PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE"

Transcript

1 PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi del Programma rafforzare la dimensione europea dell'istruzione a tutti i livelli e agevolare un ampio accesso transnazionale alle risorse educative in Europa, promovendo allo stesso tempo le pari opportunità in tutti i settori dell'istruzione; migliorare la conoscenza delle lingue dell'ue, in particolare di quelle meno diffuse e meno insegnate, al fine di favorire la comprensione delle diverse culture e promuovere una dimensione interculturale dell'istruzione; promuovere la cooperazione e la mobilità nel settore dell'istruzione; favorire l'impiego delle nuove tecnologie in ambito educativo; incoraggiare le innovazioni nello sviluppo di prassi e materiali didattici nonché esaminare questioni di interesse comune riguardanti la politica in materia di istruzione. PRIORITÀ 2006 SPECIFICHE PER LE SINGOLE AZIONI COMENIUS - Insegnamento scolastico 1. Partenariati scolastici - Progetti scolastici - Progetti linguistici - Progetti di sviluppo scolastico Nell ambito di questa azione sarà data priorità a progetti fra scuole volti a favorire l attuazione del Piano d azione per la promozione dell apprendimento delle lingue e della diversità linguistica, in particolare progetti che intendono promuovere un approccio di apprendimento integrato di lingua e contenuto (CLIL). 2. Formazione iniziale e continua del personale dell istruzione scolastica 2.1. Progetti di cooperazione europea per la formazione del personale dell istruzione scolastica Sarà data priorità a progetti riguardanti: - l attuazione del Piano d azione per la promozione dell apprendimento delle lingue e della diversità linguistica - il contributo dato dalla formazione dei docenti alla strategia di Lisbona (Education and Training 2010) - l apprendimento linguistico quale mezzo di promozione della mobilità dei docenti 2.2. Sovvenzioni individuali per la formazione del personale dell istruzione scolastica (sia formazione iniziale che in servizio) 3. Reti Comenius Saranno sostenute prioritariamente reti riguardanti i seguenti temi di cooperazione: il coinvolgimento dei genitori nell istruzione scolastica, le esigenze delle persone disabili nell istruzione scolastica, l educazione sanitaria, l educazione fisica, l educazione interculturale, l impiego delle TIC in ambito educativo, il

2 patrimonio culturale, scuola e mondo del lavoro, l educazione ambientale, la valutazione della qualità nell istruzione scolastica, la lotta contro la violenza nella scuola, la lotta contro il razzismo e la xenofobia nell istruzione scolastica. ERASMUS - Insegnamento superiore 1. Progetti di cooperazione interuniversitaria: - sviluppo di programmi di studio comuni (sviluppo curricolare) - sviluppo di programmi intensivi 2. Mobilità di studenti e docenti universitari 3. Reti tematiche GRUNDTVIG - Educazione degli adulti e altri percorsi educativi 1. Progetti europei 1.1 Progetti di cooperazione europea: Saranno sostenuti unicamente progetti riguardanti le seguenti tematiche: insegnamento e apprendimento delle lingue straniere, regionali e minoritarie, e delle lingue dei migranti e delle minoranze etniche nell educazione degli adulti; apprendimento nell età adulta; apprendimento parentale e familiare; strategie per la promozione di percorsi alternativi nell educazione formale, incluso percorsi di accesso all istruzione superiore per persone non aventi le qualifiche formali per l accesso; promozione della sensibilizzazione degli adulti relativamente all Europa; rendere professionale l educazione degli adulti; rapporto fra educazione generale e professionale; istruzione per adulti emarginati o svantaggiati (detenuti, ex-delinquenti, rifugiati, richiedenti asilo); educazione sanitaria, incluso lo sport; matematica e scienze. 1.2 Corsi di formazione Grundtvig: Sviluppo di corsi di formazione per il personale impegnato nell insegnamento degli adulti. Sarà data priorità a progetti che riguardano le tematiche indicate al punto 1.1; progetti riguardanti altri temi, purchè di elevata qualità, potranno comunque essere presi in considerazione. 2. Partenariati per l'apprendimento Progetti in partenariato che sviluppano temi di interesse comune, con l'obiettivo di scambiare esperienze, metodi e pratiche didattiche. Dovrebbero essere orientati più al processo che al prodotto, creare collegamenti con la comunità locale e con le autorità nazionali, coinvolgere istituti del settore formale e non formale. Saranno sostenuti progetti che prevedano un forte coinvolgimento dei discenti adulti e dimostrino un effettiva potenzialità di divenire vettori per lo scambio e la diffusione di esperienze e buone pratiche didattiche. 3. Sovvenzioni individuali per la formazione del personale dell'educazione degli adulti 4. Reti Grundtvig e seminari tematici 4.1 Reti: Saranno sostenute prioritariamente reti riguardanti i seguenti temi: apprendimento linguistico nell educazione degli adulti; competenze di base; opportunità di apprendimento per adulti disabili; opportunità di apprendimento per adulti mediante lo sport; arte e cultura;l istruzione per il reinserimento sociale dei detenuti e dei delinquenti; l istruzione in ambito ospedaliero; tematiche di genere nell educazione degli adulti. 4.2 Seminari tematici: Queste attività sono finalizzate alla preparazione e alla creazione di reti Grundtvig in aree tematiche in cui tali reti non sono ancora attive. Sarà data priorità alle aree tematiche indicate al punto 4.1. In particolare verrà sostenuta l'organizzazione di seminari, gruppi di lavoro e altre manifestazioni a carattere transnazionale.

3 LINGUA - Insegnamento e apprendimento delle lingue 1. Promozione dell'apprendimento delle lingue In questo ambito verranno sostenuti progetti riguardanti una o più delle seguenti questioni: - networking di progetti LINGUA che hanno sviluppato strumenti e metodologie complementari in questo settore; - diffusione di informazioni relative a pratiche di successo, indirizzate ad istituzioni e decisori in Europa; - promozione della comprensione multilinguistica fra lingue appartenenti allo stesso ceppo; - promozione delle lingue in luoghi frequentati dal grande pubblico (mostre, manifestazioni sportive, culturali o gastronomiche, festival, attrazioni turistiche, aeroporti, centri commerciali). 2. Sviluppo di strumenti e materiali didattici Saranno sostenuti progetti che tengano conto degli obiettivi previsti dal Piano d azione per la promozione dell apprendimento delle lingue e della diversità linguistica in relazione a questa azione, ovvero: - progetti che sviluppano materiali didattici per l'insegnamento delle lingue meno diffuse e insegnate a scolari della scuola elementare e materna; - progetti per lo sviluppo e la valorizzazione di nuove e specifiche metodologie per l insegnamento di talune materie di studio tramite le lingue meno diffuse e insegnate; - progetti di promozione della comprensione multilinguistica fra lingue appartenenti allo stesso ceppo. MINERVA - Insegnamento aperto e a distanza (IAD) e tecnologia dell informazione e della comunicazione (TIC) nel campo dell istruzione I progetti relativi a questa azione dovranno specificamente riguardare uno dei seguenti ambiti: - miglioramento della comprensione dell innovazione - ideazione, sviluppo e sperimentazione di nuovi metodi e risorse educative - accesso alle risorse educative esistenti - attività che favoriscano lo scambio di idee ed esperienze relativamente all insegnamento aperto e a distanza e all impiego delle TIC in ambito educativo. OSSERVAZIONE E INNOVAZIONE Visite di studio Arion per responsabili delle decisioni nel settore dell'istruzione. MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO In generale, il bando 2006 richiede che i progetti transnazionali diano rilevanza ad attività di valorizzazione e di monitoraggio tematico. Per valorizzazione si deve intendere tutte le attività di diffusione e sfruttamento dei risultati del progetto, che dovranno essere indicate nella proposta, insieme ad un'analisi approfondita dei bisogni dei futuri utenti. Le attività di monitoraggio tematico mirano, invece, a creare sinergie, scambi di esperienze e l'apprendimento reciproco fra progetti che, nell ambito di una data azione (Comenius, Grundtvig, Minerva), trattano la stessa tematica, attraverso l'organizzazione di un incontro annuale o di "meeting virtuali" di progetti. Accanto alle priorità annuali indicate, per le azioni gestite in maniera decentrata attraverso le Agenzie Nazionali possono essere definite anche priorità specifiche per Paese. BENEFICIARI Possono presentare progetti: enti e organismi territoriali, associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro operanti nel settore dell'istruzione, imprese, organizzazioni professionali e delle parti sociali, centri e istituti di ricerca, università, scuole, istituti di istruzione e formazione. Destinatari finali e/o partecipanti alle azioni dei progetti sono: studenti o altri discenti, qualsiasi categoria di personale educativo, persone e organismi responsabili dei sistemi e delle politiche dell'istruzione.

4 Modalità e procedura La presentazione e la successiva selezione dei progetti avviene in maniera: - decentrata, ad opera di strutture integrate di gestione del programma designate a livello nazionale(agenzie nazionali Socrate), per progetti riguardanti le azioni Comenius 1 e 2.2, Erasmus 2, Grundtvig 2 e 3, Arion; - centralizzata, ad opera della Commissione UE, per progetti riguardanti le azioni Comenius 2.1 e 3, Erasmus 1 e 3, Grundtvig 1 e 4, Lingua 1 e 2, Minerva, Misure di accompagnamento. Scadenza COMENIUS Azione 1: 1 febbraio 2006 Azione 2.1: 1 marzo 2006 Azione 2.2: contattare l'agenzia nazionale Azione 3: 1 novembre 2005 ERASMUS Azione 1: - carta Universitaria Erasmus: 1 novembre sviluppo di programmi di studio comuni: 1 marzo sviluppo di programmi intensivi: 1 marzo 2006 Azione 2: contattare la propria università Azione 3: 1 novembre 2005 GRUNDTVIG Azione 1: 1 novembre 2005 Azione 2: 1 marzo 2006 Azione 3: contattare l'agenzia nazionale Azione 4: 1 novembre 2005 LINGUA Azione 1 e 2: 1 novembre 2005 MINERVA 1 novembre 2005 OSSERVAZIONE E INNOVAZIONE Visite di studio Arion: contattare l'agenzia nazionale MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO 1 marzo 2006 Aree Geografiche coinvolte UE 25 Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria. Turchia Romania EFTA/SEE Norvegia, Islanda e Liechtenstein. Bulgaria

5 Commissione europea - DG Cultura e Istruzione Rue de la Loi, 200 B Bruxelles Dove Informarsi Ufficio di Assistenza Tecnica Socrates Rue Colonel Bourg 139 B Bruxelles Tel: (32-2) Fax: (32-2) Agenzia Nazionale Socrates Istituto Nazionale di Documentazione per l`innovazione e la Ricerca Educativa (INDIRE) Via Nardo di Cione, Firenze Formulari per la candidatura e documenti utili bando pubblicato sulla GU (file.pdf) Testo dettagliato del bando - in lingua inglese (file.pdf) Guida del candidato - in lingua inglese (file.pdf)

Click toeditmaster titlestyle

Click toeditmaster titlestyle LifelongLearningProgramme: opportunità per vivere l Europa Servizio istruzione, università e ricerca Centro risorse per l istruzione e l orientamento Punto di diffusione per il FVG delle rete Euroguidance

Dettagli

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Erasmus+ 2015/16 Documenti ufficiali e Moduli Regolamento Ue 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Invito a presentare proposte in Erasmus+ 2015

Dettagli

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274 Programma di Apprendimento Permanente Allegato all Invito Generale a presentare proposte 2007 Disposizioni finanziarie e importi dei contributi comunitari definiti dall Agenzia LLP Italia 1. Comenius Partenariati

Dettagli

Gioventù in Azione 2007-2013

Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile Opera nel

Dettagli

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Albo di Istituto Sito istituzionale Accademia Oggetto: Bando Erasmus+ Mobilità del personale per docenza o per formazione

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

Studio Professionale AM Consulting

Studio Professionale AM Consulting La seguente scheda fornisce solo alcune informazioni di carattere generale e non è da considerarsi esaustiva, si rimandano gli approfondimenti a un momento successivo con le parti interessate. SALUTE 2008-2013

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI

Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI Riservato alla Commissione Numero Data del timbro postale Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI Barrare la casella corrispondente all Azione cui si riferisce

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione

Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione 2 ERASMUS + Programma dell UE per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020) Come nasce? Erasmus+ è il

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS . p.1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) . p.2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma a comunitario o per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale e le iniziative locali Opera nel campo dell

Dettagli

Semaforo verde per Erasmus+: più di 4 milioni di persone riceveranno borse unionali per le competenze e l'occupabilità

Semaforo verde per Erasmus+: più di 4 milioni di persone riceveranno borse unionali per le competenze e l'occupabilità COMMISSIONE EUROPEA COMUNICATO STAMPA Strasburgo/Bruxelles, 19 novembre 2013 Semaforo verde per Erasmus+: più di 4 milioni di persone riceveranno borse unionali per le competenze e l'occupabilità Erasmus+,

Dettagli

Programma di apprendimento permanente 2007-2013

Programma di apprendimento permanente 2007-2013 Programma di apprendimento permanente 2007-2013 Invito a presentare candidature in vista della predisposizione di un elenco di esperti per le attività di valutazione nel contesto del Programma di apprendimento

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS p. 1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) p. 2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO Prot. n. 291c23b del 27.01.2015 Conservatorio di Musica G. Verdi di Como ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO premessa PROGRAMMA

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Lucca, 25 febbraio 2012 Anno Europeo del Volontariato Volontariato: Libera scelta Libera

Dettagli

Guida dei programmi e delle azioni

Guida dei programmi e delle azioni 1 Direzione generale dell'istruzione e della cultura ISTRUZIONE E CULTURA Guida dei programmi e delle azioni Indice Prefazione 3 Programmi Socrates 4 Comenius: insegnamento scolastico 8 Erasmus: insegnamento

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME. Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento

LIFELONG LEARNING PROGRAMME. Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento LIFELONG LEARNING PROGRAMME Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), è stato istituito con decisione del Parlamento europeo e del

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 Il Background del Programma LLP Dichiarazione di Bologna (1999): costruzione di uno spazio europeo dell istruzione superiore Consiglio di Lisbona (2000):

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 28.10.2014 C 382/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/31/2014 Programma Erasmus+, azione chiave 3: sostegno alle riforme delle politiche Cooperazione

Dettagli

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24 ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del Candidato INDICE

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 Prot.9707/a47 del 10.09.2015 Bologna, 10 settembre 2015 BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 SCADENZA: 7 ottobre 2015 - Visto il Regolamento didattico che regola le

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-: : i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI EUROPA PER I CITTADINI 2014- Obiettivo generale:

Dettagli

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020»

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Firenze - maggio 2016 Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Il Programma Europa per i

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio).

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio). ESTRATTO DELL ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del

Dettagli

Un giorno farò il giro del mondo

Un giorno farò il giro del mondo Un giorno farò il giro del mondo Con l Erasmus il giro inizia oggi! L'Erasmus è favoloso perché permette di crescere: ci si ritrova lontani da casa senza amici, senza famiglia, senza sapere di chi ci si

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020)

ERASMUS+ (2014-2020) ERASMUS+ (2014-2020) Erasmus+: un nuovo approccio Erasmus+ è il nuovo programma europeo di finanziamento dedicato a istruzione, formazione, gioventù e sport valido per il settennio 2014-2020. Erasmus+

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Dal 2007-2013 al 2014-2020 Programmi esistenti fino al LIFELONG LEARNING PROGRAMME Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA

STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA Quali sono gli obiettivi dell Unione nel realizzare i programmi per la mobilità? Questi programmi rientrano all interno della politica di istruzione, formazione

Dettagli

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva Descrizione generale Il Programma Leonardo da Vinci si propone di collegare le politiche alle pratiche nel campo dell istruzione e formazione

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Ufficio Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Relazioni Internazionali Via Nazario Sauro n. 85-85100 Potenza Tel +39 0971 202158-202194 - Fax. + 39 0971 202197

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico

PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico PROGRAMMA ERASMUS + INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGRAMMA ERASMUS + Key Action 1 - Mobilità del personale scolastico Erasmus plus è il nuovo programma varato dall'unione europea per il periodo 2014-2020

Dettagli

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una scuola in dimensione europea Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 1 Gli obiettivi

Dettagli

ORIZZONTI SCUOLA. I PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2000 2006 Istruzione, formazione e gioventù

ORIZZONTI SCUOLA. I PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2000 2006 Istruzione, formazione e gioventù I PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2000 2006 Istruzione, formazione e gioventù Una nuova generazione di programmi e azioni in seguito all impulso impartito dalla direzione generale dell istruzione

Dettagli

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone 1 Erasmus da Rotterdam (1466-1536) Grande umanista olandese Insegnò in numerose università europee Acronimo per

Dettagli

Adult Education. I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA)

Adult Education. I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA) Adult Education I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA) Il contesto Europeo Circa il 75% degli adulti (tra i 25 e i 64 anni) in Europa hanno completato un percorso di istruzione secondaria

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 Art. 1 Descrizione opportunità di tirocinio La borsa Erasmus traineeship permette agli studenti

Dettagli

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES: una rete per il lavoro Laura Robustini EURES Adviser 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i cittadini dell

Dettagli

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI I. INTRODUZIONE Il presente Allegato integra le regole relative all uso del contributo nell ambito delle differenti categorie di spesa applicabile al Progetto

Dettagli

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020 2020 Le opportunità di mobilità e cooperazione per l istruzione scolastica e per la mobilità dei giovani Fiorenzuola 07 maggio 2014 Programmi a gestione diretta

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente.

Cambiare vita, aprire la mente. Cambiare vita, aprire la mente. Obiettivi modello di finanziamento Erasmus+ proposto dalla CE una più ampia semplificazione amministrativa limitare al massimo l'uso di costi reali nell'ambito di Erasmus

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

IL DIRETTORE DECRETA. Art. 1 Finalità: mobilità per studio e tirocinio

IL DIRETTORE DECRETA. Art. 1 Finalità: mobilità per studio e tirocinio Decreto IMT Rep. 02400(222).V.6.04.07.14 Rep. Albo Online 02401(179).I.7.04.07.14 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto di IMT Alti Studi, Lucca (nel seguito denominato IMT o Istituto ), emanato con Decreto Direttoriale

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: i fondi a gestione diretta per la cultura ERASMUS+

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: i fondi a gestione diretta per la cultura ERASMUS+ Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: i fondi a gestione diretta per la cultura ERASMUS+ Erasmus+: obiettivi generali Il programma Erasmus+ contribuisce

Dettagli

Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e la formazione professionale - ISFOL

Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e la formazione professionale - ISFOL 3 Cambiare vita, aprire la mente. Opportunità di formazione, lavoro e mobilità per i giovani in Europa Bologna, 13 Novembre 2015 Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e

Dettagli

L Azione Chiave 1 del Programma Erasmus+ - Istruzione Scolastica. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze

L Azione Chiave 1 del Programma Erasmus+ - Istruzione Scolastica. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze L Azione Chiave 1 del Programma Erasmus+ - Istruzione Scolastica Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Obiettivi e priorità del Programma Le attività si concentreranno sulle priorità comuni relative alla strategia

Dettagli

Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente

Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente Questa azione sostiene la partecipazione del personale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI ALLEGATO B Compilare l atto di candidatura, stamparlo, firmarlo ed inviarlo all Agenzia Nazionale LLP Italia per posta, o a mezzo fax nelle modalità specificate nell Invito a presentare candidature ESPERTI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO RAPPORTO SULLA MOBILITA ERASMUS NELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Aggiornato al 04/06/2014 In questo rapporto sono descritte le modalità di attivazione e gestione del programma Erasmus presso l Università

Dettagli

Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 e Azione Chiave 2: le opportunità per SCUOLA e EDA Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze

Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 e Azione Chiave 2: le opportunità per SCUOLA e EDA Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 e Azione Chiave 2: le opportunità per SCUOLA e EDA Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Fiesole, 25/03/2015 Martina Iacopetti (ufficio gestionale) Dal 2007-2013 al 2014-2020

Dettagli

Il programma ERASMUS PLUS

Il programma ERASMUS PLUS Il programma ERASMUS PLUS Nel Gennaio 2014 avrà inizio Erasmus +, il nuovo programma europeo per l'educazione, la formazione, i giovani e lo sport per gli anni 2014-2020. Il programma è stato adottato

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMMISSIONE DELLE COMUNÀ EUROPEE Bruxelles, 21/VIII/2007 C(2007) 3926 def. DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 21/VIII/2007 recante applicazione della decisione 2007/435/CE del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

Il Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 - Educazione degli Adulti. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze

Il Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 - Educazione degli Adulti. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Il Programma Erasmus+ Azione Chiave 1 - Educazione degli Adulti Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze 1 Obiettivi e priorità del Programma Le attività si concentreranno sulle priorità comuni relative alla strategia

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli

Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze

Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Focus su Istruzione scolastica Attività Mobilità per l'apprendimento per il personale della scuola; Partenariati Strategici per

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA Credo che sia molto importante parlare di formazione degli insegnanti in generale ed in particolare credo che sia importante fare un confronto tra la nostra situazione

Dettagli

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione From the Lifelong Learnig Programme to Erasmus for All Investing in high quality education and training Istituto di Istruzione Superiore Crescenzi Pacinotti di Bologna 24 maggio 2013 Il contributo del

Dettagli

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Quali opportunità con Erasmus+ per studio? Francesca P., Universität zu Köln, Colonia, Germania,

Dettagli

Scadenza 20 marzo 2015 ore 13

Scadenza 20 marzo 2015 ore 13 Bando per borse di mobilità anno accademico 2015-2016 Mobilità Staff per Docenza e per Training Scadenza 20 marzo 2015 ore 13 In base alla Erasmus Charter for Higher Education (ECHE), conseguita nel 2014,

Dettagli

Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020)

Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020) Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020) KA1 - Mobilità degli individui per l apprendimento Agenzia Nazionale LLP Seminario on line 12 14 Febbraio 2014 Scrivere

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS PLUS. Le opportunità per gli enti locali

IL PROGRAMMA ERASMUS PLUS. Le opportunità per gli enti locali IL PROGRAMMA ERASMUS PLUS Le opportunità per gli enti locali Dal 2007-2013 al 2014-2020 Programmi esistenti LIFELONG LEARNING PROGRAMME Comenius Erasmus Leonardo Grundtvig Trasversale Jean Monnet PROGRAMMI

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 0 è prevista la raccolta

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1. Learning Mobility of Individuals

ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1. Learning Mobility of Individuals ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1 Learning Mobility of Individuals Mobility projects in the field of education, training and youth 1 Attività di

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2015 è prevista la raccolta

Dettagli

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000)

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) «DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) COME NASCE? Il programma subentra a tre programmi che sono stati operativi nel periodo 2007-2013, ovvero i programmi specifici Daphne III e

Dettagli

CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA

CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA Bologna, 30 gennaio 2014 Relatore: Laura Borlone ERASMUS! UN NUOVO PROGRAMMA EUROPEO NEL CAMPO DELL ISTRUZIONE DELLA FORMAZIONE

Dettagli

L EUROPA DELL ISTRUZIONE

L EUROPA DELL ISTRUZIONE L EUROPA DELL ISTRUZIONE ISTITUTI SCOLASTICI DEL PIEMONTE Progetti e iniziative di dimensione europea in atto 1 RILEVAZIONE A.S. 2004/05 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE ISTITUTI

Dettagli

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017 EuropeAid/136813/DD/ACT/US Descrizione: La Commissione europea Delegazione USA ha lanciato un bando che ha l obiettivo di promuovere, all interno delle

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1470

Università degli Studi di Perugia DR n. 1470 Università degli Studi di Perugia DR n. 1470 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 36 contributi di mobilità per attività di formazione (Staff Mobility for Training) Programma

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015 Prot.n. 15 /2015 PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016 Scadenza: 20 APRILE 2015 Informazioni generali Il Programma Erasmus + (Erasmus plus) 2014-2020 è un programma

Dettagli

DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO. Gioventù Azione 2007-2013

DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO. Gioventù Azione 2007-2013 DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO Gioventù in Azione 2007-2013 GIOVENTU IN AZIONE 2007 2007-20132013 è un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 anni promuove la mobilità

Dettagli

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE VISTE le leggi sull istruzione universitaria e in particolare la legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede il

Dettagli

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI BANDO DI CONCORSO PROGRAMMA ERASMUS+ A.A. 2016/2017

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI BANDO DI CONCORSO PROGRAMMA ERASMUS+ A.A. 2016/2017 UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI BANDO DI CONCORSO PROGRAMMA ERASMUS+ A.A. 2016/2017 PROGETTO ERASMUS + 2016/2017 1 BANDO DI CONCORSO PER LA MOBILITA A FINI DI STUDIO ERASMUS+ Gli studenti sono invitati

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente. Infoday Erasmus+ VET: un opportunità di mobilità transnazionale per i giovani Verona, 27 Novembre 2015

Cambiare vita, aprire la mente. Infoday Erasmus+ VET: un opportunità di mobilità transnazionale per i giovani Verona, 27 Novembre 2015 3 Cambiare vita, aprire la mente. Infoday Erasmus+ VET: un opportunità di mobilità transnazionale per i giovani Verona, 27 Novembre 2015 Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e la formazione

Dettagli

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2016 è prevista la raccolta di informazioni

Dettagli

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014.

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014. Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php Dati di maggio 2014. Questo articolo presenta gli sviluppi che hanno avuto

Dettagli

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE VISTE le leggi sull istruzione universitaria e in particolare la legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede il rafforzamento

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

Capitolo 2. Formatori degli insegnanti di scienze

Capitolo 2. Formatori degli insegnanti di scienze Capitolo 2 Formatori gli insegnanti di scienze Introduzione La componente professionale lla formazione iniziale gli insegnanti è volta a fornire i saperi e le competenze teoriche e pratiche lla loro professione.

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

III. (Informazioni) COMMISSIONE. Programma d'azione comunitaria in materia d'istruzione Socrates

III. (Informazioni) COMMISSIONE. Programma d'azione comunitaria in materia d'istruzione Socrates 26.7.2003 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 177/3 III (Informazioni) COMMISSIONE Programma d'azione comunitaria in materia d'istruzione Socrates Invito generale a presentare proposte 2004 (EAC/41/03)

Dettagli

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici - MODALITA IMMATRICOLAZIONE Per conoscere le modalità per l'immatricolazione ai corsi di laurea di cittadini stranieri collegati al sito: http://www.miur.it/0002univer/0023studen/0059studen/0619docume/4794dispos.htm

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli