1-TIPOLOGIA CENTRO STUDIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1-TIPOLOGIA CENTRO STUDIO"

Transcript

1 GUIDA PREDISPOSIZIONI IDRAULICHE/ELETRICHE AMBULATORIO HANDY SURGERY 1-TIPOLOGIA CENTRO STUDIO La predisposizione allacci HANDY SURGERY di TECNOMED ITALIA può essere realizzata seguendo lo stesso iter di predisposizione di un normale riunito dentale. 1.1 Esempi progetti centro studio (MORPHEUS,MAYCART,ASPIROL E EASYTRAY TUTTI COLLEGATI ALLA BASE DELLA POLTRONA)

2 1.2 Dettaglio delle posizioni delle varie alimentazioni 1. Collegamento condotto aspirazione 40/52 mm. 1.1 Utilizzare tubo a normativa per aspirazione resistente a depressione 250 mbar ;diametro 40 o 52 mm 1.2 Per 2/3 riuniti: diramazione diametro 40, tubazione principale diametro di 52 cm 1.3 Per 4/10 riuniti: diramazione diametro 40/52, tubazione principale diametro di 60 cm 1.4 Le connessioni tubo/tubo non sono amesse.utilizzare curve aperte o braghe in direzione del flusso aspirante 1.5 l'altezza del tubo da pavimento o da piano scatola deve essere massimo 2 cm 1.6 Inserire riduzione in gomma 40/25mm oppure 52/25mm 2. Collegamento scarico acqua 40/52 mm (non previsto per Aspirol cod. DE1002X). 2.1 Utilizzare tubo a normativa pvc UNI EN / ;diametro 40 o 52 mm 2.2 l'altezza del tubo da pavimento o da piano scatola deve essere massimo 2 cm 2.3 Inserire riduzione in gomma 40/15mm oppure 52/15mm 2.4 prevedere un pozzetto di ispezione scarico 3. Collegamento aria 3/8 femmina 3.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 3.2 l'altezza del tubo da pavimento o da piano scatola compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 4. Collegamento acqua 3/8 femmina. 4.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 4.2 l'altezza del tubo da pavimento o da piano scatola compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 5. Consenso aspiratore 2x1 mm 5.1 utilizzare 2 cavi eletrici colore grigio/nero se possibile sezione 1 mm 6. Media/informatica VGA-USB-ethernet 6.1 predisporre tubo corugato diametro 50mm per il passaggio eventuale cavo vga/usb fino al mobile dello studio 6.2 predisporre presa eternet 7. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 750 VA Ampere: 3 A 7.1 Protezione magnetotermico 6A 7.2 Estremità libera sul pavimento: 300 mm Nb: eventuali spostamenti degli allacci sono permessi solo all interno dell area 15x15 cm e mantenendo i tubi 1 e 2 nel medesimo lato

3 1.3 posizionamento delle alimentazioni rispetto la poltrona 1.4 Tipologia scatola incassata a pavimento(codice DE1000X.59) quota mm A 362 B 322 C Uscite allacci idrici (max 2 cm da piano scatola)

4 1.6 Scatola di copertura (modello basso codice DE1000X.5861) (la centralina alimenta elettricamente il carrello MAYCART e il carrello ASPIROL) 1.7 Altezza da pavimento con scatola si copertura bassa (c.a.5cm) Nb: se gli impianti sono già esistenti occorre coprirli con la scatola di copertura alta (codice DE1000X.5860).Se si posiziona la poltrona in linea con tale scatola il poggia piedi in condizione tutto basso + seduta tutta bassa toccherà sulla scatola danneggiando la poltrona. Soluzione: 1-Posizionare la poltrona in modo tale che non tocchi sulla scatola inox 2-Si realizzi una copertura artigianale degli attacchi esistenti alta max 5 cm e si posizioni la centralina per MAYCART e APIROL fianco poltrona.

5 2-TIPOLOGIA STANDARD 2.1 Esempi progetti standard (MORPHEUS COLLEGATO AL CENTRO -MAYCART,ASPIROL E EASYTRAY COLLEGATI PERIMETRALMENTE)

6 2.2 Dettaglio delle posizioni della alimentazione MORPHEUS 1. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 750 VA Ampere: 3 A 1.1 Protezione magnetotermico 6A 1.2 Presa schuko incassata su frutto posizionamento delle alimentazioni rispetto la poltrona Tipologia scatola incassata a pavimento(codice DE1000X.59) quota mm A 362 B 322 C 105

7 2.2.3 Posizione frutto e spina schuko Altezza da pavimento 0 cm 2.3 Dettaglio delle posizioni della alimentazione MAYCART CON MOBILE DI COPERTURA 1. Collegamento aria 3/8 femmina 1.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 1.2 l'altezza del tubo da pavimento compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 3. Collegamento acqua 3/8 femmina(non necessario ma si consiglia la predisposizione) 3.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 3.2 l'altezza del tubo da pavimento compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 2. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 120 VA Ampere: 0,5 A 2.1 Protezione magnetotermico 6A 2.2 estremità libere filo pavimento 1500 mm

8 2.3.1 posizionamento delle alimentazioni rispetto al mobile Nb: in caso di necessità il mobile cassettiera 50x50cm puo essere montato sul lato opposto. In tal caso spostare anche gli allacci.

9 2.3.2 Dettaglio delle posizioni della alimentazione MAYCART A PARETE (senza mobile di copertura) 1. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 120 VA Ampere: 0,5 A 1.1 Protezione magnetotermico 6A 1.2 estremità libere da parete 300 mm 2. Collegamento aria 3/8 femmina 2.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 2.2 la sporgenza del tubo da parete compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 3-Fori per fissaggio centralina 3.1 fori da 6 mm per fischer da muro (si consiglia di prendere come riferimento la centralina) 4. Collegamento acqua 3/8 femmina(non necessario ma si consiglia la predisposizione) 4.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 4.2 la sporgenza del tubo da parete compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 4.3 Inserire un tappo 3/8 maschio altezza massima 2 cm Dettaglio fori già predisposti per fissaggio centralina 8 moduli

10 2.4 Dettaglio delle posizioni della alimentazione ASPIROL CON MOBILE DI COPERTURA 1. Collegamento condotto aspirazione 40/52 mm. 1.1 Utilizzare tubo a normativa per aspirazione resistente a depressione 250 mbar ;diametro 40 o 52 mm 1.2 Per 2/3 riuniti: diramazione diametro 40, tubazione principale diametro di 52 cm 1.3 Per 4/10 riuniti: diramazione diametro 40/52, tubazione principale diametro di 60 cm 1.4 Le connessioni tubo/tubo non sono amesse.utilizzare curve aperte o braghe in direzione del flusso aspirante 1.5 l'altezza del tubo da pavimento deve essere massimo 2 cm 1.6 Inserire riduzione in gomma 40/25mm oppure 52/25mm 2. Collegamento scarico acqua 40/52 mm (non necesario per ASPIROL ma si consiglia la predisposizione). 2.1 Utilizzare tubo a normativa pvc UNI EN / ;diametro 40 o 52 mm 2.2 l'altezza del tubo da pavimento o da piano scatola deve essere massimo 2 cm 2.3 Inserire un tappo di chiusura 2.4 prevedere un pozzetto di ispezione scarico 3. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 120 VA Ampere: 0,5 A 3.1 Protezione magnetotermico 6A 3.2 estremità libere da pavimento 1500 mm 4. Consenso aspiratore 2x1 mm 4.1 utilizzare 2 cavi eletrici colore grigio/nero se possibile sezione 1 mm 4.2 estremità libere da pavimento 1500 mm 5. Collegamento aria 3/8 femmina (non necessario per ASPIROL ma si consiglia la predisposizione) 5.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 5.2 l'altezza del tubo da pavimento compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 6. Collegamento acqua 3/8 femmina 6.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 6.2 l'altezza del tubo da pavimento compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm

11 2.4.1 posizionamento delle alimentazioni rispetto al mobile Nb: in caso di necessità il mobile cassettiera 50x50cm puo essere montato sul lato opposto. In tal caso spostare anche gli allacci.

12 2.4.2 Dettaglio delle posizioni della alimentazione ASPIROL a parete (senza mobile di copertura) 1. Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x1,5 mm. Voltaggio: 230 VAC Potenza: 120 VA Ampere: 0,5 A 1.1 Protezione magnetotermico 6A 1.2 estremità libere da parete300 mm 1. 3 Consenso aspiratore 2x1 mm utilizzare 2 cavi eletrici colore grigio/nero se possibile sezione 1 mm estremità libere da parete 300 mm 2-Fori per fissaggio centralina 2.1 fori da 6 mm per fischer da muro (si consiglia di prendere come riferimento la centralina) 3. Collegamento aria 3/8 femmina (non necessario per ASPIROL ma si consiglia la predisposizione) 3.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 3.2 la sporgenza del tubo da parete compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 3.3 inserire un tappo 3/8 maschio altezza max 2 cm 4. Collegamento acqua 3/8 femmina 4.1 utilizzare tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 4.2 la sporgenza del tubo da parete compreso il raccordo gas deve essere massimo 2 cm 5. Collegamento condotto aspirazione 40/52 mm. 5.1 Utilizzare tubo a normativa per aspirazione resistente a depressione 250 mbar ;diametro 40 o 52 mm 5.2 Per 2/3 riuniti: diramazione diametro 40, tubazione principale diametro di 52 cm 5.3 Per 4/10 riuniti: diramazione diametro 40/52, tubazione principale diametro di 60 cm 5.4 Le connessioni tubo/tubo non sono amesse.utilizzare curve aperte o braghe in direzione del flusso aspirante 5.5 il tubo deve essere filoparete 5.6 Inserire riduzione in gomma 40/20mm oppure 52/20mm 6. Collegamento scarico acqua 40/52 mm (non necesario per ASPIROL ma si consiglia la predisposizione). 6.1 Utilizzare tubo a normativa pvc UNI EN / ;diametro 40 o 52 mm 6.2 il tubo deve essere filoparete 6.3 Inserire un tappo di chiusura 6.4 prevedere un pozzetto di ispezione scarico

13 Dettaglio fori già predisposti per fissaggio centralina 8 moduli 3-PREDISPOSIZIONE SALA MACCHINE 3.1 La sala macchine deve obbligatoriamente avere un ricambio aria ed un tubo di espulsione aria aspirata (utilizzare braga da 45 gradi e fondo di ispezione) Dettaglio delle posizioni della alimentazione

14 1. Collegamento aria 1.1 utilizzare per la distrubuzione alle utenze tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 15 bar 1.2 prevedere collettore con rubinetti di arresto 1.3 raccordo di entrata aria a collettore 3/8 femmina 2. Collegamento acqua raccordo per collettore 2.1 utilizzare per la distrubuzione alle utenze tubo diametro minimo 12 mm,resistente a pressione minima 5 bar 2.2 prevedere collettore con rubinetti di arresto 3. Collegamento scarico acqua 40 mm 3.1 Utilizzare tubo a normativa pvc UNI EN / ;diametro 40 mm 3.2 l'altezza del tubo da pavimento deve essere massimo 2 cm 3.3 Inserire riduzione in gomma 40/15 mm 3.4 prevedere un pozzetto di ispezione scarico 4. Collegamento condotto aspirazione 52/60 mm. 4.1 Utilizzare tubo a normativa per aspirazione resistente a depressione 250 mbar ;diametro 52 o 60 mm 4.2 Per 2/3 riuniti: diramazioni alle utenze diametro 40, tubazione principale diametro di 52 cm 4.3 Per 4/10 riuniti: diramazione alle utenze diametro 40/52, tubazione principale diametro di 60 cm 4.4 Le connessioni tubo/tubo non sono amesse.utilizzare curve aperte o braghe in direzione del flusso aspirante 4.5 l'altezza del tubo da pavimento deve essere massimo 2 cm 4.6 Inserire riduzione in gomma 52/40mm oppure 60/50mm 5.Condotto aria espulsione minimo 50 mm massimo 70 mm 5.1 utilizzare tubo in lamiera resistente alle alte temperature 5.2 raccordo per tubo motore aspirante 40 mm maschio 5.3 rispettare l'immagine esplicativa riportata in precedenza 6. Due Linea alimentazione elettrica 220 VAC 3x2,5 mm. Voltaggio: 220 VAC (attenzione vedi scheda tecnica variante trifase 400 vac) Potenza: vedi scheda tecnica Ampere: vedi scheda tecnica 6.1 Protezione magnetotermico xxa 6.2 frutto con 2 schuko (o 2 prese trifase) 7. Scatola derivazione con consenso aspirazione 2x1 mm 7.1 dimensioni minime scatola 10x10 cm 7.2 prevedere entrata nostro cavo volante con passacavo diametro 4 mm 7.3 inserire sui cavi spellati grigio e nero 1 mm due connettori a cappuccio Per le dimensioni e gli assorbimenti consultare le schede tecniche dei singoli apparecchi

15 3.2 Esempio collettori Schemi indicativi distribuzione utenze

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare SOLARE TERMICO 9.14 11.2006 RIELLO SC SUN gruppo di scambio termico solare Riello offre soluzioni complete, di veloce installazione, a servizio dell accumulo solare, sul lato circuito primario solare,

Dettagli

TIPO VEICOLO: SKODA OCTAVIA 1.6 TIPO INIEZIONE: Multipoint Bosch Simons SIGLA MOTORE: AEH - AHL - AKL ANNO DI FABBRICAZIONE: 9/98

TIPO VEICOLO: SKODA OCTAVIA 1.6 TIPO INIEZIONE: Multipoint Bosch Simons SIGLA MOTORE: AEH - AHL - AKL ANNO DI FABBRICAZIONE: 9/98 MATERIALE OCCORRENTE: Kit IGS 4 cilindri (Cod. 604702000) File: Octavia_16_98_74kW_G_006.s19 Emulatore LR 25 (Cod. 628071000) Serbatoi consigliati (toroidale lt.57 Ø 220 x 650 - cilindrico lt. 80 Ø 360

Dettagli

Predisposizione ambiente. Bagni Turchi. Release n 3, Novembre 2010

Predisposizione ambiente. Bagni Turchi. Release n 3, Novembre 2010 I Predisposizione ambiente Bagni Turchi Release n 3, Novembre 2010 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE PREDISPOSIZIONE AMBIENTE IL LOCALE L'ambiente dove va installato il Bagno Turco deve avere un'altezza minima

Dettagli

Gamma risciacquo. Geberit Monolith. Monolith per vaso a pavimento BTW, filo parete. Geberit Monolith

Gamma risciacquo. Geberit Monolith. Monolith per vaso a pavimento BTW, filo parete. Geberit Monolith Sanitärmodulefür Geberit AquaClean 8 Monolith per vaso a pavimento BTW, filo parete 9 8 48 1 6 47 ±4 13 ±4 13 ±4 32 36 18 ±1 11 ±1 Modulo sanitario per allacciamento allo scarico a pavimento - Per la sostituzione

Dettagli

Diametri nominali: 5, 7 mm - Filetti dei giunti: G1/8, G1/4, G3/8, G1/2 Tubi di plastica: 6/4, 8/6, 10/8 Tubi di gomma: 6x14, 8x17, 10x19, 13x23

Diametri nominali: 5, 7 mm - Filetti dei giunti: G1/8, G1/4, G3/8, G1/2 Tubi di plastica: 6/4, 8/6, 10/8 Tubi di gomma: 6x14, 8x17, 10x19, 13x23 > Giunti ad innesto rapido Serie 5000 CATALOGO > Release 8.5 Giunti ad innesto rapido Serie 5000 Diametri nominali: 5, 7 mm - Filetti dei giunti: G1/8, G1/, G3/8, G1/2 Tubi di plastica: 6/, 8/6, 10/8 Tubi

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

RACCORDERIA. Il presente schema è a carattere indicativo

RACCORDERIA. Il presente schema è a carattere indicativo RACCORDERIA Il presente schema è a carattere indicativo 9 Raccordi meccanici a tenuta O-Ring Raccordi meccanici a tenuta PTFE per tubo rame Raccordi DECA per tubi in polietilene Raccordi DECA per tubi

Dettagli

Tipo di Gas: Input: Controllo: Effetto fiamma: Diametro tubo: Cornice:

Tipo di Gas: Input: Controllo: Effetto fiamma: Diametro tubo: Cornice: CaNNa FuMarIa I camini a gas a camera aperta prendono l ossigeno per la combustione direttamente dall ambiente in cui sono installati. Questi apparecchi hanno prescrizioni di areazione e scarico dei fumi

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

FUTURIA N 50/IT (M) (cod. 00916490)

FUTURIA N 50/IT (M) (cod. 00916490) FUTURIA N 50/IT (M) (cod. 00916490) Caldaie a condensazione, a camera stagna ad altissimo rendimento adatta per il riscaldamento. Scambiatore lamellare in alluminio ad elevatissimo scambio termico. Bruciatore

Dettagli

Impianto Idrico-fognante Relazione specialistica e di calcolo

Impianto Idrico-fognante Relazione specialistica e di calcolo Impianto Idrico-fognante Relazione specialistica e di calcolo 1.0. IMPIANTO IDRICO 1.1. GENERALITA L impianto idrico al servizio dell edificio in progetto, provvederà all alimentazione dei seguenti servizi

Dettagli

Massima libertà Infinite possibilità Installazione intuitiva Coordinato al vostro stile

Massima libertà Infinite possibilità Installazione intuitiva Coordinato al vostro stile Modular Induction Massima libertà Modular Induction è la nuova proposta Foster che vi permette la piena libertà di comporre il vostro piano ad induzione in base allo spazio disponibile e alle specifiche

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 9

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 9 Basamento Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato Dati tecnici 4 Descrizione e installazione Aspirazione aria e scarico fumi Accessori 9 1 Novella R.A.I. Guida al capitolato Novella R.A.I. caldaia

Dettagli

Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento

Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento Guida pratica all impianto elettrico nell appartamento (prima parte) Pubblicato il: 17/05/2004 Aggiornato al: 25/05/2004 di Gianluigi Saveri La lavorazione dell impianto elettrico nell appartamento si

Dettagli

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 381 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI TUBI FLESSIBILI 382 Tubo gas per uso domestico conforme alla UNI EN 14800 Caratteristiche tecniche I tubi sono ondulati di acciaio inossidabile

Dettagli

Collettore. elite black-line

Collettore. elite black-line IT Collettore Collettore completo 1 ¼ Flusso micrometrico per ogni circuito Componenti separati Struttura in poliammide rinforzata Facilità di fissaggio dei tubi al collettore Collettore andata/ritorno

Dettagli

Serie 44 CE. Cassette di derivazione stagne, da parete, in tecnopolimero

Serie 44 CE. Cassette di derivazione stagne, da parete, in tecnopolimero Serie 44 CE Cassette di derivazione stagne, da parete, in tecnopolimero La gamma più completa di cassette di derivazione stagne e da parete in tecnopolimero. (in plastica, anche ad 1/4 di giro, od in metallo).

Dettagli

ALLEGATO ALLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA O ALL ATTESTAZIONE DI

ALLEGATO ALLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA O ALL ATTESTAZIONE DI ALLEGATO ALLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA O ALL ATTESTAZIONE DI CORRETTA ESECUZIONE DELL IMPIANTO A GAS DI CUI AL MODELLO I Intervento su impianto gas portata termica (Q n)=.kw tot Impresa/Ditta:... Resp.

Dettagli

SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS. Acquaspeed E - SE. Minimo Ingombro

SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS. Acquaspeed E - SE. Minimo Ingombro SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS Acquaspeed E - SE Minimo Ingombro Lo scaldabagno compatto dalle grandi prestazioni I plus Acquaspeed è sicuro gli scaldabagni Acquaspeed sono dotati di controllo di fiamma

Dettagli

A.101 16A - 2P+T - 230 V A.102 16A - 3P+N+T - 400 V A.103 32A - 3P+N+T - 400 V A.104 63A - 3P+N+T - 400 V A.105 16A - 230V - 2P+T

A.101 16A - 2P+T - 230 V A.102 16A - 3P+N+T - 400 V A.103 32A - 3P+N+T - 400 V A.104 63A - 3P+N+T - 400 V A.105 16A - 230V - 2P+T A.1: Prese, interruttori, lampadine, corpi illuminanti Presa a norme IEC 309 fissa da parete in materiale plastico a 90, grado di protezione IP44, nelle seguenti tipologie: A.101 16A - 2P+T - 230 V A.102

Dettagli

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE Questa istruzione é parte integrante del ibretto dell apparecchio sul quale é stato installato

Dettagli

SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO

SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO 1 INDICE 1. SCOPO DI FORNITURA... 3 2. FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA... 3 3. COMPONENTI DEL SISTEMA... 4 4. LIMITI DI BATTERIA... 6 5. DOCUMENTAZIONE...

Dettagli

CATALOGO TUBI AGGRAFFATI

CATALOGO TUBI AGGRAFFATI CATALOGO TUBI AGGRAFFATI COPRID. COPRID. X Guaina flessibile in acciaio zincato a semplice aggraffatura, senza guarnizione, per protezione meccanica di cavi elettrici e altri conduttori. - Esecuzione Acciaio

Dettagli

le attrezzature Ponte Buggianese 03/03/2012 dott. Luigi Fontanella Tecnico della Prevenzione U.F.C. P.I.S.L.L.

le attrezzature Ponte Buggianese 03/03/2012 dott. Luigi Fontanella Tecnico della Prevenzione U.F.C. P.I.S.L.L. le attrezzature Ponte Buggianese 03/03/2012 PRINCIPALI ATTREZZATURE AFFETTATRICE TRICARNE IMPASTATRICE INSACCATRICE SEGAOSSA STERILIZZATRICE DI COLTELLI SCUOIATRICE AFFETTATRICE PRINCIPALI REQUISITI E

Dettagli

Raffrescamento a pavimento

Raffrescamento a pavimento Raffrescamento a pavimento Un ottimo completamento per un sistema radiante Con un impianto radiante a pavimento non è possibile solo riscaldare, ma si può anche raffrescare ottenendo un eccellente risultato.

Dettagli

GRAFICO DI SCELTA PER SISTEMI DI VENTILAZIONE

GRAFICO DI SCELTA PER SISTEMI DI VENTILAZIONE GRAFICO DI SCELTA PER SISTEMI DI VENTILAZIONE T DIFFERENZA TEMPERATURA POTENZA DA DISSIPARE () PORTATA ARIA SISTEMI DI VENTILAZIONE (m 3 /h) GRAFICO DI SCELTA PER RISCALDATORI ANTICONDENSA T DIFFERENZA

Dettagli

Standard Unit. Contabilizzatori

Standard Unit. Contabilizzatori Standard Unit Contabilizzatori Standard Unit: Contabilizzatori Caratteristiche tecniche Standard Unit Box Versione da incasso con chiusura a scomparsa (BOX) Sistema modulare con la possibilità di preinstallazione

Dettagli

V -TECH V-TECH V -TECH. La gamma delle centraline V 0 -Tech V-Tech e. V 3 -Tech è stata pensata per soddisfare ogni

V -TECH V-TECH V -TECH. La gamma delle centraline V 0 -Tech V-Tech e. V 3 -Tech è stata pensata per soddisfare ogni 0 V -TECH V-TECH H 3 V -TECH GESTIONE SEQUENZIALE La gamma delle centraline V 0 -Tech V-Tech e GESTIONE SEQUENZIALE V 3 -Tech è stata pensata per soddisfare ogni esigenza di controllo dell iniezione. L

Dettagli

CASSETTE E COPERTURE DI PROTEZIONE POSIZIONAMENTO CONTATORI GAS

CASSETTE E COPERTURE DI PROTEZIONE POSIZIONAMENTO CONTATORI GAS POSIZIONAMENTO CONTATORI GAS E vietata l installazione dei contatori gas : 1 Nei locali dove sia impossibile realizzare una ventilazione naturale 2 Nelle camere da letto e nei bagni 3 Sotto i lavabi e

Dettagli

NT 75/2 Tact² Me. Facile da trasportare. Vano accessori capiente e ordinato. Vano accessori capiente e ordinato

NT 75/2 Tact² Me. Facile da trasportare. Vano accessori capiente e ordinato. Vano accessori capiente e ordinato NT 75/2 Tact² Me Gli aspiratori che montano l'innovativo sistema di pulizia filtro Kärcher Tact² sono utilizzabili per tutte le applicazioni e sono considerati specialisti dell'aspirazione: sono comodi

Dettagli

Aspiratori solidi-liquidi NT 70/3. Dotazione: Tubo d'aspirazione 4 m Tubo d'aspirazione in metallo 2 x 0,5 m Bocchetta pavimenti seccoliquidi

Aspiratori solidi-liquidi NT 70/3. Dotazione: Tubo d'aspirazione 4 m Tubo d'aspirazione in metallo 2 x 0,5 m Bocchetta pavimenti seccoliquidi Aspiratori solidi-liquidi NT 70/3 Aspiratore solidi-liquidi potente con vano raccolta da 70l a 3 motori. Dotazione: Tubo d'aspirazione 4 m Tubo d'aspirazione in metallo 2 x 0,5 m Bocchetta pavimenti seccoliquidi

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

TRIMOD 8, 10, 16, 20, 30

TRIMOD 8, 10, 16, 20, 30 TRIMOD 8, 10, 16, 20, 30 L estrema versatilità dell ups TRIMOD gli consente di adeguarsi a qualsiasi tipologia di impianto, infatti grazie alla possibilità di programmare singolarmente il modulo base,

Dettagli

Attuatori per piccole valvole

Attuatori per piccole valvole Attuatori per piccole valvole con corsa nominale di 5.5 mm 4 891 80130 80117 SSB... senza SSB...1 con Attuatori elettromeccanici per valvole VMP45..., VVP45... e VXP45... Corsa nominale da 5.5 mm Comando

Dettagli

TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOX E ALLUMINIO

TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOX E ALLUMINIO TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOX E ALLUMINIO SCHEMA DI INSTALLAZIONE L utilizzo del tubo flessibile in acciaio inox a doppia parete interno liscio permette di sfruttare in maniera più razionale ed efficace

Dettagli

REALIZZA IL TUO IMPIANTO DI VERNICIATURA CON LA CABINA DI VERNICIATURA A SECCO SERIE VS EVO

REALIZZA IL TUO IMPIANTO DI VERNICIATURA CON LA CABINA DI VERNICIATURA A SECCO SERIE VS EVO REALIZZA IL TUO IMPIANTO DI VERNICIATURA CON LA CABINA DI VERNICIATURA A SECCO SERIE VS EVO PER REALIZZARE IL TUO IMPIANTO DI VERNICIATURA ALL INTERNO DEL TUO LOCALE PUOI SEGUIRE I SEGUENTI SUGGERIMENTI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DELL IMPIANTO TERMICO

RELAZIONE TECNICA DELL IMPIANTO TERMICO RELAZIONE TECNICA DELL IMPIANTO TERMICO (Allegato alla dichiarazione di conformità o all attestazione di corretta esecuzione dell impianto a gas di cui al modello I allegato alla Delibera AEEG n 40/04)

Dettagli

ALINOX LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI

ALINOX LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI ALINOX LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI 2 ALINOX LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE Caratteristiche e vantaggi La linea di contatto isolata ALINOX rappresenta la migliore soluzione

Dettagli

TUBI FLESSIBILI E ACCESSORI PER DISTRIBUZIONE ARIA COMPRESSA

TUBI FLESSIBILI E ACCESSORI PER DISTRIBUZIONE ARIA COMPRESSA TUBI FLESSIBILI E ACCESSORI PER DISTRIBUZIONE ARIA COMPRESSA Tubo per aria compressa di alta qualità marcato SEA costruito su nostra specifica, ultraelastico, in poliuretano doppio strato con tela di rinforzo

Dettagli

LE NOVITA DELLA NORMA UNI 7129/15

LE NOVITA DELLA NORMA UNI 7129/15 Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione. Progettazione, installazione e messa in servizio. Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione.

Dettagli

PER ORDINARE UN MANOMETRO PRECISARE

PER ORDINARE UN MANOMETRO PRECISARE PER ORDINARE UN MANOMETRO PRECISARE DIAMETRO DEL QUADRANTE : 40-50-60-80-100-130-150-200mm TIPOLOGIA ATTACCO : CAMPO SCALA : UNITA' DI MISURA : RADIALE POSTERIORE A PARETE SOLO VERSIONE RADIALE DA INCASSO

Dettagli

Luna Duo-tec IN HT GA

Luna Duo-tec IN HT GA Luna Duo-tec IN HT GA Procedura per la corretta installazione di Luna Duo-tec IN HT GA Procedura per la corretta installazione della Luna Duo-tec IN HT GA 1. Assicurarsi della profondità effettiva della

Dettagli

Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEG 40/14 e successive modifiche)

Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEG 40/14 e successive modifiche) Allegati tecnici obbligatori alla dichiarazione di conformità (D.M. 37/08; Delibera AEEG 40/14 e successive modifiche) SEZIONE 1 Quadro A: dati dell impresa installatore IMPRESA / DITTA indirizzo. RESP.

Dettagli

CTR* 96 000/103 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITA SERBATOIO PORTATA POMPA SERIE 30. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 77 lt

CTR* 96 000/103 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITA SERBATOIO PORTATA POMPA SERIE 30. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 77 lt 96 000/103 ID CTR CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITA SERBATOIO da 8 lt a 150 lt PORTATA POMPA da 1,6 lt a 77 lt DESCRIZIONE Le centraline CTR, sono realizzate con pompa ad ingranaggi immersa e con motore

Dettagli

TUBI CORRUGATI IN POLIETILENE

TUBI CORRUGATI IN POLIETILENE LISTINO GIOTTO DICEMBRE 2011 TUBI CORRUGATI IN POLIETILENE TCDP GIOTTO 450N TUBO CORRUGATO A DOPPIA PARETE GRIGIO (CORRUGATO EST. - LISCIO INT. - 450N - Serie N) OD/ID 40/32º 50/41º 63/51 75/63 90/76 110/92

Dettagli

Progettazione d avanguardia Cottura perfetta senza cattivi odori e fumi

Progettazione d avanguardia Cottura perfetta senza cattivi odori e fumi BORA Professional BORA Classic BORA Basic Progettazione d avanguardia Cottura perfetta senza cattivi odori e fumi Listino Prezzi al Pubblico Bora IVA Esclusa BORA Professional Elementi da ordinare per

Dettagli

Hoval UltraGas (125-1000) Dati tecnici

Hoval UltraGas (125-1000) Dati tecnici Dati tecnici Tipo (125) (150) (200) (250) (300) Potenzialità nominale 80/ 60 C con gas naturale 1 kw 25-113 25-138 39-185 44-230 51-278 Potenzialità nominale 40/ 30 C con gas naturale 1 kw 28-123 28-150

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/14 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/14 e succ. mod.) ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/14 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= kw tot Impresa/Ditta: Resp. Tecnico/Titolare: Sez. Ⅰ: Riferimenti inerenti alla

Dettagli

VERIFICHE PRELIMINARI ALLA MESSA IN ESERCIZIO (PROVA DI FUNZIONALITA E SICUREZZA)

VERIFICHE PRELIMINARI ALLA MESSA IN ESERCIZIO (PROVA DI FUNZIONALITA E SICUREZZA) VERIFICHE PRELIMINARI ALLA MESSA IN ESERCIZIO (PROVA DI FUNZIONALITA E SICUREZZA) Dichiaro di avere verificato con esito positivo: l assenza di dispersioni di gas alla pressione di esercizio; il buon funzionamento

Dettagli

COMPUTO METRICO. Presa di corrente bipolare per tensione esercizio 250 V ad alveoli schermati. serie componibile 2P+T 10 16 A tipo UNEL

COMPUTO METRICO. Presa di corrente bipolare per tensione esercizio 250 V ad alveoli schermati. serie componibile 2P+T 10 16 A tipo UNEL COMPUTO METRICO NUM. ORD. INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE SOMMINISTRAZIONI QUANTITA' 1 1-1 QUADRI ELETTRICI Quadro da parete e da incasso con portello trasparente, equipaggiato con guida DIN 35, in resina,

Dettagli

QUADRI IN VETRORESINA

QUADRI IN VETRORESINA QUADRI IP65 CIECHI 7 dimensioni Halogen free Telaio componibile e regolabile in profondità Guide DIN regolabili in altezza Pannelli removibili Elevata robustezza Design di elevato livello estetico Fissaggi

Dettagli

Catalogo per plafoniere - creato il 27-06-2016 plafoniere led "blanca" gradi K 4000

Catalogo per plafoniere - creato il 27-06-2016 plafoniere led blanca gradi K 4000 plafoniere led "blanca" CE IP20 per applicazioni a soffitto e parete, diffusore in policarbonato, durata media di 30000 ore, 230V 50/60 HZ - fattore potenza >0,95 - fascio 160 gradi PLB12 watt 12=50-660

Dettagli

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo. Un unico sistema per ogni esigenza CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili e scatole di collegamento per le applicazioni di comunicazione e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Dettagli

CADF S.p.A. Regolamento del Servizio di fognatura e depurazione SCHEMI TECNICI Pagina 20

CADF S.p.A. Regolamento del Servizio di fognatura e depurazione SCHEMI TECNICI Pagina 20 SCHEMI TECNICI Pagina 20 SCHEMI TECNICI Pagina 21 SCHEMI TECNICI Pagina 22 DIMENSIONAMENTO DELLE COLONNE E COLLETTORI DI SCARICO (in conformità a norme UNI 12056/01) DETERMINAZIONE DEL CARICO DI ACQUE

Dettagli

Sanitario. Bronzo. Inox

Sanitario. Bronzo. Inox MONOCORPO PER RICIRCOLO ACQUA SANITARI per ricircolo acqua sanitari I circolatori per acqua sanitaria Riello sono stati progettati e realizzati per consentire il ricircolo negli anelli di distribuzione

Dettagli

Lezione n. 6 di 7. 1 Sistemi anticaduta 2 Punti di ancoraggio 3 Spazi Confinati 4 Lavori su corda 5 Rescue 6 Linee vita 7 Ispezione

Lezione n. 6 di 7. 1 Sistemi anticaduta 2 Punti di ancoraggio 3 Spazi Confinati 4 Lavori su corda 5 Rescue 6 Linee vita 7 Ispezione Linee vita 11/2015 Lezione n. 6 di 7 1 Sistemi anticaduta 2 Punti di ancoraggio 3 Spazi Confinati 4 Lavori su corda 5 Rescue 6 Linee vita 7 Ispezione Indice Introduzione alle linee vita LV201 SPEEDLINE

Dettagli

Serie 24 SC. Torrette a scomparsa per installazioni a pavimento. Tabelle dimensionali. Informazioni Tecniche Versione 1.0 CARATTERISTICHE TECNICHE

Serie 24 SC. Torrette a scomparsa per installazioni a pavimento. Tabelle dimensionali. Informazioni Tecniche Versione 1.0 CARATTERISTICHE TECNICHE Torrette a scomparsa per installazioni a pavimento Normativa: EN 60670-1, EN60670-23; CEI 23-48 Grado di protezione: IP52 tra bordo della torretta e pavimento IP40 tra coperchio e interno torretta (ad

Dettagli

Ener Green Gate s.r.l.

Ener Green Gate s.r.l. PCWU 200K/300SK-2.3kW Pompa di calore per produzione ACS con possibilità di integrazione con solare termico e/o caldaia L accumulo con pompa di calore integrata ad aria è progettato per la produzione dell

Dettagli

WHY CIFA. Pompe Carrellate

WHY CIFA. Pompe Carrellate WHY CIFA Pompe Carrellate WHY CIFA POMPE CARRELLATE I sistemi di pompaggio calcestruzzo Cifa sono il frutto della lunga esperienza in tutte le applicazioni del calcestruzzo. Sono studiati e prodotti nella

Dettagli

collettori solari PlUs Di ProDotto collettori solari con telaio in alluminio per integrazione nel tetto

collettori solari PlUs Di ProDotto collettori solari con telaio in alluminio per integrazione nel tetto collettori solari 9.12 7.2008 collettori solari con telaio in alluminio per integrazione nel tetto Il collettore solare CSL 25 R è dotato di una piastra in rame superficie di apertura 2,20 m 2 con finitura

Dettagli

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 ST.09.01.00 PRESSFAR Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 1. DESCRIZIONE I raccordi a pressare Pressfar per tubi multistrato sono utilizzabili per impianti di riscaldamento, raffrescamento ed

Dettagli

UNIGAS Distribuzione S.r.l.

UNIGAS Distribuzione S.r.l. Organismo accreditato da ACCREDIA UNI EN ISO 9001:2008 SGQ Certificato n. 848 UNIGAS Distribuzione S.r.l. Comune di Treviglio (Bg) Elenco Prezzi per interventi al Punto di Riconsegna UNIGAS DISTRIBUZIONE

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT 1. Generalità Il rilevatore di fumo ottico TBLZ-1-72-a con centralina incorporata viene utilizzato

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI Modelli ES 23 MCSI ES 27 MCSI ES 23 RCSI ES 27 RCSI

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI Modelli ES 23 MCSI ES 27 MCSI ES 23 RCSI ES 27 RCSI ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI Modelli ES 23 MCSI ES 27 MCSI ES 23 RCSI ES 27 RCSI Edizione 1 datata 1 Settembre 1997 1 2 73 72 6 71 70 69 66 67 68 67 66 65 6 63 62 61 60 59 58 57 56 2 3 7 75 5 77 6 7

Dettagli

Accessori scarico fumi

Accessori scarico fumi Accessori scarico fumi 6 720 610 335-00.1O per apparecchi: ZSB 22-1 A ZSBR 3-16 A ZSBR 7-28 A ZWBR 7-28 A ZBR 11-42 A OSW Indice Indice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione

Dettagli

32 fire control ELETTROMANGETI DI TRATTENUTA

32 fire control ELETTROMANGETI DI TRATTENUTA fire control 31 32 fire control ELETTROMANGETI DI TRATTENUTA 01620 01620I 01630 01630I 01820 01820I 01830 01830I 17003 Corpo elettromagnete con dorso filettato M8 Dimensioni elettromagnete : diametro mm.

Dettagli

Elztrip EZ100 Riscaldatore a irraggiamento a pannello singolo per uffici, negozi, ecc.

Elztrip EZ100 Riscaldatore a irraggiamento a pannello singolo per uffici, negozi, ecc. Elztrip 00 3 600-1500 W 3 modelli Elztrip 00 Riscaldatore a irraggiamento a pannello singolo per uffici, negozi, ecc. Applicazioni 00 è destinato al riscaldamento totale o supplementare e oltre alla protezione

Dettagli

Giunti e raccordi scanalati

Giunti e raccordi scanalati Giunti e raccordi scanalati 9 Giunti e raccordi scanalati Giunto rigido R270 Giunto rigido di collegamento per tubi scanalati in acciaio. Elevata resistenza alle flessioni ed alle torsioni. Viene particolarmente

Dettagli

prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte applicazioni razionale versatile unica

prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte applicazioni razionale versatile unica prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte razionale Una dimensione per tutte le versioni sia con che senza fusibili. Lo sviluppo orizzontale consente di contenere ingombri e sporgenze.

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw HYDROBOX, POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA SPLIT-INVERTER (3.5 a 16 kw) ART. N. PV (CHF) IVA esclusa NIBE SPLIT è un sistema a pompa di calore moderno e completo che permette di risparmiare energia in modo efficace

Dettagli

1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta con Alcool

1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta con Alcool Lista delle Parti Kawasaki ER6F 06-11 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO. Redattore del progetto: Massimo Bellina

TITOLO DEL PROGETTO. Redattore del progetto: Massimo Bellina TITOLO DEL PROGETTO Rifacimento rete LAN e wireless piani 3 e 4; predisposizioneper successivo rifacimento rete LAN e wireless esteso a tutto l edificio Redattore del progetto: Massimo Bellina DESCRIZIONE

Dettagli

CATALOGO TECNICO COLLETTORI DI DISTRIBUZIONE

CATALOGO TECNICO COLLETTORI DI DISTRIBUZIONE CATALOGO TECNICO DI DISTRIBUZIONE TEC ITAP, fondata a Lumezzane (Brescia) nel 972, è oggi uno dei leader italiani nella produzione di valvole, raccordi e collettori di distribuzione per la termoidraulica.

Dettagli

Computo metrico estimativo opere da idraulico

Computo metrico estimativo opere da idraulico BAGNO DISABILI Smontaggio vacchi sanitari e vecchie rubinetterie. Carico e trasporto alle PP.DD. Oneri compresi al fine di rendere il lavoro a corpo TOTALE,00,00 2 6 8 Smontaggio vecchie tubazioni di adduzione

Dettagli

1. CONNESSIONE DI APPARECCHI LED IN BASE

1. CONNESSIONE DI APPARECCHI LED IN BASE . COESSIOE DI APPARECCHI ED I BASE AA ORO AIMETAZIOE Gli apparecchi illuminanti a ED possono essere alimentati secondo tre diversi sistemi di alimentazione Con tensione di rete a -40VAC Con alimentatori

Dettagli

04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI. Gestione luci ed energia

04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI. Gestione luci ed energia 04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI Gestione luci ed energia SOMMARIO Il minimo domotico La distribuzione dell energia La distribuzione del segnale La gestione delle luci Predisporre le infrastrutture

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI 48 PT / PT DIN - Cassette di derivazione, connessione e domotica - IP40 Temperatura di installazione: Max +60 C; Min -15 C agli urti: IK 07 (coperchio standard ed alto) IK 10 (coperchio antiurto) al calore:

Dettagli

Dotazione Rubinetto d arresto cromato da R 1/2" - Curva di risciacquo 23 x 23 cm, d 50/44 mm - Guarnizioni - Materiale di fissaggio

Dotazione Rubinetto d arresto cromato da R 1/2 - Curva di risciacquo 23 x 23 cm, d 50/44 mm - Guarnizioni - Materiale di fissaggio Cassette i risciacquo a bassa e meia posizione Cassetta i risciacquo Geberit AP140 Gamma risciacquo Cassette i risciacquo a bassa e meia posizione 82 + 7 5 41 17 33 4 5 13 8 13 8 5 5 40 5 30 + - 3 41 30

Dettagli

REGOLATORE REG DIGIT 0. Schema elettrico REG DIGIT 0

REGOLATORE REG DIGIT 0. Schema elettrico REG DIGIT 0 REGOLATORE REG DIGIT 0 Schema elettrico REG DIGIT 0 86 87 Selezione della versione del regolatore REG DIGIT 0 88 Funzioni principali delle versioni del regolatore REG DIGIT 0 NB: Misc. Inv = Miscelazione

Dettagli

NT 35/1 Tact Bs. L aspiratore per fornai, forni e pasticceri. Filtro plissettato piatto in PES resistente al calore

NT 35/1 Tact Bs. L aspiratore per fornai, forni e pasticceri. Filtro plissettato piatto in PES resistente al calore NT 35/1 Tact Bs NT 35/1 Eco Bs è un pratico e potente aspiratore solidi-liquidi con 1 motore per uso professionale, dotato dell innovativo e brevettato sistema TACT per una pulizia del filtro completamente

Dettagli

BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS

BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS 1. GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Installazione degli HARDDISK Questi due modelli di DVR non vengono forniti con l Hard Disk installato. La dimensione massima dello spazio del

Dettagli

CAVI DI ALIMENTAZIONE

CAVI DI ALIMENTAZIONE Cavi di alimentazione spina europa fili sguainati CONNETTORI: SPINA AC 2,5A-250V IN PVC PRESSOFUSO CAVO: H03VVH2-F 2 x 0,75 mm2 IN PVC FILI SGUAINATI, SPELLATI, 1100-0005 1.5 nero 1 10 1100-0010 2 nero

Dettagli

ixincondens 25C/IT (M) (cod. 00916360)

ixincondens 25C/IT (M) (cod. 00916360) ixincondens 25C/IT (M) (cod. 00916360) Caldaie a condensazione a camera stagna ad altissimo rendimento adatte per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Corpo caldaia lamellare in alluminio

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO MANUALI

VALVOLE MONOTUBO MANUALI ST.07.07.00 VALVOL MONOTUBO MANUALI 1. ART. 1455 VALVOLA MONOTUBO Questo tipo di valvola riunisce in un solo comando le funzioni proprie della valvola e del detentore. La valvola è reversibile, in quanto

Dettagli

SUPPORTI PER SANITARI SOSPESI

SUPPORTI PER SANITARI SOSPESI 8 SUPPORTI PER SANITARI SOSPESI - CARATTERISTICHE GENERALI - Supporti da installare in aderenza alla lastra frontale tra montanti scatolati da mm. 50-75-100 ad interasse mm. 600, e da fissare su soletta

Dettagli

Uni beer. è la linea di prodotti per il raffreddamento dei fusti di bevande studiata in particolare per quelli da 20 e 30 litri.

Uni beer. è la linea di prodotti per il raffreddamento dei fusti di bevande studiata in particolare per quelli da 20 e 30 litri. Uni beer Uni beer è la linea di prodotti per il raffreddamento dei fusti di bevande studiata in particolare per quelli da 20 e 30 litri. La linea Unibeer è stata realizzata in particolare per il raffreddamento

Dettagli

VENTILCONVETTORI FJ DESCRIZIONE PER CAPITOLATO COMPONENTI PRINCIPALI

VENTILCONVETTORI FJ DESCRIZIONE PER CAPITOLATO COMPONENTI PRINCIPALI DESCRIZIONE PER CAPITOLATO Il ventilconvettore FJ è un terminale per il trattamento dell aria ambiente sia nella stagione estiva che in quella invernale (alimentazione della batteria con acqua fredda o

Dettagli

REGIONE VENETO Lista di verifica REQUISITI MINIMI SPECIFICI E DI QUALITA PER L AUTORIZZAZIONE AMBULATORIO/STUDIO VETERINARIO CON ACCESSO DI ANIMALI

REGIONE VENETO Lista di verifica REQUISITI MINIMI SPECIFICI E DI QUALITA PER L AUTORIZZAZIONE AMBULATORIO/STUDIO VETERINARIO CON ACCESSO DI ANIMALI REGIONE VENETO Lista di verifica REQUITI MINIMI SPECIFICI E DI QUALITA PER L AUTORIZZAZIONE 1 Requisiti strutturali Elementi - Indicatori di risultato Auto 1.1 Destinazione d uso DIREZIONALE Documento

Dettagli

RIFT Idraulico W RIFT VERTICAE 24 SINGOO idraulico W Calorifero a basso contenuto d acqua costruito con un modulo verticale interamente in alluminio reciclabile MODEO RFT_V24S I DX 180 9010 R.. / M.. RFT_V24SI

Dettagli

LINEA GUIDA IMPIANTI TERMOTECNICI capitolo 1

LINEA GUIDA IMPIANTI TERMOTECNICI capitolo 1 LINEA GUIDA IMPIANTI TERMOTECNICI capitolo 1 Ing.G. Loffredo www.ctenergia.it 1. INTRODUZIONE ALLA RAPPRESENTAZIONE DEGLI IMPIANTI FLUIDOTERMICI 2. INTRODUZIONE ALLA RAPPRESENTAZIONE DELLA TERMOREGOLAZIONE

Dettagli

SOLERIO SIStEma SOLaRE per produzione acs da 200, 300 E 400 LItRI

SOLERIO SIStEma SOLaRE per produzione acs da 200, 300 E 400 LItRI da 200, 0 e 400 litri da 200, 0 e 400 litri Serbatoio a doppia serpentina con stazione solare compatta con gruppo di pompaggio e regolazione integrata Solerio è un accumulo solare con stazione e centralina

Dettagli

Click! DESCRIZIONE DEL SISTEMA ED ACCESSORI (Per i Distributori)

Click! DESCRIZIONE DEL SISTEMA ED ACCESSORI (Per i Distributori) Click! DESCRIZIONE DEL SISTEMA ED ACCESSORI (Per i Distributori) Introduzione Click! è il più piccolo automatismo per l apertura e la chiusura elettrica di scuri o persiane a battente, ed è applicabile

Dettagli

AiM Infotech. Sensore velocità auto. Versione 1.02

AiM Infotech. Sensore velocità auto. Versione 1.02 AiM Infotech Sensore velocità auto Versione 1.02 Questo datasheet spiega come utilizzare il sensore velocità auto AiM. Il codice prodotto di questo sensore è: X05SNVS00 1 Introduzione Gli strumenti AiM

Dettagli

Serie per caldaie a gas convenzionali

Serie per caldaie a gas convenzionali Sdoppiato in ALLUMINIO bianco Coassiale in ALLUMINIO bianco 2 Scheda tecnica SDOPPIATO ALLUMINIO BIANCO Certificazione : 0063 CPD - 8330 Norma : EN 856 - Temperatura massima fumi : 200 C GRUPPO MTS : GRUPPO

Dettagli

E - ENEL. F1 regola d'arte.

E - ENEL. F1 regola d'arte. E - ENEL E1 E2 E3 E4 E5 E6 E7 E8 regola ml 105 13,00 1365 Scavo ml 105 2,20 231,00 Riempimento canalizzazione Fornitura e posa in opera di canalizzazione conforme alla norma CEI EN 50086-2-4 in materiale

Dettagli

COLLETTORE COMPONIBILE PER IMPIANTI SANITARI

COLLETTORE COMPONIBILE PER IMPIANTI SANITARI COLLETTORE COMPONIBILE PER IMPIANTI SANITARI CT0171.0_02 ITA Maggio 2015 o Collettore con sede tenuta O.R.; o Valvole di intercettazione micrometriche su ogni via di derivazione; o Indicazione delle denominazioni

Dettagli

1.8i 92 kw Euro 4 (vettura DOEM)

1.8i 92 kw Euro 4 (vettura DOEM) M.T.M. s.r.l. Via La Morra, 1 12062 - Cherasco (Cn) - Italy Tel. +39 0172 4860140 Fax +39 0172 488237 Istruzioni di montaggio Parte Anteriore Sistema Metano C4 Picasso 1.8i 92 kw Euro 4 (vettura DOEM)

Dettagli

VALVOLE DI SFIORO. Serie V. Process Management TM. Tipo V/20-2. Tipo V/50. Tipo V/60

VALVOLE DI SFIORO. Serie V. Process Management TM. Tipo V/20-2. Tipo V/50. Tipo V/60 VALVOLE DI SFIORO Serie V Tipo V/2-2 Tipo V/5 Tipo V/6 Process Management TM Valvola di Sfioro ad Azione Diretta Serie V/5 e V/6 Le valvole di sfioro con comando a molla a scarico automatico hanno il compito

Dettagli

CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS

CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS TEC ITAP, fondata a Lumezzane (Brescia) nel 1972, è oggi uno dei leader italiani nella produzione di valvole, raccordi e collettori di distribuzione

Dettagli

WOLLY 2 AMBITO DI INSTALLAZIONE. TABELLA DI SCELTA DEL MODELLO Wolly 2 CARATTERISTICHE SINTETICHE EDILIZIA VERTICALE. Marcatura di conformità CE

WOLLY 2 AMBITO DI INSTALLAZIONE. TABELLA DI SCELTA DEL MODELLO Wolly 2 CARATTERISTICHE SINTETICHE EDILIZIA VERTICALE. Marcatura di conformità CE KIT INCLUDED EDILIZIA VERTICALE WOLLY 2 Le centrali aspiranti da incasso Wolly 2 offrono una straordinaria flessibilità di installazione, che rende ancora più semplice la loro predisposizione negli appartamenti,

Dettagli