Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti"

Transcript

1 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Direzione generale per i porti S.I.D. SISTEMA INFORMATIVO DEMANIO MARITTIMO Manuale utente (Sistema S.I.D.) Funzionalità cittano Pubblicazione giugno 2009 Ver. 1/2008

2 Sommario Definizioni ed abbreviazioni Errori e problemi Accesso al Sistema Informativo Demanio marittimo Registrazione nuovo utente Comuni/Stati Esteri Hai menticato la password Finestra principale Legenda Scheda Report Ridotto Concessione Report Ridotto Concessione Visualizza Dati Catastali Cittano Consultazione territorio Scelta rappresentazione Generazione stralcio Posizionamento per riferimenti catastali Comuni/Sezioni Censuarie Statistiche Statistica Domande stinte per uso Statistica Domande stinte per scopo Statistica Concessioni stinte per uso Statistica Concessioni stinte per scopo Statistica Beni Demaniali Download Informazioni Informazioni SID Chiu...41 Pag.2/42

3 0. Il manuale utente del Sistema S.I.D. include informazioni dettagliate sul set predefinito servizi messi a sposizione, del cittano, dal Sistema Informativo Demanio marittimo. Tra i servizi messi a sposizione del cittano vi è la possibilità scaricare l applicativo Do.Ri. che consente all utente acquisire i dati dei Modelli Domanda e generare i file xml da consegnare al C.O.L. competenza. 1. Definizioni ed abbreviazioni A.P. C.O.L. C.O.N. C.P. OE PD Rete tecnologica SP ZD Autorità portuale Centro Operativo Locale. Centro Operativo Nazionale Capitaneria porto Opera Esistente Pertinenza Demaniale Opera tipo condotta, cavidotto o elettrodotto Specchio Acqueo Zona Demaniale 2. Errori e problemi Errore 45 Limiti amministrativi oltrepassati. Causa: Soluzione: L utente tramite un operazione navigazione (zoom, pan) è uscito completamente fuori dai limiti del territorio visibilità. Le operazioni navigazione devono essere effettuate solo nel territorio visibilità. Errore 77 Errore SQL in lettura nella tabella XXXXX. Causa: Si è verificato un nell accesso al database. Soluzione: I dati risultano corrotti. Contattare l amministratore del sistema. Errore 313 Login già utilizzata. Causa: La login specificata è già stata utilizzata da un altro utente del sistema. Soluzione: Specificare una nuova login. Errore 476 Scala non valida. Causa: La scala visualizzazione richiesta non è valida. Soluzione: E necessario che la scala rappresentazione del territorio richiesta non sia superiore a Pag.3/42

4 Errore 820 Login e password non valide. Causa: L utente specificato non è presente nella base dati. Soluzione: Specificare login e password corretti. Errore 827 Coce fiscale non valido. Causa: Il coce fiscale specificato non è corretto. Soluzione: Accertarsi aver correttamente gitato i caratteri che compongono il coce fiscale. Errore 828 Incongruenza dati anagrafici coce fiscale. Causa: Soluzione: Il coce fiscale specificato non risulta congruente con gli altri dati anagrafici specificati. Accertarsi aver correttamente gitato i caratteri che compongono il coce fiscale. Errore 829 Registrazione terminata con successo. La password assegnata è stata inviata all inrizzo ... Causa: Soluzione: La registrazione del nuovo utente è terminata con successo. La password assegnata è stata inviata all inrizzo specificato. Errore 830 Login inesistente Causa: La login specificata è inesistente. Soluzione: Specificare la login corretta. Errore SSO-01 Il Cookie sessione è scaduto. L'utente deve autenticarsi nuovamente. Causa: Troppo tempo inattività. Soluzione: E necessaria una nuova autenticazione. Errore SSO-02 Il browser non è abilitato ad accettare cookies. Causa: Soluzione: Il browser non è abilitato ad accettare cookies. Configurare il proprio browser in modo che accetti i cookies sessione oppure contattare l amministratore sistema. Errore SSO-03 L'account dell'utente è stato sattivato. Causa: L'account dell'utente è stato sattivato. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-04 L'accesso all'account utente da questo inrizzo IP è stato sospeso; è stato superato il numero massimo login falliti concessi per un singolo inrizzo IP. Causa: Soluzione: L'accesso all'account utente da questo inrizzo IP è stato sospeso; è stato superato il numero massimo login falliti concessi per un singolo inrizzo IP. Contattare l amministratore sistema. Pag.4/42

5 Errore SSO-05 L'account utente è stato sospeso, è stato superato il numero massimo login falliti concessi per più inrizzi IP. Causa: Soluzione: L'account utente è stato sospeso, è stato superato il numero massimo login falliti concessi per più inrizzi IP. Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-06 Configurazione del login server assente. Causa: Configurazione del login server assente. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-07 Configurazione della partner application assente o scaduta. Causa: Configurazione della partner application assente o scaduta. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-08 SSL non è in uso. Causa: Lo strato Secure Sockets Layer non è in uso. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-09 Il valore specificato in site2pstoretoken non è valido. Causa: Il valore specificato in site2pstoretoken non è valido. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-10 Errore nel setup del sistema esterno autenticazione. Causa: Il valore specificato in site2pstoretoken non è valido. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-11 Si è verificato un sconosciuto durante l'accesso al sistema esterno autenticazione. Causa: Soluzione: Si è verificato un sconosciuto durante l'accesso al sistema esterno autenticazione. Contattare l amministratore sistema. Errore SSO-12 Errore inaspettato occorso durante l'autenticazione. Causa: Errore inaspettato occorso durante l'autenticazione. Soluzione: Contattare l amministratore sistema. Pag.5/42

6 3. Accesso al Sistema Informativo Demanio marittimo Consente avviare la sessione lavoro del Sistema Informativo Demanio marittimo. Preparazione dell ambiente Descrizione La finestra contiene le seguenti informazioni: registrati subito: consente la registrazione un nuovo utente interessato all utilizzo del set predefinito dei servizi messi a sposizione del Sistema Informativo Demanio marittimo hai menticato la password?: consente all utente cittano richiedere l invio, via , della password menticata. Login: login dell utente; Password: password assegnata all utente. Utilizzo della tastiera e del mouse. Se l utente viene riconosciuto visualizza, la pagina principale dalla quale è possibile accedere al set predefinito servizi messi a sposizione del cittano dal Sistema Informativo Demanio marittimo. Il pulsante è abilitato solo se sono stati specificati login e password. Chiude la Finestra. Conzioni Login e password non valide (Errore 820). Pag.6/42

7 4. Registrazione nuovo utente Consente la registrazione un nuovo utente, cittano, per consentire allo stesso accedere al set predefinito dei servizi messi a sposizione dal Sistema Informativo Demanio marittimo. Preparazione dell ambiente Pag.7/42

8 Descrizione La finestra è sudvisa nelle seguenti sezioni: Dati anagrafici Coce fiscale: coce fiscale del cittano; Cognome: cognome del cittano; Nome: nome del cittano; Data nascita: dati nascita del cittano; Sesso: sesso del cittano; Prov.: provincia del comune nascita. Se non specificata consente visualizzare l elenco degli stati esteri; Comune/Stato Estero nascita: denominazione del comune o dello stato estero nascita; C.A.P.: coce avviamento postale del comune nascita; il campo viene valorizzato automaticamente dopo la selezione del comune. Dati residenza Prov.: provincia residenza. Se non specificata consente visualizzare l elenco degli stati esteri; Comune/Stato Estero residenza: denominazione del comune o dello stato estero residenza; C.A.P.: coce avviamento postale del comune residenza; il campo viene valorizzato automaticamente dopo la selezione del Pag.8/42

9 campo viene valorizzato automaticamente dopo la selezione del comune. Inrizzo: inrizzo residenza; N. Civico: numero civico. Recapiti Telefono: recapito telefonico; inrizzo posta elettronica composta al più da 100 caratteri. Login Login: login composta al più da 15 caratteri. Utilizzo della tastiera e del mouse. Se è stata specificata la provincia, viene visualizzato l elenco dei comuni appartenenti alla stessa, altrimenti viene visualizzato l elenco degli stati esteri. (cfr. 4.1) Se non vengono rilevate incongruenze nei dati inseriti, il nuovo utente viene registrato e allo stesso viene assegnata una password che viene inviata all inrizzo posta elettronica specificato nella sezione Login. Il pulsante è abilitato se sono stati specificati tutti i campi obbligatori. Svuota tutti i campi della finestra che risultano valorizzati. Il campo risulta sempre abilitato. Chiude la finestra. Conzioni Il coce fiscale specificato non è corretto (Errore 827). Incongruenza tra il coce fiscale specificato ed i dati anagrafici (Errore 828) Login già utilizzata da altro utente (Errore 313) Registrazione non terminata correttamente (Errore 829) 4.1 Comuni/Stati Esteri Visualizza l elenco dei comuni o degli stati esteri. Preparazione dell ambiente Pag.9/42

10 Descrizione La finestra visualizza l elenco dei comuni o degli stati esteri. Utilizzo del mouse e della tastiera Visualizza l elenco dei comuni o degli stati esteri che rispondono alla restrizione impostata nel campo Trova; se non è stata specificata nessuna restrizione vengono visualizzati tutti i comuni o tutti gli stati esteri. Il comune o lo stato estero selezionato viene visualizzato nel campo corrispondente della finestra chiamante. La finestra viene chiusa. Conzioni 5. Hai menticato la password Consente richiedere l invio, via posta elettronica, della password menticata dall utente. Pag.10/42

11 Preparazione dell ambiente Descrizione La finestra consente all utente richiedere l invio, via posta elettronica, della password menticata previa specifica della login identificazione dello stesso. Utilizzo della tastiera e del mouse. Consente inviare la richiesta invio, via posta elettronica, della password menticata. La password verrà inviata all inrizzo specificato durante la fase registrazione. La finestra viene chiusa. Conzioni La login specificata è inesistente (Errore 830). 6. Finestra principale Finestra principale dalla quale è possibile accedere al set predefinito servizi del Sistema Informativo Demanio marittimo, messi a sposizione dei cittani utenti registrati. Preparazione dell ambiente Pag.11/42

12 Descrizione La finestra visualizza il territorio nazionale a piccola scala in modo che attraverso zoomate successive sia possibile posizionarsi in corrispondenza dell area interesse. Utilizzo della tastiera e del mouse. Consente trascinare il territorio visualizzato nella posizione incata. Consente visualizzare la porzione territorio ad una scala inferiore. Consente visualizzare la porzione territorio ad una scala superiore. Consente visualizzare la legenda (cfr ) relativa alla rappresentazione del territorio attiva. Consente selezionare i simboli degli atti amministrativi presenti sul territorio. Consente consultare gli atti amministrativi presenti sul territorio, previa selezione del simbolo dal territorio. (cfr ) Consente selezionare le particelle e i manufatti demaniali presenti sul territorio. Consente visualizzare le informazioni catastali delle particelle presenti sul territorio, previa selezione della stessa dal territorio. (cfr ) Consente spostarsi più a nord sul territorio Consente spostarsi più a nord est rispetto al territorio visualizzato. Pag.12/42

13 visualizzato. Consente spostarsi più a nord ovest rispetto al territorio visualizzato. Consente spostarsi più ad est rispetto al territorio visualizzato. Consente spostarsi più a sud rispetto al territorio visualizzato. Consente spostarsi più a sud-est rispetto al territorio visualizzato. Consente spostarsi più a sud-ovest rispetto al territorio visualizzato. Consente spostarsi più ad ovest rispetto al territorio visualizzato. Conzioni Login e password non valide (Errore 820) Legenda Consente la consultazione della legenda. Preparazione dell ambiente Pag.13/42

14 Descrizione Utilizzo della tastiera e del mouse. Conzioni Scheda Report Ridotto Concessione Report ridotto della concessione vigenti e chiuse selezionate dal territorio. Preparazione dell ambiente Cliccare sul simbolo, selezionare il simbolo o l ingombro della concessione interesse e cliccare sull icona Se nella selezione ricadono più simboli, più simboli sovrapposti o più oggetti è visualizzato l elenco delle pratiche coinvolte dalla selezione dal quale l utente può selezionare quella interesse. Possono essere selezionati dal territorio e quin consultati, concessioni tipo Licenza o Pag.14/42

15 essere selezionati dal territorio e quin consultati, concessioni tipo Licenza o Atto Formale. Descrizione La scheda è sudvisa nelle seguenti sezioni: Sezione 1 - Ince dei paragrafi. Elenca i paragrafi cui si compone la scheda della domanda per il cui dettaglio si rimanda al Report Ridotto Concessione. I paragrafi sono: Riepilogo: paragrafo contenente il riepilogo dei dati della concessione Ubicazione del Bene: paragrafo mostra la localizzazione della concessione del territorio. Oggetti: paragrafo elenca gli oggetti richiesti in concessione. Profilo economico: paragrafo elenca il profilo economico della concessione Si rammenta che il rao button corrispondente a ciascun paragrafo risulta abilitato se il paragrafo relativo contiene informazioni. Sezione 2 - Intestazione scheda concessione. Contiene l intestazione della scheda della licenza ossia elenca le seguenti informazioni: Amministrazione competente : denominazione dell amministrazione cui appartiene l utente connesso; Tipologia della concessione: tipologia della concessione Dati identificativi: numero e anno del registro concessione della licenza Pag.15/42

16 della licenza Sezione 3 Paragrafo. Visualizza le informazioni del paragrafo che risulta selezionato nell ince dei paragrafi. Utilizzo del mouse e della tastiera. Chiude la finestra. Conzioni Report Ridotto Concessione Il report ridotto della concessione è sudviso in paragrafi, descritti seguito, ciascuno dei quali può svilupparsi su più pagine; se il paragrafo non contiene informazioni non viene stampato. Ogni pagina del report riporta la seguente intestazione: Sistema Informativo Demanio marittimo Amministrazione Competente: (1) (2) (3) ed il seguente piè pagina: Pagina X Y Di seguito è riportata la tabella che descrive il contenuto dei campi: Id: numero progressivo che permette identificare il campo del report; Descrizione: descrizione del campo. Id Descrizione (1) Denominazione dell amministrazione cui appartiene l utente connesso; nel nostro caso viene visualizzata la denominazione Cittano. (2) Tipologia della concessione. (3) Numero e anno della concessione Riepilogo Riepilogo Stato: Uso: Oggetto: (1) (2) (3) Pag.16/42

17 Data Decorrenza: Durata (Anni Mesi Giorni): Data Rilascio: Data Scadenza: Link cartaceo : Data Chiusura (4) (5) (6) (7) (8) (9) - Estremi decreto approvazione - 1 Numero: Autorità: (10) (12) Data: (11) Di seguito è riportata la tabella che descrive il contenuto dei campi: Id: numero progressivo che permette identificare il campo del report; Descrizione: descrizione del campo. Id Descrizione (1) Stato della concessione. (2) Uso per cui è stata data in concessione la licenza. (3) Elenco delle tipologie oggetto in concessione. (4) Data decorrenza della concessione. (5) Durata della licenza; sono nell orne incati il numero degli anni, il numero dei mesi ed il numero dei giorni. (6) Data rilascio della concessione. (7) Data scadenza della concessione. (8) Link all archivio cartaceo. Il campo è valorizzato solo se l utente connesso appartiene al C.O.R. o ad un C.O.L. della Regione Siciliana. (9) Data chiusura o archiviazione della licenza; il campo è presente solo se la concessione selezionata è stata chiusa o è stata archiviata. (10) Numero del decreto approvazione dell atto formale (11) Data del decreto approvazione dell atto formale (12) Autorità che approva il decreto dell atto formale Ubicazione del bene Ubicazione del bene - Dati Catastali - - Dati Censuari Zona Demaniale - (1) Comune: (2) Sezione: (3) 1 Viene visualizzato solo se la tipologia della concessione è Atto Formale. Pag.17/42

18 - Vincoli - Foglio: (4) Particella: (5) Denominatore: (6) Subalterno: (7) (8) - Dati Censuari Opera Esistente (o Dati Censuari Pertinenza Demaniale) - (9) Comune: Sezione: (10) Sezione Urbana: (11) Foglio: (12) Particella: (13) Categoria: (14) Denominatore: (15) Subalterno (16) richiesto: Planimetria: (17) Tipo Vincolo: (18) Data Istituzione: (19) Data Scadenza: (20) Superficie: (21) Dettaglio: (22) Dettaglio: - Piano Utilizzo dell Arenile - Amministrazione Competente : Data Istituzione/Mofica: Uso: (26) (23) (24) Data Approvazione: (25) - Valenza Turistica - Amministrazione Competente : (27) Categoria: (28) Data istituzione: (29) Data scadenza (30) Pag.18/42

19 - Rappresentazione Catastale - E= (31) E= (32) N= (33) N= (34) (35) E= (36) Scala : (37) E= N= (39) N= (38) (40) Agenzia del Territorio: Comune: Sezione: Foglio: Allegato: Sviluppo: (41) (42) (43) (44) (45) (46) DATI CATASTALI Di seguito è riportata la tabella che descrive il contenuto dei campi: Id: numero progressivo che permette identificare il campo del report; Descrizione: descrizione del campo. Id Descrizione (1) Progressivo della zona demaniale cui si riferiscono i riferimenti catastali; sono riportati i dati catastali delle particelle su cui insiste la zona demaniale. (2) Comune della particella. (3) Sezione censuaria della particella. (4) Numero del foglio dove ricade la particella. (5) Numero della particella. (6) Denominatore della particella. (7) Numero del subalterno. (8) Identificativo dell opera esistente o della pertinenza demaniale cui si riferiscono i dati catastali. (9) Comune dell opera esistente. (10) Sezione censuaria dell opera esistente. (11) Sezione urbana dell opera esistente. Pag.19/42

20 (12) Numero del foglio dell opera esistente. (13) Numero della particella dell opera esistente. (14) Categoria dell opera esistente. (15) Denominatore della particella. (16) Elenco dei numeri subalterno, dell opera esistente o della pertinenza demaniale, richiesti. (17) Planimetria associata alla porzione opera esistente o pertinenza demaniale richiesta. (18) Descrizione della tipologia del vincolo (19) Data in cui è stato istituito i vincolo. (20) Data in cui scade il vincolo. (21) Superficie dell ingombro del vincolo. (22) Tipologia del dettaglio del vincolo. (23) Denominazione dell Amministrazione competente su cui insiste il Piano Utilizzo dell Arenile. (24) Data istituzione o mofica del Piano Utilizzo dell Arenile. (25) Data in cui è stato approvato il Piano Utilizzo dell Arenile. (26) Il campo è valorizzato solo se l utente connesso appartiene al C.O.R. o ad un C.O.L. della Regione Siciliana. (27) Denominazione dell Amministrazione competente su cui insiste la Valenza Turistica. (28) Descrizione della categoria della valenza turistica. (29) Data in cui è stata istituita la valenza turistica. (30) Data in cui è scade la valenza turistica. (31) Coornata Est, Gauss-Boaga, del punto in alto a sinistra della mappa. (32) Coornata Est, Gauss-Boaga, del punto in alto a destra della mappa. (33) Coornata Nord, Gauss-Boaga, del punto in alto a sinistra della mappa. (34) Coornata Nord, Gauss-Boaga, del punto in alto a destra della mappa. (35) Immagine dello stralcio della rappresentazione dello stato d uso del territorio sul quale ricade la domanda. (36) Coornata Est, Gauss-Boaga, del punto in basso a sinistra della mappa. (37) Coornata Est, Gauss-Boaga, del punto in basso a destra della mappa. (38) Scala rappresentazione. (39) Coornata Nord, Gauss-Boaga, del punto in basso a sinistra della mappa. (40) Coornata Nord, Gauss-Boaga, del punto in basso a destra della mappa.. (41) Agenzia del territorio. (42) Comune dove è ubicata la particella posta al centro della mappa. (43) Sezione censuaria dove è ubicata la particella posta al centro della mappa. (44) Numero del foglio della particella posta al centro della mappa. (45) Numero dell allegato al foglio mappa della particella posta al centro della mappa. Pag.20/42

21 (45) Sviluppo Oggetti Richiesti Oggetti Uso: Categoria: Zona Demaniale Superficie: : (1) (2) (3) (4) (5) Opera sopportata: (6) Specchio Acqueo Superficie: : (7) (8) (9) Opera sopportata: (10) Opera Esistente Comune: Dati Catastali: (11) (12) (13) Superficie: Volumetria 2,70m Tipologia opera: Opera: (14) (15) (16) (17) Opera sopportata: OR (18) OR Stato: : (19) (20) Pertinenza Demaniale Comune: Dati Catastali: (21) (22) (23) Superficie: Volumetria 2,70m (24) (25) Pag.21/42

22 Tipologia opera: Opera: (26) (27) Opera sopportata: OR (28) Stato: : OR (29) (30) Opera da realizzare Superficie: Volumetria 2,70m Tipologia opera: Opera: (31) (32) (33) (34) (35) Opera sopportata: OR (36) OR : (37) Di seguito è riportata la tabella che descrive il contenuto dei campi: Id: numero progressivo che permette identificare il campo del report; Descrizione: descrizione del campo. Id Descrizione (1) Uso della licenza. (2) Categoria uso della licenza. (3) Progressivo che identifica univocamente la zona demaniale. (4) Superficie sviluppata dalla zona demaniale in concessione. (5) Elenco degli scopi cui è destinata la zona demaniale. (6) Elenco delle opere da realizzare che ricadono sulla zona demaniale. (7) Progressivo che identifica univocamente lo specchio acqueo. (8) Superficie sviluppata dallo specchio acqueo in concessione. (9) Elenco degli scopi cui è destinato lo specchio acqueo. (10) Elenco delle opere da realizzare che ricadono sullo specchio acqueo. (11) Identificativo dell opera esistente. (12) Comune cui appartiene l opera esistente. (13) Estremi catastali dell opera esistente. I dati vengono stampati solo se l opera esistente è tipo eficio particella ed è possibile inviduarla attraverso i propri riferimenti catastali. (14) Superficie dell opera esistente in concessione. (15) Totale del volume dell opera esistente, espresso in metri cubi, che eccede la quota ± 2.70 m in altezza e/o in profontà rispetto al piano campagna. Pag.22/42

23 (16) Tipologia dell opera esistente. (17) Tipo opera. (18) Opere da realizzare che insistono sull opera esistente. (19) Eventuale segnalazione dello stato dell opera esistente. Può assumere i seguenti valori: D se demolito ossia se è presente nel S.I.D ma non sul territorio, DD se da demolire, C se il manufatto è da regolarizzare poiché è presente sul territorio ma non presente nel S.I.D., V se il manufatto è da regolarizzare poiché è fforme rispetto a quanto riportato nel S.I.D.. (20) Elenco degli scopi cui è destinata l opera esistente. (21) Identificativo della pertinenza demaniale. (22) Comune cui appartiene la pertinenza demaniale. (23) Estremi catastali della pertinenza demaniale. I dati vengono stampati solo se la pertinenza demaniale è tipo eficio particella ed è possibile inviduarla attraverso i propri riferimenti catastali. (24) Superficie della pertinenza demaniale richiesta in concessione. (25) Totale del volume della pertinenza demaniale, espresso in metri cubi, che eccede la quota ± 2.70 m in altezza e/o in profontà rispetto al piano campagna. (26) Tipologia della pertinenza demaniale. (27) Tipo opera. (28) Opere da realizzare che insistono sulla pertinenza demaniale. (29) Eventuale segnalazione dello stato della pertinenza demaniale. Può assumere i seguenti valori: D se demolito ossia se è presente nel S.I.D ma non sul territorio, DD se da demolire, C se il manufatto è da regolarizzare poiché è presente sul territorio ma non presente nel S.I.D., V se il manufatto è da regolarizzare poiché è fforme rispetto a quanto riportato nel S.I.D.. (30) Elenco degli scopi cui è destinata la pertinenza demaniale. (31) Progressivo che identifica univocamente l opera da realizzare. (32) Superficie sviluppata dall opera da realizzare. (33) Totale del volume dell opera da realizzare, espresso in metri cubi, che eccede la quota ± 2.70 m in altezza e/o in profontà rispetto al piano campagna. (34) Tipologia dell opera da realizzare. (35) Tipo opera. (36) Opere da realizzare che insistono sull opera da realizzare. (37) Elenco degli scopi cui è destinata l opera da realizzare Profilo Economico Profilo Economico -Versamenti del canone (1) Numero Rata: (2) Anno: (3) Importo Canone Richiesto (4) Importo Canone Versato (5) Importo Indennizzi Richiesto (6) Importo Indennizzi Versato (7) Pag.23/42

24 Importo Quota Regionale Richiesto (8) Importo Quota Regionale Versato (9) Tributi speciali legge 255 Richiesto (10) Tributi speciali legge 255 Versato (11) Di seguito è riportata la tabella che descrive il contenuto dei campi: Id: numero progressivo che permette identificare il campo del report; Descrizione: descrizione del campo. Id Descrizione (1) Numero della rata. (2) Anno riferimento della rata. (3) Importo del canone richiesto. (4) Importo del canone versato. (5) Importo indennizzi richiesto. (6) Importo indennizzi versato. (7) Importo della quota regionale richiesto. (8) Importo della quota regionale versato. (9) Importo Tributi speciali legge 255 del 06/08/1991 richiesti. Previsto solo se Amministrazione connessa è il COL della Regione Siciliana o il C.O.R. (10) Importo Tributi speciali legge 255 del 06/08/1991 versati. Abilitato se Amministrazione connessa è il COL della Regione Siciliana o il C.O.R Visualizza Dati Catastali Cittano Consente visualizzare le informazioni catastali della particella selezionata. Preparazione dell ambiente Cliccare sul simbolo, selezionare la particella interesse e cliccare sull icona. Pag.24/42

25 Descrizione La finestra contiene le seguenti informazioni: Informazioni Particella Agenzia del Territorio: agenzia del territorio cui riferisce la particella selezionata. Comune: denominazione del comune cui riferisce la particella selezionata. Sezione Censuaria: denominazione della sezione censuaria del comune cui riferisce la particella selezionata. Numero Foglio: numero del foglio mappa su cui insiste la particella selezionata Numero Particella: numero della particella selezionata. Denominatore: denominatore della particella selezionata Superficie Totale: superficie totale della particella selezionata. Superficie Scoperta: superficie scoperta della particella selezionata, ovvero superficie totale a meno degli efici graffati insistenti sulla stessa. Dati Aggiornati al: data aggiornamento dei dati catastali visualizzati. Utilizzo della tastiera e del mouse. Chiude la finestra. Pag.25/42

26 Conzioni 7. Consultazione territorio Consente consultare il territorio. Preparazione dell ambiente Descrizione Utilizzo del mouse. Attivazione funzione selezionata. Conzioni 7.1 Scelta rappresentazione Consente scegliere la rappresentazione del territorio da visualizzare. Preparazione dell ambiente Pag.26/42

27 Descrizione La finestra contiene le seguenti informazioni: Scelta Rappresentazione Demaniale: riporta la tematizzazione specifica delle aree e dei fabbricati interesse catastale, nonché dei manufatti interesse esclusivamente demaniale; Stato d Uso: riporta sulla base della Rappresentazione Demaniale, l ingombro degli oggetti (reti tecnologiche escluse) richiesti in concessione e/o concessi, nonché quelli da realizzare (reti tecnologiche escluse) a seguito una nuova istanza o concessione. Foto Aeree: riporta la tematizzazione delle foto aeree. La stessa è inpendente dalla Rappresentazione Demaniale e dalla Rappresentazione Stato d Uso, quin può essere visualizzata da sola o sovrapposta alle stesse. Utilizzo della tastiera e del mouse. Genera la mappa in funzione della rappresentazione selezionata. Pag.27/42

28 Conzioni Chiude la finestra. 7.2 Generazione stralcio Consente la generazione dello stralcio cartografico tecnico della porzione territorio visualizzato. Preparazione dell ambiente Pag.28/42

29 Descrizione La finestra visualizza le seguenti informazioni: Scala 1: scala visualizzazione del territorio; gitare un numero compreso tra 100 e 5000; E = coornate est dello spigolo in alto a sinistra, espresse in metri; N = coornate nord dello spigolo in alto a sinistra, espresse in metri; E = coornate est dello spigolo in alto a destra, espresse in metri; N = coornate nord dello spigolo in alto a destra, espresse in metri; E = coornate est dello spigolo in basso a sinistra, espresse in metri; N = coornate nord dello spigolo in basso a sinistra, espresse in metri; E = coornate est dello spigolo in basso a destra, espresse in metri; Pag.29/42

30 N = coornate nord dello spigolo in basso a destra, espresse in metri. Utilizzo della tastiera e del mouse. Visualizza la mappa alla scala specificata. Consente effettuare l operazione zoom in ossia ingranre territorio visualizzato.. Consente effettuare l operazione zoom out ossia rimpicciolire il territorio visualizzato. Consente effettuare spostare nella rezione incata il territorio visualizzato. Chiude la finestra. Conzioni Scala visualizzazione del territorio non valida (Errore 476). 7.3 Posizionamento per riferimenti catastali Consente il posizionamento, previa specifica dei riferimenti catastali, su una zona del territorio ricadente nel territorio nazionale. Preparazione dell ambiente Pag.30/42

31 Descrizione La finestra consente specificare le seguenti informazioni: Comune/Sezione: denominazione del comune o della sezione censuaria sul quale si intende posizionarsi. Foglio: numero foglio cui appartiene la particella, censita al catasto terreni, sulla quale si desidera posizionarsi; il campo è abilitato se è stato specificato il comune o la sezione. Particella: numero della particella catastale, censita al catasto terreni, sulla quale si desidera posizionarsi; il campo è abilitato se è stato specificato il comune o la sezione ed il numero del foglio. Denominatore: numero del denominatore della particella, censita al catasto terreni, sulla quale si desidera posizionarsi; il campo è abilitato se è stato specificato il comune o la sezione, il numero del foglio e la particella. Utilizzo del mouse e della tastiera. Visualizza la finestra Comuni/Sezioni Censuarie che contiene l elenco dei comuni e delle sezioni censuarie che ricadono nel territorio nazionale; l elemento selezionato dalla lista viene visualizzato nel campo corrispondente. Visualizza la zona del territorio richiesta. Il pulsante è abilitato se è stato specificato il comune. I campi della finestra che risultano valorizzati vengono svuotati. Pag.31/42

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Prima iscrizione degli immobili al CEU (estensione procedure di cui alla circ. n.1/2009) e controlli sulle titolarità

Prima iscrizione degli immobili al CEU (estensione procedure di cui alla circ. n.1/2009) e controlli sulle titolarità Direzione Centrale Catasto e Cartografia Modalità di aggiornamento relative alle intestazioni catastali presenti nelle dichiarazioni di DOCFA e nelle Domande di Volture Prima iscrizione degli immobili

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Decreto dirigenziale interministeriale del 6 febbraio 2004 (G.U. n. 52 del 3 marzo 2004), concernente la Verifica dell interesse culturale dei beni immobili di utilità pubblica, così come modificato ed

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

4 - Dati generali e climatici

4 - Dati generali e climatici 4 - Dati generali e climatici 88 Sommario 4.1 Dati catasto energetico... 91 4.1.1 Edificio... 91 4.1.2 Proprietario e responsabile dell impianto... 92 4.2 Dati generali... 96 4.2.1 Richiesta... 96 4.2.2

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la vigente normativa in materia, applicabile all'imposta Comunale sugli Immobili e richiamata nel presente atto, AVVISA il contribuente, Coce Fiscale, residente in - (

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

CABINA ELETTRICA D/1-3.A

CABINA ELETTRICA D/1-3.A (Procedura completa) Nuova costruzione cabina elettrica D/1 con ditta da intestare. Essendo in partita speciale andranno compilati i Modelli 2N parte I e II. Per l'attribuzione della rendita sarà il tecnico

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

GSE Gestore Servizi Energetici. Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico

GSE Gestore Servizi Energetici. Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico GSE Gestore Servizi Energetici Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico D.M. 28 dicembre 2012 Indice dei contenuti 1. Generalità... 4 Finalità del documento... 4 Requisiti minimi per l utilizzo

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Istruzioni per visualizzazione codici di particella, simboli e linee tratteggiate in ArcGis 8.x 9.x 1- Da pannello di controllo in Windows installare

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Oppure passaggio all Urbano di un fabbricato rurale senza subalterni,

Oppure passaggio all Urbano di un fabbricato rurale senza subalterni, Schede esemplificative delle Tipologie di atti di aggiornamento attualmente trattate dalla procedura Pregeo 10 APAG Nella Tabella seguente sono riportate sinteticamente le tipologie di atti di aggiornamento

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA. CAD Solutions. Ver. 1.

Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA. CAD Solutions. Ver. 1. DOCFA Plug-in Il Plug-in gratuito integrato in progecad Professional, per la realizzazione di planimetrie in formato DOCFA CAD Solutions www.progecad.com Ver. 1.0 P a g i n a 2 P a g i n a 3 Indice Indice...

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli