Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers"

Transcript

1 Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers PORTO PALO - AVENGERS 3-3 Bella prova di forza dei Porto Palo di Fazzari contro la capolista Avengers: sostenuti da un tifo inferocito, Fazzari & co. riescono a dominare, per la maggior parte del match, gli avversari, meritando probabilmente anche la vittoria (per le tante azioni costruite), ma comunque raggiungendo un pareggio importante, che fa morale e non solo. La partita resta sempre, sin dallâ inizio, in equilibrio (almeno sul piano del risultato), ma coi Porto Palo meglio strutturati in fase offensiva, riuscendo a rendersi pericolosi maggiormente degli Avengers. Dopo una decina di minuti, in cui il portiere Nencini risulta decisivo (un poâ come nel resto del match), à proprio la squadra di Fazzari a passare in meritato vantaggio, con un gol di Conigliaro che insacca di forza, assistito da un passaggio di Brancati che taglia fuori tutta la difesa avversaria. Gli Avengers, con qualche difficoltã, vanno alla ricerca del pareggio: almeno nella prima frazione il reparto offensivo non sembra girare bene e, infatti, la rete del pari arriva ad opera di Liberto G., dopo una azione in cui, con una doppia triangolazione con Trupia, i difensori della Porto Palo vengono ubriacati. Ma anche col risultato in equilibrio non cambia il volto della gara: piã¹ incisivi i Porto Palo e meglio posizionati in campo, con gli Avengers che, per riuscire a penetrare, sono costretti a sbilanciarsi in avanti, scoprendo il fianco alle ripartenze avversarie; ed à proprio in una di queste occasioni che arriva il vantaggio degli â œarancioâ : Macaluso si lancia in contropiede in velocitã, salta Buffa, evita lâ intervento del rientrante Liberto G. e segna con tiro di punta angolato. Prima del fischio finale del primo tempo, arriva anche la traversa di Brancati, a sottolineare un meritato vantaggio Porto Palo. Il riposo tra le due frazioni, sembra giovare alla squadra che guida il nostro campionato: allâ ingresso in campo i giocatori sembrano piã¹ decisi, capendo di aver preso forse sottogamba la sfida; i componenti piã¹ offensivi degli Avengers sembrano finalmente essere entrati in partita, e sono proprio loro, in poco tempo a ribaltare completamente il risultato: prima La Spada, con una serpentina veloce in mezzo a due e tiro mancino allâ angolino basso, e poi Augugliaro, con un tiro al volo imparabile che si insacca palo-gol dopo aver addomesticato una palla di petto, portano gli Avengers in vantaggio; un vantaggio, perã², dovuto piã¹ a due prodezze personali che ad un nuovo assetto in campo della squadra. Non tarda ad arrivare, infatti, il pareggio (che risulterã definitivo) della Porto Palo: ancora Conigliaro salta Buffa, rientrando, e sigla la sua personale doppietta. Di qui alla fine della partita ancora una occasione importante per parte, con due legni colpiti (da La Spada e da Conigliaro), ma il risultato, come detto, non varia. Il risultato finale appare essere giusto o, per lo meno, plausibile, dato che anche se la Porto Palo poteva ottenere di piã¹, di sicuro non à un punteggio rubato questo pareggio. Un pareggio pesante, perã², per gli Avengers: ora i Gladiators sono vicini, troppo per potersi permettere altri passi falsi. Negli Avengers: migliore in campo il portiere Nencini (il 3 pari e solo merito suo, che in disparate occasioni ha dato prova della sua abilitã innata); discreti anche Agugliaro, Liberto G. e La Spada (anche se un poâ sottotono rispetto ai loro standard, riescono quantomeno ad essere decisivi); sufficienti i restanti Buffa e Trupia (purtroppo in fase difensiva si fa sentire molto la mancanza di Liberto M., costretto ad abbandonare il terreno di gioco dopo pochissimi minuti per un problema muscolare, ed à difficile per loro sopperire a tale mancanza). Nei Porto Palo: benissimo Conigliaro (non à certo facile segnare due reti alla capolista, ma questo attaccante, completo sul piano tecnico, riesce sempre a dire la sua); molto bene anche Macaluso e Brancati (sono i Jolly della squadra, riescono a fare molto bene sia in fase difensiva, che offensiva; pedine fondamentali negli equilibri tattici); i restanti Fazzari, Montalbano e il portiere Geraci fanno il loro dovere, senza sbalordire (Fazzari oggi non al meglio, commette un paio di â œerroriâ che rischiano di costare caro alla propria squadra). La prossima giornata si prospetta relativamente semplice per entrambe le squadre: gli Avengers affronteranno gli Hvallo (squadra in netta ripresa rispetto allâ inizio di campionato, ma ancora nella zona bassa della classifica); mentre i Porto Palo si scontreranno con i Bayern Lepertusen (occhio al gigante Santostefano!!!). COMMENTATORE: GIANLUCA SIRONI ARBITRO: SIG. BULLARO

2 PUNTI OTTENUTI: AVENGERS 1 punti base 1 PORTO PALO 0,8 punti base 1 ammonizioni -0,2 Avengers Voto Gol Amm Esp Nencini 7,5

3 Liberto M. s.v. Liberto G. 7 1 Buffa 6,5

4 Trupia 6,5 La Spada 7 1

5 Augugliaro 7 1

6 Porto Palo Voto Gol Amm Esp

7 Geraci 7 Fazzari 6,5 1 Montalbano 7-

8 Brancati 7 Macaluso 7+ 1 Conigliaro 7,5 2

9

10

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares AVENGERS - THE POULTRY SHEARES 8-4 COMMENTO: Ben 2 gol nella partita tra i Poultry Sheares di Pignatone e gli Avengers di Nencini, in un match che, come

Dettagli

All In - Ath Strasburgo

All In - Ath Strasburgo All In - Ath Strasburgo ALL IN - ATH STRASBURGO 3-7 Partita esilarante quella tra gli ALL IN, che dopo 3 sconfitte consecutive cercano la prima vittoria in campionato,e gli ATH.STRASBURGO che cercano la

Dettagli

Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo

Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo FIOR FIORINO - HVALLO 4- COMMENTO: Hvallo e Fior Fiorino dopo un inizio di campionato alquanto deludente e al di sotto delle aspettative, per i primi che volevano

Dettagli

Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar

Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar TOTAL 90 - OPEN BAR 4-8 COMMENTO: La partita di oggi vede contro 2 squadre di bassa classifica : una à i TOTAL 90 di capitan BORRUSO, 1 vittoria e 2 sconfitte fin

Dettagli

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares PROGETTO INTERSCHOOL Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares SPACE JAM - THE POULTRY SHEARES 5-0 Lâ ultima giornata di serie A va in scena in una giornata afosa, alle 15 si affrontano due

Dettagli

Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90

Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90 Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90 IRON SIDES - TOTAL 90 1-4 COMMENTO: Buonasera a tutti e benvenuti a questo match di bassa classifica. I TOTAL 90 di capitan di BORRUSO ultimi in classifica con

Dettagli

Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1

Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1 Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1 COMMENTO: Alle ore 18 va in scena lâ anticipo della sesta giornata di serie B, che vede in campo gli STOKES REV. contro il fanalino di coda JOGA BONITO, alla

Dettagli

Serie A, Giornata 12, Bulaboys - Portopalo

Serie A, Giornata 12, Bulaboys - Portopalo Serie A, Giornata 2, Bulaboys - Portopalo BULABOYS - PORTOPALO 6-2 In una giornata uggiosa, di pioggia non troppo insistente, ma fastidiosa, va in scena il derby del cannizzaro della serie A, caratterizzato

Dettagli

Serie B2; Giornata 9, Triple express - Dark Side

Serie B2; Giornata 9, Triple express - Dark Side Serie B2; Giornata 9, Triple express - Dark Side DARK SIDE â TRIPLE EXPRESS 14 â 3 Partita a senso unico quella disputata fra DARK SIDE e TRIPLE EXPRESS con gli uomini di PUMO che non sono mai entrati

Dettagli

Serie A; Giornata 15, Hvallo - Ath. Scaglione

Serie A; Giornata 15, Hvallo - Ath. Scaglione Serie A; Giornata 5, Hvallo - Ath. Scaglione HVALLO - ATH. SCAGLIONE 4-5 La partita tra HVALLO e ATLETICO SCAGLIONE Ã una partita molto maschia e, a dispetto delle posizioni di classifica diametralmente

Dettagli

Radio Fea Team - I Ganzi

Radio Fea Team - I Ganzi Radio Fea Team - I Ganzi RADIO FEA TEAM - I GANZI 3-5 COMMENTO: Riparte la SERIE C che vede i GANZI, squadra nuova e vogliosa di figurare al meglio in questa annata, al cospetto dei RADIO FEA TEAM, squadra

Dettagli

Real Menabrea - The Lions

Real Menabrea - The Lions Real Menabrea - The Lions REAL MENABREA - THE LIONS 1-3 COMMENTO: Seconda vittoria consecutiva oggi per i THE LIONS di MARRANCA, e terza sconfitta di fila invece per i REAL MENABREA di VACCARO: questo

Dettagli

Serie B2. Giornata 1. Hvallo - Dark Side

Serie B2. Giornata 1. Hvallo - Dark Side Serie B2. Giornata. Hvallo - Dark Side PROGETTO INTERSCHOOL HVALLO - DARK SIDE 0-2 COMMENTO: Partita a senso unico quella tra i favoritissimi della serie Hvallo ed i Dark Side. Il match parte un poâ bloccato

Dettagli

Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen

Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen THE POULTRY SHEARES - BAYERN LEPERTUSEN 5-3 Una delle due semifinali di questa apertura 2008/09,vede di fronte i BAYERN di BONELLO,reduci

Dettagli

Serie A; Giornata 12, Gladiators - Avengers

Serie A; Giornata 12, Gladiators - Avengers Serie A; Giornata 2, Gladiators - Avengers GLADIATORS - AVENGERS 5-2 Una bellissima partita dalle grandi emozioni e colpi di scena: cosã Ã stato il big match forse piã¹ importante dellâ intera stagione,

Dettagli

Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares

Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares THE POULTRY SHEARES - AC BENFICA 3-2 COMMENTO: Signori e signore, i THE POULTRY SHEARES approdano in Serie A sconfiggendo nella finale di B1

Dettagli

Serie B1, Giornata 3. Master Nuoto Galaxy - Vis Pairdamu

Serie B1, Giornata 3. Master Nuoto Galaxy - Vis Pairdamu Serie B1, Giornata 3. Master Nuoto Galaxy - Vis Pairdamu VIS PAIRDAMU - MASTER NUOTO GALAXY 7-4 COMMENTO: Derby che rispecchia le attese quello disputato tra i VIS PAIRDAMU ed i MASTER NUOTO GALAXY, entrambe

Dettagli

ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A )

ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A ) ANALIZE MATCH: SUPER SASSUOLO, MILAN BATTUTO (Serie A 06-01-2015) MILAN (4-3-3): Diego Lopez, Rami (29' st Abate), Zapata, Alex, De Sciglio, Poli, Essien (20' st Cerci ), Montolivo, Bonaventura, Menez,

Dettagli

Vis Pairdamu - Furie Rosse

Vis Pairdamu - Furie Rosse Vis Pairdamu - Furie Rosse VIS PAIRDAMU - FURIE ROSSE 6-2 Â COMMENTO: Iniziano i play off e I VIS PAIRDAMU si confermano anche in queste finali battendo per 6 a 2 le FURIE ROSSE accedendo alle semifinali

Dettagli

Vicenza, 24 febbraio 2014

Vicenza, 24 febbraio 2014 Vicenza, 24 febbraio 2014 COSTRUZIONE E MANTENIMENTO DI UN VANTAGGIO NELL ATTACCO DI UNA DIFESA A ZONA (CAT. U17-U19), CON UN CAPPELLO INIZIALE RELATIVO ALLO STESSO ARGOMENTO PER LE CATEGORIE U13, U14

Dettagli

Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12

Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12 Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12 COMMENTO: Passeggiata di salute per i NAIF che battono i DREAM TEAM che si presentano con il solo MICILUZZO e ben tre articoli 11,di cui due di un certo calibro

Dettagli

Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai "Presidenti" di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in

Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai Presidenti di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in REGOLAMENTO 2016/17 Il Fantacalcio è una simulazione che permette ai "Presidenti" di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione di ogni giornata della

Dettagli

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28 mail@calcettoe.it - www.calcettoe.it Pioggia di gol nella settima giornata, ben sedici reti realizzate; attaccanti irresistibili o difese allegre? Fortunatamente nessuna delle due formazioni prende il

Dettagli

Prima sconfitta stagionale per il Fasano calcio. In Coppa Italia sfida al Carovigno

Prima sconfitta stagionale per il Fasano calcio. In Coppa Italia sfida al Carovigno Prima sconfitta stagionale per il Fasano calcio. In Coppa Italia sfida al Carovigno L U.S. Città di Fasano torna con un più zero in classifica dopo la trasferta sul campo del Real San Giorgio. Arriva contro

Dettagli

e il calci a 5

e il calci a 5 www.fisiokinesiterapia.biz as roma e il calci a 5 CENNI STORICI Inghilterra metà XIX secolo 1898 F.I.G.C. e primo campionato 1930 campionato mondiale m 11 m 7,32 x 2,44 TERRENO DI m 90-120 GIOCO m 45-90

Dettagli

SUPER COPPA INTERLEGA

SUPER COPPA INTERLEGA SUPER COPPA INTERLEGA CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE Premessa Tutte le operazioni devono essere effettuate sul Sito Ufficiale all indirizzo : http://supercoppainterlega.altervista.org/ Tutte le informazioni

Dettagli

Stefano Pillastrini Attacco con utilizzo di blocchi (ciechi e diagonali)

Stefano Pillastrini Attacco con utilizzo di blocchi (ciechi e diagonali) Stefano Pillastrini Attacco con utilizzo di blocchi (ciechi e diagonali) Mi sembra ormai ovvio constatare che molte delle squadre di serie A utilizzano giochi offensivi molto simili: doppie uscite, triangolo,

Dettagli

Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno

Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno Futsal Cisternino vittorioso a Matera. U21: 7-0 al Carovigno Se esci indenne da un finale così concitato, dopo minuti e secondi di paura e sofferenza, allora sei diventata già grande, Block Stem. Il risultato

Dettagli

Futsal Cisternino: primo urrà interno siglato Gelsomino e De Matos. Sabato 15 Novembre, il Futsal Cisternino è ora atteso in provincia di Reggio

Futsal Cisternino: primo urrà interno siglato Gelsomino e De Matos. Sabato 15 Novembre, il Futsal Cisternino è ora atteso in provincia di Reggio Futsal Cisternino: primo urrà interno siglato Gelsomino e De Matos. Sabato 15 Novembre, il Futsal Cisternino è ora atteso in provincia di Reggio Calabria dal Melito, comune più a Meridione dell Italia

Dettagli

Settembre 2003 FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Fabrizio Vavassori

Settembre 2003 FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Fabrizio Vavassori Gioco e allenamento in preformazione (D e C) Mario Comisetti, Dany Ryser - ASF - VHS A 10 anni il gioco è molto simile a quello infantile A 10 anni il gioco è molto simile a quello degli adulti Dal calcio

Dettagli

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Giovedì, 6 Febbraio 2014 SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Continua l ottimo momento dell ACD Graffignana: alla 2 giornata del girone di ritorno viaggia spedita nelle

Dettagli

CORSO UEFA PRO 2015/2016

CORSO UEFA PRO 2015/2016 CORSO UEFA PRO 2015/2016 MATERIA: TECNICA CALCISTICA DOCENTE: RENZO ULIVIERI RELAZIONE ALLENAMENTI U.S. SASSUOLO CALCIO (Allenatore: E. Di Francesco) CORSISTA: NICOLO FRUSTALUPI Legenda: Premessa: I due

Dettagli

Tattica: BARDOLINO 2005/06. Reportage n 2.

Tattica: BARDOLINO 2005/06. Reportage n 2. RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 85 DEL 5/0/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

5 corsa a ritmo blando, esercizi di mobilizzazione, andature, allungamento.

5 corsa a ritmo blando, esercizi di mobilizzazione, andature, allungamento. Giovedi 22-07-2010 ore 17,15 5 corsa a ritmo blando, esercizi di mobilizzazione, andature, allungamento. 6 esercitazione tecnica per la trasmissione della palla in velocità in percorso tecnico individuato

Dettagli

Show Time - Special Five

Show Time - Special Five Show Time - Special Five SHOW TIME - SPECIAL FIVE 4-5 COMMENTO: Gli SPECIAL FIVE contro ogni pronostico sono in Serie A, ai play Off la comitiva di ARMETTA batte gli SHOW TIME per 5 a 4 vendicando cosã

Dettagli

Allenamento dei principi tattici

Allenamento dei principi tattici Allenamento dei principi tattici LE PARTITE A TEMA PARTE PRIMA DARIO MODENA Tecnico Giovanissimi Regionali 1994 Parma Calcio Lombardia Responsabile Tecnico Scuola Calcio E. Riva Nei settori giovanili ci

Dettagli

Aversa Normanna, che colpo a Monopoli: 1-0! Gran gol di Sarli e porta a casa tre punti

Aversa Normanna, che colpo a Monopoli: 1-0! Gran gol di Sarli e porta a casa tre punti MONOPOLI â Finalmente Aversa! Dopo una lunga serie di pareggi i granata brindano ai tre punti. Risultato forse troppo generoso per i granata, ma che in un certo qual modo compensa la squadra di Sergio

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016 IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016 GIR C 09/04 VIRTUS CORNAREDO JUNIORES 1-1 C 10/04 ALLIEVI 1999 UBOLDESE 0-1 D 09/04 PARABIAGO ALLIEVI 2000 1-2 D 10/04 GIOVANISSIMI 2001/02 ROBUR ALBAIRATE

Dettagli

Allenare le transizioni con la psicocinetica.

Allenare le transizioni con la psicocinetica. N.0 APRILE 00 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N DEL /0/0 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

Giampiero Ticchi - La difesa a zona 2 1 2

Giampiero Ticchi - La difesa a zona 2 1 2 Giampiero Ticchi - La difesa a zona 2 1 2 Introduzione. Difesa a zona 2-1-2 All inizio di una stagione agonistica, quando si prepara il sistema difensivo bisogna sempre pensare alla costruzione di una

Dettagli

Tattica: Bardolino 2005/06. Reportage n 1.

Tattica: Bardolino 2005/06. Reportage n 1. RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 78 DEL /07/0 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

La difesa COACH CESARE CIOCCA

La difesa COACH CESARE CIOCCA La difesa 1-3-1 COACH CESARE CIOCCA E una difesa difficile da montare ed occorre valutare se si hanno a disposizione dei giocatori in grado di eseguirla correttamente, questi devono avere buoni fondamentali

Dettagli

Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2

Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2 Controllo palla e passaggi (TE) in relazione con il possesso palla (TA) Sviluppo attraverso variazioni a partire dal 4 contro 2 e dal 5 contro 2 4 contro 2 I giocatori offensivi si posizionano solo all

Dettagli

Il 5 contro 5 di base

Il 5 contro 5 di base li giochi del 5 contro 5 nell educazione tattica Tutti i giochi possono essere giocati da 3 contro 3 a 8 contro 8. Si deve tener conto: - delle distanze - del numero di giocatori - delle consegne - dei

Dettagli

Settore Giovanile Agonistico Programmi Allenamenti. A cura di Ernesto Marchi

Settore Giovanile Agonistico Programmi Allenamenti. A cura di Ernesto Marchi WWW.CENTROSTUDICALCIO.IT Settore Giovanile Agonistico Programmi Allenamenti DIARIO ALLENAMENTI CATEGORIA GIOVANISSIMI (Stagione 2013-14) ALLENAMENTO N 79, 80, 81 A cura di Ernesto Marchi WWW.CENTROSTUDICALCIO.IT

Dettagli

Fanta Cartoon Rosanero

Fanta Cartoon Rosanero Regolamento Fanta Cartoon Rosanero Introduzione Fanta Cartoon Rosanero 2016/2017 è basato sulle reali prestazioni dei calciatori partecipanti al Campionato italiano di calcio di Serie A 2016-2017. Creazione

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL JUNIORES ALLIEVI 1999 ALLIEVI 2000 GIOVANISSIMI 2001/2002 ESORDIENTI 2004 PULCINI 2005 PULCINI 2006 PULCINI 2007 PICCOLI AMICI 2008/09 ALLIEVI 1999 Impegnati nel torneo di

Dettagli

Scuola Calcio Preparazione Condizionale Coordinativa GIOCHI DI RISCALDAMENTO: PALLAMANO PSICOCINETICA A cura di Ernesto Marchi

Scuola Calcio Preparazione Condizionale Coordinativa GIOCHI DI RISCALDAMENTO: PALLAMANO PSICOCINETICA A cura di Ernesto Marchi ESERCIZIARIO Scuola Calcio Preparazione Condizionale Coordinativa GIOCHI DI RISCALDAMENTO: PALLAMANO PSICOCINETICA A cura di Ernesto Marchi WWW.CENTROSTUDICALCIO.IT PREMESSA ALLE ESERCITAZIONI SUCCESSIVE

Dettagli

GLI ATTEGGIAMENTI PREVENTIVI DIVENSIVI E OFFENSIVI. Relatori: MAURIZIO VISCIDI (vice coordinatore Nazionali Giovanili)

GLI ATTEGGIAMENTI PREVENTIVI DIVENSIVI E OFFENSIVI. Relatori: MAURIZIO VISCIDI (vice coordinatore Nazionali Giovanili) Padova, 10 Febbraio 2014 GLI ATTEGGIAMENTI PREVENTIVI DIVENSIVI E OFFENSIVI Relatori: MAURIZIO VISCIDI (vice coordinatore Nazionali Giovanili) e MARCO SCARPA (osservatore Nazionale A) Per un approfondimento

Dettagli

II MEMORIAL RIGOTTI CARIOCA CUP

II MEMORIAL RIGOTTI CARIOCA CUP SAN REMO 72 SRL Società Polisportiva Dilettantistica Via Alberto Sordi, 13 10095 GRUGLIASCO (TO) TEL/FAX 011/701822 - E-mail: gssanremo72@libero.it C.F./P.IVA:08623170019 II MEMORIAL RIGOTTI CARIOCA CUP

Dettagli

Il calcio a 5 o futsal

Il calcio a 5 o futsal Il calcio a 5 o futsal Il calcio a 5 è uno sport indoor, ad eccezione di alcuni campionati ( di tipo regionale e provinciale ) che si svolgono all aperto. Presenta aspetti in comune col calcio e proprie

Dettagli

Settore Tecnico C.I.A Variazioni al regolamento A.S. 2014/2015

Settore Tecnico C.I.A Variazioni al regolamento A.S. 2014/2015 Variazioni al regolamento A.S. 2014/2015 CONTROLLO PALLA - Viene tolta la differenza tra indirizzare coscientemente o rilanciare la palla con una o due mani per determinare un cambio di possesso e quindi

Dettagli

BUON PAREGGIO A TORINO

BUON PAREGGIO A TORINO BUON PAREGGIO A TORINO Pareggio senza reti per l Udinese sul campo del Torino dopo una partita molto tattica ma con alti e bassi per gli uomini di Guidolin. Su un campo difficile come quello dei granata,

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio C Campionato PARABIAGO JUNIORES 4-1 A Campionato ALLIEVI 1999 VANZAGHESE 0-0 D Campionato CANEGRATE E OSL ALLIEVI 2000 0-3 A Campionato GIOVANISSIMI 2001/02

Dettagli

REGOLAMENTO STREET-HOCKEY Linee guida per giocare in sicurezza e divertirsi. (scritto negli anni dagli amici del mercoledì sera) Rev.12.

REGOLAMENTO STREET-HOCKEY Linee guida per giocare in sicurezza e divertirsi. (scritto negli anni dagli amici del mercoledì sera) Rev.12. REGOLAMENTO STREET-HOCKEY Linee guida per giocare in sicurezza e divertirsi. (scritto negli anni dagli amici del mercoledì sera) Rev.12.12 FALLI E PENALITA Penalità minore Per una penalità minore ogni

Dettagli

Il fatto che un opinione sia ampiamente condivisa, non è affatto una prova che non sia completamente assurda (Bertrand Russell)

Il fatto che un opinione sia ampiamente condivisa, non è affatto una prova che non sia completamente assurda (Bertrand Russell) L essere umano l allenatore nel nostro caso è molto mimetico. Gli piace copiare patterns di comportamento che hanno avuto successo (Mateo Valle 2007). Il fatto che un opinione sia ampiamente condivisa

Dettagli

1vs1 difesa. Formula: togliere lo spazio vantaggioso prima che lo stesso venga occupato dall attaccante.

1vs1 difesa. Formula: togliere lo spazio vantaggioso prima che lo stesso venga occupato dall attaccante. 1vs1 difesa Formula: togliere lo spazio vantaggioso prima che lo stesso venga occupato dall attaccante. Nell 1vs1 difensivo fondamentale sarà la capacità di capire che l 1vs1 è una parte sempre del 5vs5.

Dettagli

Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione. Categoria: Ultimo anno Esordienti

Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione. Categoria: Ultimo anno Esordienti Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione Categoria: Ultimo anno Esordienti Situazione di gioco: 1 > 1 (Rosso Verde). Il capitano azzurro, guida la palla fino al centro, la

Dettagli

UNA PROPOSTA DI SEDUTA D ALLENAMENTO CON POSSESSI PALLA E PARTITELLE A TEMA. (parte seconda)

UNA PROPOSTA DI SEDUTA D ALLENAMENTO CON POSSESSI PALLA E PARTITELLE A TEMA. (parte seconda) UNA PROPOSTA DI SEDUTA D ALLENAMENTO CON di Simone Benecchi POSSESSI PALLA E PARTITELLE A TEMA (parte seconda) Quello che andrò a dettagliare non è nulla da me inventato, ma solo una progressione di esercitazioni

Dettagli

INDICE. Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO. Pagina 4 3 SCHEMA DEL GIOCO CON SPIEGAZIONE, Pagina 8 4 NOTE

INDICE. Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO. Pagina 4 3 SCHEMA DEL GIOCO CON SPIEGAZIONE, Pagina 8 4 NOTE INDICE Pagina 1 1 NOTE ORGANIZZATIVE 1.1 Campo di Gara 1.2 Tempo di Gara 1.3 Numero di Giocatori per Squadra 1.4 Rotazione delle Squadre 1.5 Assegnazione Punteggi Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO Pagina 4 3

Dettagli

Si parte con il quintetto iniziale composto da Troiani, Gungolo, Pavone, Pedone e Altieri.

Si parte con il quintetto iniziale composto da Troiani, Gungolo, Pavone, Pedone e Altieri. Azetium ancora sconfitta in campionato nonostante un'altra grande prestazione. Partita condizionata ancora dall'arbitraggio. Il Martina vince 3 a 1 e vola in testa. L'Azetium incassa la seconda sconfitta

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAMEF 2016/2017

REGOLAMENTO FANTAMEF 2016/2017 REGOLAMENTO FANTAMEF 2016/2017 IMPOSTAZIONI SQUADRE Crediti iniziali squadre= 1000 N. portieri 3 N. difensori 8 N. centrocampisti 8 N. attaccanti 6 Tot. rosa 25 Fonte quotazioni/ruoli: Milano Le squadre

Dettagli

"PROGRESSIONI DIDATTICHE DIFENSIVE

PROGRESSIONI DIDATTICHE DIFENSIVE LE DISPENSE DELL U.S.A.P. "PROGRESSIONI DIDATTICHE DIFENSIVE Estratto in anteprima dalla nuova Dispensa USAP in uscita Realizzazione a cura di Federico FILESI Coach Giampiero TICCHI (Allenatore Nazionale

Dettagli

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno XI N.12

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno XI N.12 mail@calcettoe.it - www.calcettoe.it Il calcio fa bene alla salute a qualsiasi età e può prevenire le malattie più comuni. A certificarlo non è un gruppo di tifosi appassionati, ma gli scienziati. In occasione

Dettagli

Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga).

Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga). Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga). Si farà asta in ogni girone per la composizione delle rose. Il torneo sarà suddiviso in Torneo Apertura

Dettagli

REGOLE DEL FooBaSKILL

REGOLE DEL FooBaSKILL REGOLE DEL FooBaSKILL Marzo 2017 1 INTRODUZIONE Il FoobaSKILL è una nuova disciplina sportiva che è stata sviluppata da tre insegnanti svizzeri di educazione fisica. Questo sport unisce le caratteristiche

Dettagli

Programma del Corso Allievo Allenatore. Modulo 1: Presentazione del Corso

Programma del Corso Allievo Allenatore. Modulo 1: Presentazione del Corso Programma del Corso Allievo Allenatore Modulo 1: Presentazione del Corso Introduzione del progetto DIVENTARE COACH Obiettivo: formare allenatori autonomi e responsabili per avere giocatori autonomi e responsabili

Dettagli

FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Davide Morandi

FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Davide Morandi 32 - Obiettivo: Conclusione, possesso palla. Due squadre di 9 giocatori ciascuna si affrontano in una metà campo. La squadra che realizza una rete non può segnarne un'altra fino a che non ne subisce una

Dettagli

A.C. CHIEVO VERONA Primavera LA SETTIMANA TIPO. 2a parte 16 Aprile 2012

A.C. CHIEVO VERONA Primavera LA SETTIMANA TIPO. 2a parte 16 Aprile 2012 A.C. CHIEVO VERONA Primavera LA SETTIMANA TIPO 2a parte 16 Aprile 2012 STRUTTURA DELLA SETTIMANA TIPO Lunedì ALLENAMENTO ore 15-17 Martedì ALLENAMENTO ore 15-17 Mercoledì ALLENAMENTO ore 15-17 Giovedì

Dettagli

LA PRATICA di C. Stellini

LA PRATICA di C. Stellini LA PRATICA di C. Stellini 2 LEGENDA: 3 Esercitazione 1: 1 vs 1 in serie Fase 1 Fase 1: Serie di 1vs1 continui, in cui si affrontano 2 squadre di 6 giocatori che si dividono in 4 gruppi posizionati ai lati

Dettagli

IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori di A. Zauli - Ottobre 2010 IL TREQUARTISTA. di Alessandro Zauli

IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori di A. Zauli - Ottobre 2010 IL TREQUARTISTA. di Alessandro Zauli IL TREQUARTISTA Un ruolo che divide, croce e delizia di molti allenatori! di Alessandro Zauli La presenza del trequartista può essere inserita: con una sola punta centrale (modulo 1:1); con due punte centrali

Dettagli

A parità di punti tra 3 o più squadre nel girone valgono nell ordine ai fini della classifica finale i seguenti criteri:

A parità di punti tra 3 o più squadre nel girone valgono nell ordine ai fini della classifica finale i seguenti criteri: 1 Modalità di gioco Alla Fantabusta parteciperanno tutti i giocatori iscritti per la stagione calcistica 2017/2018. Il girone sarà composto da 8 squadre con scontri diretti d andata e ritorno per un totale

Dettagli

TERZA CATEGORIA JUNIORES

TERZA CATEGORIA JUNIORES EVENTI DAL 25 settembre al 1ottobre 2017 TERZA CATEGORIA LEGNARELLO SSM Calcio SAN GIORGIO 3-0 JUNIORES LEGNARELLO SSM ARDOR 3-1 Legnano, 30 settembre 2017 ASD LEGNARELLO VS ARDOR Risultato finale 3-1

Dettagli

Relazione e comunicazione Didattica. Il contropiede 1 contro 1 - attacco

Relazione e comunicazione Didattica. Il contropiede 1 contro 1 - attacco C.N.A S.I.P.I. Relazione e comunicazione Didattica Il contropiede 1 contro 1 - attacco Andrea Capobianco Lo scopo di ogni formazione è dar sorgere bisogni. G. Ariano Introduzione La visione della pallacanestro

Dettagli

COSTRUZIONE DI UNA DIFESA INDIVIDUALE

COSTRUZIONE DI UNA DIFESA INDIVIDUALE COSTRUZIONE DI UNA DIFESA INDIVIDUALE Coach Stefano Sacripanti Codogno 23-01-2007 Coach Sacripanti inizia il suo clinic sottolineando la necessità di essere coerenti nel lavoro svolto con i giocatori,

Dettagli

Hockey arena. Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo. Punto d ingaggio. = Punti d ingaggio. Linea di porta. Barriere.

Hockey arena. Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo. Punto d ingaggio. = Punti d ingaggio. Linea di porta. Barriere. Istruzioni di gioco Hockey arena Punto d ingaggio (centro del Cerchio d ingaggio) Punto d ingaggio del cerchio d ingaggio di centro campo = Punti d ingaggio (8 + 1 nel cerchio d ingaggio di centro campo)

Dettagli

Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga).

Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga). Torneo composto da 32 squadre suddivise in 4 gironi da 8 (serie a, premier league, liga e bundesliga). Si farà asta in ogni girone per la composizione delle rose. Il torneo sarà suddiviso in Torneo Apertura

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2016/2017

REGOLAMENTO FANTOLMO 2016/2017 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2016/2017 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 20 Agosto 2016, ora d'inizio di Roma-Udinese (primo incontro

Dettagli

ALLENAMENTO A TEMA: IL POSSESSO PALLA

ALLENAMENTO A TEMA: IL POSSESSO PALLA ALLENAMENTO A TEMA: IL OSSESSO ALLA RUOLO: ortiere. ETA E CATEGORIA: da 8 a 10 anni (ulcini); valido anche per gli Esordienti. Da 2/3 portieri in su: allenamento valido anche per un numero elevato di portieri.

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 24 al 30 ottobre 2016

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 24 al 30 ottobre 2016 IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 24 al 30 ottobre 2016 GIR C 29/10 JUNIORES VICTOR 2-10 B 30/10 ORAT. LAINATE RAG. ALLIEVI 2000 0-3 AMICHEVOLE PULCINI 2006 RESCALDA 8-2 PER LE PARTITE DEI PICCOLI AMICI,PRIMI

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 7 PALLAMANO

UNITÀ DIDATTICA 7 PALLAMANO UNITÀ DIDATTICA 7 PALLAMANO 7.1 Cenni Storici La pallamano fu inventata in Germania nel 1907 da Max Heiser insegnante di Educazione fisica. Sembra che tragga origine dal più vecchio torball o palla in

Dettagli

Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo

Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo L U.S. Città di Fasano dai due volti quello sceso in campo nella sfida contro il Manduria. Un primo tempo spettro del Fasano di ottobre,

Dettagli

Allenamento dei principi tattici

Allenamento dei principi tattici Allenamento dei principi tattici LE PARTITE A TEMA PARTE SECONDA DARIO MODENA Tecnico Giovanissimi Regionali 1994 Parma Calcio Lombardia Responsabile Tecnico Scuola Calcio E. Riva In questo articolo voglio

Dettagli

Attacco alla difesa individuale con l uso dei blocchi: gioco a termine e gioco libero

Attacco alla difesa individuale con l uso dei blocchi: gioco a termine e gioco libero Attacco alla difesa individuale con l uso dei blocchi: gioco a termine e gioco libero Obiettivo dell attacco è realizzare un tiro ad alta percentuale di realizzazione. La squadra dovrà avere un giusto

Dettagli

MODULI DIVERSI PER GIOCATORI DIVERSI. Le differenze tra 4-4-2, 4-2-4, dipendono dalle caratteristiche dei giocatori.

MODULI DIVERSI PER GIOCATORI DIVERSI. Le differenze tra 4-4-2, 4-2-4, dipendono dalle caratteristiche dei giocatori. MODULI DIVERSI PER GIOCATORI DIVERSI Le differenze tra 4-4-2, 4-2-4, 4-2-3-1 dipendono dalle caratteristiche dei giocatori. Ci sono squadre e, di conseguenza allenatori, che sono etichettate come molto

Dettagli

Sei bravo a..scuola di Calcio Edizione 2006

Sei bravo a..scuola di Calcio Edizione 2006 Sei bravo a..scuola di Calcio Edizione 2006 Per tutti i giochi è previsto l utilizzo di n 2 dirigenti o tecnici per il conteggio dei punti del gioco-orologio, mentre per il gioco a punteggio, ne è sufficiente

Dettagli

Tattica: TORRES 2005/06. Reportage n 2.

Tattica: TORRES 2005/06. Reportage n 2. RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/0 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

GIOVANISSIMI. Programma Tecnico

GIOVANISSIMI. Programma Tecnico GIOVANISSIMI Programma Tecnico NOI LA PALLA GLI AVVERSARI SEDUTA DI ALLENAMENTO GIOVANISSIMI dal gesto all azione PARTITA A TEMA 25% SITUAZIONE GIOCO COLLETTIVA 15% LA PARTITA (Gli obiettivi specifici)

Dettagli

Risolvere il problema: come allenare la squadra a gestire l inferiorità numerica.

Risolvere il problema: come allenare la squadra a gestire l inferiorità numerica. N. MAGGIO 00 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N DEL /0/0 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

Tattica: ATALANTA 2005/06. Reportage n 1.

Tattica: ATALANTA 2005/06. Reportage n 1. RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 78 DEL 1/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: BONACINI ROBERTO SEDE VIA E.FRANCALANCI

Dettagli

U.S.A.P. Unione Sindacale Allenatori di Pallacanestro. Riconosciuta dalla Federazione Italiana Pallacanestro con Delibera

U.S.A.P. Unione Sindacale Allenatori di Pallacanestro. Riconosciuta dalla Federazione Italiana Pallacanestro con Delibera U.S.A.P. Unione Sindacale Allenatori di Pallacanestro Riconosciuta dalla Federazione Italiana Pallacanestro con Delibera 30.04.1994 Via Dell Abbadia, 8-40122 Bologna Tel 051/26.11.85 - Fax 051/26.74.55

Dettagli

MINIBASKET 2017/2018

MINIBASKET 2017/2018 MINIBASKET 2017/2018 INVENTORI L attività della categoria inventori è organizzata in modo da tutelare i ragazzi che si avvicinano al mondo della pallacanestro attraverso norme che sostengano i giovani

Dettagli

PALLAVOLO Terreno di gioco:

PALLAVOLO Terreno di gioco: PALLAVOLO La pallavolo è un gioco di squadra praticato sia dai maschi che dalle femmine. Gioco particolarmente dinamico e spettacolare dove i giocatori possono far valere le proprie qualità fisiche, tecniche

Dettagli

U.S. PONTESASSO A.S.D. - JUNIOR PESARO 2-2 (0-1)

U.S. PONTESASSO A.S.D. - JUNIOR PESARO 2-2 (0-1) U.S. PONTESASSO A.S.D. - JUNIOR PESARO 2-2 (0-1) Inviato da R. Santinelli domenica 06 dicembre 2015 US Pontesasso Sabato 04 Dicembre 2015 ore 14:30 Comunale di Ponte Sasso Granillo 13a giornata di andata

Dettagli

1) TRASFERIMENTO DIFENSIVO - DIFESA DEL CONTROPIEDE 2) TRASFERIMENTO OFFENSIVO / LA CONTROFUGA 3) LA SUPERIORITA NUMERICA

1) TRASFERIMENTO DIFENSIVO - DIFESA DEL CONTROPIEDE 2) TRASFERIMENTO OFFENSIVO / LA CONTROFUGA 3) LA SUPERIORITA NUMERICA 1) Il palleggio 2) Difesa del pallone 3) Nuotate con palla 4) Nuotate senza palla 5) Difesa a pressing 6) Attacco al pressing 7) Il tiro 8) Tecnica del nuoto 9) Le discese 10) La controfuga 11) Il vigile

Dettagli

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno XI N.8

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno XI N.8 mail@calcettoe.it - www.calcettoe.it Non capita spesso che un portiere segni un gol ma quando accade, genera sempre polemiche o contestazioni. Questo perché molti calciatori non sono a conoscenza del Regolamento

Dettagli

Futsal Cisternino: batosta a Pozzuoli che fa allontanare i play-off. L'U21 invece va

Futsal Cisternino: batosta a Pozzuoli che fa allontanare i play-off. L'U21 invece va Futsal Cisternino: batosta a Pozzuoli che fa allontanare i play-off. L'U21 invece va Una pessima e pesante sconfitta, a tratti inspiegabile, sconcertante ma anche demotivante. La Block Stem Cisternino

Dettagli

Mod. portiere 0 Mod. portiere 0. 1 modulo 0 media voto difesa 6, , , , ,5 = 30,167. modulo media voto difesa

Mod. portiere 0 Mod. portiere 0. 1 modulo 0 media voto difesa 6, , , , ,5 = 30,167. modulo media voto difesa Danchester City Real Fantaminchia Giocatore MV B/M FM Giocatore MV B/M FM De Sanctis M. 6, -1 5, no mod. Frey S. 6, -3 3, no mod. Bonucci L. 5,333 -,5 4,833 Marchese G. 5,167 5,167 Media Castan L. D. S.

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

A seguire vengono descritte le seguenti proposte di lavoro:

A seguire vengono descritte le seguenti proposte di lavoro: CAPITOLO 4 Possessi alti 41 SI intendono possessi alti quelle particolari esercitazioni di possesso palla in cui i giocatori sono posizionati in modo da ricoprire i ruoli di centrocampo e attacco. Per

Dettagli