Guida di installazione per amministratori di sistema. SMART Board Software 9.5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida di installazione per amministratori di sistema. SMART Board Software 9.5"

Transcript

1 Guida di installazione per amministratori di sistema SMART Board Software 9.5

2 Marchi SMART Board, AirLiner, Notebook, DViT e il logo SMART sono marchi di SMART Technologies Inc. Windows è un marchio o un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o negli altri Paesi. Tutti gli altri nomi di prodotti e società di terze parti possono essere marchi dei rispettivi proprietari. Nota sul copyright 2006 SMART Technologies Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta, trasmessa, trascritta o memorizzata in un sistema di riproduzione o tradotta in qualsiasi lingua, in qualsiasi forma e con qualunque mezzo senza il previo consenso scritto di SMART Technologies Inc. Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso e non sono vincolanti per SMART. Le parti di software fornite con il prodotto sono tutelate da copyright di Intel Corporation.Le parti di software fornite con il prodotto sono tutelate da copyright di ParaGraph, divisione di Vadem.Brevetti degli Stati Uniti n ; ; ; ; e Brevetti del Canada n In attesa di brevetto per Canada, Stati Uniti e altri Paesi. Stampato in Canada, 10/2006

3 Sommario Amministrazione del software SMART Board versione Nozioni generali... 1 Microsoft Installer... 1 Opzioni della riga di comando... 1 Pacchetto di installazione del software SMART Board... 2 Installazione predefinita dalla riga di comando... 2 Opzioni di installazione... 2 Esempi di righe di comando per Msiexec... 3 Installazione invisibile... 3 Applicazione invisibile delle patch... 3 Rimozione invisibile... 3 Installazione del software e del contenuto Notebook su un server di rete... 4 Installazione senza Cattura schermate... 4 Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board 5 Rimozione di versioni precedenti... 5 Rimozione del software SMART Board versione 7.x... 6 Creazione del file di rimozione invisibile... 6 Rimozione del software SMART Board versione 7.x... 6 Rimozione del software SMART Board versione 8.x... 7 Creazione del file di rimozione invisibile... 7 Rimozione del software SMART Board versione 8.x... 7 Installazione invisibile di altre lingue 9 Installazione invisibile di cartelle e icone di altre lingue... 9 Installazione dei pacchetti lingua Rimozione invisibile dei pacchetti lingua Installazione del contenuto della Raccolta Notebook 11 Introduzione...11 Installazione predefinita del contenuto della Raccolta Notebook Opzioni di installazione Esempi di righe di comando per Msiexec Installazione invisibile dal sito Web SMART Installazione invisibile dal CD (o immagine) Rimozione invisibile di SMART Essentials for Educators Installazione del contenuto della Raccolta Notebook Avvio di Gallery Setup.exe dalla riga di comando Utilizzo del comando di installazione Opzioni di installazione Esempi di righe di comando per Gallery Setup.exe Scaricamento dell'interno contenuto della Raccolta in una cartella locale o di rete Scaricamento di alcuni insiemi della Raccolta in una cartella locale o di rete Installazione dell'interno contenuto della Raccolta Installazione di contenuto selezionato della Raccolta Registrazione nel software Notebook del contenuto della Raccolta installato Rimozione del contenuto della Raccolta Aggiornamento del contenuto della Raccolta installata Condivisione del contenuto della Raccolta Sommario i

4 Installazione del software SMART Board con memorizzazione del contenuto della Raccolta in un server di rete Installazione invisibile del software SMART Board con registrazione del contenuto condiviso della Raccolta Amministrazione del contenuto Notebook dopo l'installazione 19 Introduzione Avvio di Notebook in modalità amministrazione Modifica della posizione della cartella Contenuti personali Modifica della posizione della cartella Contenuti personali Creazione della cartella Contenuto del team Creazione di una cartella Contenuto del team Collegamento a una cartella Contenuto del team esistente Personalizzazione delle risorse in linea...22 Creazione di una cartella Risorse personali Installazione dei service pack 23 Pacchetto di installazione del service pack Installazione predefinita mediante il pacchetto di installazione Installazione invisibile mediante il pacchetto di installazione Programma di installazione del service pack Installazione predefinita mediante il programma di installazione Installazione invisibile mediante il programma di installazione Risoluzione dei problemi di installazione 25 Introduzione Download ed esecuzione dell'utilità di pulitura Pulitura manuale del registro ii Sommario

5 Amministrazione del software SMART Board versione 9.5 Nozioni generali Gli amministratori di sistema possono utilizzare la presente guida per distribuire il software SMART Board versione 9.5 in gruppi di lavoro, laboratori informatici o ambienti istituzionali. Le informazioni fornite possono inoltre fare da completamento agli strumenti di imaging e di gestione remota per una più avanzata automazione della procedura di installazione. Nelle sezioni che seguono si vedrà come: eseguire installazioni e rimozioni invisibili dei componenti del software SMART Board eseguire l'installazione invisibile dei service pack spostare le cartelle della Raccolta nello stesso computer o su un server di rete avviare il software Notebook in modalità amministrazione per preparare il contenuto della Raccolta per il team e personalizzare le risorse in linea risolvere i problemi di installazione Microsoft Installer Nella versione 9 e successive del software SMART Board si impiegano i servizi di installazione e configurazione di Microsoft Windows Installer. Windows Installer è un componente di Windows Me, Windows 2000, Windows XP e della famiglia di prodotti Windows Server 2003 di Microsoft. Microsoft fornisce anche il programma di installazione come service pack per Windows 98, Windows 95 e Windows NT 4.0. Windows Installer consente di gestire l'installazione e la rimozione di applicazioni impiegando un insieme di regole di configurazione definite a livello centrale durante la procedura di installazione. Le regole di configurazione definiscono l'installazione e la configurazione dell'applicazione installata. Il servizio può essere utilizzato anche per modificare, riparare e rimuovere l'applicazione esistente. Opzioni della riga di comando Il programma Microsoft Windows Installer, Msiexec.exe, interpreta e installa pacchetti software e file patch. La struttura generale di un comando del programma di installazione è la seguente: msiexec /Option <Required Param> [Opt Param] [PROPERTY=PropertyValue] Il programma di installazione supporta una serie di opzioni e parametri che consentono di controllare l'installazione, il comportamento dell'interfaccia utente e le modalità di registrazione della procedura di installazione. Per una migliore personalizzazione dell'installazione, SMART ha definito diversi valori e proprietà. NOTA: le opzioni della riga di comando richiedono la distinzione tra maiuscole e minuscole. Per l'elenco completo delle opzioni della riga di comando, consultare la pagina msdn.microsoft.com/library ed eseguire la ricerca dei termini installer command line. Di seguito viene offerto un esempio di sintassi della riga di comando. La riga di comando può essere utilizzata per installare il pacchetto Example.msi presente nell'unità Y del computer: msiexec /i Y:\Example.msi Amministrazione del software SMART Board versione 9.5 1

6 Pacchetto di installazione del software SMART Board Il pacchetto di installazione del software SMART Board, file SMART Board Software.msi, contiene tutte le informazioni necessarie in Windows Installer per l'installazione e la rimozione dell'applicazione, nonché per l'esecuzione dell'interfaccia utente. Per avviare Windows Installer e installare in modo interattivo il pacchetto con i parametri predefiniti, è sufficiente fare doppio clic sul file.msi in Esplora risorse o eseguire il file.msi da una riga di comando. NOTE Con l'installazione predefinita vengono automaticamente installati i file del Campionatore della Raccolta di Notebook, quindi il pacchetto di installazione SMART Essentials for Educators.msi, che a sua volta avvia il programma Gallery Setup.exe. Durante l'installazione predefinita vengono inoltre installati i pacchetti lingua sulla base delle impostazioni della lingua del sistema operativo Windows in esecuzione sul computer. Installazione predefinita dalla riga di comando 1. Fare clic su Start > Esegui e digitare CMD. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 2. Digitare la seguente riga di comando: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" 3. Premere INVIO. NOTA: il file SMART Board Software.msi si trova nella cartella Windows\SMART Board Software\setup del CD del software di SMART Board. In alternativa, è possibile copiare l'intero contenuto del CD su un server di rete accessibile ed eseguire il comando dal server. Opzioni di installazione Per personalizzare l'installazione, è possibile utilizzare le opzioni standard di Windows Installer e le seguenti proprietà opzionali della riga di comando. Proprietà NOTEBOOK_ONLY=1 INSTALLDIR="Percorso di destinazione" NO_STARTUP=1 NOBOARDLAUNCH=1 TRANSFORMS="file.mst" SKIP_PRINTCAP=1 Risultato Installa solo il software Notebook e il contenuto campione (non gli strumenti di SMART Board) Installa il software SMART Board nella posizione specificata dal percorso Gli strumenti di SMART Board non vengono aggiunti al gruppo di avvio di Windows Gli strumenti di SMART Board non vengono avviati al termine dell'installazione Viene installato il pacchetto lingua indicato dal file.mst Non viene installato il driver Cattura schermate 2 Amministrazione del software SMART Board versione 9.5

7 Esempi di righe di comando per Msiexec Installazione invisibile È possibile utilizzare l'opzione di installazione (/i) insieme al parametro opzionale quiet (/q) per installare il software in modalità invisibile, ovvero senza l'uso dell'interfaccia utente. Ad esempio: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" /q È anche possibile utilizzare altri parametri opzionali di Windows Installer, come i seguenti: /qb- mostra solo un indicatore di avanzamento /q- mostra solo una finestra di dialogo indicante che l'installazione è stata conclusa NOTE L'installazione invisibile non avvia il programma di installazione del pacchetto lingua Language Setup.exe o il pacchetto di installazione SMART Essentials for Educators.msi. Vengono infatti installati solo i file del software SMART Board, inclusi i file del Campionatore della Raccolta. L'installazione invisibile mediante l'opzione /q può richiedere diversi minuti, senza alcuna indicazione di attività in corso o completamento. Applicazione invisibile delle patch L'opzione di applicazione patch (/p) può essere utilizzata insieme al parametro opzionale quiet (/q) per installare una patch in modalità invisibile. Ad esempio: msiexec /p"percorso del file.msp\patchpackage Name.msp" /q NOTA: nel comando della patch può essere necessario utilizzare proprietà aggiuntive. Per ulteriori informazioni in merito, consultare la documentazione fornita con il pacchetto patch. Rimozione invisibile L'opzione di disinstallazione (/x) può essere utilizzata insieme al parametro opzionale quiet (/q) per rimuovere il software in modalità invisibile. Ad esempio: msiexec /x"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" /q NOTE Per rimuovere in modalità invisibile tutti i componenti del software SMART Board, inclusi i pacchetti lingua, è necessario rimuovere innanzitutto i pacchetti lingua. Vedere pagina 10. La rimozione invisibile mediante l'opzione /q può richiedere diversi minuti, senza alcuna indicazione di attività in corso o completamento. Amministrazione del software SMART Board versione 9.5 3

8 Installazione del software e del contenuto Notebook su un server di rete Le proprietà NOTEBOOK_ONLY e INSTALLDIR possono essere aggiunte al comando per eseguire l'installazione invisibile del software Notebook, compresi i file della Guida, del Controllo ortografico e del Campionatore della Raccolta su una cartella di rete specifica. Ad esempio: mssiexec /i"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" NOTEBOOK_ONLY=1 INSTALLDIR="Percorso UNC" /q Se si esegue la stessa riga di comando su tutti i computer, utilizzando lo stesso percorso di rete, tutti gli utenti possono condividere i file installati. NOTE Il comando non installa il software SMART Board. Il comando non installa i pacchetti lingua. È necessario utilizzare i comandi su tutti i computer degli utenti per eseguire correttamente l'aggiornamento dei rispettivi registri di sistema. Non creare un collegamento al file eseguibile di Notebook per installare il software sul computer di un utente. Poiché tutti gli utenti vedono l'installazione come "propria" e possono aggiungere o rimuovere contenuto senza che gli altri utenti ne siano consapevoli o possano controllare, gli amministratori di rete devono predisporre le cartelle di rete come di sola lettura per consentire l'accesso multiplo. Per creare le cartelle Contenuto del team, vedere pagina 21. Ciò consente di proteggere le cartelle dei contenuti dalla rimozione accidentale se un utente disinstalla il proprio software SMART Board. Installazione senza Cattura schermate Può accadere che il driver Cattura schermate del software Notebook entri in conflitto con altri programmi installati. È possibile utilizzare il seguente comando personalizzato per installare il software SMART Board senza il driver Cattura schermate: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" SKIP_PRINTCAP=1 4 Amministrazione del software SMART Board versione 9.5

9 Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board Rimozione di versioni precedenti IMPORTANTE SMART consiglia di rimuovere le versioni precedenti del software SMART Board prima di eseguire l'installazione invisibile di una nuova versione. Quando si esegue l'installazione invisibile della versione 9.x del software SMART Board, a differenza della normale procedura di installazione, Windows Installer non tenta di rimuovere eventuali altre versioni del software SMART Board presenti sul computer. Nonostante al buona riuscita dell'installazione invisibile della versione 9.x, il nuovo software viene installato sopra il precedente ed entrambe le versioni compaiono nell'elenco Installazione applicazioni del Pannello di controllo di Windows. La nuova versione del software SMART Board installa i file nelle stesse cartelle della versione precedente, sostituendone alcuni con le nuove versioni. Per questi motivi, la versione precedente del software SMART Board non funzionerà correttamente. NOTE Se non si rimuove la versione precedente del software, la versione 9.x del software SMART Board funzionerà correttamente. Se si rimuove una delle versioni del software SMART Board, il processo elimina i file necessari all'altra versione, disabilitando quella rimasta. Se si rimuove la versione precedente del software, in modo invisibile o attraverso l'utilità Installazione applicazioni del Pannello di controllo di Windows, è possibile utilizzare l'opzione Ripara di Installazione applicazioni per sostituire i file danneggiati o mancanti. Se si cerca di rimuovere in modo invisibile la versione precedente del software dopo aver installato la versione 9.x, non sarà possibile rimuovere quest'ultima in modo invisibile. Sarà quindi necessario rimuovere manualmente dal sistema tutti file del software SMART Board prima di poter di nuovo eseguire l'installazione invisibile della versione 9.x. È possibile applicare l'utilità di pulitura di SMART per rimuovere questi file (vedere pagina 25), ma essa non è eseguibile in modalità invisibile. Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board 5

10 Rimozione del software SMART Board versione 7.x SMART ha impiegato l'utilità di installazione Install Shield per installare la versione 7.x del software SMART Board. Per rimuovere queste versioni in modo invisibile, è necessario creare un file setup.iss. Prima di poter svolgere le procedure descritte di seguito, occorre ottenere il GUID (Identificatore univoco globale) relativo alla versione del software SMART Board utilizzata. Consultare la tabella seguente contenente il valore GUID da utilizzare per le rispettive versioni del software: SMART Board Versione del software GUID 7.0 { B20E-439E-B0A1-FD1EE5403CCF} 7.1 {93458E57-1D12-4F01-980D-62D D0} {14AE43DA-37FE-4B73-99C0-D02E01B48837} {28E27E54-92A A4E5-837D7E894AB4} {FF B A2F F7B26} NOTA: includere le parentesi graffe "{" e "}" nell'indicazione del GUID nei comandi della tabella. Creazione del file di rimozione invisibile È necessario creare il file setup.iss una sola volta. Il file setup.iss può essere quindi utilizzato per rimuovere la stessa versione del software SMART Board dagli altri computer della rete. 1. Verificare quale versione del software SMART Board è attualmente in esecuzione nei computer. Fare riferimento alla tabella della pagina precedente per conoscere il GUID da usare nei comandi seguenti. 2. Fare clic su Start > Esegui e digitare CMD nel campo Apri. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 3. Digitare: RunDll32 C:\PROGRA~1\COMMON~1\INSTAL~1\PROFES~1\RunTime\0701\Intel32 \Ctor.dll,LaunchSetup "C:\Program Files\InstallShield Installation Information\GUID\setup.exe" /r -l0x9 --AddRemove e fare clic su OK. Questo comando rimuove il software SMART Board e crea un file setup.iss nella cartella principale di Windows. 4. Memorizzare il file setup.iss su un server di rete al quale possono accedere tutti i computer. Rimozione del software SMART Board versione 7.x 1. Accedere ai singoli computer e fare clic su Start > Esegui, quindi digitare CMD nel campo Apri. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 2. Digitare: RunDll32 C:\PROGRA~1\COMMON~1\INSTAL~1\PROFES~1\RunTime\0701\Intel32 \Ctor.dll,LaunchSetup "C:\Program Files\InstallShield Installation Information\GUID\setup.exe" /s -l0x9 --AddRemove /f1"percorso del file setup.iss\setup.iss" /f2"percorso di destinazione del file di registro della disinstallazione\setup.log" e fare clic su OK. 6 Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board

11 Rimozione del software SMART Board versione 8.x SMART ha impiegato l'utilità di installazione Install Shield per installare la versione 8.x del software SMART Board. Per rimuovere queste versioni in modo invisibile, è necessario creare un file setup.iss. Prima di poter svolgere le procedure descritte di seguito, occorre ottenere il codice prodotto relativo alla versione del software SMART Board utilizzata. Consultare la tabella seguente contenente i Codici Prodotto da utilizzare per le rispettive versioni del software: SMART Board Versione del software Codice Prodotto { C-AA64-425D-A9A3-18BF7B99E944} {F414173A-7BE1-46C6-811A-51277A4D9E7B} {155FBC4E-CF B-DF9787E6B8B8} {7AD771BB-B B7FA-223FCB1FDF56} {55C574CA-8D71-46F DAE55C0394} {10D2A154-D E67D12C092F9} {41CEFD25-0D33-44EA-A19C-5A1EBABFC041} NOTA: includere le parentesi graffe "{" e "}" nell'indicare il Codice Prodotto nei comandi della tabella. Creazione del file di rimozione invisibile È necessario creare il file setup.iss una sola volta. Il file setup.iss può essere quindi utilizzato per rimuovere la stessa versione del software SMART Board dagli altri computer della rete. 1. Verificare quale versione del software SMART Board è attualmente in esecuzione nei computer. Fare riferimento alla tabella precedente per conoscere il codice prodotto da usare nei comandi seguenti. 2. Fare clic su Start > Esegui e digitare CMD nel campo Apri. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 3. Digitare "C:\Program Files\Common Files\InstallShield\Driver\8\Intel 32\IDriver.exe" /MCodiceProdotto /l1033 /r /z-addremove -RemoveReg e fare clic su OK. Questo comando rimuove il software SMART Board e crea un file setup.iss nella cartella principale di Windows. 4. Memorizzare il file setup.iss su un server di rete al quale possono accedere tutti i computer. Rimozione del software SMART Board versione 8.x 1. Accedere ai singoli computer e fare clic su Start > Esegui, quindi digitare CMD nel campo Apri. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 2. Digitare "C:\Program Files\Common Files\InstallShield\Driver\8\Intel 32\IDriver.exe" /MCodiceProdotto /l1033 /s /z-addremove -RemoveReg / f1"percorso dei file setup.iss\setup.iss" /f2"percorso di destinazione del file di registro della disinstallazione\uninst.log" e fare clic su OK. Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board 7

12 8 Rimozione invisibile di versioni precedenti del software SMART Board

13 Installazione invisibile di altre lingue Se si utilizza il principale comando di installazione invisibile mostrato a pagina 3, vengono installati solo i gruppi di cartelle e le icone dell'inglese, indipendentemente dalla lingua del sistema operativo di Windows in esecuzione. Per eseguire l'installazione invisibile del software SMART Board in un'altra lingua, attenersi alla procedura seguente: 1. Specificare la lingua da utilizzare nel programma di installazione per la creazione dei gruppi di cartelle e delle icone di installazione. 2. Avviare il programma Language setup.exe per installare il pacchetto lingua corretto. Installazione invisibile di cartelle e icone di altre lingue Il CD di installazione contiene le informazioni sulle lingue in diversi file di trasformazione.mst che è possibile applicare durante l'installazione utilizzando il parametro opzionale TRANSFORMS=. NOTA: l'installazione dei pacchetti lingua è definita dalla lingua del sistema operativo di Windows. Il parametro TRANSFORMS= non influenza l'installazione del pacchetto lingua. Per creare i gruppi di cartelle e le icone di un'altra lingua, utilizzare il file di trasformazione.mst della lingua desiderata, come mostrato nell'elenco seguente mst - Catalano 1029.mst - Ceco 1031.mst - Tedesco 1033.mst - Inglese 1035.mst - Finlandese 1038.mst - Ungherese 1041.mst - Giapponese 1043.mst - Olandese 1046.mst - Portoghese (Brasile) 1049.mst - Russo 1055.mst - Turco 2052.mst - Cinese (semplificato) 2070.mst - Portoghese (Portogallo) 1028.mst - Cinese (tradizionale) 1030.mst - Danese 1032.mst - Greco 1034.mst - Spagnolo 1036.mst - Francese 1040.mst - Italiano 1042.mst - Coreano 1044.mst - Norvegese 1048.mst - Rumeno 1053.mst - Svedese 1069.mst - Basco 2057.mst - Inglese (Regno Unito) Ad esempio, lo script seguente consente di installare in modo invisibile i gruppi di cartelle e le icone del tedesco: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Board Software.msi" TRANSFORMS="1031.mst" /qn Installazione invisibile di altre lingue 9

14 Installazione dei pacchetti lingua Il programma Language setup.exe installa il pacchetto lingua corrispondente alle impostazioni della lingua del sistema operativo del computer. Nell'installazione interattiva, il programma viene eseguito automaticamente senza interventi dell'utente. Al contrario, nell'installazione invisibile, il programma non viene eseguito e viene conseguentemente installata la lingua inglese predefinita. Il comando dell'esempio seguente esegue il programma dalla posizione predefinita nel computer: "C:\Program Files\SMART Board Software\Language Setup.exe" /installdefault "Percorso del CD o dell'immagine"\windows\smart Board Software\Languages" Rimozione invisibile dei pacchetti lingua NOTA: per rimuovere in modalità invisibile tutti i componenti del software SMART Board, inclusi i pacchetti lingua, è necessario rimuovere innanzitutto i pacchetti lingua. Se si rimuove il software SMART Board prima di rimuovere i pacchetti lingua, non sarà possibile eseguire il comando indicato sotto. Il comando di questo esempio esegue il programma dalla posizione predefinita e rimuove tutti i pacchetti lingua presenti nel computer: "C:\Program Files\SMART Board Software\Language Setup.exe" /uninstall 10 Installazione invisibile di altre lingue

15 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook Introduzione Il pacchetto di installazione del software SMART Notebook, file SMART Essentials for Educators.msi, contiene tutte le informazioni necessarie in Windows Installer per l'installazione o la disinstallazione dei file della Raccolta, nonché per l'esecuzione dell'interfaccia utente. Installazione predefinita del contenuto della Raccolta Notebook 1. Fare clic su Start > Esegui e digitare CMD. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 2. Digitare la seguente riga di comando: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Essentials for Educators.msi" 3. Premere INVIO. NOTA: il file SMART Essentials for Educators.msi si trova nella cartella di installazione del CD del software SMART Essentials for Educators. È possibile copiare il contenuto del CD in una cartella di un server di rete accessibile a tutti i computer. Opzioni di installazione Per personalizzare l'installazione, è possibile utilizzare le opzioni standard di Windows Installer e le seguenti proprietà opzionali della riga di comando. Proprietà FULLCONTENT=1 CDLAUNCH=1 CDPATH="percorso dei file della Raccolta" Risultato Il programma di installazione del contenuto della Raccolta avvia l'applicazione Gallery Setup.exe in modalità invisibile e installa l'intero contenuto del sito Web nella cartella predefinita senza alcun intervento dell'utente. Il contenuto della Raccolta viene installato dal CD del software SMART Essentials for Educators anziché dal sito Web. Combinata con la proprietà CDLAUNCH=, questa proprietà definisce il percorso dei file della Raccolta. Questa proprietà è necessaria quando i file della Raccolta non si trovano nel percorso predefinito. Proprietà non più utilizzate/supportate CONTENTDIR Questa proprietà veniva utilizzata nella versione precedente dei programmi di installazione del software SMART Board ma non è più necessaria (o supportata) poiché Windows Installer non procede all'installazione del contenuto della Raccolta. Installazione del contenuto della Raccolta Notebook 11

16 Esempi di righe di comando per Msiexec Installazione invisibile dal sito Web SMART È possibile utilizzare la seguente riga di comando per installare il file Gallery Setup.exe e i file di supporto dal percorso alla destinazione predefinita C:\Programmi\File comuni\smart Technologies Inc\Raccolta: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Essentials for Educators.msi" FULLCONTENT=1 /qn Dopo che i file sono stati copiati, la riga di comando esegue il programma Gallery Setup.exe installando l'intero contenuto della Raccolta dal sito Web SMART nella destinazione predefinita C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\SMART Technologies Inc\Essentials for Educators. Installazione invisibile dal CD (o immagine) La seguente riga di comando installa il programma Gallery Setup.exe, i file di supporto e l'intero contenuto dal CD o da un'immagine del CD presente su un server di rete: msiexec /i"percorso del file.msi\smart Essentials for Educators.msi" FULLCONTENT=1 CDLAUNCH=1 CDPATH="Percorso dei file di dati della Raccolta" /qn NOTE Se si omette l'opzione /qn, Windows Installer viene eseguito in modalità invisibile, ignorando la proprietà FULLCONTENT e richiedendo la successiva selezione del contenuto che si desidera installare. Se si omette l'opzione CDPATH=, questa riga di comando funziona solo se si copia l'intero contenuto del CD SMART Essentials for Educators nella cartella principale dell'unità di rete, verificando che siano disponibili tutti i file e che la struttura di cartelle rimanga invariata. Se, successivamente, si utilizza il comando, il programma di installazione individua il file GalleryCD.dat e installa i file del contenuto della Raccolta dal server. Se non si copia il contenuto del CD nella cartella principale o se si modifica la struttura del percorso dell'immagine del CD, il file GalleryCD.dat non viene individuato dal programma di installazione, che quindi tenta di scaricare il contenuto della Raccolta dal sito Web SMART. Se sul computer di destinazione è già installato SMART Essentials for Educators, i comandi indicati sopra per l'installazione invisibile non funzionano. Rimozione invisibile di SMART Essentials for Educators Per rimuovere SMART Essentials for Educators e il contenuto comune della Raccolta in modalità invisibile, utilizzare l'opzione di disinstallazione (/x) insieme al parametro opzionale quiet (/qn). Ad esempio: msiexec /x"percorso del file.msi\smart Essentials for Educators.msi" /qn NOTE È necessario utilizzare il file SMART Essentials for Educators.msi per installare il software prima di utilizzare questo comando per la rimozione invisibile di SMART Essentials for Educators. Per rimuovere il software occorre utilizzare lo stesso file.msi usato per la sua installazione. 12 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook

17 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook Una volta conclusa l'installazione interattiva del software SMART Board, il programma Gallery Setup.exe viene avviato automaticamente. Con questo programma è possibile selezionare il contenuto della Raccolta da installare (o rimuovere) dal computer, oltre che selezionare la cartella di destinazione dei file della Raccolta. Con l'installazione del software SMART Board vengono installati il programma Gallery Setup.exe e i file di supporto nella destinazione predefinita C:\Programmi\File comuni\smart Technologies Inc\Raccolta. Il programma Gallery Setup.exe può essere avviato in qualsiasi momento cercando il file e facendo doppio clic su di esso oppure eseguendo la riga di comando. Avvio di Gallery Setup.exe dalla riga di comando 1. Fare clic su Start > Esegui e digitare CMD. Viene aperta una finestra di MS-DOS. 2. Digitare la seguente riga di comando (comprese le virgolette): "C:\Programmi\File comuni\smart Technologies Inc\Gallery\Gallery Setup.exe" 3. Premere INVIO. Installazione del contenuto della Raccolta Notebook 13

18 Utilizzo del comando di installazione [/source "path"] [/configuration "path"] --uninstall [/configuration "path"] --updateinstalled [/source "path"] [/configuration "path"] --install [/source "path"] [/configuration "path"] --installall [-remote] </source "path" -allowdownload> [/destination "path"] [/configuration "path"] --installsome [-remote] </source "path" -allowdownload> [/destination "path"] [/configuration "path"] </c "collection1"> [/c "collection2"...] --register [-remote] </destination "path"> [/configuration "path"] Opzioni di installazione Le tabelle seguenti illustrano le funzioni dei comandi, i flag dalla riga di comando e i valori utilizzabili per personalizzare l'installazione. Comando --downloadall --downloadsome --installall --installsome --uninstall --register --updateinstalled Funzione Utilizzare questo comando per scaricare tutte le raccolte in una cartella di destinazione utilizzabile dagli utenti come origine dell'installazione. Utilizzare questo comando per scaricare alcune raccolte (utilizzare il parametro /c per selezionare quelle desiderate) in una cartella di destinazione utilizzabile dagli utenti come origine dell'installazione. Utilizzare questo comando per installare tutte le informazioni disponibili dall'origine alla destinazione. Se si omette il parametro di origine, il programma di installazione non utilizza il percorso predefinito, a meno che non si indichi il flag allowdownload. Se si omette il parametro di destinazione, il programma di installazione utilizza il percorso predefinito specificato nel registro del computer. Utilizzare questo comando per installare raccolte specifiche dall'origine alla destinazione. Se si omette il parametro di origine, il programma di installazione non utilizza il percorso predefinito, a meno che non si indichi il flag allowdownload. Se si omette il parametro di destinazione, il programma di installazione utilizza il percorso predefinito specificato nel registro del computer. Le raccolte devono essere scelte usando uno o più parametri /c "alias", dove "alias" indica lo ShortID del file configuration.xml. Utilizzare questo comando per rimuovere l'intero contenuto dalla cartella predefinita indicata nel registro del computer. Utilizzare questo comando per registrare la destinazione e l'applicazione Gallery Setup locale (a meno che non sia impostato - remote) per la raccolta definita nel file configuration.xml caricato. Quando si utilizza questo comando, l'applicazione Gallery Setup compare quando sono disponibili aggiornamenti; non compare se non sono disponibili aggiornamenti. 14 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook

19 Flag -remote Descrizione Se si utilizza questo flag, l'applicazione Gallery Setup non viene registrata in Notebook. Esso disattiva la funzione "Ricerca aggiornamenti" e impedisce agli utenti di aggiornare i contenuti. -allowdownload Questo flag deve essere utilizzato con i parametri --installall o -- installsome quando si omette il parametro /source. Ciò consente di scaricare la Raccolta dall'url predefinito nel file configuration.xml. Parametro /source "path" /destination "path" /configuration "path" Descrizione Questo parametro definisce il percorso completo a una posizione locale o di rete in cui si memorizzano i file dati della Raccolta prima dell'installazione. Se si omette questo parametro, il programma di installazione utilizza l'url predefinito del file configuration.xml trovato nella stessa cartella del file Gallery Setup.exe. Questo parametro definisce il percorso completo a una posizione locale o di rete in cui vengono installati i file della Raccolta. Se si omette questo parametro, il programma di installazione utilizza il percorso predefinito specificato nel registro del computer. c:\documents and settings\all users\application data\smart technologies inc\essentials for educators Questo parametro opzionale definisce il percorso completo del file configuration.xml, compreso il nome del file. Se si omette questo parametro, il programma di installazione cerca il file configuration.xml nella stessa cartella del file Gallery Setup.exe. Se il file non è presente o si indica un valore errato, il programma di installazione produce un errore invisibile. /c "alias" Utilizzare questo parametro con i comandi --downloadsome e -- installsome per scaricare o installare la Raccolta identificata dall'alias corrispondente (ShortID nel file configuration.xml). È possibile utilizzare più parametri /c in un'unica riga di comando. I seguenti sono valori validi per l'alias: "amministrazione" "arte" "geografia" "storia" "matematica" "popoli" "tecnologia" "esigenze" "sport" "inglese" NOTE Quando si includono alcune di queste opzioni comando, l'applicazione Gallery Setup.exe non apre la finestra di impostazione ma funziona in modalità "automatica" mostrando le barre di avanzamento. Il programma di installazione Gallery Setup.exe non supporta le opzioni di Microsoft Installer. Installazione del contenuto della Raccolta Notebook 15

20 Esempi di righe di comando per Gallery Setup.exe Scaricamento dell'interno contenuto della Raccolta in una cartella locale o di rete Il comando seguente può essere utilizzato per copiare l'intero contenuto della Raccolta da una cartella di origine specifica a una cartella di destinazione comune dalla quale gli utenti autorizzati possono installarli: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --downloadall /destination "path" /source "path" /configuration "path" Scaricamento di alcuni insiemi della Raccolta in una cartella locale o di rete Il comando seguente può essere utilizzato per copiare solo alcune raccolte da una cartella di origine specifica a una cartella di destinazione comune dalla quale gli utenti autorizzati possono installarle: "Percorso dei file.exe\gallery setup.exe" --downloadsome / destination "path" /source "path" /configuration "path" /c "alias1" /c "alias2" Installazione dell'interno contenuto della Raccolta Il comando seguente può essere utilizzato per installare l'intero contenuto della Raccolta dall'origine predefinita (indicata nel file configuration.xml) in una cartella di destinazione specifica: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --installall - allowdownload /destination "path" /configuration "path" Installazione di contenuto selezionato della Raccolta Il comando seguente può essere utilizzato per installare contenuto selezionato della Raccolta dall'origine predefinita (indicata nel file configuration.xml) in una cartella di destinazione specifica: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --installsome -remote / source "path" -allowdownload /destination "path" /configuration "path" /c "alias1" /c "alias2" Registrazione nel software Notebook del contenuto della Raccolta installato Se le raccolte sono state installate in una posizione di rete, il seguente comando può essere utilizzato per registrare il contenuto della Raccolta nel software Notebook del computer di ciascun utente: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --register -remote / destination "path" Rimozione del contenuto della Raccolta Questo comando può essere utilizzato per rimuovere l'intero contenuto della Raccolta dalla cartella predefinita: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --uninstall /configuration "path" 16 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook

21 Aggiornamento del contenuto della Raccolta installata Questo comando può essere utilizzato per aggiornare il contenuto delle raccolte installate: "Percorso del file.exe\gallery setup.exe" --updateinstalled /source "path" /configuration "path" Se sono disponibili degli aggiornamenti, l'applicazione Gallery Setup si apre in modo interattivo. In assenza di aggiornamenti disponibili, non si rilevano risposte. Condivisione del contenuto della Raccolta Quando si configura un sistema nel quale tutti gli utenti del software Notebook condividono il contenuto della Raccolta memorizzato su un server di rete, tutti gli utenti vedono il contenuto della Raccolta come "proprio". Se un utente del sistema rimuove il proprio software SMART Board, verrà rimosso anche il contenuto condiviso dal server di rete. Per evitare che ciò accada, SMART consiglia di applicare la procedura seguente. Installazione del software SMART Board con memorizzazione del contenuto della Raccolta in un server di rete 1. Avviare l'installazione interattiva del software SMART Board sul primo computer utilizzando il CD-ROM o una copia del CD nel server di rete (vedere pagina 2). 2. Nella finestra di dialogo SMART Essentials for Educators visualizzata, selezionare le raccolte che si desidera installare (vedere pagina 13). 3. Fare clic sul pulsante Sfoglia e selezionare o creare la cartella di rete nella quale si desidera installare le cartelle e i file della Raccolta. 4. Fare clic su OK. Il contenuto selezionato viene copiato nella cartella di rete. 5. Impostare le autorizzazioni per la cartella di rete condivisa come di "sola lettura". Installazione invisibile del software SMART Board con registrazione del contenuto condiviso della Raccolta 1. Eseguire l'installazione invisibile del software SMART Board su ciascun computer utilizzando i comandi indicati a pagina Registrare la Raccolta condivisa nel software Notebook di ciascun computer utilizzando il comando seguente: "Percorso del file.exe\gallery Setup.exe" --register -remote / destination "Percorso della cartella condivisa" Installazione del contenuto della Raccolta Notebook 17

22 18 Installazione del contenuto della Raccolta Notebook

23 Amministrazione del contenuto Notebook dopo l'installazione Introduzione Dopo aver avviato il software Notebook facendo clic sull'icona corrispondente, gli utenti possono utilizzare il contenuto installato nelle cartelle Campionatore della Raccolta ed Essentials for Educators. Possono inoltre utilizzare e aggiungere nuovi contenuti e cartelle alla propria cartella Contenuti personali. NOTA: per impostazione predefinita, i file della cartella Contenuti personali dell'utente non possono essere visualizzati dagli altri utenti. Il software Notebook crea una cartella Contenuti personali vuota per ciascun utente che si collega al computer e avvia Notebook. Tutti gli utenti possono avviare il software Notebook in modalità amministrazione e modificare la posizione della propria cartella Contenuti personali. Inoltre, gli utenti che dispongono di diritti amministrativi possono avviare il software Notebook in modalità amministrazione ed eseguire le funzioni aggiuntive descritte di seguito: creare e rinominare le cartelle Contenuto del team che altri utenti possono condividere aggiungere a un computer l'accesso a una cartella Contenuto del team esistente rimuovere da un computer l'accesso alla cartella Contenuto del team creare un collegamento Risorse personali a un feed RSS Avvio di Notebook in modalità amministrazione 1. Fare clic su Start > Esegui. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esegui. 2. Digitare la seguente riga di comando (comprese le virgolette): "C:\Programmi\SMART Board Software\Notebook.exe" /admin 3. Fare clic su OK. Il software Notebook si avvia in modalità amministrazione. Modifica della posizione della cartella Contenuti personali Quando un utente crea nuovi contenuti o copia dei contenuti esistenti nella propria cartella Contenuti personali, il software Notebook colloca i file della Raccolta in questa posizione predefinita: C:\documents and settings\<nome utente>\application data\smart technologies inc\gallery\my content dove <nome utente> è il nome dell'account utente di Windows. Amministrazione del contenuto Notebook dopo l'installazione 19

24 Modifica della posizione della cartella Contenuti personali NOTA: prima di modificare la posizione della cartella Contenuti personali, nella nuova posizione è necessario creare una cartella contenente un file imsmanifest.xml. 1. Copiare o spostare la cartella Contenuti personali esistente e il suo contenuto nella nuova posizione. 2. In modalità amministrazione, fare clic sul pulsante Mostra azioni aggiuntive della Raccolta. Pulsante Mostra azioni aggiuntive della Raccolta 3. Selezionare Amministrazione: Posizioni del contenuto. Viene visualizzata la finestra di dialogo Amministrazione: Posizioni del contenuto. NOTA: l'opzione Amministrazione: Posizione del contenuto è disponibile solo in modalità amministrazione. 4. Fare clic su Sfoglia. Viene visualizzata la finestra di dialogo Cerca cartella. 5. Cercare la posizione nella quale si desidera conservare il contenuto personale della Raccolta. NOTA: non utilizzare il pulsante Crea nuova cartella per creare cartelle poiché queste non conterranno il file imsmanifest.xml necessario. 6. Fare clic su Chiudi. NOTA: la cartella Contenuti personali presenta ancora lo stesso contenuto. 7. Chiudere e riavviare il software Notebook. A questo punto è possibile utilizzare la cartella Contenuti personali nella nuova posizione. Creazione della cartella Contenuto del team Qualsiasi utente Notebook può creare nuovi contenuti e salvarli nella propria cartella Contenuti personali per un futuro utilizzo. Per condividere i nuovi contenuti con gli altri utenti, è possibile creare cartelle Contenuto del team sul disco rigido locale o il server di rete. Gli altri utenti potranno quindi accedere, aggiungere o eliminare i file delle cartelle Contenuto del team. AVVERTENZA Benché sia necessario essere un amministratore per creare, aggiungere o rimuovere le cartelle Contenuto del team, qualsiasi utente può creare e aggiungere nuovi contenuti in queste cartelle, oltre che copiare ed eliminare il contenuto inserito in esse da altri membri del team. NOTA: quando si installa il CD SMART Essentials for Educators, durante l'installazione viene creata una cartella Essentials for Educators con i contenuti del team accessibili a tutti gli utenti del computer. La finestra Contenuto del team mostra il percorso della cartella. Se si rimuove la cartella, gli utenti del computer non possono accedere al contenuto di Essentials for Educators. 20 Amministrazione del contenuto Notebook dopo l'installazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows

Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Nuovo metodo per l'installazione delle stampanti su Windows Questo documento illustra come installare una stampante in ambiente Windows con un nuovo metodo. Il vecchio metodo, principalmente consigliato

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Advanced Features Guide

Advanced Features Guide Phaser 8560 color printer Advanced Features Guide Guide des Fonctions Avancées Guida alle Funzioni Avanzate Handbuch zu Erweiterten Funktionen Guía de Características Avanzadas Guia de Recursos Avançados

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Come installare Mozilla/Firefox

Come installare Mozilla/Firefox Come installare Mozilla/Firefox Premesso che non ho nessun interesse economico nella promozione di questo browser e che il concetto d'interesse economico è estraneo all'ideologia Open Source passo alle,

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli