06/2013. Municipio Roma XII 10/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "06/2013. Municipio Roma XII 10/2015"

Transcript

1 Municipio Roma XII

2 UN LAVORO DI SQUADRA PRESIDENTE IL LAVORO DI SQUADRA DIVIDE I COMPITI E MOLTIPLICA IL SUCCESSO COMITATI DI QUARTIERE ASSOCIAZIONI COOPERATIVE SOCIETA DI SERVIZI ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA UFFICI COMUNALI POLIZIA LOCALE ASSESSORI CONSIGLIO COMMISSIONI OSSERVATORI CONSULTE

3 VERSO UNA NUOVA AMMINISTRAZIONE PROTAGONISTI DEL CAMBIAMENTO CONFERENZE URBANISTICHE DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO ROMA CITTA METROPOLITANA ROMA RESILIENTE

4 VERSO UNA NUOVA AMMINISTRAZIONE SEMPLIFICAZIONE E INNOVAZIONE DEI SERVIZI TUPASSI SUET INOLTRO TELEMATICO PRATICHE EDILIZIE SPORTELLO DEL CONSUMATORE SERVIZI AL CITTADINO REGISTRO DELLE UNIONI CIVILI PER COPPIE UNITE DA CONVIVENZE E LEGAMI AFFETTIVI ANCHE DELLO STESSO SESSO MIGLIORARE L ACCOGLIENZA NUOVA SEDE PER IL MUNICIPIO APERTURA NUOVO PUNTO VIA MORETTI PARTECIPAZIONE CASA DELLA PARTECIPAZIONE

5 LA CONFERENZA URBANISTICA MUNICIPALE AMBIENTE RIGENERAZIONE URBANA MOBILITA CULTURA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI PARTECIPANTI 800 ORE DI LAVORO INSIEME 15 SEGNALAZIONI 346 SCHEDE DI PROGETTO 32

6 PRINT PISANA - ESTENSI TAVOLO VALORIZZAZIONE OSPEDALE C. FORLANINI TRASFORMAZIONE URBANA PLUS PORTA PORTESE TENUTA RUBBIA PISANA VIGNACCIA B35 MASSIMINA CENTRALITA CONVERSIONE MASSIMINA EX RESIDENCE ROMA

7 MOBILITA NUOVA CICLABILITA LARGO TOJA QUATTRO VENTI 4 NUOVE POSTAZIONI DI CAR SHARING POSTAZIONI DI RICARICA PER AUTO ELETTRICHE INIZIATIVE DI DIFFUSIONE CULTURALE E SEMINARI DOMENICHE ECOLOGICHE BRAVETTA BUON PASTORE TAVOLO DI CONCERTAZIONE ATAC RFI NUOVO PIANO GENERALE DEL TRAFFICO SICUREZZA STRADALE MOBILITA SOSTENIBILE ISTITUZIONE NUOVE LINEE RIORDINO VIABILITA PROLUNGAMENTO LINEA 8 PISTE CICLABILI E PUNTI INTERSCAMBIO MIGLIORAMENTO LINEE ESISTENTI EFFICIENTAMENTO PALINE NUOVE LINEE INTRA-MUNICIPALI SOTTOPASSO AURELIO LINEA TRAM 8 LINEA 792 LINEA 085 LINEA 982

8 AMBIENTE E SOSTENIBILITA UN MUNICIPIO SOSTENIBILE ACCESSIBILITA AL VERDE PUBBLICO DECORO URBANO EFFICIENZA ENERGETICA DIFFERENZIATA RICICLO RIUSO

9 AMBIENTE E SOSTENIBILITA INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DIFFERENZIATA A 5 FRAZIONI DIFFERENZIATA PORTA A PORTA INSTALLAZIONE TOTEM E DESK INFORMATIVI INSTALLAZIONE COMPATTATORI CON LAVAGGIO AD ENZIMI A PIAZZA SAN GIOVANNI DI DIO DIFFUSIONE DELLA CULTURA DEL RICICLO RIORGANIZZAZIONE SMALTIMENTO NEI MERCATI COINVOLGIMENTO DEGLI OPERATORI DEI MERCATI PER IL RISPETTO DELLE REGOLE DI SMALTIMENTO DOPO LA CHIUSURA DI MALAGROTTA LA CREATIVITA DEL RIUSO L EDUCAZIONE ALL AMBIENTE PARTECIPAZIONE ALLA SETTIMANA EUROPEA PER LA PRODUZIONE DEI RIFIUTI NUOVA ISOLA ECOLOGICA A LARGO LANGOSCO NEL 2016 ELIMINAZIONE RIFIUTI INGOMBRANTI DALLE SCUOLE SETTIMANA DELLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI AL MONTALE

10 AMBIENTE E SOSTENIBILITA BANDI REGIONALI VINTI DAL MUNICIPIO XII PER 1,5 Ml DI EURO SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA INTERVENTI PER LA RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE TERMICA SCUOLA CELLI SCUOLA DE ANDRE SCUOLA CRISPI INSTALLAZIONE FOTOVOLTAICO E SOLARE TERMICO SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA EFFICIENZA ENERGETICA ILLUMINAZIONE A LED NELLE STRADE PIAZZA ETTORE ROLLI VIA DI DONNA OLIMPIA VIA CLIVO RUTARIO VIA F. DATINI VIA FONTEIANA CIRC.NE GIANICOLENSE VIA R. BALESTRA VIA B. AVANZINI VIA B. LONGHENA AMMODERNAMENTO IMPIANTI TERMICI SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA SOTTOPASSO VIA AURELIA VIA DI BRAVA

11 AMBIENTE E SOSTENIBILITA PIANTUMAZIONE ALBERI IN COLLABORAZIONE CON I CITTADINI SU STRADE E PIAZZE LARGO FEDERICO CAFFE VIA GIULIA DI GALLESE VIA PALASCIANO MONITORAGGIO E MANUTENZIONE ALBERATURE ATTIVITA DI PROMOZIONE VIALE QUATTRO VENTI : 52 OLMI ABBATTUTI 98 POTATI VIA DI DONNA OLIMPIA: 14 ABBATTUTI 58 POTATI PROSSIMI INTERVENTI: VIA OZNAM VIA COLLI PORTUENSI PIAZZALE MORELLI VIA VIRGINIA AGNELLI RETAKE URBANO GIORNATE DEL DECORO NELLE SCUOLE INSTALLAZIONE NASONI HI-TECH

12 AMBIENTE E SOSTENIBILITA APPROVAZIONE PIANO DI ASSETTO VALLE DEI CASALI BANDI PER ADOZIONE AREE CANI ED AREE VERDI TAVOLO DI COORDINAMENTO PER IL RILANCIO DELL AZIENDA AGRICOLA CASTEL DI GUIDO ACCESSIBILITA AL VERDE PUBBLICO PROGETTO NUOVI ORTI URBANI TAVOLO PER IL CONTRATTO DI FIUME

13 SICUREZZA SOTTOSCRIZIONE PROTOCOLLI D INTESA ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE GIANNINO CARIA CON LA SCUOLA NANDO MARTELLINI E ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E PROTEZIONE CIVILE ASSOCIAZIONE PUBBLICA ASSISTENZA K9 RESCUE CON I.C. NELSON MALDELA REALIZZAZIONE STUDI E PROGETTI COLLABORAZIONE CON L ISPRA PER L ANALISI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA COLLINA UGO BASSI RETE ROMA SICURA CONTRO IL FEMMINICIDIO UNITA D INTERVENTO INTEGRATO PER LA SICUREZZA ED IL DECORO DELLA STAZIONE TRASTEVERE TAVOLO MUNICIPALE PER L ORDINE E LA SICUREZZA IN COLLABORAZIONE CON LA PREFETTURA DI ROMA

14 PROGETTUALITA EDUCATIVE "LETITIA DRUMS" INCLUSIONE E BENESSERE INDIVIDUALE "IL RITMO DELLA VITA" INCLUSIONE E DIALOGO INTERGENERAZIONALE "FONDAZIONE ANDOLFI" NO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA E AL DISAGIO SI ALLA LOTTA ALLE DISCRIMINAZIONI "PEDIBUS" A SCUOLA A PIEDI PROGETTI CORSI DI DISOSTRUZIONE PEDIATRICA NELLE SCUOLE "TUTTI SU INTERNET" ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA ANZIANI E BAMBINI TAVOLO PER LA CONTINUITA SCOLASTICA PROGETTO EUROPEO "MUSICHILD" INTEGRAZIONE E EDUCAZIONE MUSICALE BAMBINI E INSEGNANTI

15 PROGETTUALITA EDUCATIVE CONSULTA MUNICIPALE ASILI NIDO E SCUOLE D INFANZIA TAVOLO PER LA CONTINUITA SCOLASTICA PROPOSTE GRADUATORIA UNICA PER L'ASSEGNAZIONE DEI POSTI DISPONIBILI NEI NIDI NEL PERIODO ESTIVO GARANZIA DEI LIVELLI MINIMI DEL SERVIZIO EDUCATIVO E SCOLASTICO PROTOCOLLI D INTESA CONVENZIONE CON ASILI NIDO PRIVATI PER BAMBINI IN LISTA DI ATTESA RETE DI SCUOLE PER IL COORDINAMENTO TERRITORIALE CONDIVISO (IN VIA DI DEFINIZIONE) ADESIONE ALLA CAMPAGNA CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE INIZIATIVE GARRINCHA SPETTACOLO TEATRALE PER L'INTEGRAZIONE ATTRAVERSO LO SPORT NELLE SCUOLE RIDERE PER VIVERE PER I MEDICI CLOWN IL DIRITTO DI LEGGERE ANCHE PER CHI HA DIFFICOLTÀ DI LETTURA SEMINARIO DI SINNOS EDITORE IN COLLABORAZIONE CON TEATRO VERDE A VILLINO CORSINI E ALTRE...

16 SPORT BENESSERE E STILI DI VITA NUOVO REGOLAMENTO DEI CENTRI SPORTIVI PER GARANTIRE UNA MIGLIORE OFFERTA ALLA CITTADINANZA BANDO PER CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI PROPOSTE SOSTEGNO INIZIATIVE MESE DEL BENESSERE PSICOLOGICO E SEMINARIO SUL BENESSERE PSICOLOGICO "CORRI ANCHE TU PER ACCENDERE IL BLU" MARATONA PER L'AUTISMO BLOOD RUNNER MARATONA IN FAVORE DELLA DONAZIONE DI SANGUE CON IL COINVOLGIMENTO DELLE COMUNITÀ STRANIERE COME DONATORI E CORRIDORI MINIVOLLEY AL FORTE BRAVETTA PROGETTO "SPORT E MEMORIA" QUATTRO PASSI CON L'UDI ED IL MUNICIPIO ROMA XII MARATONINA DA PIAZZA CUCCHI A PIAZZA ROSOLINO PILO CHRISTMAS RUN VALE CORRERE CORSA CONTRO IL TEMPO MUNICIPALIADI "ATTIVAMENTE " PROMOZIONE DELL INVECCHIAMENTO ATTIVO ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI STILI DI VITA SANI E LA PARTECIPAZIONE ATTIVA NELLA COMUNITÀ CONVENZIONE CON LE PALESTRE ED I CENTRI FISIOTERAPICI PROGETTI

17 CULTURA E INTERCULTURA PROGETTI CREAZIONE GIARDINO DEI GIUSTI DI ROMA SCUDERIE VILLINO CORSINI - TEATRO VILLA PAMPHILJ SPAZIO POLIVALENTE APERTO OSPITANTE INIZIATIVE DEI CITTADINI E DEL MUNICIPIO SCUOLA DI TEATRO E ARTI A VIA LONGHENA A CURA DI ELEUSIS SPORTELLO EUROPA - NUOVO UFFICIO DEL MUNICIPIO PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI EUROPEI, PER IL SUPPORTO E L INFORMAZIONE AI CITTADINI E ALLE ASSOCIAZIONI PROGETTO "JUNIOR STREET ART" PER LE SCUOLE, EDUCAZIONE ARTISTICA E RIQUALIFICAZIONE STREET ART SCALINATA UGO BASSI CORSI TEATRALI GRATUITI NELLE SCUOLE A CURA DI ELEUSIS PROGETTO PINOCCHIO NERO PER L'INCLUSIONE DI AMREF PER LE SCUOLE RETE MIGRANTI SCUOLA PER STRANIERI ALLA SCUOLA OBERDAN INTERCULTURA AL 12 - TAVOLO INTERCULTURALE CON LE ASSOCIAZIONI DEL MUNICIPIO FORUM INVITO ALLA LETTURA ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI TEATRO DEL MUNICIPIO XII ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DEL MUNICIPIO XII "QUARTIERE IN FESTA" SOSTEGNO ALLE INIZIATIVE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO XII

18 CULTURA E INTERCULTURA "7 NOTE ROMANE" CONCORSO NAZIONALE PER RAGAZZI "CHRISTMAS CAROLS" CONCERTO NATALIZIO IN MUNICIPIO PREMIO SIMONE CAMILLI CONCORSO FOTO E VIDEO PER LE SCUOLE "PORTAMI CON TE LONTANO" MEMORIE DI GIORGIO CAPRONI POMERIGGI IN PINETA PAMPHILJ RASSEGNA DI GIOVANI ARTISTI PER ADULTI E BAMBINI TARGA COMMEMORATIVA PALAZZO DEI FERROVIERI RICORDO BOMBARDAMENTO DEL 7 MARZO DEL 44 FESTIVAL "LUCCIOLE E LANTERNE" PREMIO RODARI TEATRO PER RAGAZZI PROGETTO EUROPEO "COMENIUS" LICEO MORGAGNI INCONTRO INTERNAZIONALE CON I RAGAZZI "EDUCARE IN ARMONIA" SPETTACOLO TEATRALE WORKSHOP COMPAGNIA ISRAELIANA BERESHEET LE SHALOM PREMIO ALESSANDRO CARAVILLANI DISEGNO, SCULTURA E VIDEO MARATONA DI LETTURA GIANNI RODARI "UN INTELLETTUALE IN BORGATA" DOCUFILM SU P.P. PASOLINI "MARCIA TRIONFALE DELL ALLEGRIA" PARATA E PERFORMANCE ARTISTICHE PER LE STRADE DEL MUNICIPIO "13419 LA NECESSITÀ DEL RITORNO" SPETTACOLO TEATRALE SULLA MEMORIA DI ROBERTO ATTIAS APERTURA FORTE BRAVETTA VISITE GUIDATE CONCERTI PER I CITTADINI CAPPELLA LUDOVICEA A REGINA PACIS CERIMONIA CON RIEVOCAZIONE STORICA INSIEME ALLE SCUOLE IN RICORDO DEI CADUTI DELLA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849 FESTA DELL ALBERO ALBERO DELLE LUCI E DELLA PACE EVENTI SOSTEGNO A 27 INIZIATIVE CULTURALI NEL MUNICIPIO

19 MONITORAGGIO DEI SERVIZI DECLINAZIONE INNOVATIVA DEI SERVIZI PROGETTI DI ACCOGLIENZA POLITICHE SOCIALI INCONTRI VISITE PERIODICHE CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO TERRITORIALE ISTRUTTORIA PUBBLICA DI COPROGETTAZIONE PER SERVIZI DI ASSISTENZA ASSISTENZA DOMICILIARE DI CONDOMINIO PER ANZIANI BORSE LAVORO PER DISABILI A CASA DA SOLI PROGETTO DI RESIDENZA IN AUTONOMIA PER GIOVANI DISABILI PROGETTO SPERIMENTALE DI INTEGRAZIONE TELEMATICA TRA ISTITUZIONI "EDUCATIVA TERRITORIALE" PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA RACCONTAMI 2014 INDAGINE CITTADINA POINT IN TIME DEI SENZA FISSA DIMORA PROGETTI DI ACCOGLIENZA E SEMI-AUTONOMIA CON LE RETI DI VOLONTARIATO LOCALE CENSIMENTO ROULOTTES OCCUPATE DA PERSONE SENZA FISSA DIMORA SUL TERRITORIO MUNICIPALE E PROGETTO SOCIALE IN COLLABORAZIONE CON LE ISTITUZIONI LOCALI PER LA SISTEMAZIONE ALTERNATIVA DEGLI OCCUPANTI

20 PROTOCOLLI D INTESA COLLABORAZIONI ISTITUZIONALI POLITICHE SOCIALI LAVORI SOCIALMENTE UTILI PRESSO IL SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE PER SOGGETTI SOTTOPOSTI A MISURE AMMINISTRATIVE PRESIDI SCOLASTICI DI PREVENZIONE PER I BAMBINI CON IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELLA AUSL RMD E LE ISTITUZIONI CAPITOLINE TAVOLO CON LE ASSOCIAZIONI TERRITORIALI PER L INTERVENTO SOCIALE IN FAVORE DEI SENZA FISSA DIMORA SUL TERRITORIO CONSULTA MUNICIPALE H PER L'ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI IN FAVORE DEI DISABILI PRESIDI SCOLASTICI DI PREVENZIONE PER I BAMBINI CON LA AUSL RMD E LE ISTITUZIONI CAPITOLINE AZIONI SINERGICHE A TUTELA, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO TURISTICO CULTURALE E SOCIALE CON IL COMUNE DI LADISPOLI CAFFE ALZHEIMER CON ALZHEIMER UNITI ROMA ONLUS PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE PER SOGGETTI FRAGILI CON L ASSOCIAZIONE LA CASA DEL SOLE COLLABORAZIONE CON LA MAGISTRATURA MINORILE INTERVENTO DI RETE CON SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE, SALA OPERATIVA SOCIALE, NAE, SPDC, UNITÀ DI STRADA MUNICIPALE IN FAVORE DI PERSONE SENZA FISSA DIMORA TAVOLO PER IL CAMPO DELLA MONACHINA CON IL XIII MUNICIPIO, ASL RMD E RME, LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, LE FORZE DELL ORDINE, LE SCUOLE DEL TERRITORIO ETC. PROGETTO DI MONITORAGGIO DEGLI ANZIANI SOLI E FRAGILI CON IL SEGRETARIATO SOCIALE DI PROSSIMITÀ COORDINAMENTO CON COMMISSARIATO E SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE PER LA GESTIONE DEGLI SFRATTI DI SOGGETTI FRAGILI CONSULTA DIPARTIMENTALE DELLA AUSL RMD SUL DISAGIO PSICHICO CONSULTA SANITARIA LOCALE PER IL PIANO STRATEGICO DELLA AUSL RMD BENTORNATI A CASA PROGETTO POST-DIMISSIONI PER ANZIANI FRAGILI DEL DISTRETTO SANITARIO XII

21 PARI OPPORTUNITA ATTIVATA LA RETE TERRITORIALE DEI SERVIZI DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE CON LA ASL, LE ASSOCIAZIONI PROTOCOLLO D INTESA CON ASL, MUNICIPI, ASSOCIAZIONI, FORZE DELL ORDINE PER COORDINARE LE AZIONI DI CONTRASTO PARTECIPAZIONE A DIBATTITI E CONVEGNI AIUTI ALLE DONNE IN FUGA DA SITUAZIONI DI VIOLENZA DOMESTICA CON GENERI DI PRIMA NECESSITÀ OFFERTI DALL'ASSOCIAZIONE "SALVAMAMME" CORSO AVANZATO DI FORMAZIONE "SOLIDEA" PER OPERATORI ASL/MUNICIPI PROTOCOLLO D'INTESA CON L ASSOCIAZIONE GAY CENTER/GAY HELP LINE PER IL CONTRASTO ALL OMOFOBIA E LA SENSIBILIZZAZIONE ALLE TEMATICHE DI GENERE INIZIATIVE PUBBLICHE DI SENSIBILIZZAZIONE SU GLI STEREOTIPI DI GENERE GIORNATE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE I.I.S. "VIALE DI VILLA PAMPHILJ" - F.CAFFÈ - "I RAGAZZI E LE RAGAZZE DICONO NO ALLA VIOLENZA DI GENERE" - ASSEMBLEA STUDENTESCA CON PROIEZIONE CORTI E DIBATTITO CON LA RESPONSABILE DEL CENTRO ANTIVIOLENZA MERCATO RIONALE SAN GIOVANNI DI DIO - PERFORMANCE A SORPRESA TRA I BANCHI DEL MERCATO CONTRO LA VIOLENZA DOMESTICA A CURA DI #BEFREEFROMVIOLENCE TRAGICAMENTE ROSSO SPETTACOLO TEATRALE DI SENSIBILIZZAZIONE VERSO LA VIOLENZA SULLE DONNE DI GIUSEPPE LORIN PARTECIPAZIONE ALLE SETTIMANE RAINBOW AZIONI DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE ATTIVITA DI PROMOZIONE

22 PROCESSI PARTECIPATI PROTOCOLLI D INTESA CONTRASTOABUSIVISMO INIZIATIVE VALORIZZAZIONE ATTIVITA PRODUTTIVE PROPOSTA DI SISTEMAZIONE DEI MERCATI SAN GIOVANNI DI DIO, NICCOLINI, ETTORE ROLLI IN SEDE IMPROPRIA RIORGANIZZAZIONE MERCATO PORTA PORTESE RICOLLOCAZIONE AUTORIZZAZIONI IN CONTRASTO CON IL CODICE DELLA STRADA RIDEFINIZIONE DELLE AREE DI ROTAZIONE DEL MERCATO S. GIOVANNI DI DIO "CAMPAGNA AMICA" CON COLDIRETTI E AGRIMERCATO PER L EDUCAZIONE DIFFUSA SUI TEMI AMBIENTALI E AGROALIMENTARI "MUNICIPIO SENZA MAFIE" CENSIMENTO DELLE SALE GIOCO E DEI COMPRO ORO MEMORIA DI GIUNTA PER LA LIMITAZIONE DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE INCENTIVAZIONE CONTROLLI SUL TERRITORIO CENSIMENTO ALLOGGI DI SERVIZIO PRESSO I PLESSI SCOLASTICI NOTTI BIANCHE IN VIA JENNER AVVISO PUBBLICO PER LE MANIFESTAZIONI SOCIO-CULTURALI- COMMERCIALI E MERCATI NATALIZI COORDINAMENTO PER L OTTIMIZZAZIONE DEI CHIOSCHI EDICOLA DEL TERRITORIO "QUARTIERE MIO" SOSTEGNO ALLE INIZIATIVE DI PROMOZIONE DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

23 OPERE PUBBLICHE INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICI SCOLASTICI STRADE MARCIAPIEDI CADITOIE SISTEMAZIONE VORAGINI SISTEMAZIONE DANNEGGIAMENTI PROFONDI DELLA SEDE STRADALE

24 OPERE PUBBLICHE REALIZZATE ASILO NIDO VIA DEGLI AQUILANTI CASA ORTI DELLA PACE IL NUOVO SPORTELLO ANAGRAFICO DI VIA MORETTI GIARDINO DI VIA FRATELLI BANDIERA SCUOLA MATERNA VIA PONTI LOC. PISANA VIGNACCIA

25 OPERE PUBBLICHE IN CORSO D OPERA PIAZZA ROSOLINO PILO ASILO NIDO VIA MORETTI LA CASA DI ACCOGLIENZA GIARDINO PIAZZA C. FORLANINI AREA CANI VIA DEI CAPASSO CASALE SAN PANCRAZIO ARREDO URBANO PIAZZALE AURELIO PIAZZA ETTORE ROLLI ASILO NIDO VIA BETTONI

26 OPERE PUBBLICHE ACQUISITE AL PATRIMONIO STRADE DEI CONSORZI DI MASSIMINA PALESTRA BALZARETTO CASA DELLA PARTECIPAZIONE PANFILO CASTALDI ACQUISIZIONI IN ITINERE AREA QUATTRO VENTI EX CASERMA BELLOSGUARDO VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO COLLABORAZIONE CON LA SOVRINTENDENZA E DIPARTIMENTO CULTURA PER LA TUTELA E LA SALVAGUARDIA DI VILLA PAMPHILI AZIONE DI DENUNCIA DELLO STATO DEI LUOGHI DI VILLA FLORA

27 IL MUNICIPIO IN NUMERI RIUNIONI CON GLI STAKEHOLDERS UTENTI ISCRITTI NEI CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI KM DI STRADE MANUTENZIONE TAVOLI DI COORDINAMENTO PATROCINI GRATUITI DELLA PRESIDENZA PER INIZIATIVE CUTURALI, SPORTIVE E SOCIALI SEGNALAZIONI INVIATE ALLA CASELLA E GIRATI AD AMA CITTADINI DEL MUNICIPIO CENTRI ANZIANI RISERVE NATURALI Kmq DI SUPERFICIE TERRITORIALE CITTADINI INCONTRATI ASILI NIDO ISCRITTI NEI CENTRI ANZIANI CHIAMATE DEL MUNICIPIO AD AMA 20 PLESSI SCOLASTICI 260 ATTI DI CONSIGLIO ATTI DI GIUNTA PROTOCOLLI D INTESA

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015]

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015] MACRO AREA PROGRAMMA/OBIETTIVO STRATEGICO SETTORE 1 Politiche sociali e della famiglia P01 P02 P03 Sviluppo di un sistema integrato (con A.S.P.) dei Servizi Socio Sanitari. Interventi a sostegno della

Dettagli

SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE

SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE SICUREZZA STRADALE SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE Studio di fattibilità interventi infrastrutturali per la sicurezza stradale Presenza agenti negli attraversamenti pedonali aree mercato e scuole Segnalazione

Dettagli

AMBIENTE PROTEZIONE CIVILE

AMBIENTE PROTEZIONE CIVILE PRESENTAZIONE Struttura Lavori Pubblici, Patrimonio e Ambiente AMBIENTE PROTEZIONE CIVILE Incontro del 22 luglio 2014 ORGANIGRAMMA STRUTTURA LAVORI PUBBLICI PATRIMONIO E AMBIENTE Dirigente Area Tecnica

Dettagli

Progettazione partecipata o progettazione di qualità? LABORATORIO CITTÀ SOSTENIBILE

Progettazione partecipata o progettazione di qualità? LABORATORIO CITTÀ SOSTENIBILE Progettazione partecipata o progettazione di qualità? 1 PROGETTAZIONE E PARTECIPAZIONE Laboratorio Città Sostenibile - Città di Torino traduce politiche espresse da 6 Assessorati [Risorse Educative, Ambiente,

Dettagli

Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group

Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group Gianfranco Sghedoni Direttore tecnico-commerciale La Lumaca soc. coop.

Dettagli

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza 10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Professionisti oltre la crisi: istituzioni, imprese e consulenza a confronto Morena Diazzi Direttore Generale Attività Produttive Regione

Dettagli

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LE PROPOSTE DELLA SOCIETA CIVILE. Milano -20 ottobre 2015 Sergio Silvotti Presidente Fondazione Triulza

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LE PROPOSTE DELLA SOCIETA CIVILE. Milano -20 ottobre 2015 Sergio Silvotti Presidente Fondazione Triulza CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LE PROPOSTE DELLA SOCIETA CIVILE Milano -20 ottobre 2015 Sergio Silvotti Presidente Fondazione Triulza Il ruolo di Cascina Triulza dopo Expo Milano 2015 DARE CONTINUITA

Dettagli

fino a distruggere se stesso Ecologo statunitense, padre dell ecologia ecologia degli ecosistemi

fino a distruggere se stesso Ecologo statunitense, padre dell ecologia ecologia degli ecosistemi AMBIENTE: IL NOSTRO MONDO, INSIEME DI RELAZIONI CON IL CONTESTO DI CUI FACCIAMO PARTE L uomo deve evolvere verso uno stadio di mutualismo nelle sue relazioni con la natura. Se l uomo non impara a vivere

Dettagli

Destinatari del finanziamento. Direzione Generale competente

Destinatari del finanziamento. Direzione Generale competente 1 QUADRO RIEPILOGATIVO DM 663 1_9_2016 Articoli relativi alle azioni promosse dalle Direzioni Generali del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Capo I Per gli studenti Entità

Dettagli

OGLIASTRA COMUNE DI TORTOLÌ PROVINCIA DELL OGLIASTRA BANDO PROGETTI DI QUALITÀ 2005/2006 MISURA 5.1 TORTOLÌ PORTA DELL OGLIASTRA

OGLIASTRA COMUNE DI TORTOLÌ PROVINCIA DELL OGLIASTRA BANDO PROGETTI DI QUALITÀ 2005/2006 MISURA 5.1 TORTOLÌ PORTA DELL OGLIASTRA COMUNE DI TORTOLÌ PROVINCIA DELL OGLIASTRA BANDO PROGETTI DI QUALITÀ 2005/2006 MISURA 5.1 OGLIASTRA QUADRO TERRITORIALE URBANO DI RIFERIMENTO CONTESTO URBANO E STRATEGICO DEL PROGETTO PLANIMETRIE GENERALI

Dettagli

Il risparmio energetico e l utilizzo delle fonti rinnovabili

Il risparmio energetico e l utilizzo delle fonti rinnovabili e progettare insieme il nostro futuro Un progetto comune per migliorare il nostro ambiente Agenda 21 Locale Il risparmio energetico e l utilizzo delle fonti rinnovabili Sabato 27 maggio 2006 Lodi Claudia

Dettagli

Curriculum Vitae. Telefono(i) Fisso: Cellulare:

Curriculum Vitae. Telefono(i) Fisso: Cellulare: Curriculum Vitae Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Riccardo Gambini Luogo e data di nascita 17/05/1960 Indirizzo(i) Via Berretta,13-56023- Cascina (PI) Telefono(i) Fisso: 050-760094 Cellulare:

Dettagli

Tabella 4 costi e tempi

Tabella 4 costi e tempi Tabella 4 costi e tempi interventi funzioni/destinazioni d uso, Opere importo investimento da QE costo sintetico unitario ( /mq) stato progettazione (SDF, prel, def, ) data di apertura cantiere data chiusura

Dettagli

L AREA DI INSEDIAMENTO

L AREA DI INSEDIAMENTO LA CENTRALITÀ DI Roma nord L AREA DI INSEDIAMENTO L area di Massimina, con un estensione territoriale di circa 112 ettari, è racchiusa tra la ferrovia Roma-Civitavecchia e la via di Casal Lumbroso, la

Dettagli

La mia decisione di candidarmi a Sindaco di Petronà nasce dall esigenza. di apportare un contributo di cambiamento alla storia politica della nostra

La mia decisione di candidarmi a Sindaco di Petronà nasce dall esigenza. di apportare un contributo di cambiamento alla storia politica della nostra La mia decisione di candidarmi a Sindaco di Petronà nasce dall esigenza di apportare un contributo di cambiamento alla storia politica della nostra cittadina. La mia candidatura rappresenta un atto di

Dettagli

5 per mille ai comuni: risorse per il welfare

5 per mille ai comuni: risorse per il welfare 5 per mille ai comuni: risorse per il welfare il Comune di Cuneo e la Rete Antiviolenza Cuneo 22 giugno 2016 Alessandra Vigna-Taglianti Il 5 per mille del Comune di Cuneo e la Rete antiviolenza Cuneo Dall

Dettagli

9 - ATTIVITÀ PROGRAMMATE PER L A.S. 2016/2017

9 - ATTIVITÀ PROGRAMMATE PER L A.S. 2016/2017 9 - ATTIVITÀ PROGRAMMATE PER L A.S. 2016/2017 Le attività didattiche sono corredate da una serie di proposte educative, volte ad ampliare il progetto formativo della scuola. Di seguito si riporta l elenco

Dettagli

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo.

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo. Certificazione EMAS: le buone pratiche ambientali cambiano il turismo e la città Roberto Cantagalli Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della

Dettagli

CITTADINANZA ATTIVA. Pianificazione Consapevole e Condivisa CONSULTAZIONE PUBBLICA

CITTADINANZA ATTIVA. Pianificazione Consapevole e Condivisa CONSULTAZIONE PUBBLICA COMUNE DI NOVOLI ASSESSORATO ALL URBANISTICA UFFICIO DEL PIANO Coord.Resp. Arch. Giuseppe Chiriatti PIANO URBANISTICO GENERALE URBANISTICA PARTECIPATA Per uno sviluppo condiviso del nostro Territorio A

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017 Comune di Fiorano Modenese FIORANO GESTIONI PATRIMONIALI S.r.l. BILANCIO DI PREVISIONE 2015 PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-1 PROGRAMMA -- 01 EQUITA' SOCIALE E ATTUAZIONE DEGLI ARTT. 3 E 4

Dettagli

STATI GENERALI DEL WELFARE LOCALE DI TRADATE

STATI GENERALI DEL WELFARE LOCALE DI TRADATE 1 STATI GENERALI DEL WELFARE LOCALE DI TRADATE Assessore ai servizi sociali dott. Luigi Luce Responsabile del servizio dott.ssa Mariella Luciani WELFARE LOCALE Riteniamo che il BENESSERE SOCIALE dipenda

Dettagli

27_06_2016 IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE

27_06_2016 IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE 27_06_2016 IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE COS È IL PAES Impegno volontario e unilaterale per contribuire al superamento degli obiettivi minimi adottati dalla UE entro il 2020: - riduzione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2016

BILANCIO DI PREVISIONE 2016 BILANCIO DI PREVISIONE 2016 1 Entrate Tributarie Bilancio di previsione 2016 Entrate correnti Titoli I II III (Totale. 18.454.730) 2016 24% 8.057.200,00 43% Trasferimenti 6.034.200,00 33% Entrate extra

Dettagli

LA CITTA DEI CITTADINI

LA CITTA DEI CITTADINI LA CITTA DEI CITTADINI Spazi di socialità, comunità (reali e virtuali), micro nidi, assistenza, banca del tempo, internet of things, internet of everything. MUDEC 9.4.2016 1 CHI È MM Luglio 1955 Giugno

Dettagli

AREA PRIMA INFANZIA - SERVIZI EDUCATIVI

AREA PRIMA INFANZIA - SERVIZI EDUCATIVI 50 3.2 I Fattori Positivi e Critici emergenti dall analisi di domanda e offerta e dalle informazioni più significative AREA PRIMA INFANZIA - SERVIZI EDUCATIVI Domanda educativa di servizi 0 3 anni in costante

Dettagli

Comune di Albairate 9 Progetti

Comune di Albairate 9 Progetti Comune di Albairate 9 Progetti Scheda di progetto 1/9 Ufficio TECNICO Nome del progetto PISTA CICLABILE ALBAIRATE / ABBIATEGRASSO Destinatari del progetto abitanti dei Comuni limitrofi Descrizione del

Dettagli

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE Asili nido Scuola materna 12.860,00 11.034,04 85 11.034,04 5.285,10 47 tempestivi Istruzione elementare 20.400,00 18.323,63 89 18.323,63 8.488,24

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Scrocco Domenico

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Scrocco Domenico C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Scrocco Domenico Qualifica Categoria D posizione economica 5 Amministrazione Incarico attuale Giunta Regionale della Campania Responsabile della

Dettagli

IL COORDINAMENTO DEI SITI UNESCO

IL COORDINAMENTO DEI SITI UNESCO IL COORDINAMENTO DEI SITI UNESCO Verso un sistema di valorizzazione integrata INDAGINE a cura di Promo PA Fondazione IL COORDINAMENTO PER I SITI UNESCO DELLA TOSCANA I Siti Unesco della Toscana 1. Centro

Dettagli

Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo

Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo Renato Galliano Direttore Generale Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo LA MISSIONE Marketing territoriale promozione

Dettagli

ASSEMBLEA PUBBLICA EX OSPEDALI RIUNITI LARGO BAROZZI VIA XXIV MAGGIO VIA STATUTO

ASSEMBLEA PUBBLICA EX OSPEDALI RIUNITI LARGO BAROZZI VIA XXIV MAGGIO VIA STATUTO ASSEMBLEA PUBBLICA EX OSPEDALI RIUNITI LARGO BAROZZI VIA XXIV MAGGIO VIA STATUTO SALA PARROCCHIALE SANTA LUCIA Bergamo, 23 novembre 2015 Comune di Bergamo Progetto Interventi di Riqualificazione Urbana

Dettagli

I CENTRI PROVINCIALI PER L ADATTAMENTO DELL AMBIENTE DOMESTICO - CAAD - NEL CONTESTO DELLE POLITICHE REGIONALI PER ANZIANI E DISABILI

I CENTRI PROVINCIALI PER L ADATTAMENTO DELL AMBIENTE DOMESTICO - CAAD - NEL CONTESTO DELLE POLITICHE REGIONALI PER ANZIANI E DISABILI I CENTRI PROVINCIALI PER L ADATTAMENTO DELL AMBIENTE DOMESTICO - CAAD - NEL CONTESTO DELLE POLITICHE REGIONALI PER ANZIANI E DISABILI Luigi Mazza Regione Emilia-Romagna UANTE SONO LE PERSONE CON DISABILITÀ?

Dettagli

BILANCIO SPESA D`INVESTIMENTO INIZIALE 2015 ASSESTATO 2015

BILANCIO SPESA D`INVESTIMENTO INIZIALE 2015 ASSESTATO 2015 Entrata/Uscita Titolo (S) U (Uscita) 02 (SPESE IN CONTO CAPITALE ) 01.01 (Organi istituzionali) Piano Finanz. 3.01.01.03.000 Acquisizioni di partecipazioni e conferimenti di capitale in altre imprese Totale

Dettagli

AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DIREZIONE CENTRALE CULTURA

AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DIREZIONE CENTRALE CULTURA AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DELIBERA G.C. Concessione di patrocinio del Comune di Milano a favore della mostra Giovanni Colombo da Busnago, promossa dal Comune di Busnago e in collaborazione con

Dettagli

CURRICULUM VITAE. campani cristiana architetto

CURRICULUM VITAE. campani cristiana architetto CURRICULUM VITAE campani cristiana architetto campani cristiana architetto via a.volta,1 42100 reggio emilia Tel: 0522-305655 / 347-5849169 email: ic.group@libero.it dati personali stato civile: divorziata

Dettagli

Istituto. Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto. Anno scolastico

Istituto. Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto. Anno scolastico Istituto Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto Anno scolastico Collaboratore Vicario sostituzione del DS in caso di assenza; predisposizione organico personale docente sez. diurna;

Dettagli

Questionario Personale ATA

Questionario Personale ATA Questionario Personale ATA DOMANDE 2 4 5 7 0 % % % % % 4"Parzialmente in accordo parzialmente in accordo % 1 La funzionalità strutturale dell edificio, lo stato di manutenzione e la funzionalità delle

Dettagli

Presentazione Bandi Fondazione Cariplo 31 gennaio 2013

Presentazione Bandi Fondazione Cariplo 31 gennaio 2013 Presentazione Bandi Fondazione Cariplo 31 gennaio 2013 Fondazione e Cariplo Bando 2012 - Fondazione Cariplo Rafforzare il legame delle sale culturali polivalenti con il territorio SALA ARGENTIA cinema

Dettagli

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup?

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? AmministratiVe 2014 IL CANDIDATO SINDACO: STEFANO PALILLA Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? Il MoVimento 5 Stelle arriva a Melzo nel 2011 Quale identità e quale futuro

Dettagli

Protocollo d intesa: Osservatorio sulle situazioni di disagio nel territorio del comune di Civitella in val di chiana

Protocollo d intesa: Osservatorio sulle situazioni di disagio nel territorio del comune di Civitella in val di chiana ISTITUTO COMPRENSIVO DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA Civitella in val di chiana Protocollo d intesa: Osservatorio sulle situazioni di disagio nel territorio del comune di Civitella in val di chiana CONTRAENTI

Dettagli

Patti per il Sud. Amministrazione Falcomatà. Città metropolitana di Reggio Calabria

Patti per il Sud. Amministrazione Falcomatà. Città metropolitana di Reggio Calabria Amministrazione Falcomatà Città metropolitana di Reggio Calabria Patto per Reggio Calabria: si parte! La Corte dei Conti ha registrato in data 2 novembre 2016 le delibere relative al riparto per aree tematiche

Dettagli

Smart Pisa. BUILDING Ridurre i consumi e riqualificare il costruito Obiettivi, strategie e piani del Comune di Pisa

Smart Pisa. BUILDING Ridurre i consumi e riqualificare il costruito Obiettivi, strategie e piani del Comune di Pisa Smart Pisa BUILDING Ridurre i consumi e riqualificare il costruito Obiettivi, strategie e piani del Comune di Pisa Ylenia Zambito Assessore all'urbanistica Recupero e Riuso del Patrimonio Edilizio Esistente

Dettagli

COMUNE DI PONTE NIZZA (PV)

COMUNE DI PONTE NIZZA (PV) COMUNE DI PONTE NIZZA (PV) ALLEGATO 3 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE Titolo I Titolo II Amministrazione generale

Dettagli

La Valle dei Monaci. Un territorio, una rete

La Valle dei Monaci. Un territorio, una rete La Valle dei Monaci Un territorio, una rete La Rete Valle dei Monaci Dal 2012, su impulso di un bando vinto da Nocetum, una serie di realtà già attive nell area ha iniziato a lavorare in rete con l obiettivo

Dettagli

NORME E INTERVENTI PER PREVENIRE E CONTRASTARE LA VIOLENZA SESSUALE SU DONNE E MINORI

NORME E INTERVENTI PER PREVENIRE E CONTRASTARE LA VIOLENZA SESSUALE SU DONNE E MINORI NORME E INTERVENTI PER PREVENIRE E CONTRASTARE LA VIOLENZA SESSUALE SU DONNE E MINORI Norme/docu menti approvati Parlamento Italiano Reato di atti persecutori (c.d. stalking) introdotto dalla legge n 38

Dettagli

COME LA CITTÀ CAMBIA CON L INTRODUZIONE DI UN SISTEMA INNOVATIVO: IL TRAM SU GOMMA a Padova

COME LA CITTÀ CAMBIA CON L INTRODUZIONE DI UN SISTEMA INNOVATIVO: IL TRAM SU GOMMA a Padova COME LA CITTÀ CAMBIA CON L INTRODUZIONE DI UN SISTEMA INNOVATIVO: IL TRAM SU GOMMA a Padova M. Antonio Conte Direttore Generale APS Holding S.p.A. Padova L impatto di un opera infrastrutturale in una citta

Dettagli

Sviluppo del progetto La Galleria delle Idee: COMMUNITAS (05) A seguito del processo di co-progettazione

Sviluppo del progetto La Galleria delle Idee: COMMUNITAS (05) A seguito del processo di co-progettazione Sviluppo del progetto La Galleria delle Idee: COMMUNITAS (05) A seguito del processo di co-progettazione Idee: COMMUNITAS ottobre 2013 1 Il progetto ha progressivamente integrato le idee di 3 associazioni

Dettagli

Comunicazione Ambientale. Comunicazione & Eventi

Comunicazione Ambientale. Comunicazione & Eventi Comunicazione Ambientale Comunicazione & Eventi La comunicazione ambientale è un modo per promuovere comportamenti a favore della tutela dell ambiente e dello sviluppo sostenibile e si realizza grazie

Dettagli

Strategie di mitigazione: il ruolo dei Servizi Sociali. Massimo Zucchini Area Benessere di Comunità

Strategie di mitigazione: il ruolo dei Servizi Sociali. Massimo Zucchini Area Benessere di Comunità Strategie di mitigazione: il ruolo dei Servizi Sociali Massimo Zucchini Area Benessere di Comunità Sommario: Definizione di servizio sociale RETE: elemento fondante delle strategie messe in campo dai servizi

Dettagli

1. Termini di riferimento per la presentazione di proposte progettuali nell Ambito tematico: Promozione della cittadinanza globale e diritti umani

1. Termini di riferimento per la presentazione di proposte progettuali nell Ambito tematico: Promozione della cittadinanza globale e diritti umani ALLEGATO B Regione Toscana Direzione generale della Presidenza - Settore Attività Internazionali D.C.R. n. 26 del 04/04/2012 Piano Integrato delle attività internazionali PROGETTI DI INTERESSE REGIONALE

Dettagli

Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano. Questionario cittadini Q.2

Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano. Questionario cittadini Q.2 Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano Questionario cittadini Q.2 PROVINCIA DI SALERNO CONSULTAZIONE PUBBLICA DEL PIANO URBANISTICO COMUNALE L Amministrazione Comunale di Vibonati,

Dettagli

Con il sostegno dell Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione in base alla L.R. 46/2013.

Con il sostegno dell Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione in base alla L.R. 46/2013. Con il sostegno dell Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione in base alla L.R. 46/2013 coordinamento ATTIVITA SVOLTE CON IL BILANCIO PARTECIPATO 2015 1. N 6 Assemblee informative

Dettagli

Aosta, città a misura di ogni cittadino

Aosta, città a misura di ogni cittadino Aosta, città a misura di ogni cittadino Per il rilancio economico, turistico e sociale di Aosta Capitale, due strumenti strategici: Il project financing realizzazione di opere pubbliche senza oneri finanziari

Dettagli

APPARTAMENTI PER STUDENTI FUORI SEDE

APPARTAMENTI PER STUDENTI FUORI SEDE APPARTAMENTI PER STUDENTI FUORI SEDE IN CENTRO STORICO ALLOGGI NUOVI DOTATI DI OGNI CONFORT SERVIZIO INFOSTUDENTI ACER Reggio Emilia Acer Reggio Emilia è un ente pubblico economico che gestisce il patrimonio

Dettagli

VIAGGIO NELLA STANZIALE

VIAGGIO NELLA STANZIALE VIAGGIO NELLA STANZIALE SCUOLA SECONDARIA STATALE DI 1 GRADO RODOLFO STANZIALE Via F. Cappiello, 47 San Giorgio a Cremano SCUOLA ACCOGLIENTE Gli ambienti luminosi, la presenza di piante e fiori, la pitturazione

Dettagli

Enti locali e politiche per la sostenibilità 29 novembre 2011 Trento

Enti locali e politiche per la sostenibilità 29 novembre 2011 Trento Enti locali e politiche per la sostenibilità 29 novembre 2011 Trento La carta Audis ed il progetto Eco Quartieri www.gbcitalia.org Obiettivi della proposta Ecoquartieri Riequilibrare i centri urbani restituendogli

Dettagli

ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN

ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN ACCREDITAMENTO CON COMUNE DI MILANO - ZONE 8 E 9 COS È I servizi

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - 2011

BILANCIO DI PREVISIONE - 2011 ultimo Pag. 1 -------- S P E S A ------------- TITOLO I. SPESE CORRENTI. FUNZIONE 1 - AMMINISTRAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO SERVIZIO 1 - ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO 1.604.068,04

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO TERME c.a.p Via Vittorio Veneto, 29 TEL/FAX 0345/21419 Codice Ministeriale : BGIC87100V- Codice fiscale

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO TERME c.a.p Via Vittorio Veneto, 29 TEL/FAX 0345/21419 Codice Ministeriale : BGIC87100V- Codice fiscale ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO TERME c.a.p. 24016 - Via Vittorio Veneto, 29 TEL/FAX 0345/21419 Codice Ministeriale : BGIC87100V- Codice fiscale : 94015540167 E-mail: bgic87100v@istruzione.it Pec:

Dettagli

ORGANIGRAMMA DEL COMUNE DI UDINE. 1 maggio 2015

ORGANIGRAMMA DEL COMUNE DI UDINE. 1 maggio 2015 ORGANIGRAMMA DEL COMUNE DI UDINE 1 maggio 2015 SEGRETERIA GENERALE SINDACO Servizio Polizia Locale Avvocatura Servizio Sistemi Informativi e Telematici DIPARTIMENTO SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA

Dettagli

Un pezzo di Bologna torna alla città

Un pezzo di Bologna torna alla città Un pezzo di Bologna torna alla città Mercato Navile nasce la Nuova Bologna A ridosso della città storica, oltre il fascio dei binari, dunque vicino alla nuova stazione Alta Velocità, nei pressi della sede

Dettagli

Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento. Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP

Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento. Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento il sistema informativo Excelsior e il portale Filo Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP Introduzione al secondo webinar per dirigenti e docenti a cura di Anp,

Dettagli

Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio

Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio Il Progetto CCM SOCIAL NET SKILLS Il contributo della Regione Lazio Dott.ssa Amalia Vitagliano Dirigente Area SanitàPubblica, Promozione della Salute, Sicurezza Alimentare e Screening Regione Lazio, 23

Dettagli

PROGRAMMA N. 14: PER L ACCOGLIENZA E L INTEGRAZIONE

PROGRAMMA N. 14: PER L ACCOGLIENZA E L INTEGRAZIONE PROGRAMMA N. 14: PER L ACCOGLIENZA E L INTEGRAZIONE 193 194 PROGETTO 14.1: INTEGRAZIONE CITTADINI DI ALTRI PAESI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2015-2017 Titolo obiettivo 1: Misure di accoglienza e di emergenza

Dettagli

Accordo per la riqualificazione e lo sviluppo dell ambito della stazione ferroviaria di Crema e dell interscambio modale

Accordo per la riqualificazione e lo sviluppo dell ambito della stazione ferroviaria di Crema e dell interscambio modale Accordo per la riqualificazione e lo sviluppo dell ambito della stazione ferroviaria di Crema e dell interscambio modale C.RE.M.A. 2020 C.rescita RE.sponsabile M.obilità A.mbiente Le strategie: INTERSCAMBIO

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo Telefono E-mail ROSSANA GARAU Cittadinanza di nascita Esperienza professionale Da gennaio 2003 a tutt oggi Libera professionista

Dettagli

Pluriverso. Attività principali

Pluriverso. Attività principali Pluriverso Il circolo Arci Pluriverso ONLUS nasce il 19 dicembre 2005 come associazione di promozione sociale ai sensi della L.383/2000. La sua mission è quella di realizzare progetti, azioni e iniziative

Dettagli

Comune di Augusta. Commissione Straordinaria

Comune di Augusta. Commissione Straordinaria Comune di Augusta Commissione Straordinaria Comune di Augusta Commissione Straordinaria PREFETTO: dr.ssa M.C. Librizzi SETTORI DI INTERVENTO ECONOMICO-FINANZIARIO APPARATO BUROCRATICO E GESTIONE DEL PERSONALE

Dettagli

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE POLITICHE DELLA SOSTA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE. giovedì 26 marzo 2015// Centro Studi PIM - Villa Scheibler

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE POLITICHE DELLA SOSTA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE. giovedì 26 marzo 2015// Centro Studi PIM - Villa Scheibler POLITICHE DELLA SOSTA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE giovedì 26 marzo 2015// Centro Studi PIM - Villa Scheibler 1994-2014: vent anni di sosta Evoluzione della mobilità nella Città di Lodi a cura di Carlo

Dettagli

Oggetto: Proposte per l attivazione di percorsi di educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile.

Oggetto: Proposte per l attivazione di percorsi di educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile. Prot. n.1098/1/f24/c27 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio - S.Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio I - Politiche dell istruzione,

Dettagli

Vi invitano alla 1 GIORNATA PROVINCIALE DELL AFFIDO E DELL ACCOGLIENZA DOMENICA 10/04/2016

Vi invitano alla 1 GIORNATA PROVINCIALE DELL AFFIDO E DELL ACCOGLIENZA DOMENICA 10/04/2016 Forum Provinciale del Terzo Settore di Brescia e Comune di Brescia Insieme ai partner del progetto Promuovere e sostenere reti per l affido famigliare sul territorio della Provincia di Brescia Vi invitano

Dettagli

SPORTELLO SICUREZZA E QUALITA' DELLA VITA TABELLA CONFRONTO INTERVENTI per MESI (periodo 1 gennaio 2009 / 30 giugno 2013)

SPORTELLO SICUREZZA E QUALITA' DELLA VITA TABELLA CONFRONTO INTERVENTI per MESI (periodo 1 gennaio 2009 / 30 giugno 2013) Mesi TOTALI MESI 2009 2010 2011 2012 2013 gennaio 177 17 56 51 34 19 febbraio 186 13 58 59 30 26 marzo 211 29 58 53 44 27 aprile 161 26 47 37 34 17 maggio 216 39 59 43 38 37 giugno 255 35 58 61 58 43 luglio

Dettagli

Il Welfare Integrato di Intesa Sanpaolo e l accordo sul Lavoro Flessibile del Gruppo

Il Welfare Integrato di Intesa Sanpaolo e l accordo sul Lavoro Flessibile del Gruppo Il Welfare Integrato di Intesa Sanpaolo e l accordo sul Lavoro Flessibile del Gruppo Roma, 9 giugno 2015 1 Il Welfare Integrato di Intesa Sanpaolo Previdenza complementare Condizioni agevolate Provvidenze

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE

PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE PROGRAMMA REGIONALE PER LE POLITICHE D INTEGRAZIONE CONCERNENTE L IMMIGRAZIONE Osservatorio Regionale per l Integrazione e la Multietnicità SCHEDA DI PRESENTAZIONE PROGETTI AREA IMMIGRAZIONE DATI IDENTIFICATIVI

Dettagli

I PROGETTI SELEZIONATI (Progetto n. 1 di 6 del Municipio IV)

I PROGETTI SELEZIONATI (Progetto n. 1 di 6 del Municipio IV) I PROGETTI SELEZIONATI (Progetto n. 1 di 6 del Municipio ) TiPiattI-Cittadini attivi di Tiburtina e Pietralata, organizzazione di volontariato. Data di costituzione 4 ottobre 2013 Attiva la lettura Energia

Dettagli

Assetti organizzativi di dettaglio dei settori e delle aree decorrenza 9 maggio 2016

Assetti organizzativi di dettaglio dei settori e delle aree decorrenza 9 maggio 2016 Assetti organizzativi di dettaglio dei settori e delle aree decorrenza 9 maggio 2016 MACROSTRUTTURA Sindaco metropolitano Corpo di Polizia provinciale della Città metropolitana Direttore generale Segretario

Dettagli

Mercoledì 30 maggio 2012 Ore 9.00-17.00

Mercoledì 30 maggio 2012 Ore 9.00-17.00 In partenariato con: Progetto co-finanziato dall Unione Europea Primo annuncio Convegno Insieme nella cura: Patto provinciale per la qualificazione del lavoro di cura Assistenti familiari ed integrazione

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI DELLE LINEE STRATEGICHE E DELLA RELATIVA DOTAZIONE FINANZIARIA

SCHEDA DI SINTESI DELLE LINEE STRATEGICHE E DELLA RELATIVA DOTAZIONE FINANZIARIA SCHEDA DI SINTESI DELLE LINEE STRATEGICHE E DELLA RELATIVA DOTAZIONE FINANZIARIA A. Promozione di nuovi prodotti turistici LS 1 : CREAZIONI DELLE DESTINAZIONI E DEI PRODOTTI TURISTICI SOSTENIBILI AZIONI

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA UFFICIO IV Ufficio per lo studente, l integrazione e la partecipazione Torino

FUNZIONIGRAMMA UFFICIO IV Ufficio per lo studente, l integrazione e la partecipazione Torino FUNZIONIGRAMMA UFFICIO IV Ufficio per lo studente, l integrazione e la partecipazione Torino DIRIGENTE e-mail N telefono Franco Calcagno franco.calcagno@istruzione.it 0115163624 VICARIO Area funzionale

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 03 Gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato e controllo di

Dettagli

Panel di indirizzo dell OTD Provinciale

Panel di indirizzo dell OTD Provinciale Panel di indirizzo dell OTD Provinciale Indicatori di efficienza energetica per l Osservatorio Turistico di Destinazione per la Provincia di Livorno Roberto Bianco Livorno, 18 marzo 2013 Determinazione

Dettagli

PIT 4 - Alto Ionio Cosentino DENOMINAZIONE INTERVENTO

PIT 4 - Alto Ionio Cosentino DENOMINAZIONE INTERVENTO PIT 4 - Alto Ionio Cosentino MISURA FONDO TIPOLOGIA 3.14 FSE F Programma di Formazione "Accoglienza e Qualità dei servizi del Sistema locale di Offerta Turistica dell'alto Jonio Cosentino" 1.338.000,00

Dettagli

Il contributo dei nuovi modelli di insediamento produttivo agli obiettivi di rigenerazione urbana. Paola Gallo

Il contributo dei nuovi modelli di insediamento produttivo agli obiettivi di rigenerazione urbana. Paola Gallo Il contributo dei nuovi modelli di insediamento produttivo agli obiettivi di rigenerazione urbana Paola Gallo Background..Il futuro non è la negazione della tradizione o della memoria storica di un popolo,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RIOLO LOREDANA Indirizzo Telefono 03213702826 Fax 03213702849 E-mail riolo.loredana@comune.novara.it Nazionalità

Dettagli

TRA. Prefettura di Como Provincia di Como Questura di Como

TRA. Prefettura di Como Provincia di Como Questura di Como RINNOVO DEL PROTOCOLLO D INTESA PER LA PROMOZIONE DI STRATEGIE CONDIVISE E DI AZIONI INTEGRATE, FINALIZZATE ALLA PREVENZIONE ED AL CONTRASTO DEL FENOMENO DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE Prefettura di Como

Dettagli

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI)

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) Lanciato il 27 ottobre 2015 Valore: 1,1 miliardi di Euro Partite 19 azioni su 35 previste: attuazione al 60% Tutte le altre azioni in partenza tra Maggio e Dicembre

Dettagli

Curriculum Vitae Alessandra Vidoni DATI PERSONALI Luogo e data di nascita Roma, 11/08/1952 Recapiti telefonici 06/67102632 E-mail alessandra.vidoni@comune.roma.it TITOLI DI STUDIO 1979 Diploma di Laurea

Dettagli

Orario Fiera: 15 Febbraio 2008 dalle ore 15 alle ore 20,00 16 al 17 Febbraio 2008: dalle ore 10,30 alle ore 20,00. FESTIVAL dei BAMBINI

Orario Fiera: 15 Febbraio 2008 dalle ore 15 alle ore 20,00 16 al 17 Febbraio 2008: dalle ore 10,30 alle ore 20,00. FESTIVAL dei BAMBINI Dal 15 al 17 Febbraio 2008, Tecnopromo organizza, per il secondo anno, una nuova edizione della Fiera dei Bimbi al Saschall di Firenze; visti i risultati positivi di pubblico riscontrati nella prima edizione,

Dettagli

#primotempo Assessora Martha Stocker

#primotempo Assessora Martha Stocker AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Landesrätin für Gesundheit, Sport, Soziales und Arbeit PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO Assessora alla Salute, Sport, Politiche Sociali e Lavoro #primotempo Assessora Martha

Dettagli

Le buone pratiche. 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e sulla Mobilità Sostenibile. Prato Ottobre 2016

Le buone pratiche. 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e sulla Mobilità Sostenibile. Prato Ottobre 2016 Le buone pratiche 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e sulla Mobilità Sostenibile Prato 27-28 Ottobre 2016 BUMP: un progetto europeo per l incentivazione della mobilità sostenibile e la promozione

Dettagli

IL PATTO DEI SINDACI: L INVENTARIO DI BASE DELLE EMISSIONI DEL COMUNE DI VERBANIA. II incontro del gruppo di lavoro Verbania 23 marzo 2015

IL PATTO DEI SINDACI: L INVENTARIO DI BASE DELLE EMISSIONI DEL COMUNE DI VERBANIA. II incontro del gruppo di lavoro Verbania 23 marzo 2015 IL PATTO DEI SINDACI: L INVENTARIO DI BASE DELLE EMISSIONI DEL COMUNE DI VERBANIA II incontro del gruppo di lavoro Verbania 23 marzo 2015 SPES Consulting srl Ing. Adriano PESSINA Arch. Andrea Ammenti Le

Dettagli

Gli interventi connessi al turismo

Gli interventi connessi al turismo Proposta Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 Gli interventi connessi al turismo 26 novembre 2014 Euromeeting 2014 28/11/14 1 MISURE DIRETTAMENTE CONNESSE 6.4.1 DIVERSIFICAZIONE DELLE AZIENDE AGRICOLE

Dettagli

1) TUTELA DELLA FAMIGLIA E DEI MINORI

1) TUTELA DELLA FAMIGLIA E DEI MINORI CIVITAS: percorsi possibili di diritti e legalità L amministrazione Comunale di Reggio Calabria condivide e partecipa attivamente al Progetto Civitas 2015 a cura del Tribunale di Reggio Calabria. La rete

Dettagli

LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA

LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA A cura della Direzione Comunicazione Istituzionale della Giunta Regionale Elaborazioni su dati delle Direzioni Regionali Non tutti i dati regionali sono disaggregabili

Dettagli

professionalizzanti. 3 Adozione di criteri condivisi per la valutazione degli apprendimenti nelle materie

professionalizzanti. 3 Adozione di criteri condivisi per la valutazione degli apprendimenti nelle materie Scheda di Autodiagnosi Scheda Diagnosi Invalsi 2008 FERMI - FRANCAVILLA FONTANA VIA CAPITANO DI CASTRI Francavilla Fontana 72021 BR Sezione: Personale scolastico 1 Metodologie didattiche a supporto dell

Dettagli

Visioni per Vercelli 2020

Visioni per Vercelli 2020 Visioni per Vercelli 2020 Premessa. Presentazione e metodologia Le Visioni per Vercelli2020 derivano da un elaborazione di dati e risultanze a partire da: - analisi dei lavori dei 5 tavoli tematici e del

Dettagli

PROGETTO - CARCERE 2016

PROGETTO - CARCERE 2016 PROGETTO - CARCERE 2016 ATTIVITA LUDICO / SPORTIVE CULTURALI / MUSICALI di FORMAZIONE - Detenuti della Casa Circondariale di Brescia Canton Mombello - Personale di Polizia Penitenziaria - Gruppi Sportivi,

Dettagli

COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO

COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO 2011-2016 ANNO - AREA STRATEGICA 1 - ESTE OLTRE I PROPRI CONFINI - Assessorato agli Affari Generali 2012 1.1.1 - Attuare la fusione con il Comune di Ospedaletto

Dettagli

IL PARCO LAMA. Un bosco e una campagna urbana a Carpi tra la ferrovia e il fiume Lama

IL PARCO LAMA. Un bosco e una campagna urbana a Carpi tra la ferrovia e il fiume Lama IL PARCO LAMA Un bosco e una campagna urbana a Carpi tra la ferrovia e il fiume Lama Associazione PER IL PARCO LAMA, Carpi 1 dicembre 2011 Perchè il Parco Lama? Fino a quando le differenze fra remunerazione

Dettagli

ENERGIA, SOCIAL HOUSING, RIQUALIFICAZIONE:

ENERGIA, SOCIAL HOUSING, RIQUALIFICAZIONE: ENERGIA, SOCIAL HOUSING, RIQUALIFICAZIONE: LE BUONE PRATICHE DI FOSSANO Francesco Balocco Sindaco TELERISCALDAMENTO CENTRALE DI COGENERAZIONE PRESSO STABILIMENTO MICHELIN VANTAGGIO PER L AZIENDA (CONSERVAZIONE

Dettagli