Le aziende entrano (davvero) a scuola

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le aziende entrano (davvero) a scuola"

Transcript

1

2

3 Le aziende entrano (davvero) a scuola Accordo innovativo tra Ibt, Gruppo Gpi e istituto Tambosi: alcuni software delie società verranno realizzati dagli studenti I TRENTO Un software per la gestione del piano ferie e permessi e un programma per il monitoraggio del consumo di carburante delle auto aziendali. Sono le commesse assegnate ieri da Informatica Bancaria Trentina e Gruppo GPI alle due classi quarte dell'istituto "Tambosi-Battisti" di Trento che partecipano al progetto che vede collaborare le due aziende e l'indirizzo per ragionieri programmatori dell'istituto scolastico. "Il nostro obiettivo - ha spiegato la dirigente scolastica Marina Poian- è favorire i rapporti con il mondo del lavoro, facilitando il dialogo della nostra scuola con le realtà produttive del territorio e sviluppare un'adeguata cultura tecnico-professionale nei nostri ragazzi, in modo che in futuro possano essere validi professionisti in grado di soddisfare la crescente domanda di tecnici informatici in campo gestionale". A seguire gli studenti e le studentesse coinvolte, oltre ai loro docenti, saranno i tutor aziendali individuati da Ibt e Gpi. Un progetto stimolante per i ragazzi e le ragazze coinvolte, che avranno così la possibilità di utilizzare quanto appreso finora per realizzare un compito che verrà realmente impiegato da chi glielo ha assegnato, ma arricchente anche per le aziende partner. "Noi lavoriamo per l'innovazione e innovare significa anche saper guardare in anticipo al futuro, alle nuove generazioni. Per questo troviamo che collaborare con questi giovani e confrontarci con loro sia per noi un'occasione di stimolo e crescita" ha commentato il responsabile area commerciale di Ibt Giovanni Raineri che insieme al direttore tecnico Stefano Bonomini ha consegnato ai giovani programmatori la commessa a cui dovranno lavorare. Il percorso potrebbe offrire delle opportunità di lavoro dopo la scuola. "Alcuni giovani che l'anno scorso hanno partecipato a un progetto analogo stanno oggi svolgendo un periodo di stage presso la nostra azienda e non è escluso che in futuro possano trovare spazio. al nostrdjntexnd"_ha_raccontato il direttore affari generali di GPI Stefano Bonvicini, che con il responsabile dei sistemi informativi interni Giorgio Sartori ha rappresentato l'azienda impegnata nella produzione di software in ambito sanitario. L'occasione ha offerto inoltre lo spunto di festeggiare l'anniversario del Polo Informatico Gestionale di Trento, istituito a coronamento dell'attività svolta in campo informatico dal "Tambosi",uno dei primi istituti in Italia impegnato nella formazione di questa materia già nel 1973, con l'obiettivo di coniugare al meglio la propria esperienza nell'insegnamento con la necessaria innovazione richiesta dalle nuove tecnologie. -_JT Gli studenti del Tambosi che sono stati coinvolti nel progetto I Economia" 1 responsabili delle due aziende e dell'istituto scolastico ieri alla presentazione (foto Panato) Pag. 3

4 Tambosi, gli studenti vanno al lavoro Software per Informatica trentina e Gpi Coinvolte due classi quarte dell'istituto: «Così le aziende entrano a scuola» TRENTO Fare il programmatore per conto di un'azienda, ancora però in veste di alunno delle superiori, acquisendo delle abilità e portando a termine l'incarico che diventa la prima voce del proprio curriculum. È quanto offre il progetto avviato dall'istituto superiore «Tambosi-Battisti» per avvicinare scuola e lavoro. Una trentina di ragazze e ragazzi, delle due classi quarte a indirizzo informatico, svilupperanno dei software gestionali per conto di due aziende locali, Informatica bancaria trentina e Gpi. «Non è un'esperienza teorica, virtuale, di studio» spiega Marina Poian, dirigente dell'istituto tecnico-economico, con 940 studenti inseriti nei quattro indirizzi formativi (tra - ^ In classe Da sinistra Roberto Tornasi, Giovanni Raineri, Stefano Bonvicini e Marina Poian -^ ^ ^^^^^B^^^^^^H^^^^^H cui quello informatico). «Le aziende entrano a scuola a tutti gli effetti» precisa a margine della presentazione dell'iniziativa giunta alla terza edizione, la seconda con le imprese. A Roberto Tornasi, docente responsabile del polo informatico dell'istituto, il compito di illustrare i dettagli della collaborazione assieme ai rappresentanti dei privati: Stefano Bonomini, Giovanni Raineri (Ibt) e Stefano Bonvicini (Gpi). Gli alunni avranno tempo fino al termine dell'anno scolastico fine maggio/inizio giugno per adempiere alle commesse delle due aziende. Una delle quarte fornirà un programma utile all'analisi dei consumi dei carburanti delle auto aziendali. A chiederlo è Gpi, operante nelle soluzioni tecnologiche per la sanità e il welfare. «Anche se apparentemente le auto aziendali e i carburanti centrano poco con la sanità, queste voci sono per noi la prima uscita in termini di costo» spiega Bonvicini di Gpi. «I nostri operatori hanno biso- Tomasi «Si tratta di veri e propri incarichi che gii alunni devono svolgere» Pag. 4

5 IL LAVORO Trenta ragazzi del Tambosi realizzeranno il software per l'ibt Piano ferie in mano agli studenti Attenzione, questa non è un'esercitazione. Trenta ragazzi dell'istituto Tambosi Battisti di Trento si occuperanno di realizzare un software per la gestione del piano ferie e permessi del personale dell'azienda Informatica bancaria trentina (Ibt) ed un programma per il monitoraggio del consumo di carburante delle auto aziendali del Gruppo Gpi. E non lo faranno, appunto, solamente come esercitazione propedeutica al lavoro futuro: gli alunni delle due classi quarte dell'istituto di via Brigata Acqui struttureranno due software che poi realmente saranno impiegati dalle due aziende partner dell'indirizzo per ragionieri programmatori attivo nella scuola. Ieri il responsabile area commerciale di Ibt Giovanni Raineri ed il direttore tecnico di Ibt Stefano Bonomini, insieme al direttore affari generali di Gpi Stefano Bonvicini, si sono recati dagli studenti coinvolti nel progetto per consegnare direttamente nelle loro mani le «commesse» per la produzione dei due programmi informatici. «Per il secondo anno consecutivo diamo vita a questo particolare progetto - spiega il responsabile del Polo informatico gestionale di Trento Roberto Tornasi - Lo scorso anno le classi coinvolte sono state tre. Gli alunni hanno realizzato un software di gestione per la La presentazione del progetto agli studenti delle quarte dell'istituto Tambosi-Battisti e la consegna delle «commesse» per la realizzazione di due programmi informatici Da sinistra, Roberto Tornasi, Giovanni Raineri, Stefano Bonomini, Stefano Bonvicini (foto Paolo Pedrotti) prenotazione delle risorse interne per il Gruppo Gpi, mentre per l'ibt un programma di gestione per i contratti commerciali e uno per la risoluzione di alcune problematiche all'interno di diversi software («patch»)». Tornasi tiene a sottolineare che due ragazzi diplomatisi lo scorso anno hanno immediatamente trovato lavoro come stagisti proprio all'interno di Ibt e del Gruppo Gpi al termine degli studi. E qui ben s'inserisce l'intervento della dirigente scolastica Marina Poian: «Vogliamo favorire e semplificare i rapporti tra la nostra scuola e le realtà produttive del territorio, in modo che i nostri ragazzi siano in grado di soddisfare la crescente domanda di tecnici informatici in campo gestionale». I nuòvi «prodotti» dei giovani che frequentano l'iter informatico del Tambosi Battisti (denominato per la precisione «Sistemi informativi aziendali») saranno consegnati e pronti ad essere impiegati nelle due diverse aziende alla fine di maggio. «Durante le ore di informatica gli allievi si impegneranno nella costruzione di questi progetti, dall'analisi all'intervista al committente fino alla realizzazione dei programmi gestionali - sottolinea Tornasi - E per qualsiasi necessità o chiarimento avranno a disposizione alcuni tutor aziendali individuati all'interno delle due realtà produttive che collaborano attivamente all'iniziativa». In occasione della «consegna» delle commesse si sono svolti anche i festeggiamenti del terzo anniversario della nascita del Polo informatico gestionale di Trento, creato per avvicinare la formazione dei giovani all'innovazione richiesta dalle nuove tecnologie. «Come istituto Tambosi Battisti siamo precursori in campo informatico - ricordano TOmasi e Poian - in quanto il nostro istituto è stato tra i primi in Italia (nel 1973) a proporre ed attivare l'insegnamento di questa materia». F.Sar. Pag. 5

6 Il «Tambosi Battisti» raccordato con importanti realtà lavorative All'istituto di Trento nuovi programmatori crescono insieme con Ibt e Gruppo GPI 13/01/2015 Saranno gli studenti dell'istituto «Tambosi-Battisti» di Trento a programmare alcuni dei software di Ibt e Gruppo Gpi. O almeno ne seguiranno una parte della realizzazione come previsto dal progetto di collaborazione tra scuola e mondo del lavoro presentato stamani, che vede coinvolte le due aziende e l'indirizzo per ragionieri programmatori dell'istituto scolastico. Un software per la gestione del piano ferie e permessi e un programma per il monitoraggio del consumo di carburante delle auto aziendali. Sono le commesse assegnate stamani da Informatica Bancaria Trentina e Gruppo GPI alle due classi quarte dell'istituto «Tambosi-Battisti» di Trento che partecipano al progetto che vede collaborare le due aziende e l'indirizzo per ragionieri programmatori dell'istituto scolastico. «Il nostro obiettivo - ha spiegato la dirigente scolastica Marina Poian (fotoseguente) - è favorire i rapporti con il mondo del lavoro, facilitando il dialogo della nostra scuola con le realtà produttive del territorio e sviluppare un'adeguata cultura tecnico-professionale nei nostri ragazzi, in modo che in futuro possano essere validi professionisti in grado di soddisfare la crescente domanda di tecnici informatici in campo gestionale.» Pag. 6

7 A seguire gli studenti e le studentesse coinvolte, oltre ai loro docenti, i tutor aziendali individuati da Ibt e Gpi. Un progetto stimolante per i ragazzi e le ragazze coinvolte, che avranno così la possibilità di utilizzare quanto appreso finora per realizzare un compito che verrà realmente impiegato da chi glielo ha assegnato, ma arricchente anche per le aziende partner. «Noi lavoriamo per l'innovazione e innovare significa anche saper guardare in anticipo al futuro, alle nuove generazioni, - ha commentato il responsabile area commerciale di Ibt Giovanni Raineri (foto seguente) che insieme al direttore tecnico Stefano Bonomini ha consegnato ai giovani programmatori la commessa a cui dovranno lavorare. - Per questo troviamo che collaborare con questi giovani e confrontarci con loro sia per noi un'occasione di stimolo e crescita.» Pag. 7

8 Il percorso potrebbe offrire delle opportunità di lavoro dopo la scuola. «Alcuni giovani che l'anno scorso hanno partecipato a un progetto analogo stanno oggi svolgendo un periodo di stage presso la nostra azienda, - ha raccontato il direttore affari generali di GPI Stefano Bonvicini (foto seguente), che con il responsabile dei sistemi informativi interni Giorgio Sartori ha rappresentato l'azienda impegnata nella produzione di software in ambito sanitario. - E non è escluso che in futuro possano trovare spazio al nostro interno.» L'occasione ha offerto inoltre lo spunto di festeggiare l'anniversario del Polo Informatico Gestionale di Trento, istituito a coronamento dell'attività svolta in campo informatico dal «Tambosi»,uno dei primi istituti in Italia impegnato nella formazione di questa materia già nel 1973, con l'obiettivo di coniugare al meglio la propria esperienza nell'insegnamento con la necessaria innovazione richiesta dalle nuove tecnologie. Saranno gli studenti dell'istituto «Tambosi-Battisti» di Trento a programmare alcuni dei software di Ibt e Gruppo Gpi. O almeno ne seguiranno una parte della realizzazione come previsto dal progetto di collaborazione tra scuola e mondo del lavoro presentato stamani, che vede coinvolte le due aziende e l'indirizzo per ragionieri programmatori dell'istituto scolastico Un software per la gestione del piano ferie e permessi e un programma per il monitoraggio del consumo di carburante delle auto aziendali. Sono le commesse assegnate stamani da Informatica Bancaria Trentina e Gruppo GPI alle due classi quarte dell'istituto «Tambosi-Battisti» di Trento che partecipano al progetto che vede collaborare le due aziende e l'indirizzo per ragionieri programmatori dell'istituto scolastico. «Il nostro obiettivo - ha spiegato la dirigente scolastica Marina Poian - è favorire i rapporti con il mondo del lavoro, facilitando il dialogo della nostra scuola con le realtà produttive del territorio e sviluppare un'adeguata cultura tecnico-professionale nei nostri ragazzi, in modo che in futuro possano essere validi professionisti in grado di soddisfare la crescente domanda di tecnici informatici in campo gestionale.» A seguire gli studenti e le studentesse coinvolte, oltre ai loro docenti, i tutor aziendali individuati da Ibt e Gpi. Pag. 8

9 Un progetto stimolante per i ragazzi e le ragazze coinvolte, che avranno così la possibilità di utilizzare quanto appreso finora per realizzare un compito che verrà realmente impiegato da chi glielo ha assegnato, ma arricchente anche per le aziende partner. «Noi lavoriamo per l'innovazione e innovare significa anche saper guardare in anticipo al futuro, alle nuove generazioni, - ha commentato il responsabile area commerciale di Ibt Giovanni Raineri che insieme al direttore tecnico Stefano Bonomini ha consegnato ai giovani programmatori la commessa a cui dovranno lavorare. - Per questo troviamo che collaborare con questi giovani e confrontarci con loro sia per noi un'occasione di stimolo e crescita.» Il percorso potrebbe offrire delle opportunità di lavoro dopo la scuola. «Alcuni giovani che l'anno scorso hanno partecipato a un progetto analogo stanno oggi svolgendo un periodo di stage presso la nostra azienda, - ha raccontato il direttore affari generali di GPI Stefano Bonvicini, che con il responsabile dei sistemi informativi interni Giorgio Sartori ha rappresentato l'azienda impegnata nella produzione di software in ambito sanitario. - E non è escluso che in futuro possano trovare spazio al nostro interno.» L'occasione ha offerto inoltre lo spunto di festeggiare l'anniversario del Polo Informatico Gestionale di Trento, istituito a coronamento dell'attività svolta in campo informatico dal «Tambosi»,uno dei primi istituti in Italia impegnato nella formazione di questa materia già nel 1973, con l'obiettivo di coniugare al meglio la propria esperienza nell'insegnamento con la necessaria innovazione richiesta dalle nuove tecnologie. Riproduzione riservata Pag. 9

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera Docenti: Gruppo N. 4 Gruppo di lavoro per la progettazione di Alternanza Scuola Lavoro costituito da: Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto

Dettagli

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LA DIMENSIONE DEL BISOGNO: COMUNICAZIONE E DIVERSITÀ Motivazione dell idea progettuale Il nostro Istituto

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INFORMATICA

DIPARTIMENTO DI INFORMATICA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA DIPLOMA DI PERITO INDUSTRIALE IN INFORMATICA la scelta ideale per mettere a frutto la propria passione per i computer e la programmazione, aprendosi le porte per una carriera

Dettagli

QUESTIONARIO TUTOR AZIENDALE - ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

QUESTIONARIO TUTOR AZIENDALE - ALTERNANZA SCUOLA LAVORO QUESTIONARIO TUTOR AZIENDALE - ALTERNANZA SCUOLA LAVORO Egregio Tutor Aziendale, al termine dell esperienza di Alternanza Scuola Lavoro Le chiedo di esprimere un Suo parere sull alunno stagista che Lei

Dettagli

SCOTTON ACADEMY. Diffondere Cultura Assicurativa tra i giovani Creare nuovi posti di lavoro. Un esempio di Buona Scuola

SCOTTON ACADEMY. Diffondere Cultura Assicurativa tra i giovani Creare nuovi posti di lavoro. Un esempio di Buona Scuola SCOTTON ACADEMY Diffondere Cultura Assicurativa tra i giovani Creare nuovi posti di lavoro Un esempio di Buona Scuola La cultura assicurativa in Italia si sta sviluppando con grande ritardo rispetto agli

Dettagli

CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO?

CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO? CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO? Le finalità del Dlgs. 77/2005 I percorsi di formazione in Alternanza Scuola-Lavoro sono realizzati con l obiettivo di: attuare modalità di apprendimento

Dettagli

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi Area di Riferimento 1 Gestione POF Riscrittura del POF alla luce delle innovazioni normative e dei bisogni formativi attuali, sia interni che del territorio Monitoraggio in itinere dell attuazione del

Dettagli

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP)

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Operatore dell abbigliamento - Sartoria Che cosa sono gli IeFP? Sono percorsi di Istruzione e Formazione Professionale Sono finalizzati al conseguimento di

Dettagli

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO A.S. 2010/2011

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO A.S. 2010/2011 SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO A.S. 2010/2011 1 LICEO ARTISTICO STATALE C.Levi MATERA In caso di ISS indicare l ordine di scuola a cui si riferisce il progetto (Liceo,

Dettagli

PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13

PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13 1)Premessa PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13 Ha origine con la scrittura di un Protocollo di Intesa ( 12 gennaio 2011) tra L IIS Tecnicoprofessionale Allievi Pertini e Confindustria Terni con lo scopo

Dettagli

Prot.n. 172 Atripalda, lì 16/01/2012

Prot.n. 172 Atripalda, lì 16/01/2012 Liceo scientifico Statale V. De Caprariis Via De Caprariis, 1 Telefax 0825/1643464-83042 ATRIPALDA (AV) con sezioni staccate in Solofra ed Altavilla I. Distretto Scolastico 001 C.F.: 92003550644 Sito WEB:

Dettagli

Concorso di idee #La Mia scuola sicura# Progetto: Promozione della cultura della sicurezza

Concorso di idee #La Mia scuola sicura# Progetto: Promozione della cultura della sicurezza Liceo Scientifico Statale Ernesto Basile Via San Ciro, 23-90124 Palermo Tel: 0916302800 - Fax: - 0916302180 Codice Fiscale: 80017840820 Internet : htpp://www.liceobasile.it email: paps060003@istruzione.it

Dettagli

alunni stranieri speciali sostegni servizi al suo interno laboratori didattici Situazione della scuola 3 Finalità del progetto 4.

alunni stranieri speciali sostegni servizi al suo interno laboratori didattici Situazione della scuola 3 Finalità del progetto 4. Istituto Omnicomprensivo Statale Beato Simone Fidati Scuola d Infanzia, Primaria, Secondaria primo grado e Secondaria Superiore (IPSIA) Località La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180

Dettagli

Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo

Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo L Amministrazione Comunale vanta un esperienza pluridecennale in materia di formazione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze THEDARKROOM FIRENZE Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze CORSO ACCADEMICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE IN GRAFICA PUBBLICITARIA IN ITALIANO 192 ore totali durata: 6 mesi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO - Roma. Progetti CONSULENZA PSICOLOGICA e ORIENTAMENTO SCOLASTICO 2012/2013 RELAZIONE FINALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO - Roma. Progetti CONSULENZA PSICOLOGICA e ORIENTAMENTO SCOLASTICO 2012/2013 RELAZIONE FINALE Dr. Giulio CASINI Psicologo, psicoterapeuta Via Chieti, 6 00161 ROMA Tel. 347 9392922 E-mail: giuliocasini@libero.it ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO - Roma Progetti CONSULENZA PSICOLOGICA

Dettagli

Esperienze di Alternanza Scuola Lavoro dell'anno scolastico 2013/2014

Esperienze di Alternanza Scuola Lavoro dell'anno scolastico 2013/2014 Scuola in Aeroporto Premessa Il progetto sviluppato nelle pagine che seguono è stato concepito dagli alunni del quarto anno dell'itc " GP Chironi " di Nuoro, sulla scorta dell'esperienza fatta dagli alunni

Dettagli

Istituto tecnico Luigi Sturzo

Istituto tecnico Luigi Sturzo Istituto tecnico Luigi Sturzo Settore Tecnologico Biotecnologie Ambientali e Biotecnologie Sanitarie Anno Scolastico 2012/ 2013 Programmazione dipartimentale Area scientifica (Matematica, Disegno, Informatica)

Dettagli

Tecnico per l amministrazione Economico- finanziaria

Tecnico per l amministrazione Economico- finanziaria in collaborazione con: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SACRO CUORE di MILANO CFP. IAL. LOMBARDIA IMPRESE DEL TERRITORIO VIADANESE - CASALASCO ORDINI PROFESSIONALI Istruzione Formazione Tecnica Superiore Tecnico

Dettagli

Corso La gestione informatica dei documenti

Corso La gestione informatica dei documenti Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Programma di Empowerment delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno Corso La gestione informatica dei documenti

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE Liceo Antonio Rosmini - Trento LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico sociale CORSO SERALE ISCRIZIONE Il Liceo delle Scienze umane opz. economico sociale corso serale è rivolto a studenti che abbiano

Dettagli

Prot. N. 3695 /A20 /pon Adrano, 11/12/2013. Il Dirigente Scolastico

Prot. N. 3695 /A20 /pon Adrano, 11/12/2013. Il Dirigente Scolastico II ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - ADRANO Via Roma, 42 95031 ADRANO TEL./FAX 095/7692838 e-mail: ctic8a200g@istruzione.it PEC: ctic8a200g@pec.istruzione.it Codice Fiscale 80011020874 Prot. N. 3695 /A20

Dettagli

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE 11 maggio 2015 Il progetto dell area professionalizzante della classe 5^ serale di alternanza scuola/lavoro si è sviluppato con stage gestiti in modo personalizzato

Dettagli

DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale. Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa

DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale. Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa Realizzazione di un full adder a due bit 08/11/2010 Premessa A causa di un mancato

Dettagli

Progetto Scuole & CSR - 1

Progetto Scuole & CSR - 1 Progetto Scuole & CSR Con il rinnovo del Protocollo d Intesa sulla CSR, tra Regione del Veneto e Unioncamere del Veneto, siglato il 16 giugno 2009, è stata approvata, per il 2009/2010, una particolare

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) Operatore Grafico Multimediale

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) Operatore Grafico Multimediale I corsi di ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Permettono di acquisire le competenze tecnico-professionali necessarie per un produttivo inserimento nel mondo di lavoro; Hanno un carattere meno teorico

Dettagli

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP)

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Operatore Grafico Multimedia Che cosa sono gli IeFP? Sono percorsi Professionale di Istruzione e Formazione Sono finalizzati al conseguimento di qualifiche

Dettagli

PARTNER DI PROGETTO. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Industriale

PARTNER DI PROGETTO. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Industriale PARTNER DI PROGETTO Il raggruppamento dei soggetti attuatori è altamente qualificato. Da una parte, la presenza di quattro aziende del settore ICT garantirà, ognuna per le proprie aree di competenza, un

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico Erasmus plus è il nuovo programma varato dall'unione europea per il periodo 2014-2020

Dettagli

PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016

PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016 PROGRAMMA per la Trasparenza e l Integrità AA.SS. 2013-2016 Il Consiglio d Istituto, in data 10 febbraio 2015 VISTO l articolo 97 della Costituzione; VISTA la Legge 241 del 90 e successive modifiche/integrazioni;

Dettagli

Istituto Statale Polispecialistico San Paolo www.isusanpaolo.it SEDE ASSOCIATA: Piazza Tasso, 1 - Sorrento (NA) - tel. e fax 081 807 31 42

Istituto Statale Polispecialistico San Paolo www.isusanpaolo.it SEDE ASSOCIATA: Piazza Tasso, 1 - Sorrento (NA) - tel. e fax 081 807 31 42 Istituto Statale Polispecialistico San Paolo www.isusanpaolo.it SEDE ASSOCIATA: Piazza Tasso, 1 - Sorrento (NA) - tel. e fa 081 807 31 42 SCHEDA DI PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO FISCO SCUOLA CLASSE

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova MIUR USR per le Marche Ufficio V, Ambito Territoriale di AP/FM FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti Sperimentare un modello innovativo per l anno di prova Primo Incontro 14 aprile 2015 Ufficio

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI SCUOLA MEDIA ARMANDO DIAZ OLBIA PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI PREMESSA Da alcuni anni la nostra scuola è frequentata da alunni stranieri provenienti da paesi europei ed extraeuropei, da

Dettagli

EDUCARE AL LAVORO: A. IL SISTEMA DUALE (L APPRENDISTATO) B. L ISTRUZIONE SUPERIORE PROFESSIONALIZZANTE

EDUCARE AL LAVORO: A. IL SISTEMA DUALE (L APPRENDISTATO) B. L ISTRUZIONE SUPERIORE PROFESSIONALIZZANTE EDUCARE AL LAVORO: A. IL SISTEMA DUALE (L APPRENDISTATO) B. L ISTRUZIONE SUPERIORE PROFESSIONALIZZANTE A. IL SISTEMA DUALE (L APPRENDISTATO) Ø Metodo di formazione che integra formazione sul lavoro e formazione

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO ANNO SCOLASTICO 2007/2008. Marrazzo Antonio Di Caprio Francesco. Crispino Antonio Marrazzo Domenico

PERCORSO FORMATIVO IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO ANNO SCOLASTICO 2007/2008. Marrazzo Antonio Di Caprio Francesco. Crispino Antonio Marrazzo Domenico ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO GUGLIELMO MARCONI Sede Centrale Via G.B. Basile n. 39-80014 Giugliano in Campania (NA) Pbx: 081/8945777-081/3302641 PERCORSO FORMATIVO IN ALTERNANZA

Dettagli

Adotta il futuro. Indagine del mercato del lavoro: analisi tra Scuola e Impresa. Progetto di intervento nella relazione tra scuola e lavoro.

Adotta il futuro. Indagine del mercato del lavoro: analisi tra Scuola e Impresa. Progetto di intervento nella relazione tra scuola e lavoro. Adotta il futuro ovvero Indagine del mercato del lavoro: analisi tra Scuola e Impresa Progetto di intervento nella relazione tra scuola e lavoro Promosso e realizzato da: Ufficio Scolastico Provinciale

Dettagli

NETWORK MANAGEMENT e COPROGETTAZIONE dei SERVIZI

NETWORK MANAGEMENT e COPROGETTAZIONE dei SERVIZI NETWORK MANAGEMENT e COPROGETTAZIONE dei SERVIZI Master Universitario di II Livello, Anno Accademico 2014/2015 PERCHÉ QUESTO MASTER Le trasformazioni dei sistemi di welfare locale Nel corso degli ultimi

Dettagli

Bando di reclutamento tutor interni PROGRAMMA E GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI E NAZIONALI PER LO SVILUPPO E LA COESIONE SOCIALE

Bando di reclutamento tutor interni PROGRAMMA E GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI E NAZIONALI PER LO SVILUPPO E LA COESIONE SOCIALE Prot.n. 8/ A22 Gravina in Puglia, 07 gennaio 2014 Al sito web All'albo Agli atti Bando di reclutamento tutor interni PROGRAMMA E GESTIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI E NAZIONALI PER LO SVILUPPO E LA

Dettagli

Scoprire il dialogo, riscoprire la scrittura

Scoprire il dialogo, riscoprire la scrittura Corso di formazione specialistica su dialogo, tecnologie e comunicazione globale promosso dalla rete nazionale di scuole Rete Dialogues (retedialogues.it) Scoprire il dialogo, riscoprire la scrittura INTRODUZIONE

Dettagli

Attività di stage in azienda per docenti e alunni

Attività di stage in azienda per docenti e alunni Premessa Attività di stage in azienda per docenti e alunni Progetto di stage Docenti in Azienda - collaborazione con Ufficio Regionale per la Liguria e Confindustria di Genova fa parte delle iniziative

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (AI SENSI DELL ARTICOLO 5 Legge n. 425 10/12/1997)

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (AI SENSI DELL ARTICOLO 5 Legge n. 425 10/12/1997) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LEON BATTISTA ALBERTI Via A. Pillon n. 4-35031 ABANO T. (PD) Tel. 049 812424 - Fax 049 810554 Distretto 45 - PD Ovest PDIS017007- Cod. fiscale 80016340285 sito web: http://www.lbalberti.it/

Dettagli

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato Indirizzo: Produzioni Artigianali e Industriali Articolazione: Artigianato Opzione: Produzioni tessili e sartoriali L Istituto Professionale

Dettagli

Stage aziendale in modalità blended in un progetto di alternanza scuola-lavoro

Stage aziendale in modalità blended in un progetto di alternanza scuola-lavoro Stage aziendale in modalità blended in un progetto di alternanza scuola-lavoro Agostino Lorenzi, Ferdinando Paolitti 1 Istituto B. Belotti, Bergamo agostino.lorenzi@istruzione.it 1 A2A Brescia ferdinando.paolitti@a2a.eu

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE ED INCLUSIONE SCOLASTICA Prof.ssa Mariagrazia Mastrangelo Durante

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Via Manzoni,76-35126 Padova Tel. 049.755233 Fax 049.755562 http://www.ipsia-bernardi.it E-mail: bernardi@provincia.padova.it

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: presentazione progetto alle famiglie

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: presentazione progetto alle famiglie GALILEO GALILEI - Crema (CR) CIRCOLARE n. 159 CREMA, 04.02.2016 Modalità di Pubblicazione: - Albo elettronico - Albo cartaceo Destinatari: - Agli studenti delle classi 3 e e alle loro famiglie - Ai coordinatori

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI A. OLIVETTI - RIPOSTO. Progetto per la continuità e l orientamento formativo Scheda descrittiva

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI A. OLIVETTI - RIPOSTO. Progetto per la continuità e l orientamento formativo Scheda descrittiva ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI A. OLIVETTI - RIPOSTO Progetto per la continuità e l orientamento formativo Scheda descrittiva LA REGIONE JONICO-ETNEA IN UN CLICK Presentazione Il progetto si propone

Dettagli

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 1 Titolo del Progetto (che si svolgerà nel corso dell a.s. 2011-2012) 1. Percorsi di scuola lavoro classe 3B operatore meccanici 2.

Dettagli

Istituto scolastico beneficiario:

Istituto scolastico beneficiario: FORMULARIO DEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO - 10^ edizione triennio 2012-2015 autorizzato con D.D.G. AOODRPU Prot. n. 795 del 29/01/2013 (consegna entro il 30/09/2013 rosa.derosa@istruzione.it;

Dettagli

Ufficio Stampa RIORDINO ISTRUZIONE TECNICA E PROFESSIONALE

Ufficio Stampa RIORDINO ISTRUZIONE TECNICA E PROFESSIONALE Ufficio Stampa RIORDINO ISTRUZIONE TECNICA E PROFESSIONALE Roma, 28 maggio 2009 Finalmente con il riordino dell'istruzione tecnica e professionale, inizia oggi il processo di riforma della scuola secondaria.

Dettagli

Livorno, 20 febbraio 2014

Livorno, 20 febbraio 2014 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XII Ambito territoriale della provincia di Livorno Livorno, 20 febbraio 2014 Prot. n. 687 Ai

Dettagli

MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014

MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014 MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014 ALLEGATO A RELAZIONE TECNICA CONFAO, in relazione alle richieste provenienti dagli istituti scolastici associati e al fine di promuovere un apprendimento

Dettagli

L'innovazione che ci renderà protagonisti della scuola

L'innovazione che ci renderà protagonisti della scuola I.T.E.Tambosi-Battisti Trento Relazione Scientifica Progetto Tamba Team L'innovazione che ci renderà protagonisti della scuola Essere protagonisti della scuola significa, per noi che presentiamo questo

Dettagli

PROTOCOLLO PER LA QUALITA DELLO STAGE

PROTOCOLLO PER LA QUALITA DELLO STAGE PROTOCOLLO PER LA QUALITA DELLO STAGE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO (Art. 18, Legge 24 giugno 1997, n.196; Decreto 25 marzo 1998, n.142, del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, di concerto

Dettagli

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. 9^ edizione. a.s. 2012-2013

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. 9^ edizione. a.s. 2012-2013 Promozione percorsi sperimentali di Alternanza scuola-lavoro (art.4, Legge 28 marzo 2003, n.53) D.D.G. n. 640 del 30/01/2012 PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 9^ edizione a.s. 2012-2013 Istituto: I.I.S.S.

Dettagli

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08 Ufficio stage "formazienda" Incubatore di imprese innovative (Centro ISO - Industrial Spin-Off); Sportello informativo Start-up I.F.eG. (Imprenditorialità Femminile e Giovanile) Rilevazione annuale presso

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE STRUMENTALE DIPARTIMENTO/I 1.2 AMBITO/I CURRICOLARE 1

TITOLO DEL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE STRUMENTALE DIPARTIMENTO/I 1.2 AMBITO/I CURRICOLARE 1 PROGETTO N. (a cura della Segreteria) VOCE : (a cura della Segreteria) MOD. B Sezione 1 - Descrittiva TITOLO DEL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE STRUMENTALE

Dettagli

Tecnologie, disegno e progettazione (TDP) Teoria, Disegno e Pratica. 3A Elettrotecnica & Automazione

Tecnologie, disegno e progettazione (TDP) Teoria, Disegno e Pratica. 3A Elettrotecnica & Automazione ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. M. ANGIOY Via Principessa Mafalda 07100 Sassari www.itiangioy.sassari.it - e.mail angioy@itiangioy.sassari.it A.S. 2011-2012 DISCIPLINA TIPOLOGIA CLASSE DOCENTE PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Approfondimento qualitativo alternanza scuola lavoro

Approfondimento qualitativo alternanza scuola lavoro Approfondimento qualitativo alternanza scuola lavoro Riferimenti per la compilazione delle schede In questo documento sono evidenziati alcuni riferimenti utili per la compilazione delle schede di monitoraggio

Dettagli

AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE

AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE Anno accademico 2015 2016 Indice Art. 1 - Oggetto dell avviso Art. 2 Iniziative formative

Dettagli

Bando 2014/2015 CONCORSO

Bando 2014/2015 CONCORSO Bando 2014/2015 CONCORSO Il PICCOLO GENIO CREATIVO Terza edizione Anche quest anno, essendosi ormai consolidato un rapporto di fiducia e rafforzata la collaborazione con l Azienda Pininfarina, attraverso

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA E SIEMENS S.p.A. PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA (di seguito

Dettagli

DISCIPLINA TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI DOCENTI MARCO TEODORO

DISCIPLINA TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI DOCENTI MARCO TEODORO http://suite.sogiscuola.com/documenti_web/vris017001/documenti/9.. 1 di 6 21/11/2013 10.58 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Dettagli

L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi

L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi L alternanza scuola lavoro Dott.ssa Eleonora Grossi Neuroscienze e Riabilitazione neuropsicologica Psicologia dello sviluppo e dell educazione Potenziamento cognitivo Metodo Feuerstein L alternanza scuola

Dettagli

PREMIO NAZIONALE. Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali

PREMIO NAZIONALE. Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali Automation & Drives www.siemens.it/sce PREMIO NAZIONALE Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali Bando e regolamento del concorso Premessa Siemens,

Dettagli

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007)

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007) ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, GRAFICI, ALBERGHIERI E SOCIALI L. EINAUDI Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr

Dettagli

IIS EINAUDI Magenta ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO

IIS EINAUDI Magenta ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO IIS EINAUDI Magenta ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA, MARKETING Fornisce competenze dell ambito economico-aziendale unite a competenze linguistiche ed informatiche per operare

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Associazione Direttori di Albergo (di seguito denominato ADA)

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Associazione Direttori di Albergo (di seguito denominato ADA) PROTOCOLLO D'INTESA tra Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) e Associazione Direttori di Albergo (di seguito denominato ADA) "Rafforzare il rapporto tra

Dettagli

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori TRANSIZIONE SCUOLA - MONDO DEL LAVORO 1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori 2-Obiettivi del Gruppo:

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G. V. GRAVINA. Programmazione DIRITTO- ECONOMIA POLITICA. Classe III sez. A - Liceo Economico Sociale

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G. V. GRAVINA. Programmazione DIRITTO- ECONOMIA POLITICA. Classe III sez. A - Liceo Economico Sociale ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G. V. GRAVINA Programmazione DIRITTO- ECONOMIA POLITICA Classe III sez. A - Liceo Economico Sociale A.S. 2012-2013 Docente ANNA MARIA NAPOLI * * * SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA

Dettagli

Prot. n. 10589/c42 Mirano 17/12/2013 PROGETTO INNOVATIVO AUTONOMO DI SPERIMENTAZIONE ASL. 1.Descrizione dell ordinamento e indirizzo di riferimento

Prot. n. 10589/c42 Mirano 17/12/2013 PROGETTO INNOVATIVO AUTONOMO DI SPERIMENTAZIONE ASL. 1.Descrizione dell ordinamento e indirizzo di riferimento ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "8 MARZO K. LORENZ" Via Matteotti, 42A/3-30035 Mirano - Venezia Tel. 041430955 Fax 041434281 C. F. 90164450273 e-mail: veis02800q@istruzione.it info@8marzolorenz.it pec:

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA. PER ALUNNI DISABILI e REGOLAMENTO GLH. dell'i.c.di Belgioioso

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA. PER ALUNNI DISABILI e REGOLAMENTO GLH. dell'i.c.di Belgioioso 11/11/12 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILI e REGOLAMENTO GLH dell'i.c.di Belgioioso 1 FINALITA Il presente documento contiene criteri, principi e indicazioni riguardanti le procedure e le pratiche

Dettagli

Istituto Statale d Istruzione Superiore Miraglia LAURIA - dsga D. Di Lascio

Istituto Statale d Istruzione Superiore Miraglia LAURIA - dsga D. Di Lascio - dsga D. Di Lascio Promemoria per il personale amministrativo assegnato ai progetti P.O.N. 2000/2006 A cura del Direttore Servizi Generali e Amministrativi DI LASCIO Domenico Ogni progetto dovrà essere

Dettagli

I motivi possono essere vari, come ad esempio:

I motivi possono essere vari, come ad esempio: Ufficio Stage e Placement Lo Stage è un'esperienza, di durata limitata, che porta gli studenti a contatto diretto con la realtà del mondo del lavoro. Esso mira a conseguire tre risultati: l'acquisizione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Relazione Annuale 2015 della Commissione Paritetica Docenti Studenti Dipartimento/Facoltà di : Fisica Dipartimento di afferenza a partire dal 1 novembre 2015 (se modificato): Denominazione del Corso di

Dettagli

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità Convegno rivolto a dirigenti e personale docente della scuola Fondazione CUOA Altavilla Vicentina, 21 maggio 2008 15.00 18.00 1 Il 21 maggio scorso, la Fondazione

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012

PIANO DI LAVORO ANNUALE anno scolastico 2011-2012 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES INSIEME per il mondo Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES Per tutti i docenti che adottano, un servizio di consulenza gratuita fornito da un team di esperti sulle problematiche quotidiane legate alla

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 ALLEGATO 1 Progettazione del percorso Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 1. Analisi dei bisogni formativi. Il progetto Alternanza scuola-lavoro è un

Dettagli

.on the roads to London, to be a world citizen

.on the roads to London, to be a world citizen Istituto Comprensivo Sulmona-Leone anno scolastico 2014/2015 PROGETTO (L2) 2.on the roads to London, to be a world citizen A cura degli insegnanti di lingua inglese Docente Referente: Marisa Ciccone Pomigliano

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE L. COSTANZO Viale Stazione, n.70 88041 - DECOLLATURA

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE L. COSTANZO Viale Stazione, n.70 88041 - DECOLLATURA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE L. COSTANZO Viale Stazione, n.70 88041 - DECOLLATURA e-mail@:czis00300n@istruzione.it - Pec: czis00300n@pec.istruzione.it Sito Web www.iiscostanzodecollatura.gov.it MINISTERO

Dettagli

Il compostaggio all arrembaggio

Il compostaggio all arrembaggio Il compostaggio all arrembaggio Progetto di educazione ambientale per la scuola paritaria dell infanzia e primaria l isolachenonc era PREMESSA Il progetto ha al centro la prevenzione dei rifiuti urbani

Dettagli

Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage

Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage Lo stage è un esperienza di durata variabile in un azienda con l obiettivo di formare il lavoratore all attività per cui è

Dettagli

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Emilia Gangemi COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Linee di indirizzo 12 dicembre 2012 Il quadro disegnato dai dati più recenti, tra cui le indagini ISTAT, in merito al mercato del lavoro nel Lazio non

Dettagli

Solare Organico: una collaborazione scuola-università Tor Vergata e Polo Solare Organico

Solare Organico: una collaborazione scuola-università Tor Vergata e Polo Solare Organico Solare Organico: una collaborazione scuola-università Tor Vergata e Polo Solare Organico Percorso integrato 1 biennio scuola secondaria di secondo grado ITIS Giovanni XXIII Roma A cura di Marina Molinari

Dettagli

OBBLIGO FORMATIVO. Corso operatore grafico

OBBLIGO FORMATIVO. Corso operatore grafico OBBLIGO FORMATIVO Corso operatore grafico Corso operatore grafico La figura professionale Descrizione sintetica della figura: L Operatore grafico, interviene, a livello esecutivo, nel processo di produzione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE DEI LINGUAGGI

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE DEI LINGUAGGI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE ASSE DEI LINGUAGGI INDIRIZZO CLASSE SEZIONE DISCIPLINA DOCENTE SERVIZI COMMERCIALI - QUINTO ANNO INGLESE QUADRO ORARIO N. ore 3 1. IDENTITA

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9 I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano Allegato n 9 Regolamento delle visite guidate, visite aziendali, stages, viaggi di istruzione, gemellaggi e scambi culturali o connessi allo svolgimento di attività sportive

Dettagli

Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015

Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015 Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015 TEMA DEL CORSO Contabilità e fiscalità pubblica TITOLO DEL CORSO Bilancio pubblico, finanza e fiscalità CONTENUTI DEL CORSO Il corso intende fornire

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro 2015/2016. ISIS Sacile Brugnera. LINEE GUIDA: nell applicazione della nuova normativa l.107

Alternanza Scuola Lavoro 2015/2016. ISIS Sacile Brugnera. LINEE GUIDA: nell applicazione della nuova normativa l.107 Alternanza Scuola Lavoro 2015/2016 ISIS Sacile Brugnera LINEE GUIDA: nell applicazione della nuova normativa l.107 L107/2015 comma 33 Al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento

Dettagli

Formazione manageriale in Trentino

Formazione manageriale in Trentino Formazione manageriale in Trentino Linee strategiche Dal 2002 il sistema istituzionale trentino ha avviato una serie di esperienze di alta formazione nel settore turistico che, seppure in mutati assetti

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CRISTOFARO MENNELLA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CRISTOFARO MENNELLA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CRISTOFARO MENNELLA CORSO GARIBALDI 11, 80074 CASAMICCIOLA TERME (NA) ipiacasamicciola@libero.it www.istitutosuperioreischia.it C.F. 91005980635 Tel 081900215 Fax 081900998

Dettagli

DENOMINAZIONE DELL'ISTITUTO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO PER CIECHI PAOLO COLOSIMO

DENOMINAZIONE DELL'ISTITUTO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO PER CIECHI PAOLO COLOSIMO - 1-6 DENOMINAZIONE DELL'ISTITUTO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO PER CIECHI PAOLO COLOSIMO ATTIVITA' DI INTEGRAZIONE FORMATIVA POST-QUALIFICA BIENNIO FORMATIVO 2008/2010

Dettagli

ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO

ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO BOZZA DI PROGETTO PREMESSA L ITCG DELL ACQUA di Legnano e l ITC ENRICO TOSI di Busto Arsizio, chehanno avuto in passato ed hanno tuttora in corso esperienze di integrazione con

Dettagli

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena UNIVERSITÀ, SCUOLE E ORIENTAMENTO IN ITALIA intervento al convegno Essenzialità dell Orientamento per il Futuro dei Giovani, Orvieto 9 11 dicembre

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE di RISORSE SE UMANE COINVOLTE IN COMPITI di COORDINAMENTO LOGISTICO-ORGANIZZATIVO ORGANIZZATIVO

BANDO PER LA SELEZIONE di RISORSE SE UMANE COINVOLTE IN COMPITI di COORDINAMENTO LOGISTICO-ORGANIZZATIVO ORGANIZZATIVO ISTITUTO PROF. LE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO F. ENRIQUES Via E. Gianturco, 7 80055 Portici (NA) Tel. 081475684-081471484 Fax 081482920 NARIO70002 www.istitutoenriques.it C.F. 80033540636

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO n. 2

PROGETTO FORMATIVO n. 2 COMUNE DI TARANTO Direzione Risanamento Città Vecchia e Borgo PIC URBAN IIItalia Città di Taranto PIC URBAN II TARANTO. Misura 1.4 Legge 24/6/1997, n. 196, art. 18 D.M. (Min. Lavoro e Previdenza Sociale)

Dettagli