Curriculum Vitae della Dottoressa Annamaria Lamarra

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae della Dottoressa Annamaria Lamarra"

Transcript

1 Curriculum Vitae della Dottoressa Annamaria Lamarra Annamaria Lamarra é nata il a Napoli, ove risiede in viale dei Pini n.37. Il conseguiva la laurea in Lingue e letterature straniere moderne presso l'istituto Universitario Suor Orsola Benincasa di Napoli, riportando la votazione di 110/110 e lode. Nel novembre del 1970 risultava vincitrice di una borsa di studio CNITE (Centro Nazionale Italiano Tecnologie Educative) -FORMEZ, riservata a giovani appena laureati, che comprendeva anche un periodo da trascorrere all'estero. Recatasi in Scozia frequentava uno stage sull'insegnamento delle lingue straniere nell'università presso il Training College di Aberdeen. La relazione sull'attività svolta presso l'università di Aberdeen veniva pubblicata in un libro bianco curato dal CNITE. Nel 1971 risultava vincitrice di una borsa di studio ministeriale annuale presso l'istituto Universitario di Magistero Suor Orsola Benincasa di Napoli. La borsa di studio veniva rinnovata per il successivo anno accademico Nello stesso periodo collaborava alla rivista Lingua e Nuova Didattica (LEND), pubblicata in collaborazione con il British Council. Nel novembre del 1974 risultava vincitrice di un contratto quadriennale presso la cattedra di Lingua e letteratura inglese della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 1980 veniva inquadrata nel ruolo dei ricercatori universitari in qualità di ricercatrice confermata presso la cattedra di Lingua e letteratura inglese della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università degli Studi di Napoli dove tuttora svolge la sua attività. Nel periodo marzo-maggio1986 ha ricoperto il ruolo di Visiting Professor presso la Graduate School of Comparative Literature dell'università di Warwick, svolgendo un'intensa attività seminariale presso la cattedra di Lingua e letteratura italiana della suddetta istituzione Nell'anno accademico e per i successivi e presso il corso di laurea in Sociologia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università degli Studi di Napoli le veniva conferita la supplenza di Lingua e letteratura inglese. Nell'anno accademico le veniva attribuita la supplenza di Lingua inglese presso la Facoltà di Sociologia dell'università dgli Studi di Napoli, poi conferita anche per l'anno accademico Nell'anno accademico le veniva conferita la supplenza di Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua inglese presso la Facoltà di Sociologia dell'università di Napoli, Federico II. Nell'anno accademico le é stata conferita la supplenza di Lingua e letteratura inglese presso il corso di Laurea in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università federiciana; supplenza rinnovata negli anni accademici , , Presso il medesimo corso di laurea ha tenuto seminari sulla traduzione dall'inglese di testi filosofici. Nell aprile del 2000 risulta idonea nella tornata concorsuale per professore di seconda fascia per il settore disciplinare Lingua e Letteratura Inglese, indetta dall Università di Bologna. Nel novembre del 2000 viene chiamata a ricoprire il ruolo di professore associato di Lingua e letteratura inglese ( poi Letteratura Inglese) presso il Corso di Laurea in Lingue, culture e letterature moderne europee presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università di Napoli, Federico II. Dal novembre del 2003 è professore associato confermato presso il su menzionato corso di laurea. Dal I997 é membro del comitato scientifico e della presidenza dell'associazione nazionale S.e.l.f (già inarcidonna ) Società di Esperte nei Linguaggi della Comunicazione, con sede a Napoli ( Corso Umberto I, 284). S.e.l.f.( che per le sue attività fa parte sin dal 1992, del Comitato Nazionale di 1

2 Parità e Pari Opportunità nel lavoro istituito presso il Ministero del Lavoro ) ha realizzato diverse esperienze, intervenendo in varie aree: a) Informazione-Divulgazione-Produzione Culturale; b) Formazione-Orientamento-Aggiornamento, c) Ricerca Teorica e Sociale; d) Imprenditorialità Femminile. Il primo filone di attività si rivolge con particolare attenzione alle giovani nell'intento di costruire un fecondo rapporto di scambio tra le diverse generazioni di donne. In tale ambito, in qualità di membro del comitato scientifico ha preso parte a numerose iniziative tese alla diffusione della storia e della scrittura femminile, come, ad esempio, la presentazione nel gennaio del 1998 presso la Facoltà di Lettere dell'università di Torino del volume Desiderio e diritto di cittadinanza, edito dalla casa editrice la Luna di Palermo, che raccoglie gli atti del convegno di studi " A cinquant'anni dal voto alle cittadine italiane: valori e significati del suffragismo nella tradizione politica femminile", promosso dall'associazione, e a cui aveva partecipato con una relazione sul suffragismo inglese. Nel marzo del 1998 ha partecipato al Comitato Scientifico del "Progetto Diffusione della Scrittura Femminile" del Provveditorato agli Studi di Napoli, diretto dalla Professoressa Anna Santoro. Nel maggio del 1998 ha curato una parte del corso di aggiornamento dedicato alla tradizione letteraria femminile per insegnanti della Scuola Media Superiore, organizzato dal Provveditorato agli Studi di Napoli presso l'istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Nell'ambito del Seminario Erasmus sui Women's Studies, organizzato dall'università degli Studi di Bologna e diretto dalla Professoressa Vita Fortunati, ha tenuto più volte conferenze e seminari sulla tradizione letteraria femminile in ambito anglosassone. Per molti anni ha svolto la funzione di coordinatrice regionale dell'associazione Italiana di Anglistica -AIA. Dal 1993 fa parte del Seminario Interdisciplinare di Studi sul Genere della Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II che lavora sulle tematiche della differenza di genere, oggetto di seminari, convegni e pubblicazioni; nell ambito del seminario è stata responsabile e organizzatrice del Convegno La frontiera innaturale. Identità di genere e travestimenti attraverso epoche e culture, svoltosi nel febbraio del 2000 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università Federico II, la Biblioteca Nazionale di Napoli e l Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Dal luglio del 1999 fino al dicembre del 2002 ha partecipato in qualità di Delegata del Rettore al gruppo di lavoro, istituito nel luglio del 1996 presso il Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica, in collaborazione con il MURST, con il compito di affrontare le problematiche relative al tema: "Culture delle differenze e studi delle donne nell'istituzione universitaria". Nell anno accademico fa parte del collegio docente del Master in Women s Studies dell Università Federico II. Dal luglio del 2000 è membro del progetto finanziato dalla British Academy European Intertexts: A Study of Women s Writing in English as Part of a European Fabric, ed ha partecipato con relazioni agli incontri annuali del gruppo di lavoro. In tale contesto le è stata afffidata l organizzazione del convegno Nations, Traditions and Cross-Cultural Identities che si è svolto dal 27 al 28 giugno 2003 presso il Chiostro Santa Maria La Nova in Napoli. Dal 2001 fa parte del collegio docente del Dottorato in Studi di Genere dell Università Federico II. Nel maggio del 2001, nell ambito del progetto europeo COTEPRA, in qualità di responsabile per l Italia, ha tenuto un seminario sulle forme del modernismo letterario presso l Università di Lublino, Polonia. Nell anno accademico 2001, in collaborazione co S.e.l.f. ha organizzato e diretto, presso l Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, un ciclo di seminari dedicato alla rilettura di testi che hanno segnato l educazione sentimentale delle donne; al seminario hanno preso parti docenti provenienti da molte università italiane. 2

3 Dall ottobre del 2002 fa parte del gruppo di lavoro European Thematic Network Project ACUME, Cultural Memory in European Countries: an interdisciplinary approach, finanziato dalla Comunità Europea e diretto e coordinato dalla prof.ssa Vita Fortunati. Fa anche parte del gruppo di studio sulla Storia Transnazionale e Comparata dell Utopia e dell Utopismo, coordinato dalla Professoressa Fortunati e dal prof. Raymond Trousson; in questo ambito ha contribuito con la voce Donna e Famiglia in Utopia al Dizionario tematico dell utopia, edito dalla prof.ssa Vita Fortunati e dalla prof.ssa Adraiana Corrado (Napoli, Cuen, 2003), e con la voce Distopie del Novecento ad un volume edito in Francia di prossima pubblicazione per i tipi della casa editrice Honoré Champion. Dal novembre del 2002 dirige insieme con Laura Guidi la collana Frontiere Innaturali. Studi di genere, edita da Filema. Fa parte dall ottobre del 2002 della Commissione pari Opportunità della Provincia di Napoli. Fa parte dal 2003 del progetto Acume dedicato agli studi di Cultural Memory in Europe; in tale ambito ha preso parte ai convegni organizzati da Acume, mentre una sua relazione farà parte del volume Women narrate their War in pubblicazione presso la casa editrice olandese Prodopi. Dal 2003 ricopre il ruolo di Delegata del Rettore per le Pari Opportunità; in tale veste ha contribuito alla realizzazione di numerose iniziative volte a promuovere gli studi di genere in ambito accademico. Nel luglio 2003 viene invitata a far parte della Association Aphra Behn Europe e ad intervenire con una relazione al Colloque International en Sorbonne: Aphra Behn : le modèle européen, (7-8 luglio 2003). In qualità di componente dell Associazione è responsabile del Convegno Internazionale Aphra Behn In \And Our Time che si svolgerà dal 6 all 8 luglio 2005 presso il complesso monumentale di Santa Maria La Nova in Napoli. Gli studi dedicati alla scrittrice inglese vengono citati nell Aphra Behn Annotated Bibliography of Primary and Secondary Sources ( New York, Ashgate, 2004) Nel gennaio del 2004 viene chiamata a far parte della giuria del Premio Letterario Internazionale La scrittura della Differenza, istituito dall Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Napoli, dedicato alla promozione della drammaturgia femmnile. E coordinatrice nazionale del progetto di ricerca Italia-Spagna, Women s Memories, Trauma and The Body: Images and Representations in Literature and Art, di cui è referente per la Spagna, Università di Granada la professoressa Adelina Sanchez Espinosa dell Università di Granada E sempre stata presente negli organi di governo dell università, dalla giunta di dipartimento al consiglio di aministrazione in qualità prima di rappresentante dei ricercatori e poi dei professori associati; attualmente fa anche parte della commissione didattica istituita dal corso di laurea L'attività di ricerca inizialmente si é focalizzata sulle forme culturali e letterarie del Seicento e del Settecento, privilegiando in particolare le tematiche relative alla scrittura femminile ed esprimendosi anche nella cura e nella traduzione di testi, a cominciare dalla traduzione del volume di J. W.Scott e A.I.Tilly, Women, Work and Family ( Donne, Lavoro e Famiglia, Bari, De Donato,1981), il testo di cui ha curato l apparato bibliografico analizza la ricaduta dei processi economici e demografici sulla vita delle donne negli ultimi 250 anni. I complessi problemi legati alla traduzione sono stati oggetto di una serie di saggi e interventi presso la Graduate School of Comparative Literature dell'università di Warwick dove, nell'ambito di seminari e convegni organizzati dalla professoressa Susan Bassnett, ha più volte 3

4 svolto relazioni sulla teoria della traduzione, in particolare in rapporto alle numerosissime versioni inglesi delle Lettres Portugaises traduites en francais in cui si cimentò anche Aphra Behn. A questi filoni di ricerca, si è in seguito affiancato lo studio delle forme del moderno nell'opera di precursori come Oscar Wilde, Joseph Conrad e poi di autori come T.E.Hulme, E.M.Forster, Steve Smith, Brian Aldiss, Nadine Gordimer, Ford Madox Ford. Ha recentemente redatto la voce Prova per l opera Dizionario tematico di letteratura, diretta dai professori Remo Cesarani, Mario Domenichelli e Pino Fasano, edito dalla UTET, e in corso di pubblicazione, come dall attestato della casa editrice. Per un lungo periodo ( ) il lavoro di ricerca é stata accompagnato da un'intensa attività di divulgazione delle forme della cultura anglosassone che si é espressa in particolare nella collaborazione alle pagine culturali del quotidiano L'Unità. Dal 1998 collabora come editorialista, esperta nelle problematiche di genere al quotidiano Il Corriere del Mezzogiorno, pubblicato dal Corriere della Sera. La riflessione sui modi e le tematiche della scrittura femminile é espressa in numerosi interventi : < Il cavaliere dalla piuma rosso sangue e altri racconti>, Memoria, 3, 1982; <L'utopia al femminile: i sogni di Annie Denton Cridge>, Memoria, 4, 1982; <La parola patetica e... altri discorsi: Love Letters Between A Nobleman and His Sister di A.Behn>, Il confronto letterario, 2, 1984; <Ritratti critici di contemporanei: Nadine Gordimer>, Belfagor, VI, 1987; <Stevie Smith e la signora dell'angolo di fronte>, in Lilla Maria Crisafulli Jones e Vita Fortunati ( a cura di ) Ritratto dell' artista come donna, Urbino, QuattroVenti, 1988; <Dal nuovo mondo al mondo dietro lo specchio: ribaltamenti e trasformazioni nella New Atlantis di Mary Manley de la Riviere>, in AA.VV., Paesi di cuccagna e mondi alla rovescia, Firenze, Alinea, 1989; <La traduzione come "bella infedele" nelle Love Letters to a Gentleman di A.Behn,> AA.VV., La fortuna della retorica, Chieti, Metis, ; < Aphra Behn: una donna nuova nel teatro nuovo della Restaurazione>, in Raffaella Baccolini e Vita Fortunati ( a cura di ) Il teatro e le donne, Urbino, Quattro Venti, 1991; <La critica letteraria al femminile>, in Adele Nunziante Cesaro e Simona Marino ( a cura di) Soggetto femminile e scienze umane, Bologna, Glueb, 1993 ; Generi al femminile, capitolo dedicato al romanzo femminile inglese nel Settecento,) in Storia della civiltà letteraria inglese, Torino, Utet, 1995, vol.ii ); <Le maschere dell io: incroci e contaminazioni di canoni nella scrittura autobiografica femminile>, in L.Guidi e A.Lamarra ( a cura di ), Percorsi dell identità di genere tra epoche e culture, Napoli, Filema, 2003; < The Body as atexture and the Geometry of Passions> in V.Fortunati, A.Lamarra e E.Federici ( a cura di), The Controversial Body: Images and Representations of Women in Literature and Art, Bologna, Bonomia University Press, 2003; < The Difficulty in Saying I. Aphra Behn and the Female Autobiography>, in M.A.O Donnel \ B.Dhuicq, Aphra Behn ( ) Le Modelè Européen, Paris, GA Editions, L attività di ricerca dedicata alle forme del moderno ha inizio nel 1983, in occasione del V Congresso Nazionale dell'associazione Italiana di Anglistica, a cui partecipa con un intervento sul testo di Brian Aldiss, Frankestein Unbound, poi pubblicato negli atti del V Convegno AIA ( Fantastico e fantascientifico in Frankestein Unbound di Brian Aldiss, Atti del V Congresso Nazionale di Anglistica, Bologna, Glueb, 1983). Il nuovo filone di indagine si focalizza in particolare sulla produzione di Edward Morgan Forster; alla modalità di scrittura privilegiate dallo scrittore nelle sue short stories é dedicato l'intervento tenuto in occasione del XIV Congresso Nazionale dell'associazione Italiana di Anglistica, poi pubblicato negli atti del convegno ( La funzione del mito nei racconti di E.M. Forster, Intrecci e 4

5 contaminazioni. Atti del XIV Congresso Nazionale dell'associazione Italiana di Anglistica, Venezia, Supernova, 1993). Al romanzo Maurice é dedicato il saggio <Lo specchio di Maurice>, incluso nel volume curato da Agostino Lombardo, Giochi di specchi, ( Roma, Bulzoni, giugno 1999) frutto di un seminario sulla metafora dello specchio in letteratura diretto dal prof.lombardo nell'a.a presso l'università degli Studi di Roma. Nel 2003 pubblica il volume Forster, nella collana Invito alla lettura della casa editrice Mursia. Le problematiche del modernismo in relazioni ad autori emblematici della nuova stagione letteraria sono analizzate nei saggi: < Family and the Novel in European Modernism: Thomas Mann s Buddenbrooks and Ford Madox Ford s The Good Soldier>, in Vita Fortunati e Elena lamberti ( eds), Ford Madox Ford and The Republic of Letters, Bologna, Clueb, 2002; < The Short Story and the Decanonization of the Novel: differences and analogies in E.M.Forster and J.Conrad s short narrative>, frutto dello scambio di esperienze tra l Università di Bologna, Napoli e Lublino nell ambito del progetto COTEPRA 200l; il saggio è incluso nel volume edito da E.Lamberti, Interpreting\Translating European Modernism: A Comparative Approach, Bologna, Cotepra, Presso la casa editrice Pironti é in corso di stampa un suo testo dedicato all'opera di Thomas Ernest Hulme. Nel corso della sua attività ha tradotto e curato una serie di testi: a) nel 1983 traduce una raccolta di saggi di R.Williams, inclusi nel volume Problems in Materialism and culture ( Materialismo e cultura, Napoli, Tullio Pironti editore); sua la traduzione dei saggi: il darwinismo sociale, ambiente sociale e ambiente teatrale: Il caso del naturalismo inglese; Il gruppo di Bloomsbury: una frazione di classe; Utopia e fantascienza; Il romanzo industriale gallese. b) nel 1986 cura la traduzione con introduzione, nota bibliografica e nota al testo, del romanzo di Aphra Behn, Oroonoko (Napoli, Guida); c) nel 1990 cura la traduzione, con introduzione e nota al testo, del volume di Aphra Behn, Love Letters to a Gentleman (Lettere d'amore a un gentiluomo), Urbino, QuattroVenti 1990); d) per i tipi della casa editrice di Urbino ha curato anche la prima traduzione italiana del romanzo epistolare di Aphra Behn, Lettere d'amore tra un gentiluomo e sua sorella (settembre 1999); il volume contiene un'ampia introduzione, la traduzione, la cronologia, la nota sulla traduzione e un'approfondita nota bibliografica; e) per i tipi della casa editrice Pironti, Napoli, ha tradotto e annotato il testo di Naguib Mahfouz, Echoes of an Autobiography ( Echi da un'autobiografia) con un'introduzione di Nadine Gordimer; il volume é accompagnato da una postfazione della traduttrice. f) Ha tradotto e curato il volume Oscar Wilde, La decadenza della menzogna, (in bozze) per la casa editrice Filema., Napoli. Nel corso della sua attività ha preso parte a numerosi convegni, tra i quali: 1) dicembre 1988: History, Culture and Translation, organizzato dalla professoressa Susan Bassnett presso la Graduate School of Comparative Literature dell'università di Warwick, a cui 5

6 partecipa con la relazione The Translation of Les Lettres Portugaises and the Debate on Translation in 17th Century England. 2) gennaio 1995: partecipa con una relazione sulle forme del suffragismo inglese al Convegno Nazionale " A cinquant'anni dal voto alle cittadine italiane: valore e significati del suffragismo nella tradizione politica femminile" organizzato presso Istituto Italiano per gli Studi filosofici dall'associazione S.e.l.f. La relazione "l'altra faccia del suffragismo inglese: le protagoniste della classe operaia " é inclusa nel volume edito dalla casa editrice La Luna, A Cinquant'anni dal voto alle cittadine italiane: valore e significato del suffragismo nella tradizione politica femminile 3) dicembre 1997: nell'ambito delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Mary Shelley partecipa con una relazione al convegno organizzato dalla Godwin Society e dalla Biblioteca Nazionale di Napoli presso il Grande Archivio di Napoli. 4) maggio 1997 : partecipa con una relazione sulla scrittura autobiografica di Mary Manley de la Riviére al convegno sulle "Forme dell'autobiografia", organizzato dalla Società Italiana di Studi sul XVIII secolo, di cui é membro dal gennaio del Nel gennaio del 1998 organizza presso l'istituto Italiano per gli Studi Filosofici il Convegno "Le utopie delle donne" dedicato alla scrittura utopica femminile in diversi contesti culturali. Nel luglio del 2000 è presente con la relazione the 19th Century Feminine Sense of Identity through the Relationship between Private Ego and National History, al Convegno Internazionale dell Università di Hull Constructing Identity che segna l inizio di un gruppo di ricerca finanziato dalla British Academy a cui continua a partecipare. Nel gennaio del 2001 partecipa con la relazione The Representation of the family in the 20th century novel: the dissolution of one of the most powerful narrative generator from the Buddenbrooks to the Good Soldier al Simposio Internazionale Ford Madox Ford and The Republic of Letters, svoltosi a Bologna dal 11 al 14 di gennaio. Nel luglio del 2001 partecipa con la relazione Translating and Identity: The New Feminine Episteme at the End of the Seventeenth Century al Convegno Internazionale Identity and Cultural Translation svoltasi a Braga, Portogallo, organizzato dall Universid de Do Minho, e pubblicato nel volume Identity and Culturale Translation: Writing across the Borders of Emglishness, edito da Peter Lang ( Oxford). Nel luglio del 2002 partecipa al Convegno Internazionale, Loving Against the Odds, svoltosi presso l Università di Taragona con la relazione The First Female European Genre, in corso di stampa, edito da Elisabeth Russell per i tipi della Peter Lang, ISBN Nel luglio del 2003 organizza il convegno Nations, Traditions and Cross-Cultural-Identities che rientra nel progetto di ricerca internazionale European Intertexts: A Study of Women s Writing in English as part of a European Fabric, di cui sta curando la pubblicazione degli atti per la Peter Lang che pubblica la serie completa dei volumi prodotti dal gruppo di lavoro. Nel luglio del 2003 partecipa con la relazione The Difficulty to say I : Aphra Behn and the Female Autobiography al Colloque International en Sorbonne: Aphra Behn: le modale européen ( transgression, tradition, innovation). 6

7 Nell Ottobre del 2003 partecipa con la relazione Daniel Defoe e le Autobiografie Spirituali al Convegno Gli Inizi del Romanzo in Europa presso l Università degli Studi Orientale di Napoli, in pubblicazione per i tipi della Università di Napoli l Orientale, nel volume curato da Daniela De Filippis e Maria Laudando. Nel novembre del 2003 partecipa con la relazione Fanny Burney e il Novel of Manners al convegno Teorie del Romanzo in Europa, organizzato dall Università di Napoli Federico II, cattedra di Letteratura inglese, in pubblicazione nel volume curato da Rosa Maria Loretelli e Ugo Olivieri per i tipi della Franco Angeli. Nel giugno del 2004 in qualità di Delegata del Rettore per le Pari Opportunità e come membro del Dottorato in Studi di genere dell Università Federico II organizza presso l Accademia del Mediterraneo( giugno) il Convegno Internazionale di Studi di genere nei Paesi del Mediterraneo, cui si affianca la prima mostra nazionale dell editoria femminile: A Napoli una stanza tutta per noi. Nel luglio del 2004 presiede una sessione del gruppo di studio internazionale, European Intertexts, dedicato ai Women s Studies in Europa presso l università di Budapest. Nel gennaio del 2005 partecipa con la relazione Le donne raccontano la guerra al convegno La guerra nell esperienza e nella scrittura delle donne, organizzato dall Assessorato Pari Opportunità della provincia di Napoli. Nell agosto del 2005 partecipa con la relazione Women, Wars and the Crisis of Masculinity al convegno Internazionale Writing and Visualising War: To Bear Witness as a Complex Act, organizzato da ACUME ( European Thematic Network) presso l università di Giessen. Pubblicazioni: Saggi e articoli: 1) Relazione sullo stage ad Aberdeen, in AA.VV., Relazioni stage all'estero borsisti CNITE- FORMEZ, Roma, Centro Nazionale Italiano Tecnologie Educative, 1971, pp ) <Il laboratorio linguistico nell'insegnamento situazionale>, Lingua e Nuova Didattica, 1, 1974, pp ) < Il problema dei contenuti nell'insegnamento della cultura straniera>, Lingua e Nuova Didattica, 3, 1974, pp )< Gli studi culturali e la donna>, Anglistica, 3, 1978, pp ) <Il movimento delle donne in Inghilterra>, L'Araba Fenice, giugno-settembre 1979, pp )< La ballata del vecchio marinaio: una proposta di lettura>, Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università di Napoli, vol.xxii, , pp

8 7) Ancora sul rapporto donna e cultura, AA.VV., I modi e le tematiche del femminismo a Napoli, Comune di Napoli, 1980, pp ) <L'utopia al femminile: i sogni di Annie Denton Cridge>, Memoria, n.4, 1982, pp ) Fantastico e fantascientifico in Frankestein Unbound di Brian Aldiss, Atti del V Congresso Nazionale di Anglistica, Bologna, Glueb, 1983, pp ) <La parola patetica e...altri discorsi: Love-Letters between a Nobleman and His Sister di A.Behn>, Il confronto letterario, n.2, 1984, pp ) <Ritratti critici di contemporanei: Nadine Gordimer>, Belfagor, n.vi, 1987, pp ) Stevie Smith e la signora dell'angolo di fronte, in Lilla Maria Crisafulli Jones e Vita Fortunati ( a cura di), Ritratto dell'artista come donna, Urbino, Quattro Venti, 1988, pp ) Dal nuovo mondo al mondo dietro lo specchio: ribaltamenti e trasformazioni nella New Atlantis di Mary Manley de la Riviere, AA.VV., Paesi di cuccagna e mondi alla rovescia, Firenze, Alinea, 1989, pp ) Aphra Behn: una donna nuova nel teatro nuovo della Restaurazione, in Raffaella Baccolini e Vita Fortunati ( a cura di), Il teatro e le donne, Urbino, Quattro venti, 1991, pp ) La critica letteraria al femminile: problemi e tematiche, in Simona Marino e Adele Nunziante Cesaro ( a cura di) Soggetto femminile e scienze umane, Bologna, Glueb, 1993, pp ) La funzione del mito nei racconti di E.M.Forster, AA.VV., Intrecci e contaminazioni, Atti del XIV Congresso Nazionale di Anglistica, Venezia, Supernova, 1993, pp ) La traduzione come bella infedele nelle Love Letters to a Gentleman di Aphra Behn, La fortuna della retorica, Atti del X Congresso Nazionale di Anglistica, Chieti, Metis, , pp ) Generi al femminile, in Storia della civiltà letteraria inglese, Torino, Utet, 1995, vol.ii, pp ) L'altra faccia del suffragismo inglese: le protagoniste della classe operaia, in Desiderio e diritto di cittadinanza. Le italiane e il voto, Palermo, La Luna Saggia, 1995, pp ) Lo specchio di Maurice, in A.Lombardo ( a cura di) Giochi di specchi, Roma, Bulzoni, 1999, pp ) The Short Story and the Decanonization of the Novel: differences and analogies in E.M.Forster and J.Conrad s short narrative, in E.Lamberti (ed), Interpreting\Translating European Modernisn: A Comparative Approach, Bologna, Cotepra, 2003, pp )< L apparente paradosso di un genere>, Intersezioni, agosto 2001, pp

9 23) Madri e figlie in Utopia, in Adriana Corrado e Vita Fortunati ( a cura di ), Dizionario tematico dell utopia, Napoli, Cuen, 2003, pp ) Le signore della penna e la storia letteraria,in L.Capobianco (a cura di), Raccontarsi, comunicare, trasmettere: il cammino del genere, Napoli, Filema, 2004, pp ) Premessa in Lea Melandri, Preistorie. Di cronaca e d altro, Napoli, Filema, ) < I gender Studies nelle Università>, Newsletter dell Università degli Studi di Napoli, Federico II, n.7, anno 2, settembre ) The Difficulty in Saying I : Aphra Behn and the Female Autobiography, in M.A.O Donnell\B.Dhuicq (eds), Aphra Behn ( ). Le Modèle Européen. Actes du colloque tenu en Sorbonne 6-9 juillet 2003, Paris, Bilingua GA Editions, 2005, pp ) Aphra Behn in Encyclopedia of Women in World History in pubblicazione per la Oxford University Press. Volumi curati: 1) A.Lamarra ( a cura di) A.Behn, Oroonoko, Napoli, Guida, ) A.Lamarra ( a cura di ) Lettere d'amore a un gentiluomo, Urbino, QuattroVenti, ) A.Lamarra (a cura di), A.Behn, Lettere d'amore tra un gentiluomo e sua sorella, Urbino, QuattroVenti, ) The Body as a texture and the geometry of passions: the new feminine episteme during the Baroque times and the Early Enlightenment, in Vita Fortunati, Annamaria Lamarra, Eleonora Federici (eds), The Controversial Body: Images and Representations of Women in Literature and Art, Bologna, Bononia University Press, )Le maschere dell io: incroci e contaminazioni di canoni nella scrittura autobiografica femminile, in Laura Guidi e Annamaria Lamarra (a cura di), Travestimenti e metamorfosi. Percorsi dell identità di genere tra epoche e culture, Filema, Napoli, ) A.Lamarra ( a cura di ), La scrittura della differenza, Napoli, Guida, ) A.Lamarra ( a cura di ), Oscar Wilde, La decadenza della menzogna, Napoli, Filema, ) A. Lamarra and B. Dhuicq ( eds) Aphra Behn in\and Our Time, Paris, GA Editions ( in pubblicazione) Recensioni: 1) <Les filles de Karl Marx>, Rivista di Storia Contemporanea, n.4, 1980, pp ) <La vita come noi l'abbiamo conosciuta,> Ombre Rosse, luglio 1980, pp ) <Il cavaliere dalla piuma rosso sangue e altri racconti>, Memoria, n.3, 1982, pp

10 4) <Scrittori inglesi a Napoli>, Corriere del Mezzogiorno, , p.9 5)< L apparente paradosso di un genere>, Intersezioni, agosto 2001, pp < La signora con la falce generatrice di Utopie>, L Unità, 6 ottobre 2001, p.16. 7< Il mistero della morte di Debord: la letteratura indaga>, L Unità, 17 novembre 2001, p.16. 8< Se l utopia dalla letteratura si trasferisce in politica>, Il Corriere del Mezzogiorno, 28 ottobre 2001, p.4. Traduzioni: 1) J.W. Scott- L.A.Tilly, Women, Work and Family, trad. it. di A.Lamarra, Donne, Lavoro e Famiglia, Bari, De Donato, ) R.Williams, Problems in Materialism and Culture, trad.it di G.Albano e A.Lamarra ( pp ), Materialismo e cultura, Napoli, Pironti, ) Naguib Mahfouz, Echi da un'autobiografia ( traduz. it. e postfazione di Annamaria Lamarra), Napoli, Pironti, 1999 Testi: 1) A.Lamarra, E.M.Forster, Milano, Mursia, ) A.Lamarra, Ritratto d'artista: T..E. Hulme, Napoli, Pironti (in pubblicazione). Convegni con relazione: Convegno: Plurilinguismo professioni e formazione permanente, Benevento, Università del Sannio, Novembre Relazione: Il ruolo dell università in una società multilingue. Convegno: Home and Nation. Reimagining the Domestic University of Leeds, marzo Relazione: A European and Transnational Identity: A new Conceptualization of Domesticity in Mary Wollstonecraft s Works. Convegno: Il libro ritrovato. Editoria e Letteratura 2 edizione. Biblioteca di area umanistica, 8 maggio Relazione: Il punto di vista sulle letterature moderne dall ottica del Genere. Seminario: Cross-cultural Paradigms, Università Federico II, 8 maggio Intervento: The relevance of metaphors in cultural studies. Partecipazione con intervento in qualità di Direttore del Centro Linguistico di Ateneo alla Giornata di Studi in occasione della presentazione del Master in Emerging Technologies for Construction, Scuola Politecnica e Delle Scienze Di Base, Università Federico II, 6, giugno Convegno: It is Time For Gender Actions in Research. Presentazione del progetto Genovate, Università Federico II, 25 giugno Relazione: Gli studi di genere nelle università italiane. Convegno: XXVI Convegno AIA, Remediating, Rescripting, Remaking: Old and New Challenger in English Studies. Università degli Studi di Parma settembre Relazione: Translating Naghib Mahfuz from the English into Italian. 10

11 Seminario: Il ruolo della Traduzione in una Società Multietnica. Incontro con Susan Bassnett ( University of Warwick). Università degli Studi di Napoli Federico II 24 ottobre Organizzazione e relazione introduttiva. Convegno: Le Pari Opportunità negli atenei campani. Esperienze a confronto in una Università che cambia. Università degli Studi di Napoli 16 Dicembre Organizzazione e relazione introduttiva. Conferenza: Aphra Behn: una vita ad alta voce. Università degli Studi di Bologna 28 febbraio 2014, nell ambito del Progetto GEMMA. Nomine Nell ambito dell incontro annuale dell Associazione Nazionale Centri Linguistici Universitari, tenutosi presso l università di Foggia dal 30 al 31 maggio 2013 è stata nominata nel direttivo dell associazione. Nel marzo del 2014 viene riconfermata per la terza volta come Direttrice del Centro Linguistico di Ateneo della Federico II. Nell aprile del 2014 viene confermata tra i docenti garanti del Dottorato Human Mind, Language and Gender del Dipartimento di Studi Umanistici dell Università di Napoli Federico II. Organizzazione Eventi: Scuola di Formazione di italiano Lingua Seconda/Straniera: competenza d uso e integrazione, IV edizione 8-12 luglio Università Federico II, Palazzo degli Uffici. Organizzazione e cura del Cineforum in lingua originale, tutti i martedì dal mese di novembre 2013 a maggio 2014, VIII Edizione Rassegna sui generi cinematografici, in collaborazione con la dott.ssa Venuta Fabrizia. Pubblicazioni: L invenzione del romanzo. Il caso Aphra Behn, Napoli, Filema, Aphra Behn : The Visible Translator in E. Federici (ed), Bridging the Gap between Theory and Practice in Translation and Gender Studies, New Castle, Cambridge Scholar: 2013, pp

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ,

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, TERRITORIO E MONDO DEL LAVORO IN ITALIA: Un riepilogo delle principali trasformazioni degli ultimi venti anni di Cristiana Rita Alfonsi e Patrizia

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

L italiano. Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

L italiano. Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale L italiano NEL MONDO CHE CAMBIA Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo Firenze, 21-22 ottobre 2014 Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Cooperazione Internazionale

Dettagli

A cura di Prof. Pietro Lucisano Responsabile Scientifico del Progetto SOUL Prof. Carlo Magni Coordinatore Comitato Scientifico Progetto SOUL

A cura di Prof. Pietro Lucisano Responsabile Scientifico del Progetto SOUL Prof. Carlo Magni Coordinatore Comitato Scientifico Progetto SOUL 2 3 Copyright 2010 Edizioni Nuova Cultura - Roma P.le Aldo Moro n. 5, 00185 Roma www.nuovacultura.it per ordini: ordini@nuovacultura.it ISBN: 9788861345133 Copertina: a cura dell Autore. Composizione grafica:

Dettagli

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28

I QUADERNI DI EURYDICE N. 28 Ministero d e l l i s t r u z i o n e, d e l l università e della r i c e r c a (MIUR) Di r e z i o n e Ge n e r a l e p e r g l i Affari In t e r n a z i o n a l i INDIRE Un i t à It a l i a n a d i Eu

Dettagli

3-5-8 2014 2015. Programma degli studi Anno accademico 2014/2015

3-5-8 2014 2015. Programma degli studi Anno accademico 2014/2015 3-5-8 2014 2015 Programma degli studi Anno accademico 2014/2015 Facoltà di scienze della comunicazione Programma degli studi 3-5-8 Anno accademico 2014/2015 Anno 2014/2015 Indice Indice Prefazione 7 Calendario

Dettagli

Alessio Lo Giudice IN BREVE

Alessio Lo Giudice IN BREVE Alessio Lo Giudice IN BREVE Alessio Lo Giudice è professore associato con abilitazione di professore ordinario in Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi

Dettagli

Guida ai percorsi. dopo il diploma. Provincia di Pesaro e Urbino. Assessorato Formazione professionale e Politiche Attive per il Lavoro UNIONE EUROPEA

Guida ai percorsi. dopo il diploma. Provincia di Pesaro e Urbino. Assessorato Formazione professionale e Politiche Attive per il Lavoro UNIONE EUROPEA Provincia di Pesaro e Urbino Assessorato Formazione professionale e Politiche Attive per il Lavoro UNIONE EUROPEA FONDO SOCIALE EUROPEO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio

Dettagli

Urban Center: dall informazione sulle alla formazione delle politiche urbanistiche

Urban Center: dall informazione sulle alla formazione delle politiche urbanistiche UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Master in Regolazione politica dello sviluppo locale Urban Center: dall informazione sulle alla formazione delle politiche urbanistiche Relatore: dott.ssa Giorgia Nesti

Dettagli

della Pubblica Istruzione

della Pubblica Istruzione Periodico multimediale per la scuola italiana a cura del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Anno LXXXVIII Periodico multimediale per la scuola italiana a cura del Ministero dell

Dettagli

Premi e incentivi alle traduzioni. a cura dell Associazione Italiana Editori e del «Giornale della Libreria»

Premi e incentivi alle traduzioni. a cura dell Associazione Italiana Editori e del «Giornale della Libreria» Premi e incentivi alle traduzioni 2015 a cura dell Associazione Italiana Editori e del «Giornale della Libreria» Premi e incentivi alle traduzioni 2015 a cura dell Associazione Italiana Editori e del «Giornale

Dettagli

IL SISTEMA DELLE UNIVERSITÀ NON STATALI IN ITALIA Un primo quadro descrittivo

IL SISTEMA DELLE UNIVERSITÀ NON STATALI IN ITALIA Un primo quadro descrittivo IL SISTEMA DELLE UNIVERSITÀ NON STATALI IN ITALIA Un primo quadro descrittivo IL SISTEMA DELLE UNIVERSITÀ NON STATALI IN ITALIA Un primo quadro descrittivo Novembre 2014 Il presente volume è frutto del

Dettagli

la creatività nell'apprendimento linguistico

la creatività nell'apprendimento linguistico ISSN 2038 3185 Anno VI n.14 - Ottobre 2012 Direzione: Piazza Quattro Giornate, 64 80128 Napoli tel. 081 5788295 Fax 081 2141590 e-mail: fenice.eu@libero.it Periodico semestrale Poste Italiane S.p.A. Spedizione

Dettagli

La tutela dei minori di fronte ai media : criticità e proposte

La tutela dei minori di fronte ai media : criticità e proposte La tutela dei minori di fronte ai media : criticità e proposte 7/2012 La tutela dei minori di fronte ai media : criticità e proposte Atti del convegno Bologna, 22 marzo 2011 Il Comitato regionale per le

Dettagli

Ufficio Regionale per l Europa dell OMS e BZgA. Standard per l Educazione Sessuale in Europa

Ufficio Regionale per l Europa dell OMS e BZgA. Standard per l Educazione Sessuale in Europa Ufficio Regionale per l Europa dell OMS e BZgA Standard per l Educazione Sessuale in Europa Quadro di riferimento per responsabili delle politiche, autorità scolastiche e sanitarie, specialisti Ufficio

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento concernenti le attività e gli insegnamenti compresi nei piani degli studi previsti per i percorsi

Dettagli

INDAGINE SULL USO DEI NUOVI MEDIA TRA GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI LOMBARDE

INDAGINE SULL USO DEI NUOVI MEDIA TRA GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI LOMBARDE INDAGINE SULL USO DEI NUOVI MEDIA TRA GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI LOMBARDE Una ricerca del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell Università di Milano-Bicocca, con la collaborazione

Dettagli

Relazione sull attività Novembre 2005 Ottobre 2009

Relazione sull attività Novembre 2005 Ottobre 2009 Relazione sull attività Novembre 2005 Ottobre 2009 Nucleo di Valutazione di Ateneo MILANO PIACENZA-CREMONA ROMA BRESCIA CAMPOBASSO Ottobre 2009 INDICE ANALITICO Prefazione... 7 Nota metodologica... 9

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO Documento approvato dal Consiglio Direttivo dell ANVUR il 09 gennaio 2013 FINALITA DEL DOCUMENTO Questo documento riassume

Dettagli

1. I FONDAMENTI DEL SISTEMA NAZIONALE DI QUALIFICHE DEI TECNICI SPORTIVI E I SUOI RAPPORTI CON LE POLITICHE EUROPEE DEL SETTORE

1. I FONDAMENTI DEL SISTEMA NAZIONALE DI QUALIFICHE DEI TECNICI SPORTIVI E I SUOI RAPPORTI CON LE POLITICHE EUROPEE DEL SETTORE SOMMARIO INTRODUZIONE 1. I FONDAMENTI DEL E I SUOI RAPPORTI CON LE POLITICHE EUROPEE DEL SETTORE 2. CHE COSA È IL 3. QUALIFICHE E COMPETENZE DEGLI OPERATORI SPORTIVI 4. I QUATTRO LIVELLI DI QUALIFICA DEI

Dettagli

di dott.ssa Letizia Massa

di dott.ssa Letizia Massa 1 Il diritto alla cultura nel diritto comunitario di dott.ssa Letizia Massa SOMMARIO: -1. Premessa generale; -2. L'Unione Europea e l'istruzione; -3. Diritti umani nell'ue; diritto all'istruzione come

Dettagli

RETE DEGLI ARCHIVI PER NON DIMENTICARE

RETE DEGLI ARCHIVI PER NON DIMENTICARE RETE DEGLI ARCHIVI PER NON DIMENTICARE RETE DEGLI ARCHIVI PER NON DIMENTICARE GUIDA ALLE FONTI PER UNA STORIA ANCORA DA SCRIVERE a cura di Ilaria Moroni Aderiscono attualmente alla Rete degli archivi per

Dettagli

L INVESTIMENTO CHE L ITALIA DEVE FARE NELLA FORMAZIONE DI ARTISTI E MUSICISTI

L INVESTIMENTO CHE L ITALIA DEVE FARE NELLA FORMAZIONE DI ARTISTI E MUSICISTI L INVESTIMENTO CHE L ITALIA DEVE FARE NELLA FORMAZIONE DI ARTISTI E MUSICISTI INDICE INTRODUZIONE Lo Stato dell Arte PRIMA PARTE 1 4. 2Offerta formativa 3 1. Internazionalizzazione 2. Autonomia 3. Valutazione

Dettagli

Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale. Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia

Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale. Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia Primo Rapporto CNEL/ISTAT sull economia sociale Dimensioni e caratteristiche strutturali delle istituzioni nonprofit in Italia ROMA, GIUGNO 2008 INDICE PREMESSA...4 CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE...6 PARTE

Dettagli

GUIDA PER LO SVILUPPO E L ATTUAZIONE DI CURRICOLI

GUIDA PER LO SVILUPPO E L ATTUAZIONE DI CURRICOLI GUIDA PER LO SVILUPPO E L ATTUAZIONE DI CURRICOLI PER UNA EDUCAZIONE PLURILINGUE E INTERCULTURALE Jean-Claude Beacco, Michael Byram, Marisa Cavalli, Daniel Coste, Mirjam Egli Cuenat, Francis Goullier e

Dettagli

Guida pratica alla progettazione di un Corso di Studio ai sensi del D.M. 270/04

Guida pratica alla progettazione di un Corso di Studio ai sensi del D.M. 270/04 Roma, ottobre 2009 Guida pratica alla progettazione di un Corso di Studio ai sensi del D.M. 270/04 Interazioni con il processo di autovalutazione GUIDA PRATICA ALLA PROGETTAZIONE DI UN CORSO DI STUDIO

Dettagli

ISBN 978-88-940207-0-0

ISBN 978-88-940207-0-0 Stampato in Italia da ART COLOR PRINTING SRL Via Portuense 1555 - Roma con la partecipazione di Federcasse ed Ecra. Grafica e impaginazione a cura di Maria Vittoria Bulzomì ISBN 978-88-940207-0-0 Con

Dettagli

REPORT [wp3_01_01] Autori: OLIVIERO BARBIERI, SARA CERVAI. Abstract

REPORT [wp3_01_01] Autori: OLIVIERO BARBIERI, SARA CERVAI. Abstract REPORT [wp3_01_01] Analogie, differenze, elementi complementari nei modelli per il miglioramento continuo applicati nelle istituzioni scolastiche: un confronto tra ISO; EFQM, CAF e Expero Autori: OLIVIERO

Dettagli

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani a cura di Patrizia Cotoneschi Giancarlo Pepeu lo sviluppo dell editoria elettronica Conferenza dei Rettori delle Università

Dettagli

Indice. Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2. Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p.

Indice. Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2. Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p. LICEO SCIENTIFICO Indice Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2 Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p. 10 Piano degli studi p. 14 Indicazioni nazionali riguardanti

Dettagli