A Z I E N D A O S P E D A L I E R A DI P A D O V A

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A Z I E N D A O S P E D A L I E R A DI P A D O V A"

Transcript

1 SCADENZA: 07/08/2014 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A O S P E D A L I E R A DI P A D O V A BANDO DI SELEZIONI INTERNE PER ATTRIBUZIONE FUNZIONI DI COORDINAMENTO Si rende noto che questa Azienda Sanitaria, in applicazione della legge 1 febbraio 2006, n. 43, dell art. 4 CCNL 2006/2009, dell Accordo Stato Regioni del nonché del Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009, con deliberazione n. 837 del24/07/2014, ha indetto selezioni interne, per titoli e prova colloquio, per l affidamento di Funzioni di Coordinamento, riservate ai dipendenti in servizio presso questa Azienda Ospedaliera di Padova a tempo indeterminato: 1) Profilo interessato: N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE cat. D e Ds per l U.O.C Ortopedia e Traumatologia N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE cat. D e Ds per l U.O.C Ematologia e Immunologia Clinica Day Hospital N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE cat. D e Ds per l U.O.C Clinica Medica 3 2) Profilo interessato: N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO cat. D e Ds per l U.O.C Anatomia Patologica Le presenti selezioni interne sono disciplinate dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro vigenti per il personale del Comparto Sanità, dalla legge 1 febbraio 2006, n. 43, dall art. 4 C.C.N.L. Comparto Sanità quadriennio 2006/2009, dall art. 10 C.C.N.L II biennio economico , dall Accordo Stato Regioni del nonché dal Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009 e dalle norme di cui al D.P.R. 27 marzo 2001 n. 220 per quanto applicabile e compatibile. 1. REQUISITI PER L AMMISSIONE Per l ammissione, i candidati dell uno e dell altro sesso (L. n. 125/1991, art. 4) devono essere in possesso dei seguenti requisiti specifici, a seconda della selezione a cui si intende partecipare: a) essere dipendenti a tempo indeterminato dell Azienda Ospedaliera di Padova nei profili professionali richiesti per le Unità Operative indicate; b) Master di I livello in management o per funzioni di coordinamento nell area di appartenenza ai sensi art. 3, comma 8, del regolamento di cui al decreto del Ministero dell Università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509, e dell art. 3, comma 9, del

2 regolamento di cui al decreto del Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270 (art. 6 c. 4 e 5, della legge 1 febbraio 2006, n. 43) ovvero: certificato di abilitazione alle funzioni direttive nell assistenza infermieristica, incluso quello rilasciato in base alla pregressa normativa. c) esperienza professionale complessiva nella cat. D, compreso il livello economico Ds, di tre anni, nei profili professionali richiesti per le Unità Operative indicate. Ai sensi dell art. 1 dell Accordo Stato Regioni dell la durata minima del Master di cui all art. 6, comma 4, della legge n. 43/2006 è annuale. La formazione deve essere effettuata nelle Università e deve prevedere l espletamento di un tirocinio formativo obbligatorio di almeno 500 ore, da espletarsi presso aziende sanitarie, aziende ospedaliere, aziende ospedaliero - universitarie, enti classificati e istituti di ricovero e cura a carattere scientifico. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione a cui si intende partecipare. Il difetto anche di uno solo di tali requisiti comporta la non ammissione alla selezione stessa. 2. PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE La domanda di partecipazione alla selezione a cui si intende partecipare, dovrà essere PRODOTTA ESCLUSIVAMENTE TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA, entro il 10 giorno successivo a quello della data di pubblicazione nell Albo on-line dell Azienda del presente bando; qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. 2 N.B. IL CANDIDATO CHE INTENDE PARTECIPARE A PIÙ SELEZIONI DOVRÀ PRESENTARE UNA DOMANDA DISTINTA PER CIASCUNA SELEZIONE. N.B. SI PRECISA CHE SARA OBBLIGATORIO COMPILARE L ANAGRAFICA NEL FORMAT ON LINE PER OGNI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MENTRE PER I TITOLI OGGETTO DI VALUTAZIONE SARA POSSIBILE FARE UN RINVIO AD UN UNICA DOMANDA DI SELEZIONE COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI SENZA QUINDI RISCRIVERE TUTTO IL CURRICULUM. La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a partire dal giorno di pubblicazione all Albo on-line dell Azienda del presente bando, e verrà disattivata tassativamente alle ore del giorno di scadenza per la presentazione della domanda. L'invio telematico della domanda dovrà pertanto avvenire entro le ore della suddetta data; dopo tale termine non sarà più possibile effettuare la compilazione della stessa. Il termine di cui sopra è perentorio e, pertanto, saranno esclusi dalla selezione i concorrenti le cui domande non siano state inviate entro tali termini e secondo le modalità indicate al successivo punto 3. Dopo il suddetto termine non è ammessa la produzione di altri titoli o documenti a corredo della domanda e non sarà più possibile effettuare rettifiche o aggiunte.

3 La procedura di presentazione della domanda potrà essere effettuata 24 ore su 24 da qualsiasi postazione collegata alla rete internet. 3. PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA E DEI RELATIVI TITOLI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE: 1. collegarsi al sito 2. accedere al link Concorsi e Avvisi Avvisi pubblici e selezioni interne Avvisi attivi e cliccare Registrazione concorsi on-line: 3. Accedere alla pagina di registrazione ed inserire i dati richiesti; a seguito di questa operazione il programma invierà una al candidato con le credenziali provvisorie (Username e Password) di accesso al sistema di iscrizione dei concorsi on line; 4. Collegarsi al link indicato nella per modificare la Password ed ottenere quindi la registrazione; 5. Ricollegarsi al portale e dopo aver inserito Username e Password sarà visibile l'elenco degli avvisi attivi; il candidato pertanto deve cliccare sull icona corrispondente alla selezione al quale intende iscriversi; 6. Accede così alla schermata di inserimento della domanda dove dovrà dichiarare il possesso dei requisiti generali e specifici di ammissione. 7. Dovrà proseguire con la compilazione delle ulteriori pagine di cui si compone il format che consentono l indicazione di ulteriori titoli da dichiarare o servizi presso ASL/P.A./Attività didattica/corsi di aggiornamento/pubblicazioni/ecc.. 8. Le stesse pagine possono essere compilate in più momenti, il candidato può accedere a quanto caricato e modificare/aggiungere/correggere/cancellare i dati inseriti fino a quando non conclude la compilazione cliccando su "Conferma e invia iscrizione"; 9. Il candidato riceverà una mail di conferma di avvenuta iscrizione, con allegato pdf della domanda che dovrà essere stampata, conservata e firmata. Il candidato dovrà, quindi, presentarsi alla prova colloquio con copia della di iscrizione alla selezione e della domanda firmata, unitamente al documento di riconoscimento con relativa fotocopia, ai fini del perfezionamento della domanda. Si suggerisce di leggere attentamente LE ISTRUZIONI per l'uso della procedura di cui sopra presenti sul sito di iscrizione. Le richieste di assistenza tecnica conseguenti all erroneo utilizzo della presente procedura verranno soddisfatte compatibilmente con le esigenze operative dell ufficio concorsi, e comunque NON POTRANNO ESSERE SODDISFATTE IL GIORNO di scadenza dei termini per la presentazione delle domande delle selezioni e nei due giorni antecedenti detta scadenza. Nella compilazione della domanda on-line, devono essere dichiarati, altresì, i titoli che il candidato ritiene opportuno ai fini della valutazione di merito e della formazione della graduatoria. 3

4 La domanda, da inoltrare con le modalità di cui al punto 3 del presente bando, dovrà essere compilata dal candidato sotto la sua personale responsabilità ai sensi del D.P.R , n L'Amministrazione declina sin d'ora ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte degli aspiranti, o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, o per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell'amministrazione stessa. Il candidato deve rendere note le eventuali variazioni di domicilio che si verifìchino durante la procedura di selezione e fìno all'esaurimento della stessa, comunicandole al seguente indirizzo: 4 IL SERVIZIO RELATIVO ALL ATTIVITA PRESTATA ALL INTERNO DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SARA ACQUISITO D UFFICIO. I SERVIZI PRESTATI PRESSO ALTRE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE/ENTI PRIVATI DOVRANNO ESSERE AUTOCERTIFICATI NELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ON-LINE, NELLE APPOSITE PAGINE DEL FORMAT. 4. ESCLUSIONE DALLA SELEZIONE Comportano l esclusione dalla selezione: a) la mancanza di uno dei requisiti previsti dal bando; b) l invio o presentazione della domanda fuori dai termini perentori previsti dal bando di selezione. L esclusione dalla selezione è deliberata con provvedimento motivato dal Direttore Generale da notificare entro 30 giorni dall esecutività della relativa deliberazione. 5. DOCUMENTAZIONE DA INVIARE A MEZZO POSTA Il candidato dovrà inviare in formato cartaceo unitamente ad una copia della domanda compilata on line firmata dal candidato solo la seguente documentazione: copia delle eventuali pubblicazioni possedute e già dichiarate nel format on line (la vigente normativa richiede siano edite a stampa) unitamente a dichiarazione di loro conformità all'originale (a tal fine il candidato può utilizzare il "modello di dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà" disponibile su Concorsi e Avvisi - Modulistica ; richiesta cartacea del candidato con disabilità che abbia dichiarato nella domanda on line di avere necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi ai sensi dell'art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, contenente l'ausilio necessario in relazione alla propria disabilità o la necessità di tempi aggiuntivi per l'espletamento delle prove d'esame, con allegata adeguata certificazione medica rilasciata da struttura Sanitaria abilitata, comprovante lo stato di disabilità denunciato. Il mancato invio della richiesta comporterà la perdita del beneficio. La suddetta documentazione dovrà pervenire entro il termine di presentazione delle candidature prevista dal presente bando.

5 6. MODALITA' DI PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA Per la presentazione della sopra citata documentazione (punto 5 del bando) sono ammesse le seguenti modalità: presentazione a mano in busta chiusa entro la scadenza del bando indirizzata al Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera di Padova, Protocollo Generale dell Azienda stessa Via Giustiniani 2, PADOVA, specificando sul frontespizio della busta la selezione per il quale si è inoltrato la domanda con una copia della domanda firmata. L'orario di apertura dell'ufficio Protocollo è il seguente: dal lunedì al giovedì dalle 9, venerdì spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera di Padova, Protocollo Generale dell Azienda stessa Via Giustiniani 2, PADOVA. In tal caso fa fede la data di spedizione comprovata dal timbro a data dell'ufficio postale accettante. Sul frontespizio della busta, oltre al mittente il candidato deve indicare la selezione alla quale intende partecipare e inserire la copia della domanda firmata che questo sistema genera al termine dell inserimento. Il termine fissato per la presentazione della domanda e dei documenti è perentorio. L eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto. 7. VALUTAZIONE DEI TITOLI (max p. 30) I titoli saranno valutati da apposita commissione esaminatrice, specifica per selezione, secondo i criteri indicati dal Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009; il risultato della valutazione dei titoli sarà reso noto agli interessati prima dell effettuazione del colloquio. CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE - max punti 30 così suddivisi: a) anzianità di servizio (max p. 5) b) percorso formativo ad esclusione del requisito d accesso/titolo di carriera (attività professionale e di studio formalmente documentata che evidenziano il livello di qualificazione professionale. Corsi di formazione o aggiornamento) (max p. 15) c) esperienze documentate di coordinamento di personale (max p. 10) Le pubblicazioni devono essere edite a stampa. Il titolo di studio specifico e l anzianità di servizio richiesta per l ammissione alla selezione non sono oggetto di valutazione da parte della commissione esaminatrice. Le procedure selettive sono così articolate: a) Prova colloquio (max 70 punti): verterà su materie attinenti ai modelli organizzativi delle Aziende sanitarie e su materie attinenti alla funzione di coordinamento. Il superamento della suddetta prova d esame è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza non inferiore a punti 40. Il punteggio complessivo è determinato sommando il voto conseguito nella valutazione dei titoli al voto complessivo riportato nella prova di esame. 5

6 La data della prova d esame ed il luogo di svolgimento della selezione verranno comunicati ai candidati stessi, con raccomandata con avviso di ricevimento o con , almeno 10 giorni prima dell inizio della prova. I candidati che non si presenteranno nel giorno, nell ora e nella sede stabilita, a sostenere la prova della selezione indicata nella LETTERA di convocazione e/o nell AVVISO di notifica, saranno dichiarati esclusi dalla selezione stessa. Alla prova colloquio i candidati devono presentarsi muniti dei seguenti documenti: a) e mail di conferma iscrizione alla selezione b) la domanda di iscrizione, allegata alla e mail, stampata e firmata c) originale e relativa fotocopia del documento di riconoscimento valido dichiarato nella domanda COMMISSIONI ESAMINATRICI Le Commissioni esaminatrici delle presenti selezioni saranno costituite come stabilito dal Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009. Il Direttore Generale, dopo la scadenza del bando di selezione, nomina la commissione esaminatrice così costituita: Presidente: un Dirigente designato dalla Direzione Sanitaria;. Componente: un dirigente della S.I. Servizio Assistenza o suo delegato all interno della Struttura stessa; Componente: un rappresentante del profilo professionale interessato con funzioni di coordinamento designato dalla S.I. Servizio dell Assistenza. Segretario: un funzionario fra il personale in servizio di categoria non inferiore alla C. 9. GRADUATORIE, TITOLI DI PREFERENZA Al termine delle prove d esame, ciascuna Commissione esaminatrice formula la graduatoria di merito dei candidati idonei. E escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito la sufficienza nella prova d esame. La graduatoria di merito sarà formata secondo l ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun candidato (per titoli e prova d esame) con l osservanza a parità di punti delle preferenze previste dall art. 5 del D.P.R. n. 487/1994 e successive modificazioni ed integrazioni. Alla approvazione della graduatoria dei candidati idonei, riconosciuta la regolarità degli atti, provvede con propria deliberazione il Direttore Generale. La funzione di coordinamento sarà assegnata per l Unità Operativa messa a bando al primo classificato della specifica graduatoria. La graduatoria è valida per il posto messo a selezione e cessa di avere validità con l avvenuta assegnazione definitiva (1 anno) di un numero di incarichi pari a quanti indicati nel bando. 10. DICHIARAZIONE DEL VINCITORE E PERIODO DI PROVA

7 L attribuzione dell incarico di coordinamento è subordinato (requisito necessario) ad un rapporto di lavoro a tempo pieno con l Azienda Sanitaria, ai sensi del Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009. Il Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera provvede con propria deliberazione alla dichiarazione del vincitore. Gli effetti economici decorrono dalla data di attribuzione dell incarico di coordinamento definito con atto formalizzato che verrà conservato all interno del fascicolo personale di ogni dipendente interessato. La funzione di coordinamento decade qualora venisse meno la condizione costitutiva per l attribuzione delle funzioni di coordinamento a tempo indeterminato e pieno presupposti per l attribuzione della stessa (punto 2 lett. A pag. 2 del Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento sottoscritto in data 19/01/2009). Il Coordinatore neoincaricato seguirà un percorso di inserimento con successiva valutazione (a 6 mesi e a 12 mesi) e dovrà conservare e consultare periodicamente la scheda di valutazione allo scopo di verificare il raggiungimento degli obiettivi stabiliti. La valutazione negativa del periodo di prova comporta la revoca della funzione di coordinamento da effettuarsi con atto scritto da parte del Servizio per le Professioni Sanitarie che provvederà a darne comunicazione alla Struttura Complessa Interaziendale Amministrazione e Gestione del Personale per le operazioni conseguenti (paragrafo B del Regolamento Interaziendale per la Gestione e l Attribuzione delle Funzioni di Coordinamento, sottoscritto in data 19/01/2009). 11. NORME FINALI Ferme restando le sanzioni penali previste dall art. 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, qualora dal controllo sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dai concorrenti emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75). I dati personali trasmessi dai candidati con le domande di partecipazione alla selezione, ai sensi decreto legislativo n. 196/2003, saranno trattati per le finalità di gestione della procedura selettiva. In relazione al trattamento di dati personali, l interessato gode dei diritti di cui all art. 13 della citata legge che potranno essere fatti valere nei confronti dell Azienda Ospedaliera di Padova. L Azienda si riserva la facoltà di prorogare, sospendere o revocare le presenti selezioni, qualora ne rilevasse la necessità o l opportunità per ragioni di pubblico interesse. Con la partecipazione alla selezione, è implicita da parte dei concorrenti l accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente bando. Per informazioni rivolgersi alla S.C. Amministrazione e Gestione del Personale/Procedure Concorsuali Via N. Giustiniani PADOVA Telefono 049/ dalle h alle h Pubblicato all Albo on-line il 28/07/2014 7

8 IL DIRETTORE GENERALE F.to Dott. Claudio DARIO 8

SCADENZA: 06 luglio 2015

SCADENZA: 06 luglio 2015 SCADENZA: 06 luglio 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 DI P A D O V A BANDO DI SELEZIONI INTERNE PER ATTRIBUZIONE FUNZIONI DI COORDINAMENTO Profili interessati: COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO 09/04/2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO PUBBLICO Si rende noto che questa Azienda, in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 308 del 09/03/2015,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico 5 SCADENZA: 09 giugno 2014 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico BANDO DI SELEZIONE INTERNA PER ATTRIBUZIONE FUNZIONI DI COORDINAMENTO Si rende

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO DI AVVISO PUBBLICO SCADENZA BANDO: 06/08/2015 In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 975 del 03/07/2015 è indetto Avviso pubblico,

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA DEL BANDO: 31/08/2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO AI LAVORATORI DISABILI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE N. 68 DEL 12/03/1999 In

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO: 21 agosto 2014 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 618 del 5.6.14 è indetto concorso

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA: 16/07/2009 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI AVVISO PUBBLICO Si rende noto che in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 534 del 19/05/2009 è

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015

SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015 REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 232 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 46 in data 19.06.2015 SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015 In

Dettagli

SCADENZA BANDO 2 MAGGIO 2013

SCADENZA BANDO 2 MAGGIO 2013 SCADENZA BANDO 2 MAGGIO 2013 AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RIETI BANDO DI SELEZIONI INTERNE PER ATTRIBUZIONE di n. 12 FUNZIONI DI COORDINAMENTO per il periodo di anni uno Profili interessati: COLLABORATORE

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA DEL BANDO: 10/08/2015 A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 864 del 19/06/2015 è indetto

Dettagli

Scadenza ore 24.00 del 07.01.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA

Scadenza ore 24.00 del 07.01.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA Data di inizio affissione 05.12.2014 Scadenza ore 24.00 del 07.01.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA In esecuzione della deliberazione n. 956 del 05.12.2014, è indetto avviso pubblico per titoli e colloquio,

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A 1 SCADENZA DEL BANDO: 23 febbraio 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO AI LAVORATORI DISABILI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE N. 68 DEL 12/03/1999

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA DEL BANDO: 30 MARZO 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 1622 del 31/12/2014 è indetto

Dettagli

Regione del Veneto. Azienda Ulss 16 di Padova

Regione del Veneto. Azienda Ulss 16 di Padova Regione del Veneto Azienda Ulss 16 di Padova Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l assunzione a tempo indeterminato di n. 1 posto di dirigente medico disciplina: ortopedia e traumatologia per la

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO AVVISO PUBBLICO

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO AVVISO PUBBLICO SCADENZA del bando: 10/12/2009 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA BANDO AVVISO PUBBLICO Si rende noto che in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 1118 del 09/11/2009 è

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO: 22 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: N. 1 POSTO DI COLLABORATORE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZ. U.L.S.S. n. 7 di PIEVE DI SOLIGO (TREVISO) AVVISO PUBBLICO N. 6/2015

REGIONE DEL VENETO AZ. U.L.S.S. n. 7 di PIEVE DI SOLIGO (TREVISO) AVVISO PUBBLICO N. 6/2015 REGIONE DEL VENETO AZ. U.L.S.S. n. 7 di PIEVE DI SOLIGO (TREVISO) AVVISO PUBBLICO N. 6/2015 Pubblicato nel B.U.R. Veneto n. 85 del 4 settembre 2015: SCADENZA: 21 SETTEMBRE 2015 In esecuzione della deliberazione

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA: 13 APRILE 2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Commissario n. 136 del 16.3.2015

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Scadenza ore 24,00 del 29.05.2015

Scadenza ore 24,00 del 29.05.2015 Data di inizio affissione: 15.05.2015 Scadenza ore 24,00 del 29.05.2015 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO Si rende noto che questa Azienda intende formulare, tramite avviso di pubblica

Dettagli

n. 1 DIRIGENTE AVVOCATO

n. 1 DIRIGENTE AVVOCATO REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 243 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. in data SCADENZA DEL BANDO: In esecuzione del provvedimento

Dettagli

R E G I O N E P I E M O N T E AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO

R E G I O N E P I E M O N T E AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO R E G I O N E P I E M O N T E AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO In esecuzione della deliberazione n 229 del 22/05/2014 è indetto pubblico concorso

Dettagli

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA In esecuzione della deliberazione n. 265 del 09.09.2015 è indetto ai sensi dell art. 30 comma 2-bis del D.Lgs n. 165/2001 e s.m.i. avviso

Dettagli

Scadenza ore 24.00 del 12.03.2015 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI

Scadenza ore 24.00 del 12.03.2015 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI Pubblicato sul B.U.R.L. Serie Avvisi e Concorsi n. 5 del 28.01.2015 Pubblicato sulla G.U. 4^ Serie Speciale Concorsi ed esami n. 10 del 06.02.2015 Scadenza ore 24.00 del 12.03.2015 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA (art. 30 d.lgs. n. 165/2001), PER LA COPERTURA DI UN POSTO, A TEMPO PIENO, DI "COLLABORATORE AMMINISTRATIVO" - CATEGORIA B DEL NUOVO ORDINAMENTO PROFESSIONALE, ACCESSO

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INCARICO TEMPORANEO DIRIGENTE MEDICO (N. 8/2015)

AVVISO PUBBLICO INCARICO TEMPORANEO DIRIGENTE MEDICO (N. 8/2015) pag. 1 Si rende noto che questa Azienda intende procedere, ai sensi dell art. 9 della Legge 20/05/1985 n. 207 e del DPR 10/12/1997 n. 483, alla formulazione di una graduatoria per la copertura a tempo

Dettagli

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti/accertati alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso.

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti/accertati alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso. Regione del Veneto - AZIENDA U.L.SS. N. 8 ASOLO dipartimento risorse umane responsabile: dott. Alessandro Di Turi Asolo, 21 gennaio 2014 Prot. n. 2935 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO ONLINE IL 21/01/2014

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015. n. 1 DIRIGENTE MEDICO disciplina: Neurochirurgia

SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015. n. 1 DIRIGENTE MEDICO disciplina: Neurochirurgia REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 234 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 46 in data 19.06.2015 SCADENZA DEL BANDO: 20 LUGLIO 2015 In

Dettagli

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO In esecuzione dell atto deliberativo n. 1244 del 19/12/2014, è indetto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA Servizio Risorse Umane AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA REGIONALE E INTERREGIONALE, TRA AZIENDE ED ENTI DEL COMPARTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO - U.L.S.S. N. 7 Via Lubin, 16-31053 PIEVE DI SOLIGO (TV) Prot. n. 5044 Pieve di Soligo, 10 febbraio 2014

REGIONE DEL VENETO - U.L.S.S. N. 7 Via Lubin, 16-31053 PIEVE DI SOLIGO (TV) Prot. n. 5044 Pieve di Soligo, 10 febbraio 2014 REGIONE DEL VENETO - U.L.S.S. N. 7 Via Lubin, 16-31053 PIEVE DI SOLIGO (TV) Prot. n. 5044 Pieve di Soligo, 10 febbraio 2014 BANDO DI SELEZIONE INTERNA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L AFFIDAMENTO DI FUNZIONI

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 27/03/2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATO AI LAVORATORI DISABILI di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

Scadenza ore 24.00 del 21.12.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA

Scadenza ore 24.00 del 21.12.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA Scadenza ore 24.00 del 21.12.2015 Data di inizio affissione 20.11.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 902 del 12.11.2015, è indetto avviso pubblico

Dettagli

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE Comune di Pistoia CODICE SELEZIONE 92 Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato in qualità di Collaboratore socio assistenziale cat. B3. IL DIRIGENTE DEL

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Protocollo 27 marzo 2015, n 14502 (pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO R E G I O N E P I E M O N T E AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA DI NOVARA BANDO DI PUBBLICO CONCORSO In esecuzione della deliberazione n 269 del 30/04/2015 è indetto pubblico concorso

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA N. 21 DEL 27/05/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 11/06/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE AVVISO DI MOBILITA FRA ENTI

SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE AVVISO DI MOBILITA FRA ENTI Comune di PISTOIA SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE AVVISO DI MOBILITA FRA ENTI PER LA EVENTUALE COPERTURA DI N. 5 POSTI DI APPLICATO AMMINISTRATIVO CAT. B1 A TEMPO PIENO E INDETERMINATO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla deliberazione del Direttore Generale 16 aprile 2015 n. 662, è indetto pubblico avviso - per soli titoli - per la formazione di una graduatoria

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 21/04/2016 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Riservato ai lavoratori disabili di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Per la copertura di un posto di categoria C, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Assistente servizi amministrativi e di supporto riservato esclusivamente ai

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 23 FEBBRAIO 2015

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 23 FEBBRAIO 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N 8 ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE Protocollo 21 gennaio 2015, n 2556 (pubblicato nel sito internet dell Azienda U.L.SS. n.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 03 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di n. 1 posto di:

Dettagli

Scadenza: 21 MAGGIO 2010

Scadenza: 21 MAGGIO 2010 AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL LA FORMULAZIONE DI GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO, CON RAPPORTO DI LAVORO AD ORARIO PIENO, NEL PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I

Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I Regione Campania AZIENDA OSPEDALIERA A. CARDARELLI Via A. CARDARELLI, 9 80131 - N A P O L I RIAPERTURA TERMINI AVVISO DI SELEZIONE INTERNA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DELLE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

Brescia, 27 agosto 2014 AVVISO PUBBLICO. in ordine al conferimento di incarico temporaneo nella qualifica sottoindicata:

Brescia, 27 agosto 2014 AVVISO PUBBLICO. in ordine al conferimento di incarico temporaneo nella qualifica sottoindicata: Prot. n.0047433/bc S P E D AL I C I V I L I B R E S C I A AVVISO PUBBLICO Brescia, 27 agosto 2014 in ordine al conferimento di incarico temporaneo nella qualifica sottoindicata: N.3 POSTI DI COLLABORATORE

Dettagli

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA AVVISO DI SELEZIONE INTERNA

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA AVVISO DI SELEZIONE INTERNA REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA N. 12790 di prot. Verona, 10 novembre 2006 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA In esecuzione della deliberazione 26.10.2006, n. 461, è indetta

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE RIAPERTURA TERMINI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI E/O SUPPLENZE DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE FUNZIONALE DI DIRIGENTE MEDICO

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 24/07/2015 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: n. 1 posto di Dirigente

Dettagli

SCADENZA : 11 MARZO 2010

SCADENZA : 11 MARZO 2010 Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino LA SPEZIA SCADENZA : 11 MARZO 2010 Avviso di procedura selettiva, per titoli e colloquio, per il conferimento di un

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera Vista la determinazione dirigenziale n. 7 del 12/01/2015 ; visto l art. 30 del D.Lgs.165/01; è indetto AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PROT. N. 0016929 del 30.04.2015 Pubblicato sul B.U.R. n. 43 del 30.04.2015 SCADE IL 20.05.2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 386 del 15.04.2015 è indetto,

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO PROVINCIA DI LIVORNO Avviso di selezione per mobilità volontaria ex art. 30 D.Lgs 165/2001 per la copertura, con contratto a tempo pieno, di n. 2 posti di categoria B, profilo professionale Amministrativo,

Dettagli

N. 1 COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO FISIOTERAPISTA (CAT. D)

N. 1 COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO FISIOTERAPISTA (CAT. D) SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI UMBERTO I G.M. LANCISI G. SALESI Via Conca, 71 60020 TORRETTE di ANCONA Partiva I.V.A. e Codice Fiscale

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 02/05/2013 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: n. 1 posto di Collaboratore

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013

SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013 REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 208 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.101 del 28.12.2012 SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013 In esecuzione

Dettagli

SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N.

SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. 1 DIRIGENTE MEDICO DI ANANTOMIA PATOLOGICA In esecuzione della deliberazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 1002 del 12/09/2014 OGGETTO: Indizione concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Collaboratore Professionale

Dettagli

PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO/ON LINE IN DATA: 14 NOVEMBRE 2012 TERMINE PERENTORIO DI SCADENZA: 29 NOVEMBRE 2012 ORE 12

PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO/ON LINE IN DATA: 14 NOVEMBRE 2012 TERMINE PERENTORIO DI SCADENZA: 29 NOVEMBRE 2012 ORE 12 Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131/206111 www.ospedale.al.it info@ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 21 del 22 aprile 2002 AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 2 - Pozzuoli - (Provincia di Napoli) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 10 dicembre 2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: n. 1 posto di

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA. N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA. N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA 1 REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA In esecuzione della deliberazione 18 maggio 2004, n. 474, è indetta

Dettagli

A.OSP.SAN.PAOLO (MI) AZI MOD 195 Ed00 3 U.O. AMMINISTRAZIONE RISORSE UMANE UNI EN ISO 9001:2000

A.OSP.SAN.PAOLO (MI) AZI MOD 195 Ed00 3 U.O. AMMINISTRAZIONE RISORSE UMANE UNI EN ISO 9001:2000 A.OSP.SAN.PAOLO (MI) AZI MOD 195 Ed00 3 AVVISO INTERNO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI DI COORDINAMENTO PER LA SEGUENTE UNITA OPERATIVA: OSTETRICIA RADIOLOGIA PSICHIATRIA EST

Dettagli

REQUISITI e MODALITA DI RICERCA

REQUISITI e MODALITA DI RICERCA - AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Per la copertura di un posto a tempo determinato per 12 mesi di 6 livello professionale del C.C.N.L. dei servizi ambientali - Federambiente, con mansioni di geologo A.AM.P.S.

Dettagli

n. 1 collaboratore professionale sanitario di categoria D INFERMIERE

n. 1 collaboratore professionale sanitario di categoria D INFERMIERE REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 125 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 65 in data 22.08.2008 SCADENZA DEL BANDO: 22.09.2008 In esecuzione

Dettagli

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D )

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) SCADENZA 18/06/2012 BANDO N. 163/2012 di CONCORSO PUBBLICO - per titoli ed esami - per la copertura di n. 1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) In esecuzione

Dettagli

In esecuzione della deliberazione n. 380 del 9/06/2015 è indetto pubblico concorso per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di:

In esecuzione della deliberazione n. 380 del 9/06/2015 è indetto pubblico concorso per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di: REGIONE PIEMONTE BU25 25/06/2015 Azienda ospedaliero-universitaria Maggiore della Carità di Novara Pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di Collaboratore

Dettagli

AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO L EX UO MELANOMA E SARCOMI DEI TESSUTI MOLLI

AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO L EX UO MELANOMA E SARCOMI DEI TESSUTI MOLLI Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA 20/02/2015 AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti In esecuzione della deliberazione del 06.08.2015, n. 324, del Direttore Generale dell ARES 118 viene indetto il seguente Avviso di MOBILITA REGIONALE per titoli e colloquio, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO)

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA AI FINI DELL ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE DI CAT. C INSEGNANTE SCUOLA

Dettagli

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ore 12.00 del 04.04.2013 È INDETTO N. 2 POSTI

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ore 12.00 del 04.04.2013 È INDETTO N. 2 POSTI SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ore 12.00 del 04.04.2013 In applicazione: dell art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse del d.lgs. n. 165/2001 (e, s.m.i.)

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 12 NOVEMBRE 2015

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 12 NOVEMBRE 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N 8 ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE Protocollo n 42985 del 13.10.2015 (pubblicato nel sito internet dell Azienda U.L.SS. n.

Dettagli

Avviso pubblico di mobilità regionale per personale di comparto profili diversi.

Avviso pubblico di mobilità regionale per personale di comparto profili diversi. ASL TA Avviso pubblico di mobilità regionale per personale di comparto profili diversi. IL DIRETTORE GENERALE In esecuzione della deliberazione n. 802 del 19/03/2012, è stato disposto di: revocare il provvedimento

Dettagli

È INDETTO N. 2 POSTI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ VOLONTARIA DA ALTRE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER LA COPERTURA DI

È INDETTO N. 2 POSTI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ VOLONTARIA DA ALTRE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER LA COPERTURA DI SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 10.3.2014 In applicazione: dell art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse del d.lgs. n. 165/2001 (e, s.m.i.)

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Protocollo 20 marzo 2014, n 12437 (pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto

Dettagli

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" AVVISO PUBBLICO N. 201 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 44 in data 08.06.2012 SCADENZA DEL BANDO: 09.07.2012 In esecuzione del

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 316 del 9/12/2015

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della regione Emilia Romagna n. 316 del 9/12/2015 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI IN REGIME DI LAVORO AUTONOMO, PER PRESTAZIONI DI GUARDIA NOTTURNA E FESTIVA PRESSO VARIE UNITA OPERATIVE OSPEDALIERE PER LE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 22 APRILE 2015

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE SCADENZA: 22 APRILE 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N 8 ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA INTERAZIENDALE Protocollo 23 marzo 2015, n 13603 (pubblicato nel sito internet dell Azienda U.L.SS. n.

Dettagli

COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888

COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888 COMUNE DI BIBIANA Provincia di Torino Via Cavour, 2 10060 Tel 0121 55723 / 559197 - Fax 0121 55888 Approvato con determinazione del Responsabile del Personale n. 4 (Reg. Gen. 77) del 01/04/2015 Tel. 0121

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA COMPARTIMENTALE E INTERCOMPARTIMENTALE EX ART. 30 D.LGS. 165/2001 RISERVATA ESCLUSIVAMENTE ALLE PERSONE DISABILI DI CUI ALL ART.

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 27 febbraio 2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA INTERNA n. 6 posti di Coll. Prof.le Sanitario Pers. Inf. - Infermiere Case manager

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA, PARTE III, N. 48 DEL 02/12/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 17/12/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera Vista la determinazione dirigenziale n. 381 del 14/10/2014; visto l art.7 comma 6 del D.Lgs.165/01; visto il regolamento aziendale per il conferimento

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a 80145 Napoli CF Partita IVA 0632813211 - Avviso pubblico di mobilità regionale ed interregionale, per titoli e colloquio per la copertura

Dettagli

Codice Fiscale e Partita IVA: 03436310175

Codice Fiscale e Partita IVA: 03436310175 Allegato A alla Determinazione ASL n. 885 del 23/12/2014 Brescia, 23 dicembre 2014 Prot. Gen. n. 0162226 CL.: 1.4.02 SCADENZA AVVISO ore 12,00 del 15 FEBBRAIO 2015 AVVISO PUBBLICO Servizio di Assistenza

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE - PESARO - AVVISO 1 REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO AVVISO PUBBLICO, A SOLI TITOLI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CATEGORIA

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA 11.12.2015 AVVISO 5 DIR. SCIENT. PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

Requisiti generali e specifici di ammissione

Requisiti generali e specifici di ammissione Scadenza ore 12 del giorno 10 aprile 2015 In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 112 del 24/03/2015, è indetto avviso pubblico per titoli ed eventuale colloquio per la copertura a

Dettagli

R E G I O N E D E L V E N E T O

R E G I O N E D E L V E N E T O R E G I O N E D E L V E N E T O AZIENDA - UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA 12 VENEZIANA U. O. C. Risorse Umane Via Don Federico Tosatto 147-30174 MESTRE (VE) Tel. 041-2608776/8801/7903 www.ulss12.ve.it Prot.

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli