COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI"

Transcript

1 COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI

2 I N D I C E CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE pag. 3 ATTIVITA A.S.A./TALENTI pag. 4 COPPA TOKYO pag. 5-6 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE pag. 7-8 CRITERIA - CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI pag TROPHÄE DER EUREGIO-REGIONEN pag. 11 CAMPIONATO REGIONALE RAGAZZI A SQUADRE pag. 12 CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI ESTIVI pag. 13 CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI ESTIVI pag. 14 CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO DI SOCIETA pag. 14 2

3 CALENDARIO ATTIVITA FEDERALE Ass. Es. Data Manifestazione Luogo Ora inizio Vasca 22/ TROFEO MERONI 33 COPPA SPRINTERS RIVA D/G 15.00/09.15 ANR 5/ SWIMMEETING ALTO ADIGE BOLZANO 09.30/15.30 SSVBZ DO MEET. DI BENVENUTO CITTÀ DI TRENTO TRENTO N 09.00/15.00 BCN Sa FASE PROVINCIALE COPPA TOKYO - 1 TRENTO DF m DO FASE PROVINCIALE COPPA TOKYO - 2 TRENTO DF m DO MEET. INTERREGIONALE S. NICOLÒ LEVICO T m Gi MEMORIAL SOMMARIVA PREDAZZO 15/9.30/15 DOLO 16/ Campionato Italiano Assoluto Invernale Riccione 25 m DO XX COPPA QUATTRO STILI CITTA DI TRENTO TRENTO DF 09.30/15.30 RN TN Ve CAMP. ITALIANO A SQUADRE - COPPA BREMA MERANO 10.00/ m DO. 21/ TROFEO TRIDENTUM CITTA DI TRENTO TRENTO N /08.15 N.T. DO PROVA CIRCUITO ESORDIENTI B 1 G m TRENTO DF 1 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI A 1 G m Me Campionati Sportivi Studenteschi I.C. ROVERETO Pat.S. Sa FASE PROVINCIALE COPPA TOKYO - 1 TRENTO DF m DO FASE PROVINCIALE COPPA TOKYO - 2 TRENTO DF m Me Campionati Sportivi Studenteschi I.S. ROVERETO Pat.S. 11/ MEETING NAZIONALE BCN - AQUARAPID TRENTO N 15.00/09.00 BCN DO LAKE GARDA SWIMMING CUP RIVA D/G ANR DO CAMPIONATI REGIONALI NUOTO DI FONDO m ROVERETO Campionati Regionali MASTER m Sa MEETING SSV BOZEN BOLZANO SSV DO PROVA CIRCUITO ESORDIENTI B 2 G m ROVERETO 1 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI A 2 G m Ve CAMPIONATO PROVINCIALE DI CATEGORIA 1^ TRENTO DF m Sa CAMPIONATO PROVINCIALE DI CATEGORIA 2^ TRENTO DF m DO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CATEGORIA 3^ TRENTO DF m 2 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI B 1 G m DO ROVERETO 2 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI A 1 G m Criteria Nazionali Giovanili Riccione 25 m 2 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI B 2 G m DO TRENTO DF 2 PROVA CIRCUITO ESORDIENTI A 2 G m Campionato Nazionale Assoluto Riccione 50 m DO Campionato Provinciale Open Salvamento Riva d/g m DO FINALE PROVINCIALE CIRCUITO ESORDIENTI - 1 G. ROVERETO m Sa FINALE PROVINCIALE CIRCUITO ESORDIENTI - 2 G. TRENTO DF m DO FINALE PROVINCIALE CIRCUITO ESORDIENTI - 3 G. TRENTO DF m DO CAMPIONATO PROVINCIALE AMATORI ROVERETO m DO COPPA MANAZZON Es/Gio - GranPrix Allievi TRENTO DF m Do TROPHÄE DER EUREGIO-REGIONEN ROVERET /15.00 DO CAMPIONATO DELLA VELOCITA ESORDIENTI TRENTO M m DO CAMPIONATO REGIONALE RAGAZZI a SQUADRE TRENTO M m 17/ CSM - COOLSWIMMEETING MERANO 16.00/09.00 ASM 24/ TROFEO DELLE REGIONI ESORDIENTI A Scanzano Jonico 16.00/ m Ve CAMPIONATI PROV.LI ESORDIENTI ESTIVI 1 TRENTO M m Sa CAMPIONATI PROV.LI ESORDIENTI ESTIVI 2 TRENTO M m DO CAMPIONATI PROV.LI ESORDIENTI ESTIVI 3 TRENTO M m DO. 09/07/2017 CAMPIONATO REGIONALE ESORDIENTI a SQUADRE BOLZANO m DO. 09/07/2017 MEETING ESTIVO CITTA DI TRENTO TRENTO M CSI Ve CAMPIONATO REGIONALE GIOVANILE 1 TRENTO M m Sa CAMPIONATO REGIONALE GIOVANILE 2 TRENTO M m DO CAMPIONATO REGIONALE GIOVANILE 3 TRENTO M m Gi CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTI - 1 MERANO m Ve CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTI - 2 MERANO m Sa CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTI - 3 MERANO m 2/ Campionati Italiani Giovanili Estivi Jun-Cad-Sen ROMA 50 m 6/ Campionati Italiani Giovanili Estivi Ragazzi ROMA 50 m Sa TROFEO LAGO DI CALDONAZZO-C.R. FONDO LAGO CNC In Rosso le Manifestazioni con cronometraggio elettronico 3

4 ATTIVITA DI ALTA SPECIALIZZAZIONE AGONISTICA SU PROPOSTA DELLA COMMISSIONE TECNICA : EVENTUALI RADUNI COLLEGIALI DEL PROGETTO: A.S.A. - IN DATE DA DESTINARE MANIFESTAZIONI PROGRAMMATE EVENTUALI INIZIATIVE TALENTI TRENTINI ROVERETO 5 TROPHÄE DER EUREGIO-REGIONEN m 50 4

5 I N D O O R 16/17 DIC 2016 RICCIONE CAMPIONATI ASSOLUTI INVERNALI OPEN 25 m COPPA TOKYO La partecipazione è riservata alle categorie ragazzi juniores cadetti - senior; gli appartenenti alla Categoria Esordienti A non potranno partecipare e considerato il numero consistente di partecipanti, non saranno ammesse Società fuori Provincia. Gli Atleti appartenenti alla Cat. Ragazzi non potranno prender parte alle gare dei 50 Dorso, 50 Rana 50 farfalla salvo se già in possesso dei tempi limite fissati dalla Normativa Nazionale. I tempi per la prima manifestazione dovranno esser stati conseguiti nella stagione 2015/16, oppure in eventuali meeting ufficiali della stagione in corso purché i risultati siano stati inseriti nel Data-Base F.I.N. La lista di partenza sarà stilata in base ai tempi di iscrizione senza tener conto delle categorie. Ogni Atleta potrà partecipare a max 4 (quattro) gare individuali in ogni fase (non più di 2 nella stessa giornata), oltre alle Staffette. Potranno essere iscritte due staffette mixed. Nei 400 misti, 800 stile libero e 1500 stile libero, si raccomanda seguire para 1.d N.G. Per quanto attiene alle gare sugli 800/1500 SL, potrà essere valutata l opportunità di gareggiare in due atleti per corsia. Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro le del Lunedì precedente la Manifestazione e sarà possibile segnalare, con e- mail, eventuali assenti entro le ore del giovedì. S. 03 DIC 2016 TRENTO D.F. 1 FASE COPPA TOKYO ASSOLUTI 1 g. 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione:. R.N. Trento m 100 Misti F-M m 100 S. L. F-M m 50 Rana F-M Jun-Cad-Sen m 100 Dorso F-M m 200 Farfalla F-M intervallo m 200 Rana F-M m 50 Farfalla F-M Jun-Cad-Sen m 400 Misti F-M m 400 S. L. F-M Staffetta 4 X 100 Mista mixed (2 F + 2 M) D. 04 DIC 2016 TRENTO D.F. 1 FASE COPPA TOKYO ASSOLUTI 2 g. 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione:. R.N. Trento m 50 S. L. F-M m 200 Dorso F-M m 100 Farfalla F-M m 200 S. L. F-M intervallo m 50 Dorso F M m 100 Rana F M m 200 Misti F M m 800 S. L. F m 1500 S. L. M Staffetta 4 X 100 S. L. mixed (2 F + 2 M) 5

6 S. 4 FEB 2016 TRENTO D.F. 2 FASE COPPA TOKYO ASSOLUTI 1 g. 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione:. R.N. Trento m 100 Misti M-F m 100 S. L. M-F m 50 Rana M-F Jun-Cad-Sen m 100 Dorso M-F m 200 Farfalla M-F intervallo m 200 Rana M-F m 50 Farfalla M-F Jun-Cad-Sen m 400 Misti M-F m 400 S. L. M-F Staffetta 4 X 100 Mista mixed (2 F + 2 M) D. 5 FEB 2016 TRENTO D.F. 2 FASE COPPA TOKYO ASSOLUTI 2 g. 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione:. R.N. Trento m 50 S. L. M-F m 200 Dorso M-F m 100 Farfalla M-F m 200 S. L. M-F intervallo m 50 Dorso M-F Jun-Cad-Sen m 100 Rana M-F m 200 Misti M-F m 1500 S. L. M m 800 S. L. F Staffetta 4 X 100 S. L. mixed (2 F + 2 M) DO Rovereto Campionati Regionali ASSOLUTI Nuoto di Fondo 25 m 6

7 CAMPIONATO INVERNALE A SQUADRE - COPPA BREMA Le società civili potranno schierare anche gli Atleti in regime di doppio tesseramento, previa richiesta di autorizzazione ai gruppi sportivi militari o equiparati. Le Società iscritte, suddivise per competenza regionale, si confronteranno in una unica fase preliminare a carattere regionale in vasca da 25m con cronometraggio automatico (piastre). La fase unica si svolgerà in una sola giornata (mattino e pomeriggio) o in un turno di gara, separato da un intervallo non inferiore ai 30. Tale scelta potrà eventualmente cambiare in base alle iscrizioni pervenute. I titoli di Società Campione Italiana Squadre maschile e femminile saranno assegnati nella finale nazionale unica che si disputerà il 9 aprile Regolamento Le Società presenteranno iscrizione delle squadre maschili e femminili tramite a entro le ore di domenica Ogni Società potrà iscrivere una sola squadra in ciascun settore; è possibile presentare iscrizioni anche per un solo settore. Non potranno essere ammesse a partecipare squadre la cui formazione non copra almeno i 3/4 delle gare in programma. La norma vale sia per il settore maschile che per il femminile. Le iscrizioni individuali e delle staffette della squadra dovranno essere effettuate preventivamente su sito entro le ore di Lunedì In relazione alle iscrizioni delle staffette, il comitato FIN Alto Adige - Südtirol invierà a tutte le società un foglio Excel, che dovrà essere compilato con le composizioni delle staffette e inviato per al comitato entro le ore di lunedì L invio del foglio Excel evita solamente di dovere comunicare le formazioni il giorno della gara e NON sostituisce l iscrizione on-line. Si intende tuttavia che alle Società non è imposto alcun vincolo o limitazione ad eventuali modifiche che fossero poi apportate in sede di presentazione della formazione ufficiale, ferme restando le garanzie di riservatezza assoluta da parte delle organizzazioni e degli addetti della segreterie di gara. Ogni Società può iscrivere un solo concorrente per ogni gara individuale ed una sola squadra per ogni gara a staffetta; ogni concorrente potrà partecipare ad un massimo di quattro gare individuali più le staffette. Le squadre possono essere composte da atleti appartenenti alle categorie Seniores, Cadetti, Juniores, Ragazzi o Esordienti A, in numero massimo di 10 nuotatori per ciascun settore (maschile o femminile). Le iscrizioni dovranno indicare i nominativi dei concorrenti per ciascuna gara individuale. Il nominativo di un concorrente iscritto alle gare individuali potrà essere cambiato prima del termine della gara che precede quella interessata. Quando le iscrizioni siano state presentate preventivamente al Comitato Regionale con uno o più giorni di anticipo sulla data di svolgimento della manifestazione saranno consentite modifiche di nominativi senza limitazioni fino ad 1 ora prima dell inizio della manifestazione, termine dopo il quale le modifiche consentite, indifferentemente se per spostamento o sostituzione, saranno ricondotte ad un massimo di due presenze-gara individuali per ciascun settore. I nominativi dei componenti le staffette della prima metà del programma (gare n. 14 e 15) dovranno essere consegnati al tavolo della giuria prima del termine della gara dei 400 m misti maschile; quelle della seconda metà del programma (gare n. 29 e 30) prima del termine della gara dei 400 m misti femminile (non saranno fatti ulteriori chiamate nel corso della Manifestazione). Le corsie ruoteranno in senso crescente dopo ogni coppia di gare. L assegnazione delle corsie per la prima coppia di gare avverrà mediante per sorteggio a cura del Comitato alle ore di Mercoledì Il punteggio tabellare minimo da conseguire in ciascuna gara è fissato in 300 punti; a tutte le prestazioni corrispondenti a punteggi inferiori a questo limite saranno attribuiti zero punti. In caso di squalifica nella fase Regionale determinata da infrazioni tecniche durante l esecuzione della gara all atleta squalificato verrà attribuito un punteggio pari al 50% di quello corrispondente alla prestazione realizzata. Se la squalifica è comminata per falsa partenza il punteggio da attribuire è di 300 punti. In caso di squalifica per indisciplina o per gravi infrazioni, come trazione alla corsia, taglio di percorso, invasione volontaria di corsia, etc., il punteggio da attribuire è 0 punti. Sulla base dei punteggi ottenuti saranno elaborate due classifiche regionali separate, una per il settore maschile ed una per il settore femminile, attribuendo a ciascuna Società la somma dei punteggi tabellari conseguiti dai propri atleti e dalle proprie staffette. 7

8 Le classifiche regionali saranno trasmesse alla segreteria della F.I.N., a cura della quale saranno successivamente stilate: 1) le classifiche generali nazionali separate per settori, ai fini della ammissione alla fase Finale del Campionato a squadre - Coppa Caduti di Brema Serie A1; 2) le classifiche nazionali per settore, definitive, delle serie A2 e B. La classifica regionale che scaturirà sarà valida quale classifica generale del Campionato Invernale Regionale a Squadre con l attribuzione della Coppa Brema alla Società Regionale prima classificata nel settore maschile e prima classificata nel settore femminile. Ven. 23 DIC 2016 MERANO CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE - COPPA BREMA m Inizio Gare ore 10.00/ SESSIONE 2 SESSIONE m misti Femm m misti Masch m st. libero Masch m st. libero Femm m st. libero Femm m st. libero Masch m farfalla Masch m farfalla Femm m rana Femm m rana Masch m rana Masch m rana Femm m dorso Femm m dorso Masch m dorso Masch m dorso Femm m farfalla Femm m farfalla Masch m st. libero Masch m st. libero Femm m st. libero Femm m st. libero Masch m misti Masch m misti Femm m st. libero Femm m st. libero Masch x100 m mista Masch x100 m mista Femm x100 m st. libero Femm x100 m st. libero Masch. Norme che limitano la partecipazione di atleti in regime di prestito tra società civili o di atleti trasferiti nell anno agonistico In tutte le fasi della manifestazione il numero massimo complessivo tra atleti trasferiti o comunque provenienti da altra Società civile per l anno agonistico 2016/2017 e atleti in regime di prestito tra Società civili che una società può schierare è di 6 tra i quali comunque non più di quattro per settore e non più di due in prestito. La limitazione di impiego non include atleti per i quali sia ripetuto il prestito o sia effettuato il trasferimento definitivo alla stessa Società per la quale erano tesserati in regime di prestito già nella precedente stagione

9 CAMPIONATI TRENTINI DI CATEGORIA Saranno ammessi ai Campionati Trentini di Categoria, riservati alle categorie: Rag. Jun. Cad. Sen., gli Atleti che conseguiranno i requisiti di ammissione entro le ore del 26 febbraio N.B: Non sarà possibile posticipare la prevista chiusura delle iscrizioni della Manifestazione per permettere l assunzione nel database di tempi di gare extrafederali concomitanti e/o inserite in ritardo dagli organizzatori. Saranno pertanto validi esclusivamente i tempi omologati ed inseriti nella B.D., alla data del 26 febbraio, Le iscrizioni scadranno alle ore 24 di LUNEDI 27 febbraio 2017 e sarà possibile segnalare, con , eventuali assenti entro le ore del giovedì. - Saranno premiate le Categorie: Ragazzi, Juniores, Cadetti e Senior, comprese le staffette. - Ogni Atleta potrà partecipare a max 6 (sei) gare individuali oltre alle staffette. Potrà essere iscritta una staffetta per categoria e settore. - Nei 400 MI 800/1500 SL gli Atleti potranno essere inseriti per tempo di iscrizione, indipendentemente se M. o F. (para 3.1 N.G.). - Nei 400 misti, 800 stile libero e 1500 stile libero, si raccomanda seguire para 1.d N.G. - Gli Esordienti A in possesso dei Tempi-Limite (para 2. N.G.) potranno essere iscritti alle gare nella cat. Ragazzi. - Nei 50 metri Dorso, Rana e Farfalla: saranno premiate solo le categorie Junior, Cadetti e Senior. Gli atleti della categoria Ragazzi possono partecipare solo inquadrati della classifica Assoluti. Saranno addebitati 10,00 Euro in aggiunta alla tassa di iscrizione se gli atleti della cat. Ragazzi non conseguiranno in gara tempi uguali o migliori a quelli della seguente tabella: Maschi GaraFemmine vasca 25 vasca do ra fa 31.3 IL PROGRAMMA PREVEDERÀ MOMENTI DEDICATI ESCLUSIVAMENTE ALLE PREMIAZIONI In base al numero massimo previsto dalla seguente tabella verranno emesse le graduatorie degli aventi diritto più un congruo numero di riserve della categoria Ragazzi che potranno essere iscritti fino al completamento dell ultima serie. Si dovranno consultare le Starting-list per avere la conferma degli iscritti NUMERO MASSIMO ATLETI AMMESSI GARE SEN - CAD JUNIOR RAGAZZI Serie M F M F M F M F 50 S.L S.L S.L S.L S.L S.L dorso dorso dorso rana rana rana farfalla farfalla farfalla misti misti

10 V. 03 MAR 2017 TRENTO Del Favero CAMPIONATI TRENTINI DI CATEGORIA 1^ 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Buonconsiglio Nuoto m 100 Misti M-F m 50 S.L. M-F m 100 Rana M-F m 50 Dorso M-F intervallo m 200 Farfalla M-F m 400 S.L. M-F Staffetta 4 X 200 S. L. M-F S. 04 MAR 2017 TRENTO Del Favero CAMPIONATI TRENTINI DI CATEGORIA 2^ 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Buonconsiglio Nuoto m 200 S. L. M-F m 100 Dorso M-F m 200 Rana M-F intervallo m 100 Farfalla M-F m 400 Misti M-F Staffetta 4 X 100 S. L. M-F D. 05 MAR 2017 TRENTO Del Favero CAMPIONATI TRENTINI DI CATEGORIA 3^ 25 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Buonconsiglio Nuoto m 50 Farfalla M-F m 200 Dorso M-F m 50 Rana M-F m 100 S. L. M-F intervallo m 200 Misti M-F Staffetta 4 X 100 Mista M-F m 1500 S. L. M m 800 S. L. F 5 MAR 2017 Scadenza tempi limite per CRITERIA NAZIONALI GIOVANILI INVERNALI 25 m MAR 2017 RICCIONE CRITERIA NAZIONALI GIOVANILI 25 m 10

11 5 TROPHÄE DER EUREGIO-REGIONEN LA RAPPRESENTATIVA DEL TRENTINO SARÀ FORMATA SULLA BASE AI DATI FORNITI DALLA COMMISSIONE TECNICA PATROCINIO: PRESIDENTE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ORGANIZZAZIONE: FEDERAZIONE NUOTO DEL TRENTINO PARTECIPANTI: RAPPRESENTATIVE DELLE EUROREGIONI: ALTO ADIGE/SÜDTIROL - TIROLO - TRENTINO LUOGO DELLA MANIFESTAZIONE: ROVERETO CENTRO NATATORIO (OLIMPICA 50 METRI, 8 CORSIE - COPERTA 25 METRI, 8 CORSIE) DATA: ROVERETO DOMENICA INIZIO ORE 10.30/15.00 GIUDICI: GRUPPO UFFICIALI GARA DEL TRENTINO CRONOMETRAGGIO: AUTOMATICO CATEGORIE: ESORDIENTI A ( M F.) RAGAZZI ( M F.) ASSOLUTI (>2000 M. > 2002 F.) GARE: Avranno svolgimento a Serie con classifica finale a tempi. Sessione Mattutina Sessione Pomeridiana 100 Farfalla M. 100 Farfalla F. 50 Farfalla F. 50 Farfalla M. 50 Rana M. 50 Rana F. 100 Rana F. 100 Rana M. 400 S.L. M. 400 S.L. F. 100 S.L. F. 100 S.L. M. 50 S.L. M. 50 S.L. F. 50 Dorso F. 50 Dorso M. 100 Dorso M. 100 Dorso F. 200 Misti F. 200 Misti M. 4 x 50 Mi M. 4 x 50 S.L. F. 4 x 50 Mi F. 4 x 50 S.L. M. Regolamento Ogni Rappresentativa potrà iscrivere ad ogni gara 2 Atleti (4 Cat. Assoluti) che dovranno gareggiare esclusivamente nella propria categoria. Ogni Atleta potrà partecipare ad un massimo di 4 gare più le staffette. Potranno essere iscritte un massimo di 2 staffette per gara. Le staffette saranno composte da un atleta per ogni categoria (Es.A Rag 2 Assoluti) e potranno essere formate solo da atleti iscritti alla Manifestazione in gare individuali, delle categorie: Esordienti A Ragazzi Assoluti. Ogni Rappresentativa avrà a disposizione un Jolly (uno per categoria) esclusivamente per le gare individuali. L Atleta schierato come Jolly permetterà di raddoppiare i punti conseguiti nella gara dove sarà schierato. Il Jolly potrà essere giocato in qualsiasi momento e dovrà essere dichiarato prima dell inizio della gara scelta. L Atleta Jolly gareggerà con cuffia di colore diverso. Iscrizioni Le squadre partecipanti dovranno inviare la loro adesione e i nomi degli allenatori e accompagnatori alla FIN Trentino entro e non oltre Lunedì 1 maggio Le iscrizioni alle gare degli atleti convocati saranno fatte direttamente dai rispettivi Comitati, entro e non oltre il giorno martedì 23 maggio 2017, tramite il portale federale Le gare avranno svolgimento a serie con classifica finale a tempi. Tasse gara Le Rappresentative ospiti corrisponderanno le tasse gara conformemente a quanto definito dalla Normativa in vigore. I costi di giuria, cronometraggio ed affitto piscina saranno a carico del Comitato organizzatore. Classifica e Punteggio Sarà stilata una classifica generale in base ai punteggi ottenuti dagli Atleti e formazioni di staffetta, a seconda del piazzamento conseguito nella classifica a tempi di ciascuna gara individuale o di staffetta. Per le gare individuali il punteggio sarà attribuito, a scalare: Alle Staffette sarà attribuito un punteggio doppio rispetto alle gare individuali. A concorrenti o staffette squalificate non sarà attribuito punteggio. Eventuali concorrenti o staffette classificate a pari merito per parità di tempo rilevato con cronometraggio elettronico, divideranno il punteggio come previsto dalle norme relative di carattere generale. Eventuali casi di parità nella classifica finale saranno risolti a favore della Società meglio classificata nella staffetta 4 x 50 S.L. maschile, poi femminile. Premi : Trofeo Internazionale di Nuoto TROPHÄE DER EUREGIO-REGIONEN sarà assegnato alla Rappresentativa prima classificata. Targhe alle Rappresentative 2 e 3 classificate Saranno premiati con medaglia tutti gli atleti e i tecnici di tutte le Rappresentative in base alla classifica finale. Il Trofeo sarà consegnato al Comitato vincente che lo terrà per la stagione agonistica in corso e dovrà rimetterlo in gioco l anno successivo dopo avervi posto la propria targhetta. Saranno previsti momenti riservati esclusivamente alle premiazioni. 11

12 ATTIVITA E S T I V A D. 11 GIU 2017 TRENTO M. Campionato Regionale Ragazzi a Squadre m Inizio gare Società a disposizione: CSI Trento Nuoto ORDINE DELLE GARE 1 Sessione 2 Sessione 200 S.L. F./M. 100 S.L. 100 Dorso F./M. 200 Dorso 100 Rana F./M. 200 Rana 50 S.L. F./M. 100 Farfalla 200 Farfalla F./M. 200 Misti 400 Misti F./M. 400 S.L. 4 x 100 S.L. F./M. 4 x 100 Mista La Federazione Italiana Nuoto indice ed organizza la 6 edizione del Campionato Nazionale a Squadre riservato agli atleti ed atlete appartenenti alla categoria Ragazzi. La partecipazione è subordinata alla presentazione di regolare iscrizione delle squadre al Comitato F.I.N. Trentino entro il 1 giugno Le iscrizioni alle gare tramite il sito federale dovranno avvenire entro le ore di Lunedì 5 giugno con eventuali variazioni entro le di giovedì. La tassa d iscrizione è fissata in. 50,00 per ognuna delle due distinte sezioni (maschile e femminile). La fase unica si svolgerà in una giornata, suddivisa in un turno di gara, separato da un intervallo non inferiore ai 30. La Manifestazione è articolata in una gara a squadre con classifica per Società (separata maschile e femminile), dove ogni Società partecipante potrà iscrivere un solo atleta per gara ed una sola staffetta per tipo e sezione. Ogni atleta potrà partecipare ad un massimo di 4 gare incluse le staffette. La partecipazione è riservata ad Atleti della sola categoria ragazzi, con esclusione degli Esordienti. Ogni Società potrà iscrivere una sola squadra per sezione. Ogni Società potrà partecipare anche con una sola sezione (maschile o femminile). La classifica, distinta per sezioni, verrà redatta in base alla somma dei punti ottenuta da ogni Società, assegnando il punteggio tabellare corrispondente ad ogni prestazione conseguita in ogni gara individuale e di staffetta. I punteggi conseguiti saranno conteggiati utilizzando un foglio di calcolo automatico dei punteggi, messo a disposizione dal CED Federale. In caso di squalifica, per l assegnazione del punteggio, valgono le seguenti norme previste anche per la fase eliminatoria dei Campionati a Squadre di Serie A1, A2 e B: 1) in caso di squalifica determinata da infrazioni tecniche durante l esecuzione della gara, all atleta squalificato verrà attribuito un punteggio pari al 50% di quello corrispondente alla prestazione realizzata; 2) se la squalifica è comminata per falsa partenza il punteggio da attribuire è di 300 punti; 3) in caso di squalifica per indisciplina o per gravi infrazioni, come trazione alla corsia, taglio di percorso, invasione volontaria di corsia, etc., il punteggio da attribuire è 0 (zero) punti. Le Società iscritte gareggeranno suddivise per competenza regionale. Le classifiche Regionali e Nazionali conseguenti, stilate per ciascun settore, determineranno l assegnazione dei due titoli distinti di Campione Regionale a Squadre Ragazzi maschile e femminile 2017 con l attribuzione di un Trofeo per ogni settore. La premiazione per il titolo nazionale avverrà in occasione dei Campionati italiani Giovanili Estivi. 12

13 CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI ESTIVI Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro le 24 di Lunedì 10 luglio e sarà possibile segnalare, con , eventuali assenti entro le ore del giovedì. - Saranno premiate le categorie Ragazzi - Juniores e Cadetti nel corso degli intervalli e al termine delle gare. - Nei 50 metri Dorso, Rana e Farfalla: saranno premiate le categorie Juniores e Cadetti. - Gli Atleti potranno essere iscritti a max 6 gare individuali più le staffette. - Le distanze dei 400 misti, 800 e 1500 Stile libero avranno svolgimento per tempo di iscrizione indipendentemente se M o F (para 3.1 N. G.). - Gli Esordienti A potranno essere iscritti alle gare nella cat. Ragazzi con le restrizioni definite nella N.G. 2 - Gli Atleti cat. Ragazzi/Esordienti NON potranno partecipare in nessun caso ai 50 dorso, 50 farfalla e 50 rana. - IL PROGRAMMA PREVEDERÀ MOMENTI DEDICATI ESCLUSIVAMENTE ALLE PREMIAZIONI ED I VINCITORI SARANNO PROCLAMATI CAMPIONI REGIONALI DI CATEGORIA RAG O JUN O CAD Ven 14 LUG 2017 TRENTO (Manazzon) CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI ESTIVI 1^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Nuotatori Trentini 50 Stile libero M-F 100 Rana M-F 200 Farfalla M-F 400 Stile libero M-F --- Intervallo --- con Premiazioni 50 Dorso M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 4x200 Stile libero M-F Sab 15 LUG 2017 TRENTO (Manazzon) CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI ESTIVI 2^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Nuotatori Trentini 50 Rana M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 200 Stile libero M-F 100 Dorso M-F 200 Rana M-F --- Intervallo --- con Premiazioni 100 Farfalla M-F 400 Misti M-F 4x100 Stile libero M-F DOM 16 LUG 2017 TRENTO (Manazzon) CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI ESTIVI 3^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: Nuotatori Trentini 50 Farfalla M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 200 Dorso M-F 200 Misti M-F 100 Stile libero F-M --- Intervallo --- con Premiazioni 4x100 Misti M-F 1500 Stile libero M 800 Stile libero F 16 LUG 2017 Scadenza tempi limite per CAMPIONATI NAZIONALI RAG/JUN/CAD/ASS ESTIVI 13

14 CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI ESTIVI La manifestazione è rivolta agli Atleti delle categorie Assoluti. Saranno ammessi ai Campionati Regionali Assoluti gli Atleti che conseguiranno i requisiti di ammissione entro le ore del 16 luglio Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro le di lunedì 17 luglio Saranno premiati i primi 3 atleti Assoluti e le staffette nel corso degli intervalli e al termine delle gare. - Gli Atleti potranno essere iscritti a max 6 gare individuali più le Staffette. - Gli Esordienti A potranno essere iscritti alle gare nella categoria Ragazzi, solo se in possesso dei requisiti definiti dalla Normativa Gen. - Nei 400 MI 800/1500 SL gli Atleti potranno essere inseriti per tempo di iscrizione, indipendentemente se M. o F. (para 3.1 N.G.). IL PROGRAMMA PREVEDERÀ MOMENTI DEDICATI ESCLUSIVAMENTE ALLE PREMIAZIONI ED I VINCITORI SARANNO PROCLAMATI CAMPIONI REGIONALI ASSOLUTI Giov 20 LUG 2017 MERANO CAMP. REGIONALI ASSOLUTI ESTIVI 1^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: 50 Stile libero M-F 100 Rana M-F 200 Farfalla M-F 400 Stile libero M-F --- Intervallo --- con Premiazioni 50 Dorso M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 4x200 Stile libero M-F Ven 21 LUG 2017 MERANO CAMP. REGIONALI ASSOLUTI ESTIVI 2^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: 50 Rana M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 200 Stile libero M-F 100 Dorso M-F 200 Rana M-F --- Intervallo --- con Premiazioni 100 Farfalla M-F 400 Misti M-F 4x100 Stile libero M-F Sab 22 LUG 2017 MERANO CAMP. REGIONALI ASSOLUTI ESTIVI 3^ giornata 50 m Inizio Gare ore Società a disposizione: 50 Farfalla M-F (NO cat. Ragazzi/EsA) 200 Dorso M-F 200 Misti M-F 100 Stile libero M-F --- Intervallo --- con Premiazioni 4x100 Misti M-F 1500 Stile libero M 800 Stile libero F CLASSIFICA CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO DI SOCIETÀ La classifica del Campionato Estivo di Società ottenuta in base ai risultati dei Campionati Regionali Assoluti Estivi sarà valida per l assegnazione del Titolo di SOCIETA CAMPIONE REGIONALE ESTIVO 2017 in base al punteggio ottenuto dai propri atleti classificati dal 1 all 8 posto (M. e F.) di punti. Alle staffette sarà attribuito un punteggio doppio ma potrà essere considerata una sola staffetta Assoluta M. e una F. per Società. I casi di parità saranno risolti a favore della Società con il maggior numero di vittorie e, per ulteriori casi di parità, la meglio classificata nella Staffetta 4 x 100 S.L. masch. 14

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI 2016-2017 I N D I C E CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE pag. 3 ATTIVITA A.S.A. pag. 4 CIRCUITO PROVINCIALE ESORDIENTI pag. 5-6 FINALE CIRCUITO ESORDIENTI

Dettagli

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI COMITATO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO ATTIVITA ESORDIENTI 2015-2016 I N D I C E CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE pag. 3 ATTIVITA A.S.A. pag. 4 CAMPIONATO VELOCITA ESORDIENTI pag. 5 FASI CIRCUITO PROVINCIALE

Dettagli

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI

COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI COMITATO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ATTIVITA ASSOLUTI 2015-2016 I N D I C E CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE pag. 3 ATTIVITA A.S.A. pag. 4 COPPA RIO DE JANERIO pag. 5-6 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE pag.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

Campionati Regionali Estivi di categoria LIVORNO Piscina Camalich luglio 2013 PROGRAMMA GARE

Campionati Regionali Estivi di categoria LIVORNO Piscina Camalich luglio 2013 PROGRAMMA GARE Campionati Regionali Estivi di categoria LIVORNO Piscina Camalich 10-11-12-13 luglio 2013 Mercoledì 10 luglio 50 FA J-C-S 50 DO J-C-S 800 SL F R-J-C-S 1500 SL M R-J-C-S 4x200 SL R-J-C-S Giovedì 11 luglio

Dettagli

Calendario e Regolamento stagione estiva 2016/2017 CATEGORIA

Calendario e Regolamento stagione estiva 2016/2017 CATEGORIA Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione estiva 2016/2017 CATEGORIA Prove di qualificazione estive GARE LUNGHE - (400/800/1500 SL 400 MX) - Concentramento unico Regionale Cronometraggio

Dettagli

XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017

XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017 XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017 Trieste, 13-14 maggio 2017 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione

Dettagli

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 20 gennaio 2014 Ns. rif. 14-201 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

XXXVII Trofeo Nazionale Vittorino da Feltre 22 Memorial A.Alborghetti 7 Memorial A. Corti

XXXVII Trofeo Nazionale Vittorino da Feltre 22 Memorial A.Alborghetti 7 Memorial A. Corti XXXVII Trofeo Nazionale Vittorino da Feltre 22 Memorial A.Alborghetti 7 Memorial A. Corti 17-18 Giugno 2017 Vasca m.50 8 corsie Cronometraggio automatico La Società Canottieri Vittorino da Feltre con l

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento Tecnico FIN

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI

CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI Il Comitato Regionale Emilia-Romagna indice ed organizza la manifestazione denominata CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI 2017 (CRCE). PARTECIPAZIONE Alla

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Veneto

Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Veneto Prot16/1300/ RB Treviso 29 settembre 2015 ALLE SOCIETA' DI NUOTO INTERESSATE AI DELEGATI PROVINCIALI AI COMPONENTI LA COMM TECNICA DEL SETTORE NUOTO ALLA FIN SETTORE NUOTO Al GUG Veneto LORO SEDI La Commissione

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO 11/11/2016 Prot: N-sc/293 16 REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente,

Dettagli

Nuoto programmazione attività estiva 2010

Nuoto programmazione attività estiva 2010 Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 44/B Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 8 aprile 2010 Ns. rif 10-226 Alle Ai Al Ai Alla

Dettagli

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO La manifestazione si svolgerà nei giorni 13 e 14 maggio 2017 presso la piscina Aria Sport Monterotondo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE SARDO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE SARDO Prot: MSTR-sc/334 16 Campionati Regionali Master Sardegna 2017 04/05 Febbraio 2017 Scadenza iscrizioni: 23/01/2017 Manifestazione organizzata da: CR Sardegna Impianto Le gare si svolgeranno presso la Piscina

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO COMITATO REGIONALE LAZIO PIAZZA LAURO DE BOSIS, 3-00135 ROMA - TEL. 06/36.00.08.40 (R.A. 5 linee) - FAX 06/32.42.383 N U O T O P A L L A N U O T O T U F F I S A L V A M E N T O S I N C R O N I Z Z A T

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO 17/01/2016 Prot: N-sc/8 17 REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente,

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016 9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti Giovedì 8 dicembre 2016 Sessione mattutina ore 09:30 Sessione pomeridiana ore 14:30 Piscina Comunale di Predazzo (TN)

Dettagli

1. NORMATIVA Le norme che seguono di intendono sempre valide, salvo quando diversamente previsto nei regolamenti delle singole manifestazioni.

1. NORMATIVA Le norme che seguono di intendono sempre valide, salvo quando diversamente previsto nei regolamenti delle singole manifestazioni. Versione 1 29.10.2015 1. NORMATIVA Le norme che seguono di intendono sempre valide, salvo quando diversamente previsto nei regolamenti delle singole manifestazioni. 2. AMMISSIONE ALLE GARE Per consentire

Dettagli

XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO. Piscina coperta da 50 metri - 8 corsie,tribuna da 600 posti.

XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO. Piscina coperta da 50 metri - 8 corsie,tribuna da 600 posti. XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO Data: 07/08 Maggio 2016 Sede: Caratteristiche: Giudice: Cronometraggio: Piscina Olimpica di Muggio Piazzale Atleti Azzurri D Italia - COMO Piscina

Dettagli

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO REDAZIONE: Delegazione Regionale SETTORE NUOTO e NUOTO di FONDO 1 2 3 Programmi gare completo per categorie: ESORDIENTI C (PROPAGANDA) Programma gare (completo per ogni manifestazione, maschile e femminile)

Dettagli

Per la categoria Esordienti non sono previste le gare sui 50 metri né nelle fasi eliminatorie né nelle fasi finali del Campionato Regionale Assoluti

Per la categoria Esordienti non sono previste le gare sui 50 metri né nelle fasi eliminatorie né nelle fasi finali del Campionato Regionale Assoluti FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA REGOLAMENTI E PROGRAMMI DELL ATTIVITA NATATORIA REGIONALE STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 (II parte) NORME DI CARATTERE GENERALE 1

Dettagli

1 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

1 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 1 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Domenica 2 novembre 2014 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio ore 15.30 Riscaldamento ore 14.30 Piscina

Dettagli

Per ulteriori chiarimenti in merito si consiglia la consultazione del libretto dei Regolamenti Generali della F.I.N.

Per ulteriori chiarimenti in merito si consiglia la consultazione del libretto dei Regolamenti Generali della F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA REGOLAMENTI E PROGRAMMI DELL ATTIVITA NATATORIA REGIONALE STAGIONE AGONISTICA 2013/2014 Fase invernale NORME DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

21 TROFEO INTERNAZIONALE DI NUOTO ITALO NICOLETTI

21 TROFEO INTERNAZIONALE DI NUOTO ITALO NICOLETTI 21 TROFEO INTERNAZIONALE DI NUOTO ITALO NICOLETTI 2-3-4 GIUGNO 2017 RICCIONE- ITALY w w w. t r o f e o i t a l o n i c o l e t t i. i t Con il patrocinio del REGOLAMENTO Impianto di gara Il meeting si

Dettagli

COMITATO REGIONALE PUGLIESE

COMITATO REGIONALE PUGLIESE 1 SETTORE PROPAGANDA Pr. N 22 BARI, 27 gennaio 2015 COMITATO REGIONALE PUGLIESE ATTIVITA SETTORE PROPAGANDA A.S. 2014/2015 Consigliere Resp. Settore Propaganda: Resp. Tecnico Settore Propaganda: Luigi

Dettagli

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 Settore Nuoto Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 ROMA 19 giugno 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE aggiornamento al 24 marzo 2016 A tutte le società sportive interessate Roma lì 19 febbraio 2016 Lo scrivente

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento

Dettagli

AtleticaCampania. Il Calendario Invernale Regionale 2017 Programmi e Regolamenti Tasse e diritti Federali Calendario gare su strada 2017

AtleticaCampania. Il Calendario Invernale Regionale 2017 Programmi e Regolamenti Tasse e diritti Federali Calendario gare su strada 2017 AtleticaCampania Gennaio 2017 Notiziario periodico del Comitato Regionale Campano della FIDAL anno 8 Il Calendario Invernale Regionale 2017 Programmi e Regolamenti Tasse e diritti Federali Calendario gare

Dettagli

Il trofeo si articolerà in tre giornate con il seguente programma di gare: PRIMA GIORNATA DI QUALIFICAZIONE

Il trofeo si articolerà in tre giornate con il seguente programma di gare: PRIMA GIORNATA DI QUALIFICAZIONE La A.S.D. LARUS NUOTO è lieta di organizzare la quindicesima edizione del TROFEO LARUS NUOTO, manifestazione natatoria riservata a tutti gli atleti provenienti esclusivamente dalla scuola nuoto e tesserati

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE REGOLAMENTO SETTORE NUOTO ATTIVITA AGONISTICA 2015/2016 INSERIRE FOTO. RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere

Dettagli

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Agg. 02/02/09 NUOTO ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Nella stagione 2008/2009 l attività regionale della categoria esordienti B è organizzata secondo un calendario di 9 appuntamenti, di cui 5 Fantanuota

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento Tecnico FIN

Dettagli

invitarvi al 5 TROFEO CITTA DI VIGEVANO La Associazione Sportiva Dilettantistica Vigevano Nuoto è lieta di

invitarvi al 5 TROFEO CITTA DI VIGEVANO La Associazione Sportiva Dilettantistica Vigevano Nuoto è lieta di con il Patrocinio dell Amministrazione Comunale La Associazione Sportiva Dilettantistica Vigevano Nuoto è lieta di invitarvi al 5 TROFEO CITTA DI VIGEVANO Data della manifestazione 20-21 Maggio 2017 vasca

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli Napoli, 06/01/2016 - Spettabili: - Comitati territoriali C.S.I. Campania; - Direzioni tecniche territoriali C.S.I. Campania; - Gruppo giudici / arbitri C.S.I. Campania - e p. c. - Società / Associazioni

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO . 16 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 26/02/17 12/03/17 02/04/17 01/05/17 CATEGORIE Da RAGAZZI a MASTER OVER Esordienti A B C* *gare come

Dettagli

A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA

A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA A.S.D. CIRCOLO NUOTO LUCCA 13 TROFEO CITTA DI LUCCA 1 MEMORIAL GIUSEPPE DAVINI 10/11 Dicembre 2016 JAKED SPONSOR TECNICO DELLA MANIFESTAZIONE 1.La 13 edizione del Trofeo di Nuoto "Città di Lu cca" e il

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Direzione Tecnica Regionale Campania Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Direzione Tecnica Regionale Campania Via Capodimonte, Napoli Napoli, 09/11/2015 - Ai Comitati territoriali di: - Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno, Ariano Irpino, Cava dé Tirreni, Aversa, Sessa A. - Direzioni tecniche di: - Napoli, Avellino, Benevento,

Dettagli

Tempi limite e criteri di ammissione Ai Campionati Italiani Giovanili Estivi 2010 (Campionati di Categoria)

Tempi limite e criteri di ammissione Ai Campionati Italiani Giovanili Estivi 2010 (Campionati di Categoria) Roma, 7 maggio 2010 NUOTO Tempi limite e criteri di ammissione Ai Campionati Italiani Giovanili Estivi 2010 (Campionati di Categoria) 1 ) Partecipazione degli atleti appartenenti alla categoria Seniores

Dettagli

Prot. 352\16. Potenza 19\10\16. Associazioni affiliate. GUG Regionale FICR. Oggetto: Regolamento settore nuoto 2016\17.

Prot. 352\16. Potenza 19\10\16. Associazioni affiliate. GUG Regionale FICR. Oggetto: Regolamento settore nuoto 2016\17. Prot. 352\16 Potenza 19\10\16 Associazioni affiliate GUG Regionale FICR Oggetto: Regolamento settore nuoto 2016\17. Il C.R. di Basilicata comunica in allegato il regolamento settore nuoto 2016\17, si pregano

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Settore Nuoto. Fase Nazionale Circuito Nuoto ROMA 25 giugno REGOLAMENTO PARTICOLARE -

Settore Nuoto. Fase Nazionale Circuito Nuoto ROMA 25 giugno REGOLAMENTO PARTICOLARE - Settore Nuoto Fase Nazionale Circuito Nuoto 2017 ROMA 25 giugno 2017 - REGOLAMENTO PARTICOLARE - aggiornamento al 15 marzo 2017 A tutte le società sportive interessate Roma lì 14 settembre 2016 Lo scrivente

Dettagli

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE

REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE REGOLAMENTO SETTORE NUOTO 2015\2016. ISCRIZIONI ALLE GARE Le iscrizioni alle gare dovranno pervenire on-line tramite internet utilizzando l indirizzo http://online.federnuoto.it/iscr/iscrisocietà.php (si

Dettagli

3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 3 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Piscina Lamarmora Via Rodi n 20 - BRESCIA Domenica 13 novembre 2016 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE REGOLAMENTO SETTORE NUOTO ATTIVITA AGONISTICA 2016/2017 RESPONASABILI DI SETTORE: Coordinatore Attività Agonistica: Consigliere Regionale Prof. Carlo

Dettagli

Campionato Italiano di Categoria Sezione "Juniores-Cadetti-Seniores" Roma, Stadio del Nuoto, 1-4 agosto

Campionato Italiano di Categoria Sezione Juniores-Cadetti-Seniores Roma, Stadio del Nuoto, 1-4 agosto Campionato Italiano di Categoria 2017 - Sezione "Juniores-Cadetti-Seniores" Roma, Stadio del Nuoto, 1-4 agosto Orario gare Gli orari che seguono debbono essere considerati indicativi e non esimono atleti

Dettagli

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 Fondo Europeo di Sviluppo Regionale A.s.d. MSP ABRUZZO 1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 11-12 MAGGIO 2013 PISCINA COMUNALE MONTORIO AL VOMANO (TE) Vasca 25 metri x 6 corsie 0861-592587 327-7792859 Fondo

Dettagli

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Domenica 15 novembre 2015 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio ore 15.30 Riscaldamento ore 14.30

Dettagli

In allegato alla presente, per gli adempimenti di competenza, si rimette la circolare relativa alla fase in oggetto.

In allegato alla presente, per gli adempimenti di competenza, si rimette la circolare relativa alla fase in oggetto. Catania, 23.04.2013 Ai Dirigenti Scolastici Istituti di I e II Grado Statali e Non Statali di Catania e provincia L O R O S E D I OGGETTO: G. S. S. 2012/2013 - Fase provinciale di Nuoto. In allegato alla

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO TRENTINO GONISTICA 200 /200

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO TRENTINO GONISTICA 200 /200 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO TRENTINO ORMATIVA EGIONALE GONISTICA 200 /200 I N D I C E NORMATIVA GENERALE pag. 3 6 CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE pag. 7 CALENDARIO NAZIONALE pag. 8 ATTIVITA ESORDIENTI INDOOR

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE NUOTO ATTIVITÀ INTERNAZIONALE CRITERI DI SELEZIONE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE NUOTO ATTIVITÀ INTERNAZIONALE CRITERI DI SELEZIONE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE NUOTO ATTIVITÀ INTERNAZIONALE 2002-2003 CRITERI DI SELEZIONE Criteri di selezione (date, tempi-limite e/o altri requisiti) delle principali manifestazioni internazionali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GARE SALVAMENTO

PROGRAMMAZIONE GARE SALVAMENTO Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 46 Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 18 gennaio 2011 Ns. Prot. 164/11 Alle Società Affiliate

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010

REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010 REQUISITI PER L AMMISSIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI PRIMAVERILI DI CATEGORIA 2010 E AI CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI PRIMAVERILI 2010 1 CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI PRIMAVERILI Riccione 26/31 marzo 2010

Dettagli

4>5 giugno 2011 III TROFEO FRANCO ARALDI III TROFEO CANOTTIERI MINCIO GRAN PREMIO PROPAGANDA

4>5 giugno 2011 III TROFEO FRANCO ARALDI III TROFEO CANOTTIERI MINCIO GRAN PREMIO PROPAGANDA 4>5 giugno 2011 III TROFEO FRANCO ARALDI III TROFEO CANOTTIERI MINCIO GRAN PREMIO PROPAGANDA con il patrocinio di foto di Criastiano Giglioli www.colorsproduzionivisive.com - grafica Giuliana Cravana Comunicazione

Dettagli

Criteria Nazionali Giovanili 2015

Criteria Nazionali Giovanili 2015 Orari sezione femminile Venerdì 20 marzo mattino Ore 09.00 - Serie 50m stile libero ragazze 2002, 2001 Serie 50m stile libero juniores 2000, 1999 Serie 50m stile libero cadette Ore 09.32 - Serie 100m rana

Dettagli

Liguria - Sezione nuoto

Liguria - Sezione nuoto Liguria - Sezione nuoto Genova, 24 ottobre 2012 ( versione definitiva) Alla cortese attenzione responsabili società nuoto Oggetto: attività di nuoto regionale In riferimento all organizzazione dell attività

Dettagli

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO Secondo lo schema di seguito riportato, la FIC, richiamato il Codice di Gara e le normative connesse in vigore, annualmente indice regate di Fondo.

Dettagli

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO REGOLAMENTO NUOTO Pag. 1 / 5 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO. 13 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 23/02/2014 16/03/2014 30/03/2014

Dettagli

7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo

7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo PROVINCIA DI CASERTA 7 Trofeo Master BLUE TEAM 1 Memorial Luigi Fiengo 29 Novembre 2015 Scadenza iscrizioni: 24/11/2015 Manifestazione organizzata da: A.S.D. BLUE TEAM STABIAE in collaborazione con la

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Provinciale Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva MIUR AOOUSPCA Prot 388/N Cagliari, 15 Aprile 2009 Ai Dirigenti Scolastici

Dettagli

INCONTRO INTERREGIONALE N U O T O

INCONTRO INTERREGIONALE N U O T O CONSIGLIO REGIONALE DI Liguria Toscana INCONTRO INTERREGIONALE DI N U O T O Massarosa (Lu) 16 maggio 2010 Piscina Comunale Via Carlo Pellegrini 301 Tel. 0584976646 Il Centro Sportivo Italiano organizza

Dettagli

Trofeo Città del Santo

Trofeo Città del Santo La Padovanuoto Srl Sd, con il Patrocinio della Provincia di Padova e del Comune di Padova Vi invita alla: 16 EDIZIONE DEL Trofeo Città del Santo La manifestazione a carattere Nazionale si svolgerà Sabato

Dettagli

ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA PER TUTTE LE CATEGORIE

ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA PER TUTTE LE CATEGORIE COMITATO REGIONALE PIEMONTE Lega Nuoto ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA 2016-17 PER TUTTE LE CATEGORIE COPPA PIEMONTE NUOTO SINCRONIZZATO U.I.S.P. (rev03 del 20/03/2017) 1. CATEGORIE

Dettagli

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015 Approvazione con delibera del Presidente n.47 del 16.06.2015 Edizione 2015 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTERS Norme generali... 1 Circuiti nazionali... 2 Circuiti nazionali individuali, regole comuni...

Dettagli

COMITATOREGIONALE PIEMONTE Nuoto

COMITATOREGIONALE PIEMONTE Nuoto ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA 2016-17 PER TUTTE LE CATEGORIE COPPA PIEMONTE NUOTO SINCRONIZZATO U.I.S.P. (rev03 del 20/03/2017) 1. CATEGORIE giovanissime (2008 e successivi)

Dettagli

CALENDARIO MANIFESTAZIONI

CALENDARIO MANIFESTAZIONI CALENDARIO MANIFESTAZIONI LEGA REGIONALE NUOTO MARCHE ANNO SPORTIVO 2011/2012 MANIFESTAZIONI LEGA NUOTO UISP MARCHE Settore Giovani 13 Nov 11 Senigallia Prova di Selezione Dom. Pomeriggio Piscina Saline

Dettagli

17 TROFEO CITTA DI CREMA

17 TROFEO CITTA DI CREMA 17 TROFEO CITTA DI CREMA 22-23 - 24 Giugno 2012 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

16 CAMPIONATO INTERREGIONALE N U O T O

16 CAMPIONATO INTERREGIONALE N U O T O CONSIGLIO REGIONALE DI TOSCANA DIREZIONE TECNICA REGIONALE 16 CAMPIONATO INTERREGIONALE DI N U O T O 1 TAPPA 3 dicembre 2017 Livorno Piscina Comunale Camalich-Neri via Allende tel. 0586/804974 CONSIGLIO

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI A 2014-2015 2014 Comitato Regionale Sardo COME DA CIRCOLARE NORMATIVA NAZIONALE 2013/2014, IL RITARDO NELLA PRESENTAZIONE DELLE ISCRIZIONI E SANZIONATO CON UN AMMENDA

Dettagli

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva

Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Prot. n - 24458/4 Cagliari, 29 Febbraio 2008 Ai Dirigenti Scolastici Scuole ed Istituti di I e II Grado loro sedi e, p.c.

Dettagli

17 EDIZIONE DEL Trofeo Città del Santo

17 EDIZIONE DEL Trofeo Città del Santo La Padova Nuoto Srl Sd, con il Patrocinio della Provincia di Padova e del Comune di Padova Vi invita alla: 17 EDIZIONE DEL Trofeo Città del Santo La manifestazione a carattere Nazionale si svolgerà venerdì

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O 59 mi CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI NUOTO Chianciano Terme 20/23 Giugno- 2013 R E G O L A M E N T O 1) Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza per l anno 2013, con l approvazione della

Dettagli

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Norme generali 1 - Atleti e Categorie Possono partecipare alle competizioni tutti gli atleti in possesso di tesseramento master valido per l anno in

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 CAMPIONATI DI SOCIETA' 1) Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati

Dettagli

Criteria Nazionali Giovanili 2016

Criteria Nazionali Giovanili 2016 Criteria Nazionali Giovanili 2016 Orario gare Sezione Femminile Gli orari che seguono debbono essere considerati indicativi e non esimono atlete e tecnici dall obbligo di rispondere alla chiamata dei giudici

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. del Piemonte_ Ufficio V A.T. di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Torino -

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. del Piemonte_ Ufficio V A.T. di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Torino - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.S.R. del Piemonte_ Ufficio V A.T. di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Torino - Via Coazze 18 10138 Torino Prot. n. 1104/U/C32a Torino,

Dettagli

COMITATO REGIONALE PIEMONTE Lega Nuoto LEGA NUOTO UISP CALENDARIO GIOVANI STAGIONE LEGA NUOTO.

COMITATO REGIONALE PIEMONTE Lega Nuoto LEGA NUOTO UISP CALENDARIO GIOVANI STAGIONE LEGA NUOTO. LEGA NUOTO UISP CALENDARIO GIOVANI STAGIONE 2015-2016 E-mail LEGA NUOTO nuoto.piemonte@uisp.it NOVEMBRE DOMENICA 8 SELEZIONE PER IL 33 TROFEO DELLE REGIONI (cat. B-A) Piscina Comunale SISPORT FIAT MATTINO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GARE SALVAMENTO 2017

PROGRAMMAZIONE GARE SALVAMENTO 2017 Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 46 Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 20 ottobre 2016 Ns. Prot. 17-73 Alle Al Alla Alla

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

MANIFESTAZIONE NAZIONALE RISERVATA AGLI ATLETI TESSERATI AL SETTORE PROPAGANDA DELLE SOCIETA RICONOSCIUTE COME SCUOLE NUOTO FEDERALI

MANIFESTAZIONE NAZIONALE RISERVATA AGLI ATLETI TESSERATI AL SETTORE PROPAGANDA DELLE SOCIETA RICONOSCIUTE COME SCUOLE NUOTO FEDERALI APPROVATO CON DELIBERA N 347 CONSIGLIO FEDERALE DEL 17 /12/2014 TROFEO SCUOLE NUOTO FEDERALI PER RAPPRESENTATIVE REGIONALI MANIFESTAZIONE NAZIONALE RISERVATA AGLI ATLETI TESSERATI AL SETTORE PROPAGANDA

Dettagli

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI ROMA REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2016 (aggiornamento al 17 maggio 2016) A tutte le società sportive interessate Roma lì 21 ottobre 2015 Lo scrivente ente di promozione

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI NUOTO C.S.I / 16^ Edizione

CAMPIONATO REGIONALE DI NUOTO C.S.I / 16^ Edizione Napoli, 07/11/2016 - Spettabili: - Comitati territoriali C.S.I. Campania; - Direzioni tecniche territoriali C.S.I. Campania; - Gruppo giudici / arbitri C.S.I. Campania - e p. c. - Società / Associazioni

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI B

REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI B REGOLAMENTI E PROGRAMMI NUOTO ESORDIENTI B STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Comitato Regionale Sardo Per quanto non esposto si rimanda alle Norme Generali già valide nella stagione precedente, al Regolamento

Dettagli

M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O

M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O M O D U L O D I I S C R I ZI O N E N U O T O F I N A L E NUOTO Compilare e trasmettere entro il 18 febbraio 2006 FAX MIUR 080/5477243- FIN 080/5043807 ISTITUZIONE SCOLASTICA _ 1 Gr. 2 Gr. TEL FAX CITTA

Dettagli

Nuoto programmazione 2016/2017

Nuoto programmazione 2016/2017 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 24 Novembre 2016 Ns. rif. 17-68 Alle Ai Al Ai Alle Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

Programmazione Regionale. Nuoto. Stagione Agonistica 2017/2018

Programmazione Regionale. Nuoto. Stagione Agonistica 2017/2018 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Programmazione Regionale Nuoto Stagione Agonistica 2017/2018 Milano, 30 ottobre 2017 Ns. rif. 18-07 Pagina 1 di 30 Sommario Calendario...3 1. Norme

Dettagli

18 - febbraio - Sabato Piscina Nadir Putignano(BA), via Pietro Mascagni snc, vasca 25 mt 8 corsie, presente bar ristoro

18 - febbraio - Sabato Piscina Nadir Putignano(BA), via Pietro Mascagni snc, vasca 25 mt 8 corsie, presente bar ristoro Campionati Regionali Puglia 12-18 19 26 Febbraio -2017 Scadenza iscrizioni: 6 Febbraio Manifestazione organizzata da: Comitato Regionale Puglia - FIN Responsabile dell'organizzazione: Lorenzo Monaco 12

Dettagli

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11.

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11. Regolamenti Attività Invernale 2016 CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETA DI CORSA CAMPESTRE Regolamento Il Comitato Regionale Pugliese FIDAL indice il Campionato di Società di Cross 2016, riservato agli atleti

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI LECCO VIII TROFEO CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE II TROFEO SPORT SPECIALIST GRAN COMBINATA 2018 REGOLAMENTO Centro Meridiana

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012 COMUNICATO UFFICIALE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO di ACIREALE N 1 TENNIS TAVOLO 03/03/2012 C.S.I. ACIREALE via SS. Crocefisso n. 33 95024 Acireale Tel. 0957635729 Fax 0957632100 e-mail acireale@csi-net.it

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI GRAN FONDO REGATA NAZIONALE DI GRAN FONDO MASTER San Giorgio di Nogaro, Domenica 01 novembre 2015

CAMPIONATO ITALIANO DI GRAN FONDO REGATA NAZIONALE DI GRAN FONDO MASTER San Giorgio di Nogaro, Domenica 01 novembre 2015 FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA CAMPIONATO ITALIANO DI GRAN FONDO REGATA NAZIONALE DI GRAN FONDO MASTER San Giorgio di Nogaro, Domenica 01 novembre 2015 1. Comitato organizzatore locale

Dettagli

NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA

NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA NORME TECNICHE STAGIONE AGONISTICA 2016-17 NORME TECNICHE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2016-2017 INDICE NORME DI CARATTERE GENERALE Pag. 2 Iscrizioni gare Pag. 3 NORME CATEGORIA ESORDIENTI Pag. 3 Partecipazione

Dettagli

XXXIII. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE

XXXIII. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE INVITO AL XXXIII. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE DI NUOTO LUGANO NUOTO LUGANO - PISCINA COMUNALE COPERTA 30 gennaio/31 GENNAIO 2016 Sabato eliminatorie : 09.00-12.30 Domenica eliminatorie : 09.00-12.30

Dettagli

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 4 Trofeo Provinciale di

Dettagli

35. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE

35. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE INVITO AL 35. MEETING INTERNAZIONALE GIOVANILE DI NUOTO LUGANO NUOTO LUGANO - PISCINA COMUNALE COPERTA 3/4 febbraio 2018 Sabato eliminatorie : 09.00-12.30 Domenica eliminatorie : 09.00-12.30 finali : 15.30-19.00

Dettagli

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 1. Norme generali per lo svolgimento dei Campionati Federali di Corsa in Montagna a) Le iscrizioni ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa in

Dettagli

regolamento e programma nuoto CSI Piemonte

regolamento e programma nuoto CSI Piemonte Via Puccini,11 28100 NOVARA Tel./ Fax 0321/ 629997 www.csi.piemonteaosta.it email : presidenza@csipiemonteaosta.it email: nuoto@csipiemonteaosta.it Centro Sportivo Italiano Comitato regionale piemontese

Dettagli