LA SMART CARD GUIDA PRATICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA SMART CARD GUIDA PRATICA"

Transcript

1 LA SMART CARD GUIDA PRATICA SOMMARIO PREMESSA... 1 RITIRO DELLA SMART CARD... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 2 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO... 4 LETTURA CERTIFICATI CONTROLLO SCADENZA... 8 SBLOCCO DELLA SMART CARD... 9 CAMBIO PIN IL RINNOVO LA REVOCA CALL CENTER INFOCAMERE PREMESSA Per firmare digitalmente un documento occorre innanzitutto avere a disposizione un dispositivo di firma (smart card O cns) ed un lettore. Inoltre bisogna aver provveduto ad installare sul proprio computer il software che permette al lettore di dialogare con il PC, il software che permette di leggere la smart card ed infine il software di firma DìKe. Il software Dike è scaricabile gratuitamente dal sito : - versione attuale Il lettore di smart card (Card Reader) è fornito a pagamento dalla Camera di Commercio o si acquista da rivenditori specializzati. Il lettore di smart card deve essere del tipo compatibile con il proprio sistema operativo; per questo tipo di informazioni e per i drivers necessari ad una corretta installazione vedi alla voce HARDWARE PRIMA INSTALLAZIONE. RITIRO DELLA SMART CARD Insieme al dispositivo di firma digitale vengono consegnati: - una cartellina - le condizioni generali del contratto - una busta contenente il codice di revoca La procedura di rilascio attribuisce alla carta un codice segreto (PIN iniziale) corrispondente alle ultime 8 cifre del numero contenuto all interno della busta del codice di revoca; perché la carta possa funzionare occorre, però, personalizzare tale codice seguendo le istruzioni che seguono. 1

2 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE Ritirata la smart card, le prime operazioni da fare, utilizzando il software DIKE, sono l attivazione della carta e la personalizzazione del codice PIN. Da ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE DIKE (versione 3.1.1) funzione STRUMENTI CAMBIO PIN Inserire: nel campo PUK ATTUALE le ultime 8 cifre del numero dentro la busta consegnata insieme alla cartellina nel campo PIN ATTUALE sempre le stesse 8 cifre. A questo punto la carta è attivata e funziona con le 8 cifre inserite come PIN attuale. E possibile personalizzare il codice PIN ripetendo l operazione che si presenterà come segue. ISTRUZIONI PER LA PERSONALIZZAZIONE DEI CODICI PIN Aprire DIKE ed agire ancora una volta da STRUMENTI CAMBIO PIN. Il sistema visualizzerà questa finestra 2

3 I PIN di protezione della carta possono essere identici; si consiglia pertanto di inserire sia come PIN carta CNS che come PIN firma digitale le stesse cifre. Quindi: nel campo PIN ATTUALE dovranno essere inserite ancora le 8 cifre, come nella fase precedente, mentre nei campi Digita il nuovo PIN e Ridigita il nuovo PIN si inserirà il codice personale segreto e definitivo, che deve comunque essere sempre composto da almeno 8 CIFRE. La stessa identica operazione va ripetuta sia nella sezione relativa al PIN carta CNS che nella sezione relativa al PIN firma digitale. Quando la CNS verrà usata per firmare digitalmente, il sistema chiederà due volte il PIN, pertanto si ripeteranno le stesse cifre. Questo numero dovrà essere digitato ogni volta che si utilizza la carta, non può essere rintracciato in alcun modo, in quanto codice segreto di sicurezza deve essere conosciuto solo dal titolare della carta. Se viene digitato per tre volte in modo errato, la carta si blocca e per poterla utilizzare di nuovo occorre procedere all operazione di sblocco (vedi pag. 8). 3

4 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO Avviare il software di firma DìKe con un doppio clic sull icona presente sul desktop. Il software propone l ambiente di accoglienza rappresentato in figura. La prima operazione che il software DìKe compie è il controllo della versione installata sul computer rispetto a quella disponibile sul sito se quella presenta in locale è allineata con quella del sito dà un messaggio di conferma, altrimenti, come nel caso in figura, avvisa il titolare sollecitandolo ad aggiornare il software. Per firmare un documento è necessario prima di tutto visualizzarlo. Per fare questo sarà sufficiente cliccare sul menu e ricorrere alla sequenza di comandi File > Apri. 4

5 DìKe propone una funzione di ricerca dei documenti: occorrerrà selezionare la cartella all interno della quale il documento è stato salvato, quindi evidenziarlo e cliccare sul pulsante OK. Attenzione: i documenti informatici dei quali è consentita la firma sono quelli elencati nella figura: si tratta di documenti con estensione.doc,.rtf,.txt,.pdf,.tif,.htm,.xls. Il testo del documento è ora visualizzato. Come si può notare il testo viene proposto, in sola lettura, anche con il programma che lo ha generato: questa funzione permette la stampa del testo del documento. Utilizzando la sequenza di comandi Modifica > Firma si procede con l operazione di firma del documento. 5

6 DìKe propone ora di salvare il documento che sta per essere firmato. Selezionando una delle cartelle disponibili sul proprio computer (ad esempio Documenti Firmati) sarà possibile salvarlo al suo interno. A questo punto DìKe richiede di inserire la smart card nel lettore e digitare il PIN personale il codice di accesso segreto - che ne consente l attivazione. Dopo aver inserito il PIN, un clic sul pulsante OK dà l avvio al processo di firma del documento informatico. Le carte di nuova generazione richiedono l inserimento dello stesso codice sia come PIN di firma sia come PIN di carta, pertanto, lo si dovrà inserire una seconda volta. Il processo di firma è in corso: occorreranno pochi secondi. 6

7 Il documento è stato firmato. DìKe comunica che l operazione di firma si è conclusa positivamente e fornisce il nome del documento firmato: come si può notare il documento ha conservato nome ed estensioni originali ai quali è stata aggiunta l ulteriore estensione.p7m che contraddistingue i documenti contenenti una firma digitale. L estensione.p7m corrisponde allo standard riconosciuto ed ammesso dal legislatore. DìKe propone i dati del firmatario, così come compariranno al momento della verifica. Il messaggio verifica completata correttamente indica che l operazione di verifica è andata a buon fine, cioè che il documento è integro, che è stato possibile rilevare la presenza dei dati identificativi del firmatario e che il certificato digitale a questi rilasciato è valido. Eventuali problemi saranno segnalati da un codice di errore la cui corretta interpretazione sarà possibile utilizzando la sequenza di comandi Guida > Come fare per > Interpretare un codice di errore. Per chiudere questa finestra cliccare sul pulsante OK. Il processo di firma del documento è terminato. Adesso nella cartella Documenti Firmati è presente anche il file prova.doc.p7m. Se si volesse procedere con l apposizione di un ulteriore firma da parte di un secondo firmatario sullo stesso documento, occorrerà selezionare il documento prova.doc.p7m ripetendo le operazioni descritte. Una volta concluse le operazione di firma è necessario chiudere la finestra di lavoro cliccando sul pulsante Annulla e successivamente chiudere il programma con la sequenza di comandi File > Esci. 7

8 LETTURA CERTIFICATI CONTROLLO SCADENZA Il dispositivo di firma contiene un certificato digitale di sottoscrizione e un certificato digitale di autenticazione che hanno una durata triennale dal giorno del rilascio. Se decorre interamente tale periodo senza che si provveda al loro rinnovo, il dispositivo diventa inutilizzabile. Per questo, circa 60 giorni prima della scadenza, il sistema informatico avvisa, tramite un messaggio in posta elettronica, che è necessario provvedere al rinnovo attraverso l Ufficio di Registrazione che ha rilasciato il dispositivo, o autonomamente servendosi del servizio online su > prodotti e servizi > rinnovo certificato. E possibile, comunque, leggere i certificati e controllarne la scadenza da DIKE STRUMENTI LISTA CERTIFICATI SU SMART CARD: si attiva questa funzione cliccando sul bottone Al termine della lettura appariranno le icone relative ai certificati (quello con la coccarda rossa è il certificato di sottoscrizione). Facendo un doppio clic su ciascuno dei certificati si leggeranno tutte le informazioni relative: 8

9 SBLOCCO DELLA SMART CARD Il dispositivo di firma digitale è protetto da un codice PIN, codice segreto che solo il titolare della carta deve conoscere e deve digitare ogni volta che utilizza la carta. Qualora il titolare della carta non ricordi più questo codice, ovvero lo abbia bloccato per effetto di tre tentativi di inserimento errati, si deve procedere all operazione di sblocco tramite l apposita funzione online su alla voce PRODOTTI & SERVIZI Gestione della smart card Nel corso del tempo sono state rilasciate versioni differenti di smart card, perciò leggere attentamente le informazioni del sito concernenti il numero di carta (es. 12, 14 ) che si deve sbloccare. 9

10 L operazione è piuttosto semplice, basta avere a disposizione il Codice Segreto di Revoca (numero dentro la busta consegnata insieme alla cartellina e al dispositivo al momento del rilascio) e seguire le istruzioni dettagliatamente riportate nel sito. CAMBIO PIN La funzione CAMBIO PIN si trova, invece, su DIKE: Può essere utilizzata ogni volta che si desidera memorizzare un codice nuovo, purché, naturalmente, si conosca il vecchio codice 10

11 IL RINNOVO Le smart card hanno durata biennale, pertanto i certificati relativi possono essere scaduti o prossimi alla scadenza. L'ente certificatore Infocamere invia un avviso (fac simile allegato) per ricordare questa scadenza, ma si consiglia in ogni caso di controllarla direttamente, tramite Dike oppure attraverso la richiesta cartacea del certificato, generata in fase di creazione della smart card, in cui compare proprio la data di rilascio (la richiesta è stata consegnata all'interno della cartellina blu, contenente le condizioni del contratto e la busta nella quale è racchiuso il codice di revoca della smart card). È obbligatorio il rinnovo poiché una smart card scaduta non è utilizzabile per alcun tipo di servizio. Il rinnovo può essere fatto nei 90 giorni precedenti la scadenza ed è a carico del titolare della card. Nel caso in cui la smart card scada per incuria dell'utente, sarà necessario richiedere l'emissione di una nuova carta, al costo di euro iva compresa. Il costo del rinnovo è di euro 10,00 + Iva se fatto presso gli sportelli camerali (vedi sotto punto 1.) o di euro 6,50 + Iva se fatto direttamente (vedi sotto punto 3.) Le possibili modalità per il rinnovo sono: 1. presso gli sportelli della Camera di Commercio che ha rilasciato la smart card: il titolare della smart card deve recarsi personalmente presso l ufficio camerale (Ancona, Jesi o Fabriano), previo appuntamento 1, portando smart card e cartellina completa (ovviamente deve ricordarsi il codice pin della smart card); 2. tramite la struttura nazionale (Dialogo, Visura,ecc) che ha rilasciato la smart card; 3. direttamente on-line da un qualsiasi computer 2, purchè dotato dei seguenti requisiti tecnici: a) Browser Internet Explorer; b) lettore di smart card (per gli indirizzi e le possibilità offerte per l acquisto vedi >hardware) ; c) DiKe versione O SUPERIORRE (disponibile sul sito >software); d) Che sia presente nel path di sistema la directory di installazione di DiKe; e) Che sulla smart card ci sia spazio sufficiente per memorizzare il nuovo certificato. E' necessario pertanto procedere preventivamente a questa verifica di capienza, da effettuare con DiKe agendo su: (strumenti>verifica certificati). Se il risultato è positiv si procede al rinnovo on line (si consiglia di rinnovare il solo certificato di sottoscrizione). Sempre da DiKe, (strumenti>rinnovo certificati) agendo poi sul tasto Leggi certificati il sistema richiede l'inserimento della smart card e la digitazione del PIN; una volta eseguite queste operazione vengono letti i certificati presenti sulla carta e ne vengono visualizzate le seguenti informazioni: data di emissione, data di scadenza, identificativo del titolare. Se il certificato di sottoscrizione è in scadenza nei successivi 90 giorni, il sistema abilita il relativo tasto Richiedi rinnovo, la cui pressione esegue la richiesta di rinnovo via Internet in modo automatico 3 collegandosi a >prodotti e servizi>rinnovo certificato. Il pagamento si esegue cliccando su "Prerequisiti" poi su "acquisto rinnovo certificato" e seguire le successive istruzioni. Si ricorda che l'unica modalità di pagamento ammessa è tramite carta di credito Visa, Master Card, Poste pay. 1 Numeri telefonici per appuntamenti: Ancona Jesi Fabriano Non è possibile utilizzare questa funzione se: - si possiede una smart card con numero di serie che inizia per "1292". - si possiede un lettore di smart card mod. Schlumberger Reflex 72 - si possiede un certificato che non è stato rilasciato da una Camera di Commercio. 3 Si avrà bisogno di assistenza tramite e mail da inviare a: nel caso in cui la smart card abbia numerazione con inizio serie

12 LA REVOCA Per la revoca delle smart card occorre rivolgersi all ufficio di Registrazione camerale (presso il Registro delle Imprese o gli uffici distaccati di Jesi e Fabriano) od inoltrare richiesta scritta firmata dal titolare della smart card direttamente ad Infocamere. Nel caso in cui alla revoca sia delegato dal titolare l incaricato alla registrazione, questo ultimo dovrà rivolgersi all ufficio di registrazione camerale, utilizzando l apposito modello allegato e disponibile sul sito sottoscritto dal titolare della smart card, allegando copia di un valido documento di riconoscimento dello stesso. CALL CENTER INFOCAMERE NUMERI DI TELEFONO: FIRMA DIGITALE: 199/ NUMERO DI FAX: 06/ FAX SERVER: 06/ INDIRIZZI FIRMA DIGITALE: FEDRA, ARIANNA, QUESITI GENERALI: SITO INTERNET: 12

13 Allegato (a Fac simile Gentile Sig./Sig.ra, dai dati in nostro possesso risulta che il Suo certificato di sottoscrizione (firma digitale) è prossimo alla scadenza. Le ricordiamo che, come specificato nella documentazione consegnata a suo tempo, è necessario effettuare il rinnovo prima della data di scadenza per poter riutilizzare la smart card già in Suo possesso. Diversamente sarà necessario acquistare una nuova smart card. Il certificato, o i certificati, nel caso fosse titolare anche di un certificato di autenticazione, potrà essere rinnovato nei 60 giorni che precedono la data di scadenza. Se dispone di un lettore di smart card, potrà collegarsi al sito (servizio rinnovo online) ed effettuare il rinnovo seguendo le istruzioni pubblicate sul sito. In questo modo potrà rinnovare rapidamente e per altri due anni il suo certificato di firma digitale. Qualora non disponesse di un lettore di Smart card, e non potesse effettuare il rinnovo via Internet, La invitiamo a contattare in tempo utile l'ufficio di Registrazione che ha provveduto al rilascio della smart card. Il personale incaricato provvederà a rilasciarle il nuovo certificato. All'indirizzo internet potrà trovare informazioni dettagliate sui rinnovi. Le ricordiamo inoltre che qualora fosse sprovvisto del lettore può acquistarlo seguendo le informazioni presenti alla pagina alla voce : Modulo d'ordine per lettori, oppure alla voce : Dove acquistare i lettori di smart card RingraziandoLa per aver scelto i Servizi di Certificazione InfoCamere, Le inviamo i migliori saluti. InfoCamere Servizi di Certificazione Digitale 13

14 ALLEGATO (b Richiesta di REVOCA del certificato digitale da parte del Professionista incaricato All Ufficio di registrazione di Ancona Il sottoscritto richiede, TRAMITE IL SOTTOINDICATO PROFESSIONISTA INCARICATO, ad InfoCamere S.C.p.A., società iscritta nell elenco pubblico dei certificatori tenuto dall A.I.P.A., la revoca del certificato digitale del tipo di seguito indicato così come disciplinato dal relativo Manuale Operativo (disponibile su e dalle Condizioni Generali dei Servizi di Certificazione. Al fine di procedere all operazione di revoca fornisce i seguenti dati che dichiara essere esatti e veritieri 4 : IUT 5 Codice Fiscale Cognome Nome Decorrenza Motivo la chiave privata sia stata compromessa, ovvero sia presente uno dei seguenti casi: - sia stato smarrito il dispositivo di firma che contiene la chiave; - sia venuta meno la segretezza della chiave o del suo codice di attivazione (PIN); - si sia verificato un qualunque evento che abbia compromesso il livello di affidabilità della chiave; il titolare non riesce più ad utilizzare il dispositivo di firma in suo possesso (perdita del PIN, guasto del dispositivo, ecc.); si verifica un cambiamento dei dati del titolare presenti nel certificato; termina il rapporto tra il titolare e il Certificatore; viene verificata una sostanziale condizione di non rispetto del presente Manuale Operativo. Si allega la copia del seguente documento di riconoscimento: Tipo e numero (luogo e data) Firma del richiedente Da completare a cura dell INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE Il sottoscritto incaricato della registrazione COGNOME NOME COD. FISCALE dichiara di aver ottemperato, come previsto dalle disposizioni legislative e da quanto indicato dal Manuale Operativo emesso dall Ente Certificatore, al riconoscimento dell identità del su indicato richiedente. (luogo e data) Firma dell incaricato 4 Se la revoca non è causata da smarrimento della documentazione (smart card, certificato, cartellina) è preferibile portarla per agevolare l operazione 5 CODICE INDICATO SUL CERTIFICATO CHE SI INTENDE REVOCARE (se non smarrito) 14

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Come si firma un documento informatico? Infor System s.r.l.

Come si firma un documento informatico? Infor System s.r.l. Come si firma un documento informatico? Avviare il software di firma DìKe con un doppio clic sull icona presente sul desktop. Il software propone l ambiente di accoglienza rappresentato in figura. La prima

Dettagli

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA di Claudio Venturi Sommario: 1. Il cambio PIN. 1.1. Per le smart-card ottenute in

Dettagli

LA MARCATURA TEMPORALE DI UN DOCUMENTO INFORMATICO

LA MARCATURA TEMPORALE DI UN DOCUMENTO INFORMATICO LA MARCATURA TEMPORALE DI UN DOCUMENTO INFORMATICO (Dal sito: http://www.card.infocamere.it/) 1. In cosa consiste la marcatura temporale di un documento informatico? La marcatura temporale di un documento

Dettagli

Come si verifica la firma associata ad un documento?

Come si verifica la firma associata ad un documento? 1 Come si verifica la firma associata ad un documento? Avviare il software di firma DìKe con un doppio clic sull icona presente sul desktop. Il software propone l ambiente di accoglienza rappresentato

Dettagli

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia Volume 2 FIRMA DIGITALE Camera di Commercio di Reggio Emilia Rinnovare i certificati della smart card Procedure per l anno 2005 Sommario CAPITOLO 1 Firma digitale e smart card in pillole 1 Allegati Istruzioni

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA SOMMARIO Il programma applicativo Dike...2 Controllo versione DiKe...2 Impostazione VERSIONE del Lettore di smart card...3 DIMOSTRATIVA VIETATA LA Verifica della smart card assegnata al richiedente...3

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook express Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Premio PSR 2007/13 - annualità 2009 Misura 113 Prepensionamento Firenze, Giugno 2009 1 CREAZIONE

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento della seconda annualità di prepensionamento anno 2010 PSR 2007/13 - Misura 113

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL Versione del 18/11/08 - rev. 4 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL PREMESSA Le domande della Misura 431 sono presentate con Dichiarazione unica

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV Prodotto INDI Ente certificatore InfoCamere InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Prodotto INDI Ente Certificatore InfoCamere MI/ICCA Manuale Installazione

Dettagli

Mantova, 18 giugno 2010 Utilizzo della firma digitale, della posta elettronica certificata e di Telemaco.

Mantova, 18 giugno 2010 Utilizzo della firma digitale, della posta elettronica certificata e di Telemaco. Mantova, 18 giugno 2010 Utilizzo della firma digitale, della posta elettronica certificata e di Telemaco. FIRMA DIGITALE Differenze tra i vari strumenti di firma attualmente in uso Il software e l hardware

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Procedura di presentazione domanda UMA via web da parte delle aziende agricole. Servizio fornito da Agriservizi - Regione Emilia-Romagna

Procedura di presentazione domanda UMA via web da parte delle aziende agricole. Servizio fornito da Agriservizi - Regione Emilia-Romagna Procedura di presentazione domanda UMA via web da parte delle aziende agricole. Servizio fornito da Agriservizi - Regione Emilia-Romagna Note per la corretta configurazione del computer (predisposte dall

Dettagli

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server DigiSiS Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server Funzione emittente 10800 Servizi Professionali Redatto da Verificato da MU/ICCA Manuale installazione

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI 2009 SOMMARIO INFORMAZIONI... 3 VERIFICA VERSIONE DIKE... 4 DOWNLOAD DIKE... 5 INSTALLAZIONE DIKE... 7 RIMUOVERE DIKE... 7 INSTALLARE DIKE... 7 DOWNLOAD

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

RINNOVO ORGANI CONSIGLIO CCIAA CROTONE ( D.M. 4 AGOSTO 2011 NN. 155 E 156 ) MANUALE OPERATIVO. Sito Internet: www.kr.camcom.gov.it

RINNOVO ORGANI CONSIGLIO CCIAA CROTONE ( D.M. 4 AGOSTO 2011 NN. 155 E 156 ) MANUALE OPERATIVO. Sito Internet: www.kr.camcom.gov.it RINNOVO ORGANI CONSIGLIO CCIAA CROTONE ( D.M. 4 AGOSTO 2011 NN. 155 E 156 ) MANUALE OPERATIVO Sito Internet: www.kr.camcom.gov.it 1 Requisiti minimi Hardware 1. Personal Computer 2. Lettore di Smart Card

Dettagli

L iniziativa. Procedura per richiedere l autorizzazione alla richiesta di firma digitale su CRS

L iniziativa. Procedura per richiedere l autorizzazione alla richiesta di firma digitale su CRS Istruzioni per la richiesta della Firma Digitale sulla CRS L iniziativa Nell ambito dell attuazione dell Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, Regione

Dettagli

La Carta Raffaello é una carta a microprocessore che aderisce allo standard CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

La Carta Raffaello é una carta a microprocessore che aderisce allo standard CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Cos è La Carta Raffaello? A cosa serve? La Carta Raffaello é una carta a microprocessore che aderisce allo standard CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Essa non contiene gli elementi necessari per il riconoscimento

Dettagli

Assistenza Utente firmatario

Assistenza Utente firmatario Istruzioni per il cliente Assistenza Utente firmatario indice 4_ 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ 11_ 14_ 16_ 17_ 18_ 20_ 22_ 23_ 24_ 26_ Accedere a BPIOL Cambiare la password di accesso Il menù di BPIOL Richiedere la

Dettagli

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Pag.1 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Premessa La Cassa Edile può decidere se utilizzare o meno l invio dei DURC via PEC. Al momento dell installazione DURC Client è configurato

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO Il Sito Web... 2 Area - Servizi informativi e comunicativi... 2 Area - Organismi... 3 Dotazioni informatiche necessarie... 3

Dettagli

Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420

Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420 Note utilizzo smart card tipologia CNS - Carta Nazionale dei Servizi serie 1204, 7420 Modello InCrypto34 V2 Le presenti Istruzioni integrano quelle fornite unitamente alla cartellina contenente il Codice

Dettagli

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI La presente Guida è valida unicamente per certificati di Autenticazione rilasciati dall Ente Certificatore InfoCert. Per accedere alle banche dati Corte di Cassazione,

Dettagli

Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2015-2020. Istruzioni Tecniche

Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2015-2020. Istruzioni Tecniche Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2015-2020 Istruzioni Tecniche (La procedura è valida per le Associazioni di categoria, le Organizzazioni Sindacali e le Associazioni di Tutela dei Consumatori) Sommario

Dettagli

Come leggere DURC firmati digitalmente

Come leggere DURC firmati digitalmente Come leggere DURC firmati digitalmente Un documento firmato digitalmente si riconosce dall estensione.p7m Colui che riceve un documento firmato digitalmente ha due compiti da assolvere, prima di accettare

Dettagli

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato Guida all installazione e all utilizzo di un certificato personale S/MIME (GPSE) Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale

Dettagli

Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2014 2019 Istruzioni Tecniche

Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2014 2019 Istruzioni Tecniche Procedura di Rinnovo Organi Camerali 2014 2019 Istruzioni Tecniche (La procedura è valida per le Associazioni di categoria, le Organizzazioni Sindacali e le Associazioni di Tutela dei Consumatori) Sommario

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Installazione lettore smart card 1. In questa fase non collegare il lettore di smart card al pc; 2. Scaricare

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

INVIO PRATICA TELEMATICA

INVIO PRATICA TELEMATICA Con la collaborazione del Comune di Granaglione INVIO PRATICA TELEMATICA Manuale Utente Indice Fase 1 - Registrazione al sistema:...3 Accedere alla piattaforma...3 Fase 2 - Accesso al sistema PeopleSuap

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice Indice... 2 1 Informazioni sul documento... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Caratteristiche del dispositivo... 4 2.1 Prerequisiti... 4 2.1.1 Software... 4 2.1.2 Rete...

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE ATTENZIONE!!! Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare preventivamente il blocco dei pop-up del

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PROFILI CON FUNZIONI INFORMATIVE E DISPOSITIVE 1 Sommario PROFILI CON TOKEN FISICO (CHIAVETTA)

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Carta Provinciale dei Servizi Apple Mac OS X 25/07/2014 www.servizionline.provincia.tn.it Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi

Dettagli

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI 3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI Dí.Ke (Digital Key), sviluppato e distribuito gratuitamente da InfoCamere, è il software che consente di apporre e/o verificare una o più

Dettagli

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Dopo avere scaricato il Certificato di Autenticazione Digitale costituito da un file con estensione p12, è necessario installarlo attraverso una

Dettagli

MANUALE UTENTE SEMPLICE. Servizi Online

MANUALE UTENTE SEMPLICE. Servizi Online Pag. 1 di 24 - - - Pag. 2 di 24 Sommario 1. Scopo del documento... 3 2. Strumenti per l accesso al servizio... 3 2.1 Eventuali problemi di collegamento... 3 2.2 Credenziali di accesso... 4 3. Consultazione

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

DIKE - MANUALE UTENTE

DIKE - MANUALE UTENTE InfoCert S.p.A. Ente Certificatore InfoCert Dike Manuale Utente Codice documento: Dike-MU Redatto da Certificazione Digitale e Sistemi Nome file: manuale dike4.sxw Dike - Manuale Utente - Vers. 5 del 24/01/2008

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Mac OS X 10.6 Snow Leopard Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4 Requisiti

Dettagli

1. Compilazione dell istanza di adesione

1. Compilazione dell istanza di adesione 1. Compilazione dell istanza di adesione Compilare l istanza di adesione dal sito dell Agenzia delle Dogane avendo cura di stampare il modulo compilato. In questa fase è necessario comunicare se si è in

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT)

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) La Firma Digitale è l'equivalente informatico della firma autografa e ne ha il medesimo valore legale con in più il vantaggio della totale sicurezza. La Firma

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it KIT ACTALIS CNS Manuale di installazione Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it SOMMARIO 1. REQUISITI DI SISTEMA... 3 2. KIT ACTALIS CNS CD-ROM... 4 3. COLLEGAMENTO

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA)

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Guida alla configurazione della postazione di lavoro e accesso al servizio Sommario 1. MODALITÀ ACCESSO AL SERVIZIO... 2 2. CERTIFICATI

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della domanda di aiuto e indicazione dei soggetti competenti alla gestione delle fasi del procedimento. Domanda

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Aruba Sign 2 Guida rapida

Aruba Sign 2 Guida rapida Aruba Sign 2 Guida rapida 1 Indice Indice...2 1 Informazioni sul documento...3 1.1 Scopo del documento...3 2 Prerequisiti...4 2.1.1 Software...4 2.1.2 Rete...4 3 Installazione...5 Passo 2...5 4 Avvio di

Dettagli

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Indice Disclaimer... 3 Introduzione... 4 Requisiti e avvertenze... 5 Download del software... 6 Installazione del software... 7 Passo 1 Scelta della llingua... 8 Passo 2 Start dell installazione... 8 Passo

Dettagli

2. Oggetto del contratto

2. Oggetto del contratto S o c i e t à I t a l i a n a V i s u r e T e l e m a t i c h e Spett.le Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano Roma,20/05/2010 Con la presente abbiamo

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7 DURC Client 4.1.7 Guida configurazione firma digitale Attenzione: Per poter utilizzare la firma digitale con il Durc Client dalla versione 4.1.7 e successive è necessario riconfigurare la procedura di

Dettagli

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi Installazione del software per la Carta Regionale Servizi 1. 2. 3. 4. Download del software... 2 Installazione del driver... 4 Configurazione di Mozilla Firefox... 10 Disinstallazione CNSManager... 13

Dettagli

MEDIR: ISTRUZIONI DI UTILIZZO E COSA SAPERE

MEDIR: ISTRUZIONI DI UTILIZZO E COSA SAPERE MEDIR: ISTRUZIONI DI UTILIZZO E COSA SAPERE 1 of 7 1 Premessa 3 2 Inserimento della CNS nel lettore 3 3 Avvio connessione VPN 4 4 Avvio dei servizi nel gestionale di cartella clinica 4 5 Invio prescrizioni

Dettagli

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Versione 1.1 Guida alla configurazione del certificato di Autenticazione InfoCert Sommario Premessa... 2 Internet Explorer... 3 1.1 Installazione del certificato

Dettagli

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert Manuale Token USB MAC InfoCert Sommario 1. La Business Key Lite_IC... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Installazione

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY 1)Recupero dei codici PIN e PUK 2)Prima installazione del dispositivo 3)Firma digitale di un file 4)Gestione del codice PIN 5)Navigazione Web con autenticazione CNS

Dettagli

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert Business Key Lite Manuale Utente InfoCert Indice 1. La Business Key Lite... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Prerequisiti... 4 2.3 Casi particolari... 4 2.4 Utente amministratore

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma

Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma sulla CNS pag. 1 Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma sulla CNS Questo documento spiega come procedere all aggiornamento

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa 1 Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa SOMMARIO Descrizione SmartSign Versione Desktop Descrizione applicazione... 3 2 Caratteristiche delle soluzioni di Firma Elettronica Avanzata... 3 Processo

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

Carta Sanitaria Elettronica Guida all installazione e all uso delle funzionalità CNS

Carta Sanitaria Elettronica Guida all installazione e all uso delle funzionalità CNS Carta Sanitaria Elettronica Guida all installazione e all uso delle funzionalità CNS Versione WINDOWS 1 Indice Indice... 2 1 Prerequisiti... 3 1.1 Caratteristiche del lettore smart card... 3 1.2 Caratteristiche

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

1. Introduzione e normativa Pagina 1. 2. Cosa si intende per Firma Digitale Pagina 2

1. Introduzione e normativa Pagina 1. 2. Cosa si intende per Firma Digitale Pagina 2 aggiornamento al 12 luglio 2007 INDICE 1. Introduzione e normativa Pagina 1 2. Cosa si intende per Firma Digitale Pagina 2 3. Cos è la smart card e cos è il certificato digitale di sottoscrizione Pagina

Dettagli

Carta Raffaello. Manuale Utente

Carta Raffaello. Manuale Utente Carta Raffaello Manuale Utente Indice 1. Scopo del manuale...3 2. Come iniziare...3 3 Certificati di firma digitale e autenticazione per CNS...3 4. Installazione del lettore per smart card...3 4.1 Installazione

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4 Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows Download del software... 2 Installazione del software... 4 versione software: 1.3.4.0 04/05/2015 1 Installazione del software per la Carta

Dettagli

PAG. 1 DI 21 MAGGIO 2012 CARD MANAGEMENT SYSTEM GUIDA OPERATORE CMS

PAG. 1 DI 21 MAGGIO 2012 CARD MANAGEMENT SYSTEM GUIDA OPERATORE CMS PAG. 1 DI 21 MAGGIO 2012 CARD MANAGEMENT SYSTEM GUIDA OPERATORE CMS CARD MANAGEMENT SYSTEM GUIDA OPERATORE CMS PAG. 2 DI 21 Indice 1. PREMESSA... 3 2. MODALITÀ OPERATIVE... 4 2.1 AUTENTICAZIONE... 4 2.2

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli