Sanità finalmente senza carta!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sanità finalmente senza carta!"

Transcript

1 Integrazione di PHR / EMR / EHR EDIS / ORIS / INPATIENT / OUTPATIENT PHYSICIAN PRACTICE / PRIMARY CARE DATA WAREHOUSE / CLINICAL PORTAL Sanità finalmente senza carta!

2 alert è un software per la sanità che produce cartelle cliniche complete ed integrate e fornisce, nel contempo, gli strumenti gestionali per il controllo totale delle attività. alert è completamente interoperativo. Consente ambienti clinici privi di documenti cartacei e nello stesso tempo migliora ed integra gli investimenti già realizzati in infrastrutture informatiche ospedaliere. cartella clinica elettronica interoperabilità workflow ambienti clinici

3 L assistenza sanitaria si libera dalla carta. Dappertutto. Comunità Studi medici Ospedale Comunità Studi medici Ospedale alert personal health record Una soluzione per la gestione delle informazioni sanitarie per il pubblico. alert private practice Una famiglia di prodotti per gli studi medici. alert paper free hospital (alert pfh) Un sistema informativo clinico completo, per ospedali, con inserimento delle informazioni cliniche in tempo reale. alert electronic health record Un sistema informativo centrato sul paziente che raccoglie, organizza ed integra le informazioni provenienti da diverse applicazioni alert e da altre soluzioni informatiche. alert primary care Sistema informativo medico per i presidi sanitari territoriali. alert outpatient Sistema informativo clinico per le visite dei pazienti ambulatoriali. alert referral Sistema integrato per il triage e per il trasferimento dei pazienti tra diverse strutture sanitarie. alert oris (alert operating room information system) Sistema informativo clinico per sale operatorie. alert waiting room Gestione dei tempi di attesa. alert inpatient Sistema informativo clinico per i ricoveri. alert edis (alert emergency department information system) Soluzione per la gestione informatizzata di Pronto Soccorso. adw / alert data warehouse Database per l analisi dei dati clinici e finanziari. alert triage Triage elettronica per pazienti del Pronto Soccorso.

4 alert dispone di un team dedicato di tecnici specializzati nell eliminazione dei documenti cartacei dall ambiente clinico.

5 76 ospedali in Europa hanno scelto le soluzioni informatiche di alert, inclusa alert paper free hospital. 105 Presidi sanitari territoriali hanno scelto alert primary care ed alert electronic health record. ibile in Ora dispon lingue Uffici Ospedali Presidi sanitari territoriali

6 Cartella Sanitaria Elettronica alert electronic health record provvede a registrare, organizzare, archiviare ed interconnettere le informazioni cliniche di ogni paziente, incluse quelle prodotte da altre applicazioni ed altre strutture. alert è certificato da IHE ( Integrating the Healthcare Enterprise ).

7 Il software alert electronic health record è un sistema informativo centrato sul paziente. Orientamento primario di alert electronic health record è la capacità di interagire con altri software che creano informazioni per la cartella clinica del paziente, indipendentemente dal fatto che questi software siano installati all interno od all esterno della struttura. alert electronic health record integra davvero la storia clinica del paziente come pure il flusso di tutte le sue interazioni con le strutture sanitarie. numerosisistemi sanitari che applicano gli stessi standard (quali DICOM, LOINC, SNOMED CT, ICD 9, ICD 10, ICPC 2, ICNP e CDA) assicurando la conversione e l analisi dei dati in maniera dinamica ed in diverse sedi. alert electronic health record offre la possibilità di eliminare i documenti cartacei negli ambienti sanitari. E stato progettato e sviluppato da un team multidisciplinare (designers, managers, medici, infermieri e sviluppatori software). alert electronic health record è conforme agli standard internazionali: alert è certificato IHE ( Integrating the Healthcare Enterprise) ed HL7. alert electronic health record è quindi in grado di integrarsi con

8 Ospedale alert paper free hospital (alert pfh) informatizza totalmente gli ospedali. alert paper free hospital è una soluzione atta ad informatizzare interi ospedali, rendendo possibile la documentazione, l integrazione e la verifica di tutte le informazioni relative alle attività ospedaliere. Il pacchetto di software e hardware alert paper free hospital è stato progettato per conseguire i seguenti obiettivi: aumentare la soddisfazione di pazienti ed operatori; aumentare l efficienza delle attività ospedaliere; fornire all amministrazione ospedaliera informazioni affidabili per una migliore gestione; controllare i costi; aumentare le prestazioni degli operatori; migliorare i risultati per i pazienti e ridurre gli errori medici. alert paper free hospital, insieme ad alert electronic health record, assicura la documentazione immediata e l accesso alle cartelle cliniche dei pazienti e l analisi di tutta l attività clinica.

9 finalmente una soluzione per controllare tutte le attività cliniche alert paper free hospital aumenta l efficienza dei servizi ospedalieri tenendo traccia delle attività in corso, dei pazienti e della loro anamnesi, registrando velocemente l attività medica ed il flusso di lavoro intraospedaliero, con completa capacità di interoperare con gli altri sistemi informatici presenti. Gli operatori ricorrono ad alert paper free hospital per accedere a diversi livelli di informazione secondo le proprie mansioni (medici, infermieri, operatori sociali, tecnici di laboratorio e di apparecchiature diagnostiche per immagini, personale ausiliario ed amministrativo, dirigenti) attraverso i rispettivi profili utente e l identificazione biometrica. alert paper free hospital offre un interfaccia grafica innovativa progettata specificatamente per le necessità e le responsabilità di ogni singolo profilo di operatore sanitario, senza dimenticare quelle dei pazienti. Con alert paper free hospital le informazioni vengono documentate immediatamente e possono essere condivise con altri utenti, agevolando l accesso all anamnesi del paziente ed evitando problemi di leggibilità e comunicazione. alert paper free hospital porta all eliminazione della carta. Il sistema alert paper free hospital include:. concetti di workflow;. monitor a schermo tattile;. interfaccia grafica innovativa;. identificazione biometrica degli utenti;. identificazione del paziente per mezzo di fotografia e codice a barre;. avviamento modulare;. compatibilità HL7;. interoperabilità (alert è certificato IHE - Integrating the Healthcare Enterprise);. SNOMED CT;. CNP;. LOINC;. ICD9; ICD10;. Percorsi e Linee guida per il settore sanitario;. funzionalità di back-office my alert ;. Data Warehouse. alert paper free hospital è interoperativo con altre soluzioni, incluso il software amministrativo. Il software alert paper free hospital include un sistema di messaggi di avviso (alert) in grado di monitorare scadenzari e pazienti, di mostrare i compiti da svolgere o gli eventi che richiedono l attenzione di uno specifico utente. Riduce i tempi di attesa. Le caratteristiche gestionali di alert paper free hospital consentono:. gestione di personale, processi e risorse tecniche;. analisi degli obiettivi e valutazione delle attività dei singoli reparti mediante strumenti di analisi e supporto alle decisioni;. controllo in tempo reale di tutte le attività cliniche. alert paper free hospital è stato progettato da un team multidisciplinare di esperti.

10 outpatient Ambulatori Ospedalieri alert outpatient è un sistema informativo creato per gli ambulatori. Insieme ad alert electronic health record, alert outpatient è uno strumento essenziale per registrare ed accedere ai dati clinici.

11 medico infermiere paziente alert outpatient è un software clinico e gestionale per i Poliambulatori. Le informazioni vengono documentate immediatamente e possono essere condivise con altri utenti, agevolando l accesso all anamnesi del paziente ed evitando problemi di leggibilità e comunicazione. alert outpatient lavora in sinergia con le soluzioni informatiche già presenti, incluso il software amministrativo. alert outpatient garantisce una gestione efficiente dei Poliambulatori: fornisce una panoramica di tutti gli episodi, con date, orari e messaggi di avviso (alerts); documenta ogni intervento; analizza le attività di tutti gli operatori sanitari; identifica i fattori limite; valuta l uso delle risorse tecniche; integra i documenti relativi alle informazioni mediche; evita la duplicazione delle procedure mediche e degli esami diagnostici; assegna le responsabilità ad operatori diversi; riduce i tempi allertando gli operatori sui compiti in ritardo; favorisce l eliminazione della carta per la conservazione delle informazioni cliniche. alert outpatient facilita la gestione di personale, processi e risorse tecniche. alert outpatient è stato progettato e sviluppato da un team multidisciplinare (amministratori di ospedali, direttori di strutture poliambulatoriali, medici, infermieri, personale ausiliario, progettisti e sviluppatori software).

12 edis Pronto Soccorso alert emergency department information system (alert edis) è una soluzione completa per il Pronto Soccorso. Con alert edis è possibile documentare, consultare ed integrare tutte le informazioni cliniche raccolte durante le urgenze.

13 Con alert edis, tutti coloro che lavorano in Pronto Soccorso possono avere accesso a diversi livelli di informazione secondo le rispettive responsabilità professionali (medici, infermieri, responsabili del caso clinico, personale ausiliario, impiegati amministrativi, tecnici di laboratorio e delle apparecchiature di diagnostica per immagini, impiegati dell ufficio informazioni) mediante i profili utente e l identificazione biometrica. alert edis è basato su concetti di workflow, che consentono la documentazione continua e l acceso alle informazioni relative a: dati personali del paziente; documentazione clinica; esami diagnostici ed esiti; procedure; somministrazione di medicinali; istruzioni per la dimissione; ricette; rapporti di gestione. Con alert edis tutte le informazioni sono documentate immediatamente e possono essere condivise da altri utenti, rendendo più facile l accesso all anamnesi del paziente ed evitando problemi di leggibilità e comunicazione. Cosa ancora più importante, alert edis promuove l eliminazione delle informazioni cliniche su carta. alert edis offre un interfaccia grafica innovativa pensata appositamente per le necessità e le responsabilità di operatori e pazienti di Pronto Soccorso. alert edis si compone di: interfacce con tutti i reparti che interagiscono con il PS; profili per tutto il personale sanitario, infermieristico, ausiliario ed amministrativo; identificazione biometrica degli utenti; anamnesi del paziente; messaggi di avviso ( alerts ) per compiti che richiedono immediata attenzione; concetti di workflow; eliminazione dei supporti cartacei; standardizzazione, codifica ed interoperabilità conformi agli standard internazionali data warehouse. alert edis può integrarsi anche con altre soluzioni software. La sezione gestionale di alert edis consente di: gestire personale, processi e risorse tecniche; eseguire un analisi obiettiva e la valutazione delle attività del reparto usando strumenti di supporto alle decisioni.

14 oris Sala Operatoria alert operating room information system (alert oris) comprende le fasi di cura pre-operatoria, peri-operatoria e post-operatoria. Per tutti gli operatori impegnati nei processi e nelle attività delle sale operatorie. Assicura una comunicazione efficace con e tra tutte le aree correlate all attività di ciascuna sala operatoria. alert oris è uno strumento indispensabile per un assistenza di qualità e per gestire correttamente le attività delle sale operatorie. urgences hospitalisation gestion service social bloc imagerie consultations laboratoire

15 Protocolli chirurgici Griglia delle attività in corso Veduta panoramica alert oris è una soluzione informatica clinica e gestionale per Sale Operatorie. Se usata insieme ad alert electronic health record, tutte le informazioni relative ai processi chirurgici possono essere documentate all istante ed è possibile accedervi e controllarle in qualsiasi momento. alert oris aumenta l efficienza della Sala Operatoria in ogni fase, sia essa preoperatoria, peri-operatoria o post-operatoria. Le informazioni sono rese immediatamente disponibili e possono essere condivise con altri utenti, evitando problemi di leggibilità e di comunicazione. alert oris promuove l eliminazione dei supporti cartacei per le informazioni cliniche. alert oris garantisce un efficiente gestione della Sala Operatoria grazie ai concetti di workflow organizzati per ciascun processo: visita preoperatoria; preparazione all intervento chirurgico; ammissione alla sala operatoria; anestesia; intervento chirurgico; ristabilimento; comunicazione con altre aree e servizi ospedalieri interessati dall episodio chirurgico; visite post-operatorie. La sezione gestionale di alert oris consente: corretta gestione di personale, processi e risorse tecniche; analisi obiettiva e valutazione delle attività del reparto usando ulteriori strumenti analitici e decisionali. alert oris è uno strumento che permette di interagire con altri sistemi informatici. alert oris è stato progettato da un team multidisciplinare (amministratori, chirurghi, anestesisti, direttori, infermieri, tecnici di laboratorio, di diagnostica per immagini e di apparecchiature per il monitoraggio del sistema cardiopolmonare, impiegati amministrativi e sviluppatori software).

16 inpatient Ricoveri alert inpatient è dedicato ai reparti di degenza. alert inpatient permette di documentare, integrare ed accedere alle informazioni sui ricoveri ospedalieri in maniera più facile.

17 Veduta panoramica alert inpatient è un software clinico e gestionale per i reparti ospedalieri di degenza. Le informazioni vengono documentate immediatamente e possono essere condivise con altri utenti, evitando problemi di leggibilità e di comunicazione. Se usato insieme ad alert electronic health record, assicura la documentazione e l accesso alla cartella clinica del paziente ed a tutta l attività clinica relativa al ricovero. alert inpatient garantisce la gestione efficiente di ogni Reparto di degenza come segue: offre una panoramica di tutti gli episodi, con relative date e messaggi di avviso ( alerts ); fornisce la giustificazione di ogni intervento; analizza le attività di tutti gli operatori sanitari; integra la documentazione sulle medicazioni ed i farmaci somministrati; evita la duplicazione di procedure mediche ed esami diagnostici; ripartisce le responsabilità tra i diversi operatori; riduce i tempi inviando agli operatori messaggi di avviso ( alerts ) perché portino a compimento mansioni in ritardo; gestisce l assegnazione di risorse tecniche ed umane; promuove l eliminazione dei supporti cartacei per le informazioni cliniche; consente un analisi obiettiva e la valutazione delle attività di reparto, per mezzo di strumenti analitici e di supporto alle decisioni. alert inpatient è uno strumento che consente l integrazione con altri sistemi informatici.

18 triage Triage Pronto Soccorso Ospedaliero alert triage è un sistema informativo per il triage delle urgenze.

19 alert triage esegue il triage dei pazienti del Pronto Soccorso usando criteri oggettivi. Determina la gravità di ciascun paziente mediante diagrammi di flusso che identificano la priorità nella somministrazione delle cure, in base a segni e sintomi. alert triage offre un interfaccia utente grafica innovativa con monitor a schermo tattile; include l identificazione dei suoi utenti mediante fotografia ed impronte digitali, evitando errori di identificazione. Le funzioni di gestione e controllo di alert triage rendono possibile un analisi ed una valutazione obiettive dell andamento delle attività nel reparto attraverso strumenti di reportistica e di supporto alle decisioni. alert triage è stato progettato da un team multidisciplinare di esperti. Al momento alert triage è utilizzato in 73 ospedali.

20 private practice Presidio Sanitario Territoriale A alert private practice ed alert primary care consentono di informatizzare gli studi medici privati, i poliambulatori ed i presidi sanitari territoriali. Studio urgência medico hospitalar Con alert private practice ed alert primary care è possibile documentare e controllare la cartella clinica di ogni singolo paziente, incluse le informazioni raccolte in altre strutture sanitarie.

21 Consulenza per adulti Consulenza pediatrica Consulenza ostetrica Consulenza per diabetici Studio medico Ospedale C Con alert private practice ed alert primary care le informazioni sono documentate in tempo reale ed organizzate per singolo individuo e per famiglia. da Rainha Si tratta di un sistema informativo clinico e gestionale che può integrarsi con altre soluzioni informatiche. Infatti alert è un efficace sistema di comunicazione tra diversi servizi di assistenza sanitaria, che rende possibile l accesso alle informazioni cliniche raccolte nei Presidi sanitari territoriali, negli ospedali ed in altre strutture. alert aiuta il personale sanitario a migliorare la qualità dell assistenza.

22 referral Presidio Sanitario Territoriale urgência Riferimenti hospitalar del Paziente alert referral è una soluzione informatica che gestisce e segue le varie visite specialistiche di un paziente. alert referral è un sistema informativo integrato fra studi medici privati, presidi sanitari territoriali, ospedali, unità sanitarie regionali e nazionali, che consente di informatizzare e controllare ogni attività relativa alle visite specialistiche di un paziente. Esso crea una rete informativa sanitaria tra studi medici, presidi sanitari territoriali ed ospedali, ottimizzando la gestione delle risorse specializzate operanti negli ospedali, classificando le priorità per gli appuntamenti medici in base a criteri clinici e fornendo ai pazienti alternative sulle consulenze disponibili nelle diverse strutture sanitarie.

23 Medico generico A Impiegato A Impiegato B Richiesta Specialista Impiegato A Impiegato B Triage Triage del paziente Specialista Con alert referral è possibile informatizzare le richieste di visita specialistica in tempo reale, evitando problemi di leggibilità e di comunicazione e facilitando l accesso dei pazienti a servizi e strutture specializzati. Applicando i criteri del triage ad ogni specialità, alert referral redige un ordine prioritario degli appuntamenti per i pazienti inviati dai presidi sanitari territoriali ai poliambulatori ospedalieri in base a criteri clinici, piuttosto che in base alla data dell impegnativa. Questo sistema consente anche ai medici ospedalieri di visualizzare il referto del medico di base inviato dal presidio sanitario territoriale. La parte gestionale di alert referral consente: a) maggiore efficienza nel fissare il primo appuntamento; b) migliore gestione di personale, processi e risorse tecniche attraverso il monitoraggio in tempo reale dei servizi; c) analisi e valutazioni obiettive dell andamento delle attività in reparto, usando ulteriori strumenti analitici e decisionali, in tempo reale o postvisita. alert referral può lavorare insieme ad altre soluzioni informatiche, compresi programmi amministrativi e clinici. alert referral garantisce la rintracciabilità di appuntamenti e pazienti, elencando i compiti da svolgere o gli eventi che possono richiedere l immediata attenzione di un determinato operatore, riducendo i tempi di attesa.

24 Arrivo Attesa Registrazione Attesa Chiamata del paziente Sicurezza Visita Sicurezza Attesa Post-visita alert waiting room gestisce le sale d attesa. alert waiting room aiuta le strutture sanitarie a gestire con maggiore efficienza i tempi d attesa, creando un ambiente di lavoro più confortevole ed aumentando la soddisfazione dei pazienti.

25 Arrivo Attesa Registrazione Attesa Se necessario, all arrivo il paziente riceve un biglietto numerato da un distributore con monitor a schermo tattile. Un monitor montato a parete mostra il numero del biglietto. Per annunciare il numero del paziente si usa un software di sintesi vocale. Durante la registrazione viene scattata una fotografia a scopo identificativo (con l autorizzazione del paziente). alert waiting room può integrarsi con i programmi amministrativi. Quando viene chiamato in sala visite, il paziente può vedere la propria foto e sentire il proprio nome pronunciato (testo letto dal software di sintesi vocale). Questo aiuta i pazienti con handicap visivi od uditivi, come pure i bambini ed i pazienti geriatrici. Chiamata del paziente La chiamata del paziente consente al medico od all infermiera di chiamare i pazienti senza usare il microfono e nell ordine che preferiscono. Sicurezza Visita Sicurezza Attesa Post-visita Ove necessario, alert waiting room aiuta gli addetti alla sicurezza a controllare l accesso alle aree riservate. alert waiting room si integra con altri software clinici. alert waiting room aiuta gli addetti alla sicurezza ad indirizzare i pazienti verso l area dimissioni. Il paziente potrebbe dover attendere per essere chiamato e portare a termine il processo di dimissione. alert waiting room lavora su linee di attesa singole o multiple e per diversi erogatori di servizi. Davide Buongiorno Ortopedia Dr. Francesco Bucci 9:00 h E235 prossimo paziente Arianna Fornari Ortopedia Dr. Francesco Bucci Marcella Sacco Ortopedia Dr. Francesco Bucci 9:30 h 9:45 h Validare la visita 2ª chiamata Arianna Fornari Effettuazione della visitta Ortopedia Dr. Francesco Bucci 3º piano/sala d attesa Ortopedia E235 Caterina Manci Ortopedia Dr. Francesco Bucci Vittorio Tarrdelli Ortopedia Dr. Francesco Bucci 10:00 h 10:15 h L impiegato chiama il paziente. Viene effettuata la registrazione. Elenco, ad uso del medico, dei pazienti da visitare, dei pazienti già visitati e di quelli dimessi.

26

27 alert ha già oltre utenti. Le Società del gruppo Alert hanno più di 170 clienti. 76 ospedali e 105 strutture sanitarie territoriali hanno già adottato il software alert. 19 ospedali sono già senza carta con alert edis. alert referral é stato adottato a livello nazionale in Portogallo. ALERT Life Sciences Computing, Inc. é diventata Platinum Corporate Member dell HIMSS (Healthcare Information and Management Systems Society) alert paper free hospital installato per la prima volta negli Stati Uniti. alert ha conseguito la sua terza dichiarazione di conformità IHE (Integrating the Healthcare Enterprise) dopo essersi dimostrato idoneo all integrazione in un contesto RHIO (Regional Health Information Organization) 1b Emergency Departement a 1b 1c 1d Floor alert edis é stato adottato da oltre il 50% dei Dipartimenti di Emergenza portoghesi. L Ospedale di Chaves (il primo ad adottare alert ) é stato insignito del Riconoscimento per l Innovazione nel Servizio Pubblico, sponsorizzato dal Forum degli Ospedali del Futuro, per l installazione di alert paper free hospital. alert ha conseguito la nomination per il premio 2006 dell IST (Information Society Technologies), attribuito dalla Commissione Europea. Le Società del Gruppo ALERT dispongono di 20 specialisti certificati HL7. alert ha conseguito due dichiarazione di conformità IHE (Integrating the Healthcare Enterprise): Nella prima dichiarazione IHE, alert ha dimostrato la propria capacità di integrarsi con altri fornitori di software nel Workflow Pianificato di Radiologia; Nella seconda dichiarazione IHE, alert ha dimostrato la propria capacità di integrarsi con altri fornitori di software nel Workflow Pianificato di Laboratorio.

28 05-082/brochura saúde/ V.1.0 / Ita. -14/05/07 Italia Sigma Informatica Spa Via Orsato 8/2, VENEZIA-MARGHERA Tel.: Fax: Portogallo ALERT Life Sciences Computing, S.A. R. Antonio Bessa Leite, 1430, 2º PORTO Tel.: /1 Fax: Stati Uniti ALERT Life Sciences Computing, Inc Plaza America Drive, Suite 2000 RESTON, VA Tel.: /4 Fax: Altri contatti nel resto del mondo: / paper-freehealthcareanywhere / V.1.1/ IT. /

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 Il progetto di sviluppo del sistema informativo nell Azienda Ospedaliera di Legnano Claudio Caccia Responsabile Staff Sistemi Informativi

Dettagli

DEFINITION, STRUCTURE, CONTENT, USE AND IMPACTS OF ELECTRONIC HEALTH RECORDS: A REVIEW OF THE RESEARCH LITERATURE

DEFINITION, STRUCTURE, CONTENT, USE AND IMPACTS OF ELECTRONIC HEALTH RECORDS: A REVIEW OF THE RESEARCH LITERATURE DEFINITION, STRUCTURE, CONTENT, USE AND IMPACTS OF ELECTRONIC HEALTH RECORDS: A REVIEW OF THE RESEARCH LITERATURE Kristiina Hayrinen, Kaija Saranto, Pirkko Nykanen. International Journal of Medical Infomratics

Dettagli

Esercitazione di gruppo

Esercitazione di gruppo 12 Maggio 2008 FMEA FMECA: dalla teoria alla pratica Esercitazione di gruppo PROCESSO: accettazione della gravida fisiologica a termine (38-40 settimana). ATTIVITA INIZIO: arrivo della donna in Pronto

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario PACS/RIS e Cartella Clinica Elettronica. Studio Systema srl

Sistema Informativo Sanitario PACS/RIS e Cartella Clinica Elettronica. Studio Systema srl Sistema Informativo Sanitario PACS/RIS e Cartella Clinica Elettronica Studio Systema srl Sistema Informativo Sanitario: i moduli SIS - Sistema Informativo Sanitario modulo base PACS - Picture Archiving

Dettagli

Internet e medici di famiglia in rete

Internet e medici di famiglia in rete Internet e medici di famiglia in rete Bologna 25-26 febbraio 2008 Mauro Moruzzi Direttore Generale CUP 2000 S.p.A. Mauro Moruzzi - Direttore Generale CUP 2000 S.p.A. 1 La profonda innovazione proposta

Dettagli

Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione

Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione Giorgio Moretti Stefano Ceccherini Roma 11 giugno 2010 Informatizzazione dei Pronto Soccorso in Italia La diffusione dell ICT in ambito di Pronto

Dettagli

la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro

la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro Safe on the Work la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro Safe on the work E rivolto ai responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione o ai datori di lavoro Consente

Dettagli

Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte del Servizio Sanitario Nazionale.

Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte del Servizio Sanitario Nazionale. Paolo Zilioli Sistemi Informativi Istituto Europeo di Oncologia Roma Fortum PA - 2011 Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte

Dettagli

PROCEDURA AZIENDALE. PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013. Certificato N 9122 AOLS. Data applicazione Redazione Verifica Approvazione

PROCEDURA AZIENDALE. PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013. Certificato N 9122 AOLS. Data applicazione Redazione Verifica Approvazione PA SQ - 32 Rev. 0 del 02/04/2013 Certificato N 9122 AOLS Data applicazione Redazione Verifica Approvazione 02/04/2013 Dr.ssa G. Saporetti Sig.ra Pallone Dr.ssa G. Saporetti Dr.ssa L. Di Palo Dr. M. Agnello

Dettagli

suite Sistema Ris Pacs

suite Sistema Ris Pacs 3D suite 2D 4D Sistema Ris Pacs Sistema Ris Pacs per l archiviazione di immagini diagnostiche digitali I sistemi informativi sono il pilastro sul quale si basa l organizzazione delle strutture che operano

Dettagli

IL PROGETTO NIGUARDAONLINE

IL PROGETTO NIGUARDAONLINE IL PROGETTO NIGUARDAONLINE A CURA DI : Luciana Bevilacqua Responsabile Ufficio M.C.Q. Gianni Origgi Responsabile Sistemi Informativi Aziendali Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano Da oggi i

Dettagli

Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto

Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto Aumentare la sicurezza del paziente. Garantire la tracciabilità. Ridurre gli sprechi di sangue. Soluzioni per la gestione del sangue e le

Dettagli

Il progetto PIC (Portabilità Individuale Clinica) Abstract del progetto. Obiettivi

Il progetto PIC (Portabilità Individuale Clinica) Abstract del progetto. Obiettivi Il progetto PIC (Portabilità Individuale Clinica) Titolo prodotto: Portabilità Individuale Clinica (P.I.C.) Categoria: e-health Tipologia di prodotto Broadband/Online/WEB (channel): Abstract del progetto

Dettagli

LA CONTINUITA ASSISTENZIALE

LA CONTINUITA ASSISTENZIALE e-oncology II edizione: L informatizzazione in Oncologia Trento, 22 ottobre 2010 LA CONTINUITA ASSISTENZIALE Prof. Oscar Alabiso Oncologia AOU Novara Continuità Assistenziale : organizzazione centrata

Dettagli

suite suite Piattaforma di Gestione della Diagnostica per Immagini

suite suite Piattaforma di Gestione della Diagnostica per Immagini suite 3D 2D 4D suite Piattaforma di Gestione della Diagnostica per Immagini suite Piattaforma di Gestione della Diagnostica per Immagini Piattaforma integrata basata su tecnologia web, ideata per ottimizzare

Dettagli

QUALITÀ E SICUREZZA PER I NOSTRI PAZIENTI

QUALITÀ E SICUREZZA PER I NOSTRI PAZIENTI QUALITÀ E SICUREZZA PER I NOSTRI PAZIENTI L ACCREDITAMENTO INTERNAZIONALE ALL ECCELLENZA Fondazione Poliambulanza ha ricevuto nel dicembre 2013 l accreditamento internazionale all eccellenza da parte di

Dettagli

Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati. Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM

Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati. Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM L Istituto Europeo di Oncologia Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani

Dettagli

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA Anna Angeloni Gli strumenti utilizzati in radiologia digitale Modalità digitali Rete telematica ( LAN) Applicativo per la gestione della cartella radiologica (RIS)

Dettagli

ISTUD Osservatorio delle Cure Primarie

ISTUD Osservatorio delle Cure Primarie ISTUD Osservatorio delle Cure Primarie Convegno del 27/11/2013 L impatto dei sistemi di Patient Relationship Management (PRM): l esperienza nei Paesi Baschi Relatore: Roberto Giordano - Accenture Leadership,

Dettagli

A.G.C. 20 - Assistenza Sanitaria - Deliberazione n. 424 del 25 marzo 2010 Istituzione del Trauma Center Pediatrico presso l'ao Santobono - Pausilipon

A.G.C. 20 - Assistenza Sanitaria - Deliberazione n. 424 del 25 marzo 2010 Istituzione del Trauma Center Pediatrico presso l'ao Santobono - Pausilipon A.G.C. 20 - Assistenza Sanitaria - Deliberazione n. 424 del 25 marzo 2010 Istituzione del Trauma Center Pediatrico presso l'ao Santobono - Pausilipon PREMESSO che: - Le esperienze condotte principalmente

Dettagli

Una nuova era per il governo del rischio clinico

Una nuova era per il governo del rischio clinico Una nuova era per il governo del rischio clinico La soluzione Soarian per l'implementazione attiva e proattiva di linee guida e procedure D.ssa Sara Luisa Mintrone Soarian Solution Manager Siemens Medical

Dettagli

Si procede alla prenotazione mediante due metodi di ricerca: da esame e da paziente. Ricerca da esame tramite:

Si procede alla prenotazione mediante due metodi di ricerca: da esame e da paziente. Ricerca da esame tramite: Cos è EliosRis è una soluzione integrata che consente di gestire un ambulatorio radiologico dalla prenotazione al ritiro del referto. La soluzione comprende la licenza per l utilizzo del software, l installazione

Dettagli

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda Giovedì 2 ottobre 2008 Obiettivo Il progetto Sistema informativo sanitario

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA 1. REQUISITI GENERALI...2

SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA 1. REQUISITI GENERALI...2 Pagina 1 di 10 INDICE 1. REQUISITI GENERALI...2 2. REQUISITI RELATIVI ALLA DOCUMENTAZIONE...4 2.1. QUALITÀ...4 2.2. TENUTA SOTTO CONTROLLO DEI DOCUMENTI...5 2.3. TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLE REGISTRAZIONI...9

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza II^ Forum Risk Management in Sanità Applicazione delle tecnologie alla sicurezza del paziente Arezzo, Centro

Dettagli

M. Ciampi. Consiglio Nazionale delle Ricerche Dipartimento delle Tecnologie dell Informazione e delle Comunicazioni

M. Ciampi. Consiglio Nazionale delle Ricerche Dipartimento delle Tecnologie dell Informazione e delle Comunicazioni Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per la digitalizzazione della PA e l innovazione tecnologica Consiglio Nazionale delle Ricerche Dipartimento delle Tecnologie dell Informazione e delle

Dettagli

Processi e interfacce

Processi e interfacce Percorso di formazione per SERT e strutture accreditate Processi e Maria Ravelli Bologna, 9 marzo 2009 Cosa sono le aziende Organizzazioni insieme di persone e di mezzi, con definite responsabilità ed

Dettagli

Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione. Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino

Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione. Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino Si è vero, sembra strano, ma ancora oggi l Informatica entra faticosamente nell ambiente

Dettagli

THIRD TELEMEDICINE WORKSHOP LA TELEMEDICINA NEL SISTEMA DELL EMERGENZA TERRITORIALE. Dottor Mario Costa

THIRD TELEMEDICINE WORKSHOP LA TELEMEDICINA NEL SISTEMA DELL EMERGENZA TERRITORIALE. Dottor Mario Costa THIRD TELEMEDICINE WORKSHOP LA TELEMEDICINA COME NUOVA RISORSA NELLE CURE PRIMARIE LA TELEMEDICINA NEL SISTEMA DELL EMERGENZA TERRITORIALE Dottor Mario Costa Presidente Società Italiana Sistema 118 Vice

Dettagli

Lista Eventi Sentinella - Ministero della Salute

Lista Eventi Sentinella - Ministero della Salute Lista Eventi Sentinella - Ministero della Salute 1. Procedura in paziente sbagliato 2. Procedura chirurgica in parte del corpo sbagliata (lato, organo o parte) 3. Errata procedura 4. Strumento o altro

Dettagli

RADIATION DOSE MONITOR. Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose

RADIATION DOSE MONITOR. Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose RADIATION DOSE MONITOR Il DACS per Costruire la cultura della Bassa Dose Radiation Dose Monitor / COSA È UN DACS? / Il DACS (Dose Archiving and Communication System) rappresenta per il dato di dose quello

Dettagli

I SISTEMI GESTIONALI INTEGRATI IN SANITA PROGRESSI TECNOLOGICI ED IGNORANZA DEGLI UTENTI

I SISTEMI GESTIONALI INTEGRATI IN SANITA PROGRESSI TECNOLOGICI ED IGNORANZA DEGLI UTENTI INFORMATICA IN SANITA' MIGLIORARE L INFORMAZIONE PER MIGLIORARE LA SALUTE Milano, 17 Novembre 2010 I SISTEMI GESTIONALI INTEGRATI IN SANITA PROGRESSI TECNOLOGICI ED IGNORANZA DEGLI UTENTI Luca Pinna Pintor,

Dettagli

TECNOLOGIA SENZA VINCOLI. SEMPLICE E TRASPARENTE. Vue. Cloud Services

TECNOLOGIA SENZA VINCOLI. SEMPLICE E TRASPARENTE. Vue. Cloud Services Vue Cloud Services SEMPLICE E TRASPARENTE. Clinici e medici curanti necessitano di una libertà di accesso rapido ed efficiente ai dati dei pazienti. Ma le restrizioni di costo e la complessità legata al

Dettagli

e-health: cartella clinica elettronica

e-health: cartella clinica elettronica Obiettivi di Piano 2010 e-health: cartella clinica elettronica Dr. Raffaele Di Lorenzo Centro Regionale di Neurogenetica Lamezia Terme 15 giugno 2013 Cartella Clinica Elettronica Cartella Clinica Elettronica

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed evoluzione

Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed evoluzione Verso la cartella clinica elettronica: standard internazionali e piattaforme aperte in informatica sanitaria Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema Gara Medir Pubblicazione del bando: Agosto Settembre

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

healthcare management suite

healthcare management suite healthcare management suite ZCS HMS (healthcare management suite) Le organizzazioni sanitarie si trovano oggi ad affrontare una difficile sfida: quella di migliorare la qualità dei servizi erogati ottimizzando

Dettagli

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura).

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura). La soluzione all avanguardia per una Sala Operatoria Sicura La sala operatoria è sicuramente uno dei centri operativi più delicati nell ambiente ospedaliero. Tutta l attività che orbita attorno ad essa

Dettagli

! "# $% $ A. Gorel i!!!

! # $% $ A. Gorel i!!! !"# $%!! ! " # $ && %!&!%&!%'( &!%&!%'( %&!%&!%'( ) $ * +,-./ ) $ 1 + -./ 0 $ + -../! + -../ -./1+ -../ ' ( 3 ' & 2! )) 2 $ )!!$*!! #!!* 2!%% &)! 2 *!% ) *!!! 2!! ) 2 #$ $*)! +%!$ 2! )) * #!! )*%!!%*)!,#-&)

Dettagli

La Carta Sanitaria Elettronica della Regione Toscana

La Carta Sanitaria Elettronica della Regione Toscana La Carta Sanitaria Elettronica della Regione Toscana 19 Marzo 2015 La CSE è un sistema per l acquisizione, l aggiornamento e la consultazione dei dati sanitari per semplificare l esercizio del diritto

Dettagli

Monitoraggio e certificazione dei servizi di assistenza domiciliare

Monitoraggio e certificazione dei servizi di assistenza domiciliare Monitoraggio e certificazione dei servizi di assistenza domiciliare Esigenza L assistenza domiciliare è definita come "la possibilità di fornire, presso il domicilio del paziente, quei servizi e quegli

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014 Oggetto: POR FESR 2007-2013 Linee di attività 1.2.1.a., b. e c. Rimodulazione e incremento della dotazione finanziaria per l attuazione degli interventi relativi alla dematerializzazione della prescrizione

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

Esperienze di Cartella Clinica Elettronica Azienda ULSS 18 di Rovigo. Alessio Gasparetto IT Project Manager Engineer

Esperienze di Cartella Clinica Elettronica Azienda ULSS 18 di Rovigo. Alessio Gasparetto IT Project Manager Engineer Esperienze di Cartella Clinica Elettronica Azienda ULSS 18 di Rovigo Alessio Gasparetto IT Project Manager Engineer Agenda 1 Obiettivi strategici 2 Metodologia 3 Risultati 4 Conclusioni Agenda 1 Obiettivi

Dettagli

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE Titolo 3 - PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA RETE PEDIATRICA REGIONALE Art. 20 - Art. 21 - Art. 22 - Art. 23 - Art. 24 - Art. 25 - Verso

Dettagli

Siamo in grado di fornirvi le soluzioni hardware più adatte al Vostro Reparto. Assistenza in tempo reale via web, soluzioni wireless, ecc

Siamo in grado di fornirvi le soluzioni hardware più adatte al Vostro Reparto. Assistenza in tempo reale via web, soluzioni wireless, ecc CardioRef è il metodo più semplice, completo, duttile e personalizzabile per eseguire la refertazione in ambito Cardiologico. Composto da maschere di refertazione per ogni singolo Ambulatorio / Laboratorio,

Dettagli

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico La cartella clinica informatizzata mobile, direttamente al letto del paziente PA Forum 24 maggio 2007 Romeo Quartiero Romeo.quartiero@dsgroup.it

Dettagli

Le soluzioni: Il Sistema che razionalizza i processi degli enti erogatori per migliorare i servizi a beneficio del cittadino

Le soluzioni: Il Sistema che razionalizza i processi degli enti erogatori per migliorare i servizi a beneficio del cittadino Le soluzioni: Il Sistema che razionalizza i processi degli enti erogatori per migliorare i servizi a beneficio del cittadino Affrontare le sfide del sistema socio-sanitario I sistemi socio-sanitari sono

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 UO RISK MANAGEMENT PROCEDURA PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE NEI PRESIDI OSPEDALIERI DELLA

Dettagli

Dal taccuino al Personal Health Record Trento, 21 marzo 2014. Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR: Lombardia

Dal taccuino al Personal Health Record Trento, 21 marzo 2014. Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR: Lombardia Dal taccuino al Personal Health Record Trento, 21 marzo 2014 Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR: Lombardia Chiara Penello Direzione Generale Salute Il SISS Sistema Informativo Socio sanitario

Dettagli

Implementare una Cartella Clinica Elettronica

Implementare una Cartella Clinica Elettronica Implementare una Cartella Clinica Elettronica Francesco Pensalfini Responsabile Sistemi Informativi Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino Cartella

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

Contabilità Analitica Premessa

Contabilità Analitica Premessa Contabilità Analitica Premessa La funzione di programmazione aziendale e controllo presso l'aou San Luigi si sviluppa tramite una suite di cruscotti aziendali Abaco per l analisi dell andamento della produzione

Dettagli

Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA)

Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA) Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA) Il ruolo del Medico Prof. F. Tremolada Già Direttore Dipartimento di Medicina ULSS16 e UOC Medicina, Ospedale S. Antonio, Padova L esperienza della Medicina Ospedale

Dettagli

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY TECHLAB WORKS Sistemi elettronici e moduli di intelligenza artificiale applicata ai video e alle immagini Catania, 19 Aprile 2011 Università degli Studi di Catania 2 L AZIENDA La nascita La TechLab Works

Dettagli

Comunicare per «costruire salute» FORUM PA Roma, 29 maggio 2013. L uso dell ICT per lo sviluppo del «Sistema Informativo Sociosanitario»

Comunicare per «costruire salute» FORUM PA Roma, 29 maggio 2013. L uso dell ICT per lo sviluppo del «Sistema Informativo Sociosanitario» Comunicare per «costruire salute» FORUM PA Roma, 29 maggio 2013 L uso dell ICT per lo sviluppo del «Sistema Informativo Sociosanitario» Chiara Penello Decreto Crescita 2.0 (DL 179/2012 conv. in Legge n.

Dettagli

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte 1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte IL SISTEMA INFORMATIVO VISTO DALLA REGIONE PIEMONTE Dott. Domenico Nigro - Direzione regionale Sanità 24 Maggio 2008

Dettagli

ICT in sanità: il percorso del futuro

ICT in sanità: il percorso del futuro ICT in sanità: il percorso del futuro Saronno, 18 Febbraio 2009 L di Busto Arsizio I Presidi ospedalieri di: Busto Arsizio Saronno Tradate Alcuni dati dimensionali 3 Presidi Ospedalieri: Busto Arsizio,

Dettagli

PROGETTO GIPSE. Presentazione e Piano Esecutivo

PROGETTO GIPSE. Presentazione e Piano Esecutivo PROGETTO GIPSE Presentazione e Piano Esecutivo Prima emissione: Aprile 1999 I N D I C E 1. PRESENTAZIONE GENERALE DEL PROGETTO GIPSE...2 1.1 Obiettivi... 2 1.2 Partner... 2 1.3 Il ruolo dei partner...

Dettagli

Carta della qualità della Cartella Clinica

Carta della qualità della Cartella Clinica Carta della qualità della Cartella Clinica La carta della qualità della Cartella Clinica, ovvero la documentazione sanitaria prodotta nel singolo ricovero ospedaliero del paziente, è ispirata alla Carta

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini. Massimo Mangia Responsabile e-health

L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini. Massimo Mangia Responsabile e-health L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini Massimo Mangia Responsabile e-health Nuovo Sistema Informativo Sistema Informativo Clinico Integrato: Cure Primarie Territorio Ospedale

Dettagli

Verso la Cartella Clinica Elettronica: standard internazionali e piattaforme aperte in Informatica Sanitaria

Verso la Cartella Clinica Elettronica: standard internazionali e piattaforme aperte in Informatica Sanitaria 2 Ottobre 2008 Verso la Cartella Clinica Elettronica: standard internazionali e piattaforme aperte in Informatica Sanitaria Ettore Simonelli Dir. Prodotti Area Sanità Engineering Agenda Sezione 1 Sezione

Dettagli

ADOZIONE DI UNA CARTELLA CLINICA INFORMATIZZATA PRESSO LA S.C. DI P.S

ADOZIONE DI UNA CARTELLA CLINICA INFORMATIZZATA PRESSO LA S.C. DI P.S A.S.L. TO 2 NORD ADOZIONE DI UNA CARTELLA CLINICA INFORMATIZZATA PRESSO LA S.C. DI P.S. AL FINE DI MIGLIORARE LA REGISTRAZIONE DEL PERCORSO CLINICO - ASSISTENZIALE DELLA PERSONA ASSISTITA GRUPPO DI PROGETTO

Dettagli

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Convegno Annuale AISIS Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Milano, 23 novembre 2012 Nhow Hotel Accenture negli anni ha sviluppato un importante presenza in

Dettagli

Health Information Technology

Health Information Technology Health Information Technology IRCCS Ospedale Opera di San Pio da Pietrelcina San Giovanni Rotondo con il contributo di: disegno s.r.l. servizi e sistemi di archiviazione INTRODUZIONE In un contesto socio-economico

Dettagli

Remote Control e Home imaging

Remote Control e Home imaging Remote Control e Home imaging ing. Andrea Praitano Expert Consultant & Trainer Napoli, 27 maggio 06 Agenda 20 minuti Remote Presence Home imaging: Cos è; Principio di funzionamento; Composizione e tecnologie

Dettagli

www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù

www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù Massimiliano Manzetti Direzione Sistemi Informativi e Organizzazione Ospedale Pediatrico Bambino Gesù I Seminario Sicurezza

Dettagli

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Mattone Patient File 19 giugno 2007 Principi generali sul Fascicolo Sanitario

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA

IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA Dr. Luca Pazienza Dr. Nicola Zarrelli San Giovanni Rotondo (FG) 22-23 Ottobre 2004 PEDIATRICA Unità Operativa di Radiologia Poliambulatorio Giovanni

Dettagli

PARTNER AFFIDABILE. www.carestream.com

PARTNER AFFIDABILE. www.carestream.com PARTNER AFFIDABILE. Con oltre 2500 clienti e più di 10 infrastrutture cloud implementate a livello globale, il nostro team è sempre pronto a fornire aiuto ai clienti fin dal primo giorno. Disponiamo di

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE CL. 5ATP - A.S. 2006/2007 L azienda e i suoi elementi PERSONE AZIENDA BENI ECONOMICI ORGANIZZAZIONE L azienda è un insieme di beni organizzati e coordinati dall imprenditore

Dettagli

La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico. Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova

La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico. Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova Premesse 2010 Centralità del paziente Continuità delle cure Appropriatezza

Dettagli

Infor Ming.le Social Business

Infor Ming.le Social Business TM Social Business 1 Nuove modalità per risolvere vecchi problemi Una singola piattaforma per social collaboration e business process management I mezzi che utilizziamo per comunicare non sono perfetti.

Dettagli

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE CENTRO DI TERAPIA DEL DOLORE E CURE PALLIATIVE Direttore: dott. Marco Bertolotto LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE Le Cure Palliative forniscono il sollievo dal dolore e da altri gravi

Dettagli

AZIENDA USL 1 DI MASSA E CARRARA

AZIENDA USL 1 DI MASSA E CARRARA REV 00 Del Pagina 1 di INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. AVVIO DELLE PROCEDURE DI EMERGENZA ALL INTERNO DELL ISTITUTO 4. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI EMERGENZA TERRITORIALE 5. RICEZIONE AL PRONTO

Dettagli

I Principi Europei della Farmacia Ospedaliera

I Principi Europei della Farmacia Ospedaliera I Principi Europei della Farmacia Ospedaliera Le pagine seguenti riportano i Principi Europei della Farmacia Ospedaliera. Tali principi descrivono gli impegni comuni che ciascun sistema sanitario europeo

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 4 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT Obiettivi del CobiT (Control Objectives

Dettagli

Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27. B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE

Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27. B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE Legge Regionale Liguria 26/4/1985 n.27 B.U.R. 15/5/1985 n.20 TUTELA DEI DIRITTI DELLE PERSONE CHE USUFRUISCONO DELLE STRUTTURE SANITARIE Articolo 1 Finalità della legge In attuazione dei principi e delle

Dettagli

Il modello di servizio @ccura

Il modello di servizio @ccura Il modello di servizio @ccura la cura con una @ in più Elisa Mattavelli Luca M. Munari @ccura Srl Chi è @ccura? @ccura è una disease management company costituita allo scopo di progettare, sviluppare e

Dettagli

Sistemi Digitali per le Radiologie RIS & PACS

Sistemi Digitali per le Radiologie RIS & PACS Sistemi Digitali per le Radiologie RIS & PACS dr.ssa Michelina Graziano Responsabile Tecnologico di Sistema ASP di Cosenza Sistemi Digitali per le Radiologie RIS &PACS L avvento dell imaging diagnostico

Dettagli

INFANTIA. Tutto sotto controllo. In un sol colpo d occhio. drcloud. Esenzioni. Lista dei problemi. Dati. Sintesi. Visite.

INFANTIA. Tutto sotto controllo. In un sol colpo d occhio. drcloud. Esenzioni. Lista dei problemi. Dati. Sintesi. Visite. INFANTIA Esenzioni Dati Lista dei problemi Sintesi Visite INFANTIA drcloud Healthcare Network Solutions Tutto sotto controllo. In un sol colpo d occhio. INFANTIA è il software di cartella clinica pediatrica

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DEI PAZIENTI E COMUNICAZIONE CON IL PERSONALE MEDICO TRAMITE UN SISTEMA ELETTRONICO DI REGISTRAZIONE DI DATI.

AUTORIZZAZIONE DEI PAZIENTI E COMUNICAZIONE CON IL PERSONALE MEDICO TRAMITE UN SISTEMA ELETTRONICO DI REGISTRAZIONE DI DATI. AUTORIZZAZIONE DEI PAZIENTI E COMUNICAZIONE CON IL PERSONALE MEDICO TRAMITE UN SISTEMA ELETTRONICO DI REGISTRAZIONE DI DATI. Frank Ueckert, Michael Goerz, Maximilian Ataian, Sven Tessmanna, Hans- Ulrich

Dettagli

Dalla rianimazione al domicilio. SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta

Dalla rianimazione al domicilio. SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta Dalla rianimazione al domicilio SERVIZIO ANESTESIA RIANIMAZIONE MEDICINA IPERBARICA P.O. MARINO Paolo Castaldi Fabiana Matta Dalla rianimazione al domicilio Problema Bisogni Risposta Piano personalizzato

Dettagli

Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision

Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision TSRM A.Burrini le risorse informatiche sono ormai indispensabili per l attività di un centro radioterapico,

Dettagli

DIPARTIMENTO AREA MEDICA UNITA OPERATIVA

DIPARTIMENTO AREA MEDICA UNITA OPERATIVA DIPARTIMENTO AREA MEDICA A OPERATIVA di PRONTO SOCCORSO DIRETTORE Dr. Antonello Strada DIRIGENTI MEDICI Dr. Vittorio Berruti Dr. Dante Clerici IPAS* Osservazione Breve Intensiva Dr.ssa Francesca Gelli

Dettagli

La Cartella Clinica. Informatizzata

La Cartella Clinica. Informatizzata La Cartella Clinica Informatizzata Caratteristiche del software Vantaggi incredibile semplicità d uso grafica efficace e divertente testo, immagini, filmati, grafici sicuro, potente e veloce buona scalabilità

Dettagli

OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO AZIENDA OSPEDALIERA di rilievo nazionale e di alta specializzazione. FarmaSafe@

OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO AZIENDA OSPEDALIERA di rilievo nazionale e di alta specializzazione. FarmaSafe@ OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO AZIENDA OSPEDALIERA di rilievo nazionale e di alta specializzazione FarmaSafe@ Esperienza degli Ospedali Riuniti di Bergamo sulla farmacoterapia informatizzata Forum PA Roma,

Dettagli

Informatica e Database. Roma, 19 Aprile 2011 Feruglio Ruggero

Informatica e Database. Roma, 19 Aprile 2011 Feruglio Ruggero Informatica e Database Roma, 19 Aprile 2011 Feruglio Ruggero In che fase del progetto è opportuno designare l amministratore di sistema ed iniziare la collaborazione? Sistemi informativi Definizione e

Dettagli

1 Premessa. Allegato al capitolato speciale di gara

1 Premessa. Allegato al capitolato speciale di gara Allegato al capitolato speciale di gara Specifiche Funzionali di Integrazione con il Sistema Informativo dell APSS Il presente documento definisce le specifiche funzionali che devono essere soddisfatte

Dettagli

ELECTRONIC PATIENT RECORD: L INTEGRAZIONE DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA GOVERNANCE SANITARIA

ELECTRONIC PATIENT RECORD: L INTEGRAZIONE DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA GOVERNANCE SANITARIA ELECTRONIC PATIENT RECORD: L INTEGRAZIONE DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA GOVERNANCE SANITARIA Adalgisa Protonotari Direttore Programmazione Sanitaria Coordinatore Area Direzione delle Attività Clinico-Assistenziali

Dettagli

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA IL CLIENTE Regione Lombardia, attraverso la società Lombardia Informatica. IL PROGETTO Fin dal 1998 la Regione Lombardia

Dettagli

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Il Progetto SOLE - Sanità On LinE e gli standard Stefano Micocci e Marco Devanna CUP 2000 15 settembre 2010 SOLE-100206 Di cosa parleremo

Dettagli

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO

IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO Logistica del Farmaco Riconoscimento Paziente Piano Terapeutico Individuale Integrazione con Cartella Clinica Informatica Somministrazione

Dettagli