06/2013. Municipio Roma XII 10/2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "06/2013. Municipio Roma XII 10/2015"

Transcript

1 Municipio Roma XII

2 UN LAVORO DI SQUADRA PRESIDENTE IL LAVORO DI SQUADRA DIVIDE I COMPITI E MOLTIPLICA IL SUCCESSO COMITATI DI QUARTIERE ASSOCIAZIONI COOPERATIVE SOCIETA DI SERVIZI ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA UFFICI COMUNALI POLIZIA LOCALE ASSESSORI CONSIGLIO COMMISSIONI OSSERVATORI CONSULTE

3 VERSO UNA NUOVA AMMINISTRAZIONE PROTAGONISTI DEL CAMBIAMENTO CONFERENZE URBANISTICHE DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO ROMA CITTA METROPOLITANA ROMA RESILIENTE

4 VERSO UNA NUOVA AMMINISTRAZIONE SEMPLIFICAZIONE E INNOVAZIONE DEI SERVIZI TUPASSI SUET INOLTRO TELEMATICO PRATICHE EDILIZIE SPORTELLO DEL CONSUMATORE SERVIZI AL CITTADINO REGISTRO DELLE UNIONI CIVILI PER COPPIE UNITE DA CONVIVENZE E LEGAMI AFFETTIVI ANCHE DELLO STESSO SESSO MIGLIORARE L ACCOGLIENZA NUOVA SEDE PER IL MUNICIPIO APERTURA NUOVO PUNTO VIA MORETTI PARTECIPAZIONE CASA DELLA PARTECIPAZIONE

5 LA CONFERENZA URBANISTICA MUNICIPALE AMBIENTE RIGENERAZIONE URBANA MOBILITA CULTURA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI PARTECIPANTI 800 ORE DI LAVORO INSIEME 15 SEGNALAZIONI 346 SCHEDE DI PROGETTO 32

6 PRINT PISANA - ESTENSI TAVOLO VALORIZZAZIONE OSPEDALE C. FORLANINI TRASFORMAZIONE URBANA PLUS PORTA PORTESE TENUTA RUBBIA PISANA VIGNACCIA B35 MASSIMINA CENTRALITA CONVERSIONE MASSIMINA EX RESIDENCE ROMA

7 MOBILITA NUOVA CICLABILITA LARGO TOJA QUATTRO VENTI 4 NUOVE POSTAZIONI DI CAR SHARING POSTAZIONI DI RICARICA PER AUTO ELETTRICHE INIZIATIVE DI DIFFUSIONE CULTURALE E SEMINARI DOMENICHE ECOLOGICHE BRAVETTA BUON PASTORE TAVOLO DI CONCERTAZIONE ATAC RFI NUOVO PIANO GENERALE DEL TRAFFICO SICUREZZA STRADALE MOBILITA SOSTENIBILE ISTITUZIONE NUOVE LINEE RIORDINO VIABILITA PROLUNGAMENTO LINEA 8 PISTE CICLABILI E PUNTI INTERSCAMBIO MIGLIORAMENTO LINEE ESISTENTI EFFICIENTAMENTO PALINE NUOVE LINEE INTRA-MUNICIPALI SOTTOPASSO AURELIO LINEA TRAM 8 LINEA 792 LINEA 085 LINEA 982

8 AMBIENTE E SOSTENIBILITA UN MUNICIPIO SOSTENIBILE ACCESSIBILITA AL VERDE PUBBLICO DECORO URBANO EFFICIENZA ENERGETICA DIFFERENZIATA RICICLO RIUSO

9 AMBIENTE E SOSTENIBILITA INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DIFFERENZIATA A 5 FRAZIONI DIFFERENZIATA PORTA A PORTA INSTALLAZIONE TOTEM E DESK INFORMATIVI INSTALLAZIONE COMPATTATORI CON LAVAGGIO AD ENZIMI A PIAZZA SAN GIOVANNI DI DIO DIFFUSIONE DELLA CULTURA DEL RICICLO RIORGANIZZAZIONE SMALTIMENTO NEI MERCATI COINVOLGIMENTO DEGLI OPERATORI DEI MERCATI PER IL RISPETTO DELLE REGOLE DI SMALTIMENTO DOPO LA CHIUSURA DI MALAGROTTA LA CREATIVITA DEL RIUSO L EDUCAZIONE ALL AMBIENTE PARTECIPAZIONE ALLA SETTIMANA EUROPEA PER LA PRODUZIONE DEI RIFIUTI NUOVA ISOLA ECOLOGICA A LARGO LANGOSCO NEL 2016 ELIMINAZIONE RIFIUTI INGOMBRANTI DALLE SCUOLE SETTIMANA DELLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI AL MONTALE

10 AMBIENTE E SOSTENIBILITA BANDI REGIONALI VINTI DAL MUNICIPIO XII PER 1,5 Ml DI EURO SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA INTERVENTI PER LA RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE TERMICA SCUOLA CELLI SCUOLA DE ANDRE SCUOLA CRISPI INSTALLAZIONE FOTOVOLTAICO E SOLARE TERMICO SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA EFFICIENZA ENERGETICA ILLUMINAZIONE A LED NELLE STRADE PIAZZA ETTORE ROLLI VIA DI DONNA OLIMPIA VIA CLIVO RUTARIO VIA F. DATINI VIA FONTEIANA CIRC.NE GIANICOLENSE VIA R. BALESTRA VIA B. AVANZINI VIA B. LONGHENA AMMODERNAMENTO IMPIANTI TERMICI SCUOLA DELL INFANZIA ISACCO ARTOM ASILO NIDO LA COCCINELLA ASILO NIDO MORGANA LA RANA SOTTOPASSO VIA AURELIA VIA DI BRAVA

11 AMBIENTE E SOSTENIBILITA PIANTUMAZIONE ALBERI IN COLLABORAZIONE CON I CITTADINI SU STRADE E PIAZZE LARGO FEDERICO CAFFE VIA GIULIA DI GALLESE VIA PALASCIANO MONITORAGGIO E MANUTENZIONE ALBERATURE ATTIVITA DI PROMOZIONE VIALE QUATTRO VENTI : 52 OLMI ABBATTUTI 98 POTATI VIA DI DONNA OLIMPIA: 14 ABBATTUTI 58 POTATI PROSSIMI INTERVENTI: VIA OZNAM VIA COLLI PORTUENSI PIAZZALE MORELLI VIA VIRGINIA AGNELLI RETAKE URBANO GIORNATE DEL DECORO NELLE SCUOLE INSTALLAZIONE NASONI HI-TECH

12 AMBIENTE E SOSTENIBILITA APPROVAZIONE PIANO DI ASSETTO VALLE DEI CASALI BANDI PER ADOZIONE AREE CANI ED AREE VERDI TAVOLO DI COORDINAMENTO PER IL RILANCIO DELL AZIENDA AGRICOLA CASTEL DI GUIDO ACCESSIBILITA AL VERDE PUBBLICO PROGETTO NUOVI ORTI URBANI TAVOLO PER IL CONTRATTO DI FIUME

13 SICUREZZA SOTTOSCRIZIONE PROTOCOLLI D INTESA ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE GIANNINO CARIA CON LA SCUOLA NANDO MARTELLINI E ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E PROTEZIONE CIVILE ASSOCIAZIONE PUBBLICA ASSISTENZA K9 RESCUE CON I.C. NELSON MALDELA REALIZZAZIONE STUDI E PROGETTI COLLABORAZIONE CON L ISPRA PER L ANALISI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA COLLINA UGO BASSI RETE ROMA SICURA CONTRO IL FEMMINICIDIO UNITA D INTERVENTO INTEGRATO PER LA SICUREZZA ED IL DECORO DELLA STAZIONE TRASTEVERE TAVOLO MUNICIPALE PER L ORDINE E LA SICUREZZA IN COLLABORAZIONE CON LA PREFETTURA DI ROMA

14 PROGETTUALITA EDUCATIVE "LETITIA DRUMS" INCLUSIONE E BENESSERE INDIVIDUALE "IL RITMO DELLA VITA" INCLUSIONE E DIALOGO INTERGENERAZIONALE "FONDAZIONE ANDOLFI" NO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA E AL DISAGIO SI ALLA LOTTA ALLE DISCRIMINAZIONI "PEDIBUS" A SCUOLA A PIEDI PROGETTI CORSI DI DISOSTRUZIONE PEDIATRICA NELLE SCUOLE "TUTTI SU INTERNET" ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA ANZIANI E BAMBINI TAVOLO PER LA CONTINUITA SCOLASTICA PROGETTO EUROPEO "MUSICHILD" INTEGRAZIONE E EDUCAZIONE MUSICALE BAMBINI E INSEGNANTI

15 PROGETTUALITA EDUCATIVE CONSULTA MUNICIPALE ASILI NIDO E SCUOLE D INFANZIA TAVOLO PER LA CONTINUITA SCOLASTICA PROPOSTE GRADUATORIA UNICA PER L'ASSEGNAZIONE DEI POSTI DISPONIBILI NEI NIDI NEL PERIODO ESTIVO GARANZIA DEI LIVELLI MINIMI DEL SERVIZIO EDUCATIVO E SCOLASTICO PROTOCOLLI D INTESA CONVENZIONE CON ASILI NIDO PRIVATI PER BAMBINI IN LISTA DI ATTESA RETE DI SCUOLE PER IL COORDINAMENTO TERRITORIALE CONDIVISO (IN VIA DI DEFINIZIONE) ADESIONE ALLA CAMPAGNA CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE INIZIATIVE GARRINCHA SPETTACOLO TEATRALE PER L'INTEGRAZIONE ATTRAVERSO LO SPORT NELLE SCUOLE RIDERE PER VIVERE PER I MEDICI CLOWN IL DIRITTO DI LEGGERE ANCHE PER CHI HA DIFFICOLTÀ DI LETTURA SEMINARIO DI SINNOS EDITORE IN COLLABORAZIONE CON TEATRO VERDE A VILLINO CORSINI E ALTRE...

16 SPORT BENESSERE E STILI DI VITA NUOVO REGOLAMENTO DEI CENTRI SPORTIVI PER GARANTIRE UNA MIGLIORE OFFERTA ALLA CITTADINANZA BANDO PER CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI PROPOSTE SOSTEGNO INIZIATIVE MESE DEL BENESSERE PSICOLOGICO E SEMINARIO SUL BENESSERE PSICOLOGICO "CORRI ANCHE TU PER ACCENDERE IL BLU" MARATONA PER L'AUTISMO BLOOD RUNNER MARATONA IN FAVORE DELLA DONAZIONE DI SANGUE CON IL COINVOLGIMENTO DELLE COMUNITÀ STRANIERE COME DONATORI E CORRIDORI MINIVOLLEY AL FORTE BRAVETTA PROGETTO "SPORT E MEMORIA" QUATTRO PASSI CON L'UDI ED IL MUNICIPIO ROMA XII MARATONINA DA PIAZZA CUCCHI A PIAZZA ROSOLINO PILO CHRISTMAS RUN VALE CORRERE CORSA CONTRO IL TEMPO MUNICIPALIADI "ATTIVAMENTE " PROMOZIONE DELL INVECCHIAMENTO ATTIVO ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI STILI DI VITA SANI E LA PARTECIPAZIONE ATTIVA NELLA COMUNITÀ CONVENZIONE CON LE PALESTRE ED I CENTRI FISIOTERAPICI PROGETTI

17 CULTURA E INTERCULTURA PROGETTI CREAZIONE GIARDINO DEI GIUSTI DI ROMA SCUDERIE VILLINO CORSINI - TEATRO VILLA PAMPHILJ SPAZIO POLIVALENTE APERTO OSPITANTE INIZIATIVE DEI CITTADINI E DEL MUNICIPIO SCUOLA DI TEATRO E ARTI A VIA LONGHENA A CURA DI ELEUSIS SPORTELLO EUROPA - NUOVO UFFICIO DEL MUNICIPIO PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI EUROPEI, PER IL SUPPORTO E L INFORMAZIONE AI CITTADINI E ALLE ASSOCIAZIONI PROGETTO "JUNIOR STREET ART" PER LE SCUOLE, EDUCAZIONE ARTISTICA E RIQUALIFICAZIONE STREET ART SCALINATA UGO BASSI CORSI TEATRALI GRATUITI NELLE SCUOLE A CURA DI ELEUSIS PROGETTO PINOCCHIO NERO PER L'INCLUSIONE DI AMREF PER LE SCUOLE RETE MIGRANTI SCUOLA PER STRANIERI ALLA SCUOLA OBERDAN INTERCULTURA AL 12 - TAVOLO INTERCULTURALE CON LE ASSOCIAZIONI DEL MUNICIPIO FORUM INVITO ALLA LETTURA ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI TEATRO DEL MUNICIPIO XII ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DEL MUNICIPIO XII "QUARTIERE IN FESTA" SOSTEGNO ALLE INIZIATIVE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO XII

18 CULTURA E INTERCULTURA "7 NOTE ROMANE" CONCORSO NAZIONALE PER RAGAZZI "CHRISTMAS CAROLS" CONCERTO NATALIZIO IN MUNICIPIO PREMIO SIMONE CAMILLI CONCORSO FOTO E VIDEO PER LE SCUOLE "PORTAMI CON TE LONTANO" MEMORIE DI GIORGIO CAPRONI POMERIGGI IN PINETA PAMPHILJ RASSEGNA DI GIOVANI ARTISTI PER ADULTI E BAMBINI TARGA COMMEMORATIVA PALAZZO DEI FERROVIERI RICORDO BOMBARDAMENTO DEL 7 MARZO DEL 44 FESTIVAL "LUCCIOLE E LANTERNE" PREMIO RODARI TEATRO PER RAGAZZI PROGETTO EUROPEO "COMENIUS" LICEO MORGAGNI INCONTRO INTERNAZIONALE CON I RAGAZZI "EDUCARE IN ARMONIA" SPETTACOLO TEATRALE WORKSHOP COMPAGNIA ISRAELIANA BERESHEET LE SHALOM PREMIO ALESSANDRO CARAVILLANI DISEGNO, SCULTURA E VIDEO MARATONA DI LETTURA GIANNI RODARI "UN INTELLETTUALE IN BORGATA" DOCUFILM SU P.P. PASOLINI "MARCIA TRIONFALE DELL ALLEGRIA" PARATA E PERFORMANCE ARTISTICHE PER LE STRADE DEL MUNICIPIO "13419 LA NECESSITÀ DEL RITORNO" SPETTACOLO TEATRALE SULLA MEMORIA DI ROBERTO ATTIAS APERTURA FORTE BRAVETTA VISITE GUIDATE CONCERTI PER I CITTADINI CAPPELLA LUDOVICEA A REGINA PACIS CERIMONIA CON RIEVOCAZIONE STORICA INSIEME ALLE SCUOLE IN RICORDO DEI CADUTI DELLA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849 FESTA DELL ALBERO ALBERO DELLE LUCI E DELLA PACE EVENTI SOSTEGNO A 27 INIZIATIVE CULTURALI NEL MUNICIPIO

19 MONITORAGGIO DEI SERVIZI DECLINAZIONE INNOVATIVA DEI SERVIZI PROGETTI DI ACCOGLIENZA POLITICHE SOCIALI INCONTRI VISITE PERIODICHE CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO TERRITORIALE ISTRUTTORIA PUBBLICA DI COPROGETTAZIONE PER SERVIZI DI ASSISTENZA ASSISTENZA DOMICILIARE DI CONDOMINIO PER ANZIANI BORSE LAVORO PER DISABILI A CASA DA SOLI PROGETTO DI RESIDENZA IN AUTONOMIA PER GIOVANI DISABILI PROGETTO SPERIMENTALE DI INTEGRAZIONE TELEMATICA TRA ISTITUZIONI "EDUCATIVA TERRITORIALE" PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA RACCONTAMI 2014 INDAGINE CITTADINA POINT IN TIME DEI SENZA FISSA DIMORA PROGETTI DI ACCOGLIENZA E SEMI-AUTONOMIA CON LE RETI DI VOLONTARIATO LOCALE CENSIMENTO ROULOTTES OCCUPATE DA PERSONE SENZA FISSA DIMORA SUL TERRITORIO MUNICIPALE E PROGETTO SOCIALE IN COLLABORAZIONE CON LE ISTITUZIONI LOCALI PER LA SISTEMAZIONE ALTERNATIVA DEGLI OCCUPANTI

20 PROTOCOLLI D INTESA COLLABORAZIONI ISTITUZIONALI POLITICHE SOCIALI LAVORI SOCIALMENTE UTILI PRESSO IL SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE PER SOGGETTI SOTTOPOSTI A MISURE AMMINISTRATIVE PRESIDI SCOLASTICI DI PREVENZIONE PER I BAMBINI CON IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELLA AUSL RMD E LE ISTITUZIONI CAPITOLINE TAVOLO CON LE ASSOCIAZIONI TERRITORIALI PER L INTERVENTO SOCIALE IN FAVORE DEI SENZA FISSA DIMORA SUL TERRITORIO CONSULTA MUNICIPALE H PER L'ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI IN FAVORE DEI DISABILI PRESIDI SCOLASTICI DI PREVENZIONE PER I BAMBINI CON LA AUSL RMD E LE ISTITUZIONI CAPITOLINE AZIONI SINERGICHE A TUTELA, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO TURISTICO CULTURALE E SOCIALE CON IL COMUNE DI LADISPOLI CAFFE ALZHEIMER CON ALZHEIMER UNITI ROMA ONLUS PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE PER SOGGETTI FRAGILI CON L ASSOCIAZIONE LA CASA DEL SOLE COLLABORAZIONE CON LA MAGISTRATURA MINORILE INTERVENTO DI RETE CON SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE, SALA OPERATIVA SOCIALE, NAE, SPDC, UNITÀ DI STRADA MUNICIPALE IN FAVORE DI PERSONE SENZA FISSA DIMORA TAVOLO PER IL CAMPO DELLA MONACHINA CON IL XIII MUNICIPIO, ASL RMD E RME, LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, LE FORZE DELL ORDINE, LE SCUOLE DEL TERRITORIO ETC. PROGETTO DI MONITORAGGIO DEGLI ANZIANI SOLI E FRAGILI CON IL SEGRETARIATO SOCIALE DI PROSSIMITÀ COORDINAMENTO CON COMMISSARIATO E SERVIZIO SOCIALE MUNICIPALE PER LA GESTIONE DEGLI SFRATTI DI SOGGETTI FRAGILI CONSULTA DIPARTIMENTALE DELLA AUSL RMD SUL DISAGIO PSICHICO CONSULTA SANITARIA LOCALE PER IL PIANO STRATEGICO DELLA AUSL RMD BENTORNATI A CASA PROGETTO POST-DIMISSIONI PER ANZIANI FRAGILI DEL DISTRETTO SANITARIO XII

21 PARI OPPORTUNITA ATTIVATA LA RETE TERRITORIALE DEI SERVIZI DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE CON LA ASL, LE ASSOCIAZIONI PROTOCOLLO D INTESA CON ASL, MUNICIPI, ASSOCIAZIONI, FORZE DELL ORDINE PER COORDINARE LE AZIONI DI CONTRASTO PARTECIPAZIONE A DIBATTITI E CONVEGNI AIUTI ALLE DONNE IN FUGA DA SITUAZIONI DI VIOLENZA DOMESTICA CON GENERI DI PRIMA NECESSITÀ OFFERTI DALL'ASSOCIAZIONE "SALVAMAMME" CORSO AVANZATO DI FORMAZIONE "SOLIDEA" PER OPERATORI ASL/MUNICIPI PROTOCOLLO D'INTESA CON L ASSOCIAZIONE GAY CENTER/GAY HELP LINE PER IL CONTRASTO ALL OMOFOBIA E LA SENSIBILIZZAZIONE ALLE TEMATICHE DI GENERE INIZIATIVE PUBBLICHE DI SENSIBILIZZAZIONE SU GLI STEREOTIPI DI GENERE GIORNATE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE I.I.S. "VIALE DI VILLA PAMPHILJ" - F.CAFFÈ - "I RAGAZZI E LE RAGAZZE DICONO NO ALLA VIOLENZA DI GENERE" - ASSEMBLEA STUDENTESCA CON PROIEZIONE CORTI E DIBATTITO CON LA RESPONSABILE DEL CENTRO ANTIVIOLENZA MERCATO RIONALE SAN GIOVANNI DI DIO - PERFORMANCE A SORPRESA TRA I BANCHI DEL MERCATO CONTRO LA VIOLENZA DOMESTICA A CURA DI #BEFREEFROMVIOLENCE TRAGICAMENTE ROSSO SPETTACOLO TEATRALE DI SENSIBILIZZAZIONE VERSO LA VIOLENZA SULLE DONNE DI GIUSEPPE LORIN PARTECIPAZIONE ALLE SETTIMANE RAINBOW AZIONI DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE ATTIVITA DI PROMOZIONE

22 PROCESSI PARTECIPATI PROTOCOLLI D INTESA CONTRASTOABUSIVISMO INIZIATIVE VALORIZZAZIONE ATTIVITA PRODUTTIVE PROPOSTA DI SISTEMAZIONE DEI MERCATI SAN GIOVANNI DI DIO, NICCOLINI, ETTORE ROLLI IN SEDE IMPROPRIA RIORGANIZZAZIONE MERCATO PORTA PORTESE RICOLLOCAZIONE AUTORIZZAZIONI IN CONTRASTO CON IL CODICE DELLA STRADA RIDEFINIZIONE DELLE AREE DI ROTAZIONE DEL MERCATO S. GIOVANNI DI DIO "CAMPAGNA AMICA" CON COLDIRETTI E AGRIMERCATO PER L EDUCAZIONE DIFFUSA SUI TEMI AMBIENTALI E AGROALIMENTARI "MUNICIPIO SENZA MAFIE" CENSIMENTO DELLE SALE GIOCO E DEI COMPRO ORO MEMORIA DI GIUNTA PER LA LIMITAZIONE DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE INCENTIVAZIONE CONTROLLI SUL TERRITORIO CENSIMENTO ALLOGGI DI SERVIZIO PRESSO I PLESSI SCOLASTICI NOTTI BIANCHE IN VIA JENNER AVVISO PUBBLICO PER LE MANIFESTAZIONI SOCIO-CULTURALI- COMMERCIALI E MERCATI NATALIZI COORDINAMENTO PER L OTTIMIZZAZIONE DEI CHIOSCHI EDICOLA DEL TERRITORIO "QUARTIERE MIO" SOSTEGNO ALLE INIZIATIVE DI PROMOZIONE DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

23 OPERE PUBBLICHE INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICI SCOLASTICI STRADE MARCIAPIEDI CADITOIE SISTEMAZIONE VORAGINI SISTEMAZIONE DANNEGGIAMENTI PROFONDI DELLA SEDE STRADALE

24 OPERE PUBBLICHE REALIZZATE ASILO NIDO VIA DEGLI AQUILANTI CASA ORTI DELLA PACE IL NUOVO SPORTELLO ANAGRAFICO DI VIA MORETTI GIARDINO DI VIA FRATELLI BANDIERA SCUOLA MATERNA VIA PONTI LOC. PISANA VIGNACCIA

25 OPERE PUBBLICHE IN CORSO D OPERA PIAZZA ROSOLINO PILO ASILO NIDO VIA MORETTI LA CASA DI ACCOGLIENZA GIARDINO PIAZZA C. FORLANINI AREA CANI VIA DEI CAPASSO CASALE SAN PANCRAZIO ARREDO URBANO PIAZZALE AURELIO PIAZZA ETTORE ROLLI ASILO NIDO VIA BETTONI

26 OPERE PUBBLICHE ACQUISITE AL PATRIMONIO STRADE DEI CONSORZI DI MASSIMINA PALESTRA BALZARETTO CASA DELLA PARTECIPAZIONE PANFILO CASTALDI ACQUISIZIONI IN ITINERE AREA QUATTRO VENTI EX CASERMA BELLOSGUARDO VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO COLLABORAZIONE CON LA SOVRINTENDENZA E DIPARTIMENTO CULTURA PER LA TUTELA E LA SALVAGUARDIA DI VILLA PAMPHILI AZIONE DI DENUNCIA DELLO STATO DEI LUOGHI DI VILLA FLORA

27 IL MUNICIPIO IN NUMERI RIUNIONI CON GLI STAKEHOLDERS UTENTI ISCRITTI NEI CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI KM DI STRADE MANUTENZIONE TAVOLI DI COORDINAMENTO PATROCINI GRATUITI DELLA PRESIDENZA PER INIZIATIVE CUTURALI, SPORTIVE E SOCIALI SEGNALAZIONI INVIATE ALLA CASELLA E GIRATI AD AMA CITTADINI DEL MUNICIPIO CENTRI ANZIANI RISERVE NATURALI Kmq DI SUPERFICIE TERRITORIALE CITTADINI INCONTRATI ASILI NIDO ISCRITTI NEI CENTRI ANZIANI CHIAMATE DEL MUNICIPIO AD AMA 20 PLESSI SCOLASTICI 260 ATTI DI CONSIGLIO ATTI DI GIUNTA PROTOCOLLI D INTESA

Indice. Capitolo 1 I bambini, i ragazzi e le famiglie Capitolo 2 L educazione, l istruzione e la formazione... 63

Indice. Capitolo 1 I bambini, i ragazzi e le famiglie Capitolo 2 L educazione, l istruzione e la formazione... 63 Indice Per un welfare condiviso su infanzia e adolescenza... 9 di Anna Maria Dapporto Assessore alla Promozione delle politiche sociali e di quelle educative per l infanzia e l adolescenza. Politiche per

Dettagli

Servizi sociali e abitativi. Dati riferiti al 2015.

Servizi sociali e abitativi. Dati riferiti al 2015. ASSESSORATO ALLA COMUNITÀ E ALLE FAMIGLIE Servizi sociali e abitativi. Dati riferiti al 2015. Sostegno al reddito e lotta alla povertà - Erogazione di contributi economici per 610.000 (551 nuclei con minori,

Dettagli

SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE

SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE SICUREZZA STRADALE SICUREZZA E POLIZIA MUNICIPALE Studio di fattibilità interventi infrastrutturali per la sicurezza stradale Presenza agenti negli attraversamenti pedonali aree mercato e scuole Segnalazione

Dettagli

ORGANIGRAMMA DEGLI UFFICI COMUNALI

ORGANIGRAMMA DEGLI UFFICI COMUNALI ORGANIGRAMMA DEGLI UFFICI COMUNALI Ai sensi della deliberazione di Giunta Comunale n. 378 del 23/07/2013 SINDACO Ufficio di Segreteria Particolare del Sindaco SEGRETARIO GENERALE CONFERENZA DEI DIRIGENTI

Dettagli

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015]

PIANO DELLA PERFORMANCE [2013/2015] MACRO AREA PROGRAMMA/OBIETTIVO STRATEGICO SETTORE 1 Politiche sociali e della famiglia P01 P02 P03 Sviluppo di un sistema integrato (con A.S.P.) dei Servizi Socio Sanitari. Interventi a sostegno della

Dettagli

PORTA PORTESE UNA RISORSA PER ROMA

PORTA PORTESE UNA RISORSA PER ROMA CRESCE L EUROPA NEL LAZIO PORTA PORTESE UNA RISORSA PER ROMA piano locale urbano di sviluppo Planimetria della segnaletica e semaforica Intervento in attuazione del PGTU, parte del Piano Particolareggiato

Dettagli

Gabinetto. Comunicazione e Marketing Territoriale Unità Autonoma alle dirette dip. del Sindaco Comando Centrale

Gabinetto. Comunicazione e Marketing Territoriale Unità Autonoma alle dirette dip. del Sindaco Comando Centrale STAFF del Sindaco Corpo di Polizia Locale Unità Operativa Azione Note Servizio Autonomo Avvocatura Comunale Gabinetto Comunicazione e Marketing Territoriale Unità Autonoma alle dirette dip. del Sindaco

Dettagli

Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA. Emanuele Messina

Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA. Emanuele Messina Comune di San Giuseppe Jato Jato Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA Emanuele Messina Responsabile della Comunicazione Finanziato nell ambito

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE CONSIGLIO DI QUARTIERE 2 CAMPO DI MARTE Il Dirigente P.O. Nicoletta Fabbri

COMUNE DI FIRENZE CONSIGLIO DI QUARTIERE 2 CAMPO DI MARTE Il Dirigente P.O. Nicoletta Fabbri L Estensore Maurizio Polvanesi Sindaco Vice Sindaco e Assessore allo Sviluppo Economico e turismo Assessore allo Sport Assessore Università e Ricerca Assessore alla Cultura Assessore all Istruzione Assessore

Dettagli

interventi di rinaturalizzazione degli argini. Riduzione inquinamento acustico e elettromagnetico (fino ad un massimo di punti 9).

interventi di rinaturalizzazione degli argini. Riduzione inquinamento acustico e elettromagnetico (fino ad un massimo di punti 9). DECRETO 16 gennaio 2003 Sostituzione dell'allegato tecnico del decreto 30 luglio 2002 "Migliore progetto per una citta' sostenibile delle bambine e dei bambini 2002" e "Iniziativa piu' significativa per

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016 RIANO, 5 GIUGNO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016 RIANO, 5 GIUGNO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016 RIANO, 5 GIUGNO PROGRAMMA ELETTORALE LISTA Riano ci piace CANDIDATO SINDACO MARINELLA RICCERI IL COMUNE PER I CITTADINI: COMUNICAZIONE, EFFICIENZA E TRASPARENZA Prosecuzione

Dettagli

PIANO D AZIONE LOCALE (PdA)

PIANO D AZIONE LOCALE (PdA) PIANO D AZIONE LOCALE (PdA) LE TAPPE DEL PERCORSO PARTECIPATIVO INCONTRO DATA SEDE PARTECIPANTI Scenario workshop di lancio 18 luglio San Gavino 72 Analisi di contesto, SWOT 21 luglio Serramanna 46 Individuazione

Dettagli

Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Prospetto delle spese in conto Capitale Anno 2016

Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Prospetto delle spese in conto Capitale Anno 2016 Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Prospetto delle spese in conto Capitale Anno 2016 Cap. Bilancio Anno 2016 Bilancio Variato di cui con utilizzo FPV Contributi e Pubblici Altri

Dettagli

MARIO BRAMBILLA Sindaco. 27 Maggio 2016

MARIO BRAMBILLA Sindaco. 27 Maggio 2016 MARIO BRAMBILLA Sindaco 27 Maggio 2016 I componenti della lista Il candidato Sindaco Il programma I valori della lista Impegno Centralità della persona Attenzione all ambiente Cultura e tradizione Partecipazione

Dettagli

Dati anagrafici degli Assessori della Giunta Capitolina nominati con ordinanza sindacale n. 54 del 20 febbraio 2012

Dati anagrafici degli Assessori della Giunta Capitolina nominati con ordinanza sindacale n. 54 del 20 febbraio 2012 Dati anagrafici degli Assessori della Giunta Capitolina nominati con ordinanza sindacale n. 54 del 20 febbraio 2012 Cognome Nome Luogo e data di nascita Incarichi e competenze Alemanno Giovanni Bari 03/03/1958

Dettagli

La rinascita hi-tech della manifattura I progetti del PSM di Bologna. Giovanna Trombetti, Provincia di Bologna

La rinascita hi-tech della manifattura I progetti del PSM di Bologna. Giovanna Trombetti, Provincia di Bologna La rinascita hi-tech della manifattura I progetti del PSM di Bologna Giovanna Trombetti, Provincia di Bologna [2013] FASE PARTECIPATIVA/ OPERATIVA [2012] FASE PARTECIPATIVA [2011] FASE DI AVVIO Il processo

Dettagli

SPORT IMPIANTI SPORTIVI

SPORT IMPIANTI SPORTIVI SPORT IMPIANTI SPORTIVI CENTRO POLISPORTIVO VIA SANTENA - Rifacimento campo da calcetto, realizzazione tensostruttura per attività sportive e ricreative al coperto e partecipazione alle spese di gestione

Dettagli

Piano d Azione per l Energia Sostenibile

Piano d Azione per l Energia Sostenibile Comune di Preganziol Piano d Azione per l Energia Sostenibile Comune di Preganziol I risultati del questionario Preganziol 29/06/2015 1- LA VOSTRA ABITAZIONE A. Tipologia dell edificio Famiglie n. di proprietà

Dettagli

Dotazione Organica Comune di Vigevano

Dotazione Organica Comune di Vigevano Dotazione Organica Comune di Vigevano e profili professionali assegnati al 7-0-07 Servizi di Governance e Affari Generali Servizi di Governance e Affari Generali U.O.C. Servizi Generali U.O.S. Messi U.O.S.

Dettagli

LEGAMBIENTE AREZZO CIRCOLO EtaBeta PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE PROPOSTA DI PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Obiettivi del progetto:

LEGAMBIENTE AREZZO CIRCOLO EtaBeta PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE PROPOSTA DI PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Obiettivi del progetto: LEGAMBIENTE AREZZO CIRCOLO EtaBeta PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE Il Circolo Legambiente Etabeta, costituito nel febbraio 2006, è un gruppo di volontariato che promuove progetti incentrati sulla sostenibilità

Dettagli

Appendice del programma di prevenzione della corruzione

Appendice del programma di prevenzione della corruzione Appendice del programma di prevenzione della corruzione 2016-2018 processi sotto-processi n. processi di governo n. sotto-processi di governo 1 stesura e approvazione delle "linee programmatiche" 2 stesura

Dettagli

Resoconto Patto dei sindaci Stato del piano d azione per l energia sostenibile al Comune di Agrate Brianza

Resoconto Patto dei sindaci Stato del piano d azione per l energia sostenibile al Comune di Agrate Brianza Resoconto Patto dei sindaci Stato del piano d azione per l energia sostenibile al 2013 Comune di Agrate Brianza Il patto dei Sindaci Cos è? il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità

Dettagli

Città Metropolitana. Piano Strategico Partecipato Comunale COLLEGNO METROPOLIS Collegno Rigenera

Città Metropolitana. Piano Strategico Partecipato Comunale COLLEGNO METROPOLIS Collegno Rigenera Città Metropolitana Piano Strategico Partecipato Comunale Collegno Rigenera Collegno impegno comune Programma di mandato amministrativo 2014-2019 2019 FARE SQUADRA FARE SCUOLA FARE COMUNITA' Piano Strategico

Dettagli

SINDACO. VICESINDACO con delega allo sviluppo e all istruzione Sviluppo. Assessore alla città vivibile e alla rigenerazione urbana

SINDACO. VICESINDACO con delega allo sviluppo e all istruzione Sviluppo. Assessore alla città vivibile e alla rigenerazione urbana NDACO Programma: Cremona Smart city Cultura Innovazione e ricerca Rapporto con le partecipate EXPO Alta formazione agroalimentare, liutaria, musicale Università e Ricerca VICENDACO con delega allo sviluppo

Dettagli

Progetto Giovani per il Sociale INTEGRAL...MENTE Pianeta giovani: mondi e culture diverse, conoscere il disagio e vivere l integrazione

Progetto Giovani per il Sociale INTEGRAL...MENTE Pianeta giovani: mondi e culture diverse, conoscere il disagio e vivere l integrazione MACROFASE 1 - Pianeta giovani: Conoscere e sensibilizzare il contesto per conoscere il disagio Attività 1 (durata 18 mesi) Cancelleria allegata 1 Screening del territorio 100 ore - Acquisizione degli immigrati

Dettagli

08/03/2006. Franco Febbraro Presidente della Rete Territoriale

08/03/2006. Franco Febbraro Presidente della Rete Territoriale 1 ASSETTO DELLA RETE LA RETE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO ROMA XIII SI E GIURIDICAMENTE COSTITUITA NEL MESE DI OTTOBRE DEL 2001 CON ATTO SOTTOSCRITTO PRESSO LO STUDIO DEL NOTAIO CARPARELLI IN ROMA PER PROMUOVERE

Dettagli

fino a distruggere se stesso Ecologo statunitense, padre dell ecologia ecologia degli ecosistemi

fino a distruggere se stesso Ecologo statunitense, padre dell ecologia ecologia degli ecosistemi AMBIENTE: IL NOSTRO MONDO, INSIEME DI RELAZIONI CON IL CONTESTO DI CUI FACCIAMO PARTE L uomo deve evolvere verso uno stadio di mutualismo nelle sue relazioni con la natura. Se l uomo non impara a vivere

Dettagli

Comune di Castelnovo ne' Monti (RE) Report Controllo di Gestione

Comune di Castelnovo ne' Monti (RE) Report Controllo di Gestione Comune di Castelnovo ne' Monti (RE) Report Controllo di Gestione (D.Lgs. 150/2009 - d.l. 174/2012) Data ultimo aggiornamento: Dicembre 2013 UNI EN ISO 9001:2008 Report Controllo di Gestione Analisi per

Dettagli

Sviluppo sostenibile e Agenda 21 nel Piano di Assetto del Territorio

Sviluppo sostenibile e Agenda 21 nel Piano di Assetto del Territorio Sviluppo sostenibile e Agenda 21 nel Francesco Bicciato Assessore all Ambiente e all Agenda 21 Comune di Padova Informazione e Partecipazione nella trasformazione sostenibile della Città Modena 9 Febbraio

Dettagli

Dalla pianificazione strategica alla programmazione operativa. Assi Azioni Obiettivi/indicatori

Dalla pianificazione strategica alla programmazione operativa. Assi Azioni Obiettivi/indicatori 1.Formazione del personale 1 a.programma triennale di formazione per il personale dell' area e attuazione prima annualità a.) Documento programmatico triennale ; b.)avvio attuazione prima annualità 2.

Dettagli

Comune di Albairate 9 Progetti

Comune di Albairate 9 Progetti Comune di Albairate 9 Progetti Scheda di progetto 1/9 Ufficio TECNICO Nome del progetto PISTA CICLABILE ALBAIRATE / ABBIATEGRASSO Destinatari del progetto abitanti dei Comuni limitrofi Descrizione del

Dettagli

PUBBLICAZIONE BANDO UIA (URBAN INNOVATIVE ACTIONS) 15/12/2015

PUBBLICAZIONE BANDO UIA (URBAN INNOVATIVE ACTIONS) 15/12/2015 BANDO UIA PUBBLICAZIONE BANDO UIA (URBAN INNOVATIVE ACTIONS) 15/12/2015 Obiettivo Identificare e sperimentare nuove soluzioni che affrontano le tematiche legate allo sviluppo urbano sostenibile Temi Povertà

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI LUCIANA NEGRI CONSORZIO SERVIZI SOCIALI TRA ENTI LOCALI.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI LUCIANA NEGRI CONSORZIO SERVIZI SOCIALI TRA ENTI LOCALI. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome LUCIANA NEGRI Data di nascita 14/12/1956 Qualifica DIRIGENTE CONSORZIO SERVIZI SOCIALI CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa

Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea 2014-2020 PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa Accabì Hospital Burresi - 29 Ottobre 2015 Nuovi fondi europei: opportunitàper

Dettagli

Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group

Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group Le strategie di comunicazione a supporto delle politiche ambientali realizzate a livello nazionale attraverso la rete Achab Group Gianfranco Sghedoni Direttore tecnico-commerciale La Lumaca soc. coop.

Dettagli

Cos'è il PON "per la SCUOLA" ? a cura di Andrea Facciolo, delegato MSAC al MIUR

Cos'è il PON per la SCUOLA ? a cura di Andrea Facciolo, delegato MSAC al MIUR Cos'è il PON "per la SCUOLA" 2014-2020? a cura di Andrea Facciolo, delegato MSAC al MIUR Le parole chiave Programma Operativo Nazionale, PON preparato dal Ministero dell'istruzione e finanziato dai fondi

Dettagli

Partecipazione: dal dire al fare Conferenza stampa

Partecipazione: dal dire al fare Conferenza stampa Partecipazione: dal dire al fare Conferenza stampa 7.10.2017 Cornice di riferimento L.R. 3/2010 Norme per la definizione, riordino e promozione delle procedure di consultazione e partecipazione alla elaborazione

Dettagli

Assestamento bilancio di previsione 2012 deliberazione consiliare PD 679/2012

Assestamento bilancio di previsione 2012 deliberazione consiliare PD 679/2012 1 1503 8 MANIFESTAZIONI, RICORRENZE E CERIMONIE 25.000,00 25.000,00 25.000,00 10 INIZIATIVE CULTURALI E DI PROMOZIONE DELLA CITTA 5.000,00 5.000,00 5.000,00 1504 2 CANONI DI LOCAZIONE 149,00 149,00 149,00

Dettagli

Città di. Città di. Desio. Città di Meda. Città di Seveso. Agenzia InnovA21. Città di. Città di. Desio. Città di Meda. Città di Seveso.

Città di. Città di. Desio. Città di Meda. Città di Seveso. Agenzia InnovA21. Città di. Città di. Desio. Città di Meda. Città di Seveso. Un nuovo patto per lo sviluppo sostenibile del Sistema Urbano Udinese Dove siamo? Agenda 21 Intercomunale Comuni di,, e COMO LECCO MED A SEVES O CESANO M.NO DESIO Marina Romanò Assessore all Agenda 21

Dettagli

DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA.

DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA. DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA. I NUMERI DEL BANDO PERIFERIE 120 PROGETTI 22.913.218 cittadini residenti nei Comuni coinvolti 445 Comuni interessati di cui 348 nelle 13 Città Metropolitane Di questi ultimi,

Dettagli

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo. ORGANIGRAMMA DELL ENTE risorse umane assegnate ai settori ANNO 2016

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo. ORGANIGRAMMA DELL ENTE risorse umane assegnate ai settori ANNO 2016 COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo ORGANIGRAMMA DELL ENTE risorse umane assegnate ai settori ANNO 2016 1 1. SETTORE AFFARI GENERALI Responsabile: Rag. Giusi Mantecca Settore AFFARI GENERALI

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA DEL COMUNE DI GUBBIO

FUNZIONIGRAMMA DEL COMUNE DI GUBBIO FUNZIONIGRAMMA DEL COMUNE DI GUBBIO SETTORE SERVIZI ALLE PERSONE - SETTORE 2 SERVIZIO ISTRUZIONE (1) TRASPORTI SCOLASTICI - Ricevimento domande di iscrizione e rilascio tesserini circa 450 utenti - Controllo

Dettagli

Sport Sociale e Scuola: Progetti CONI. Teresa Zompetti Strategia e Responsabilità Sociale

Sport Sociale e Scuola: Progetti CONI. Teresa Zompetti Strategia e Responsabilità Sociale Sport Sociale e Scuola: Progetti CONI Teresa Zompetti Strategia e Responsabilità Sociale 2 Il modello strategico sostenibile di CONI Il CONI e l Impegno per il Sociale Il Piano Strategico di Responsabilità

Dettagli

Patto dei Sindaci e Piano di Azione per l Energia Sostenibile

Patto dei Sindaci e Piano di Azione per l Energia Sostenibile Patto dei Sindaci e Piano di Azione per l Energia Sostenibile L amministrazione comunale, le attività produttive e i cittadini per una città più pulita Previsioni conseguenze interventi Lunedì 8 Ottobre

Dettagli

DISTRETTO 1 ASL LATINA Programmazione Piano di Zona

DISTRETTO 1 ASL LATINA Programmazione Piano di Zona DISTRETTO 1 ASL LATINA Programmazione Piano di Zona 2012 2014 Tavoli Tematici Cisterna di Latina, Palazzo Comunale Casa della Pace, 19 luglio 2013 Servizi Distrettuali attivi Segretariato Sociale PUA Pronto

Dettagli

T20 Prodotti per Area di Intervento

T20 Prodotti per Area di Intervento T20 Prodotti per Area di Intervento Area Operativa: INDIRIZZO POLITICO - ISTITUZIONALE Area d'intervento: Indirizzo politico N. delibere, decreti ed ordinanze adottati 108 N. sedute del consiglio comunale

Dettagli

LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA

LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA LA REGIONE PER BIELLA E LA SUA PROVINCIA A cura della Direzione Comunicazione Istituzionale della Giunta Regionale Elaborazioni su dati delle Direzioni Regionali Non tutti i dati regionali sono disaggregabili

Dettagli

SCHEDA DI MONITORAGGIO DEL PROGETTO N 4

SCHEDA DI MONITORAGGIO DEL PROGETTO N 4 SCHEDA DI MONITORAGGIO DEL PROGETTO N 4 PERIODO IN ESAME: Gennaio 2006 DICEMBRE 2006 DATA COMPILAZIONE SCHEDA: APRILE 2007 Nome Progetto BAMBINI E NUOVE CULTURE Mission (finalità del Progetto) Il progetto

Dettagli

COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO

COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO COMUNE DI ESTE PIANO GENERALE DI SVILUPPO 2011-2016 ANNO - AREA STRATEGICA 1 - ESTE OLTRE I PROPRI CONFINI - Assessorato agli Affari Generali 2012 1.1.1 - Attuare la fusione con il Comune di Ospedaletto

Dettagli

Cittadinanza e Costituzione. Le parole, gli strumenti, i percorsi.

Cittadinanza e Costituzione. Le parole, gli strumenti, i percorsi. Cittadinanza e Costituzione. Le parole, gli strumenti, i percorsi. Comune/ Provincia Classi Docente/i Titolo progetto Tematiche trattate Metodologie usate Tutte Tutti Verso una Amica Inclusione, accoglienza,

Dettagli

Sintesi del percorso partecipativo e delle linee guida progettuali

Sintesi del percorso partecipativo e delle linee guida progettuali Sintesi del percorso partecipativo e delle linee guida progettuali Processo partecipativo finanziato con l appoggio della Legge Regionale 46/2013 e promosso dal Coordinamento Salvare San Salvi Consulente

Dettagli

Destinatari del finanziamento. Direzione Generale competente

Destinatari del finanziamento. Direzione Generale competente 1 QUADRO RIEPILOGATIVO DM 663 1_9_2016 Articoli relativi alle azioni promosse dalle Direzioni Generali del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Capo I Per gli studenti Entità

Dettagli

Oggetto: Proposte per l attivazione di percorsi di educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile.

Oggetto: Proposte per l attivazione di percorsi di educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile. Prot. n.1098/1/f24/c27 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio - S.Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio I - Politiche dell istruzione,

Dettagli

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE

SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E COMUNICAZIONE Asili nido Scuola materna 12.860,00 11.034,04 85 11.034,04 5.285,10 47 tempestivi Istruzione elementare 20.400,00 18.323,63 89 18.323,63 8.488,24

Dettagli

CITTA' DI SAVONA Assessorato a Politiche Giovanili, Eventi, Università e CED L'ESPERIENZA VIRTUOSA DEL TAVOLO DEI GIOVANI

CITTA' DI SAVONA Assessorato a Politiche Giovanili, Eventi, Università e CED L'ESPERIENZA VIRTUOSA DEL TAVOLO DEI GIOVANI L'ESPERIENZA VIRTUOSA DEL TAVOLO DEI GIOVANI Con il secondo mandato amministrativo, il Sindaco di Savona Federico Berruti ha voluto istituire un Assessorato alle Politiche Giovanili perché i giovani rappresentano

Dettagli

SCHEDA CENTRI DI COSTO

SCHEDA CENTRI DI COSTO SCHEDA CENTRI DI COSTO COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA Allegato C SCHEDA CENTRI DI COSTO COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA Allegato C F S PR CDC ANALITICA SETTORE 01 01 01 CONSIGLIO COMUNALE A.A. I.I. E PERSONALE 01

Dettagli

Bando Distretti dell Attrattività

Bando Distretti dell Attrattività Bando Distretti dell Attrattività MISURA B per la realizzazione! di iniziative di area vasta! www.confcommerciolombardia.it @confcommerciolo Facebook.com/confcommerciolombardia Cosa sono i Distretti dell

Dettagli

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo.

Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della città, demanio marittimo. Certificazione EMAS: le buone pratiche ambientali cambiano il turismo e la città Roberto Cantagalli Assessore al turismo, politiche ambientali ed energetiche, politiche europee, eventi ed immagine della

Dettagli

passaparola 5 GIORNI PER PARLARE DI AMBIENTE EVENTO COORDINATO DALLA DIVISIONE AMBIENTE

passaparola 5 GIORNI PER PARLARE DI AMBIENTE EVENTO COORDINATO DALLA DIVISIONE AMBIENTE passaparola 5 GIORNI PER PARLARE DI AMBIENTE EVENTO COORDINATO DALLA DIVISIONE AMBIENTE Con la collaborazione di : DIVISIONE INFRASTRUTTURE E MOBILITA DIVISIONE SERVIZI EDUCATIVI - ITER AGENZIA ENERGIA

Dettagli

La qualità del Servizio Sociale Territoriale

La qualità del Servizio Sociale Territoriale e Sociale Regionale La qualità del Servizio Sociale Territoriale Bologna, 18 giugno 2012 1 Servizio Sociale Territoriale Il Servizio Sociale Territoriale è il complesso degli interventi del segretariato

Dettagli

PIANO ESECUTIVO di GESTIONE schede investimenti per responsabile di procedura

PIANO ESECUTIVO di GESTIONE schede investimenti per responsabile di procedura Comune di Rovereto Servizio Patrimonio e Finanze Allegato 5) PIANO ESECUTIVO di GESTIONE 2017-2019 schede investimenti per responsabile di Approvato con deliberazione della Giunta Municipale n. di data

Dettagli

Le città italiane e le sfide della sostenibilità energetica. Paolo Testa Ufficio Studi Anci

Le città italiane e le sfide della sostenibilità energetica. Paolo Testa Ufficio Studi Anci Le città italiane e le sfide della sostenibilità energetica Paolo Testa Ufficio Studi Anci LA RICERCA Obiettivi: a) Illustrare gli orientamenti dei sindaci nella promozione dell efficienza energetica degli

Dettagli

COMUNE DI LORO CIUFFENNA. Piano delle Performance relativo al periodo

COMUNE DI LORO CIUFFENNA. Piano delle Performance relativo al periodo COMUNE DI LORO CIUFFENNA Piano delle Performance relativo al periodo 2016 2017-2018 Il presente Piano delle Performance è adottato ai sensi dell art. 15, comma 2, lettera b), del decreto legislativo 27

Dettagli

CONTRATTO DI FIUME "Arielli"

CONTRATTO DI FIUME Arielli CONTRATTO DI FIUME "Arielli" Ortona a Mare, Tollo, Canosa Sannita, Crecchio, Arielli, Poggiofiorito e Orsogna (Provincia di Chieti) Primo Programma d'azione Ottobre 2014 Il primo programma d'azione del

Dettagli

Azione 1: crescita intelligente - Cooperazione transfrontaliera e sviluppo delle competenze per l innovazione economica

Azione 1: crescita intelligente - Cooperazione transfrontaliera e sviluppo delle competenze per l innovazione economica Azione 1: crescita intelligente - Cooperazione transfrontaliera e sviluppo delle competenze per l innovazione economica Questa misura vuole aumentare la capacità dell di creare valore aggiunto attraverso

Dettagli

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup?

Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? AmministratiVe 2014 IL CANDIDATO SINDACO: STEFANO PALILLA Cittadino melzese da sempre Perché ho deciso di impegnarmi nei Meetup? Il MoVimento 5 Stelle arriva a Melzo nel 2011 Quale identità e quale futuro

Dettagli

Progettazione partecipata o progettazione di qualità? LABORATORIO CITTÀ SOSTENIBILE

Progettazione partecipata o progettazione di qualità? LABORATORIO CITTÀ SOSTENIBILE Progettazione partecipata o progettazione di qualità? 1 PROGETTAZIONE E PARTECIPAZIONE Laboratorio Città Sostenibile - Città di Torino traduce politiche espresse da 6 Assessorati [Risorse Educative, Ambiente,

Dettagli

#primotempo Assessora Martha Stocker

#primotempo Assessora Martha Stocker AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Landesrätin für Gesundheit, Sport, Soziales und Arbeit PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO Assessora alla Salute, Sport, Politiche Sociali e Lavoro #primotempo Assessora Martha

Dettagli

!! " #!!! $ %!! & # &! ' (! )* * +

!!  #!!! $ %!! & # &! ' (! )* * + !!"#!!!$%!! &#&!'(!)* *+ #' )! ' ",' -)*., /! #!!",# &,!!"#&!%!!&,## #,&#!! 0&!,&!#!",#!!,%!!0&!!,#,,&#&!1!!&#%,&!!11!!",#,!#2,.,#!!#'!' ", -)*2,,! 0&!!!% # #!&#%!.#,"&#!!, "!,,##..!!!.,'.,#!%,..2 0&2,,1!.##!",!#2

Dettagli

CHIARISSIMA 2017 VERSO UNA MISURA DEL BENESSERE

CHIARISSIMA 2017 VERSO UNA MISURA DEL BENESSERE CHIARISSIMA 2017 VERSO UNA MISURA DEL BENESSERE DELLA PIANURA : IL COMUNE DI CHIARI L ENTE LOCALE E IL BENESSERE DEI CITTADINI SALUTE? La salute, definita dall'oms come "stato di completo benessere fisico,

Dettagli

COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno

COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno COMUNE DI SERRE Provincia di Salerno ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 11 GIUGNO 2017 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO LISTA SERRE DEMOCRATICA RIPARTE IL FUTURO CANDIDATO SINDACO LUIGI CORNETTI Il gruppo politico SERRE

Dettagli

ENTRATE TRIBUTARIE: Imposte e ENTRATE EXTRATRIBUTARIE: all irpef ENTRATE DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO: Province

ENTRATE TRIBUTARIE: Imposte e ENTRATE EXTRATRIBUTARIE: all irpef ENTRATE DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO: Province Comune di Pianezza Bilancio di Previsione 2010 ENTRATE ENTRATE TRIBUTARIE: Imposte e tasse ICI, addizionale comunale all irpef ENTRATE DA CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DELLO STATO: ENTRATE EXTRATRIBUTARIE:

Dettagli

Bilancio di Previsione 2014

Bilancio di Previsione 2014 Allegato 11 Bilancio di Previsione 2014 Piano Previsionale Istituzione Culturale e relativo Bilancio Assessore al Bilancio Dott.ssa Ilia Varo Dirigente al Bilancio Dott.ssa Cinzia Farinelli ISTITUZIONE

Dettagli

LE ESPERIENZE DI RELAZIONE CON I GENITORI E/O CON IL TERRITORIO. Trento, 2 marzo 2015

LE ESPERIENZE DI RELAZIONE CON I GENITORI E/O CON IL TERRITORIO. Trento, 2 marzo 2015 LE ESPERIENZE DI RELAZIONE CON I GENITORI E/O CON IL TERRITORIO Trento, 2 marzo 2015 Esperienze di successo con i genitori Tipologia Contenuto Esito 1. Incontri serali con i genitori di classe 1^ (per

Dettagli

AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DIREZIONE CENTRALE CULTURA

AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DIREZIONE CENTRALE CULTURA AREA INNOVAZIONE ECONOMIA E SVILUPPO DELIBERA G.C. Concessione di patrocinio del Comune di Milano a favore della mostra Giovanni Colombo da Busnago, promossa dal Comune di Busnago e in collaborazione con

Dettagli

Via G. Giacosa n. 18 Pal. 2B Roma - residenza e domicilio Tel /

Via G. Giacosa n. 18 Pal. 2B Roma - residenza e domicilio Tel / Curriculum Vitae Informazioni personali Stefania Giordano Via G. Giacosa n. 18 Pal. 2B 00137 Roma - residenza e domicilio Tel. +39 06/64500481 E mail stefaniagiordano71@gmail.com E mail istituzionale stefania1.giordano@comune.roma.it

Dettagli

Milano contro il gioco d azzardo patologico

Milano contro il gioco d azzardo patologico Milano contro il gioco d azzardo patologico Il PROGETTO Con Decreto del Dirigente dell Unità Operativa Strumenti per il Controllo del Territorio n. 1934 del 13 Marzo 2015 della Direzione Generale Territorio,

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO (Provincia di Milano) Decreto del Sindaco N. 1 del 22/06/2013

COMUNE DI BAREGGIO (Provincia di Milano) Decreto del Sindaco N. 1 del 22/06/2013 () Decreto del Sindaco N. 1 del 22/06/2013 Oggetto: NOMINA DEL VICESINDACO E DEGLI ASSESSORI COMUNALI Comune di Bareggio - piazza Cavour s.n.c., 20010 Bareggio (MI) -PEC comune.bareggio@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017

PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-2017 Comune di Fiorano Modenese FIORANO GESTIONI PATRIMONIALI S.r.l. BILANCIO DI PREVISIONE 2015 PROGRAMMA TRIENNALE DEGLI INVESTIMENTI 2015-1 PROGRAMMA -- 01 EQUITA' SOCIALE E ATTUAZIONE DEGLI ARTT. 3 E 4

Dettagli

Qualche parola sul bando A scuola camminando della precedente edizione

Qualche parola sul bando A scuola camminando della precedente edizione Qualche parola sul bando A scuola camminando della precedente edizione A cura di Francesca Di Ciccio Servizio Pianificazione Sviluppo Sostenibile e Ciclo integrato Rifiuti Laboratorio Territoriale di Educazione

Dettagli

Sheet1 PROTOCOLLO D'INTESA SOGGETTI PRIVATI AI SENSI DEL D.LGS N. 33/2013 ART. 23 LETT. D OGGETTO ANNO 2016

Sheet1 PROTOCOLLO D'INTESA SOGGETTI PRIVATI AI SENSI DEL D.LGS N. 33/2013 ART. 23 LETT. D OGGETTO ANNO 2016 DATA NUMERO ATTO PROTOCOLLO D'INTESA SOGGETTI PRIVATI AI SENSI DEL D.LGS N. 33/2013 ART. 23 LETT. D OGGETTO ANNO 2016 24/11/2016 450 Approvazione schema protocollo di intesa tra il Comune di Catanzaro,

Dettagli

ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN

ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN ENTE ACCREDITATO NEL SISTEMA DELLA DOMICILIARITÀ PER TUTTE LE LINEE DI PRODOTTO - D.D. COMUNE DI MILANO N. 1036/2014 SERVIZIO DOMICILIARITÀ IN ACCREDITAMENTO CON COMUNE DI MILANO - ZONE 8 E 9 COS È I servizi

Dettagli

ROMA CAPITALE MUNICIPIO ROMA IX EUR

ROMA CAPITALE MUNICIPIO ROMA IX EUR ROMA CAPITALE MUNICIPIO ROMA IX EUR PROGRAMMA PARTECIPATO DI GOVERNO 2016 SINTETICO 1 CANDIDATO PORTAVOCE PRESIDENTE Dario D Innocenti CANDIDATI PORTAVOCE CONSIGLIERI Marco Cerisola Vincenzo Maisano Alessandra

Dettagli

Pluriverso. Attività principali

Pluriverso. Attività principali Pluriverso Il circolo Arci Pluriverso ONLUS nasce il 19 dicembre 2005 come associazione di promozione sociale ai sensi della L.383/2000. La sua mission è quella di realizzare progetti, azioni e iniziative

Dettagli

Manuale di gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi allegato E-bis - Titolario

Manuale di gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi allegato E-bis - Titolario Manuale di gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi allegato E-bis - Titolario Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. del COMUNE DI BASTIGLIA MANUALE DI GESTIONE

Dettagli

Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano. Questionario cittadini Q.2

Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano. Questionario cittadini Q.2 Questionario di Consultazione Cittadini Preliminare di Piano Questionario cittadini Q.2 PROVINCIA DI SALERNO CONSULTAZIONE PUBBLICA DEL PIANO URBANISTICO COMUNALE L Amministrazione Comunale di Vibonati,

Dettagli

BEN ESSERE A SCUOLA VANTAGGI DEL PROGETTO DI SISTEMA PREDISPOSIZIONE DEL PROGETTO CARATTERISTICHE QUALIFICANTI

BEN ESSERE A SCUOLA VANTAGGI DEL PROGETTO DI SISTEMA PREDISPOSIZIONE DEL PROGETTO CARATTERISTICHE QUALIFICANTI LICEO REGINA MARGHERITA BEN ESSERE A SCUOLA PROGETTO DI SISTEMA PROMOZIONE DELL AGIO E DI STILI DI VITA SANI VANTAGGI DEL PROGETTO DI SISTEMA Il coordinamento degli interventi ha reso possibile: Diffusione

Dettagli

1. Termini di riferimento per la presentazione di proposte progettuali nell Ambito tematico: Promozione della cittadinanza globale e diritti umani

1. Termini di riferimento per la presentazione di proposte progettuali nell Ambito tematico: Promozione della cittadinanza globale e diritti umani ALLEGATO B Regione Toscana Direzione generale della Presidenza - Settore Attività Internazionali D.C.R. n. 26 del 04/04/2012 Piano Integrato delle attività internazionali PROGETTI DI INTERESSE REGIONALE

Dettagli

Tavolo Tecnico Intersettoriale Monza: città dei bambini e dei ragazzi 20 novembre 2003 settembre 2006

Tavolo Tecnico Intersettoriale Monza: città dei bambini e dei ragazzi 20 novembre 2003 settembre 2006 Tavolo Tecnico Intersettoriale Monza: città dei bambini e dei ragazzi 20 novembre 2003 settembre 2006 Il bambino è un soggetto titolare di diritti, che la comunità ha il dovere di riconoscere. Il bambino

Dettagli

Comune di Pavia ANALISI ANDAMENTO FINANZIARIO AL 30 GIUGNO 2016 ANALISI STORICA ANDAMENTO FINANZIARIO ANNI 2015 E 2016 AL 30 GIUGNO

Comune di Pavia ANALISI ANDAMENTO FINANZIARIO AL 30 GIUGNO 2016 ANALISI STORICA ANDAMENTO FINANZIARIO ANNI 2015 E 2016 AL 30 GIUGNO Comune di Pavia ANALISI ANDAMENTO FINANZIARIO AL 30 GIUGNO 2016 ANALISI STORICA ANDAMENTO FINANZIARIO ANNI 2015 E 2016 AL 30 GIUGNO SETTORE SERVIZI DI PROMOZIONE SOCIALE SPESE CORRENTI ANNO 2016 - AL 30

Dettagli

DATI COMPLESSIVI INTERVENTI LITORALE TABELLA 1A LE OPERE DELLA LEGGE 1/2001 SBLOCCATE DALLA GIUNTA ZINGARETTI

DATI COMPLESSIVI INTERVENTI LITORALE TABELLA 1A LE OPERE DELLA LEGGE 1/2001 SBLOCCATE DALLA GIUNTA ZINGARETTI DATI COMPLESSIVI INTERVENTI LITORALE TABELLA 1A LE OPERE DELLA LEGGE 1/2001 SBLOCCATE DALLA GIUNTA ZINGARETTI INTERVENTO BENEFICIARIO FINANZIAMENTO ASSEGNATO Difesa della costa di Tor Caldara a Capo d

Dettagli

Piano Sociale Municipale

Piano Sociale Municipale Piano Sociale Municipale 2011 2015 Bozza aggiornata all 11 novembre 2011 In attesa del Parere di congruità tecnica Municipio Roma 19 - P. S. M. 2011/2015 Introduzione: il processo di preparazione, consultazione

Dettagli

Crea Scheda Tecnica. Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura. Titolo del progetto *

Crea Scheda Tecnica. Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura. Titolo del progetto * Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura Crea Scheda Tecnica Titolo del progetto * 1. SOSTENIBILITÀ 1.1. L intervento ha riguardato principalmente (max 3 risposte) La realizzazione

Dettagli

Candidato Sindaco Virginia Raggi

Candidato Sindaco Virginia Raggi Programma del Movimento 5 Stelle per il XII Municipio di Roma Elezioni Amministrative 2016 Candidato alla Presidenze del Consiglio Municipale Silvia Crescimanno Candidato Sindaco Virginia Raggi Programma

Dettagli

Bando Oscar della Salute 2012 Premio Nazionale Rete Città Sane OMS MODULO PRESENTAZIONE PROGETTO. LucidaMente... I giovani si parlano

Bando Oscar della Salute 2012 Premio Nazionale Rete Città Sane OMS MODULO PRESENTAZIONE PROGETTO. LucidaMente... I giovani si parlano Bando Oscar della Salute 2012 Premio Nazionale Rete Città Sane OMS MODULO PRESENTAZIONE PROGETTO Titolo del Ente proponente Referente del LucidaMente... I giovani si parlano Comune di Udine dott.ssa Stefania

Dettagli

INVESTIMENTI (lavori, opere pubbliche, beni durevoli, beni immateriali) - Piano triennale 2012/2014

INVESTIMENTI (lavori, opere pubbliche, beni durevoli, beni immateriali) - Piano triennale 2012/2014 6820/1 Eliminazione barriere 6820/3 architettoniche negli edifici comunali - Lavori e incarichi 200.000 100.000 100.000 6807/10 Manutenzione straordinaria Castello dell'imperatore 100.000 100.000 6955/7

Dettagli

SCHEDE DI PROGETTO. I progetti qui descritti sono per lo più verticali sui tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado).

SCHEDE DI PROGETTO. I progetti qui descritti sono per lo più verticali sui tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado). SCHEDE DI PROGETTO I progetti qui descritti sono per lo più verticali sui tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado). SPORT A SCUOLA Valorizzazione e avviamento alla pratica

Dettagli

COLLABORAZIONI SCUOLA - TERRITORIO

COLLABORAZIONI SCUOLA - TERRITORIO AGENZIE FORMATIVE E SERVIZI DEL TERRITORIO COMUNALE COLLABORAZIONI SCUOLA - TERRITORIO La famiglia costituisce il nucleo centrale dell educazione e della formazione. Ha un rapporto privilegiato con la

Dettagli

Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile in Friuli Venezia Giulia

Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile in Friuli Venezia Giulia Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile in Friuli Venezia Giulia nell ambito del Decennio UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) 2005-2014 La Settimana ESS La Settimana dell Educazione

Dettagli