Figura 1 - Servizi offerti dal Gruppo Nazca. Politecnico Innovazione 1. Integrated Facility M anagem ent. Co-Sourcing. C onsulting.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Figura 1 - Servizi offerti dal Gruppo Nazca. Politecnico Innovazione 1. Integrated Facility M anagem ent. Co-Sourcing. C onsulting."

Transcript

1 GRUPPO NAZCA 1. PROFILO SOCIETÀ (http://www.grupponazca.com) è il risultato dell evoluzione di una società di matrice tradizionale il cui core business era la fornitura di servizi di igiene ambientale. Tale cambiamento è stato sostenuto dal desiderio di modernità della proprietà che ha seguito con attenzione le tendenze del mercato sia del punto di vista dell organizzazione aziendale sia da quello tecnologico. L assetto attuale è un gruppo moderno che si propone su aree di mercato giovani ed in piena espansione quali quello del Facility Management e del Business Process Outsourcing facendo largo uso delle più attuali tecnologie. Nazca Servizi nasce nel 1993 come azienda specializzata nei servizi di igiene ambientale. Fin dai primi anni è stata sempre evidente la spinta verso il multiservice e si sono quindi aggiunti i servizi di moving, fattorinaggio, reception. Nazca ricerca costituita nel 1998 inizia l attività nel settore dell archiviazione ottica come puro service. Successivamente amplia sempre più la sua offerta arrivando ad avere non solo una proposta completa per tutte le esigenze del Document Management (Software per la gestione, archiviazione fisica), ma anche dotandosi di un centro ricerca per la creazione di tools web based per la gestione delle facilities e per problematiche ad hoc. Nazca Facility Management & Consulting costituita nel 2000, con soci provenienti da multinazionali del settore, completa le competenze del gruppo con il know how nella gestione delle facilities e si accredita rapidamente sul mercato come autorevole società di consulenza e integratore evoluto cominciando a diffondere l e-fm. Figura 1 - Servizi offerti dal Integrated Facility M anagem ent Co-Sourcing C onsulting IntranetSolutions Work Flow M anagem ent Docum ent& Data M anagem ent Reception Servizio posta Servizidipulizia M anutenzioni Politecnico Innovazione 1

2 Le tre aziende si sono integrate verticalmente in modo da coprire in maniera complementare tutte le attività relative al facility management. Nazca Servizi copre la fascia a più alta intensità di manodopera, igiene ambientale, reception, fattorini. Nazca ricerca presidia le attività a più alto valore aggiunto, data e document management, workflow, intranet solutions. Nazca facility management e consulting affianca alla attività di consulenza quella di integratore di servizi coordinando le attività erogate direttamente dal gruppo e quelle di fornitori terzi. Dal 2000, anno della composizione del gruppo, c è stato un aumento esponenziale dell organico: l azienda è passata dalle 20 unità circa impiegate nel 2000 alle 110 unità di settembre Figura 2 - Evoluzione dell organico del Dipendenti e collaboratori Anno Commerciali Tecnici Operai Grupponazca Il gruppo si propone attualmente sul mercato con una doppia strategia: da un canto offre un pacchetto finalizzato alla fornitura di servizi comprensivo di consulenza e riorganizzazione dei processi basata su know-how informatico, realizzazione degli strumenti informatici necessari per attuare i nuovi processi, fornitura del servizio. Dall altro le tre società preservano le loro identità presentando i singoli prodotti (consulenza, software, servizi) in maniera autonoma. 2. DESCRIZIONE DELL INIZIATIVA DI E-BUSINESS La rapida crescita del gruppo ha presto posto la dirigenza di fronte a problemi organizzativi. Si tratta dei comuni problemi aziendali che insorgono quando il volume d affari e la struttura della società non possono essere più gestiti in stile familiare: amministrazione, gestione del personale, gestione della catena produttiva, relazioni con clienti e fornitori. Riorganizzazione interna ed acquisizione di un pacchetto gestionale evoluto rappresentano una soluzione comune, ma sicuramente efficace, a Politecnico Innovazione 2

3 condizione di adeguarsi ad un prodotto gestionale one-to-many e normalizzare i processi ad uno standard. Normalizzare significa ottimizzare? Siamo convinti di no: nel libero mercato significa uniformarsi. Siamo convinti che l information technology debba fungere da collante fra le diverse aree aziendali e da navetta con tutte le società, clienti e fornitrici, che gravitano attorno all azienda. Il prodotto dell information technology è morbido, facilmente plasmabile, e può adattarsi perfettamente agli spigoli dell originalità, rimanendo sempre efficace. Insomma il dictat del gruppo è uno: l informatica va a Nazca, non il contrario (Daniele Belloli, Partner e Direttore tecnico). Lo sforzo economico di sviluppare in casa un integratore trasversale alle aree aziendali e verticale verso clienti e fornitori non è da sottovalutare. Per diluire l investimento richiesto il sistema informativo è stato costruito a pacchetti, singolarmente commercializzabili, con il preciso intento di auto-finanziare lo sviluppo dei pacchetti successivi con i proventi di quelli precedenti. Nel 1999 una squadra di avventurieri ha abbandonato la produzione di software tradizionali per iniziare lo sviluppo di applicativi web-based. Osservando lo scarno mercato di applicazioni web una cosa salta agli occhi: il comune modo di programmare orientato al web è diverso da quello tradizionale. Un programma tradizionale è un insieme monolitico che viene distribuito attraverso un pacchetto di distribuzione ed installato con un programma di setup. Le possibili personalizzazioni sono previste in fase di progetto ed incluse nel programma: in altre parole non occorre l intervento della software house per apportare modifiche al programma o per introdurre dati necessari al suo funzionamento. Il cliente di un programma tradizionale è emancipato, e, nei limiti previsti dal programma, può autonomamente adattare l applicazione alle sue esigenze. Il software web oriented, invece, segue la filosofia dei siti web: è un prodotto disegnato su misura per il cliente, composto da pagine che richiedono la scrittura di nuovo codice per qualsiasi cambiamento. Il cliente è sempre costretto a richiedere l intervento della software house per effettuare modifiche al programma. Spesso, inoltre, il processo di rilascio del programma è lungo e soggetto a malfunzionamenti perché ogni applicativo è un programma nuovo che richiede un completo debug. Affinché il singolo pacchetto potesse essere facilmente distribuito ed accettato dal mercato sono state trasferite le caratteristiche di atomicità dei programmi tradizionali al mondo web: il risultato è un innovativo tipo di prodotto. Si installa sul server come un programma tradizionale, diventa immediatamente parte integrante della intranet aziendale, può essere utilizzato istantaneamente da un numero indefinito di utenti autorizzati internamente o esternamente all azienda. Inoltre il programma è completamente personalizzabile dal cliente senza bisogno di aggiunte di codice da parte della software house. Acquistare applicativi di questo genere permette di accrescere le funzionalità della intranet in modo semplice ed economico. Una intranet evoluta e ricca può essere pensata come una application service provider privato. Che gli ASP siano una categoria interessante lo dicono le statistiche: oltre il 38% delle aziende italiane ritiene economicamente vantaggioso l outsourcing, o più Politecnico Innovazione 3

4 correttamente l e-sourcing, degli applicativi informatici, sebbene tema per l incolumità dei dati e la continuità del servizio (Daniele Belloli). Un ASP interno annulla gli svantaggi ed esalta i vantaggi di questa modalità; per questa ragione pacchetti per intranet a basso costo e affrancati da legami con la casa madre hanno incontrato il favore del mercato. Il primo pacchetto sviluppato (DocuMachine) è un programma di tassonomia per archivi digitali, di supporto all archiviazione ottica, ma che permette di accedere a documenti di qualsiasi natura attraverso interrogazioni ad una base dati completamente personalizzabile. Il programma rappresenta una finestra sull archivio documentale dell azienda. I vantaggi di un archivio digitale sono facilmente individuabili; a questi è stata aggiunta la possibilità di recuperare le informazioni virtualmente da qualunque luogo. Forti di questa prima esperienza si è proceduto alla vera e propria riorganizzazione decentralizzando i processi e trasferendo parte del carico, capillarmente, alla periferia ovvero gli utenti della rete. In sostanza l idea di fondo è questa: se cento persone generano altrettante richieste l addetto all evasione delle pratiche dovrà smaltire cento procedure complete. Se invece ogni persona esegue la propria pratica (o parte di questa) autonomamente, guidato da una macchina, l addetto all evasione delle pratiche dovrà solo verificare la correttezza e la continuità del processo. Quanto maggiore è lo sforzo di trasferire la logica di controllo del processo aziendale in un programma, tanto minore la necessità di intervento da parte del funzionario. Figura 3 - Evoluzione della gestione dei processi Form Form Phone To do list Officer Information Systems OK/CANCEL Phone Officer PAST FUTURE La competenza nella sfera consulenziale propria del gruppo ha permesso di studiare una piano di sviluppo dei pacchetti sulla base di una analisi di stato condotta area aziendale per area aziendale. Seguendo il piano di sviluppo sono stati creati programmi: - per la consegna di beni (e-procurement), quali i prodotti di cancelleria, direttamente sulla scrivania degli impiegati; - per la prenotazione di beni condivisi, quali sale riunioni, telefoni cellulari, Politecnico Innovazione 4

5 automobili, computer portatili; - per la segnalazione di malfunzionamenti ad attrezzature (guasti ad impianti) o l esaurimento di beni di consumo (ad esempio toner, carta per le fotocopiatrici); - per il controllo remoto delle stato di funzionamento delle attrezzature (impianti d allarme, di condizionamento, server); - per la manutenzione dello stabile (Space planners, cespitazioni, programmi manutentivi); - di supporto all area IT (controllo e statistiche relative all uso della rete). Il crescere della intranet ha avuto una corrispondenza evidente con la crescita delle dimensioni dell azienda: Nazca nel 1998 impiegava 2 persone per lo sviluppo e la manutenzione del sistema informativo destinato a 15 utilizzatori, nel 2001 la task force di sviluppo è arrivata a 12 unità e tutti i 110 dipendenti del gruppo sono in a pieno titolo utilizzatori. Moltissime le procedure trasferite su piattaforma digitale alcune delle quali esclusivamente. Figura 4 - Sezione della intranet che presenta i principali servizi offerti Intranet e internet: differenti gli ambiti, differenti i contenuti, ma medesima tecnologia di base. Disporre di canali informativi interni basati su questa tecnologia permette con semplicità di estendere l ambito di competenza del sistema informativo al di fuori del perimetro fisico della società. Nell ottobre del 2001 Nazca Servizi ha deciso di estendere al CRM (Customer Relations Management) le proprie potenzialità informatiche attivando sul portale del gruppo una serie di pagine dedicate ai propri Politecnico Innovazione 5

6 clienti. In quest area i clienti trovano, a loro esclusiva disposizione, informazioni relative al Service Level Agreement, allo stato del servizio e informazioni di carattere finanziario. Contemporaneamente il pacchetto di e-procurement (eproc) veniva adattato e adottato da Nazca Servizi per consentire ai propri clienti di richiedere l attivazione di servizi attraverso il web. Il successo dell iniziativa è stato trifronte: - innanzitutto i clienti esistenti hanno mostrato di gradire i nuovi strumenti. Misura di ciò è l uso che ne fanno e il numero di richieste in aumento; - secondariamente, l offerta commerciale del gruppo si è fatta più convincente grazie alla forma moderna e tecnologica; - da ultimo, ma non in ordine di importanza, il beneficio interno dovuto ancora una volta alla decentralizzazione del processo che in questo caso coinvolge addirittura i clienti stessi che nel dare il via alla procedura si fanno carico di introdurre dati nel sistema informativo. L adozione di una tecnologia informativa fortemente orientata al web ci ha permesso di integrare il gruppo, ottenendo una generale ottimizzazione delle risorse ed allo stesso tempo interagire con maggior efficienza ed eleganza con il mondo esterno (Vincenzo Noviello, General Manager). Nel seguito verrà descritto un esempio del sistema a regime simulando, dal primo approccio commerciale allo stato finale, la storia di un cliente interessato all acquisto di un servizio di reception. - L agente offre il servizio in maniera moderna, attraverso l uso di presentazioni multimediali o con l ausilio del sito dimostrando le funzionalità di supporto al cliente. - Tutte le informazioni relative al progetto e la documentazione prodotta in fase di trattativa commerciale vengono introdotte dall agente nel sistema informativo comune. Il project manager, che prende in carico la commessa, può accedere in qualsiasi momento a tutta la documentazione e la arricchisce con le specifiche di progetto. Naturalmente il sistema tiene conto del tempo impiegato sia ai fini della successiva fatturazione, sia per scopi statistici. - Già in questa fase, il cliente ha a disposizone un account per seguire le varie fasi di evoluzione del progetto e verificare che deliverables e milestones siano rispettati. Anche il Service Level Agreement, non appena concordato, viene reso disponibile per una immediata consultazione. Il cliente ha un rapporto assolutamente trasparente con Nazca fin dalle fasi di startup del servizio. Analogamente anche tutte le transazioni finanziarie vengono rese disponibili tanto all interno, per una rapida reperibilità dei documenti, quanto all esterno perché il cliente possa verificare lo stato dei pagamenti e la corrispondenza. - All avvio del servizio, il cliente riceve un lettore di badge ad uso esclusivo del personale Nazca che comunica col sistema informativo del gruppo attraverso il canale cellulare GSM. Ogni ingresso ed uscita del personale Nazca viene analizzato in tempo reale e reso disponibile, internamente, all amministrazione ed, esternamente, al cliente che può in qualunque momento controllare il livello del servizio. Politecnico Innovazione 6

7 - A regime il cliente può richiedere l attivazione straordinaria di servizi previsti dal SLA: ad esempio potrebbe richiedere una unità operativa supplementare presso il centralino per un periodo di tempo limitato in concomitanza di un evento eccezionale come un congresso o un workshop. Per attivare nuovi servizi o per variare il piano dei servizi in corso il cliente utilizza il proprio account sul sistema informativo del gruppo. Il personale interno coinvolto, dal project manager agli operatori esterni, vengono allertati immediatamente. La possibilità di interagire con periferiche mobili, quali i telefoni cellulari, consente al gruppo di garantire la fornitura di servizi tempestivi e di emergenza. Evidente anche il beneficio amministrativo: il nuovo ordine è introdotto nel sistema di contabilizzazione dal cliente stesso con corrispondente sgravio di lavoro interno, nell ottica descritta in precedenza di decentralizzazione dei processi. Come detto in precedenza ha un offerta di prodotti e servizi molto diversificata che vanno dalla consulenza alla produzione di software, alla fornitura di servizi. Il sistema informativo così sviluppato riesce ad essere efficace ed efficiente per il gruppo nel suo complesso come per tutte le singole società che lo compongono e ad offrire un alto livello di servizio ai loro clienti per quanto diverso possa essere l oggetto della relazione commerciale. 3. LA TECNOLOGIA Se poco si può dire del sito internet che, pur dotato di un elevato grado di interattività, non presenta particolari originalità, molto si può scrivere sulla struttura degli applicativi della rete intranet. Senza addentrarsi nel dettaglio diciamo che un applicazione intranet è una applicazione client server che utilizza contemporaneamente un modello a tre strati ed un modello a due strati per comunicare con la base dati. Il modello a tre strati è il tipico modello utilizzato nei siti internet e prevede la comunicazione dati fra web server e database server e successivamente l invio in formato html al client. Il modello a due strati, invece, prevede la comunicazione diretta fra client e database server. Il secondo modello permette una più efficiente gestione dei dati, anche in quantità considerevoli, ed è quindi in generale da preferirsi, ma, perché possa funzionare, necessita di policy di sicurezza accuratamente predisposte. In sostanza il modello a due strati non è attuabile per comunicazioni client server anonime (Daniele Belloli). L applicazione è costituita da una contenitore html che fa da supporto ad oggetti di tre tipi: - librerie dinamiche per l interazione con l hardware (C++); - interfacce grafiche per la comunicazione con l utente (Java, Macromedia Flash, ActiveX); - oggetti per il trasporto dati (ActiveX). La sicurezza è senza dubbio la prima preoccupazione di qualsiasi azienda che decida di adottare tecnologie informatiche: comunicare significa essere collegati con il mondo esterno ed ogni collegamento rappresenta una potenziale porta aperta ad accessi illeciti. Inoltre, poiché si propone come ASP, deve preoccuparsi di garantire la sicurezza dei valori che gli vengono affidati. Politecnico Innovazione 7

8 La prima cura è andata alla struttura fisica della rete: una intensa segmentazione di rete, fisica e virtuale, ha portato alla definizione di compartimenti stagni che impediscono il propagarsi incontrollato di accessi illeciti ed alla creazione di aree riservate ai singoli clienti. Altrettanto importante lo sforzo profuso nell integrazione con il sistema di sicurezza di Microsoft Windows2000. Tutti gli applicativi sviluppati da Nazca condividono e sfruttano gli account del dominio: di conseguenza il sistema di certificazione risulta essere lo stesso del sistema operativo di Microsoft con tutte le garanzie che ne derivano. Infine è stato protetto e monitorato il complesso del sistema filtrando i canali di ingresso con firewall software fortemente personalizzati per le esigenze del gruppo In termini di risorse umane l operazione ha coinvolto il 70% delle energie di Nazca ricerca, la società che si è fatta carico della realizzazione del progetto, mentre lo sbilanciamento finanziario ad oggi è valutabile in circa Il progetto è in continua evoluzione, quindi non è facile dire quanto tempo abbia richiesto, ma possiamo valutare in 18 mesi il tempo di progetto sviluppo ed attivazione dei servizi di base interni e quelli di CRM (Daniele Belloli). Il budget è stato corrisposto dal gruppo stesso e da un finanziamento, derivato da un iniziativa della Provincia di Milano (bando per il sostegno all innovazione), in un rapporto 85/ RISULTATI La nuova visibilità è stata occasione per una campagna di promozione attuata esclusivamente attraverso internet. La campagna prevede una serie di banner su siti ad alto traffico e l acquisto di moduli di self advertising su diversi motori di ricerca. L elevato grado d informatizzazione interna ha consentito di sviluppare strumenti proprietari per il monitoraggio dell efficacia di tali promozioni e il fine tuning delle campagne. Tali strumenti si rivelano efficaci anche nel fornire indicazioni all area marketing, sull interesse dei clienti potenziali e sul grado di confidenza con lo strumento tecnologico dei clienti attuali. I risultati sono notevoli, l impatto è stato benefico su tutte le aree aziendali in termini di: - riduzione costi; - aumento efficienza dei processi; - miglioramento dell immagine; - tempestività degli interventi. Miglior misura del successo dell iniziativa è il trend dell incremento di fatturato: Siamo convinti che nel prossimo futuro le reti wireless assumeranno un importanza sempre maggiore e i mobile device rivestiranno un ruolo di comprimario nel process outsourcing. I nostri nuovi progetti si stanno orientando verso questa direzione in modo da essere pronti a trarre immediatamente gli immancabili benefici che questa Politecnico Innovazione 8

9 nuova tecnologia offrirà quando inizierà una diffusione massiva del supporto ed il servizio sarà stabile ed affidabile (Vincenzo Noviello). Figura 5 - Evoluzione del Fatturato del Fatturato grupponazca k giu-02 Forecast 2002 Anno NFM NS NR Grupponazca Politecnico Innovazione 9

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli