COMUNE DI OZZERO -Ufficio Tecnico- Piazza Vittorio Veneto, 2 - Tel Fax CAP C.F. e P.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI OZZERO -Ufficio Tecnico- Piazza Vittorio Veneto, 2 - Tel Fax CAP C.F. e P."

Transcript

1 MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO E COMPLETAMENTO CIMITERO COMUNALE DI OZZERO LOTTO A, DA SVOLGERSI MEDIANTE LA PIATTAFORMA DI E-PROCUREMENT SINTEL DI ARCA LOMBARDIA. -CUP C51B CIG E5 L anno DUEMILADICIASETTE addì DUE del mese di FEBBRAIO alle ore 10:30 presso la Sede Comunale di Ozzero piazza Vittorio Veneto, 2, è riunita la Commissione di gara, composta come di seguito, giusta determinazione n. 12 del 26/01/2017: Geom. Roberto Raffaele BARRELLA Funzionario con posizione organizzativa del Servizio tecnico del Comune di Ozzero R.U.P. in qualità di Presidente; Dott. Paolo PEPE Segretario comunale del Comune di Ozzero, in qualità di componente; Sig. Luigi Giuseppe BARONI Funzionario con posizione organizzativa del Servizio Finanziario del Comune di Ozzero in qualità di componente; Sig.ra Pierluisa Apruzzese -istruttore amministrativo del Servizio tecnico del Comune di Ozzero- quale segretario verbalizzante senza diritto di voto; Nonché alla presenza dei signori: PALUMBO Salvatore in rappresentanza della società TELI-Onr S.r.l. Si dà atto che non risulta presenta alcun rappresentante degli operatori economici offerenti. Il Presidente da lettura del bando di gara e di criteri indicati per la valutazione delle offerte. PREMESSO che: con determinazione del Responsabile del servizio n. 95 prog. Gen. n. 280 del 19/12/2016, è stata indetta procedura aperta, così come consentito dall art. 60 del D.Lgs. 50/2016, utilizzando la piattaforma SINTEL dell Agenzia Regionale centrale Acquisti della Regione Lombardia (ARCA), per l affidamento dei lavori di Ampliamento cimitero comunale di Ozzero -lotto A- e contestuale approvazione della documentazione; i criteri di valutazione sono stati indicati nel Bando disciplinare di gara; si è proceduto alla pubblicità della procedura in questione mediante pubblicazione: - del Bando di gara sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e sulla piattaforma digitale istituita presso l ANAC, attraverso la piattaforma dell Osservatorio regionale dei lavori pubblici della Lombardia; - del Bando di gara all Albo Pretorio comunale; - di tutti gli atti nel profilo del committente, nella sezione Amministrazione trasparente, all indirizzo - di tutti gli atti nella piattaforma SINTEL dell Agenzia Regionale centrale Acquisti della Regione Lombardia (ARCA); la gara viene svolta utilizzando lo strumento elettronico messo a disposizione per Regione Lombardia dalla Piattaforma Sintel (procedura ID n ); come da disciplinare di gara la prima seduta pubblica è indetta per il giorno 02/02/2017 con inizio alle ore 10:00 presso l Ufficio Tecnico del Comune di Ozzero in Piazza Vittorio Veneto, 2;

2 CIO PREMESSO Il Geom. Roberto Raffaele BARRELLA, Funzionario con posizione organizzativa del Servizio tecnico del Comune di Ozzero R.U.P., nella sua qualità di Presidente della commissione di gara dichiara aperta la gara. Collegandosi con il sito ARCA Sintel di Regione Lombardia si riscontra che, entro il termine indicato dal bando di gara (ore 10:00 del giorno 25/01/2017) sono pervenute n 9 (nove) offerte e più precisamente: Offerta n. 3: ve.la srl protocollo informatico n Offerta n. 5: Gruppo SIFAG srl protocollo informatico n Offerta n. 6: C.E.F.E.R. S.r.l. protocollo informatico n Offerta n. 7: MALACRITA A.V.C. SRL protocollo informatico n Offerta n. 8: DMZ COSTRUZIONI SRL protocollo informatico n Offerta n. 9: BRUNI SCAVI S.N.C. protocollo informatico n Prima dell inizio delle operazioni di gara, i componenti della Commissione di gara dichiarano, ai sensi dell art. 47 del DPR 445/2000, che non sussistono cause di incompatibilità o astensione, ai sensi dell articolo 77, commi 4, 5, 6, del D.Lgs. n. 50/2016 e disposizioni ivi richiamate. F.TO Geom. Roberto Raffaele BARRELLA - Presidente F.TO Dott. Paolo PEPE F.TO Sig. Luigi Giuseppe BARONI F.TO Sig.ra Pierluisa APRUZZESE - Verbalizzante Il Presidente previa verifica della ricezione delle offerte tempestivamente presentate e della regolarità dell apposizione della firma digitale sul documento d offerta (questa attività non consente di visualizzare il contenuto del documento d offerta stesso), procede all'apertura delle buste DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA al fine di verificare la presenza dei documenti richiesti e dei contenuti della stessa secondo quanto previsto nel bando e disciplinare di gara: Modello Allegato X Domanda di partecipazione alla procedura di gara (OBBLIGATORIO) Modello Allegato A Domanda di partecipazione alla procedura di gara (OBBLIGATORIO) Modello Allegato A.1 Dichiarazione sostitutiva ex art. 80, comma 1, lett. a)-g) e comma 2 5 lett. l) del D.Lgs. 50/2016 (EVENTUALE) PassOE Dichiarazione di accettazione termini e condizioni (OBBLIGATORIO) Dichiarazione sulla validità temporale dell offerta (OBBLIGATORIO) Garanzia provvisoria (OBBLIGATORIO) Dichiarazione di impegno a rilasciare la cauzione definitiva (OBBLIGATORIO) Documento attestante i poteri del sottoscrittore della fidejussione e della dichiarazione di impegno (OBBLIGATORIO) Riduzione di cui al comma 7 dell art. 93, D.Lgs. 50/2016 per la garanzia provvisoria (EVENTUALE) Modello Allegato C - Dichiarazione in ordine al subappalto (OBBLIGATORIO) Modello Allegato B Documenti richiesti in caso di partecipazione in forma aggregata (EVENTUALE) Modello Allegato D Dichiarazione in ordine all eventuale avvalimento (EVENTUALE) Documenti richiesti in caso di Procura (EVENTUALE) Modello Allegato E Documento attestante l avvenuto sopralluogo (OBBLIGATORIO) Requisiti relativi ai sistemi o norme di gestione ambientale (OBBLIGATORIO) Patto di integrità (OBBLIGATORIO)

3 A seguito di tale verifica vengono ammessi i seguenti operatori economici alla successiva prima seduta riservata relativa all analisi della documentazione amministrativa: Offerta n. 3: ve.la srl protocollo informatico n Offerta n. 5: Gruppo SIFAG srl protocollo informatico n Offerta n. 6: C.E.F.E.R. S.r.l. protocollo informatico n Offerta n. 7: MALACRITA A.V.C. SRL protocollo informatico n Offerta n. 8: DMZ COSTRUZIONI SRL protocollo informatico n Offerta n. 9: BRUNI SCAVI S.N.C. protocollo informatico n Il Presidente di gara dichiara, quindi, che la Commissione procederà all'analisi della documentazione amministrativa in prima seduta riservata e attraverso gli strumenti della procedura Sintel - documentazione di gara - verrà indicata la data e ora della seconda seduta pubblica volta alle seguenti attività: a) lettura dell elenco degli operatori economici ammessi all apertura delle buste economiche; b) apertura delle dette buste economiche e lettura dei relativi valori; c) verifica dell esistenza di eventuali offerte anormalmente basse ai sensi dell Art. 97, D.Lgs 50/2016, tale verifica sarà svolta automaticamente da Sintel che darà evidenza della soglia di anomalia. Prima di chiudere i lavori il Geom. Roberto Raffaele BARRELLA, nella sua qualità di Presidente della gara, invita i testimoni a fare eventuali dichiarazioni od osservazioni: nessuna dichiarazione e nessuna osservazione. Di quanto sopra, alle ore 12:34 si è redatto il presente verbale e, previa lettura e conferma viene sottoscritto come appresso: F.TO Geom. Roberto Raffaele BARRELLA - Presidente F.TO Dott. Paolo PEPE F.TO Sig. Luigi Giuseppe BARONI F.TO Sig.ra Pierluisa APRUZZESE - Verbalizzante **************** Alle ore 12:35, la Commissione di gara, in seduta riservata, prosegue all analisi della documentazione amministrativa inserite nelle buste telematiche DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA sospendendo le operazioni dopo aver analizzato la documentazione delle seguenti ditte: Compatibilmente con gli impegni già assunti, la Commissione è convocata in seduta riservata il giorno 06/02/2017 alle ore 10:00 per il proseguo dell analisi della documentazione amministrativa inserite nelle buste telematiche DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Di quanto sopra, alle ore 13:20 si è redatto il presente verbale e, previa lettura e conferma viene sottoscritto come appresso:

4 F.TO Geom. Roberto Raffaele BARRELLA - Presidente F.TO Dott. Paolo PEPE F.TO Sig. Luigi Giuseppe BARONI F.TO Sig.ra Pierluisa APRUZZESE - Verbalizzante **************** L anno DUEMILADICIASETTE addì SEI del mese di FEBBRAIO alle ore 10:30 presso la Sede Comunale di Ozzero piazza Vittorio Veneto, 2, è riunita in seduta riservata la Commissione di gara, composta come di seguito, giusta determinazione n. 12 del 26/01/2017: Geom. Roberto Raffaele BARRELLA Funzionario con posizione organizzativa del Servizio tecnico del Comune di Ozzero R.U.P. in qualità di Presidente; Dott. Paolo PEPE Segretario comunale del Comune di Ozzero, in qualità di componente; Sig. Luigi Giuseppe BARONI Funzionario con posizione organizzativa del Servizio Finanziario del Comune di Ozzero in qualità di componente; Sig.ra Pierluisa Apruzzese -istruttore amministrativo del Servizio tecnico del Comune di Ozzero- quale segretario verbalizzante senza diritto di voto; per il proseguo dell analisi della documentazione amministrativa inserite nelle buste telematiche DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA disponendo: a) L ammissione dei seguenti operatori economici: b) Conformemente a quanto previsto dall art. 83, c. 9, D.Lgs. 50/2016, in caso di irregolarità formali, non compromettenti la par condicio fra gli operatori economici offerenti e nell interesse della stazione appaltante, i seguenti operatori economici vengono invitati, a mezzo di opportuna comunicazione (attraverso la funzionalità Comunicazioni procedura ), a fornire chiarimenti in ordine ai documenti presentati: : della fidejussione e della dichiarazione di impegno a rilasciare cauzione definitiva; - occorre la dimostrazione del possesso dei requisiti relativi ai sistemi o norme di gestione ambientale mediante il possesso o la dimostrazione della documentazione di cui al punto del Disciplinare di gara (risulta prodotta solo l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali che non è pertinente al requisito richiesto). : Offerta n. 3: ve.la srl protocollo informatico n : Offerta n. 5: Gruppo SIFAG srl protocollo informatico n : Offerta n. 6: C.E.F.E.R. S.r.l. protocollo informatico n : Offerta n. 7: MALACRITA A.V.C. SRL protocollo informatico n :

5 Offerta n. 8: DMZ COSTRUZIONI SRL protocollo informatico n : - nell allegato A non risulta compilata alcuna opzione al punto D).1; manca il DURC pur dichiarato allegato e gli estremi dell Agenzia delle Entrate di iscrizione di cui al punto E).1.h. della fidejussione e della dichiarazione di impegno a rilasciare cauzione definitiva; - occorre la dimostrazione del possesso dei requisiti relativi ai sistemi o norme di gestione ambientale mediante il possesso o la dimostrazione della documentazione di cui al punto del Disciplinare di gara (risulta prodotta solo l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali che non è pertinente al requisito richiesto). c) L esclusione del seguente operatore economico: Offerta n. 9: BRUNI SCAVI S.N.C. protocollo informatico n per le seguenti motivazioni: - Mancata firma digitale dell allegato A che costituisce irregolarità essenziale non sanabile ai sensi dell art. 83, comma 9, ultimo periodo del D.Lgs. n. 50/ Per mera completezza si dà atto che: o o nell allegato A non risulta compilata alcuna opzione al punto D).1; il possesso dei requisiti relativi ai sistemi o norme di gestione ambientale richiesti al punto del Disciplinare di gara non può essere assolta con la presentazione della SOA e non risulta altrimenti documentata. Il Presidente di gara dichiara, quindi, alle ore 13:20, la sospensione delle verifiche in attesa dei chiarimenti sopra richiesti. Il Presidente procederà con la convocazione della Commissione di gara in seduta riservata scaduto il termine stabilito per il soccorso istruttorio. Letto, confermato e sottoscritto. F.TO Geom. Roberto Raffaele BARRELLA - Presidente F.TO Dott. Paolo PEPE F.TO Sig. Luigi Giuseppe BARONI F.TO Sig.ra Pierluisa APRUZZESE - Verbalizzante

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016 Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione ai laboratori e ai dipartimenti dell Arpas CIG 6778512D0C L'anno duemilasedici il giorno 10 del

Dettagli

Prot. Gen. N Data C.I.G D9E Numero Gara VERBALE DI AMMISSIONE PROVVISORIA DEI CONCORRENTI

Prot. Gen. N Data C.I.G D9E Numero Gara VERBALE DI AMMISSIONE PROVVISORIA DEI CONCORRENTI Prot. Gen. N. 11919 Data 10.2.2016 C.I.G. 6534914D9E Numero Gara 6288163 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO MANUTENZIONE FULL-SERVICE & ON-SITE CENTRALI TELEFONICHE E APPARECCHI TERMINALI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE

STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL AGENZIA PER IL TRASPORTO

Dettagli

VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA

VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Cesare Pavese - 89900 Vibo Valentia - Tel: 0963/997282- SETTORE VII STAZIONE UNICA APPALTANTE VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA OGGETTO: Servizio

Dettagli

Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA

Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE COPERTA DI SINNAI (CA), SITA IN VIA VOLTAIRE, CON ONERI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

Prefettura di Reggio Calabria Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Reggio Calabria Ufficio Territoriale del Governo OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA SPORTIVA CAMPO DI CALCIO E RELATIVI SPOGLIATOI ALL INTERNO DEL CENTRO SALESIANO DON BOSCO DI LOCRI.CIG.5573004C60 VERBALE DI GARA L anno

Dettagli

Verbale n. 2 SEDUTA PUBBLICA DEL 12 DICEMBRE 2017 ORE 11:00

Verbale n. 2 SEDUTA PUBBLICA DEL 12 DICEMBRE 2017 ORE 11:00 PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA, SUDDIVISA IN SETTE LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI GIORNALISTICI E INFORMATIVI, A MEZZO DI AGENZIE DI STAMPA, PER IL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO. Verbale

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA N. 323

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA N. 323 PARERE FAVOREVOLE DI REGOLARITA TECNICA ATTESTANTE LA REGOLARITÀ E LA CORRETTEZZA DELL AZIONE AMMINISTRATIVA (Art. 147 bis c.1 D.Lgs. N. 267/2000) Sant Antonino di Susa, 09/09/2016 IL RESPONSABILE DELL

Dettagli

VERBALE DI GARA (29/11/2016)

VERBALE DI GARA (29/11/2016) VERBALE DI GARA (29/11/2016) Procedura negoziata, ex art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016, per la fornitura di libri prevalentemente a carattere didattico, scientifico e giuridico editi

Dettagli

Rep. n. 811/2016. Prot. n del 23/11/2016

Rep. n. 811/2016. Prot. n del 23/11/2016 DIREZIONE GENERALE Rep. n. 811/2016 Prot. n. 165508 del 23/11/2016 CENTRALE ACQUISTI VERBALE DI GARA G458 Procedura negoziata per l affidamento del servizio di inserimento lavorativo categorie svantaggiate,

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 67 del 08 maggio 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di MANUTENZIONE VERDE PUBBLICO - Anno 2017. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale di gara telematica SISTEMAZIONE CIMITERO TONADICO CIG:

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale di gara telematica SISTEMAZIONE CIMITERO TONADICO CIG: 360 2017-12/09/2017 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale di gara telematica SISTEMAZIONE CIMITERO TONADICO CIG: 7090973807 Rif: Trattativa numero: 45742 Trento, lì 12/09/2017

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA I DIREZIONE TECNICA Manutenzione del Territorio Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CA/3070/2017 del 24/07/2017 NUMERO PROTOCOLLO CA/129315/2017 del 24/07/2017 Oggetto: Appalto

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA. Determinazione a contrattare: n dell 8 novembre 2016 del dirigente

BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA. Determinazione a contrattare: n dell 8 novembre 2016 del dirigente BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA Determinazione a contrattare: n. 1092 dell 8 novembre 2016 del dirigente del Settore Lavori Pubblici, Viabilità e Trasporti. C.I.G.: 6854515CB5 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA. Prima seduta pubblica. L'anno DUEMILADICIASSETTE il giorno TRENTA del mese di GIUGNO, alle ore 10:15, nella

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA. Prima seduta pubblica. L'anno DUEMILADICIASSETTE il giorno TRENTA del mese di GIUGNO, alle ore 10:15, nella CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VERBALE MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA COMUNE DI MONZA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA ACCORDO QUADRO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CUSTODIA E PULIZIA PALESTRE SCOLASTICHE ANNESSE ALLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DI MONZA

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DELLA PRIMA FASE DELLO SVILUPPO DEL CIMITERO COMUNALE CODICE CIG: 0226494CBF 1. ENTE

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 10 del 25 novembre 2016 pag. 1/16

Allegato A al Decreto n. 10 del 25 novembre 2016 pag. 1/16 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 10 del 25 novembre 2016 pag. 1/16 PROCEDURA NEGOZIATA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IDEAZIONE, PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE GRAFICA,

Dettagli

Servizio Tecnico Lavori Pubblici

Servizio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) sede legale: Via San Francesco n 1 Ittiri(SS) C.F. 00367560901 - Tel. 079445200 fax 079445240 Sito Internet: www.comune.ittiri.ss.it Servizio Tecnico Lavori Pubblici

Dettagli

RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 280/2017. CODICE IDENTIFICATIVO DI GARA. IL RESPONSABILE DELL' AREA 1

RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 280/2017. CODICE IDENTIFICATIVO DI GARA. IL RESPONSABILE DELL' AREA 1 DETERMINAZIONE N. 337 Data di registrazione 13/11/2017 OGGETTO: RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 280/2017. CODICE IDENTIFICATIVO DI GARA. IL RESPONSABILE DELL' AREA 1 Premesso che con determinazione n. 280

Dettagli

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6 Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P. 24050 Via Vespucci, 6 Tel 035 3843461 Fax 035 3843444 C.F. 80027490160 P.Iva 00722500162 DETERMINAZIONE AREA CULTURA, SCUOLA E TEMPO LIBERO COPIA N. 67/

Dettagli

COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA. L anno DUEMILATREDICI addì DUE del mese di LUGLIO alle ore 9.00 in

COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA. L anno DUEMILATREDICI addì DUE del mese di LUGLIO alle ore 9.00 in VERBALE N. 1 COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA E PULIZIA LOCALI CUCINA E REFETTORIO COMUNE DI RIZZANO PER GLI

Dettagli

Quesito nr.1 Si chiede come procedere per trovare il "Disciplinare di gara" relativo alla gara per le Opere Edili pubblicata sul sito dell Ente.

Quesito nr.1 Si chiede come procedere per trovare il Disciplinare di gara relativo alla gara per le Opere Edili pubblicata sul sito dell Ente. PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI EDILI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMMOBILI IN USO ALL EDISU DI PAVIA. ANNO 2015. CODICE CIG: 6139384BF0 Quesito nr.1 Si chiede come

Dettagli

AVVISO DI PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE (ai sensi dell art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016)

AVVISO DI PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE (ai sensi dell art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016) Prot. int. N. 3826/VI/5/RP del 07.08.2017 COMUNE DI GROMO AVVISO DI PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE (ai sensi dell art. 32 del D.Lgs. n. 50/2016) lavori di FORMAZIONE NUOVO MARCIAPIEDE E MANUFATTI IN CLS PER

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, 36-31033 CASTELFRANCO VENETO Repubblica Italiana VERBALE DI GARA - PROCEDURA SELETTIVA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPECIALISTICO

Dettagli

CITTÀ DI SAN PRISCO C.A.P.

CITTÀ DI SAN PRISCO C.A.P. CITTÀ DI SAN PRISCO C.A.P. 81054 PROVINCIA DI CASERTA COPIA AREA 2^: LL.PP. E URBANISTICA VERBALE DI DETERMINAZIONE CRONOLOGICO GENERALE N. 373 del 11/07/2016 CRONOLOGICO DELL AREA N. 61 del 11/07/2016

Dettagli

*$672998$* DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE C_L

*$672998$* DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE C_L Comune di Varese Via Sacco, 5 21100 VARESE tel. 0332/255.111 PEC protocollo@comune.varese.legalmail.it http://www.comune.varese.it DIVERSI DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE *$672998$* C_L682 - - 1-2016-08-09

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 735 del 18/10/2016 Registro del Settore N. 79 del 18/10/2016 Oggetto:

Dettagli

Comune di Sant'Agata Li Battiati

Comune di Sant'Agata Li Battiati Comune di Sant'Agata Li Battiati Provincia di Catania IV Settore LL.PP. e Servizi Manutentivi VERBALE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA COMPETITIVA DI TIPO NEGOZIATO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI LECCO ( ) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE. PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima

COMUNE DI LECCO ( ) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE. PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima COMUNE DI LECCO (00623530136) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima seduta di gara. L anno duemilasedici(2016), il giorno due (02) del mese di febbraio

Dettagli

COMUNE DI TRAPPETO. OGGETTO: Verbale di gara l appalto a mezzo procedura ristretta, ai sensi

COMUNE DI TRAPPETO. OGGETTO: Verbale di gara l appalto a mezzo procedura ristretta, ai sensi COMUNE DI TRAPPETO CITTA METROPOLITANA DI PALERMO OGGETTO: Verbale di gara l appalto a mezzo procedura ristretta, ai sensi dell Art. 61, comma 6, lett. b), del D.Lgsvo n 50/2016, affidamento incarico del

Dettagli

Città di Valenza Provincia di Alessandria

Città di Valenza Provincia di Alessandria Città di Valenza Provincia di Alessandria Settore TECNICO, SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, POLIZIA LOCALE, TRAFFICO E POLIZIA AMM.VA Determinazione Dirigenziale n 399 del 15.09.2016 Oggetto: ART. 164 DLGS 50/2016

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6)

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) Provincia di Perugia STAZIONE UNICA APPALTANTE - GARA SUA - N.013 - CIG: 6391924E89 - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) e n. 122, comma

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON. L anno duemilasedici, il giorno ventidue del mese di Luglio (22.07.

COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON. L anno duemilasedici, il giorno ventidue del mese di Luglio (22.07. COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA NEGOZIATA DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RISANAMENTO DELLA COPERTURA DELL EDIFICIO SEDE DELLA SCUOLA DELL

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA REGIONE MARCHE N. 8/SUAM DEL 08/06/2016

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA REGIONE MARCHE N. 8/SUAM DEL 08/06/2016 1 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA REGIONE MARCHE N. 8/SUAM DEL 08/06/2016 Oggetto: Decreto di aggiudicazione della procedura per l'affidamento del servizio di pubblicità legale

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI AUTOCARRI, DI MEZZI AGRICOLI, IN USO AL SERVIZIO TERRITORIALE

Dettagli

CITTA' DI SAN MAURO TORINESE

CITTA' DI SAN MAURO TORINESE CITTA' DI SAN MAURO TORINESE Torino Metropoli - Città Metropolitana di Torino VERBALE N. 1 DI PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI "SISTEMAZIONE A VERDE PUBBLICO DELL AREA TRA VIA RIVODORA E

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 59 del 12 aprile 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di adeguamento strutturale e coibentazione copertura

Dettagli

AVCP, Autorità per la vigilanza sui contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

AVCP, Autorità per la vigilanza sui contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture L Autorità per la vigilanza sui contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture (AVCP) ha pubblicato la D Documentazione disponibile >>> AVCP, Autorità per la vigilanza sui contratti Pubblici di Lavori,

Dettagli

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese SERVIZI DELL'AREA TECNICA - LLPP E MANUTENZIONI copia DETERMINAZIONE n 1026 del 10/10/2016 Cl. 1.6 Oggetto : DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA LA SPEZIA V E R B A L E DI GARA PER L APPALTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA DEL

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA LA SPEZIA V E R B A L E DI GARA PER L APPALTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA DEL AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA LA SPEZIA V E R B A L E DI GARA PER L APPALTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE BIENNALE, ORDINARIA E STRAORDINARIA, DEGLI IMPIANTI

Dettagli

Provincia di Catania. Ufficio tecnico comunale. Via Paternò, 32 - Tel. 095/ Fax 095/ Settore Lavori Pubblici

Provincia di Catania. Ufficio tecnico comunale. Via Paternò, 32 - Tel. 095/ Fax 095/ Settore Lavori Pubblici COMUNE DI RAGALNA Provincia di Catania Ufficio tecnico comunale Via Paternò, 32 - Tel. 095/7985111 - Fax 095/7985102 Settore Lavori Pubblici OGGETTO : PROCEDURA NEGOZIATA DI CUI ALL ART. 36 COMMA 2 LETT.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA

REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA Servizio Territoriale Lanusei Servizio Territoriale di Lanusei VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MACCHINARI E ATTREZZATURE

Dettagli

VERBALE DI GARA N. 1

VERBALE DI GARA N. 1 CITTÀ DI VERCELLI SETTORE OPERE PUBBLICHE, PATRIMONIO, SMART CITY E POLITICHE AMBIENTALI ED ENERGETICHE Servizio Immobili Istituzionali e Infrastrutture Sportive INTERVENTI SU STRUTTURE SOCIO-ASSISTENZIALI

Dettagli

COMUNE DI ZAMBRONE -

COMUNE DI ZAMBRONE - Prot. 1203/2017 del 17.03.2017 COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Tel.0963392022-fax 0963392023 www.comune.zambrone.vv.it - tecnicozambrone@asmepec.it Località di particolare interesse turistico

Dettagli

Centrale Acquisti. Decreto nr (914) del 25/05/2015

Centrale Acquisti. Decreto nr (914) del 25/05/2015 DIREZIONE GENERALE Centrale Acquisti Decreto nr. 70288 (914) del 25/05/2015 Il Direttore - visto il D.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 recante Codice dei Contratti Pubblici relativi a lavori, servizi e forniture,

Dettagli

Area Supporto Direzione Servizio Programmi e progetti comunitari e nazionali - Ufficio Fondi strutturali Prot del 24/10/2014

Area Supporto Direzione Servizio Programmi e progetti comunitari e nazionali - Ufficio Fondi strutturali Prot del 24/10/2014 Area Supporto Direzione Servizio Programmi e progetti comunitari e nazionali - Ufficio Fondi strutturali Prot. 15083 del 24/10/2014 CUP: E75J12000130002 C.I.G. 596351938F AVVISO PUBBLICO Procedura in economia

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI MILANO. Protocollo n /2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART.

CITTA METROPOLITANA DI MILANO. Protocollo n /2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. CITTA METROPOLITANA DI MILANO Protocollo n. 184538/2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2, LETT.A) DEL d.lgs. 50/2016 CON MODALITA TELEMATICA 1^ SEDUTA PUBBLICA

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO ELETTRICO PRESSO UNA

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO ELETTRICO PRESSO UNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO ELETTRICO PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA JACU PIU IN

Dettagli

COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO %*%*%*%*%*%*%

COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO %*%*%*%*%*%*% COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO INFORTUNI. Seduta unica pubblica. %*%*%*%*%*%*% L'anno duemilasedici (2016), addì cinque (5) del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 304 DEL 07/04/2017 OGGETTO ID.15REA005 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

Verbale di gara telematica

Verbale di gara telematica 264 2017-21/06/2017 - Verbale seduta di gara pubblica Verbale di gara telematica Ampiamento poligono tiro p/piste da sci CIG: 6761796A92 Rif: Procedura numero: 38705 Trento, lì 21.06.2017 Verbale di gara

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO

COMUNE DI MONTEMARCIANO COMUNE DI MONTEMARCIANO (Provincia di Ancona) V Settore - Lavori Pubblici VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI PENNELLI ESISTENTI A PROTEZIONE

Dettagli

V E R B A L E D I G A R A

V E R B A L E D I G A R A V E R B A L E D I G A R A ai sensi dell art. 77 del D.lgs. n. 50/2016 e Disciplina interna approvata con deliberazione di Giunta comunale n. 155 del 29/9/2016. OGGETTO: PROCEDURA APERTA CON MODALITA TELEMATICA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E FABBRICATI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 577 del 29/06/2017

Dettagli

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE Oggetto: Affidamento del servizio di gestione delle attività dei centri di aggregazione giovanile del comune di Pordenone CIG 6855624FE1

Dettagli

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: 5153273767 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale ed Indirizzo: Cassa Nazionale del Notariato Via Flaminia, n. 160 00196 Roma Tel.

Dettagli

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

Comune di Cuneo. Provincia di Cuneo. Richiesta di offerta [R.D.O.] per l'affidamento della fornitura di libri e

Comune di Cuneo. Provincia di Cuneo. Richiesta di offerta [R.D.O.] per l'affidamento della fornitura di libri e Comune di Cuneo Provincia di Cuneo Richiesta di offerta [R.D.O.] per l'affidamento della fornitura di libri e documenti su supporto non cartaceo per la biblioteca civica, la biblioteca 0-18 e il centro

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 1053 del 09/12/2014 OGGETTO: Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di noleggio e lavaggio

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Provincia di Lecco VERBALE PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE DEL MERCATINO DI NATALE DENOMINATO VILLAGGIO DI

COMUNE DI LECCO. Provincia di Lecco VERBALE PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE DEL MERCATINO DI NATALE DENOMINATO VILLAGGIO DI COMUNE DI LECCO Provincia di Lecco VERBALE PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE DEL MERCATINO DI NATALE DENOMINATO VILLAGGIO DI NATALE ANNO 2016 * * * _ * * * _ * * * L anno duemilasedici

Dettagli

DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016

DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016 Settore: Interventi Sociali Ufficio: Servizi Sociali DETERMINAZIONE N 5/24 DEL 18/02/2016 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N 126/2016 OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE E GRUPPO VERIFICA REQUISITI PER GARA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

VERBALE DI GARA n. 2 del 06/06/2016

VERBALE DI GARA n. 2 del 06/06/2016 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E DISABILI, ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA E ASSISTENZA SCOLASTICA SPECIALISTICA CIG 64426914CD VERBALE DI GARA n. 2 del

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo Codice pratica: DET - 217-2017 COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE N 190 IN DATA 09-03-2017 DEL REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA

Dettagli

Comune di Livigno Provincia di Sondrio

Comune di Livigno Provincia di Sondrio Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 618 del 19/12/2013 Oggetto : FORNITURA DI ARREDI A SERVIZIO DEGLI UFFICI DELLA POLIZIA MUNICIPALE, DELL

Dettagli

""#$ %& & '()*+, % # - # %% % #% # %. #%& %- # #%.# "% # #

#$ %& & '()*+, % # - # %% % #% # %. #%& %- # #%.# % # # !! ""#$ %& & '()*+, % # - # %% % #% # %. #%& %- # #%.# "% # # #%%# #%&'0#&"&1(2'()* !" #$%"&'(")*%' #$+',&'# #-.$*&"$%"&*%#,,"00#1 213+0*0#'$+")'0#&4'$0")5"$0#%' " #$6")-*0# #$ &* %"&'(")*7'#$" %' #$+',&'#

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE Determinazione N 85 del 10-02-2017 OGGETTO: SUA.LECCO. COMUNE DI CALCO. AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL

Dettagli

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 71/AC DEL 16.05.2017 OG GE TT O: SERVIZIO DI SFALCIO DELL ERBA

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona DETERMINAZIONE N. 195 Data di registrazione 26/11/2010 ORIGINALE Oggetto : AFFIDAMENTO SERVIZIO TESORERIA. PERIODO 01 GENNAIO 2011-31 DICEMBRE 2015. APPROVAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / 376 09/03/2017 Area Pianificazione Territoriale Patrimonio e Appalti Servizio Unico Appalti e centrale di committenza ISTRUTTORE: TOSI SABINA OGGETTO: STAZIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA 324 2017-02/08/2017 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA LAVORI URGENTI ED INDEROGABILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI TRATTI

Dettagli

Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino)

Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino) Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino) BANDO DI GARA APPALTO RELATIVO AI LAVORI DI Realizzazione del Nuovo Polo Scolastico nella frazione Banzano I Lotto di Completamento. AVVIO PROCEDURA

Dettagli

Comune di Livigno Provincia di Sondrio

Comune di Livigno Provincia di Sondrio Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 557 del 22/11/2013 Oggetto : MANUTENZIONE E GESTIONE DELL IMPIANTO DI MONITORAGGIO GEOLOGICO DEL VERSANTE

Dettagli

COMUNE DI LONDA. (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica. Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art.

COMUNE DI LONDA. (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica. Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art. COMUNE DI LONDA (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art. 122, commi 7 e 7-bis del Dlgs 163/06 e s.m.i., per l affidamento dei seguenti lavori in appalto:

Dettagli

Non è presente alcun rappresentante delle Imprese partecipanti

Non è presente alcun rappresentante delle Imprese partecipanti -------------------------------------------- COMUNE DI RHO --------------------------------------------- ----------------------------------------- (Provincia di Milano) ------------------------------------------

Dettagli

Provincia di Sondrio. Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici. n. 172 del 27/04/2017

Provincia di Sondrio. Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici. n. 172 del 27/04/2017 Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 172 del 27/04/2017 Oggetto : SERVIZIO DI GESTIONE E SVOLGIMENTO DELLE PRESTAZIONI LEGATE ALL'ATTIVITA'

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: A.S.L. TO1 - Via San Secondo 29-10128 TORINO (Tel. 011/5662238 - fax 011/5662302) Indirizzo elettronico: www.aslto1.it 2. Procedura

Dettagli

COMUNE DI BOSA. Provincia di Oristano

COMUNE DI BOSA. Provincia di Oristano COMUNE DI BOSA Provincia di Oristano CORSO GARIBALDI n. 8 C.A.P. 08013 Tel. 0785 368000 Fax 0.785 373949 C.C.P. 11870086 C.F. 83000090916 P.I. 00202690913 AREA LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI OGGETTO: INTERVENTI

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DIPARTMENTO ATTIVITA PRODUTTIVE

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DIPARTMENTO ATTIVITA PRODUTTIVE REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DIPARTMENTO ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio per la manutenzione straordinaria del bacino galleggiante da 52000 t sito nel porto

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI AUTOCARRI, DI MEZZI AGRICOLI, IN USO AL SERVIZIO TERRITORIALE

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n.

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. del ASOOM_TO.Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino - Rep. DG 18/05/2017.0000363.I OGGETTO: PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 74 Proposta n. 770 del 24/07/2014 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 33 DEL 02/02/2016 OGGETTO: INDIZIONE DI

Dettagli

COMUNE di SCIACCA (Provincia di Agrigento) VERBALE DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE di SCIACCA (Provincia di Agrigento) VERBALE DI COTTIMO FIDUCIARIO COMUNE di SCIACCA (Provincia di Agrigento) VERBALE DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI LOGISTICO OPERATIVI RELATIVI ALLA PREPARAZIONE, ORGANIZZAZIONE, REALIZZAZIONE, GESTIONE, PROMOZIONE

Dettagli

Comune di Calcio Provincia di Bergamo Via Papa Giovanni XXIII, n. 40 Cap

Comune di Calcio Provincia di Bergamo Via Papa Giovanni XXIII, n. 40 Cap Allegato alla determinazione dell Area Affari Generali Comune di Calcio Provincia di Bergamo Via Papa Giovanni XXIII, n. 40 Cap. 24054 Verbale di gara, mediante procedura negoziata cottimo fiduciario -

Dettagli

DITTA SEDE POSTA CERTIFICATA ILLUMINARTE DI FIRULLO

DITTA SEDE POSTA CERTIFICATA ILLUMINARTE DI FIRULLO COMUNE DI SCIACCA Provincia di Agrigento VI SETTORE Ecologia, Impianti, Servizi a rete e Patrimonio Via Roma, 13 92019 Sciacca (AG) tel. 092520420 fax 092520535 sestosettore@comunedisciacca.telecompost.it

Dettagli

ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO. Prot. N DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017

ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO. Prot. N DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017 Prot. N. 9195 DETERMINAZIONE N. 811 DEL 12/09/2017 Oggetto: RDO n.1612330 del 14 giugno 2017 - Acquisizione dei servizi di manutenzione ed erogazione della piattaforma SardegnaTurismo e dell Osservatorio

Dettagli

UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA. PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2 lett. b) del D. Lgs. 50/2016) VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA n.

UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA. PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2 lett. b) del D. Lgs. 50/2016) VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA n. UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA Brentino Belluno Brenzone sul Garda Caprino Veronese - Costermano Ferrara di Monte Baldo - Lazise Rivoli Veronese San Zeno di Montagna PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 814 del 10/11/2016 Registro del Settore N. 84 del 10/11/2016 Oggetto: Esito di gara relativo alla Richiesta

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA/FINANZIARIA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

SETTORE ENTRATE ATTIVITA' ECONOMICHE CASA SPORT E SERVIZI AMMINISTRATIVI Servizio Gare e Contratti

SETTORE ENTRATE ATTIVITA' ECONOMICHE CASA SPORT E SERVIZI AMMINISTRATIVI Servizio Gare e Contratti SETTORE ENTRATE ATTIVITA' ECONOMICHE CASA SPORT E SERVIZI AMMINISTRATIVI Servizio Gare e Contratti DETERMINAZIONE N. 289 DEL 19/09/2017 OGGETTO:PROCEDURA APERTA CON L'INVIO A CAMPIONI AL VERO PER L'APPALTO

Dettagli

Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n Pordenone

Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n Pordenone Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n. 43-33170 Pordenone OGGETTO: Procedura Negoziata per la fornitura e posa in opera di n. 1 (uno) sollevatore idraulico (ponte)

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA Prot. n Rogolo, lì 17.11.2016 Spett.li DITTE Loro sedi AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA (ai sensi dell art. 36, comma 2b del D.Lgs. n 50/2016 e ss.mm.ii.)

Dettagli

VERBALE DI SEDUTA PUBBLICA. Oggetto: Affidamento diretto previa acquisizione di offerte ai sensi dell'art.

VERBALE DI SEDUTA PUBBLICA. Oggetto: Affidamento diretto previa acquisizione di offerte ai sensi dell'art. Atti Prot. n. 211972/2017 fasc. n. 6.11\2017\76 VERBALE DI SEDUTA PUBBLICA Oggetto: Affidamento diretto previa acquisizione di offerte ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. a) del d.lgs. 50/2016 per l'acquisizione

Dettagli