M. Carla Manca Dottore Commercialista - Revisore Contabile -Consulente del Lavoro Gonnoscodina (Or) Via Roma 1b

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M. Carla Manca Dottore Commercialista - Revisore Contabile -Consulente del Lavoro Gonnoscodina (Or) Via Roma 1b"

Transcript

1 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Formazione Culturale Laurea : in Economia dell Azienda Moderna Scienze dell Economia e della gestione Aziendale conseguita presso l Università Lum Jean Monnet - Classe 17 - Tesi : Strategie dello Sviluppo Turistico dell Entroterra Sardo Leader II e Leader + Docente : Prof. Antonello Garzoni Laurea Specialistica: Classe 84/S in Scienze Economico Aziendali Economia e Organizzazione Aziendale - Percorso: General Management - conseguita presso l Università Lum Jean Monnet - Tesi: La Cooperazione Interterritoriale e Transnazionale nello Sviluppo Rurale - Docente : Prof. Francesco Manfredi Abilitazione a : Dottore Commercialista Iscritta all Ordine di Oristano al n. 108 Sez. A - Abilitazione a : Consulente del Lavoro e Tributario conseguita c.o l Ispettorato Regionale del Lavoro di Cagliari nell anno 1990 Iscritta all Ordine di Oristano al n. 36 Abilitazione a : Revisore Contabile Iscrizione nel Registro dei Revisori Contabili dal 21/04/1995 al n Presidente: della Commissione Enti Locali Ordine dei Dottori Commercialisti di Oristano 1

2 Componente: del Collegio dei Revisori dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Oristano Socio : A.n.c.r.e.l Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali Bologna Iscrizione : c.o. l Istituto Nazionale Revisori Contabili di Milano dal 28/07/1995 Pubblicazione di articoli in riviste Enti Locali Pubblicazione di un articolo come diritto d autore sulla rivista Azienditalia Il Personale IPSOA n. 3/2006 La metodologia del Nucleo di Valutazione in un Consorzio di piccoli Comuni Pubblicazioni in libri e Banche dati Pubblicazione Il Sole 24 Ore Banca Dati il Commercialista Manuale di diritto Societario: Le Società Mutualistiche. Diploma Universitario in Pianificazione e Controllo Strategico degli Enti Locali Università di Bologna Facoltà di Economia di Forlì Marzo Ottobre 2011 crediti 100 Diploma in Pianificazione e Controllo Strategico degli Enti Locali - Votazione 30/30 - Master, Corsi di Alta Formazione effettuati per Revisori in Enti Locali e Certificazioni di Crediti formativi e di qualità Conseguimento del Credito formativo rilasciato dalla A.N.C.R.E.L. di Bologna in data 05/12/2005, relativa alla formazione di Revisore dei Conti in Enti Locali - Crediti formativi conseguiti n Corso di formazione Il Patto di Stabilità Oristano 24/11/2011 Assessorato Enti Locali Finanze ed Urbanistica e ANCI; Corso di formazione Il Patto di Stabilità Oristano 06/12/2012 Assessorato Enti Locali Finanze ed Urbanistica e ANCI Master Corso Avanzato La Revisione nell Ente Locale e nelle Società partecipate organizzato dal Centro Studi Enti Locali, svoltosi in Oristano febbraio-marzo 2012 per la durata di ore 32. Master La Riforma delle contabilità pubblica e del Bilancio degli Enti Locali, l armonizzazione dei sistemi contabili ed il consolidamento delle gestioni parallele nei conti 2

3 comunali organizzato dal Centro Studi Enti Locali, svoltosi in Cagliari febbraio 2012 per la durata di ore 5; Corso di Formazione organizzato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti sulle tematiche relative a I pareri obbligatori dei Revisori Finanza Locale I Questionari con la Corte dei Conti I quadri contabili delle certificazioni di Bilancio degli Enti Locali Oristano ore n 10; Corso di Alta Formazione avanzato per Revisori dei Conti degli Enti Locali Risorse Umane Agenzia per l Innovazione nelle Amministrazioni e nei Servizi Pubblici Locali Pesaro Febbraio Corso di Alta formazione per Revisori dei Conti degli Enti Locali finalizzato alla certificazione di qualita effettuato c.o la Cresem Universita di Bologna Facolta di Economia in Forli Periodo Novembre Dicembre 2003 Crediti formativi conseguiti n. 27 Corso di Alta Formazione per Revisori dei Conti degli Enti Locali finalizzato alla certificazione di qualità - effettuato c.o la Cresem Universita di Bologna Facolta di Economia in Forli Ottobre Crediti formativi conseguiti n. 27 Corso di Ata Formazione Le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e servizi - Analisi della nuova direttiva unificata UE n. 18/ c.o la Cresem - Università di Bologna - Facoltà di Economia in Forli - 16/17 giugno

4 Partecipazione a seminari e corsi di formazione sullo sviluppo rurale e Politiche Comunitarie Corso di Formazione Promuovere lo Sviluppo Rurale attraverso il Marketing e i marchi d area Organizzato dall A.T.I. INEA AGRICONSULTING nell ambito del Progetto rete nazionale per lo sviluppo rurale - Settembre 2006 Seminario sull approccio integrato delle Politiche Comunitarie 2007/2013 tenutosi in Roma Montecitorio Eventi organizzato dalla Rete Nazionale per lo Sviluppo Rurale Esperienze c.o Enti Pubblici - Consorzi e Privati Revisore dei Conti nell arco degli anni in 20 Comuni della Marmilla Esperta nel campo dei Nuclei di Valutazione e Controllo di Gestione c.o gli Enti Locali e Consorzi con studio di metodologia e relativa pubblicazione Esperta nel campo del Conto del Patrimonio attraverso studio di metodologia degli inventari; Responsabile Amministrativo e Finanziario: del G.A.L. Interprovinciale delle Marmille Sarcidano Arci Grighine - dal 15/03/2004 al 31/12/2009 Responsabile Amministrativo e Finanziario del GAL ALTA MARMILLA E MARMILLA Soc.Consortile A r.l. dal 03/05/ Consulente Amministrativo e Fiscale del G.A.L. Alta Marmilla e Marmilla periodo Componente del Gruppo di lavoro per la stesura delle procedure Tecnico-Amministrative presso l Assessorato dell Agricoltura e Riforma Pastorale Servizio Sviluppo Locale anno 2010 GAL delle Marmille - Presidente e componente in tutte le commissioni per l istruttoria delle domande dei progetti presentati per accedere ai finanziamenti comunitari GAL delle Marmille Presidente delle Commissioni di Marketing Territoriale ed estero (con collaudo del Marketing estero presso la Fiera Internazionale del Turismo in Londra) GAL delle Marmille Componente delle Commissioni dei Bandi relativi alla Cooperazione Transnazionale Svezia e Polonia Progetto Archilandia Asse II Programma Leader+ - GAL delle Marmille Rendicontazione Asse II Cooperazione Transnazionale Svezia e Polonia Progetto Archilandia 4

5 GAL delle Marmille Scambio istituzionale sul Progetto di Cooperazione transnazionale Archilandia con il partner polacco Polonia Gal Stowarzyszenie Rozwoiju Spisza i Okolicy Ottobre 2008 Rendicontazione spese GAL delle Marmille Scambio istituzionale sul Progetto di Cooperazione Transanazionale Archilandia con i diversi partner Svezia e Polonia Sardegna 2008 GAL ALTA MARMILLA Scambio istituzionale sul Progetto di Cooperazione Transnazionale Medieterranea e Giovani e Sviluppo Rurale Portogallo Ottobre 2011 GAL ALTA MARMILLA Responsabile del Procedimento dei Bandi relativi alle Misure GAL ALTA MARMILLA Istruttore sulle domande della Misura 312 GAL ALTA MARMILLA Responsabile del Procedimento AVCP GAL ALTA MARMILLA Responsabile del Procedimento della procedura negoziata Marketing Territoriale. 5

6 Esperienze nel campo dei Finanziamenti Rendicontazioni. Esperta nel campo dei Finanziamenti Nazionali e Regionali nel settore Pubblico e Privato Ottima conoscenza dei Finanziamenti Comunitari Pubblici ; Ottima conoscenza sulla rendicontazione monitoraggio e piste di controllo sui finanziamenti comunitari applicazione sulla Rete Grillo - R.A.S. Sardegna Piani di Progettazione Integrata - Bandi P.O.R. Sardegna 2000/2006 Componente in Commissioni Concorsi Equipe Seminari - Docenze Docenze ai corsi: Progetto Ippovia della Giara Gesturi Materie : Pianificazione Aziendale - Marketing Turistico Progetto Polis Comune di Sorridile (Or) - Materie : Cultura d Impresa Contabilità Aziendale Progetto Comune Masullas L.R. 37/98 - Materie : Cultura d impresa Cooperazione e Società Progetto Comune Genoni L.R.37/98 - Materie : Cultura d Impresa Finanziamenti Regionali Nazionali e Comunitari Pianificazione Aziendale Progetto Comune Gesturi L.R. 37/98 Materie: Cultura d Impresa e Cooperative Progetto Impresa Comune di Curcuris Materie: Cultura d Impresa e Leggi d incentivazione Progetto Impresa Comune di Masullas: Materie: Cultura d Impresa e Leggi d incentivazione Comune di Gonnoscodina: Corso di cultura d Impresa da dicembre 2011 a gennaio 2012; 6

7 Relatrice ai Seminari: Progetto Job Center Marmilla - Riforma Biagi e Creazione d Impresa Progetto Job Center Barigadu Riforma Biagi Creazione d Impresa - Collocamento Progetto Job Center Marmilla Creazione d Impresa Business Plan Progetto Job Center Marmilla e Laconi Legge 68 Disabili Progetto Job Center Barigadu Nuove forme d incentivazione alle Imprese Forme flessibili del Lavoro Progetto Job Center Marmilla Oristano Casi pratici di soggetti finanziati attraverso la Legge 68 Disabili. Il nuovo apprendistato Giugno 2012 Job Center Marmilla Componente in Equipe multidisciplinare Comune di Sini - Componente dell equipe multidisciplinare del Progetto Job Center Presidente e Componente in Concorsi Pubblici Comune di Gonnoscodina Presidente di Concorso per Responsabile del Servizio Finanziario - Giugno Luglio 2008 Comune di Gonnoscodina Componente del Concorso per Responsabile del Servizio Finanziario anni 98/99 Comune di Consorzio 2 Giare - Componente del Concorso per Ragioniere part-time Comune di Albagiara Componente di Concorso Impiegato cat. C part.time Comune di Genuri Componente del Concorso per applicato Componente nelle Commissioni per il finanziamento della L.R. 37/98 art. 19 Comune di Gonnoscodina Comune di Genuri Comune di Ardauli Comune di Gesturi Progetto Ippovia della Giara Comune di Baradili 7

8 Comune di Turri Comune di Albagiara Incarico professionale presso Ufficio Finanziario del : Comune di Gonnoscodina dal 02/11/2007 al 30/06/2008 Incarico professionale presso Ufficio Finanziario : Consorzio Parco Naturale del Monte Arci anno 2012 Esperienze lavorative anni 36 Professione attuale: Studio di Consulenza del Lavoro Fiscale Tributario Revisione Contabile Servizi agli Enti Pubblici Via Roma n. 1.b Gonnoscodina Or Lo Studio e composto dalla Titolare - N. 02 praticanti Revisore Contabile N. 2 Collaboratori Attrezzature informatiche in rete Utilizzo dei migliori software per la gestione dello Studio e buona conoscenza informatica del Pacchetto Office ed Internet. 8

9 Revisore dei Conti Unico : Dettaglio incarichi professionali in Enti Pubblici: Comune Periodo 1 Incarico Rinnovo Gonnoscodina 1997/2003 X X Turri 1998/2004 X X Villa Sant Antonio 1998/2004 X X Genuri 1998/2004 X X Mogoro 2000/2005 X X Consorzio 2 Giare 2002/2005 X X Lunamatrona 2003/2006 X X Mogorella 2003/2006 X X Siamanna 2005/2008 X X Ussaramanna 2006/2008 X X cess.04/05/2011 Baradili 2006/2008 X X cess. Maggio 2011 Siris 2006/2008 X X cess.09/03/2012 Consorzio Sa Perda e Iddocca 2007/2009 x Fine incarico Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia 2008/2011 X Presidente Collegio dei Revisori Fine incarico Assolo 2009/2012 x Nureci 2009/2012 x X cessazione 13/12/2011 Setzu 2010/2013 x Genuri 2010/2013 x Masullas 2011/2014 x Unione dei Comuni 2011/2014 x Parte Montis Sini 2011/2014 x Villanovafranca 2011/2014 x Sardara 2012/2015 x Gonnoscodina 2012/2015 x San Nicolo Gerrei 2013/2016 x 9

10 Nucleo di Vautazione: sudio, applicazione e metodologia pubblicata in Azienditalia Il Personale Ipsoa n. 03/2006): * Comune di Villa Sant Antonio 1998 * Comune di Assolo 1999 * Comune di Genuri 2000 * Comune di Turri 2000 * Comune di Gonnoscodina 2000 * Comune di Pompu 2000 * Consorzio 2 Giare 1999 * Comune di Baradili 2007 * Comune di Baressa 2011 * Comune di Ussaramanna 2012 * Unione dei Comuni Marmilla 2012 * Comune di Tuili 2012 Controllo di Gestione: studio e applicazione metodologia propria Comune di Nureci Comune di Gonnosnò Comune di Baradili Comune di Baressa Conto del Patrimonio Contabilita I.v.a. Mod. 770 Trasmissioni telematiche: Comune di Siddi - Redazione Conto del Patrimonio Redazione Contabilita I.v.a. con oltre 7 servizi Trasmissioni telematiche Mod. 770 Mod. Unico * Comune di Ussaramanna Redazione Conto del Patrimonio Redazione Contabilita I..v.a - Trasmissione telematiche Mod. 770 Mod. Unico Comune di Ruinas - Redazione Conto del Patrimonio Redazione Contabilita I.v.a Redazione Mod. 770 Trasmissioni telematiche 10

11 Comune di Villanovafranca Redazione conto del Patrimonio con applicazione di metodologia propria Comune di Villanovafranca - Redazione Contabilità I.v.a. Trasmissioni Telematiche Iva - Irap Comune di Nureci - Trasmissione telematica Unico - Mod. 770 Comune di Lunamatroma Trasmissione telematica Mod. Unico. Mod. 770 Comune di Assolo Trasmissione telematica Mod. Unico Mod. 770 Comune di Baressa Trasmissione telematica Mod. Unico Mod. 770 Comune di Sini Trasmissione telematica Mod. Unico Mod. 770 Consorzio 2 Giare Trasmissione telematica Mod. Unico Mod. 770 Paghe e adempimenti connessi in Enti Pubblici: Comune di Albagiara / Cantieri Comunali - Contratto Edilizia - Sardegna Fatti Bella - Contratti Enti Pubblici Comune di Albagiara 2011 Cantieri Comunali Contratto Edilizia Enti Pubblici Comune di Gonnoscodina - Cantieri Comunali - Dipendenti Comunali - Contratti Edilizia ed Enti Pubblici - Comune di Gonnoscodina - Conto del Personale Comune di Gonnostramatza Cantieri Comunali Dipendenti Comunali - Contratti Edilizia ed Enti Pubblici - 11

12 Componente nelle Commissioni per il finanziamento della L.R. 37/98 art. 19 Comune di Gonnoscodina Comune di Genuri Comune di Ardauli Comune di Gesturi Progetto Ippovia della Giara Comune di Baradili Comune di Turri Comune di Albagiara Incarichi di Revisore dei Conti in rappresentanza del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca per il triennio 2011/2013. Conferimento incarico con DM n del 02/05/2011 Prot. N per n. quattro ambiti scolastici: - Ambito OR014 Liceo Classico De Castro di Oristano Istituto Comprensivo di Sardara Istituto comprensivo di Ales ; - Ambito OR011 Istituto Comprensivo di Santulussurgiu Istituto Comprensivo di Ghilarza Istituto Comprensivo di Simaxis Villaurbana - Ambito NU005 Liceo Magistrale Pedagogico S.Satta Nuoro Scuole Secondarie di primo Pietro Borrotzu Nuoro Istituto Prof.Industriale Macomer - Ambito NU021 Istituto Superiore IS.M.Pira Bitti Istituto Comprensivo Lodè Istituto Comprensivo Bitti - 12

13 Altri Incarichi Professionali Privati : Presidente del Collegio dei Revisori dell Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Oristano 3 mandati Componente del Collegio dei Revisori dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Oristano 2013/2016 Presidente del Collegio Sindacale della Cooperativa Sant Eligio di Iglesias anno 1999 Revisore della Cooperativa Edilizia La Collinetta di Iglesias - ottobre 2006 Perito Aziendale per Bilanci Criteri di determinazione dell avviamento commerciale ed inventari c.o Prefettura Revisore di certificazioni sul fatturato e spese ai sensi dell art. 19 L.R. n. 40 del 22/08/90 dell Associazione Culturale Punta Giara Jazz Sant Anna Arresi Ca Revisore di certificazioni sul fatturato e spese ai sensi dell art. 19 L.R. n. 40 del 22/08/1990 Sistech S.r.l. Iglesias Sardus Pater S.n.c. Fluminimaggiore - L.R. 28/84 Revisore di certificazioni sul fatturato e spese L.R.31/84 Baby Boom S.n,c. Iglesias - Revisore di certificazioni sul fatturato e spese L.R. 31/84 - F.E.M. Soc. Cooperativa di Iglesias Revisore di certificazione sul patrimonio aziendale su perizia giurata della Soc. Servizi Ecologici 2000 S.n.c. in trasformazione in Cooperativa. 13

14 FINANZIAMENTI: Studi di Fattibilita Economico Finanziaria L.R. 28/84 Imprenditoria Giovanile * Predisposizione e redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per un complesso alberghiero in Zona Portixeddu Fluminimaggiore (Ca) con relativi bilanci previsionali a proiezione di tre esercizi, analisi economico finanziaria e patrimoniale, flussi di cassa, piani finanziari di avvio, break even point Rendiconti dei contributi delle spese in conto gestione 1 e 2 anno di attivita - Importo del progetto lire = - Approvazione anno 1998 da parte della Banca Cis e dall Assessorato al Turismo Ca Predisposizione e redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per una Software House operante in Olanda all interno dell Agenzia Spaziale Europea E.S.A., con sede legale in Iglesias Ca I Bilanci sono stati presentati a proiezione di tre esercizi, analisi economica finanziaria patrimoniale, cash flow, break even point con grafici, piani finanziari di avvio Rendiconti dei contributi delle spese in conto gestione 1 e 2 anno di attivita - Importo del progetto lire Approvazione anno 1999 da parte del Banco di Sardegna di Cagliari e dall Assessorato al Lavoro Ca 14

15 Legge Nazionale n. 215/92 Imprenditoria Femminile Predisposizione e redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per un attivita di tipo Turistico-ricettivo-ambientale e culturale in zona Buggerru Ca Importo del progetto lire Approvazione da parte del Ministero per l Industria Commercio e Artigianato di Roma Posizione 4 nel settore turismo nazionale L.R. 37/98 Art e 2 annualita Predisposizione e Redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per un attivita di Lavorazione e trasformazione di erbe officinali in Gonnoscodina Or Bilanci previsionali a proiezione di tre esercizi - Analisi economico-finanziaria Prospettive di consolidamento e sviluppo Prodotti e servizi offerti Analisi di mercato -Utenza Domanda e offerta - Organizzazione Aziendale - Predisposizione e Redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per un attivita di Fabbricazione di lampadari tipo artigianale in Gonnoscodina Or Bilanci previsionali a proiezione di tre esercizi analisi economico finanziaria Prospettive di consolidamento e sviluppo Analisi di mercato Utenza Domanda e offerta Organizzazione Aziendale - Predisposizione e Redazione Studio di Fattibilita Economico Finanziaria per un attivita di tipo artigianale sul campo Tessile in Villa Sant Antonio Or Bilanci previsionali a proiezione di tre esercizi analisi economico finanziaria - Prospettive di consolidamento e sviluppo - Analisi di mercato Utenza Domanda e offerta Organizzazione Aziendale - 15

16 Predisposizione e Redazione Studio di Fattibilita di un attivita nel campo del Turismo in Turri Ca Descrizione dell iniziativa Analisi di mercato Organizzazione Aziendale Ammontare dell investimento Quadro economico finanziario Bilanci riclassificati Flussi di cassa con i procedimenti diretti ed indiretti Predisposizione e Redazione Studio di Fattibilita economico finanziario di un attivita Commerciale nel campo del commercio in Siddi Ca Bilanci previsionali -. Quadro economico finanziario Bilanci riclassificati Flussi di cassa Clienti vari nell ambito europeo: Ricorsi imposte indirette : Germania- Italia Controversia per l edificabilita di area fabbricabile ricadente nel piano di fabbricazione del Comune di Villassimius in zona F turistica Contabilita :Societa di Capitali fatturazione Olanda-Italia Italia Olanda Cooperative Edilizie : Messa in liquidazione di n. 02 Cooperative Edilizie a proprieta indivisa Bilanci iniziali e finali di liquidazione Verbali di Assemblea ordinaria e straordinaria Contabilita e Bilanci UE di n. 02 Cooperative Edilizie a proprieta divisa Contabilita e Bilanci UE di n. 01 Cooperativa Edilizia a proprieta indivisa Messa in liquidazione di n. 01 S.r.l. operante in Iglesias 16

17 Precedenti periodi lavorativi dal 1975 al 1996 Agosto 75-Febbraio 76 c.o Eurallumina S.p.A. di Portovesme Ca Mansioni ricoperte: Segretaria del Capo della Produzione Sistemi operativi amministrativi applicati in stile americano corrispondenza in lingua inglese Febbraio 76 Dicembre 85 c.o Metalcos S.p.A. di Portovesme Ca Mansioni ricoperte : Unica Contabile Responsabile del settore contabilita -Paghe-Clienti- Fornitori-Banche-Factoring- Societa committenti del Nucleo Industriale di Portovesme Rapporti bancari Portovesme-Lecce per affidamenti di grosse dimensioni. Gennaio 86 Maggio 87 c.o. Termotubi S.r.l. di Portoscuso Ca Mansioni ricoperte: Unica Contabile Azienda con oltre 100 dipendenti Responsabile del settore contabilita Paghe Rapporti con oltre 4 banche Factoring Finanziamenti per l Industria Contrattazioni Aziendali c.o Api Sarda per Cassa Integrazione Ordinaria e Straordinaria Settembre 86 Agosto 91 c.o Studio di Consulenza del Lavoro e Fiscale Rag. Stellin in Iglesias Settembre 91 Apertura dello Studio di Consulenza del Lavoro e Fiscale in Iglesias Novembre 96 Apertura dello Studio di Consulenza del Lavoro- Fiscale Revisione Contabile in Gonnoscodina Or - 17

18 Attestati e corsi di Formazione: Attestato Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Corso di Specializzazione Modulo C D.Lgs 9 aprile 2008 n 81 art. 32 Accordo Stato Regioni 26 gennaio 2006 Corsi di Lingua Inglese: Attestato Corso Sardegna Speaks English n 160 ore lv.a2b del QCER. Per il contenzioso Assistenza tecnica c.o le Commissioni Tributarie Clienti principali dello Studio: Societa di Capitali Societa di Persone Consorzi Cooperative Liberi professionisti Artigiani e Commercianti Avvocati per incarichi sulla: elaborazione e redazione di conteggi T.F.R. e crediti di lavoro esemplificati per la relativa presentazione al Giudice del Lavoro Enti Locali Programmi applicativi dello Studio ed aggiornamenti professionali Sispac : per la contabilita Dichiarazioni fiscali Cespiti Fatturazione Analisi di Bilancio Dichiarazioni fiscali per Enti Pubblici Elisa: per la procedura paghe Osra : Tutto Modelli per la trasmissione telematica degli atti societari c.o la Camera di Commercio Collocamento: programma per le assunzioni ed i licenziamenti Ms- Windows Office ultima versione Star office Banche dati per : finanziamenti nazionali e comunitari Il Sole 24 Ore - Banche dati per : Enti Locali Tributi - Il Sole 24 Ore Banche dati per : Appalti pubblici - Il Sole 24 Ore Banche dati per : Societa Fiscale Codice di Procedura civile penale ed amministrativo 18

19 Banca dati del Commercialista : Il Sole 24 Ore Banca dati Guida agli Adempimenti - Il Sole 24 Ore Banca dati Unico Lavoro - Il Sole 24 Ore Banca dati Tutto Cooperative - Ipsoa Banche dati per : Mementi fiscali e Lavoro - Ipsoa Banche dati per : Revisione Ente Locale ed analisi di Bilancio - Ipsoa Riviste collegate: Azienditalia Ipsoa Il Personale Finanza e Tributi Bilancio e Contabilità Il Sole 24 ore Italia Oggi Il Fisco La Settimana Fiscale Guida al Lavoro Guida agli Enti Locali Aziende Italia Enti Locali Finanza e Tributi Guida Normativa C.e.l. Enti Locali Formulari e ricorsi al T.A.R. Testi I.v.a. sugli Enti Locali Note al Bilancio Codice di Finanza e Contabilita Enti Locali Testi di revisione Enti Locali Testi applicativi per ogni Societa Manuali di Consulenza del Lavoro Aggiornamenti contratti 19

20 ALTRI DATI PERSONALI Nata a : Iglesias il 26/05/ C.F. MNC MCR 55E 66E281F Residente in Gonnoscodina (Or) - Via Roma 1.b Tel Fax Cell Stato civile : coniugata senza figli Patentata Autonomia di lavoro fuori ufficio : computer portatile con le relative banche dati collegamento Internet - Hobby : Stilista di moda Socia : della Fi.da.pa. Oristano Federazione Italiana Donne Arti Professioni ed affari Socia: RotaryClub Sanluri - Viaggi effettuati all estero : Spagna Portogallo Francia Inghilterra Marocco Romania Grecia Turchia Croazia - Egitto Olanda - Brasile Mexico Mauritius Jamaica Panama - Costa Rica - Grand Cayman - Bahamas Antille - Florida - Cuba Santo Domingo Canada (Montreal Toronto Ottawa) kenya Norvegia - Dubai Abu Dabhi Muscat Fujual - Lingue conosciute: inglese francese spagnolo (sufficiente scritto e parlato ) Carattere: estroversa - comunicativa con capacita di cooperare in gruppo - riservata - Promotrice : nel campo delle idee imprenditoriali innovative nel far costituire impresa, e credere fermamente che la zona della Marmilla ha grandi risorse. Obiettivi professionali: Volonta di ricoprire un incarico che comprenda tutti i sacrifici effettuati nell arco della propria sfera professionale e continua alta formazione. 20

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI 1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI Responsabile: Dott.ssa Anna Greco Tel.: 0917076283 E-mail: agri1.areagestionefondi@regione.sicilia.it - Assegnazione

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI Approvato con deliberazione di G.C. n. 232 in data 30.09.1998 Modificato con deliberazione di G.C. n. 102

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES)

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 I REQUISITI... 3 I SOGGETTI PASSIVI.....4 LA PROPORZIONALITÀ

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10

ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10 ENTI LOCALI LEGGE REGIONALE 29 OTTOBRE 2014, N. 10 Disposizioni in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte della Regione e degli enti a ordinamento regionale, nonché modifiche

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360 Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini Consulenza 360 Do.Ma.Consulting è DO.MA. Consulting s.a.s. nasce come centro elaborazione dati ed opera principalemente nel settore del lavoro; avvalendosi di

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 PROGRAMMA ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 Avv. Renato Botrugno - Avvocato in Roma La normativa prevista dalla legge

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Qualità, merito e semplificazione

Qualità, merito e semplificazione Allegato 1 alla D.G.R. nr. del REGIONE ABRUZZO GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO DIREZIONE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO, FORMAZIONE, ISTRUZIONE E POLITICHE SOCIALI SERVIZIO POLITICHE DELLA TRANSNAZIONALITÀ DELLA

Dettagli

VERDE COMPRA DALL IMPRESA SI TOTALE KG CO2-2.600. Kg CO2-200 -300-200 -800-1.100

VERDE COMPRA DALL IMPRESA SI TOTALE KG CO2-2.600. Kg CO2-200 -300-200 -800-1.100 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Province di: Cagliari Carbonia Iglesias Medio Campidano Nuoro Ogliastra Olbia Tempio Oristano Sassari ACQUA

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO Direzione centrale lavoro, formazione, commercio e pari opportunità Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli