Politica di investimento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Politica di investimento"

Transcript

1 Agosto 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU

2 Aumento della sovraponderazione azionaria a favore delle azioni giapponesi. Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione delle classi di investimento (scostamento dal benchmark in %) 0 quota neutrale +/ = sovrappeso/sottopeso ++/ forte sovrappeso/sottopeso Dopo la reazione esagerata dei mercati all'annuncio di una politica monetaria leggermente meno aggressiva negli USA, l'umore di base positivo dovrebbe rimanere invariato. Incrementiamo il nostro sovrappeso azionario con l'acquisto di azioni giapponesi. Dopo la flessione dei corsi sui mercati finanziari, Ben Bernanke e altri membri della Fed si sono adoperati per calmare le acque. La consistente offerta di liquidità viene ora ridotta, ma solo lentamente, e siamo ancora ampiamente lontani da un aumento dei tassi guida. I mercati vengono ancora inondati di liquidità. È stato sempre chiaro che prima o poi le banche centrali dovranno ridurre nuovamente la grande offerta di liquidità. Di conseguenza, è un bene che i mercati inizino ad abituarsi a tale evoluzione. È sempre stato chiaro anche che la politica monetaria non poteva da sola generare una crescita sostenibile. Stimolare l'economia con tassi d'interesse bassi rappresenta non da ultimo un anticipare consumi e investimenti grazie a finanziamenti poco costosi anche perché il risparmio conviene meno. Le banche centrali sperano di accelerare l'economia in modo tale che la ripresa si autoalimenti potendo quindi ritirarsi discretamente dal mercato. Tuttavia, gli interventi delle banche centrali sono ora così massicci da non potersi più ritirare in modo discreto. Fonte: Swisscanto La banca centrale USA detiene complessivamente «solo» il 15 per cento circa del debito pubblico statunitense, che rappresenta già un importo di tutto rispetto. Le consistenze della banca centrale sono altresì concentrate nelle durate più lunghe, ove la Fed detiene dal 40 al 50 per cento circa delle obbligazioni in circolazione. Grafico 1: la banca centrale USA domina il mercato dei titoli di Stato a lungo termine negli Stati Uniti Fonte: Bloomberg Consistenze Fed in % sul totale (per durata) 2

3 In questo modo, la banca centrale USA è il principale operatore di mercato di questo segmento. È quindi comprensibile che gli investitori pendano dalle labbra di Bernanke. L'operato della Fed ha forti ripercussioni sull'andamento dei tassi d'interesse. Ciò porta alla situazione paradossale per cui i buoni dati economici non sono più buoni in pratica, perché le banche centrali potrebbero porre termine alla politica monetaria eccessiva prima di quanto atteso. Questo modello appare particolarmente ben definito da quando Ben Bernanke ha riportato dati concreti sulla disoccupazione e sulle aspettative sull'inflazione lo scorso anno, che giustificherebbero l'uscita dalla politica monetaria estremamente espansiva. Si è tuttavia preso una buona dose di discrezionalità operativa nei confronti di questa rigida soglia. La Fed dovrà riconquistarsi questo margine d'azione nei prossimi mesi con la comunicazione. È preprogrammato un esercizio di equilibrismo, con forti fluttuazione dei tassi in entrambe le direzioni. Anche se la banca centrale USA dovesse adottare una politica monetaria leggermente meno aggressiva a partire dall'autunno 2013, l'offerta di liquidità globale permane enorme. In Giappone, il partito liberal-democratico del Primo ministro Shinzo Abe ha vinto le elezioni della Camera alta. In questo modo, la coalizione di governo potrà operare quasi senza ostacoli nei prossimi anni attuando il proprio programma economico («abenomics»). Questo programma è sinora basato soprattutto su un massiccio ampliamento della massa monetaria per raggiungere l'obiettivo d'inflazione del due per cento. La repressione finanziaria dovrebbe stimolare l'economia. A fronte dei livelli record del debito pubblico giapponese, i rischi di questa politica sono enormi. Se i tassi d'interesse aumentano in linea con le aspettative sull'inflazione, il Giappone corre il rischio di un collasso finanziario. Tuttavia, le imprese giapponesi beneficiano dapprima della debolezza dello yen e del basso costo del denaro. L'umore positivo dovrebbe perdurare ancora per qualche tempo e arriva proprio al momento giusto, a fronte dei leggeri segnali di debolezza provenienti dalla Cina. La ripresa giapponese è basata sulla dinamica di crescita in Asia. Grafico 2: uno yen debole sostiene le esportazioni giapponesi Esportazioni giapponesi (variazione rispetto all'anno precedente in %, scala sinistra) Yen reale ponderato in base agli scambi (variazione risp. anno precedente %, scala destra) Fonte: Thomson Reuters Datastream A nostro avviso, l'umore di base positivo rimarrà invariato sui mercati azionari. Gli investitori hanno reagito in modo esagerato all'annuncio di una politica monetaria leggermente meno aggressiva negli USA. Nonostante i segnali di debolezza in alcune regioni, la ripresa congiunturale prosegue il suo corso. Gli USA continuano a crescere moderatamente: in modo sufficiente, per creare nuovi posti di lavoro e ridurre la quota di disoccupati, ma non abbastanza fortemente, tanto da costringere la banca centrale a frenare con forza. E anche in Europa si delinea una timida ripresa economica che fa apparire le azioni europee ancora molto vantaggiose. Incrementiamo leggermente la nostra quota azionaria con l'acquisto di azioni giapponesi. Le obbligazioni societarie continuano a essere sopravvalutate; manteniamo pertanto un posizionamento prudente in questo settore. Nell'ambito della nostra strategia monetaria, liquidiamo la nostra posizione GBP/USD e acquistiamo USD contro EUR. In questo modo desideriamo proteggerci da una nuova escalation della crisi dell'eurozona. Crediamo inoltre in un consolidamento nel più lungo periodo del dollaro USA

4 Politica di investimento agosto 2013 Strategia valutaria Le posizioni long in NZD permangono invariate. La SEK è fortemente sottovalutata e genera il quarto vantaggio in termini di tasso d'interesse in ordine di grandezza all'interno delle monete principali. Manteniamo pertanto la nostra posizione long. Confermiamo la posizione long sulla NOK. Il bilancio di Stato della Norvegia è ancora più solido di quello svizzero. La NOK genera un vantaggio, anche se modesto, in termini di tasso d'interesse ed è sottovalutata rispetto al CHF. La NOK offre inoltre protezione nei confronti di un eventuale choc dei prezzi del greggio. La fuga di capitali può essere mobile in entrambe le direzioni. Di conseguenza, non si deve sottovalutare la probabilità di un ulteriore indebolimento del CHF rispetto all'eur. Ciononostante manteniamo una posizione short sull'eur. A seguito del forte deprezzamento della sterlina britannica liquidiamo la nostra posizione GBP/USD. Crediamo in un ulteriore deprezzamento dello yen giapponese e manteniamo pertanto le nostre posizioni aperte su AUD/JPY e NOK/JPY. Inoltre, per quanto riguarda la posizione USD/CHF, acquistiamo USD anche contro EUR per proteggerci da una nuova escalation della crisi dell'eurozona. Nell ambito della strategia obbligazionaria Le posizioni dei titoli di Stato italiani sono ponderate in modo neutrale; le obbligazioni spagnole permangono in sottopeso. Tendenzialmente, riteniamo che l'assunzione di rischi sarà molto più premiante in ambito azionario piuttosto che nell'ambito del reddito fisso, in particolare per quanto riguarda la duration. Adottiamo in genere una duration leggermente inferiore alla media. I tassi d'interesse a breve termine dovrebbero mantenersi a livelli bassi nel prossimo futuro e precisamente anche nel caso in cui i tassi d'interesse a lungo termine dovessero aumentare ulteriormente. In Svizzera, i titoli con scadenze molto brevi nonché molto lunghe sono chiaramente sottopesati. Il comparto high-yield presenta sempre più una valutazione meno interessante. Manteniamo pertanto relativamente bassi i rischi all'interno del portafoglio rispetto a tutti gli emittenti. Anche in quest'ambito non cambiamo la rotta intrapresa da tempo di implementazione graduale di un "orientamento più conservativo". Continuiamo altresì a preferire le obbligazioni societarie ai titoli di Stato, ma poniamo requisiti più elevati in termini di qualità dei bilanci degli emittenti e manteniamo un atteggiamento prudente nei confronti del comparto finanziario Osserviamo con crescente preoccupazione il basso livello delle consistenze commerciali dei market maker poiché, in caso di movimenti avversi del mercato, la liquidità potrebbe crollare completamente, con la possibilità di muovere posizioni solo accettando spread bid-ask enormi. 4

5 Nell ambito della strategia azionaria Sulla scorta della loro valutazione estremamente allettante, manteniamo la netta sovraesposizione nelle azioni europee. Le azioni svizzere permangono ponderate in modo neutrale. Il Giappone viene ora leggermente sovrappesato; gli USA permangono in sovrappeso, mentre conserviamo il sottopeso sul Canada. Anche l'asia, Giappone escluso, permane in sottopeso. I comparti media, automotive e componenti, beni strumentali, servizi commerciali, software e servizi nonché bancario vengono sovrappesati. Manteniamo un atteggiamento prudente nei confronti dei comparti immobiliare, sanità, beni di consumo e abbigliamento, materie prime, sussidiarie e di consumo nonché commercio al dettaglio e all'ingrosso. Manteniamo un sovrappeso nei titoli value e in quelli a piccola capitalizzazione. In complesso, la quota di azioni cicliche rimane leggermente aumentata. Abbiamo ridotto la sovraesposizione nei beni strumentali e nei media, aumentando la sottoesposizione nel commercio al dettaglio e nella sanità. I comparti energetico, farmaceutico e dei servizi di telecomunicazione sono ponderati in modo neutrale. Nell'ambito della strategia Multi-Asset All'interno del modulo obbligazionario, la quota di obbligazioni in CHF permane fortemente ridotta. I titoli della Confederazione sono cari! Le valutazioni straordinariamente vantaggiose dei mercati azionari europei portano al mantenimento di un sovrappeso delle azioni europee. Le azioni svizzere permangono ponderate in modo neutrale. Riteniamo ancora le azioni USA più allettanti di quelle dei mercati emergenti. Le azioni asiatiche, Giappone escluso, vengono sottopesate; il Giappone viene ora sovrappesato. Gli investimenti nelle materie prime permangono leggermente sottopesati. La situazione di roll-over appare al momento ancora favorevole, in particolare per quanto riguarda i contratti petroliferi. I contratti sull'energia dovrebbero altresì beneficiare della ripresa congiunturale che si delinea all'orizzonte e continuare a offrire anche protezione da un'espansione della crisi in Medio Oriente. Le scorte USA sono tuttavia molto elevate e non sono prevedibili difficoltà in termini di capacità; di conseguenza, privilegiamo in complesso un sovrappeso dei titoli azionari rispetto a un sovrappeso dei titoli delle materie prime. La funzione di assicurazione contro le crisi in Medio Oriente o in altre regioni esportatrici di greggio è meno richiesta a fronte della crescente capacità di estrazione degli USA. A nostro avviso, i fondi immobiliari svizzeri sono ancora meno sopravvalutati dei titoli della Confederazione. Il sovrappeso negli hedge fund viene conservato. Sulla scorta della diminuzione della correlazione all'interno delle categorie d'investimento, i gestori di hedge fund intravedono opportunità interessanti e possono perseguire più facilmente strategie non correlate. 5

6 Tabella 1: politica di investimento Swisscanto sull'esempio di un fondo strategico Strategia attuale agosto 2013 Benchmark Scostamento strategia attuale versus benchmark Strategia seguita finora luglio 2013 Mercati monetari 9.0% 10.0% -1.0% 10.0% Liquidità in CHF Bond Obbligazioni in CHF 29.0% 29.0% 0.0% 29.0% Obbligazioni in USD hedged in CHF Obbligazioni in valuta estera 4.0% 4.0% 0.0% 4.0% 16.0% 17.0% -1.0% 16.0% EUR 9.0% 9.0% 0.0% 9.0% USD 4.0% 4.0% 0.0% 4.0% GBP 1.0% 1.0% 0.0% 1.0% JPY 2.0% 3.0% -1.0% 2.0% Totale 49.0% 50.0% -1.0% 49.0% Azioni Svizzera 8.0% 8.0% 0.0% 8.0% Estero Europa ex Svizzera 34.0% 16.0% 32.0% 14.0% 5% % 2.0% %% 33.0% 16.0% America settentrionale 9.0% 8.0% 1.0% 9.0% Giappone 5.0% 4.0% 1.0% 4.0% Asia Pacific ex Giappone 3.0% 4.0% -1.0% 3.0% America Latina 1.0% 2.0% -1.0% 1.0% Altre 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 42.0% 40.0% 2.0% 41.0% Somma 100.0% 100.0% 0.0% 100.0% Currency overlay CHF -3%, JPY -2%, EUR -2%, USD +2%, NOK +2%, SEK +1%, AUD +1%, NZD +1% 6

7 Tabella 2: politica di investimento Swisscanto sull'esempio di un portafoglio istituzionale 1 Strategia attuale agosto 2013 Benchmark Scostamento strategia attuale versus benchmark Strategia seguita attuale luglio 2013 Liquidità Mercati monetari in CHF 6.0% 5.0% 1.0% 7.0% Bond Obbligazioni in CHF 2.0% 5.0% -3.0% 2.0% Obbligazioni in valuta estera 16.0% 20.0% -4.0% 16.0% investment grade hedged Hedged in high-yield 5.0% 5.0% 0.0% 5.0% Mercati emergenti 5.0% 5.0% 0.0% 5.0% Inflation-linked 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 28.0% 35.0% -7.0% 28.0% Obbligazioni convertibili 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Azioni Svizzera 8.0% 8.0% 0.0% 8.0% Estero 23.0% 22.0% 1.0% 23.0% Europa ex UK, ex CH 4.0% 2.0% 2.0% 4.0% Gran Bretagna 1.5% 1.5% 0.0% 1.5% America settentr. 11.0% 10.0% 1.0% 11.0% Giappone 2.5% 1.5% 1.0% 1.5% Asia Pacific ex Giap. 0.0% 1.0% -1.0% 0.0% Mercati emergenti 5.0% 6.0% -1.0% 5.0% Private equity quotate 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 32.0% 30.0% 2.0% 31.0% Immobili Svizzera 20.0% 17.0% 3.0% 20.0% Estero 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 20.0% 17.0% 3.0% 20.0% Hedge Fund Diversified 7.0% 5.0% 2.0% 7.0% Materie prime 4.0% 5.0% -1.0% 4.0% Altro 3.0% 3.0% 0.0% 3.0% Somma 100.0% 100.0% 100.0% Currency overlay CHF -3%, JPY -2%, EUR -2%, USD +2%, NOK +2%, SEK +1%, AUD +1%, NZD +1% Indicatori: tracking error ex-ante: 0,86; volatilità ex-ante benchmark: 5,77%; volatilità ex-ante strategia: 6,21% (tutti i dati annualizzati; calcolati sulla base dell'msci RiskManager/RiskServer). 1 Nuova rappresentazione del portafoglio istituzionale al 01/07/2013 7

8 Referente Thomas Liebi, Chief Economist Telefon , Swisscanto Asset Management SA, Waisenhausstrasse 2, CH-8021 Zurigo Zurigo, 28 luglio 2013 Con la sottoscrizione dei Principi di investimento responsabile delle Nazioni Unite (United Nations Principles for Responsible Investment UN PRI), Swisscanto si impegna a tenere ampiamente conto degli aspetti relativi alla sostenibilità in tutti i processi d'investimento. Grafici / Tabelle Fonte: Datastream Informazioni Swisscanto Avvertenze legali Le informazioni riportate nel presente documento sono destinate alla distribuzione in Svizzera, Germania, Austria, Italia, Francia, Liechtenstein e Lussemburgo e non sono rivolte agli investitori di altri paesi. Il presente documento è rivolto ai soli investitori istituzionali. Sono vietati qualsiasi altro uso e la riproduzione. Il presente documento non può essere utilizzato in nessun caso quale materiale di marketing per la distribuzione al pubblico e, senza previa autorizzazione scritta da parte di Swisscanto, non potrà essere messo a disposizione di terzi né direttamente né indirettamente. Un intermediario risponde direttamente per l'utilizzo delle informazioni contenute nel presente documento, nei confronti in particolare dell'investitore, ma anche di Swisscanto. L investimento comporta dei rischi ed in particolare i rischi legati alle oscillazioni di valore e rendita. Gli investimenti in valute estere, inoltre, sono soggetti alle oscillazioni dei tassi di cambio. I rischi sono descritti dettagliatamente nel prospetto informativo e nel prospetto informativo semplificato del rispettivo fondo. Questa comunicazione di marketing non ottempera ai requisiti di legge in materia di indipendenza delle analisi finanziarie e non è quindi soggetta al divieto di negoziazione conseguente alla diffusione di analisi finanziarie. Le informazioni contenute nel presente documento sono state raccolte ed elaborate con la massima cura dalla Swisscanto. Le informazioni e le opinioni provengono da fonti sicure. Malgrado la sua professionalità nel raccogliere le informazioni, Swisscanto non può garantirne la correttezza, l'integralità e l'attualità. Swisscanto declina qualsiasi responsabilità per investimenti effettuati basandosi su questo documento. Le informazioni in esso contenute possono essere considerate una proposta solo nella misura in cui esse sono espressamente indicate in quanto tale. La performance realizzata nel passato non costituisce un indicazione per l evoluzione futura del valore e non offre alcuna garanzia di successo per il futuro. Considerazioni su avvenimenti futuri esprimono esclusivamente valutazioni e aspettative sull andamento economico, fermo restando che diversi rischi, elementi d incertezza e altri fattori di rilievo possono comportare un significativo scostamento di tale andamento e dei risultati effettivi dalle attese formulate. Le opinioni espresse riflettono il parere del gestore al momento della pubblicazione e potrebbero divergere dalle riflessioni maturate in una fase successiva. Le valutazioni di cui sopra hanno il solo scopo di contribuire alla comprensione del processo di investimento e non costituiscono consiglio di acquisto o vendita. I titoli in portafoglio e l asset allocation sono soggetti a variazioni. Si declina ogni responsabilità per la mancata realizzazione delle previsioni di mercato. La menzione di singoli titoli non rappresenta in alcun modo consiglio di acquisto o vendita dei medesimi. Avvertenze supplementari per gli investitori in Italia Le informazioni riportate nel presente documento non sono rivolte al pubblico ma sono ad uso esclusivo degli Investitori Qualificati, come definiti dall art. 34-ter, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob n e successive modificazioni, che potranno utilizzarle al solo fine esclusivo di una propria consultazione e non potranno distribuirle e/o comunicarle ad alcun altro soggetto terzo. La società di gestione non assume alcuna responsabilità per l eventuale diffusione al pubblico (clienti al dettaglio) del contenuto del presente documento né per eventuali scelte di investimento effettuate sulla base delle informazioni in esso contenute. 8

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Ridurre le azioni in modo selettivo e avviare prese di profitto. Il sovrappeso azionario

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Giugno 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Prese di profitto dalla riduzione della quota azionaria a favore degli immobili svizzeri Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Gennaio 2014 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Mantenimento della strategia d investimento: entrare nel nuovo anno con un sovrappeso delle

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Settembre 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Aumento delle materie prime e ulteriore riduzione del sovrappeso azionario nonché riduzione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Settembre 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Viene mantenuto il sovrappeso azionario attendendo ulteriori misure di allentamento della politica monetaria da parte della

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Maggio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il quantitative easing in Eurolandia ha messo le ali alle azioni europee. Confermiamo la nostra attuale strategia per l'europa.

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Luglio 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario viene conservato a fronte della politica monetaria espansiva. Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Ulteriore ampliamento dell'esposizione azionaria in Europa a scapito della quota azionaria USA. Le materie prime vengono sottopesate

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Febbraio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario viene leggermente incrementato con un aumento dei titoli europei. Vengono ora aperte posizioni in obbligazioni

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Giugno 014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Effettuare prese di profitto sulle azioni russe, investire i fondi svincolati in azioni dei mercati emergenti. Barometro azionario

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Gennaio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario viene leggermente ridotto; le azioni dei paesi emergenti sono ponderate solo in modo neutrale. Barometro

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 21 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Aumento delle obbligazioni dei paesi emergenti e ampliamento del sovrappeso azionario mediante una posizione azionaria marginale

Dettagli

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10 Alternative Spot Dic 2013 L outlook di Hedge Invest per il 2014 Scenario macroeconomico: la visione per il 2014 EUROZONA Prevediamo ancora pressioni al ribasso sulla crescita a breve termine, a causa di

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO AD USO ESCLUSIVO INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND È il momento di spingersi oltre le obbligazioni

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 20 novembre 2014 S.A.F.

Dettagli

Soluzioni Dynamic Swisscanto

Soluzioni Dynamic Swisscanto Una gestione attiva del rischio Soluzioni Dynamic Swisscanto Edizione Svizzera Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-50 Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-100 Swisscanto LPP 3 Dynamic 0-50 La

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Investment Insight. Il segmento High Yield in Europa nel 2016. Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015

Investment Insight. Il segmento High Yield in Europa nel 2016. Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015 Investment Insight Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015 Il segmento High Yield in Europa nel 2016 I mercati continuano ad essere nervosi a fine 2015, a causa di una serie di eventi risk-off.

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Gennaio/Febbraio 2015 Si preferiscono gli USA L inizio dell anno è cautamente positivo se parliamo dei

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 CASSA DI PREVIDENZA - FONDO PENSIONE PER I DIPENDENTI DELLA RAI E DELLE ALTRE SOCIETÀ DEL GRUPPO RAI - CRAIPI Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 SETTEMBRE 2012 Studio Olivieri

Dettagli

Swisscanto (CH) Bond Fund Corporate H CHF A

Swisscanto (CH) Bond Fund Corporate H CHF A Swisscanto (CH) Bond Fund Corporate H CHF A Strategia Conservativa Numero di valore: 79 13 12 11 1 9 8 7 Dati al 31/12/213 Questo fondo investe a livello globale in obbligazioni aziendali, e precisamente

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Relazione sulla Gestione per l Esercizio 2008

Relazione sulla Gestione per l Esercizio 2008 Relazione sulla Gestione per l Esercizio 2008 L anno 2008 si è concluso con un totale di 1.580 iscritti contro 1.614 dell esercizio precedente. I soci in fase attiva di contribuzione al 31 dicembre 2008

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 6 maggio 2013 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 Nel 2013 si prevede una riduzione del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari all 1,4% in termini reali, mentre per il 2014, il recupero

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE Il Fondo Pensione aperto Zurich Contribution è stato, come noto, istituito dal Consiglio di Amministrazione di Minerva Vita S.p.A. (oggi Zurich

Dettagli

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito Gregory D. Sutton (+41 61) 280 8421 greg.sutton@bis.org 3. Il mercato internazionale dei titoli di debito La decelerazione dell economia mondiale sembra aver frenato la domanda di nuovi finanziamenti internazionali,

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE

COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE AD USO ESCLUSIVO DI INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI COME COSTRUIRSI UN REDDITO PER GLI ANNI DELLA PENSIONE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Offri ai tuoi clienti

Dettagli

L OPINIONE DEI COMPETITOR

L OPINIONE DEI COMPETITOR L OPINIONE DEI COMPETITOR 11 A cura della Direzione Studi. L Opinione dei Competitor Sintesi e Indicazioni Tattiche SINTESI MACRO E ASSET ALLOCATION Pictet - AGGIORNATO A SETTEMBRE QUADRO MACRO: Timori

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 86 MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il 29 giugno

Dettagli

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia Avvocati e notai Lawyers Newsletter Zurigo, gennaio 2013 L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia A partire dal 2002 è stata progressivamente introdotta la libera circolazione delle

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati

Analisi dei Mercati. Reazione esagerata dei mercati Analisi mensile dei principali eventi e previsioni sui mercati globali 22 ottobre 2014 Analisi dei Mercati Crediamo che i mercati stiano reagendo in modo esagerato considerato lo stato di salute dei fondamentali.

Dettagli

Comitato Investimenti 11.1.2016

Comitato Investimenti 11.1.2016 Comitato Investimenti 11.1.2016 1 SNAPSHOT Il 2016 non dovrebbe presentare delle sorprese nell'euro-zona, con ciò il Comitato Investimenti intende un rialzo dei rendimenti, perché l'inflazione è modesta

Dettagli

HI Sibilla Macro Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL FUNDS PLC

HI Sibilla Macro Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL FUNDS PLC HEDGE INVEST INTERNATIONAL FUNDS PLC Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax. +39 02 6674450 www.hedgeinvest.it POLITICA DI INVESTIMENTO Fondo ucits single manager specializzato

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari 9 giugno 2015 View Fideuram Investimenti Scenario macroeconomico Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 I dati diffusi nelle ultime settimane mostrano che

Dettagli

Asset Allocation Mensile

Asset Allocation Mensile Asset Allocation Mensile Febbraio 2015 CLIMA DI MERCATO IN SINTESI QE della BCE al momento giusto, economia in miglioramento La crescita USA non è così debole da ritardare il rialzo dei tassi della Fed

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 8 agosto 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

Asset Allocation Mensile

Asset Allocation Mensile Riservato agli investitori professionali Asset Allocation Mensile Aprile 2016 ASSET ALLOCATION IN SINTESI Joost van Leenders, CFA, Chief economist, Multi Asset Solutions joost.vanleenders@bnpparibas.com

Dettagli

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio 2014/2015: Retrospettiva e prospettive future Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio Retrospettiva 2014 La comunicazione relativa a una riduzione solo graduale degli acquisti di

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

Outlook dei mercati. III Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo.

Outlook dei mercati. III Trimestre 2015 ARCA FOCUS. Il presente documento ha semplice scopo informativo. ARCA FOCUS Outlook dei mercati III Trimestre 2015 1 Indice Outlook di lungo periodo Mercati Azionari 3 Outlook di lungo periodo Mercati Obbligazionari 4 Outlook di medio periodo Opportunità e rischi 5

Dettagli

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione 1/16 TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione SEZIONE III - INFORMAZIONI SULL AAMENTO DELLA GESTIONE valida dal 26 aprile 2010 Dati aggiornati al 31 dicembre

Dettagli

Investire in bond: quando il gioco si fa duro

Investire in bond: quando il gioco si fa duro Investire in bond: quando il gioco si fa duro No. 3 - Maggio 2013 Investire in bond: quando il gioco si fa duro Dopo la corsa agli elevati rendimenti generalizzati degli ultimi anni, il mercato obbligazionario

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 13 gennaio 2015 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La scorsa settimana è stata caratterizzata dalla decisione a sorpresa della Banca centrale cinese (PBoC) di deprezzare lo yuan che ha registrato la svalutazione più

Dettagli

Vontobel Investment Banking. Vontobel Voncash Ottimizzare gli investimenti nel mercato monetario con divise e oro

Vontobel Investment Banking. Vontobel Voncash Ottimizzare gli investimenti nel mercato monetario con divise e oro Vontobel Investment Banking Vontobel Voncash Ottimizzare gli investimenti nel mercato monetario con divise e oro Ottimizzare gli investimenti nel mercato monetario con divise e oro L elemento più importante

Dettagli

Strategie di investimento per i mercati azionari

Strategie di investimento per i mercati azionari Strategie di investimento per i mercati azionari Aggiornamento al giugno 2006 Torino, 22 giugno 2006 I mercati azionari nel 2006 I mercati internazionali Le performance dei principali mercati mondiali

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 6 giugno A cura dell

Dettagli

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557.

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557. SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 8 1. Il sistema di determinazione dei tassi di cambio utilizzato per eseguire le operazioni in valuta estera ha subìto modifiche nel corso del tempo. Dal 1944 al 1971, secondo

Dettagli

Strategia di investimento

Strategia di investimento Strategia di investimento Aprile 2013 CLIMA DEGLI INVESTIMENTI IN SINTESI Nuovi record per i titoli azionari USA In ribasso gli indicatori prospettici dell Eurozona Chiusa la sottoponderazione sul Giappone;

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114 378

Dettagli

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016 GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI 06 Maggio 2016 PANORAMICA MACRO Principali Lunedì +/- Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì indici / currency 02/05/2016 03/05/2016-04/05/2016-05/05/2016-06/05/2016

Dettagli

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Logo azienda Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Nicola Carcano, Chief Investment Officer, MVC & Partners e Docente presso l Università

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Per investitori professionali Strategia d investimento 31 marzo 2013 SINTESI Modesta ripresa economica dopo la debolezza di fine 2012 Nessuna fretta della Fed di porre fine al suo allentamento monetario

Dettagli

Editoriale. Agosto 2015

Editoriale. Agosto 2015 Investment Strategy & Research Economia e mercati Agosto 215 Editoriale Quest estate non mancano certo le tragedie finanziarie: l ultimo atto della crisi greca si è appena consumato e già assistiamo a

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e

Dettagli

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici:

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici: Random Note 1/2015 OUTLOOK 2015 : VERSO LA NORMALIZZAZIONE? La domanda a cui, con la nostra analisi di inizio anno, cerchiamo di dare una risposta è se nel 2015 assisteremo ad un ritorno alla normalizzazione

Dettagli

HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA

HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA PENSION SOLUTIONS 2013 HELVETIA PIANO DI VERSAMENTO PORTAFOGLIO DELLE QUOTE GESTIONE INDIVIDUALE DELLA GARANZIA I prodotti finanziari menzionati nel presente documento sono strumenti finanziari derivati.

Dettagli

OPENWORLD PLC Fondo multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti Prospetto Informativo Semplificato

OPENWORLD PLC Fondo multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti Prospetto Informativo Semplificato OPENWORLD PLC Fondo multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti Prospetto Informativo Semplificato 28 marzo 2012 Il presente Prospetto Informativo Semplificato contiene informazioni importanti

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

Rapporto trimestrale. UBS Strategy Funds & UBS Strategy Xtra. Per gli investitori con investimenti nel dollaro statunitense

Rapporto trimestrale. UBS Strategy Funds & UBS Strategy Xtra. Per gli investitori con investimenti nel dollaro statunitense 1 trimestre 2013 Edizione Svizzera A scopi informativi e di marketing di UBS Rapporto trimestrale UBS Strategy Funds & UBS Strategy Xtra Per gli investitori con investimenti nel dollaro statunitense Retrospettiva:

Dettagli

BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND: UN FONDO, TRE CLASSI DI AZIONI

BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND: UN FONDO, TRE CLASSI DI AZIONI AD USO ESCLUSIVO DI INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND: UN FONDO, TRE CLASSI DI AZIONI BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Trovare

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Aprile 2015 Quo vadis, FED? Ancora una volta un trimestre è stato fortemente influenzato dalle banche centrali.

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 9 settembre 2012 A cura dell Ufficio Ricerca

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012 HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax. +39 02 6674450 www.hedgeinvest.it POLITICA DI INVESTIMENTO L'obiettivo di HI Numen Credit Fund è generare

Dettagli

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio?

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? 14 marzo, 2011 Dovrebbe essere sufficiente dire che il più grande fondo obbligazionario mondiale, Pimco, ha deciso di uscire dal mercato

Dettagli

1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO

1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO 1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO 13 1.1 Cenni sull economia Nel 2013 l economia mondiale è cresciuta ad un ritmo modesto. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) mondiale è salito del 3% circa, in linea con il +3,1%

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager

Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Comparto della SICAV irlandese Hedge Invest International Funds PLC, per la quale Hedge Invest SGR ricopre il ruolo di Investment Manager Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax.

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 11 novembre A cura

Dettagli

SCENARIO 2015 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 TRIMESTRE

SCENARIO 2015 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 TRIMESTRE SCENARIO 2015 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 TRIMESTRE Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti, Responsabile Strategia Eurizon Capital SGR Paolo Guida, Responsabile

Dettagli

Regolamento dei Fondi Interni

Regolamento dei Fondi Interni Regolamento dei Fondi Interni Art.1 Istituzione dei Fondi Interni Intesa Sanpaolo Vita S.p.A., di seguito denominata Compagnia, ha istituito e gestisce, al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Marzo 2015 Rischio? Quale rischio? Le prime settimane dell anno nuovo sono state caratterizzate dai temi

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Dopo il forte rally di giovedì nei mercati azionari statunitensi, le azioni si sono consolidate e sono avanzate leggermente. Un risultato sulle Vendite al dettaglio negli USA peggiore delle attese è stato

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

SCENARIO 2009 PICCOLE E MEDIE IMPRESE MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE. Vicini a voi.

SCENARIO 2009 PICCOLE E MEDIE IMPRESE MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE. Vicini a voi. SCENARIO 2009 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Vicini a voi. Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti, Responsabile Strategia Eurizon

Dettagli