Comune di Castelfiorentino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Castelfiorentino"

Transcript

1 Allegato A RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PREMESSA Con decreto legislativo 58/2011 è stata sancita l effettiva liberalizzazione comunitaria dei servizi postali, con riduzione del monopolio riservato a Poste Spa, ed in particolare: sulla base dell articolo 4 del Decreto Legislativo 22 luglio 1999, n. 261, così come modificato dal Decreto Legislativo 31 marzo 2011, n. 58, sono stati liberalizzati tutti i servizi postali ad eccezione dei: a) servizi inerenti alle notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari di cui alla legge 20 novembre 1982, n. 890 e successive modificazioni; b) i servizi inerenti alle notificazioni a mezzo posta di cui all articolo 201 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (violazioni del Codice della strada), i quali possono essere forniti esclusivamente da Poste Italiane S.p.A.. Stante quanto sopra è intenzione dei Comuni di (FI) e Fucecchio (FI) procedere ad affidare i servizi postali di corrispondenza per i Comini di e Fucecchio La procedura di gara si articola in lotti funzionali LOTTO FUNZIONALE n. 1 Servizi postali per la corrispondenza del Comune di LOTTO FUNZIONALE n. 2 Servizi postali per la corrispondenza del Comune di Fucecchio In conformità con l art 45 della legge regionale toscana 38/07 è stata sottoscritta - fra i due enti locali territoriali formale convenzione per la gestione di una unica procedura di gara nella quale il Comune di assume al qualifica di Ente titolare della procedura. L affidamento (per entrambi i lotti) decorre dal 01/09/2013 con termine il 31/03/2015. Per ciascuno dei lotti funzionali verrà individuato un appaltatore qualificato che, operando a condizioni economiche competitive consenta ad entrambi i Comuni: - di ridurre quanto più possibile gli attuali costi di consegna/ritiro/affrancatura e spedizione della corrispondenza - di fruire di un servizio di un servizio di qualità ed un recapito tempestivo. 1

2 LOTTO FUNZIONALE n. 1: servizi postali per la corrispondenza del Comune di L Ufficio Messi comunali ed accoglienza - facente parte del Settore Affari Generali - cura l attività di spedizione per tutti gli uffici comunali. La spedizione della corrispondenza del Comune viene ad oggi effettuata tramite macchine affrancatrici di proprietà comunale, e consegna a Poste italiane s.p.a. per il recapito ai destinatari. Le predette apparecchiature affrancatrici meccaniche sono provviste di contatori collegati ad un conto contrattuale con Poste italiane s.p.a., periodicamente reintegrato tramite versamenti su conto corrente postale specificamente destinato da Poste italiane s.p.a. per le macchine affrancatrici, man mano che diminuisce con l affrancatura della corrispondenza. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO L appaltatore si obbliga 1) a ritirare, dal locale ufficio di Poste italiane spa (ufficio posto in capoluogo) tutta la corrispondenza giornaliera di cui è destinatario il Comune di. Il Comune, per il tramite del proprio personale, e con propri mezzi, si recherà presso la sede operativa dell appaltatore per la presa in carico della corrispondenza pervenuta, il giorno stesso, e indirizzata al Comune Si precisa - che il ritiro, da parte del personale dipendente del Comune avverrà antro le ore 9.30 di ciascun giorno feriale. Il lunedì mattina verrà ritirata la corrispondenza pervenuta al locale ufficio di Poste Italiane spa nella giornata del sabato -che la sede operativa dell appaltatore (sede presso la quale il personale dipendente del Comune effettuerà il ritiro poc anzi indicato) dovrà distare dal Comune di Piazza del Popolo 1 non più 2 KM 2) ad affrancare, quotidianamente, tutta la corrispondenza in partenza confezionata dagli uffici Comunali. La corrispondenza da affrancare verrà consegnata all appaltatore, direttamente presso la sede operativa di cui al punto 1 che precede. La consegna della corrispondenza da affrancare e spedire avverrà giornalmente Detta consegna verrà effettuata contestualmente al ritiro delle corrispondenza in arrivo (precedente punto 1). La corrispondenza dovrà essere affrancata e spedita il giorno medesimo della consegna all appaltatore. Si precisa: A) qualora l appaltatore non disponga on non voglia organizzare una propria sede operativa - ad una distanza non superiore a 2 Km dalla residenza municipale - lo stesso potrà assumersi l obbligo di consegnare/ritirare la corrispondenza direttamente presso la residenza municipale. In questo caso la consegna della corrispondenza indirizzata al Comune dovrà essere effettuata dall appaltatore, con propri mezzi e con proprio personale entro le ore 9.30 di ogni giorno feriale eccetto il sabato. Il ritiro (per la successiva affrancatura/spedizione) della corrispondenza in partenza potrà essere effettuato contestualmente alla consegna di cui sopra ovvero, con un ulteriore accesso al Comune, dalle ore alle ore 12 e 30; 2

3 B) il servizio di ritiro e consegna presso la sede del comune può essere comunque offerto dall appaltatore quale servizio aggiuntivo rispetto all oggetto dell appalto. Tale offerta sarà valutata ai fini dell affidamento dell appalto; C) che l appaltatore dovrà avvalersi di Poste italiane spa per la spedizione: - dei servizi inerenti alle notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari di cui alla legge 20 novembre 1982, n. 890 e successive modificazioni; - dei servizi inerenti alle notificazioni a mezzo posta di cui all articolo 201 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (violazioni del Codice della strada), i quali possono essere forniti esclusivamente da Poste Italiane S.p.A D) che per i servizi liberalizzati dovranno essere garantiti gli standard qualitativi minimi garantiti da Poste Italiane spa (tempi di consegna, tracciabilità dove prevista etcc.) E) che è fatto obbligo all appaltatore di anticipare le spese di affrancatura della corrispondenza F) l attività di cui all oggetto deve essere svolta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, escluso sabato, domenica e festivi. Sarà cura del Comune comunicare tempestivamente eventuale diverse chiusure al pubblico delle suddette sedi comunali; G) il servizio oggetto di appalto verrà ulteriormente e più precisamente descritto in successiva fase di negoziazione da parte della Stazione appaltante delle lettere di invito. Nella tabella che segue si riporta un prospetto riepilogativo, su base semestrale (semestre di riferimento secondo semestre 2012) in grado di fornire, a mero titolo informativo, agli operatori economici di settore: -informazioni in merito al volume della corrispondenza in uscita (cosiddetti pezzi spediti) -informazioni in merito alle tipologie di spedizioni effettuate (posta ordinaria, raccomandata, pacchi, ecc., ecc.). 3

4 SEZIONE n. 1 / LOTTO FUNZIONALE n. 1 Comune di SEMESTRE DI RIFERIMENTO: SECONDO SEMESTRE 2012 POSTA ORDINARIA NAZIONALE Scaglioni Fino a 20 g Oltre 20 g. fino a 50 g. 344 Oltre 50 g. fino a 100 g. 167 Oltre 100 g. fino a 250 g. 135 Oltre 250 g. fino a 350 g. 22 Oltre 350 g. fino a 1000 g. 18 Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 1 POSTA ORDINARIA INTERNAZIONALE Vari formati, pesi, zone 3 POSTA RACCOMANDATA NAZIONALE Scaglioni Raccomandata semplice Raccomandata AR Fino a 20 g Oltre 20 g. fino a 50 g Oltre 50 g. fino a 100 g Oltre 100 g. fino a 250 g Oltre 250 g. fino a 350 g. 0 7 Oltre 350 g. fino a 1000 g. 1 9 Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 0 2 POSTA RACCOMANDATA INTERNAZIONALE Vari formati, pesi, zone 1 ATTI GIUDIZIARI Scaglioni Fino a 20 g. 705 Oltre 20 g. fino a 50 g. 325 Oltre 50 g. fino a 100 g. 0 Oltre 100 g. fino a 250 g. 0 Oltre 250 g. fino a 350 g. 0 Oltre 350 g. fino a 1000 g. 0 Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 0 TASSATE CAN N. 173 CAD N. 323 Fino a 2 Kg 16 PIEGHI DI LIBRO 4

5 Vari pesi e formati 4 PACCHI 5

6 LOTTO FUNZIONALE n. 2: servizi postali per la corrispondenza del Comune di Fucecchio L Ufficio Protocollo - facente parte del Settore Servizi Istituzionali e Gestione delle Risorse Interne - cura l attività di spedizione per tutti gli uffici comunali. La spedizione della corrispondenza del Comune viene ad oggi effettuata tramite macchine affrancatrici di proprietà comunale, e consegna a Poste italiane s.p.a. per il recapito ai destinatari. Le predette apparecchiature affrancatrici meccaniche sono provviste di contatori collegati ad un conto contrattuale con Poste italiane s.p.a., periodicamente reintegrato tramite versamenti su conto corrente postale specificamente destinato da Poste italiane s.p.a. per le macchine affrancatrici, man mano che diminuisce con l affrancatura della corrispondenza. OGGETTO DELL AFFIDAMENTO L appaltatore si obbliga 1) a ritirare, dal locale ufficio di Poste italiane spa (ufficio posto in Fucecchio capoluogo) tutta la corrispondenza giornaliera di cui è destinatario il Comune di Fucecchio. Il Comune, per il tramite del proprio personale, e con propri mezzi, si recherà presso la sede operativa dell appaltatore per la presa in carico della corrispondenza pervenuta, il giorno stesso, e indirizzata al Comune Si precisa - che il ritiro, da parte del personale dipendente del Comune avverrà antro le ore 9.30 di ciascun giorno feriale. Il lunedì mattina verrà ritirata la corrispondenza pervenuta al locale ufficio di Poste Italiane spa nella giornata del sabato -che la sede operativa dell appaltatore (sede presso la quale il personale dipendente del Comune effettuerà il ritiro poc anzi indicato) dovrà distare dal Comune di Fucecchiop Piazza Piazza Amendola 17 non più 2 KM 2) ad affrancare, quotidianamente, tutta la corrispondenza in partenza confezionata dagli uffici Comunali. La corrispondenza da affrancare verrà consegnata all appaltatore, direttamente presso la sede operativa di cui al punto 1 che precede. La consegna della corrispondenza da affrancare e spedire avverrà giornalmente Detta consegna verrà effettuata contestualmente al ritiro delle corrispondenza in arrivo (precedente punto 1). La corrispondenza dovrà essere affrancata e spedita il giorno medesimo della consegna all appaltatore. Si precisa: H) qualora l appaltatore non disponga on non voglia organizzare una propria sede operativa - ad una distanza non superiore a 2 Km dalla residenza municipale - lo stesso potrà assumersi l obbligo di consegnare/ritirare la corrispondenza direttamente presso la residenza municipale. In questo caso la consegna della corrispondenza indirizzata al Comune dovrà essere effettuata dall appaltatore, con propri mezzi e con proprio personale entro le ore 9.30 di ogni giorno feriale eccetto il sabato. Il ritiro (per la successiva affrancatura/spedizione) della corrispondenza in partenza potrà essere effettuato contestualmente alla consegna di cui sopra ovvero, con un ulteriore accesso al Comune, dalle ore alle ore 12 e 30; 6

7 I) il servizio di ritiro e consegna presso la sede del comune può essere comunque offerto dall appaltatore quale servizio aggiuntivo rispetto all oggetto dell appalto. Tale offerta sarà valutata ai fini dell affidamento dell appalto; J) che l appaltatore dovrà avvalersi di Poste italiane spa per la spedizione: - dei servizi inerenti alle notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari di cui alla legge 20 novembre 1982, n. 890 e successive modificazioni; - dei servizi inerenti alle notificazioni a mezzo posta di cui all articolo 201 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (violazioni del Codice della strada), i quali possono essere forniti esclusivamente da Poste Italiane S.p.A K) che per i servizi liberalizzati dovranno essere garantiti gli standard qualitativi minimi garantiti da Poste Italiane spa (tempi di consegna, tracciabilità dove prevista etcc.) L) che è fatto obbligo all appaltatore di anticipare le spese di affrancatura della corrispondenza M) l attività di cui all oggetto deve essere svolta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, escluso sabato, domenica e festivi. Sarà cura del Comune comunicare tempestivamente eventuale diverse chiusure al pubblico delle suddette sedi comunali; N) il servizio oggetto di appalto verrà ulteriormente e più precisamente descritto in successiva fase di negoziazione da parte della Stazione appaltante delle lettere di invito. Nella tabella che segue si riporta un prospetto riepilogativo, su base semestrale (semestre di riferimento secondo semestre 2012) in grado di fornire, a mero titolo informativo, agli operatori economici di settore: -informazioni in merito al volume della corrispondenza in uscita (cosiddetti pezzi spediti) -informazioni in merito alle tipologie di spedizioni effettuate (posta ordinaria, raccomandata, pacchi, ecc., ecc.). 7

8 SEZIONE n. 2 / LOTTO FUNZIONALE n. 2 Comune di Fucecchio SEMESTRE DI RIFERIMENTO: SECONDO SEMESTRE 2012 POSTA ORDINARIA NAZIONALE Scaglioni Fino a 20 g Oltre 20 g. fino a 50 g. 688 Oltre 50 g. fino a 100 g. 122 Oltre 100 g. fino a 250 g. 110 Oltre 250 g. fino a 350 g. 45 Oltre 350 g. fino a 1000 g. 23 Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 2 POSTA ORDINARIA INTERNAZIONALE Vari formati, pesi, zone 29 POSTA RACCOMANDATA NAZIONALE Scaglioni Raccomandata semplice Raccomandata AR Fino a 20 g Oltre 20 g. fino a 50 g Oltre 50 g. fino a 100 g Oltre 100 g. fino a 250 g Oltre 250 g. fino a 350 g Oltre 350 g. fino a 1000 g Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 0 2 POSTA RACCOMANDATA INTERNAZIONALE Vari formati, pesi, zone 1 ATTI GIUDIZIARI Scaglioni Fino a 20 g Oltre 20 g. fino a 50 g. 60 Oltre 50 g. fino a 100 g. 0 Oltre 100 g. fino a 250 g. 0 Oltre 250 g. fino a 350 g. 0 Oltre 350 g. fino a 1000 g. 0 Oltre 1000 g. fino a 2000 g. 0 Fino a 2 Kg 0 Vari pesi e formati 0 PIEGHI DI LIBRO PACCHI INVII MASSIVI SENZA INDIRIZZO 8

9 Mediamente un invio a semestre del notiziario del Comune (giornalino A4 di 16 pagine) a tutte le famiglie del Comune (9100 famiglie) INVII MASSIVI CON INDIRIZZO Mediamente un invio a semestre della Newsletter Il Poliglotta del Comune (giornalino A4 di 4 pagine) alle famiglie straniere del Comune (1200 famiglie) 9

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata :

Dettagli

Gestione del servizio di raccolta e spedizione della corrispondenza

Gestione del servizio di raccolta e spedizione della corrispondenza Città di Castel Maggiore Bologna Area affari generali e servizi istituzionali Servizio segreteria generale e presidenza del consiglio Gestione del servizio di raccolta e spedizione della corrispondenza

Dettagli

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata : dal

Dettagli

Carta della Qualità dei servizi

Carta della Qualità dei servizi La POSTA ITALIANA di Scippa Bruno C.F.: SCPBRN58A13F839N P.IVA: 03144171208 Via Lombardia, 5/a BOLOGNA (40139) BO Tel.: 0518494690 www.lapostaitaliana.it Carta della Qualità dei servizi Per tutti i servizi

Dettagli

- sorveglianza delle sale presso i Musei, le Gallerie, gli spazi espositivi, le Biblioteche e gli Archivi;

- sorveglianza delle sale presso i Musei, le Gallerie, gli spazi espositivi, le Biblioteche e gli Archivi; BANDO PER LA SELEZIONE DI ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, ISCRITTE NEL REGISTRO REGIONALE, PER LO SVOLGIMENTO, IN AUSILIO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE, DI ATTIVITA' DI INTERESSE PUBBLICO PER IL SETTORE ATTIVITA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE

CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE CAPITOLATO D APPALTO TRIENNALE PER I SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE ART. 1 OGGETTO L appalto ha ad oggetto i seguenti servizi e lavorazioni della corrispondenza:

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 Pag. 1 VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 OGGETTO : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DELLA. APPROVAZIONE ATTI DI GARA PER L AFFIDAMENTO ED IMPEGNO DI SPESA. AREA AMMINISTRATIVA

Dettagli

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n.6 del 25-08-2014 SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA

Dettagli

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Determinazione del 11.03.2014 N Generale: 52 N Settoriale: 15 AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO 'TRATTAMENTO CORRISPONDENZA'

Dettagli

Carta della Qualità dei Servizi

Carta della Qualità dei Servizi Carta della Qualità dei Servizi Premessa La Team Posta svolge la propria attività in qualità di operatore postale, per le prestazioni dei servizi di raccolta, smistamento, distribuzione degli invii di

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Dipartimento personale e organizzazione Amministrazione del personale PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE CIG: 57601008E2 CAPITOLATO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

L incarico sarà poi formalizzato con la sottoscrizione di convenzione nella forma di scrittura privata.

L incarico sarà poi formalizzato con la sottoscrizione di convenzione nella forma di scrittura privata. AVVISO ESPLORATIVO COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B LEGGE 381/1991. Con il presente avviso, come da Determina del Direttore Amministrativo n.56 del 01.12.2014, il Consorzio 4 Basso Valdarno 1 intende acquisire

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL COMANDANTE N. 210 DEL 24/03/2014 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, SPEDIZIONE E RENDICONTAZIONE DEI VERBALI DEL CDS ALLA DITTA OPENSOFTWARE

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI MARRADI. VISTE le seguenti

Dettagli

Notifica Atti Giudiziari Legge 31 del 28/02/2008 Decreto MILLEPROROGHE

Notifica Atti Giudiziari Legge 31 del 28/02/2008 Decreto MILLEPROROGHE Notifica Atti Giudiziari Legge 31 del 28/02/2008 Decreto MILLEPROROGHE - Nuove modalità operative - Allegato alla comunicazione del 26 maggio 2008 Oggetto: Legge 28 febbraio 2008, n. 31. Nuove disposizioni

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE per l affidamento del SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO, COMPRENDENTE IL RITIRO, L AFFRANCATURA, LO SMISTAMENTO

Dettagli

CHIARIMENTI. (aggiornato al 30 aprile 2015)

CHIARIMENTI. (aggiornato al 30 aprile 2015) CHIARIMENTI (aggiornato al 30 aprile 2015) QUESITO N.1 Si chiede gentile conferma che nell eventualità che l offerta venga firmata da un procuratore speciale è sufficiente produrre dichiarazione di copia

Dettagli

Progetto Sportello Polifunzionale e Comunicazione Ufficio Protocollo e Statistica. Provvedimento n. 1038. Il Direttore

Progetto Sportello Polifunzionale e Comunicazione Ufficio Protocollo e Statistica. Provvedimento n. 1038. Il Direttore Classificazione: A 08-20140000003 Progetto Sportello Polifunzionale e Comunicazione Ufficio Protocollo e Statistica Provvedimento n. 1038 Arezzo, 30/04/2014 OGGETTO: Affidamento dei servizi postali del

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL DATI CLIENTE Il sottoscritto in qualità di 1 della Ditta/Impresa/Società/Associazione/Ente Via/P.zza n Cap Città Prov. Partita IVA 2 Codice fiscale

Dettagli

IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE PROGRAMMAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA

IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE PROGRAMMAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA C O M U N E D I T A R A N T O DIREZIONE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA ED ECONOMICO PATRIMONIALE Gestione Servizi Entrate Tributarie Servizio Tarsu Via Plinio, 16-1 piano AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO

Dettagli

Indice. 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale. 2. Il contesto normativo. 2.1 La liberalizzazione del mercato postale.

Indice. 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale. 2. Il contesto normativo. 2.1 La liberalizzazione del mercato postale. Carta dei servizi Indice 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale 2. Il contesto normativo 2.1 La liberalizzazione del mercato postale. 2.2 I servizi affidati in via esclusiva a Poste Italiane (Fornitore

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI RITIRO, LAVORAZIONE E RECAPITO DEGLI INVII POSTALI IN PARTENZA DAL COMUNE DI BIELLA. Il Comune

Dettagli

Fucecchio Servizi S.r.l.

Fucecchio Servizi S.r.l. Fucecchio Servizi S.r.l. S.r.l. unipersonale capitale sociale 109.000,00 i. v. Partita IVA e Reg. Impr. Firenze n 05637880484 REA Firenze n 562521 Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento

Dettagli

DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali

DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali 1) Oggetto del Sistema di qualificazione Il presente atto regola, ai sensi del D.Lgs..

Dettagli

AFFRANCAPOSTA GENNAIO 2013

AFFRANCAPOSTA GENNAIO 2013 AFFRANCAPOSTA GENNAIO 2013 INDICE INDICE... 2 1 DESCRIZIONE SINTETICA DEL SERVIZIO... 3 2 VANTAGGI... 3 3 PRODOTTI AFFRANCABILI... 3 4 COME ADERIRE AL SERVIZIO... 4 5 MODALITÀ DI RICARICA DELLA MAAF E

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO AVVISO PUBBLICO Per la selezione di soggetto qualificato per lo svolgimento di attività di manutenzione hardware e software in uso presso le sedi dell Istituto nonché per lo svolgimento delle funzioni

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA'

CARTA DELLA QUALITA' CARTA DELLA QUALITA' 1/14 1. PRINCIPI ISPIRATORI E OBIETTIVI DELLA CARTA QUALITA' La Carta della Qualità di JM Distribuzione Pubblicitaria di Michele Brandolin recepisce gli obiettivi di qualità dei servizi

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA

STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA STAZIONE APPALTANTE DI AREA VASTA Avviso Per la consultazione di Operatori Economici nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per l acquisizione di servizi postali. La Provincia di

Dettagli

Liceo Scientifico di Stato A. Calini

Liceo Scientifico di Stato A. Calini Prot. n. 4782/C14i Brescia, 18 dicembre 2015 Bando di gara per l affidamento del servizio bar-ristoro all interno dell Istituto Codice CIG ZBF1541342 comprensivo di: 1- documenti 1. Bando di Gara 2. Schema

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE:

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE: Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com POSTACENTRALE Ag. Partinico Lic/Ind n. 1190/2011 rilasciata dal Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Prot. n. 6697 Cagliari, 14 APRILE 2015

Prot. n. 6697 Cagliari, 14 APRILE 2015 Prot. n. 6697 Cagliari, 14 APRILE 2015 trasmissione via PEC Ai Signori Sindaci e ai Responsabili degli Uffici Elettorali dei Comuni della Sardegna e,p.c. Ai Dirigenti dei Servizi Elettorali delle Prefetture

Dettagli

Edizione febbraio 2013

Edizione febbraio 2013 SPEED POST S:R.L.. Agenzia Recapiti Via C.so Garibaldi nr 148, Salerno tel. e fax 089/220623 P.IVA : 05114590655 e-mail speedpostsrl@pec.giuffre.it CARTA DELLA QUALITA DEL SERVIZIO POSTALE SPEED POST S.R.L.

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : Dal 1 MAGGIO 2012 AL 30 APRILE 2015 PRESCRIZIONI SPECIFICHE E TECNICHE ART. 1 - OGGETTO L

Dettagli

Carta dei servizi. Ottobre 2014. Rete postale in franchising Sailpost. Titolare: Citypost S.p.A.

Carta dei servizi. Ottobre 2014. Rete postale in franchising Sailpost. Titolare: Citypost S.p.A. Carta dei servizi Ottobre 2014 Rete postale in franchising Sailpost Titolare: Citypost S.p.A. Sede legale: Via del Fischione 19, 56019 Vecchiano (PI) Partita Iva: 01528040502 Sommario 1. Carta dei servizi

Dettagli

Notifica Atti Giudiziari. COO Recapito

Notifica Atti Giudiziari. COO Recapito Notifica Atti Giudiziari La nuova disposizione legislativa 2 La legge 31/2008, che ha convertito il D.L. 248/07, cosiddetto decreto milleproroghe, ha introdotto una sostanziale innovazione nella notifica

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti:

RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti: RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti: Quesito 1 In virtù di quanto stabilito dal dec.to lgv. 163/2006 e successivi, vi

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Affiliato LA NUOVA POSTA

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Affiliato LA NUOVA POSTA Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico Affiliato LA NUOVA POSTA Rapidità Professionalità Assistenza

Dettagli

SCHEDA CLIENTE. Chiede il Servizio di Posta Pick Up Full di Poste Italiane S.p.A. alle condizioni di seguito indicate:

SCHEDA CLIENTE. Chiede il Servizio di Posta Pick Up Full di Poste Italiane S.p.A. alle condizioni di seguito indicate: SCHEDA CLIENTE DATI CLIENTE Il sottoscritto in qualità di 1 della Ditta/Impresa/Società/Associazione/Ente Via/P.zza n Cap Città Prov. Partita IVA 2 Codice fiscale 3 Luogo e data di nascita (da indicare

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SUB A 2 SETTORE: RAGIONERIA-FINANZA-PROVVEDITORATO CED SERVIZIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE, VERIFICA E RICARICA DEL PARCO ESTINTORI INSTALLATI NEGLI

Dettagli

Oggetto dell appalto: SERVIZI INERENTI LA RACCOLTA, IL TRATTAMENTO, LA SPEDIZIONE E IL RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MONSUMMANO TERME

Oggetto dell appalto: SERVIZI INERENTI LA RACCOLTA, IL TRATTAMENTO, LA SPEDIZIONE E IL RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI MONSUMMANO TERME COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia Medaglia d'argento al Merito Civile Settore Servizi Sociali ed Educativi, Affari Generali, Informatica Piazza IV Novembre 75/H Telefono 0572 9590 Telefax

Dettagli

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Determinazione del 16.04.2014 N Generale: 81 N Settoriale: 24 AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO OGGETTO: APPALTO LAVORI CIMITERIALI. AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO Oggetto: indagine di mercato per la ricerca, individuazione e selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ. Non sono ammesse spedizioni che vadano in contrasto con le vigenti norme, in particolare il D.Lgs. 31.03.2011 n.

CARTA DELLA QUALITÀ. Non sono ammesse spedizioni che vadano in contrasto con le vigenti norme, in particolare il D.Lgs. 31.03.2011 n. CARTA DELLA QUALITÀ I servizi offerti sono di raccolta, trasporto, smistamento, distribuzione e recapito a domicilio di corrispondenza, purché non sottoposta ad area di riserva. Non sono ammesse spedizioni

Dettagli

ASP POVERI VERGOGNOSI

ASP POVERI VERGOGNOSI ASP POVERI VERGOGNOSI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI CONSULENZA SPECIALISTICA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI E DIRITTO AMMINISTRATIVO ai sensi del Regolamento dei lavori,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA

CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA Provincia di Torino SETTORE POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI UFFICIO ISTRUZIONE CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA PERIODO SETTEMBRE 2015 GIUGNO 2020 1 INDICE

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Oggetto: Affidamento del servizio di ritiro e recapito diretto della corrispondenza comunale nell ambito del Comune. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Art. 1 OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto: -il

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ARPAS

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ARPAS Direzione amministrativa Servizio Provveditorato ed economato AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI ASSISTENZA

Dettagli

DICHIARA. - che l organico complessivo aziendale, in ambito nazionale, alla data odierna risulta essere il seguente:

DICHIARA. - che l organico complessivo aziendale, in ambito nazionale, alla data odierna risulta essere il seguente: Alla CITTA METROPOLITANA di Bari Servizio Lavoro e Formazione Professionale Ufficio Collocamento Obbligatorio Via Postiglione, 50 70126 BARI Il sottoscritto....... in qualità di legale rappresentante della

Dettagli

Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS. a) Posta Prioritaria retail. b) Posta Prioritaria PRO. c) Posta Prioritaria internazionale

Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS. a) Posta Prioritaria retail. b) Posta Prioritaria PRO. c) Posta Prioritaria internazionale Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA a) Posta Prioritaria retail l. Agli invii di corrispondenza non massiva, diretti nel territorio nazionale di cui

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA E DEI SERVIZI POSTALI DEL COMUNE DI PERUGIA - CIG. N.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA E DEI SERVIZI POSTALI DEL COMUNE DI PERUGIA - CIG. N. COMUNE DI PERUGIA STRUTTURA ORGANIZZATIVA Contratti e semplificazione Vicesegretario Corso Pietro Vannucci, 19-06121 PERUGIA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA

Dettagli

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea.

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. Allegato 1) Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. PREMESSA Ogni tre anni l'unione Europea pubblica una

Dettagli

CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE

CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE D.lgs. 58/2011, che ha recepito la Direttiva 2008/6/CE, ha completato il processo di liberalizzazione del mercato delle poste deciso in ambito europeo

Dettagli

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE Ditta Izzo Gaetano affiliato Mailpost Poste private Via Pacello da Mercogliano Snc - 83013 Mercogliano (AV) Tel. 0825/682761 Fax 0825/682761 www.mailpost-italy.it mercogliano@mailpost-italy.it P.Iva 02755330640

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELL ECONOMIA U.O. MOBILITA

COMUNE DI PERUGIA SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELL ECONOMIA U.O. MOBILITA COMUNE DI PERUGIA SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELL ECONOMIA U.O. MOBILITA Sistema di qualificazione di imprese ai sensi degli artt. 232 del D. Lgs. n. 163/2006 e 340 del D.P.R. n. 207/2010

Dettagli

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE pag. 1 PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N. 163 DEL 12 APRILE 2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA DENOMINATA HOSTEL SITO NEL COMPLESSO

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL'ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE A PREVICOOPER DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL'ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE A PREVICOOPER DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO PREVICOOPER Fondo Pensione Complementare Nazionale a capitalizzazione dei dipendenti delle imprese della distribuzione cooperativa REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL'ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE NUMERO GARA 2367978 CIG 229069989B CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI RIMINI E.. PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI MATERIALE A FAVORE DEI SERVIZI ED ISTITUZIONI FACENTI

Dettagli

LAVORI DI RIFACIMENTO DELLA PIAZZA CATTEDRALE (EX PIAZZA MARCONI) E DELLE STRADE ADIACENTI Codice CUP I17H11001890002 AVVISO

LAVORI DI RIFACIMENTO DELLA PIAZZA CATTEDRALE (EX PIAZZA MARCONI) E DELLE STRADE ADIACENTI Codice CUP I17H11001890002 AVVISO COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) 2 SERVIZIO ASSETTO ED UTILIZZAZIONE DEL TERRITORIO Unità Operativa Progettazione, LL.PP. e Iniziative Comunitarie Indagine di mercato propedeutica all espletamento

Dettagli

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi 1 Carta della qualità dei servizi Maggio 2016 2 PRINCIPI ISPIRATORI E OBIETTIVI DELLA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi di FDC SERVICES recepisce gli obiettivi di qualità rientranti nell ambito del

Dettagli

P.zza Scurati n. 1 20032 CORMANO Tel. 02/663241, fax 02/66301773 E-mail: comune.cormano@comune.cormano.mi.it sito internet: www.comune.cormano.mi.

P.zza Scurati n. 1 20032 CORMANO Tel. 02/663241, fax 02/66301773 E-mail: comune.cormano@comune.cormano.mi.it sito internet: www.comune.cormano.mi. P.zza Scurati n. 1 20032 CORMANO Tel. 02/663241, fax 02/66301773 E-mail: comune.cormano@comune.cormano.mi.it sito internet: www.comune.cormano.mi.it APPALTO N.10/2007 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA. a) Posta Prioritaria retail

Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA. a) Posta Prioritaria retail Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA a) Posta Prioritaria retail 1. Agli invii di corrispondenza non massiva, diretti nel territorio nazionale di cui all'art. 3 comma 1 del citato

Dettagli

definisce le procedure di gestione dei reclami, ai sensi del Regolamento sulle controversie nel (. 184/13/ ON ) D servizi (delibera n. 413/14/CONS).

definisce le procedure di gestione dei reclami, ai sensi del Regolamento sulle controversie nel (. 184/13/ ON ) D servizi (delibera n. 413/14/CONS). 1. LA CARTA DEI SERVIZI FULMINE GROUP definisce le procedure di gestione dei reclami, ai sensi del Regolamento sulle controversie nel (. 184/13/ ON ) D servizi (delibera n. 413/14/CONS). Fulmine Group

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMIO DENOMINATO VINCERE E FASHION

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMIO DENOMINATO VINCERE E FASHION PROMOTORE: REGOLAMENTO CONCORSO A PREMIO DENOMINATO VINCERE E FASHION La sottoscritta Società GIFRAB ITALIA S.p.A. con sede legale in Palermo, Via Ugo La Malfa, 14-90146 Palermo (PA), P.IVA 04836890824

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri, 3, 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano tel. 02/660231 fax 02/66023445 C.F. 01971350150- P.I. 00727780965 Settore V Lavori Pubblici, Arredo Urbano

Dettagli

COMUNE DI SERRONE PROVINCIA DI FROSINONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. VERBALE n 69 del 18 luglio 2012

COMUNE DI SERRONE PROVINCIA DI FROSINONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. VERBALE n 69 del 18 luglio 2012 COMUNE DI SERRONE PROVINCIA DI FROSINONE Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE n 69 del 18 luglio 2012 OGGETTO: Accertamento e notificazione dei verbali per infrazioni alle norme

Dettagli

Comune di Padova Settore Servizi Istituzionali e Affari Generali

Comune di Padova Settore Servizi Istituzionali e Affari Generali Comune di Padova Settore Servizi Istituzionali e Affari Generali CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA COMUNALE PER IL PERIODO 1.1.2014

Dettagli

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA AVVISO PUBBLICO Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare CIG: Z7A142CF56 Il Presidente della Fondazione Sistema Toscana

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 882534. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 882534. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 323 del 19/03/2013 Codice identificativo 882534 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino UFFICIO GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

DETERMINAZIONE numero del U.O.S.D PROPONENTE: U.O.S.D AFFARI GENERALI

DETERMINAZIONE numero del U.O.S.D PROPONENTE: U.O.S.D AFFARI GENERALI + DETERMINAZIONE numero del U.O.S.D PROPONENTE: U.O.S.D AFFARI GENERALI Oggetto: Servizio Postale Affidamento diretto del servizio ai sensi dell art. 125. comma 11 ultima parte D.L.vo 163/2006 e s.m.i.

Dettagli

NOTA INFORMATIVA SULLE NUOVE CONDIZIONI TARIFFARIE PER I PERIODICI Dicembre 2002

NOTA INFORMATIVA SULLE NUOVE CONDIZIONI TARIFFARIE PER I PERIODICI Dicembre 2002 Divisione Corrispondenza NOTA INFORMATIVA SULLE NUOVE CONDIZIONI TARIFFARIE PER I PERIODICI Dicembre 2002 PREMESSA I Decreti che stabiliscono le nuove condizioni tariffarie per i periodici sono stati approvati

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO FINANZIARIO, AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: AFFIDAMENTO DELL INCARICO PER LA GESTIONE DELL UFFICIO POSTALE DI

Dettagli

Carta della Qualità. Prodotti Postali. Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità. Carta della Qualità dei prodotti postali Integraa s.a.s.

Carta della Qualità. Prodotti Postali. Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità. Carta della Qualità dei prodotti postali Integraa s.a.s. Carta della Qualità dei prodotti postali Carta della Qualità Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità Prodotti Postali 1 Carta della Qualità dei prodotti postali Sommario 1) Introduzione A. Descrizione

Dettagli

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:121685-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I:

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO. Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali <<<<<<<<>>>>>>>>>>>>

AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO. Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali <<<<<<<<>>>>>>>>>>>> AZIENDA SANITARIA LOCALE SALERNO Servizio Raccolta ed Elaborazione dati (ICT) Servizio Affari Generali >>>> REGOLE TECNICHE SULL UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA 1. Premessa

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO A DISCIPLINARE DI GARA Cottimo fiduciario per l affidamento a titolo gratuito del servizio di cassa della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Isernia CIG 337116013D CPV

Dettagli

Servizio di affrancatura Posta Introduzione al servizio «Spartiti e separati»

Servizio di affrancatura Posta Introduzione al servizio «Spartiti e separati» Servizio di affrancatura Posta Introduzione al servizio «Spartiti e separati» Edizione 2012 1 1. Preparazione degli invii Riunire gli invii in lotti secondo prodotto, formato e categoria di peso, ad es.

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : biennale dal 01 FEBBRAIO 2007 al 31 GENNAIO 2009 Rinnovabile per ulteriori due anni. PRESCRIZIONI

Dettagli

CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL

CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL La carta della qualità dei servizi della ditta Ortigia recapiti Srl è disponibile presso la sede di Via Malta n 14 e di Via Diaz n 25 Siracusa

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SOGGIORNI ALL ESTERO DI DOTTORANDI ISCRITTI AL XXVII E XXVIII CICLO DI DOTTORATO CON SEDE

Dettagli

Allegati: 1. modelli di report mensile/giornaliero 2. quantitativi, destinazioni, scaglioni di peso e modo di conferimento della posta

Allegati: 1. modelli di report mensile/giornaliero 2. quantitativi, destinazioni, scaglioni di peso e modo di conferimento della posta CAPITOLATO D APPALTO DEI SERVIZI INERENTI IL TRATTAMENTO, LA SPEDIZIONE E IL RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Art. 2 ATTIVITA E TEMPI DI ESECUZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019 LICEO STATALE "ARTURO ISSEL" Via Fiume, 42-17024 FINALE LIGURE (Sv) tel. 019 692323 - fax: 019 692042 e-mail: svps02000d@istruzione.it P.e.c.: svps02000d@pec.istruzione.it sito web: http://www.liceoissel.gov.it/

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE. n. 11 del 24/03/2015 IL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE. n. 11 del 24/03/2015 IL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE n. 11 del 24/03/2015 Oggetto: Accordo di servizio per la Fatturazione Elettronica IL DIRETTORE Vista la legge regionale 24 febbraio 2005, n. 40 (Disciplina del servizio sanitario

Dettagli

Prot.n. 3693/B15 Afragola, 27/09/2011

Prot.n. 3693/B15 Afragola, 27/09/2011 / 081/8524791-081/8523153 Prot.n. 3693/B15 Afragola, 27/09/2011 - Spett.le Azienda di Credito OGGETTO: Richiesta offerta per stipula nuova Convenzione per la gestione del servizio di cassa Periodo 01/01/2012

Dettagli

Città di Aversa DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE.

Città di Aversa DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE. DISCIPLINARE PER L INDIVIDUAZIONE DI IMPIANTI AUTORIZZATI PER LA MESSA A RISERVA E/O RECUPERO DEI RIFIUTI RAEE. Art. 1 - Oggetto Il presente disciplinare riguarda le modalità e le procedure di individuazione

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Rivalta di Torino, 24 marzo 2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER

Dettagli

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA Edizione: gennaio 2015 1 INDICE MODULI APPLICABILI... 3 DOCUMENTI CITATI... 3 1 SCOPO... 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 3 LINEE

Dettagli

COMUNE DI NUORO Settore Attività Produttive e Programmazione Sportello Unico per le Attività Produttive

COMUNE DI NUORO Settore Attività Produttive e Programmazione Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNE DI NUORO Settore Attività Produttive e Programmazione Sportello Unico per le Attività Produttive PROTOCOLLO S.G. n 35314 del 29 giugno 2009 Ordinanza n. 112/09 DISCIPLINA DEI TURNI DI CHIUSURA SETTIMANALE

Dettagli

L Istituto dei Ciechi di Milano procederà a mezzo di asta. pubblica in conformità alla deliberazione n. 40 del 28.02.2011

L Istituto dei Ciechi di Milano procederà a mezzo di asta. pubblica in conformità alla deliberazione n. 40 del 28.02.2011 ISTITUTO DEI CIECHI VIA VIVAIO 7 20122 MILANO ENTE MORALE R.D. 20 settembre 1868 AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UNA UNITA IMMOBILIARE SITA IN MILANO L Istituto dei Ciechi di Milano procederà

Dettagli

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE Destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del venditore Agenzia Immobiliare : STUDIO IMMOBILIARE RICCIO di RICCIO ENRICO Sede

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

Smaltimento dei rifiuti organici biodegradabili (CER 200108) e rifiuti verdi biodegradabili (CER 200201) Periodo: 01/01/2016 31/12/2016

Smaltimento dei rifiuti organici biodegradabili (CER 200108) e rifiuti verdi biodegradabili (CER 200201) Periodo: 01/01/2016 31/12/2016 COMUNE DI LEVANTO COMUNE DI BONASSOLA UTC ASSOCIATO Servizio Lavori Pubblici Ambiente e Territorio sede di Levanto: Tel. 0187.802282/49/42 Fax 0187802280, mail: lavoripubblici@comune.levanto.sp.it sede

Dettagli