ELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA"

Transcript

1 ALDO PICALLI Ottobre COMUNE di COSSERIA Provincia di SAVONA SPORT MISSIONE COMUNE Riqualificazione AREA IMPIANTI SPORTIVI RELAZIONE ELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA

2 Premessa L intervento è finalizzato al completamento quale riqualificazione (sia sotto il profilo dell utenza che di quello della gestione) degli esistenti impianti sportivi comunali, ubicati nell area vicina alla sede del Comune di Cosseria, già sede del Campo Sportivo di calcio e strutture e spazi della Pro Loco Cosseria. Esso insiste su di un area ubicata in posizione centrale per un bacino di utenza molto vasto in quanto comprendente i Comuni di Cosseria Millesimo, Roccavignale, Osiglia, Murialdo e Cengio, tutti comuni compresi nel bacino di utenza dell Alta Val Bormida. Gli scopi del progetto sono: - rispondere alle reali esigenze dell utenza sportiva del territorio; - favorire una migliore gestione del complesso; - accreditare le attività sportive radicate nel territorio. Al fine di valutare la fattibilità dell opera, dopo aver esaminato la cartografia reperita presso l Ufficio Tecnico Comunale (Planimetria Catastale, P.R.G., C.T.R., Piani di Coordinamento Paesistici), si sono effettuati il rilievo dello stato attuale e la raccolta di documentazione fotografica. Museo della bicicletta Una menzione particolare va fatta all esistente Museo della Bicicletta di cui il Comune di Cosseria si fregia da alcuni anni: stupendo museo che racconta attraverso i tanti modelli esposti la storia e la cultura del nostro ciclismo epico.

3 Inquadramento urbanistico e dati catastali L aree in oggetto sono disponibili e sono di proprietà del Comune di Cosseria identificate al Foglio 5, Mappali Come risulta dal vigente P.R.G., la zona è classificata quale area per servizi ed attrezzature pubbliche e di uso pubblico.. Inoltre dal P.T.C.P. l area risulta classificata come : Assetto Insediativo IS-MA (insediamenti diffusi consolidamento). Assetto Vegetazionale COL-ISS (colture insediamenti sparsi serre). Assetto Geomorfologico MO-B (modificabilità di tipo B). L'area risulta in aderenza al centro del Comune di Cosseria ed è facilmente raggiungibile da tutti i paesi del bacino di utenza e non solo, in quanto a pochi chilometri dall area sportiva è situato il casello dell autostrada A6 Torino Savona.

4 Descrizione dell aree oggetto di intervento Il terreno su cui insiste il progetto è attualmente adibito a complesso sportivo comunale all interno del quale sono collocate alcun aree con attrezzature sportive. Dopo una attenta analisi l amministrazione Comunale del Comune di Cosseria ha deliberato di procedere con un Progetto Definitivo-Esecutivo sulle aree di seguito illustrate: PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO A. Area Polivalente Sportiva B Percorso Ciclabile in rilevato Fondo in tout-venant e asfalto C Area percorsi Mountain Bike Intervento in Area A Punto di ritrovo Partenza e Arrivo del Tracciato di Pista ciclabile fuoristrada con parte del tracciato in rilevato in Tout-venant e parte in asfalto. Area destinata al riscaldamento muscolare, al Cardio-Fittness Outdor ed alla preparazione atletica. Formazione di percorso vita con particolare attenzione alla formazione atletica di bambini e ragazzi in età scolare. Palestra di roccia - Messa in opere di strutture esistenti del Comune di Cosseria. Intervento in Area B PISTA CICLABILE AD ANELLO Rappresenta il cuore del progetto in quanto abbraccia e circoscrive le zone dove si attueranno gli altri due progetti. Ha una lunghezza di circa 700ml con una superficie 1600mq di cui 160mq in asfalto. Ha un arrivo ed una partenza nell Area A. Particolare attenzione è stata messa nella progettazione della sicurezza dove nei tratti a valle potenzialmente pericolosi saranno dimorate piantumazioni e siepi sia per delimitare il percorso che per trattenere l eventuale uscita fuoristrada.

5 Intervento in Area C AREA PERCORSI IN MOUNTAIN BIKE Riservata particolarmente agli utenti in età scolare ma anche ad allenamenti e gare di sportivi di qualsiasi età è stata progettata un area a monte (Lato Est) di tutti gli impianti: una superficie di circa 1313mq. Sono stati progettati percorsi per allenamento e gare in massima sicurezza. Sistemazione esterna e completamento In tutta le aree dove si presentano situazioni di pericolo o di contenimento delle attività sportive sono state previste piantumazioni e messa a dimora di alberature e siepi per garantire sicurezza agli atleti di qualsiasi età. La sistemazione esterna verrà poi completata con la realizzazione di aiuole e spazi verde che renderanno l ambiente ancora più piacevole. Conclusioni L intervento in oggetto, il primo di una serie proposti nel Progetto Preliminare, si pone come obiettivo quello di riqualificare l area attualmente riservata agli impianti sportivi del Comune di Cosseria. Questa riqualificazione permetterà di rispondere meglio alle esigenze reali dell utenza sportiva del territorio e favorire una migliore gestione del complesso. Si creerà quindi un area attrezzata dove tutti gli utenti potranno praticare numerose attività sportive e ricreative in un ambiente inserito in un polo sportivo integrato agli impianti già in essere. Non bisogna infatti dimenticare come un intervento di questo tipo rappresenti un momento importante non solo per gli abitanti del Comune di Cosseria ma anche per tutto un bacino di utenza a largo raggio per tutta l Alta Val Bormida grazie alla posizione centrale dell area in oggetto.

6 ELENCO DELLE TAVOLE ALLEGATE Si allega alla presente relazione: - Tavola 1: Cartografia - Tavola 2: Rilievo Fotografico - Tavola 3 : Aree A B C - Interventi - Tavola 4: PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO Cosseria, 31 Ottobre MILLESIMO (SV) Località Braia 68 - TEL FAX

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA SETTORE LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO IMMOBILIARE LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DA CALCIO IN ERBA ARTIFICIALE E SPOGLIATOI PRESSO L'AREA DENOMINATA "EX CASERME REVELLI" DI TAGGIA

Dettagli

Provincia di Savona. Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente

Provincia di Savona. Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente Pag. N 1 di 10 Documento Provincia di Savona Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente Evento alluvionale del 04-10-2010 O.P.C.M. 3903/2010 D.C.D. 176/2011 S.P. n. 57 Varazze Casanova Alpicella

Dettagli

Creiamo il Vostro spazio.

Creiamo il Vostro spazio. Creiamo il Vostro spazio. Lo studio di architettura progetti&progetti di Daniela Lamberti e Aldo Dotta nasce in forma associata nel 1998. LAMBERTI DANIELA, nasce a Torino, il 27 Gennaio 1963, si laurea

Dettagli

Autorità di Bacino del Fiume Tevere. Scheda Tecnica Interventi P.S. 5. Codice ABT : TEVERE 9 (TE 09) (Ponte Milvio);

Autorità di Bacino del Fiume Tevere. Scheda Tecnica Interventi P.S. 5. Codice ABT : TEVERE 9 (TE 09) (Ponte Milvio); Autorità di Bacino del Fiume Tevere Scheda Tecnica Interventi P.S. 5 Codice ABT : TEVERE 9 (TE 09) (Ponte Milvio); Sottobacino : Tevere area urbana di Roma; Asta fluviale: Tevere; Tratto in dissesto: tratto

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 2 1. Parco Lungo 2. Mercato a 0 Km 1.5 Riqualificazione piazza Sciesa 3.1 Parcheggio di Interscambio 3.2 Approdo Nave bus 4. Accesso al Parco di Ponente 5.

Dettagli

RELAZIONE TECNICA - ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA - ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA - ILLUSTRATIVA 1 - PREMESSA La Regione Piemonte Direzione OO.PP. mediante nota prot. n 80874/14.02 del 24.11.2008 comunica all Amministrazione di Casapinta la concessione di un contributo

Dettagli

Relazione tecnica-illustrativa

Relazione tecnica-illustrativa Relazione tecnica-illustrativa Inquadramento territoriale: il PGT Vigente L attuale PGT Vigente prevede la realizzazione di un sistema di piste ciclopedonali facendo proprio lo studio BICIPLAN del Coordinamento

Dettagli

Comune di Salice Salentino Provincia di Lecce

Comune di Salice Salentino Provincia di Lecce Comune di Salice Salentino Provincia di Lecce SETTORE V ASSETTO DEL TERRITORIO URBANISTICA LAVORI PUBBLICI AMBIENTE NETTEZZA URBANA Manutenzione straordinaria del Campo Sportivo Comunale PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

PIANO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI UN AREA AD USO DI TIRO AL VOLO IN LOCALITA FOLA COMUNE DI TRESANA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

PIANO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI UN AREA AD USO DI TIRO AL VOLO IN LOCALITA FOLA COMUNE DI TRESANA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE PIANO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI UN AREA AD USO DI TIRO AL VOLO IN LOCALITA FOLA COMUNE DI TRESANA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE TITOLO I - GENERALITA E CONTENUTI DEL PIANO ATTUATIVO Art.1 Applicazione

Dettagli

LIBERA PALESTRA DEL RETRONE

LIBERA PALESTRA DEL RETRONE 22 LIBERA PALESTRA DEL RETRONE Descrizione Realizzazione di una palestra attrezzata a cielo aperto, completa di stazioni fitness fisse per esterni su pavimentazione antishock, rettilineo per atletica a

Dettagli

1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA...

1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA... SOMMARIO 1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA... 2 1.1. Premessa...2 1.2. Descrizione dello stato di fatto...2 1.3. Le criticità delle strutture...3 1.4. Documentazione fotografica...4 1.5. Disponibilità delle aree

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA REGIONE VENETO PROVINCIA DI VENEZIA C O M U N E D I S A L Z A N O RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RICHIESTA S.U.A.P. PER PROGETTO RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO ATTIVITA AD USO PARUCCHIERA (ai sensi dell

Dettagli

L'area d intervento dell intero piano è sita in Comune di Villa Estrense (PD) nella frazione, identificata catastalmente al:

L'area d intervento dell intero piano è sita in Comune di Villa Estrense (PD) nella frazione, identificata catastalmente al: PREMESSA: Gli elaborati che si accompagnano al presente progetto sono presentati dal Sig. Gallana Aniceto, via della Commenda, n 8, 39049 Vipiteno BZ, C.F. GLLNCT34H16L937H. Il tecnico incaricato è l architetto

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE REALIZZAZIONE DI CENTRO POLIFUNZIONALE NELLA FRAZIONE DI MERINE - COMUNE DI LIZZANELLO

PROGETTO PRELIMINARE REALIZZAZIONE DI CENTRO POLIFUNZIONALE NELLA FRAZIONE DI MERINE - COMUNE DI LIZZANELLO PROGETTO PRELIMINARE REALIZZAZIONE DI CENTRO POLIFUNZIONALE NELLA FRAZIONE DI MERINE - COMUNE DI LIZZANELLO Il sottoscritto Ing. Alessandro Troyse, nato a San Cesario di Lecce (LE) il 24/01/1974 e residente

Dettagli

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI P R O G E T T O E S E C U T I V O

OGGETTO: REALIZZAZIONE DI SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI P R O G E T T O E S E C U T I V O OGGETTO: REALIZZAZIONE DI SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI P R O G E T T O E S E C U T I V O R E L A Z I O N E T E C N I C O I L L U S T R A T I V A Il presente documento rappresenta la relazione illustrativa

Dettagli

NUOVO PIANO REGOLATORE GENERALE

NUOVO PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell Economia U.O. Urbanistica NUOVO PIANO REGOLATORE GENERALE TESTO UNICO DELLE NORME DI ATTUAZIONE Parte operativa STRALCIO Gruppo di lavoro:

Dettagli

LIMONE SUL GARDA Un servizio ANAS. SS 45 Bis Gardesana Occidentale km 102+121, Comune di Limone sul Garda (BS)

LIMONE SUL GARDA Un servizio ANAS. SS 45 Bis Gardesana Occidentale km 102+121, Comune di Limone sul Garda (BS) LIMONE SUL GARDA Un servizio ANAS SS 45 Bis Gardesana Occidentale km 102+121, (BS) Scheda 7: Casa Cantoniera COD 4634 SS 45 bis Gardesana Occidentale km 102+121 (Brescia) 1. Premesse Valorizzazione, Rifunzionalizzazione

Dettagli

PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE Variante Parziale n. 18 (art. 17, 7 c., Legge Regionale n. 56/77 e s.m. ed i.)

PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE Variante Parziale n. 18 (art. 17, 7 c., Legge Regionale n. 56/77 e s.m. ed i.) REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERCELLI COMUNE DI RIVA VALDOBBIA Comunità Montana Valsesia PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE 2006 Variante Parziale n. 18 (art. 17, 7 c., Legge Regionale n. 56/77 e s.m.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Progettista: Dott. Ingegnere Ricci Christian nato a Lucca il giorno 8 marzo 1973, con studio in Lucca via Domenico Chelini n. 49, inscritto all Albo degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

VARIANTE PARZIALE AL PROGRAMMA DI FABBRICAZIONE VIGENTE, AREA DI S. ANNA

VARIANTE PARZIALE AL PROGRAMMA DI FABBRICAZIONE VIGENTE, AREA DI S. ANNA VARIANTE PARZIALE AL PROGRAMMA DI FABBRICAZIONE VIGENTE, AREA DI S. ANNA INQUADRAMENTO LOCALIZZATIVO L area del PEEP è localizzata a nord est del centro storico lungo la strada vicinale di Sant Anna, in

Dettagli

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001 COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO PROGETTO DEFINITIVO REALIZZAZIONE PASSERELLA CICLO-PEDONALE SUL TORRENTE DORA IN CORRISPONDENZA DELLA FONTANA GIOLITTI VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA COMUNE DI LEGNARO PROVINCIA DI PADOVA ALLEGATO A P.U. C1E/42 XI FEBBRAIO RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Ditta: Zilio Giuseppe Forin Mariella Tecnico: geometra Alessandro Mason Legnaro, 11 maggio 2016 il

Dettagli

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERBANIA COMUNE DI STRESA

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERBANIA COMUNE DI STRESA REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERBANIA COMUNE DI STRESA Redatto da: Timbro e firma: Regione Cantarana, 17 28041 Arona (NO) Tel. Fax: 0322.47012 www.ecovema.com ufficio.tecnico@ecovema.com Dott. Alberto

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E CONSISTENZA DELL'INTERVENTO

LOCALIZZAZIONE E CONSISTENZA DELL'INTERVENTO LOCALIZZAZIONE E CONSISTENZA DELL'INTERVENTO Il presente Piano Particolareggiato di Iniziativa Privata, riguarda un area localizzata in San Nicolò, tra la via Lampugnana e la via Aldo Serena, oggetto di

Dettagli

159 - Zenit S.r.l. Treviso Piano di Lottizzazione C2/32 _ VARIANTE Località Marocco Mogliano Veneto (TV) RELAZIONE ILLUSTRATIVA

159 - Zenit S.r.l. Treviso Piano di Lottizzazione C2/32 _ VARIANTE Località Marocco Mogliano Veneto (TV) RELAZIONE ILLUSTRATIVA CAPO I - ILLUSTRAZIONE DEL PROGETTO DI VARIANTE I.1. - Inquadramento territoriale Il presente progetto è riferito ad una variante ad un progetto urbanistico approvato e relativo ad un area situata in località

Dettagli

SCHEDA DI CUI AL D.P.C.M. DEL

SCHEDA DI CUI AL D.P.C.M. DEL SCHEDA DI CUI AL D.P.C.M. DEL 12-12-2005 AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA PER INTERVENTI IL CUI IMPATTO PAESAGGISTICO E' VALUTATO MEDIANTE UNA DOCUMENTAZIONE SEMPLIFICATA. (1) 1. RICHIEDENTE: (2) Via Paolinelli,

Dettagli

NUOVI ITINERARI CICLOPEDONALI A CESANO BOSCONE (MI) AMBITO MUGGIANO

NUOVI ITINERARI CICLOPEDONALI A CESANO BOSCONE (MI) AMBITO MUGGIANO NUOVI ITINERARI CICLOPEDONALI A CESANO BOSCONE (MI) AMBITO MUGGIANO L'intervento rientra nel più ampio progetto delle Vie d acqua Expo 2015 di Riqualificazione e valorizzazione del paesaggio rurale, finanziato

Dettagli

BORGO SANTA RITA. Progetti Immateriali: - Inserimento lavorativo di persone con disagio socio-culturale (Cooperativa agricola) Comune di Roma

BORGO SANTA RITA. Progetti Immateriali: - Inserimento lavorativo di persone con disagio socio-culturale (Cooperativa agricola) Comune di Roma 1 COMUNE DI POMEZIA SANTA PALOMBA INQUADRAMENTO GENERALE DEGLI INTERVENTI BORGO SANTA RITA Progetti Materiali: - Progetto di recupero e riqualificazione di immobili confiscati alla criminalità organizzata,

Dettagli

1. La localizzazione (lo stato di fatto e la situazione catastale)

1. La localizzazione (lo stato di fatto e la situazione catastale) 1. La localizzazione (lo stato di fatto e la situazione catastale) L area per il nuovo Centro del riuso, localizzata a sud della Tangenziale, risulta compresa fra : - il Centro di raccolta Iren a ovest;

Dettagli

Oggetto: Giardino Q.re Lavanderie Via Redecesio/Guzzi: intervento di riqualificazione.

Oggetto: Giardino Q.re Lavanderie Via Redecesio/Guzzi: intervento di riqualificazione. P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto n.2 : PARCHI E GIARDINI Oggetto: Giardino Q.re Lavanderie Via Redecesio/Guzzi: intervento di riqualificazione. Importo quadro economico: 120.000,00 DOCUMENTI

Dettagli

ELABORATI PER PIANI ATTUATIVI (DEL.C.C.27/2005)

ELABORATI PER PIANI ATTUATIVI (DEL.C.C.27/2005) ELABORATI PER PIANI ATTUATIVI (DEL.C.C.27/2005) a) Piano di Lottizzazione 1) Domanda in bollo a firma dei proprietari proponenti; 2) Copia dei titoli di proprietà ; 3) Certificazioni catastali aggiornate;

Dettagli

2010-2015. Piano Operativo Comunale POCRUE PSC. Comune di Ravenna Area Pianificazione Territoriale

2010-2015. Piano Operativo Comunale POCRUE PSC. Comune di Ravenna Area Pianificazione Territoriale Elaborato prescrittivo POC.4c 2010-2015 PRG 2003 PSC POC POCRUE POC.4c Città di nuovo impianto Integrazione alla Scheda M02 relativa all Avamporto di Porto Corsini per la realizzazione di servizi alla

Dettagli

SCHEMA di INQUADRAMENTO OPERATIVO (S.I.O. ai sensi art. 5.4 PRG) Scheda n. 56 Area Fiera RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA E PROGETTO

SCHEMA di INQUADRAMENTO OPERATIVO (S.I.O. ai sensi art. 5.4 PRG) Scheda n. 56 Area Fiera RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA E PROGETTO All. A C O M U N E d i F A E N Z A Settore Territ orio APPROVATO ATTO C.C. n. del APPROVATO ATTO C.U.R.F. n. del SCHEMA di INQUADRAMENTO OPERATIVO (S.I.O. ai sensi art. 5.4 PRG) Scheda n. 56 Area Fiera

Dettagli

VARIANTE AL P.R.G. - NEVEGAL

VARIANTE AL P.R.G. - NEVEGAL COMUNE DI BELLUNO P.R.G. VARIANTE AL P.R.G. - NEVEGAL NORME DI ATTUAZIONE VARIANTE - TESTO VIGENTE PARZIALE Aggiornamenti: VARIANTE SETTORIALE 1 Adozione: delibera di C.C. n 241 del 17.09.1984 Approvazione:

Dettagli

FESR - 2007-2013 ASSE VII

FESR - 2007-2013 ASSE VII Lavori di Rigenerazione territoriale dell aggregazione dei Comuni di: San Pancrazio Salentino (comune capofila), Oria, Latiano, denominata: la rete dei centri storici luoghi di aggregazione - Lotto B finanziato

Dettagli

PROGETTO IMPIANTI SPORTIVI

PROGETTO IMPIANTI SPORTIVI Attività di monitoraggio PROGETTO IMPIANTI SPORTIVI Ufficio proponente: Ufficio Cultura, Sport e Spettacolo Premessa Il Comune di Carbonia è una Città con quasi 30.000 abitanti, ha un territorio di 145,63

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA 1 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PREMESSA Con delibera di Consiglio Regionale n. 178 del 14.10.2008 è stato approvato il Programma Regionale triennale per l impiantistica e gli spazi sportivi-anni 2008-2010

Dettagli

RIGLIONE - CIRCOLO L AVVENIRE

RIGLIONE - CIRCOLO L AVVENIRE COMUNE DI PISA Ufficio Speciale del Piano REGOLAMENTO URBANISTICO SCHEDA-NORMA PER LE AREE DI TRASFORMAZIONE SOGGETTE A PIANO ATTUATIVO scheda n 31.1 RIGLIONE - CIRCOLO L AVVENIRE D.M.1444/68: ZONA OMOGENEA

Dettagli

COMUNE DI POTENZA REGIONE BASILICATA

COMUNE DI POTENZA REGIONE BASILICATA COMUNE DI POTENZA REGIONE BASILICATA CENTRO COMMERCIALE L.R. 23 / 2008 AREA INDUSTRIALE DI POTENZA RICHIEDENTE: RETAIL BUILDING S.r.l. COORDINAMENTO PROGETTUALE: Tel. 0971 46190 - Fax: 0971 46410 SEZIONE:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CITTA' DI PORTO SAN GIORGIO Provincia di Fermo Prot. N. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Originale N 73 del 18/04/2012 OGGETTO: PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA IN VARIANTE AL

Dettagli

LIVELLI DI PIANIFICAZIONE E TIPI DI PIANO

LIVELLI DI PIANIFICAZIONE E TIPI DI PIANO LIVELLI DI PIANIFICAZIONE E TIPI DI PIANO Legge n. 1150/1942 Legge urbanistica fondamentale D.P.R. n. 616/1977 In attuazione della Legge n. 382/1975 Legge di delega alle Regioni delle funzioni legislative

Dettagli

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Programmazione e Pianificazione del Territorio U.O. Programmazione degli Interventi di Trasformazione Urbana MUNICIPIO XIX PROGRAMMA

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE ED URBANISTICHE DI TERRENI AGRICOLI E FABBRICATI UBICATI IN SAN POLO D ENZA, VIA SESSANTA, VIA FORNACI E VIA STRADELLE BIANCHE

SPECIFICHE TECNICHE ED URBANISTICHE DI TERRENI AGRICOLI E FABBRICATI UBICATI IN SAN POLO D ENZA, VIA SESSANTA, VIA FORNACI E VIA STRADELLE BIANCHE SPECIFICHE TECNICHE ED URBANISTICHE DI TERRENI AGRICOLI E FABBRICATI UBICATI IN SAN POLO D ENZA, VIA SESSANTA, VIA FORNACI E VIA STRADELLE BIANCHE Specifiche tecniche ed urbanistiche di un Podere Agricolo

Dettagli

Itinerario ciclabile di ponente della greenwaydell arco ligure fra il Confine di Stato e Genova Voltri Studio di Fattibilità

Itinerario ciclabile di ponente della greenwaydell arco ligure fra il Confine di Stato e Genova Voltri Studio di Fattibilità REGIONE LIGURIA DIPARTIMENTO PROGRAMMI REGIONALI, PORTI, TRAPORTI, LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA Settore Progetti Infrastrutture Viabilità Porti e Logistica Itinerario ciclabile di ponente della greenwaydell

Dettagli

P E R I Z I A D I S T I M A

P E R I Z I A D I S T I M A P E R I Z I A D I S T I M A TERRENO SITO NEL COMUNE DI PISTICCI Data: APRILE 2015 Committente: dott. Matteo CUTTANO, Commissario liquidatore CICLAT Ausiliari del Traffico STUDIO TECNICO geom. Sangiacomo

Dettagli

CAMPO SPORTIVO SAN IPPOLITO

CAMPO SPORTIVO SAN IPPOLITO CAMPO SPORTIVO SAN IPPOLITO VIA VISIANA Relazione L Impianto sportivo San Ippolito, posto in via Visiana in località San Ippolito risulta inventariato nel Patrimonio dei beni Immobili del Comune di Prato

Dettagli

Comune di Tarquinia Consorzio Lottisti villaggio S.Giorgio. Piano di Lottizzazione Progettisti: BMSTUDIO srl Progetti Integrati Arch.

Comune di Tarquinia Consorzio Lottisti villaggio S.Giorgio. Piano di Lottizzazione Progettisti: BMSTUDIO srl Progetti Integrati Arch. Comune di Tarquinia Consorzio Lottisti villaggio S.Giorgio Piano di Lottizzazione Progettisti: BMSTUDIO srl Progetti Integrati Arch. Valter Macchi Tav.n 1 Relazione Tecnica Relazione tecnica PUA Consorzio

Dettagli

Allegato A - SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI INTERVENTO

Allegato A - SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI INTERVENTO Allegato A - SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI INTERVENTO Attenzione: E' indispensabile - ai fini dell'acquisizione delle informazioni relative alla proposta di intervento da parte del Fondo Sport

Dettagli

SAINT RHEMY EN BOSSES Un servizio ANAS. SS 27 del Gran San Bernardo km 30+500, Comune di Saint Rhemy En Bosses (AO)

SAINT RHEMY EN BOSSES Un servizio ANAS. SS 27 del Gran San Bernardo km 30+500, Comune di Saint Rhemy En Bosses (AO) SAINT RHEMY EN BOSSES Un servizio ANAS SS 27 del Gran San Bernardo km 30+500, Comune di Saint Rhemy En Bosses (AO) Scheda 15: Casa Cantoniera COD 174 SS 27 del Gran San Bernardo al km 30+500 loc. Cantine

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA PLANIVOLUMETRICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA PLANIVOLUMETRICO PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO OGGETTO: PALNIVOLUMETRICO del Comparto 3t-13 - insediamento in area a destinazione commerciale direzionale servizi in Rosignano Solvay località Le Morelline,

Dettagli

- Comparto D2.7 A - Comparto D2.7 B - Piano Particolareggiato 4

- Comparto D2.7 A - Comparto D2.7 B - Piano Particolareggiato 4 La VARIANTE interessa i seguenti Comparti: - Comparto D2.7 A - Comparto D2.7 B - Piano Particolareggiato 4 Per questi comparti è prevista la modifica sia della parte di testo che della parte grafica. Si

Dettagli

Centralità locali. Municipio IV. IV.1 Settebagni. IV.2 Fidene. IV.3 Conca D Oro. IV.4 Talenti. IV.5 Castel Giubileo

Centralità locali. Municipio IV. IV.1 Settebagni. IV.2 Fidene. IV.3 Conca D Oro. IV.4 Talenti. IV.5 Castel Giubileo Centralità locali Municipio IV IV.1 Settebagni IV.2 Fidene IV.3 Conca D Oro IV.4 Talenti IV.5 Castel Giubileo Schemi di riferimento per le centralità locali IV/1 CENTRALITA LOCALE n IV-1: Settebagni Inquadramento

Dettagli

COMUNE DI AMANDOLA. Provincia di Fermo. Comune di Amandola. ing. Andrea Spinaci. ing. Andrea De Santis

COMUNE DI AMANDOLA. Provincia di Fermo. Comune di Amandola. ing. Andrea Spinaci. ing. Andrea De Santis COMUNE DI AMANDOLA Provincia di Fermo COMMITTENTE: Comune di Amandola PROGETTISTA: ing. Andrea Spinaci DIRETTORE LAVORI: ing. Andrea De Santis TAVOLA N. 2 OGGETTO: - Lavori di Ricostruzione e Messa in

Dettagli

Comune di Pisa Assessorato all Urbanistica Direzione Pianificazione Urbanistica d Area PIANO DI RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE DI MARINA DI PISA

Comune di Pisa Assessorato all Urbanistica Direzione Pianificazione Urbanistica d Area PIANO DI RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE DI MARINA DI PISA Comune di Pisa Assessorato all Urbanistica Direzione Pianificazione Urbanistica d Area PIANO DI RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE DI MARINA DI PISA FIN DAL 2001 IL REGOLAMENTO URBANISTICO HA INDIVIDUATO IL

Dettagli

CENTRO RACCOLTA IN VIA BONIFATI RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO - Pagina 1 di 8

CENTRO RACCOLTA IN VIA BONIFATI RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO - Pagina 1 di 8 CENTRO RACCOLTA IN VIA BONIFATI RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO - Pagina 1 di 8 GENERALITÀ L area si trova nel VI Municipio, al confine con il IV Municipio, adiacente il Centro Commerciale Roma Est ed in

Dettagli

«LA CASERMETTA» Soggiorni per scuole o gruppi Campi d allenamento

«LA CASERMETTA» Soggiorni per scuole o gruppi Campi d allenamento Soggiorni per scuole o gruppi Campi d allenamento «LA CASERMETTA» QuintoCard Special «La Casermetta» Ritom Val Piora Lago di Cadagno Sorgente del Reno Airolo-Pesciüm estate e inverno Alta Leventina. Ticino

Dettagli

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI ATTREZZATURE RELIGIOSE NUMERO DI RIFERIMENTO 1 SERVIZIO BASILICA DI SAN GIOVANNI BATTISTA VIA/PIAZZA PIAZZA S. GIOVANNI PROPRIETA DELLA STRUTTURA Ente pubblico Privato Ente - Istituzione religiosa X Ente

Dettagli

TECNOSTUDIO. Geom. Rosatini G. - Pupo E. Posti L. - Ing. E. Marchini. C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia)

TECNOSTUDIO. Geom. Rosatini G. - Pupo E. Posti L. - Ing. E. Marchini. C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia) TECNOSTUDIO Geom. Rosatini G. - Pupo E. Posti L. - Ing. E. Marchini C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia) REALIZZAZIONE STRUTTURA POLIFUNZIONALE E RIQUALIFICAZIONE SPAZIO PUBBLICO CIRCOSTANTE

Dettagli

Intervento Intervento Il Mulino Data Settembre Indirizzo Via Mulino Destinazione 1 Commerciale-Direzionale

Intervento Intervento Il Mulino Data Settembre Indirizzo Via Mulino Destinazione 1 Commerciale-Direzionale Intervento Intervento Il Mulino Data Settembre 2015 Indirizzo Via Mulino Destinazione 1 Commerciale-Direzionale Indirizzo 42013- Veggia-Casalgrande (RE) Italy Destinazione 2 Residenziale 1 Indice -Localizzazione

Dettagli

BIGOTINA Un servizio ANAS. SS 51 dell Alemagna km , Comune di Cortina d Ampezzo (BL)

BIGOTINA Un servizio ANAS. SS 51 dell Alemagna km , Comune di Cortina d Ampezzo (BL) BIGOTINA Un servizio ANAS SS 51 dell Alemagna km 102+710, Comune di Cortina d Ampezzo (BL) Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere Scheda 1: Casa Cantoniera COD 2336 SS 51 dell

Dettagli

VERRES Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Exilles (TO)

VERRES Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Exilles (TO) VERRES Un servizio ANAS SS 24 del Monginevro km 66+890, Comune di Exilles (TO) Scheda 14: Casa Cantoniera COD 177 SS 26 della Valle d'aosta km 63+100 Comune Verres (Aosta) Complesso immobiliare composto

Dettagli

Comune di Mombaroccio PROVINCIA DI PESARO E URBINO

Comune di Mombaroccio PROVINCIA DI PESARO E URBINO Pag. 1 di 13 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA VARIANTE P.R.G. MARZO 2014 Pag. 2 di 13 Premessa La variante al vigente Piano regolatore generale del Comune di Mombaroccio, nasce dalla necessità di rispondere

Dettagli

COMUNE DI SEDICO. VARIANTE N. 64 Art. 50, 3 comma, della L.R n. 61. All. A. Novembre 2012

COMUNE DI SEDICO. VARIANTE N. 64 Art. 50, 3 comma, della L.R n. 61. All. A. Novembre 2012 COMUNE DI SEDICO P.R.G. VARIANTE N. 64 Art. 50, 3 comma, della L.R. 27.06.85 n. 61 Novembre 2012 Realizzo rotatoria in Sedico su incrocio S.S. 50 del Grappa e Passo Rolle con S.R. 203 Agordina All. A Relazione

Dettagli

PdZ C22 CASALE NEI QUINQUIES

PdZ C22 CASALE NEI QUINQUIES maggio 2011 PdZ C22 CASALE NEI QUINQUIES Indice 1 Oggetto della Variante 2 Descrizione delle aree oggetto di variante 3 Dimensionamento del piano 1 Oggetto della Variante La Variante quinquies al Piano

Dettagli

VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art L.R. N. 12/2005)

VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art L.R. N. 12/2005) COMUNE DI TRIUGGIO (MILANO) VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art. 25 - L.R. N. 12/2005) DOC. N 1 - DELIBERAZIONE DI ADOZIONE E APPROVAZIONE DOC. N 2 - AZZONAMENTO VIGENTE - INDIVIDUAZIONE

Dettagli

con Delibera di Giunta Comunale di Rovigo 2009/35 del si approvava La variante urbanistica contro locazione come stabilito dal punto 6.1.

con Delibera di Giunta Comunale di Rovigo 2009/35 del si approvava La variante urbanistica contro locazione come stabilito dal punto 6.1. PREMESSA: Gli elaborati che si accompagnano al presente progetto sono presentati dalla società proprietaria Cavazzana Franco & C. sas, con sede in Tribano (Padova), via Corollo n 10, C.F. e P. IVA 00597340280.

Dettagli

EXILLES Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Exilles (TO)

EXILLES Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Exilles (TO) EXILLES Un servizio ANAS SS 24 del Monginevro km 66+890, Comune di Exilles (TO) Scheda 08: Casa Cantoniera COD 2064 SS 24 del Monginevro km 66+890, Via Nazionale 24 Comune di Exilles (Torino) 1. Premesse

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE. Milano, 03 aprile Relazione Paesaggistica

COMUNE DI GAVIRATE. Milano, 03 aprile Relazione Paesaggistica COMUNE DI GAVIRATE Milano, 03 aprile 2013 Progetto: nuova stazione di servizio carburanti e metano con annessa autofficina per la riparazione di autoveicoli con accesso dalla strada interna del centro

Dettagli

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio:

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio: REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PRATO CARNICO PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2016 / 2018 PROGRAMMA ANNUALE 2016 DEI LAVORI PUBBLICI Prato Carnico: 22/12/2015

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE RELAZIONE TECNICA GENERALE Nucleo di edilizia ex abusiva da recuperare n. 13.8 Infernetto Via A. Lotti Area compresa fra: tenuta di Castel Porziano Via C. Colombo Via W. Ferrari - Via di Castel Porziano.

Dettagli

dipartimento riqualificazione urbana settore piani, programmi e progetti strategici PREVISIONI URBANISTICHE FRA CAAB, SCALO E PILASTRO

dipartimento riqualificazione urbana settore piani, programmi e progetti strategici PREVISIONI URBANISTICHE FRA CAAB, SCALO E PILASTRO dipartimento riqualificazione urbana settore piani, programmi e progetti strategici PREVISIONI URBANISTICHE FRA CAAB, SCALO E PILASTRO Quartiere San Donato 10 04 2013 Ubicazione Aree annesse sud al Caab

Dettagli

STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA

STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA 25/05/2017 Indice 1. Introduzione... 4 Superfici e Dati Dimensionali... 4 Schema di Circolazione... 6 2. Capitolo 2... 10 Preparazione Area...

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELLE OPERE ESTERNE (STRALCIO ROTATORIA INTERSEZIONE VIA MONTI VIA CEOLOTTO VIA MARTIRI DELLE FOIBE E VIA PINDEMONTE)

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELLE OPERE ESTERNE (STRALCIO ROTATORIA INTERSEZIONE VIA MONTI VIA CEOLOTTO VIA MARTIRI DELLE FOIBE E VIA PINDEMONTE) Oggetto: Progetto delle opere di urbanizzazione relative ad un Piano Urbanistico Attuativo (P.U.A.) di un area in località Lido di Jesolo, identificata dal P.R.G vigente come zona di obbligo di progettazione

Dettagli

Studio Tecnico Associato. Foschi-Dalpozzo Via Emilia Levante Castel Bolognese (RA) Tel. 0546/55966 e.mail

Studio Tecnico Associato. Foschi-Dalpozzo Via Emilia Levante Castel Bolognese (RA) Tel. 0546/55966 e.mail Studio Tecnico Associato Foschi-Dalpozzo Via Emilia Levante 398 - Castel Bolognese (RA) Tel. 0546/55966 e.mail st-foschidalpozzo@libero.it Spett.le COMUNE DI RIOLO TERME Settore Territorio Via A. Moro,

Dettagli

Sub - ambito di trasformazione 27 S3 Comparto 27 S3.1

Sub - ambito di trasformazione 27 S3 Comparto 27 S3.1 Sub - ambito di trasformazione 27 S3 Comparto 27 S3.1 Polo Ambientale Integrato (PAI) (Tav. P.O.C. n. 17) Var. 125 PARTE I STATO DI FATTO 1. DESCRIZIONI DELLE CONDIZIONI ATTUALI DELL AREA L area di intervento

Dettagli

MOBILITA' SOSTENIBILE

MOBILITA' SOSTENIBILE La mobilità sostenibile è basata sull utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici ma vi sono anche altre modalità di trasporto ecologico e sano: le BICI. Va dunque sviluppata la rete di percorsi e piste ciclabili

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE - VARIANTE - Il R.U.P.: ing. Francesco Cicala. Il Progettista: ing. Francesco Cicala

PROGETTO PRELIMINARE - VARIANTE - Il R.U.P.: ing. Francesco Cicala. Il Progettista: ing. Francesco Cicala Comune di Villaricca Provincia di Napoli Progetto per la realizzazione di un'area parcheggio pubblico e completamento impianto sportivo al Corso Italia con struttura polifunzionale PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

2. VINCOLI E PIANI SOPRAORDINATI L area è compresa nella zona di tutela dei corpi idrici superficiali e sotterranei.(art. 23 del PTCP).

2. VINCOLI E PIANI SOPRAORDINATI L area è compresa nella zona di tutela dei corpi idrici superficiali e sotterranei.(art. 23 del PTCP). Var. 89 Scheda norma B 24 Rossi e Catelli ex As2 (Tav. P.R.G.29). PARTE I STATO DI FATTO 1. DESCRIZIONI DELLE CONDIZIONI ATTUALI DELL AREA L'area di intervento è posta a sud ovest della città. A nord è

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Direzione NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Direttore TARTAGLIA VINCENZO Classificazione DIREZIONALE Servizio Descrizione dettagliata dell'obiettivo SERVIZIO PROGRAMMAZIONE MOBILITA' E PISTE CICLABILI Dirigente

Dettagli

P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA

P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA Riqualificazione Area Ex Innocenti Maserati Il Programma di Riqualificazione Urbana - P.R.U., compreso tra via Pitteri, via Crespi e via Rubattino,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA OGGETTO: Richiesta di trasformazione d uso, da magazzino a superficie commerciale, di un locale situato al piano interrato dell edificio in località Fontana del Comune di Livigno, contraddistinto catastalmente

Dettagli

2.2.2 Attrezzature religiose Strutture religiose e attrezzature cimiteriali

2.2.2 Attrezzature religiose Strutture religiose e attrezzature cimiteriali 2.2.2 Attrezzature religiose Strutture religiose e attrezzature cimiteriali Comune di Offanengo - PS0 PIANO DEI SERVIZI Relazione illustrativa 60 Comune di Offanengo - PS0 PIANO DEI SERVIZI Relazione illustrativa

Dettagli

PIANO DI BACINO STRALCIO SUL RISCHIO IDROGEOLOGICO (ai sensi dell art.1, comma 1, del D.L. 180/1998 convertito in L. 267/1998)

PIANO DI BACINO STRALCIO SUL RISCHIO IDROGEOLOGICO (ai sensi dell art.1, comma 1, del D.L. 180/1998 convertito in L. 267/1998) AUTORITÀ DI BACINO DI RILIEVO REGIONALE CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI SAVONA PIANO DI BACINO STRALCIO SUL RISCHIO IDROGEOLOGICO (ai sensi dell art.1, comma 1, del D.L. 180/1998 convertito in L. 267/1998)

Dettagli

NUOVA BADIA U.M.I. N.1

NUOVA BADIA U.M.I. N.1 COMUNE DI BAGNOLO CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA Piano Attuativo di iniziativa privata residenziale-commerciale Ambito di Trasformazione Residenziale 2 ai sensi della l.r. 12/2005 e ai sensi dell art. 5

Dettagli

CLAVIERE Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Claviere (TO)

CLAVIERE Un servizio ANAS. SS 24 del Monginevro km , Comune di Claviere (TO) CLAVIERE Un servizio ANAS SS 24 del Monginevro km 95+720, Comune di Claviere (TO) Scheda 13: Casa Cantoniera COD 5039 SS 24 del Monginevro km 95+720, Strada Statale 24 Comune di Claviere (Torino) 1. Premesse

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA IL PIANO STRATEGICO CITTÀ DELLE BORMIDE

PROVINCIA DI SAVONA IL PIANO STRATEGICO CITTÀ DELLE BORMIDE PROVINCIA DI SAVONA Settore Pianificazione Territoriale, Urbanistica ed Edilizia Servizio Pianificazione Territoriale IL PIANO STRATEGICO CITTÀ DELLE BORMIDE La geografia del piano strategico altare bardineto

Dettagli

Comune di Caldogno (VI) Piano degli Interventi L.R. 23 aprile 2004 n 11, art.18

Comune di Caldogno (VI) Piano degli Interventi L.R. 23 aprile 2004 n 11, art.18 Comune di Caldogno (VI) Piano degli Interventi L.R. 23 aprile 2004 n 11, art.18 Bando di raccolta delle manifestazioni d'interesse dei privati COMUNE DI CALDOGNO (VI) REDAZIONE DEL PIANO DEGLI INTERVENTI

Dettagli

INQUADRAMENTO TERRITORIALE

INQUADRAMENTO TERRITORIALE CAVE MONCALIERI INQUADRAMENTO TERRITORIALE L area estrattiva Cave Moncalieri, di proprietà della Cave Moncalieri S.r.l., è situata lungo la sponda idrografica destra del Po, nella porzione meridionale

Dettagli

COMUNE DI ARCOLA PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI ARCOLA PROVINCIA DELLA SPEZIA COMUNE DI ARCOLA PROVINCIA DELLA SPEZIA OGGETTO: Variante allo strumento urbanistico attuativo in località Banzuola e alle opere di urbanizzazione primaria. COMMITTENTE: Soc. Intertech S.p.a. ELABORATO:

Dettagli

Descrizione dell intervento e del nuovo edificio commerciale

Descrizione dell intervento e del nuovo edificio commerciale Premessa L art. 40 delle Nome contenute nel Piano delle Regole del PGT vigente nel comune di Angera prevede che l ampliamento di medie strutture di vendita deve essere previsto all interno di un piano

Dettagli

Relazione tecnica del Responsabile del Procedimento art. 33 LR 65 del 2014

Relazione tecnica del Responsabile del Procedimento art. 33 LR 65 del 2014 PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA: REALIZZAZIONE DI UN CAMPEGGIO AI SENSI DELL ARTICOLO 165 DELLE NORME TECNICHE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO IN LOCALITA LA QUERCE Relazione tecnica del

Dettagli

TITOLO I CONTENUTO DEL PIANO

TITOLO I CONTENUTO DEL PIANO TITOLO I CONTENUTO DEL PIANO Art. 1 Individuazione e consistenza dell area La superficie totale dell area di intervento comprensiva delle aree destinate alla viabilità è di mq 105643 di comparto ai quali

Dettagli

1 Studio tecnico arch. Marielena Sgroi

1 Studio tecnico arch. Marielena Sgroi DOCUMENTO DI PIANO 1 P. d. C n 10 VIA ALLA PISCINA c a b 144 a b c 145 P. d. C n 10 VIA ALLA PISCINA Descrizione dell area L ambito interessa un comparto ubicato tra la piscina di interesse sovraccomunale

Dettagli

RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI

RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI Allegato A. 24 INTRODUZIONE... 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE... 2 RELAZIONE TECNICA... 2 PAT Elaborato 1 CARTA DEI VINCOLI E DELLA... 4 PIANIFICAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I A

C O M U N E D I C E R V I A C O M U N E D I C E R V I A SISTEMAZIONE DELLA FASCIA RETROSTANTE GLI STABILIMENTI BALNEARI DA VIALE TOTI ALLA XII TRAVERSA, A MILANO MARITTIMA I STRALCIO E II STRALCIO PRIME INDICAZIONI E INDICAZIONI

Dettagli

DI GEOLOGIA. Via Cesarini Martignano (TRENTO) GEOLOGICHE applicate

DI GEOLOGIA. Via Cesarini Martignano (TRENTO) GEOLOGICHE applicate STUDIo Geologo dott. CRISTIANO BELLONI DI GEOLOGIA PROGETTAZIONI: Via Cesarini 23-38121 Martignano (TRENTO) GEOLOGICHE applicate Email: bellonicristiano@libero.it Geofisiche-GEOTECNICHE tel / fax 0461/821634

Dettagli

COMUNE DI MODENA PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO

COMUNE DI MODENA PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO COMUNE DI MODENA 2003DI INTERVENTO PROGRAMMA INTEGRATO Tav. N PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO VIA EMILIA EST PEEP N 9 RELAZIONE ILLUSTRATIVA E PREVISIONE DI SPESA Adottato con Del. di C.C. n. 71 del

Dettagli

PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES

PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES maggio 2011 PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES Indice 1 Oggetto della Variante 2 Descrizione delle aree oggetto di variante 3 Dimensionamento del piano 1 Oggetto della Variante La Variante octies al Piano di

Dettagli

Programma di Riqualificazione Urbana. Tor Bella Monaca

Programma di Riqualificazione Urbana. Tor Bella Monaca Programma di Riqualificazione Urbana Tor Bella Monaca Le premesse Il quartiere Tor Bella Monaca L attuale stato del quartiere L attuale stato del quartiere Il PdZ 22 Tor Bella Monaca, costruito a partire

Dettagli

RELAZIONE PAESAGGISTICA

RELAZIONE PAESAGGISTICA RELAZIONE PAESAGGISTICA Progetto di Parcheggio a servizio dell attività produttiva OGGETTO INTERVENTO ED UBICAZIONE AREA L intervento prevede la realizzazione di un parcheggio a servizio dell attività

Dettagli