RUBRICHE. Gestione e ricerca avanzata con Imap

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RUBRICHE. Gestione e ricerca email avanzata con Imap"

Transcript

1 Gestione e ricerca avanzata con Imap L Internet Message Access Protocol offre flessibilità superiori al precedente Pop3. E nel mondo Open Source ci sono interessanti soluzioni. Gratuite. CAD Il INCHIESTA Di Marco Fioretti protocollo per lo scaricamento della posta elettronica Pop3 è stato concepito per utenti che lavorano su un solo computer e non possono essere continuamente connessi a Internet: per default, ogni sessione Pop3 cancella dal server tutti i messaggi in attesa, scaricandoli sul computer locale nel minor tempo possibile. Questo sistema era perfetto quando la maggioranza dei collegamenti erano in dialup, le connessioni flat rare o inesistenti indipendentemente dalla ve- INTERNET locità e i laptop o comunque l accesso a Internet durante i viaggi erano molto meno diffusi di adesso. In un mondo in cui è sempre più frequente consultare regolarmente lo stesso account di posta elettronica da computer diversi può essere molto più conveniente avere tutti i propri messaggi sempre conservati su un unico server, a cui si può accedere indifferentemente via Web o con i normali client di posta elettronica. Molte aziende e organizzazioni hanno bisogno sempre più spesso anche di caselle di posta condivise ma sempre accessibili, magari per rispondere più velocemente alle richieste dei clienti. Il protocollo Imap (Internet Message Access Protocol) è stato creato proprio per risolvere questi problemi. Un server Imap può fornire, a qualunque client ne faccia richiesta in remoto, la lista di tutti i messaggi contenuti nelle mailbox di un dato account, così come il testo di ogni messaggio e tutti gli eventuali allegati. Per minimizzare i ritardi di collegamento, i client scaricano soltanto le intestazioni di ogni messaggio, richiedendo al server testo e allegati soltanto quando l utente SVILUPPO Tutti i comandi previsti dallo standard Imap sono accessibili anche da interfaccia web e possono essere utilizzati anche per verificare le capacità e la configurazione di un server. La figura mostra il pannello di test presente proprio per questo scopo nell applicazione webmail Squirrelmail (http://squirrelmail.org). 265 Tutti i moderni client di posta elettronica Open Source possono gestire in maniera trasparente per l utente qualsiasi formato standard di casella postale, sia locale sia remota, collegandosi direttamente a un server Imap. ne fa specifica richiesta. Sempre per aumentare le prestazioni, è possibile trasmettere vari comandi a un server in un unica richiesta, purché siano completamente indipendenti l uno dall altro. Il protocollo supporta anche comandi per effettuare ricerche secondo vari criteri, elencare i messaggi nell ordine preferito dall utente, cancellarli, etichettarli o spostarli da una mailbox all altra. La conseguenza pratica è che in qualsiasi client compatibile con Imap la gestione della posta elettronica conservata in remoto è assolutamente indistinguibile (se la velo-

2 cità della connessione a Internet è sufficiente) da quella già scaricata sul proprio disco rigido. I server Imap Open Source I server Imap inclusi in quasi tutte le distribuzioni Gnu/Linux, o comunque disponibili come pacchetti binari, sono sempre gli stessi tre: quello dell Università di Washington (UW-Imap, imap/), Courier-IMAP (www.courier-mta.org/imap/) e Dovecot (www.dovecot.org). Il primo è quello forse più completo, poiché oltre ai server Imap e Pop3 veri e propri contiene diverse utility per lo smistamento automatico della posta in arrivo e soprattutto la libreria c-client. Quest ultima è un Api per Unix e Windows, utilizzabile per scrivere applicazioni Imap, Pop3 oppure anche Nntp per i newsgroup. Il server Pop3 di UW-Imap può anche funzionare semplicemente da collegamento fra quello Imap e gli utenti che hanno soltanto accesso via Pop, permettendo una migrazione trasparente da un sistema all altro. Courier è un altro prodotto molto completo, compatibile con diversi sistemi di autenticazione. Gli obiettivi primari di Dovecot sono sicurezza e velocità. Quest ultima caratteristica è dovuta principalmente agli indici creati da questo server, che gli permettono di fornire ai client informazioni sui vari messaggi senza dover effettuare ogni volta una scansione completa delle mailbox. Oltre ai formati di mailbox supportati (con qualche variante), le versioni future di Dovecot dovrebbero essere in grado di archiviare i messaggi in un loro formato specifico o in un database Sql, per aumentare ulteriormente le prestazioni. Imap in un database con Decimail Meglio scegliere provider che offrono accesso Imap su connessione sicura, Ssl, senza trasmissione di password in chiaro Il server Imap/Smtp chiamato Decimail (http://decimail.org) è diverso da tutti gli altri server di posta elettronica Open Source e rappresenta un interessante esperimento in questo campo. Anziché conservare i messaggi in vari file e cartelle sul file system infatti, Decimail li salva in un unica tabella di un unico database PostGreSql, qualunque siano il mittente o il destinatario. Le singole mailbox vengono poi create virtualmente, attraverso normali query Sql. I principali vantaggi di questo approccio, entrambi non trascurabili, sono due. Innanzitutto, funzioni Imap avanzate come mailbox virtuali o filtraggio automatico in diverse mailbox dei nuovi messaggi sono già possibili con vari client di posta elettronica ma non con tutti, e comunque la configurazione necessaria varia da programma a programma. Decimail permette invece di impostare queste funzioni una volta per tutte e di averle sempre disponibili, senza più dipendere dalle caratteristiche di questo o quel client. In secondo luogo, avere delle mailbox che sono in realtà sottoinsiemi di un unico database permette qualcosa di impossibile con normali server Imap. Si immagini di avere un insieme di filtri che separa i messaggi delle mailing list in altrettante mailbox, quelli di amici e parenti in una mailbox Privata e così via. Cosa avviene quando un amico scrive a una mailing list? A seconda del modo in cui sono scritti i filtri e dell ordine in cui vengono applicati, quel messaggio potrebbe finire nella mailbox Privata oppure in quella per le mailing list, ma non in tutte e due. Cosa chiedere a un provider di servizi Imap Da alcuni anni sono presenti sul mercato europeo e americano diversi provider. Si tratta di società specializzate il cui unico servizio è gestire la posta elettronica di aziende o singoli utenti garantendo l accesso ai messaggi proprio con il protocollo Imap. Avere tutta la propria posta elettronica sempre disponibile da qualsiasi computer via Imap, con un affidabilità e una varietà di funzioni non ottenibili da server casalinghi o provider generici (incluso Google Mail) può essere un ottima soluzione, soprattutto per liberi professionisti o piccole aziende. Prima di impegnarsi occorre però controllare la disponibilità di alcune funzioni, sia per ragioni di sicurezza sia per sfruttare al meglio le potenzialità di Imap. La prima cosa da chiedere è senz altro l accesso al server Imap su connessione sicura (Ssl) e senza trasmissione di password in chiaro. Anche la disponibilità di porte Ip diverse da quelle standard è essenziale per accedere ai propri messaggi anche attraverso firewall aziendali che bloccano tutte le porte standard. Una volta garantito l accesso sicuro alla posta, le caratteristiche più importanti sono il supporto per le keyword o etichette Imap che permettono di classificare tutti i messaggi in base a criteri definiti dall utente e la capacità di ordinare i messaggi per thread (filone di discussione) oltre che per data, autore, dimensioni e così via. Per gruppi di utenti è indispensabile anche poter creare mailbox comuni, a cui tutti i membri possono accedere. 266

3 In Decimail, invece, ogni messaggio che risponde a diversi criteri di filtraggio apparirà automaticamente in tutte le mailbox corrispondenti, senza alcun bisogno di configurazione aggiuntiva, anche quando si aprono simultaneamente più cartelle di posta. Il motivo è proprio il fatto che Decimail conserva nel database una sola copia del messaggio ma presenta come mailbox i risultati di qualsiasi query Sql. Le mailbox e i criteri di filtraggio possibili sono limitati solo dalle capacità di ricerca di PostGreSql. Si può ad esempio impostare la vista di default su tutti e solo i messaggi non più vecchi di 24 ore ma non provenienti da mailing list. Creare interi gruppi di mailbox, ognuna contenente i messaggi ricevuti in un dato giorno, oppure solo quelli provenienti da una certa persona o categoria di persone, è altrettanto facile. Gli utenti avanzati potrebbero anche creare script esterni e query Sql per automatizzare quest ultima funzione, integrando Decimail con qualsiasi database di indirizzi. Un altra possibilità particolarmente interessante menzionata nella documentazione è quella di cambiare automaticamente regole di filtraggio e relative mailbox, senza spostare o copiare continuamente messaggi, a seconda delle ore della giornata. Poiché un client Imap mostra all utente tutte le cartelle dichiarate dal server, si può quindi fare in modo che quelle contenenti messaggi personali appaiano soltanto durante la pausa pranzo, o solo dopo l orario d ufficio. Oltre a queste cartelle configurabili una tantum, Decimail permette di crearne anche altre sul momento, per mostrare i messaggi che soddisfano criteri di filtraggio definiti sul momento: le ricerche Quando i messaggi sono conservati in un database, come avviene con il server Decimail, è possibile creare automaticamente caselle di posta virtuali che classificano i messaggi cronologicamente o secondo qualsiasi altro criterio. sul testo dei messaggi si possono effettuare utilizzando l estensione tsearch2 di PostGreSql (www.sai.msu.su/~megera/postgres/gist/tsearch/v2/). Sono disponibili anche interfacce per effettuare interrogazioni Sql generiche, a partire dai comandi Imap ricevuti da un client, e spostare tutti i messaggi trovati in nuove mailbox create sul momento. Esiste infine anche un client web per Decimail, sviluppato dallo stesso autore e completo di demo online (http://decimail.org/ webmail/demo.html), ma al momento è ancora incompleto e allo stato iniziale di sviluppo. Decimail è assai potente ma al momento non è ancora pronto, almeno per la maggior parte delle organizzazioni, a rimpiazzare altri prodotti come unico server Imap. Solo le versioni rilasciate dopo febbraio 2007, ad esempio, sono direttamente utilizzabili anche da gruppi di lavoro. Solo in esse, infatti, al momento del login il server crea in maniera trasparente per l utente una vista del database PostGreSql contenente soltanto i suoi messaggi. Un altra controindicazione non trascurabile sono le prestazioni, in alcuni casi inferiori a quelle di un server tradizionale che per mostrare un messaggio deve semplicemente leggere un file da disco. Oltre a questo, per ragioni di protezione dei dati la componente Smtp di Decimail copia ogni messaggio in arrivo non solo nel database ma anche su disco rigido, nel formato tradizionale. Questa operazione viene effettuata non soltanto per evitare perdite di messaggi a causa di eventuali bachi del programma, ma anche per facilitare le operazioni di backup di tutta la posta elettronica. Senza questa funzione, l unico modo di conservare e ricostruire gli archivi gestiti da Decimail sarebbe un backup completo del database PostGre- Sql, un operazione più complessa della semplice copiatura e compressione di file. Velocità a parte, il problema più grave di Decimail potrebbe essere il fatto che, proprio perché i messaggi sono contenuti in un database, gli archivi non sono immediatamente integrabili o compatibili con le miriadi di applicazioni Open Source capaci di manipolare automaticamente la posta elettronica a basso livello, agendo direttamente su normali cartelle o file. Nonostante questi limiti, Decimail rimane comunque un applicazione da tenere d occhio e rappresenta già oggi, magari usandolo come server ausiliario, un ottima soluzione per effettuare ricerche complesse in grandi archivi , con o senza l ausilio di un client Imap. Migrazione e gestione di cartelle Un vantaggio non trascurabile di Imap è che permette agli utenti finali, di ignorare completamente non solo dove si vengono conservati i messaggi , ma anche come. Un client Imap non ha alcun bisogno di sapere se una mailbox corrisponde a una directory o a un singolo file, né qual è 267

4 Imap permette di consultare la posta elettronica anche via Internet senza nessun limite sul tipo di terminale impiegato, inclusi telefonini o palmari. Questa è una schermata (tratta dalla home page del programma) di SB Timmy, un applicazione Open Source scritta in C# appositamente per i browser disponibili sui terminali portatili. il loro formato, perché pensa a tutto il server. Questo ovviamente non vale per gli amministratori di quegli stessi server, perché non esiste uno standard completo per nomenclatura, divisione in cartelle, gestione delle directory sul file system e altri particolari di questo tipo. Per questo motivo, ogni volta che si deve cambiare server Imap per una qualsiasi ragione conviene passare tutti i messaggi dal vecchio server a quello nuovo, lasciando a quest ultimo il compito di copiarli sul file system come preferisce. Il modo giusto di farlo è con un client Imap, ma capace di lavorare in modalità automati- ca. Cyrus2courier (www.madness.at/projects/#c2c) svolge proprio questo compito per facilitare le migrazioni dall uno all altro di questi due server. Uno strumento dello stesso tipo, ma di uso più generale, è l Imap Migration Tool (http://migrationtool.sourceforge.net/). Amministrazione Anche quando si ha una configurazione del server Imap finalmente stabile è necessario mantenere le varie mailbox in ordine, cancellando i messaggi troppo vecchi, classificandoli per spostarli in altre mailbox o eliminano lo spam. Uno degli strumenti Open Source più completi in questa categoria è ImapFilter (http://imapfilter.hellug.gr/). Scritto in linguaggio Lua, questo programma permette di creare filtri combinando in qualsiasi maniera tutti i criteri di ricerca sugli header disponibili nello standard Imap oppure effettuando ricerche avanzate su stringhe di testo, con espressioni regolari, nell intestazione o nel corpo di ogni messaggio. Ricerche, filtraggi e creazione di nuove cartelle si possono effettuare anche con i programmi del pacchetto imap_tools (http://sourceforge.net/projects/i maptools/). Quando l unica cosa da tenere sotto controllo è lo spazio occupato dalle proprie caselle Imap conviene provare imap-purge (www.harryb.de/dokuwiki/ doku.php?id=harry:imap-purge): questo script si può configurare Sincronizzazione di cartelle Imap La potenza e la flessibilità di Imap sono estremamente comode, ma hanno anche creato una serie di interessanti problemi mai affrontati prima dagli utenti di posta elettronica. Il più importante è forse quello di mantenere in perfetta sincronia una cartella Imap su server e tutte le sue copie su computer locali quando questi ultimi, come nel caso di un laptop, non sono sempre connessi al server. Esistono diverse utility Open Source per questo scopo: la più completa e robusta è OfflineIMAP (http://software.complete.org/offlineimap/). L uso più semplice di OfflineImap è creare una copia completa locale di una mailbox Imap e, quando l utente lo desidera, applicare alla mailbox originale sul server tutte le modifiche effettuate dall utente: cancellazione o spostamento di messaggi, cambiamento di stato da nuovo a letto e così via. Lavorando in questo modo è necessario connettersi a Internet soltanto all inizio e alla fine di una sessione di lavoro oppure, a intervalli regolari, per periodi molto brevi. Anche se questo è il motivo che ha dato origine a OfflineImap, molti utenti hanno continuato a servirsene, anche in presenza di una connessione flat a Internet sufficientemente veloce, per due motivi: uno è la necessità di usare un client di posta elettronica che ancora non supporta Imap. L altro il fatto che, almeno fino a oggi, l algoritmo di sincronizzazione delle mailbox di OfflineImap è parecchio più veloce di quello di diversi client di posta elettronica. Il motivo principale è la possibilità, prevista dallo standard Imap, di effettuare più connessioni simultanee a uno stesso server: il numero massimo di tali connessioni può essere controllato con il parametro maxconnections. Assegnando ad esempio il valore 3 a questa variabile, OfflineImap sarebbe in grado di scaricare un messaggio e sincronizzare due cartelle in parallelo. Oltre all uso appena descritto, OfflineImap funziona egregiamente anche in scenari più complessi. Per consultare e sincronizzare simultaneamente più di un account, ad esempio, basta definire per ognuno di essi una diversa cartella di appoggio sul computer locale nel file di configurazione. In questo modo, quando si è in viaggio con il proprio laptop, si possono consultare e sincronizzare sia la posta dell ufficio sia quella privata senza problemi. Un altro uso non canonico ma assai comodo di OfflineImap è la sincronizzazione diretta di due server Imap. Un motivo per fare questo potrebbe essere l avere sempre accesso ai messaggi su un server che, per ragioni di sicurezza, è accessibile direttamente soltanto da alcuni indirizzi Ip. Se almeno uno di quei computer è sempre accessibile da Internet, copiando costantemente i messaggi dal server originale a quella macchina li si potrebbe poi consultare dovunque ci si trova. L altro caso in cui è necessario sincronizzare con 268

5 facilmente per riconoscere e spostare automaticamente su altre caselle tutti i messaggi più vecchi di n giorni, oppure tutti quelli oltre il massimo numero ammissibile di messaggi per casella. Qualora queste soluzioni non fossero sufficienti, si potrebbero sempre scrivere applicazioni personalizzate in Perl con il modulo Imap::Admin, scaricabile dall archivio E lo spam? Il fatto che un server Imap permette di consultare la posta elettronica a distanza, senza trasferirla sul proprio computer, permette anche di eliminare lo spam, in molti casi senza neppure scaricarlo. I due programmi Open Source più usati per svolgere questo compito sono Imap Spam Begone (www.rogerbinns.com/isbg/) e IMAPAssassin (http://sourceforge.net/projects/imapassassin/). Entrambi sono script che passano intestazione e testo di ogni messaggio letto sul server Imap al programma anti-spam SpamAssassin (http://spamassassin. apache.org/), descritto nel numero scorso di Pc Professionale. Gli script trasmettono poi al server, in base al verdetto di SpamAssassin, il comando di cancellare tutti i messaggi riconosciuti come spam. Chi preferisce modificare applicazioni Java può provare invece a usare Klementine (http://klementine.sourceforge.ne t/), un client per server non solo Imap ma anche Pop3. Klementine funziona sia interattivamente, da interfaccia grafica, sia da linea di comando e può gestire diversi account Imap da un solo file di configurazione. Imap ovunque! La posta conservata su server Imap è accessibile davvero ovunque. Oltre ai sistemi integrati forniti dai vari gestori di telefonia mobile esiste anche MIR (mobile IMAP reader, un programma Cgi per il server Web Apache. MIR, scritto in Python, permette di accedere ad account Imap da qualsiasi telefonino o altro dispositivo portatile con supporto Wap. In alternativa a MIR si può usare SB Timmy (www.stablebeast. com), un front-end scritto in C# e ASP.NET compatibile con la piattaforma Open Source Mono (www.mono-project.com) e con supporto completo degli allegati. Restando in casa, è possibile utilizzare un account Imap anche dalla Xbox con un altra applicazione Python piuttosto completa, xbmcmail-imap (http://sourceforge.net/projects/xbmcmail-imap/): oltre a leggere i messaggi, stamparli o spostarli da una cartella all altra, si possono visualizzare allegati in formato Rtf o Html. OfflineImap due server è quando uno di essi è quello privato che gira sul computer di casa o sul proprio laptop. Un server Imap locale permette infatti di gestire un archivio in caselle organizzate gerarchicamente e in formati come maildir, in cui ogni messaggio è in un file diverso, più robusti e facili da salvare con backup incrementali. A parte questi vantaggi, conservare la posta in mailbox Imap significa non dover più cambiare la loro configurazione quando si cambia client o si vogliono alternare più client. OfflineImap è dotato di numerose altre opzioni per ottimizzare le prestazioni e di varie interfacce. Oltre alla documentazione nella home page, un buon punto di partenza per conoscere questo programma è l articolo Fast Convenient Mail for Travel: OfflineIMAP all indirizzo Alternative a OfflineImap Se non si è soddisfatti di OfflineImap o non si ha bisogno di tutte le sue funzioni sono disponibili altre soluzioni OpenSource che vale la pena di provare. La più interessante è Mailsync (http://mailsync.sourceforge.net/), che può essere usato in tutti i casi appena descritti. mailsync è basata sulla libreria C-client distribuita con il server UW-Imap (www.washington.edu/imap/), quindi funziona con tutti i formati di mailbox locali supportati da quella libreria. Isync (http://isync.sourceforge.net/), un applicazione più semplice, è invece compatibile soltanto con il formato Maildir, ma può essere configurato per mantenere sincronizzati soltanto i messaggi più recenti. Risorse Una buona introduzione alle capacità del protocollo Imap, completa di esempi dei vari comandi disponibili, si trova all indirizzo working.ringofsaturn.com/protocols/i map.php. Le differenze fondamentali fra Imap e Pop sono discusse nei due tutorial brief.html e imap.vs.pop. brief.html. L articolo www-128.ibm.com/developerworks/linux/library/l-cpimap.html è invece una guida pratica per sviluppare applicazioni Imap con gli appositi moduli Perl. Per quanto riguarda i server, una buona documentazione in Italiano per Dovecot si trova su www. slacky.it/wikislack/index.php?title=d ovecot%2c_il_server_imap_e_pop3. Per Courier-Imap si può invece consultare la pagina www. slacky.it/tutorial/postfix/howto.html. Una discussione assai dettagliata di cosa cercare (o evitare) in un servizio Imap si trova all indirizzo messaging/imap/isps/. 269

6 PlayStation e nuove funzioni per Freevo Attraverso la versione Yellow Dog di Linux, il front end multimediale potrà essere utilizzato anche sulla nuova console di Sony Freevo (http://freevo. sourceforge.net/) è un programma dotato di tutte le funzioni necessarie per combinare in un unico front-end Mplayer e varie altre applicazioni multimediali e driver Tv per Linux. Il risultato è un computer con tutte le funzioni di un Juke-box, videoregistratore digitale e decoder satellitare integrate nella stessa interfaccia utente. Oltre che con una tastiera, Freevo può essere completamente controllato con un normale telecomando da Tv. La versione 1.7.0, uscita a febbraio 2007, è ricca di nuove funzioni: la più interessante è la compatibilità (tramite la versione Yellow Dog di Linux) con la PlayStation 3. Subito dopo vengono un miglior supporto per Bluetooth e per la rimozione semi au- tomatica degli spot pubblicitari. Altre novità minori includono plug-in per mostrare pulsanti sulla parte inferiore dello schermo, scrivere salvaschermo personalizzati o masterizzare Dvd. È disponibile anche un nuovo server integrato per scaricare via Rss i programmi delle varie stazioni Tv. Tutti DJ su Internet con Mixxx Mixxx (http://mixxx. sourceforge.net) è l applicazione Open Source più completa scritta da DJ per altri DJ. Mixxx, che gira su Linux e Windows, permette di miscelare in tempo reale fileogg, wav, o Mp3 aggiungendo allo stesso tempo vari effetti sonori. Le funzioni di base includono filtri, dissolvenza incrociata e la variazione senza distorsioni della velocità dei brani. Il sistema può essere controllato tramite mouse o automaticamente, tramite eventi Midi. Connettendo Mixxx a programmi di streaming audio come descritto nella documentazione si ha infine tutto quello che serve per creare una radio privata su Internet. Una lista parziale dell hardware compatibile con Mixxx è pubblicata all indirizzo Hardware_Compatibility. Il tutorial per i nuovi utenti si trova invece su mixxx.sourceforge.net/wiki/ index.php/threadbox_tutorial. Diagrammi perfetti con RLPlot Pubblicazione di foto su Web con Asb Restauri fotografici Open Source RLPlot (http://rlplot.sourceforge.net/) è un programma per Linux e Windows per creare grafici vettoriali di alta qualità a partire dai dati contenuti in un foglio elettronico o salvati in file Ascii da qualsiasi script. Il supporto per varie funzioni statistiche è integrato nel programma. L interfaccia utente grafica permette di creare o modificare diagrammi utilizzando esclusivamente il mouse. I grafici ottenuti si possono salvare in formato Svg, Eps o Wmf. Oltre che su desktop Linux e Windows, RLPlot può funzionare anche su Mac OS X o come applicazione Cgi, per creare diagrammi accessibili via web. Le istruzioni per il secondo caso si trovano all indirizzo html. Gli utenti Mac dovrebbero invece consultare la pagina umh.es/~atg/. Asb (Another Scrap Book, asb.sourceforge.net/) è un semplice script per creare e pubblicare su Internet gallerie statiche delle fotografie o filmati Mjpeg contenuti in una macchia fotografica. L interfaccia a caratteri, interattiva, permette di ruotare le foto, aggiungere commenti o effettuare tutte le funzioni di editing automatico supportate dal pacchetto ImageMagick, incluso in tutte le distribuzioni Gnu/Linux. La modifica o l aggiunta alla galleria dei commenti Exif contenuti nelle immagini Jpeg sono possibili con le utility jhead, exif o exiftag. L editing dei file Mjpeg richiede invece i pacchetti Mplayer, mjpegtools e transcode. Le versioni future di Asb dovrebbero includere, nelle intenzioni dello sviluppatore, anche il supporto per la conversione a Mpeg2, cioè per creare gallerie fotografiche su Dvd. GREYCstoration (www.greyc.ensicaen.fr/~dtschump/greycstoration/) è un sistema per la pulizia automatica (denoising, o eliminazione del rumore ) delle immagini. L obiettivo esplicito del programma è diventare un alternativa Open Source a prodotti commerciali come Noise Ninja or Neat Image. Il modo più veloce di avere un idea delle capacità di GREYCstoration è visitare la galleria dimostrativa di fotografie restaurate all indirizzo fr/~dtschump/greycstoration/demonstration.html. L interfaccia utente è ancora a linea di comando, ma esiste comunque un API che permette di integrare gli algoritmi di GREYCstoration in qualsiasi programma: alcune applicazioni Linux per la gestione di macchine fotografiche come Digikam (www.digikam.org/ hanno già un plugin per GREYCstoration. 270

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Web Hosting. Introduzione

Web Hosting. Introduzione Introduzione Perchè accontentarsi di un web hosting qualsiasi? Tra i fattori principali da prendere in considerazione quando si acquista spazio web ci sono la velocità di accesso al sito, la affidabilità

Dettagli

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf Indice Indice 1. Introduzione...2 2. Primi passi... 3 2.1 Quale programma di posta... 3 2.2 Lasciare i messaggi sul server centrale?... 3 2.3 Spam e dintorni...4

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli