Document Management DOMA PRESENTAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Document Management DOMA PRESENTAZIONE"

Transcript

1 Document Management DOMA PRESENTAZIONE

2 INDICE 0 DEFINIZIONI E ACRONIMI PARTE INTRODUTTIVA COSA È DO.MA ARCHITETTURA FUNZIONALE MODELLO DELLA SICUREZZA LOGICA DI ARCHIVIAZIONE PROTOCOLLAZIONE E SEGNATURA RINTRACCIABILITÀ DEGLI ATTI ARCHITETTURA DEL SISTEMA PREMESSA ARCHITETTURA DEL SISTEMA...12 Page 2 of 12

3 0 Definizioni e Acronimi Organizzazione Ente Originatore Registro Protocollo Protocollo Segnatura Fascicolo Pratica Atto Workflow System Admin di Entità di raggruppamento fisico e/o burocratico di riferimento per la definizione degli utenti, delle logiche di classificazione e dei modelli di sicurezza applicati. Entità che origina il documento. Il sistema la differenzia per direzione di protocollo. Identifica il riferimento per la trascrizione progressiva dei documenti e degli atti in entrata e in uscita da un soggetto o ente. Progressivo costituito da almeno sette cifre numeriche, la cui numerazione è rinnovata ogni anno, che attesta l esistenza all interno dell archivio di un determinato documento e certifica in modo inoppugnabile, in quanto atto pubblico di fede privilegiata, la data archivistica, dalla quale partono gli effetti giuridici del documento. Sul piano funzionale inoltre serve a gestire i flussi documentali, in rapporto ai flussi di lavoro quali: Smistamento del singolo documento alle Unità Organizzative di competenza; Assegnazione del medesimo al Responsabile del Procedimento Amministrativo; Monitoraggio della collocazione del documento; Consente di individuare ciascun documento in modo inequivocabile. È creata contestualmente alla protocollazione e prevede, nel suo formato, le seguenti informazioni: Identificazione dell area organizzativa; Numero di protocollo; Data protocollo; Entità del modello gerarchico di classificazione, diviso in tipologie valide nell esercizio di riferimento (anno di emissione) e usato come raccoglitore di pratiche. Entità del modello gerarchico di classificazione, diviso in tipologie valide nell esercizio di riferimento (anno di emissione) e usato come raccoglitore di atti. È l oggetto della protocollazione. Costituito da un documento principale e da eventuali allegati. Parte della architettura funzionale di una pratica che ne definisce la logica di lavorazione e le politiche di sicurezza legate ai profili degli utenti. Profilo di sistemaincaricato della definizione preliminare delle organizzazioni e dei relativi utenti associati nonché alla definizione degli Admin di ciascuna organizzazione. Admin Profilo che ha competenza sul dettaglio della configurazione dell organizzazione alla quale è stato associato. Si occupa infatti di creare e associare i profili utente, di disabilitare temporaneamente o definitivamente gli utenti della propria organizzazione e configurare le entità gerarchiche dell archiviazione (es.: tipologie di fascicoli, pratiche, atti). Page 3 of 12

4 User Utilizzatore principale del sistema nella figura dell utente che gestisce l archiviazione, protocollazione e manutenzione dei documenti. Grazie alle diverse tipologie di abilitazioni sui singoli step lavorativi dei workflow è possibile suddividere il profilo User in diversi sottotipi con minore o maggiore operatività sul sistema; in questo modo è possibile rispettare le diverse competenze presenti nelle organizzazioni. Page 4 of 12

5 1 Parte Introduttiva 1.1 Cosa è DO.MA. DO.MA. è un completo sistema di Archiviazione Documentale, Protocollazione e Work-Flow management Full Web Based che assicura la validità giuridica probatoria alla documentazione. Inizialmente realizzato per soddisfare le esigenze del Ministero della Difesa Italiano, DO.MA. è stato totalmente re ingegnerizzato nel corso degli ultimi 5 anni al fine di accontentare richieste provenienti anche dal mercato della media e grande impresa ed è in esercizio dal 2005 presso gli Uffici del Comando Generale dell Arma dei Carabinieri e, nella sua versione commerciale, presso FERCREDIT S.p.A. (società finanziaria del gruppo Ferrovie dello Stato). Alla caratteristica basilare di sistema di Protocollazione il nostro prodotto aggiunge la potenza di un motore di work-flow, totalmente configurabile da parte dell utente, attraverso il quale vengono applicate le politiche di accesso ai documenti per i diversi profili di utenza: chi vede cosa e quando, chi può fare cosa e quando. DO.MA. non è dunque un semplice sistema di protocollazione e archiviazione documentale ma un vero e proprio strumento di definizione e controllo dei processi di lavorazione aziendali. Una particolare attenzione, anche in virtù delle origini del sistema, è stata posta agli aspetti della sicurezza sia in termini funzionali che tecnologici. In breve le principali caratteristiche funzionali di DO.MA.: Protocollazione e segnatura automatica dei documenti ed eventuali allegati. Possibilità di definire un numero a piacere di registri di protocollo. Inalterabilità dei documenti acquisiti. Versioning sia dei documenti principali che degli allegati. Supporto per la firma digitale [ ] sia dei documenti principali che degli allegati. Supporto di smaterializzazione web [ ] dei documenti analogici. Completa configurabilità della classificazione annuale dei documenti e facility management per il trasporto delle configurazioni da un esercizio a quello successivo. Possibilità di configurare più modelli di workflow per le medesime classificazioni. Possibilità di collegare logicamente pratiche differenti nell ambito di una particolare vicenda. Potenti funzioni di ricerca dei documenti nel rispetto delle politiche di accesso definite dagli amministratori. Scenario di notifica automatica personalizzabile da ciascun utente al fine di avere prontezza dei processi di proprio interesse. Tracciamento di tutti i processi utente. Storia di ciascun processo e tempi di attraversamento (SLA). Stampa dei registri di protocollo. Gestione delle pendenze di lavorazione. Page 5 of 12

6 A dispetto della sua complessità DO.MA. è un prodotto estremamente agevole da configurare e gestire. L armoniosa sinergia tra protocollazione e gestione dei processi rende il nostro prodotto adatto sia alle esigenze dei Ministeri che di imprese di medie e grandi dimensioni quali, ad esempio, banche e assicurazioni, Commercialisti, Consulenti del Lavoro ed Avvocati. L obiettivo di DO.MA. è molteplice: Eliminazione della carta dalle scrivanie e dei file dai PC; Definizione dei processi di lavorazione e condivisione nell ambito della propria organizzazione; Tracciabilità dei documenti sia in termini di lavorazione che di versionamento; Snellimento dei processi autorizzativi grazie al supporto della firma digitale forte. Page 6 of 12

7 1.2 Architettura Funzionale Il modello funzionale di DO.MA. si basa sulle regole di accesso agli Atti delle pratiche che l amministratore definisce per i diversi profili di utenza del sistema nell ambito di ciascun workflow di lavorazione. Ciascun atto del sistema viene simultaneamente classificato e protocollato. DO.MA. organizza la protocollazione dei documenti sulla base del seguente modello gerarchico: Figura 1: Architettura Funzionale La modalità di interazione dei singoli profili Utente (nessuna, sola lettura, lettura/scrittura o lettura/scrittura/annullamento) dipenderà dalle regole impostate dall Admin durante la fase di progettazione di quel particolare Work-Flow. In estrema sintesi l accesso agli Atti di una Pratica viene stabilito dai seguenti elementi: - Il Profilo dell Utente - La Tipologia di Pratica - La Tipologia di Atto - Lo Stato di lavorazione corrente della Pratica Un potente sotto sistema di notifiche automatiche informa gli Utenti interessati alle diverse lavorazioni dei cambi di stato avvenuti nell ambito di una tipologia di Pratica di proprio interesse. Page 7 of 12

8 1.3 Modello della Sicurezza In DO.MA. è implementato un modello di sicurezza che permette di separare le competenze e le responsabilità in modo flessibile e configurabile. È previsto che esista almeno un amministratore a livello di Sistema, detto System Admin, con prerogative di macro-configurazione dell ambiente. Oltre alla creazione delle utenze che potranno accedere al sistema a tale figura è affidata la creazione delle Organizzazioni e dei relativi amministratori locali denominati semplicemente Admin. Ciascun Admin è il diretto responsabile, per la propria Organizzazione, della profilazione utente e delle entità gerarchiche dell archiviazione: Tipologie di Fascicoli Tipologie di Pratiche Tiplogie di Atti Workflow Registri di Protocollo Sebbene le Organizzazioni rappresentino mondi indipendenti ciascun utente può essere configurato per accedere a più Organizzazioni e con differenti profili. 1.4 Logica di Archiviazione Come noto, le norme giuridiche in materia di archiviazione documentale definiscono la validità probatoria in base all autenticità del documento, ovvero: Deve essere emanato dall autorità che se ne dichiara autore; Non deve aver subito manomissioni (fisicità del documento su supporti tradizionali/diversa fisicità del documento digitale); Non devono mai essere spezzati i suoi legami con gli eventuali allegati che devono essere sottoposti alle medesime regole dei documenti principali; Deve essere sottoposto alle norme archivistiche di Formazione, Conservazione e Gestione; La protocollazione è un servizio, obbligatorio negli enti pubblici ma anche in molte organizzazioni private, e viene espletata da una apposita struttura di solito denominata Ufficio del Protocollo. Il processo di protocollazione ed archiviazione documentale ha dunque il compito di trattare in maniera opportuna e sotto il duplice profilo giuridico e gestionale tutte le scritture o documenti in entrata ed in uscita dall organizzazione ed eventualmente anche documenti di rilievo esclusivamente interno. Il servizio deve numerare, classificare e archiviare tutti i documenti prodotti dall ente, in modo da consentirne la corretta lavorazione, il rapido recupero delle informazioni associate, la loro autenticazione e conservazione. Page 8 of 12

9 Le operazioni e gli strumenti archivistici previsti dalla normativa per garantire l autenticità del documento sono: Registrazione a protocollo > registro di protocollo; Segnatura > timbro di protocollo/etichetta; Costituzione dei fascicoli e delle aggregazioni documentarie > repertorio dei fascicoli; Sistema di gestione documentale > flusso di archiviazione; L aggregazione organizzata dei documenti in Fascicoli è operazione strategica per la gestione archivistica e deve prevedere nella sua codifica le seguenti informazioni: oggetto, che è un testo sintetico o acronimo che descrive puntualmente l affare cui si riferisce; numero del fascicolo che è progressivo all interno del grado divisionale (oggetto); anno di apertura; DO.MA. adempie a tutte queste norme giuridiche ed archivistiche in funzione del fattore Tempo nella sua definizione di Esercizio, ovvero anno di creazione. Le regole osservate dal sistema sono le seguenti: Ciascun Fascicolo viene classificato concatenando l Acronimo del tipo di appartenenza con l esercizio del tipo di appartenenza. Ciascuna Pratica viene classificata concatenando l Acronimo del tipo di appartenenza con l esercizio del tipo di appartenenza. Per la sola durata dell esercizio l Admin potrà aggiungere/eliminare Tipologie di Atti all interno della tipologia di Pratica così come per l aggiunta/eliminazione di Tipologie di Pratiche all interno della tipologia di Fascicolo, mentre per gli atti non ci sono limitazioni derivanti dall esercizio di appartenenza delle Pratiche contenitrici. Allo scadere dell esercizio, non potranno più essere aggiunte/eliminate Tipologie di Pratiche dal tipo di Fascicolo ne Tipologie di Atti dal tipo di Pratica mentre gli Atti potranno essere aggiunti senza limitazione temporale. gestione automatica del versionamento sia degli Atti che degli eventuali Allegati. In altri termini, fermo restando l invariabilità della Protocollazione di un Atto, DO.MA. consente di acquisire più versioni dello stesso Atto ed eventualmente dei suoi allegati numerandole progressivamente e conservandone lo storico. Page 9 of 12

10 In estrema sintesi, DO.MA. trasforma ciascun utente fruitore dell archivio documentale e dei relativi processi gestionali in un potenziale Archivista e senza che a questi sia richiesta alcuna competenza specifica. 1.5 Protocollazione e Segnatura Il Protocollo in DOMA è composto concatenando i seguenti elementi: Acronimo di un Registro di Protocollo Progressivo nell anno per quel Registro / (separatore) Esercizio I Registri di Protocollo non hanno scadenza. Agli Atti viene applicata in modo Inalterabile una rappresentazione particolare del protocollo, detta Segnatura composta concatenando i seguenti elementi: Area Organizzativa (Acronimo del Registro) Progressivo (7 cifre) Data di Protocollazione (GG-MM-AAAA) Più registri di Protocollo possono essere definiti nell ambito di una medesima Organizzazione. In fase di acquisizione di un Atto il sistema consente di scegliere tra i diversi registri di protocollo disponibili e di caratterizzare il documento con i seguenti attributi minimali: - Protocollo (generato in automatico dal sistema). - Tipo Protocollo (Ingresso / Uscita). - Ente Originatore. - Protocollo Ente originatore. - Tipologia di Atto (scelta tra quelle definite). - Oggetto. - Allegati. Il sistema garantisce sia il tracciamento statico che quello dinamico delle attività articolate dagli utenti. DO.MA. consente di stabilire opportuni Acronimi in fase di definizione delle Tipologie di Fascicoli e di Pratiche ed un Area Organizzativa per ciascuna sorgente di protocollo. Le segnature di Protocollo di DO.MA. sono in altri termini Parlanti e rispettano la migliore best practice dei sistemi di Protocollazione in uso presso le PA e le grandi Imprese. Page 10 of 12

11 1.6 Rintracciabilità degli Atti In DO.MA. la funzionalità di rintracciabilità degli Atti è implementata tenendo conto delle abilitazioni e configurazioni di ciascun utente in modo che non venga mai compromessa la sicurezza disegnata all interno di ciascuna organizzazione. Negli scenari adibiti alla ricerca personalizzata è possibile impostare diversi criteri tra i quali: l intervallo di data creazione/esercizio, le tipologie di Fascicoli/Pratiche e Atti, Oggetto (anche parziale), Enti Originatori, Protocolli Enti Originatori, annotazioni apposte in fase di acquisizione sia dei documenti principali che degli eventuali allegati. Figura 2: Accesso ai Fascicoli -> Ricerca Atti Page 11 of 12

12 2 Architettura del Sistema 2.1 Premessa DO.MA. viene da noi licenziato nella forma di un web server già operativo e pronto per essere collocato all interno della propria rete LAN aziendale: Black-Box. La macchina fisica viene equipaggiata con un s.o. Microsoft Windows Server 2008 R2, Microsoft IIS7 e DBMS Microsoft SQL Server 2008 Enterprise Edition. 2.2 Architettura del Sistema DO.MA. SERVER DO.MA. Application DO.MA. Webservice DO.MA. DBMS IIS 7 LAN / WAN Page 12 of 12

SOLUZIONE DI PROTOCOLLO INFORMATICO E DI GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI

SOLUZIONE DI PROTOCOLLO INFORMATICO E DI GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI Sede amministrativa Via E. Ramarini, 7 00015 Monterotondo Scalo Roma Tel. + 39 06 90.60.181 Fax. + 39 06.90.69.208 info@bucap.it www.bucap.it Sede legale Via Innocenzo XI, 8 00165 Roma Se d SOLUZIONE DI

Dettagli

Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante:

Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante: MULTIMEDIA 1 2 TELEMATICA AE Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante: Disegnare un modello elettronico di qualunque tipo e renderlo editabile

Dettagli

1. LE FASI DELLA GESTIONE DEI DOCUMENTI

1. LE FASI DELLA GESTIONE DEI DOCUMENTI Testo estratto da STEANO PIGLIAPOCO, La gestione informatica dei documenti: aspetti archivistici e organizzativi, in OMENICO PIAZZA (a cura di), Il protocollo informatico per la pubblica amministrazione,

Dettagli

INFIN OLTRE LA SEMPLICE ARCHIVIAZIONE

INFIN OLTRE LA SEMPLICE ARCHIVIAZIONE OLTRE LA SEMPLICE ARCHIVIAZIONE INFIN Ricezione, Acquisizione, Protocollazione, Classificazione, Condivisione, Distribuzione e Gestione dei processi documentali. I TUOI DOCUMENTI DIVENTANO INFORMAZIONI

Dettagli

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire. ECM solutiondoc Enterprise Content Management inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.it Cos è SolutionDOC SolutionDOC : ECM (Enterprise Content Management

Dettagli

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente Geri Patrizio

Dettagli

Gli Archivi, questi sconosciuti

Gli Archivi, questi sconosciuti Gli Archivi, questi sconosciuti Minicifre della cultura 2014: Gli Archivi Archivi privati: Associazione Archivio del Lavoro La produzione degli Archivi: un bisogno di organizzazione ARCHIVIO: complesso

Dettagli

CARATTERISTICA / MODULO

CARATTERISTICA / MODULO NextWare Doc è il prodotto che consente di amministrare semplicemente tutte le p roblematiche inerenti la gestione dei documenti; è rivolto sia la settore privato che alla Pubblica Amministrazione, e copre

Dettagli

ƒ Gli standard e la gestione documentale

ƒ Gli standard e la gestione documentale 81267$1'$5' 3(5/$*(67,21('280(17$/( Giovanni Michetti SC11 Gestione dei documenti d archivio giovanni.michetti@uniroma1.it Strumenti per l informazione e la documentazione: le norme UNI (Roma, 18 giugno

Dettagli

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Cosa dice la normativa italiana? Il protocollo informatico è l'insieme delle risorse di calcolo,

Dettagli

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Roma, 8 aprile 2002 Roberto Bettacchi Direttore Business Unit P.A. r.bettacchi@agora.it Scenario di riferimento I DIECI OBIETTIVI DEL GOVERNO PER

Dettagli

Smart. SUAP Area Tecnico Territoriale. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO. Dematerializzazione. Sistema.

Smart. SUAP Area Tecnico Territoriale. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO. Dematerializzazione. Sistema. SCHEDA PRODOTTO Descrizione sintetica Il modulo consente di gestire i procedimenti amministrativi legati alle sportello unico per le attività produttive. Fa parte dell area dedicata alla componente tecnico

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc PROCESS & DOCUMENT MANAGEMENT La documentazione può essere definita un complesso di scritture prodotte da entità pubbliche o private nell espletamento della loro attività,

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli e visualizzazione

Dettagli

1.2.1 - REALIZZAZIONE LAN

1.2.1 - REALIZZAZIONE LAN 1 - CODICE PROGETTO 1.2.1 - REALIZZAZIONE LAN 2 - TIPOLOGIA DI INTERVENTO/AREA FUNZIONALE DEL PPL Il progetto è riconducibile a quella che il Piano Provinciale del Lavoro definisce quale Area 1: organizzazione

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali GESTIONE DOCUMENTALE Informazioni generali KNOS GESTIONE DOCUMENTALE Knos 2001-2011 Nasce nel 2001 in Versione Bancaria Sviluppo Versione Aziendale nel 2006/2007 Lancio Nuova Versione 4.0 a fine 2007 Integrazione

Dettagli

Cos è Infinity Project

Cos è Infinity Project Infinity Project Cos è Infinity Project Infinity Project è un disegno strategico che, per mezzo di una potente tecnologia di sviluppo e avanzate piattaforme applicative, permette di creare soluzioni e

Dettagli

Sistema di Gestione Documentale V.2.5.x. ARCHIVIAZIONE OTTICA, FASCICOLAZIONE E PROTOCOLLO V.2.5.x

Sistema di Gestione Documentale V.2.5.x. ARCHIVIAZIONE OTTICA, FASCICOLAZIONE E PROTOCOLLO V.2.5.x ARCHIVIAZIONE OTTICA, FASCICOLAZIONE E PROTOCOLLO V.2.5.x Il programma per l attribuzione ed il controllo del protocollo è una applicazione multiutente che consente la gestione del protocollo informatico

Dettagli

Protocollo Informatico Trentino P.I.Tre.

Protocollo Informatico Trentino P.I.Tre. Scheda descrittiva del programma Protocollo Informatico Trentino P.I.Tre. ceduto in riuso Pagina 1 di 53 1 SEZIONE 1 CONTESTO ORGANIZZATIVO 1.1 Generalità 1.1.1 Identificazione e classificazione dell amministrazione

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI COMUNE DI SANTO STEFANO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Allegato 1) al Manuale di gestione APPROVATO CON ATTO DI G.C. N. 96 DEL 28.12.2015 PIANO PER LA SICUREZZA

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 9 - Allegato al manuale di gestione PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre

Dettagli

Dms24 Document Management System

Dms24 Document Management System Dms24 Document Management System La soluzione ideale per gestire i flussi documentali, migliorare la diffusione delle informazioni e garantire l ordine e la conservazione dei documenti per aziende, studi

Dettagli

La conservazione dei documenti informatici nelle Pubbliche Amministrazioni. Aspetti organizzativi

La conservazione dei documenti informatici nelle Pubbliche Amministrazioni. Aspetti organizzativi La conservazione dei documenti informatici nelle Pubbliche Amministrazioni Aspetti organizzativi Il processo di conservazione a norma I documenti da conservare sono preventivamente indicizzati e archiviati

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL ENTE

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Roma, 18 Maggio 2010 Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Fabrizio Ricci, Business Consultant Agorà Telematica Nata nel 1988, Agorà Telematica è un nome storico della Web Society

Dettagli

I valori di un prodotto disegnato da chi lo usa Vantaggi che garantiscono l'alta qualità del servizio

I valori di un prodotto disegnato da chi lo usa Vantaggi che garantiscono l'alta qualità del servizio Gestire, condividere e controllare le informazioni nei processi aziendali Dataexpert attraverso un evoluto sistema di Document Management, consente la gestione e la condivisione di flussi informativi aziendali

Dettagli

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML Introduzione L applicazione EXPLOit gestisce i contenuti dei documenti strutturati in SGML o XML, utilizzando il prodotto Adobe FrameMaker per

Dettagli

MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT

MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT Acquisizione, archiviazione, gestione e consultazione flussi documentali Fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva Soluzione rivolta a tutte le aziende che : generano,

Dettagli

Manuale di Gestione Protocollo Informatico

Manuale di Gestione Protocollo Informatico Automobile Club d Italia Manuale di Gestione Protocollo Informatico Area Organizzativa Omogenea Ufficio Provinciale di CATANZARO SOMMARIO 1. AMBITO DI APPLICAZIONE...2 2. DEFINIZIONI...2 3. COMPITI DEL

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Definizione 1 E un servizio, obbligatorio

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi Dott.sa Paola Callegari Fatturazione Elettronica Emissione/ Trasmissione Archiviazione Conservazione CHIAVI

Dettagli

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI PRESENTA LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI CONSERVAZIONE ELETTRONICA: LA NORMATIVA Ai fini tributari, l emissione, la conservazione e l esibizione di documenti sotto forma di documenti informatici,

Dettagli

K-Archive. Conservazione Sostitutiva

K-Archive. Conservazione Sostitutiva K-Archive per la Conservazione Sostitutiva Descrizione Prodotto Per informazioni: MKT Srl Corso Sempione 33-20145 Milano Tel: 02-33104666 FAX: 20-70039081 Sito: www.mkt.it Email: ufficio@mkt.it Copyright

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI

MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI 1 INDICE SEZIONE I Articolo 1 Articolo 2 SEZIONE II Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 SEZIONE III Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 SEZIONE IV Articolo

Dettagli

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo Intelligent Capture & Exchange Agenda Intelligent Capture & Exchange Le possibili soluzioni La gestione dei documenti del ciclo passivo Semplificazione Amministrativa

Dettagli

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità:

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità: Il Portale Integrato Il Portale per i servizi alle imprese (www.impresa-gov.it), realizzato dall INPS, è nato con l obiettivo di mettere a disposizione delle imprese un unico front end per utilizzare i

Dettagli

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

Doc2Net è un sistema per. dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB

Doc2Net è un sistema per. dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB Doc2Net è un sistema per la gestione ottimizzata dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB Vantaggi per il cliente Riduce i costi di gestione Eliminando i costi di stampa, di produzione

Dettagli

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT Soluzione rivolta a tutte le aziende che generano, validano, trasmettono documenti MCI DOC Soluzione di Document Management creata per archiviare, gestire, ritrovare, proteggere

Dettagli

GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000

GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000 GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000 La soluzione proposta, conforme alle normative vigenti in materia, permette l amministrazione completa di tutte le informazioni relative al protocollo di un Ente

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE

L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE Il Manuale di Gestione Descrive il sistema di gestione e di conservazione dei documenti e fornisce le istruzioni per il corretto

Dettagli

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE TANTE FUNZIONI INTEGRATE FRUIBILI con ESTREMA SEMPICITA L ARCHIVIAZIONE a 360 gradi SINTESI Del CICLO DOCUMENTALE Docnet, archivia qualsiasi tipo di file,

Dettagli

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale Servizio Segreteria della Giunta Disciplinare sull utilizzo della posta elettronica certificata

Dettagli

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici Regione Toscana Direzione generale Organizzazione Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici ANAI Marche Fermo, 28 novembre 2012 Ilaria Pescini PO Archivi e sistema

Dettagli

KNOS 2.0 H2O How TO Organize

KNOS 2.0 H2O How TO Organize KNOS 2.0 H2O How TO Organize L azienda ITALCOM Spa 1979 1999 1999 2001 2006 Soluzioni gestionali PMI Prevalentemente mercato locale Ingresso investitori Nascita divisione WEB Crescita dell offerta WEB

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI 1 - PREMESSA Il processo di archiviazione e conservazione dei flussi documentali in forma digitale è un fattore fondamentale per

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Le scelte progettuali

Le scelte progettuali OberoNET Dopo aver sviluppato Oberon, il software per l'installatore, Axel si è concentrata sul reale utilizzatore dei sistemi di sicurezza con OberoNET: la suite di applicativi per la gestione in rete

Dettagli

- Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management

- Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management - Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management -Workflow integrato -File Server -Gestione Templates.. tutto in un unico piccolo canone mensile

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO Prot. n. 4519 del 12/10/2015 MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO PREMESSA II presente manuale, previsto dall'art. 5 del DPCM 3 dicembre 2013, descrive il sistema di gestione e di conservazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI APPROVATO CON DELIBERA DELLA G.C. N. 209 DEL 12/12/2011 COMUNE DI TORRE PELLICE -------------- PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI INDICE

Dettagli

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE Prof. Stefano Pigliapoco LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE ANAI, Cagliari 6 marzo 2006 s.pigliapoco@fastnet.it L Amministrazione Pubblica Digitale Il complesso delle norme di recente

Dettagli

Cos è Infinity Project

Cos è Infinity Project Cos è Infinity Project Infinity Project è un disegno strategico che, per mezzo di una potente tecnologia di sviluppo e avanzate piattaforme applicative, permette di creare soluzioni e progetti a valore

Dettagli

Manuale di Gestione Protocollo Informatico (art.5 del DPCM 31/10/2000) Area Organizzativa Omogenea "Automobile Club di BARI"

Manuale di Gestione Protocollo Informatico (art.5 del DPCM 31/10/2000) Area Organizzativa Omogenea Automobile Club di BARI Manuale di Gestione Protocollo Informatico (art.5 del DPCM 31/10/2000) Area Organizzativa Omogenea "Automobile Club di BARI" SOMMARIO 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. AREA ORGANIZZATIVA

Dettagli

L archivio di impresa

L archivio di impresa L archivio di impresa Mariella Guercio Università degli studi di Urbino m.guercio@mclink.it Politecnico di Torino, 25 novembre 2011 premessa L archivistica è una disciplina della complessità, aperta, basata

Dettagli

SCHEMA di Disciplinare Tecnico per il servizio di conservazione sostitutiva

SCHEMA di Disciplinare Tecnico per il servizio di conservazione sostitutiva SCHEMA di Disciplinare Tecnico per il servizio di conservazione sostitutiva Ente produttore: [denominazione ente produttore] Soggetto conservatore: ParER - Polo archivistico regionale dell'emilia-romagna

Dettagli

ALLEGATO N. 4. Premessa

ALLEGATO N. 4. Premessa 1 ALLEGATO N. 4 PIANO DI SICUREZZA RELATIVO ALLA FORMAZIONE, ALLA GESTIONE, ALLA TRASMISSIONE, ALL INTERSCAMBIO, ALL ACCESSO, ALLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI Premessa Il presente piano di

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI Indice 1 2 INTRODUZIONE DEFINIZIONI Allegato alle Regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di documenti informatici

Dettagli

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 INTRODUZIONE Gran parte del patrimonio informativo di una organizzazione risiede in insiemi

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

Archive: Make it easy!

Archive: Make it easy! Archive: Make it easy! Archive: everywhere! Archive: for everyone! Archive: Make it easy! DEMAdoc rende facile l archivio: pratico, efficace, di agevole utilizzo è un sistema web based di gestione (archiviazione,

Dettagli

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL'ENTE

Dettagli

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2 Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO COS E LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2? Lex-ARC Professional 3.5.2 è un software gestionale monoutente per singoli

Dettagli

NOTE TECNICO-OPERATIVE (di cui alla Circolare n. 153 del 20 dicembre 2010 - Prot. n. 0025823)

NOTE TECNICO-OPERATIVE (di cui alla Circolare n. 153 del 20 dicembre 2010 - Prot. n. 0025823) NOTE TECNICO-OPERATIVE (di cui alla Circolare n. 153 del 20 dicembre 2010 - Prot. n. 0025823) L Ateneo ha istituito dal 1 gennaio 2011, ai fini di una gestione unica e coordinata della documentazione amministrativa,

Dettagli

Tribunale Militare della Spezia Manuale di Gestione del Protocollo Informatico MANUALE DI GESTIONE

Tribunale Militare della Spezia Manuale di Gestione del Protocollo Informatico MANUALE DI GESTIONE MANUALE DI GESTIONE Il Manuale di Gestione è l insieme di regole necessarie per la gestione ed il corretto funzionamento del sistema di protocollo, dei procedimenti amministrativi informatici e del sistema

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft La tecnologia abilitante il cambiamento Stefano Conte - Aresoft Agenda Chi siamo La necessità del cambiamento Strumenti e tecnologia a disposizione Una dimostrazione pratica Coffe break 11 Giugno 2015

Dettagli

GESTIONE delle richieste di HELPDESK GEPROT v 3.1

GESTIONE delle richieste di HELPDESK GEPROT v 3.1 GESTIONE delle richieste di HELPDESK GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI DI PROTOCOLLO

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server La Soluzione per Fusioni e acquisizioni, changing management, pianificazione e sviluppo del business, la documentazione correlata ai consigli di amministrazione, il corretto utilizzo dei documenti riservati

Dettagli

EDOK SRL Via Promontorio, 12 25088 Toscolano Maderno (BS) Tel 0365.69.00.19 Fax 178.277.97.37 info@edok.it www.edok.it

EDOK SRL Via Promontorio, 12 25088 Toscolano Maderno (BS) Tel 0365.69.00.19 Fax 178.277.97.37 info@edok.it www.edok.it EDOK SRL Via Promontorio, 12 25088 Toscolano Maderno (BS) Tel 0365.69.00.19 Fax 178.277.97.37 info@edo.it www.edo.it Gli uffici delle Pubbliche Amministrazioni disbrigano quotidianamente pratiche legate

Dettagli

Regolamento per la gestione, tenuta e tutela dei documenti amministrativi del Collegio IPASVI di Siena

Regolamento per la gestione, tenuta e tutela dei documenti amministrativi del Collegio IPASVI di Siena Pag. 1 Prot. 10/2016 Rep. D. I.02 documenti amministrativi del Collegio IPASVI di Siena Adottato dal Consiglio Direttivo con Delibera n. 10 del 26/01/2016 Pag. 2 Sommario CAPO I - AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI 11 Indice 1 2 INTRODUZIONE... DEFINIZIONI... 12 1 INTRODUZIONE Di seguito si riporta il glossario dei termini contenuti nelle regole tecniche di cui all articolo 71 del

Dettagli

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge josh Protocol! è il rivoluzionario sistema di Protocollo Informatico scalabile ed idoneo alle esigenze di grandi e piccole amministrazioni Non

Dettagli

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron Arxivar Document & Process Managment Arxivar è il software allinone gestionale per l'archiviazione aziendale OS1. documentale di Tre Ci adatto alle aziende semplice, int SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2013 1 Chi siamo Cosa facciamo KD Consulting KD Solution Progetti Collaborazioni LA NOSTRA MISSIONE Supportare

Dettagli

La soluzione software per CdA e Top Management

La soluzione software per CdA e Top Management La soluzione software per CdA e Top Management DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Quando si parla di fusioni e acquisizioni, di cambiamenti di gestione, di pianificazione o di

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI Allegato n. 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre che dai seguenti articoli è composto anche dal quadro di classificazione (Titolario), dal massimario

Dettagli

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO Lettere, fax, messaggi di posta elettronica, documenti tecnici e fiscali, pile e pile

Dettagli

Protezione delle registrazioni di tracciamento da modifiche non autorizzate A R.1.6 [TU4452000/52/1/b]

Protezione delle registrazioni di tracciamento da modifiche non autorizzate A R.1.6 [TU4452000/52/1/b] 7 CHECK LIST 7.1 Tabella di Controllo sezione 1 A R.1.1 [TU4452000/52/1/a] Garanzie di sicurezza e integrità del sistema A R.1.2 [DPCM311000/7/1] Requisiti minimi di sicurezza del sistema operativo dell

Dettagli

http://indesk.innove.it

http://indesk.innove.it http://indesk.innove.it INDESK. Un nuovo service management. Un approccio completamente nuovo alla gestione di sistemi di information technology (IT) su larga scala e integrabile ai sistemi legacy ha portato

Dettagli

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1 Indice dei contenuti GENERALITÀ 1. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA FORMAZIONE DEI DOCUMENTI 2. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA GESTIONE DEI DOCUMENTI 3. COMPONENTE ORGANIZZATIVA DELLA SICUREZZA 4. COMPONENTE

Dettagli

CITTA DI VIZZINI. Città Metropolitana di Catania MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEL SERVIZIO ARCHIVISTICO COMUNALE SOMMARIO

CITTA DI VIZZINI. Città Metropolitana di Catania MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEL SERVIZIO ARCHIVISTICO COMUNALE SOMMARIO CITTA DI VIZZINI Città Metropolitana di Catania MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEL SERVIZIO ARCHIVISTICO COMUNALE SOMMARIO PARTE PRIMA AMBITO DI APPLICAZIONE DEL MANUALE E DEFINIZIONI

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2012 1 IL CONCETTO INNOVATIVO PI-KR E UNA SOLUZIONE INTEGRATA PER I SISTEMI DI GESTIONE E DI GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE CAPITOLATO TECNICO DI GARA CIG 5302223CD3 SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura...

Dettagli