emafim EXECUTIVE MASTER IN FINANZA E MERCATI III edizione 2011/2012 formula week-end

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "emafim EXECUTIVE MASTER IN FINANZA E MERCATI III edizione 2011/2012 formula week-end www.mba.luiss.it/emafim"

Transcript

1 emafim EXECUTIVE MASTER IN FINANZA E MERCATI III edizione 2011/2012 formula week-end

2 LA FORMULA LUISS: TRADIZIONE, INNOVAZIONE E BUSINESS NETWORK Tradizione, innovazione e partnership con la business community: questo è il valore della nostra formula. LUISS Business School crede, infatti, nella tradizione di successo dei programmi Executive, in cui i processi di apprendimento si sviluppano in aula, grazie all interazione diretta con i docenti e tra gli allievi stessi. Lo scambio continuo di esperienze e l interazione tra professori, testimoni, opinion leaders e partecipanti rende il contesto di apprendimento particolarmente stimolante. Attraverso lo studio di casi, le testimonianze, le analisi metodologiche e concettuali, i partecipanti acquisiscono una solida griglia di interpretazione delle migliori pratiche manageriali. Inoltre, è in aula che, attraverso il team working, si condividono le esperienze personali, si stimolano le capacità decisionali, emerge e si qualifica il proprio stile di leadership.

3 EXECUTIVE MASTER IN FINANZA E MERCATI (EMAFIM) L Executive Master in Finanza e Mercati è un percorso formativo offerto dalla LUISS Business School, divisione di LUISS Guido Carli, per fornire nuove conoscenze e rafforzare le competenze esistenti nelle aree della finanza aziendale, dei finanziamenti bancari e dei mercati finanziari. I problemi legati alla gestione finanziaria sono sempre più rilevanti per le aziende e coinvolgono un ampio spettro di attori, tra i quali manager provenienti da diverse funzioni aziendali, professionisti che operano in istituzioni finanziarie e società di consulenza, imprenditori e dirigenti di piccole e medie imprese. La necessità di prendere decisioni sulla base di prospetti finanziari, di gestire flussi monetari complessi e di valutare alternative di finanziamento innovative crea oggi sempre più l esigenza di un continuo aggiornamento su queste tematiche. In un contesto dinamico e in continuo cambiamento, l EMAFIM, partendo dall esperienza della LUISS Business School nella formazione Executive, intende offrire ai partecipanti una visione più ampia ed approfondita della gestione finanziaria di un impresa e delle interazioni con intermediari e mercati finanziari. Il Master si svolge in modalità mista residenziale/e-learning e può essere frequentato compatibilmente con gli impegni lavorativi. OBIETTIVI L obiettivo principale del Master consiste nel fornire ai partecipanti riferimenti teorici e metodologie applicative per affrontare le decisioni relative al reperimento delle risorse finanziarie e all impiego di tali risorse nelle attività aziendali. Riguardo al primo aspetto, saranno approfonditi i temi relativi al funzionamento del mercato finanziario, al ruolo degli intermediari finanziari, alle opportunità di finanziamento per le imprese e ai mercati del capitale di rischio e del debito. Per quanto riguarda la gestione finanziaria dell impresa e l impiego delle risorse, particolare attenzione sarà rivolta alle metodologie per la lettura e l interpretazione dei dati di bilancio, per la valutazione dei progetti di investimento, delle strategie aziendali e delle aziende, oltre che alle tecniche di gestione del rischio. Vi saranno inoltre corsi dedicati ai temi della finanza straordinaria e strutturata. Al termine del programma il partecipante avrà una visione più ampia ed approfondita del ruolo della finanza in azienda, della gestione dei finanziamenti bancari e del sistema finanziario nel suo complesso. La maggiore e rinnovata consapevolezza di problemi e metodi consentirà di rispondere in modo più tempestivo ed efficace agli stimoli provenienti dai mercati e dall organizzazione. 1

4 DESTINATARI Il programma è rivolto a professionisti che abbiano già acquisito una esperienza lavorativa, non necessariamente in ambito finanziario. L opportunità offerta dal Master di comprendere in modo più approfondito le dinamiche della gestione finanziaria e dei mercati e di investire sulla propria formazione pur mantenendo l attuale posizione lavorativa può consentire ai partecipanti di raggiungere importanti progressi nel proprio percorso di carriera. L EMAFIM può rispondere, in particolare, a esigenze professionali di diversa natura e, tra gli altri, si rivolge a: dipendenti ad alto potenziale della funzione Corporate Finance di una grande azienda, ai quali il Master può fornire conoscenze e strumenti per assumere decisioni di crescente responsabilità; dirigenti di piccole o medie aziende, che hanno bisogno di rafforzare le proprie competenze in vista di una fase significativa di crescita; imprenditori che hanno bisogno di conoscenze specifiche nell area finanziaria per comprendere meglio le dinamiche della propria azienda e negoziare con banche o fondi di private equity; professionisti delle divisioni di Corporate Banking, Investment Banking e Structured Finance di una banca, che hanno bisogno di approfondire i temi della gestione finanziaria delle imprese per rafforzare le relazioni con i propri clienti; dipendenti di aziende o istituzioni pubbliche, che stanno affrontando complesse ristrutturazioni con un crescente sviluppo della gestione finanziaria; consulenti che vogliono arricchire il proprio bagaglio di conoscenze, strumenti e metodi; commercialisti o altri professionisti, che si confrontano oggi sempre più spesso con valutazioni finanziarie complesse e operazioni di finanza straordinaria; avvocati d affari o esperti di diritto finanziario, che vogliono approfondire la natura finanziaria delle operazioni e i relativi metodi di valutazione. Per partecipare all EMAFIM occorrono dunque: ambizione e consapevolezza; orientamento all innovazione e alla sfida; passione per il confronto continuo insieme alla disponibilità di mettersi in discussione. 2

5 STRUTTURA DEL MASTER Il programma ha una durata complessiva di 12 mesi con formula week-end e prevede 15 corsi e un modulo trasversale di Leadership Program. I corsi sono divisi in 4 Term: T1. Fondamenti e metodi T2. Corsi core T3. Advanced topics T4. Special topics Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio ed il sabato con cadenza bisettimanale. Alle ore di lezione si aggiungeranno le ore di studio individuale che saranno supportate dai materiali on-line disponibili nella piattaforma e-learning. Nelle fasi T1, T2 e T3 ogni corso sarà affidato alla responsabilità di un docente, che organizzerà la didattica principalmente attraverso l analisi di casi e il coinvolgimento di testimoni provenienti da aziende, banche ed istituzioni. Il corso avrà, inoltre, a disposizione un tutor presente in aula e raggiungibile mediante la piattaforma elettronica con il compito di favorire il processo di apprendimento a distanza. Per ogni corso delle fasi T1, T2 e T3 si richiede il sostenimento di una prova finale. La fase T4 prevede una serie di seminari specialistici che affronteranno recenti avvenimenti sui mercati finanziari e le ripercussioni sulla gestione dell impresa. In particolare, riguarderanno: le crisi d impresa, le ristrutturazioni, il sistema di governance e la gestione dei rischi. Ai corsi descritti si aggiunge un Leadership Program che sarà strutturato attraverso le testimonianze di top executive che hanno sviluppato la propria carriera nell area finanza. T1. Fondamenti e metodi I corsi hanno l obiettivo di richiamare ed approfondire alcuni concetti teorici della finanza aziendale e del sistema economico e finanziario e di rivedere metodi ed applicazioni, approfondendo le basi quantitative e analizzando gli strumenti informatici disponibili. Corporate finance Valore dell azienda e dei progetti Metodi di valutazione degli investimenti Flussi di cassa Costo delle fonti di finanziamento Struttura finanziaria e decisioni di finanziamento Valutazione in presenza di leverage Corporate governance e valore dell impresa Financial accounting Principi contabili nazionali ed internazionali Bilancio di esercizio Tecniche e regole di consolidamento Riclassificazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico Rendiconto finanziario Analisi per indici e per flussi Tecniche di misurazione della performance economica Fondamenti di macroeconomia per l analisi dei mercati finanziari Analisi del ciclo economico Analisi delle variabili rilevanti per le dinamiche dei mercati finanziari Politica monetaria e tassi d interesse Analisi del rischio economico e finanziario di un sistema Rischio di cambio e mercati finanziari Metodi quantitativi per la finanza Richiami dei fondamenti di matematica finanziaria: attualizzazione, capitalizzazione, rendite Regimi di capitalizzazione Piani di ammortamento finanziario Modelli per la valutazione di azioni ed obbligazioni Tecniche di ottimizzazione del portafoglio 3

6 T2. Corsi core I corsi affronteranno le tematiche fondamentali della gestione finanziaria dell impresa e del suo rapporto con le banche e i mercati finanziari. Capital markets Mercati mobiliari e mercato dei capitali: funzioni, struttura e organizzazione Equity markets, private equity e venture capital Initial Public Offers: attori coinvolti, fattori critici di successo, procedure di emissione, il ruolo e le attività degli intermediari. I mercati primari e secondari del debito Le emissioni di obbligazioni Mercato dei titoli derivati Corporate investment banking La valutazione e il pricing del credito Fonti di finanziamento a medio e lungo termine, pricing, garanzie e strutture dei tassi L assegnazione del rating Asset-Liability Management Analisi e gestione dei rischi Gli accordi di Basilea Diritto finanziario Legislazione bancaria Legislazione del mercato mobiliare Profili di regolamentazione e vigilanza Financial management Pianificazione finanziaria di breve e di lungo periodo Gestione finanziaria dei progetti Gestione del capitale circolante Cash management Analisi delle fonti di finanziamento Nuovi strumenti di finanziamento per le imprese Valuation Analisi di casi di valutazione degli investimenti Costruzione di piani previsionali di flussi di cassa Analisi dei progetti: Break-even, Scenario and Sensitivity Analysis Valutazioni di progetti complessi in presenza di incertezza: Alberi delle decisioni ed opzioni reali La valutazione d azienda: Obiettivi e contesti Metodi sintetici per la valutazione d azienda (multipli) Metodi finanziari analitici per la valutazione d azienda (Dividend Discount Model, Discounted Cash Flows, Adjusted Present Value e Flow to Equity) Metodi reddituali e patrimoniali T3. Advanced topics I corsi riguardano aspetti specifici della gestione finanziaria, quali le operazioni complesse di finanza strutturata e straordinaria e la pianificazione fiscale. Finanza strutturata Project Finance: la normativa, gli attori, la struttura delle operazioni, i modelli di valutazione Securitization: attori, struttura finanziaria, garanzie e valutazione Prestiti sindacati Leverage/Management Buy-Out Fondi di investimento chiusi e aperti. Fondi immobiliari Pianificazione fiscale Pianificazione fiscale infragruppo e transfer pricing Pianificazione fiscale internazionale L applicazione dei principi IAS/IFRS e l imposizione fiscale Finanza straordinaria Le operazioni di finanza straordinaria e le strategie di corporate dell impresa Aspetti finanziari, contabili, legali e fiscali legati ad un operazione Merger & Acquisition (M&A) La gestione di un operazione di M&A Le operazioni di M&A e l attività di advisory fornita dagli intermediari finanziari Pianificazione finanziaria in operazioni di M&A Valorizzazione delle sinergie e gestione del post M&A Aumenti di capitale: regole, procedure e valutazione. 4

7 T4. Special topics I seminari specialistici hanno l obiettivo di affrontare alcuni temi che sono emersi e che hanno assunto particolare rilievo a seguito della recente crisi economico-finanziaria: la gestione delle crisi d azienda, delle ristrutturazioni e dei disinvestimenti; le strutture proprietarie e la corporate governance; l individuazione, l analisi e la gestione dei rischi. Corporate Governance Strutture di proprietà e controllo delle imprese Il ruolo della corporate governance e i rapporti con l Internal Auditing Modelli di amministrazione e controllo Gli organi di controllo Modelli di corporate governance: analisi della normativa nazionale e internazionale Ristrutturazioni Legge Fallimentare Ristrutturazioni finanziarie e di portafoglio: strategie e valutazioni Operazioni di ristrutturazione: Spin off, Equity carveouts e dismissioni Risk management Analisi, classificazione e misurazione dei rischi finanziari ed operativi Principi, strumenti e tecniche di Risk Management L utilizzo degli strumenti derivati nella gestione dei rischi aziendali LEADERSHIP PROGRAM Il Leadership program si articola in un ciclo di seminari tenuti da top executive che hanno raggiunto posizioni manageriali di rilievo dopo brillanti carriere nell area finanziaria. L obiettivo di tale programma consiste nel valorizzare le doti di leadership individuale e di gruppo, mostrando come le competenze nell area finanziaria non abbiano solo un valore tecnico, ma siano fondamentali nella gestione aziendale e nella conduzione di operazioni rilevanti all interno dell azienda e sui mercati finanziari. 5

8 DIRETTORE DEL MASTER Raffaele Oriani Associato di Finanza Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Università LUISS Guido Carli e Responsabile scientifico dell Area Finance della LUISS Business School. Ha conseguito il Dottorato in Direzione Aziendale presso l Università di Bologna ed è stato Visiting scholar presso la University of California at Berkeley. È autore di numerose pubblicazioni sul tema della valutazione e del finanziamento dell innovazione tecnologica. FACULTY La Faculty è costituita da docenti della LUISS Guido Carli e di altre Università e da professionisti e manager di fama internazionale che operano in primarie aziende e Istituzioni. Andreas Angelopoulos Adjunct Professor of Venture Capital, Imperial College and University of Chicago Booth Business School, Docente LUISS Guido Carli Emanuele Bajo Associato di Finanza Aziendale, Università di Bologna, Docente LUISS Business School Giulio Baratta Head of Corporates Debt Capital Markets BNP PARIBAS Marco Bigelli Ordinario di Finanza Aziendale, Università di Bologna, Docente LUISS Business School Paolo Boccardelli Associato di Strategie d Impresa, LUISS Guido Carli Francesco Carbonetti Founding Partner, Studio Carbonetti, Docente LUISS Guido Carli Mario Comana Ordinario di Tecnica Bancaria, LUISS Guido Carli Andrea Crenna CFO, Indesit Company Matteo Del Fante Amministratore Delegato Cassa Depositi e Prestiti Investimenti S.g.r. Giorgio Di Giorgio Preside della Facoltà di Economia e Ordinario di Analisi Macroeconomica dei Mercati Monetari e Finanziari, LUISS Guido Carli Carlo Ferro CFO STMicroelectronics, Docente LUISS Guido Carli Giovanni Fiori Ordinario di Economia Aziendale, LUISS Guido Carli Lorenzo Langella Head of Corporate Finance Equity Capital Markets BNP PARIBAS Massimiliano Longo Docente di Scienza delle Finanze, LUISS Guido Carli Gennaro Olivieri Ordinario di Matematica Finanziaria, LUISS Guido Carli Raffaele Oriani Associato di Finanza Aziendale avanzato, LUISS Guido Carli Alessandro Pansa Direttore Generale Finmeccanica, Docente LUISS Guido Carli Sandro Sandri Ordinario di Finanza Aziendale, Università di Bologna Marco Vulpiani Partner, Deloitte Financial Advisory Services 6

9 PROFILO DELL'AULA Laurea giurisprudenza 12% 4% scienze politiche ingegneria e discipline scientifiche 19% 65% economia Esperienza professionale banche, assicurazioni ed intermediari finanziari studi legali istituzioni pubbliche 4% 4% 23% 42% imprese industriali e di servizi società di consulenza e studi professionali 27% Età >40 23% 12% <30 35% % 7

10 TESTIMONIANZE EX ALUNNI La scelta di intraprendere il master è stata dettata dal desiderio di approfondire le tematiche relative alla finanza per raggiungere un più alto livello di professionalità. È stata un'esperienza molto formativa, sia dal punto di vista della didattica che umano, per le interazioni che si sono create con il gruppo di colleghi partecipanti. Il master ha comportato un certo impegno anche in termini di tempo; la sede prestigiosa e la perfetta organizzazione ne hanno facilitato lo svolgimento. Sono intervenuti personaggi di spicco del mondo della finanza con testimonianze significative della loro vita professionale, il corpo docente era di notevole livello e gli apporti dei colleghi hanno costituito un contributo vario in termini di esperienze. Le materie studiate e le testimonianze ascoltate continuano ad essere quotidianamente di grande utilità nell'ambito della mia professione. Maria Vittoria Silletti, Finmeccanica La motivazione che mi ha portato alla scelta di un master ed in particolare dell EMAFIM della LUISS è stata dettata dall esigenza di rimettersi in gioco, andando di fatto ad accrescere ed ampliare le proprie competenze durante un periodo congiunturale dove i pilastri dell economia studiati anni fa erano stati polverizzati dal mercato e di fatto resi ormai inattendibili. Il corso è stato caratterizzato da un incalzante interesse per le diverse materie rese attuali, tangibili ed estremamente stimolanti sia da un corpo docente eccezionale sia da un organizzazione impeccabile ma soprattutto dall interazione dell aula. Questo percorso di accrescimento non si è fermato ad un aspetto puramente didattico, ma è riuscito a segnare grazie alla contingenza dei temi trattati tutto il periodo del master, portando di fatto un valore aggiunto che è andato ben oltre alla singole lezioni. Sono fermamente convinto che averci reso consapevoli del proprio know how e del proprio ruolo sia il vero aspetto caratterizzante del master, ed è la stessa voglia di consapevolezza che ha mitigato i sacrifici in termini di tempo e di risorse necessari per concludere al meglio il proprio percorso di studi. Carlo Cidonio, Banca Monte Paschi di Siena Ho scelto l EMAFIM per l eccellenza del corpo docente, sia di formazione accademica che manageriale, e per ampliare la mia formazione giuridica con le indispensabili conoscenze economico-finanziarie che caratterizzano la gestione delle aziende ed il lavoro dei manager che le dirigono. Un esperienza formativa molto intensa e significativa vissuta nelle aule della Business School della LUISS in un contesto stimolante e dinamico, sempre animato da professori e top managers del settore finanziario di noto e riconosciuto successo che, per un anno e mezzo, hanno seguito tutti noi con grande dedizione e professionalità. L EMAFIM ha pienamente soddisfatto le mie aspettative e le conoscenze economico-finanziarie che ho acquisito si rivelano ogni giorno utilissime per la mia attività professionale. Marco Monaco Sorge, Tonucci & Partners L'EMAFIM ha avuto un approccio economico-finanziario molto concreto, che da una parte ha ampliato le mie conoscenze in termini di gestione aziendale e dall'altra mi ha chiarito il funzionamento di moltissime strutture ed istituzioni economiche che oggi guidano il mercato. Il corpo docente ha anch'esso avuto un approccio molto pratico, soffermandosi molto sugli aspetti di applicazione aziendale e meno su quelli strettamente scolastici, che è esattamente quello che mi sarei aspettato. Ho trovato essenziali le presenze di alti dirigenti del settore finanziario di importanti aziende italiane e multinazionali per confermare il taglio decisamente aziendale del programma. Posso quindi dire di essere soddisfatto di questa esperienza, svolta sempre in strutture molto organizzate e in un contesto decisamente dinamico e giovane. Grazie all'emafim quindi ho consolidato molti meccanismi preziosi per il mio lavoro all'interno dell'azienda, e posso quindi concentrarmi sempre su nuove aree di produttività. Edoardo Caltagirone, Gruppo Leonardo Caltagirone 8

11 PIATTAFORMA E-LEARNING L EMAFIM mette a disposizione il più diffuso learning management system: Blackboard. La tecnologia permette di condividere materiali didattici, di svolgere verifiche di apprendimento online e di mantenere traccia delle discussioni tematiche attraverso forum online e sistemi di comunicazione elettronica. La combinazione di più approcci e tecnologie di insegnamento crea un ambiente e un contesto di apprendimento variegato e dinamico che aumenta la partecipazione individuale e sviluppa l apprendimento tra partecipanti. AMMISSIONE Selezioni Il processo di selezione è diretto a verificare il possesso da parte dei candidati delle competenze e delle attitudini fondamentali per accedere al programma. Al tempo stesso, intende assicurare che il percorso formativo risponda alle aspettative del partecipante. Il processo di selezione è basato su valutazione del curriculum vitæ e colloquio motivazionale. Sono requisiti fondamentali: una significativa esperienza di lavoro (non necessariamente nell area finanziaria) una buona conoscenza della lingua inglese una forte motivazione una marcata predisposizione al team working Costi La quota di iscrizione al corso, da corrispondere in 4 rate, è pari a: Euro ,00 + IVA per le iscrizioni a titolo personale. Euro ,00 + IVA per le iscrizioni aziendali. La quota comprende i materiali didattici, nonché l accesso alle strutture LUISS Guido Carli. I candidati possono accedere a prestiti d onore a tasso agevolato concessi sulla base delle convenzioni attivate dall Università. Scadenze Ai fini della selezione è richiesta la seguente documentazione: Domanda di ammissione, compilata utilizzando il modulo predefinito e scaricabile on-line dalla pagina: Curriculum vitæ La documentazione dovrà essere inviata preferibilmente entro il 30 ottobre 2011: via mail a via fax al numero

12 I SERVIZI OFFERTI AI PARTECIPANTI La LUISS Guido Carli mette a disposizione una serie di servizi che facilitano lo studio e il lavoro, agevolando i momenti ricreativi durante la permanenza all interno delle proprie strutture. Aule informatizzate, rete wireless, biblioteca ed accesso ai cataloghi bibliografici e alle principali banche dati internazionali consultabili dal sito web LUISS, sono soltanto alcuni dei servizi forniti per supportare il progetto formativo e di valorizzazione personale. Finanziamenti È possibile accedere a prestiti d onore. Biblioteca tel fax Consultazione e prestito di libri, periodici e banche dati elettroniche. Le risorse a disposizion sono: cataloghi on-line italiani e stranieri; banche dati bibliografiche e legislative; periodici e Working papers elettronici. Bookshop Arion LUISS Viale Romania Roma tel fax Ogni partecipante può ritirare gratuitamente la propria card, con la quale avrà diritto allo sconto del 10% su tutti i libri acquistati in qualunque libreria Arion. Centro copie tel fax Fotocopie, rilegature e cancelleria. Dove siamo LUISS Business School, Roma 10

13

14 Carta Ecologica: La carta che hai in mano è Elementary Chlorine Free, cioè prodotta senza l uso del cloro. Il rispetto dell ambiente significa qualità della vita. Per ulteriori informazioni e iscrizioni: LUISS Business School Segreteria Executive Master in Finanza e Mercati Viale Pola Roma tel /2306 fax Numero Verde Numero Verde Il sistema di gestione per la qualità di LUISS Business School Formazione è conforme ai requisiti della norma per i sistemi di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2008. coordinamento grafico Marianna Astorino - Relazioni Esterne LUISS Business School grafica Antonello Cergnul stampa Vamagrafica Maggio 2011

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile EREF Executive Real Estate Finance per uno sviluppo immobiliare sostenibile V EDIZIONE 2014-2015 / ROMA n TRASMETTERE LE PROPRIE CONOSCENZE E CONDIVIDERE LE ESPERIENZE. È QUESTO L APPROCCIO DI EREF. COSTRUTTIVO,

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

EREF. Executive Real Estate Finance VI EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile

EREF. Executive Real Estate Finance VI EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile EREF Executive Real Estate Finance per uno sviluppo immobiliare sostenibile NUOVA STRUTTURA MODULARE VI EDIZIONE 2015-2016 / ROMA n IDEE, STRATEGIE E STRUMENTI OPERATIVI. QUESTE SONO LE PAROLE CHIAVE SU

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

7 a edizione MILANO, dal 20 NOVEMBRE 2014 8 mesi / 3 gg. al mese / in aula & distance learning

7 a edizione MILANO, dal 20 NOVEMBRE 2014 8 mesi / 3 gg. al mese / in aula & distance learning www.formazione.ilsole24ore.com/bs Executive24 - Master part-time Finance for Executive: Corporate Finance & Banking 7 a edizione MILANO, dal 20 NOVEMBRE 2014 8 mesi / 3 gg. al mese / in aula & distance

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO. Master universitario in GESTIONE DEI SISTEMI LOGISTICI

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO. Master universitario in GESTIONE DEI SISTEMI LOGISTICI Master universitario in GESTIONE DEI SISTEMI LOGISTICI POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale OBIETTIVI E CARATTERISTICHE GENERALI Il Master è rivolto

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli