Distretto di Carate Brianza Comune di Triuggio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Distretto di Carate Brianza Comune di Triuggio"

Transcript

1 Distretto di Carate Brianza Comune di Triuggio ALBIATE BESANA BIASSONO BRIOSCO CARATE LISSONE MACHERIO RENATE SOVICO TRIUGGIO VEDANO VEDUGGIO VERANO RICHIESTA EROGAZIONE BUONO SOCIALE DISTRETTUALE MIRATO AL SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITA - ANNO 2011 (D.G.R. IX/889 del 1 dicembre 2010) IL BENEFICIARIO Cognome Nome nato/a a ( ) il residente a CAP indirizzo n. telefono codice fiscale Stato Civile [ ] coniugato/a [ ] celibe / nubile [ ] separato/a [ ] vedovo/a Medico curante PRESENTA DOMANDA PER L EROGAZIONE DEL BUONO SOCIALE DISTRETTUALE A SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITÀ E DICHIARA sotto la propria personale responsabilità e consapevole delle conseguenze civili e penali derivanti da dichiarazioni false o incomplete ai sensi del D.P.R. 445/2000 di essere assistito presso il proprio domicilio da personale badante regolarmente assunto secondo gli obblighi di legge dalla data del per un monte ore settimanale di di cui si allega copia del contratto di lavoro (ALLEGARE COPIA ; di essere in possesso di un indicatore ISEE pari a, come risulta dall allegata Attestazione ISEE e relativa DSU in corso di validità (ALLEGARE COPIA); di essere invalido/a al come risultante dal verbale n del / / rilasciato dalla commissione sanitaria

2 dell ASL di per l accertamento degli stati di invalidità (ALLEGARE COPIA); di non essere ricoverato in istituto/r.s.a./casa di Riposo/ strutture riabilitative; oppure (contrassegnare la casella che interessa) di non usufruire, nell anno in corso, di buoni a sostegno della domiciliarità erogati da enti pubblici (Provincia, Comune, Regione, ); di percepire le seguenti entrate, non indicate nella DSU, ma che costituiscono reddito anche se non soggetto a ritenute IRPEF: Descrizione Ammontare Note Indennità di accompagnamento Assegno di invalidità Contributi erogati da altri enti: - Regione - Provincia - INPS - (altro). Rendite annue per lavori saltuari e precari Entrate percepite da altre persone per cause diverse (assegni periodici percepiti dal coniuge per il mantenimento, ) Redditi altri ad ogni titolo percepiti, anche provenienti da altri Stati Totale che il proprio nucleo familiare è così composto: (compilare se trattasi di utente anziano sopra i 65 anni o affetto da grave patologia) TIPOLOGIA COMPILAZIONE L interessato vive da solo o con il coniuge o con un familiare ma non ha figli L interessato ha un figlio solo (sia convivente che no) L interessato ha più figli Altro (specificare). (compilare se trattasi di utente disabile) TIPOLOGIA L interessato vive da solo o con il/i genitore/i con più di 65 anni (non ha fratelli) L interessato ha un unico familiare di riferimento L interessato ha più familiari di riferimento Altro (specificare). COMPILAZIONE

3 CHE LA PERSONA DI RIFERIMENTO È Cognome Nome Luogo e data di nascita Indirizzo Recapito telefonico Codice fiscale familiare (specificare grado di parentela ) altro (specificare ) CHIEDE (sollevando l Ente da ogni responsabilità al riguardo) CHE L EROGAZIONE BEL BUONO VENGA EFFETTUATA MEDIANTE Accredito su conto bancario/posatale: IBAN IT / / / / / 2 LETT intestato a indirizzo cod.fis. Mandato di pagamento per riscossione di contante presso la Tesoreria del Comune di Besana in Brianza a favore di: Cognome Nome indirizzo Luogo e data di nascita cod.fis. Il richiedente o la persona di riferimento si impegnano a: - comunicare al Servizio Sociale del Comune di residenza l eventuale ricovero della persona destinataria del buono socio-assistenziale presso struttura ospedaliera, Istituto di riabilitazione o Struttura residenziale, anche in caso di degenza temporanea; - comunicare al Servizio Sociale del Comune di residenza eventuali altri motivi che comportino la decadenza del diritto al buono quali l interruzione o la cessazione del regolare contratto di lavoro con l assistente familiare, il mancato pagamento degli oneri contributivi, il decesso del destinatario del buono o il trasferimento di quest ultimo in un Comune non appartenente all Ambito territoriale di Carate Brianza;

4 - comunicare tempestivamente mediante l apposito modulo in dotazione ai Servizi Sociali del Comune di residenza l eventuale modifica delle modalità di pagamento, dell intestatario o del numero di conto corrente. La richiesta, sottoscritta dal richiedente, dovrà contenere i dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo) e il codice fiscale del nuovo destinatario, la modalità di pagamento prescelta (riscossione di contanti o bonifico), i riferimenti bancari necessari; - consegnare periodicamente al servizio sociale la documentazione atta ad attestare il pagamento degli oneri contributivi relativi al personale badante riferiti all intero periodo di validità del buono e, in particolare: trimestre aprile-maggio-giugno entro il 20 luglio; trimestre luglio-agosto-settembre entro il 20 ottobre; trimestre ottobre-novembre-dicembre entro il 20 gennaio; Il richiedente è consapevole che chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, ed è informato che l Ufficio di Piano, direttamente o tramite la Guardia di Finanza, potrà procedere a controlli diretti ad accertare la veridicità dei dati contenuti nella presente dichiarazione e la sussistenza dei requisiti per l accesso al buono socio-assistenziale. Il richiedente, nel caso diventasse beneficiario del buono distrettuale mirato al sostegno della domiciliarità, prende atto che non potrà usufruire, nell anno 2011, del buono domiciliarità erogato dal proprio Comune di residenza. Il richiedente è consapevole che l omessa o incompleta comunicazione di fatti influenti sulle condizioni relative all attribuzione del contributo comporta, oltre alla responsabilità prevista dalla legge, il recupero delle somme che risultassero percepite indebitamente Firma del richiedente Firma della persona di riferimento Data QUALORA LA RICHIESTA FOSSE INCOMPLETA IN QUALUNQUE SUA PARTE NON POTRÀ ESSERE ACCETTATA Allegati: contratto di lavoro di regolare assunzione dell assistente familiare + comunicazione all INPS oppure copia dell ultimo versamento degli oneri contributivi; attestazione I.S.E.E. corredata dalla Dichiarazione Sostitutiva Unica; verbale di invalidità; copia del documento d identità

5 Informativa ai sensi dell art. 13 del Dlgs , n.196 Codice in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell art. 13 del Dlgs , n.196 ed in riferimento ai dati contenuti nella presente dichiarazione, La informiamo che: - i dati sono raccolti esclusivamente ai fini della concessione ed erogazione del buono socio-assistenziale, di cui all accordo di programma sottoscritto dai Comuni dell Ambito territoriale di Carate Brianza; - i dati saranno trattati da parte del personale dei Servizi Sociali Comunali e dal personale afferente all Ufficio di Piano in forma scritta e/o supporto magnetico, elettronico o telematico; - il conferimento dei dati è indispensabile ai fini dell erogazione del buono sociale mirato al sostegno della domiciliare; - l eventuale rifiuto a fornire i dati richiesti comporta l impossibilità da parte degli uffici competenti a dar consenso alla domanda; - l interessato o il soggetto che rende la dichiarazione in sua vece potrà esercitare in ogni momento i diritti previsti dall art. dell art. 7 del Dlgs , n.196; - il titolare cui competono le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento e della tutela dei dati personali è l Ufficio Servizi Sociali del Comune di. Il sottoscritto, preso atto dell informativa di cui sopra, ai sensi dell art. 7 del Dlgs , n.196, acconsente al trattamento dei dati personali contenuti nella presente dichiarazione, per le finalità e con le modalità sopra elencate. Data Firma

6 PROGETTO DI ASSISTENZA INDIVIDUALIZZATO Data La persona di riferimento L Assistente Sociale comunale

Distretto di Carate Brianza Comune di TRIUGGIO

Distretto di Carate Brianza Comune di TRIUGGIO Distretto di Carate Brianza Comune di TRIUGGIO ALBIATE BESANA BIASSONO BRIOSCO CARATE LISSONE MACHERIO RENATE SOVICO TRIUGGIO VEDANO VEDUGGIO VERANO RICHIESTA EROGAZIONE BUONO SOCIALE DISTRETTUALE MIRATO

Dettagli

BUONI PER IL SOSTEGNO DEL LAVORO DI CURA PRESTATO DA ASSISTENTI FAMILIARI (BADANTI) ANNO 2009

BUONI PER IL SOSTEGNO DEL LAVORO DI CURA PRESTATO DA ASSISTENTI FAMILIARI (BADANTI) ANNO 2009 BUONI PER IL SOSTEGNO DEL LAVORO DI CURA PRESTATO DA ASSISTENTI FAMILIARI (BADANTI) ANNO 2009 Premessa Il presente bando individua, a livello distrettuale, gli aspetti qualificanti cui si intende dar seguito

Dettagli

ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente)

ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente) ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente) Modulo di domanda Al Sig. Sindaco del Comune di prot. n del (Riservato all Ufficio)

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO FINALIZZATO ALLA ASSISTENZA FAMILIARE FONDO RISERVATO AI CITTADINI RESIDENTI NEL COMUNE DI ROCCASTRADA CHIEDE

DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO FINALIZZATO ALLA ASSISTENZA FAMILIARE FONDO RISERVATO AI CITTADINI RESIDENTI NEL COMUNE DI ROCCASTRADA CHIEDE DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO FINALIZZATO ALLA ASSISTENZA FAMILIARE FONDO RISERVATO AI CITTADINI RESIDENTI NEL COMUNE DI ROCCASTRADA Allo sportello socio educativo Comune di Roccastrada Corso Roma 8

Dettagli

(Facsimile) ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente)

(Facsimile) ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente) (Facsimile) ASSEGNO DI CURA TIPO A (supporto alla famiglia che presta direttamente assistenza al proprio familiare non autosufficiente) Modulo di domanda Al Sig. Sindaco del Comune di prot. n del (Riservato

Dettagli

DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2011 (Delibera di Giunta Regionale n. 985 del 15 giugno 2009)

DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2011 (Delibera di Giunta Regionale n. 985 del 15 giugno 2009) Timbro di arrivo al protocollo dell Ente Allegato 1 All Ente capofila dell ATS XVI Comunità Montana Ufficio Promozione Sociale Via Piave n.12 62026 San Ginesio (MC) DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DEI COMUNI DI ALTAMURA GRAVINA IN PUGLIA POGGIORSINI SANTERAMO IN COLLE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEI SERVIZI SOCIALI

AMBITO TERRITORIALE DEI COMUNI DI ALTAMURA GRAVINA IN PUGLIA POGGIORSINI SANTERAMO IN COLLE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEI SERVIZI SOCIALI DOMANDA PER L AMMISSIONE AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E/O AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA IN FAVORE DI PERSONA ANZIANA NON AUTOSUFFICIENTE Protocollo di Arrivo UFFICIO DI PIANO

Dettagli

del Distretto Sociale 6 ASL MI 2

del Distretto Sociale 6 ASL MI 2 ALLEGATO A DOMANDA PER L IMPLEMENTAZIONE DI INTERVENTI PER LO SVILUPPO DELL AUTONOMIA FINALIZZATA ALL INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE DISABILI (DDG 107/01) AL COMUNE DI.. del Distretto Sociale 6 ASL MI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI BAULADU PROVINCIA DI ORISTANO Via Arruga Antoni Gramsci, 7 - C.A.P. 09070 0783/51677/8 51592 UFFICIO SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI

Dettagli

del Distretto Sociale 6 ASL MI 2

del Distretto Sociale 6 ASL MI 2 ALLEGATO A DOMANDA PER L IMPLEMENTAZIONE DI INTERVENTI VOLTI A MIGLIORARE LA QUALITA DELLA VITA DELLE FAMIGLIE E DELLE PERSONE ANZIANE CON LIMITAZIONE DELL AUTONOMIA (DDG 106/01) AL COMUNE DI... del Distretto

Dettagli

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers sett. 09)

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers sett. 09) RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers. 06 - sett. 09) Il/la sottoscritto/a nato/a il a Prov. residente a Nova Milanese in Tel. C.F. CHIEDE LA CONCESSIONE DEL BUONO IN OGGETTO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE. Il/la sottoscritto/a

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE. Il/la sottoscritto/a DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE Il/la sottoscritto/a ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445 (interessato)

Dettagli

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153)

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153) Mod. ANF/DIP ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153) Al COMUNE DI SENNORI UFFICIO PERSONALE VIA BRIGATA SASSARI 07036 - SENNORI (SS) DOMANDA DI ASSEGNO PER IL

Dettagli

Determinazione n 6498 / 2015 del 07/07/2015

Determinazione n 6498 / 2015 del 07/07/2015 Al Comune di Cagliari Servizio Politiche Sociali Ufficio territoriale SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA: 16/09/2015 OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle

Dettagli

presenta domanda per:

presenta domanda per: Allegato A INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CHE ASSISTONO IN CASA PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI Al Sig. Sindaco del Comune di prot. n. del Trasmessa dal Comune al Distretto Socio-sanitario in data Al Direttore

Dettagli

Spett.le A.S.L. di Lodi CeAD Piazza Ospitale, Lodi (LO)

Spett.le A.S.L. di Lodi CeAD Piazza Ospitale, Lodi (LO) EROGAZIONE D INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA FAMIGLIA E DEI SUOI COMPONENTI FRAGILI (EX DGR N.856 DEL 25/10/2013) Spett.le A.S.L. di Lodi CeAD Piazza Ospitale, 10 26900 Lodi (LO) La/Il sottoscritta/o Cognome

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI ANNO 2016

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI ANNO 2016 COGNOME E NOME del RICHIEDENTE COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI P.zza Aldo Moro, 2 - Telefono 079/5851421/6 Fax 079/5851441 N di partita I.V.A. 01330610906 N C.F. 92009700904 Sito internet

Dettagli

EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO

EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO La domanda può essere presentata dal titolare del contratto o da altro componente del nucleo familiare,

Dettagli

D.G.R. X/2648 del , X/4247 del e X/5644 del Regione Lombardia

D.G.R. X/2648 del , X/4247 del e X/5644 del Regione Lombardia Allegato B Domanda inquilino Al Comune di Provincia di Varese BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO E SOGGETTI A PROVVEDIMENTO

Dettagli

ASSEMBLEA DISTRETTUALE DEI SINDACI AMBITO N. 5 SEBINO

ASSEMBLEA DISTRETTUALE DEI SINDACI AMBITO N. 5 SEBINO ASSEMBLEA DISTRETTUALE DEI SINDACI AMBITO N. 5 SEBINO Comuni di CORTE FRANCA, ISEO, MARONE, MONTICELLI BRUSATI, MONTE ISOLA, PASSIRANO, PADERNO FC, PROVAGLIO D ISEO, SULZANO, SALE MARASINO, PARATICO, ZONE

Dettagli

Scadenza 13 giugno 2014

Scadenza 13 giugno 2014 Scadenza 13 giugno 2014 Spazio riservato al protocollo Comune di Selargius Area1 Politiche Sociali Via Istria, 1 09047 - Selargius OGGETTO :RICHIESTA CONCESSIONE CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

Chiedo. per l assistenza al fratello/sorella nato/a a il residente a Prov. Via n. cap..

Chiedo. per l assistenza al fratello/sorella nato/a a il residente a Prov. Via n. cap.. SERVIZIO PERSONALE E SVILUPPO ORGANIZZATIVO Richiesta di congedo straordinario per assistenza a fratelli o sorelle con disabilità grave (art. 42 comma 5 del D. Lgs. n. 151/2001, come modificato dalla Legge

Dettagli

Comune di Olbia - Assessorato ai Servizi Sociali Servizio Igiene e Sanità. tel. 0789/52172

Comune di Olbia - Assessorato ai Servizi Sociali Servizio Igiene e Sanità. tel. 0789/52172 COMUNE DI OLBIA PROVINCIA DI OLBIA-TEMPIO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Igiene e Sanità MODULO DI DOMANDA per la concessione dei contributi relativi al Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli

Dettagli

HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari

HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari Al Distretto Socio-Sanitario RM G c/o il Comune Capofila Indirizzo: HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari (D.G.R. 504/2012) RICHIEDENTE Il/La

Dettagli

Azienda Speciale Consortile Galliano

Azienda Speciale Consortile Galliano Azienda Speciale Consortile Galliano COMUNE DI CAPIAGO INTIMIANO SETTORE SERVIZI SOCIALI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DELLE MISURE RELATIVE AL FONDO NON AUTOSUFFICIENZA DGR 5940/2016 Misura B2 Anno 2017 IL/LA

Dettagli

Modulo per la richiesta di contributo economico ex DGR 4249/2015 Misura B2 ANNO 2016

Modulo per la richiesta di contributo economico ex DGR 4249/2015 Misura B2 ANNO 2016 Modulo per la richiesta di contributo economico ex DGR 4249/2015 Misura B2 Buono / Voucher per il mantenimento in famiglia di persone non autosufficienti ANNO 2016 IL RICHIEDENTE Sig./a sesso M F Cod.

Dettagli

INTERVENTI IN FAVORE DI PERSONE AFFETTE DA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA II ANNUALITA

INTERVENTI IN FAVORE DI PERSONE AFFETTE DA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA II ANNUALITA AL COMUNE DI ARDEA UFFICIO SERVIZI SOCIALI VIA CATILINA, 3 00040 ARDEA INTERVENTI IN FAVORE DI PERSONE AFFETTE DA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA II ANNUALITA AI SENSI DELLA D.G.R. LAZIO N 233/2012 E DELLA

Dettagli

Modulo Richiesta di contributo economico individuale

Modulo Richiesta di contributo economico individuale SETTORE: Anno: Modulo Richiesta di contributo economico individuale Il/La sottoscritto/a Cognome... Nome... Residente a. Via/Piazza. N...Città..CAP.. Tel. Casa Cell.... Fax E-mail: Chiede l erogazione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a CID. celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a CHIEDE

Il/La sottoscritto/a CID. celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a CHIEDE Da inviare a: a Ferservizi per il tramite della struttura P.O. di riferimento Il/La sottoscritto/a CID celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a l attribuzione CHIEDE la rideterminazione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Nato/a a il Residente a in via n Codice Fiscale Tel/Cell CHIEDE

Il/La sottoscritto/a Nato/a a il Residente a in via n Codice Fiscale Tel/Cell   CHIEDE Al Servizio Sociale del Comune di Via/Piazza Cap - (OR) OGGETTO: Domanda di accesso al Servizio di Assistenza Domiciliare PLUS (A.D.I.P.). Il/La sottoscritto/a Nato/a a il Residente a in via n Codice Fiscale

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO Provincia di Pisa

COMUNE DI LAJATICO Provincia di Pisa DOMANDA PER OTTENERE IL CONTRIBUTO PER L INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE EX ART.11 L. 431/98 E S.M.I. ANNO 2017 Io sottoscritto: AL COMUNE DI LAJATICO cognome nome Maschio Femmina Codice Fiscale _ nato/a

Dettagli

Io sottoscritto/a... nato/a a... il... residente a... Via/piazza... n... Comune di residenza

Io sottoscritto/a... nato/a a... il... residente a... Via/piazza... n... Comune di residenza 27072010 Spett.le COMUNE DI RAVENNA Area politiche di sostegno, giovani, sport e rapporti internazionali Servizio Politiche di Sostegno e rapporti con ASP e Az.USL DA CONSEGNARE A UFFICIO RELAZIONI COL

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00

MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00 REIS -REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE- L.R. 18/2016 - D.G.R N 22/27 DEL 03/05/2017 MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00 QUADRO A) - DATI ANAGRAFICI Il/La sottoscritto/a nato/a a il / / Codice Fiscale

Dettagli

REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO DI LAVORATORI CHE PERDONO IL POSTO DI LAVORO

REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO DI LAVORATORI CHE PERDONO IL POSTO DI LAVORO Allegato b) alla deliberazione C.C. n. 23 del 30.03.2010 COMUNE DI BARZAGO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO DI LAVORATORI CHE PERDONO IL POSTO DI LAVORO Approvato con

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA ( Art. 46 e 47 DPR 28 Dicembre 2000 n. 445) Il Sig./la Sig.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA ( Art. 46 e 47 DPR 28 Dicembre 2000 n. 445) Il Sig./la Sig. AL SIG. SINDACO PROTOCOLLO DI ACCETTAZIONE DEL COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI UFFICIO SOSTEGNO AL REDDITO LEGGE 448/98 DOMANDA PER LA RICHIESTA DELL ASSEGNO DI MATERNITA DELL ART. 66 DELLA LEGGE 448/98

Dettagli

REQUISITI E MODALITA DEL BUONO COMUNALE PER ANZIANI RICOVERATI IN RSA ACCREDITATE DALLA REGIONE LOMBARDIA (CASE DI RIPOSO)

REQUISITI E MODALITA DEL BUONO COMUNALE PER ANZIANI RICOVERATI IN RSA ACCREDITATE DALLA REGIONE LOMBARDIA (CASE DI RIPOSO) REQUISITI E MODALITA DEL BUONO COMUNALE PER ANZIANI RICOVERATI IN RSA ACCREDITATE DALLA REGIONE LOMBARDIA (CASE DI RIPOSO) 1.DESTINATARI: Anziani ricoverati in modo permanente presso una Residenza Socio

Dettagli

Ambito Territoriale DISTRETTO 5 di Melzo. Comuni di Cassano d Adda, Inzago, Melzo, Liscate, Pozzuolo Martesana, Settala, Truccazzano, Vignate

Ambito Territoriale DISTRETTO 5 di Melzo. Comuni di Cassano d Adda, Inzago, Melzo, Liscate, Pozzuolo Martesana, Settala, Truccazzano, Vignate Ambito Territoriale DISTRETTO 5 di Melzo Comuni di Cassano d Adda, Inzago, Melzo, Liscate, Pozzuolo Martesana, Settala, Truccazzano, Vignate REGOLAMENTO per l erogazione di titoli per la regolarizzazione

Dettagli

Domanda di ammissione ai permessi art. 33 L. 104/92

Domanda di ammissione ai permessi art. 33 L. 104/92 Ufficio gestione risorse umane, relazioni sindacali e procedimenti disciplinari Domanda di ammissione ai permessi art. 33 L. 104/92 Al Direttore Generale Università di Siena SEDE Il/La sottoscritto/a (matr.n.

Dettagli

COMUNE DI FIUGGI. Provincia di Frosinone. III SERVIZIO Servizi sociali, pubblica istruzione, biblioteca

COMUNE DI FIUGGI. Provincia di Frosinone. III SERVIZIO Servizi sociali, pubblica istruzione, biblioteca COMUNE DI FIUGGI Provincia di Frosinone III SERVIZIO Servizi sociali, pubblica istruzione, biblioteca SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI, DISABILI GRAVI E PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI Vista la Legge

Dettagli

- preso atto altresì che, in caso di dichiarazioni mendaci, o di trasferimento della residenza in altro

- preso atto altresì che, in caso di dichiarazioni mendaci, o di trasferimento della residenza in altro Al Comune di Precenicco Protocollo generale 33050 PRECENICCO (UD) DOMANDA BONUS BEBÈ Regolamento approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. XX del XX/XX/2015 La presente domanda deve essere presentata

Dettagli

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia A.S.L. Allegato 2) DOMANDA DI CONTRIBUTO BUONO FAMIGLIA ai sensi della d.g.r. n. VIII/8881 del 20.01.2009 e della d.g.r. VIII/10604 del 25.11.2009

Dettagli

ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.)

ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.) RICHIESTA SUSSIDIO ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.) Oggetto: neh lesta ammissione al Programma di contrasto alle povertà - Linea d'intervento 1: concessione di sussidi a favore

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia. DOMANDA DI CONTRIBUTO BUONO FAMIGLIA ai sensi della d.g.r. n. VIII/8881 del

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia. DOMANDA DI CONTRIBUTO BUONO FAMIGLIA ai sensi della d.g.r. n. VIII/8881 del Allegato 2) Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia A.S.L. DOMANDA DI CONTRIBUTO BUONO FAMIGLIA ai sensi della d.g.r. n. VIII/8881 del 20.01.2009 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ

Dettagli

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione:

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: / / COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO (Comune di residenza del richiedente alla data del 16 luglio 2015) Richiesta di contributo per il sostegno

Dettagli

BANDO CONTRIBUTO AFFITTO COMUNALE PER NUCLEI FAMILIARI ANZIANI

BANDO CONTRIBUTO AFFITTO COMUNALE PER NUCLEI FAMILIARI ANZIANI BANDO CONTRIBUTO AFFITTO COMUNALE PER NUCLEI FAMILIARI ANZIANI Art. 1 - Finalita E indetto il bando comunale per l erogazione dei contributi integrativi al pagamento dei canoni di locazione per l anno

Dettagli

SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00

SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00 SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00 Al Comune di Cormons Servizio Socio Assistenziale INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE LOCAZIONI Piazza XXIV Maggio n.22 34071 Cormons (GO) Domanda per l ammissione ai contributi

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a il. residente in Mesagne alla Via. domicilato/a presso Via nr. Tel. n. Cell.

Il/la sottoscritto/a. nato/a il. residente in Mesagne alla Via. domicilato/a presso Via nr. Tel. n. Cell. Al Responsabile del Servizio Politiche e Solidarietà Sociali Comune di Mesagne RICHIESTA DI INTERVENTO DI SOSTEGNO ECONOMICO (Ai sensi del Regolamento Unico per l Accesso alle prestazioni sociali, approvato

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via n. C.F., tel. cell.

Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via n. C.F., tel. cell. modello domanda contributi economici All Ufficio di Piano Ambito S9 tramite il Servizio sociale del Comune di (SA) Oggetto: Richiesta contributi economici. Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via

Dettagli

2) di essere attualmente residente nell alloggio sopra indicato e che lo stesso costituisce la propria abitazione principale.

2) di essere attualmente residente nell alloggio sopra indicato e che lo stesso costituisce la propria abitazione principale. MODELLO DI DOMANDA (allegato A al bando di concorso) Da compilare in tutte le sue parti e presentare all Ufficio protocollo del Comune Piazza Municipio 1 ENTRO IL 4.6.2015 Al Sig. Sindaco del Comune di

Dettagli

ISTANZA DI CONTRIBUTI COMMISURATI AL VERSAMENTO DELL ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF, DELLA TARI E DELLA TASI INQUILINI E COMODATARI ANNO 2015

ISTANZA DI CONTRIBUTI COMMISURATI AL VERSAMENTO DELL ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF, DELLA TARI E DELLA TASI INQUILINI E COMODATARI ANNO 2015 ISTANZA DI CONTRIBUTI COMMISURATI AL VERSAMENTO DELL ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF, DELLA TARI E DELLA TASI INQUILINI E COMODATARI ANNO 2015 Il/La sottoscritt _ Sig./Sig.ra nato/a a (Prov. ); residente in

Dettagli

DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2016 Delibera Giunta Regionale n.328 del 20.04.2015

DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2016 Delibera Giunta Regionale n.328 del 20.04.2015 Al Comune di All ASP Ambito 9 Via Gramsci n.95 60035 JESI (AN) DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEG DI CURA PER ANZIANI N AUTOSUFFICIENTI AN 2016 Delibera Giunta Regionale n.328 del 20.04.2015 Il / La sottoscritto

Dettagli

Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti Faenza (RA)

Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti Faenza (RA) Spett.le COMUNE DI FAENZA Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti 2 48018 Faenza (RA) RICHIESTA DI CONTRIBUTO ANNO 2012 - A SOSTEGNO DEL REDDITO DELLA FAMIGLIA DI

Dettagli

MODULO RICHIESTA PENSIONE DI REVERSIBILITA AL CONIUGE SUPERSTITE NON LEGALMENTE SEPARATO PER PROPRIA COLPA. L Sottoscritt_. nat a (Prov.

MODULO RICHIESTA PENSIONE DI REVERSIBILITA AL CONIUGE SUPERSTITE NON LEGALMENTE SEPARATO PER PROPRIA COLPA. L Sottoscritt_. nat a (Prov. MODULO RICHIESTA PENSIONE DI REVERSIBILITA AL CONIUGE SUPERSTITE NON LEGALMENTE SEPARATO PER PROPRIA COLPA Regione Siciliana PRESIDENZA Dipartimento Regionale del Personale, dei Servizi Generali, di Quiescenza,

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI SOCIALI A PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI CHE HANNO UN CONTRATTO REGOLARE CON UN ASSISTENTE FAMILIARE ANNO 2015 Premesso che Il Comune

Dettagli

Città di Fara in Sabina Provincia di Rieti SETTORE VI SERVIZI SOCIALI IGIENE E SANITA

Città di Fara in Sabina Provincia di Rieti SETTORE VI SERVIZI SOCIALI IGIENE E SANITA Richiesta per: Servizio Trasporto Sociale Area Servizi Sociali Mod. /15 Servizio di Trasporto in favore di anziani e/o disabili e malati /la sottoscritto/a nato/a a il residente domicilio stato civile

Dettagli

Oggetto: domanda annuale permessi mensili retribuiti ai sensi della L. 104 del e successive modificazioni. Io sottoscritt

Oggetto: domanda annuale permessi mensili retribuiti ai sensi della L. 104 del e successive modificazioni. Io sottoscritt AL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO VISCONTEO PANDINO Oggetto: domanda annuale permessi mensili retribuiti ai sensi della L. 104 del 05.02.92 e successive modificazioni Io sottoscritt nat a il

Dettagli

Domanda di partecipazione ai CANTIERI DI LAVORO EDIZIONE 2014

Domanda di partecipazione ai CANTIERI DI LAVORO EDIZIONE 2014 Domanda di partecipazione ai CANTIERI DI LAVORO EDIZIONE 2014 Oggetto: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CANTIERE DI LAVORO 2014: AcquInCantiere PROGETTO DI PICCOLE MANUTENZIONI ORDINARIE SU STRADE E FOSSI

Dettagli

L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE. Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n

L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE. Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n ALL. 3 MODULO DI DOMANDA PER BANDO L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n Canone annuo Validità mesi Tipo di locazione (4+4) (3+2)

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Da presentare all Ufficio Protocollo entro le ore 12:00 del

COMUNE DI SUELLI. Da presentare all Ufficio Protocollo entro le ore 12:00 del COMUNE DI SUELLI Provincia di Cagliari Tel.070-988015/988037/ Fax 070-988353 e- mail serv.socioculturale.suelli@gmail.com e.mail servizi sociali.suelli@legalmail.it AREA SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA A NORMA DELLA LEGGE N. 445/00. Cognome Nome. Luogo di nascita Data di nascita. Via/Piazza n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA A NORMA DELLA LEGGE N. 445/00. Cognome Nome. Luogo di nascita Data di nascita. Via/Piazza n. Concorso alla spesa della quota di compartecipazione a carico dell utente e/o del Comune di residenza per le prestazioni socio-sanitarie in regime residenziale e semiresidenziale Anno 2016 Gent.mo Sig.

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014)

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014) Ambito territoriale n 36 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: BARBANIA, CAFASSE, CIRIE', GROSSO, MATHI, NOLE, SAN CARLO CANAVESE, VALLO TORINESE, VARISELLA,

Dettagli

Richiesta accesso benefici - Misura B1 ai sensi della DGR 4249 del

Richiesta accesso benefici - Misura B1 ai sensi della DGR 4249 del Richiesta accesso benefici - Misura B1 ai sensi della DGR 4249 del 30.10.2015 Spett.le ASL di Brescia D.G.D. n. Il/La sottoscritto/a cod. fisc residente a CAP Cell. Tel. indirizzo ma indirizzo PEC in qualità

Dettagli

Comune di Villa San Pietro

Comune di Villa San Pietro Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070/90.77.01 - Fax.070/90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO -ASSISTENZIALE

Dettagli

CONSORZIO ERBESE SERVIZI ALLA PERSONA

CONSORZIO ERBESE SERVIZI ALLA PERSONA BUONO BADANTI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SOCIALI EROGATI A SPORTELLO A FAVORE DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI ASSISTITE A DOMICILIO DA ASSITENTI FAMILIARI PERIODO DAL 1 LUGLIO 2009 AL 30

Dettagli

Sportello del Cittadino

Sportello del Cittadino Sportello del Cittadino DOMANDA DI ATTIVAZIONE / RINNOVO/ RINUNCIA ALL EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI: ASSISTENZA DOMICILIARE TRAMITE VOUCHER ASSISTENZIALI PER DISABILI. ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA DISABILI

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DI DESIO

AMBITO TERRITORIALE DI DESIO AMBITO TERRITORIALE DI DESIO di Bovisio Masciago di Cesano Maderno di Desio di Limbiate di Muggiò di Nova Milanese di Varedo REDDITO DI AUTONOMIA DOMANDA DI ACCESSO AGLI INTERVENTI PER LO SVILUPPO DELL

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013. Il sottoscritto in qualità di:

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013. Il sottoscritto in qualità di: MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 Al Comune di Napoli Servizio Demanio, Patrimonio e Politiche per la casa oggetto: comunicazione ai fini dell

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA DICHIARAZIONE PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI RETRIBUITI EX LEGE 104/92 SMI

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA DICHIARAZIONE PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI RETRIBUITI EX LEGE 104/92 SMI REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA DICHIARAZIONE PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI RETRIBUITI EX LEGE 104/92 SMI QUADRO A RICHIEDENTE Il/lasottoscritto/a

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a. Il,Tel. C.F. Recapito per eventuali comunicazioni: (solo se diverso da residenza)

Il/La sottoscritto/a nato/a. Il,Tel. C.F. Recapito per eventuali comunicazioni: (solo se diverso da residenza) C O M U N E D I C A T A N I A 4^ DIREZIONE RAGIONERIA GENERALE ACQUISTI E PATRIMONIO P.O. UFFICIO CASA VIA D. TEMPIO, 64 CATANIA RICHIESTA CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ANNO 2007 Il/La sottoscritto/a

Dettagli

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia per l anno 2010

Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia per l anno 2010 Allegato 2) Schema di domanda per l erogazione del Buono Famiglia per l anno 2010 A.S.L. DOMANDA DI CONTRIBUTO BUONO FAMIGLIA ai sensi della d.g.r. n. VIII/11197 del 03.02.2010 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

MODULO DI DOMANDA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE AMBITO VALLE BREMBANA. Cognome Nome Nato/a a prov.

MODULO DI DOMANDA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE AMBITO VALLE BREMBANA. Cognome Nome Nato/a a prov. Viale Papa Giovanni XXIII, 1 24017 Serina (Bg) Codice Fiscale 00342670163 Tel. 034566213 Fax 034556012 - mail: info@comune.serina.bg.it - PEC : comune.serina@pec.regione.lombardia.it Ufficio Servizi alla

Dettagli

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO Provincia di Padova

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO Provincia di Padova COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO Provincia di Padova BANDO PER L EROGAZIONE DI BUONI LAVORO VOUCHER Per lo svolgimento di lavoro occasionale di tipo accessorio TIPOLOGIA DI PRESTAZIONI Il Comune di Campo San

Dettagli

ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, AOSTA

ALLA FINAOSTA S.p.A. Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni Sede legale: Via B. Festaz, AOSTA mod. Modulo per la richiesta di interventi regionali per l accesso al credito sociale ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100

Dettagli

COMUNE DI CIRIE. Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i.

COMUNE DI CIRIE. Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. CITTA DI CIRIE COMUNE DI CIRIE Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2013 (canone anno 2012) DOMANDA Pag. 1 Il sottoscritto,

Dettagli

BUONI SOCIALI DISTRETTUALI MIRATI AL SOSTEGNO DELLA DOMICILIARIETA - ANNO 2011

BUONI SOCIALI DISTRETTUALI MIRATI AL SOSTEGNO DELLA DOMICILIARIETA - ANNO 2011 BUONI SOCIALI DISTRETTUALI MIRATI AL SOSTEGNO DELLA DOMICILIARIETA - ANNO 2011 (D.G.R. IX/889 del 1 dicembre 2010) Art. 1 - PREMESSA 1. Il buono sociale distrettuale mirato al sostegno della domiciliarità

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO ASSISTENZIALE

DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO ASSISTENZIALE AL 6 SETTORE DEL COMUNE DI ALBIGNASEGO (PD) Via Milano, 7 35020 Albignasego (PD) DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO ASSISTENZIALE Il/La sottoscritto/a nato a il e residente ad Albignasego in via n. tel. C.F.

Dettagli

Domanda per ottenere le agevolazioni tariffarie 2014/15

Domanda per ottenere le agevolazioni tariffarie 2014/15 Domanda per ottenere le agevolazioni tariffarie 2014/15 0 1 0 3 0 0 3 0 Io sottoscritto: Al servizio Contributi a persone e famiglie dell'unione Valdera cognome nome Maschio Femmina Codice Fiscale _ nato/a

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze DOMANDA DI CARTA ACQUISTI SPERIMENTALE Modello di dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.)

AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.) AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.) In attuazione del piano di intervento servizi di cura per gli anziani del Piano di Azione e Coesione, verrà avviato il servizio

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA La Giunta Regionale, con propria deliberazione n. 1872 del 30/12/2008, ha deciso di dare prosecuzione al piano regionale di interventi

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA P.Iva/C.F

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA P.Iva/C.F Modulo di domanda per Bando L.431/98 anno 2013 ANNO 2013 SPAZIO RISERVATO ALL'UFFICIO - NON COMPILARE AL COMUNE DI Via Roma 1 56040 Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n Canone annuo euro Validità

Dettagli

DOMANDA DI CONCESSIONE DEL BUONO DESTINATO ALLE GIOVANI COPPIE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA (Deliberazioni C.C. n 31/2008 e G.C. e n.

DOMANDA DI CONCESSIONE DEL BUONO DESTINATO ALLE GIOVANI COPPIE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA (Deliberazioni C.C. n 31/2008 e G.C. e n. Al Responsabile del Settore Socio Assistenziale del Comune di Cavezzo Via Cavour 36 DOMANDA DI CONCESSIONE DEL BUONO DESTINATO ALLE GIOVANI COPPIE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA (Deliberazioni C.C. n

Dettagli

Richiesta di valutazione/rivalutazione socio-sanitaria

Richiesta di valutazione/rivalutazione socio-sanitaria Richiesta di valutazione/rivalutazione socio-sanitaria ALLA UNITA DI VALUTAZIONE GERIATRICA (U.V.G.) dell A.S.L. TO4 IVREA Alla consegna presentarsi con documento di identità valido dell interessato e,

Dettagli

COMUNE DI VALENTANO. Provincia di Viterbo. Prot. n

COMUNE DI VALENTANO. Provincia di Viterbo. Prot. n COMUNE DI VALENTANO Provincia di Viterbo Prot. n. 6730 17.11.2014 AVVISO INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA FAMIGLIA. Bando per l assegnazione di contributi per il pagamento delle utenze (Acqua, Energia Elettrica,

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il / / residente a Bonnanaro in via n. Codice fiscale tel In qualità di DESTINATARIO DEL BENEFICIO

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il / / residente a Bonnanaro in via n. Codice fiscale tel In qualità di DESTINATARIO DEL BENEFICIO Al Comune di Bonnanaro Servizi Sociali Via Garibaldi N 6 07043 Bonnanaro Oggetto: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME LINEA 2) Contributi relativi all

Dettagli

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino Regione Piemonte Comune di LA LOGGIA COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11 L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2011 (canone

Dettagli

OGGETTO: Domanda di contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2012 CHIEDO

OGGETTO: Domanda di contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2012 CHIEDO Protocollo Al Sindaco del Comune di MATELICA (all attenzione dell Ufficio Servizi Sociali) OGGETTO: Domanda di contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2012 Io sottoscritto/a,

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo L.R. 8 GIUGNO 2006, N. 15 ART. 12. comma 1 LETTERA C) ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Il/La sottoscritto/a Cognome

Dettagli

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì Cesena AREA SERVIZI ALLA PERSONA Piazza della Repubblica n. 35-47030 Sogliano al Rubicone (FC) Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail: servizi.sociali@comune.sogliano.fc.it

Dettagli

DOMANDA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE PER DANNI SUBITI A CAUSA DEGLI EVENTI SISMICI INTERVENUTI DAL 24 AGOSTO 2016

DOMANDA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE PER DANNI SUBITI A CAUSA DEGLI EVENTI SISMICI INTERVENUTI DAL 24 AGOSTO 2016 DOMANDA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE PER DANNI SUBITI A CAUSA DEGLI EVENTI SISMICI INTERVENUTI DAL 24 AGOSTO 2016 Nuovo Regolamento di disciplina delle funzioni di assistenza e di mutua solidarietà art.4

Dettagli

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014)

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014) CITTÁ DI TRECATE COMUNE DI CERANO COMUNE DI ROMENTINO COMUNE DI SOZZAGO Ambito territoriale n. 30 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: CERANO, ROMENTINO,

Dettagli

FAC SIMILE DI DOMANDA. SPORTELLO COMUNALE AFFITTO 2012 d.g.c. n... del.

FAC SIMILE DI DOMANDA. SPORTELLO COMUNALE AFFITTO 2012 d.g.c. n... del. FAC SIMILE DI DOMANDA SPORTELLO COMUNALE AFFITTO 2012 d.g.c. n... del. Il/La sottoscritto/a (cognome e nome).. - sesso M F - codice fiscale - data di nascita - comune di nascita.. - provincia di nascita

Dettagli

Assegni familiari Domanda per coltivatori diretti, mezzadri e coloni - 1/5

Assegni familiari Domanda per coltivatori diretti, mezzadri e coloni - 1/5 Domanda per coltivatori diretti, mezzadri e coloni - 1/5 Periodo dal al (gg/mm/aaaa) ALL'UFFICIO INPS DI COGNOME CODICE FISCALE NOME NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE DOMICILIATO IN PROV. STATO

Dettagli

Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU

Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU OGGETTO: Istanza di ammissione al Programma Regionale di Contrasto alle Povertà anno D.G.R. n 39/9 del 26.09.2013 - Linea

Dettagli

Io sottoscritto/a... (Cognome Nome) nato/a a... il...

Io sottoscritto/a... (Cognome Nome) nato/a a... il... Spett.le COMUNE DI FAENZA Servizi Sociali Associati Via degli Insorti 2 48018 Faenza (RA) di Faenza Comune Premio Europa 1968 RICHIESTA DI CONTRIBUTO ANNO 2011 - A SOSTEGNO DEL REDDITO DELLA FAMIGLIA DI

Dettagli

Ufficio di Coordinamento del Piano di Zona dell ambito territoriale di Como

Ufficio di Coordinamento del Piano di Zona dell ambito territoriale di Como Ufficio di Coordinamento del Piano di Zona dell ambito territoriale di Como BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI: Buono Sociale a sostegno delle spese per la retribuzione di Assistenti Familiari regolarmente

Dettagli

Al COMUNE DI RAVENNA Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az.USL

Al COMUNE DI RAVENNA Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az.USL Al COMUNE DI RAVENNA Servizio Politiche di Sostegno e Rapporti con Az.USL DA CONSEGNARE ENTRO E NON OLTRE IL 29 FEBBRAIO 2012 a UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO -Via Guido Da Polenta n. 4-48121 Ravenna

Dettagli

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 Si rende noto che in attesa della ripartizione della Giunta Regionale

Dettagli