Tel

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tel. 02.61299211 www.regold.it"

Transcript

1

2 PRIMA DI COMPILARE LA SCHERMATA SUL SITO, DOVRAI SEGUIRE QUESTI SEMPLICI PASSAGGI: 1 FARE UNA SCANSIONE UNICA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE + APE IN PDF IL PDF DEVI NOMINARLO CONTRATTO IL PDF NON DEVE SUPERARE I 3 MB. SE IL PDF SUPERA I 3 MB, SCARICA IL PDF COMPRIMERE IL PDF 2 PREPARARE IL PDF DELLA VISURA CATASTALE DELL IMMOBILE IL PDF DEVI NOMINARLO VISURA

3 ADESSO SIAMO PRONTI PER INSERIRE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE

4 LA REGISTRAZIONE DI UN CONTRATTO DI LOCAZIONE 1 SCEGLIERE LA TIPOLOGIA DELL OPERAZIONE CHE SI VUOLE SVOLGERE SELEZIONANDO IL MENU A TENDINA VENGONO EVIDENZIATE TUTTE LE OPZIONI GIÀ DETTE IN PRECEDENZA: INCARICO 1^ REGISTRAZIONE TASSA REGISTRO ANNUALITÀ SUCCESSIVA PROROGA CONTRATTO DI LOCAZIONE RISOLUZIONE CONTRATTO LOCAZIONE CESSIONE CONTRATTO LOCAZIONE

5 L INDICAZIONE DEL NOME DELLA PRATICA REGOLD 2 INDICARE UN NOME ALLA PRATICA IL NOME È DI VOSTRA SCELTA IN BASE A COME SIETE ABITUATI A CATALOGARE LE PRATICHE L UNICO ACCORGIMENTO DA RISPETTARE È QUELLO DI NON INSERIRE CARATTERI SPECIALI O LETTERE ACCENTATE NO CARATTERI SPECIALI & \ / _ NO LETTERE ACCENTATE Àà Èè Ìì Òò Ùù

6 L INSERIMENTO DELLE DATE CONTRATTUALI 3 INSERIRE 3 DATE FONDAMENTALI: 25/05/ /05/ /05/2019 LA DATA DI STIPULA (SOTTOSCRIZIONE) LA DATA DI DECORRENZA DELLA LOCAZIONE (INIZIO CONTRATTO) LA DATA DI PRIMA SCADENZA DEL CONTRATTO RICORDIAMO CHE LA REGISTRAZIONE VA FATTA ENTRO I 30 GG SUCCESSIVI (E NON IL MESE) DALLA DATA PIÙ VECCHIA TRA SOTTOSCRIZIONE E INIZIO CONTRATTO IL SISTEMA NON HA PIÙ NESSUN BLOCCO PER INSERIRE LE PRATICHE CHE POSSONO ESSERE INSERITE ANCHE DOPO I TERMINI DEI 30 GIORNI. PERÒ A PARTIRE DAL 27 GIORNO AL 30 APPARE UNA DICHIARAZIONE CHE VA FLEGGATA CHE È LA SEGUENTE:

7 L INSERIMENTO DELLE DATE CONTRATTUALI 25/05/ /05/ /05/ SE INVECE SUPERIAMO GIÀ I 30 GIORNI PREVISTI APPARE UN'ALTRA DICHIARAZIONE DA FLEGGARE CHE È: QUESTA DICHIARAZIONE APPARE ANCHE SE SIAMO IN CEDOLARE SECCA PER IL PAGAMENTO DELLE SANZIONI E RICHIEDE L'INDICAZIONE DI UN IBAN PER IL PAGAMENTO DELLE STESSE.

8 LA SCELTA DELLA TIPOLOGIA CONTRATTUALE 4 INDICARE IL TIPO DI CONTRATTO CHE SI INTENDE REGISTRARE. AD USO ABITATIVO: LE UNICHE DIFFERENZE CHE VENGONO CONTEMPLATE SONO ABITATIVO, ABITATIVO AGEVOLATO E ABITATIVO SOGGETTO AD IVA. IL PROGRAMMA INFATTI USA COME SOLA DIFFERENZIAZIONE QUELLA RELATIVA ALLE IMPOSTE DA PAGARE AD USO DIVERSO DALL'ABITATIVO: LA SOLA DIFFERENZA È SE IL CONTRATTO RIGUARDA UN IMMOBILE DOVE IL LOCATORE È PERSONA FISICA O NON SOGGETTO IVA (SI FLEGGA SU AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE) O SE INVECE SIAMO IN PRESENZA DI UN IMMOBILE STRUMENTALE IL CUI LOCATORE È SOGGETTO IVA (SI FLEGGA SU AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE CON LOCATORE SOGGETTO IVA). ANCHE QUI LA DIFFERENZA RIGUARDA L IMPOSIZIONE FISCALE.

9 L IMPOSTA DA PAGARE IMPOSTA DI REGISTRO L IMPORTO DOVUTO VARIA A SECONDA DELL IMMOBILE LOCATO FABBRICATI A USO ABITATIVO: 2% DEL CANONE ANNUO FABBRICATI AD USO ABITATIVO CONTRATTO SOGGETTO IVA: 67,00 FISSE FABBRICATI STRUMENTALI PER NATURA: 1% DEL CANONE ANNUO, SE LA LOCAZIONE È EFFETTUATA DA SOGGETTI PASSIVI IVA 2% DEL CANONE, NEGLI ALTRI CASI FONDI RUSTICI: 0,50% DEL CORRISPETTIVO ANNUO MOLTIPLICATO PER IL NUMERO DELLE ANNUALITÀ ALTRI IMMOBILI: 2% DEL CORRISPETTIVO ANNUO MOLTIPLICATO PER IL NUMERO DELLE ANNUALITÀ PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO, RIGUARDANTI IMMOBILI CHE SI TROVANO IN UNO DEI COMUNI AD ELEVATA TENSIONE ABITATIVA, È PREVISTA UNA RIDUZIONE DEL 30% DELLA BASE IMPONIBILE SULLA QUALE CALCOLARE L IMPOSTA DI REGISTRO. IN SOSTANZA IL CORRISPETTIVO ANNUO DA CONSIDERARE PER IL CALCOLO DELL IMPOSTA VA ASSUNTO PER IL 70%. IL VERSAMENTO PER LA PRIMA ANNUALITÀ NON PUÒ ESSERE INFERIORE A 67,00 IMPOSTA DI BOLLO PER OGNI COPIA DA REGISTRARE, L IMPOSTA DI BOLLO È PARI A 16,00 OGNI 4 FACCIATE SCRITTE DEL CONTRATTO E COMUNQUE, OGNI 100 RIGHE

10 L INDICAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE 5 PER QUANTO RIGUARDA IL CANONE IL SISTEMA RICHIEDE IL CANONE RELATIVO AI PRIMI 12 MESI, QUESTO PERCHÉ IL SISTEMA PREVEDE L'INSERIMENTO DEL CANONE ANNUALE 8400,00 PER I CONTRATTI CON CANONI A SCALARE O CRESCENTI VA INDICATO IL CANONE DEL PRIMO ANNO NEL CASO IN CUI INVECE SI È IN PRESENZA DI UNA DURATA INFERIORE ALL'ANNO DEVE ESSERE INDICATO IL CANONE TOTALE DELLA LOCAZIONE

11 LA CEDOLARE SECCA 6 NELLA SEZIONE RELATIVA ALL'OPZIONE SULLA CEDOLARE SECCA CI SONO 3 OPZIONI: SI SOLO ALCUNI PROPRIETARI NO FLEGGHEREMO SU SI SE TUTTI I LOCATORI OPTANO PER IL REGIME DELLA CEDOLARE SECCA. IN QUESTO CASO IL SISTEMA PREVEDE IL PASSAGGIO AL CAMPO SEGUENTE RELATIVO ALLE GARANZIE DI TERZI

12 CEDOLARE SECCA PARZIALE 7 SE ALCUNI LOCATORI ADERISCONO ALLA CEDOLARE E ALTRI NO, SI FLEGGA SULLA VOCE SOLO ALCUNI PROPRIETARI : SI APRE IN AUTOMATICO UNA FINESTRA DOVE INSERIRE IL C.F. DEI LOCATORI CHE ADERISCONO ALLA CEDOLARE, NECESSARIO DA INDICARE IN FASE DI OPZIONE. RICORDIAMO CHE SE NON TUTTI I LOCATORI ADERISCONO ALLA CEDOLARE, IL SISTEMA PREVEDE CHE SI PAGHINO I BOLLI CONTRATTUALI PER INTERO E LA TASSA DI REGISTRO SI PAGHI INVECE IN PROPORZIONE ALLA PERCENTUALE DI PROPRIETÀ DEI LOCATORI CHE NON ADERISCONO ALLA CEDOLARE. IL SISTEMA INOLTRE CHIEDE: - IL NUMERO DI COPIE DI CONTRATTO SI VOGLIONO REGISTRARE (MINIMO 2) - L'IBAN DI ADDEBITO PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA - L INDICAZIONE SE L'IBAN È DEL LOCATORE O DEL CONDUTTORE - IL C.F. DEL TITOLARE DELL'IBAN DI ADDEBITO

13 NO CEDOLARE 8 QUANDO IL CONTRATTO NON È IN CEDOLARE, O PERCHÉ I LOCATORI, SEPPUR PRIVATI NON OPTANO, OPPURE PERCHÉ SI TRATTA DI UN CONTRATTO CHE NON PUÒ ESSERE ASSOGGETTATO ALLA CEDOLARE, IL SISTEMA CI CHIEDE: - IL NUMERO DI COPIE DI CONTRATTO SI VOGLIONO REGISTRARE (MINIMO 2) - L IBAN DI ADDEBITO PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA - L'INDICAZIONE SE L'IBAN È DEL LOCATORE O DEL CONDUTTORE - IL C.F. DEL TITOLARE DELL'IBAN DI ADDEBITO

14 LE GARANZIE 9 ATTENZIONE PARTICOLARE VA FATTA PER QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO DELLE GARANZIE CONTRATTUALI. INNANZITUTTO PARLIAMO DI GARANZIE DI TERZI, PERTANTO SE SI TRATTA DEL SOLITO DEPOSITO CAUZIONALE RILASCIATO DAL CONDUTTORE, NON DEVE ESSERE CONSIDERATO. NELLA GARANZIE DI TERZI RIENTRANO INVECE LE FIDEIUSSIONI RILASCIATE DA BANCHE O SOCIETÀ AUTORIZZATE, LE VARIE POLIZZE ASSICURATIVE, LA GARANZIA PRESTATA DA UN TERZO (ES. IL GENITORE PER IL FIGLIO). LA SUDDIVISIONE CHE VIENE FATTA DAL SISTEMA DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE È TRA: FIDEIUSSIONE PRESTATA DA TERZI GARANTE DIVERSA DALLA FIDEIUSSIONE A SECONDA DELLA GARANZIA E DEL TIPO DI CONTRATTO CHE STIAMO REGISTRANDO VIENE APPLICATA UNA DETERMINATA TASSAZIONE SULLA GARANZIA STESSA

15 COME SI CALCOLA LA TASSA SULL A GARANZIA UNA PREMESSA IMPORTANTE È CHE LA TASSA MINIMA DA PAGARE SULLE GARANZIE È DI 200,00 IL CALCOLO DELLA TASSA AVVIENE MOLTIPLICANDO IL VALORE DELLA GARANZIA PER LO 0,50% MA SEMPRE CON IL MINIMO L IMPORTO SU CUI SI CALCOLA È QUELLO DELL'IMPORTO DELLA FIDEIUSSIONE OPPURE, SE IN PRESENZA DI UN GARANTE DIVERSO, SI MOLTIPLICA IL CANONE ANNUALE PIÙ LE SPESE PER IL NUMERO DEGLI ANNI DI DURATA DEL CONTRATTO E SI TROVA L'IMPORTO ES. GENITORE CHE GARANTISCE PER IL FIGLIO CON CANONE DI 6.000,00 ANNUI OLTRE 500,00 DI SPESE E DURATA CONTRATTO 3 ANNI: LA GARANZIA SARÀ: 6.000, ,00 = 6.500,00 x 3= ,00 x 0,50% = 97,50 CHE DIVENTANO 200,00 IN FORZA DEL MINIMO ES. STESSO TIPO DI GARANZIA CON CANONE DI E DURATA CONTRATTO 4 ANNI. LA GARANZIA SARÀ: ,00 x 4 = ,00 x 0,50% =

16 QUANDO SI PAGA LA GARANZIA TIPOLOGIA CONTRATTO FIDEIUSSIONE GARANZIA DIVERSA ABITATIVO IN CEDOLARE NO SI ABITATIVO SI SI NON IN CEDOLARE CONTRATTO DIVERSO SI SI DALL ABITATIVO

17 GLI ALLEGATI 10 PER QUANTO RIGUARDA GLI ALLEGATI VA PRESTATA PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA TIPOLOGIA L'APE/ACE NON DEVE ESSERE CONSIDERATO ALLEGATO IN QUANTO NON TASSATO. LE TIPOLOGIE DI ALLEGATI CHE VENGONO TASSATI SONO: SCRITTURE PRIVATE ED INVENTARI RICEVUTE E QUIETANZE MAPPE PLANIMETRIE E DISEGNI GLI ALLEGATI, SE PRESENTI, VANNO SCANNERIZZATI NELL'UNICO FILE INSIEME AL CONTRATTO DI LOCAZIONE E ALL'APE. TUTTO CIÒ CHE NON È PLANIMETRIA, MAPPA, QUIETANZA O RICEVUTA, SI CONSIDERA SCRITTURE PRIVATE ED INVENTARI.

18 GLI ALLEGATI 10 LA LORO TASSAZIONE È QUESTA: SCRITTURE PRIVATE E INVENTARI: TASSANO 16,00 OGNI 4 FACCIATE (UN FOGLIO) PER OGNI TIPO DI ALLEGATO LE RICEVUTE E QUIETANZE: TASSANO 2,00 PER OGNI ESEMPLARE LE MAPPE E PLANIMETRIE: 1,00 PER OGNI ESEMPLARE

19 INDICARE CODICI FISCALI 11 SCRIVERE NEI RISPETTIVI CAMPI I CODICI FISCALI DI TUTTI I LOCATORI E DI TUTTI I CONDUTTORI

20 I FILE DA ALLEGARE 12 IL PRIMO FILE RICHIESTO È QUELLO DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE CON TUTTI GLI ALLEGATI EVENTUALMENTE PRESENTI E L APE/ACE DEVE ESSERE FATTO IN UN UNICO FILE IN FORMATO PDF CHE VA NOMINATO SEMPLICEMENTE CONTRATTO E NON DEVE CONTENERE NEL NOME CARATTERI SPECIALI IL SECONDO FILE RICHIESTO È LA VISURA DELL IMMOBILE (AGGIORNATA)

21 IL SISTEMA DELLE NOTE 13 DOPO AVER INSERITO LA PRATICA IN TUTTE LE SUE PARTI, C'È DA PARTE VOSTRA LA POSSIBILITÀ DI INSERIRE EVENTUALI NOTE PER SEGNALARE SPECIFICITÀ DEL CONTRATTO O SITUAZIONI CHE MERITANO DI ESSERE SOTTOLINEATE. ALCUNI ESEMPI POSSONO ESSERE: LA DISCREPANZA TRA LA VISURA ED IL CONTRATTO LA PRESENZA DI EVENTUALI ESENZIONI DI IMPOSTA CHE NON POSSONO ESSERE SEGNALATE ALTRIMENTI ALCUNE SPECIFICHE SUGLI ALLEGATI OLTRE A QUESTO IL SISTEMA DELLE NOTE È STATO CREATO PER POTER INTERAGIRE TRA LA REGOLD ED I CLIENTI. OGNI COMUNICAZIONE INFATTI CHE RIGUARDA IL CONTRATTO SPECIFICO DEVE ESSERE GESTITA TRAMITE QUESTO SISTEMA INSERENDO LA NOTA NELLA PRATICA DEL CONTRATTO. OGNI QUALVOLTA REGOLD INSERISCE UNA NOTA,VIENE INVIATA AL CLIENTE UNA MAIL CHE AVVERTE DELLA NOTA ED IL CLIENTE NON DEVE RISPONDERE ALLA MAIL MA DALL'APPOSITA SEZIONE NOTE, ANCHE PER EVITARE EVENTUALI INCOMPRENSIONI O DISGUIDI. IL SISTEMA DELLE NOTE INOLTRE PREVEDE INVIO DI MAIL DI RICORDO AI CLIENTI AI QUALI SONO STATE MANDATE NOTE MA NON HANNO RISPOSTO ED INOTRE MAIL DI RICORDO QUANDO SI STANNO AVVICINANDO I TERMINI DI SCADENZA REGISTRAZIONE E LA PRATICA RISULTA ANCORA SOSPESA PER PROBLEMATICHE VARIE. QUANDO INFATTI NEL CONTROLLARE LA REGISTRAZIONE SI EVIDENZIANO ALCUNE COSE CHE NON VANNO,VIENE INSERITA APPUNTO UNA NOTA CHE SPIEGHI IL QUANTO E LA PRATICA VIENE POSTA IN SOSPENSIONE. IL SISTEMA DELLE NOTE POI AVVISA ANCHE, SEMPRE TRAMITE MAIL, QUANDO LA PRATICA È STATA EVASA E POI QUANDO VENGONO CARICATE LE RICEVUTE.

22 IL SISTEMA DELLE NOTE 13 ALLA FINE DELL'INSERIMENTO DI TUTTI I DATI, APPARE UNA DICHIARAZIONE DA FLEGGARE:

23 REGISTRA 14 CLICCA IL TASTO REGISTRA E ATTENDI CONFERMA DI AVVENUTA REGISTRAZIONE. HAI TERMINATO.

24 QUALI ADEMPIMENTI SI POSSONO FARE CON IL SISTEMA RLI PAGAMENTO DELLE ANNUALITÀ SUCCESSIVE PROROGHE CONTRATTUALI RISOLUZIONI DEI CONTRATTI CESSIONE DEI CONTRATTI (SUBENTRO) SCELTA O REVOCA DELLA CEDOLARE SECCA (DOPO LA REGISTRAZIONE) CONGUAGLIO DI IMPOSTA

25 ALCUNE REGOLE PER GLI ADEMPIMENTI SUCCESSIVI GLI ADEMPIMENTI DEVONO ESSERE INSERITI NEL SISTEMA DOPO IL LORO TERMINE, IN QUANTO VANNO ESEGUITI NEI 30 GG SUCCESSIVI (ES. UNA TASSA DI UNA ANNUALITÀ CHE SCADE IL 30 APRILE, VA INSERITA DOPO IL PRIMO MAGGIO) PER L'OPZIONE CEDOLARE (TOTALE O PARZIALE) VALE LO STESSO DISCORSO CHE PER LE REGISTRAZIONI PER IL PAGAMENTO DI EVENTUALI TASSE IL CC PUÒ ESSERE SEMPRE O DEL LOCATORE O DEL CONDUTTORE. IN CASO DI CESSIONI (SUBENTRI) IL C/C NON PUÒ ESSERE DEL LOCATORE/CONDUTTORE ENTRANTE SE NON SI È IN POSSESSO DI UNA RICEVUTA DI REGISTRAZIONE TELEMATICA O PRESTAMPATA, MA SOLO DEL TIMBRO SUL CONTRATTO, È IMPORTANTISSIMO CONTROLLARE CHE I DATI DI REGISTRAZIONE RIPORTATI SIANO BEN LEGGIBILI PER EVITARE SCARTO DELLA PRATICA

26 ALCUNE REGOLE PER GLI ADEMPIMENTI SUCCESSIVI IL SISTEMA TELEMATICO INCROCIA I DATI ANCHE CON IL PREGRESSO PER CUI SE NEGLI ANNI PRECEDENTI NON SONO STATE FATTE REGOLARMENTE PROROGHE O CESSIONI CONTRATTUALI, IL SISTEMA BLOCCA LE FUTURE OPERAZIONI IL SISTEMA PREVEDE LA POSSIBILITÀ DI CARICARE CONTRATTO E RICEVUTA IN UN UNICO FILE O IN DUE FILE DISTINTI RICORDARSI SEMPRE LA REGOLA RELATIVA AL RICHIEDENTE LA REGISTRAZIONE, CHE RIMANE UGUALE A QUELLA PER LE REGISTRAZIONI CONTRATTUALI, PER CUI SE SIAMO IN PRESENZA DI SOCIETÀ SERVONO I DATI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE. SE CI SONO TASSE DA PAGARE IL RICHIEDENTE DIPENDE SEMPRE DAL CC FORNITO PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA (C/C LOCATORE=RICHIEDENTE LOCATORE)

27

Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani. Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI

Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani. Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI Direzione Provinciale di Barletta-Andria-Trani Ufficio Territoriale di Barletta GUIDA SOFTWARE RLI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ED IL SUCCESSIVO INVIO DEL MODELLO DI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE Di seguito

Dettagli

GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA

GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA 2 Le principali novità Modalità di presentazione Il modello RLI per la registrazione dei contratti

Dettagli

Il modello RLI. Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili

Il modello RLI. Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili Il modello RLI Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili Roma, 11 Marzo 2014 1 Indice Le principali novità Modalità di presentazione Il modello RLI per la registrazione dei

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

Contratto di locazione

Contratto di locazione Contratto di locazione Registrazione Imposte di registro Cedolare secca Tutto quello che c è da sapere Ed_1-Rev_0 del 20 marzo 2014 PREMESSA In generale la locazione costituisce il contratto con il quale

Dettagli

COSA È LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI?

COSA È LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI? COSA È LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI? È un nuovo regime di tassazione agevolata sugli affitti introdotto dall art.3 del decreto legislativo n. 23/2011. Consiste nell applicare al canone annuo di locazione

Dettagli

Registrare un contratto di locazione

Registrare un contratto di locazione Registrare un contratto di locazione Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili (compresi quelli relativi a fondi rustici e quelli stipulati da soggetti passivi IVA) devono essere registrati,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI genzia ntrate ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI (Modello RLI) A COSA SERVE COME SI COMPILA Questo modello, denominato Registrazione

Dettagli

Il modello RLI Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili

Il modello RLI Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili Il modello RLI Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili Roma, 22 gennaio 2014 1 Indice Le principali novità Modalità di presentazione Il modello RLI per la registrazione

Dettagli

OGGETTO: Nuovo modello di registrazione contratti di locazione

OGGETTO: Nuovo modello di registrazione contratti di locazione Roma, 12/02/2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Nuovo modello di registrazione contratti di locazione Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

Circolare N.10 del 22 Gennaio 2014

Circolare N.10 del 22 Gennaio 2014 Circolare N.10 del 22 Gennaio 2014 Locazioni immobiliari. Debutta il nuovo modello RLI Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l Agenzia delle Entrate ha reso disponibile online il

Dettagli

LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI REGISTRAZIONE POSSIBILE FINO AL 6 GIUGNO 2011

LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI REGISTRAZIONE POSSIBILE FINO AL 6 GIUGNO 2011 Circolare informativa n. 15 del 13 Aprile 2011 LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI REGISTRAZIONE POSSIBILE FINO AL 6 GIUGNO 2011 Il decreto legislativo n. 23 del 14 marzo 2011, recante disposizioni in materia

Dettagli

La cedolare secca dovrebbe servire a semplificare il pagamento delle imposte sui contratti di locazione.

La cedolare secca dovrebbe servire a semplificare il pagamento delle imposte sui contratti di locazione. Milano, 22 aprile 2011 Egregi Signori Clienti Loro indirizzi Circolare n. 05-2011 OGGETTO: CEDOLARE SECCA AFFITTI In alternativa al regime ordinario vigente per la tassazione del reddito fondiario ai fini

Dettagli

Fiscal Flash N. 04. Locazione: nuovo modello RLI per la registrazione e opzione per la cedolare secca. La notizia in breve 14.01.

Fiscal Flash N. 04. Locazione: nuovo modello RLI per la registrazione e opzione per la cedolare secca. La notizia in breve 14.01. Fiscal Flash La notizia in breve N. 04 14.01.2014 Locazione: nuovo modello RLI per la registrazione e opzione per la cedolare secca Pubblicato il nuovo modello RLI, che soppianterà definitivamente dal

Dettagli

18.02.2014 NUOVO MODELLO RLI e NUOVE MODALITA DI VERSAMENTO Guida Pratica IL MODELLO RLI IN SINTESI

18.02.2014 NUOVO MODELLO RLI e NUOVE MODALITA DI VERSAMENTO Guida Pratica IL MODELLO RLI IN SINTESI 18.02.2014 NUOVO MODELLO RLI e NUOVE MODALITA DI VERSAMENTO Guida Pratica IL MODELLO RLI IN SINTESI L Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello RLI mediante la pubblicazione del Provv. n. 2970

Dettagli

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili. Eventi eccezionali. Durata. giorno mese. mese.

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili. Eventi eccezionali. Durata. giorno mese. mese. genzia ntrate RISERVATO ALL AGENZIA DELLE ENTRATE RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili MOD. RLI QUADRO A - DATI GENERALI Pagamento intera durata

Dettagli

NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE

NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili con durata superiore a 30 giorni complessivi nell anno, sono soggetti a registrazione

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma Modulario, Trasferimento Quote Srl, Gestione immobiliari, Banca & Posta 32.4 20241404M - 10/07/2014 versione Service Pack cumulativo di Luglio 2014 Installabile su una versione precedente a partire dalla

Dettagli

Contratti di locazione stipulati dagli enti locali per soddisfare esigenze abitative di carattere transitorio...20 Caratteristiche principali...

Contratti di locazione stipulati dagli enti locali per soddisfare esigenze abitative di carattere transitorio...20 Caratteristiche principali... Indice Le tipologie contrattuali...8 LOCAZIONE di IMMOBILI ad USO ABITATIVO...8 Contratti di locazione a canone libero...8 Caratteristiche principali...8 Cosa s'intende per "canone libero"?...9 Incremento

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

La cedolare secca sugli affitti è un'imposta che, se scelta, sostituisce quelle ordinariamente dovute sulle locazioni e, cioè:

La cedolare secca sugli affitti è un'imposta che, se scelta, sostituisce quelle ordinariamente dovute sulle locazioni e, cioè: CEDOLARE SECCA La cedolare secca sugli affitti è un'imposta che, se scelta, sostituisce quelle ordinariamente dovute sulle locazioni e, cioè: l Irpef e le addizionali sul reddito degli affitti l imposta

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI (art. 3 Dlgs. 14.3.2011 n. 23)

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI (art. 3 Dlgs. 14.3.2011 n. 23) STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE COMO 1.6.2011 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 E mail: segreteria@studiogorini.it FAX 031.27.33.84 INFORMATIVA N. 2/2011 CEDOLARE

Dettagli

Locazioni immobiliari: debutta il nuovo modello RLI

Locazioni immobiliari: debutta il nuovo modello RLI CIRCOLARE A.F. N. 10 del 22 Gennaio 2014 Ai gentili clienti Loro sedi Locazioni immobiliari: debutta il nuovo modello RLI Premessa Con il provvedimento del direttore dell Agenzia delle Entrate del 10.01.2014

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

La lente sul fisco. Guida alla cedolare secca. Aggiornata con la circolare 26/E del 1/06/2011. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line

La lente sul fisco. Guida alla cedolare secca. Aggiornata con la circolare 26/E del 1/06/2011. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Guida alla cedolare secca Aggiornata con la circolare 26/E del 1/06/2011 A cura del Comitato Scientifico La lente sul fisco Indice

Dettagli

L opzione non può essere effettuata nell esercizio di attività di impresa o di arti e professioni.

L opzione non può essere effettuata nell esercizio di attività di impresa o di arti e professioni. Contribuenti interessati Possono optare per il regime della cedolare secca le persone fisiche titolari del diritto di proprietà o del diritto reale di godimento (per esempio, usufrutto) su unità immobiliari

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

Studio Legale e Commerciale CES@RINI. AFFITTI: si cambia

Studio Legale e Commerciale CES@RINI. AFFITTI: si cambia AFFITTI: si cambia E stata introdotta a partire dal 2011 la "cedolare secca sugli affitti". Si tratta di un imposta che sostituisce quelle attualmente dovute sulle locazioni (articolo 3 del dlgs 23/2011).

Dettagli

La cedolare secca per l affitto di appartamenti.

La cedolare secca per l affitto di appartamenti. La cedolare secca per l affitto di appartamenti. Da evidenziare che l esercizio dell opzione sospende, per un periodo corrispondente alla durata della stessa, la facoltà di chiedere l aggiornamento del

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI (Modello 69)

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI (Modello 69) ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI (Modello 69) Premessa Questo modello serve per: richiedere la registrazione degli atti, ad eccezione di quelli emessi dagli organi

Dettagli

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI 1 Decreto legislativo 14.3.2011, n. 23 Art. 3 Cedolare secca sugli affitti in vigore dal 7 aprile 2011 2 . Regime ordinario Base imponibile Irpef E rappresentata dal canone

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO PAGANI

STUDIO ASSOCIATO PAGANI STUDIO ASSOCIATO PAGANI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI DEI CONTI Via G. Frua, 24 Sergio Pagani 20146 Milano Paolo D. S. Pagani Tel. +39 (02) 46.07.22 Raffaella Pagani Fax +39 (02) 49.81.537 Ornella

Dettagli

Locazioni tra novità e semplificazioni

Locazioni tra novità e semplificazioni Numero 20/2014 Pagina 1 di 9 Locazioni tra novità e semplificazioni Numero : 20/2014 Gruppo : IMMOBILI Oggetto : LE NOVITÀ SUI CONTRATTI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI Norme e prassi : PROVVEDIMENTI DELL'AGENZIA

Dettagli

SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE

SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE Dati Studio: Studio Persona di riferimento Indirizzo CAP Comune PR Partita IVA Codice fiscale Telefono Cellulare Fax E-mail Indirizzo PEC Dati

Dettagli

CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011

CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011 CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011 OGGETTO: LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI L'art. 3 del D.Lgs. n. 23 del 14/03/2011 ha introdotto, a partire dal periodo d imposta 2011, la possibilità per i possessori

Dettagli

LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO GESTIONE AMMINISTRATIVA

LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO GESTIONE AMMINISTRATIVA LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO Denuncia Annuale Telematica CEDOLARE SECCA GESTIONE AMMINISTRATIVA incarico di mediazione MODULISTICA AGGIORNATO AL 1 OTTOBRE 2014 LOCAZIONI Albero con tutti gli adempimenti

Dettagli

RIEPILOGO SULLA COSI DETTA CEDOLARE SECCA LEGISLAZIONE DOTTRINA - RISPOSTE A QUESITI FAC SIMILI.

RIEPILOGO SULLA COSI DETTA CEDOLARE SECCA LEGISLAZIONE DOTTRINA - RISPOSTE A QUESITI FAC SIMILI. RIEPILOGO SULLA COSI DETTA CEDOLARE SECCA LEGISLAZIONE DOTTRINA - RISPOSTE A QUESITI FAC SIMILI. La cedolare secca sugli affitti consiste in una alternativa fiscale al regime ordinario applicabile per

Dettagli

Comunicato Stampa del 07/04/2011 n. 75 - Agenzia delle Entrate - Ufficio Stampa

Comunicato Stampa del 07/04/2011 n. 75 - Agenzia delle Entrate - Ufficio Stampa Comunicato Stampa del 07/04/2011 n. 75 - Agenzia delle Entrate - Ufficio Stampa La cedolare secca parte nel segno di Siria, il modello semplificato web. Per i contratti già registrati la scelta passa per

Dettagli

LA CEDOLARE SECCA: soggetti interessati, ambito oggettivo e base imponibile

LA CEDOLARE SECCA: soggetti interessati, ambito oggettivo e base imponibile LA CEDOLARE SECCA: soggetti interessati, ambito oggettivo e base imponibile Art. 3 D.LGS. 14.3.2011, n. 23 Stefano Spina O.D.C.E.C. Torino Torino 14 giugno 2012 LA CEDOLARE SECCA ASPETTI GENERALI Obiettivo

Dettagli

Studio E. GUARDUCCI - C. LORENZINI & ASSOCIATI dottori commercialisti

Studio E. GUARDUCCI - C. LORENZINI & ASSOCIATI dottori commercialisti Dott. Enrico Guarducci Dott. Domenico Ciafardoni Dott. Salvatore Marchese Ai Preg.mi Signori Clienti Loro Sedi RISERVATA ALLE PERSONE FISICHE Circolare n. 12.2011 Perugia, 14 aprile 2011 Oggetto: IRPEF

Dettagli

CEDOLARE SECCA Modalità di esercizio dell opzione per l applicazione del regime della cedolare secca e modalità di versamento

CEDOLARE SECCA Modalità di esercizio dell opzione per l applicazione del regime della cedolare secca e modalità di versamento CEDOLARE SECCA Modalità di esercizio dell opzione per l applicazione del regime della cedolare secca e modalità di versamento 1 Esercizio dell'opzione per l'applicazione della cedolare secca Soggetti interessati

Dettagli

Locazione e affitto di beni immobili INDICE

Locazione e affitto di beni immobili INDICE Circolare per la Clientela - 29.1.2014, n. 4 Locazione e affitto di beni immobili -Nuovo modello di registrazione- Pagamento dei tributi con il modello "F24 ELIDE" INDICE 1 Premessa 2 Nuovo modello di

Dettagli

Studio Bitetti Dottori Commercialisti Revisori Contabili

Studio Bitetti Dottori Commercialisti Revisori Contabili Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: La nuova tassazione per le locazioni degli immobili Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che è entrato

Dettagli

È possibile infatti distinguere un regime ordinario di tassazione da un nuovo sistema agevolato e alternativo: la cedolare secca.

È possibile infatti distinguere un regime ordinario di tassazione da un nuovo sistema agevolato e alternativo: la cedolare secca. 3. LE LOCAZIONI Il reddito che il proprietario ricava dalla locazione di un fabbricato (reddito effettivo) è tassato in maniera diversa a seconda del regime di tassazione scelto. È possibile infatti distinguere

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA CEDOLARE SECCA

GUIDA PRATICA ALLA CEDOLARE SECCA GUIDA PRATICA ALLA CEDOLARE SECCA Normativa regolata dall'art. 23 del D.Lgs. 23/2011 con l'analisi della circolare dell'agenzia delle Entrate 26 del 01 giugno 2011. PREMESSA E stata introdotta a partire

Dettagli

SDI MODEL. Software distribuito da:

SDI MODEL. Software distribuito da: SDI MODEL Software distribuito da: Zucchetti SpA - Divisione Supermercato dell Informazione Via Solferino, 126900 Lodi (LO) Tel. 0371.5942406 Fax 0371.5942632 e-mail info@supermercato.it - assistenza@supermercato.it

Dettagli

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile MODELLO PER LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI (MODELLO RLI) a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) Il Direttore dell Agenzia

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 15/2011. Tassazione dei canoni di locazione di immobili ad uso abitativo Applicazione del regime della cedolare secca

NOTA INFORMATIVA N. 15/2011. Tassazione dei canoni di locazione di immobili ad uso abitativo Applicazione del regime della cedolare secca Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona dottore commercialista revisore legale CLAUDIO UBINI dottore commercialista

Dettagli

CEDOLARE SECCA : NUOVA OPPORTUNITÀ PER LE LOCAZIONI AD USO ABITATIVO

CEDOLARE SECCA : NUOVA OPPORTUNITÀ PER LE LOCAZIONI AD USO ABITATIVO CEDOLARE SECCA : NUOVA OPPORTUNITÀ PER LE LOCAZIONI AD USO ABITATIVO Riferimenti: Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 Nell ambito del Federalismo fiscale municipale il Legislatore ha introdotto, con decorrenza dal

Dettagli

STUDIO CATELLANI COMMERCIALISTI -REVISORI CONTABILI

STUDIO CATELLANI COMMERCIALISTI -REVISORI CONTABILI Circolare 3/2014 STUDIO CATELLANI Spett.li clienti in indirizzo Reggio Emilia, li 27/02/2014 Locazione e affitto di beni immobili - Nuovo modello di registrazione - Pagamento dei tributi con il modello

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone Prot. 2011/55394 Modalità di esercizio dell opzione per l applicazione del regime della cedolare secca, modalità di versamento dell imposta e altre disposizioni di attuazione dell articolo 3 del decreto

Dettagli

CONTRATTO DI COMODATO STIPULATO TRA GENITORI E FIGLI/FIGLI E GENITORI

CONTRATTO DI COMODATO STIPULATO TRA GENITORI E FIGLI/FIGLI E GENITORI CONTRATTO DI COMODATO STIPULATO TRA GENITORI E FIGLIFIGLI E GENITORI Con la presente scrittura redatta in duplice copia oltre quella da registrare il signor genitore nato a Il residente a Via n. C.F. con

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. GESIMM - RELEASE Versione 2014.0.0 Applicativo:

Dettagli

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 29 Gennaio 2014 OGGETTO: novità in materia di contratti di locazione e affitto di beni immobili A breve diventeranno operative alcune novità concernenti i contratti di locazione

Dettagli

Scolari & Partners T a x a n d l e g a l

Scolari & Partners T a x a n d l e g a l A tutti i Signori Clienti loro sedi Saronno, 17 Aprile 2011 Oggetto: Circolare del 17.04.2011 Argomento nr. 1) LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI - REGISTRAZIONE POSSIBILE FINO AL 6 GIUGNO 2011 Il decreto

Dettagli

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI STUDIO COMMERCIALISTA BUSCEMI Viale Monte Nero, 17 20135 MILANO Tel. 02/54.100.190 (R.A.) Fax 02/54.100.511 www.studiobuscemi.it e-mail: info@studiobuscemi.it pec: studiobuscemi@legalmail.it Prot. Circolare

Dettagli

Circolare n. 3 del 3 marzo 2014

Circolare n. 3 del 3 marzo 2014 Circolare n. del marzo 014 Le novità nella registrazione delle locazioni immobiliari Indice 1. Premessa. Il Nuovo modello RLI per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili.1

Dettagli

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet Locazioni e Fisco di Jean-Claude Mochet Abbreviazioni usate nel testo art. CIPE C.p.c. DL DLgs DM DPR ICI IMU IRPEF IVA IVIE pag. par. TUIR TUR Articolo Comitato interministeriale per la programmazione

Dettagli

Oggetto: cedolare secca sui canoni di locazione di immobili ad uso abitativo

Oggetto: cedolare secca sui canoni di locazione di immobili ad uso abitativo Ai Sigg. Clienti Loro Sedi Mestre, 28 aprile 2011 Oggetto: cedolare secca sui canoni di locazione di immobili ad uso abitativo Per effetto dell art. 3 del DLgs. 14.3.2011 n. 23, contenente disposizioni

Dettagli

Calcolo CEDOLARE SECCA

Calcolo CEDOLARE SECCA HELP DESK Nota Salvatempo 0028 MODULO Calcolo CEDOLARE SECCA Quando serve La normativa L'art.3 del Decreto Legislativo n.23 del 14-3-2011 (Federalismo Fiscale Municipale) ed il successivo Provvedimento

Dettagli

IL NUOVO REGIME DI TASSAZIONE DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI

IL NUOVO REGIME DI TASSAZIONE DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI IL NUOVO REGIME DI TASSAZIONE DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI ART. 3 D. LGS 23/2011 COMUNICATO STAMPA 06/04/2011 PROVVEDIMENTO 07/04/2011 n. 55394 MODELLO SIRIA + MODELLO 69 RIS.

Dettagli

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 omissis Tutto ciò premesso

Dettagli

CIRCOLARE NOVITÀ PER LA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IMMOBILIARI

CIRCOLARE NOVITÀ PER LA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IMMOBILIARI Dott. Marco Baccani 20121 Milano Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Federico Baccani Dott.ssa Elena

Dettagli

STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI

STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI DR MICHAELA MARCARINI RAG. PAOLA PIZZELLI RAGIONIERE COMMERCIALISTA DR FULVIO PIZZELLI DR BRUNO OLTOLINI ESPERTO CONTABILE DR MATTEO SOZZI Milano, 31 gennaio 2014 CIRCOLARE

Dettagli

Come si registra un contratto di comodato d'uso gratuito

Come si registra un contratto di comodato d'uso gratuito Come si registra un contratto di comodato d'uso gratuito La registrazione di un contratto di comodato d'uso (vedi fac-simile di contratto) di un immobile può essere effettuata presso qualsiasi ufficio

Dettagli

www.rizzatodainese.it consulenza economico-giuridica, tributaria e del lavoro

www.rizzatodainese.it consulenza economico-giuridica, tributaria e del lavoro L OPZIONE PER LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI Giovedì 7 aprile u.s è entrato in vigore il decreto sul federalismo municipale e con esso l opzione per la (articolo 3 del d.lgs 23/2011). La " sugli affitti"

Dettagli

La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita. Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line. La Spezia, 6 Marzo 2009

La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita. Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line. La Spezia, 6 Marzo 2009 La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line La Spezia, 6 Marzo 2009 Ombretta Germi, Alessio Consoli Agenzia delle Entrate, Ufficio della

Dettagli

STUDIO D ALESSIO COMMERCIALISTI

STUDIO D ALESSIO COMMERCIALISTI COMMERCIALISTI Circolare informativa n 3/2011 Cedolare secca sui canoni di locazione degli immobili abitativi Premessa La cedolare secca, ossia il nuovo regime opzionale di imposizione sostitutiva sul

Dettagli

La cedolare secca: aggiornamento e comportamento conseguente ai fini fiscali e contrattuali.

La cedolare secca: aggiornamento e comportamento conseguente ai fini fiscali e contrattuali. La cedolare secca: aggiornamento e comportamento conseguente ai fini fiscali e contrattuali. Gli Aspetti fiscali della cedolare secca Gli Aspetti fiscali della cedolare secca Gli Aspetti fiscali della

Dettagli

l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente

l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente 4 2007 l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente 4 2007 l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente INDICE INTRODUZIONE 5 1. L IMPOSTA

Dettagli

REGISTRARE CONTRATTO

REGISTRARE CONTRATTO REGISTRARE UN CONTRATTO DI LOCAZIONE Se si affitta un immobile o un fondo rustico, sia l affittuario (conduttore) che il proprietario (locatore) sono obbligati a registrare il contratto di locazione eadassolvere

Dettagli

D o t t o r i C o m m e r c i a l i s t i

D o t t o r i C o m m e r c i a l i s t i Dott. MARIO BAMPO Dott. GIANCARLO DE BONA Dott. ALESSANDRO BAMPO Dott. FEDERICA MONTI Dott. SABRINA TORMEN Dott. MATTEO MERLIN Dott. MASSIMO COMIS Belluno, lì 04/04/2011 Circolare n. 9 2011 AI GENTILI

Dettagli

Studio Lauri Lombardi Lonardo Carlizzi Associazione Professionale tra Avvocati e Dottori Commercialisti

Studio Lauri Lombardi Lonardo Carlizzi Associazione Professionale tra Avvocati e Dottori Commercialisti Studio Lauri Lombardi Lonardo Carlizzi Associazione Professionale tra Avvocati e Dottori Commercialisti Maurizio Lauri Giorgio Lombardi Fabio Lonardo Mauro Lonardo Marco Carlizzi Riccardo Burani Luca Grasseni

Dettagli

COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO www.collegioperitiagrarisa.it - e-mail:collegio.salerno@pec.peritiagrari.it - collegio.salerno@peritiagrari.it Prot. n

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Tassazione dei canoni di locazione di immobili ad uso abitativo

Dettagli

Circolare N.94 del 21 Giugno 2012

Circolare N.94 del 21 Giugno 2012 Circolare N.94 del 21 Giugno 2012 Cedolare secca: per i contratti già in corso al 07.04.2011 la comunicazione agli inquilini è possibile fino al 01.10.2012 Cedolare secca: per i contratti già in corso

Dettagli

Scelto Per Voi. Dall Ici all IMU La Base Imponibile dell IMU e calcolo dell imposta

Scelto Per Voi. Dall Ici all IMU La Base Imponibile dell IMU e calcolo dell imposta Lawt è lieta di offrirvi, nell ambito del progetto di collaborazione con Federalberghi VCO - finalizzato ad offrire ai propri associati nuovi servizi di consulenza fiscale tematici - un tema di approfondimento

Dettagli

CEDOLARE SECCA: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

CEDOLARE SECCA: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE dott. Marco Ansaldi e rag. Antonella Bolla CONSULENZA FISCALE E DEL LAVORO 20.06.2011 CEDOLARE SECCA: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Il decreto legislativo n.23 del 14 marzo 2011, recante disposizioni

Dettagli

Art. 3 D.Lgs. 14 marzo 2011 n. 23

Art. 3 D.Lgs. 14 marzo 2011 n. 23 Art. 3 D.Lgs. 14 marzo 2011 n. 23 Disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale Entrata in vigore dal 07 aprile 2011 Lunedì 26 settembre 2011 Studio Brustia & Pagani - Dr. Stefano Brustia 1

Dettagli

Il regime della cedolare

Il regime della cedolare STUDIO Russo commercialisti Ai Clienti dello Studio RUSSO Il regime della cedolare secca Il calcolo della tassazione agevolata e le modalità di opzione alla luce dei chiarimenti di prassi in materia. Il

Dettagli

1 modulo Requisiti soggettivi e oggettivi

1 modulo Requisiti soggettivi e oggettivi LA CEDOLARE SECCA 1 modulo Requisiti soggettivi e oggettivi LA CEDOLARE SECCA 1.Legge delega nr. 42 del 2009 2.D.Lgs. 14 marzo 2011, n. 23 (art. 3) 3.Provvedimento La cedolare secca sostituisce con riguardo

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

G A L L I & P A R T N E R S D O T T O R I C O M M E R C I A L I S T I

G A L L I & P A R T N E R S D O T T O R I C O M M E R C I A L I S T I CEDOLARE SECCA SUI CONTRATTI DI LOCAZIONE PREMESSA Con la presente, desideriamo richiamare la Vostra attenzione sull introduzione e sulla definitiva operatività, a partire dal corrente anno, della nuova

Dettagli

Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace

Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace e registro Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace L affitto di azienda (o di ramo di azienda) si considera prestazione di servizi ai fini ai sensi dell art. 3, comma secondo,

Dettagli

CONVEGNO PARMA DEL 19 OTTOBRE 2011

CONVEGNO PARMA DEL 19 OTTOBRE 2011 CONVEGNO PARMA DEL 19 OTTOBRE 2011 Dott. Filippo Berti dottore commercialista e revisore contabile Studio in Salsomaggiore Terme ed in Parma e Piacenza c/o Studio Ampollini Gian Mario tel. 0523/305828

Dettagli

Studio Rosina e Associati DOTTORI COMMERCIALISTI

Studio Rosina e Associati DOTTORI COMMERCIALISTI FULVIO ROSINA DANIELA ROSINA ANT ANTONIO ROSINA GIOVANNI TRAVERSO MAURIZIO CIVARDI FRANCESCO PITTIGLIO SIMONETTA MANFREDINI STEFANO LUPINI MASSIMO SCOTTON MARCO SANGUINETI SIMONE PAZZAGLIA PAOLA BROVERO

Dettagli

comunicazione al conduttore; esercizio dell Opzione all Agenzia delle Entrate; versamento degli acconti 2011 sulla cedolare secca;

comunicazione al conduttore; esercizio dell Opzione all Agenzia delle Entrate; versamento degli acconti 2011 sulla cedolare secca; Focus di pratica professionale di Andrea Bongi Cedolare secca: istruzioni per l uso Introduzione La cedolare secca sulle locazioni abitative è adesso operativa a tutti gli effetti. La disciplina normativa

Dettagli

In particolare per i contratti per i quali il termine di registrazione scade tra il 7 aprile e il 6 giugno 2011 la registrazione, anche ai fini dell

In particolare per i contratti per i quali il termine di registrazione scade tra il 7 aprile e il 6 giugno 2011 la registrazione, anche ai fini dell NOVITA LEGISLATIVE CEDOLARE SECCA AFFITTI Con il Provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate del 7 aprile 2011 è stata data attuazione, con effetto dal 2011 alla cedolare secca sugli affitti,

Dettagli

l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente

l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente 4 2007 l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente 4 2007 l agenzia in f orma REGISTRARE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: facile e conveniente INDICE INTRODUZIONE 5 1. L IMPOSTA

Dettagli

Fiscal Approfondimento

Fiscal Approfondimento Fiscal Approfondimento Il Focus di qualità N. 05 04.02.2014 Contratti di locazione Novità e aspetti rilevanti Categoria: Contratti Sottocategoria: Locazione Dal 2014 i contratti di locazione sono stati

Dettagli

FRANCESCO SISANI. La registrazione dei contratti di locazione di immobili

FRANCESCO SISANI. La registrazione dei contratti di locazione di immobili FRANCESCO SISANI La registrazione dei contratti di locazione di immobili REGISTRAZIONE Quali contratti La L. 449/97(art. 21 co.18) ha introdotto l'obbligo della registrazione per tutti i contratti di locazione

Dettagli

Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca

Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca CIRCOLARE N. 1/2011 Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca Premessa La disciplina della cedolare secca è stata introdotta dall art.

Dettagli

UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI

UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Come noto nel quadro RB del modello Unico vanno dichiarati i redditi

Dettagli

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione LOCAZIONI Legge 431/1998 LOCAZIONI LIBERE Ad uso abitativo le parti possono liberamente concordare il canone, i suoi aggiornamenti e gli eventuali adeguamenti. La durata e di 8 anni con un minimo di 4

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche

Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche Gentile Utente, per effettuare il pagamento delle pratiche telematiche deve accedere alla Home Page delle Banche Dati, dopo aver digitato la sua

Dettagli

I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni

I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni 7 Convegno Diocesano I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni Montarioso, 15 novembre 2014 Ing. Gianpaolo Gallù 1 Quali sono beni non strumentali? Beni Ecclesiastici Patrimonio Stabile Beni

Dettagli