Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente del Trading Time

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente del Trading Time"

Transcript

1 Manuale Operativo del Servizio Documentazione per l utente del Trading Time

2 Indice 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI IMPOSTAZIONI DEL BROWSER MODALITÀ PER COMUNICAZIONI ASSISTENZA PROFILI DEL TRADING TIME ACCESSO AL SERVIZIO Modalità di attivazione del servizio per i clienti Banca Popolare Udinese e Banca Popolare di Trieste Modalità di attivazione del servizio per i clienti Banca Popolare di Vicenza, Banca Popolare di Treviso, Banca Popolare di Belluno e Banca Nuova GENERALITA QUOTAZIONI NEWS SELEZIONI PORTAFOGLIO OPERATIVITA TITOLI POSIZIONE ANALITICA RICERCA ORDINI RICERCA ESEGUITI ISTRUZIONI PER LA COMPRAVENDITA BORSA ITALIANA ISTRUZIONI PER LA COMPRAVENDITA BORSE ESTERE COMPRAVENDITA DALLA FUNZIONE POSIZIONE ANALITICA COMPRAVENDITA DALLA FUNZIONE QUOTAZIONI ISTRUZIONI PER LA COMPRAVENDITA DA SELEZIONI REVOCA DELL ORDINE

3 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Il servizio Trading Time è un sistema di trading on-line che consente all utente di operare sulla Borsa di Milano in ogni momento ed in ogni luogo usufruendo del canale di comunicazione Internet. L utente può utilizzare il proprio personal computer (senza alcun software dedicato aggiuntivo) e può accedere al servizio di trading collegandosi alla pagina di accesso al servizio (www.tradingtime.it) dove viene identificato attraverso un controllo di abilitazione effettuato con un sistema di sicurezza allineato agli standard europei e debitamente certificato. Il sistema consente all utente, nella parte informativa, di ricevere una grande e qualificata serie di notizie sui mercati, analisi sui dati storici e di visualizzare grafici sui singoli titoli di interesse, oltre a poter monitorare il proprio portafoglio. Sulla base dell informativa ricevuta l utente è in grado di prendere decisioni e renderle operative in modo diretto mediante l inoltro in Borsa di ordini da lui predisposti. 2. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI Personal Computer in grado di supportare un applicativo Browser (Navigatore) di tipo Netscape 4.0 o superiore oppure Explorer 4.0 o superiore. Per il modem telefonico è consigliabile che lo stesso abbia una velocità di almeno bps. Si consiglia una visualizzazione in formato 800X IMPOSTAZIONI DEL BROWSER Il Browser è il programma installato sulla macchina dell utente che permette di navigare sulla rete Internet. Per utilizzare il servizio è necessario utilizzare Internet Explorer o Netscape. Per abilitare il protocollo SSL: Netscape Navigator versione 4.5 Bottone sicurezza Navigator verificare che siano selezionati: Abilita SSL (Secure Sockets Layer) v2 e Abilita SSL (Secure Sockets Layer) v3. Microsoft Internet Explorer versione 4 Visualizza Opzioni Internet Avanzate Protezione verificare che sia selezionato SSL 3.0. Microsoft Internet Explorer versione 5 Visualizza Opzioni Internet Avanzate Protezione verificare che sia selezionato SSL MODALITÀ PER COMUNICAZIONI Eventuali comunicazioni tra l utente e la banca devono essere effettuate tramite l apposito numero verde che la banca mette a disposizione della clientela e che è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle e il Sabato dalle 8.00 alle La banca effettua eventuali comunicazioni urgenti, ricorrendo ad avvisi esposti sulla pagina di connessione al servizio (www.tradingtime.it). 5. ASSISTENZA L assistenza data su questo servizio è di diverse modalità: Help Desk telefonico Il numero verde è: E un servizio di assistenza tecnica agli utenti sul prodotto informatico ed i suoi collegamenti con l Area Finanza. Può ricevere segnalazioni di smarrimento, di furto o di indesiderata presa di conoscenza da parte di terzi dei codici e della password: in tal caso sospenderà il servizio Trading Time per quell utente; è in grado di individuare anomalie e malfunzionamenti sulla catena informatica telematica; risponde anche a quesiti posti da terzi interessati al servizio. L orario di presidio è stabilito dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 all e il Sabato dalle 8.00 alle Comunicazioni tramite Internet E possibile inviare una cliccando sul bottone Manuali in linea 2

4 6. PROFILI DEL TRADING TIME Il servizio Trading Time è disponibile in tre modalità tecniche (profili), con lo scopo di soddisfare le diverse esigenze della clientela, da colui che si avvicina al mercato del trading on line per la prima volta fino al trader più evoluto. Profilo FREE Compravendita titoli quotati sulla Borsa di Milano Compravendita titoli quotati in After Hours Compravendita titoli quotati sulle Borse Estere Interrogazione ordini fatti e possibilità di revocarli Quotazioni ritardate di 15 minuti Banner con indici in ritardo di 15 minuti Creare una selezione di titoli personalizzabile Calcolo dei profitti o delle perdite del proprio portafoglio titoli Visualizzazione e controvalorizzazione del proprio portafoglio titoli Posizione totale del dossier Profilo PERSONAL Compravendita di titoli quotati sulla Borsa di Milano Compravendita titoli quotati in After Hours Compravendita titoli quotati sulle Borse Estere Interrogazione ordini fatti e possibilità di revocarli Quotazioni in tempo reale Notizie economiche finanziarie in tempo reale Dati storici di mercato Creare una selezione di titoli personalizzabile Calcolo dei profitti o delle perdite del proprio portafoglio titoli con aggiornamento in tempo reale Visualizzazione e controvalorizzazione del proprio portafoglio titoli Grafico intraday del MIB30, del MIBTEL Informativa sui mercati esteri Posizione totale del dossier Profilo OVER Compravendita di titoli quotati sulla Borsa di Milano Compravendita titoli quotati in After Hours Compravendita titoli quotati sulle Borse Estere Interrogazione ordini fatti e possibilità di revocarli Quotazioni dei titoli in tempo reale Book di borsa dei singoli titoli Notizie economiche finanziarie in tempo reale Dati storici di mercato Pagine di quotazioni con titoli personalizzabili Visualizzazione e controvalorizzazione del proprio portafoglio titoli con aggiornamento in tempo reale Calcolo dei profitti o delle perdite del proprio portafoglio titoli Dati storici di mercato Listini Grafici con arco temporale di 3, 12 e 36 mesi Grafico intraday del MIB30, MIBTEL e delle singole azioni Posizione totale del dossier Informativa sui mercati esteri Informativa sui fondi 3

5 7. ACCESSO AL SERVIZIO 7.1 Modalità di attivazione del servizio per i clienti Banca Popolare Udinese e Banca Popolare di Trieste. FIGURA 1 PRIMO COLLEGAMENTO a) Accedere al sito e cliccare sull icona Trading Time oppure accedere direttamente all indirizzo b) Accettare il certificato di crittografia, che viene visualizzato a video solo all atto del primo collegamento (accettazione senza scadenza del certificato) o all avvio di ogni sessione (accettazione per singola sessione), cliccando su Avanti e Fine. c) Digitare l Account nel campo Login e la Password nel campo Password e premere il bottone Cambia Password. L Account e la Password sono consegnati in buste sigillate dalla filiale contestualmente alla sottoscrizione del contratto, la cui registrazione richiede al massimo tre giorni lavorativi. La Password è abilitata esclusivamente alla generazione di una nuova Password personale, che dovrà poi essere utilizzata dall utente per accedere al servizio. d) Digitare Account, Password, Nuova Password, ripetere Nuova Password nel campo Reinserire Nuova Password e 4

6 cliccare sul bottone Conferma. Con Password si intende la Password consegnata dalla banca insieme all Account; con Nuova Password si intende una Password personale di 8 caratteri scelta dall utente, che dovrà poi essere utilizzata per accedere al servizio. Se le operazioni sono corrette la procedura risponde Modifica Avvenuta ; a questo punto cliccare sull indicazione Ritorna alla Home Page e seguire la procedura di accesso per i successivi collegamenti a partire dal punto f). COLLEGAMENTI SUCCESSIVI e) Accedere al sito e cliccare sull icona Trading Time oppure accedere direttamente all indirizzo f) Digitare l Account nel campo Login e la Password personale nel campo Password e cliccare sul bottone OK. 7.2 Modalità di attivazione del servizio per i clienti Banca Popolare di Vicenza, Banca Popolare di Treviso, Banca Popolare di Belluno e Banca Nuova. PRIMO COLLEGAMENTO a) Accedere al sito e cliccare sull icona Trading Time oppure accedere direttamente all indirizzo b) Digitare il Codice Cliente nel campo Login e il Codice PIN nel campo Password e cliccare sul bottone Conferma. Il Codice Cliente e il Codice PIN sono consegnati in buste sigillate dalla filiale contestualmente alla sottoscrizione del contratto, la cui registrazione richiede al massimo tre giorni lavorativi. Il Codice PIN è necessario per il primo accesso ai servizi Trading Time e Banking Time durante il quale il sistema richiederà obbligatoriamente il cambio Password. c) Digitare il Codice PIN nel campo Vecchia password, la Password personale scelta dal cliente nel campo Nuova Password, ripetere la Nuova Password nel campo Conferma e cliccare sul bottone Conferma. La Nuova Password deve avere una lunghezza minima di 8 e massima di 16 caratteri. Sono ammessi solo numeri e lettere. Non può essere solo numerica, non può contenere caratteri speciali e più di due caratteri uguali consecutivi. Se le operazioni sono corrette la procedura risponde Il cambio Password è stato eseguito ; a questo punto cliccare sul bottone Continua e seguire la procedura di accesso per i successivi collegamenti a partire dal punto e). COLLEGAMENTI SUCCESSIVI d) Accedere al sito e cliccare sull icona Trading Time oppure accedere direttamente all indirizzo Per gli utenti che dal servizio Banking Time desiderano accedere direttamente al servizio Trading Time senza ripetere la procedura di accesso, è sufficiente cliccare sull indicazione Trading Time presente nella videata relativa al conto corrente. e) Digitare il Codice Cliente nel campo Login e la Nuova Password nel campo Password, e cliccare sul bottone Conferma". NOTA: Se l utente sbaglia a digitare la password per sette volte consecutive il servizio viene automaticamente bloccato. Ricordiamo che, per gli utenti che usufruiscono del servizio di banca telefonica, gli errori di digitazione del codice PIN su IVR e quelli di inserimento della password in Internet vengono sommati. L utente dovrà recarsi in filiale per farsi rilasciare dei nuovi codici segreti per la riattivazione del servizio. Al fine di evitare il blocco dei codici l utente potrà chiamare il numero verde per azzerare il totale degli errori. 5

7 8. GENERALITA FIGURA 2 La FIGURA 2 è la pagina di apertura del servizio di trading on line. Ogni volta che l utente si collega a tale servizio, viene presentata la suddetta pagina. L utente, usando la barra alla sua sinistra, dispone delle seguenti funzioni: 1 QUOTAZIONI 2 NEWS (se previsto dal livello del servizio) 3 SELEZIONI 4 PORTAFOGLIO 5 DATI STORICI (se previsto dal livello del servizio) 6 LISTINO (se previsto dal livello del servizio) 7 OP. TITOLI (informazioni sul proprio dossier titoli e sui propri ordini) Per le modalità di navigazione all interno dei punti 1, 2, 3 e 4, il servizio dispone al suo interno di una GUIDA UTENTE ; per richiamarla è sufficiente cliccare sul bottone? della funzione su cui si desiderano chiarimenti. 6

8 9. QUOTAZIONI Informazioni aggiornate in tempo reale sull'andamento dei diversi comparti del mercato mobiliare. Per visualizzare le quotazioni: a) Selezionare dall apposito campo Strumenti finanziari la categoria di interesse (Ad es. BI-Azioni). b) Nel campo "Nome da cercare" inserire le prime lettere (o il nome intero) dello strumento finanziario che si vuole visualizzare. Il programma riporterà la lista di tutti gli strumenti finanziari della categoria prescelta che cominciano con le lettere inserite. Ad es. se si è selezionata la categoria BI-Azioni e nel campo "Nome da cercare" si scrive cal, il programma riporterà i seguenti titoli: Calcemento, Calp, Caltagirone. Per la ricerca possono essere utilizzati anche i seguenti caratteri: - % stringa di caratteri: vengono ricercati tutti gli strumenti finanziari della categoria prescelta che contengono la stringa indicata. Ad es. se si è selezionata la categoria BI-Azioni e nel campo "Nome da cercare" si scrive % gen, il programma riporterà la lista di tutti gli strumenti finanziari della categoria prescelta che contengono la stringa gen (Generali, Volkswagen). - _ Ad es. se si è selezionata la categoria BI-Azioni e nel campo "Nome da cercare" si scrive all_an, il programma riporterà i seguenti titoli: Alleanza, Allianz. Se nel campo "Nome da cercare" non si scrive niente, il programma riporterà la lista completa di tutti gli strumenti finanziari della categoria prescelta. c) Display dei dati: Nella pagina di visualizzazione delle informazioni appare in alto il nome della categoria prescelta e l ora di lettura del dato. In ogni pagina vengono riportati al massimo i dati relativi a 10 quotazioni; per visualizzare le successive cliccare o sul pulsante o sui numeri di pagina in fondo alla tabella delle quotazioni. Ad es. se nella pagina di visualizzazione dei dati troviamo in basso [1] [2] [3] [4] significa che il risultato della ricerca è contenuto in quattro pagine; per andare alla seconda basta cliccare su [2], per andare alla terza su [3], e così via. Per ordinare i risultati della ricerca: a) Scegliere il criterio di ordinamento selezionando l opportuna voce dalla lista in alto a sinistra. b) Cliccare sul bottone "Ordina". Ad es. scegliendo come criterio Nome Disc. i risultati verranno presentati in ordine alfabetico discendente (dalla Z alla A). Per scaricare le informazioni: a) Cliccare sull icona "Scarico dati" in alto a destra. b) L utente può scegliere di scaricare i dati in uno dei seguenti formati: - Excel - Access (quando si scaricano i dati in questo formato il programma genera un file in formato txt predisposto ad essere utilizzato con l utility "importa dati" di Access). - Personalizzato (occorre impostare i valori richiesti per inizio/fine riga, separatore di campi, delimitatore stringhe). c) L utente può scegliere di scaricare tutti i dati relativi all interrogazione visualizzata (anche se a video compaiono in più pagine successive) oppure solo quelli che sono al momento visualizzati. 7

9 Per visualizzare informazioni aggiuntive su un titolo selezionato. FIGURA 4 a) Selezionare la riga del titolo di interesse (con la check alla sinistra della riga). b) Scegliere l opzione nel campo Informazioni aggiuntive sul titolo selezionato : - SCHEDA: riporta alcune sintetiche informazioni relative al titolo ( codice ISIN, quantità minima trattabile, settore merceologico, ecc.). - QUOTAZIONI STORICHE: vengono riportate le quotazioni relative all ultimo mese; è possibile, inoltre, specificare un periodo anteriore differente. - INDICATORI: vengono riportati alcuni dati operativi relativi al titolo (massimo e minimo delle ultime 52 settimane, dividend YIELD, data cedola, dividendo, ecc.). - NEWS: vengono riportate le notizie, dell ultimo mese, dell agenzia di stampa PMF news riguardanti il titolo selezionato. 8

10 - GRAFICO: questa opzione permette di visualizzare l andamento del titolo, aggiornato al prezzo ufficiale dell ultima seduta, nel corso dell ultimo anno. E possibile specificare un periodo differente scegliendo tra tre mesi e tre anni. Il grafico dell andamento del titolo è rappresentabile come curva continua, istogramma o candlestick. - GRAFICO INTRADAY: questa opzione permette di visualizzare l andamento del titolo, durante la giornata borsistica corrente, ad intervalli di due minuti. FIGURA 5 9

11 - BOOK: questa opzione permette di visualizzare le cinque migliori proposte in acquisto (denaro) e in vendita (lettera), con il relativo prezzo, le quantità e il numero di contratti. Consente inoltre di visualizzare, relativamente all ultimo scambio, il prezzo, la variazione %, la quantità e l ora. FIGURA 6 La finestra contenente il book può essere visualizzata contestualmente a quella in cui si effettua la compilazione dell ordine di compravendita. Per aggiornare i dati è necessario cliccare sul simbolo. A borsa chiusa i dati del book vengono azzerati. - DETTAGLIO: questa opzione consente di visualizzare informazioni dettagliate relative al titolo selezionato. - ACQUISTO/VENDITA: con queste opzioni si richiama la schermata relativa alla compravendita del titolo selezionato (vedi pagg. 34 e seguenti ). 1) Cliccare sul bottone "OK". LEGENDA DEI SIMBOLI Torna alla Home Aggiorna la pagina Scarica i dati via FTP 10

12 Pagina precedente Pagina successiva 10. NEWS. Notizie di agenzia sui principali fatti dell economia, della finanza e della politica. Per visualizzare le news: a) Inserire l argomento di interesse nel campo Testo da cercare (ad es. Euro). b) Inserire la data di riferimento nel campo Data. c) Cliccare sul bottone OK. Il programma riporterà la lista di tutte le news trovate sull argomento di interesse, a partire dalla data selezionata. Se nel campo Testo da cercare non si digita niente, il programma riporta tutte le news presenti a partire dalla data selezionata. d) Display dei dati: nella pagina di visualizzazione delle informazioni appare in alto la parola cercata (se impostata dal cliente) e lo spazio temporale selezionato, nonché per ogni notizia trovata l indicazione dell agenzia di riferimento e la data di pubblicazione del titolo. Per effettuare una ricerca personalizzata: a) Cliccare sull indicazione Ricerca Avanzata. b) Inserire l argomento di interesse nel campo Testo da Cercare (se nel campo Testo da Cercare non si digita niente, il programma riporta tutte le News rispondenti ai requisiti richiesti). c) Selezionare se si vuole che la ricerca venga effettuata sulle parole contenute nel titolo e/o nel testo della notizia d) Inserire le date per determinare il periodo all interno del quale si intende effettuare la ricerca. e) Selezionare l agenzia di stampa (PMF) su cui si intende effettuare la ricerca selezionando l apposita casella. f) Cliccare sul bottone OK. Il programma riporterà la lista di tutte le news rispondenti ai requisiti richiesti. Per visualizzare il contenuto di una notizia è sufficiente cliccare sul titolo. Per visualizzare il testo delle news che appaiono nel Ticker in alto a destra è sufficiente cliccare sullo stesso quando appare il titolo della news. 11

13 11. SELEZIONI La funzione Selezioni permette all utente di creare pagine personalizzate contenenti i titoli di maggior interesse per ciascun gruppo di strumenti finanziari. Per creare una Selezione: a) Scegliere la categoria Nuova e cliccare su OK. b) Nella pagina Creazione Nuova Selezione indicare: - il nome da attribuire alla Selezione - il tipo di strumento finanziario, o la Piazza di Negoziazione, oggetto della Selezione che si intende creare - il nome del titolo da selezionare. FIGURA 7 c) Cliccare su OK : si visualizza la pagina della nuova Selezione (in alto a sinistra apparirà il nome della Selezione) con il primo titolo selezionato. Per aggiungere titoli ad una Selezione: a) Indicare il nome del titolo o le iniziali nel campo Seleziona Nome Titolo e cliccare sul bottone Aggiungi titoli. b) Selezionare, con l apposita check, il titolo che interessa nella lista di quelli che compaiono. Per visualizzare una Selezione creata precedentemente: 12

14 a) Scegliere il nome dalla lista Categoria. b) Cliccare su OK. Per modificare il tipo di informazioni visualizzate: a) Cliccare sul bottone Modifica struttura. b) Selezionare le informazioni che interessano con l apposita check. c) Cliccare sul bottone Esegui (in caso di errore cliccare sul bottone Annulla ). Per visualizzare ulteriori informazioni: a) Selezionare il titolo con l apposita check. b) Scegliere una delle opzioni nella list-box in alto a destra (es. Scheda, Quot.storiche, Indicatori, News, ecc.). c) Cliccare su OK. Per eliminare una riga della Selezione: a) Selezionare il titolo con l apposita check. b) Scegliere l opzione Elimina righe nella list-box in alto a destra. c) Cliccare su OK. Per cambiare nome alla Selezione: a) Indicare il nome da attribuire alla Selezione nel campo Seleziona Nuovo Nome. b) Cliccare sul bottone Cambia Nome. Per eliminare una Selezione: a) Cliccare sul bottone Elimina Selezione. b) Nella pagina che si visualizzerà cliccare sul bottone Conferma eliminazione. 13

15 12. PORTAFOGLIO Il Portafoglio permette di creare l elenco dei titoli acquistati, specificando per ciascuno data, prezzo e quantità di acquisto. Il sistema calcola per ciascun titolo eventuali guadagni o perdite, sia in termini percentuali che assoluti. Per creare un Portafoglio. a) Scegliere la categoria Nuovo e cliccare su OK. FIGURA 8 b) Nella pagina Creazione Nuovo Portafoglio indicare: - il nome da attribuire al Portafoglio - il tipo di titolo che si intende inserire nel Portafoglio - il nome del titolo da selezionare. c) Cliccare su OK. d) Inserire la data, il prezzo e la quantità di acquisto del titolo selezionato. e) Cliccare sul bottone Esegui : si visualizza la pagina del nuovo Portafoglio (in alto a sinistra apparirà il nome del Portafoglio) con il primo titolo selezionato. Per aggiungere titoli ad un Portafoglio. 14

16 a) Selezionare il tipo di titolo da aggiungere. b) Indicare il nome del titolo o le iniziali. c) Cliccare sul bottone Aggiungi titoli. d) Inserire la data, il prezzo e la quantità di acquisto del titolo selezionato. e) Cliccare sul bottone Esegui. Per visualizzare un Portafoglio creato precedentemente. a) Scegliere il nome dalla lista Nome. b) Cliccare su OK. Per modificare i valori del Portafoglio. a) Selezionare il titolo con l apposita check. b) Scegliere l opzione Modifica righe nella list-box in alto a destra. c) Modificare i valori. d) Cliccare sul bottone Esegui. Per visualizzare ulteriori informazioni. a) Selezionare il titolo con l apposita check. b) Scegliere l opzione Dettaglio nella list-box in alto a destra. c) Cliccare su OK. Per eliminare una riga del Portafoglio. a) Selezionare il titolo con l apposita check. b) Scegliere l opzione Elimina righe nella list-box in alto a destra. c) Cliccare su OK. Per cambiare nome al Portafoglio. a) Indicare il nome da attribuire al Portafoglio nel campo Seleziona Nuovo Nome e cliccare sul bottone Cambia Nome. Per eliminare un Portafoglio. a) Cliccare sul bottone Elimina Portafoglio. b) Nella pagina che si visualizzerà cliccare sul bottone Conferma eliminazione. 15

17 13. OPERATIVITA TITOLI Questa opzione consente di collegare il/i dossier titoli collegati, per controllarne il contenuto e lo stato degli ordini. Le funzioni disponibili sono: - Posizione analitica - Ricerca ordini - Ricerca eseguiti 13.1 POSIZIONE ANALITICA Per accedere alla Posizione analitica, il cliente deve: a) Visualizzare la funzione Op.Titoli utilizzando la barra alla sua sinistra. b) Selezionare l opzione Pos. Analitica nel campo Funzione. c) Selezionare il relativo dossier titoli nel campo Dossier Titoli. d) Cliccare sul bottone OK. A questo punto si hanno 2 possibilità: 1) Segnalazione di errore bloccante. Ciò può essere dovuto a diversi motivi, quali ad esempio: blocco del deposito, controvalori saldi non valorizzati, etc. 2) Viene presentata la videata relativa alla Posizione analitica. 16

18 FIGURA 9 Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Agenzia/Deposito Agenzia C/C Numero C/C Saldo c/c Pro/Term. Operazioni Illiquide Titoli con ratei Totale patrimonio Codice Comparto Importo Incidenza SIGNIFICATO Estremi del dossier oggetto di operatività. Estremi del conto corrente collegato al deposito. Indica il saldo contabile del conto corrente espresso in Euro. Rappresenta la sommatoria del controvalore a termine delle operazioni di pronto contro termine. Rappresenta la sommatoria del controvalore degli ordini eseguiti la cui valuta deve ancora maturare. Rappresenta la sommatoria dei controvalori a prezzo di mercato di tutti i titoli in giacenza, compresi i ratei maturati. Rappresenta la sommatoria dei seguenti campi: - Saldo c/c - Pro/Term - Operazioni Illiquide - Titoli con ratei. Indica l identificativo del comparto. Indica la descrizione del comparto. Rappresenta il controvalore totale a prezzo di mercato del comparto in euro (in migliaia). Rappresenta la percentuale del controvalore del comparto rispetto al portafoglio. Tramite la funzione Operazioni, il cliente può richiamare diverse opzioni, cioè: 1 - DETTAGLIO 2 - RICERCA ORDINI 3 - RICERCA ESEGUITI 4 - RICERCA ANAGRAFICA N.B. Le ricerche sugli Ordini Eseguiti vengono estese a tutti gli ordini indipendentemente dalla modalità di trasmissione (filiali, telefono, ecc.). Dopo aver selezionato il comparto in questione con l apposita check, selezionare un opzione e premere il bottone Esegui. 1 - DETTAGLIO Per accedere alla funzione Dettaglio il cliente deve: 17

19 Selezionare il comparto relativamente al quale si desidera richiamare il dettaglio con l apposita check. Selezionare la suddetta opzione nel campo Operazioni. Cliccare sul bottone Esegui. A questo punto si hanno 2 possibilità: 1) Segnalazione di errore bloccante ( FILE NON TROVATO ). Ciò è dovuto alla mancata selezione mediante l apposita check, del comparto relativamente al quale si desidera richiamare il dettaglio. 2) Viene presentata la videata relativa al Dettaglio. FIGURA 10 Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Titolo Quantità Prezzo carico Prezzo mercato Dif % SIGNIFICATO Codice interno e nome del titolo. Quantità in giacenza. Prezzo medio di acquisto. Ultimo prezzo di mercato conosciuto. Differenza percentuale tra il controvalore a prezzo mercato e quello medio storico. 18

20 Euro/1000 Intestatario Ordini/Eseguiti Prodotto tra quantità e controvalore mercato, espresso in migliaia di euro. Sottodeposito dove il titolo è in giacenza. Quantità totale degli ordini di compravendita in essere e degli eseguiti in giornata. L utente, dopo aver selezionato un titolo in elenco con l apposita check, tramite il campo Informazioni Aggiuntive dispone di più possibili operazioni: 1 - ACQUISTO 2 - VENDITA 3 - ORDINI IN ESSERE Se il cliente seleziona la funzione Acquisto o Vendita, viene presentata la pagina della COMPRAVENDITA. Se il cliente seleziona la funzione Ordini in Essere, si hanno 2 possibilità: 1) Segnalazione di errore (ciò è dovuto al fatto che il cliente non ha immesso ordini per quel titolo in data corrente). 2) Viene presentata la videata relativa alla Ricerca Ordini. 2 - RICERCA ORDINI (vedi pagg. 22 e seguenti). 3 - RICERCA ESEGUITI (vedi pag. 28 e seguenti). 4 - RICERCA ANAGRAFICA Per accedere all opzione Ricerca Anagrafica il cliente deve: Selezionare la suddetta opzione nel campo Operazioni. Cliccare sul bottone Esegui. 19

21 FIGURA 11 A questo punto viene presentata la videata relativa alla Ricerca anagrafica. Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Descrizione da Descrizione a Selezione SIGNIFICATO Inserire il nome del titolo da cui si vuole che inizi la ricerca. Inserire il nome del titolo a cui si vuole che termini la ricerca. Selezionare una tipologia di titolo. Dopo aver inserito i dati e premuto il tasto Esegui, l applicativo effettua una serie di controlli circa la correttezza dei dati indicati. A questo punto si hanno 2 possibilità: 1) Segnalazione di errore. 2) Viene presentata la videata che riepiloga i titoli che rientrano nell intervallo di ricerca selezionato. 20

22 FIGURA 12 Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Codice interno Descrizione Codice Abi Codice Isin Codice Borsa SIGNIFICATO Codice della banca identificativo del titolo. Nome del titolo. Codice Abi del titolo. Codice internazionale del titolo. Codice borsa del titolo. L utente, dopo aver selezionato un titolo in elenco con l apposita check, tramite il campo Informazioni Aggiuntive, dispone di più possibili operazioni: 1 - ACQUISTO 2 - VENDITA 21

23 Se l utente seleziona l opzione Acquisto o Vendita, viene presentata la pagina della COMPRAVENDITA RICERCA ORDINI E possibile ricercare un ordine seguendo due percorsi diversi: 1) Posizionarsi in Op.Titoli. Selezionare la funzione Ric.Ordini. Cliccare su OK. 2) Posizionarsi in Op.Titoli. Selezionare la funzione Pos.Analitica. Cliccare su OK. Si visualizza la pagina Comparti. Cliccare nella check relativa al comparto di cui si desidera conoscere gli ordini in essere, selezionare Ricerca ordini (nel campo in alto a destra) e cliccare su Esegui. Si visualizza la seguente schermata. 22

24 FIGURA 13 Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Titolo da Titolo a Eseguito da Eseguito a SIGNIFICATO Inserire il codice interno del titolo da cui si vuole che inizi la selezione. Inserire il codice interno del titolo a cui si vuole che termini la selezione. Inserire la data di validità dell ordine da cui si vuole che inizi la selezione. Inserire la data di validità dell ordine a cui si vuole che termini la selezione. 23

25 Causali Selezionare il motivo oggetto dell ordine. La procedura assume TUTTE per default. N.B. : Se il cliente non digita nessun dato nei campi Titolo da e Titolo a, la procedura considera gli ordini inseriti su tutti i titoli; se il cliente non digita nessun dato nei campi Eseguito da e Eseguito a, la procedura assume per default la data corrente. Dopo aver compilato la schermata e cliccato sul bottone Esegui, si hanno due possibilità: 1) Se non sono stati inseriti ordini nell intervallo (di titoli e di data) selezionato, si visualizza il messaggio Nessun elemento compreso nel range. 2) Vengono riepilogati gli ordini inseriti che rientrano nell intervallo di ricerca selezionato. FIGURA 14 Nella suddetta videata compaiono diversi campi la cui spiegazione può essere visualizzata nella sottostante tabella. Descrizione dei campi NOME DEL CAMPO Titolo Data Causale SIGNIFICATO Codice interno e nome del titolo. Data di immissione dell ordine. Tipologia dell ordine (Es. Acquisto, Vendita, ecc.). 24

1. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI

1. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI 1. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI Personal Computer in grado di supportare un applicativo Browser (Navigatore) di tipo Netscape 4.5 o superiore oppure Explorer 4.0 o superiore. Livello di codifica 128 bit.

Dettagli

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente Banking Time

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente Banking Time Manuale Operativo del Servizio Documentazione per l utente Banking Time Indice 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...3 2. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI...3 3. IMPOSTAZIONI DEL BROWSER...3 4. MODALITÀ PER COMUNICAZIONI...3

Dettagli

consente di ricercare ed elencare le quotazioni dei singoli strumenti finanziari in tempo reale e differito. Figura 2: Pagina d apertura

consente di ricercare ed elencare le quotazioni dei singoli strumenti finanziari in tempo reale e differito. Figura 2: Pagina d apertura Manuale Utente 5 Quotazioni La sezione consente di ricercare ed elencare le quotazioni dei singoli strumenti finanziari in tempo reale e differito. Figura 2: Pagina d apertura Essa prevede alcune modalità

Dettagli

Multichannel Internet Trading Online

Multichannel Internet Trading Online Multichannel Internet Trading Online Istruzioni per l'uso Gentile cliente, la ringraziamo per aver scelto la nostra Banca le sue operazioni finanziarie. Alcune cose che è necessario sapere per operare

Dettagli

NEGOZIAZIONE. Capitolo 11. Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione

NEGOZIAZIONE. Capitolo 11. Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione Capitolo 11 NEGOZIAZIONE Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione Scelta Deposito E un menù a tendina che permette di selezionare il deposito sul quale si intende appoggiare

Dettagli

Nuova operatività Trading con Soldi On Line

Nuova operatività Trading con Soldi On Line Nuova operatività Trading con Soldi On Line 18/05/2005-1 - Sommario 1 L operatività nella sezione Titoli dell Home Banking...3 1.1 Informazioni...3 1.2 Raccolta ordini...3 2 Piattaforma di Visualizzazione

Dettagli

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag.

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. Guida operativa servizi online Versione: 1.00 del 30/9/2011 ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. 1 INDICE PREMESSA... 3 SCOPO DEL MANUALE... 3 COS È ATHENAPORTAL...

Dettagli

RELAX BANKING. Manuale Cliente. Relax Banking. On Line Trading

RELAX BANKING. Manuale Cliente. Relax Banking. On Line Trading RELAX BANKING Manuale Cliente Relax Banking On Line Trading Relax Banking Versione 1.2 31/07 2006 2 Relax Banking On Line Trading 3 Sommario FUNZIONI...4 MERCATI...6 TIPO CLIENTE...6 DETTAGLIO FUNZIONI...8

Dettagli

Guida all utilizzo di WellyBorsa

Guida all utilizzo di WellyBorsa Guida all utilizzo di WellyBorsa Indice 1. NOTE TECNICHE PER L UTILIZZO 2. INFORMATIVA FINANZIARIA 3. AZIONI: ORDINI DI ACQUISTO 4. AZIONI: ORDINI DI VENDITA 5. OBBLIGAZIONI: ORDINI DI ACQUISTO 6. OBBLIGAZIONI:

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

GESTIONE DEL DEPOSITO

GESTIONE DEL DEPOSITO Capitolo 12 GESTIONE DEL DEPOSITO Si compone di 3 pannelli; all apertura della pagina principale viene attivato il pannello PORTAFOGLIO che mostra il contenuto e la consistenza del deposito titoli selezionato

Dettagli

PANNELLO DI CONTROLLO

PANNELLO DI CONTROLLO Capitolo 9 PANNELLO DI CONTROLLO Sezioni della Finestra Principale SEZIONE SUPERIORE: INFORMATIVA SEZIONE CENTRALE: NEGOZIAZIONE ****** SEZIONE INFERIORE: GESTIONE DEL DEPOSITO La finestra principale è

Dettagli

MFTrading. Banca Popolare di Sondrio Servizio Organizzazione Sistemi Informativi. Manuale Operativo TOL. Dicembre 2014

MFTrading. Banca Popolare di Sondrio Servizio Organizzazione Sistemi Informativi. Manuale Operativo TOL. Dicembre 2014 Banca Popolare di Sondrio MFTrading Manuale Operativo Pagina - 1 Banca Popolare di Sondrio Servizio Organizzazione Sistemi Informativi MFTrading Manuale Operativo TOL Dicembre 2014 Banca Popolare di Sondrio

Dettagli

@time al telefono. una volta presa la linea, il risponditore automatico chiederà di digitare due volte asterisco ** sulla tastiera del telefono:

@time al telefono. una volta presa la linea, il risponditore automatico chiederà di digitare due volte asterisco ** sulla tastiera del telefono: @time al telefono Il servizio permette di ottenere informazioni e dare disposizioni sui propri rapporti bancari comodamente con una telefonata, gratuita anche dal cellulare. MODALITA DI ACCESSO Per accedere

Dettagli

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4 UN NUOVO PRODOTTO...3 Disponibilità del servizio...3 CONTI CORRENTI...4 Estratto conto...4 Dati storici...5 Assegni...6 Utenze...6 Il Mio Bilancio...6 PAGAMENTI...9 Bonifici on line Italia...9 Bonifico

Dettagli

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag.

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag. Manuale Operativo Sanpaolo Sanpaolo Banco di Napoli Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Carisbo Cassa di Risparmio di Venezia Banca Popolare dell Adriatico Friulcassa Pag. 1 INDICE INTRODUZIONE A GREENTRADE

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile 1. Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile 1. Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile 1 Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile 2 Accesso al servizio Se avete un iphone (versione Ios 5.1 o successive) o uno smartphone con sistema operativo

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Manuale Utente Iphone

Manuale Utente Iphone INTERNET BANKING MOBILE Manuale Utente Iphone Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio L. 22 aprile 1941, n. 633 - L. 18 agosto 2000, n. 248 La traduzione, l adattamento

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

Manuale "Conto Corrente e servizi"

Manuale Conto Corrente e servizi Manuale "Conto Corrente e servizi" Indice Conti Correnti Saldo.3-7 Movimenti..8-13 Assegni.14-17 Bonifico nostra Banca..18-24 Bonifico altra Banca.25-31 Bonifico Postale 32-38 Bonifico periodico 39-46

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Ricariche Telefoniche

Ricariche Telefoniche Ricariche Telefoniche RICARICHE TELEFONICHE Inserimento dati Passo1 Generalità Questa funzione permette di ricaricare, tramite addebito sul proprio conto corrente, un apparecchio telefonico il cui numero

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Documento Regole del sito web dell Applicativo Documento aggiornato al 31 maggio 2013 Introduzione Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

V1pc Internet Banking. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List.

V1pc Internet Banking. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List. Figura 34 La funzione è attivabile nell Area Portafoglio e nell Area Mercati e consente di creare uno o

Dettagli

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail Descrizione delle Funzionalità Core Banking Retail Sommario 1. PARTE PRIMA ACCESSO 4 1.1. Accesso al servizio 4 1.1.1 Come eseguire il login ed entrare in Home Banking 4 1.1.2 Come utilizzare il sistema

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio e a distanza POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE

Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio e a distanza POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE Il percorso ideale per la riabilitazione dei bambini con difficoltà e disturbi di apprendimento Guida pratica Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PROFILI CON FUNZIONI INFORMATIVE E DISPOSITIVE 1 Sommario PROFILI CON TOKEN FISICO (CHIAVETTA)

Dettagli

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING Come operare con la propria banca usando Internet Scopo del documento: la presente miniguida è rivolta a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo dell Home

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V0_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Ottobre 2008 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte Pagina 1 di 21 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 3 della Disciplina del mercato elettrico, approvata con decreto del Ministro dell industria, del commercio e dell artigianato

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica

Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica Allegato 1 - ACCESSO WEB/16 Modalità di accreditamento al sistema web e modifica anagrafica Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei modelli previsti dalle norme che disciplinano

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18 MIFID PTTS Post-Trade Transparency Service Manuale utente V 1.4 Luglio 2012 Indice 1 Introduzione... 4 2 Funzionalità... 5 2.1 Login e cambio della lingua... 6 2.2 Inserimento dei report OTC... 6 2.2.1

Dettagli

Manuale Informativa Finanziaria. Giugno 2010

Manuale Informativa Finanziaria. Giugno 2010 Manuale Informativa Finanziaria Giugno 2010 Copyright 2010 Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Tutti i diritti riservati Manuale Informativa Finanziaria Internet Banking Pagina 1 di 54 1 INDICE 1 INDICE...

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

QUOTAZIONI 1 QUOTAZIONI

QUOTAZIONI 1 QUOTAZIONI MFTrading Manuale Utente INDICE INDICE... xv 1 QUOTAZIONI...1 2 RICERCA AVANZATA...6 3 QUOTAZIONI STORICHE... 13 4 GRAFICO STORICO... 16 5 ANALISI... 19 6 NEWS... 23 7 SELEZIONI... 26 8 PORTAFOGLI...

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

V1_Ib-Fec. - BPLazio Web

V1_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V1_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Aprile 2009 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO Gruppo Banca Popolare di Cividale SOMMARIO CIVIB@NK QUOTAZIONI...1 SOMMARIO...2 1. ACCESSO ALLA FUNZIONE...3 2. PAGINA DI SINTESI...3 2.1 Navigazione del servizio...4

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI Sistema Informativo di EMITTENTI aventi l Italia come Stato membro di origine i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un altro Stato membro dell Unione Europea Art. 116 bis, comma 1, del

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

V1pc. - Internet Banking

V1pc. - Internet Banking DIREZIONE GENERALE - UFFICIO ORGANIZZAZIONE V1pc. - Internet Banking Banca Virtuale Edizione Gennaio 2007 Indice 1. Premessa...4 2. Funzioni Internet Banking...7 2.1 Logon...7 2.2 Area Mercati...10 2.2.1

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

CARATTERISTICHE 1 TRADING+ GUIDA OPERATIVA SOMMARIO

CARATTERISTICHE 1 TRADING+ GUIDA OPERATIVA SOMMARIO TRADING+ GUIDA OPERATIVA CARATTERISTICHE 1 1 CARATTERISTICHE PAG. 2 1.1 REQUISITI DI SISTEMA PAG. 2 1.2 INSTALLAZIONE E AVVIO DELL APPLICAZIONE PAG. 3 1.3 AUTENTICAZIONE PAG. 3 2 DESCRIZIONE GENERALE PAG.

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli

1. Indice. 7. Sezione Carte 14. 8. Sezione Deposito titoli 15. 9. Sezione Servizi 24. 6.7 Mav / Rav 11 6.8 Riicariica Ricarica Carta EURA 11

1. Indice. 7. Sezione Carte 14. 8. Sezione Deposito titoli 15. 9. Sezione Servizi 24. 6.7 Mav / Rav 11 6.8 Riicariica Ricarica Carta EURA 11 1. Indice 1. Premessa 3 2. Come accedere al servizio 3 3. Assistenza, Numeri Utili e ricerca Filiali 4 4. Lettura dei messaggi Inbox 4 5. Come autorizzare are le disposizioni 5 6. Sezione Conti Online

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

InBank WEB. Guida rapida per le funzioni base

InBank WEB. Guida rapida per le funzioni base InBank WEB Guida rapida per le funzioni base documento per gli utenti che accedono tramite Token e che hanno provveduto a certificare cellulare ed email Accesso ad InBank... 2 Accesso la prima volta, reset

Dettagli

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT

LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT LINEE GUIDE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA WWW.FISMICFORM.IT Nella home page del portale www.fismicform.it inserire il proprio codice convenzione e la relativa password nell apposito form e

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente E.C.M. Educazione Continua in Medicina MyEcm Manuale utente Versione 1.3.3 Ottobre 2014 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. Registrazione 5 3. Accesso a myecm 8 3.1

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.A. GUIDA ON LINE AL SERVIZIO HB NET PRIVATE

Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.A. GUIDA ON LINE AL SERVIZIO HB NET PRIVATE Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.A. GUIDA ON LINE AL SERVIZIO HB NET PRIVATE Sommario 1. HB NET PRIVATE... 3 1.A. COME COLLEGARSI AL SERVIZIO... 3 1.A.1. La Sicurezza ed i Codici di Identificazione... 4 1.A.1.1.

Dettagli

Manuale per la gestione del TFR. PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale

Manuale per la gestione del TFR. PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale Pagina 1 di 18 1 Premessa...3 2 Registrazione al servizio...3 3 Accesso al servizio...4 3.1 Gestione anagrafica...7 3.2 Inserimento polizze...8

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Manuale di configurazione dell Home Banking- Guida al Servizio

Manuale di configurazione dell Home Banking- Guida al Servizio Manuale di configurazione dell Home Banking- Guida al Servizio 1 - CARATTERISTICHE E OPZIONI DEL SERVIZIO HOME BANKING Il servizio home banking della Banca Popolare S.Angelo fornisce al cliente l opportunità

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Progetto SOLE Sanità OnLinE

Progetto SOLE Sanità OnLinE Progetto SOLE Sanità OnLinE Rete integrata ospedale-territorio nelle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna: I medici di famiglia e gli specialisti Online (DGR 1686/2002) console - Manuale utente

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Guida ai servizi www.popvi.it

Guida ai servizi www.popvi.it istruzioni ok 16-03-2000 12:56 Pagina 1 Guida ai servizi www.popvi.it istruzioni ok 16-03-2000 12:56 Pagina 2 LA TUA BANCA AL TELEFONO Gentile Cliente, la ringraziamo per aver scelto di aderire a Prontotime,

Dettagli

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA Maggio 2010 P a g i n a 2 1. Cos è il Cia Comunica... 3 2. Attivazione del Servizio... 4 3. Abilitazioni operatori... 5 4. Accesso al servizio... 6 5. Gestione

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli