3. Istruzione e formazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3. Istruzione e formazione"

Transcript

1 3. Istruzione e formazione Livello di scolarizzazione Il livello di scolarizzazione è un importante indicatore dello sviluppo e della qualità della vita di una popolazione. Nella tabella 3.1, per ogni provincia della Toscana, è riportata la percentuale di soggetti con uno specifico titolo di studio sul totale degli abitanti. Prato è la provincia con il minor numero di laureati e diplomati e in entrambi i casi si presenta con valori di oltre due punti percentuali inferiori alle medie sia dell Italia che della Toscana. Fortunatamente anche di livello di analfabetismo a Prato è basso, minore della media italiana. Tab.3.1: Popolazione residente di età superiore agli 11 anni per provincia e grado di istruzione (% sulla popolazione) - Anno 2001 Popolazione residente di età superiore agli 11 anni per provincia e grado di istruzione (% sulla popolazione) - Anno 2001 Provincia Laurea Diploma Media Elementare Alfabeti Analfabeti Arezzo 6,6 25,5 28,8 27,8 10,3 1,0 Firenze 9,3 25,8 28,1 28,0 8,0 0,7 Grosseto 6,2 24,0 28,7 29,5 10,7 0,9 Livorno 7,1 27,2 29,5 26,9 8,6 0,6 Lucca 6,8 25,2 29,8 30,5 7,2 0,5 Massa-Carrara 6,9 27,9 28,6 27,7 8,3 0,7 Pisa 8,5 25,3 27,3 29,1 9,0 0,8 Pistoia 5,6 23,5 29,7 31,8 8,6 0,9 Prato 5,3 23,3 30,9 30,8 8,8 0,9 Siena 8,3 24,6 25,8 28,7 11,3 1,3 Toscana 7,6 25,4 28,6 28,9 8,8 0,8 Italia 7,5 25,9 30,1 25,4 9,7 1,5 Fonte: Toscana in cifre - Regione Toscana.

2 Scuola dell infanzia Nelle tabella 3.2 e nella figura 3.1 riportiamo alcune caratteristiche delle scuole materne della provincia di Prato. La tabella 3.2 riporta anche il numero di stranieri e aggiungiamo come questi, oltre a rappresentare quasi il 20% dei bambini, frequentino più le scuole comunali e statali rispetto a quelle autorizzate o paritarie. Tab.3.2: Numero iscritti nelle scuole materne della provincia di Prato Anno scolastico 2009/10 Numero iscritti nelle scuole materne della provincia di Prato Fine anno scolastico 2009/10 Comune Totale Totale stranieri % stranieri Cantagallo ,3% Carmignano ,2% Montemurlo ,1% Poggio a Caiano ,9% Prato ,2% Vaiano ,0% Vernio ,6% Totale ,2% Scuole elementari Come per la scuole materne, riportiamo anche per le elementari le informazioni sulla distribuzione comune (tabella 3.5). Osserviamo che la proporzione di femmine è leggermente minore nelle statali e che anche in questo caso molto basso è il numero di studenti stranieri iscritti alle scuole paritarie. Osserviamo che gli studenti stranieri costituiscono oltre il 21% degli iscritti. Tab.3.5: Numero iscritti nelle scuole primarie della provincia di Prato Anno scolastico 2009/10 Numero iscritti nelle scuole primarie della provincia di Prato Fine anno scolastico 2009/10 Comune Totale Totale stranieri % stranieri Cantagallo ,3% Carmignano ,0% Montemurlo ,6% Poggio a Caiano ,3%

3 Prato ,9% Vaiano ,3% Vernio ,4% Totale ,5% Scuole medie inferiori Nella tabella 3.6 e nella figura 3.3 riportiamo il dato relativo alle scuole medie inferiori. In questo caso la percentuale di stranieri è ancora maggiore e raggiunge il 22,1%. Al contrario di ciò che accadeva per le elementari, sono i maschi a frequentare proporzionalmente di più le scuole paritarie. Tab.3.6: Numero iscritti nelle scuole secondarie di I grado della provincia di Prato - Anno scolastico 2009/10 Numero iscritti nelle scuole secondarie di I grado della provincia di Prato - Anno scolastico 2009/10 Comune Totale Totale stranieri % stranieri Cantagallo Carmignano ,1% Montemurlo ,7% Poggio a Caiano ,6% Prato ,2% Vaiano ,0% Vernio ,0% Totale ,1% Scuole medie superiori La tabella 3.7 descrive la situazione delle scuole superiori della provincia di Prato. Notiamo immediatamente che la percentuale di stranieri si abbassa notevolmente rispetto a quelle che si rilevano nelle scuole dell obbligo, abbiamo infatti solo il 12,3% di studenti stranieri distribuiti tra l altro in maniera molto diversa a seconda della tipologia di istituto scolastico, si va infatti dal 6,4% dei licei al 18,3% degli istituti professionali, passando dal 15,7% degli istituti tecnici.

4 La figura 3.4 riporta la variazione negli anni del numero di iscritti nelle diverse tipologie di istituto. Tab.3.7: Numero iscritti nelle scuole secondarie di II grado della provincia di Prato per Comune, tipo di gestione e tipologia Anno scolastico 2009/10 Numero iscritti nelle scuole secondario di II grado della provincia di Prato per comune, gestione e tipologia - Anno scolastico 2009/10 Scuola Totale Totale stranieri % stranieri Istituto d Arte ,4% I.P. Datini ,1% I.P. Marconi ,2% Totale professionali ,3% I.T.I. Buzzi ,9% I.T. Gramsci-Keynes ,5% I.T.C. Dagomari ,7% Totale tecnici ,7% Liceo Rodari ,6% Liceo Cicognini ,6% Convitto Cicognini ,8% Liceo Livi ,7% Liceo Copernico ,3% Liceo Gramsci-Keynes ,1% S.Niccolò ,0% Totale licei ,4% Totale ,3% Fig.3.4: Numero studenti iscritti alle scuole superiori per tipo di istituto Variazione dal al Iscrtitti nelle scuole superiori Studenti Ist. tecnici Licei Ist. prof Anno scolastico

5 Studenti stranieri Riportiamo adesso nella tabella 3.8 il dato già commentato in precedenza degli studenti stranieri, la cui proporzione totale si attesta al 18,8%. Osserviamo anche dalla figura 3.5 e dalla tabella 3.9 il notevole incremento negli anni della proporzione di studenti stranieri che, in meno di dieci anni, è quasi triplicata. Tab.3.8: Studenti stranieri nelle scuole della provincia di Prato - Anno scolastico 2009/10 Studenti stranieri nelle scuole della provincia di Prato - Anno scolastico 2009/10 Tipologia Studenti stanieri % Totale studenti Infanzia ,2% 6687 Primarie ,5% Sec. I grado ,1% 7099 Sec. II grado ,3% 9133 Totale ,8% Fig.3.5: Proporzione di studenti stranieri nella provincia di Prato Proporzione studenti stranieri 20,0% 18,0% 16,0% 14,0% 12,0% 10,0% 8,0% 6,0% 4,0% 2,0% 0,0% 2001/ / / / /10 Anno scolastico

6 Tab.3.9: Studenti stranieri nelle scuole della provincia di Prato /01 al 2009/10 Variazione dal Studenti stranieri nelle scuole della provincia di Prato - Variazione dal 1999/00 al 2009/10 Anno scolastico Studenti stranieri % Totale studenti 2001/ ,9% / ,3% / ,5% / ,5% / ,8% Fonte: Osservatorio Scolastico Provinciale Università L ultima tabella è relativa all istruzione universitaria. Nella tabella 3.10 è riportata la proporzione di laureati tra i giovani di età compresa tra i 19 e i 25 anni residenti nelle province toscane. Vediamo come Prato sia ultima, ben al di sotto anche della media italiana. La provincia di Pisa, prima in Toscana, ha una proporzione di laureati più che doppia rispetto a Prato. Tab.3.10: Laureati ogni giovani tra i 19 e i 25 anni residenti nelle province toscane. Anno 2005 Laureati ogni 1000 giovani tra i 19 e i 25 anni residenti nelle province toscane. Anno 2005 Provincia Laureati Arezzo 48,48 Firenze 57,36 Grosseto 61,54 Livorno 68,31 Lucca 53,77 Massa-Carrara 54,48 Pisa 77,01 Pistoia 43,71 Prato 34,91 Siena 68,28 Media Italia 53,09 Fonte: Dossier Sole24Ore.

3. Istruzione e formazione

3. Istruzione e formazione 3. Istruzione e formazione Livello di scolarizzazione Il livello di scolarizzazione è un importante indicatore dello sviluppo e della qualità della vita di una popolazione. Nella tabella 3.1, per ogni

Dettagli

3. Istruzione e formazione

3. Istruzione e formazione 3. Istruzione e formazione Livello di scolarizzazione Il livello di scolarizzazione è un importante indicatore dello sviluppo e della qualità della vita di una popolazione. Nella tabella 3.1, per ogni

Dettagli

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui

Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). di cui Asili nido pubblici e privati aperti e personale. Situazione al 31/12/2003 (valori assoluti e indicatori). Provincia Nidi aperti privati Personale educatori (%) Massa-Carrara 15-154 69,5 Lucca 19 1 190

Dettagli

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale

Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Totale I s t r u z i o n e 2 0 0 4 Popolazione residente di età superiore a 6 anni per grado di istruzione e sesso. Anno 2003 (valori assoluti e percentuali). Grado di istruzione Toscana di cui Femmine (%) Italia

Dettagli

Gestione del personale della scuola, servizi informatici e comunicazione

Gestione del personale della scuola, servizi informatici e comunicazione PRIMI DATI SULLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE TOSCANE PER L ANNO SCOLASTICO 2016/17 I dati sono relativi alle estrazioni dal sistema informativo, al 22 febbraio 2016, a chiusura delle iscrizioni online alle

Dettagli

La banca dati dell Osservatorio

La banca dati dell Osservatorio Provincia di Prato LA SCUOLA PRATESE: RAPPORTO a.s. 2004/05 Paolo Sambo 31.05.2006 La banca dati dell Osservatorio Archivi scolastici (flussi di dati: novembre, febbraio e giugno) Controllo e sistematizzazione

Dettagli

REGIONE TOSCANA settembre 2015

REGIONE TOSCANA settembre 2015 REGIONE TOSCANA settembre 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2015/2016 per

Dettagli

REGIONE TOSCANA 15 Settembre 2014

REGIONE TOSCANA 15 Settembre 2014 REGIONE TOSCANA 15 Settembre 2014 Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2014/2015 per

Dettagli

3. Istruzione. Tab. 3.1 Numero iscritti nelle scuole dell'infanzia dei comuni della provincia di Prato. Inizio anno scolastico 2012/13.

3. Istruzione. Tab. 3.1 Numero iscritti nelle scuole dell'infanzia dei comuni della provincia di Prato. Inizio anno scolastico 2012/13. 3. Istruzione La popolazione scolastica della provincia di Prato 1 All inizio dell anno scolastico 2012/13, gli iscritti nelle scuole della provincia di Prato risultano, complessivamente, 35.608 2. Di

Dettagli

REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF

REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF REGIONE TOSCANA 24 ottobre 2014 dati definitivi OF Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2014/2015 per la TOSCANA Premessa In questo Focus viene

Dettagli

Dalla scuola all università. Percorsi di studio e tassi di successo dei giovani pratesi. Mercato del lavoro locale e offerta di neolaureati

Dalla scuola all università. Percorsi di studio e tassi di successo dei giovani pratesi. Mercato del lavoro locale e offerta di neolaureati Provincia di Prato Dalla scuola all università. Percorsi di studio e tassi di successo dei giovani pratesi. Mercato del lavoro locale e offerta di neo Paolo Sambo (Asel srl) Palazzo Banci Buonamici, 17

Dettagli

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana - Direzione Generale

Ministero dell Istruzione,dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana - Direzione Generale REGIONE TOSCANA Settembre 2013 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, ,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, ,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2 4. IL SISTEMA CULTURALE Paolo Sambo 4.1 Popolazione e livelli di istruzione Il processo di graduale innalzamento dei livelli di istruzione in atto nella nostra regione e su tutto il territorio nazionale

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessilee dell abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il

Dettagli

Tab.5.15: Distribuzione utenti presi in carico dal Ser.T di Prato per classi di età

Tab.5.15: Distribuzione utenti presi in carico dal Ser.T di Prato per classi di età Tab.5.14: Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato Nuovi utenti 48 44 51 106 133 274 Proporzione di maschi (nuovi utenti) 92% 86% 78% 84% 90% 92% Proporzione di maschi (totale utenti) 89% 87%

Dettagli

10. Ambiente e territorio

10. Ambiente e territorio 10. Ambiente e territorio Rifiuti urbani Anche se negli ultimi anni la situazione sembra essersi un po stabilizzata, la provincia di Prato conosce un continuo aumento nella produzione di rifiuti. Il trend

Dettagli

1. Aspetti demografici

1. Aspetti demografici 1. Aspetti demografici Popolazione residente Secondo i dati anagrafici forniti dai singoli Comuni della provincia di Prato, al 31dicembre 2009 la popolazione residente nel territorio provinciale ammonta

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2008

La scuola pratese: rapporto 2008 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto 2008 a cura di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) Prato, maggio 2009 Indice Prefazione p. 5 1. La popolazione scolastica a.s. 2007/08 p. 7 2. Alunni

Dettagli

Istruzione e formazione

Istruzione e formazione Istruzione e formazione Com è noto, la legge n. 53 del 2003, art. 2, struttura il sistema educativo di istruzione e formazione nazionale in tre fasi. La prima, di durata triennale, è costituita dalla scuola

Dettagli

Ambiente e territorio

Ambiente e territorio Ambiente e territorio Rifiuti urbani Anche se negli ultimi tre anni la situazione sembra essersi stabilizzata, la provincia di Prato conosce un continuo aumento nella produzione di rifiuti. Il trend della

Dettagli

8. Le province della Toscana

8. Le province della Toscana 8. Le province della Toscana Assemblea Annuale Upi 2014 Pag. 69 di 157 8 Le province della Toscana 8.1 Analisi generale della regione Toscana I residenti nella regione Toscana, alla data del XV Censimento

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2012

La scuola pratese: rapporto 2012 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto Paolo Sambo (Asel srl) Palazzo Banci Buonamici, 22 marzo 2013 1. La popolazione 2. Gli alunni 3. Gli alunni con 4. Gli esiti scolastici 5. L abbandono 6.

Dettagli

REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016

REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016 REGIONE TOSCANA settembre/ottobre 2016 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2016/2017 per la TOSCANA avvio anno scolastico Premessa In questo

Dettagli

tab. 1 - Indice di invecchiamento demografico per Azienda sanitaria ed anno*. Toscana, anni

tab. 1 - Indice di invecchiamento demografico per Azienda sanitaria ed anno*. Toscana, anni tab. 1 - Indice di invecchiamento demografico per Azienda sanitaria ed anno*. Toscana, anni 1997-27. 1997 1998 1999 2 21 22 23 24 25 26 27 USL 1 - Massa Carrara 21,15 21,71 22,1 22,38 22,6 22,91 23,25

Dettagli

Economia e lavoro. OPS Provincia di Livorno Dossier statistico 2004

Economia e lavoro. OPS Provincia di Livorno Dossier statistico 2004 221 8 Economia e lavoro OPS Provincia di Livorno Dossier statistico 2004 222 8.1 Indicatori sul lavoro Tabella 8.1: Evoluzione del tasso di attività 44 totale 1996-2002 per provincia Provincia 1996 1997

Dettagli

CENTRO Italia 10-11-2006 18:33 Pagina 154 FIRENZE Toscana

CENTRO Italia 10-11-2006 18:33 Pagina 154 FIRENZE Toscana CENTRO Italia 0--00 8: Pagina FIRENZE CENTRO Italia 0--00 8: Pagina Toscana CENTRO Italia 0--00 8: Pagina LE CATEGORIE DELLA CGIL iscritti FILCEA FILLEA FIOM FILTEA FILCAMS FILT FNLE FP FISAC FLAI SNS

Dettagli

Toscana. Spesa del pubblico per Provincia

Toscana. Spesa del pubblico per Provincia Spesa del pubblico per Provincia 180.000.000 Toscana 40.249.224 9.000.000 0 km 20 40 60 80 100 120 140 Siae - Ufficio Statistica 460 Le mappe dello spettacolo 2014 Provincia di Arezzo - Attività cinematografica

Dettagli

Attività fisica e pratica sportiva

Attività fisica e pratica sportiva Attività fisica e pratica sportiva Alcuni dati per una riflessione Contributo al convegno «Il Partenariato pubblico privato per gli impianti sportivi» Firenze 20 novembre 2014 1 Alcuni dati sull esercizio

Dettagli

Numero di Cooperative sociali per tipologia Tipo A T ipo B Tipo C

Numero di Cooperative sociali per tipologia Tipo A T ipo B Tipo C 7. Terzo Settore Qui di seguito troviamo i dati, aggiornati al dicembre 7, relativi alla distribuzione per provincia delle organizzazioni di volontariato e delle cooperative sociali iscritte al registro

Dettagli

15. Cultura: l istruzione della popolazione

15. Cultura: l istruzione della popolazione 15. Cultura: l istruzione della popolazione Dall analisi dei dati relativi all istruzione, rilevati in occasione dell 14 censimento della popolazione, emerge che nel decennio 1991-2001 e le altre aree

Dettagli

4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado

4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado 4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado L analisi della mobilità dei ragazzi per l a.s. 2003/2004 è simile a quella dell anno precedente salvo l inclusione di un nuovo paragrafo che riguarda

Dettagli

ISTRUZIONE ,6 35,3 5,4 4,0 3,0 10,1 2,4 10,8 24,3 11,1 20,5 30,8 48,4 97,6. Percentuale femmine su totale docenti

ISTRUZIONE ,6 35,3 5,4 4,0 3,0 10,1 2,4 10,8 24,3 11,1 20,5 30,8 48,4 97,6. Percentuale femmine su totale docenti ISTRUZIONE Il numero di studenti liguri includendo gli iscritti alle scuole dell'infanzia e fino alle scuole secondarie di II grado è, anche per l'anno scolastico 00/00, in aumento. Non si tratta di variazioni

Dettagli

4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado

4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado 4. Mobilità nella scuola secondaria di secondo grado Il capitolo analizza la mobilità dei ragazzi della scuola secondaria di secondo grado per l anno scolastico 2004/2005. A questo fi ne, nei primi 3 paragrafi

Dettagli

Consumi e stili di vita: il tabacco

Consumi e stili di vita: il tabacco Consumi e stili di vita: il tabacco -Firenze, 13 novembre 2008 - Cristina Orsini Area dei Determinanti Ambientali e Sociali di Malattia Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità PREMESSA

Dettagli

Toscana. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali

Toscana. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Toscana Dopo una crescita molto debole nel 2011, la Toscana ha subito una fl essione del PIL di poco più contenuta della media nazionale

Dettagli

% RAV compilati Provincia Scuole statali Scuole paritarie Scuole statali Scuole paritarie AREZZO FIRENZE ,7 GROSSETO 32 3

% RAV compilati Provincia Scuole statali Scuole paritarie Scuole statali Scuole paritarie AREZZO FIRENZE ,7 GROSSETO 32 3 UN DATO DI PARTENZA % RAV compilati Provincia Scuole statali Scuole paritarie Scuole statali Scuole paritarie AREZZO 51 8 100 100 FIRENZE 110 43 100 97,7 GROSSETO 32 3 100 100 LIVORNO 44 12 100 100 LUCCA

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2012

La scuola pratese: rapporto 2012 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto 2012 a cura di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) Prato, marzo 2013 Il portale dell Osservatorio Scolastico Provinciale: http://osp.provincia.prato.it

Dettagli

10. Ambiente e territorio

10. Ambiente e territorio 10. Ambiente e territorio Rifiuti urbani Anche se negli ultimi anni la situazione sembra essersi un po stabilizzata, la provincia di Prato conosce una continua anche se lieve diminuzione della produzione

Dettagli

INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 2015

INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 2015 INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 2015 Stefano Dapporto Regione Toscana Direzione Politiche mobilità, infrastruture e TPL Settore Programmazione viabilità di interesse regionale 2014 2015 16.654 incidenti

Dettagli

CONVOCAZIONI per incarichi a tempo determinato al personale docente scuola secondaria di secondo grado

CONVOCAZIONI per incarichi a tempo determinato al personale docente scuola secondaria di secondo grado CONVOCAZIONI per incarichi a tempo determinato al personale docente scuola secondaria di secondo grado Si comunica che il giorno: MARTEDI 15 novembre dalle ore 14,30 presso l Istituto sono convocati, per

Dettagli

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica

Istruzione. Istituto Nazionale di Statistica Istruzione 20 Istituto Nazionale di Statistica scuole, Classi e alunni per tipo Di scuola Anno scolastico 2014/2015 * per le scuole dell infanzia si fa riferimento alle sezioni ** l indicatore è calcolato

Dettagli

ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922

ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922 ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922 ELENCO DEI VINCOLI PAESAGGISTICI AI SENSI DELLA LEGGE 778/1922 CENSITI NEL TERRITORIO REGIONALE SULLA BASE DEI DATI FORNITI DAL

Dettagli

VERNIO. Piano Strutturale. Dicembre QCD a. Andrea Valzania

VERNIO. Piano Strutturale. Dicembre QCD a. Andrea Valzania Piano Strutturale VERNIO Dicembre 2008 QCD a LA SITUAZIONE SOCIO-DEMOGRAFICA DEL TERRITORIO: POPOLAZIONE, FAMIGLIA, ISTRUZIONE, LAVORO Andrea Valzania 1 1. Il quadro demografico Come è noto, da un punto

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2010

La scuola pratese: rapporto 2010 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto 2010 a cura di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) Prato, gennaio 2011 Il portale dell Osservatorio Scolastico Provinciale: http://osp.provincia.prato.it

Dettagli

La popolazione immigrata

La popolazione immigrata La popolazione immigrata PFPM: paesi a forte pressione migratoria (America Centrale, America del Sud, Africa, Europa Orientale, Asia ad eccezione di Giappone e Israele) PSA: paesi a sviluppo avanzato (America

Dettagli

La malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson Seminario La neurologia delle cronicità nell Area Vasta Toscana Centro: dai dati alle decisioni Firenze, 23 novembre 2016 AUDITORIUM Ente Cassa Risparmio di Firenze (CRF) - via Folco Portinari 5, Firenze

Dettagli

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una

LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s in provincia di Rimini conta studenti a fronte di una 1 2 LA SCUOLA RIMINESE: UN QUADRO D INSIEME La popolazione scolastica nell a.s. 2014-15 in provincia di Rimini conta 48.953 studenti a fronte di una popolazione residente nella fascia d età 3-18 anni di

Dettagli

Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza

Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza Provincia di Siena Osservatorio Sociale Provinciale Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza Dati relativi al periodo Luglio

Dettagli

9. Cultura e turismo. Musei e Monumenti. Musei a Prato

9. Cultura e turismo. Musei e Monumenti. Musei a Prato 9. Cultura e turismo Musei e Monumenti La provincia Prato, nonostante la piccola estensione territoriale, conserva un gran numero di opere di grande interesse artistico e storico. I musei, collegati ai

Dettagli

Tav Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Anno 2001 Comune di Pordenone e Italia.

Tav Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Anno 2001 Comune di Pordenone e Italia. 6. ISTRUZIONE Tav. 6.1 - Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Anno 2001 Comune di Pordenone e Italia Pordenone Italia GRADO DI ISTRUZIONE Maschi % Femmine % Totale

Dettagli

Tav.1 Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Censimento 2001 Comune di Pordenone e Italia

Tav.1 Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Censimento 2001 Comune di Pordenone e Italia Ufficio Statistica INDICE Tav.1 Popolazione residente in età da 6 anni in poi per grado di istruzione e sesso. Censimento 2001 Comune di Pordenone e Italia Tav. 2 Popolazione residente in età da 6 anni

Dettagli

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re

LA SCUOLA E LA FORMAZIONE. Franca Da Re LA SCUOLA E LA FORMAZIONE Franca Da Re 1 ISCRIZIONI ALLE PRIME CLASSI E POPOLAZIONE TOTALE Anno scolastico Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di secondo grado Totale alunni

Dettagli

ISTRUZIONE ,4 5,0 3,3 2,9 9,9 2,8 11,1 23,8 11,1 20,2 31,0 48,1 99,4. Variazione percentuale immatricolati anno precedente

ISTRUZIONE ,4 5,0 3,3 2,9 9,9 2,8 11,1 23,8 11,1 20,2 31,0 48,1 99,4. Variazione percentuale immatricolati anno precedente ISTRUZIONE La popolazione scolastica della Liguria continua l'andamento in crescita caratteristico degli ultimi anni, andamento omogeneo anche a livello provinciale e per tutti gli ordini di scuola, eccetto

Dettagli

Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza

Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza Provincia di Siena Osservatorio Sociale Provinciale Violenza di genere in provincia di Siena L evoluzione del fenomeno secondo i dati sugli accessi ai Centri Antiviolenza Dati relativi al periodo Luglio

Dettagli

Il settore RESIDENZIALE

Il settore RESIDENZIALE 3.13 TOSCANA scheda regionale Nella regione Toscana, si assiste ad un incremento tendenziale dello stock in tutti i settori; per quanto riguarda il NTN, si registra nel biennio 2003/2004 una crescita generalizzata,

Dettagli

Sezione 1: La mia Azienda

Sezione 1: La mia Azienda Sezione 1: La mia Azienda INDAGINE DI CLIMA INTERNO 2012 La mia azienda La mia azienda offre opportunitã di crescita professionale Risposte (1 - totalmente in disaccordo, 5 - totalmente d'accordo) N. Deviazione

Dettagli

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, 1991-2001 30,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, 1991-2001 30,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2 4. IL SISTEMA CULTURALE Paolo Sambo 4.1 Popolazione e livelli di istruzione Il processo di graduale innalzamento dei livelli di istruzione in atto nella nostra regione e su tutto il territorio nazionale

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO NOTA DI SINTESI SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN TOSCANA E PROVINCIA DI LIVORNO NEL 2003

PROVINCIA DI LIVORNO NOTA DI SINTESI SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN TOSCANA E PROVINCIA DI LIVORNO NEL 2003 PROVINCIA DI LIVORNO NOTA DI SINTESI SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN TOSCANA E PROVINCIA DI LIVORNO NEL 2003 MAGGIO 2004 RICONOSCIMENTI La nota è stata redatta dal Dott. Sergio Pacini, consulente

Dettagli

Relatore Dott.ssa Valeria Tocchi

Relatore Dott.ssa Valeria Tocchi I NUMERI DEL FUTURO PERUGIA Dal censimento alle smart cities a confronto con le città di Trieste Livorno Firenze Cagliari Messina Dati provvisori del 15^ Censimento della Popolazione 2011-2012 Relatore

Dettagli

La ricerca Edit. Fabio Voller

La ricerca Edit. Fabio Voller La ricerca Edit Fabio Voller Dirigente Area dei Determinanti Sociali e Ambientali di Malattia Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità della Toscana DETERMINANTI AMBIENTALI E SOCIALI DI

Dettagli

Dossier Statistico Immigrazione: L IMMIGRAZIONE IN TOSCANA

Dossier Statistico Immigrazione: L IMMIGRAZIONE IN TOSCANA Dossier Statistico Immigrazione: L IMMIGRAZIONE IN TOSCANA 395.573 immigrati residenti, + 2,1% rispetto al 2013 (387.350) Il 62 % degli immigrati toscani vivono nella c.d. Toscana dell Arno Prato: èimmigrato

Dettagli

Provincia di Prato. La scuola pratese: rapporto 2014

Provincia di Prato. La scuola pratese: rapporto 2014 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto 1. La popolazione 2. Gli alunni 3. Gli alunni con 4. Gli esiti scolastici 5. L abbandono 6. I giovani Appendice statistica: http://osp.provincia.prato.it

Dettagli

Il 15 Censimento della Popolazione e delle abitazioni in Toscana

Il 15 Censimento della Popolazione e delle abitazioni in Toscana Istat, Ufficio Territoriale per la Toscana e l Umbria Sede per la Toscana 86 : Dinamica della popolazione dall Unità d Italia Popolazione residente in Toscana ai confini attuali Toscana 97 Alcuni andamenti

Dettagli

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia

Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia Istruzione e indicatori di dispersione nella scuola secondaria di secondo grado e nell università in provincia di Brescia REPORT STATISTICO Maria Elena Comune LARIS Laboratorio di Ricerca e Intervento

Dettagli

Introduzione. Fabio Voller Settore Servizi Sociali Integrati Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità Toscana

Introduzione. Fabio Voller Settore Servizi Sociali Integrati Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità Toscana Anfiteatro Andrzej Tomaszewski Auditorium al Duomo Firenze, 5 dicembre 2011 Introduzione Fabio Voller Settore Servizi Sociali Integrati Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità Toscana

Dettagli

Il mercato immobiliare in Toscana nel 2016

Il mercato immobiliare in Toscana nel 2016 1 Il mercato immobiliare in Toscana nel 2016 A cura del Centro Studi Ance Toscana 2 INDICE 1. Il mercato residenziale 2. Il mercato non residenziale 3. Gli uffici 4. I negozi e i centri commerciali 5.

Dettagli

Cultura e turismo. Musei e Monumenti. Musei a Prato

Cultura e turismo. Musei e Monumenti. Musei a Prato Cultura e turismo Musei e Monumenti La provincia Prato, nonostante la piccola estensione territoriale, conserva un gran numero di opere di grande interesse artistico e storico. I musei, collegati ai monumenti

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2014

La scuola pratese: rapporto 2014 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto Paolo Sambo (F.I.L. srl) Palazzo Banci Buonamici, 30 aprile 2015 1. La popolazione 2. Gli alunni 3. Gli alunni con 4. Gli esiti scolastici 5. L abbandono

Dettagli

I percorsi post-diploma dei giovani pratesi.

I percorsi post-diploma dei giovani pratesi. Provincia di Prato I percorsi post-diploma dei giovani pratesi. Un analisi quantitativa attraverso i dati degli archivi amministrativi OSP e IDOL Paolo Sambo (Asel srl) Palazzo Vestri, 4 novembre 2011

Dettagli

Strutture ospedaliere pubbliche e private in funzione e posti letto disponibili - Anno Strutture per residenti.

Strutture ospedaliere pubbliche e private in funzione e posti letto disponibili - Anno Strutture per residenti. 4 Sanità 4.1 L offerta di servizi sanitari Tabella 4.1: Strutture ospedaliere pubbliche e private in funzione e posti letto disponibili - Anno 2004 Province Pubbliche Strutture presenti Private accreditate

Dettagli

Sezione 5: La Formazione

Sezione 5: La Formazione Sezione 5: La Formazione La formazione Quest'azienda offre opportunitã di formazione Risposte (1 - totalmente in disaccordo, 5 - totalmente d'accordo) (a) Asl 1 Massa Carrara 142 9,59% 249 16,82% 383 25,88%

Dettagli

ISTRUZIONE :26 Pagina 191. Economia Provinciale - Rapporto Istruzione

ISTRUZIONE :26 Pagina 191. Economia Provinciale - Rapporto Istruzione ISTRUZIONE 26-06-2006 10:26 Pagina 191 Economia Provinciale - Rapporto 2005 191 Istruzione ISTRUZIONE 26-06-2006 10:26 Pagina 192 ISTRUZIONE 26-06-2006 10:26 Pagina 193 Istruzione 193 Popolazione scolastica

Dettagli

INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 2015

INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 2015 Incidenti stradali in Toscana - Anno 15 Progetto SIRSS Sistema Integrato Regionale per la Sicurezza Stradale INCIDENTI STRADALI IN TOSCANA Anno 15 Stefano Dapporto Regione Toscana Direzione Politiche mobilità,

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 GRADO ISTRUZIONE ToscanaContingentiNomineDocenti2015TabellaAliquote15072015.xlsx contingenti per sui posti vacanti e disponibili in titolari 2015/16 al 16 esubero provinciale vacanze su O.D. contingente

Dettagli

7. Terzo Settore. Comuni capoluogo

7. Terzo Settore. Comuni capoluogo 7. Terzo Settore Di seguito presentiamo i dati relativi alle organizzazioni del Terzo Settore iscritte agli albi provinciali (cooperative sociali, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione

Dettagli

Istruzione e sistema scolastico

Istruzione e sistema scolastico Mesi precedenti-clicca sui mesi Gennaio: Bilancio demografico 2014 Febbraio: Il lavoro e la struttura delle imprese Marzo: La struttura demografica della popolazione e gli indici Aprile: I dati sulle denunce

Dettagli

Tab. 4.1: Tassi di occupazione nella prov. di Prato e in Toscana dal 1997 al 2004 (%)

Tab. 4.1: Tassi di occupazione nella prov. di Prato e in Toscana dal 1997 al 2004 (%) Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il 78,5% delle

Dettagli

Popolazioni migranti

Popolazioni migranti Popolazioni migranti Non è facile districarsi nella pluralità di fonti statistiche ciascuna con propri criteri di raccolta dati e vincoli amministrativi che rendono le informazioni talvolta non perfettamente

Dettagli

Rapporto Economia Provinciale Istruzione

Rapporto Economia Provinciale Istruzione Rapporto Economia Provinciale 2009 239 Istruzione Istruzione 241 Popolazione scolastica nella provincia della Spezia Sulla base dei dati provvisori forniti dal Ministero della Pubblica Istruzione gli

Dettagli

Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013

Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Allievi di cittadinanza non italiana nelle scuole di ogni ordine e grado Anno 2012/2013 A cura di

Dettagli

La Scuola a Monza Anno scolastico 2015/2016

La Scuola a Monza Anno scolastico 2015/2016 2016 3 La Scuola a Monza Anno scolastico 2015/2016 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per operare meglio E con trasparenza, in

Dettagli

La scuola pratese: rapporto 2011

La scuola pratese: rapporto 2011 Provincia di Prato La scuola pratese: rapporto 2011 a cura di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) Prato, febbraio 2012 Il portale dell Osservatorio Scolastico Provinciale: http://osp.provincia.prato.it

Dettagli

1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore

1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore 1. La scuola dell obbligo e la secondaria superiore Tab.1 - STUDENTI ISCRITTI ALLE SCUOLE ELEMENTARI IN LIGURIA E NELLE QUATTRO PROVINCE LIGURI. ANNI SCOLASTICI 1995/96 E 2001/02 (valori assoluti e percentuali)

Dettagli

Cooperative sociali in provincia di Lucca

Cooperative sociali in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Cooperative sociali in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Novembre Cooperative sociali in

Dettagli

QUADRO SINTETICO DELLE PRIORITA E DELLE AZIONI INDICATE DALLE PROVINCE E CIRCONDARI

QUADRO SINTETICO DELLE PRIORITA E DELLE AZIONI INDICATE DALLE PROVINCE E CIRCONDARI Allegato 1) QUADRO SINTETICO DELLE PRIORITA E DELLE AZIONI INDICATE DALLE PROVINCE E CIRCONDARI PROVINCIA di AREZZO 40 2) AZIONI DI SOSTEGNO ALLA POPOLAZIONE IMMIGRATA 35 3) SVILUPPO DI COMPETENZE LINGUISTICHE

Dettagli

Censimento e popolazione: aspetti sociali

Censimento e popolazione: aspetti sociali Censimento e popolazione: aspetti sociali Istruzione Famiglie Condizioni abitative Antonella Bianchino Potenza, 5 dicembre 2001 Censimento e popolazione: aspetti sociali Istruzione Antonella Bianchino

Dettagli

Fabbisogno formativo linguistico

Fabbisogno formativo linguistico CENTRO LINGUISTICO Fabbisogno formativo linguistico Analisi del periodo 213-14, 214-15, 215-16 Gennaio 217 Analisi dei fabbisogni formativi linguistici L analisi è basata su dati elaborati dal Centro Linguistico

Dettagli

I dati sulla disabilità nelle scuole statali di Torino e Provincia

I dati sulla disabilità nelle scuole statali di Torino e Provincia Ministero dell Istruzione, dell Universita e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio V - Ambito territoriale di Torino Città metropolitana di Torino Osservatorio OIFP I dati

Dettagli

Protocollo d intesa per l accoglienza degli alunni stranieri e per lo sviluppo interculturale del territorio pratese

Protocollo d intesa per l accoglienza degli alunni stranieri e per lo sviluppo interculturale del territorio pratese Protocollo d intesa per l accoglienza degli alunni stranieri e per lo sviluppo interculturale del territorio pratese L'anno duemilanove il giorno del mese di 2009, presso la sede della Provincia di Prato,

Dettagli

IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA

IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA IL BRIDGE AL CONVITTO NAZIONALE DI ROMA ELENCO DEI CONVITTI IN ITALIA Lovere; Milano; Sondrio Novara; Torino Genova Arezzo; Prato Assisi Anagni; Arpino; Roma; Tivoli Cividale del Friuli Venezia Correggio;

Dettagli

SISTEMA SCUOLA: QUALI RISULTATI?

SISTEMA SCUOLA: QUALI RISULTATI? 1 PROVINCIA DI PRATO RISULTATI FINALI DEGLI ALUNNI DELLE TERZE MEDIE E LE SCELTE OPERATE PER LE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE SUPERIORI NELL ANNO SCOLASTICO 2000/01 ************ Indagine a cura del Distretto

Dettagli

Approfondimenti descrittivi

Approfondimenti descrittivi ARS Dipartimento di Sanità Pubblica Università di Firenze Firenze 4 Novembre 2011 Convegno La gestione delle cronicità sul territorio in Toscana: evidenze dalla banca dati MaCro Approfondimenti descrittivi

Dettagli

Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01

Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01 APPENDICE Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01 Circoli didattici Istituti comprensivi Scuola di base di I grado di II grado Scuola secondaria Istituti d'istruzione superiore

Dettagli

Ammortizzatori Sociali in Deroga

Ammortizzatori Sociali in Deroga Ammortizzatori Sociali in Deroga (Analisi al 21 febbraio 2014) - 1 - Indice: CIG in Deroga pag. 3 Mobilità in Deroga pag. 10 Politiche attive erogate ai lavoratori con Ammortizzatori sociali in Deroga

Dettagli

Musei ed istituzioni similari per provincia. Anno 2005 (valori assoluti e percentuali).

Musei ed istituzioni similari per provincia. Anno 2005 (valori assoluti e percentuali). Musei ed istituzioni similari per provincia. Provincia Totale % Massa-Carrara 14 2,6 Lucca 44 8,2 Pistoia 39 7,2 Firenze 140 26,0 Prato 17 3,2 Livorno 38 7,1 Pisa 61 11,3 Arezzo 56 10,4 Siena 84 15,6 Grosseto

Dettagli

Il consumo di tabacco in Toscana: chi inizia, chi smette, chi continua a fumare

Il consumo di tabacco in Toscana: chi inizia, chi smette, chi continua a fumare Il consumo di tabacco in Toscana: chi inizia, chi smette, chi continua a fumare Nadia Olimpi, Fabio Voller Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità Toscana Firenze 7 novembre Le fasi dell

Dettagli