IL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA DATI E TENDENZE PER IL Salary Guide hays.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA DATI E TENDENZE PER IL 2015. Salary Guide 2014. hays.it"

Transcript

1 IL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA DATI E TENDENZE PER IL 2015 Salary Guide 2014 hays.it

2 Salary Guide 2014: Hays Italia svela dati e trend per il 2015 SOMMARIO Editoriale 3 Tendenze del mercato del lavoro in Italia Aziende 8 Professionisti 12 Analisi dei settori aziendali e griglie di remunerazione Banking e Insurance 20 Engineering 24 Finance 28 Information Technology 32 Life Sciences 36 Sales & Marketing 40 Carlos Manuel Soave Managing Director, Hays Italia La nuova edizione della Salary Guide vuole offrire un visione d insieme del mercato del lavoro in Italia attraverso lo studio approfondito dei principali trend di selezione, degli andamenti retributivi e dei cambiamenti nell attività di ricerca del personale. La Hays Salary Guide 2014 si compone di due macro aree d indagine: la prima è focalizzata sulla percezione che le aziende e i professionisti hanno dell attuale universo lavorativo. La seconda, invece, è un analisi dettagliata delle divisioni in cui è attiva Hays Italia: sono state prese in esame le tendenze di selezione, i profili più ricercati, i tratti del candidato ideale e, infine, la retribuzione media delle figure che Hays ha trattato nel corso del 2014 nelle città di Milano, Roma, Bologna e Torino. Per rendere ancora più completa la ricerca, quest anno abbiamo voluto anche affrontare temi di stretta attualità politico-economica. Ai professionisti e alle aziende è stato, infatti, chiesto di esprimere il proprio parere sulla nuova Legge sul lavoro (il cosiddetto Jobs Act), sull anticipo del Tfr in busta paga e sulla riforma dell articolo 18. Hays Italia Salary Guide

3 LA VOSTRA CARRIERA IL NOSTRO IMPEGNO HAYS MONDO Hays, società quotata al London Stock Exchange, è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell ambito del middle e senior management. PAESI IN CUI IL GRUPPO È PRESENTE Al 30 giugno 2014 il team di Hays Worldwide conta più di persone, distribuite in 237 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo. Da più di trenta anni Hays è attiva in Europa, Canada, Australia e Nuova Zelanda con consulenti che, grazie al background maturato in una delle 20 differenti divisioni, offrono ai propri clienti la garanzia di una copertura delle differenti esigenze aziendali sia a livello nazionale sia internazionale. In Italia il Gruppo è presente con 4 sedi nelle città di Milano, Roma, Torino e Bologna e vanta 60 consulenti e 8 divisioni dedicate. UFFICI NEL MONDO COLLABORATORI NEL MONDO PROFESSIONISTI INSERITI IN AZIENDE CLIENTI NEL 2014 About Hays Italia 8 divisioni specializzate 4 sedi in Italia 60 consulenti 10 anni di esperienza sul mercato italiano

4 TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA

5 TREND DEL MERCATO DEL LAVORO 2014/2015 IL PARERE DELLE AZIENDE economico come il Jobs Act, l anticipo del Tfr in busta paga e la riforma dell articolo 18. Per 4 aziende su 10, il Jobs Act non è sufficiente per rilanciare l occupazione senza un adeguata riforma del sistema fiscale, per il 34,3%, invece, può restituire dinamismo a un mercato fermo da anni mentre per un esigua percentuale (10%) non crea di fatto nuove opportunità occupazionali. La quasi totalità delle aziende (75,8%) si dichiara favorevole alla riforma dell articolo 18 per dare nuovo slancio al mercato occupazionale in Italia. Per quanto riguarda, invece, l inserimento in busta paga del Tfr, il 45,2% delle imprese è contrario perché mette a rischio la propria liquidità mentre il 37,5% è indifferente alla questione. Solo il 17,2% delle aziende ritiene che l anticipo in busta paga può favorire il rilancio dei consumi nel nostro Paese. SELEZIONE, RETRIBUZIONI E BENEFIT Nonostante il clima di incertezza, il 66,4% delle aziende non ha diminuito o congelato lo stipendio base dei propri dipendenti nel corso del Il 55,3% del campione afferma anche di aver mantenuto lo stesso livello di benefit elargiti. Il 54,7% continua a riconoscere un compenso variabile alle proprie risorse che, sul totale dello stipendio, può rappresentare il 10% (48,4%) o tra l 11% e il 25% (43,8%). Tale retribuzione variabile è strettamente connessa al raggiungimento degli obiettivi della singola risorsa (76,3%), all ottenimento di risultati aziendali (75%) o alla valutazione della performance individuale (48%). Oltre alla parte variabile, il 67,2% delle aziende offre ai propri dipendenti benefit di varia natura come il telefono aziendale (91%), la macchina aziendale (86,2%) e l assicurazione sanitaria (55%). La maggioranza del campione (81%) considera i benefit non economici uno strumento importante per il reclutamento e la retention dei professionisti migliori. Infine, di fronte ad un candidato ideale ma con un pacchetto retributivo elevato, il 45,3% delle aziende afferma di esser disposta a fare un offerta pari alle aspettative del professionista, mentre il 33,4% offre un salario leggermente più basso, compensando però con altre tipologie di benefit. Solo il 21,1% rinuncia all assunzione del candidato, per non rovinare gli equilibri creati con gli altri professionisti. IL CANDIDATO IDEALE Tra le competenze che un candidato deve possedere, grande attenzione è riservata alle cosiddette soft skill. In questo momento di forte instabilità economica, le aziende sembrano apprezzare in un professionista soprattutto la motivazione (71%), la capacità di adattarsi alle nuove regole del mercato (65,7%), la versatilità (49,5%) e lo spirito di sacrificio (42,9%). Sono ben oltre 270 le aziende che hanno preso parte alla nuova edizione della Hays Salary Guide esprimendo il proprio parere su diverse questioni inerenti il mercato del lavoro in Italia: dai principali trend di selezione alle politiche retributive, dal Jobs Act alle quote rosa in azienda. Quasi 6 aziende su 10 ritengono di aver affrontato in modo adeguato il difficile periodo di instabilità economica, mentre il 20,6% dichiara di non aver subito gli effetti negativi della crisi. Il restante 20,3% afferma, invece, di aver incontrato difficoltà nella gestione del proprio modello di business. Secondo l 82% delle imprese intervistate, l elevato costo del lavoro resta la più grave tra le problematiche che continuano ad affliggere il mercato. Seguono la rigidità della legislazione del lavoro (58%), l eccessiva burocrazia (55%) e lo scarso dinamismo del mercato (43%). Ma preoccupano anche il clima di sfiducia nell economia (25,3%) e la mancanza di specialisti (16,5%). Quest edizione della Hays Salary Guide ha indagato anche temi al centro del dibattito politico- Per quanto riguarda, invece le cosiddette hard skill, il 79,1% delle aziende italiane mette al primo posto una solida esperienza, a seguire le referenze (12,5%) e solo l 8,3% tiene in considerazione il titolo di studio. Per il 78,1% delle aziende, il candidato ideale deve possedere anche forti competenze linguistiche. Oltre all inglese, considerato la conditio sine qua non dalla totalità del campione (100%), stanno acquisendo sempre più importanza il tedesco (20,7%), il francese (17,5%) e lo spagnolo (14,3%). SELEZIONE E SOCIAL NETWORK In fase di selezione, 1 azienda su 2 (57,1%) afferma di eseguire uno screening dei profili social del candidato per averne una visione più completa (95,2%), per individuare possibili incongruenze nelle esperienze di lavoro dichiarate (21,2%) e per informarsi sulla rete di contatti professionali dell aspirante dipendente (20,4%). Tra i social media più utilizzati durante l attività di recruiting, il 96,1% delle aziende si affida 8 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

6 a LinkedIn, il 43% consulta Facebook mentre il 15,3% controlla se il candidato gestisce un proprio blog. Meno efficaci ai fine di selezione, invece, Google + (9,2%), YouTube (6,1%) e Instagram (3,8%). In che modo la vostra azienda si è comportata di fronte alla difficile situazione economica degli ultimi anni? Si ritiene favorevole o contrario alla riforma dell articolo 18? Tuttavia, occorre evidenziare che le informazioni reperibili dai social media del professionista non fungono da discriminante: l 84% del campione afferma infatti di non avere mai escluso un candidato dall iter di selezione per questa motivazione. 20,30% 20,68% In modo adeguato Sì è trovata in difficoltà 18,70% Favorevole Indifferente Contrario DONNE E CARRIERA Dall indagine, è emerso che nel 61,5% delle aziende italiane le donne ricoprono importanti cariche dirigenziali. Solo nel 38,4% del campione le donne non occupano posizioni organizzative apicali. 8 aziende su 10 garantiscono parità retributiva tra uomini e donne che svolgono la stessa mansione mentre il 14,2% delle imprese offre alle donne uno stipendio più basso di quello dei colleghi maschi occupati nella stessa posizione. 59,02%% Molto bene: non abbiamo risentito della crisi economica 5,65% 75,65% Più della metà delle aziende (69,9%) ritiene che l Italia non assicuri alle donne le stesse possibilità di carriera degli uomini. Tra le principali ragioni di questa disuguaglianza si annoverano: la mancanza di efficaci pratiche di conciliazione famiglia lavoro come il tele-lavoro o il part-time (63,5%), l assenza di politiche a sostegno della famiglia (61,1%), la disomogeneità nella disponibilità di servizi all infanzia (35,8%) e la mancanza di meritocrazia (35,1%). Qual è la sua opinione riguardo l inserimento in busta paga del Tfr: Cosa ritiene più importante quando ricercate un candidato: il titolo di studio, una solida esperienza o delle ottime referenze? PREVISIONI PER IL 2015 Nel corso del 2014, il 46,5% delle aziende ha mantenuto lo stesso livello d investimenti in Risorse Umane mentre il 33,3% ha addirittura incrementato il budget destinato alle attività di recruitment: un dato interessante che fa ben sperare per il Per quanto riguarda le nuove assunzioni, il 53% delle aziende non ha pianificato nuovi ingressi per i prossimi mesi mentre il 47% sta ricercando nuovo personale, focalizzandosi soprattutto su profili tecnici o di middle management (70%), professionisti con una breve esperienza professionale (39%) e tirocinanti e apprendisti (48,1%). 37,50% 17,24% 45,26% Contrario perché danneggerebbe la liquidità delle imprese Indifferente Favorevole perché rilancerebbero i consumi nel nostro Paese 12,50% 8,33% Una solida esperienza Ottime referenze Titoli di studio 79,17% Avete aumentato, mantenuto o ridotto il livello d investimenti nelle Risorse Umane nel 2014? Nella sua azienda,le retribuzioni salariali variano da uomo a donna? Mantenuto No 20,09% Aumentato Ridotto 14,29% Sì 33,33% 46,58% 85,71% 10 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

7 TREND DEL MERCATO DEL LAVORO 2014/2015 IL PARERE DEI PROFESSIONISTI Per oltre il 42% dei professionisti italiani, la recente riforma del lavoro il cosiddetto Jobs Act non basta a rilanciare l occupazione senza un adeguata revisione dell attuale sistema fiscale, per il 22% dà respiro all economia mentre per 2 italiani su 10 la nuova legge non crea nuove opportunità di lavoro come auspicato. Per quanto riguarda l articolo 18, tra i temi al centro del dibattito economico, per il 44% degli intervistati è da modificare, mentre 6 professionisti su 10 si dichiarano contrari all inserimento in busta paga del Tfr perché danneggia la liquidità delle imprese già messa a dura prova dalla crisi economica e di credito. Infine, questa edizione della Hays Salary Guide ha voluto porre l accento anche sulla questione quote rosa. Per il 70% dei professionisti l Italia non offre alle donne le stesse possibilità di carriera degli uomini. Secondo quanto emerge dall indagine, le principali ragioni di questa disuguaglianza sembrano essere: la mancanza di efficaci pratiche di conciliazione famiglia lavoro come il tele-lavoro o il part-time (61%), l assenza di politiche a sostegno della famiglia (55%), la mancanza di meritocrazia (44%) e la disomogeneità nella disponibilità di servizi all infanzia (43%). PROFESSIONISTI OCCUPATI Nonostante l incertezza del mercato del lavoro, la quasi totalità degli intervistati ha attualmente un occupazione (89,7%). Nel corso del 2014 il 46% dei professionisti ha realizzato i propri obiettivi di carriera contro il 36,7% che invece non ci è riuscito. Il 60% dei professionisti prevede di cambiare il proprio impiego nel corso del Tra le principali ragioni che spingono a cercare una nuova opportunità di lavoro, risultano essere al primo posto le migliori prospettive di crescita (87%), seguite da una maggiore soddisfazione professionale (70%) e da uno stipendio più alto (54%). La possibilità di far coincidere meglio la propria vita professionale con quella privata e di partecipare a nuovi ed interessanti progetti coincidono rispettivamente del 40% e del 21%. Infine, da segnalare un 16,1% pronto a cambiare lavoro semplicemente per un offerta più allettante di benefit. ALLA RICERCA DI UN NUOVO LAVORO Il passaparola resta la via più veloce per individuare nuove opportunità di lavoro (69%), seguita dalle società di ricerca e selezione (61%) e dal contatto diretto con l azienda in cui si vorrebbe lavorare (34%). Inoltre, stanno acquisendo sempre più peso nelle dinamiche di domanda e offerta di lavoro i social network, che vengono impiegati dall oltre il 30% degli intervistati. Sono più di i professionisti di diversi settori che hanno partecipato alla nuova edizione della Hays Salary Guide, esprimendo la propria opinione su diversi aspetti del mercato del lavoro in Italia: dalle politiche retributive alle possibilità di carriera, dal Jobs Act alle quote rosa in azienda. Secondo la maggioranza degli intervistati (51%) il mercato italiano del recruitment sta ancora attraversando un periodo difficile per effetto della crisi economica, per il 16% del campione il mercato è in fase di stallo mentre il 15% dei professionisti intravede una possibilità di ripresa nei prossimi mesi. Tra le principali difficoltà dell economia del Paese, risulta essere al primo posto l eccessiva tassazione sul lavoro (76%) seguita dal clima di sfiducia generale (53%) e dalla recessione economica (41%). Pesano sullo scenario economico anche: l impossibilità di accedere al credito bancario (35%), l alto livello del debito pubblico (30%) e la mancanza di agevolazioni per le imprese che assumono (27%). Per il 56% degli intervistati, infatti, i social network rappresentano la vetrina ideale per mostrare, agli occhi attenti dei recruiter, il proprio profilo e la propria expertise. Tra i social network più utilizzati in ambito professionale, LinkedIn si aggiudicata il primo posto (100%), seguito da Facebook (32%), Twitter (17%) e Google Plus (11%). POLITICHE SALARIALI Il 48,4% dei professionisti dichiara di ricevere uno stipendio adeguato al lavoro che svolge. Tuttavia, nel corso del 2014, il 61% degli intervistati non ha potuto beneficiare di alcun aumento salariale contro il 39,7% che invece ha goduto di un aumento tra il 3% (31%) fino ad oltre il 6% (45,3%). Nella maggior parte dei casi (58%), lo stipendio degli intervistati include una parte variabile che, sul totale del pacchetto retributivo, può rappresentare il 10% (51,3%), tra l 11-25% (34,4%) o tra il 26-50% (11%). Ma con quali criteri viene calcolata la parte retributiva variabile? Per il 71% del campione è strettamente legata al raggiungimento di risultati individuali, per il 64,6% dipende, invece, dai risultati aziendali, mentre è subordinata alla valutazione della performance 12 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

8 individuale per il 33,5%. Nonostante il periodo difficile in cui riversa l economia italiana, il 76% dei professionisti non ha visto diminuire la parte variabile della propria retribuzione. L 81% dei professionisti, ritiene i benefit non economici un ottimo strumento di retention e, non a caso, la quasi totalità degli intervistati (94%) dichiara di valutare la presenza o meno di benefit nelle offerte di lavoro. Tra i più ambiti benefit figurano l auto aziendale (86%), seguita dall assicurazione sanitaria (78,8%) e, solo per ultimo, il telefono cellulare (30%). Infine, il 71% degli intervistati afferma di non essere disposto a sacrificare il proprio stipendio per accettare nuove interessanti opportunità di lavoro. INVESTIRE SULLA FORMAZIONE Per sbaragliare la concorrenza sempre più agguerrita in ambito di selezione, i professionisti italiani puntano sulla formazione per arricchire il proprio curriculum: il 56,7% si dedica al conseguimento di Lauree, Master, MBA e PhD, mentre il 51,7% cerca di sviluppare le proprie competenze trasversali. 5 italiani su 10 preferiscono, invece, concentrarsi sull apprendimento di una terza lingua straniera come tedesco (32%), francese (29%), spagnolo (25,4%) e cinese (14,3%). Ben l 81,6% dei professionisti intervistati si dichiara disponibile a trasferirsi all estero per crescere professionalmente ed occuparsi di progetti di lavoro più stimolanti: l Europa rimane tra le mete più ambite (90%), seguita da Nord America (55,8%) e Oceania (26%). Infine, l 81,6% degli intervistati sarebbe pronta a trasferirsi se si profilasse una nuova interessante opportunità di lavoro in un altra città italiana. LAVORO E TECNOLOGIA Per la quasi totalità dei professionisti intervistati (92%), le innovazioni tecnologiche hanno cambiato il modo di lavorare. Per 5 intervistati su 10 il recente sviluppo tecnologico è da considerarsi positivo, poiché permette di combinare al meglio impegni lavorativi e vita privata. Il 40,7%, reputa invece l evoluzione tecnologica come negativa, incolpando i dispositivi tecnologici di aver indebolito il confine tra sfera lavorativa e privata. È curioso inoltre notare come la tecnologia abbia modificato le abitudini dei professionisti italiani: il 67,7% degli intervistati dichiara di controllare regolarmente l aziendale anche nei giorni non lavorativi attraverso smartphone (90%), il PC (45%) o il tablet (25%). BENEFIT E FORMAZIONE Per il 79,2% degli intervistati, i benefit rappresentano uno strumento efficace per trattenere in azienda i professionisti migliori. Non a caso, l 89% del campione dichiara di valutarne attentamente la presenza nelle offerte di lavoro ricevute. Tra i benefit più ambiti dalla persone in cerca di un occupazione, il primo posto è occupato dall assicurazione sanitaria (79,4%) seguita dalla macchina aziendale (76,4%) e dal telefono cellulare (32,35%). Per aggiungere valore al proprio curriculum, il 64,3% degli intervistati ha deciso di focalizzarsi sull apprendimento di una lingua straniera, il 58,4% si è dedicato allo sviluppo di competenze trasversali mentre il 50,5% si è concentrato sullo sviluppo accademico con il conseguimento di Lauree, Master, MBA e PhD. Per quanto riguarda le lingue straniere - oltre all inglese - il tedesco (56%) e il cinese (56%) sembrano essere le lingue su cui investire per risultare più appetibili agli occhi del recruiter. Sempre più importante per trovare lavoro anche lo spagnolo (37%) e il russo (29%). OFFERTE DI LAVORO L 86,2% dei professionisti in cerca di lavoro afferma di aver preso in considerazione la possibilità di trasferirsi all estero per trovare una nuova opportunità professionale, in particolar modo in Europa (87,6%), in Nord America (39,3%) e Oceania (25,8%). Il 91,1% si dichiara, inoltre, disponibile al trasferimento in un altra città italiana qualora si presentasse un progetto lavorativo interessante. LAVORO E TECNOLOGIA Per la quasi totalità degli intervistati (93,2%), i nuovi dispositivi tecnologici hanno cambiato il modo di trovare lavoro. Tra i principali vantaggi, i professionisti non occupati hanno indicato: la possibilità di visionare migliaia di offerte attraverso motori di ricerca e siti ad hoc (86,4%), di monitorare in tempo reale le nuove opportunità attraverso l attivazione di specifici alert (58%) e di inviare alla propria candidatura anche se ci si trova all estero (51,5%). Tra i principali svantaggi, invece, il 49,4% evidenzia il vertiginoso incremento dei potenziali competitor che si candidano per una stessa offerta. PROFESSIONISTI NON OCCUPATI Al momento del sondaggio, il 10,2% del campione dichiara di non possedere un occupazione. Di questi, il 32% ha perso il lavoro da meno di tre mesi, il 23,3% risulta inoccupato dai più di sei mesi, mentre il 24,5% da oltre un anno. Tra i principali motivi di disoccupazione, il licenziamento da parte dell impresa è al primo posto (36,4%), seguito dalle dimissioni (22%) e dalla chiusura aziendale (20,2%). ALLA RICERCA DI UN NUOVO LAVORO Il 79,4% degli intervistati ritiene che lo strumento più efficace per trovare una nuova opportunità di lavoro sia il passaparola all interno della propria rete di contatti. Seguono le società di ricerca e selezione (63,7%) e il contatto diretto con le aziende (54%). Significativo il dato riguardante i social media che vengono utilizzati attivamente dal 35% degli intervistati inoccupati. Nello specifico, la maggioranza dei professionisti non occupati sceglie di affidarsi a LinkedIn (100%) per la ricerca di un lavoro seguito da Facebook (29%) e Twitter (13,4%). 14 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

9 Si ritiene favorevole o contrario alla riforma dell articolo 18? Qual è la sua opinione riguardo l inserimento in busta paga del Tfr: 29,95% Favorevole Indifferente Contrario 29,36% 15,10% Contrario perché danneggerebbe la liquidità delle imprese Indifferente 25,86% 44,19% 55,54% Favorevole perché rilancerebbe i consumi ne nostro Paese Lei usa i social per costruirsi una web reputation in ambito professionale? Ritiene il suo stipendio adeguato al lavoro che svolge? Sì Accettabile 43,28% No 33,95% 17,58% No, non è sufficiente Sì 56,72% 48,47% Prende in considerazione eventuali benefici nelle offerte di lavoro che le vengono sottoposte? L Italia, secondo lei, è un Paese in cui le donne hanno le stesse possibilità di carriera degli uomini? 6,50% Sì No 10,20% 20,71% No Sì Non so 93,50% 69,09% 16 Hays Italia Salary Guide 2014

10 ANALISI DEI SETTORI AZIENDALI E GRIGLIE DI REMUNERAZIONE

11 Banking e Insurance PROFESSIONISTI SPECIALIZZATI PER RILANCIARE IL SETTORE Dopo anni di credit crunch, incertezza e precarietà, il settore Banking&Insurance torna a risalire la china con una leggera ripresa nella richiesta di nuove assunzioni. Per quanto riguarda il comparto Banking, già nel corso del 2014, si è potuto registrare un aumento nella domanda di professionisti con skill in ambito Sales e Risk Management. Nell Insurance, invece, le figure maggiormente ricercate restano quelle legate all ambiente Attuariato, Sottoscrizione e Liquidazione. TREND DI SELEZIONE Le aziende dei settori stanno focalizzando la propria ricerca su profili sempre più specializzati, dotati di competenze strategiche per rilanciare il mercato dopo gli anni stallo. Tra le figure più richieste in ambito Banking si annoverano i profili dalla forte anima commerciale, meglio se con un portafoglio clienti ampio e strutturato, e quelli legati all ambiente normativo, con skill in risk e compliance management per l entrata in vigore dell impianto normativo Basilea III. Tra i profili più ambiti dalle società di assicurazione, invece, si annoverano gli Underwriter, i Liquidatori e le figure Attuariali perché si occupano del prodotto assicurativo in tutte le sue fasi: dalla sua progettazione alla gestione fino all assistenza post-vendita. In entrambi i comparti, continuano a perdere appealing le figure di supporto e staffing, oggetto di tagli e ridimensionamenti già negli anni passati, in quanto poco strategiche per il processo di ripresa economica. POLITICHE RETRIBUTIVE Per quanto riguarda i volumi retributivi, la contingenza economica degli anni passati ha accentuato il divario tra i salari top e quelli minimi. E se le aree Corporate&Investment Banking e Private Banking continuano ad offrire le retribuzioni più alte, quello assicurativo ha visto drammaticamente diminuire gli stipendi. I professionisti più pagati restano quelli che vantano un esperienza pluriennale nel proprio comparto mentre le figure più Junior, specie in ambito Insurance, possono contare su pacchetti retributivi meno elevati. Milano, capitale economica del paese, resta la città in grado di assicurare ai professionisti che vi lavorano gli stipendi più alti rispetto a Roma, Bologna e Torino grazie anche ad una maggiore concentrazione di istituti finanziari e dai costi della vita più elevati. PROFESSIONISTA IDEALE L instabilità degli anni passati ha determinato un cambiamento nei criteri di valutazione e selezione da parte dei responsabili delle Risorse Umane del settore Banking&Insurance. I tratti comuni al candidato ideale prevedono almeno un paio d anni di esperienza sul campo e un ottima conoscenza sia del mercato estero sia di quello nazionale. Sono, inoltre, molto apprezzate le figure che padroneggiano una terza lingua - oltre al canonico inglese - e che vantano un execursus accademico di prim ordine con una Laurea in Economia, Scienze Bancarie o un MBA. Infine, grande attenzione anche alle soft skill che il candidato deve possedere per poter gestire al meglio le relazioni con colleghi d ufficio, riporti e partners (attenzione all individuo, empatia e capacità decisionale). SCENARIO FUTURO Anche nei prossimi mesi Banche e Istituti di Credito focalizzeranno la ricerca su figure commerciali con consolidato portafoglio clienti e su profili specialistici legati alla normativa (es. Basilea III). Nel settore assicurativo, invece, le aziende continueranno nella selezione di professionisti con skill in ambito Attuariato, Sottoscrizione e Liquidazione. 20 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

12 POSIZIONE ESPERIENZA MILANO BOLOGNA ROMA TORINO ASSICURAZIONI Underwriting Role Actuarial Role Claims Role RETAIL COMMERCIAL BANKING Direttore di filiale Gestori Corporate Gestore Privati ASSET MANAGEMENT Sales Role CONSUMER FINANCE Credit Analysis Role Sales Role CORPORATE&INVESTMENT BANKING Analysis Role PRIVATE BANKING PB Role 2-5 anni anni >10 anni > > > anni anni >10 anni > > > anni anni >10 anni > > > anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. Eventuali bonus o componenti salariali variabili su base annuale non sono stati considerati. 22 Hays Italia Salary Guide 2014

13 Engineering TIENE IL MERCATO ENGINEERING CON OTTIME PERFORMANCE ANCHE NEL 2015 Il mercato Engineering si presenta dinamico e attivo con ottime prospettive per il Le aziende del settore hanno, infatti, subito meno gli effetti della crisi economica, continuando a registrare ottime performance anche grazie a cicli produttivi più lunghi, soprattutto nel comparto impiantistico. Secondo le stime, saranno soprattutto i comparti Oil&Gas, Automotive e Impiantistica a trainare l economia nei mesi avvenire con un incremento nella domanda di nuovi professionisti. TREND DI SELEZIONE La ricerca di nuovi professionisti si sta focalizzando soprattutto in quei settori caratterizzati da alti tassi di crescita come l Oil&Gas, l Automotive e l Impiantistica. Non a caso, tra le figure più richieste, si annoverano il Project Manager, il Project Engineering e il Discipline Leader in ambito impiantistico, mentre in quello industriale cresce la domanda di Lean Manager e figure specializzate in Ingegneria e Progettazione. Si registra, invece, una fase di stallo nell attività di recruitment in alcuni comparti del mercato come l Energy, l Areospace e il Chimico. PROFESSIONISTA IDEALE I responsabili HR stanno selezionando per lo più professionisti dotati di forte know-how tecnico, in grado di sfruttare le ultime innovazioni disponibili per ampliare il vantaggio acquisito sui concorrenti. Sono, inoltre, molto apprezzate le figure disponibili a intraprendere progetti (anche a lungo termine) all estero. Infine è imprescindibile la conoscenza di almeno tre lingue, oltre al canonico inglese, e un brillante percorso accademico in Ingegneria, meglio se accompagnato da un MBA di specializzazione. POLITICHE RETRIBUTIVE Nell ultimo anno non si sono verificate variazioni nelle politiche retributive delle aziende. Come negli anni passati, il comparto dell impiantistica è quello ad offrire i salari più elevati specie a quei professionisti con incarichi internazionali. Gli stipendi più contenuti si registrano, invece, nel settore metalmeccanico, tra i più colpiti dalla crisi. In linea generale, per reclutare i professionisti migliori, le aziende del settore sono disposte a negoziare generosi pacchetti retributivi che spesso comprendono una parte variabile. Milano è la città ad assicurare gli stipendi più alti ai professionisti impiegati nel mercato, seguita da Bologna, Roma e Torino. SCENARIO FUTURO Nel 2015, le aziende continueranno a reclutare professionisti soprattutto nell ambito Oil & Gas, Impiantistico e Automotive, dove si registreranno ottime performance di crescita economiche che spingeranno la domanda di nuove assunzioni. Uno sguardo più approfondito: IL RILANCIO DEL SETTORE SUPPLY CHAIN Tra i comparti del mercato ingegneristico, quello del supply chain è tornato a registrare un trend positivo dopo la flessione degli ultimi anni. Nello specifico, è cresciuta la domanda di professionisti specializzati e dotati di skill strategiche per massimizzare il business aziendale. Tra i profili più ricercati, si annoverano i Property Manager in ambito Property, il Valuer in quello Real Estate e il Project Manager per commesse estere nell area Construction. I tratti comuni al candidato ideale prevedono esperienza consolidata nel proprio comparto, la conoscenza di due o più lingue straniere e un brillante percorso di studi in Ingegneria o Economia. Grande importanza è riservata, inoltre, ad alcune soft skill del candidato come le doti di negoziazione, la flessibilità e la capacità di gestire lo stress. Per quanto riguarda i pacchetti salariali, questi dipendono dagli anni di esperienza e dalle competenze del professionista. In linea generale, il Property Manager, l Investment Manager e il Direttore di cantiere possono contare su stipendi più alti rispetto alle figure di supporto e staff (Addetti back office, Site Manager, Broker). Secondo le stime dei consulenti Hays, il mercato Supply Chain dovrebbe mantenersi dinamico anche nei prossimi mesi: la consegna di commesse degli anni passati ha, infatti, regalato respiro al comparto Property e la nuova normativa in ambito consulenziale sta rilanciando il settore Real Estate. 24 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

14 POSIZIONE ESPERIENZA MILANO BOLOGNA ROMA TORINO PACKAGING Project Engineer 2-5 anni Project Leader 5-10 anni Responsabile Ufficio Tecnico >10 anni Junior Project Manager 2-5 anni Project Manager 5-10 anni >10 anni ALIMENTARE Addetto R&D 2-5 anni Responsabile R&D 5-10 anni Direttore R&D >10 anni Buyer 2-5 anni Responsabile Acquisti >10 anni Direttore Acquisti >10 anni OIL & GAS Project Engineer 2-5 anni Project Manager 5-10 anni Direttore Tecnico di Commessa >10 anni Proposal 2-5 anni Proposal Senior 5-10 anni Responsabile Tecnico Commerciale >10 anni AUTOMOTIVE Progettista Meccanico 2-5 anni Progettista Meccanico Senior 5-10 anni Responsabile Progettazione >10 anni Project Leader 2-5 anni Project Manager 5-10 anni Program Manager >10 anni anni Responsabile produzione 5-10 anni >10 anni anni Plant Manager 5-10 anni >10 anni Responsabile Acquisti 5-10 anni Direttore Acquisti >10 anni TESSILE/ABBIGLIAMENTO Modellista 2-5 anni n/a Modellista Senior 5-10 anni n/a Responsabile Modelli >10 anni n/a Supply Chain 2-5 anni n/a Supply Chain Manager 5-10 anni n/a Direttore Operation >10 anni n/a ENERGIE RINNOVABILI Project manager Capo Cantiere INGEGNERIA Progettista meccanico Project Engineer 2-5 anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni anni anni >10 anni CONSTRUCTION Site Manager Junior 2-5 anni Site Manager Senior 5-10 anni ENERGY Project Manager Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. Eventuali bonus o componenti salariali variabili su base annuale non sono stati considerati. 2-5 anni anni >10 anni Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

15 Finance TAX MANAGER, CFO E CONTROLLER PER IL RILANCIO DEL MERCATO FINANCE TREND DI SELEZIONE In fase di rilancio dell economia, è di importanza strategica per le aziende avere a bordo professionisti con un expertise consolidata in grado di sostenere la crescita e di garantire l equilibrio economico finanziario nel rispetto delle nuove normative comunitarie. Proprio per questo, tra le figure maggiormente richieste è in aumento la domanda di Tax Manager, CFO e Controller, soprattutto nei comparti Servizi alle Imprese e Industriale. Suscitano, invece, poco interesse in fase di selezione quei profili poco specializzati e dall animo più operativo come l Internal Auditor e il Tesoriere perché, oltre avere il più basso tasso di turnover, sono meno strategici per la ripresa economica. IL CANDIDATO IDEALE La crisi economica degli anni passati ha modificato profondamente i criteri di valutazione e selezione da parte delle aziende. Oggi, i responsabili del processo di selezione cercano professionisti che possono vantare un esperienza lavorativa di qualche anno all estero, un brillante percorso di studio in Economia o Ingegneria Gestionale e un Master di specializzazione. Imprescindibile anche la conoscenza di una terza lingua, in aggiunta all inglese. POLITICHE RETRIBUTIVE Nell ultimo anno non si sono verificati particolari variazioni nelle retribuzioni dei professionisti Finance. Controller, Tax Manager e CFO vantano gli stipendi più alti mentre le figure di staff e i Contabili possono contare su salari più contenuti. È bene ricordare che le aziende, per avere nel proprio organico i migliori profili sul mercato, sono disposte a negoziare il pacchetto retributivo offerto, che prevede spesso una percentuale variabile legata al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Tale percentuale rappresenta un incentivo per il professionista, mentre per le aziende è un valido strumento di controllo dei costi aziendali. A livello di singole città, Milano resta quella che offre i pacchetti retributivi più elevati, in virtù del costo della vita più alto e della maggiore concentrazione di banche, istituti di credito e finanziari. A seguire si classificano Roma, poi Bologna e infine Torino. PREVISIONI PER IL FUTURO Il rilancio dell economia dovrebbe garantire una certa stabilità nel comparto Finance, stimolando la domanda di nuove assunzioni nei mesi a venire. Secondo le previsioni, la ricerca continuerà a focalizzarsi su profili strategici quali il Tax Manager, il CFO e il Controller. Il mercato Finance torna a registrare segnali di crescita dopo il periodo non proprio dinamico degli ultimi anni. Le aziende continuano a ricercare professionisti altamente specializzati dotati di competenze strategiche per supportare il rilancio dell economia. Tra questi spiccano, il Tax Manager, il CFO e il Controller. Per i prossimi mesi è prevista una certa stabilità del mercato che influenzerà positivamente la domanda di professionisti del settore Accountancy & Finance. 28 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

16 POSIZIONE ESPERIENZA MILANO BOLOGNA ROMA TORINO ENGINEERING Project Cost Controller 2-5 anni Project Cost Controll Coordinator 5-10 anni Project Cost Controll Manager >10 anni CFO >10 anni ENERGY Internal Audutor 2-5 anni Financial Controller 5-10 anni Consolidation & Reporting Manager 5-10 anni CFO >10 anni GDO / RETAIL Sales Controller 2-5 anni Retail Controller 5-10 anni CFO >10 anni INDUSTRY Controller 2-5 anni Senior Controller 5-10 anni Resp.Co.Gestione >10 anni Junior Controller 2-5 anni Controller Filiali Estere 5-10 anni Controller/Finance Manager >10 anni Payroll Specialist 2-5 anni Payroll Coordinator 5-10 anni CFO >10 anni CONSULENZA FISCALE Consultant 2-5 anni Senior Consultant 5-10 anni Partner >10 anni Accountant 2-5 anni Senior Accountant 5-10 anni METALMECCANICO Junior Internal Auditor 2-5 anni Internal Auditor 5-10 anni Senior Internal Auditor >10 anni Addetto Contabilità Clienti e Recupero Crediti 2-5 anni Credit Specialist 5-10 anni Credit Manager >10 anni CFO >10 anni ADMINISTRATIVE Office Manager Presidencial Secretary Management Secretary Department Secretary Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. Eventuali bonus o componenti salariali variabili su base annuale non sono stati considerati. 2-5 anni anni >10 anni anni >10 anni anni >10 anni anni anni >10 anni Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

17 Information Technology SPECIALISTI WEB, MOBILE E DIGITAL PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS AZIENDALE TREND DI SELEZIONE Rispetto al passato, oggi le aziende hanno acquisito maggiore consapevolezza dell importanza strategica dell Information Technology per il business development. Non a caso, l attività di recruitment si sta concentrando soprattutto sui quei profili dotati di una visione lungimirante e capaci di interpretare e prevedere i futuri sviluppi del mercato come l IT Manager e l IT Director. Con il boom di smartphone e tablet, cresce anche la richiesta di Sviluppatori Web, PHP Developer e Java Developer. Buona performance, inoltre, per profili IT in Istituti di Credito: si ricercano soprattutto professionisti specializzati in MainFrame e in Software gestionali. In calo, invece, le quotazioni di professionalità in ambito E-Commerce e figure sistemistiche ed infrastrutturali come il System Admnistrator e l Infrastructured Manager. La ragione va ricercata nell insufficienza di professionisti qualificati rispetto all alta domanda del mercato. PROFILO IDEALE Le aziende stanno concentrando le proprio ricerche di personale su professionisti con un eccellente percorso accademico in Informatica, Ingegneria, Elettronica o Telecomunicazioni. Oltre ad un profilo altamente specializzato, il candidato ideale deve possedere una profonda conoscenza del settore, frutto di anni passati a lavorare sul campo. Fondamentale anche la padronanza della lingua inglese, per poter cogliere opportunità di business all estero o interfacciarsi con realtà internazionali. Infine, grande attenzione è riservata alle soft skill del candidato (doti relazionali, capacità di lavorare in team, determinazione). POLITICHE RETRIBUTIVE Per quanto riguarda i volumi retributivi, i professionisti IT a vantare i pacchetti più elevati, sono soprattutto l IT Manager Manager e lo Chief Information Officer in virtù anche della loro importanza strategica per il business delle aziende. Salari più deboli, invece, per i programmatori soprattutto per i profili Junior con pochi anni di esperienza alle spalle. Differenze sostanziali nei livelli salariale emergono, invece, a livello di singole città: a Milano, a causa di una maggiore concorrenza e una presenza più capillare, le aziende elargiscono retribuzioni più alte rispetto a Torino, Bologna e Roma. PREVISIONI PER IL 2015 Nel 2015, crescerà la domanda di professionisti soprattutto in ambito digital, web e mobile grazie ai maggiori investimenti delle imprese in questi ambiti. Inoltre, la digitalizzazione dei processi di gestione interne e esterni stimolerà la richiesta di competenze specializzate, soprattutto in istituti bancari e di credito. Il mercato IT si presenta florido di opportunità per i suoi professionisti. I maggiori investimenti delle imprese in nuove tecnologie, web, mobile e digital stanno, infatti, stimolando la richiesta di nuovi specialisti. In particolare, cresce la domanda di IT Manager per supportare lo sviluppo del business aziendale attraverso la definizione e l implementazione di strategie d innovazione tecnologica. 32 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

18 POSIZIONE ESPERIENZA MILANO BOLOGNA ROMA TORINO ASSICURAZIONI Programmer 2-5 anni Senior Programmer 5-10 anni Architect >10 anni Software Helpdesk 1st Level support 2-5 anni Software Helpdesk 2nd/3rd Level support 5-10 anni Application Manager >10 anni BUSINESS SOLUTIONS Functional Analyst 2-5 anni Senior Functional Analyst 5-10 anni Business Unit Manager >10 anni IT Process Analyst 2-5 anni Senior IT Process Analyst 5-10 anni Business Process Manager >10 anni HW SOLUTIONS Hardware Technician 2-5 anni Senior Hardware Technician 5-10 anni IT Office Support Manager >10 anni Hardware Technical Support 2-5 anni Senior Hardware Technical Support 5-10 anni Hardware Project Manager >10 anni SYSTEMS SOLUTIONS DBA 2-5 anni Senior DBA 5-10 anni Database Manager >10 anni Systems Engineer 2-5 anni Senior Systems Engineer 5-10 anni Systems Project Manager >10 anni SAP ERP ABAP Programmer 2-5 anni SAP / ABAP Technical Architect 5-10 anni SAP Technical Application Manager >10 anni SAP Functional Analyst / Customizer 2-5 anni Senior SAP Analyst / Customizer 5-10 anni SAP Functional Project Manager >10 anni Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. Eventuali bonus o componenti salariali variabili su base annuale non sono stati considerati. 34 Hays Italia Salary Guide 2014

19 Life Sciences PROFILI DALL ANIMO COMMERCIALE PER RILANCIARE IL SETTORE LIFE SCIENCES TREND DI SELEZIONE La ripresa del mercato sta stimolando la domanda di professionisti con forte expertise e spirito commerciale. Nel settore Pharma, cresce la domanda di profili specializzati in ambito Medical Affairs per definire le strategie si sviluppo dei nuovi prodotti in conformità con linee guida nazionali ed internazionali. Nel comparto Medical, invece, si registra un incremento nella selezione di figure commerciali, legati all ambiente Sales&Marketing, per sviluppare all ennesima potenza il modello di business aziendale, studiando la concorrenza e conquistando nuove quote di mercato. Suscitano, invece, meno interesse quei profili più operativi come i tecnici di laboratorio anche a causa della mancanza di fondi destinati alla ricerca clinica. POLITICHE RETRIBUTIVE Nel settore Life Sciences, i pacchetti retributivi dipendono per lo più dal know-how del professionista: più è approfondito, maggiore è la possibilità di strappare un elevato compenso alle case farmaceutiche e alle aziende del comparto bio-medicale. Le figure più pagate sono quelle legate all ambiente Medical Affairs e Sales & Marketing, data anche l importanza strategica della loro funzione per lo sviluppo aziendale. Ma l ammontare dello stipendio varia anche da città a città: i professionisti milanesi vantano salari più alti dei loro colleghi di Roma, Bologna e Torino. CANDIDATO IDEALE Le aziende sono diventate più esigenti e non si accontentano più di professionisti con un background generico o poco articolato. Il candidato ideale deve possedere una conoscenza dettaglia del mercato nazionale ed internazionale. Sono, inoltre, molto apprezzate le figure che padroneggiano una terza lingua - oltre al classico inglese - e che vantano, un percorso accademico di prim ordine in Medicina, Chimica Farmaceutica, Farmacia, Biotecnologia o Economia. SCENARIO FUTURO Nel 2015 continuerà a crescere la domanda di professionisti specializzati. Il lancio di nuovi farmaci incoraggerà la richiesta di professionalità che si occupano di Medical Affairs. In aggiunta il comparto Medical concentrerà la ricerca soprattutto su quelle figure commerciali più idonee per sostenere la fase di rilancio e individuare le opportunità di business più interessanti. Il mercato Life Sciences è tornato a crescere, registrando i primi timidi segnali di ripresa dopo anni di instabilità. L attività di recruitment delle aziende si sta concentrando soprattutto su figure dal forte animo commerciale con un approfondita conoscenza del mercato per cogliere nuove opportunità di sviluppo. Particolarmente richieste anche professionalità in ambito Medical Affairs e tecnici con competenze specializzate nella produzione di Principi Attivi Farmaceutici (API). 36 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

20 POSIZIONE ESPERIENZA MILANO BOLOGNA ROMA TORINO MEDICAL AFFAIRS Medical Director >10 anni Medical Manager >10 anni Regional Medical Liaison 5-10 anni Medical Advisor 5-10 anni CLINICAL AFFAIRS Clinical Research Director >10 anni Clinical Trial Manager >10 anni Clinical Team Manager >10 anni Clinical Research Manager 5-10 anni Clinical Project Manager 2-5 anni Clinical Lead/Coordinator 2-5 anni Clinical Research Associate 2-5 anni Clinical Trial Assistant 2-5 anni REGULATORY AFFAIRS RA Director >10 anni RA Manager >10 anni RA Specialist 5-10 anni RA Officer 2-5 anni RA Assistant 2-5 anni PVG/DRUG SAFETY PVG Directors >10 anni PVG Manager >10 anni PVG Specialist 5-10 anni PVG Officer 2-5 anni PVG Assistant 2-5 anni QUALITY ASSURANCE QA Director >10 anni QA Manager >10 anni QA Specialist 5-10 anni Le retribuzioni indicate riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13. Eventuali bonus o componenti salariali variabili su base annuale non sono stati considerati. 38 Hays Italia Salary Guide 2014 Hays Italia Salary Guide

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

TEMI SPECIALI DI BILANCIO MODULO II

TEMI SPECIALI DI BILANCIO MODULO II TEMI SPECIALI DI BILANCIO MODULO II Lezione 6 IAS 19: Benefici per i dipendenti Marco Rossi Senior Manager Deloitte & Touche S.p.A. marrossi@deloitte.it Facoltà di Economia anno 2011 2012 24 aprile 2012

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Quanto vale una donna?

Quanto vale una donna? Quanto vale una donna? Sotto esame: Maggior equità nel settore degli appalti pubblici 7 marzo 2014 L'Equal Pay Day è un'iniziativa di BPW Switzerland che ha luogo in tutta la Svizzera. Dobbiamo imparare

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli