6regole per farsi pagare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "6regole per farsi pagare"

Transcript

1 Intrum LA RIVISTA DI CREDIT MANAGEMENT DI INTRUM JUSTITIA n magazine PREVISIONI EUROPA regole per farsi pagare JULIE MEYER In cerca degli innovatori del gioco Valori condivisi per la crescita Intrum Justitia aiuta Nordea Bank a fornire un servizio migliore ai propri clienti BUSINESS BOOM Le vendite nell'e-commerce sono più forti che mai imparate come aumentare al massimo il cash flow

2 BETTER BUSINESS FOR ALL Intrum We re best Justitia known è conosciuta for debt soprattutto collection, but per we i servizi offer di much recupero more. crediti, Our complete vero, ma noi line offriamo credit molto management di più. I nostri services servizi not di only credit free management up time and aiutano energy, le they aziende also a help recuperare you work risorse, more costruire efficiently, relazioni find new a lungo customers, termine build e migliorare long-term il proprio relationships cash flow. and improve your cash flow. Intrum For individuals, Justitia lavora companies affinché and tutti society trovino alike una soluzione, when we per say questo we want cura everyone con attenzione to come l'efficacia out ahead, dei we servizi mean offerti business. e la qualità delle relazioni sia con i debitori sia con i clienti.

3 Benvenuti in Intrum Magazine Editoriale Proteggete la vostra redditività a lungo termine Il Portogallo ha imposto pesanti riduzioni di spesa, la Spagna ha aumentato l'età pensionabile e la Grecia ha abbattuto i salari, tuttavia la crisi debitoria dell'europa è lungi dall'essere risolta. Il CEO di IMF Dominique Strauss-Kahn ha sottolineato la gravità attuale dei problemi economici dell'europa notando come a fine 2010 Irlanda e Grecia siano sull'orlo di un baratro" e altri paesi non lontani dall'orlo. Parlando all'incontro annuale del World Economic Forum a Davos, Svizzera, il 28 gennaio, il Cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato che l'indebitamento è il pericolo maggiore per la prosperità nel continente europeo. La Gran Bretagna è un esempio lampante di come la crisi finanziaria conduca prima alla contrazione del credito, poi alla recessione (la più lunga dall'inizio delle registrazioni britanniche, con una caduta della produzione del 6,2 percento) e ora una crisi debitoria conclamata. Secondo l'ufficio per le Statistiche nazionali, il debito a carico dei contribuenti britannici toccherà il sorprendente picco di 1 trilione di sterline entro l'estate. Le conseguenze potenziali sono impressionanti. Circa società britanniche con un debito totale di 58 miliardi di sterline stanno subendo perdite finanziarie che potrebbero dare luogo al fallimento di oltre aziende nel 2011, i tagli di spesa governativi stanno colpendo la casa, la domanda interna si sta indebolendo e e il ricorso al credito sta aumentando. Una buona notizia è che il Parlamento Europeo ha infine approvato una nuova direttiva volta a ri durre i ritardi di pagamento. Dal 2013 in poi qualsiasi società che impiega oltre 60 giorni a pagare una fattura sarà multata in base alla nuova direttiva della UE e dovrà affrontare sanzioni e rigidi tassi di interesse, che potrebbero migliorare il volume della liquidità delle società di medie e piccole dimensioni. La prima cosa da fare per le aziende in questi tempi difficili è salvaguardare il futuro attraverso una gestione mirata del credito. La lezione che abbiamo appreso è che non ci sono alternative a una gestione meticolosa: dalle verifiche iniziali di solvibilità ai servizi di monitoraggio pagamenti fino al recupero crediti. Non esiste alcuna formula magica, ma solo uno sforzo teso a raggiungere il vostro risultato. lars wollung, President and Chief Executive officer, Intrum Justitia in questo numero: Pagina 6 Le vostre vendite online Il successo nell' e-commerce oggi richiede il giusto business plan già dall'inizio. Assistenza orientata AI CLIENTI 10 Nordea Bank in Norvegia si affida a Intrum Justitia per gestire i suoi processi di recupero crediti e al contempo trattare i clienti con rispetto. Aziende rivoluzionarie 12 L'imprenditrice e investitrice Julie Meyer è a caccia di società ad alta tecnologia con modelli aziendali completamente nuovi. EUROPA: PREVISIONE PER IL Con la crescita del PIL in calo e il debito pubblico in crescita, le aziende devono trovare soluzioni per proteggere il cash flow. Cosa vogliono i CFO? 05 Rapporto sui pagamenti alla tavola rotonda Visa Europe 18 La partnership di Yara Praxair con Intrum Justitia 19 Come possiamo aiutarvi? Disponiamo di vari rapporti chiave, white paper e casi aziendali in grado di fornirvi spunti sul comportamento, le tendenze e i rischi di pagamento. Inoltre, possiamo fornirvi assistenza nella fase di acquisizione. Volete saperne di più? Scrivete una a in modo che possiamo inviarvi le informazioni e/o i rapporti necessari. Better business for all. Intrum Magazine n. 1 Marzo 2011 Editore Intrum Justitia AB, ISSN Redattore Capo ed editore responsabile in Svezia Fanny Wallér Revisore Madeleine Bosch Assistenti di redazione e produzione Anne Smitt, Chad Henderson e David Löfberg, Tidningskompaniet Stampatore Trydells, Laholm Foto di copertina Louie Psihoyos/CORBIS. Il prossimo numero di Intrum Magazine sarà pubblicato a settembre Intrum Justitia AB Tutti i diritti riservati. Potete citarci, ma vi chiediamo gentilmente di indicare la fonte. Lo staff editoriale non è responsabile di eventuale materiale non richiesto inviato a Intrum Magazine. Abbonamenti com Cambio di indirizzo Gli azionisti di Intrum Justitia devono avvertire i loro istituti operativi contabili. Gli altri devono contattare il desk editoriale: Desk editoriale Intrum Magazine, SE Stoccolma, Svezia, com Telefono Fax Le opinioni espresse in Intrum Magazine non rispecchiano necessariamente quelle del redattore, di Intrum Justitia o dei suoi affiliati. Tutte le informazioni qui contenute sono ottenute dall'editore da fonti considerate accurate e affidabili. Nè Intrum Justitia nè l'editore hanno verificato in modo indipendente notizie o fatti di o su qualsiasi persona o ente. Tutte le informazioni sono fornite così come sono senza alcun tipo di garanzia. Prima di investire, chiedere consiglio a un consulente finanziario professionista, poiché Intrum Justitia non accetta alcuna responsabilità per perdite derivanti dal fare affidamento sulle informazioni contenute in questa pubblicazione. intrum magazine 1 /

4 Primo: Raccolta di notizie di Intrum Justitia L e-commerce cresce in Europa Vari rapporti confermano che l'e-commerce è più forte che mai in Europa, nonostante la crisi economica, e prevedono che nel futuro le vendite online si ritaglieranno una fetta sempre maggiore nel mercato al dettaglio. Tuttavia, le vendite online transfrontaliere continuano a rappresentare una sfida. Secondo il Centre for Retail Research (CRR), il mercato e-commerce in Europa nel 2010 valeva 172 miliardi di euro e per il 2011 si prevede una crescita continua, con vendite in aumento del 18,7%. Anche il recente rapporto di J.P. Morgan è ottimista sul mercato. L'e-commerce sta beneficiando di vari trend positivi, compresa la continua commercializzazione di banda larga, che aumenta la comodità dell'utente nel fare shopping online scrive l'analista di J.P. Morgan Imran Khan. Il rapporto prevede che gli introiti dell'e-commerce aumenteranno nel 2011 del 18,9% per raggiungere i 501,7 miliardi di euro, e toccare i 710,5 miliardi entro il L'Europa compare nell'elenco dei mercati più promettenti, con una previsione di crescita per il 2013 che si aggira intorno ai 208,8 miliardi. Tuttavia, la crescita dell'e-commerce in Europa è più forte in alcuni paesi rispetto ad altri. La ricerca del CRR ha rivelato che Regno Unito, Germania e Francia sono responsabili del 71% delle vendite online del Secondo Eurostat, l'europa settentrionale è il mercato di e-commerce più maturo, dove quasi l'80% di tutti gli utenti di Internet è acquirente online. In Francia, Italia e Spagna il numero totale degli acquirenti online è inferiore rispetto al numero degli utenti di Internet, ma il numero dei nuovi acquirenti online è in rapida crescita. Sebbene molti siano ottimisti sulla crescita globale, un documento di lavoro della Commissione Europea ha scoperto che l'e-commerce transfrontaliero sta restando indietro: Dal 2006 al 2008, la quota di tutti i consumatori della UE che hanno acqui stato almeno un articolo in Internet è aumentata dal 27% al 33%, mentre l'e-commerce transfrontaliero è rimasto stabile. Lo studio nota che alcune barriere al commercio online transfrontaliero sono correlate a lingua, demografia, preferenze individuali, standard tecnici, penetrazione di Internet o all'efficienza del sistema postale o di pagamento. Ciò nonostante, la Commissione ha scoperto che un terzo dei cittadini della UE prenderebbe in considerazione l'acquisto di un prodotto o un servizio da un altro stato membro attraverso Internet perché è più economico o migliore. Di Chad Henderson I consulenti finanziari colpiti dalla crisi w Centinaia di consulenti finanziari nel Regno Unito sono costretti a non accettare nuovi casi a causa dei tagli ai loro fondi. Nel corso degli scorsi cinque anni, il Financial Inclusion Fund sponsorizzato dal governo con 25 milioni di sterline all'anno ha pagato oltre 500 specialisti in Inghilterra per fornire consulenza gratuita. A marzo i fondi si sono esauriti e il governo ha affermato che non saranno rinnovati. Carte di credito usate per coprire i debiti w Un recente rapporto dall'ufficio postale del Regno Unito ha rivelato che 11,5 milioni di persone ha usato le carte di credito per coprire i costi giornalieri di gennaio. Nel frattempo, cifre provenienti dal British housing charity Schelter, rivelevano che oltre 2 milioni di persone hanno fatto ricorso alle proprie carte di credito per pagare il mutuo e prestiti supplementari, un aumento del 50 % nel intrum magazine 1 / 2011

5 D&R Domande e risposte: Les Clifford Davvero tutti i CFO vogliono essere CEO? Quali sono le maggiori sfide che attualmente affrontano i CFO? Queste sono alcune delle domande a cui Ernst & Young risponde nel suo recente rapporto The DNA of the CFO, basato su uno studio approfondito dei professionisti senior della finanza in Europa, Medio Oriente, India e Africa. Les Clifford, Presidente del programma CFO di Ernst & Young nel Regno Unito, racconta a Intrum cosa ha scoperto. D: Quali sono state alcune delle scoperte fondamentali del rapporto? R: Viene fuori che la maggior parte dei CFO non si considera un CEO in attesa, e che il 73% desidera restare nella propria mansione. Abbiamo anche scoperto che sebbene stiamo attraversando un periodo in cui le società desiderano che il CFO rivesta una posizione strategica, fondamentalmente ciò che cerca l'azienda è rimasto invariato, cioè accertarsi che vi sia una buona gestione dei costi del capitale lavoro, che le finanze siano sotto controllo. Con la recente crisi economica, tutte queste cose sono tornate in agenda, oltre al tema del risparmio sui costi di trasporto. D: In quale altro modo il ruolo del CFO è cambiato con la crisi finanziaria? R: Innanzitutto, l'azienda deve poter fare affidamento sui numeri di cui dispone. Per un certo periodo, tutti davano per scontato che vi fosse tale fiducia, poi un sacco di persone ha iniziato a mettere in dubbio l'integrità finanziaria di quei numeri. Così innanzitutto i CFO devono fornire informazioni finanziarie affidabili e tenere in ordine i libri contabili, ma una volta fatto questo, il CFO può fornire un ruolo di partnership, guardando a nuovi obiettivi strategici, nuove forme e nuovi modi di comunicare. D: In che modo i CFO possono essere sia strategici sia operativi? R: Questo è l'atto conclusivo, e dove sta la sfida. Molti CFO negli Stati Uniti hanno ancora mansioni fortemente orientate alla finanza, dato che le società lì spesso hanno dei COO. Nelle zone da noi studiate, i CFO spesso hanno un forte responsabile finanziario numero due e quindi possono assumere funzioni più strategiche. Inoltre, quando le organizzazioni cercano di tagliare i costi, in molti modi il CFO è colui che meglio riesce a dimostrare al resto dell'azienda come i processi possano diventare più efficienti, pertanto diventa una luce guida per i programmi di efficienza dei costi, la gestione tesoreria, le problematiche IT e l'outsourcing. Tuttavia, se si hanno responsabilità in quelle areee, e si controllano anche investimenti e risorse, può generarsi un conflitto di interessi. Pertanto, la trasparenza diventa molto importante, oltre a sapere come comunicare al resto dell'azienda. IMF avverte che il contraccolpo sull'occupazione in UE durerà "molti anni" w L'economista di punta della IMF Olivier Blanchard ha avvertito che ai mercati del lavoro in Europa occorreranno "molto anni" per riprendersi completamente dagli effetti della crisi finanziaria globale. Blanchard afferma che probabilmente la disoccupazione rimarrà stagnante per i prossimi due anni dato che la crescita prevista nel 2011 e 2012 per il totale delle economie avanzate nel mondo sarà del 2.5%. D: In che modo i CFO comunicano in modo più efficace? R: Ciò che è risultato dal rapporto è stato che molti CFO solitamente sono ben preparati, esperti e molto a loro agio nell'avere a che fare con normative e a lavorare con il consiglio di amministrazione, ma quando ci si sposta nell'arena della pubblica amministrazione e dei media, qui occorre più sostegno e formazione. Il CFO è stato tradizionalmente considerato come il portavoce delle finanze, ma ora deve rispondere a domande sull'intera azienda. In particolare per gli investitori e gli azionisti esterni, i CFO devono essere in grado di presentare una storia coerente sui diversi rendiconti economici e aspetti finanziari così come sull' azienda nel suo complesso. Di Chad Henderson intrum magazine 1 /

6 AUMEN tema: E-commerce 6 intrum magazine 1 / 2011

7 TATE AL MASSIMO IL VOSTRO profitto da E-COMMERCE In molti paesi europei l'e-commerce sta aumentando a dismisura e più persone che mai vogliono acquistare online. Ma i giorni degli inizi di Internet in cui prima si pensava a crescere e poi a fare profitti sono passati da un pezzo. Scoprite come pianificare la redditività sin dal primo giorno. DI staffan j thorsell Prendete una qualsiasi società di e-commerce e quasi sicuramente scoprirete che il suo interesse principale è vendere i propri prodotti a clienti soddisfatti, aumentando al contempo la produttività e diminuendo i costi. Tuttavia, un ostacolo sulla strada per la redditività sostenibile è l'assenza di una gestione del credito efficiente. I ritardati o mancati pagamenti sono spesso letali per il flusso di cassa di una società. Un recente rapporto di J.P. Morgan prevede che gli introiti dell'e-commerce cresceranno del 19% in tutto il mondo nel 2011, ma afferma anche che grandi società come Amazon sono fuori concorrenza rispetto ai piccoli attori e che sistemi di pagamento diversi da paese a paese possono limitare la crescita degli affari. Considerando la crescente competitività del mercato online, è ora più importante che mai per le società di e- commerce pensare a come gestiranno i pagamenti dall'inizio. Abbiamo visto che esiste una mancanza di infrastruttura efficace per l'e-commerce in molti paesi europei, in particolare fra le diverse nazioni, afferma Per Christofferson, Direttore dei Servizi di gestione del credito di Intrum Justitia. Qualsiasi mancato pagamento rappresenta una perdita per le società. In effetti, il 25% delle società che falliscono in Europa lo fanno a causa dei ritardati o mancati pagamenti. Pertanto, molte società di e-commerce devono ancora fare affidamento sui consumatori che desiderano pagare mediante carta di credito. Le aziende di e-commerce possono anche investire tempo e risorse inseguendo i ritardi di pagamento, invece di concentrarsi sulle loro operazioni cruciali. Per assicurare la redditività e guidare la crescita, le società devono concentrarsi su ciò che fanno meglio, sostenute da una politica di gestione del credito che contempli l'intera catena di fornitura finanziaria. Secondo Per Christofferson, una sana gestione del credito può iniziare nella fase in cui ha luogo l'effettiva transazione o la vendita, o anche prima. In tal modo, non solo aiutiamo le aziende di e-commerce a ridurre i costi, gli errori e aumentare la produttività, ma consentiamo anche ai consumatori di sentirsi più protetti, evitando che facciano debiti, egli afferma. intrum magazine 1 /

8 tema: E-commerce Ottimizzate il vos Le basi per qualsiasi transazione di successo si stabiliscono molto prima dell'emissione della fattura. Fin dal primo giorno, il modello di analisi di Intrum Justitia vi aiuterà a trovare i migliori clienti per la vostra azienda in modo da proteggere la vostra redditività e cash flow. TROVARE CLIENTI PROFITTEVOLI SERVIZI DI INTRUM JUSTITIA Credit information Credit decision Credit monitoring Offrendo la fatturazione come metodo di pagamento, potete aumentare le vendite, dato che ciò fa sentire le persone più sicure quando fanno acquisti online. Intrum Justitia può aiutare la vostra società nell'intero processo di fatturazione, accertandosi che tutte le operazioni di followup siano precise e rapide. E ciò è in linea con la nostra visione di fare da catalizzatori per una economia sana. Christofferson spiega che le tendenze nell'e-commerce attuale sono ovvie. Le società di e-commerce non sono più locali. Inevitabilmente stanno diventando globali e non solo perché lo desiderano: esse sono messe a confronto, valutate e presentate su siti web di tutto il mondo e devono regolarsi in base al clima del mercato globale. In altre parole, oggi i consumatori si aspettano di poter fare shopping e affari online. Con questo come sfondo, attualmente si assiste a uno spostamento verso il pagamento anche mediante fattura. Un più alto numero di consumatori desidera vedere i prodotti prima di pagarli. Naturalmente, ciò significa che le aziende di e-commerce devono affrontare una maggiore amministrazione finanziaria e maggiore incertezza di essere pagate in tempo. Desideriamo essere un centro commerciale per soluzioni che facciano funzionare in modo più uniforme la catena di fornitura finanziaria delle aziende di e-commerce, afferma Christofferson. Se possiamo fornire assistenza dall'inizio, con Per Christofferson l'acquisizione di nuovi clienti e offrendo informazioni sui clienti dei nostri clienti, fino a che la transazione viene conclusa dal pagamento della fattura, possiamo sbloccare il flusso di cassa dei nostri clienti. I servizi utili a questo scopo sono, ad esempio, modelli di scoring in cui le informazioni sul credito e sul comportamento di pagamento determinano se un certo tipo di società pagherà in tempo o meno, prognosi e sistemi di calcolo in cui Intrum Justitia può tener traccia degli schemi di pagamento e dello stato del credito. Possiamo contribuire a gestire l'intero processo di fatturazione dei nostri clienti. E ciò può funzionare sia online, dove gestiamo la fatturazione dall'inizio, o presso un punto vendita, come un negozio. Da qui, il commesso del negozio sarebbe in grado di collegarsi ai nostri sistemi e noi potremmo offrire le stesse informazioni a quella persona, esattamente come faremmo nel canale di e-commerce, afferma Christofferson. Spiega che i vantaggi sono ovvii. Alcuni clienti di Intrum Justitia hanno aumentato il loro attualmente, vi è uno spostamento verso il pagamento anche mediante fattura turnover di oltre il 30% quando hanno offerto la fattura come metodo di pagamento: le persone si sentono più sicure per fare più acquisti. E Intrum Justitia può sostenere le loro attività in 22 paesi. Molte società di e- commerce potrebbero essere state lanciate senza pensare alla gestione del credito, afferma Christofferson. Ma questo deve funzionare. È un investimento per avere un sistema di pagamento efficiente. Devono gestire molte transazioni con vari consumatori e società, il che significa un sacco di lavoro amministrativo. Noi possiamo gestire tutto ciò in loro vece. Ma secondo Christofferson c'è anche un aspetto più filosofico per 8 intrum magazine 1 / 2011

9 tro CASH FLOW Aumentare le vendite Farsi pagare in tempo SERVIZI DI INTRUM JUSTITIA Fatturazione Servizi di partitario clienti Promemoria e avvisi di pagamento Customer Service Rimborso IVA Le vostre fatture sono pagate in tempo? Il 25% delle società che falliscono in Europa lo fanno a causa dei ritardati o mancati pagamenti. Le società spesso aspettano troppo prima di iniziare il processo di recupero, ma con l'expertise di Intrum Justitia, grandi database e strumenti di analisi potete stare un passo avanti. SERVIZI DI INTRUM JUSTITIA Recupero crediti amichevole e legale Riattivazione crediti inesigibili Recupero crediti estero facilitare la gestione del credito. Noi desideriamo lavorare sia per i consumatori sia per le società di e-commerce, afferma. Diciamo che la società nel suo complesso è uno dei nostri azionisti. Mentre aiutiamo i nostri clienti con la gestione del credito, miriamo ad aiutare i consumatori ad evitare le trappole dei debiti e altri problemi. Possiamo aiutarli con piani di pagamento e consulenza. In determinate occasioni e situazioni, magari un consumatore dovrebbe postporre un acquisto. Christofferson afferma che si tratta di etica. Dobbiamo offrire soluzioni etiche e sane che vadano a vantaggio del clima economico in generale. Desideriamo offrire servizi che possano essere vantaggiosi per le persone ad entrambi i lati della transazione. 3 SOCIETÀ DI E-commerce SULLA GESTIONE DEL CREDITO Jeminee Solanki, designer e MD, Jeminee.com, Attività nel Regno Unito e a livello internazionale Hai avuto dei clienti che non hanno pagato? Ci è capitato un cliente che ha pagato usando PayPal, ha composto il numero errato quando ha tentato di contattarci e ha deciso di sospendere il pagamento perché si era irritato non riuscendo a contattarci. PayPal ha un centro di risoluzione in cui possiamo risolvere la disputa rapidamente, lasciando il cliente molto soddisfatto. Se dovessi avviare la tua società di e-commerce oggi, cosa faresti di diverso? Il mio primo sito web era molto carino, ma incentrato principalmente sull'estetica e il design. Di recente, l'ho fatto ridisegnare mettendo maggiormente in evidenza le vendite. È importante pensare all'aspetto commerciale del sito web. I miei clienti si perdevano nel mio primo sito web, per cui la maggior parte degli ordini arrivava per telefono perché la gente non riusciva a capire che poteva acquistare online. Io guarderei ai siti web ai quali aspiro e parlerei con gli esperti del settore per avere un'opinione informata su come avviare un sito web. Camilla Günesli, CFO, Adlibris.com, attività in Svezia, Finlandia, Danimarca, Norvegia Cosa significa la gestione del credito per voi come azienda? Costituisce una parte notevole del buon servizio al cliente per poter essere in grado di offrire molti metodi di pagamento diversi. Il controllo è l'ultima fase dell'acquisto e un processo di pagamento semplice innalza la qualità dello shopping. Durante lo scorso anno abbiamo allargato le opzioni di pagamento aggiungendo la possibilità di pagare a rate. Fredrik Bengtsson, Responsabile della Comunicazione, Gruppo CDON, Cdon.com, attività in Svezia Cosa significa la gestione del credito per voi come azienda? Per tutta la nostra organizzazione è molto importante che offriamo ai nostri clienti soluzioni di pagamento semplici,sicure e flessibili, che siano regolate in base ai nostri diversi mercati. Sappiamo che soluzioni di pagamento ben ideate danno ai nostri clienti un servizio migliore e al contempo favoriscono i nostri affari. intrum magazine 1 /

10 Caso di un cliente: nordea Condividere gli stessi valori per noi è fondamentale Per la banca leader dei paesi nordici Nordea, trattare i clienti con rispetto e gentilezza è altrettanto importante di una sana politica di gestione del credito. Con i loro valori condivisi, Nordea e Intrum Justitia mantengono il flusso di cassa della banca e al contempo la soddisfazione della clientela. DI David Noble Photo Eva Rose Furmyr Nordea è una banca dei paesi nordici leader, posizionata al primo o secondo posto nella maggior parte dei mercati dell'europa settentrionale, e con oltre 11 milioni di clienti e una rete di filiali. Nel 2010 Nordea Bank ha avuto un profitto di esercizio totale di 9,3 miliardi di euro. Orgogliosa a ragion veduta dei propri valori orientati alla clientela, Nordea insiste che fornitori come Intrum Justitia offrano i propri servizi secondo principi condivisi. Per noi, è imprescindibile che i nostri fornitori sottoscrivano i nostri valori che prevedono la fornitura di servizi soddisfacenti per la clientela, comportandosi sempre in modo professionale, agendo come una squadra e con un orientamento al profitto dice Karsten Wakeford-Wesmann, Resposabile del recupero crediti dei paesi nordici di Nordea nei Servizi di prodotti alla clientela. Il fatto che i valori di Intrum Justitia in gran parte coincidano con i nostri è uno dei principali motivi per cui abbiamo scelto di essere loro soci sui mercati di paesi nordici come Finlandia, Norvegia e Svezia. Nordea ha usato per molto tempo Intrum Justitia in Svezia e Finlandia per servizi delicati come il recupero crediti e di recente ha iniziato a lavorare con loro in Norvegia quando Intrum ha acquisito il fornitore esistente, Aktiv Kapital. Wakeford-Wesmann afferma che l'approccio di Nordea quando un singolo o una società cliente viene a trovarsi in una situazione di difetto è improntato a guardare il problema attraverso i loro occhi. Naturalmente, desideriamo recuperare ciò che ci è dovuto, ma crediamo di avere una migliore possibilità di essere pagati, e con- 10 intrum magazine 1 / 2011

11 Intrum tratta i nostri clienti con gentilezza e al contempo mantiene una buona percentuale di recupero. servare un cliente, se tentiamo di comprendere il motivo che sta dietro all'insolvenza e proviamo a trovare le soluzioni al problema che vadano a vantaggio di entrambe le parti, ha dichiarato Wakeford-Wesmann a Intrum Magazine. Una delle cose notevoli del lavoro con Intrum Justitia è l'impegno della società di trattare con gentilezza i nostri clienti che si trovano in difetto e al contempo ottenere un buona percentuale di recupero. L'organizzazione di recupero crediti di Nordea funziona da backoffice per la rete della banca di filiali che servono 11 milioni di clienti. Il rapporto di perdite prestiti della banca annualizzato nel 2010 è stato pari a una percentuale di punti base (bps) dello 0,31 dell'importo totale prestato a clienti singoli e aziendali nel corso dell'anno. Wakeford-Wesmann afferma che Nordea lavora con due o tre fornitori di servizi di gestione del credito in ognuno dei suoi mercati come parte della sua strategia di restare concentrata sull'attività di banking fondamentale. Non desideriamo costruire un'immensa unità di recupero crediti interna egli afferma. Lavorare con vari fornitori ci offre l'opportunità di definire i valori di riferimento dei risultati del recupero crediti in modo più efficace. Uno specialista come Intrum Justitia possiede le risorse per stare all'avanguardia con le innovazioni tecnologiche e di altro tipo per trovare e implementare le soluzioni migliori in modo più rapido. Ogni anno si organizzano workshop nei paesi nordici per contribuire a garantire il completo allineamento di Intrum Justitia e dei suoi dipendenti con l'approccio di Nordea. Inoltre, si tengono riunioni trimestrali del personale chiave di Nordea e Intrum Justitia in ogni mercato nordico. Wakeford- Wesmann sottolinea che Nordea sceglie di investire in modo pesante in persone dotate dell'atteggiamento mentale giusto perché alla fine della giornata sono loro che creano valore superiore per i clienti di Nordea, anche per quelli che sono in difetto con i pagamenti. Apprezziamo l'impegno di Intrum Justitia nello sviluppo di processi di recupero diretti, sistematici e trasparenti che rispettano i nostri clienti e aggiungono valore alle nostre operazioni conclude Wakeford-Wesmann. intrum magazine 1 /

12 Intervista: JULIE MEYER In cerca degli INNOVATO DEL GIOCO L'investitrice di successo Julie Meyer crede che la nuova tecnologia non sia più sufficiente a garantire il successo. Le imprese più avanzate devono sviluppare modelli aziendali innovativi per i loro prodotti. Queste società saranno i vincitori futuri, saranno gli innovatori del gioco. di nic townsend iphone, ipod, Facebook, ebay, Google, YouTube, Wikipedia, Spotify: nel corso dello scorso decennio nelle nostre vite sono entrate così tante società di tecnologia digitale e Internet, che è difficile pensare a come fosse la vita senza di loro. Nella sua posizione di imprenditrice leader del settore, Julie Meyer ha costruito una carriera di successo sfruttando le opportunità create in questa rivoluzione. Ma negli anni a venire le società che lei prevede di veder crescere non inventeranno nuova tecnologia, bensì nuove attività. Gli innovatori sono società che stanno cambiando le regole del gioco del settore in cui operano. I vincitori saranno società che organizzano i modelli aziendali nei propri ecosistemi, afferma la Meyer, la quale sottolinea come Steve Jobs ed Apple rappresentino un esempio fondamentale. Non si tratta semplicemente del fatto che Apple possiede dei prodotti attraenti, ma che sono entrati nell'industria della musica con il loro ipod, in quelli della telefonia mobile con l'iphone. Hanno iniziato a costruire un set di economia per il loro settore che era più inclusivo. I vincitori di qualsiasi settore industriale saranno le società che fanno ciò. L'attrazione di Julie Meyer per l'industria della tecnologia è iniziata quando aveva 21 Davide e Golia non sono in contrapposizione, bensì in armonia 12 intrum magazine 1 / 2011

13 RI

14 Intervista: JULIE MEYER il modello aziendale è l'innovatore del gioco 6innovatori del gioco Julie Meyer evidenzia sei società da tener d'occhio poiché riscrivono le regole dei rispettivi settori. 1) Intamac Fornitori di servizi di protezione domestica e sorveglianza remoti attraverso reti a banda larga, incluso servizi di allarme via telefono, ed SMS. 2) 029 (zerotwentynine) Club online solo su invito per viaggiatori perspicaci che offre accesso a una scelta di esperienze, eventi speciali e hotel migliori del mondo. 3) TrialReach Motore di ricerca gratuito per informazioni su studi clinici, completo e revisionato in modo da rendere le informazioni comprensibili e valutabili. anni e si trasferì a Parigi con soli 700 dollari e una carta di credito a suo nome. Il mio primo lavoro fu insegnare inglese ai dirigenti tecnologici di 3Com e Hewlett Packard, e fui affascinata da ciò che stavano costruendo, della velocità con cui tutto cambiava e da quanto sembrava essere un segno premonitore di ciò che stava per succedere nella società, ricorda. L'interesse, il cambiamento, l'impatto sul resto della società, non si trattava solo di un settore, ma di uno sguardo sul futuro. La sua capacità di individuare gli imprenditori vincenti l'ha aiutata a diventare una dei principali sostenitori degli imprenditori in Europa. La sua expertise è stata riconosciuta da numerosi premi, compreso l'ernst & Young Entrepreneur of the Year e il World Economic Forum Global Leader of Tomorrow, oltre a un posto nella lista delle 30 donne più influenti di Europa del Wall Street Journal e i 50 studenti di INSEAD che hanno cambiato il mondo. Dalla fondazione del gruppo di imprenditori-networking First Tuesday nel 1998, Julie Meyer ha assistito ad alcuni cambiamenti 4) Geocast Rete di pubblicità geolocalizzata con un focus sulla pubblicità basata sugli incentivi attraverso Internet e i canali mobili. Julie Meyer Nata e cresciuta negli Stati Uniti, Julie Meyer si è trasferita a Parigi all'età di 21 anni dove ha vissuto per 5 anni. Ha lavorato con aziende tecnologiche per oltre 20 anni a Parigi, Boston, Austin, Texas e ora a Londra. Ha ottenuto una MBA all'insead nel 1997, ed è entrata a far parte del loro CdA. Nel 1998, ha fornito consulenza a Lastminute.com, WGSN e altre aziende. Ha fondato First Tuesday, a cui molti riconoscono il merito di aver dato impulso alla generazione Internet in Europa, prima di venderla per 50 milioni di dollari nel Con 58 imprenditori leader, ha fondato Ariadne Capital, un gruppo di investimento e consulenza specializzato in media e tecnologia, che possiede anche Entrepreneur Country. 5) Monitise Leader globale nel fornire servizi bancari e pagamento mobili veloci, sicuri ed efficienti. 6) Slicethepie Una piattaforma finanziaria online che collega artisti emergenti con fan, distributori ed etichette di registrazione. radicali in quello che è stato un settore turbolento. Siti web che nemmeno esistevano sono diventati nomi comuni, mentre Google è stato persino aggiunto all'oxford English Dictionary. Nel 1999, ogni imprenditore di Internet era una specie di rivoluzionario tecnologico. Assomigliavano a Davide con la sua fionda, che volevano decapitare l'establishment, afferma la Meyer. Tutti sfidavano i pezzi grossi, era un periodo di tecnologia dirompente. Tuttavia, nel corso degli anni Davide e Golia dovettero riconoscere i reciproci punti di forza. Gli imprenditori continuano a creare idee e concetti innovativi, ma ora sviluppano le loro attività insieme e non in opposizione alle società più grandi. Il cambiamento può essere visto nei modelli e nelle fortune differenti di Napster del 1999 e Spotify del Sebbene le clamorose violazioni del copyright di Napster attirassero le ire delle principali società di registrazione del mondo, Spotify ha individuato un modello che continua a fornire musica in modo accertabile e al contempo proteggere i flussi di reddito di artisti ed etichette. Lo scopo è ancora creare aziende ad alta crescita, ma Davide e Golia non sono in contrapposizione, bensì in armonia. Per questo motivo, nella sua posizione di fondatore e CEO di Ariadne Capital, Julie Meyer è scettica sull'investire in nuova tecnologia fine a se stessa. Ariadne sostiene gli imprenditori che portano digital enabler sul mercato garantendo accordi di partnership con basi di distribuzione in vari settori. La tecnologia è diventata standardizzata e, il modello aziendale è l'innovatore del gioco." Man mano che il passo implacabile del cambiamento continua, Meyer crede che vi saranno sempre opportunità di crescita. Proprio ora è il momento giusto per investire, perché coloro che faranno soldi nel 2015 dalla vendita di aziende tecnologiche stanno costruendo le loro attività ora in modo intenso", spiega. Non è un'era di tecnologia disgregante come a metà degli anni '90 con l'emergere dell'internet commerciale, o l'ascesa del microprocessore nei primi anni '70. Questa è un'epoca in cui le istituzioni sociali ed economiche stanno abbracciando la tecnologia disgregante. Testimoniano come la penetrazione della banda larga e la tecnologia mobile hanno continuato semplicemente a penetrare nelle nostre vite attraverso il decennio scorso nonostante l'aumento del punto com del 2001 o la crisi finanziaria del 2008/ intrum magazine 1 / 2011

15 CREDIT MANAGEMENT ACADEMY LEZIONE 3 Intamac Uses cloudbased computing to provide remote networking of home devices, for home security, smart energy, video monitoring and elderly care. Benvenuti all'accademia del Credit Management di Intrum, dove noi e la nostra professoressa virtuale Mary Jensen forniamo eccellenti spunti che vi aiuteranno a sviluppare le abilità che vi servono per riuscire a rendere la vostra attività di gestione dei crediti più profittevole, assolutamente gratis! Nei numeri futuri di Intrum Magazine riepilogheremo i temi chiave correlati alla gestione del credito VALUTAZIONE DEL CREDITO FATTURAZIONE RECUPERO CREDITI GESTIONE INCASSI 6 consigli per il pagamento Ottenere il pagamento a fronte dei prodotti e dei servizi forniti è fondamentale per la conduzione di un'attività sostenibile. Perdite su crediti e ritardi di pagamento possono non solo spingere un'azienda verso l'insolvenza e portare a problematiche di ordine economico e lavorativo per il personale, ma in casi estremi possono perfino esporre i proprietari e i dirigenti alla responsabilità personale. Di conseguenza, il recupero dei crediti deve costituire una priorità costante, non solo durante un periodo di contrazione finanziaria. Il recupero crediti ottimale si incentra sul blocco e la protezione del denaro da voi guadagnato come azienda in modo da non conseguire perdite. Per il recupero crediti ottimale sono fondamentali due cose: la creazione di un approccio professionale per ottenere il pagamento e la volontà di esaminare e migliorare di continuo le procedure interne. La realtà è che poche aziende possono evitare perdite su crediti, ma la prevenzione è sempre la cura mi gliore. A prescindere dalle dimensioni della vostra azienda, dovete stabilire e implementare misure volte a ridurre al minimo il rischio di credito. Ciò aumenterà la possibilità di iniziative di recupero efficienti ed efficaci. Inoltre, contribuirà a raggiungere i risultati delle vostre attività evitandovi i costi, lo stress e la perdita di tempo dovuti all'inseguimento dei debitori. Le regole fondamentali del recupero crediti: 1) Siate disponibili a trattare. Se siete flessibili e realisti, potete evitare potenziali dispute. Se occorre, concordate un programma di pagamento ritardato o un piano di pagamento rateale. Seguite sempre le scadenze di pagamento. 2) Mantenete delle registrazioni accurate. Tutte le comunicazioni, sia scritte sia verbali, concernenti domande e richieste di pagamento devono essere chiare, precise e complete. 3) Imparate dai vostri errori. Evitate di fare lo stesso sbaglio due volte comprendendo i termini e le condizioni commerciali legali. Apportate dei miglioramenti pratici, come ad esempio chiedendo anticipi di pagamento, usando verifiche di solvibilità e rivedendo i processi di fatturazione. 4) Chiedete un supporto professionale già dall'inizio. Se le vostre lettere e telefonate non conducono al pagamento, sottoponete la vostra pratica di recupero crediti a un professionista come Intrum Justitia al più presto possibile. 5) Non violate mai la legislazione sulle pratiche commerciali locali. Se esagerate nel recupero crediti, potreste violare la legge. 6) Non fatene mai una questione personale. Le minacce e le intimidazioni sono illegali e possono portarvi in tribunale con accuse a carico. Fate in modo che le emozioni non interferiscano. Siate realistici sulle cifre che vi spettano. I costi di un eventuale ricorso a un avvocato potrebbero portare ad alti onorari legali e spese giudiziarie oltre che dispendio di tempo, sforzi e stress superiori alla quantità di denaro spettante. Imparate da Intrum Justitia Noi offriamo soluzioni per ogni fase della catena di gestione del credito. Avviando tempestivamente il processo, è possibile unire le informazioni all'esperienza, e mettere in atto misure efficaci in ogni fase per evitare perdite su crediti e ritardi di pagamento. L'accesso a informazioni accurate e aggiornate velocizza il processo di vendita. Evitando i clienti con una bassa valutazione di solvibilità, è possibile usare le risorse in modo più efficace per continuare il lavoro di gestione della vostra attività con successo e far crescere i vostri profitti. illustrazione tobias flygar Ottimizzate il vostro CASH FLOW Scoprite in che modo i servizi di gestione del credito possono fornire dei benefici al vostro cash flow e migliorare i rapporti con i clienti. Andate su 15 intrum magazine 4 / 2009 intrum magazine 1 /

16 Previsioni per l'europa per il 2011 Debito pubblico in aumento Sebbene vi siano dei segnali che l'economia europea si sta muovendo nella giusta direzione, il recupero è ineguale e il debito pubblico resta un problema. Man mano che l'unione Europea mette in atto delle azioni per affrontare la crisi finanziaria, le aziende devono fare tutto ciò che possono per proteggere il loro cash flow. Italia: 119% (116.2%) Russia: 8.7% (8.3%) Austria: 69.1% DI chad henderson Nel complesso, si prevede un rallentamento dell'economia in Europa nel 2011, in conseguenza di una diminuzione della spesa pubblica e un indebolimento della domanda globale. La Commissione Europea prevede che il PIL per la UE cresca di circa l'1,5% per il 2011, diminuendo dall'1,7% del Perfino in Germania, che ha guidato la crescita in quella regione, si prevede che il PIL scenda dal 3,6 al 2,2%, mentre le economie di Grecia e Portogallo continueranno a contrarsi. Con la costituzione nel maggio 2010 della European Financial Stability Facility (EFSF), che emette bond al fine di prestare denaro alle nazioni della zona euro colpite fiscalmente, almeno una protezione è attiva per evitare il diffondersi della crisi del debito sovrana. Tuttavia, per la UE in generale, si prevede nel 2011 un deficit di poco superiore al 5% del PIL. Le previsioni per il 2012 sono migliori, con il consumo privato in risalita, insieme ad un leggero miglioramento dell'occupazione, una moderata crescita dei redditi e un'inflazione attenuata. La Commissione Europea prevede che il PIL per la UE cresca di circa il 2% per il 2012, con un deficit del 4% del PIL man mano che la ripresa guadagna terreno. Tuttavia, il rapporto del debito è attestato come stabile su un percorso in salita sull'orizzonte delle previsioni. Alla riunione UE di febbraio, il presidente francese Nicolas Sarkozy e il Cancelliere tedesco Angela Merkel hanno presentato un piano per risolvere la crisi del debito e aumentare la crescita, definito il patto per la competitività. Nella loro posizione di maggiori sostenitori dell'efsf da 440 miliardi di euro, con la Germania che contribuisce per il 27% e la Francia per il 20%, i due paesi desiderano implementare un certo numero di cambiamenti che darebbero alla UE maggior potere federale e modernizzerebbero le economie europee. Sebbene il piano completo non sarà disponibile fino a marzo, esso richiede che i limiti del livello di debito siano scritti nelle leggi nazionali, un'età pensionabile superiore, l'abolizione dei salari indicizzati in base all'inflazione, un'aliquota d'imposta aziendale minima e una strategia unificata per recuperare le banche in difficoltà. Germania e Francia chiariranno molto bene che intendono difendere l'euro come valuta... inoltre, vogliamo difenderlo come progetto politico, ha detto il Cancelliere Merkel a una Spagna: 64.9% (54.5%) conferenza stampa prima di una presentazione ai leader della UE. I detrattori del patto si chiedono se esso risolva le cause reali della crisi finanziaria, come ad esempio le enormi bolle immobiliari in Irlanda e Spagna e l'irresponsabilità fiscale e l'evasione delle imposte in Grecia. Sembra chiaro, a prescindere che il patto sia accettato o meno, che riforme di largo respiro e misure per rafforzare la governance della UE e creare una nuova architettura di supervisione saranno al primo posto nell'agenda del Germania: 76.3% ( 16 intrum magazine 1 / 2011

17 Debito pubblico come percentuale del PIL Previsioni per il 2011 (2010) Grecia: 131.6% (120.5%) IrlandA: 80.2% (66.5%) (66.7%) Francia: 84.2% (78.3%) Svizzera: 39.2% (40.4%) 73.6%) PORTogallo: 85% (77.7%) Svezia: 38.9% (38.8) Romania: 34.5% (25.3%) Sebbene Grecia e Irlanda abbiano già ricevuto aiuti, non esiste una tale possibilità per le aziende europee con l'acqua alla gola a causa dei ritardi di pagamento. Per le aziende grandi e piccole, la regola del mercato resta affondare o restare a galla con poco o nessun intervento governativo che vada in loro soccorso. Man mano che l'economia europea continua a combattere, le aziende posso mettere in atto un certo numero di precauzioni per evitare i ritardi di pagamento e conservare la redditività. Una di esse è stabilire limiti di credito per singoli clienti, al fine di monitorare lo sviluppo dei loro crediti a breve termine. Inoltre, le aziende devono effettuare verifiche di solvibilità dei clienti prima di accordare termini di pagamento più o meno lunghi e monitorare in modo regolare i clienti chiave. E' inoltre possibile dare ai clienti termini contrattuali flessibili in base alle loro registrazioni di pagamento, e mancato pagamento, i promemoria devono essere inviati tempestivamente e in modo uniforme. Tutto il debito pubblico è nocivo? Nella maggior parte dei paesi europei il debito pubblico è in aumento. Sebbene la maggior parte degli economisti concordi che un certo debito pubblico, in determinate situazioni, può essere vantaggioso e una migliore alternativa all'aumento delle tasse, i governi sono nei guai quando il livello del debito diventa insostenibile. Se il debito pubblico aumenta eccessivamente, in conseguenza di un innalzamento di spesa, caduta del PIL e alto pensionamento, ad esempio, allora i governi possono trovarsi ad affrontare alcune decisioni impopolari, come l'aumento delle tasse, il mancato pagamento del debito o l'imposizione di misure di austerity, che possono portare a una crisi finanziaria. intrum magazine 1 /

18 In breve: Rapido aggiornamento dal mondo della gestione del credito Tavola rotonda Visa sui ritardi di pagamento La responsabile del marketing del gruppo di Intrum Justitia, Madeleine Bosch, ha delineato la gravità dei ritardi di pagamento per le aziende europee ad alcuni dei più importanti banchieri europei in un discorso alla Tavola rotonda organizzata da Visa Europe a Londra a fine Il ritardo di pagamento è un flagello per ogni impresa, grande o piccola, che colpisce la liquidità, rallentando l'investimento nei prodotti, sovraccaricando le aziende di aumenti di costi e in definitiva andando a ripercuotersi sulla competitività di un'azienda e sulla sua sopravvivenza, ha dichiarato la Bosch. I più importanti banchieri presenti alla Tavola rotonda Visa hanno appreso dalla recente ricerca che la perdita su crediti è in effetti la causa del 25% dei casi di fallimento per le aziende di tutta Europa. La Bosch ha inoltre evidenziato nel suo discorso che la montagna dei ritardi di pagamento ora ha raggiunto la sorprendente cifra di 300 miliardi di euro, più del debito nazionale della Grecia. All'iniziativa Visa Europe è intervenuta anche la MEP europea Barbara Weiler, che è stata responsabile della nuova direttiva sui ritardi di pagamento recentemente adottata dal Parlamento Europeo. Ha sottolineato il supporto che la Legge sulle piccole imprese della UE riceve dal Consiglio Europeo e dalla Commissione, sottolineando la necessità da parte di tutti gli stati membri della UE di adottare pienamente la nuova direttiva. Da sinistra a destra: Luc Janssen, SVP Visa Europe, Responsabile Commerciale; Barbara Weiler, MEP; Madeleine Bosch, Intrum; John Walker, Presidente, UK Federation of Small Business; Richard Hyslop, Consulente sulle politiche degli affari della UE e internazionali. 6 notizie rapide su Visa Europe In Europa, ci sono 419 milioni di carte di debito, credito e commerciali Visa. Nei 12 mesi conclusisi a giugno 2010, in Europa sono state usate carte Visa per prelievi e acquisti per un valore di 1.4 trilioni di euro. L'11,2% di tutte le spese dei consumatori nel punto vendita in Europa è stato pagato con una carta Visa L'e-commerce ora rappresenta un quinto degli affari in Europa di Visa. Nel 2010, le transazioni nei punti vendita sono aumentate del 14%, poiché i consumatori stanno sempre di più usando le carte Visa per le loro spese quotidiane. Visa Europe è posseduta e usata da oltre banche europee. Fonte: 18 intrum magazine 1 / 2011

19 foto Eva Rose Furmyr D&R Bjørn Ø. Andersen Responsabile del credito, Yara Praxair Intrum Justitia fornisce recupero crediti per Yara Praxair da quasi due decenni. Intrum chiede al Responsabile del credito Bjørn Andersen perché il rapporto abbia avuto un tale successo. Perché Yara Praxair lo fa? Yara Praxair è una joint venture tra Yara International e Praxair Inc. e fornisce gas industriali come ossigeno e azoto, per l'utilizzo in un'ampia gamma di settori, compreso saldatura, pesca, ospedali, raffinerie e molti altri. Il nostro turnover annuo in Scandinavia è di circa 1 miliardo di NOK. Da quanto tempo la società è cliente di Intrum Justitia? Abbiamo firmato il nostro primo accordo con Intrum Justitia nel 1993 e lavoriamo insieme da allora. Nel corso di tale periodo abbiamo stabilito un dialogo molto aperto, e abbiamo scoperto che sono affidabili e fanno del loro meglio per recuperare i pagamenti. Quali sono i requisiti che Yara Praxair esige dai clienti? Ogni nuovo cliente viene controllato a fondo prima ancora di emettere la prima fattura, a prescindere che sia una società o un singolo privato. Conduciamo controlli sia sulla solvibilità sia sul passato, e non corriamo alcun rischio. Quando si tratta di recupero crediti non bisogna esitare ed essere risoluti con i clienti. A quale punto avete bisogno dei servizi di Intrum Justitia? Ricorriamo a Intrum Justitia perché si occupi dei nostri ritardi di pagamento." Ai clienti vengono concessi 15 giorni per pagare una fattura. Nel caso in cui non adempiano entro tale periodo, attendiamo ulteriori 3-4 giorni prima di inviare un promemoria, che concederà loro ulteriori 14 giorni. Se l'insolvenza persiste, informiamo Intrum Justitia perché ci aiuti a recuperare il pagamento e spesso loro ci riescono. Con quale frequenza avete problemi di ritardi di pagamento? Ogni settimana abbiamo problemi di ritardi di pagamento. In un anno medio abbiamo circa casi di ritardi di pagamento, che di conseguenza inoltriamo a Intrum Justitia. Qual è il vostro accordo con Intrum Justitia sul recupero dei ritardi di pagamento? Abbiamo stabilito un budget per i pagamenti da una percentuale di casi simili da recuperare, e nel corso degli ultimi anni, Intrum Justitia ha adempiuto con successo a tale accordo. Non avremmo continuato a lavorare con Intrum Justitia per tutto questo tempo se non fossimo stati molto soddisfatti dei loro servizi. Di Nic Townsend intrum magazine 1 /

20 CLIENTI. 22 PAESI. 1 SOCIETÁ clientes. 22 países. 1 compañía. Intrum Justitia è il fornitore leader dei servizi di gestione del credito in Europa per un semplice Intrum Justitia motivo: es la empresa combiniamo líder en expertise Europa en servicios locale alla de gestión forza di de una crédito, società por una realmente simple razón: paneuropea. combinamos el Noi conocimiento non solo local conosciamo la solidez la legislazione de ser una empresa locale paneuropea. e le abitudini No di sólo pagamentomos la legislación ma sappiamo y los hábitos anche de come pago de far cada funzionare país, sino il business que sabemos a livello cómo internazionale. hacer que funcionen conoce- los negocios más allá de las fronteras. Ovunque sia il vostro business nel mondo, Intrum Justitia è presente per trasformare la Dondequiera gestione dei que crediti opere, da Intrum costo Justitia amministrativo le ayudará a convertir a centro el di crédito profitto. en un centro de beneficios.

Per maggiori informazioni sui servizi di gestione e recupero crediti di Intrum Justitia visitate il sito www.intrum.it - 5 -

Per maggiori informazioni sui servizi di gestione e recupero crediti di Intrum Justitia visitate il sito www.intrum.it - 5 - Intrum Justitia approfondisce i dati della ricerca European Payment Index 2014 e pubblica i risultati relativi a ritardi di pagamento, perdite su crediti nei più importanti settori economici. In Europa,

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

European Payment Index 2014. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2014. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2014 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

COUNTRY PAYMENT REPORT 2015

COUNTRY PAYMENT REPORT 2015 COUNTRY PAYMENT REPORT 2015 Il Country Payment Report è uno studio di Intrum Justitia Intrum Justitia raccoglie dati da migliaia di aziende in Europa per acquisire conoscenze sulle abitudini di pagamento

Dettagli

European Payment Report 2015

European Payment Report 2015 European Payment Report 2015 Il Gruppo Intrum Justitia Leader europeo nel settore dei servizi di Credit Management con uffici in 20 paesi europei Fondato nel 1923 Quotato al mercato NASDAQ OMX Stockholm

Dettagli

Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo.

Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Benvenuti in un nuovo mondo finanziario. Questo

Dettagli

European Payment Index 2012 Industry White Paper

European Payment Index 2012 Industry White Paper European Payment Index 2012 Industry White Paper Ritardi e perdite su crediti in Europa. Gli effetti per i diversi settori economici Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management

Dettagli

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti.

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Per navigare al sicuro verso il futuro. Perché Atradius Perché Atradius nasce dall esperienza consolidata di un gruppo mondiale. Perché

Dettagli

La crisi del settore bancario in Europa

La crisi del settore bancario in Europa La crisi del settore bancario in Europa 26 ottobre 2011 Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale, già ad agosto aveva dichiarato che occorrevano circa 200 miliardi di Euro per ricapitalizzare

Dettagli

In questa Infoguida parleremo di come abbattere i costi e aumentare la produttività della tua impresa

In questa Infoguida parleremo di come abbattere i costi e aumentare la produttività della tua impresa IO business In questa Infoguida parleremo di come abbattere i costi e aumentare la produttività della tua impresa Scopo dell infoguida è fornire spunti e informazioni utili in base ad esperienze concrete.

Dettagli

Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi?

Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi? un passo avanti. Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi? Anche per noi. Sappiamo per esperienza personale che viaggiare non significa solo spostarsi dal punto A al punto B. E anche

Dettagli

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY SECURITIES SERVICES LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY Alla luce dell aumento dei vincoli normativi, della crescente complessità del

Dettagli

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT

GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT GESTIONE LIVELLO DI SERVIZIO Perché la gestione del livello di servizio è essenziale per la missione di tutti i fornitori di servizi IT LEN DICOSTANZO SENIOR VICE PRESIDENT, AUTOTASK CORPORATION 1 GESTIONE

Dettagli

Rapporto esplicativo sulla revisione parziale dell ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni

Rapporto esplicativo sulla revisione parziale dell ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni Rapporto esplicativo sulla revisione parziale dell ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni 11 settembre 2013 - 2 - Inhalt 1 Contesto 2 Valutare le esigenze in

Dettagli

Chi sono i vostri clienti debitori? Il ritratto dei debitori italiani in 7 famiglie

Chi sono i vostri clienti debitori? Il ritratto dei debitori italiani in 7 famiglie Chi sono i vostri clienti debitori? Il ritratto dei debitori italiani in 7 famiglie 2 Chi sono i vostri clienti debitori e perché pagano in ritardo? Per anticipare e limitare i rischi di pagamento sui

Dettagli

Accesso al mercato: un caposaldo della strategia di crescita

Accesso al mercato: un caposaldo della strategia di crescita Fa fede la versione orale Conferenza stampa del 3 settembre 2013 Claude-Alain Margelisch, CEO, Associazione svizzera dei banchieri Accesso al mercato: un caposaldo della strategia di crescita Gentili signore,

Dettagli

INTEGRITÀ IN AZIONE - CONFORMITÀ NEL SETTORE SANITARIO

INTEGRITÀ IN AZIONE - CONFORMITÀ NEL SETTORE SANITARIO PASSIONE PER L'INTEGRITÀ INTEGRITÀ IN AZIONE - CONFORMITÀ NEL SETTORE SANITARIO LA CONFORMITÀ NEL SETTORE SANITARIO È RESPONSABILITÀ DI TUTTI DePuy Synthes è nota come leader mondiale per soluzioni neurologiche

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 1 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (1 - non fatevi prendere in contropiede: i 5 passi per ottimizzare la gestione delle previsioni di vendita) Pagina

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

Nuvola digitale. Quanto è pulita?

Nuvola digitale. Quanto è pulita? Nuvola digitale. Quanto è pulita? Presentazione del rapporto di Greenpeace International How clean is your cloud? La nuvola e noi Facebook, Amazon, Apple, Microsoft, Google, Yahoo! e altri nomi, magari

Dettagli

Fate crescere il vostro business in un mercato difficile

Fate crescere il vostro business in un mercato difficile Fate crescere il vostro business in un mercato difficile Il white paper di FDI 1 Nella situazione in cui attualmente versa il mercato vi trovate a fronteggiare sfide senza precedenti. I vostri obiettivi

Dettagli

RE MIDA BUSINESS. COME FARE AFFARI IN MODO SEMPLICE ED EFFICACE CON GLI STRUMENTI DEL WEB 2.0

RE MIDA BUSINESS. COME FARE AFFARI IN MODO SEMPLICE ED EFFICACE CON GLI STRUMENTI DEL WEB 2.0 RE MIDA BUSINESS. COME FARE AFFARI IN MODO SEMPLICE ED EFFICACE CON GLI STRUMENTI DEL WEB 2.0 2008 di Stefano Calicchio Tutti i diritti sono riservati. E vietata qualsiasi riproduzione anche in parte dei

Dettagli

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Gestione della Supply Chain Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione della Supply Chain Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende

Dettagli

European Payment Index 2011. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro

European Payment Index 2011. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro European Payment Index 2011 In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro Intrum Justitia Unica multinazionale quotata in borsa leader nel settore dei servizi di Credit Management GRUPPO

Dettagli

Primi Passi Guadagno

Primi Passi Guadagno Primi Passi Guadagno Online Questo è un report gratuito. E possibile la sua distribuzione, senza alterare i contenuti, gratuitamente. E vietata la vendita INTRODUZIONE Mai come in questo periodo è scoppiato

Dettagli

Notizie Merrill Lynch & Co., Inc.

Notizie Merrill Lynch & Co., Inc. Notizie Merrill Lynch & Co., Inc. Merrill Lynch Investment Managers - Europe, Middle East & Africa (EMEA) 33 King William Street London EC4R 9AS Data di pubblicazione: Venerdì 30 Aprile 2004 MERRILL LYNCH

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

Ricerca di agenti di vendita e di distributori/concessionari

Ricerca di agenti di vendita e di distributori/concessionari Ricerca di agenti di vendita e di distributori/concessionari SCHUMANN - Centro Gavia, Via Cantonale-Fornasette Monteggio Post/Mail: P.O.Box 132, CH-6996 Ponte Cremenaga (Tessin / Ticino / Suisse) fon.:+

Dettagli

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani 02-01-2015 Numero 15-1 NOTA DAL CSC In Italia più occupati anziani e meno giovani Durante la crisi i 55-64enni con lavoro sono aumentati di 1,1 milioni, contro il calo di 1,6 milioni tra i 25-34enni. Il

Dettagli

Realizziamo il pieno potenziale della manutenzione

Realizziamo il pieno potenziale della manutenzione Realizziamo il pieno potenziale della manutenzione Presentazione dell'azienda CONTENUTI 04 06 08 10 14 20 22 Potenziale Valore Servizi Professionisti Clienti Persone Contatti Quant è leader mondiale nella

Dettagli

Crisi in Europa, peculiarità e scenari

Crisi in Europa, peculiarità e scenari Crisi in Europa, peculiarità e scenari Appunti della lezione tenuta presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia Economica Gorizia, aprile

Dettagli

Privato: Via Monte Grappa 2 I-21010 Castelveccana (VA) (Lago Maggiore / Italy) Tel: +39-03 32 52 03 18

Privato: Via Monte Grappa 2 I-21010 Castelveccana (VA) (Lago Maggiore / Italy) Tel: +39-03 32 52 03 18 Crediti e processi in Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Turchia, Spagna e Svizzera SCHUMANN - Centro Gavia, Via Cantonale-Fornasette

Dettagli

Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano

Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano Banking Summit 2012 Tra declino e rilancio: la sfida delle banche italiane Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano Gregorio De Felice Servizio Studi e Ricerche Milano,

Dettagli

E-Commerce. E-Commerce. Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

E-Commerce. E-Commerce. Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line E-Commerce E-Commerce Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line E-Commerce Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5. La rivoluzione Internet

Dettagli

perché è importante? Cos'è l'esperienza clienti e Di: Brett Shockley, Senior Vice President e CTO, Avaya

perché è importante? Cos'è l'esperienza clienti e Di: Brett Shockley, Senior Vice President e CTO, Avaya Cos'è l'esperienza clienti e perché è importante? Di: Brett Shockley, Senior Vice President e CTO, Avaya vaya definisce il Customer Experience Management (CEM) Acome la disciplina con cui si gestiscono

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti.

DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti. DEGIRO 100% BROKER Ci presentiamo DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti. I fondatori di DEGIRO, ex-dipendenti di Binck, hanno sperimentato in prima persona

Dettagli

Buon pomeriggio. Grazie per questo invito. E un piacere doppio essere qui a questa tavola rotonda ed in questa splendida città. Tra le cose che vorrei portare alla vostra attenzione, vorrei innanzitutto

Dettagli

L'UNIONE EUROPEA E I SUOI PARTNER COMMERCIALI

L'UNIONE EUROPEA E I SUOI PARTNER COMMERCIALI L'UNIONE EUROPEA E I SUOI PARTNER COMMERCIALI Primo esportatore mondiale di beni e servizi e principale fonte globale di investimenti esteri diretti, l'ue occupa una posizione dominante nel mercato globale.

Dettagli

Specialisti in sinistri nel rampo trasporti

Specialisti in sinistri nel rampo trasporti Specialisti in sinistri nel rampo trasporti Trasformiamo i sinistri in un vantaggio competitivo Il team di Collyers è specializzato nella gestione di sinistri e rischi relativi a responsabilità degli spedizionieri

Dettagli

IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO, I. INTRODUZIONE

IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA E I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI, RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO, I. INTRODUZIONE C 463/4 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea 23.12.2014 Conclusioni del Consiglio e dei Rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti in sede di Consiglio, su un piano di lavoro per la cultura

Dettagli

REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI

REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI REPEATPLEASE.IT : RIPETIZIONI ON-LINE PER STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SUPERIORI LICEO SCIENTIFICO GUGLIELMO MARCONI PESARO PROGETTO REALIZZATO DA: LETIZIA CARONI, THOMAS PARADISI, DENIS ESPOSITO

Dettagli

Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda. Antonio Falzoni Product & Technical Manager

Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda. Antonio Falzoni Product & Technical Manager Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda Antonio Falzoni Product & Technical Manager INDICE 1. Panda Security in breve. 2. Noi siamo Simplexity. 3. L Internet of Things 4. I benefici del modello Cloud.

Dettagli

I 10 comandamenti delle vendite programmatiche

I 10 comandamenti delle vendite programmatiche I 10 comandamenti delle vendite programmatiche { Una raccolta di lezioni duramente conquistate per } guidare gli sforzi di editori e proprietari di media Introduzione alla piattaforma di monetizzazione

Dettagli

Semplifica la Gestione HR. Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud

Semplifica la Gestione HR. Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud Semplifica la Gestione HR Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud Indice Introduzione 3 Vantaggi per tutti 4 Cosa è il Cloud? 4 Quali sono i benefici? 5 Cibo per le menti 7 Domande indispensabili

Dettagli

CODICE ETICO. Better business for all

CODICE ETICO. Better business for all CODICE ETICO Better business for all Codice Etico I sette principi che rappresentano la filosofia di Intrum Justitia 1. Gli affari saranno condotti in modo da promuovere e mantenere il rispetto e la riservatezza

Dettagli

LA TUA OPPORTUNITA' Stai pensando a sogni ed obiettivi per il tuo DOMANI?

LA TUA OPPORTUNITA' Stai pensando a sogni ed obiettivi per il tuo DOMANI? LA TUA OPPORTUNITA' Stai pensando a sogni ed obiettivi per il tuo DOMANI?...Inizia OGGI a compiere i primi passi per far si che si possano realizzare nella TUA VITA. NON FERMARTI ALL APPARENZA! INTRODUZIONE

Dettagli

l imprenditoria sociale

l imprenditoria sociale L iniziativa per l imprenditoria sociale della Commissione europea Mercato interno e servizi Per la versione elettronica di questo opuscolo, consultare: http://ec.europa.eu/internal_market/publications/docs/sbi-brochure/sbi-brochure-web_it.pdf

Dettagli

Nel turismo è la Spagna il paese più competitivo

Nel turismo è la Spagna il paese più competitivo Nel turismo è la Spagna il paese più competitivo Mentre i cugini iberici conquistano la vetta del Travel & Tourism Competitiveness Index, l Italia si accontenta di un ottava posizione, dopo Francia, Germania

Dettagli

PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN

PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN PROFILO DEL VOSTRO MARKETING PLAN PERCHÉ ELABORARE UN MARKETING PLAN? Il marketing plan è un componente essenziale del vostro business. Quando si avvia una nuova azienda o si lanciano prodotti o servizi

Dettagli

La compañía. International Business Opportunity. Together we can change the world. www.goldbex.com

La compañía. International Business Opportunity. Together we can change the world. www.goldbex.com La compañía International Business Opportunity Together we can change the world www.goldbex.com Indice Benvenut@ a Goldbex...3 L Azienda...4 La Nostra Filosofia...5 Il mio Business Personale...6 Costruendo

Dettagli

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition Summary in Italian Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Riassunto in italiano L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco

Dettagli

The AR Factor. Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee

The AR Factor. Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee The AR Factor Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee Media Executive Summary Lo scopo di questa ricerca è valutare

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Con RICOH è più facile

Con RICOH è più facile Con RICOH è più facile RICOH aiuta le aziende ad aumentare l efficienza e l efficacia della gestione documentale, dei processi informativi e dei flussi di lavoro. RICOH si propone come unico partner di

Dettagli

Guida per gli acquirenti

Guida per gli acquirenti Guida per gli acquirenti Abbiamo creato una breve guida per i privati al fine di fornire le informazioni più importanti per l acquisto di un azienda. Desiderate avere una vostra azienda? L acquisto di

Dettagli

15^ Congresso AIAF ASSICOM ATIC FOREX

15^ Congresso AIAF ASSICOM ATIC FOREX 15^ Congresso AIAF ASSICOM ATIC FOREX Milano, 21 febbraio 2009 Alessandro Profumo CEO UniCredit Group Relazione Introduttiva In questi ultimi anni il sistema finanziario internazionale è stato caratterizzato

Dettagli

VENDERE ALL ESTERO 8.1 8.2 8.3

VENDERE ALL ESTERO 8.1 8.2 8.3 VENDERE ALL ESTERO 8 Vendere all estero... 125 8.1 Le differenze tra i mercati: un opportunità da cogliere... 128 8.2 Da esportatore per caso a international e-commerce manager!... 131 8.3 E per chi preferisce

Dettagli

Automazione della Forza Vendita. Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Automazione della Forza Vendita. Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Automazione della Forza Vendita Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Automazione della Forza Vendita Seminario sull Automazione della

Dettagli

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Global Pricing Study 2014* Analisi speciale sull'italia Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Gli obiettivi di profitto non sono raggiunti, perchè le aziende trascurano

Dettagli

Un unico grande gruppo al tuo servizio

Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Cerved Group nasce dall unione di otto marchi, ognuno dei quali leader di presidio, che grazie alla loro competenza ed esperienza

Dettagli

CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT

CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT FORMAZIONE PROFESSIONALE 2015 CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT 3 GIORNI TEMATICI DI PURA FORMAZIONE 15/16/17 Ottobre Hotel Aemilia Bologna Il corso definitivo in Ecommerce Management Case History e Live Session

Dettagli

by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli

by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli 1 by MariaRomagnoli & Mauro Iacoangeli Cosa vogliono prima di tutto le persone in Europa Più SOLDI Più SCELTE Più TEMPO Nessuna PREOCCUPAZIONE Meno STRESS Migliore EQUILIBRIO LAVORO/VITA 2 Per la tua situazione

Dettagli

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online Venditori online per il B2B Indietro non si torna Secondo alcune autorevoli fonti, le Aziende non sono sempre state come le conosciamo

Dettagli

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle WHITE PAPER MARZO 2013 Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle modalità di contatto e interazione tra utente e azienda Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente

Dettagli

#innoviamo. Management. Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita. Alessandro Frè

#innoviamo. Management. Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita. Alessandro Frè #innoviamo Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita Alessandro Frè Non si fa altro che parlare di cambiamento, crescita, innovazione, crisi dei mercati, competizione sempre più

Dettagli

Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori

Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori Sommario Con un tasso di crescita di nuove imprese intorno al 50%, l Italia delle biotecnologie sta progressivamente recuperando il ritardo maturato

Dettagli

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Intervento di Susanne Ruoff Direttrice generale della Posta Svizzera 10 giugno 2013 FA FEDE IL DISCORSO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Gentili Signore,

Dettagli

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Creato il 07 agosto 2014 da Robertoborz Dopo il prestito vitalizio studiato per gli over 65, arrivano anche i mutui ad hoc

Dettagli

Workshop Trade Finance 27 maggio 2014

Workshop Trade Finance 27 maggio 2014 Workshop Trade Finance 27 maggio 2014 1 1 Euler Hermes: Overview del Gruppo 2 Lo scenario economico: le insolvenze aziendali 3 La Partnership Euler Hermes Crédit Agricole 4 Le nostre offerte di prodotti

Dettagli

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA Per supportare SAVA nello sviluppo di un offerta finanziaria sempre più multicanale ed in linea con le esigenze del singolo cliente, Blue Reply ha creato

Dettagli

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti?

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? SOLUTION BRIEF Soluzioni Project & Portfolio Management per l'innovazione dei prodotti siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? you can Le soluzioni Project & Portfolio

Dettagli

Lavorare dove inizia il futuro.

Lavorare dove inizia il futuro. Lavorare dove inizia il futuro. Volete una carriera con un futuro? Allora unitevi al team di Swiss Life. 2 Lavorare dove inizia il futuro. Swiss Life investe nel futuro dei suoi collaboratori. E voi? Chi

Dettagli

Eurozona: la moneta unica uscirà rafforzata dalla crisi Grecia

Eurozona: la moneta unica uscirà rafforzata dalla crisi Grecia Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Nota Stampa Barbara Tagliaferri Irene Longhin Ester Gaiani Ufficio Stampa Deloitte Image Building Image Building Tel:

Dettagli

LTD IN UK BENEFICI E VANTAGGI ANCHE FUORI DAL REGNO UNITO. A cura del dott. Salvatore Alberto Cona

LTD IN UK BENEFICI E VANTAGGI ANCHE FUORI DAL REGNO UNITO. A cura del dott. Salvatore Alberto Cona LTD IN UK BENEFICI E VANTAGGI ANCHE FUORI DAL REGNO UNITO A cura del dott. Salvatore Alberto Cona 1 Una società a responsabilità limitata o Ltd nel Regno Unito presenta dei vantaggi per tutti gli imprenditori

Dettagli

La Svizzera non ha bisogno di una politica industriale dossierpolitica

La Svizzera non ha bisogno di una politica industriale dossierpolitica La Svizzera non ha bisogno di una politica industriale dossierpolitica 6 maggio 201 Numero 8 Politica industriale Dopo lo scoppio della crisi finanziaria, si rincorrono ripetutamente voci che affermano

Dettagli

Su di noi TRIG SOCIAL

Su di noi TRIG SOCIAL IT Equity Story Su di noi Trig Social Media AB (publ.) è una piattaforma di social media che opera a livello internazionale e offre diversi prodotti che permettono la partecipazione attiva dei suoi membri.

Dettagli

L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles

L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles n 4 Marzo/Aprile 2014 in collaborazione con S O M M A R I O A C C E S S O A I F I N A N Z I A M E N T I Horizon 2020 Operativo lo strumento PMI N E W S D A L L E I

Dettagli

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare 7 Ecommerce di Gianluca Diegoli 1. Alcune leggende da sfatare Si pensa spesso, da parte di un imprenditore, all ecommerce come a una panacea per un fatturato stagnante, o peggio come un arma magica che

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Kelly Services, Inc. e le sue affiliate ("Kelly Services" o "Kelly") rispettano la vostra privacy e riconoscono i vostri diritti relativi ai dati personali che acquisisce da voi,

Dettagli

Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance

Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance Playing by the Rules: Optimizing Travel Policy and Compliance A CWT White Paper Una panoramica sui temi della travel policy e compliance Carlson Wagonlit Travel (CWT), l azienda leader mondiale nel settore

Dettagli

Stefano Calicchio ARTISTA 2.0. Come promuovere e vendere le proprie opere d arte online. www.calmail.it

Stefano Calicchio ARTISTA 2.0. Come promuovere e vendere le proprie opere d arte online. www.calmail.it Stefano Calicchio ARTISTA 2.0 Come promuovere e vendere le proprie opere d arte online www.calmail.it 1 Tutti i diritti riservati. Ogni violazione sarà perseguita ai termini di legge. No part of this publication

Dettagli

L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano

L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano di Sergio Portatadino, Pöyry Energy Consulting La sensazione di vivere in un periodo di cambiamento storico pervade anche i mercati energetici e l emblema

Dettagli

Rapporto Amway sull imprenditorialità Anno 2013. Incoraggiare l imprenditorialità eliminando la paura di fallire

Rapporto Amway sull imprenditorialità Anno 2013. Incoraggiare l imprenditorialità eliminando la paura di fallire Rapporto Amway sull imprenditorialità Anno 2013 Incoraggiare l imprenditorialità eliminando la paura di fallire Rapporto Amway sull imprenditorialità 2013 SURVEY DESIGN Periodo di rilevazione: Marzo maggio

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Direttive dell Associazione Svizzera dei Banchieri

Direttive dell Associazione Svizzera dei Banchieri Direttive dell Associazione Svizzera dei Banchieri Relative alla gestione degli averi senza notizie (conti, depositi e cassette di sicurezza) presso le banche svizzere (sostituiscono le Direttive dell

Dettagli

Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO

Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO Tendenze e percezioni della consumerizzazione mobile Sondaggio dei dirigenti IT e dei CEO RAPPORTO FINALE CONFRONTI: BATTERIE 1 E 2 REDATTO PER: TREND MICRO, INC. DA: DECISIVE ANALYTICS, LLC Cheryl Harris,

Dettagli

LA STRATEGIA GLOBALE DELL OECD PER INVESTIRE NELLE COMPETENZE SOPRATTUTTO DEI GIOVANI

LA STRATEGIA GLOBALE DELL OECD PER INVESTIRE NELLE COMPETENZE SOPRATTUTTO DEI GIOVANI NOTA ISRIL ON LINE N 40-2012 LA STRATEGIA GLOBALE DELL OECD PER INVESTIRE NELLE COMPETENZE SOPRATTUTTO DEI GIOVANI Presidente prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma gbianchi.isril@tiscali.it

Dettagli

Strategia europea dell'occupazione. Investire nelle persone, investire in un maggior numero di posti di lavoro di miglior qualità

Strategia europea dell'occupazione. Investire nelle persone, investire in un maggior numero di posti di lavoro di miglior qualità Strategia europea dell'occupazione Investire nelle persone, investire in un maggior numero di posti di lavoro di miglior qualità La sfida dell'occupazione per l'europa L'Unione europea costituisce attualmente

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

FSUG PADOVA CORSO START-UP. Padova maggio 2010

FSUG PADOVA CORSO START-UP. Padova maggio 2010 FSUG PADOVA CORSO START-UP Padova maggio 2010 AGENDA Scopo dell incontro di stasera startup: cosa sono? siamo certi di poter fare gli imprenditori? strumenti e consigli domande, varie ed eventuali SCOPO

Dettagli

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani 02-01-2015 Numero 15-1 NOTA DAL CSC In Italia più occupati anziani e meno giovani Durante la crisi i 55-64enni con lavoro sono aumentati di 1,1 milioni, contro il calo di 1,6 milioni tra i 25-34enni. Il

Dettagli

del mercato unico Il Gruppo S&D risponde alle 10 principali preoccupazioni dei cittadini

del mercato unico Il Gruppo S&D risponde alle 10 principali preoccupazioni dei cittadini Successi e sfide del mercato unico Il Gruppo S&D risponde alle 10 principali preoccupazioni dei cittadini Il modello economico europeo deve essere basato su tre principi: una concorrenza che stimoli, una

Dettagli

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese:

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: WHITE PAPER SULLE BEST PRACTICE Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: Come scegliere la soluzione ottimale per il service desk e migliorare il ROI Sommario

Dettagli

Il mercato del lavoro più flessibile in Europa

Il mercato del lavoro più flessibile in Europa Il mercato del lavoro Ministro del Lavoro della Gran Bretagna di Chris Grayling Il governo britannico ha agito con decisione per ridurre il deficit e ripristinare la stabilità economica: le condizioni

Dettagli

La nuova parola del business Georgiano

La nuova parola del business Georgiano La nuova parola del business Georgiano Informazioni sulla società GEWORD è una società leader nel settore della consulenza e della revisione del mercato georgiano. "GEWORD" si avvale di uno suo staff qualificato

Dettagli

Strasburgo, 12 gennaio 2015. Sono grato per l occasione di partecipare nuovamente ai lavori di questa Commissione.

Strasburgo, 12 gennaio 2015. Sono grato per l occasione di partecipare nuovamente ai lavori di questa Commissione. Intervento del Ministro Padoan alla Commissione Affari Economici e Monetari (ECON) del Parlamento Europeo al termine del semestre di presidenza italiana della Ue Presidente, Onorevoli Membri, Strasburgo,

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN COS È IL BUSINESS PLAN E QUAL È LA SUA UTILITÀ? Il business plan è un documento scritto che descrive la vostra azienda, i suoi obiettivi e le sue strategie, i

Dettagli

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli