Centralino telefonico art

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centralino telefonico art. 335818"

Transcript

1 Centralino telefonico art Manuale d uso Part. T5842C - 11/05 - PC

2

3 Note BTicino la ringrazia per aver scelto il centralino telefonico art , un prodotto che consente di integrare le funzioni tipiche di un impianto citofonico o videocitofonico, con quelle telefoniche. Questa integrazione consente di accedere a tutte le funzioni cito/videocitofoniche tramite dei telefoni collegati al centralino, come ad esempio: rispondere ad una chiamata citofonica, comandare l apertura della serratura, controllare ciò che avviene sul posto esterno. L utilizzo del centralino telefonico in un impianto cito/videocitofonico, consente inoltre l intercomunicazione tra tutti i telefoni installati, il controllo acustico degli ambienti, funzioni di videocontrollo e soprattutto la teleattivazione. Tale funzione permette di azionare dei dispositivi (impianto di riscaldamento, di irrigazione ed altro ancora) effettuando una semplice telefonata da telefoni interni (derivati) oppure da linea telefonica esterna (es.: attraverso un telefono cellulare). Il centralino telefonico art è in grado di gestire nella sua versione base una linea telefonica e fino a 8 derivati telefonici, ad ogni telefono può esserne collegato in parallelo un secondo. È prevista una serie di accessori che, collegati al centralino, consentono di ampliarne le prestazioni e le potenzialità in base alle esigenze dell utente. Il centralino è in grado di gestire fino a 9 diversi comandi (attivabili o teleazionabili) per il controllo di apparecchiature quali luci, caldaie, tapparelle, impianti di irrigazione, ecc. È inoltre possibile utilizzare, con opportuni apparecchi i servizi di invio e ricezione di brevi messaggi di testo (SMS), identificazione del numero del chiamante (CLID) e il collegamento analogico ad internet. È inoltre possibile, con l impiego di ulteriori accessori, collegare fino a 8 telefoni + sezione video (videocitotelefoni), (in alternativa agli 8 telefoni collegabili direttamente al centralino), 3 posti esterni video dedicati ed una telecamera di sorveglianza; offrendo una notevole semplificazione nella realizzazione dell impianto. Per la facilità d uso e la flessibilità dei servizi, il centralino è particolarmente adatto per l impiego in abitazioni, negozi o uffici. È infatti garantita la piena compatibilità con tutti gli apparecchi telefonici, con i telefoni multifrequenza di nuova generazione, con modem, Fax, cordless, segreterie telefoniche e con i telefoni ad impulsi o selezione decadica (come ad esempio i vecchi telefoni a disco). 3

4 Note Uso del manuale Nel manuale vengono descritte le procedure di utilizzo del centralino con l impiego di una terminologia specifica, spiegata di seguito: Chiamata esterna: chiamata effettuata o ricevuta da una linea telefonica esterna. Chiamata interna: chiamata effettuata da o ad un telefono interno (derivato), cioè collegato al centralino stesso. Chiamata citofonica: chiamata effettuata da un impianto citofonico/videocitofonico collegato al centralino. Tono: suono udibile in cornetta ed utilizzato come segnalazione. Tono di dissuasione: tono utilizzato per indicare un operazione non permessa o eseguita non correttamente. In cornetta si udirà una serie di BIP veloci ripetuti per 25 secondi; in questo caso riagganciare la cornetta e ripetere l operazione. Tono di invito alla selezione: tono utilizzato come invito alla selezione. È il classico segnale sonoro che si sente alzando la cornetta di un telefono collegato direttamente alla linea telefonica esterna (linea libera). Programmazione base: programmazione del centralino con i valori di default (cioè i valori impostati in fabbrica). Password di personalizzazione (o password): da utilizzare per la programmazione del centralino (se non modificata è 1234). Password di teleattivazione/sblocco: da utilizzare per le procedure di teleattivazione e sblocco (se non modificata è 1234). Suoneria: suono emesso dagli apparecchi telefonici alla ricezione di una chiamata. Le suonerie sono differenziate per distinguere le chiamate in arrivo. Numero Breve: numero utilizzato dal centralino per richiamare in modo veloce un numero di telefono. Es.: al Numero Breve 3001 è abbinato il numero di telefono Componendo 3001 il centralino compone automaticamente il numero di telefono (vedi paragrafo Chiamare un numero memorizzato in rubrica ). Tasto : all interno delle descrizioni dei comandi si utilizza il Tasto ; su alcuni apparecchi telefonici la stessa funzione viene eseguita dai tasti chiamati Flash oppure ecall. 4

5 Guida rapida Guida rapida Per una rapida consultazione sono state riassunte in questa guida le procedure di utilizzo più frequenti. Queste procedure sono da considerarsi valide con il centralino in programmazione di base, cioè presente nel Centralino all acquisto e non modificata dall installatore o dall utente. Chiamare un numero esterno isposta ad una chiamata esterna, interna o citofonica Chiamare un interno Chiamare tutti gli interni Chiamare un numero esterno con uso del numero breve Trasferire una chiamata ipetere l ultimo numero Servizio Dosa Apertura serratura e accensione luci scale Controllo del posto esterno Teleattivazione - attivazione Teleattivazione - disattivazione Teleattivazione - verifica Chiamare un numero esterno 1. Sollevare la cornetta. 2. Se la linea telefonica esterna è libera, comporre il numero. 3. Se al contrario la linea è occupata, riagganciare la cornetta. isposta ad una chiamata N TELEFONO 1. Quando il telefono squilla, indipendentemente dal tipo di chiamata, esterna, interna o citofonica, per rispondere sollevare la cornetta. In mancanza di alimentatore di rete le chiamate verso la linea Telefonica esterna possono essere effettuate dal derivato 401 5

6 Guida rapida Chiamare un interno 1. Sollevare la cornetta; 2. Premere il tasto 3. Comporre il numero da chiamare (da 401 a 408). 4. Se il telefono è occupato si può riagganciare o effettuare la prenotazione su occupato componendo 55. Uso del numero breve 1. Sollevare la cornetta; 2. Se la linea telefonica è libera premere il tasto 3. Comporre il numero 30XX, dove XX indica il codice abbreviato del numero telefonico (vedi rubrica numeri brevi) Chiamare tutti gli interni Trasferire una chiamata 1. Sollevare la cornetta. 2. Premere il tasto 3. Comporre il numero durante la conversazione 1. Premere il tasto. 2. Comporre il numero al quale si vuole trasferire la comunicazione. 3. Attendere che il chiamato risponda. 4. iagganciare la cornetta. Se il telefono chiamato è occupato o non risponde premere il tasto per riprendere la conversazione

7 Guida rapida ipetere l ultimo numero 1. Sollevare la cornetta. 2. Se la linea telefonica è libera premere il tasto 3. Comporre il numero Il centralino compone l ultimo numero, chiamato da questo telefono, sulla linea telefonica esterna M1 Nota: con telefoni Bticino della serie Pivot utilizzare l apposito tasto P Servizio Dosa oppure + 50 Questo servizio consente di trasferire una chiamata citofonica sulla linea telefonica esterna. L attivazione avviene digitando il codice corrispondente allo scenario domotico preventivamente programmato per questo servizio (es. per scenario 5 digitare (password) 5). Per ritornare al funzionamento normale digitare (scenario 1). P M1 Serratura e luce scale P Apertura serratura: 1. Premere il tasto con simbolo (SEATUA) con telefoni Pivot oppure sollevare la cornetta e premere i tasti e 7 con altri telefoni. 2. iagganciare la cornetta. oppure + 7 Controllo del posto esterno Accensione luce scale: 1. Premere il tasto con simbolo P (LUCE SCALE) con telefoni Pivot oppure sollevare la cornetta e premere i tasti e 8 con altri telefoni. 2. iagganciare la cornetta. 1. Con telefono Pivot dotato di sezione video premendo il tasto, è possibile vedere e parlare con il posto esterno. M1 P M1 oppure + 8 Nota: con tutti i tipi di telefono alzare la cornetta e premere

8 Guida rapida Teleattivazione da telefono interno - attivazione 1. Sollevare la cornetta. 2. Premere il tasto 3. Comporre il numero n dove n corrisponde al numero del relè da attivare (questo servizio deve essere preventivamente programmato) attivazione relè 3 Teleattivazione da linea telefonica esterna 1. Comporre il numero telefonico dell abitazione 2. Attendere la musica, quindi digitare la password (se non modificata è 1234) 3. Attendere il tono di invito alla selezione Attivazione Comporre il numero 991+n dove n corrisponde al numero del relè da attivare 9912 attivazione relè 2 Teleattivazione da telefono interno - disattivazione 1. Sollevare la cornetta. 2. Premere il tasto 3. Comporre il numero n dove n corrisponde al numero del relè da disattivare (questo servizio deve essere preventivamente programmato) disattivazione relè 3 Disattivazione Comporre il numero 990+n dove n corrisponde al numero del relè da disattivare 9901 disattivazione relè 1 Verifica Comporre il numero 992+n dove n corrisponde al numero del relè da verificare (questo servizio è disponibile solo da linea telefonica esterna) 9923 verifica relè 3 8

9 Guida rapida Le Memo card Teleattivazione Da compilare in ogni sua parte, ritagliare e portare con sè; sarà un utile promemoria per la teleattivazione dei dispositivi. Telefoni interni Da compilare nella parte frontale, ritagliare e lasciare vicino ad ogni telefono interno. Sul retro l utente trova una pratica tabella riepilogativa dei principali comandi per l utilizzo dei telefoni. Centralino telefonico art Manuale d'uso Centalino telefonico Numero interno... Numero telefonico... NUMEI INTENI TIPO DI APPAECCHIO INSTALLATO UBICAZIONE APPAECCHIO -temporizzato 408 Centalino telefonico Telefono multifrequenza Telefono multifrequenza con accesso diretto alla linea esterna senza accesso diretto alla linea esterna* Chiamare un interno + N di Interno (da 401 a 408) N di Interno (da 401 a 408) Se l interno è occupato Chiamare tutti gli interni Chiamare un esterno n telefonico + n telefonico ipetere l ultimo numero chiamato 50 oppure P 50 Chiamare un numero Numero breve da 01 a Numero breve da 01 a 50 memorizzato in rubrica (vedi rubrica) (vedi rubrica) Messa in attesa Trasferimento di chiamata + N di Interno (da 401 a 408) N di Interno (da 401 a 408) Controllo audio degli ambienti 920 (non riagganciare) 920 (non riagganciare) Attivazione (telefono da controllare) Controllo audio degli ambienti iagganciare iagganciare Disattivazione (telefono da controllare) Controllo audio degli ambienti Ascolto (dal vostro telefono) + N di Interno attivato (da 401 a 408) N di Interno attivato (da 401 a 408) Attivazione scenario domotico 2 "notte" password password + 2 Attivazione scenario domotico 1 "giorno" password password + 1 * Nota: per questa programmazione consultare il Manuale d'installazione o il proprio installatore 9

10 Guida rapida 10

11 Indice 1 Funzioni telefoniche Effettuare una chiamata 14 Chiamare un interno Se l interno è occupato Chiamare tutti gli interni Chiamare un numero esterno ipetere l ultimo numero esterno chiamato Chiamare un numero esterno memorizzato in rubrica Memorizzare un numero esterno in rubrica Memorizzare un numero internazionale isposta ad una chiamata 19 ispondere ad una chiamata isposta per assente Catturare una chiamata diretta alla segreteria Durante la conversazione 21 Messa in attesa Messa in attesa e trasferimento della chiamata isposta ad una seconda chiamata durante la conversazione Messa in attesa alla conversazione esterna per rispondere ad una chiamata citofonica Servizi offerti dai Gestori di telefonia fissa 24 Brevi messaggi di testo (SMS) Identificazione del chiamante (CLID) Conversazione a tre di con gestore di telefonia fissa Avviso di chiamata di con gestore di telefonia fissa 2 Funzioni citofoniche Apertura serratura in assenza di chiamata citofonica 28 Apertura serratura con chiamata citofonica 28 Accensione luci scale 29 Controllo del posto esterno 29 Trasferimento chiamata citofonica su linea esterna (servizio DOSA) 30 Apertura serratura con servizi DOSA 31 3 Teleattivazioni Comandi da telefono interno 35 Comando di attivazione Comando di disattivazione Comandi da linea telefonica esterna 36 Procedura di accesso da linea esterna Comando di attivazione Comando di disattivazione Comando di verifica Procedura di teleattivazione con segreteria telefonica attiva

12 Indice 4 Scenari domotici Cosa è possibile fare con gli scenari domotici 41 Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne entranti Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne uscenti Abilitazione/disabilitazione alle chiamate citofoniche Abilitazione/disabilitazione alle funzioni citofoniche Attivazione/disattivazione del servizio DOSA Abilitazione/disabilitazione della teleattivazione iconoscimento automatico tono Fax (Fax switch) Come attivare uno scenario domotico 43 Attivazione dello scenario domotico 2 e disattivazione di quello attualmente attivo Disattivazione dello scenario domotico 2 e attivazione dello scenario domotico 1 5 Altri servizi Controllo audio degli ambienti (oom monitor) 46 Attivazione Ascolto Funzionamento con modem 47 Connessione Internet Segreteria Telefonica e Citofonica 48 Segreteria Telefonica Segreteria Citofonica 6 Personalizzazioni Modifica password 52 Password di accesso alla personalizzazione Password di teleattivazione e sblocco Gestione blocco dei prefissi 53 Blocco del prefisso 00 Sblocco del prefisso 00 Blocco dei prefissi programmati Sblocco dei prefissi programmati Sblocco temporaneo dei prefissi Accesso diretto alla linea esterna 56 7 Appendice Promemoria Memo Card 58 Teleattivazione Telefoni interni Tabella riepilogativa comandi 59

13 Funzioni telefoniche Effettuare una chiamata Chiamare un interno Se l interno è occupato Chiamare tutti gli interni Chiamare un numero esterno ipetere l ultimo numero esterno chiamato Chiamare un numero esterno memorizzato in rubrica Memorizzare un numero esterno in rubrica Memorizzare un numero internazionale isposta ad una chiamata ispondere ad una chiamata isposta per assente Catturare una chiamata diretta alla segreteria Durante la conversazione Messa in attesa Messa in attesa e trasferimento della chiamata isposta ad una seconda chiamata durante la conversazione Messa in attesa della conversazione esterna per rispondere ad una chiamata citofonica Servizi offerti dai gestori di telefonia fissa Brevi messaggi di testo (SMS) Identificazione del chiamante (CLID) Conversazione a tre con gestore di telefonia fissa Avviso di chiamata con gestore di telefonia fissa 1

14 1 Funzioni telefoniche Effettuare una chiamata Chiamare un interno Per chiamare un telefono collegato al centralino: sollevare la cornetta; Se l interno è occupato Se l interno chiamato risulta occupato, è possibile prenotare la chiamata: segnale di occupato premere il tasto comporre il numero dell interno es. 403 (da 401 a 408) comporre riagganciare ed attendere che il telefono squilli 14

15 Funzioni telefoniche 1 Chiamare tutti gli interni Per chiamare contemporaneamente tutti gli interni: Chiamare un numero esterno Per chiamare un telefono esterno (telefono fisso o cellulare): sollevare la cornetta; premere il tasto 403 sollevare la cornetta; comporre 400; se la linea è libera comporre il numero telefonico desiderato. tutti gli interni squillano contemporaneamente, il primo interno che risponde entra in comunicazione escludendo gli altri oppure 15

16 1 Funzioni telefoniche ipetere l ultimo numero esterno chiamato Il centralino memorizza l ultimo numero esterno chiamato da ogni telefono. Con tutti i telefoni sollevare la cornetta; Chiamare un numero esterno memorizzato in rubrica Il centralino è dotato di una rubrica in cui è possibile memorizzare fino a 50 numeri telefonici abbinandoli ad altrettanti numeri brevi. Per chiamare un numero memorizzato: se la linea è libera premere il tasto sollevare la cornetta; comporre se la linea è libera premere il tasto Il centralino ripete l ultimo numero chiamato da questo telefono oppure oppure comporre 30 per accedere alla rubrica; 3 0 sollevare la cornetta comporre il numero breve (da 01 a 50). se la linea è libera premere il tasto P Il centralino ripete l ultimo numero chiamato da questo telefono P oppure I numeri brevi non sono soggetti al blocco dei prefissi. oppure 16

17 Funzioni telefoniche 1 Memorizzare un numero esterno in rubrica Per memorizzare un numero telefonico in rubrica: 1 sollevare la cornetta; 5 comporre il numero breve al quale abbinare il numero telefonico (da 01 a 50) es: premere il tasto 3 comporre 36 4 comporre la password di personalizzazione (se non modificata è ) attendere tono di invito alla selezione comporre il numero telefonico da memorizzare comprensivo di prefisso (es ) attendere il tono di conferma entro circa 6 secondi 7 ricevuto il tono di conferma è possibile inserire un altro numero in rubrica (riprendendo la sequenza dal punto 5) o riagganciare per terminare la programmazione 17

18 1 Funzioni telefoniche Memorizzare un numero internazionale Per inserire nella rubrica dei numeri brevi un numero telefonico con prefisso internazionale,occorre inserire tra il prefisso ed il numero telefonico delle pause utilizzando il tasto. Ogni pressione del tasto corrisponde ad una pausa di circa 2 secondi. 1 sollevare la cornetta; 2 premere il tasto 3 comporre 36 4 comporre la password di personalizzazione (se non modificata è ) attendere tono di invito alla selezione comporre il numero breve al quale abbinare il numero telefonico (da 01 a 50) es: 07 6 comporre prefisso internazionale es (NB: Valido per Italia, per altre nazioni verificare) 7 inserire due pause premendo due volte il tasto 8 comporre il numero telefonico da memorizzare attendere il tono di conferma entro circa 6 secondi 9 ricevuto il tono di conferma è possibile inserire un altro numero in rubrica (riprendendo la sequenza dal punto 5) o riagganciare per terminare la programmazione

19 Funzioni telefoniche 1 isposta ad una chiamata ispondere ad una chiamata sollevare la cornetta Le chiamate sono segnalate con cadenze diverse in funzione della loro provenienza (interna, esterna o citofonica). Se la programmazione di base del centralino non è stata modificata, tutti i telefoni sono abilitati a ricevere le chiamate e quindi suoneranno contemporaneamente. Il primo telefono dal quale si solleva la cornetta si troverà connesso con la linea (interna, esterna o citofonica) ed escluderà automaticamente tutti gli altri. Il centralino può però essere programmato in modo che la chiamata arrivi solo su determinati telefoni. isposta per assente Se il destinatario di una chiamata interna o trasferita è assente ed il suo telefono squilla, è possibile intercettare la chiamata a lui diretta da qualsiasi altro telefono interno, per fare questo: sollevare la cornetta 19

20 1 Funzioni telefoniche Catturare una chiamata diretta alla segreteria È possibile entrare in conversazione con un utente che sta lasciando un messaggio sulla segreteria: dopo l entrata in funzione della segreteria; 401 Il servizio è disponibile se l interno (es. 401) è stato configurato in modalità segreteria (vedi Manuale d installazione) L interno programmato in modalità segreteria telefonica ha il seguente funzionamento: non squilla durante una chiamata generale permette la teleattivazione da linea telefonica esterna (vedi Procedura di teleattivazione con segreteria attiva) sollevare la cornetta del telefono da cui si vuole rispondere 403 premere il tasto e comporre il numero dell interno a cui è collegata la segreteria es: ci si trova in comunicazione con la persona che ha attivato la segreteria L intercettazione della chiamata non può avvenire dal telefono (se presente) collegato sullo stesso interno dove è installata la segreteria telefonica (es. 401) 20

21 Funzioni telefoniche 1 Durante la conversazione Messa in attesa Per mettere in attesa una conversazione esterna o citofonica: Messa in attesa e trasferimento della chiamata Per trasferire una conversazione, esterna o citofonica ad un altro telefono interno: premere il tasto Se la chiamata è esterna, durante l attesa l interlocutore sentirà della musica ed il messaggio attendere prego. (Solo per il Belgio; l interlocutore su linea esterna in attesa può ricevere anche solo la musica senza il messaggio attendere prego ). per riprendere la conversazione interrotta premere il tasto Non si può mettere in attesa una chiamata interna 1 premere il tasto e comporre il numero dell interno desiderato es: attendere che il numero chiamato risponda 3 riagganciare la cornetta; il trasferimento è stato effettuato Se al punto 2 l interno chiamato risulta occupato o non risponde, è possibile riprendere la conversazione messa in attesa premendo il tasto 21

22 1 Funzioni telefoniche Messa in attesa e trasferimento della chiamata Nel caso che al punto 2 non si desideri attendere la risposta dal telefono a cui si vuole trasferire la chiamata: isposta ad una seconda chiamata durante la conversazione (toni di avviso chiamata) Se durante una conversazione arriva un altra chiamata esterna o citofonica il centralino invia un tono di avviso chiamata al telefono in conversazione. riagganciare la cornetta il telefono chiamato suona (es. 402) sollevando la cornetta (es. del 402) ci si trova in comunicazione direttamente con l interlocutore esterno tono di avviso chiamata se si desidera rispondere chiudendo la conversazione col primo interlocutore riagganciare la cornetta attendere che il telefono squilli Se la chiamata trasferita è esterna e l interno chiamato (es. 402) non risponde, dopo 25 secondi il telefono che ha attivato il trasferimento (es. 401) squilla per segnalare che il trasferimento non è avvenuto sollevare la cornetta per rispondere alla nuova chiamata 22

23 Funzioni telefoniche 1 Messa in attesa della conversazione esterna per rispondere ad una chiamata citofonica Se durante una conversazione esterna arriva una chiamata citofonica, è possibile mettere in attesa la conversazione e rispondere alla chiamata citofonica: All arrivo della chiamata citofonica si avrà un A) Chiudere la chiamata citofonica e riprendere la conversazione interrotta per fare questo occorre: riagganciare la cornetta; attendere il segnale di chiamata; sollevare la cornetta per riprendere la conversazione esterna interrotta. tono di avviso chiamata in cornetta B) Trasferire la chiamata citofonica ad un altro telefono interno comporre 2 per mettere in attesa l interlocutore e rispondere alla chiamata citofonica 2 premere il tasto e comporre il numero dell interno desiderato; attendere che il chiamato risponda; riagganciare la cornetta; quando si riaggancia, il telefono suona, sollevare la cornetta per riprendere la prima conversazione interrotta. è ora possibile: 23

24 1 Funzioni telefoniche Servizi offerti dai gestori di telefonia fissa Brevi messaggi di testo (SMS) Questo servizio permette di ricevere e di inviare sulla linea esterna SMS, ciò è possibile installando un telefono predisposto per tale servizio sul solo derivato1 (401). Verificare tramite il proprio gestore telefonico che il servizio SMS sia attivato sulla linea telefonica, in caso contrario richiederne l attivazione. Identificazione del chiamante (CLID) Questo servizio permette di identificare il numero di telefono di chi ci chiama dalla linea telefonica, è possibile usufruire di questo servizio sul solo derivato 1 (401 installando un telefono appositamente predisposto oppure uno specifico dispositivo di visualizzazione. L eventuale attivazione del servizio CLID sulla linea telefonica, nel caso non fosse già attivato, deve essere richiesto al proprio gestore telefonico. ciao come stai? Nella programmazione base il servizio SMS non è attivato; l utente interessato può richiederne l attivazione al proprio installatore o vedere la procedura di attivazione sul manuale d installazione. 401 Nella programmazione base il servizio CLID non è attivato; l utente interessato può richiederne l attivazione al proprio installatore o vedere la procedura di attivazione sul manuale d installazione. 24

25 Funzioni telefoniche 1 Per accedere ai servizi telefonici supplementari con gestore di telefonia fissa occorre modificare la sequenza indicata da gestore di telefonia fissa stessa Conversazione a tre con gestore di telefonia fissa Sequenza indicata da gestore di telefonia fissa 3 # attendere 2 secondi Sequenza da comporre e premere 3 3 # 3 2 sec. Avviso di chiamata con gestore di telefonia fissa Sequenza indicata da gestore di telefonia fissa 2 Sequenza da comporre # attendere 2 secondi e premere 2 2 # 2 2 sec. I servizi Conversazione a tre e Avviso di chiamata devono essere precedentemente attivati sulla linea telefonica da gestore di telefonia fissa 25

26 1 Funzioni telefoniche 26

27 Funzioni citofoniche Apertura serratura in assenza di chiamata citofonica Apertura serratura con chiamata citofonica Accensione luci scale Controllo del posto esterno Trasferimento chiamata citofonica su linea esterna (servizio DOSA) Apertura serratura con servizio DOSA 2

28 2 Funzioni citofoniche Le funzioni citofoniche sono disponibili solo se il centralino è collegato ad un impianto cito/videocitofonico BTicino Apertura serratura in assenza di chiamata citofonica In assenza di chiamata citofonica il comando agisce solo sulla serratura del posto esterno principale. Nel caso siano installati più posti esterni, verificare con l installatore quale di questi è stato configurato come principale. Per aprire la serratura del PE principale in assenza di chiamata citofonica: con telefoni Pivot BTicino premere oppure con tutti i tipi di telefono sollevare la cornetta e comporre 7 Apertura serratura con chiamata citofonica In presenza di una chiamata citofonica il comando agisce sulla serratura del posto esterno chiamante. sollevare la cornetta ( si è in conversazione con il posto esterno); con telefoni Pivot BTicino premere oppure con tutti i tipi di telefono comporre 7 riagganciare la cornetta. PE principale 28

29 Funzioni citofoniche 2 Accensione luci scale Il centralino dispone di un relè interno normalmente utilizzato per l accensione luci scale. Controllo del posto esterno Il centralino consente un controllo audio e/o video del posto esterno (ingresso) sollevare la cornetta; sollevare la cornetta; con telefoni Pivot BTicino premere oppure con tutti i tipi di telefono comporre 8 con telefoni Pivot BTicino premere oppure con tutti i tipi di telefono comporre 61 riagganciare la cornetta riagganciare la cornetta In impianti videocitofonici con più PE è possibile controllare tutti i PE, premendo ripetutamente il tasto (ciclamento). 29

30 2 Funzioni citofoniche Trasferimento chiamata citofonica su linea esterna (servizio DOSA) Questa funzione è attivabile solo se preventivamente è stato programmato il servizio DOSA all interno di uno scenario domotico (vedi manuale d installazione). Se attivata, consente di trasferire una chiamata citofonica, ad un numero di telefono precedentemente memorizzato nella rubrica del centralino come numero breve: 50 Ciò consente di essere reperibili anche quando non ci si trova all interno dell abitazione. Con il servizio attivo, in presenza di una chiamata citofonica, il centralino compone automaticamente il numero di telefono di rete fissa o mobile memorizzato nella rubrica come numero breve 50. Attivazione: sollevare la cornetta premere il tasto comporre 31 seguito dalla password di personalizzazione (se non modificata è 1234) e dal numero dello scenario domotico programmato con il servizio Dosa es: 5 (vedi Manuale d installazione) riagganciare la cornetta Password 30

31 Funzioni citofoniche 2 La persona fuori casa ricevendo la chiamata deve: rispondere alla chiamata dal cellulare o telefono fisso si udranno 3 bip ripetuti premere un tasto numerico (0-9) per iniziare la conversazione si entrerà così in contatto con la persona che ha effettuato la chiamata citofonica trascorsi 45 secondi di conversazione, il centralino invia un tono (3 bip ripetuti) per avvisare che il tempo a disposizione sta per terminare per continuare la conversazione premere un tasto numerico (0-9), in caso contrario la conversazione terminerà entro pochi secondi. per aprire da remoto la serratura associata al posto esterno che ha attivato il servizio DOSA (la funzione apertura serratura con servizio DOSA deve essere attivata nel centralino, per maggiori informazioni consultare il Manuale d installazione ) durante la conversazione premere 997. in qualsiasi momento è possibile chiudere la comunicazione premendo o # e riagganciando Apertura serratura con Servizio DOSA Durante la conversazione da remoto premendo 997 si avrà l apertura della serratura associata al posto esterno che ha attivato il servizio DOSA. La funzione deve essere attivata all interno del centralino (vedi Manuale d installazione ). In alcune tipologie di impianti citio/videocitofonici non è possibile continuare la conversazione oltre i 45 secondi (per chiarimenti contattare l installatore). Per aprire la serratura da remoto il codice 997 deve essere digitato lasciando un tempo massimo di 3 secondi tra le cifre. 31

32 2 Funzioni citofoniche 32

33 Teleattivazioni Comandi da telefono interno Comando di attivazione Comando di disattivazione Comandi da linea telefonica esterna Procedura di accesso da linea esterna Comando di attivazione Comando di disattivazione Comando di verifica Procedura di teleattivazione con segreteria telefonica attiva 3

34 12V~ M P IN T T1 C C OUT 12V~ M P IN T T1 C C OUT 3 Teleattivazioni La teleattivazione consente di attivare telefonicamente l accensione o lo spegnimento di dispositivi elettrici (utilizzatori) collegati al centralino, digitando sulla tastiera del telefono semplici comandi. I comandi possono essere inviati al centralino dai telefoni interni (derivati) e, fuori casa, dalla rete telefonica fissa o dal cellulare. Il centralino può gestire un solo dispositivo, aggiungendo due moduli di espansione è possibile gestirne fino a 9. Configurazione base Moduli di espansione Composizione del comando Il comando da inviare al centralino è così composto: COMANDO= codice funzione + utilizzatore (n) I codici funzione sono i seguenti: ATTIVAZIONE ad attivazione avvenuta si udirà un tono di conferma (BIP BIP BIP) DISATTIVAZIONE a disattivazione avvenuta si udirà un tono di conferma (BIIIIIIIP) VEIFICA (solo da chiamata telefonica esterna) Come risposta si otterrà un tono di conferma attivazione (BIP BIP BIP) se il dispositivo è attivo; o un tono di conferma disattivazione (BIIIIIIIP) se il dispositivo è disattivato Luci scale Luci Tapparelle Irrigazione Caldaia giardino Il codice utilizzatore (n) è il numero da 0 a 8 che identifica il dispositivo da comandare. La modalita di funzionamento dei dispositivi deve essere opportunamente configurata. Vedi Manuale d installazione Per conoscere il numero ed il tipo di dispositivi collegati al centralino far riferimento alla memo card che si trova nell ultimo capitolo del manuale (consultare l installatore per la corretta compilazione). 34

35 Teleattivazioni 3 Comandi da telefono interno Comando di attivazione Comando di disattivazione sollevare la cornetta; sollevare la cornetta; premere premere comporre il codice di attivazione 991 seguito dall identificativo del dispositivo es: comporre il codice di attivazione 990 seguito dall identificativo dell utilizzatore es: 5 attendere il tono di conferma attendere il tono di conferma riagganciare la cornetta oppure comporre un nuovo comando oppure riagganciare la cornetta oppure comporre un nuovo comando oppure Per attivare o disattivare i dispositivi durante una conversazione occorre effettuare la Messa in attesa della conversazione. Se il comando è diretto a un dispositivo non presente si sentirà il segnale di dissuasione. Un relè temporizzato può essere disattivato, prima che il tempo impostato sia terminato, con opportuno comando di disattivazione 35

36 3 Teleattivazioni Comandi da linea telefonica esterna (Questi servizi devono essere preventivamente configurati; vedi Manuale d installazione ). Procedura di accesso da linea esterna Comando di attivazione Per poter inviare un comando al centralino da linea telefonica esterna occore eseguire la seguente procedura: eseguire la procedura di accesso da linea esterna; comporre il numero telefonico dell abitazione (linea esterna a cui è collegato il centralino dopo 6 aquilli (se non modificati) si sentirà una musica per 3 secondi terminata la musica comporre la password di teleattivazione/ sblocco (se non modificata è ) attendere il tono di invito alla selezione digitare il comando desiderato. Se si sbaglia l inserimento della password di Teleattivazione/sblocco la comunicazione viene interrotta. ipetere la procedura di accesso da linea esterna 1 oppure 3 secondi comporre il codice di attivazione 991 seguito dal numero identificativo del dispositivo es: 5 attendere il tono di conferma (3 bip ravvicinati) attendere il tono di invito alla selezione riagganciate la cornetta, oppure comporre un nuovo comando BIP BIP BIP oppure 36

37 Teleattivazioni 3 Comandi da linea telefonica esterna Comando di disattivazione eseguire la procedura di accesso da linea esterna; comporre il codice di disattivazione 990 seguito dal numero identificativo del dispositivo es:5 attendere tono di conferma (bip prolungato) attendere il tono di invito alla selezione riagganciate la cornetta, oppure comporre un nuovo comando 9 9 oppure 0 5 BIIIIIP x 2 secondi Se il comando è diretto a un dispositivo non presente si sentirà il segnale di dissuasione. Un relè temporizzato può essere disattivato prima che il tempo impostato sia terminato con opportuno comando di disattivazione Comando di verifica eseguire la procedura di accesso da linea esterna; comporre il codice di verifica 992 seguito dal numero identificativo del dispositivo es:5 attendere il tono di risposta: 3bip ravvicinati = attivo un bip prolungato= disattivo attendere il tono di libero riagganciare la cornetta, oppure comporre un nuovo comando 9 9 oppure 2 5 BIP BIP BIP (attivo) oppure BIIIIIP x 2 secondi (disattivo) La Teleattivazione da linea telefonica esterna è incompatibile con il servizio Memotel con gestore di telefonia fissa. La Teleattivazione da linea telefonica esterna non è utilizzabile sulle linee esterne programmate per il iconoscimento automatico di Fax, mentre è utilizzabile sugli interni dove è collegata una segreteria telefonica. 37

38 3 Teleattivazioni Comandi da linea telefonica esterna Procedura di teleattivazione con segreteria telefonica attiva i telefoni squillano dopo il numero di squilli programmato interviene la segreteria; attendere il messaggio della segreteria siamo momentaneamente assenti... comporre la password di teleattivazione/sblocco (se non modificata è 1234) attendere il tono di invito alla selezione; digitare il comando desiderato ( di attivazione, disattivazione o verifica). Il derivato deve essere programmato come segreteria telefonica 38

39 Scenari domotici Cosa è possibile fare con gli scenari domotici Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne entranti Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne uscenti Abilitazione/disabilitazione alle chiamate citofoniche Abilitazione/disabilitazione alle funzioni citofoniche Attivazione/disattivazione servizio DOSA Abilitazione/disabilitazione della teleattivazione iconoscimento automatico tono Fax (Fax switch) Come attivare uno scenario domotico Attivazione dello scenario domotico 2 e disattivazione di quello attualmente attivo Disattivazione dello scenario domotico 2 ed attivazione dello scenario domotico 1 4

40 4 Scenari domotici Per scenario domotico si intende un insieme di funzioni memorizzate all interno del Centralino, attivabili con un solo semplice comando. È possibile creare all interno del Centralino fino a 5 scenari domotici differenti. Tutti gli scenari sono personalizzabili in funzione delle esigenze dell utente (per la personalizzazione degli scenari domotici fare riferimento al Manuale d installazione ). Uno scenario domotico è sempre attivo nel Centralino, quindi per disattivare uno scenario è sufficiente attivarne un altro. Il Centralino viene fornito con lo scenario domotico 1 Giorno attivo e con memorizzato lo scenario 2 Notte. Gli ulteriori 3 scenari a disposizione dell utente sono uguali allo scenario Giorno (vedi capitolo Personalizzazioni ). Scenario domotico 1 Giorno Scenario domotico 2 Notte Camera 402 Cucina 401 Camera bambini Solo i Telefoni collegati agli interni 401 e 402 suonano all arrivo di una chiamata Scenario personalizzato Agendo sulla programmazione del centralino è possibile creare uno scenario personalizzato (es. riposo pomeridiano). 404 Soggiorno 403 Camera ospiti 406 Pranzo 405 Camera Camera bambini Camera ospiti Camera Camera bambini Camera ospiti Cucina 404 Soggiorno 406 Pranzo Cucina Soggiorno Pranzo Tutti i Telefoni suonano all arrivo di una chiamata 401 Solo i Telefoni collegati agli interni 401, 403 e 405 suonano all arrivo di una chiamata; i telefoni delle camere non suonano

41 Scenari domotici 4 Cosa è possibile fare con gli scenari domotici Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne entranti Questa personalizzazione permette di abilitare/disabilitare ogni singolo telefono interno alla ricezione delle chiamate esterne. (Vedi Manuale d installazione) Abilitazione/disabilitazione alle chiamate esterne uscenti Questa personalizzazione permette di abilitare/disabilitare ogni singolo telefono interno alle chiamate uscenti. (Vedi Manuale d installazione) Abilitazione/disabilitazione alle chiamate citofoniche Questa personalizzazione permette di abilitare/disabilitare ogni singolo telefono interno alla ricezione delle chiamate citofoniche. In presenza di modem o Fax, è utile disabilitare il derivato alle chiamate citofoniche. (Vedi Manuale d installazione) Abilitazione/disabilitazione alle funzioni citofoniche Questa personalizzazione permette di abilitare/disabilitare ogni singolo telefono interno alle funzioni citofoniche (apertura serratura, accensione luce scale controllo posto esterno). (Vedi Manuale d installazione) 41

42 4 Scenari domotici Cosa è possibile fare con gli scenari domotici Attivazione/disattivazione del servizio DOSA Il servizio DOSA deve essere associato ad uno scenario domotico. Per attivare/disattivare il servizio DOSA basta quindi attivare/disattivare lo scenario domotico a cui il servizio è stato associato. Esempio: è attivo lo scenario domotico 1 (normale funzionamento); prima di uscire di casa si vuole attivare il servizio DOSA (associato ad esempio allo scenario domotico 3); attivare lo scenario domotico 3 (automaticamente si attiva il servizio DOSA); quando una persona suona al citofono si viene contattati al numero telefonico programmato (es. ufficio o cellulare); rispondendo al telefono si parla con la persona che ha suonato al citofono; rientrando a casa si vuole disattivare il servizio DOSA per rispondere direttamente alle chiamate citofoniche riattivare lo scenario domotico 1 (normale funzionamento) automaticamente il servizio DOSA viene disattivato. Abilitazione/disabilitazione della teleattivazione La teleattivazione deve essere associata ad uno scenario domotico. Per abilitare la teleattivazione di un determinato dispositivo è necessario attivare lo scenario domotico a cui la teleattivazione è stata associata. Esempio: prima di partire per le vacanze viene attivato lo scenario domotico a cui è associata la teleattivazione del dispositivo di irrigazione del giardino (es. scenario domotico 4); dalla località di vacanza, con una semplice telefonata è possibile attivare l irrigazione (che con opportuna programmazione si disattiverà automaticamente una volta trascorso il tempo impostato es. 2 ore). Se si vuole lasciare sempre attivo il servizio DOSA e/o la teleattivazione, programmarli nello scenario domotico 1 (normale funzionamento). 42

43 Scenari domotici 4 iconoscimento automatico tono Fax (Fax switch) Se questo servizio è stato attivato in fase di programmazione (vedere manuale dell installatore), il centralino riconosce se la chiamata esterna in arrivo è destinata ad un Fax (chiamata dati) o ad un telefono (chiamata voce) e la commuta automaticamente sull apparecchio relativo. All arrivo di una chiamata esterna il centralino risponde con il messaggio attendere prego se entro 6 secondi riceve un tono di Fax invia la chiamata all interno programmato come tale (vedere Manuale d installazione). Se il tono non è presente la chiamata viene inviata ai telefoni. Se la linea telefonica viene programmata per il iconoscimento automatico di Fax non permette la Teleattivazione. 43

44 4 Scenari domotici Come attivare uno Scenario domotico Il centralino telefonico viene fornito con lo scenario domotico 2 predisposto per il servizio notte. Attivando questo scenario tutte le chiamate telefoniche e citofoniche in entrata vengono indirizzate ai telefoni 401 e 402. Attivazione dello scenario domotico 2 e disattivazione di quello attualmente attivo sollevare la cornetta; premere il tasto comporre il codice 31 seguito dalla password di personalizzazione (se non modificata è 1234) premere il tasto 2 (si vuole attivare lo scenario domotico 2) attendere il tono di conferma riagganciare tutte le chiamate in ingresso saranno deviate sui telefoni 401 e Password 402 Disattivazione dello scenario domotico 2 ed attivazione dello scenario domotico 1 sollevare la cornetta; premere il tasto comporre il codice 31 seguito dalla password di personalizzazione (se non modificata è 1234) premere il tasto 1 (si vuole attivare lo scenario domotico 1 che è quello solitamente usato) attendere il tono di conferma riagganciare, il centralino torna alla modalità di funzionamento normale scenario domotico Password 44

45 Altri servizi Controllo audio degli ambienti (oom monitor) Attivazione Ascolto Funzionamento con modem Connessione Internet Segreteria Telefonica e Citofonica Segreteria Telefonica Segreteria Citofonica 5

46 5 Altri servizi Controllo audio degli ambienti (oom monitor) Ascolto Il centralino telefonico consente il controllo acustico degli ambienti (oom Monitor), utilizzando come microfono, la cornetta del telefono presente nel locale da controllare (es. 403) sollevare la cornetta di un telefono; 401 Attivazione premere il tasto sollevare la cornetta; premere il tasto comporre comporre il numero dell interno attivato per il controllo audio (es: 403) ora è possibile ascoltare ciò che accade nell altro locale Attendere il tono di conferma Mantenere la cornetta sganciata e posizionata in modo che possa captare i suoni della stanza. 403 Al ritorno della tensione di rete dopo un black-out il telefono continua a controllare l ambiente finchè non viene riagganciata la cornetta

47 Altri servizi 5 Funzionamento con modem Connessione Internet Per avere un collegamento veloce per trasferimento dati (esempio collegamento Internet) collegare il Modem come derivato (401). programmare il modem in modo che componga prima del numero telefonico del Provider il codice 91 seguito da una pausa per attivare il servizio linea veloce. 9 1 pausa numero telefonico Per un corretto funzionamento del servizio il derivato 401 deve essere configurato come modem. Vedi Manuale d installazione. 47

48 5 Altri servizi Segreteria Telefonica e Citofonica Collegando una segreteria telefonica su un derivato e programmando il derivato stesso come segreteria telefonica (per ulteriori informazioni contattare il proprio installatore o consultare il Manuale d installazione ) è possibile usufruire dei servizi di degreteria telefonica e citofonica. Segreteria Telefonica A segreteria attiva (con il derivato abilitato alla ricezione delle chiamate esterne) quando arriva una chiamata esterna la segreteria entra in funzione con il messaggio di annuncio. La persona che sta chiamando ha la possibilità di lasciare un messaggio Segreteria citofonica A segreteria attiva (con il derivato abilitato alla ricezione delle chiamate citofoniche) quando arriva una chiamata citofonica la segreteria entra in funzione con il messaggio di annuncio. La persona che sta chiamando dal posto esterno ha la possibilità di lasciare un messaggio. siamo momentaneamente assenti... siamo momentaneamente assenti... I servizi di segreteria telefonica e citofonica possono essere attivi contemporaneamente: la segreteria collegata al centralino si attiverà sia all arrivo di una chiamata esterna che all arrivo di una chiamata citofonica (il messaggio di annuncio sarà uguale per entrambi i servizi). 48

49 Personalizzazioni Modifica password Password di accesso alla personalizzazione Password di teleattivazione e sblocco Gestione blocco dei prefissi Blocco del prefisso 00 Sblocco del prefisso 00 Blocco dei prefissi programmati Sblocco dei prefissi programmati Sblocco temporaneo dei prefissi Accesso diretto alla linea esterna disabilitato 6 portale My

50 6 Personalizzazioni La programmazione base del centralino (cioè presente nel centralino al momento dell acquisto) può essere personalizzata digitando dei codici tramite telefoni interni (multifrequenza) e resta memorizzata fino a nuova modifica. Un codice (password) impedisce l accesso alla programmazione alle persone non autorizzate. In questo capitolo vengono descritte le personalizzazioni normalmente più usate dall utente, per maggiori informazioni fare riferimento al manuale d installazione Programmazione base Codice di accesso alla personalizzazione (Password) = 1234 Codice di accesso alla teleattivazione/sblocco (Password teleattivazione/sblocco) = 1234 Servizi CLID e SMS = non abilitati Accesso diretto alla linea esterna= abilitato Presenza di segreteria, Fax o modem = da programmare Scenario domotico 1= attivo tutti i telefoni sono: - abilitati a ricevere le chiamate telefoniche esterne o citofoniche - abilitati ad effettuare chiamate esterne - abilitati ai servizi citofonici Teleattivazione da linea esterna = non attivo Servizio DOSA = non attivo Apertura serratura con servizio DOSA = non attivo iconoscimento automatico Fax = non attivo Scenario domotico 2 = non attivo (predisposto al Servizio notte) i soli telefoni collegati sugli interni 401 e 402 sono abili tati a ricevere le chiamate esterne o citofoniche tutti i telefoni sono: - abilitati ad effettuare chiamate esterne - abilitati ai servizi citofonici Teleattivazione da linea esterna = non attivo Servizio DOSA = non attivo Apertura serratura con servizio DOSA = non attivo iconoscimento automatico Fax = non attivo Scenari domotici 3,4,5 = non attivi (configurati come lo scenario 1) 50

51 Personalizzazioni 6 Procedura di accesso alla personalizzazione sollevare la cornetta premere il tasto digitare # * # comporre il codice di accesso alla personalizzazione, (password), di base # * # A) se la password è corretta tono di invito alla selezione procedere con la personalizzazione B) se la password è errata tono di dissuasione riagganciare la cornetta. 51

52 6 Personalizzazioni Modifica password Password di accesso alla personalizzazione Per assegnare un codice di accesso alla personalizzazione diverso da quello della programmazione base ( ): Eseguire la procedura di accesso alla personalizzazione (pagina precedente), dopo il tono di invito a selezionare comporre il codice *20005* digitare la nuova password composta di 4 cifre es: 5665 (una cifra può essere anche ripetuta più volte) premere il tasto # attendere il tono di conferma * # * Password di teleattivazione e sblocco La password di teleattivazione e sblocco temporaneo dei prefissi non deve contenere cifre presenti nei codici di attivazione da linea esterna di altri dispositivi (es: segreteria telefonica, comunicatore telefonico) Eseguire la procedura di accesso alla personalizzazione (pagina precedente), dopo il tono di invito a selezionare comporre il codice * * *20006* digitare la nuova password composta di 4 cifre es: 2299 (una cifra può essere anche ripetuta più volte) premere il tasto # attendere il tono di conferma 2 2 # 9 9 riagganciare la cornetta riagganciare la cornetta 52

53 Personalizzazioni 6 Gestione blocco dei prefissi Blocco del prefisso 00 Questa personalizzazione, eseguibile per ogni telefono interno, impedisce di effettuare chiamate internazionali bloccando tutti i prefissi che iniziano con 00 (internazionali). La procedura si applica solo da nazioni che utilizzano come prefisso internazionale 00. La procedura è la seguente: sollevare la cornetta; premere il tasto digitare il comando 961 per attivare il blocco comporre la password di teleattivazione/sblocco, (se non modificata è ) comporre il numero dell interno da bloccare (da 01 a 08) es: 05 premere il tasto attendere il tono di conferma riagganciare la cornetta Sblocco del prefisso 00 La procedura di sblocco è la seguente: sollevare la cornetta; premere il tasto digitare il comando 960 per disattivare il blocco comporre la password teleattivazione/sblocco, (se non modificata è ) comporre il numero dell interno da sbloccare (da 01 a 08) es: 05 premere il tasto attendere il tono di conferma riagganciare la cornetta

54 6 Personalizzazioni Blocco dei prefissi programmati Sblocco dei prefissi programmati Questa funzione consente di attivare sul singolo telefono derivato il blocco di una serie di prefissi precedentemente programmati dall installatore (esempio: cellulari 3, interurbane 0XXX ecc.). La procedura è la seguente: sollevare la cornetta; premere il tasto digitare il comando 951 per attivare il blocco comporre la password di teleattivazione/sblocco, (se non modificata è ) comporre il numero dell interno da bloccare (da 01 a 08) es: 05 premere il tasto attendere il tono di conferma riagganciare la cornetta La procedura di sblocco è la seguente: sollevare la cornetta; premere il tasto digitare il comando 950 per disattivare il blocco comporre la password di teleattivazione/sblocco, (se non modificata è ) comporre il numero dell interno da sbloccare (da 01 a 08) es: 05 premere il tasto attendere il tono di conferma riagganciare la cornetta

Centralino telefonico art. 335828

Centralino telefonico art. 335828 Centralino telefonico art. 335828 Manuale d uso Part. T5852C - 11/05 - PC Centralino telefonico 335828 BTicino la ringrazia per aver scelto il centralino telefonico art. 335828, un prodotto che consente

Dettagli

Centralino telefonico PABX

Centralino telefonico PABX 345829 Centralino telefonico PABX Istruzioni d'uso 08/13-01 PC 2 1 Introduzione 6 1.1 Il Centralino telefonico 6 Descrizione generale 6 2 Utilizzo 8 2.1 Funzioni telefoniche 8 Tasti dedicati presenti sui

Dettagli

Part. T5842A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 18D. Istruzioni d uso per l utente 01/02 - PC. Art. 335818

Part. T5842A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 18D. Istruzioni d uso per l utente 01/02 - PC. Art. 335818 Part. T5842A Terraneo Centralino telefonico PABX 18D Istruzioni d uso per l utente 1/2 - PC Art. 335818 Sistema telefonico Funzioni base Funzione Chiamata di un telefono interno Chiamata generale interna

Dettagli

Part. T5852A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l utente 01/02 - PC. Art. 335828

Part. T5852A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l utente 01/02 - PC. Art. 335828 Part. T5852A Terraneo Centralino telefonico PABX 28D Istruzioni d uso per l utente /2 - PC Art. 335828 Sistema telefonico Funzioni base Funzione Chiamata di un telefono interno Chiamata generale interna

Dettagli

Centralino Telefonico

Centralino Telefonico PART. T5853C - 11/05 - PC Manuale d installazione Centralino Telefonico 335828 3 INDICE 1. INTRODUZIONE Pag. 7 Avvertenze per l installatore Pag. 7 Contenuto della confezione Pag. 7 2. IL CENTRALINO Pag.

Dettagli

Centralino Telefonico

Centralino Telefonico PAT. T5843C 11/05 - PC Manuale d installazione Centralino Telefonico 335818 3 INDICE 1. INTODUZIONE Pag. 7 Avvertenze per l installatore Pag. 7 Contenuto della confezione Pag. 7 2. IL CENTALINO Pag. 8

Dettagli

Kit con telefoni Pivot e centralino PABX

Kit con telefoni Pivot e centralino PABX Kit con telefoni Pivot e centralino PABX Art. 3642 Istruzioni d uso Per l utente Part. T4565B 6/2 DM M P M P M P M P FUNZIONI PINCIPALI Le seguenti operazioni possono essere effettuate senza nessuna specifica

Dettagli

CENTRALINO TELEFONICO INTERTEL IPX21S MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

CENTRALINO TELEFONICO INTERTEL IPX21S MANUALE DI PROGRAMMAZIONE CENTRALINO TELEFONICO INTERTEL IPX21S MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERTEL S.r.l. Sede operativa: Via 4 Novembre, 66 20050 Ronco Briantino (MI) Tel. (039) 6815272/3 6889026 (ISDN) 6889037 (ISDN) Fax. (039)

Dettagli

FLIP.20. SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA

FLIP.20. SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA FLIP.20 SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA Sommario FLIP.20 - BCA SOMMARIO USO DEI TELEFONI ANALOGICI... 3 RISPONDERE AD UNA CHIAMATA... 3 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 SOSPENDERE, PARCHEGGIARE

Dettagli

Per una corretta funzionalità del centralino si consiglia l'utilizzo di apparecchiature telefoniche omologate.

Per una corretta funzionalità del centralino si consiglia l'utilizzo di apparecchiature telefoniche omologate. DOMINO 2.8 N Gentile cliente, La ringraziamo per la preferenza accordataci. Acquistando un centralino DOMINO 2.8 N, Lei è entrato in possesso di un sistema affidabile, completo di possibilità e concepito

Dettagli

Mod. 1372. Sch. 1372/312 MANUALE D USO, PROGRAMMAZIONE E INSTALLAZIONE DS 1372-001E LBT 7945

Mod. 1372. Sch. 1372/312 MANUALE D USO, PROGRAMMAZIONE E INSTALLAZIONE DS 1372-001E LBT 7945 Mod. 1372 DS 1372-001E LBT 7945 MANUALE D USO, PROGRAMMAZIONE E INSTALLAZIONE Sch. 1372/312 INDICE GENERALITÀ... 5 1 Il centralino Agorà 2...6 2 Configurazione...7 2.1 Tipi di apparecchi...7 2.2 Tipi di

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Alcatel OmniPCX 4400. Servizi Telefonici

Alcatel OmniPCX 4400. Servizi Telefonici Alcatel OmniPCX 4400 Servizi Telefonici Indice Indice... 2 Servizi Interni... 3 CHIAMATA OPERATORE... 3 COMUNICAZIONE LOCALE... 3 Richiamata richiamata alternata... 3 CONFERENZA A TRE... 4 Immagine n.2...errore.

Dettagli

Manuale Operativo Telefoni Bca

Manuale Operativo Telefoni Bca Manuale Operativo Telefoni Bca Collegati ai sistemi Open Ip Autore:Cristiano Resnati 1 Sommario Manuale Operativo... 1 1_ Chiamata interna... 3 2_ Chiamata esterna... 3 3_ Messa in attesa.... 4 4_ Trasferta

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

TELEFONO GRANDSTREAM GXP1400/1405 GUIDA DELL UTENTE

TELEFONO GRANDSTREAM GXP1400/1405 GUIDA DELL UTENTE TELEFONO GRANDSTREAM GXP400/405 GUIDA DELL UTENTE a cura di FABIO SOLARINO e-mail: fabio.solarino@unifi.it Università degli Studi di Firenze C.S.I.A.F. Via delle Gore, 2 - FIRENZE SOMMARIO. LE INTERFACCE

Dettagli

FLIP.T102. TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO

FLIP.T102. TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO Avvertenze e Sommario FLIP.T102 AVVERTENZE DESTINAZIONE D'USO I telefoni di sistema FLIP.T102 sono apparecchi VoIP progettati per

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

La segreteria che c'è ma non si vede.

La segreteria che c'è ma non si vede. Edizione giugno 2003-06/03 GUIDA ALL'USO vizi servizi s servizi servizi servizi s ervizi servizi servizi servizi serviz izi servizi servizi servizi servizi servizi servi ervizi servizi servizi servizi

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Gigaset SL610 Pro e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Istruzioni per l uso Yealink T20

Istruzioni per l uso Yealink T20 Istruzioni per l uso Yealink T20 1. Note generali... 2 2. Viva voce... 2 2.1. Attivare il viva voce durante la selezione... 2 2.2. Passare al viva voce durante una chiamata... 2 3. Messa in attesa (funzione

Dettagli

Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti

Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti GUIDA PER L USO - I manuali di Installazione-Programmazione e Software di Teleprogrammazione sono contenuti all interno del CD-ROM fornito a corredo della centrale - 7IS-80298 17/10/2013 Grazie per aver

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Guida rapida Deskphone Huawei F610

Guida rapida Deskphone Huawei F610 Guida rapida Deskphone Huawei F610 Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso SERVIZI TELEOM ITALIA 12 SMS RP Scrivi Nuovo hi è Lista hi è R 25 S RP rivi Nuo è Lista - SERVIZI TELEOM ITALIA.1 Uso del servizio SMS on Sirio. ordless è possibile inviare e ricevere SMS. In particolare

Dettagli

Capitolo 1 Informazioni generali

Capitolo 1 Informazioni generali Indice Capitolo 1 Introduzione Capitolo 2 Installazione Capitolo 3 Programmazione del sistema Capitolo 4 utilizzo del sistema Capitolo 5 Manutenzione e soluzione dei problemi Capitolo 6 Appendice 1 Capitolo

Dettagli

3 USO DELL APPARECCHIO

3 USO DELL APPARECCHIO 3 USO DELL APPARECCHIO 21 Chi è CHI E *65# 4 GHI 21# *43# #43# *43# SMS# USO DEI SERVIZI TELEFONICI SPECIALI DI TELECOM ITALIA ED INVIO E RICEZIONE DEI MESSAGGI SMS, FAX E-MAIL 4 Chi è CHI E' 3 DEF *65#

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

CENTRALINO. SEZIONE 3E (Rev.G) INDICE DI SEZIONE. Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.3e

CENTRALINO. SEZIONE 3E (Rev.G) INDICE DI SEZIONE. Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.3e SEZIONE 3E (Rev.G) CENTRALINO Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. CONFIGURAZIONE...2 Tipi di apparecchi...2 Tipi di impianto citofonico...2 Alimentazione...2 DICHIARAZIONE

Dettagli

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO Installazione ed Uso 7IS-80037 V 2.0 09.12.96 INTRODUZIONE.2 MODALITÀ DI INSTALLAZIONE 2 MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO.3 MODALITÀ AUTOMATICA:....3 MODALITÀ TELEFONO:.

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Manuale. Più prestazioni, più emozioni.

Manuale. Più prestazioni, più emozioni. Manuale Telefonia Internet Più prestazioni, più emozioni. 1. La vostra casella vocale 1.1 Ecco tutto quello che vi offre la casella vocale 1. Configurazione iniziale della casella vocale 1. Modificare

Dettagli

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP Aastra 6753i Guida rapida Telefono IP Aastra 6753i - Guida rapida SOMMARIO Tasti del telefono Tasti funzione Personalizzazione del telefono Chiamata base Servizi Modulo di Espansione M670i Codici Servizi

Dettagli

innovazione e genialità

innovazione e genialità innovazione e genialità TELESOCCORSO + COMBINATORE + CONTROLLO + CENTRALE TELEFONICA su GSM e LINEA FISSA in un unico prodotto la DOMOTICA alla portata di TUTTI PER CASA E UFFICIO Operatività sia su GSM

Dettagli

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE 392 Caratteristiche generali Catalogo 398 Dispositivi di controllo remoto 391 Controllo remoto offre la possibilità di comandare e controllare tutte le funzioni integrate

Dettagli

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com Classe 300 www.bticino.com Classe 300 Classe 300 Indice Il tuo Videocitofono Classe 300 usalo subito! 4 Rispondi ad una chiamata 4 Consulta la segreteria telefonica (solo modello 344622) 6 Effettua un

Dettagli

Guida rapida Yealink T26P

Guida rapida Yealink T26P Guida rapida Yealink T26P Icona Significato Descrizione Lampeggia quando il telefono è disconnesso dalla rete Il telefono non è registrato correttamente Il telefono è in fase di registrazione Il telefono

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Polycom SoundStation IP5000/IP6000 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione

Dettagli

Part. T6068A. portineria. Centralino di. Terraneo. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 344002

Part. T6068A. portineria. Centralino di. Terraneo. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 344002 Part. T6068A Terraneo Centralino di portineria Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC Art. 344002 INDICE GENERALE 1 INTRODUZIONE 5 AVVERTENZE E CONSIGLI 5 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 5 VISTA GENERALE

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Manuale Utente DECT Gigaset A510 IP

Manuale Utente DECT Gigaset A510 IP Manuale Utente DECT Gigaset A510 IP Manuale Utente DECT Gigaset - Evolution INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. FUNZIONALITÀ EVOLUTION... 4 1.2. LIMITAZIONI ALLE FUNZIONALITÀ DEL TERMINALE DECT... 4 2. PANORAMICA

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

TM-01V Manuale di istruzioni

TM-01V Manuale di istruzioni TM-01V Manuale di istruzioni Brondi si congratula con Voi per aver scelto TM-01V.Vi consigliamo di consultare il manuale d istruzioni per conoscere le utili prestazioni di questo apparecchio. INDICE 1.

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO luglio 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 Sommario Schema...3 Funzionalità di base del telefono...4 Effettuare una chiamata...4 Rispondere...4 Terminare

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana Manuale d uso INDICE IMPORTANTE...5 INFORMAZIONI GENERALI...6 FUNZIONALITA SUPPORTATE...6 SCHEDA OPZIONI...6 COMANDI

Dettagli

Manual TelefoniA internet

Manual TelefoniA internet Manual TelefoniA nternet 1. La vostra casella vocale 1.1 Ecco tutto quello che vi offre la casella vocale 1. Configurazione iniziale della casella vocale 1. Modificare il codice PN per l accesso esterno

Dettagli

qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q

qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q jáíéä qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q Il telefono cordless 5610 con base IP DECT di Mitel fornisce le funzionalità di elaborazione delle chiamate con piattaforma 3300 ICP e protocollo SIP Con la base IP

Dettagli

Istruzioni per l uso Telefonia Business

Istruzioni per l uso Telefonia Business Istruzioni per l uso Telefonia Business 1 Sommario 1. Introduzione 4 2. COMBOX 4 2.1 Descrizione 4 2.2 Utilizzo 4 2.2.1 Area clienti 4 3. Visualizza i numeri di chiamata 6 3.1 Descrizione 6 3.2 Utilizzo

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO luglio 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 Sommario SCHEMA... 3 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO... 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 RISPONDERE... 4 TERMINARE

Dettagli

SEZIONE 3E (REV.F) CENTRALINO

SEZIONE 3E (REV.F) CENTRALINO SEZIONE 3E (REV.F) CENTRALINO Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. CONFIGURAZIONE...2 Tipi di apparecchi...2 Tipi di impianto citofonico...2 Alimentazione...2 DICHIARAZIONE

Dettagli

Manuale Utente RINS1380-2

Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente CAPITOLO 1: CONTENUTI CAPITOLO 1: CONTENUTI... 2 CAPITOLO 2: INTRODUZIONE... 3 CAPITOLO 3: FUNZIONAMENTO DEL... 4 3.1 SCHEMA A BLOCCHI DELLE PROCEDURE DEL... 4

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

POLYCOM VVX500. Guida rapida

POLYCOM VVX500. Guida rapida POLYCOM VVX500 Guida rapida Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940 Guida rapida Cisco 7960 / 7940 Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione chiamate 7 Effettuare una chiamata 7 Rispondere ad una chiamata 8 Concludere una chiamata 8 Mettere una chiamata

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Gentile cliente opzione

Gentile cliente opzione Gentile cliente La ringraziamo per la preferenza accordataci. Acquistando un centralino HEIMO PLUS 2.8 VIEW, Lei é entrato in possesso di un sistema veramente completo e concepito per le sue esigenze di

Dettagli

GUIDA BREVE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI DISPONIBILI SUGLI APPARECCHI COLLEGATI AL NUOVO SISTEMA TELEFONICO VOIP

GUIDA BREVE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI DISPONIBILI SUGLI APPARECCHI COLLEGATI AL NUOVO SISTEMA TELEFONICO VOIP GUIDA BREVE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI DISPONIBILI SUGLI APPARECCHI COLLEGATI AL NUOVO SISTEMA TELEFONICO VOIP Mod. IP TOUCH 4018 Mod. IP TOUCH 4038 TASTI PRINCIPALI: TASTO FUNZIONE RIAGGANCIA VIVAVOCE

Dettagli

Allegato 1. 1. Configurazione impianto n. 1.1 Funzioni impianto attive. 1.2 Apparati di controllo. ID_GATEWAY Tipologia Descrizione

Allegato 1. 1. Configurazione impianto n. 1.1 Funzioni impianto attive. 1.2 Apparati di controllo. ID_GATEWAY Tipologia Descrizione Allegato 1 1. Configurazione impianto n 1.1 Funzioni impianto attive 1.2 Apparati di controllo ID_GATEWAY Tipologia Descrizione 2. Descrizione funzioni 2.1 Tabella di descrizione delle funzioni installabili

Dettagli

Altre informazioni su BMW al sito: www.bmw.it. Piacere di guidare

Altre informazioni su BMW al sito: www.bmw.it. Piacere di guidare Altre informazioni su BMW al sito: www.bmw.it Piacere di guidare BMW VIVAVOCE VEICOLARE CON TECNOLOGIA BLUETOOTH. MANUALE UTENTE 2 Introduzione Descrizione tasti di controllo Gentile cliente, prima di

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500/3500N

Centrale antifurto art. 3500/3500N Centrale antifurto art. 3500/3500N Manuale d uso Part. U0218A-01-07/05 - PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale antifurto La tastiera Il display Cosa segnala il display 2 Funzionamento 11 Inserisci -

Dettagli

Guida rapida Supercordless

Guida rapida Supercordless Guida rapida Supercordless Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Esecuzione di una chiamata 6 Risposta o rifiuto di una chiamata 6 Trasferimento chiamata 6 Avviso

Dettagli

Euroset 5005 2 ANNI DI GARANZIA. Assistenza Siemens. Interfaccia. Dimensioni e pesi. Caratteristiche tecniche. Identificazione EAN. Colori disponibili

Euroset 5005 2 ANNI DI GARANZIA. Assistenza Siemens. Interfaccia. Dimensioni e pesi. Caratteristiche tecniche. Identificazione EAN. Colori disponibili Euroset 5005 Interfaccia Per installazione su linea analogica sia pubblica che privata (PABX) Dimensioni e pesi Telefono Dimensioni: 202 x 167,5 x 80,1 mm Peso: Kg. 0,4665 Confezione completa: Dimensioni

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Snom 710 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani 12/12/2014

Dettagli

SoftSwitchboard. Manuale utente 12/10-01 PC

SoftSwitchboard. Manuale utente 12/10-01 PC SoftSwitchboard Manuale utente 12/10-01 PC 2 SoftSwitchboard Manuale utente Indice 1. Introduzione 4 2. Descrizione dell interfaccia 4 2.1 Area Chiamate in entrata 5 2.2 Area Chiamate in uscita 5 2.3 Area

Dettagli

Istruzioni utente Yeastar Mypbx One e Standard Plus

Istruzioni utente Yeastar Mypbx One e Standard Plus Istruzioni utente Yeastar Mypbx One e Standard Plus CHIAMATA INTERNA Comporre numero di interno alzare la cornetta o tasto viva voce,e attendere la risposta. CHIAMATA ESTERNA Comporre 0 per accedere alla

Dettagli

Apparecchio Analogico. Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD

Apparecchio Analogico. Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD Apparecchio Analogico Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD Come utilizzare questa guida? +RZ Tastiera Tastiera numerica. Tasto specifico della tastiera numerica. Altri simboli utilizzati

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK)

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Polycom KIRK Butterfly (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Guida Rapida Per maggiori informazioni sul telefono consultare il manuale utente disponibile su www.voispeed.com 1 Nota: per avere le

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

BRAVO LCD Manuale di istruzioni

BRAVO LCD Manuale di istruzioni BRAVO LCD Manuale di istruzioni Brondi si congratula con Voi per aver scelto BRAVO LCD. Vi consigliamo di consultare il manuale d istruzioni per conoscere le utili prestazioni di questo apparecchio. INDICE

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

MANUALE. Software di teleprogrammazione

MANUALE. Software di teleprogrammazione MANUALE Software di teleprogrammazione Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane. I prodotti

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE CARATTERISTICHE

DESCRIZIONE GENERALE CARATTERISTICHE DESCRIZIONE GENERALE Il sistema PABX BP-208 è un piccolo centralino telefonico analogico con capacità modulare studiato per soddisfare le piccole utenze tipo abitazioni, negozi e piccoli uffici. L apparato

Dettagli

IT MANUALE TECNICO. Centralino telefonico Art. 2906 Schede di espansione Art. 2907-2908 - 2909-2913. www.comelitgroup.com

IT MANUALE TECNICO. Centralino telefonico Art. 2906 Schede di espansione Art. 2907-2908 - 2909-2913. www.comelitgroup.com IT MANUALE TECNICO Centralino telefonico Art. 2906 Schede di espansione Art. 2907-2908 - 2909-2913 www.comelitgroup.com SOMMARIO 1. NORME DI SICUREZZA pag. 4 2. INTRODUZIONE pag. 4 3. INSTALLAZIONE pag.

Dettagli

SISTEMA. SEZIONE 1 (Rev. B) INDICE DI SEZIONE. Scaricabile dal sito www.urmet.com nell area Manuali Tecnici. sez.1. Glossario...2

SISTEMA. SEZIONE 1 (Rev. B) INDICE DI SEZIONE. Scaricabile dal sito www.urmet.com nell area Manuali Tecnici. sez.1. Glossario...2 SEZIONE 1 (Rev. B) SISTEMA Scaricabile dal sito www.urmet.com nell area Manuali Tecnici. caratteristiche generali 2 Glossario...2 TIPOLOGIE DI IMPIANTO 3 Esempi di impianti per varie capacità...4 FUNZIONAMENTO

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500 GSM

Centrale antifurto art. 3500 GSM Centrale antifurto art. 3500 GSM Manuale d uso Part. T9541A-01-04/05 - PC Indice COSA NON DEVI FARE Non svitare per nessun motivo il connettore dell antenna! Non rimuovere la Scheda SIM! In caso di necessità

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

NGM Area Privè Summary

NGM Area Privè Summary Area Privè Summary Installazione e accesso... 3 Foto... 4 Video... 4 Messaggi... 5 Contatti privati... 5 Registro chiamate... 8 Dati personali... 8 Tentativi di accesso... 9 Impostazioni... 9 Ripristino

Dettagli

Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C

Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C INTRODUZIONE Grazie per aver acquistato il telefono PK-111C con identificazione di chiamata. Questo manuale servirà a familiarizzare con

Dettagli

Telefonare su PC Panoramica

Telefonare su PC Panoramica Telefonare su PC Panoramica Tramite l interfaccia utente del centralino telefonico Gigaset T500 PRO e Gigaset T300 PRO si ha accesso alle funzioni del centralino. Login sull interfaccia utente del centralino

Dettagli

A. Descrizione del prodotto. B. Presentazione del prodotto

A. Descrizione del prodotto. B. Presentazione del prodotto 52 A. Descrizione del prodotto SUPERTOOTH VOICE è un kit vivavoce Bluetooth che supporta telefoni con profilo headset o handsfree. Tra le caratteristiche figurano la soppressione dell effetto eco e la

Dettagli

Direzione Servizi Informativi, Sistemi e Tecnologie Informatiche. Servizio Telefonico Integrato di Ateneo

Direzione Servizi Informativi, Sistemi e Tecnologie Informatiche. Servizio Telefonico Integrato di Ateneo Indice Descrizione generale...2 Servizi...2 Chiamate esterne/private...2 Nuovo tono di linea libera...2 Composizione con cornetta giù...2 Visualizzazione del numero chiamante...2 Lista chiamate...3 Rubrica

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

MANUALE. Software di teleprogrammazione

MANUALE. Software di teleprogrammazione MANUALE Software di teleprogrammazione Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane. I prodotti

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

Quick Start Guide. Motorizr Z3

Quick Start Guide. Motorizr Z3 Quick Start Guide Motorizr Z3 Contenuto 1. Preparazione 33 2. Come utilizzare il proprio cellulare 35 3. La fotocamera 37 4. Come inviare MMS 39 5. Vodafone live! 42 6. Download 43 7. Altre funzioni e

Dettagli

Vianova IP Centrex Enterprise Telefoni digitali famiglia 1100 e terminali analogici

Vianova IP Centrex Enterprise Telefoni digitali famiglia 1100 e terminali analogici guida all uso Vianova IP Centrex Enterprise Telefoni digitali famiglia 1100 e terminali analogici 3 Sommario Introduzione... 4 Terminali digitali IP Phone... 5 IP Phone 1120e...5 IP Phone 1140e...6 IP

Dettagli

Il I C entr t alino Te T lefo f nico Vi V rtu t ale: Manuale d uso

Il I C entr t alino Te T lefo f nico Vi V rtu t ale: Manuale d uso Il : Manuale d uso Indice 1) Connettersi all interfaccia online 2) Personalizzare il messaggio di benvenuto A) Selezionare un messaggio pre-registrato B) Comporre un messaggio attraverso la sintesi vocale

Dettagli

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano Sommario: FUNZIONALITÀ...2 Descrizione posizione...3 Operazioni preliminari...4 RICEVERE UNA CHIAMATA...4 Dal ricevitore...4 Passare all altoparlante...4 Dall altoparlante...4

Dettagli

Manuale Utente Aspire Mini Terminale Multifunzione

Manuale Utente Aspire Mini Terminale Multifunzione Manuale Utente Aspire Mini Terminale Multifunzione INDICE TERMINALE MULTIFUNZIONE ASPIRE MINI... 3 CHIAMATE USCENTI... 3 CHIAMATE USCENTI... 4 CHIAMATE URBANE... 4 CHIAMATE INTERNE... 4 IN CASO DI MANCATA

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli