Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 44

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 44"

Transcript

1 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 44 CERVA DATA 30/06/2015 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 44 OGGETTO: TARIFFE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO PER L'ANNO CONFERMA. L'anno DUEMILAQUINDICI addì 30 del mese di GIUGNO alle ore 18,45 presso la sede comunale, si è riunita la Giunta Comunale, nelle seguenti persone: Pres. Ass MARCHIO MARIO Sindaco SI 2. COLOSIMO PIERINO Assessore SI 3. FILIPPIS MARIANO Assessore NO SI Totali 2 1 Partecipa il Segretario comunale Sig. CILURZO Dr. LUCIANO con le funzioni previste dall'art. 97, comma 4, lettera a), del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i.. Presiede il Sindaco Sig. MARIO MARCHIO il quale sottopone ai presenti la proposta di deliberazione di cui all'oggetto. LA GIUNTA COMUNALE VISTO che l art. 54 del Decreto 446/1997, come modificato dall art. 6 del Decreto Legislativo 23 marzo 1998, n. 56, stabilisce che i Comuni applicano le tariffe e i prezzi pubblici ai fini dell approvazione del bilancio di previsione, in funzione, pertanto, di un fabbisogno finanziario certo e definito; DATO ATTO che, ai sensi del combinato disposto degli artt. 42, 48 e 172 del T.U. sull'ordinamento degli Enti Locali, di cui al D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i., compete alla Giunta comunale l'approvazione delle tariffe e delle aliquote di imposta ai fini dell'approvazione dello schema di bilancio preventivo e compete al Consiglio comunale, nell'approvazione del bilancio di previsione, approvare le conseguenti tariffe ed aliquote facendo proprie le deliberazioni della Giunta comunale; VALUTATE le proprie risorse, in rapporto ai programmi, ed alla necessità del mantenimento dei servizi indispensabili, a favore della popolazione;

2 RITENUTA, in merito alle suddette valutazioni e considerazioni, l'opportunità di confermare per l'anno 2015 le tariffe per il servizio idrico integrato vigenti nel 2014; VISTO il parere di regolarità tecnica e contabile espresso dal Responsabile del Servizio ai sensi dell'art. 49, 151 e 153 del Decreto Legislativo 267/2000 e s.m.i.; VISTO il T.U. Ordinamento Enti Locali, Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i.; VISTO l articolo 53, comma 16, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, come modificato dall articolo 27, comma 8, della legge n. 448/2001, il quale prevede che il termine per deliberare le aliquote e le tariffe dei tributi locali e per approvare i regolamenti relativi alle entrate degli enti locali è stabilito entro la data fissata da norme statali per l approvazione del bilancio di previsione e che i regolamenti sulle entrate, anche se approvati successivamente all inizio dell esercizio, purché entro tale termine, hanno effetto dal 1 g ennaio dell anno di riferimento; VISTO inoltre l articolo 1, comma 169, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007) il quale dispone che Gli enti locali deliberano le tariffe e le aliquote relative ai tributi di loro competenza entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione. Dette deliberazioni, anche se approvate successivamente all inizio dell esercizio purché entro il termine innanzi indicato, hanno effetto dal 1º gennaio dell anno di riferimento. In caso di mancata approvazione entro il suddetto termine, le tariffe e le aliquote si intendono prorogate di anno in anno ; VISTO l articolo 4, comma 4, del decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, che ha abrogato l articolo 77- bis, comma 30 e l articolo 77-ter, comma 19, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 (conv. in Legge n. 133/2008) nonché l articolo 1, comma 123, della legge 13 dicembre 2010, n. 220, norme con le quali il legislatore aveva ulteriormente confermato il divieto di aumento delle tariffe e delle aliquote dei tributi locali sino alla completa attuazione del federalismo fiscale; ATTESO quindi che a partire dal 1 gennaio 2012 è s tato definitivamente superato il blocco degli aumenti dei tributi locali e che, conseguentemente, gli enti locali possono incrementare le aliquote e le tariffe entro i limiti massimi eventualmente fissati per legge; RICHIAMATI: il DM del Ministero dell interno in data 24 dicembre 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 301 in data 30/12/2014), con il quale è stato prorogato al 31 marzo 2015 il termine per l approvazione del bilancio di previsione dell esercizio 2015; il DM del Ministero dell interno in data 16 marzo 2015 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 in data 21/03/2015), con il quale è stato prorogato al 31 maggio 2015 il termine per l approvazione del bilancio di previsione dell esercizio 2015; il DM del Ministero dell interno in data 13 maggio 2015 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 115 in data 20/05/2015), con il quale è stato prorogato al 30 luglio 2015 il termine per l approvazione del bilancio di previsione dell esercizio 2015; RICHIAMATO l articolo 13, comma 15, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, conv. in legge n. 214/2011, il quale testualmente recita: 15. A decorrere dall'anno d'imposta 2012, tutte le deliberazioni regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali devono essere inviate al Ministero dell'economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze, entro il termine di cui all'articolo 52, comma 2, del decreto legislativo n. 446 del 1997, e comunque entro trenta giorni dalla data di scadenza del termine previsto per l'approvazione del bilancio di previsione. Il mancato invio delle predette deliberazioni nei termini previsti dal primo periodo è sanzionato, previa diffida da parte del Ministero dell'interno, con il blocco, sino all'adempimento dell'obbligo dell'invio, delle risorse a qualsiasi titolo dovute agli enti inadempienti. Con decreto del Ministero dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministero dell'interno, di natura non regolamentare sono stabilite le modalità di attuazione, anche graduale, delle disposizioni di cui ai primi due periodi del presente comma. Il Ministero dell'economia e delle finanze pubblica, sul proprio sito informatico, le deliberazioni inviate dai comuni. Tale pubblicazione sostituisce l'avviso in Gazzetta Ufficiale previsto dall'articolo 52, comma 2, terzo periodo, del decreto legislativo n. 446 del VISTA la nota del Ministero dell economia e delle finanze prot. n in data 6 aprile 2012, con la quale è stata resa nota l attivazione, a decorrere dal 16 aprile 2012, della nuova procedura di trasmissione telematica dei regolamenti e delle delibere di approvazione delle aliquote attraverso il portale ;

3 VISTA la normativa vigente in materia di contabilità e disposizioni per gli Enti Locali; DATO ATTO che, le tariffe del servizio idrico integrato, sono determinate in modo tale da assicurare la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio secondo il principio del recupero dei costi e secondo il principio di chi inquina paga (Corte Costituzionale 26 gennaio 2011, n. 26); VISTO il prospetto, redatto dal responsabile del servizio, delle spese e delle entrate relativo alla gestione del servizio idrico integrato per l anno 2015 che, integralmente di seguito si riporta: S P E S A Intervento Codice PEG Importo previsto gestione acquedotto comunale acquisto di beni 500, spese per fognature comunali acquisto di beni 1, impianti di depurazione acquisto di beni 1, gestione acquedotto comunale prestazione di servizi 685, /9 Provvista di acqua pagamenti alla SORICAL , Rateizzazione pagamento fornitura acqua alla Regione C , analisi acque rete idrica e depuratore 100, Gestione fognature comunali prestazione di servizi 3.600, Gestione impianti depurazione prestazione di servizi 3.500, /4 spese energia elettrica per depuratore 3.000, Spese di gestione segreteria tecnico-operativa ATO 2 800,00 T O T A L E ,00 E N T R A T A Risorsa Codice PEG Importo previsto proventi da tariffe acqua , proventi da tariffa fognatura 4.000, proventi da tariffa depurazione 500, entrata da accertamenti anni pregressi ,00 1, diritti per allacci acqua e fogna 500,00 T O T A L E ,00 RITENUTO di dover provvedere in merito; Con voti unanimi favorevoli espressi per alzata di mano; D E L I B E R A 1. che la premessa forma parte integrante e sostanziale del presente deliberato;

4 2. di confermare, per l'anno 2015, le tariffe del Servizio Idrico Integrato vigenti nel 2014, per come di seguito indicate: USO DOMESTICO prima fascia (uso domestico): da 0 a 100 mc annui 0,90 più I.V.A. di legge (10%); seconda fascia (uso domestico): da 101 mc a 170 mc annui 0,91 più I.V.A. di legge (10%); terza fascia (uso domestico): da 171 mc annui 0,92 più I.V.A. di legge (10%); USO COMMERCIALE ARTIGIANALE unica fascia (uso commerciale-artigianale) : 0,95 al mc più I.V.A. di legge (10%); USO AGRICOLO unica fascia (uso agricolo) : 2,00 al mc più I.V.A. di legge (10%); Le utenze uso agricolo non sono soggette ne a canone fognatura ne a canone depurazione. CANONE FOGNATURA (acque reflue) unica fascia - 0,092 al mc più I.V.A. di legge (10%); CANONE DEPURAZIONE - unica fascia - 0,271 al mc più I.V.A. di legge (10%); 3. di dare atto che, con l approvazione delle presenti tariffe, vengono assicurati gli equilibri di bilancio; 4. di dare atto, altresì, che, con tali determinazioni tariffarie, si assicura la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio secondo il principio del recupero dei costi e secondo il principio di chi inquina paga (Corte Costituzionale 26 gennaio 2011, n. 26); 5. di dare atto, inoltre, che, alla luce della nuova giurisprudenza in materia di tariffa depurazione (sentenza Corte Costituzionale n. 335 del 10/10/2008), e salvo nuovi provvedimenti normativi in materia, la tariffa depurazione dovrà essere pagata dai soli utenti allacciati a depuratori funzionanti; 6. di stimare in ,00, IVA al 10% compresa, il gettito da tariffe del servizio idrico integrato (tariffe acqua, tariffa fognatura e tariffa depurazione) per l anno di sottoporre, prima dell approvazione del bilancio di previsione per l esercizio 2015, la presente deliberazione all attenzione del Consiglio Comunale che, dovrà prenderne atto e fare proprie le determinazioni assunte con il presente atto; 8. di riservarsi ogni ulteriore atto successivo e necessario alle concrete esigenze dell'ente; 9. di trasmettere telematicamente la presente deliberazione al Ministero dell economia e delle finanze per il tramite del portale entro 30 giorni dalla data di esecutività e comunque entro 30 giorni dal termine ultimo di approvazione del bilancio, ai sensi dell articolo 13, comma 15, del decreto legge 6 dicembre 2011, n (L. n. 214/2011) e della nota MEF prot. n. 5343/2012 del 6 aprile 2012;

5 Infine la Giunta Comunale, con separata votazione espressa nei modi di legge; DELIBERA di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi dell articolo 134, comma 4, del d.lgs. n. 267/2000 e s.m.i..

6 PARERE DI REGOLARITA' TECNICA VISTO, si esprime parere FAVOREVOLE Cerva 30/06/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to Francesco Corea PARERE DI REGOLARITA' CONTABILE VISTO si esprime parere FAVOREVOLE Cerva 30/06/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO F.to Francesco Corea

7 Il presente verbale, viene letto, approvato e firmato dai sottoscritti: Il Segretario Comunale F.to Dr. Luciano Cilurzo Il Sindaco - Presidente F.to Mario Marchio Della su estesa deliberazione venne iniziata la pubblicazione (art. 124 T.U. D.Lgs. 267/2000) il giorno 09/07/2015 CERVA, lì 09/07/2015 Il Segretario Comunale F.to Dr. Luciano Cilurzo La presente deliberazione, è divenuta esecutiva il giorno 09/07/2015 () decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione, non essendo pervenute richieste di invio al controllo; (X) perchè dichiarata immediatamente eseguibile (art. 134, comma 4 T.U. D.Lgs. 267/2000); CERVA, lì 09/07/2015 Il Segretario Comunale F.to Dr. Luciano Cilurzo E copia conforme all originale, in carta libera per uso amministrativo. CERVA, lì 09/07/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Francesco Corea

Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 31

Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 31 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 31 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 31 OGGETTO: TARIFFE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO PER L'ANNO

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 29 OGGETTO: DETERMINAZIONE COSTO TICKET SERVIZIO SCUOLABUS ANNO CONFERMA.

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 29 OGGETTO: DETERMINAZIONE COSTO TICKET SERVIZIO SCUOLABUS ANNO CONFERMA. CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 29 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 29 OGGETTO: DETERMINAZIONE COSTO TICKET SERVIZIO SCUOLABUS ANNO

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 32 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 OGGETTO: TARIFFE TRIBUTI COMUNALI T.O.S.A.P., PUBBLICITA'

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL NUOVO TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 OGGETTO: Approvazione Regolamento per il Servizio di distribuzione e gestione dell acqua potabile. L

Dettagli

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova C.C. N. 26 del 25-06-2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (I.M.U.) PER L'ANNO

Dettagli

Verbale di deliberazione del Giunta Comunale N. 62

Verbale di deliberazione del Giunta Comunale N. 62 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 62 CERVA DATA 03/09/2014 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale N. 62 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 34 CERVA DATA: 24/12/2015 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 OGGETTO: Bilancio di previsione esercizio 2016. Determinazione aliquota opzionale

Dettagli

1 Lombardo Aldo X 2 Colosimo Anna Aurora X 3 Gaglio Antonino X 3 0

1 Lombardo Aldo X 2 Colosimo Anna Aurora X 3 Gaglio Antonino X 3 0 ORIGINALE COMUNE DI TAURIANOVA PROVINCIA DI RC Codice Fiscale 82000670800 Piazza Libertà Deliberazione n 33 in data 07/10/2013 Pubblicata il Immediatamente eseguibile SI [ X ] NO [ ] VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 13 OGGETTO: Conferma tariffe imposta di pubblicita' e pubbliche affissioni anno 2015 DEL 10-02-2015

Dettagli

COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono Fax

COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono Fax COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono 010 931215 Fax 010 931628 Adunanza del 2 Agosto 2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10 OGGETTO: TARES D.L. 201/2011(CONVERTITO

Dettagli

COMUNE DI MILETO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

COMUNE DI MILETO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Copia COMUNE DI MILETO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio Comunale N. 24 DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FILANDARI. Provincia di Vibo Valentia. Numero 54 del

COMUNE DI FILANDARI. Provincia di Vibo Valentia. Numero 54 del COMUNE DI FILANDARI Provincia di Vibo Valentia COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 54 del 13-11-2013 Oggetto: Approvazione servizio idrico integrato esercizio 2013.- L'anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI DOMUSNOVAS Provincia di Carbonia - Iglesias

COMUNE DI DOMUSNOVAS Provincia di Carbonia - Iglesias COPIA COMUNE DI DOMUSNOVAS Provincia di Carbonia - Iglesias VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 46 R.D. OGGETTO: Determinazione tariffe Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritto sulle Pubbliche

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 43 CERVA DATA: 30/10/2017 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 OGGETTO: Addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 6 CERVA DATA: 16/03/2017 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6 OGGETTO: Addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLO Provincia di Vicenza

COMUNE DI MONTEBELLO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI MONTEBELLO Provincia di Vicenza GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione N. 36 OGGETTO: Nomina responsabile Tributo Tares. L anno Duemilatredici addì Sette del mese di Maggio alle ore 19:00

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 86 del 15/06/2012 OGGETTO Addizionale comunale all I.R.PE.F.. Variazione dell aliquota da applicare con effetto dal 1 gennaio 2012. L

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.15

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.15 Copia PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.15 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL'ALIQUOTA RELATIVA ALL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2014. L anno duemilaquattordici addì

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 29 CERVA DATA: 23/12/2013 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 OGGETTO: Bilancio di previsione esercizio 2014. Determinazione aliquota opzionale

Dettagli

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) *************

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 6 del Reg.

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COPIA DELIBERAZIONE N. 7 DEL 04/06/2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2015 DELL'ALIQUOTA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. L'anno duemilaquindici addì quattro

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 26

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 26 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 26 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 26 OGGETTO: Spese per studi e incarichi di consulenza. Ricognizione

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione N. 84 in data 28/05/2013 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: TOSAP DETERMINAZIONE TARIFFE ANNO 2013

Dettagli

L anno 2015 il giorno 27 del mese di luglio nella Sede Municipale alle ore 13:05.

L anno 2015 il giorno 27 del mese di luglio nella Sede Municipale alle ore 13:05. Comune di Crotone Deliberazione della Giunta comunale N 191 COPIA OGGETTO: Determinazione tariffe dell imposta comunale sulla pubblicità (I.C.P.) e del diritto sulle pubbliche affissioni per l anno 2015.

Dettagli

COMUNE DI USSARAMANNA

COMUNE DI USSARAMANNA COPIA COMUNE DI USSARAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 12/2017 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE IRPEF ESERCIZIO FINANZIARIO 2017. L'anno Duemiladiciasette,

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES)

OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) ORIGINALE COMUNE DI CASTEL GANDOLFO Provincia di ROMA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale DELIBERAZIONE N. 22 DEL 17/10/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO

Dettagli

Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL N.17 IL SINDACO

Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL N.17 IL SINDACO Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL 22-04-16 N.17 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE- COMPONENTE TASI - APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI ANNO 2016. IL SINDACO VISTO l art.

Dettagli

Il Sindaco introduce il punto all o.d.g. illustrando la proposta di seguito riportata.

Il Sindaco introduce il punto all o.d.g. illustrando la proposta di seguito riportata. Il Sindaco introduce il punto all o.d.g. illustrando la proposta di seguito riportata. Al termine dell illustrazione, constatato che non vi sono interventi o richieste di chiarimenti pone ai voti la proposta.

Dettagli

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) *************

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 03 del Reg. OGGETTO: Addizionale comunale all I.R.P.E.F. Conferma aliquote per l anno

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E L V E R D E

C O M U N E D I C A S T E L V E R D E C O M U N E D I C A S T E L V E R D E Provincia di Cremona ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 38 ADUNANZA DEL 27/09/2014 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) -

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 23 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2017-2019

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 74 DEL 5 SETTEMBRE 2014 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

CITTA DI CERNOBBIO. Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA DI CERNOBBIO. Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 55 di Registro N. di Prot. Gen. Nella seduta del 05-09-2014 alle ore 19:40, previa notifica degli inviti personali, avvenuta

Dettagli

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 1/07/2014

Dettagli

COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 del reg. delibere del 04/04/2016 OGGETTO: Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 94 del 29/07/2015 OGGETTO: CONFERMA TARIFFE TOSAP, IMPOSTA PUBBLICITÀ E PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2015. L'anno

Dettagli

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 10 del 18/01/2017

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 10 del 18/01/2017 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 10 del 18/01/2017 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2017 L anno duemiladiciassette il giorno diciotto del

Dettagli

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012 OGGETTO: ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) ANNO 2012 APPROVAZIONE. L anno DUEMILADODICI e questo giorno NOVE del mese di LUGLIO alle

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CASTEL BOGLIONE (ASTI) DELIBERA N. 7/2016 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica. OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA IRPEF PER L ANNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.20

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.20 Copia PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.20 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALLA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. ANNO 2014 L anno duemilaquattordici addì

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI

CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI CITTÀ DI MODUGNO PROVINCIA DI BARI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 13 del 26/09/2014 RIFERIMENTI Proponente Entrate OGGETTO Determinazione aliquote e detrazioni relative all'imposta Municipale Propria (IMU)

Dettagli

(Provincia di Vibo Valentia) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL Consiglio COMUNALE

(Provincia di Vibo Valentia) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL Consiglio COMUNALE (Provincia di Vibo Valentia) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL Consiglio COMUNALE N. 55 Reg. Del. OGGETTO: Approvazione del Regolamento TARES. L anno duemilatredici

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 16 OGGETTO: RIACCERTAMENTO ORDINARIO DEI RESIDUI AL 31 DICEMBRE 2015 EX ART. 3, COMMA

Dettagli

COMUNE DI USSARAMANNA

COMUNE DI USSARAMANNA COPIA COMUNE DI USSARAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 19/2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE TOSAP ESERCIZIO FINANZIARIO 2016. L'anno Duemilasedici, addì Dieci,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 49 del 23/02/2016 OGGETTO: CONFERMA DELLE TARIFFE DELL'IMPOSTA DI PUBBLICITA' E DEL DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI, PER IL RILASCIO DELLE VISURE CATASTALI PRESSO LO

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16 C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16 OGGETTO: APPROVAZIONE NUOVO PIANO FINANZIARIO PER LA DETERMINAZIONE DEI COSTI DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

Provincia di Perugia

Provincia di Perugia DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ASSUNTA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE) N. 24 DEL 25-11-2013 SETTORE PROPONENTE: FINANZIARIO. ORIGINALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF. DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 del 14/11/2013 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013. ADOZIONE. L anno 2013 il giorno

Dettagli

COMUNE DI CASTELCUCCO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTELCUCCO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n 21 in data 21.06.2013 COMUNE DI CASTELCUCCO PROVINCIA DI TREVISO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: CONFERMA PER L ANNO 2013 DELLE ALIQUOTE DELL ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB Deliberazione N. 10 in data: 31.03.2017 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2017. RICONFERMA ALIQUOTA E SOGLIA DI ESENZIONE. L anno DUEMILADICIASSETTE

Dettagli

C o m u n e d i P a l m i

C o m u n e d i P a l m i C o m u n e d i P a l m i 89015 Provincia di Reggio Calabria ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 Del 07/06/2012 Oggetto: ATTO D'INDIRIZZO - RIDUZIONE ALIQUOTA IMU DA APPLICARE AGLI IMMOBILI

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia Delibera di Consiglio n. 7/2017 OGGETTO: Delibera azzeramento TASI (Tributo Servizi Indivisibili) anno 2017.- L anno 2017 il giorno 21 del mese di FEBBRAIO alle ore

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 15/06/2012 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEI COSTI E DELLE TARIFFE DEI SERVIZI DI ACQUEDOTTO,

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale L'anno duemiladodici giorno uno del mese di giugno, alle ore 11,00, convocata nei modi prescritti, la Giunta Comunale si è riunita nella sala delle adunanze, nelle persone dei Sigg. Presenti Ralli Fausto

Dettagli

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO COPIA COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO DELIBERAZIONE N. 7 in data: 12.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COPIA CODICE ENTE 11275 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione GC / 173 / 2015 seduta del 15-12-2015 alle ore 19.00 OGGETTO: SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del )

Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del ) Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del 29.04.2016) IL CONSIGLIO COMUNALE Illustra l argomento il Sindaco Diminuzione del costo di smaltimento di circa 10 mila euro Diminuzione

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (Provincia di Crotone)

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (Provincia di Crotone) N. 24 del 30-07-2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO COMUNALE DI DISCIPLINA DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO

Dettagli

COMUNE DI LU - Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LU - Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI LU - Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO 23 DEL 22/11/2013 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL I.R.P.E.F. APPROVAZIONE REGOLAMENTO E ALIQUOTE PER

Dettagli

COMUNE DI PIETRACUPA Provincia di Campobasso

COMUNE DI PIETRACUPA Provincia di Campobasso Repubblica Italiana COMUNE DI PIETRACUPA Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 9 del 07-03-2017 OGGETTO: PRESA D'ATTO DI CONFERMA ALIQUOTE IMU E TASI 2017. INDIRIZZI PER PREDISPOSIZIONE

Dettagli

ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como

ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como Delibera di C.C. n. 26 del 29.06.2015 Fatto, letto e sottoscritto Il Presidente Il Segretario Comunale Fabio Leoni Laura Avitabile ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como sede legale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: CONFERMA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: CONFERMA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Deliberazione n 9 Adunanza del 27/07/2015 Prot.n. 791 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta PUBBLICA OGGETTO: CONFERMA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF

Dettagli

CITTÀ DI BONDENO Provincia di Ferrara

CITTÀ DI BONDENO Provincia di Ferrara COPIA CONFORME DELIBERAZIONE N 7 CITTÀ DI BONDENO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: TRIBUTI LOCALI - ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

COMUNE DI SALMOUR P R O V I N C I A D I C U N E O

COMUNE DI SALMOUR P R O V I N C I A D I C U N E O COMUNE DI SALMOUR P R O V I N C I A D I C U N E O VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.16 OGGETTO: Imposta municipale propria (IMU) - approvazione aliquote - anno 2014 1 6 O r i g i n a l

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Deliberazione n. 6 seduta del 28-04-2016 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA

Dettagli

COMUNE DI PISA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 88 Del 13 Aprile 2010

COMUNE DI PISA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 88 Del 13 Aprile 2010 COMUNE DI PISA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 88 Del 13 Aprile 2010 OGGETTO: DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - DETERMINAZIONE TARIFFE E MAGGIORAZIONI L anno 2010 il giorno tredici

Dettagli

COMUNE DI CASTEL D'ARIO

COMUNE DI CASTEL D'ARIO \ Protocollo Spedita COPIA /// /// Numero 32 Codice Ente 10832 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DETERMIAZIONE DELLE TARIFFE DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI PER L ANNO 2012. L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 81 Del

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 81 Del !"# $&%('*)%,+ -.%&/%,$&#0"1'*# ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 81 Del 18-07-2015 Oggetto: Tariffe canone Occupazione Suolo Pubblico anno 2015 L'anno duemilaquindici il giorno diciotto

Dettagli

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 15 Del 10-06-015 Oggetto: APPROVAZIONE TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) - ANNO

Dettagli

Comune di Buttrio Provincia di Udine

Comune di Buttrio Provincia di Udine Comune di Buttrio Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2015 N. 11 del Reg. Delibere OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL'ALIQUOTA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF PER

Dettagli

COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo) COPIA DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA I.U.C. (IMPOSTA UNICA COMUNALE)

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE (Provincia di Bologna) C O P I A N. 34 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE Adunanza in prima convocazione - Seduta pubblica - OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC).

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 1 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 222, D.LGS. N. 267/2000

Dettagli

Via Municipio - Tel.: / Fax.: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012

Via Municipio - Tel.: / Fax.: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012 COMUNE DI San Vincenzo La Costa PROVINCIA DI COSENZA Via Municipio - Tel.: 0984 936009 / 936616 Fax.: 0984 936497 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012

Dettagli

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso COPIA Registro delibere n 78 COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso Immediatamente Eseguibile Non soggetto a controllo Da ratificare entro il Trasmettere alla Prefettura di Venezia Pubblicazione art. 20

Dettagli

Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia

Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia Copia conforme all'originale digitale, in carta libera per uso amministrativo Castelnovo di Sotto, 12/08/2015 Il Funzionario Incaricato F.to Rossana Mori Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio

Dettagli

COMUNE DI VITA (LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI)

COMUNE DI VITA (LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI) COMUNE DI VITA (LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 28 DEL REGISTRO DEL 30/07/2015 OGGETTO Determinazione aliquote della TASI 2015. L anno duemilaquindici,

Dettagli

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg.

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg. Comune di Lappano Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 13 del Reg. Data: 30/07/2015 APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI TARI,

Dettagli

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 COMUNE DI BRIONA Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) DEFINIZIONE ALIQUOTE ANNO 2012. L anno duemiladodici,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER L'ANNO 2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER L'ANNO 2015 di Pesaro N. di Documento 1782277 N. della deliberazione 29 Data della deliberazione 24/02/2015 Classifica IV.03 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA

Dettagli

Assume la presidenza il Dott. DE FILIPPO Giuseppe Arturo nella sua qualità di SINDACO assistito dal SEGRETARIO COMUNALE Dott.

Assume la presidenza il Dott. DE FILIPPO Giuseppe Arturo nella sua qualità di SINDACO assistito dal SEGRETARIO COMUNALE Dott. Copia COMUNE DI CALCIANO (Provincia di Matera) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Del 12/05/2016 OGGETTO: Addizionale comunale I.R.P.E.F.: determinazione aliquota per l anno 2016. Conferma. Proposta:

Dettagli

COMUNE DI ROLETTO Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI ROLETTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI ROLETTO Città Metropolitana di Torino Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8 in data 01/05/2016 OGGETTO: Determinazione delle aliquote dei tributi e delle tariffe dei servizi

Dettagli

COMUNE DI OZZERO CITTA' METROPOLITANA DI MILANO. DELIBERAZIONE N. 20 in data Soggetta invio capogruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE

COMUNE DI OZZERO CITTA' METROPOLITANA DI MILANO. DELIBERAZIONE N. 20 in data Soggetta invio capogruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI OZZERO CITTA' METROPOLITANA DI MILANO C O P I A Codice Ente 10081 Protocollo N. DELIBERAZIONE N. 20 in data 29.07.2015 Soggetta invio capogruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

Comune di Casalnuovo di Napoli

Comune di Casalnuovo di Napoli Comune di Casalnuovo di Napoli Provincia di Napoli ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 56 del 12-03-2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - APPROVAZIONE DELL'ALIQUOTA DA APPLICARE CON

Dettagli

COMUNE DI CARCARE PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI CARCARE PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI CARCARE PROVINCIA DI SAVONA N. 11 Registro Delibere VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Approvazione aliquote I.M.U. 2017. L'anno Duemiladiciassette, addì Trenta del mese

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 Oggetto: TARI 2014 - DETERMINAZIONE SCADENZE DI PAGAMENTO E RATE. L'anno 2014 addì 05 del mese di MAGGIO alle ore 11:45,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE Comune di Peschiera Borromeo () Numero 70 Data 28/04/2016 Cod. Ente 11059 ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E AGEVOLAZIONI DELL'ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Francesco Vezzaro dr.ssa M. Rosaria Campanella OGGETTO: PROPOSTA AL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI

COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ATTO Nr. 22 DEL 29/04/2016 Oggetto: Imposta Municipale Propria (I.M.U.). Conferma delle aliquote per l'anno 2016. L'anno duemilasedici, il giorno ventinove del

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano PROPOSTA di deliberazione del CONSIGLIO COMUNALE N 27 del 26/06/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2015. IL

Dettagli

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 del 30-07-2015 Adunanza Straordinaria ed urgente - In Prima Convocazione - Seduta Pubblica

Dettagli

COMUNE DI PISA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 135 Del 13 Novembre 2006

COMUNE DI PISA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Delibera n. 135 Del 13 Novembre 2006 COMUNE DI PISA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 135 Del 13 Novembre 2006 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. DETERMINAZIONE TARIFFE

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 OGGETTO: Imposta Municipale Propria (I.M.U.) - Approvazione delle aliquote per l'anno 2015. L'anno

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 6 SEDUTA DEL ALLE ORE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE - ANNO 2016-

DELIBERAZIONE N. 6 SEDUTA DEL ALLE ORE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE - ANNO 2016- COMUNE DI VILLA BISCOSSI PROVINCIA DI PAVIA C.A.P. 27035 * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE * * * * * * * * * * * * * *

Dettagli

COMUNE DI FORCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM. 52 DEL

COMUNE DI FORCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM. 52 DEL COMUNE DI FORCE (Provincia di Ascoli Piceno) ---------------------------------------------------------------------------------------------------------- COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM.

Dettagli

Comune di Alseno Provincia di Piacenza

Comune di Alseno Provincia di Piacenza COPIA Deliberazione N. 11 in data: 09.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2016. CONFERMA. L anno DUEMILASEDICI

Dettagli

COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CO SIGLIO COMU ALE Numero 32 Del 24 SETTEMBRE 2012 Oggetto: APPROVAZIO E REGOLAME TO PER L APPLICAZIO E DELL IMPOSTA L'anno Duemiladodici

Dettagli

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA OPZIONALE DELL'ADDIZIONALE IRPEF ANNO 2013 - CONFERMA L'anno duemilatredici, addì

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) 1 C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 165 del 26.10.2017 OGGETTO: Conferma dell aliquota dell addizionale comunale all IRPEF (Imposta

Dettagli