Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator. Insieme per ottenere il massimo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator. Insieme per ottenere il massimo"

Transcript

1 Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator Insieme per ottenere il massimo

2 Schneider Electric ha una lunga storia di stretta collaborazione con i System Integrator. Il Programma di partnership Alliance ci permette di offrire ai nostri Clienti, costruttori e utilizzatori finali, soluzioni che nascono dall integrazione delle nostre capacità e delle nostre competenze. Insieme per ottenere il massimo. Abbiamo creato un nuovo modello di supporto tecnico alle soluzioni per l industria, inserendo servizi, assistenza e valore aggiunto di cui potranno beneficiare i nostri Partner. Insieme potremo così ottenere maggior successo, ma soprattutto, rispondere alle esigenze di servizio e di specializzazione di cui i nostri clienti hanno bisogno per raggiungere il maggior beneficio tecnico ed economico. Questa raccolta di informazioni, sul programma di partnership Alliance, è utile per comprendere il modello di partenariato al quale ci ispiriamo, ma ancora una volta uno strumento che i nostri Partner possono spendere sul mercato per illustrare come lavora la Community tecnica di Schneider Electric, della quale sono parte integrante.

3 Conosciamo bene le vostre sfide e lavoreremo al vostro fianco per essere: > Più forti Far crescere la vostra attività nonostante la sempre più accesa concorrenza del mercato globalizzato. > Più rapidi Ottimizzare la produttività e l efficienza nella progettazione e nello sviluppo dei progetti. > Migliori Offrire soluzioni capaci di fare la differenza, rispondendo in modo puntuale e preciso alle crescenti esigenze di affidabilità, qualità, tempestività e sicurezza di cui hanno bisogno i nostri clienti.

4 Schneider Electric, un azienda globale che cresce con i System Integrator 20 Miliardi di e nel % aree new economies persone in 130 paesi 4-5% del fatturato in R&D Fatturato per Area geografica 24 % Nord America 34 % Europa 24 % Asia-Pacifico 18 % Resto del mondo Fatturato per tipologia di mercato Utilities & Infrastructure 20% Industrial & machines 24% Data centres 17% Non-residential buildings 30% Residential 9% I System Integrator sono i partner storici di Schneider Electric e ricoprono un ruolo fondamentale nella distribuzione dei sistemi di automazione sul mercato. La nostra rete globale di oltre 1800 partner testimonia il grande valore che attribuiamo loro. Tuttavia pensiamo che ci sia un notevole potenziale ancora da sfruttare nello sviluppo coordinato di progetti e azioni tecnico-commerciali condivise. I sistemi di automazione offrono oggi grandi opportunità per migliorare ed incrementare l efficienza e la competitività di costruttori e utilizzatori finali. Come integratori sapete che migliorare la produttività richiede competenze tecniche notevoli e che il modo migliore per ottenere risultati in questo senso è sviluppare la collaborazione. Collaborare con Schneider Electric significa migliorare e unire le vostre competenze tecniche ad un partner affidabile, capace di garantire prodotti e soluzioni tecnologicamente all avanguardia, contando su un supporto ineguagliato. Lasciate che Schneider Electric sia il vostro partner di fiducia: insieme per ottenere il massimo. Schneider Electric è una Società Globale con 175 anni di storia, più di dipendenti in oltre 100 Paesi e impianti distribuiti in 190 Paesi grazie alla sua estesa rete di aziende partner. L Azienda ha sviluppato un approccio globale all automazione basato sulle migliori soluzioni e architetture in grado di rispondere alle esigenze dei settori dell industria e delle infrastrutture. Specialista globale e leader del settore dell automazione Schneider Electric offre soluzioni ed architetture testate capaci di assicurare sicurezza, semplicità, efficienza e innovazione Partner System Integrator nel Mondo anni di partnership con i System Integrator

5 Per un System Integrator collaborare tecnicamente e commercialmente con Schneider Electric è una importante opportunità. Condividendo ed integrando le nostre competenze ed esperienze tecniche e commerciali, si ha la possibilità di sviluppare una vera sinergia che si dimostra una combinazione innovativa e vincente per noi e per i nostri Clienti.

6 La nostra forza lavorare insieme alleanza vincente Schneider Electric L eccellenza del vostro know-how I nostri prodotti e la nostra competenza tecnica uniti al vostro know-how e alla vostra esperienza rappresentano una preziosa risorsa per offrire ai Clienti soluzioni ottimali e un forte valore aggiunto.

7 Cos è il Programma Alliance di Schneider Electric Italia La creazione di una rete di Partner System Integrator che promuova sul mercato soluzioni di Automazione basate sul catalogo Schneider Electric e destinate a clienti costruttori ed utilizzatori finali. End User > Energia > Water - Waste water > Marina > Oil & Gas > Siderurgico, Cemento > Tunnel > Agroalimentare > Farmaceutico OEM > Sollevamento > Packaging > Tessile > Movimentazione > Legno > Ceramica > HVAC Schneider Electric Alliance è un network di System integrator indipendenti che hanno aderito al Programma Alliance per offrire ai propri Clienti il meglio del proprio know-how unito alle migliori e più innovative soluzioni tecnologiche. Il Programma Alliance di Schneider Electric si pone quindi l obiettivo di offrire una struttura affidabile capace di attrarre, identificare e mantenere una rete capillare dei migliori partner che utilizzano e promuovono l integrazione delle tecnologie più avanzate. Business Partner Specialist Partner Business certified Alliance integration partner with Specialist certified Alliance integration partner with > System Integrator con introduzione e competenze su impianti completi nei settori target. Società Leader con le quali è possibile lavorare in partership e con le quali affrontare progetti specifici. > System Integrator con forti competenze su macchine e impianti nei settori target. Capaci di realizzare progetti completi di alta complessità dal PLC allo Scada/MES, garantendo strutture di alto livello e personale qualificato. Field Partner Field certified Alliance integration partner with > System Integrator con competenze macchine e impianti automatici. Sviluppano software su PLC, sistemi di interfaccia uomo-macchina hanno conoscenze di base su motion control.

8 Vi aiutiamo a vincere le vostre sfide garantendovi più valore e qualità Vi aiutiamo ad incrementare gli affari > sviluppo joint venture ed azioni commerciali comuni > promozione e visibilità grazie a strategie di marketing esterno e ai nostri supporti di comunicazione > maggiori opportunità commerciali > migliori condizioni commerciali sui nostri prodotti e sulle nostre soluzioni di automazione. > Lavorate con noi! Vi aiutiamo ad aumentare la vostra efficienza e a raggiungere elevati livelli di competitività > training avanzato e formazione > supporto tecnico e commerciale personalizzato e avanzato > accesso diretto a librerie software. > Ridurre i rischi di progetto ed aumentare la vostra competitività è il nostro obiettivo. Semplifichiamo l accesso a tutte le informazioni di cui avete bisogno > accesso facile e immediato alle informazioni desiderate tramite rete extranet dedicata > accesso diretto ai webinar e alla consulenza dedicata dei nostri esperti per essere sempre un passo avanti... > informazioni personalizzate e aggiornate grazie all invio regolare della newsletter Schneider Alliance > Sarà davvero facile lavorare insieme! e molto molto di più Far parte di una comunità mondiale di partner Alliance: > fare tesoro dall esperienza e del know how degli altri partner > scambiare esperienze e condividere le migliori soluzioni

9 Il Programma Alliance offre a costruttori ed utilizzatori finali garanzie applicative, continuità e affidabilità di servizio. I clienti che lavorano a stretto contatto con i Partner Alliance e Schneider Electric sono certi di trovare sempre le soluzioni più idonee ai loro progetti di Automazione. L integrazione delle competenze e dei servizi di Schneider Electric con i partner Alliance garantiscono la realizzazione di sistemi integrati, innovativi che riducono al minimo i rischi applicativi e di conduzione impianto.

10 La nostra proposta Ai partner Alliance offriamo un ampia gamma di vantaggi e servizi, preziose risorse del nostro programma di partnership: > Risorse dedicate > Software dedicato > Programma di certificazione > Accesso esclusivo alle informazioni

11 Risorse dedicate I membri del Programma Alliance di Schneider Electric beneficiano di un forte ed efficace supporto nel processo di vendita. Elaborazione coordinata dei piani strategici, tracking dei contatti e delle opportunità di vendita e visite congiunte ai Clienti aiutano ad accrescere la forza e l incisività del Partner System Integrator di fronte al Cliente. Per realizzare progetti di sicuro successo Schneider Electric mette a vostra disposizione un team di specialisti per assistervi su ogni specifica problematica. > Collaborazione commerciale avanzata Schneider Electric assegna un manager Alliance partner per sviluppare un rapporto di partnership dinamico, fattivo, vincente e vantaggioso per tutti. Il manager Alliance partner si occuperà di: > Fornire un supporto commerciale completo per uno sviluppo coordinato e condiviso dei progetti > Può aiutarvi a sviluppare il vostro portafoglio Clienti > Sviluppare insieme a voi una strategia commerciale e progetti mirati di comunicazione > Coordinare e seguire regolarmente con voi gli obiettivi stabiliti nell action plan (incontri e riunioni periodiche) > Monitorare e seguire le vostre competenze e capacità costruendo un adeguato piano di formazione. > Supporto prevendita avanzato Schneider Electric assegna un esperto tecnico in sistemi e architetture per offrirvi un supporto sui progetti nella fase di offerta tecnica e per puntare sulla qualità del servizio per differenziarsi dalla concorrenza. Questo esperto di supporto prevendita si occuperà di: > Assistervi nella definizione del sistema e dell architettura e nel migliorare la qualità dell offerta consigliandovi su problematiche specifiche (fattibilità, limiti e vincoli, prestazioni, ecc ) > Fornire consigli e supporto su prodotti Schneider Electric. > Rispondere a complesse problematiche tecniche relative all integrazione/ compatibilità dei componenti di un architettura. > Supporto tecnico avanzato Schneider Electric vi fornisce l accesso prioritario ad un team di assistenza tecnica a disposizione per risolvere le vostre problematiche specifiche. > Accesso prioritario al Centro Regionale di Assistenza Tecnica > Supporto esclusivo del Centro di Esperti Tecnici > Formazione tecnica avanzata Schneider Electric offre un ampia gamma di servizi per garantire la perfetta formazione dei vostri progettisti e ingegneri sugli ultimi tool e tecnologie Schneider Electric: > Ampio catalogo di formazione dedicato in esclusiva agli integratori del Programma Alliance. > Formazione lancio nuovi prodotti > Corsi e seminari locali su soluzioni, applicazioni e progettazione > Formazione con modello tradizionale classroom-based (voucher di formazione e/o tariffe preferenziali per i partner Alliance) I nostri corsi e programmi coinvolgono i Partner in esperienze pratiche, aumentando il livello di sicurezza e consapevolezza delle vostre capacità di progettazione e configurazione di sistemi e applicazioni con prodotti e soluzioni Schneider Electric.

12 Software dedicato Sarete sempre aggiornati su tutti i software e le applicazioni di cui avete bisogno. Il pacchetto Alliance Software Pack dedicato ai Partner fa parte dell offerta SoCollaborative e SoMachine Engineering ed è in grado di rispondere a qualsiasi vostra esigenza con una una gamma completa di tool di progettazione per lo sviluppo dei vostri progetti.

13 M258 Le garanzie di Alliance Software Pack Engineering ERP MES SCADA EtherNet/IP - Modbus/TCP > Completezza Alliance Software Pack vi offre tuitti gli strumenti e le applicazioni di cui potete avere bisogno per i vostri progetti, siano essi progetti Greenfield o revamping, dalla progettazione alla messa in funzione. Plant Floor HMI Safety PLC > Semplicità Unici Package capaci di lavorare sulle piattaforme PlantStruxure e MachineStruxure. Remote IO > Flessibilità Tool e applicazioni sono scaricabili direttamente da Alliance Extranet. I Partner ricevono i codici per attivare i Tool. Macchina Processo > Servizio Aggiornamento Verrete informati riguardo a qualsiasi nuova release software, patch o service pack tramite Alliance Extranet e l invio di newsletter di aggiornamento.

14 Programma di certificazione > Certificazione PlantStruxure & MachineStruxure Il programma CEP (Certified Engineer Program) riconosce e qualifica i tecnici e ingegneri specializzati nell integrazione dei progetti e delle soluzioni di automazione Schneider Electric. Con quale obiettivo? Con questa certificazione Schneider Electric riconosce al tecnico Certified Engineer la specializzazione e completa padronanza dei sistemi e delle soluzioni tecnologiche Schneider Electric. Il tecnico abilitato sarà quindi in grado di implementare in modo ottimale una soluzione o applicazione specifica utilizzando la tecnologia e i sistemi Schneider Electric. Chi può ottenere la certificazione? Il programma di certificazione CEP è accessibile solo ai partner Alliance. > Come ottenere la certificazione? Il Certificato Certified Engineer viene rilasciato ai tecnici che dimostrano la propria efficienza e competenza nell utilizzo delle piattaforme di Schneider Electric superando un esame suddiviso in moduli strutturati su 4 assi principali: Modulo 1 Architetture e Reti > Certificazione SCADA Il programma di certificazione Scada riconosce e qualifica tecnici e ingegneri che dimostrano le proprie conoscenze e competenze avanzate nell integrazione delle soluzioni software Scada di Schneider Electric, passando i 4 moduli previsti dello Scada Certified Engineer Program: 1. Configurazione 2. Reti e Architetture 3. Linguaggio Cicode 4. Personalizzazione e Progettazione Chi può ottenere la certificazione? Questo programma di certificazione è aperto e accessibile a tutti i partner. Il programma di certificazione CEP è perfettamente complementare ai Programmi Citect Scada e Vijeo Citect Certified Engineer: > Il programma CEP certifica e riconosce tecnici specializzati in un ampia gamma di argomenti relativi all intera offerta PlantStruxure & MachineStruxure. > Il CitectScada e Vijeo Citect Certified Engineer Program certifica la competenza specifica avanzata sui prodotti SCADA Citect. livello di competenza 5 Vijeo Citect / Citect Scada Certified Engineer Modulo 2 Modulo 3 Piattaforme PLC Vijeo Citect - Piattaforma Scada Tool di Engineering PlantStruxure & MachineStruxure Certified Engineer Modulo 4a Modulo 4b o UAG (Unity Application Generator) sg 2 Reti e Architetture Piattaforme Unity Pro e PAC Scada Engineering Tool UAG o sg 2

15 Un indiscussa competenza sulle piattaforme software Schneider Electric > visibilità e differenziazione sul mercato > opportunità per creare nuove prospettive di lavoro > servizi di livello superiore possibilità di accedere a servizi offerti da Schneider Electric. Il nostro obiettivo con il nuovo programma potenziato Alliance è creare Partner certificati per poter raggiungere un livello di competenza sempre maggiore nelle soluzioni PlantStruxure & MachineStruxure mettendo a disposizione dei Clienti delle preziose risorse capaci di offrire un forte valore aggiunto. > Come entrare a far parte del Programma Certified Alliance? Avere un numero minimo di tecnici specializzati e certificati sulla nostra piattaforma è uno dei prerequisiti richiesti ad un partner Alliance Schneider Electric per poter accedere allo status di Partner del Programma Certified Alliance.

16 Informazioni complete ed esclusive Alliance extranet Informazioni complete ed esclusive Alliance Extranet Alliance Extranet è un sito web dedicato accessibile on-line che vi aiuta a sviluppare i vostri progetti, a migliorare la vostra efficienza e produttività in fase di engineering. Alliance Extranet offre: Sezione commerciale per lo sviluppo dei vostri business > Presentazioni settore industriale > Area Efficienza Energetica > Formazione online > Riferimenti commerciali > Informazioni esclusive sulle nuove offerte soluzioni e prodotti Sezione tecnica per lo sviluppo della vostra efficienza e produttività in fase di progettazione e di engineering > Raccolta Guide Tecniche > Libreria tecnica con dettagli su tutti i prodotti Schneider Electric > Librerie tecniche: blocchi funzione DFB per la diagnostica. > Download applicazioni per preventivi, tool di engineering. Seminari tecnici on line Webinars per essere sempre un passo avanti! I seminari on line sono curati dai nostri migliori esperti e coprono tutti i principali argomenti legati alla nostra offerta di prodotti e soluzioni. Newsletter Newsletter mensile inviata direttamente per tenervi sempre aggiornati su tutti gli argomenti di vostro interesse! Eventi dedicati > Eventi annuali per i partner organizzati a livello locale > Attività regolari organizzate dal vostro Responsabile di area Schneider Electric per essere sempre aggiornati e al corrente delle ultime novità. Newsletter Alliance

17 L investimento nel Programma Alliance aiuta i System Integrator ad essere più competitivi sul mercato. La Partnership con Schneider Electric completa e assicura la capacità di offrire soluzioni ai propri clienti. Cosa ci aspettiamo dai nostri Partner Alliance? Che sappiano... Contribuire a far crescere insieme le opportunità di business in automazione. Promuovere il Programma Alliance e la partnership con Schneider Electric promuovendo l identità e l immagine di Partner Alliance. I nostri partner saranno i nostri ambasciatori Alliance in Italia e nel Mondo! Sviluppare le competenze e conoscenze su tutti i nostri sistemi aumentando il numero di tecnici e ingegneri certificati. Implementare sistemi completi, dal singolo prodotto alle piattaforme EcoStruxure, PlantStruxure e MachineStruxure. Partecipare alle nostre iniziative di divulgazione tecnica sul mercato.

18 Il nostro programma di partnership si sviluppa su 3 livelli Vantaggi Partner Alliance Field Certified Partner Alliance Specialist Cerfied Partner Alliance Business Certified Business developement: opportunita di sviluppo aziendale Sviluppo Strategia d impresa avanzata (Advanced Business Strategy Developement): executive sponsor, business plan congiunti. Strategie e programmi di Marketing Avanzato (strategie di comunicazione congiunte, eventi dedicati, ecc ) Referenti privilegiati per opportunità di progetto Cooperazione commerciale con il partner manager assegnato Attiva promozione dei partner Alliance attraverso la comunicazione esterna di Schneider Electric Condizioni commerciali sull offerta prodotti e soluzioni di automazione Elenchi dei partner pubblicati sui siti Schneider Electric on line Supporto Accesso al supporto esclusivo Centro di Esperti Tecnici (Livello 3) Accesso al Centro Regionale di Assistenza Tecnica (Livello 2) Supporto prevendita Formazione e Servizi Formazione tecnica avanzata Programma di certificazione Certified Engineer Program Eventi e attività esclusivi per partner certificati Eventi e attività per i partner Extranet Alliance e seminari on line Tool Pacchetto software Alliance Software Pack Alliance Software Pack Pro Alliance Software Pack Pro Servizio di aggiornamento Tool software

19 Come diventare Partner Alliance? Per aderire al Programma Alliance Italia di Schneider Electric un System Integrator deve: > Ottenere la candidatura dell Area commerciale Schneider Electric locale di appartenenza: > possedere competenza e specializzazione nelle attività di integrazione dei sistemi di controllo con prodotti e soluzioni Schneider > avere volontà e disponibilità di cooperare con Schneider Electric Field Partner Per diventare un Partner Alliance Specialist un System integrator deve inoltre: > Possedere una conoscenza approfondita in uno dei Settori Target e tecnologia Schneider Electric* > Raggiungere un livello minimo di fatturato con soluzioni e tecnologia Schneider Electric* > Mantenere un minimo di 2 Tecnici Certificati CEP tra i tecnici progettisti di software automationi) > Avere implementato 2 progetti di riferimento basati sulla tecnologia e sulle soluzioni Schneider Electric Specialist Partner La nostra ambizione è diventare il vostro produttore di riferimento per le Soluzioni di Automazione. Per passare al livello successivo di Partner Alliance Business: > L accesso a questo livello di partnership richiede lo studio e la presentazione di un progetto da sviluppare in cooperazione con Schneider. *Fissato dallo sponsor locale Contattate il vostro referente di zona per saperne di più Business Partner

20 L organizzazione commerciale Schneider Electric Aree Sedi Uffici Nord Ovest Via Orbetello, 140 Centro Val Lerone - Piemonte TORINO Via Val Lerone, 21/68 (escluse Novara e Verbania) Tel ARENZANO (GE) - Valle d Aosta Fax Tel Liguria Fax Sardegna Lombardia Ovest Via Zambeletti, 25 - Milano, Varese, Como BARANZATE (MI) - Lecco, Sondrio, Novara Tel Verbania, Pavia, Lodi Fax Lombardia Est Via Circonvallazione Est, 1 - Bergamo, Brescia, Mantova STEZZANO (BG) - Cremona, Piacenza Tel Fax Nord Est Centro Direzionale Padova 1 - Veneto Via Savelli, Friuli Venezia Giulia PADOVA - Trentino Alto Adige Tel Fax Aree Sedi Uffici Toscana - Umbria Via Pratese, 167 Via delle Industrie, FIRENZE BASTIA UMBRA (PG) Tel Tel Fax Fax Centro Via Silvio D Amico, 40 S.P. 231 Km Lazio ROMA MODUGNO (BA) - Abruzzo Tel Tel Molise Fax Fax Basilicata (solo Matera) - Puglia Sud SP Circumvallazione Esterna di Napoli Via Trinacria, 7 - Calabria CASAVATORE (NA) TREMESTIERI ETNEO (CT) - Campania Tel Tel Sicilia Fax Fax Basilicata (solo Potenza) Emilia Romagna - Marche Viale Palmiro Togliatti, 25 Via Gagarin, 208 (esclusa Piacenza) BOLOGNA PESARO Tel Tel Fax Fax Make the most of your energy Schneider Electric S.p.A. Sede Legale e Direzione Centrale Via Circonvallazione Est, STEZZANO (BG) Tel Fax LEES DPS 205 AI In ragione dell evoluzione delle Norme e dei materiali, le caratteristiche riportate nei testi e nelle illustrazioni del presente documento si potranno ritenere impegnative solo dopo conferma da parte di Schneider Electric PDF

Pretendete efficienza dal vostro edificio

Pretendete efficienza dal vostro edificio Pretendete efficienza dal vostro edificio Soluzioni per il Green Building Efficienza Energetica negli edifici Il contesto normativo Il 40% circa del consumo energetico europeo è imputabile agli immobili.

Dettagli

Pretendete efficienza dal vostro edificio

Pretendete efficienza dal vostro edificio Pretendete efficienza dal vostro edificio Soluzioni per il Green Building Efficienza Energetica negli edifici Il contesto normativo Il 40% circa del consumo energetico europeo è imputabile agli immobili.

Dettagli

Un semplice accesso al comfort e l efficienza

Un semplice accesso al comfort e l efficienza Sistema di controllo accessi alberghiero Un semplice accesso al comfort e l efficienza Applicazioni alberghiere TM Un livello superiore di comfort, sicurezza ed efficienza energetica per i propri clienti

Dettagli

Kit domotico KNX. Manuale di installazione

Kit domotico KNX. Manuale di installazione Kit domotico KNX Manuale di installazione Kit domotico KNX Gestione di luci, tapparelle termoregolazione e stacco carichi Attraverso il mini server, è possibile interfacciare l iphone /ipod /ipad con il

Dettagli

Un passo avanti verso l efficienza energetica

Un passo avanti verso l efficienza energetica Un passo avanti verso l efficienza energetica Micrologic E Unità di controllo per interruttori Compact da NS630b a NS3200 e Masterpact NT/NW Gli edifici possono ottenere fino al 30% di risparmio energetico

Dettagli

Mini Pragma. I nuovi centralini che arredano

Mini Pragma. I nuovi centralini che arredano Mini Pragma I nuovi centralini che arredano Mini Pragma La semplicità fatta eleganza Soluzioni per la casa Mini Pragma è una nuova idea di centralino per applicazioni nel residenziale e piccolo terziario

Dettagli

KNX Domotica e Automazione degli edifici

KNX Domotica e Automazione degli edifici KNX Domotica e Automazione degli edifici Guida di scelta rapida dispositivi KNX 20-202 Guida di scelta rapida KNX Overview Attuatori di commutazione Attuatore di commutazione REG-K8x2306 Attuatori di commutazione

Dettagli

Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione

Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione completa di automazione che offre vantaggi notevoli

Dettagli

System Integrator V 2.0

System Integrator V 2.0 System Integrator V 2.0 REGOLAMENTO Settembre 2012 System Integrator : Treesse Progetti srl Data : 13.09.2012 Coordinamento : P. Carucci Area : Triveneto C Regolamento Dossier System Integrator V2 Treesse

Dettagli

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto Power Logic Energy Box La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto TM 1 Puoi controllare e migliorare solo ciò che misuri 20% dei costi operativi di un edificio sono

Dettagli

Make the most of your energy

Make the most of your energy Make the most of your energy Schneider lo specialista globale nella gestione dell energia Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia e offre soluzioni integrate per rendere

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità

Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità Con Planning Efficiency di Siemens siemens.com/planning-efficiency Answers for industry. Prima dovevo raccogliere i dati dei prodotti per la pianificazione

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE E quanto rilevato dall Osservatorio Mutui Casa alle Famiglie di Banca per la Casa Milano, febbraio 2007 - Il novimestre 2006 conferma la

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

IL PROGETTO "RETE DI RETI" Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI

IL PROGETTO RETE DI RETI Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI OSSERVATORIO IT GOVERNANCE IL PROGETTO "RETE DI RETI" A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI Introduzione Negli ultimi 15 anni le Associazioni nell Area IT sono proliferate in modo sensibile, determinando

Dettagli

PROTOCOLLO R.e.p.i.e.

PROTOCOLLO R.e.p.i.e. PROTOCOLLO R.e.p.i.e. L innovazione per rilanciare il comparto dell edilizia WWW.R.E.P.I.E.IT 1. PARTE GENERALE 2. OPERATORI ECONOMICI 3. AFFIDAMENTO LAVORI 4. OPERATORI FINANZIARI 5. FORNITORI TECNOLOGIA

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

AGENTI: 1.375 (2005: 1.408) AGENTI: 469 (2005: 489) SUBAGENTI: 5.422 (2005: 6.799) SUBAGENTI: 1.178 (2005: 1.385) GERENZE ALLIANZ SUBALPINA

AGENTI: 1.375 (2005: 1.408) AGENTI: 469 (2005: 489) SUBAGENTI: 5.422 (2005: 6.799) SUBAGENTI: 1.178 (2005: 1.385) GERENZE ALLIANZ SUBALPINA RAS-Riunione Adriatica di Sicurtà - Bilancio Sociale 26 Canali distributivi Chi sono Agenti assicurativi La missione degli agenti (1.844 a fine 26) è aiutare i clienti a individuare le soluzioni assicurative

Dettagli

Soluzioni per l Efficienza Produttiva

Soluzioni per l Efficienza Produttiva Soluzioni per l Efficienza Produttiva Venerdì 16 Novembre 2012 Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - BG Massimo Daniele Marketing Manager Plant Solutions Schneider Electric può aiutare al di

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE

Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE In te gra zione \nome s.f.\ 1: azione, processo dell integrare, dell integrarsi; 2: mettere insieme parti diverse;

Dettagli

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions Tabelle tecniche First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y I NOSTRI PRODOTTI Apparecchiature per vapore e aria compressa scaricatori di condensa filtri ed

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

BUSINESS. Food. della pausa pranzo

BUSINESS. Food. della pausa pranzo Food il piacere della pausa pranzo a freezer, microonde e forno pizza ci pensiamo noi Food Se non avete in azienda freezer, microonde o fornetto nessun problema. Business Food ve li fornirà per provare

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Catalogo generale Installazione 2006/2007 Apparecchiature per l installazione in edifici civili e residenziali. I prodotti qui illustrati sono costruiti a regola

Dettagli

Formazione Tecnica TM

Formazione Tecnica TM Formazione Tecnica TM Migliorare le competenze e la professionalità delle persone Mappatura competenze auspicate Formazione Formazione continua Test competenze possedute Corsi e seminari di formazione

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Efficienza energetica = controllo dell energia Le variazioni dei prezzi dell energia

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Dott. Arcangelo Rizzuti Responsabile Rete Nazionale BacktoWork24 Bologna, 10 marzo 2015 Da un anno, ogni settimana, abbiamo portato un investimento a una piccola azienda I risultati

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

Catalogo Listino 2014

Catalogo Listino 2014 Catalogo Listino 2014 INDUSTRIA - AUTOMOTIVE senza iva 48/2014 Utensili per professionisti I INDUSTRIA / AUTOMOTIVE 2014 Y58024010 w w w. p a s t or in o. it 2014 SWK Utensilerie S.r.l. Via Volta, 3-21020

Dettagli

Relè di misura e di controllo Zelio Control. Il controllo degli impianti

Relè di misura e di controllo Zelio Control. Il controllo degli impianti BROCHURE ITA NEW.qxd 5-04-2007 11:24 Pagina 1 Relè di misura e di controllo Zelio Control Il controllo degli impianti Simply Smart! Soluzioni semplici ed evolute per l Automazione e il Controllo Relè di

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

EnErgia particolare.

EnErgia particolare. Energia particolare. LA STRUTTURA DEL GRUPPO. Gruppo UNOGAS aree di attività: Area vendita gas Area vendita energia Area servizi energetici e impiantistica Area importazione e trading ABBIAMO FATTO MOLTA

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

L Agenzia di Confindustria per competere in rete

L Agenzia di Confindustria per competere in rete L Agenzia di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione Governance:

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

un offerta completa, un unico interlocutore

un offerta completa, un unico interlocutore progetto scuole 2 un offerta completa, un unico interlocutore BTicino azienda leader di settore nella produzione di materiale elettrico si pone come interlocutore unico nel progetto scuole Grazie ad una

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

Il REPORT. I giovani Neet registrati

Il REPORT. I giovani Neet registrati Roma, 7 Novembre 2014 L adesione al programma da parte dei giovani continua. Al 6 novembre 2014 1 si sono registrati a Garanzia Giovani 283.317 giovani, di questi il 52% (146.983 giovani) lo ha fatto attraverso

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria con il patrocinio di Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative Iniziativa per il sostegno

Dettagli

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012 Banca Popolare Etica L interesse più alto è quello di tutti Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica Venerdì 1 giugno 2012 Banca popolare Etica È punto di incontro tra: risparmiatori

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

I soggetti del marketing territoriale

I soggetti del marketing territoriale I soggetti del marketing territoriale Anyway Soggetti Pubblici => legami col governo Privati => fine di lucro Misti Conflitti => Agenzie di marketing territoriale Livelli di ampiezza della responsabilità

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Il ruolo di Invitalia come Agenzia nazionale per l attrazione di IDE

Il ruolo di Invitalia come Agenzia nazionale per l attrazione di IDE Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Il ruolo di Invitalia come Agenzia nazionale per l attrazione di IDE Giuseppe Arcucci Torino, 24 Febbraio 2011 Il quadro

Dettagli

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Qual è la percentuale di popolazione in Italia raggiunta da servizi di accesso a Internet a banda larga e a banda ultralarga? Quanto

Dettagli

anche operatori del recupero ed associazioni della filiera cartaria.

anche operatori del recupero ed associazioni della filiera cartaria. CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI Carta dei Servizi 3 Premessa Per assicurare il riciclo degli imballaggi, in Italia è operativo un sistema consortile costituito da sei Consorzi di filiera, uno per

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA Roma, 11 Settembre 2015 I giovani presi in carico sono 441.589. A quasi 159 mila è stata proposta almeno una misura. Il Ministro Poletti ha dato il via al progetto Crescere in Digitale durante la conferenza

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete

Il Progetto di Confindustria per competere in rete Il Progetto di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione

Dettagli

Internal Auditing. Aree Territoriali Audit Area Manager. 09 ottobre 2007. HRO Sviluppo Organizzativo

Internal Auditing. Aree Territoriali Audit Area Manager. 09 ottobre 2007. HRO Sviluppo Organizzativo Internal Auditing Aree Territoriali Audit Area Manager 09 ottobre 2007 HRO Sviluppo Organizzativo Agenda 2 Assetto preesistente Assetto preesistente: dettaglio territoriale Il modello organizzativo di

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

L attività dei confidi

L attività dei confidi L attività dei confidi Un analisi sui dati della Centrale dei rischi Valerio Vacca Banca d Italia febbraio 214 1 Di cosa parleremo Il contributo dei confidi ail accesso al credito delle pmi La struttura

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Intervento a Metano e Trasporti per il governo della

Dettagli

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE Prof. Massimo Beccarello Autorità per l energia elettrica e il gas Direzione Strategie, Studi e Documentazione 22 dicembre 2004 Questa presentazione non è un documento

Dettagli

Terminali grafici con schermo touch-screen. Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia

Terminali grafici con schermo touch-screen. Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia Terminali grafici con schermo touch-screen Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia Soluzioni semplici ed evolute per l Automazione ed il Controllo Gamma Magelis XBT GT Preparatevi ad un vero trionfo!

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e 2013 Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e CGIL, CISL, UIL Siamo il Fondo della formazione delle

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide)

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide) COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA (in rosso le aree in Digital Divide) AL VIA BANDI PER 900 MLN DI EURO PER AZZERARE DIGITAL DIVIDE E BANDA ULTRALARGA Internet veloce per 7 mln. di cittadini, 5000 nuovi

Dettagli

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15 Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro v. 07.15 1 Diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A significa entrare a far parte di un grande

Dettagli

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ Roma, 26 Giugno 2015 I giovani Neet registrati al Programma Garanzia Giovani sono 641.412, quasi 12 mila in più rispetto alla scorsa settimana SONO OLTRE 361 MILA I GIOVANI PRESI IN CARICO E A QUASI 119

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

Logistica e grande distribuzione: come valutare l efficacia di un ritiro e di un richiamo. Gianni Di Falco Università Cattolica di Cremona

Logistica e grande distribuzione: come valutare l efficacia di un ritiro e di un richiamo. Gianni Di Falco Università Cattolica di Cremona Logistica e grande distribuzione: come valutare l efficacia di un ritiro e di un richiamo Gianni Di Falco Università Cattolica di Cremona Quali particolarità per il Distributore? Il ciclo economico Produzione

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Acquirenti prodotti contraffatti Prima fase 2010-2011 Base: 4000 Seconda fase 2012 No 69,4% Si 30,6% Pari a 586 persone Pari a 367 persone CAMPIONE TOTALE Area Geografica ACQUIRENTI

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

TELEFONIA URMET IS IN YOUR LIFE. LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA. IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI

TELEFONIA URMET IS IN YOUR LIFE. LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA. IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI TELEFONIA 2 IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA URMET IS IN YOUR LIFE URMET Urmet è un azienda italiana che dal 1958 progetta, sviluppa e commercializza prodotti

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

UN SOLO PROGRAMMA BUSINESS PER TUTTI

UN SOLO PROGRAMMA BUSINESS PER TUTTI UN SOLO PROGRAMMA BUSINESS PER TUTTI LOTTIAMO PER LA LIBERTÀ DIGITALE F-SECURE è un pioniere della sicurezza digitale da oltre 25 anni grazie a un team coeso di tecnici e partner globali. DA SEMPRE ALL

Dettagli

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori I numeri degli Istituti Tecnici Superiori Al 4 aprile 04 64 ITS 40 percorsi attivati circa 5000 corsisti 73 corsi sono già conclusi 300 già diplomati 4,5% femmine Su 4 diplomati di n. 68 corsi censiti

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP/ASPP

IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP/ASPP SALUTE E SICUREZZA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA SECONDO LO STANDARD BS OHSAS 18001 CODICE: HS97 DURATA: 1 GG Milano, 28 gennaio 25 maggio 5 ottobre Sesto Fiorentino (FI), 27 ottobre Certiquality

Dettagli