QUICK POLAR PESTICIDES METHOD

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUICK POLAR PESTICIDES METHOD"

Transcript

1 QUICK POLAR PESTICIDES METHOD

2 Quick Polar Pesticides Method Il metodo QuPPe consente l analisi dei residui di pesticidi molto polari, non adatti al metodo QuEChERS, sia negli alimenti di origine vegetale PO (frutta, ortaggi, cereali e prodotti trasformati), sia negli alimenti di origine animale AO (latte e uova). Il nuovo kit progettato per l applicazione del metodo QuPPe-PO comprende: Analoghi isotopicamente marcati come standards interni (ISTDs); Miscele standard di pesticidi polari. Quick Method for the Analysis of numerous Highly Polar Pesticides in Foods of Plant Origin via LC-MS/MS involving Simultaneous Extraction with Methanol (QuPPe-Method) - Version 8.1 (March 2015, Document History, see page 58) Authors: M. Anastassiades; D. I. Kolberg; E. Eichhorn; A. Benkenstein; S. Lukačević; D. Mack; C. Wildgrube; I. Sigalov; D. Dörk; A. Barth Il nuovo kit progettato per l applicazione del metodo QuPPe-AO comprende: Tubi da centrifuga contenenti ODS (octadecilsilano) come adsorbente; Analoghi isotopicamente marcati come standards interni (ISTDs); Miscele standard di pesticidi polari. Quick Method for the Analysis of Residues of numerous Highly Polar Pesticides in Food Commodities involving Simultaneous Extraction with Methanol and Determination via LC-MS/MS (QuPPe-AO-Method) II. Food of Animal Origin - Version 2 (Jan 2016, Document History, see page 16) Authors: M. Anastassiades; D. Kolberg; A. Benkenstein; S. Zechmann; Ready to use Standards: manipolazione ed impiego più sicuri Economicamente vantaggiosi: consegna periodica di lotti sempre freschi Quantificazione più accurata: analoghi isotopicamente marcati Valutazione dei fenomeni di interazione con i contenitori

3 PROCEDURE PRODOTTI DI ORIGINE VEGETALE PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE Pesare una quantità rappresentativa di campione omogeneizzato in un tubo da centrifuga di 50 ml Frutta fresca, verdura e succhi di frutta: 10 g ± 0,1 g Frutta secca e funghi secchi: 5 g ± 0,05 g oppure 13,5 g ± 0,1 g di campione reidratato ed omogeneizzato (corrispondente a 5 g di campione secco) Cereali, legumi secchi e miele: 5 g ± 0,05 g Aggiungere acqua fino ad un contenuto totale di circa 10 g a seconda della natura della matrice (Tabella 19) Aggiungere 10 ml di metanolo acidificato (CH 3 OH + 1% F.A.) e 50 μl di IS (IS-working solution I) contenente gli analoghi isotopicamente marcati di uno o più analiti d interesse Agitare vigorosamente mediante un agitatore meccanico tipo Vortex (Prodotti freschi: 5-15 min; Prodotti secchi: min) oppure, in alternativa, agitare manualmente per 1 min quindi, nel solo caso di prodotti secchi, agitare per un altro minuto dopo un soaking period di min Per determinare il Paraquat ed il Diquat dopo la prima agitazione manuale della durata di 1 min, effettuare un trattamento termico di 15 min in un bagno ad acqua a 80 C. In seguito, agitare nuovamente per 1 min e condizionare il campione a temperatura ambiente Pesare una quantità rappresentativa di campione omogeneizzato in un tubo da centrifuga di 50 ml Latte fresco e uova fresche: 10 g ± 0,05 g Aggiungere acqua fino ad un contenuto totale di circa 10 g. Aggiungere 1,2 g di acqua nel caso di latte vaccino (88% H 2 O) e 2,4 g di acqua nel caso di uova di pollo (76% H 2 O) Aggiungere 10 ml di metanolo acidificato (CH 3 OH + 1% F.A.) e 50 μl di IS (IS-working solution I) contenente gli analoghi isotopicamente marcati di uno o più analiti d interesse Agitare vigorosamente mediante un agitatore meccanico tipo Vortex per 5-20 min oppure, in alternativa, agitare manualmente per 1 min Centrifugare per 5 min a >3000 g Trasferire un aliquota (2 ml) in un tubo di 10 ml, contenente 100 mg di ODS come adsorbente (Codice: QPPAO01) e 2 ml di acetonitrile Centrifugare per 5 min a 4000 rpm Agitare manualmente per 1 min Filtrare un aliquota (3 ml) di estratto in un contenitore di stoccaggio richiudibile Usare contenitori in plastica nel caso di pesticidi (Paraquat, Diquat, Streptomycin, Glyphosate, etc.) che tendono ad interagire con le superfici dei contenitori in vetro Centrifugare per 5 min a >3000 g Filtrare un aliquota (circa 3-4 ml) di estratto purificato in un contenitore di stoccaggio richiudibile Trasferire una o più aliquote (1 ml) di estratto filtrato in vials per analisi LC Trasferire una o più aliquote (1 ml) di estratto filtrato in vials per analisi LC

4 Metodo: QuPPe-AO V14 g MgSO₄, 1 g NaCl, 1 g SCTD, 0,5 0,1 g ODS Confezionamento 50 Tubi (10 ml) Codice QPPAO01 STANDARD MIX 1.1 CRM3G11L344 Ethephon HEPA Glyphosate AMPA Glufosinate MPPA N-Acetyl Glufosinate STANDARD MIX 1.2 CRM3G11L345 Ethephon HEPA Glyphosate AMPA Glufosinate MPPA N-Acetyl Glufosinate Fosetyl-Aluminium N-Acetyl AMPA Phosphonic acid STANDARD MIX 1.3 CRM3G11L346 Ethephon HEPA Glyphosate AMPA Glufosinate MPPA N-Acetyl Glufosinate Fosetyl-Aluminium N-Acetyl AMPA Phosphonic acid Maleic hydrazide Perchlorate Chlorate Cyanuric acid Bialaphos STANDARD MIX 1.4 CRM3G11L347 Phosphonic acid Perchlorate Chlorate STANDARD MIX 2 CRM3G11L348 Fosetyl-Aluminium Maleic hydrazide Perchlorate STANDARD MIX 3 CRM3G11L349 Amitrole Daminozide ETU PTU Trimethylsulfonium Cyromazine

5 sito web/e-commerce STANDARD MIX 4.1 CRM3G11L350 Methanol Diquat Paraquat Daminozide N,N-Dimethylhydrazine Cyromazine Trimethylsulfonium Nereistoxin Melamine Propamocarb STANDARD MIX 4.2 CRM3G11L351 Amitrole ETU Daminozide PTU Cyromazine Trimethylsulfonium Nereistoxin Melamine Propamocarb Morpholine Diethanolamine Triethanolamine STANDARD MIX 5 CRM3G11L352 ETU PTU STANDARD MIX 6 CRM3G11L353 Streptomycin Kasugamycin STANDARD MIX 7 CRM3G11L354 Morpholine Diethanolamine Triethanolamine STANDARD MIX 8 CRM3J11L355 Acqua 1,2,4-Triazole Triazole-alanine Triazole-acetic acid Triazole-lactic acid 1,2,3-Triazole N.A

6 Accreditamenti e Certificazioni ISO Guide 34:2009 ISO/IEC 17025:2005 UNI EN ISO 14001:2004 UNI EN ISO 9001:2008 Download certificati alessandronitti graphicdesigner Prodotto da: LAB. INSTRUMENTS S.r.l. - High Pure Standards & Chemicals Division Tel Fax: SS 172 (Putignano-Alberobello) km Castellana Grotte (BA) Sito web: e sono marchi di Lab. Instruments S.r.l. (Italia). Tutti i diritti riservati. Specifiche, durata e prezzi sono soggetti a cambiamento. Non tutti i prodotti sono disponibili in tutte le nazioni. Si prega di contattare il rappresentante di zona per ulteriori dettagli. QP 01 E 02/16

AGGIORNAMENTI SULL ANALISI DEI RESIDUI DI PESTICIDI MEDIANTE METODI A SINGOLO RESIDUO NELL AMBITO DEI PROFICIENCY TEST EUROPEI E NAZIONALI

AGGIORNAMENTI SULL ANALISI DEI RESIDUI DI PESTICIDI MEDIANTE METODI A SINGOLO RESIDUO NELL AMBITO DEI PROFICIENCY TEST EUROPEI E NAZIONALI AGGIORNAMENTI SULL ANALISI DEI RESIDUI DI PESTICIDI MEDIANTE METODI A SINGOLO RESIDUO NELL AMBITO DEI PROFICIENCY TEST EUROPEI E NAZIONALI Workshop «Laboratori Nazionali di Riferimento AO/CF/FV/SRM e Laboratori

Dettagli

Pesticidi analizzabili con metodi a singolo residuo: risultati preliminari del monitoraggio in Umbria

Pesticidi analizzabili con metodi a singolo residuo: risultati preliminari del monitoraggio in Umbria Pesticidi analizzabili con metodi a singolo residuo: risultati preliminari del monitoraggio in Umbria Roma, 29 Marzo 2017 Angela Paoloni Ivan Pecorelli OBIETTIVI RICERCA CORRENTE IZSUM SVILUPPO DI 3 METODO

Dettagli

Piano di controllo residui negli alimenti di origine vegetali: considerazioni sull'attività

Piano di controllo residui negli alimenti di origine vegetali: considerazioni sull'attività Piano di controllo residui negli alimenti di origine vegetali: considerazioni sull'attività Marco Morelli, Arpa Emilia Romagna, Laboratorio Tematico Fitofarmaci Roma, 19 novembre 2015 Agenzie ambientali:

Dettagli

Utilizzo dei QuEChERS nella determinazione di IPA in alimenti di origine animale

Utilizzo dei QuEChERS nella determinazione di IPA in alimenti di origine animale Utilizzo dei QuEChERS nella determinazione di IPA in alimenti di origine animale Dr. Albino Gallina, Dr. Valentino Pizzocchero agallina@izsvenezie.it Laboratorio di Tossicologia Alimentare Chimica Istituto

Dettagli

Validazione dei metodi a singolo residuo per la determinazione dei residui di fitofarmaci in prodotti di origine vegetale

Validazione dei metodi a singolo residuo per la determinazione dei residui di fitofarmaci in prodotti di origine vegetale IX Convegno "Attività dell'amministrazione Pubblica in materia di controllo dei residui di fitofarmaci negli alimenti 17 Novembre 2011 Validazione dei metodi a singolo residuo per la determinazione dei

Dettagli

QuickTox TM Kit for QuickScan Ochratoxin-A in Wine. Manuale d uso. Cat. # OTA-WINE

QuickTox TM Kit for QuickScan Ochratoxin-A in Wine. Manuale d uso. Cat. # OTA-WINE QuickTox TM Kit for QuickScan Ochratoxin-A in Wine Cat. # OTA-WINE Manuale d uso Via San Geminiano, 4 41030 San Prospero (MO)- Italy : +39 059 8637161 : +39 059 7353024 : immunolab@generon.it : www.generon.it

Dettagli

RIDA QUICK Soya Extraction buffer Art. No. R7113

RIDA QUICK Soya Extraction buffer Art. No. R7113 RIDA QUICK Soya Extraction buffer Art. No. R7113 Tampone di estrazione per la preparazione dei campioni prima della determinazione con il kit RIDA QUICK Soya (Art. No. R7103) Test in vitro Conservare a

Dettagli

EVOLUZIONE DEI FOSFITI IN RELAZIONE ALLA TECNICA DI VINIFICAZIONE E AL CEPPO DI LIEVITO

EVOLUZIONE DEI FOSFITI IN RELAZIONE ALLA TECNICA DI VINIFICAZIONE E AL CEPPO DI LIEVITO LIEVITO, PAG. 1 EVOLUZIONE DEI FOSFITI IN RELAZIONE ALLA TECNICA DI VINIFICAZIONE E AL CEPPO DI LIEVITO Giorgio NICOLINI*, Tomás ROMÁN VILLEGAS, Loris TONIDANDEL, Mario MALACARNE, Andrea ZANONI, Roberto

Dettagli

ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER AFLATOSSINE (WIDE) NEOCOLUMN FOR AFLATOXIN (COD 8043) (rev. 05/08)

ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER AFLATOSSINE (WIDE) NEOCOLUMN FOR AFLATOXIN (COD 8043) (rev. 05/08) ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER AFLATOSSINE (WIDE) NEOCOLUMN FOR AFLATOXIN (COD 8043) (rev. 05/08) Materiali forniti: 50 colonne d immunoaffinità 1 adattatore per siringa libretto istruzioni Materiali

Dettagli

XVII ZOLFO. Metodo XVII.1 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO TOTALE. Metodo XVII.2 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO DA SOLFATI

XVII ZOLFO. Metodo XVII.1 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO TOTALE. Metodo XVII.2 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO DA SOLFATI XVII ZOLFO Metodo XVII.1 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO TOTALE Metodo XVII.2 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO DA SOLFATI XVII - ZOLFO Metodo XVII.1 DETERMINAZIONE DELLO ZOLFO TOTALE 1. Principio Il campione viene

Dettagli

Pesticidi negli alimenti:

Pesticidi negli alimenti: Enrica FERRETTI Reparto Chimica degli Alimenti di Origine Animale Pesticidi negli alimenti: Analisi e controllo di qualità del dato BOLOGNA POP S DAY: Dai POP s alla speciazione dei metalli: mai abbassare

Dettagli

ACIDO IPPURICO e ACIDI o-m-p-metilippurici URINARI in UV Codice Z06010

ACIDO IPPURICO e ACIDI o-m-p-metilippurici URINARI in UV Codice Z06010 ACIDO IPPURICO e ACIDI o-m-p-metilippurici URINARI in UV Codice Z06010 BIOCHIMICA La determinazione dell Acido Ippurico urinario viene impiegata per il monitoraggio biologico dei soggetti esposti a Toluene.

Dettagli

FACILE E VELOCE PREPARAZIONE DEL CAMPIONE PER L ANALISI MULTIRESIDUALE DI PESTICIDI MEDIANTE GCMSMS E LCMSMS

FACILE E VELOCE PREPARAZIONE DEL CAMPIONE PER L ANALISI MULTIRESIDUALE DI PESTICIDI MEDIANTE GCMSMS E LCMSMS FACILE E VELOCE PREPARAZIONE DEL CAMPIONE PER L ANALISI MULTIRESIDUALE DI PESTICIDI MEDIANTE GCMSMS E LCMSMS è il nuovo marchio che identifica i Prodotti QuE- ChERS realizzati in Italia per l estrazione

Dettagli

FOGLI DI LAVORO ANALISI DIOSSINE/FURANI E PCB IN MATRICE

FOGLI DI LAVORO ANALISI DIOSSINE/FURANI E PCB IN MATRICE ALLEGATO 1 FOGLI DI LAVORO ANALISI DIOSSINE/FURANI E PCB IN MATRICE AMBIENTALE (solidi e liquidi) Di seguito sono illustrati in modo schematico gli step delle operazione analitiche oggetto del mio studio

Dettagli

1023 Separazione dell esperidina dalla buccia d arancia

1023 Separazione dell esperidina dalla buccia d arancia NP 0 Separazione dell esperidina dalla buccia d arancia buccia d'arancia H H C H H H H H H H CH C 8 H 5 (60.5) Classificazione Tipo di reazione e classi di sostanze Separazione di composti da prodotti

Dettagli

Analisi di macrolidi in carne di maiale tramite Bond Elut QuEChERS dspe EMR-Lipid e Poroshell 120

Analisi di macrolidi in carne di maiale tramite Bond Elut QuEChERS dspe EMR-Lipid e Poroshell 120 Analisi di macrolidi in carne di maiale tramite Bond Elut QuEhERS dspe EMR-Lipid e Poroshell 120 ota applicativa Analisi alimentare e agricoltura Autori Rong-jie Fu e hen-ao (Andy) Zhai Agilent Technologies

Dettagli

Laboratorio Nazionale di Riferimento Metodi a Singolo Residuo. I risultati delle prove interlaboratorio

Laboratorio Nazionale di Riferimento Metodi a Singolo Residuo. I risultati delle prove interlaboratorio Laboratorio Nazionale di Riferimento Metodi a Singolo Residuo. I risultati delle prove interlaboratorio 2012-2013 Workshop 2014: Laboratori Nazionali di Riferimento AO/FV/SRM e Laboratori Ufficiali per

Dettagli

Acido 3,5-dinitrosalicilico Glucosio Acido 3-amino-5-nitrosalicilico Acido gluconico (Incolore-giallo leggero)

Acido 3,5-dinitrosalicilico Glucosio Acido 3-amino-5-nitrosalicilico Acido gluconico (Incolore-giallo leggero) 1 Determinazione di zuccheri riducenti e di amido in banana in relazione alle condizioni di conservazione (Corso di Fisiologia della produzione e della post-raccolta) In banana durante il processo di maturazione

Dettagli

[ QuEChERS Simplified ] METODO QuEChERS ANCORA PIÙ SEMPLICE

[ QuEChERS Simplified ] METODO QuEChERS ANCORA PIÙ SEMPLICE [ QuEChERS Simplified ] METODO QuEChERS ANCORA PIÙ SEMPLICE Il metodo QuEChERS (acronimo di Quick, Easy, Cheap, Effective, Rugged e Safe) seguito dall estrazione dispersiva in fase solida (d-spe), è una

Dettagli

Analisi di residui di fitofarmaci in alimenti: il percorso analitico e i prossimi obiettivi di APPA BZ. Christian Bachmann Roma, 17/11/2016

Analisi di residui di fitofarmaci in alimenti: il percorso analitico e i prossimi obiettivi di APPA BZ. Christian Bachmann Roma, 17/11/2016 Abteilung 29 Landesagentur für Umwelt Amt 29.3 Labor für Wasseranalysen und Chromatographie Ripartizione 29 Agenzia provinciale per l ambiente Ufficio 29.3. Laboratorio analisi acque e cromatografia Analisi

Dettagli

EASI-EXTRACT VITAMIN B12 Product Code: P80 / P80B

EASI-EXTRACT VITAMIN B12 Product Code: P80 / P80B EASI-EXTRACT VITAMIN B12 Product Code: P80 / P80B Colonne ad immunoaffinità da utilizzare in associazione all HPLC o LC-MS/MS. Solo per uso in vitro. P80/V20/13.04.15 www.r-biopharm.com Contenuto Pag Principio

Dettagli

BENZILPENICILLINA BENZATINICA PREPARAZIONE INIETTABILI. Benzilpenicillina Benzatinica polvere sterile per preparazioni iniettabili

BENZILPENICILLINA BENZATINICA PREPARAZIONE INIETTABILI. Benzilpenicillina Benzatinica polvere sterile per preparazioni iniettabili 1 1 1 1 1 1 1 1 0 1 0 1 0 1 1 01/FU Maggio 00 Commenti entro il 0 Settembre 00 NOTA: Corretta in seguito ai commenti della Dott.ssa Mozzetti La monografia è stata revisionata per armonizzarla con le altre

Dettagli

ALLflow Elution Technologies Milk Proteins Rapid Test

ALLflow Elution Technologies Milk Proteins Rapid Test ALLflow Elution Technologies Milk Proteins Rapid Test Lateral Flow kit Cat. N. ETMILK-1004 Kit per la rilevazione rapida delle proteine del latte in campioni alimentari ed ambientali Manuale d uso Leggere

Dettagli

ALLflow Elution Technologies Gluten Rapid Test

ALLflow Elution Technologies Gluten Rapid Test ALLflow Elution Technologies Gluten Rapid Test Lateral Flow kit Cat. # ETGLTN-1005 Kit per la rilevazione rapida del glutine in campioni alimentari ed ambientali Manuale d uso Leggere attentamente il manuale

Dettagli

Prelevare 300 mg di capelli

Prelevare 300 mg di capelli Appendice F Determinazione di amfetamine, cocaina ed oppiacei nei capelli Prelevare 300 mg di capelli Lavare : 2 volte con un volume si diclorometano tale a coprire il campione 1 volta con metanolo (questi

Dettagli

PROTOCOLLO RACCOLTA SANGUE PER ANALISI OMICHE

PROTOCOLLO RACCOLTA SANGUE PER ANALISI OMICHE PROTOCOLLO RACCOLTA SANGUE PER ANALISI OMICHE 00028 Autori Vittorio Sirolli Gianluigi Zaza Contenuti Premesse - Introduzione separazione del plasma Premesse - Introduzione separazione del plasma release

Dettagli

INGEZIM Gluten Quanti Test Guida all utilizzo

INGEZIM Gluten Quanti Test Guida all utilizzo INGEZIM Gluten Quanti Test Guida all utilizzo 1 - INTRODUZIONE Il kit è basato su un saggio immunoenzimatico ELISA di tipo sandwich come dettato dal Codex Alimentarius. Ogni pozzetto è rivestito sul fondo

Dettagli

Leggere attentamente il file sulla sicurezza prima di accedere al laboratorio

Leggere attentamente il file sulla sicurezza prima di accedere al laboratorio Didattica della Chimica organica (2 CFU, 16h) PAS/TFA A012/A013 16 ore: 4 ore Lezioni frontali: Lunedì 9 febbraio 2015, ore 15.00-16.30 mercoledì 11 febbraio 2015, ore 15.00-16.30 Aula A1 III piano edificio

Dettagli

25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN LC/MS Codice LC19015

25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN LC/MS Codice LC19015 25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN LC/MS Codice LC19015 INTRODUZIONE La vitamina D ha un ruolo fondamentale nel controllo delle concentrazioni di calcio e fosforo nel liquido extracellulare

Dettagli

AGGIORNAMENTI NEL CONTESTO

AGGIORNAMENTI NEL CONTESTO 1 AGGIORNAMENTI NEL CONTESTO EUROPEO (PARTE II) Angela Sorbo European Union Reference Laboratory for Chemical Elements in Food of Animal Origin (EURL-CEFAO) 2 STRETTA COLLABORAZIONE PARTECIPAZIONE AI RISPETTIVI

Dettagli

Istruzioni per l uso IVD Matrix HCCA-portioned

Istruzioni per l uso IVD Matrix HCCA-portioned 8290200 Istruzioni per l uso IVD Matrix HCCA-portioned Sostanza della matrice purificata per spettrometria di massa a tempo di volo con desorbimento e ionizzazione laser assistita da matrice (MALDI-TOF-MS).

Dettagli

RISOLUZIONE OIV-OENO MONOGRAFIA SUI TANNINI AGGIORNAMENTO DEL METODO PER LA DETERMINAZIONE DEI POLIFENOLI

RISOLUZIONE OIV-OENO MONOGRAFIA SUI TANNINI AGGIORNAMENTO DEL METODO PER LA DETERMINAZIONE DEI POLIFENOLI RISOLUZIONE OIV-OENO 574-2017 MONOGRAFIA SUI TANNINI AGGIORNAMENTO DEL METODO PER LA DETERMINAZIONE DEI POLIFENOLI L ASSEMBLEA GENERALE, Visto l articolo 2, paragrafo 2 iv dell Accordo del 3 aprile 2001

Dettagli

ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER OCRATOSSINA A NEOCOLUMN FOR OCHRATOXIN A (COD 8640) (rev. 01/08)

ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER OCRATOSSINA A NEOCOLUMN FOR OCHRATOXIN A (COD 8640) (rev. 01/08) ISTRUZIONI COLONNE IMMUNOAFFINITA PER OCRATOSSINA A NEOCOLUMN FOR OCHRATOXIN A (COD 8640) (rev. 01/08) Materiali forniti: 50 colonne d immunoaffinità 1 adattatore per siringa libretto istruzioni Materiali

Dettagli

LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV Codice Z04310

LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV Codice Z04310 LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV Codice Z INTRODUZIONE Il trattamento del paziente epilettico richiede il contributo multidisciplinare di competenze mediche, farmacologiche, psicologiche e sociali. In questo

Dettagli

25-OH VITAMINA D 3 PLASMATICA IN UV / VIS Codice Z19010

25-OH VITAMINA D 3 PLASMATICA IN UV / VIS Codice Z19010 25-OH VITAMINA D 3 PLASMATICA IN UV / VIS Codice Z19010 INTRODUZIONE La vitamina D ha un ruolo fondamentale nel controllo delle concentrazioni di calcio e fosforo nel liquido extracellulare e quindi nel

Dettagli

Metodologie di microbiologia e genetica

Metodologie di microbiologia e genetica Metodologie di microbiologia e genetica Modulo Metodologie di Genetica Prof.ssa Antonella Furini ESERCITAZIONE N 3 PREPARAZIONE DEL FRAMMENTO E DEL taglio con enzimi di restrizione 1. Taglio del plasmide

Dettagli

ALLflow Elution Technologies Egg Proteins Rapid Test

ALLflow Elution Technologies Egg Proteins Rapid Test ALLflow Elution Technologies Egg Proteins Rapid Test Lateral Flow kit Cat. # ETBEGG-1003 Kit per la rilevazione rapida delle proteine dell uovo in campioni alimentari ed ambientali Manuale d uso Leggere

Dettagli

METADONE ed EDDP urinari in GC-MS Cod. GC Metodo di conferma in GC-MS

METADONE ed EDDP urinari in GC-MS Cod. GC Metodo di conferma in GC-MS METADONE ed urinari in GC-MS Cod. GC48010 Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Il Metadone è una sostanza con una lunga storia di sostituto dell eroina. La sua determinazione di screening nei liquidi

Dettagli

19a.5.1 Flaconcini in vetro, tipo Vial, con tappo in gomma rivestito in politetrafluoroetilene da 1.8-3.5-15 - 20 ml.

19a.5.1 Flaconcini in vetro, tipo Vial, con tappo in gomma rivestito in politetrafluoroetilene da 1.8-3.5-15 - 20 ml. Giugno 1993 19a. Fenoli 19a.l Principio del metodo II metodo si basa sull'analisi tramite cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC) di un estratto organico, ottenuto da un campione di fango o di

Dettagli

ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC06510

ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC06510 ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC BIOCHIMICA L alcol propilico è un alcol, che a temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore alcolico. È un composto molto infiammabile,

Dettagli

ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC02010

ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC02010 ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC BIOCHIMICA L acetato di isobutile è comunemente usato come solvente, nelle lacche e nella nitrocellulosa. E un liquido molto infiammabile. Il metodo proposto

Dettagli

3021 Ossidazione dell antracene ad antrachinone

3021 Ossidazione dell antracene ad antrachinone ssidazione dell antracene ad antrachinone Ce IV (NH ) (N ) 6 C H CeH 8 N 8 8 C H 8 (78.) (58.) (8.) Riferimento in letteratura: Tse-Lok Ho et al., Synthesis 97, 6; Classificazione Tipo di reazione e classi

Dettagli

Metodo di conferma in HPLC

Metodo di conferma in HPLC 9 - TETRAIDROCANNABINOLO-COOH urinario in UV Cod. Z47010 Metodo di conferma in HPLC INTRODUZIONE Il 9 -THC-COOH è il metabolita urinario principale della Cannabis. La sua determinazione di screening nei

Dettagli

veterinariavegetale.listarfish.it

veterinariavegetale.listarfish.it HistaSure e HisQuick Pannello per lo screening dell'istamina su diversi campioni di alimenti (pesce crudo e lavorato, vino, salse, latte, formaggi. 1) Test ELISA per la determinazione quantitativa dell'istamina

Dettagli

Tecnologie di trasformazione industriale di frutta e verdura orientate alla riduzione dei residui di fitofarmaci. Luciana Bolzoni

Tecnologie di trasformazione industriale di frutta e verdura orientate alla riduzione dei residui di fitofarmaci. Luciana Bolzoni Tecnologie di trasformazione industriale di frutta e verdura orientate alla riduzione dei residui di fitofarmaci. Luciana Bolzoni Residui antiparassitari Normativa Europea REGOLAMENTO (CE) N. 396/2005

Dettagli

25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN UV / VIS Codice Z19110

25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN UV / VIS Codice Z19110 25-OH VITAMINA D 3 e 25-OH VITAMINA D 2 PLASMATICHE IN UV / VIS Codice Z19110 INTRODUZIONE La vitamina D ha un ruolo fondamentale nel controllo delle concentrazioni di calcio e fosforo nel liquido extracellulare

Dettagli

Allegato 4: CAMPIONAMENTO_ALIMENTI

Allegato 4: CAMPIONAMENTO_ALIMENTI Pag. 1 di 6 INDICE 1 RIFERIMENTI 2 2 DEFINIZIONI 2 3 PERSONALE AUTORIZZATO 2 4 MATERIALE DA UTILIZZARE 2 5 MODALITA OPERATIVE 2 5.1 Residui di antiparassitari 2 5.1.1 Principi generali 2 5.2 Alimenti 5

Dettagli

5012 Sintesi dell acido acetilsalicilico (aspirina) da acido salicilico e anidride acetica

5012 Sintesi dell acido acetilsalicilico (aspirina) da acido salicilico e anidride acetica NP 5012 Sintesi dell acido acetilsalicilico (aspirina) da acido salicilico e anidride acetica CH CH + H H 2 S 4 + CH 3 CH C 4 H 6 3 C 7 H 6 3 C 9 H 8 4 C 2 H 4 2 (120.1) (138.1) (98.1) (180.2) (60.1) Classificazione

Dettagli

SEMINARIO AIA Laboratori e 19 ARAL SATA

SEMINARIO AIA Laboratori e 19 ARAL SATA SEMINARIO AIA Laboratori e 19 ARAL SATA Nuove tecnologie analitiche e strumenti innovativi al servizio della consulenza 24-25 GENNAIO 2017 Nuovi approcci nella preparazione del campione per la quantificazione

Dettagli

METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510

METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510 METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510 BIOCHIMICA Il metilisobutilchetone è un liquido incolore ed infiammabile che viene utilizzato in laboratorio

Dettagli

A) Preparazione di una soluzione di NaOH 0.05 M

A) Preparazione di una soluzione di NaOH 0.05 M UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II A.A. 2016/17 Laurea triennale in Preparazione e standardizzazione di una soluzione di Esercitazione n 2 NaOH 0.05 M. Determinazione della concentrazione di

Dettagli

RIDASCREEN ß-Agonists

RIDASCREEN ß-Agonists RIDASCREEN ß-Agonists Saggio immunoenzimatico per l analisi quantitativa dei β-agonisti Art. No.: R1704 Test in vitro Conservare a 2-8 C R-Biopharm AG, Darmstadt, Germany Tel.: +49 (0) 61 51 81 02-0 /

Dettagli

4019 Sintesi dell estere metilico dell acido acetammidostearico dall estere metilico dell acido oleico

4019 Sintesi dell estere metilico dell acido acetammidostearico dall estere metilico dell acido oleico NP 4019 Sintesi dell estere metilico dell acido acetammidostearico dall estere metilico dell acido oleico C 19 H 36 2 (296.5) 10 9 SnCl 4 H 2 Me (260.5) + H 3 C C N C 2 H 3 N (41.1) NH + 10 10 9 9 Me Me

Dettagli

Determinazione di zuccheri riducenti e di amido in banana in relazione alle condizioni di conservazione

Determinazione di zuccheri riducenti e di amido in banana in relazione alle condizioni di conservazione 1 Determinazione di zuccheri riducenti e di amido in banana in relazione alle condizioni di conservazione In banana durante il processo di maturazione avviene la trasformazione di amido in zuccheri riducenti

Dettagli

AMPICILLINA SODICA PREPARAZIONE INIETTABILE. Ampicillina sodica polvere sterile per preparazioni iniettabili

AMPICILLINA SODICA PREPARAZIONE INIETTABILE. Ampicillina sodica polvere sterile per preparazioni iniettabili 1 0 1 0 1 0 1 0 1 001/FU Aprile 00 Commenti entro il Settembre 00 NOTA: Armonizzata con la versione revisionata della B.P. La monografia è stata completamente revisionata per armonizzarla con le corrispondenti

Dettagli

METADONE urinario in UV Cod. Z Metodo di conferma HPLC

METADONE urinario in UV Cod. Z Metodo di conferma HPLC urinario in UV Cod. Z Metodo di conferma HPLC INTRODUZIONE Il Metadone è una sostanza con una lunga storia di sostituto dell eroina. La sua determinazione di screening nei liquidi biologici (soprattutto

Dettagli

Metodo VII.1. Determinazione dello ione cloro in assenza di sostanza organica

Metodo VII.1. Determinazione dello ione cloro in assenza di sostanza organica METODI VII METODI DI DETERMINAZIONE DEL CLORO Metodo VII.1 Determinazione dello ione cloro in assenza di sostanza organica 1. Oggetto Il presente documento stabilisce il procedimento da seguire per dosare

Dettagli

LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV - FAST Codice Z84010

LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV - FAST Codice Z84010 LEVETIRACETAM PLASMATICO in UV - FAST Codice Z84010 INTRODUZIONE Il trattamento del paziente epilettico richiede il contributo multidisciplinare di competenze mediche, farmacologiche, psicologiche e sociali.

Dettagli

ANALISI QUANTITATIVA DEI RESIDUI DI PESTICIDI NEL VINO DOPO ESTRAZIONE MEDIANTE METODO QuEChERS

ANALISI QUANTITATIVA DEI RESIDUI DI PESTICIDI NEL VINO DOPO ESTRAZIONE MEDIANTE METODO QuEChERS RISOLUZIONE OIV-OENO 436-2012 UTILIZZO DEL METODO DI ESTRAZIONE QUECHERS PER LA DETERMINAZIONE DEI PESTICIDI NEL VINO L ASSEMBLEA GENERALE Visto l articolo 2 paragrafo 2 iv dell accordo del 3 aprile 2001

Dettagli

COMMISSIONE TECNICA SSOG

COMMISSIONE TECNICA SSOG COMMISSIONE TECNICA SSOG SOTTOCOMMISSIONE OLI VEGETALI Metodo in inchiesta pubblica Determinazione dei Biofenoli degli oli di oliva mediante HPLC. Derivati naturali e ossidati dell oleuropeina e del ligstroside,

Dettagli

Il trattamento del paziente epilettico richiede il contributo multidisciplinare di competenze mediche,

Il trattamento del paziente epilettico richiede il contributo multidisciplinare di competenze mediche, ANTIEPILETTICI plasmatici in LC-MS - Codice LC04910 (Levetiracetam, Lamotrigina, Primidone, Oxcarbazepina, Carbamazepina Epossido, Monoidrossicarbamazepina, Carbamazepina, Felbamato, Desmetilsuccimide,

Dettagli

Corrette modalità di campionamento e problematiche di laboratorio per l analisi l dei MOCA

Corrette modalità di campionamento e problematiche di laboratorio per l analisi l dei MOCA Bologna 24 ottobre 2012 Corrette modalità di campionamento e problematiche di laboratorio per l analisi l dei MOCA Simonetta Menotta Reparto Chimico degli Alimenti Bologna Istituto Zooprofilattico Sperimentale

Dettagli

1006 Bromurazione della 4-etossiacetanilide (fenacetina) a 3-bromo-4-etossiacetanilide

1006 Bromurazione della 4-etossiacetanilide (fenacetina) a 3-bromo-4-etossiacetanilide NP 1006 Bromurazione della 4-etossiacetanilide (fenacetina) a 3-bromo-4-etossiacetanilide KBr 3, HBr acido acetico Br C 10 H 13 N 2 C 10 H 12 BrN 2 (179.2) (167.0) (80.9) (258.1) Riferimento in letteratura:

Dettagli

ALLwell Ingenasa Ingezim Gluten Quick

ALLwell Ingenasa Ingezim Gluten Quick ALLwell Ingenasa Ingezim Gluten Quick ELISA kit Cat. N. LFD030-Q TEST immunoenzimatico per la rivelazione quantitativa del glutine in campioni alimentari ed ambientali Manuale d uso Leggere attentamente

Dettagli

DAL CLIENTE AL LABORATORIO: aggiornamenti legati all attivita di accettazione di campioni

DAL CLIENTE AL LABORATORIO: aggiornamenti legati all attivita di accettazione di campioni DAL CLIENTE AL LABORATORIO: aggiornamenti legati all attivita di accettazione di campioni Campionamento e verbale di prelievo PNAA 2015 : la corretta conformità del campionamento dei mangimi Ubaldi Alessandro

Dettagli

3-NITROTIROSINA PLASMATICA IN UV/VIS - FAST Codice Z61010

3-NITROTIROSINA PLASMATICA IN UV/VIS - FAST Codice Z61010 3-NITROTIROSINA PLASMATICA IN UV/VIS - FAST Codice Z61010 BIOCHIMICA La 3-nitrotirosina è un prodotto della nitrazione della tirosina mediata attraverso specie azotate reattive come l anione perossinitrito

Dettagli

OSSALATI URINARI in UV e/o in FLUORIMETRIA FAST Codice Z32610

OSSALATI URINARI in UV e/o in FLUORIMETRIA FAST Codice Z32610 OSSALATI URINARI in UV e/o in FLUORIMETRIA FAST Codice Z32610 BIOCHIMICA Gli ossalati introdotti con la dieta vengono per la maggior parte eliminati immodificati con le urine. Se nella dieta è contenuta

Dettagli

4005 Sintesi dell estere metilico dell acido 9-(5-ossotetraidrofuran-2-il)nonanoico

4005 Sintesi dell estere metilico dell acido 9-(5-ossotetraidrofuran-2-il)nonanoico NP 4005 Sintesi dell estere metilico dell acido 9-(5-ossotetraidrofuran-2-il)nonanoico H 3 C (CH 2 ) 8 I Cu + CH 2 CH 3 H 3 C (CH 2 ) 8 + CH 3 CH 2 I C 12 H 22 2 C 4 H 7 I 2 C 14 H 24 4 C 2 H 5 I (198.3)

Dettagli

Ecoacquisti Trentino. Accordo fra la Provincia autonoma di Trento e la Distribuzione Organizzata per la riduzione dei rifiuti

Ecoacquisti Trentino. Accordo fra la Provincia autonoma di Trento e la Distribuzione Organizzata per la riduzione dei rifiuti Ecoacquisti Trentino Accordo fra la Provincia autonoma di Trento e la Distribuzione Organizzata per la riduzione dei rifiuti l Accordo Ecoacquisti obiettivi sviluppare all interno dei punti vendita azioni

Dettagli

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene INTANGIBLE La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola,

Dettagli

4024 Sintesi enantioselettiva dell estere etilico dell acido (1R,2S)- cis-idrossiciclopentancarbossilico

4024 Sintesi enantioselettiva dell estere etilico dell acido (1R,2S)- cis-idrossiciclopentancarbossilico 4024 Sintesi enantioselettiva dell estere etilico dell acido (1R,2S)- cis-idrossiciclopentancarbossilico H lievito C 8 H 12 3 C 8 H 14 3 (156.2) (158.2) Classificazione Tipo di reazione e classi di sostanze

Dettagli

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 BIOCHIMICA Il 2,5 Esandione o Acetonylacetone è un dichetone alifatico prodotto dalla trasformazione biochimica dell idrocarburo alifatico Esano.

Dettagli

L accreditamento dei laboratori: la verifica di competenza di chi fa le prove

L accreditamento dei laboratori: la verifica di competenza di chi fa le prove L accreditamento dei laboratori: la verifica di competenza di chi fa le prove Silvia Tramontin - Direttore Dip. Laboratori di prova La conoscenza quale riferimento del giornalismo di informazione: spiegare

Dettagli

1017 Azoaccoppiamento del cloruro di benzendiazonio con 2-naftolo per formare l 1-fenilazo-2-naftolo

1017 Azoaccoppiamento del cloruro di benzendiazonio con 2-naftolo per formare l 1-fenilazo-2-naftolo 1017 Azoaccoppiamento del cloruro di benzendiazonio con 2-naftolo per formare l 1-fenilazo-2-naftolo H 3 Cl Cl ao 2 C 6 H 8 Cl (129.6) (69.0) C 6 H 5 Cl 2 (140.6) OH + Cl OH C 10 H 8 O (144.2) C 6 H 5

Dettagli

Angela Santilio. Istituto Superiore di Sanità Dipartimento Ambiente e Salute

Angela Santilio. Istituto Superiore di Sanità Dipartimento Ambiente e Salute I METODI DI ANALISI PER I PRODOTTI FITOSANITARI NELL AMBITO DEI TEST INTER-LABORATORIO INTERNAZIONALI Corso ID 005C17 Metodi analitici per il controllo ufficiale dei prodotti fitosanitari. Angela Santilio

Dettagli

Scheda del protocollo QIAsymphony SP

Scheda del protocollo QIAsymphony SP Scheda del protocollo QIAsymphony SP Protocollo DNA_Blood_400_V6_DSP Informazioni generali Per uso diagnostico in vitro. Questo protocollo è previsto per la purificazione del DNA genomico totale e mitocondriale

Dettagli

ANTITUBERCOLARI PLASMATICI in LC/MS Codice LC79110 (Etambutolo, Isoniazide, Rifampicina)

ANTITUBERCOLARI PLASMATICI in LC/MS Codice LC79110 (Etambutolo, Isoniazide, Rifampicina) ANTITUBERCOLARI PLASMATICI in LC/MS Codice LC79110 (Etambutolo, Isoniazide, Rifampicina) INTRODUZIONE Tecnicamente si definisce antibiotico una sostanza di origine naturale prodotta da un microrganismo,

Dettagli

Scheda del protocollo QIAsymphony SP

Scheda del protocollo QIAsymphony SP Scheda del protocollo QIAsymphony SP Protocollo PC_AXpH_HC2_V1_DSP Uso previsto Per uso diagnostico in vitro. Questo protocollo è stato sviluppato per l uso con campioni cervicali conservati nella soluzione

Dettagli

RIDA QUICK Soya Art. No. R7103

RIDA QUICK Soya Art. No. R7103 RIDA QUICK Soya Art. No. R7103 Test immunocromatografico per la determinazione di soia Test in vitro Conservare a 2-8 C Prodotto da: R-Biopharm AG An der neuen Bergstraße 17 D-64297 Darmstadt www.r-biopharm.com

Dettagli

PCR. (Reazione a catena della polimerasi) ESTRAZIONE del DNA da gel di AGAROSIO. Corso di INGEGNERIA GENETICA, Prof. Renato Fani,

PCR. (Reazione a catena della polimerasi) ESTRAZIONE del DNA da gel di AGAROSIO. Corso di INGEGNERIA GENETICA, Prof. Renato Fani, PCR (Reazione a catena della polimerasi) & ESTRAZIONE del DNA da gel di AGAROSIO Corso di INGEGNERIA GENETICA, Prof. Renato Fani, ESERCITAZIONE DI LAB. N.2 La PCR (Polymerase Chain Reaction) è una tecnica

Dettagli

Metodi: CEN/TC275/WG6/TAG4

Metodi: CEN/TC275/WG6/TAG4 Determinazione di HAV e Norovirus in molluschi bivalvi mediante Real time PCR Elisabetta Suffredini Istituto Superiore di Sanità Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare Ancona

Dettagli

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 BIOCHIMICA Il 2,5 Esandione o Acetonylacetone è un dichetone alifatico prodotto dalla trasformazione biochimica dell idrocarburo alifatico Esano.

Dettagli

METADONE urinario in UV Cod. Z Metodo di conferma HPLC

METADONE urinario in UV Cod. Z Metodo di conferma HPLC METADONE urinario in UV Cod. Z48010 Metodo di conferma HPLC INTRODUZIONE Il Metadone è una sostanza con una lunga storia di sostituto dell eroina. La sua determinazione di screening nei liquidi biologici

Dettagli

NOTE INFORMATIVE CAMPIONAMENTO PRELIEVO

NOTE INFORMATIVE CAMPIONAMENTO PRELIEVO Pag. 1 di 5 PRELIEVO Il campione portato in laboratorio deve essere RAPPRESENTATIVO dell intera massa da cui è tratto. Esistono al riguardo, a seconda dei prodotti e delle finalità per cui vengono effettuate

Dettagli

4002 Sintesi del benzile dal benzoino

4002 Sintesi del benzile dal benzoino 4002 Sintesi del benzile dal benzoino H VCl 3 + 1 / 2 2 + 1 / 2 H 2 C 14 H 12 2 C 14 H 10 2 (212.3) 173.3 (210.2) Classificazione Tipo di reazione e classi di sostanze ssidazione; Alcol, chetone, metallo

Dettagli

CLOZAPINA & NORCLOZAPINA SIERICHE e/o PLASMATICHE IN UV Codice Z76010

CLOZAPINA & NORCLOZAPINA SIERICHE e/o PLASMATICHE IN UV Codice Z76010 CLOZAPINA & NORCLOZAPINA SIERICHE e/o PLASMATICHE IN UV Codice Z76010 INTRODUZIONE La clozapina (Leponex, Clozapina ) è un farmaco neurolettico atipico appartenente alla classe chimica delle di-benzodiazepine,

Dettagli

Valutazione della esposizione della popolazione italiana alla ocratossina A nel cacao e nel cioccolato. Carlo Brera

Valutazione della esposizione della popolazione italiana alla ocratossina A nel cacao e nel cioccolato. Carlo Brera 3 Congresso Nazionale Le micotossine nella filiera agro-alimentare e zootecnica Valutazione della esposizione della popolazione italiana alla ocratossina A nel cacao e nel cioccolato Carlo Brera Istituto

Dettagli

3016 Ossidazione dell acido ricinoleico (dall olio di ricino) con permanganato di potassio per formare acido azelaico

3016 Ossidazione dell acido ricinoleico (dall olio di ricino) con permanganato di potassio per formare acido azelaico 6 Ossidazione dell acido ricinoleico (dall olio di ricino) con permanganato di potassio per formare acido azelaico CH -(CH ) OH (CH ) -COOH KMnO 4 /KOH HOOC-(CH ) -COOH C H 4 O (.) KMnO 4 KOH (.) (6.)

Dettagli

4016 Sintesi di (±)-BINOL (2,2 -diidrossi-1,1 -binaftile o 1,1 -bi-2-naftolo)

4016 Sintesi di (±)-BINOL (2,2 -diidrossi-1,1 -binaftile o 1,1 -bi-2-naftolo) 4016 Sintesi di (±)-BINOL (2,2 -diidrossi-1,1 -binaftile o 1,1 -bi-2-naftolo) FeCl 3 6 H 2 O C 10 H 7 C 20 H 14 O 2 (144.2) (270.3) (286.3) Classificazione Tipo di reazione e classi di sostanze Accoppiamento

Dettagli

EXTRA-GENE I Kit per l estrazione del DNA genomico 50 Estrazioni

EXTRA-GENE I Kit per l estrazione del DNA genomico 50 Estrazioni IT Istruzioni d uso EXTRA-GENE I Kit per l estrazione del DNA genomico 50 Estrazioni REF 7059 1. Descrizione del prodotto EXTRA-GENE è un kit per l estrazione veloce del DNA genomico senza l utilizzo di

Dettagli

DICLOROMETANO (METILENE CLORURO) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC18010

DICLOROMETANO (METILENE CLORURO) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC18010 DICLOROMETANO (METILENE CLORURO) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC18010 BIOCHIMICA Il diclorometano (o cloruro di metilene) è un composto chimico appartenente alla categoria degli alogenuri alchilici.

Dettagli

L approccio analitico

L approccio analitico L approccio analitico la sequenza analitica Estrazione della frazione aromatica Introduzione in un sistema cromatografico Separazione dei composti dell aroma Riconoscimento e quantificazione L approccio

Dettagli

Metodo di conferma in HPLC

Metodo di conferma in HPLC 9 - TETRAIDROCANNABINOLO-COOH urinario in UV Cod. Z47010 Metodo di conferma in HPLC INTRODUZIONE Il 9 -THC-COOH è il metabolita urinario principale della Cannabis. La sua determinazione di screening nei

Dettagli

Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (S.I.A.N)

Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (S.I.A.N) Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (S.I.A.N) A) CONTROLLO UFFICIALE DEGLI ALIMENTI. Tabella : campioni da effettuare alle produzioni pag. 3 2. Tabella 2: campioni da effettuare alla distribuzione

Dettagli

ESTRAZIONE ACIDI NUCLEICI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A DNA ESTRATTO DA TESSUTI FISSATI IN FORMALINA E INCLUSI IN PARAFFINA (FFPE)

ESTRAZIONE ACIDI NUCLEICI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A DNA ESTRATTO DA TESSUTI FISSATI IN FORMALINA E INCLUSI IN PARAFFINA (FFPE) ESTRAZIONE ACIDI NUCLEICI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A DNA ESTRATTO DA TESSUTI FISSATI IN FORMALINA E INCLUSI IN PARAFFINA (FFPE) SALVATORE GIRLANDO LABORATORIO PATOLOGIA MOLECOLARE ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

2 e 3 esperienza di laboratorio: SEPARAZIONE DI UNA MISCELA A TRE COMPONENTI PER ESTRAZIONE

2 e 3 esperienza di laboratorio: SEPARAZIONE DI UNA MISCELA A TRE COMPONENTI PER ESTRAZIONE 2 e 3 esperienza di laboratorio: SEPARAZIONE DI UNA MISCELA A TRE COMPONENTI PER ESTRAZIONE 2011/2012 Prima di iniziare 1- ESTRAZIONE: Tecnica utilizzata per separare il prodotto organico desiderato da

Dettagli

SPECIALE - PACKAGING Imballaggi destinati al contatto con gli alimenti

SPECIALE - PACKAGING Imballaggi destinati al contatto con gli alimenti Elenco norme sottoscrizione UNICOSEL21D1 SPECIALE - PACKAGING Imballaggi destinati al contatto con gli alimenti Stampato il 10/09/2010 IN VIGORE UNI 11099:2004 Data pubb. 08/01/2004 Condizionamento alimentare

Dettagli

DETERMINAZIONE SIMULTANEA DI ACIDO L-ASCORBICO E D-ISOASCORBICO (ACIDO ERITORBICO) NEL VINO MEDIANTE HPLC E RIVELATORE UV

DETERMINAZIONE SIMULTANEA DI ACIDO L-ASCORBICO E D-ISOASCORBICO (ACIDO ERITORBICO) NEL VINO MEDIANTE HPLC E RIVELATORE UV RISOLUZIONE ENO 11/008 DETERMINAZIONE SIMULTANEA DI ACIDO L-ASCORBICO E D-ISOASCORBICO (ACIDO ERITORBICO) NEL VINO MEDIANTE HPLC E RIVELATORE UV L ASSEMBLEA GENERALE Visto l'articolo paragrafo iv dell'accordo

Dettagli

L AIUTO DELLA CHIMICA NELL OTTIMIZZAZIONE DI QUALITA DELLA PASTA FRESCA

L AIUTO DELLA CHIMICA NELL OTTIMIZZAZIONE DI QUALITA DELLA PASTA FRESCA 5 OTTOBRE 05 L AIUTO DELLA CHIMICA NELL OTTIMIZZAZIONE DI QUALITA DELLA PASTA FRESCA Zardetto Stefano Tecnologo Alimentare RESPONSABILE AQ & RD GRUPPO VOLTAN LA PASTA FRESCA Lapastafrescaèunalimentoconunelevatocontenutodi

Dettagli

Laboratorio di Prove ed Analisi

Laboratorio di Prove ed Analisi Laboratorio di Prove ed Analisi Meccaniche Chimiche Micrografiche Di Corrosione L Azienda Fondata a Quinzano di Sumirago (Varese), l Azienda nasce nel 2013; dinamicità e serietà la rendono specializzata

Dettagli