CORSO DI FORMAZIONE PER PRATICANTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI FORMAZIONE PER PRATICANTI"

Transcript

1 FACOLTA DI ECONOMIA e GIURISPRUDENZA SEDE DI PIACENZA E CREMONA In collaborazione e con il patrocinio degli Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Piacenza e Cremona CORSO DI FORMAZIONE PER PRATICANTI Anno 2014/ PIACENZA VIA EMILIA PARMENSE, 84 SERVIZIO FORMAZIONE PERMANENTE tel. 0523/ fax 0523/

2 L'AMBITO ECONOMICO GIURIDICO NELLO SVILUPPO AZIENDALE e PROFESSIONALE La crescente competizione fra le aziende è una delle principali evidenze delle forme dello sviluppo economico. Questo aspetto diventa ancor più importante quando il ciclo economico è in fase recessiva. Al centro dell attenzione sono quindi le conoscenze trasversali tra le implicazioni economiche e giuridiche quali parti fondamentali delle politiche strategiche di crescita delle imprese ed i soggetti che le progettano, le promuovono e le realizzano. Da questo punto di vista, sono necessarie conoscenze aggiornate e multidisciplinari sia in relazione ai responsabili di funzione all'interno delle aziende e sia per i consulenti esterni. L OBIETTIVO DEL CORSO PER LA FORMAZIONE DEI PRATICANTI La sede di Piacenza dell Università Cattolica promuove il Corso grazie alla volontà degli Ordini patrocinanti ed in virtù di una apposita convenzione stipulata per rispondere a queste esigenze. Il Corso ha l obiettivo di formare figure professionali capaci di "capire ed interpretare le problematiche delle imprese sia da un punto di vista economico che giuridico. I professionisti dovranno essere in grado di monitorare le situazioni del contesto aziendale e di conseguenza progettare, promuovere e realizzare le soluzioni ottimali nel rispetto delle normative e dell'efficienza economica. Nel caso specifico di coloro che hanno intrapreso la strada del praticantato nelle professioni economico-giuridiche, il Corso vuole essere un valido supporto di studio nella fase precedente al sostenimento dell Esame di Stato per l abilitazione. Il Praticante che non potesse o volesse iscriversi all intero Modulo proposto, ha la possibilità di iscriversi ad uno o più insegnamenti singoli tra quelli previsti nell intero modulo. L OBIETTIVO DEL CORSO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA DEL DOTTORE COMMERCIALISTA E DELL ESPERTO CONTABILE Per coloro che svolgono già la libera professione ed ai fini del relativo aggiornamento professionale obbligatorio, è prevista la possibilità di partecipare ai singoli insegnamenti che compongono l intero Modulo. Il Professionista già abilitato ed iscritto all Ordine, può liberamente scegliere di iscriversi a uno o più insegnamenti tra quelli previsti. L'opportunità costituisce una interessante occasione di aggiornamento per chi già esercita la libera professione e ha necessità anche di maturare crediti validi ai fini dell'obbligo di Formazione Professionale Continua riguardante le professioni economico-giuridiche. A tal fine si rende noto che verrà richiesto l accreditamento FPC 2014 e 2015 per tutti gli insegnamenti relativi all intero modulo A. Si consiglia comunque di verificare preliminarmente gli aggiornamenti dell avvenuto accreditamento sul sito web dedicato di ogni Ordine Provinciale. MODALITÀ DIDATTICA Le lezioni sono svolte attraverso la discussione di casi in aula. Il materiale per le lezioni sarà messo a disposizione direttamente via oppure on line su apposito sito web dedicato e con funzioni di download per i soli iscritti. L organizzazione del Corso di Formazione prevede una forte interrelazione tra mondo universitario e professionale per favorire l analisi e l approfondimento delle diverse tematiche, sia dal punto di vista teorico-tecnico, sia da quello più strettamente operativo. È prevista la compartecipazione, sia nella stesura dei programmi che dell attività didattica, di Docenti dell Università Cattolica del Sacro Cuore e di Professionisti dei due Ordini patrocinanti. Data la particolare collocazione oraria, è facilitata la frequentazione anche a chi sta già svolgendo un attività lavorativa. PERIODO DI SVOLGIMENTO Il Corso è sempre strutturato su due moduli annuali: un Modulo A, che sarà svolto a breve (vedi date sotto indicate) ed un Modulo B che si è già svolto nell anno 2013/2014 e verrà ripetuto nel prossimo anno accademico 2015/2016. I due Moduli, che formano un percorso formativo completo, sono tra loro svincolati e l iscrizione ad un Modulo non comporta l obbligo di iscrizione al successivo. I moduli sono svolti in forma annuale e le date di inizio e termine delle lezioni sono in linea con i nuovi termini di durata del Praticantato (18 mesi). Le lezioni si svolgono principalmente presso la sede dell'università Cattolica del S. Cuore di Piacenza, via Emilia Parmense 84 e sono altresì trasmesse in videoconferenza con gli Ordini che volessero così avere il servizio a distanza. Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30 e il sabato mattina dalle 09,00 alle 13,00 sono esclusi (evidenziati nel calendario) i periodi relativi alle festività Natalizie e Pasquali. La prima Lezione del Modulo A - Base è fissata il 24 ott 2014 alle presso l Aula H della facoltà di Economia e Giurisprudenza Sede di Piacenza. Il Modulo terminerà il 6/3/2015 Il Modulo sarà così strutturato: 2

3 MODULO A Base - insegnamenti impartiti per complessive 136 ore di lezione: - Bilancio di esercizio e principi contabili internazionali - Bilancio consolidato - Programmazione e controllo di gestione - Diritto Commerciale - Diritto Fallimentare E in aggiunta MODULO A Integrativo - insegnamenti per un ulteriori 40 ore di lezione: - Tecnica professionale per le operazioni straordinarie - Diritto tributario Il modulo integrativo è particolarmente indicato per coloro che, ad es., nello svolgimento del modulo A terminassero il periodo dei 18 mesi di pratica e volessero sostenere l esame di Stato nelle due sessioni Tale modulo integrativo necessita di ulteriore iscrizione a discrezione del praticante l iscrizione a tale ulteriore modulo è ammessa solo per coloro che si siano iscritti e/o abbiano già frequentato l intero Modulo A Base. CONTENUTO DEI SINGOLI INSEGNAMENTI Di seguito si forniscono i contenuti dei corsi previsti nel prossimo MODULO A. Essi saranno definiti e svolti secondo le aggiornate normative vigenti. Per ogni materia è prevista la specifica produzione di materiale didattico, che sarà fornito prima delle relative lezioni. I programmi e/o gli argomenti potranno subire alcune modifiche apportate dal Docente di riferimento e finalizzate ad una maggiore comprensione delle principali tematiche e all inclusione di eventuali e recenti novità nonché essere svolti in date diverse qualora l esigenza didattica lo richiedesse. Al fine di strutturare in modo adeguato il contenuto di alcuni insegnamenti, possono essere previsti questionari di valutazione delle conoscenze di base. 1. BILANCIO DI ESERCIZIO - L applicazione dei Principi contabili e Principi contabili internazionali. Obiettivo del modulo redazione, lettura ed analisi del bilancio, secondo il quadro normativo nazionale vigente, nonché secondo i principi contabili internazionali IAS IFRS. Focus sulle principali tematiche valutative delle imprese di trasformazione, industriali, commerciali e di servizio, anche avuto riguardo al fattore dimensionale (PMI) e a speciali aree di attività (immobiliari, agricole, di costruzione). Le aree affrontate sono le seguenti: - Il bilancio d'esercizio - finalità e postulati - schemi e informativa supplementare; - I criteri di valutazione e i principi contabili OIC applicati alle principali poste di bilancio: crediti commerciali e finanziari, disponibilità liquide, titoli e partecipazione iscritti nelle immobilizzazioni finanziarie, immobilizzazioni materiali e immateriali, rimanenze di magazzino e lavori in corso di esecuzione, titoli e partecipazioni iscritti nell attivo circolante, patrimonio netto, ratei risconti, fondi rischi oneri e fondo di trattamento fine rapporto. - Il trattamento contabile delle imposte d esercizio correnti, differite e anticipate. - Gli effetti del cambiamento dei criteri di valutazione, la redazione di bilanci intermedi e il segment reporting - La nuova direttiva contabile: oltre la IV e la VII direttiva sui bilanci annuali e di gruppo - Principi contabili internazionali (panoramica e analisi) - principi contabili internazionali per le PMI. 2. BILANCIO CONSOLIDATO Obiettivo del modulo - l'evoluzione della normativa di riferimento costituisce la base informativa su cui si sviluppano le tecniche di redazione del bilancio consolidato nei gruppi nazionali non quotati e appartenenti ai settori mercantili ed industriali. Si esaminerà il caso di un consolidato di gruppo non quotato. Il consolidato fiscale nazionale e mondiale è oggetto di uno specifico approfondimento. In applicazione di casi concreti sono approfonditi gli aspetti di: - Finalità, schemi, quadro normativo nazionale (e internazionale cenni) - Teorie di consolidamento - Omogeneità e Area di consolidamento - Operazioni infragruppo - Partecipazioni indirette 3

4 - Costruzione di un bilancio consolidato negli esercizi successivi al primo - Esercitazione finale - il metodo del consolidato nazionale e successiva analisi - redazione di una dichiarazione fiscale consolidata. 3. PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Obiettivo del modulo - Il controllo strategico e il controllo direzionale: l evoluzione dei sistemi di controllo nei processi di globalizzazione delle relazioni commerciali. Il ciclo di programmazione e controllo. Il Sistema di budgeting. L analisi differenziale e l analisi costi, volumi e risultati. 4. DIRITTO COMMERCIALE - Obiettivo del modulo - Diritto dell impresa e Società: le società di capitali e la governance - I patti parasociali - Le altre società di capitali: La società in accomandita per azioni, Le società cooperative - Le società di professionisti - Altre forme non individuali di esercizio dell attività di impresa - Diritto penale societario (cenni) e Responsabilità amministrativa nelle persone giuridiche - Aspetti civilistici e penali. 5. DIRITTO FALLIMENTARE Obiettivo del modulo - Le procedure concorsuali: Lineamenti generali della riforma delle procedure concorsuali Linee generali delle procedure pre-fallimentari Novità del concordato preventivo - Lineamenti generali del fallimento, sua natura, caratteristiche e regole generali - La dichiarazione di fallimento e gli organi preposti al fallimento - Il curatore fallimentare - Il Giudice Delegato - Il Comitato dei Creditori - Relazione ex art. 33 l.f. e accertamento dei crediti - La liquidazione dell attivo - La revocatoria fallimentare - La compensazione nel fallimento - L azione di responsabilità nei confronti degli ex amministratori - Le procedure concorsuali minori - Aspetti tributari delle procedure concorsuali - Successivamente verranno date informazioni sulle seguenti materie del modulo integrativo: TECNICA PROFESSIONALE PER LE OPERAZIONI STRAORDINARIE DIRITTO TRIBUTARIO Trattasi di ulteriori 40 ore che si svolgeranno a partire dalla settimana successiva alla fine del modulo Base e indicativamente dal 7/3/2015 al 17/4/2015. CONTATTI E RIFERIMENTI: Direzione scientifica: Prof. Annamaria Fellegara - Docente Ordinario presso la Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell'università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Piacenza) Preside di Facoltà e Referente della Laurea magistrale in Gestione d'azienda profilo Libera Professione. Mail: Coordinamento operativo: Prof. Fabrizio Maiocchi - Docente Incaricato del Corso di Laurea in Economia Aziendale curriculum Economia e Gestione delle Imprese. Mail: Segreteria amministrativa: Servizio Formazione Permanente tel. 0523/ fax 0523/ Web Site: Ulteriori notizie ed informazioni sul progetto formativo sono reperibili sul sito 4

5 DATE SINGOLE LEZIONI Calendario Modulo A - BASE - A.A. 2014/2015 INSEGNAMENTI N ORE LEZIONE SVOLGIMENTO LEZIONI Dal Al 1 BILANCIO DI ESERCIZIO 44 24/10/14 29/11/14 2 BILANCIO CONSOLIDATO 20 5/12/14 19/12/14 3 PROGRAMM.& CONTROLLO di GESTIONE 16 20/12/14 16/1/15 4 DIR. COMMERCIALE 28 17/1/15 7/2/15 5 DIR. FALLIMENTARE 28 13/2/15 6/3/15 totale ore 136 corso base gg data ore lez gg data ore lez orario lezioni ven 24-ott 4 ven 09-gen 4 ven 14,30 18,30 sab 25-ott 4 sab 10-gen 4 sab 9,00 13,00 ven 31-ott 4 ven 16-gen 4 sab festa 1/11 0 sab 17-gen 4 ven 07-nov 4 ven 23-gen 4 sab 08-nov 4 sab 24-gen 4 ven 14-nov 4 ven 30-gen 4 sab 15-nov 4 sab 31-gen 4 ven 21-nov 4 ven 06-feb 4 sab 22-nov 4 sab 07-feb 4 ven 28-nov 4 ven 13-feb 4 sab 29-nov 4 sab 14-feb 4 ven 05-dic 4 ven 20-feb 4 sab 06-dic 4 sab 21-feb 4 ven 12-dic 4 ven 27-feb 4 sab 13-dic 4 sab 28-feb 4 ven 19-dic 4 ven 06-mar 4 sab 20-dic h totali 5

6 REGOLAMENTO DI ISCRIZIONE ALL OFFERTA FORMATIVA Il REGOLAMENTO d Iscrizione si differenzia a seconda della posizione professionale dell Iscrivendo: 1. Iscritti al Registro Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Per coloro che, in possesso di laurea quadriennale, laurea triennale o magistrale in materie economico-giuridiche alla data di perfezionamento dell'iscrizione o altro titolo abilitante al praticantato economico-giuridico e che risultino altresì iscritti al Registro dei Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (di qualsiasi Ordine provinciale), è ammessa sia l iscrizione all intero Modulo A Base del "Corso di Formazione per Praticanti" sia l iscrizione anche ai singoli insegnamenti. Agli iscritti che abbiano avuto una frequenza ai corsi non inferiore al 75%, verrà rilasciato un attestato di frequenza. 2. Professionisti Abilitati Iscritti all Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Per coloro che sono già abilitati all'esercizio della professione economico-giuridica alla data di perfezionamento dell'iscrizione (e appartenenti a qualsiasi Ordine provinciale), è ammessa solo l'iscrizione ai singoli insegnamenti. L'interessato può liberamente scegliere di iscriversi a uno o più insegnamenti tra quelli previsti. Agli iscritti verrà rilasciato un attestato di frequenza certificante il reale numero di ore frequentate. CREDITI FORMAZIONE PROFESSIONALE: verrà effettuata richiesta di accreditamento presso gli Ordini patrocinanti ai quali rinviamo per avere opportune certezze in merito. Le quote di iscrizione, IVA inclusa, sono le seguenti: Per gli Iscritti al Registro Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili: Iscrizione all'intero Modulo A-Base 1.030,00 iva compresa - termine iscrizione: 18 ott 2014 oppure Iscrizione a scelta tra i seguenti Insegnamenti singoli - termine iscrizione 1 Insegn.to: 18 ott 2014 Calendario Modulo A - BASE - A.A. 2014/2015 SVOLGIMENTO INSEGNAMENTI N ORE LEZIONI termine PREZZO LEZIONE iscrizione IVA Dal Al entro il COMPRESA 1 BILANCIO DI ESERCIZIO 44 24/10/ /11/ ,00 2 BILANCIO CONSOLIDATO 20 05/12/ /12/ ,00 3 PROGRAMM.& CONTROLLO di GESTIONE 16 20/12/ /01/2015 ottobre 220, DIR. COMMERCIALE 28 17/01/ /02/ ,00 5 DIR. FALLIMENTARE 28 13/02/ /03/ ,00 totale ore 136 totale 1.820,00 In entrambi i casi (sia per l iscrizione all intero Modulo A-base che ai singoli Insegnamenti) la Domanda di Ammissione deve essere inviata entro e non oltre il 18 ott 2014 nelle modalità e condizioni riportate nell allegato Format. Per i Professionisti abilitati Iscritti all'ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili: La quota di iscrizione e le date entro cui effettuare la presentazione della domanda di ammissione per i singoli insegnamenti è come da tabella seguente: Calendario Modulo A - BASE - A.A. 2014/2015 SVOLGIMENTO INSEGNAMENTI N ORE LEZIONI termine PREZZO LEZIONE iscrizione IVA Dal Al entro il COMPRESA 1 BILANCIO DI ESERCIZIO 44 24/10/ /11/ /10/ ,00 2 BILANCIO CONSOLIDATO 20 05/12/ /12/ /11/ ,00 3 PROGRAMM.& CONTROLLO di GESTIONE 16 20/12/ /01/ /12/ ,00 4 DIR. COMMERCIALE 28 17/01/ /02/ /01/ ,00 5 DIR. FALLIMENTARE 28 13/02/ /03/ /02/ ,00 totale ore 136 totale 1.820,00 6

7 La Domanda di Ammissione deve essere inviata entro e non oltre le date indicate e sempre nelle modalità e condizioni riportate nell allegato Format. NOTA BENE - La Direzione del Corso si riserva la facoltà di non attivare l'intero Modulo e connessi insegnamenti, qualora il numero degli iscritti sia insufficiente. L'ammissione può essere altresì soggetta a limitazioni dovute all'eventuale numero di richieste eccedenti i posti disponibili (max 40 posti); in tal caso si predisporrà una graduatoria di ammissione in relazione all'ordine di invio delle domande di iscrizione. In tutti i casi in cui non sia attivato il Modulo o non accettate le iscrizioni, sarà cura della Segreteria provvedere alla restituzione delle quote di iscrizione versate. MODALITA DI ISCRIZIONE Le modalità (valide sia per gli Iscritti al Registro Praticanti che per i Professionisti già abilitati) prevedono l'invio nei termini sopra indicati della Scheda di Registrazione allegata, completa in ogni sua parte e comprensiva dei documenti richiesti. La Scheda deve essere inviata per Fax o Posta all indirizzo riportato sulla stessa. Farà fede la data di ricezione e le domande pervenute saranno protocollate in ordine di invio. Al momento dell'iscrizione è richiesto il versamento delle relative quote; i versamenti devono essere effettuati esclusivamente a mezzo bonifico al seguente c/c bancario intestato a: Università Cattolica del S. Cuore Sede di Piacenza, presso CariParma Spa - Agenzia D - ABI CAB CIN B n codice IBAN IT52B Causale: nominativo del partecipante e Iscrizione Modulo A Base Corso Praticanti oppure Iscrizione Singoli Insegnamenti Corso Praticanti. Solo a ricezione della scheda di iscrizione e a versamento effettuato, l'iscrizione si intenderà perfezionata e valida a tutti gli effetti. DOMANDA DI AMMISSIONE - VEDI FORMAT ALLEGATO - 7

8 CORSO DI FORMAZIONE PER PRATICANTI Anno 2014/2015 S C H E D A D I R E G I S T R A Z I O N E Da inviare a: Università Cattolica del Sacro Cuore Formazione Permanente - Via Emilia Parmense, Piacenza fax: l sottoscritt.. nat. a.. (prov..) il... cod.fisc... p. Iva Titolo di studio.. Indirizzo:Via.. n...cap...città...(prov..) Tel. Fax (obbligatoria) - Chiede di essere ammesso/a all intero Modulo A - Base del Corso di Formazione Praticanti" Quota Iscrizione Iva compresa. - Chiede di essere ammesso/a ai seguenti Singoli Insegnamenti del Corso di Formazione Praticanti" : INSEGNAMENTI Quota Singolo Insegnamento Iva Compresa BILANCIO DI ESERCIZIO 580,00 BILANCIO CONSOLIDATO 260,00 PROGRAMM.& CONTROLLO di GESTIONE 220,00 DIR. COMMERCIALE 380,00 DIR. FALLIMENTARE 380,00 (Barrare gli insegnamenti richiesti) - Quota Iscrizione per totali. Iva compresa. Dichiara di essere attualmente iscritto/a: - Al Registro dei Praticanti Dott.Comm. ed Esp Contab. della provincia di. - All Ordine Dott Comm. ed Esp Contab. della provincia di. Allegare la ricevuta di avvenuto Bonifico Bancario FATTURAZIONE: Il contributo di partecipazione deve essere FATTURATO ED INVIATO A: STUDIO/ENTE: Ragione Sociale Partita IVA Ente pubblico: SÌ NO Sede legale Via CAP Città PARTECIPANTE stesso o ALTRA PERSONA FISICA Cognome e Nome Codice fiscale Indirizzo CAP Città Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/ L Università Cattolica del Sacro Cuore, in qualità di titolare del trattamento, garantisce la massima riservatezza dei dati da Lei forniti, in ottemperanza alle disposizioni del D. Lgs. 196/03. Le informazioni raccolte verranno utilizzate ai fini organizzativi dell iniziativa. In ogni momento, a norma dell art.7 del citato decreto, potrà avere accesso ai suoi dati e chiederne la modifica o la cancellazione. Compilando la scheda di iscrizione, avrà la possibilità di ricevere materiale informativo su future e analoghe iniziative promosse dall Ateneo. Ove fosse interessato, barri la casella accanto Luogo.... Data... Firma 8

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Corso di Alta Formazione PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non profit e le imprese sociali Università

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

CAPITALE UMANO E IMPRESA

CAPITALE UMANO E IMPRESA CORSO BASE CAPITALE UMANO E IMPRESA Già per le scorse edizioni il corso praticanti ha ottenuto l alto patrocinio del Consiglio Nazionale dell Ordine Consulenti del Lavoro Roma Corso di aggiornamento Formazione

Dettagli

GESTIONE E TECNICA DELLE ASSICURAZIONI

GESTIONE E TECNICA DELLE ASSICURAZIONI GESTIONE E TECNICA DELLE ASSICURAZIONI GETA Corso di perfezionamento Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, 10 marzo - 30 giugno 2006 DIREZIONE SCIENTIFICA: prof. Fausto Mignanego ordinario di Matematica

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE

MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE Pesaro, 16, 17, 23, 24 ottobre 2015 Obiettivi Il Master si propone di fornire un approfondito aggiornamento professionale in materia di procedura di fallimento. E destinato

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo PER LA NUOVA DIRIGENZA DELLE SCUOLE CATTOLICHE (II Edizione) Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

UNIPROF Consorzio Università di Roma Tor Vergata e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha attivato il:

UNIPROF Consorzio Università di Roma Tor Vergata e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha attivato il: Università di Roma Tor Vergata e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha attivato il: 1 I CORSO DI ALTA FORMAZIONE SPECIALISTICA PER GESTORI DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

Dettagli

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Bando di ammissione al MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze (SSEF) organizza il Master in Diritto Tributario Ezio Vanoni,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO Art. 1 - Corso e partecipanti La Scuola di Alta Formazione dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma (SAF)

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La Forum srl organizza per il periodo Maggio/Luglio 2014 CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DIREZIONE SCIENTIFICA Cons. Fabrizio Di Marzio Magistrato

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Corso di alta formazione Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non

Dettagli

MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO. Anno Accademico 2007-2008

MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO. Anno Accademico 2007-2008 MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO Spazio europeo dell apprendimento permanente e sistemi formativi locali Master universitario di primo livello Facoltà

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO Anno Accademico 2015-16 Sede SMEA - Via Milano, 24-26100

Dettagli

ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE. Corso di alta formazione. 12 maggio - 14 luglio 2006

ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE. Corso di alta formazione. 12 maggio - 14 luglio 2006 ICT MANAGEMENT IV EDIZIONE Corso di alta formazione Università Cattolica del Sacro Cuore 12 maggio - 14 luglio 2006 DIREZIONE SCIENTIFICA: Prof. Marco De Marco docente di Organizzazione dei Sistemi Informativi

Dettagli

SCEGLIERE UN FILM, LEGGERE UN FILM

SCEGLIERE UN FILM, LEGGERE UN FILM Percorsi formativi FORMAZIONE PERMANENTE SCEGLIERE UN FILM, LEGGERE UN FILM L adolescenza nel cinema europeo e americano Seminario 3-17 febbraio 2012 Università Cattolica del Sacro Cuore Via Carducci,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Corso di alta formazione Università Cattolica del Sacro Cuore 12 maggio - 7 ottobre 2005 per 12 incontri DIREZIONE SCIENTIFICA: Prof. Federico

Dettagli

Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale

Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Corso di Approfondimento Formazione Permanente Centro d Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia 26-27

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Torino, martedì 8 maggio 2012 Sede: TERRAZZA SOLFERINO,

Dettagli

Corso modulare di formazione BIOLOGIA-FISIOLOGIA MODELLISTICA DELLA NUTRIZIONE UMANA

Corso modulare di formazione BIOLOGIA-FISIOLOGIA MODELLISTICA DELLA NUTRIZIONE UMANA FORMAZIONE PERMANENTE Corso modulare di formazione BIOLOGIA-FISIOLOGIA MODELLISTICA DELLA NUTRIZIONE UMANA Direttore scientifico: Prof. Giuseppe Bertoni Direttore del corso: Prof. Pietro Marco Boselli

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2015-2016 ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI

CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2015-2016 ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2015-2016 ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI CON IL PATROCINIO DI Comune di Taranto Provincia di Taranto PARTNERSHIP Ordine

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 Art. 1 Attivazione del Corso Presso la Scuola Superiore Sant'Anna di

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA Milano, 27, 28 febbraio, 6, 7, 13, 14, 20, 27, 28 marzo, 17 aprile 2015 Obiettivi La Scuola dei Professionisti della crisi di impresa nasce con l obiettivo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale

Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Percorsi formativi CENTRO D ATENEO STUDI E RICERCHE SULLA FAMIGLIA FORMAZIONE PERMANENTE Corso di approfondimento per Tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Corso di

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali Servizio di conciliazione della C.C.I.A.A. di Bergamo iscritto al n. 54 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione Ministero di Giustizia In collaborazione con: Corsi di AGGIORNAMENTO

Dettagli

Bando di selezione per psicologi

Bando di selezione per psicologi Bando di selezione per psicologi 1. Obiettivo generale del corso Il progetto formativo regionale sulle Cure Palliative, ai sensi del D.A. 21911 dell 11 aprile 1997, istituito con D.D.G. 8849 del 17/10/2006

Dettagli

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009 Corso di alta formazione Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009 Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non

Dettagli

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI

CORSO DI PERFEZIONAMENTO ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2014-2015 ESPERTI NELLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI BANDI NAZIONALI E EUROPEI DIRETTORI: Antonio Panico COMITATO SCIENTIFICO: Giuseppe Barbaro, Luigino Bruni,

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Con il Patrocinio ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ANCONA E ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ANCONA SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE

Dettagli

Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. VII Edizione. Inizio lezioni

Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. VII Edizione. Inizio lezioni Presenta Corso teorico-pratico per la preparazione all Esame di abilitazione per la professione di Avvocato. Metodi, simulazioni ed esercitazioni per il superamento dell Esame di Stato. VII Edizione. Inizio

Dettagli

Work-Catt Percorsi di sviluppo professionale per la scuola dell infanzia e primaria

Work-Catt Percorsi di sviluppo professionale per la scuola dell infanzia e primaria Work-Catt Percorsi di sviluppo professionale per la scuola dell infanzia e primaria Corso di formazione Formazione Permanente Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011 Art. 1 Istituzione del Corso In conformità alle Delibere adottate dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 FOCUS Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 Programma I incontro 21 novembre CONCORDATO PREVENTIVO Ricorso per l ammissione al concordato preventivo Concordato

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008

BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008 BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008 ART. 1 Attivazione VIII Edizione della Scuola Estiva di Alta Formazione Nuove metodologie partecipative per la cooperazione allo sviluppo rurale in Africa (Ex - Sistemi

Dettagli

Regolamento: Master Breve Alimentazione e Nutrizione in Età Pediatrica; Master Breve Alimentazione e Nutrizione nello Sport

Regolamento: Master Breve Alimentazione e Nutrizione in Età Pediatrica; Master Breve Alimentazione e Nutrizione nello Sport Il Master Breve è in fase di Accreditamento presso il Ministero della Salute per le seguenti figure professionali: Medico, Biologo, Farmacista e Dietista. L eventuale acquisizione dei Crediti ECM, nella

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI FORMAZIONE per. Anno Accademico 2011/2012

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI FORMAZIONE per. Anno Accademico 2011/2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA CORSO DI FORMAZIONE per CONSULENTE IMMOBILIARE E AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO ED AGENTI IMMOBILIARI Anno Accademico 2011/2012 Scadenza

Dettagli

CORSO PER GIOVANI CURATORI FALLIMENTARI

CORSO PER GIOVANI CURATORI FALLIMENTARI in collaborazione con e con il patrocinio di CORSO PER GIOVANI CURATORI FALLIMENTARI L obiettivo del corso è quello di formare a 360 i giovani commercialisti, giovani avvocati e tirocinanti, che aspirano

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 Io sottoscritto/a : D O M A N D A D I A M M I S S I O N E COGNOME... NOME... nato/a...il...

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Napoli, mercoledì 26/09/2012 Sede, Hotel Ramada Naples,

Dettagli

MASTER di I Livello. MA368 - La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico-Aziendali

MASTER di I Livello. MA368 - La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico-Aziendali MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA368 Pagina 1/6 Titolo MA368 - La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico- Aziendali Edizione 1ª EDIZIONE

Dettagli

BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE

BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE BANDO MASTER DI II LIVELLO IN GESTIONE ETICA DELLE RISORSE UMANE. PHILOSOPHICAL COUNSELING E JOB PERFORMANCE REQUISITI DI AMMISSIONE Il Master, aperto a tutti i laureati delle discipline umanistiche, è

Dettagli

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL CORSO CORPORATE FINANCE, M&A PRIVATE EQUITY. IL PERCORSO DI ACQUISIZIONE DI SOCIETÀ" (Anno 2013) 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio A. C. Jemolo,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING. Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING. Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi L Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Parma, 11 novembre 2011 Hotel Farnese, Via Reggio n.

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe

L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe Corso di Alta Formazione Facoltà di Psicologia SPAEE - Servizio di Psicologia

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control L ANALISI DEI COSTI 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.2 V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco, Ordinario di Controllo di

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2015. Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2015. Per motivi di organizzazione ed efficacia della didattica,

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 Corso di approfondimento L obbligo formativo per i lavoratori, preposti e dirigenti di cui all art. 37 D.Lgs. 81/08 e agli Accordi Stato

Dettagli

MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI. Dipartimento delle Scienze Economiche

MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI. Dipartimento delle Scienze Economiche Bando di ammissione al MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI SSEF Sede di Milano Anno 2009 Dipartimento delle Scienze Economiche Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio Vanoni

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attività formative

MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attività formative UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE MASTER DI II LIVELLO in MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista ex D.lgs 28/2010 e D.M.180/2010 Milano 3-5 - 10-14 - 16-28 Febbraio 2011 In collaborazione con gli Enti Formativi: NICOS ADR ADR CONCILMED www.adrsemplifica.it

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso corso" Intensivo esame iscrizione albo avvocati" BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL CORSO INTENSIVO DI PREPARAZIONE ALL ESAME SCRITTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST

Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST Già per le scorse edizioni il corso praticanti ha ottenuto l alto patrocinio del Consiglio Nazionale dell Ordine Consulenti del Lavoro Roma Corso di Formazione

Dettagli

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI ABILITAZIONE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE DEGLI AVVOCATI - XXIV JEMOLO- (Anno 2015) 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

Comitato Pavese Anaci Servizi SEDE PROVINCIALE DI PAVIA Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CORSO PROPEDEUTICO ANNO 2016 Il sottoscritto/a della Società

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI MODULO DI ISCRIZIONE CEVI CORSO ESPERTO VALUTATORE IMMOBILIARE ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI Si prega di compilare, sottoscrivere e inviare via email all indirizzo

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI Master universitario di I livello in Italiano lingua seconda e Interculturalità a.a. 2015/2016 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo 1 E attivato per l'a.a. 2015/2016 presso l'università degli

Dettagli

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione Anno accademico 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Corso 1 E' attivato per l'a.a.

Dettagli

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE ANNO FORMATIVO 2015 2016 Giunto alla 4 edizione, il Master di aggiornamento AIDC, coordinato e organizzato in collaborazione con Eutekne, si conferma come un articolato ed efficace momento di aggiornamento

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015

CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015 CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2014 (mercoledì). Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2014 (mercoledì). Nel rispetto delle scadenze

Dettagli

ABILITAZIONI ED IDONEITA CONSEGUITE

ABILITAZIONI ED IDONEITA CONSEGUITE CURRICULUM VITAE Francesco Maria Marcianò, nato a Reggio Calabria il 13 aprile 1968, residente in Melito Porto Salvo (prov. di Reggio Calabria), c.a.p. 89063, Via Virgo Fidelis 4 A indirizzo di posta elettronica:

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016 Presentazione li Master intende iniziare con l'introduzione alle nozioni di fondo in materia di diritto costituzionale e

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE

CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2013-2014 MANAGER DELL INNOVAZIONE SOCIALE DIRETTORE: Giuseppe Ambrosio COMITATO SCIENTIFICO: Giuseppe Ambrosio, Carlo Borgomeo, Luigino Bruni, Lelio Miro, Antonio

Dettagli

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO A.A. 2015/2016 INDICE 1. Tirocinio curriculare MPSI... 3 1.1 Tirocinio curriculare esterno... 3 1.2 Tirocinio curriculare

Dettagli

Corso di aggiornamento. Verona, 26 maggio 2016

Corso di aggiornamento. Verona, 26 maggio 2016 Corso di aggiornamento Aspetti legali del recupero dei crediti dei clienti e degli avvocati Verona, 26 maggio 2016 Obiettivi Il corso ha la finalità, in un momento ormai strutturale di crisi economica,

Dettagli

ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Biennio Accademico 2011-2013 I Edizione Sede di Milano ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE CORSO E POSTI La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli istituti religiosi Per le scuole di istituti religiosi e altri enti II edizione Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore 12

Dettagli

Corso di formazione per Amministratori di Condominio

Corso di formazione per Amministratori di Condominio Corso di formazione per Amministratori di Condominio (conforme al D.M. 140/2014) 1. Programma ANACI sezione provinciale di Lecco organizza il corso di formazione iniziale in materia di amministrazione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Giurisprudenza Corso di Formazione Permanente e Continua per l aggiornamento professionale dei Periti e dei Consulenti Tecnici d Ufficio Regolamento didattico

Dettagli

Temi e problemi di diritto del lavoro

Temi e problemi di diritto del lavoro Corso di alta formazione per avvocati Temi e problemi di diritto del lavoro Direzione scientifica Prof. ANDREA PERRONE - Professore Ordinario di Diritto commerciale dell Università Cattolica del Sacro

Dettagli

CONSIDERATO. stipulano. la seguente CONVENZIONE

CONSIDERATO. stipulano. la seguente CONVENZIONE CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO PROFESSIONALE PER L ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI CONSULENTE DEL LAVORO IN CONCOMITANZA CON IL PERCORSO DI LAUREA AI SENSI DELL ART. 9, COMMA 6, D.L. 24.01.2012,

Dettagli

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI

Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di perfezionamento Imprenditorialità e management di startup e progetti di innovazione Anno accademico 2015/2016 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Corso 1 E' attivato per l'a.a.

Dettagli

COMUNICO PER MOTIVARE

COMUNICO PER MOTIVARE COMUNICO PER MOTIVARE Motivare allo studio e promuovere l autoefficacia degli studenti attraverso una comunicazione efficace Corso di Alta Formazione Facoltà di Psicologia SPAEE - Servizio di Psicologia

Dettagli

Usura, anatocismo e anomalie bancarie

Usura, anatocismo e anomalie bancarie Corso di formazione Usura, anatocismo e anomalie bancarie Programma completo Modena, 15 aprile 2015 Club La Meridiana, Via Fiori 23, Casinalbo (MO) Mercoledì, ore 9.30 18.30 (tot. 8 ore) ACCREDITAMENTO

Dettagli

CHIEDE. Magistrale in Giurisprudenza (codice matricola 01) Operatore Giuridico D Impresa (codice matricola 02 o 03)

CHIEDE. Magistrale in Giurisprudenza (codice matricola 01) Operatore Giuridico D Impresa (codice matricola 02 o 03) N matricola AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERTA DEGLI STUDI GIUSTI FORTUNATO TELEMATICA Il/La sottoscritt nat_ a (prov. ) il / / iscritt per l a.a. / al corso di Laurea in della Facoltà di di poter sostenere

Dettagli