Accordo Quadro di Licenza dell Utente Finale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accordo Quadro di Licenza dell Utente Finale"

Transcript

1 Accordo Quadro di Licenza dell Utente Finale Serena Software, Inc., o la sua eventuale sussidiaria, ( Serena ) fornisce software e servizi ad un cliente (il Cliente ) tramite un distributore autorizzato di Serena ( Distributore ). Il presente Accordo Quadro di Licenza dell Utente Finale ( Accordo ) è legalmente vincolante tra il Cliente e il Distributore. Serena è un terzo beneficiario ai sensi di questo Accordo ed i benefici del presente Accordo saranno a vantaggio di Serena. Siglando la lettera di autorizzazione all acquisto fornita al Cliente dal Distributore, il Cliente indica di essere autorizzato a stipulare questo Accordo. 1.0 DEFINIZIONI 1.1 Per CEC s intende il Complesso Elettronico Centrale, comprendente CPU, memoria, canali, controller e alimentatori all interno dell hardware, e accesso diretto alle unità di memoria. 1.2 Per CPU s intende l unità di elaborazione centrale per elaboratore elettronico contenente un unità di controllo che estrae istruzioni dalla memoria e decodifica ed esegue tali istruzioni. 1.3 Per Utente concomitante s intende un dipendente del Cliente che è stato designato come utente nell ambito di un gruppo di utenti autorizzati del Software e che ha accesso al Software in un qualunque dato momento, o direttamente o attraverso un altra applicazione. 1.4 Per Software distribuito s intende il Software non facente parte del Software per mainframe. 1.5 Per Istanza s intende una singola istanza di inizializzazione o esecuzione del Software su un Server. 1.6 Per Capacità in licenza s intende il massimo uso consentito di Software sulla base delle nostre metriche di pricing della licenza basata sulla capacità, che quantificano, misurano e limitano l utilizzo del Software da parte del Cliente, come specificato nello Strumento d ordine del Software, compresi, a titolo esemplificativo, gli Utenti concomitanti, le Istanze, i Named User, i Seat ed i Server. 1.7 Per Configurazione in licenza s intende il tipo di piattaforma hardware, sistema operativo, database, sede ed altre informazioni sulla configurazione dettagliate nello Strumento d ordine del Cliente. 1.8 Per Software per mainframe s intende il Software progettato da Serena per funzionare su computer mainframe (es. ChangeMan SSM, ChangeMan ZDD, ChangeMan ZMF, StarTool, Comparex e Dimensions z/os), disponibile in commercio al momento dell ordine del Cliente e specificato nella Lettera di Autorizzazione all Acquisto, e in qualunque modifica, correzione ed aggiornamento fornito da Serena come parte della Manutenzione. 1.9 Per Manutenzione s intendono i servizi di manutenzione e assistenza tecnica per il Software evidenziati nello Strumento d ordine del Cliente per il Software MIPS è l acronimo di milioni di istruzioni al secondo ed è uno standard di valutazione industriale attribuito al CEC e che dipende dalle CPU contenute nel CEC. I MIPS sono misurati non solo tramite il CEC che esegue il Software per mainframe ( CEC di esecuzione ) ma anche mediante CEC aggiuntivi a) abbinati o aventi accesso al CEC di esecuzione e b) che hanno accesso ad un dispositivo di memorizzazione, a sua volta con accesso diretto, su cui è installato il Software per mainframe. Il numero di MIPS che può essere attribuito a ciascun CEC può essere stabilito consultando la Guida di Valutazione del Gruppo Gartner a quel tempo in vigore o da un altro standard del settore scelto da Serena Named User è una forma di Capacità in licenza, e si riferisce ad un singolo dipendente del Cliente che è stato designato come utente autorizzato ad utilizzare il Software e che ha accesso al Software usando un singolo computer in un qualsiasi dato momento, o direttamente o attraverso un altra applicazione Per Seat s intende un dipendente del Cliente che è stato autenticato dal server LDAP del Cliente e che ha accesso al Software in un qualsiasi dato momento, o direttamente o attraverso un altra applicazione Per Server s intende un singolo server mediante il quale viene installata un Istanza del Software Per Software s intendono i prodotti software di Serena sotto forma di codice oggetto che siano commercialmente disponibili al tempo dell ordine del Cliente ed identificati nella Lettera di Autorizzazione all Acquisto del Cliente, compresa qualsiasi modifica, correzione o aggiornamento fornito da Serena in connessione con la Manutenzione. Il termine Software comprende il Software per mainframe Per Territorio s intende il Paese o i Paesi in cui il Cliente dispone di una licenza di utilizzo del Software, come evidenziato nello Strumento d ordine del Cliente per il Software o, se non espresso in esso, il singolo Paese dal quale è stato conferito l ordine Per Documentazione utente s intende la guida utente, le guide all installazione e/o la documentazione on-line applicabile al Software. 2.0 CONCESSIONE DI LICENZA E UTILIZZO DEL SOFTWARE 2.1 Concessione di licenza. Ai sensi dei termini e delle condizioni del presente Accordo, il Distributore concede al Cliente una licenza perpetua, non esclusiva, per l utilizzo del Software entro i confini del Territorio, in conformità alla Documentazione utente e della Capacità in licenza. 2.2 Diritti di utilizzo. Il Cliente può utilizzare il Software e la Documentazione utente esclusivamente per le sue operazioni commerciali interne e per l elaborazione dei suoi dati. Il Cliente non dovrà (a) permettere a qualsivoglia terza parte o a entità non autorizzate di utilizzare il Software o la Documentazione utente; (b) permettere a qualsiasi Utente concomitante, Named User o Seat di usare o avere accesso al Software da un area fuori dal Territorio; (c) elaborare o concedere il trattamento di qualunque dato non di proprietà del Cliente; (d) utilizzare il Software nell ambito di un service bureau o servizio in hosting o in abbonamento; (e) cedere in sublicenza, affittare o dare in locazione a terzi il Software o la Documentazione utente, o (f) eseguire, pubblicare o notificare a terzi qualunque benchmark o altri dati utili al confronto relativi al Software o alla Documentazione utente. Il Cliente non dovrà fare un utilizzo simultaneo del Software su computer multipli, con partizioni o su computer virtuali senza essersi prima procurato il numero MEULA Pag. 1 di 6

2 di licenze dal Distributore da utilizzarsi contemporaneamente da parte del Cliente. Il Cliente non dovrà permettere ad un outsourcer terzo di utilizzare il Software per elaborare dati per conto del Cliente senza aver preventivamente ottenuto l autorizzazione scritta del Distributore. 2.3 Chiavi di licenza. Il Software conterrà una o più chiavi che consentono la funzionalità del Software. Il Cliente potrà accedere ed utilizzare il Software unicamente con le Chiavi di licenza fornite dal Distributore e, nel caso venga rilasciata una nuova chiave di licenza, il Cliente non utilizzerà la chiave di licenza precedente per utilizzare il Software. 2.4 Copie di archivio. Il Cliente potrà fare solamente una copia del Software per il back-up e per scopi di archiviazione, e potrà fare un numero ragionevole di copie della Documentazione utente per il suo utilizzo interno. Tutte le copie del Software e della Documentazione utente devono comprendere tutti i diritti d autore e analoghi avvisi proprietari che compaiono o che sono contenuti negli originali. 2.5 Rilocazione del Software per mainframe. Il Cliente ha la facoltà di spostare il Software per mainframe da una CPU ad un altra CPU, sempreché (a) il Cliente provveda a notificare anticipatamente per iscritto il Distributore della rilocazione, segnalando l ubicazione, i codici relativi ai modelli ed il numero seriale delle CPU relative ai CEC; (b) il Cliente non modifichi la Configurazione di licenza e non superi la Capacità in licenza attuale in relazione alla predetta rilocazione; (c) il Cliente accetti per iscritto di disinstallare e di sospendere qualunque utilizzo del Software per mainframe con la CPU originale data in licenza, e (d) la rilocazione del Software per mainframe venga effettuata durante il periodo di Manutenzione. 2.6 Capacità in licenza (Software distribuito). Il Distributore cede in licenza il Software sulla base della capacità di utilizzo per differenti tipi di utenti, compresi, senza alcuna limitazione, a Utenti concomitanti, Named Users, Seat, Server e tali altri tipi di utilizzo riportati al Paragrafo 6. La licenza per Utente concomitante consente a Utenti concomitanti multipli di condividere l accesso a, e di utilizzare, il Software, purché il numero di Utenti concomitanti che accedono al Software in qualunque momento non superi il numero complessivo di Utenti concomitanti con licenza. La licenza per Named User permette ad un singolo dipendente del Cliente di accedere al Software e di utilizzarlo usando un singolo computer in un qualsiasi momento. La licenza per Seat permette ad un dipendente del Cliente che sia stato autenticato dal LDAP server del Cliente di accedere al Software e di utilizzarlo, a condizione che il numero di dipendenti del Cliente che hanno accesso al Software in un qualsiasi momento non ecceda il numero totale dei Seat oggetto di licenza. La licenza per Server consente di accedere ad una data istanza del Software nonché di utilizzarla su un dato server. Se un applicazione di accesso al Software è multiplexing, database o un applicativo per portali web che consente agli utenti di tale applicativo di accedere al Software o ai dati elaborati dal Software stesso, sarà richiesta una diversa licenza per Named User o Seat per ciascun utente di tale applicativo. A prescindere dal tipo di utente, il Cliente dovrà comunicare immediatamente per iscritto al Distributore qualunque aumento di utilizzo che superi la Capacità in licenza e fornirà al Distributore qualsiasi relazione ragionevolmente richiesta dal Distributore per verificare l uso e l impiego del Software da parte del Cliente. Il Cliente dovrà ottenere una licenza per qualsiasi aumento rispetto alla Capacità in licenza, ed accettare di pagare al Distributore la quota relativa alle licenze Software aggiuntive, che si baserà sul prezzo di listino del Distributore a quel tempo in vigore. 2.7 Capacità in licenza (Software per mainframe). La Capacità in licenza è basata sul numero totale di MIPS e/o di CPU nel CEC in cui è stato installato o è in esecuzione il Software, e non è limitata ad una o più partizioni logiche o ad altre misure di subcapacità applicabili alle CPU in licenza nei CEC. Se in un dato momento il Cliente dovesse superare la Capacità ad esso data in licenza (vale a dire il numero complessivo di MIPS o di CPU nei CEC in cui è stato installato o è in esecuzione il Software supera il numero applicabile di MIPS o di CPU autorizzato ai sensi della Capacità di licenza) il Cliente dovrà ottenere una licenza per la Capacità di licenza aggiuntiva, e dovrà pagare al Distributore le quote di licenza aggiuntiva per il Software sulla base del listino prezzi del Distributore a quel tempo in vigore. 2.8 Software dei terzi. Il Cliente riconosce che il Software fornito da venditori terzi ( Software di Terzi ) può essere embedded o consegnato con il Software. Le clausole contrattuali del presente Accordo e tale altra disposizione che il Distributore può consegnare con il Software sono applicabili all uso da parte del Cliente del suddetto Software di Terzi. Tutti i venditori del Software di Terzi saranno considerati beneficiari terzi ai sensi del presente Accordo. Il Cliente potrà utilizzare il Software di Terzi esclusivamente con il Software; non potrà utilizzare il Software di Terzi separatamente, né utilizzarlo o integrarlo con qualunque altro software o dispositivo. 2.9 Software Open Source. Il Cliente riconosce che determinate parti del Software potranno essere consegnate con preavvisi e licenze open source da gruppi e terzi che regolano l uso di tali parti del Software. Il presente Contratto non modificherà alcuno dei diritti e delle obbligazioni previste ai sensi di dette licenze open source, salvo che l esclusione e la limitazione di responsabilità in relazione alle garanzie, previsti nel presente Contratto, si applicheranno a tutte le parti del Software Licenza di valutazione. Il presente Paragrafo 2.10 è applicabile qualora il Distributore abbia fornito il Software al Cliente ai fini di una valutazione. Il Distributore concede al Cliente una licenza limitata di 30 (trenta) giorni, unicamente allo scopo di una valutazione interna. Al Cliente è severamente vietato utilizzare il Software a scopo di produzione o per qualsiasi altro scopo, ad eccezione dello scopo di determinare se acquistare una licenza commerciale per il Software in valutazione. Il Distributore non ha l obbligo di provvedere alla manutenzione o al supporto del Software in valutazione. IL CLIENTE È CONSAPEVOLE CHE IL SOFTWARE FORNITO AI FINI DI VALUTAZIONE PUÒ (A) DISPORRE DI FUNZIONI LIMITATE; (B) FUNZIONARE PER UN PERIODO DI TEMPO LIMITATO O (C) AVERE ALTRE LIMITAZIONI NON PRESENTI NELLA VERSIONE COMMERCIALE DEL SOFTWARE. IN DEROGA A QUALSIVOGLIA DISPOSIZIONE CONTRARIA CONTENUTA NEL PRESENTE ACCORDO, IL DISTRIBUTORE FORNISCE AL CLIENTE IL SOFTWARE DI VALUTAZIONE COSÌ COME È. IL DISTRIBUTORE E SERENA ESCLUDONO ESPRESSAMENTE QUALSIASI ALTRA GARANZIA (IVI COMPRESE GARANZIE TACITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ AD UN USO PARTICOLARE, E GARANZIE DI NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI PRESCRITTE AI SENSI DI LEGGE), RESPONSABILITÀ E OBBLIGHI DI RISARCIMENTO DI QUALSIASI NATURA. In caso di divergenza tra il presente Paragrafo 2.10 ed altre condizioni del presente Accordo, il presente Paragrafo 2.10 prevale su, e sostituisce, le altre disposizioni concernenti il Software concesso al Cliente in licenza a fini di valutazione. MEULA Pag. 2 di 6

3 2.11 Verifica. Il Cliente dovrà tenere precisi registri contabili relativi all uso e all impiego del Software. Il Distributore o Serena hanno il diritto, non più di una volta ogni dodici (12) mesi e dando un preavviso scritto di dieci (10) giorni lavorativi, di verificare il rispetto da parte del Cliente delle obbligazioni di cui al presente Accordo, effettuando una verifica dei registri contabili del Cliente, dell uso e dell impiego del Software nell ambito dei sistemi di tecnologia di informazione del Cliente. Il Distributore, Serena e/o una prescelta società di revisione effettueranno la verifica durante il normale orario di lavoro del Cliente e rispetteranno le ragionevoli policy e procedure di sicurezza e tutela del Cliente. Qualsiasi contratto che il Cliente possa richiedere alla società di revisione di sottoscrivere non dovrà impedire la divulgazione dei risultati della verifica al Distributore ed a Serena. Il Cliente dovrà ragionevolmente cooperare ed essere di aiuto durante tali verifiche. Su richiesta, l Azienda dovrà pagare tutte le licenze ed i corrispettivi di Manutenzione in relazione a qualsiasi impiego non autorizzato e/o uso eccessivo dei prodotti Software divulgati da una verifica. Il Cliente sarà responsabile del costo della verifica se essa indica che il Cliente ha superato la Sua Capacità in licenza o ha comunque superato i limiti della licenza. 3.0 TITOLARITÀ Serena si riserva ogni diritto, titolarità ed interesse nel Software e nella Documentazione utente e rispetto a qualsivoglia copia, miglioramento, potenziamento, modifica e lavori derivati del Software e della Documentazione utente, ivi compresi, senza limitazione alcuna, ogni brevetto, copyright, segreto commerciale, marchi commerciali ed altri diritti sulla proprietà intellettuale. Il Cliente accetta di non poter copiare (tranne nei casi espressamente autorizzati nel presente Accordo), fare modifiche, tradurre, disassemblare, decompilare, progettare inversamente, decodificare o alterare, né creare opere derivate basate sul Software o sulla Documentazione utente. Fatte salve disposizioni contrarie, né il Distributore né Serena concedono diritti espressi o impliciti ai sensi della presente licenza a qualsivoglia brevetto, copyright, segreto commerciale, marchio di fabbrica o altri diritti di proprietà intellettuale di Serena. 4.0 GARANZIA LIMITATA 4.1 Garanzia sulle prestazioni. Il Distributore garantisce che il Software, come consegnato dal Distributore stesso e quando utilizzato in conformità con la Documentazione utente ed i termini del presente Accordo, fornisce adeguate prestazioni conformemente alla Documentazione utente per un periodo di 90 (novanta) giorni dalla data di consegna del Software ( Periodo di garanzia ). Il Periodo di garanzia del Software per mainframe è di 6 (sei) mesi. Qualora il Software non funzioni come garantito ed il Cliente abbia presentato notifica scritta delle non conformità riscontrate al Distributore entro il periodo di garanzia, il Distributore, a sua discrezione, potrà (a) riparare il Software; (b) sostituire il Software con uno che presenti sostanzialmente le stesse funzionalità, o (c) rescindere la licenza d uso per il Software non conforme e rimborsare le quote di licenza applicabili ricevute dal Distributore per la mancata conformità del Software. La predetta garanzia esclude specificatamente i difetti e le non conformità del Software derivanti (a) da un utilizzo del Software non conforme alla Documentazione utente; (b) eventuali modifiche o miglioramenti del Software effettuati da o per conto del Cliente; (c) associazione al Software di prodotti, applicativi o dispositivi non forniti dal Distributore, o (d) malfunzionamenti hardware del computer, riparazioni non autorizzate, incidenti e abusi. 4.2 Esclusione di responsabilità. LE GARANZIE CONTENUTE IN QUESTO PARAGRAFO 4 SONO ESCLUSIVE E SOSTITUISCONO TUTTE LE ALTRE GARANZIE, SIA ESPLICITE CHE IMPLICITE. IL DISTRIBUTORE E SERENA RESPINGONO ESPRESSAMENTE QUALUNQUE ALTRA GARANZIA, COMPRESA QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI VENDIBILITÀ, IDONEITÀ AD UN USO PARTICOLARE E GARANZIE LEGALI DI NON VIOLAZIONE. NÉ IL DISTRIBUTORE NÉ SERENA GARANTISCONO CHE IL SOFTWARE SODDISFERÀ I REQUISITI DEL CLIENTE O CHE L UTILIZZO DEL SOFTWARE SARÀ ININTERROTTO O PRIVO DI ERRORI. I RIMEDI ESPOSTI IN QUESTO PARAGRAFO 4 RAPPRESENTANO I SOLI ED ESCLUSIVI RIMEDI DI CUI DISPONE IL CLIENTE E LA SOLA ED ESCLUSIVA RESPONSABILITÀ DEL DISTRIBUTORE O DI SERENA RISPETTO AL MALFUNZIONAMENTO DI UN QUALSIASI SOFTWARE A LIVELLO DI OPERATIVITÀ O DI PRESTAZIONI COME SANCITO IN QUESTO PARAGRAFO Disposizioni specifiche del Paese. Le seguenti disposizioni saranno inserite all inizio del presente paragrafo per i Clienti la cui sede è in Austria o Germania: Il periodo di garanzia è di dodici mesi con decorrenza dalla data di consegna. Il periodo di limitazione per i consumatori in caso di violazioni della garanzia è il periodo imposto per legge. La garanzia per il Software comprende (a) la funzionalità del Software per il suo normale utilizzo, e (b) la conformità del Software alle sue specifiche. Le limitazioni e le esclusioni specificate nei Paragrafi 4 e 5 non saranno applicabili a danni causati dal Distributore intenzionalmente o per dolo o grave negligenza. 5.0 RESPONSABILITÀ E RIMEDI 5.1 Responsabilità limitata. NÉ IL DISTRIBUTORE NÉ SERENA O I SUOI VENDITORI TERZI SARANNO PASSIBILI, IN NESSUN CASO, DI QUALUNQUE DANNO PARTICOLARE, INCIDENTALE, INDIRETTO O DERIVANTE ARRECATO AL CLIENTE O AD ALTRE PARTI, COMPRESI, MA NON LIMITATAMENTE A, PERDITE DI DATI, PERDITA DI PROFITTI, INTERRUZIONE DELL ATTIVITÀ COMMERCIALE O DANNI SIMILARI O PERDITE, ANCHE SE IL DISTRIBUTORE, SERENA O I VENDITORI TERZI DI SERENA SONO STATI INFORMATI DELLA EVENTUALITÀ DI TALI DANNI. TRANNE CHE NELLE LIMITAZIONI PREVISTE DALLE NORMATIVE APPLICABILI, E INDIPENDENTEMENTE DALLE PREMESSE PER LE RICHIESTE DI INDENNIZZO DEL CLIENTE, LA RESPONSABILITÀ MASSIMA DEL DISTRIBUTORE, DI SERENA O DEI VENDITORI TERZI DI SERENA AI SENSI DEL PRESENTE ACCORDO SARÀ LIMITATA ALLE QUOTE DI LICENZA VERSATE PER IL SOFTWARE CHE HA GENERATO LA RICHIESTA DI INDENNIZZO. LE PREDETTE LIMITAZIONI SARANNO VALIDE NONOSTANTE L INADEMPIENZA DELL OBIETTIVO ESSENZIALE DI UN QUALUNQUE LIMITATO RIMEDIO. 5.2 Disposizioni specifiche del Paese. In Austria, Danimarca, Finlandia, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e Svizzera quanto segue sostituisce le disposizioni del presente Paragrafo 5 nella sua interezza: MEULA Pag. 3 di 6

4 Salvo quanto diversamente previsto dal diritto inderogabile, la responsabilità del Distributore in relazione a qualunque danno e perdita derivante in conseguenza dell espletamento dei suoi obblighi ai sensi di o in relazione al presente Accordo, o correlabile a qualunque altra causa attinente al presente Accordo, è limitata all indennizzo esclusivo di quei danni e di quelle perdite dimostrati ed effettivamente derivanti come conseguenza immediata e diretta del mancato espletamento di tali obblighi (nel caso in cui il Distributore sia inadempiente) o di tale causa, per un importo massimo pari ai costi che il Cliente ha dovuto versare per il Software. La suddetta limitazione non sarà applicabile a danni per lesioni fisiche (compresa la morte) e a danni a beni immobili e proprietà personale materiale per cui il Distributore è legalmente passibile. In Francia ed in Belgio quanto di seguito descritto sostituisce le clausole contrattuali del presente Paragrafo 5 nella sua interezza: Salvo quanto diversamente previsto dal diritto inderogabile, la responsabilità del Distributore in relazione a qualunque danno e perdita derivante in conseguenza dell espletamento dei suoi obblighi ai sensi di o in relazione al presente Accordo è limitata all indennizzo esclusivo di quei danni e di quelle perdite dimostrati ed effettivamente derivanti come conseguenza immediata e diretta del mancato espletamento di tali obblighi (nel caso in cui il Distributore sia ritenuto inadempiente, come accertato nel giudizio finale da parte del tribunale competente), per un importo massimo pari ai costi che il Cliente ha dovuto versare per il Software che ha determinato tali danni. La suddetta limitazione non sarà applicabile a danni per lesioni fisiche (compresa la morte) e a danni a beni immobili e proprietà personale materiale per cui il Distributore è legalmente passibile. Le seguenti disposizioni sono vigenti nei Paesi sopra elencati: IN NESSUN CASO IL DISTRIBUTORE, SERENA O GLI SVILUPPATORI DI SOFTWARE DI SERENA SONO PASSIBILI DI QUANTO SEGUE, SEBBENE INFORMATI DELL EVENTUALITÀ DI TALI CIRCOSTANZE: PERDITA DI O DANNO A DATI; DANNI INCIDENTALI O INDIRETTI O DANNI ECONOMICI INDIRETTI; PERDITA DI PRODOTTI, SEBBENE DERIVANTI COME CONSEGUENZA IMMEDIATA DELL EVENTO CHE HA GENERATO I DANNI; O PERDITA DI TRANSAZIONI ECONOMICHE, ENTRATE, AVVIAMENTO O RISPARMI ANTICIPATI. Le seguenti disposizioni sono vigenti nel Regno Unito: Ai fini del presente paragrafo, per Inadempienza s intende qualunque atto, dichiarazione, omissione o negligenza da parte del Distributore in connessione con o in relazione all oggetto dell Accordo di cui il Distributore è legalmente responsabile nei confronti del Cliente sia a livello contrattuale o a causa di azione illecita. Una serie di Inadempienze che insieme cagionano o contribuiscono sostanzialmente alla medesima perdita o danno saranno trattate come una sola Inadempienza. Possono delinearsi alcune circostanze laddove, per via di una data Inadempienza, il Cliente è legittimato a recuperare i danni dal Distributore. Questo paragrafo delinea la portata della responsabilità del Distributore ed il solo rimedio del Cliente. Il Distributore accetta la responsabilità illimitata per (a) decesso o lesioni personali determinate da negligenza del Distributore stesso, e (b) qualunque violazione dei suoi obblighi di cui al Paragrafo 12 del Sale of Goods Act del 1979 o al Paragrafo 2 del Supply of Goods and Services Act del 1982, o qualunque modifica imposta per legge o reintroduzione di uno o dell altro Paragrafo; e (c) sempre soggetta ai punti per cui il Distributore non è responsabile (di cui sotto) per danni fisici alla proprietà materiale del Cliente derivanti dalla negligenza del Distributore. Salvo quanto sopra sancito, l intera responsabilità del Distributore per danni effettivi derivanti da una sola Inadempienza non potrà essere quantificata in alcun caso in un importo superiore a (eccetto quanto sopra sancito) GBP o al 100% della somma che il Cliente ha dovuto versare per il Software soltanto direttamente in relazione all Inadempienza. 6.0 TERMINI SPECIFICI DEL PRODOTTO SOFTWARE 6.1 Serena SBM (prima conosciuti come Serena TeamTrack ). Il Software è ceduto in licenza sulla base di server, Named Users, Utenti concomitanti, Seat e Requestor. La licenza server consente l esecuzione di una singola Istanza del Software su un singolo server. Le licenze per Named User e Utenti concomitanti devono essere utilizzate con un singolo server, salvo altrimenti indicato per iscritto dalle parti. Un Seat Utente Abituale permette a ciascun Seat Utente Abituale designato di utilizzare e partecipare a tutte le attività e funzionalità di Serena Business Manager che attengono alle applicazioni del flusso di lavoro, alle quali al Seat Utente Abituale è stato dato accesso in fase di esecuzione, incluso il flusso di lavoro, le regole di flusso di lavoro, elementi di transizione, inviare e ricevere notifiche, creare relazioni e creare pannelli di controllo. Un Seat Utente Abituale è necessario per ogni amministratore gestito di Serena Business Manager. Un Seat Utente Occasionale permette a ciascun Seat Utente Occasionale di utilizzare e partecipare ad un sottoinsieme di attività di Serena Business Manager che attengono ad applicazioni del flusso di lavoro, alle quali al Seat Utente Occasionale è stato dato accesso in fase di esecuzione. Ad un Seat Utente Occasionale è permesso accedere e utilizzare il Serena Business Manager per inviare elementi e ottenere lo status degli elementi inviati dai Seat Utente Occasionali. Il Requestor è un utente autorizzato esclusivamente a sottoporre questioni ed a visualizzare lo stato. Il Cliente può permettere a terzi di utilizzare la licenza Requestor previo indennizzo al Distributore ed a Serena, da parte del Cliente, dei reclami derivanti dall uso del Software dalla suddetta terza parte. Il Cliente può trasferire licenze del Software per Named User al fine di consentire modifiche di personale, sempreché tali trasferimenti non comportino la condivisione di licenze per Named User. Il Cliente può modificare di tanto in tanto i dipendenti designati all utilizzo del Software con una licenza Named User o una licenza Seat, purché il numero di utenti non ecceda il numero totale di Named User o Seat concessi in licenza, a seconda dei casi. 6.2 Serena Service Manager. Con ogni licenza Seat Serena Business Manager sono compresi cinquanta (50) Incident Submitter. Gli Incident Submitter sono utenti occasionali di Serena Business Manager ( SBM ) che sono unicamente autorizzati ad inviare, aggiornare e completare sondaggi sulla soddisfazione per incidenti nell Applicazione Serena Service Manager Gestione degli Incidenti. La Applicazione è una singola scheda all interno dell interfaccia browser dell utente. Quanto sopra costituisce una forma di Capacità in Licenza e l utilizzo di più di cinquanta (50) Incident Submitter con ciascuna licenza Utente Serena Service Manager richiederà e obbligherà il Cliente al pagamento di costi di licenza aggiuntivi. Le licenze Serena Service Manager comprendono fino a duecento (200) licenze Seat di SBM Connect per Sharepoint. 6.3 Serena Project Portfolio Management ( PPM ) (prima conosciuto come Serena Mariner ). Il Software è fornito in licenza sulla base delle Istanze di database e dei Named Users, laddove le licenze di questi ultimi siano specifiche per una Istanza di database. In conformità con tale licenza, Serena Project Portfolio Management permette al Cliente di dispiegare contenuti a tre MEULA Pag. 4 di 6

5 destinazioni per ciascuna Istanza di database: (i) una versione di collaudo; (ii) una versione di produzione, e (iii) una versione di sviluppo (o staging). 6.4 Serena Dimensions Deploy. Il Software è ceduto in licenza sulla base di piattaforme (agenti) e numero di sistemi sui quali verrà implementato. Il Cliente è autorizzato ad utilizzare esclusivamente le seguenti funzioni del Software: Version Management, Projects, Build Management, Deployment, Integrazioni Ant e Cruise Control, Creazione Baseline, Design Parts, Request Management, le Dimensions Windows client, le Dimensions web client, le Dimensions Windows Explorer add-in, le Dimensions administration console, tutti gli agent (tranne z/os e z/linux), tutte le API, i servizi web e gli eventi ALF. Il Cliente è consapevole che il succitato utilizzo autorizzato è una forma di Capacità in licenza e che l utilizzo di funzioni diverse da quelle sopra riportate richiede, ed obbliga il Cliente ad effettuare, il pagamento di costi di licenza aggiuntivi. 6.5 Serena Application Release Manager ( ARM ). ARM è concesso in licenza sulla base di MIPS, Endpoint e Seat. Il Modulo Server comprende dieci (10) licenze Seat. I MIPS sono concessi in licenza in pacchetti MIPS di MIPS ciascuno. La capacità ARM MIPS del Cliente sarà uguale o maggiore alla capacità MIPS concessa in licenza di ChangeMan ZMF del Cliente. Un Endpoint consiste in un singolo server fisico, virtuale o cloud e gli Endpoint sono concessi in licenza in pacchetti di dieci (10) Endpoint. Quanto sopra costituisce una forma di Capacità in Licenza e qualora il Cliente utilizzi ARM da implementare su Endpoint, è necessario che il Cliente li ottenga in licenza dal Distributore. Qualora il Cliente ecceda le dieci (10) licenze Seat di ARM, le licenze aggiuntive Seat di ARM devono essere concesse in licenza al prezzo del Distributore in vigore al momento. Il Distributore concede al Cliente un ulteriore licenza per (a) modificare il Software esclusivamente nell ambito del Territorio ed esclusivamente in conformità alla Documentazione dell Utente, e (b) usare ed impiegare il Software esclusivamente come incorporato nell ambito del prodotto software di Serena, conosciuto come Serena SBM, e soltanto per le operazioni commerciali interne del Cliente. Nel caso in cui il Cliente abbia modificato il Software o creato un lavoro derivato del Software, Serena avrà diritto a tale modifica o a tale lavoro derivato, ed il Distributore concede al Cliente una licenza non esclusiva e non trasferibile di usare tale modifica o lavoro derivato esclusivamente per le operazioni commerciali interne del Cliente e ferme restando le limitazioni previste all Articolo 2.0 del presente Accordo. Il Cliente non potrà vendere, prendere in locazione, concedere in locazione o comunque distribuire o divulgare il Software o qualsiasi modifica o lavoro derivato ad alcun terzo. 6.6 Serena ChangeMan ZMF Client Pack. Ogni seat del ChangeMan ZMF Client Pack permette una licenza ZDD e una Licenza Eclipse Plug-In. 7.0 MANUTENZIONE 7.1 Periodo di manutenzione (Software distribuito). Qualora il Cliente scelga di acquistare il servizio di Manutenzione con il Software, il periodo di Manutenzione avrà decorrenza dalla consegna iniziale del Software e continuerà per il periodo di un anno. Il periodo di Manutenzione, a discrezione del Cliente, potrà essere rinnovato in conformità ad uno Strumento d ordine successivo e all accettazione del Distributore della Lettera di Autorizzazione di Acquisto, non sarà cancellabile. Prima del rinnovo il distributore potrà chiedere al Cliente di fornire una relazione sull uso e la distribuzione del Software. Tale relazione dovrà essere autenticata dal funzionario del Cliente, ed in merito al Software deve specificare quanto segue: (a) tipo e quantità di Capacità in licenza, (b) versione, e (c) numero di serie della licenza. Il canone di Manutenzione si baserà sul prezzo del listino in vigore a quel tempo. 7.2 Periodo di manutenzione (Software per mainframe). Il Cliente dovrà acquistare il servizio di Manutenzione iniziale, che avrà inizio alla consegna del Software e continuerà per il periodo specificato nello Strumento d ordine del Cliente. Nel caso in cui non venga specificato alcun periodo, il periodo di Manutenzione sarà di un anno. Il Cliente potrà rinnovare il servizio di Manutenzione in conformità ad uno Strumento d ordine successivo. Prima del rinnovo il Cliente dovrà fornire al Distributore una relazione sull uso e la distribuzione del Software. Tale relazione dovrà essere autenticata dal funzionario del Cliente, ed in merito al Software deve specificare quanto segue: (a) la capacità totale di MIPS dei CEC di esecuzione e di altri CEC; (b) l identificazione dei CEC, ivi compreso il numero dei modelli ed i numeri di serie delle CPU nei CEC, e (c) l ubicazione dei CEC. Il canone di Manutenzione si baserà sul prezzo del listino in vigore a quel tempo. 7.3 Coordinatori di assistenza tecnica. La Manutenzione consisterà in servizi di assistenza tecnica forniti ad un (1) coordinatore di assistenza del Cliente (e da un coordinatore aggiunto) per la sede del Cliente tramite telefono, fax, e sito Internet. L'assistenza è disponibile durante le normali ore lavorative nella sede di pertinenza entro il Territorio, da lunedì a venerdì, escluse le festività nazionali. L assistenza di emergenza è disponibile al di fuori di questi orari tramite pager accessibile mediante il numero telefonico di assistenza tecnica principale. 7.4 Ulteriore Capacità in licenza. Nel caso in cui il Cliente acquisti un ulteriore Capacità in licenza per il Software prima della data di scadenza annuale del periodo di Manutenzione, il Cliente accetta di versare il canone di Manutenzione applicabile basato sui canoni di Manutenzione a quel tempo in vigore, fissati dal Distributore. Salvo accordo contrario, i canoni di manutenzione diventeranno effettivi a partire dalla data effettiva di tale ulteriore Capacità in licenza e continueranno per un periodo di un (1) anno ad essa successivo. 7.5 Nuove versioni. Durante l attuale periodo di Manutenzione, il Distributore fornirà al Cliente una copia di ogni nuova versione del Software, che generalmente potrà comprendere correzioni, modifiche, patch di manutenzione, miglioramenti (salvo quando il prezzo sia stato definito separatamente dal Distributore e non sia stato compreso nelle nuove licenze di Software al momento della concessione della licenza), nonché la Documentazione utente rivista, se pertinente. Nonostante quanto suddetto, le singole correzioni che non fanno parte di una Nuova versione non godranno di supporto indipendente ma saranno integrate nella successiva versione del Software. Qualora il Cliente installi una nuova versione del Software, egli potrà continuare ad utilizzare la versione precedente del Software per un ragionevole periodo di tempo, che non dovrà superare 90 (novanta) giorni, al fine di assistere il Cliente nel passaggio alla Nuova versione, a condizione che la Nuova versione e quella precedente siano installate sulla stessa CPU. Una volta che il Cliente ha completato la transizione alla Nuova versione del Software, il Cliente dovrà interrompere l utilizzo della precedente versione del Software. MEULA Pag. 5 di 6

6 7.6 Versioni supportate. Il supporto per la versione Software immediatamente precedente a quella utilizzata sarà fornito per un periodo di 12 (dodici) mesi successivamente all interruzione dell impiego di tale Software o alla data in cui la Nuova versione diventa generalmente disponibile, purché il Cliente abbia versato i canoni di Manutenzione previsti ed integrato tutte le versioni di Manutenzione patch rilasciate per tale versione del Software. 7.7 Ripristino della Manutenzione. Qualora il Cliente lasci scadere il contratto di Manutenzione egli potrà rinnovare il servizio di Manutenzione in un secondo tempo, versando al Distributore tutti i canoni pertinenti in vigore, che possono includere, senza alcun limite, le quote di ripristino, i canoni di Manutenzione annuali e le quote di aggiornamento della licenza. 8.0 VARIE 8.1 Intero accordo. Il presente Accordo sostituisce qualunque termine e condizione diversa, incoerente o prestampata in qualunque modulo d ordine del Cliente, suo ordine d acquisto o altro documento d ordine. Il presente Accordo rappresenta l intero Accordo stipulato tra il Cliente e il Distributore relativo al Software ed alla Documentazione utente, e sostituisce tutti gli accordi precedenti, sia orali che scritti, stipulati tra il Cliente e il Distributore in merito al Software ed alla Documentazione utente. 8.2 Cessione. Il Cliente non ha diritto di cedere, dare in sublicenza, dare in garanzia o trasferire in altro modo alcun suo diritto nel Software o nella Documentazione utente senza previa autorizzazione scritta del Distributore. 8.3 Severability. Nel caso in cui una qualsiasi clausola del presente Accordo sia ritenuta illegale o altrimenti non applicabile da un tribunale competente, tale clausola verrà scissa ed il resto dell Accordo rimarrà in vigore e valido a tutti gli effetti. 8.4 Rinuncia. La rinuncia a qualunque diritto o elezione di qualsiasi rimedio in una Istanza non avrà effetti su alcun diritto né rimedi in un altra Istanza. La rinuncia sarà effettiva solamente se fatta per iscritto e firmata da un rappresentante autorizzato della parte interessata. 8.5 Restrizioni per l esportazione. Il Cliente riconosce che il Software e la Documentazione utente (denominati collettivamente Dati tecnici ) sono soggetti ai controlli di esportazione statunitensi ai sensi dell U. S. Export Administration Act, comprese le Export Administration Regulations, 15 C.F.R. Parti 730 e successive (denominate collettivamente Export Control Laws o Leggi sul controllo delle esportazioni ). Il Cliente accetta di rispettare tutti i requisiti delle leggi sul controllo delle esportazioni in relazione ai Dati tecnici. Senza limitazioni per quanto precedentemente affermato, il Cliente non dovrà (a) esportare, riesportare, deviare o trasferire qualunque Dato tecnico, o un qualsiasi prodotto diretto dei Dati tecnici, verso una qualunque destinazione, azienda o persona sottoposta a limitazione o divieto dalle leggi sul controllo delle esportazioni; (b) divulgare qualunque Dato tecnico ad un cittadino qualsiasi di un qualunque Paese quando tale divulgazione sia limitata o vietata ai sensi delle leggi sul controllo delle esportazioni, o (c) esportare o riesportare i Dati tecnici, direttamente o indirettamente, per applicazioni finali di carattere nucleare, missilistico o armi chimiche o biologiche, proibite dalle leggi sul controllo delle esportazioni. 8.6 Legge applicabile, foro competente, soluzione delle controversie. Il presente Accordo è disciplinato e interpretato in conformità alle leggi dei seguenti Paesi: (a) California, U. S. A. per i Clienti con sede negli Stati Uniti o in un Paese sottocitato non associato ad una legge applicabile diversa; (b) Ontario, Canada, per i Clienti con sede in Canada; (c) Victoria, Australia, per i Clienti con sede in Australia; (d) Germania, per i Clienti con sede in Germania; (e) Francia, per i Clienti con sede in Francia; (f) Belgio, per i Clienti con sede in Belgio, nei Paesi Bassi o Lussemburgo; (g) Regno Unito, per i Clienti con sede nel Regno Unito o in Italia; (h) Svizzera, per i Clienti con sede in Svizzera, e (i) Svezia, per i Clienti con sede in Svezia. Per qualunque causa legale riguardante il presente Accordo saranno competenti i seguenti tribunali o enti di arbitrato: (a) i tribunali federali del Distretto settentrionale della California o i tribunali statali della Contea di Santa Clara, California, dove sono applicabili le leggi della California o del Canada; (b) Il Singapore International Arbitration Center, per la regione Asia e Pacifico; (c) i tribunali di Monaco di Baviera, dove sono applicabili le leggi tedesche; (d) i tribunali di Parigi, dove sono applicabili le leggi francesi; (e) i tribunali di Bruxelles, dove sono applicabili le leggi belghe; (f) i tribunali d Inghilterra e del Galles, dove sono applicabili le leggi del Regno Unito; (g) i tribunali di Zurigo, dove sono applicabili le leggi svizzere; (h) i tribunali di Stoccolma, dove sono applicabili le leggi svedesi; (i) il Tribunale Commerciale Ordinario della città di Buenos Aires, per i Clienti con sede in Argentina; e (j) il tribunale di Rio de Janeiro, per i Clienti con sede in Brasile. La Convenzione sui contratti per la vendita internazionale delle merci delle Nazioni Unite viene esclusa dal presente Accordo. La legge Uniform Computer Information Transactions Act degli Stati Uniti d America, come approvata o emendata di volta in volta, non è applicabile al presente Accordo né al Software. 8.7 Emendamenti. Il presente Accordo potrà essere modificato da altre forme contrattuali solamente tramite documento siglato da un rappresentante autorizzato del Distributore e dal Cliente. 8.8 Survival. Qualunque clausola del presente Accordo che per sua natura va oltre il termine o la scadenza dello stesso rimarrà in vigore fino a quando sarà soddisfatta. Siffatte clausole comprenderanno, senza limitazione, tutte le disposizioni qui contenute relative a responsabilità limitata, termini con terze parti, titolarità e proprietà del Software nonché tutte le clausole di carattere generale. MEULA Pag. 6 di 6

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTERO CONTRATTO Le presenti Condizioni Generali di vendita ed i termini e le obbligazioni in esse contenute sono le uniche e sole obbligazioni vincolanti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI La Repubblica Italiana ed il Regno dell Arabia Saudita desiderando intensificare

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 REGOLAMENTO (UE) N. 1332/2013 DEL CONSIGLIO del 13 dicembre 2013 che modifica il regolamento (UE) n. 36/2012 concernente misure restrittive in

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il presente contratto tra lei e Lenis S.r.l., con Sede Legale a Firenze (FI), Via A. la Marmora n. 39, P.Iva 06449120481, stabilisce le condizioni alle quali potrà utilizzare

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto l art. 5, comma 2, lettere b), e) ed f), della legge 23 agosto 1988, n. 400; Ritenuta

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE GUIDA PER L UTENTE Direttiva 2005/36/CE Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE Il presente documento è stato elaborato a fini informativi.

Dettagli

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE La Repubblica d Austria, la Repubblica Francese, la Repubblica Federale

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO LiveCode Srls Via S. Spaventa, 27-80142 Napoli P.IVA: 07696691216 Legale rappresentante: Valerio Granato - C.F. GRNVLR76C07F839F PREMESSO CHE a) LiveCode Srls con sede

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info 1. Regole Generali e definizioni Termini e condizioni d utilizzo Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info Utilizzando i servizi connessi al sito www.tg24.info(qui di seguito indicate come

Dettagli

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati Traduzione 1 Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati 0.111 Conclusa a Vienna il 23 maggio 1969 Approvata dall Assemblea federale il 15 dicembre 1989 2 Istrumento d adesione depositato dalla Svizzera

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Polizza Assicurativa Individuale per Personal Computer - Condizioni e termini CompleteCare

Polizza Assicurativa Individuale per Personal Computer - Condizioni e termini CompleteCare 1. Introduzione Polizza Assicurativa Individuale per Personal Computer - Condizioni e termini CompleteCare Le prestazioni a cui il Cliente ha diritto dipendono dalla Copertura scelta, come indicato nella

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI Gli Stati firmatari della presente Convenzione, Profondamente convinti che l'interesse del minore sia

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO 1. Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Regolamento d esecuzione del Trattato di cooperazione in materia di brevetti. (testo in vigore al 1º luglio 2014)

Regolamento d esecuzione del Trattato di cooperazione in materia di brevetti. (testo in vigore al 1º luglio 2014) Regolamento d esecuzione del Trattato di cooperazione in materia di brevetti (testo in vigore al 1º luglio 2014) Nota dell editore: Per ottenere i dettagli delle modifiche del Regolamento d Esecuzione

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza

Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza Autodesk Inc. United States 111 McInnis Parkway San Rafael CA 94903 www.autodesk.com Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza Le licenze del software Autodesk sono in genere non trasferibili,

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli