Francobollo Pubblicitario. 50 cent. De Montel

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Francobollo Pubblicitario. 50 cent. De Montel"

Transcript

1 Francobollo Pubblicitario 50 cent. De Montel

2 Nel 1924, a seguito del R.D. num. 356 del 08/02/1923, vengono stampati dei francoboli ordinari con l aggiunta di una appendice con vignetta pubblicitaria. Questi esemplari possono essere utilizzati solamente per l affrancatura della corrispondenza destinata al servizio interno, in quanto una norma del UPU (Unione Postale Universale) vieta l utilizzo di francoboli pubblicitari al di fuori del paese emittente sancendo inoltre che l appendice debba poter essere facilmente separabile del francobolo mediate perforazione posta tra effigie e vignetta. In realtà in Italia le ditte inserzioniste, temendo che la troppo facile separazione della vignetta dal francobollo potesse vanificare il ritorno pubblicitario, ottengono dal Ministero dele poste che l appendice venga a formare corpo unico con l effigie per costringere gli utenti a non staccare l illustrazione. L esperimento ha però vita breve. Le polemiche scatenate dal inopportuno accostamento del effigie del Sovrano a pubblicità anche imbarazzante e il mancato ritorno economico per lo Stato (stimato in poco più di trecentomila lire) convincono il Ministro Costanzo Ciano a sancire l abrogazione di ogni forma di pubblicità postale col D.M. num. 584 del 07/05/1925. Comunque tutti i francobolli di questa tiratura, pur se validi solo fino al 27/08/1925, vengono tollerati fino al totale esaurimento delle scorte giacenti negli uffici postali che non avviene prima del 1926 per non incorrere in questioni legali per rottura di contratto con le ditte inserzioniste. La stampa di questi esemplari avviene per via tipografica in quadrupli fogli da 50 esemplari (ogni francobollo è di altezza doppia) con delle apposite tavole di stampa e placchette delle diciture sui margini cambiate. La produzione è ottenuta con doppio passaggio in macchina; primo passaggio con stampa delle 50 x 4 effigi a righe alterne, secondo passaggio con impressione delle vignette. A causa di questa metodica si possono riscontrare frequentemente dei forti disallineamenti tra le due vignette, sia in senso orizzontale che verticale.

3 Pubblicitario 50 cent De Montel del 13/11/ cent. Violetto del 1908 con sottostante appendice pubblicitaria disegnata da G.Nanni Fogli di 50(x4) Num.Tavola Tiratura sconosciuta validità fino al 27/08/1925 Dentellatura 14 x 14 ¼ Filigrana Corona Stampa tipografica Autorizzazione Ministero delle Poste del 20/11/1923 Noto a partire dal 28 novembre 1924 Varietà Costanti (presenti in tutti i quarti di foglio da 50 esemplari) a) Nei francobolli della terza colonna a partire da sx il 5 raggio di sx risulta meno evidente fino quasi a scomparire (9 raggi) 3

4 b) nella terza colonna partendo da dx il 5 raggio appare partire sdoppiato per poi congiungersi all'apice (11 raggio) 4

5 c) nelle ultime tre colonne di dx il corpo dello sterno della figura, ben evidente nelle file di sx, appare meno evidente fino a scomparire d) nella nona colonna par t endodasxèpr esent eunpunt odicol or esot t ol a M didemont el e) nella maggior parte degli esemplari della nona colonna par t endodasxl a A dilampadi neè completamente bianca (senza punto di colore) 5

6 f) nella prima colonna iniziando da sx il primo raggio (alto sx) parte sempre con una angolazione maggiore risultando così più corto del rispettivo delle altre colonne. 6

7 g) nella quinta e settima colonna iniziando da sx la linea bianca che delimita il mento della figura è completamente assente o molto poco visibile. h) nella terza colonna iniziando da sx i raggi di destra non partono a contatto della lampadina 7

8 Varietà Costanti (presenti solo sui quarti di foglio da 50 esemplari con il numero di tavola in alto a sx) a) sul 4 esemplare della I fila da sx la figura presenta un dito mozzo alla mano dx 8

9 b) sul I esemplare della ultima fila da sx la figura presenta il pollice mozzo 9

10 c) il secondo esemplare della prima fila presenta la letter ad di LAMPADI NE r ot t aa guisa di una G 10

11 d) il primo esemplare della seconda fila presenta un dito mozzo alla mano dx e) il penultimo esemplare della seconda fila presenta solo due dita e 1/2 alla mano dx 11

12 f) il quartultimo esemplare della seconda fila presenta un dito mozzo alla mano dx g) il settimo esemplare della prima fila presenta un cerchio bianco a dx della figura 12

13 Varietà Costante (presente solo sui quarti di foglio da 50 esemplari in posizione basso a sx del foglio da 200) Decimo esemplare penultima fila con V su addome Vsul l addome( 40 esemplare) 13

14 Indice della frequenza sul foglio completo da 200 esemplari delle varietà costanti più evidenti Num Varietà Ment o assent e Nove raggi Undici raggi Raggididx st accat i A di lampadine bianca D di lampadine rotta a guisa di G Cerchio bianco a dx della figura V sul l addomedel l af i gur a Posizione 5 e 7 colonna da sx di tutti i fogli 3 colonna da sx di tutti i fogli 3 colonna da dx di tutti i fogli 3 colonna da sx di tutti i fogli 9 colonna da sx di tutti i fogli 2 esempl. I fila f sx 7 esempl. I fila f sx 10 esempl. 4 fila f.basso sx 14 Frequenza 1/5 1/10 1/10 1/10 1/10 1/200 1/200 1/200

15 Pubblicitario 50 cent. De Montel Ricostruzione del foglio intero da 200 esemplari 15

Buste Lettere Postali

Buste Lettere Postali Buste Lettere Postali I francobolli soprastampati con la sigla B.L.P. sono stati venduti al pubblico già applicate su buste Buste Lettere Postali, recanti avvisi di carattere pubblicitario, a 5 centesimi

Dettagli

LANDMANS FILATELICI DAL i FALSI di AMANTEA e della DEMOCRATICA

LANDMANS FILATELICI DAL i FALSI di AMANTEA e della DEMOCRATICA LANDMANS FILATELICI DAL 1905 i FALSI di AMANTEA e della DEMOCRATICA LANDMANS FILATELICI DAL 1905 via dell Unione 7-20122 Milano tel. (+39) 02.8057789 fax (+39) 02.86919628 www.landmans1905.com info@landmans1905.com

Dettagli

LE PERFORAZIONI A MANO DEI FRANCOBOLLI PER PACCHI POSTALI E CONCESSIONE STAMPATI IN ROTOCALCO.

LE PERFORAZIONI A MANO DEI FRANCOBOLLI PER PACCHI POSTALI E CONCESSIONE STAMPATI IN ROTOCALCO. LE PERFORAZIONI A MANO DEI FRANCOBOLLI PER PACCHI POSTALI E CONCESSIONE STAMPATI IN ROTOCALCO. Periodo Repubblicano Nel periodo 1946-1953 le emissioni dei valori dei pacchi postali e pacchi in concessione

Dettagli

Presentazione piano della collezione

Presentazione piano della collezione Presentazione piano della collezione Le Buste-Lettera Postali ed i relativi francobolli soprastampati con la sigla B.L.P. furono autorizzati con R.D. nr. 1678 del 29 ottobre 1920. Concessionaria fu la

Dettagli

ITALIA REGNO. Album professionale storico e descrittivo per la collezione dei francobolli del REGNO di ITALIA

ITALIA REGNO. Album professionale storico e descrittivo per la collezione dei francobolli del REGNO di ITALIA Album professionale storico e descrittivo per la collezione dei francobolli del REGNO di ITALIA ITALIA REGNO Re Vittorio Emanuele II (1861-1880) Re Umberto I (1880-1900) Re Vittorio Emanuele III (1900-1943)

Dettagli

REGNO D ITALIA RE VITTORIO EMANUELE III ( )

REGNO D ITALIA RE VITTORIO EMANUELE III ( ) REGNO D ITALIA RE VITTORIO EMANUELE III (1901-1910) Testo di Antonello Cerruti Con il contributo di: Piero Bassi, Andrea Grimaldi, Luigi Guido, Mario Miele, Sergio Salvaggio e Duccio Tamburelli. Si ringrazia

Dettagli

Granducato di Toscana

Granducato di Toscana Questa collezione appartiene a: Granducato di Toscana Il sistema Monetario del Granducato: 1 lira era composta da 12 crazie, oppure 20 soldi oppure ancora da 60 quattrini Le tariffe postali: per l'interno

Dettagli

La serie di Posta Aerea Campidoglio

La serie di Posta Aerea Campidoglio La serie di Posta Aerea Campidoglio Il 16 febbraio 1948 fu emessa una serie di francobolli per il servizio di posta aerea denominata Campidoglio composta inizialmente da valori di importo pari a 100, 300

Dettagli

Regno Lombardo - Veneto

Regno Lombardo - Veneto Vietata la riproduzione senza l'autorizzazione scritta dell'ideatore Prima emissione - 1Ä giugno 1850 Stemma austro-ungarico in uno scudo - Diciture in alto "K(aiserlich) K(oniglicher) POST STEMPEL" -

Dettagli

Piano della collezione

Piano della collezione Nel 1866, con la III Guerra d indipendenza, vengono liberati il Veneto, il Friuli e Mantova, ultimi territori del Lombardo-Veneto sotto l occupazione austriaca. Col cambio dell amministrazione postale

Dettagli

Ducato di Modena. Ducato di Parma

Ducato di Modena. Ducato di Parma Questa collezione appartiene a: Ducato di Modena Ducato di Parma Governo Provvisorio delle Romagne Governo sprovvisto di stemma Ducato di Modena Pagina 0 Ducato di Modena Prima emissione - 1Ä giugno 1852

Dettagli

ANNULLAMENTI AUSTRIACI SU CARTOLINE POSTALI ITALIANE

ANNULLAMENTI AUSTRIACI SU CARTOLINE POSTALI ITALIANE Nel 1866, con la III Guerra d indipendenza,vengono liberati il Veneto, il Friuli e Mantova, ultimi territori del Lombardo-Veneto sotto l occupazione austriaca. Col cambio dell amministrazione postale dall

Dettagli

I DIFETTI DELLE LETTERE DI FIUME NELLE TAVOLE DELLE SOPRASTAMPE TIPOGRAFICHE prima parte - di Luciano Garagnani e Mario Perini

I DIFETTI DELLE LETTERE DI FIUME NELLE TAVOLE DELLE SOPRASTAMPE TIPOGRAFICHE prima parte - di Luciano Garagnani e Mario Perini Pubblicato su La Ruota Alata n. 75 I DIFETTI DELLE LETTERE DI FIUME NELLE TAVOLE DELLE SOPRASTAMPE TIPOGRAFICHE prima parte - di Luciano Garagnani e Mario Perini PREMESSA La Direzione Postale di Fiume

Dettagli

REGNO DELLE DUE SICILIE. Pasquale Agosti DOMINI AL DI LÀ DEL FARO - SICILIA -

REGNO DELLE DUE SICILIE. Pasquale Agosti DOMINI AL DI LÀ DEL FARO - SICILIA - REGNO DELLE DUE SICILIE L I francobolli più belli del mondo e "due Sicilie" avendo amministrazioni separate ed autonome emisero due serie di franco-bolli diverse, quella di Napoli, valida per la parte

Dettagli

1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO

1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO 1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO Soggetto: effigie di Francesco Giuseppe Stampa: rilievografica per l effigie, tipografica per il contorno Fogli: 240 es. in 4 gruppi di 60 (8 x 8) con 4 Croci di

Dettagli

G.N.R. - Le tirature definitive di Brescia

G.N.R. - Le tirature definitive di Brescia - Le tirature definitive di Brescia L emissione dei francobolli nacque da una diretta iniziativa del Comando della uardia Nazionale Repubblicana. L'Emissione di questi francobolli sovrastampati avvenne

Dettagli

FRANCOBOLLI PER GIORNALI

FRANCOBOLLI PER GIORNALI FRANCOBOLLI PER GIORNALI 1851 (1 gennaio) - 1856 TESTA DI MERCURIO Soggetto: testa di Mercurio senza indicazione del valore Stampa: tipografica Fogli: 100 x 4, normalmente distribuiti in fogli di 100.

Dettagli

Paolo Vaccari. VACCARI 2006-2007 FRANCOBOLLI E STORIA POSTALE Trattato storico e catalogo con valutazioni

Paolo Vaccari. VACCARI 2006-2007 FRANCOBOLLI E STORIA POSTALE Trattato storico e catalogo con valutazioni Paolo Vaccari VACCARI 2006-2007 FRANCOBOLLI E STORIA POSTALE Trattato storico e catalogo con valutazioni Antichi Stati Italiani - Governi Provvisori - Regno d'italia 1850-1900 INDICE GENERALE Presentazione

Dettagli

003 REGNO DI SARDEGNA, 1854, Terza emissione, 5 c. verde giallo (7). Rarissimo allo stato di nuovo. (Cat. Sassone euro ). p.a.r.

003 REGNO DI SARDEGNA, 1854, Terza emissione, 5 c. verde giallo (7). Rarissimo allo stato di nuovo. (Cat. Sassone euro ). p.a.r. 001 LOMBARDO VENETO, 1850, 45 c. azzurro ardesia, II tipo (11) nuovo con gomma integra. Il più bello dei tre esemplari nuovi conosciuti. (Cat. Sassone euro 350.000). (A. Diena esteso - Cert. Sorani). p.a.r.

Dettagli

MARCHE DA BOLLO D'ITALIA 1863-1957 E DELLE COLONIE ITALIANE D'AFRICA 1911-1943

MARCHE DA BOLLO D'ITALIA 1863-1957 E DELLE COLONIE ITALIANE D'AFRICA 1911-1943 Fortunato Marchetto MARCHE DA BOLLO D'ITALIA 1863-1957 E DELLE COLONIE ITALIANE D'AFRICA 1911-1943 Trattato storico sugli usi postali e fiscali Catalogo con valutazioni ALLEGATO per variazioni in omaggio

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Archivio Documenti Normativa: D.M. Economia e Finanze 7 gennaio 2003 D.M. Economia e Finanze 7 gennaio 2003 Nuove caratteristiche tecniche dei buoni postali fruttiferi. IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE

Dettagli

Repubblica di san marino 1945

Repubblica di san marino 1945 1945 Cinquantenario del Palazzo del Governo. Posta aerea. Cinquantenario del Palazzo del Governo. 25 l. 25 l. Cinquantenario del Palazzo del Governo. Trittico stampato in foglietto. 10 l. + 15 l. + 25

Dettagli

REGNO D ITALIA 1911-1920

REGNO D ITALIA 1911-1920 REGNO D ITALIA 1911-1920 Testo di Antonello Cerruti Con il contributo di: Piero Bassi, Andrea Grimaldi, Luigi Guido, e Duccio Tamburelli. Si ringrazia la s.r.l. Aste Del Re Milano per aver cortesemente

Dettagli

Collezione Sol Regina LOMBARDO VENETO PRINCIPALI ELEMENTI DI DISTINZIONE TRA I VARI TIPI DELLA PRIMA EMISSIONE

Collezione Sol Regina LOMBARDO VENETO PRINCIPALI ELEMENTI DI DISTINZIONE TRA I VARI TIPI DELLA PRIMA EMISSIONE LOMBARDO VENETO PRINCIPALI ELEMENTI DI DISTINZIONE TRA I VARI TIPI DELLA PRIMA EMISSIONE La prima emissione, del tutto identica nel disegno alla prima emissione Austriaca se non per la denominazione del

Dettagli

C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI)

C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI) C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI) PIANO E CONTENUTI DELLA COLLEZIONE Pochi fogli, quelli di questa presentazione, per racchiudere il risultato

Dettagli

Claudio Ernesto Manzati COME IMPOSTARE UNA COLLEZIONE DI FILATELIA TRADIZIONALE CONTEMPORANEA

Claudio Ernesto Manzati COME IMPOSTARE UNA COLLEZIONE DI FILATELIA TRADIZIONALE CONTEMPORANEA Federazione fra le Società Filateliche Italiane Claudio Ernesto Manzati COME IMPOSTARE UNA COLLEZIONE DI FILATELIA TRADIZIONALE CONTEMPORANEA Seminario di filatelia tradizionale e storia postale Pecetto,

Dettagli

La disposizione estetica della lettera commerciale

La disposizione estetica della lettera commerciale La disposizione estetica della lettera commerciale Gli elementi costitutivi della lettera commerciale vengono disposti sul foglio secondo stili diversi: ogni a- zienda, infatti, caratterizza la sua immagine

Dettagli

l francobolli di Gran Bretagna soprastampati

l francobolli di Gran Bretagna soprastampati Capitolo IV 81 l francobolli di Gran Bretagna soprastampati Per l'affrancatura della corrispondenza civile nei territori delle Colonie italiane sottoposte all'amministrazione britannica vennero utilizzati

Dettagli

I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA

I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA di Giuseppe Cannata Quaderno 6 1/2006 Nota introduttiva Le emissioni che vado a trattare in questo argomento hanno poca importanza commerciale,

Dettagli

Cartolina postale spedita da Genova Ferrovia il 7 febbraio 1903 e diretta a Trieste ( che non era ancora italiana ), affrancata con 10 centesimi in

Cartolina postale spedita da Genova Ferrovia il 7 febbraio 1903 e diretta a Trieste ( che non era ancora italiana ), affrancata con 10 centesimi in Introduzione Con questa presentazione non mi propongo di mostrare una carrellata completa di quanto è esistito in termini di spedizioni dirette all estero nell Italia del primo 900, anche perché non basterebbero

Dettagli

ESPERIENZA 6 La legge della riflessione

ESPERIENZA 6 La legge della riflessione ESPERIENZA 6 La legge della riflessione 1. Argomenti Determinare la direzione del raggio riflesso sulla superficie di uno specchio piano a diversi angoli di incidenza. Confrontare gli angoli di incidenza

Dettagli

C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI)

C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI) C.L.N. VALLE BORMIDA (LA STORIA POSTALE DELL EMISSIONE NELLA CORRISPONDENZA DEGLI IDEATORI) PIANO E CONTENUTI DELLA COLLEZIONE Pochi fogli, quelli di questa presentazione, per racchiudere il risultato

Dettagli

Servizi esenti ai fini IVA

Servizi esenti ai fini IVA ALLEGATO 6 LISTINO PREZZI POSTA EASY Servizi esenti ai fini IVA Volumi (a singola richiesta di lavorazione) Affrancatura Affrancatura 12 mm (per formati da C4 a C6) 0,0405 0,0371 0,0315 0,0293 Affrancatura

Dettagli

ANTICHI STATI ITALIANI - LOMBARDO VENETO -

ANTICHI STATI ITALIANI - LOMBARDO VENETO - Lotto 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 ANTICHI STATI ITALIANI - LOMBARDO VENETO - Base - 1857-10 c. nero, n 19 molto bello. Cat. 700 (U) (f)... 70-1859 - 3 s. nero

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLE ENTRATE

IL DIRETTORE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLE ENTRATE IL DIRETTORE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLE ENTRATE Visto il decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, con il quale è stato emanato il regolamento recante modalità per la presentazione

Dettagli

ANTICHI STATI ITALIANI GRAN DUCATO DI TOSCANA

ANTICHI STATI ITALIANI GRAN DUCATO DI TOSCANA ANTICHI STATI ITALIANI GRAN DUCATO DI TOSCANA Superficie kmq 21.715 Abitanti (al 1858) 1.793.967 Confini Ducato di Modena, Stato Pontificio (Romagna) Compartimenti Prefetture di Firenze, Lucca, Pisa,

Dettagli

RIMOZIONE DEL CASCO INDICE 1. OBIETTIVO 2. INDICAZIONI 3. CONTROINDICAZIONI 4. ATTREZZATURE 5. DEFINIZIONI 6. PROCEDIMENTO 7.

RIMOZIONE DEL CASCO INDICE 1. OBIETTIVO 2. INDICAZIONI 3. CONTROINDICAZIONI 4. ATTREZZATURE 5. DEFINIZIONI 6. PROCEDIMENTO 7. RIMOZIONE DEL CASCO INDICE 1. OBIETTIVO 2. INDICAZIONI 3. CONTROINDICAZIONI 4. ATTREZZATURE 5. DEFINIZIONI 6. PROCEDIMENTO 7. CASI PARTICOLARI 05_Rimozione del casco 1 1. OBIETTIVO Obiettivo di questo

Dettagli

CORSO DI INFOGRAFICA PROF. MANUELA PISCITELLI A.A.

CORSO DI INFOGRAFICA PROF. MANUELA PISCITELLI A.A. 6. Lo spazio visivo Il presente file costituisce una SINTESI del materiale presentato nel corso delle lezioni. Tale sintesi non deve essere ritenuta esaustiva dell argomento, ma andrà integrata dallo studente

Dettagli

Studio Personaggi Codice visivo Studio Personaggi

Studio Personaggi Codice visivo Studio Personaggi HP 2a PARTE Studio Personaggi Codice visivo Studio Personaggi Studio Personaggi - 2 Codice visivo Studio Personaggi Studio Personaggi - 3 Codice visivo Studio Personaggi Studio Personaggi - 4 Codice visivo

Dettagli

Le diverse spaziature fra i caratteri "M" ed "E", "E" ed "F" della tiratura del Cairo e di Londra

Le diverse spaziature fra i caratteri M ed E, E ed F della tiratura del Cairo e di Londra Capitolo IV 99 Le diverse spaziature fra i caratteri "M" ed "E", "E" ed "F" della tiratura del Cairo e di Londra Nelle soprastampe del Cairo fra i caratteri ed i punti vi è '/4 di spazio tipografico in

Dettagli

Università degli Studi di Siena Correzione Prova intermedia di Matematica Generale (A.A ) 11 novembre 2015 Compito

Università degli Studi di Siena Correzione Prova intermedia di Matematica Generale (A.A ) 11 novembre 2015 Compito Università degli Studi di Siena Correzione Prova intermedia di Matematica Generale (A.A. 15-16) 11 novembre 2015 Compito ) L'insieme evidenziato in rosso nella figura che segue è. ). Posto si ha che può

Dettagli

AUTORIZZAZIONE ALLA STAMPA IN PROPRIO. Edizione 2016

AUTORIZZAZIONE ALLA STAMPA IN PROPRIO. Edizione 2016 AUTORIZZAZIONE ALLA STAMPA IN PROPRIO Edizione 2016 Poste Italiane S.p.A. Patrimonio BancoPosta 1 di 55 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. DESCRIZIONE DELLE TIPOLOGIE DI BOLLETTINO DI CONTO CORRENTE POSTALE 3

Dettagli

LISTINO VENDITA FRANCOBOLLI REGNO D' ITALIA N DESCRIZIONE codice ordine

LISTINO VENDITA FRANCOBOLLI REGNO D' ITALIA N DESCRIZIONE codice ordine REGNO VITTORIO EMANUELE II 1861 Emissione per le Province Napoletane - NON EMESSI SERIE CPL. 5 VAL. 200 100 RG001 1862 Effigie di Vittorio Emanuele II 1 c.10 bistro giallastro 165,00 RG002 2 c.20 indaco

Dettagli

I sistemi di numerazione e la numerazione binaria

I sistemi di numerazione e la numerazione binaria Ci sono solamente 10 tipi di persone nel mondo: chi comprende il sistema binario e chi no. Anonimo I sistemi di numerazione e la numerazione binaria 1 Sistema additivo e sistema posizionale Contare per

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA EDIZIONE DICEMBRE 2012 MODELLO ASP PER PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA E RELATIVI SERVIZI ACCESSORI Dati

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI TECNICHE DI I, II, V, VI, VII CATEGORIA

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI TECNICHE DI I, II, V, VI, VII CATEGORIA MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI AERONAUTICI Ufficio Generale di Coordinamento Tecnico 3 UFFICIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI TECNICHE DI I, II, V, VI, VII

Dettagli

PROCEDURA CHE PERMETTE DI AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI PRECISE SULLE DIMENSIONI DI UN OGGETTO SI OTTENGONO SOLTANTO MEDIANTE LA QUOTATURA

PROCEDURA CHE PERMETTE DI AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI PRECISE SULLE DIMENSIONI DI UN OGGETTO SI OTTENGONO SOLTANTO MEDIANTE LA QUOTATURA QUOTATURA PROCEDURA CHE PERMETTE DI AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI RIGUARDANTI LE DIMENSIONI DI UN OGGETTO. INFORMAZIONI PRECISE SULLE DIMENSIONI DI UN OGGETTO SI OTTENGONO SOLTANTO MEDIANTE LA QUOTATURA

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA GENNAIO 2017 MODELLO ASP PER PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA E RELATIVI SERVIZI ACCESSORI Dati

Dettagli

PROIEZIONI RADIOLOGICHE.

PROIEZIONI RADIOLOGICHE. UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia PROIEZIONI RADIOLOGICHE. Arto superiore: [2] polso mano

Dettagli

E' quanto prevede il decreto del Ministero degli Esteri del 29 novembre 2005 che istituisce il passaporto elettronico.

E' quanto prevede il decreto del Ministero degli Esteri del 29 novembre 2005 che istituisce il passaporto elettronico. Passaporto elettronico Decreto Ministero Esteri 29.11.2005, G.U. 17.01.2006 I dati biometrici dei cittadini saranno contenuti in un microprocessore RF/ID di prossimità (chip), installato nella copertina

Dettagli

I.T.I.S L. Da Vinci G. Galilei Progetto: Diritti a Scuola - Matematica - Anno 2016

I.T.I.S L. Da Vinci G. Galilei Progetto: Diritti a Scuola - Matematica - Anno 2016 Si ringrazia il gentilissimo Prof. Nicola Filipponio per la sua disponibilità, per aver tenuto delle brillanti lezioni presso il nostro istituto e per l utilizzo del suo materiale relativo alla costruzione

Dettagli

Arezzo. Ricupero spesa carta. e stampa

Arezzo. Ricupero spesa carta. e stampa Arezzo (AR) Km 2 386 - ab. 99.386 (30.9.2015) Aretini - s.l.m. 296. Città etrusca esistente già nel IX sec. a.c. Provincia istituita con l unità d Italia e nata come Compartimento il 1 novembre 1925. Licenze

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA VEMBRE 2016 MODELLO ASP PER PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA E RELATIVI SERVIZI ACCESSORI Dati

Dettagli

CENTRO PRISTEM-UNIVERSITÀ BOCCONI

CENTRO PRISTEM-UNIVERSITÀ BOCCONI CENTRO PRISTEM-UNIVERSITÀ BOCCONI CATEGORIA C1 Problemi 1-2-3-4-5-6-7-8 CATEGORIA C2 Problemi 5-6-7-8-9-10-11-12 CATEGORIA L1 Problemi 9-10-11-12-13-14- 15-16 CATEGORIA L2 Problemi 11-12-13-14-15-16- 17-18

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA

PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI POSTA REGISTRATA AGOSTO 2014 MODELLO ASP PER PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA E RELATIVI SERVIZI ACCESSORI Dati

Dettagli

OCCUPAZIONI STRANIERE

OCCUPAZIONI STRANIERE OCCUPAZIONI STRANIERE OCCUPAZIONI STRANIERE 1 OCCUPAZIONE JUGOSLAVA 1 TRIESTE 2 FIUME 3 POLA - ISTRIA 2 OCCUPAZIONE CROATA 1 SEBENICO 2 SPALATO 3 OCCUPAZIONE TEDESCA 1 CATTARO 2 ZARA 3 LUBIANA 4 GOVERNO

Dettagli

bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.

bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Emissione di otto francobolli ordinari appartenenti alla serie Piazze d Italia dedicati a: Piazza della Repubblica in Roma, relativo alla tariffa B Piazza del Duomo in Milano, relativo alla tariffa B 50

Dettagli

L ASTA DI CAPODANNO - Nelle pagine seguenti sono stati elencati due serie di lotti, numerati dal 100 in avanti provenienti dal fondo Giovanni Riggi

L ASTA DI CAPODANNO - Nelle pagine seguenti sono stati elencati due serie di lotti, numerati dal 100 in avanti provenienti dal fondo Giovanni Riggi L ASTA DI CAPODANNO - Nelle pagine seguenti sono stati elencati due serie di lotti, numerati dal 100 in avanti provenienti dal fondo Giovanni Riggi di Numana, ed una seconda serie numerata dal 500 in avanti

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Istituto Europeo Ricerca Formazione Orientamento Professionale Onlus Il foglio elettronico Docente: Filippo E. Pani I fogli elettronici L organizzazione a celle del foglio

Dettagli

ANTICHI STATI ITALIANI REGNO DELLE DUE SICILIE

ANTICHI STATI ITALIANI REGNO DELLE DUE SICILIE ANTICHI STATI ITALIANI REGNO DELLE DUE SICILIE NAPOLI Superficie Kmq 85.200 Abitanti circa 7.000.000 (1858) Moneta 10 carlini = 100 grana 1 ducato = 4,25 grano 2 tornesi tornese = ½ grano REGNO DI NAPOLI

Dettagli

NOME: CITTA : Campionato italiano di sudoku. LUCCA 19 gennaio Sudoku Mix. Terza parte 12:05 13:15. Massimo punteggio possibile: 185 punti

NOME: CITTA : Campionato italiano di sudoku. LUCCA 19 gennaio Sudoku Mix. Terza parte 12:05 13:15. Massimo punteggio possibile: 185 punti NOME: CITTA : NUMERO Campionato italiano di sudoku LUCCA 19 gennaio 2008 Sudoku Mix Terza parte 12:05 13:15 Massimo punteggio possibile: 185 punti Sudoku quadrato magico (10 punti) Sudoku + (10 punti)

Dettagli

ABBASSARSI mano aperta col palmo rivolto verso il basso, abbassare verso terra VENIRE-SEGUIMI palmo rivolto verso il viso, piegare il braccio TU indic

ABBASSARSI mano aperta col palmo rivolto verso il basso, abbassare verso terra VENIRE-SEGUIMI palmo rivolto verso il viso, piegare il braccio TU indic ATTIRARE ATTENZIONE dare 2 colpetti sulla testa in alternativa muovere la mano tesa sulla testa COPERTURA appoggiare la mano sul capo AFFERMATIVO pugno chiuso e pollice alzato affermativo, ricevuto, ok

Dettagli

fiume 2 Dicembre 1918 Francobollo di Ungheria soprastampato Fiume. Venduto alla posta senza autorizzazione. f. 20

fiume 2 Dicembre 1918 Francobollo di Ungheria soprastampato Fiume. Venduto alla posta senza autorizzazione. f. 20 fiume 2 Dicembre 1918 Francobollo di Ungheria soprastampato Fiume. Venduto alla posta senza autorizzazione. f. 20 1918-19 Francobolli di Ungheria di beneficenza del 1916-17 con soprastampa Fiume. f. 10

Dettagli

nome di un menu per visualizzarlo e poi selezionate facendo clic sul comando che vi interessa.

nome di un menu per visualizzarlo e poi selezionate facendo clic sul comando che vi interessa. 1 (conoscere le basi di Excel) < I controlli della. Finestra > La finestra di apertura di Excel presenta una cartella di lavoro vuota; la finestra del programma occupa tutto lo spazio dello schermo, mentre

Dettagli

MODELLO ASP PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI DI POSTA REGISTRATA

MODELLO ASP PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI DI POSTA REGISTRATA MODELLO ASP PROCESSO E PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO PRODOTTI DI POSTA REGISTRATA GIUG 2017 MODELLO ASP PER PROCEDURA AUTORIZZAZIONE STAMPA IN PROPRIO POSTA REGISTRATA E RELATIVI SERVIZI ACCESSORI

Dettagli

Legenda fogli logici famiglia P101

Legenda fogli logici famiglia P101 Olivetti Programma 101 Legenda fogli logici famiglia P101 Ivrea 6 Marzo 2010 Gaiti Giuliano Sommario. Legenda fogli logici famiglia P101... 1 Sommario.... 2 Premessa... 3 1- NOR.... 4 2 - Flip Flop....

Dettagli

Lezione 05. Costruzione di grafici a torte, grafici a linee, istogrammi

Lezione 05. Costruzione di grafici a torte, grafici a linee, istogrammi Lezione 05 Costruzione di grafici a torte, grafici a linee, istogrammi Grafici a TORTA In un grafico a torta il cerchio (torta) è diviso in settori la cui ampiezza angolare è proporzionale al valore delle

Dettagli

LEZIONE 20 ESERCIZI DI CONFIDENZA

LEZIONE 20 ESERCIZI DI CONFIDENZA LEZIONE 20 ESERCIZI DI CONFIDENZA Arto Superiore IIª parte INDICE 5.4 Esercizio: "riconoscimento di traiettorie per la spalla" prima parte Pag. 2 1 5.4 "RICONOSCIMENTO DI TRAIETTORIE PER LA SPALLA" Guarda

Dettagli

Tetrapyramis. organizza. Made in Japan. Gara di giochii logici a squadre per Istituti Scolastici

Tetrapyramis. organizza. Made in Japan. Gara di giochii logici a squadre per Istituti Scolastici Tetrapyramis organizza Made in Japan Gara di giochii logici a squadre per Istituti Scolastici Autore: Data: Durata: Categoria: Sito web: ALBERTO FABRIS martedì 14 febbraio 2017, 14.30 16.00 (orario server

Dettagli

Giuliano Padrin DIFETTI DEGLI STEREOTIPI ED IMPRONTE DI SPAZIO TIPOGRAFICO NEI FRANCOBOLLI DELLA PRIMA EMISSIONE DELLO STATO PONTIFICIO.

Giuliano Padrin DIFETTI DEGLI STEREOTIPI ED IMPRONTE DI SPAZIO TIPOGRAFICO NEI FRANCOBOLLI DELLA PRIMA EMISSIONE DELLO STATO PONTIFICIO. Giuliano Padrin DIFETTI DEGLI STEREOTIPI ED IMPRONTE DI SPAZIO TIPOGRAFICO NEI FRANCOBOLLI DELLA PRIMA EMISSIONE DELLO STATO PONTIFICIO Relazione Una delle caratteristiche principali dei francobolli dello

Dettagli

Domenighini Stefano. Fiume d Italia

Domenighini Stefano. Fiume d Italia Domenighini Stefano Fiume d Italia Estremo lembo orientale d Italia, Fiume faceva parte del regno d Ungheria quale Corpus Separatum. Era abitata in maggioranza da italiani. Nel 1915 non fu inclusa fra

Dettagli

IN OUT. Supporto a pantografo per video-wall. la soluzione professionale di Omb

IN OUT. Supporto a pantografo per video-wall. la soluzione professionale di Omb Cod. 03460 UN MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA IN OUT Supporto a pantografo per video-wall la soluzione professionale di Omb Questo manuale di installazione e uso del supporto a pantografo In Out Omb, è

Dettagli

SAMOA: dalle origini al Filatelia e Storia Postale. Luca Lavagnino FRPSL, AISP

SAMOA: dalle origini al Filatelia e Storia Postale. Luca Lavagnino FRPSL, AISP SAMOA: dalle origini al 1900. Filatelia e Storia Postale. Luca Lavagnino FRPSL, AISP Milano, 30 aprile 2016 SOMMARIO - Introduzione - Perché collezionare Samoa? - Gli albori della posta a Samoa 1. Prima

Dettagli

VENDITE STRAORDINARIE

VENDITE STRAORDINARIE SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE DEL COMUNE DI ALBENGA VENDITE STRAORDINARIE Che cos'è Requisiti Come si ottiene Allegati e documenti Dove andare Modulistica Che cos'è Breve descrizione Per vendite

Dettagli

A 2 A 1 A 2 A 3 A 1. Informazioni. V Orientamento del formato. V Ordine di successione delle pagine del documento

A 2 A 1 A 2 A 3 A 1. Informazioni. V Orientamento del formato. V Ordine di successione delle pagine del documento ultimo aggiornamento: 9//04 Informazioni Le seguenti indicazioni hanno lo scopo di coadiuvarvi nella corretta creazione dei file di stampa. Sul nostro sito sono disponibili ulteriori informazioni a riguardo

Dettagli

Regolamento speciale per la valutazione delle partecipazioni di maximafilia

Regolamento speciale per la valutazione delle partecipazioni di maximafilia Regolamento speciale per la valutazione delle partecipazioni di maximafilia Art. 1. Esposizioni competitive Il presente regolamento speciale è stato elaborato sulla base dell art. 1.5 del regolamento generale

Dettagli

La banconota da 5 della serie Europa

La banconota da 5 della serie Europa La banconota da 5 della serie Europa 2013 1 Il nuovo volto dell euro Europa, figura della mitologia greca, è il nuovo volto dell euro. La sua effige appare nell ologramma e nella filigrana della seconda

Dettagli

PuzzleFountain. Amico Logico

PuzzleFountain. Amico Logico PuzzleFountain Amico Logico Autore: Data: Durata: Sito web: ALBERTO FABRIS sabato 29 novembre 20, 6.00 8.00 (orario server Italia) 20 minuti www.puzzlefountain.com Battaglia navale 2 Labirinto magico Circuito

Dettagli

LINEA 222 : MILANO VIGENTINO - PIEVE E.Q.RE INCIS (NON SI VENDONO BIGLIETTI IN VETTURA) SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI'

LINEA 222 : MILANO VIGENTINO - PIEVE E.Q.RE INCIS (NON SI VENDONO BIGLIETTI IN VETTURA) SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI' SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI' Ripamonti/Selvanesco 05.30 06.05 06.20 06.33 06.44 06.52 06.59 07.05 07.12 07.16 07.20 07.23 07.27 07.33 07.37 07.41 07.45 07.49 07.56 08.03 OPERA:Zerbo/palo Enel n. 8

Dettagli

ANTICHI STATI ITALIANI REGNO LOMBARDO - VENETO

ANTICHI STATI ITALIANI REGNO LOMBARDO - VENETO ANTICHI STATI ITALIANI REGNO LOMBARDO - VENETO ITALIA DOPO LA 1 A GUERRA DI INDIPENDENZA FRANCOBOLLI EMESSI REGNO DI SARDEGNA 1851-1863 20 valori (*) REGNO LOMBARDO VENETO 1850-1864 59 valori DUCATO

Dettagli

1 S/f. M = A t = A + CT = 1 S f

1 S/f. M = A t = A + CT = 1 S f Ot Una lente sottile con focale f 50 mm è utilizzata per proiettare su di uno schermo l immagine di un oggetto posto a 5 m. SI determini la posizione T dello schermo e l ingrandimento che si ottiene La

Dettagli

PO FSE della Provincia Autonoma di Bolzano Manuale per le misure di informazione e comunicazione e l utilizzo del logo

PO FSE della Provincia Autonoma di Bolzano Manuale per le misure di informazione e comunicazione e l utilizzo del logo PO FSE della Provincia Autonoma di Bolzano 2014-2020 Manuale per le misure di informazione e comunicazione e l utilizzo del logo 1 PO FSE della Provincia autonoma di Bolzano 2014-2020 Manuale per le misure

Dettagli

AUTOLINEA 925 : C.NA GOBBA - MILANO DUE (NON SI VENDONO BIGLIETTI IN VETTURA) SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI'

AUTOLINEA 925 : C.NA GOBBA - MILANO DUE (NON SI VENDONO BIGLIETTI IN VETTURA) SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI' SERVIZIO DAL LUNEDI' AL VENERDI' MILANO:Cascina Gobba M2 05.52 06.20 06.35 06.49 06.57 07.05 07.13 07.21 07.30 07.35 07.40 07.47 07.55 08.00 08.06 08.10 08.15 08.20 08.25 08.31 MILANO:Olgettina 05.56 06.24

Dettagli

Coppia di forze LEZIONE N 10. Corso di fisica I Prof. Giuseppe Ciancio

Coppia di forze LEZIONE N 10. Corso di fisica I Prof. Giuseppe Ciancio Coppia di forze LEZIONE N 10 1 Definizione delle coppia di forze: È un sistema di due forze () uguali e opposte agenti su rette d azione parallele distinte. La distanza minima tra le rette d azione delle

Dettagli

LISTINO BUSINESS Clicca & Posta RICARICABILE

LISTINO BUSINESS Clicca & Posta RICARICABILE LISTINO BUSINESS Clicca & Posta RICARICABILE Pag 1 di 5 Ver. 11.0 in vigore dal 10/01/2017 RACCOMANDATA ONLINE RECAPITO POSTE ITALIANE AM CP EU Scaglioni Pag. F/r Bolli Servizi Iva Prezzo* Bolli Servizi

Dettagli

Bologna. Giudici conciliatori. 1995/< Carta bianca, liscia. Stampa

Bologna. Giudici conciliatori. 1995/< Carta bianca, liscia. Stampa Bologna Giudici conciliatori 1925/< Carta bianca, liscia. Stampa mm. 24x24. Rimborso spese 1946/< Carta bianca, liscia. Stampa mm. 24x15. Bologna (BO) Km 2 141 - ab. 386.663 (31.12.2015) Bolognesi - s.l.m.

Dettagli

Senza francobolli Altri sistemi di affrancatura, prima del francobollo, nell'emergenza, oggi e domani

Senza francobolli Altri sistemi di affrancatura, prima del francobollo, nell'emergenza, oggi e domani Istituto di Studi Storici Postali - Prato 18.02.17 Senza francobolli Altri sistemi di affrancatura, prima del francobollo, nell'emergenza, oggi e domani le tp-label Nicola Luciano Cipriani Riferimenti

Dettagli

Sistema Nazionale per l Accreditamento di Laboratori. Prescrizioni per l'utilizzo del Marchio di accreditamento SINAL DG

Sistema Nazionale per l Accreditamento di Laboratori. Prescrizioni per l'utilizzo del Marchio di accreditamento SINAL DG Sistema Nazionale per l Accreditamento di Laboratori Prescrizioni per l'utilizzo del Marchio di accreditamento SINAL DG - 0002 Ente Federato DG-0002 PRESCRIZIONI PER L UTILIZZO DEL MARCHIO SINAL PRESCRIZIONI

Dettagli

Cartolina commerciale spedita da Padova Centro il 21 Aprile 1922 e diretta a Marsiglia, in Francia, affrancata con un 40 centesimi Michetti e tassata

Cartolina commerciale spedita da Padova Centro il 21 Aprile 1922 e diretta a Marsiglia, in Francia, affrancata con un 40 centesimi Michetti e tassata Cartolina commerciale spedita da Padova Centro il 21 Aprile 1922 e diretta a Marsiglia, in Francia, affrancata con un 40 centesimi Michetti e tassata in arrivo per centesimi 30 ( di franco francese ) perché

Dettagli

CARATTERIZZAZIONE DEL FLUSSO DELLA GALLERIA DEL VENTO DALLARA. G.V. Iungo, G. Lombardi

CARATTERIZZAZIONE DEL FLUSSO DELLA GALLERIA DEL VENTO DALLARA. G.V. Iungo, G. Lombardi CARATTERIAIONE DEL FLSSO DELLA GALLERIA DEL VENTO DALLARA G.V. Iungo, G. Lombardi DDIA 2008-3 Marzo 2008 Indice Pagina 1 Misure d anemometro a filo caldo e di Pitot statico 2 1.1 Set-up 2 1.2 Analisi dei

Dettagli

Tetrapyramis. organizza. Percorsi. Gara di giochii logici a squadre per Istituti scolastici

Tetrapyramis. organizza. Percorsi. Gara di giochii logici a squadre per Istituti scolastici Tetrapyramis organizza Percorsi Gara di giochii logici a squadre per Istituti scolastici Autore: Data: Durata: Categoria: Sito web: ALBERTO FABRIS martedì 24 novembre 205, 4.0 6.00 (orario server Italia)

Dettagli

Giorgio Khouzam LA VALUTAZIONE DELLE COLLEZIONI DI FILATELIA TRADIZIONALE

Giorgio Khouzam LA VALUTAZIONE DELLE COLLEZIONI DI FILATELIA TRADIZIONALE Federazione fra le Società Filateliche Italiane Giorgio Khouzam LA VALUTAZIONE DELLE COLLEZIONI DI FILATELIA TRADIZIONALE Seminario di filatelia tradizionale e storia postale Federazione fra le Società

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DEI LAGHI

COMUNITA' DELLA VALLE DEI LAGHI COMUNITA' DELLA VALLE DEI LAGHI Stampa : Nome file : /home2/ascotweb/tmp/armo/fce67463. Eseguito da : ISABELLA.PEDERZOLLI Data della stampa : 24/12/2015 +-+ Valori dei parametri Esercizio : 2015 Funzione

Dettagli

Via Val Grana, Roma Tel. 06/ Tel. 06/ Fax. 06/

Via Val Grana, Roma Tel. 06/ Tel. 06/ Fax. 06/ Via Val Grana, 14 00141 Roma Tel. 06/812.56.61 Tel. 06/812.18.78 Fax. 06/810.68.16 Sito internet: www.filarte.it E-mail: info@filarte.it P.I. 09079301009 Gentile Collezionista, Siamo lieti di proporre

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE INVII MECCANIZZABILI PER POSTEBUSINESS

SPECIFICHE TECNICHE INVII MECCANIZZABILI PER POSTEBUSINESS SPECIFICHE TECNICHE INVII MECCANIZZABILI PER POSTEBUSINESS INDICE 1 REQUISITI DI MECCANIZZABILITÀ... 3 2 FORMATO PICCOLO... 3 2.1 DIMENSIONI... 3 2.2 REQUISITI TECNICI DI FORMATO... 3 2.3 LE ZONE DI RISPETTO...

Dettagli

Firenze L. 1 nocciola 6 L. 1 grigio arancio 7 L. 2 grigio verde 8 L. 3 tortora 9 L. 5 giallo arancio. Stampa velata

Firenze L. 1 nocciola 6 L. 1 grigio arancio 7 L. 2 grigio verde 8 L. 3 tortora 9 L. 5 giallo arancio. Stampa velata 4 C. 50 sabbia Carta bianca, liscia. Marche doppie. Stampa marca singola mm. 22x30. Caratteri in nero. Firenze (FI) Km 2 102 - ab. 382.900 (31.10.2015) Fiorentini - s.l.m. 50 Per tutti gli atti 22x22.

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 28 marzo 2008 Categoria Student Per studenti di quarta o quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 28 marzo 2008 Categoria Student Per studenti di quarta o quinta della secondaria di secondo grado Testi_08.qxp 9-0-008 :6 Pagina 8 Kangourou Italia Gara del 8 marzo 008 ategoria Per studenti di quarta o quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. al N. 0 valgono punti ciascuno. Nelle

Dettagli

Per poter stampare un documento fronte retro, verificare che si utilizzino le seguenti grammature: Tutti i cassetti

Per poter stampare un documento fronte retro, verificare che si utilizzino le seguenti grammature: Tutti i cassetti Stampa fronte retro Questo argomento include le seguenti sezioni: Stampa fronte retro automatica a pagina 2-26 Opzioni di rilegatura a pagina 2-27 Stampa fronte retro manuale a pagina 2-29 Stampa fronte

Dettagli

Modulo 4 Esercitazione Nr 2 Office 2007

Modulo 4 Esercitazione Nr 2 Office 2007 MODULO 4 : EXCEL ESERCITAZIONE N 2 Dopo aver lanciato in esecuzione il Programma EXCEL eseguire le seguenti istruzioni : 1. Dopo avere rinominato il Foglio 1 col nome GENNAIO, impostare le larghezze delle

Dettagli