Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE"

Transcript

1 Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 675 Data di registrazione 01/06/2017 SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE OGGETTO: CONFERMA IN SERVIZIO DI N.2 UNITA' DI PERSONALE APPARTENENTE ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL'ART.1 DELLA LEGGE N.68/1999 E S.M.I. - PROFILO PROFESSIONALE "ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA AMMINISTRATIVA", CATEGORIA GIURIDICA D E PROFILO PROFESSIONALE "ISTRUTTORE AREA TECNICA", CATEGORIA GIURIDICA C, PER SUPERAMENTO DEL PERIODO DI PROVA. Richiamato il Decreto Sindacale n.67 del con cui sono state conferite alla scrivente le funzioni di Responsabile del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane, ai sensi dei commi 2 e 3 dell art.107 del D.lgs. n.267/2000; Vista la deliberazione di Consiglio Comunale n.2 del con cui è stato approvato il Regolamento comunale per la disciplina dei controlli interni, secondo quanto stabilito dagli art.147, 147 bis, 147 ter, 147 quater, 147 quinquies, del D. Lgs. n.267/2000 e s.m.i.; Richiamato l art.3 del Regolamento di controlli interni che disciplina il controllo preventivo, prevedendo, tra l altro, che lo stesso è esercitato dai Responsabili dei Settori; Richiamato l art.109, comma 2, del Decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267 e s.m.i.; Premesso che: - con deliberazione di Giunta Comunale nr.249 del , modificata e integrata dalle deliberazioni di Giunta Comunale nr.41 del e n.105 del , esecutive ai sensi di legge, è stata approvata la programmazione del fabbisogno del personale per il triennio , ricomprendente il programma delle assunzioni a tempo determinato e indeterminato per il medesimo triennio, con previsione, tra le altre, dell assunzione, da espletarsi nell annualità 2016, di n.6 unità di personale, di cui n.5 unità disabili ai sensi dell art.1 della predetta L. n.68/99 e n.1 unità appartenente alla categoria protetta di cui all art.18 della medesima L. n.68/99, in deroga ai vigenti divieti in materia di assunzioni; - con deliberazione di Giunta Comunale n.216 del , modificata e integrata con successiva deliberazione di Giunta Comunale n.232 del , è stata attivata la procedura per l avviamento al lavoro, con contratto a tempo pieno e indeterminato, di n.5 unità lavorative iscritte

2 nell apposito elenco di cui all art.8 della Legge n. 68/1999, mediante la sottoscrizione di convenzione con UPSI, Amministrazione Provinciale di Salerno; Vista la Convenzione stipulata in data con il Settore Politiche del Lavoro e Servizi Sociali - Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego dell Amministrazione Provinciale di Salerno e assunta al protocollo dell Ente in pari data al n.43157; Dato atto che: - con nota prot.psa del , acquisita al protocollo dell Ente in data al n.21933, l UPSI, all esito delle verifiche di sua competenza (iscrizione elenco provinciale disabili, iscrizione come disoccupato al centro per l Impiego di Battipaglia), ha trasmesso gli elenchi dei candidati alle procedure di selezione, distinti per profilo professionale ed in ordine alfabetico, per l avviamento con modalità nominativa, di cui alla convenzione sopra specificata; - nella medesima nota è stato precisato che negli elenchi, come sopra trasmessi, sono compresi candidati con invalidità soggetta a revisione, per i quali si renderà necessario, all atto dell eventuale avviamento al lavoro, verificare la permanenza nella condizione di invalidità, pena la loro esclusione dall assunzione; Richiamata la determinazione del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane Rg. Gen. n.741 del , con cui: - si è preso atto degli elenchi dei candidati ammessi alle selezioni per l avviamento di n.5 unità lavorative appartenenti alle categorie di cui all art.1 della Legge n.68/1999 e s.m.i. e iscritte nell apposito elenco di cui all art.8 della medesima legge, trasmessi dall Ufficio Provinciale dei Servizi per l Impiego (UPSI) di Salerno; - è attivata la procedura selettiva, secondo i criteri di indirizzo contenuti nella deliberazione di Giunta Comunale n.216 del , modificata e integrata dalla deliberazione di Giunta Comunale n.232 del , nonché secondo le modalità e i criteri definiti e approvati con determinazione del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane Rg. Gen. n.641 del ; Richiamate le note di trasmissione, prot.nr e del , all Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego degli esiti delle procedure selettive con riguardo a tutti i candidati partecipanti, con richiesta nominativa di assunzione per i soggetti ritenuti idonei, ai fini dell emanazione del relativo provvedimento di avviamento e previa acquisizione del previsto parere del Comitato Tecnico, ex art.6 della Legge n.68/99; Richiamati i provvedimenti di avviamento al lavoro trasmessi dall Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego di Salerno in data , prot , , e e acquisiti al protocollo generale dell Ente in pari data al n.37076, con riserva di invio all Ente delle schede di valutazione del Comitato Tecnico ex art.6 della legge n.68/99, non appena saranno valutate; Rilevato che i provvedimenti di avviamento al lavoro rilasciati dall Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego di Salerno sono da ritenersi rilasciati con riserva in attesa delle successive valutazioni del competente Comitato Tecnico di cui all art.6, comma 2, lettera b, della Legge n.68/99; Richiamata la determinazione del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane Reg. gen. n.1434 del 22/11/2016, con cui si è proceduto all assunzione a tempo indeterminato e pieno, tra le altre, di n.2 unità di personale appartenente alle categorie protette di cui all art.1 della Legge n.68/1999 e all approvazione del

3 relativo schema di contratto di lavoro individuale, ai sensi degli artt.14 del CCNL 6/7/1995 e 12 comma 1 CCNL del 31/3/1999, per i profili professionali di: - Istruttore direttivo area amministrativa, categoria D, posizione economica D1, - Istruttore area tecnica, categoria C, posizione economica C1, con riserva di successive valutazioni del Comitato Tecnico Provinciale di Salerno ex art 6 comma 2 lett b) Legge n. 68/1999; Rilevato che in data sono stati sottoscritti i contratti di lavoro individuali a tempo pieno e indeterminato tra le parti, Repertorio Contratti del personale nr.27/2016 e 28/2016, con assunzione effettiva in servizio dal 1 dicembre 2016, per i profili professionali indicati alla premessa precedente; Accertato che il periodo di prova, in conformità di quanto disposto dall art.14bis, comma 1, del CCNL , aggiunto dall articolo 3 del CCNL integrativo 13 maggio 1996, è stato fissato in mesi sei, all articolo 1 dei contratti individuali di lavoro, repertorio Contratti del personale nr.27/2016 e 28/2016; Dato atto che il periodo di prova per i dipendenti in esame, appartenenti alle categorie e profili indicati, non ha subito periodi di sospensione a causa di assenza per malattia o per altri casi espressamente previsti dalla legge o dai regolamenti; Richiamate le richieste dell prot.n e 17556, a firma del Responsabile del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane, trasmesse al Dirigente dell Ufficio Provinciale servizi impiego (UPSI) di Salerno, con richiesta di parere sull assunzione definitiva dei soggetti disabili, in ottemperanza a quanto previsto agli artt.6 e 7 nella convenzione sottoscritta in data 29/12/2015; Vista la nota di risposta dell UPSI di Salerno del 18/5/2017 prot.n /04888, acquisita al protocollo dell Ente in data 19/5/2017, con cui ha dichiarato la propria incompetenza a evadere la richiesta dell Ente, affermando la nuova competenza in materia della Regione Campania o in subordine dell INPS di Salerno; Richiamate le richieste di sollecito del 24/5/2017 prot.n e 19971, a firma del Responsabile del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane, trasmesse al Dirigente dell Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego (UPSI) di Salerno; Richiamata, altresì, la nota di riscontro ai solleciti inoltrati, acquisita al protocollo generale dell Ente in data , prot.n.20663; Richiamata la richiesta di relazione di servizio del prot.n.19150, a firma del Responsabile del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane, trasmessa ai Responsabili dei Settori a cui è stato assegnato il suddetto personale, per la valutazione in merito alle capacità professionali dei lavoratori disabili assegnati al proprio Settore di appartenenza, nonché al rispetto delle norme comportamentali, ai fini della eventuale conferma e definitiva assunzione a tempo pieno e indeterminato presso questo Ente; Vista la relazione di servizio in data prot.n trasmessa dal Responsabile del Settore Pianificazione Urbanistica - SUE - SUAP, di valutazione positiva del dipendente assegnato, riferito al profilo professionale di Istruttore area tecnica, categoria C, posizione economica C1; Vista la relazione di servizio in data prot.n trasmessa dal Responsabile del Settore Servizi alla Persona - Servizi Demografici, di valutazione positiva del dipendente assegnato, riferito al profilo professionale di Istruttore direttivo area amministrativa, categoria D, posizione economica D1; Ritenuto di dichiarare la conferma del rapporto di lavoro a tempo indeterminato con i predetti dipendenti sulla base delle motivazioni riassunte nelle valutazioni positive, indicate nelle relazioni indicate alle premesse precedenti che si intendono qui integralmente recepite;

4 Precisato che ai sensi del comma 6 dell art.14 bis del CCNL 6 luglio 1995 aggiunto dall articolo 3 del CCNL integrativo 13 maggio 1996, in caso di conferma in servizio al dipendente viene riconosciuta l anzianità dal giorno dell assunzione a tutti gli effetti; Visti: - l art.14 bis, comma 1 del C.C.N.L. 06/07/1995, del comparto Regioni - Autonomie locali, come integrato dal C.C.N.L. sottoscritto il 13/05/1996, che testualmente recita: Il dipendente assunto in servizio a tempo indeterminato è soggetto ad un periodo di prova di 6 mesi decorrente dal primo giorno di effettiva assunzione del servizio ; - il vigente regolamento comunale di organizzazione degli Uffici e dei Servizi dell Ente, approvato con deliberazione della Giunta Comunale n.114 del , integrato con deliberazione di Giunta Comunale n.157/2013 e modificato in ultimo con delibera di G.C. n.202 del ; Attesa la propria competenza, ai sensi: - dell articolo 107 del D.Lgs , n.267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali) e s.m.i.; - del vigente regolamento comunale sull ordinamento degli uffici e dei servizi; Visti: - la Legge 12 marzo 1999, n.68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili ed il relativo Regolamento di esecuzione, approvato con il D.P.R. 10 ottobre 2000, n.333; - il D. Lgs. 30 marzo 2001 n.165 e s.m.i., recante norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni; - il Testo Unico delle Leggi sull ordinamento degli Enti Locali, emanato con il D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche ed integrazioni ed in particolare l'art. 183, comma 9 e gli articoli 107 e 109, che disciplinano le funzioni dei dirigenti degli enti locali e la possibilità di conferire la responsabilità dirigenziale, negli enti privi di personale con qualifica dirigenziale, a seguito di provvedimento motivato del Sindaco, ai responsabili degli uffici e dei servizi - i vigenti C.C.N.L. del Comparto Regioni - Autonomie Locali, in particolare l articolo 14 bis del CCNL 6 luglio 1995 aggiunto dall articolo 3 del CCNL integrativo 13 maggio 1996 e sostituito al comma 9 dall articolo 20 del CCNL ; Acquisito l allegato parere favorevole di regolarità tecnica, espresso dal Responsabile del Settore Amministrazione Generale Risorse Umane, reso digitalmente; Acquisito l allegato parere favorevole di regolarità contabile e visto di copertau, espresso dal Responsabile del Settore Finanziario Gestione Entrate, reso digitalmente; Verificato che non sussiste obbligo di astensione per i Responsabili di cui all art.49 D. Lgs. n.267/2000 e s.m.i., nel caso di specie in quanto gli stessi non si trovano in posizione di conflitto d interesse ai sensi dell art.2 del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione adottato con Delibera di G.C. n.19 del 27/1/2017; DETERMINA 1. per i motivi esposti in narrativa e da intendersi qui riportati, di confermare in servizio per superamento del periodo di prova e di confermare i rapporti di lavoro a tempo indeterminato e con impiego a tempo pieno, instaurati tra l Amministrazione Comunale e i dipendenti appartenenti alle categorie protette di cui all art.1 della Legge n.68/1999, assunti dal 1 dicembre 2016 con determinazione del Settore

5 Amministrazione Generale Risorse Umane Reg. gen. n.1434 del 22/11/2016 e appartenenti ai seguenti profili professionali di: - Istruttore direttivo area amministrativa, categoria giuridica D, posizione economica D1, assegnato al Settore Servizi alla Persona - Servizi Demografici ; - Istruttore area tecnica, categoria giuridica C, posizione economica C1, assegnato al Settore Pianificazione Urbanistica - SUE - SUAP; 2. di dare atto che ai sensi del comma 6 dell art.14 bis del CCNL 6 luglio 1995 aggiunto dall articolo 3 del CCNL integrativo 13 maggio 1996, ai dipendenti viene riconosciuta l anzianità dal giorno dell assunzione a tutti gli effetti; 3. di dare atto che le motivazioni del presente provvedimento sono contenute nelle relazioni di valutazione delle prestazioni lavorative svolte dai dipendenti durante il periodo di prova, i cui contenuti si intendono qui integralmente recepiti per relationem; 4. di dare atto ai sensi dell art.3, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n.241 e s.m.i. che i documenti di cui al punto 3) del dispositivo sono depositati e disponibili per visione e copia presso il Settore Amministrazione Generale Risorse Umane; 5. di comunicare la presente determinazione ai dipendenti interessati; 6. di trasmettere la presente determinazione all Ufficio Provinciale Servizi per l Impiego di Salerno; 7. La presente determinazione, anche ai fini della pubblicità degli atti, sarà pubblicata all Albo Pretorio Comunale online per giorni 15 e sarà inserita nella raccolta di cui all art.183, comma 9, del D. Lgs. n 267/2000 e s.m.i.. Il Funzionario Responsabile rispoli veronica / ArubaPEC S.p.A. (atto sottoscritto digitalmente)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 del 30/05/2017

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 del 30/05/2017 COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 del 30/05/2017 OGGETTO: MANCATO SUPERAMENTO DEL PERIODO DI PROVA PER N.1 UNITÀ DI PERSONALE APPARTENENTE

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - SERVIZI DEMOGRAFICI FORUM DEI GIOVANI: APPROVAZIONE ELENCO ISCRITTI E APPROVAZIONE MODULISTICA PER FASE ELETTORALE.

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - SERVIZI DEMOGRAFICI FORUM DEI GIOVANI: APPROVAZIONE ELENCO ISCRITTI E APPROVAZIONE MODULISTICA PER FASE ELETTORALE. Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 567 Data di registrazione 16/05/2017 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - SERVIZI DEMOGRAFICI OGGETTO: FORUM DEI GIOVANI: APPROVAZIONE ELENCO

Dettagli

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4 Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 1313 Data di registrazione 27/10/2017 SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4 OGGETTO: LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO SOSTEGNO

Dettagli

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L anno duemila diciassette, il giorno ventiquattro del mese di luglio nella sede comunale

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L anno duemila diciassette, il giorno ventiquattro del mese di luglio nella sede comunale Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 928 Data di registrazione 2/07/2017 SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S OGGETTO: INTERVENTO SOSTITUTIVO DELLA

Dettagli

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L anno duemiladiciassette, il giorno ventitre del mese di marzo nella sede comunale

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L anno duemiladiciassette, il giorno ventitre del mese di marzo nella sede comunale Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 34 di registrazione 23/03/2017 SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4 OGGETTO: LIQUIDAZIONE RETTE ANZIANI, MINORI

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO SETTORE Risorse Umane DETERMINA n. 23 DEL 21.07.2015 UFFICIO SEGRETERIA GENERALE Prot. Gen. Determina n. 817 Del 23.07.2015 OGGETTO: Nomina della Commissione Giudicatrice della selezione pubblica di lavoratori

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. _2314 Registro Pubblicazione Pubblicato il _23/12/2013 Settore 4 : GOVERNO DEL TERRITORIO S.U.E. -SUAP DETERMINAZIONE N 24 DEL

Dettagli

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 1112 Data di registrazione 14/09/2017 SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE OGGETTO: LAVORI DI RICOSTRUZIONE EDIFICIO SCOLASTICO DI

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Area Bilanci Contabilità Risorse umane REGISTRO GENERALE nr. 144 Del 24/03/2016 OGGETTO: Bando di procedura idoneativa, per esami,

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 1151 Data di registrazione 25/09/2017 SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE OGGETTO: LAVORI DI DISTEMAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015 OGGETTO: COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO Provincia di Salerno Stazione di Soggiorno e Turismo CITTÀ DELLA MUSICA

COMUNE DI RAVELLO Provincia di Salerno Stazione di Soggiorno e Turismo CITTÀ DELLA MUSICA Ravello, lì 1 giugno 2015 COMUNE DI RAVELLO DECRETO SINDACALE N. 08 DEL 01/06/2015 Oggetto: Conferimento incarico di Responsabile del Servizio Edilizia Privata all ing. Gabriella Pizzolante, con contratto

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il COPIA Settore 4 : GOVERNO DEL TERRITORIO S.U.E. -SUAP DETERMINAZIONE N 50 DEL 11 Dicembre

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il V SETTORE SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINA n. 150 DEL 24/11/2014 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il COPIA Settore 4 : GOVERNO DEL TERRITORIO S.U.E. -SUAP DETERMINAZIONE N 49 DEL 11/12/ 2013

Dettagli

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 554 Data di registrazione 12/05/2017 SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE (ART. 192 DEL D.LGS 267/2000)

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 25 del 08-03-2016 OGGETTO: Convenzione ex art. 14

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il Settore Urbanistica e Pianificazione Ufficio Condono Edilizio DETERMINAZIONE N 29 DEL 06/05/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 OGGETTO: COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA PER MOTIVI PERSONALI

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0140512/2016 del 04/11/2016 Firmatario: MICAELA CASTAGNARO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI Sede: 26900 Lodi - P.zza Ospitale, 10 C.F. - P.I. n. 03426440966 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Servizio/U.O. proponente Responsabile del procedimento A.O. Direzione

Dettagli

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L'anno duemiladiciassette, il giorno undici del mese di aprile, nella sede comunale;

SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4. L'anno duemiladiciassette, il giorno undici del mese di aprile, nella sede comunale; Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 474 Data di registrazione 26/04/2017 SERVIZIO DI STAFF SERVIZI SOCIALI - PIANO DI ZONA AMBITO S4 OGGETTO: PROGETTO '"HOME CARE PREMIUM

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE Copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Il Segretario Generale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 911 del 18/06/2015 OGGETTO: Selezione pubblica per titoli e colloquio per l assunzione a

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N.17423-CONGEDO MALATTIA BAMBINO ART.47 DLGS. 15101. RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA

Dettagli

CITTÀ DI DRONERO Provincia di Cuneo

CITTÀ DI DRONERO Provincia di Cuneo CITTÀ DI DRONERO Provincia di Cuneo COPIA Medaglia d oro al merito civile DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizio: SEGRETERIA N. Generale: 185 - N. Servizio 60 del 2/03/2017 OGGETTO: Indizione concorso

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE Data N 41 29-04- IL RESPONSABILE

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 642/AV1 DEL 20/06/2017

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 642/AV1 DEL 20/06/2017 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 642/AV1 DEL 20/06/2017 Oggetto: Proroga del contratto individuale di lavoro a al Dr. Alfredo Rossini Dirigente Medico nella disciplina di Chirurgia Generale.

Dettagli

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Città di Molfetta SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Iscritta Al N. 89 Del Registro Delle Determinazioni In Data 30/12/2010 Progressivo Generale n. 1718 ORIGINALE Oggetto: Assunzione

Dettagli

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP di Pesaro Determinazione Servizio Ufficio SUAP Determinazione n 585 del 06/04/2016 documento n. 682 Oggetto: APPROVAZIONE DEI VERBALI RELATIVI ALLE SEDUTE DELLA CONFERENZA DI SERVIZI PER AMPLIAMENTO AL

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggetto: Assunzione onere di spesa in nome e per conto di un tutore per

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1103 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 267 DEL 05/11/2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AD EFFETTUARE LAVORO PART-TIME DI TIPO VERTICALE AL DIPENDENTE

Dettagli

L.R. n.11/1988, art.94. Approvazione degli avvisi pubblici per l'avviamento a selezione

L.R. n.11/1988, art.94. Approvazione degli avvisi pubblici per l'avviamento a selezione PROVINCIA SUD SARDEGNA GESTIONE STRALCIO EX PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 62 DEL 17/05/2016

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 673/AV1 DEL 05/07/2017 Oggetto: Proroga del contratto individuale di lavoro a alla Dr.ssa Lida Piccoli dirigente medico nella disciplina di Chirurgia

Dettagli

Deli bera zio ne del Direttore Generale n.

Deli bera zio ne del Direttore Generale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Direttore Generale n. d el OGGETTO: PARERI DELLA

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 172 del 30/05/2013 Proposta n. 172 Oggetto: BANDO ESPLORATIVO PER LA MOBILITA VOLONTARIA PER 3 POSTI DI CATEGORIA C E/O D PROFILI TECNICI ED AMMINISTRATIVI RISERVATO AI DIPENDENTI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014 OGGETTO: LEGGE 24/11/99, N. 468 - ART. 26 - COMMA 4 - DOTT.SSA LA

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.comune.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE 6 LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 3 del 14-01-2016 Determinazione n. 1 del 13-01-2016 Settore

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 OGGETTO: PRESA D ATTO DIMISSIONI DALL INCARICO DI FUNZIONI DIRIGENZIALI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 1160. COLLOCAMENTO A RIPOSO PER DIMISSIONI VOLONTARIE A FAR DATA DAL 1 AGOSTO 2016.

Dettagli

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Infermieri cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N.

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Infermieri cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 1158/AV1 DEL 14/11/2017 Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Infermieri cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 1762 Trieste 16/07/2013 Proposta nr. 349 Del 24/05/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di domande di contributo destinate

Dettagli

Struttura Organizzativa: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E PROGRAMMAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE Dirigente: DE VITA EMILIO

Struttura Organizzativa: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E PROGRAMMAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE Dirigente: DE VITA EMILIO Albo Pretorio http://temi.provincia.milano.it/albopretoriool/new/dettaglio.asp?id=34469991166 Pagina 2 di 3 15/12/2016 ATTI PUBBLICATI Atti Dirigenziali Repertorio Generale: 11291/2016 Protocollo: 286133/2016

Dettagli

PIANO DI ZONA INTERVENTI DI FRUIZIONE DEL MARE E DELLA MONTAGNA PER LE PERSONE CON DISABILITA' ANNO IMPEGNO DI SPESA - CIG Z951FA3C5C

PIANO DI ZONA INTERVENTI DI FRUIZIONE DEL MARE E DELLA MONTAGNA PER LE PERSONE CON DISABILITA' ANNO IMPEGNO DI SPESA - CIG Z951FA3C5C REGISTRO GENERALE N 1484 del 11/08/2017 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 115 DEL 11/08/2017 INTERVENTI DI FRUIZIONE DEL MARE E DELLA MONTAGNA PER LE PERSONE CON DISABILITA' ANNO 2017 - IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 24 del 08-03-2016 OGGETTO: Prosieguo attività dei

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA SETTORE 4 : GOVERNO DEL TERRITORIO S.U.E. S.U.A.P. DETERMINAZIONE N 15 DEL 04/04/2013 UFFICIO SEGRETERIA GENERALE PROTOCOLLO GENERALE DETERMINAZIONE N 352 DEL 04/04/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE PER

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 57 del 2/12/216 OGGETTO MODIFICA DEL FABBISOGNO TRIENNALE DI PERSONALE E DELLA DOTAZIONE ORGANICA DELL ENTE PER

Dettagli

PIANO DI ZONA PROGRAMMA REGIONALE DI ASSEGNI DI CURA PER DISABILI GRAVISSIMI E GRAVI. LIQUIDAZIONE SOMME ASSEGNI DI CURA PER PERSONE AFFETTE DA SLA

PIANO DI ZONA PROGRAMMA REGIONALE DI ASSEGNI DI CURA PER DISABILI GRAVISSIMI E GRAVI. LIQUIDAZIONE SOMME ASSEGNI DI CURA PER PERSONE AFFETTE DA SLA REGISTRO GENERALE N 770 del 24/04/2017 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 54 DEL 24/04/2017 PROGRAMMA REGIONALE DI ASSEGNI DI CURA PER DISABILI GRAVISSIMI E GRAVI. LIQUIDAZIONE SOMME ASSEGNI DI CURA PER

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 498/AV1 DEL 12/05/2017

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 498/AV1 DEL 12/05/2017 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 498/AV1 DEL 12/05/2017 Oggetto: Assunzione a tempo indeterminato di n. 3 Collaboratori Professionali Sanitari - Tecnici della Prevenzione cat. D, mediante

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 11 Proponente: Segreteria Classificazione: 01-24 2013/3 del 24/02/2014 Oggetto: IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA PRESO atto che: -

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASPETTATIVA SINDACALE DIP.TE SALVATORE FRANCESCA. RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 371 del 15/09/2015 Reg. n.186 del 15/09/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

15AG.2015/D /9/2015

15AG.2015/D /9/2015 DIPARTIMENTO POLITICHE DI SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA UFFICIO POLITICHE DEL LAVORO 15AG 15AG.2015/D.01448 11/9/2015 Approvazione Avviso Pubblico Avviamento a selezione di persone diversamente

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 457 del 26/05/2017 BOLOGNA Proposta: DLV/2017/461 del 25/05/2017 Struttura proponente: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il Settore URBANISTICA 4 : GOVERNO E DEL PIANIFICAZIONE TERRITORIO Ufficio S.U.E. Condono -SUAP

Dettagli

Comune di Torralba - (Prov. di Sassari)

Comune di Torralba - (Prov. di Sassari) Comune di Torralba - (Prov. di Sassari) SETTORE : Area Amministrativa Responsabile: DETERMINAZIONE N. dott.ssa Manconi Tomasina 661 in data 29/12/2016 DETERMINAZIONE SETT. N. 162 OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 91 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 24 DEL 12/02/2015 OGGETTO: CONCESSIONE ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE E DI MATERNITÀ A DIVERSI RICHIEDENTI

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 15/2017 SERVIZIO PERSONALE DETERMINAZIONE N. 115 del 31/03/2017 C O P I A OGGETTO : ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE

DETERMINA DIRIGENZIALE COMUNE DI SAN CONO ( Città Metropolitana di Catania ) ******* DETERMINA DIRIGENZIALE N.128 22.06.2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N.16 DEL 22.06.2017 OGGETTO : Costituzione

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 89 DEL 10/02/2016 IL DIRIGENTE Premesso che il Ministero della Giustizia con provvedimento del 25/11/2014 ha pubblicato un avviso di mobilità ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs. 165/2001,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE Città di Manfredonia Provincia di Foggia Il Segretario Generale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 610 del 17.05.2016 OGGETTO: competenze.- Retribuzione di risultato dirigenti anno 2013 Liquidazione

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 890 del 06-12-2016 SERVIZIO: POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO UFFICIO: POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO CENTRI TERRITORIALI - PRDFL

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 204 del 01/02/2017 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Fornitura

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 2246 Trieste 05/09/2013 Proposta nr. 671 Del 02/09/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di domande di contributo destinate

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Lodi Via Fissiraga, 15 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizio proponente Direzione Generale Numero repertorio

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE ADOZIONE DEL BILANCIO D'ESERCIZIO 2016 E RENDICONTO FINANZIARIO ANNUALE. IL DIRETTORE GENERALE Luca Marchesi

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE ADOZIONE DEL BILANCIO D'ESERCIZIO 2016 E RENDICONTO FINANZIARIO ANNUALE. IL DIRETTORE GENERALE Luca Marchesi DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N 64 DEL 02/05/2017 OGGETTO ADOZIONE DEL BILANCIO D'ESERCIZIO 2016 E RENDICONTO FINANZIARIO ANNUALE. IL DIRETTORE GENERALE Luca Marchesi nominato con decreto del Presidente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016 OGGETTO: LEGGE 24/11/1999, N. 468 ART.26 COMMA 4 DOTT.SSA LA BALESTRA

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'

UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI - MINORI E FAMIGLIA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggetto: L.R. 11/2006 art. 13 comma 3 lettera b) - Interventi regionali

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE Oggetto: Concessione contributi economici a favore di una famiglia affidataria

Dettagli

PRATICA DET DETERMINAZIONE PERSONALE. N 401 del

PRATICA DET DETERMINAZIONE PERSONALE. N 401 del COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 416-2017 DETERMINAZIONE PERSONALE N 401 del 21-03-2017 OGGETTO: SERVIZIO PERSONALE CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche Proposta nr. 30 del 22/02/2016 - Determinazione nr. 326 del 23/02/2016 OGGETTO: Concessione di un contributo

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 617 del 19/05/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 53 del 19/05/2016 5.7 SERVIZIO - GESTIONE ECONOMICA RISORSE UMANE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 132 25/11/2015 OGGETTO: DIPENDENTE SIG.RA PAOLA SORO COLLABORATORE AMMINISTRATIVO MODIFICA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 7 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Integrazione Regolamento comunale per la disciplina dell`orario di lavoro. Approvazione.

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 3310DEL18/12/2014 IV Settore - Formazione Professionale - Politiche del Lavoro - Welfare - Servizi alle Imprese e Cittadini (Provincia

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Gestione Giuridico-Amministrativa ed Economica dei Rapporti di Lavoro DIRETTORE SEGALINI MAURILIO Numero di registro Data dell'atto 502 30/03/2016 Oggetto

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N.01348 - COLLOCAMENTO A RIPOSO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETA DAL 01092016. RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Frau Andreina. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Frau Andreina NUMERAZIONE GENERALE N. 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 54 in data 23/05/2016 OGGETTO: Procedura di acquisto mediante ordine

Dettagli

C I T T A DI P O M E Z I A

C I T T A DI P O M E Z I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 2015/43 DEL 19/03/2015 Oggetto: MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI ALLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA MUNICIPALE N.156 DEL 24.07.2014 E N.253 DEL 23.12.2014

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 836 Trieste 02/04/2015 Proposta nr. 311 Del 02/04/2015 Oggetto: TIROCINIO DI FORMAZIONE IN SITUAZIONE SVILUPPO / COMPETENZE (D.G.R.

Dettagli

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE

SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' UNITA OPERATIVA SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI AMBITO DISTR. URBANO 65 DETERMINAZIONE Oggetto: procedura selettiva comparativa per il conferimento dell'incarico

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO N. 0^5 DEL U\.

PROVINCIA DI SALERNO N. 0^5 DEL U\. COMUNE DI PONTECAGNANO PAIANO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il iljjtt. 2013 ORIGINALE III SETTORE INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO, IGIENE URBANA E TUTELA AMBIENTALE DETERMINAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2015-0000248 del 16/06/2015 OGGETTO: SETTORE B4 - Affari Generali. Art. 22 del vigente Regolamento sull accesso ai documenti amministrativi,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Gestione Giuridico-Amministrativa ed Economica dei Rapporti di Lavoro DIRETTORE SEGALINI MAURILIO Numero di registro Data dell'atto 897 03/06/2016 Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI N. 372 del 14-05-2015 SERVIZIO: POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO UFFICIO: POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO CENTRI TERRITORIALI

Dettagli

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Ostetriche cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N.

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Ostetriche cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 804/AV1 DEL 25/07/2017 Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 2 Collaboratori Professionali Sanitari Ostetriche cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 418 Trieste 12/02/2014 Proposta nr. 152 Del 11/02/2014 Oggetto: Incentivi per l'assunzione di soggetti disabili ai sensi dell'art.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 17445 - TRASFORMAZIONE RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI ALANNO (PROV. PE) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg.

COMUNE DI ALANNO (PROV. PE) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg. COMUNE DI ALANNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI N. 152 del Reg. DATA: 28/07/2014 OGGETTO: PROCEDURE DI MOBILITÀ, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATE ALL ASSUNZIONE PART-TIME

Dettagli

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE Oggetto: Affidamento del servizio di gestione delle attività dei centri di aggregazione giovanile del comune di Pordenone CIG 6855624FE1

Dettagli

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Fisioterapista cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N.

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Fisioterapista cat. D. IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 508/AV1 DEL 22/05/2017 Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario Fisioterapista cat. D. IL DIRETTORE DELLA

Dettagli

Ripartizione Personale Pos Assunzioni e Cessazioni

Ripartizione Personale Pos Assunzioni e Cessazioni Data Adozione: 17/03/2014 Altri Settori: C O M UN E D I BARI Determinazione 2014/03034 2014/090/00139 Ripartizione Personale Pos Assunzioni e Cessazioni Estensore: Responsabile Proponente: Sottoscrizione

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Originale Reg. Gen. n. 450 del 24/08/2016 Reg. n.217 del 24/08/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli