SULLA PROFEZIA DEL BUDDA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SULLA PROFEZIA DEL BUDDA"

Transcript

1 SCRITTI DI NICHIREN DAISHONIN VOLUME 4 SULLA PROFEZIA DEL BUDDA NICHIREN, LO SHRAMANA DEL GIAPPONE Il settimo volume del Sutra del Loto afferma: Nel quinto periodo di cinquecento anni dopo la mia morte, realizzate kosen-rufu in tutto il mondo e non permettete mai che il suo flusso si interrompa 1. Da una parte, è deplorevole che siano già trascorsi più di 2220 anni dalla morte del Budda. Quale karma negativo mi ha impedito di nascere durante la sua esistenza? Perché non ho potuto vedere i quattro ordini di santi nel primo giorno della Legge, o Tien-t'ai e Dengyo nel medio giorno? Dall'altra mi rallegro, perché chissà quale fortuna mi ha permesso di nascere nel quinto periodo di cinquecento anni e di leggere queste parole del Budda. Anche se fossi nato durante l'esistenza del Budda, non sarebbe servito ad alcuno scopo, poiché coloro che abbracciarono i primi quattro gusti degli insegnamenti non avevano ancora udito del Sutra del Loto. Inoltre, la mia nascita nel primo o nel medio giorno della Legge non avrebbe avuto alcun significato, poiché né gli studiosi delle tre sette a sud o delle sette sette a nord del fiume Yangtze, né quelli della Kegon, della Shingon o di qualunque altra setta, credevano nel Sutra del Loto. 1. Sutra del Loto, cap Il Gran Maestro T'ien-t'ai disse: «Nel quinto periodo di cinquecento anni la Via mistica si diffonderà e porterà benefici al genere umano nel remoto futuro» 2. Questo non descrive forse il tempo di kosen-rufu? Il Gran Maestro Dengyo disse: «Il primo e il medio giorno sono ormai alla fine e l'ultimo giorno è imminente» 3. Queste parole rivelano quanto desiderasse ardentemente vivere all'inizio dell'ultimo giorno della Legge. Quando si paragonano i benefici del vivere nei tre differenti periodi, è chiaro che il mio supera non solo quelli di Nagarjuna e Vasubandhu, ma anche quelli di T'ien-t'ai e Dengyo. Domanda: Tu non sei la sola persona che vive in questo quinto periodo di cinquecento anni; perché tu in particolar modo sei così felice di vivere adesso? Risposta: Il quarto volume del Sutra del Loto afferma: «Poiché odio e gelosia abbondano persino durante l'esistenza del Budda, quanto peggiore sarà il mondo dopo la sua scomparsa!» 4. Il Gran Maestro T'ien-t'ai affermò: «In futuro sarà "peggiore" perché il Sutra del Loto è così difficile da insegnare» 5. Il Gran Maestro Miao-Io spiegò: «T'ien-t'ai definisce il Sutra del Loto "difficile da insegnare" per farci sapere quanto sia difficile mettere le persone in grado di capirlo» 6. Il prete Chih- tu 7 affermò: «Si dice che la buona medicina abbia un sapore amaro. Analogamente questo Sutra disperde l'attaccamento ai cinque veicoli e stabilisce

2 l'unico vero insegnamento. Esso redarguisce i comuni mortali e critica i santi, smentisce il Mahayana e confuta l'hinayana... Tutti coloro che vengono sconfessati perseguitano i credenti del Sutra del Loto» 8. Il Gran 2. Hokke mongu, vol Shugo kokkai sho. 4. Sutra del Loto, cap Hokke mongu, vol Hokke mongu ki. 7. Chih-tu: un discepolo del Gran Maestro Miao-Io. 8. Hokkekyo shogisan. 22 Maestro Dengyo disse: «La propagazione del vero insegnamento avrà inizio nell'epoca in cui finirà il medio giorno della Legge e si aprirà l'ultimo giorno, in una terra a est di T'ang e a ovest di Katsu 9, fra gente macchiata dalle cinque impurità che vive in un'epoca di conflitti. Il sutra dice: "Poiché odio e gelosia abbondano persino durante l'esistenza del Budda, quanto peggiore sarà il mondo dopo la sua scomparsa!". C'è una ragione valida per questa affermazione» 10. Il Gran Maestro Dengyo scrisse come se stesse descrivendo la sua epoca, ma effettivamente si stava riferendo all'epoca attuale. Questo è ciò che conferisce un così profondo significato alle sue parole: «Il primo e il medio giorno sono ormai alla fine e l'ultimo giorno è imminente». Il Sutra afferma: «Demoni, persone sotto la loro influenza, spiriti dei cieli e dei mari, demoni malvagi chiamati Yasha, demoni che prosciugano la vitalità umana e altri prenderanno il sopravvento» 11. Un'altra parte del Sutra elenca questi "altri": «Yasha, demoni agili, demoni famelici, demoni immondi, demoni vendicativi, demoni rossi, arancioni, neri e blu, e cosi via» 12. Questi passi spiegano che coloro che nelle esistenze precedenti abbracciarono i quattro gusti o i tre insegnamenti, il Bramanesimo, o le dottrine di Umanità e di Estasi 13, compaiono in questa vita come demoni, spiriti o esseri umani che perseguitano il devoto del vero e perfetto insegnamento quando lo vedono o ne sentono parlare. 9. T'ang e Katsu: il nome della dinastia Tang ( ), spesso veniva usato per indicare la Cina. Katsu era un antico regno che si estendeva dalla Siberia al Kamchatka. «A est di T'ang e a ovest di Katsu» indica il Giappone secondo le vecchie carte geografiche. 10. Hokke shu. 11. Sutra del Loto, cap Ibidem, cap Dottrine di Umanità e di Estasi: riferimento alla conoscenza generale del mondo. 23 Domanda: Paragonando il primo e il medio giorno con l'ultimo giorno della Legge mi sembra che i primi due periodi fossero di gran lunga superiori sia in termini di

3 tempo che dell'innata predisposizione della gente 14. Perché questi fattori del tempo e della predisposizione vengono ignorati nel Sutra del Loto, che si riferisce esclusivamente a questa epoca? Risposta: La mente del Budda è difficile da sondare. A dire il vero io stesso sono ancora incapace di farlo. Tuttavia possiamo cercare di capire prendendo il Buddismo Hinayana come punto di riferimento. Durante i mille anni del primo giorno della Legge l'hinayana era pienamente dotato dell'insegnamento, della pratica e della prova. Nei successivi mille anni del medio giorno l'insegnamento e la pratica rimanevano ancora, ma non vi era più alcuna prova. Adesso, nell'ultimo giorno della Legge, l'insegnamento rimane ma non vi sono più né la pratica né la prova. Esaminiamo ciò dal punto di vista del Sutra del Loto: nei mille anni del primo giorno della Legge l'hinayana era dotato di tutti e tre e le persone molto probabilmente avevano formato un legame di fede con il Sutra del Loto durante l'esistenza del Budda. Essi rinacquero nel primo giorno e furono in grado di ottenere la prova dell'hinayana attraverso il suo insegnamento e la sua pratica. Quelli nati nel medio giorno non avevano sviluppato forti legami col Sutra del Loto durante l'esistenza del Budda e non furono perciò in grado di ottenere la prova attraverso l'hinayana. Ricorsero invece al Mahayana provvisorio e furono così in grado di nascere nelle pure terre in tutto l'universo. Nell'ultimo giorno della Legge non si può trarre più alcun beneficio né dal Mahayana né dall'hinayana. L'Hinayana non conserva altro che l'insegnamento; non ha né la pratica né la prova. Il 14. Tempo e innata predisposizione della gente: due delle cinque condizioni necessarie per la diffusione di una religione. Le altre tre sono l'insegnamento, il luogo e l'ordine di propagazione. 24 Mahayana ha ancora l'insegnamento e la pratica ma non procura più alcun tipo di beneficio, né visibile né invisibile. Inoltre, le sette dell'hinayana e del Mahayana provvisorio fondate durante il primo e il medio giorno della Legge si attaccano tanto più ostinatamente alle loro dottrine quanto più si addentrano nell'ultimo giorno. Coloro che aderiscono all'hinayana rifiutano il Mahayana, e coloro che abbracciano gli insegnamenti provvisori attaccano i veri insegnamenti fino a che il paese è infestato dai calunniatori. Coloro che cadono nei cattivi sentieri a causa della loro pratica errata del Buddismo sono più numerosi delle particelle di polvere che costituiscono la terra, mentre coloro che raggiungono la Buddità mediante la pratica dei veri insegnamenti sono meno numerosi dei granelli di polvere che possono stare su un'unghia. Gli dèi ormai hanno abbandonato il paese e rimangono soltanto i demoni, che si impossessano delle menti e dei corpi del sovrano, dei sudditi, dei preti e delle monache e fanno loro diffamare e umiliare il devoto del Sutra del Loto. Se tuttavia in questo periodo di tempo dopo la morte del Budda una persona rinuncia ai propri attaccamenti, ai quattro gusti e ai tre insegnamenti e si converte alla fede nel Sutra del Loto, che è il vero Mahayana, tutti gli dèi e gli innumerevoli bodhisattva della Terra lo proteggeranno come il devoto del Sutra del Loto. Sotto la

4 loro protezione egli stabilirà il vero Oggetto di culto, rappresentato dai cinque caratteri di Myoho-renge-kyo, e lo farà conoscere a tutto il mondo. Accadde lo stesso al bodhisattva Fukyo che visse nel medio giorno della Legge del Budda Ionno. Egli propagò l'insegnamento dei ventiquattro caratteri che comincia: «Rispetto profondamente...» e fu perseguitato e attaccato con bastoni. Le parole dei ventiquattro caratteri di Fukyo sono diverse dai cinque caratteri di Nichiren, ma lo spirito è lo stesso. Anche il metodo di propagazione è esattamente lo stesso, sia alla fine del medio giorno del Budda Ionno che adesso, all'inizio 25 dell'ultimo giorno. Il bodhisattva Fukyo era una persona di shozuiki 15 e Nichiren è un comune mortale di myofi-soku 16, che sono ambedue gli stadi iniziali della pratica. Domanda: Come puoi essere certo di essere il devoto del Sutra del Loto la cui apparizione è profetizzata per l'inizio dell'ultimo giorno della Legge? Risposta: Un passo del Sutra del Loto afferma: «Quanto sarà peggiore il mondo dopo la sua morte?». Un altro passo dice: «Ci sono molte persone ignoranti che diffameranno e attaccheranno noi, i devoti del Sutra del Loto, con spade e bastoni» 17. Un terzo passo dice: «Saremo esiliati più volte». Un quarto passo dice: «La gente sarà piena di ostilità e sarà molto difficile credere» 18. Un quinto recita: «Lo lapideranno e lo colpiranno con bastoni» 19. Un sesto dice: «Demoni, persone sotto la loro influenza, spiriti dei cieli e dei mari, demoni malvagi chiamati Yasha, demoni che prosciugano la vitalità umana e altri prenderanno il sopravvento». Affinché la gente potesse credere nelle parole del Budda ho cercato in tutto il Giappone, fra il sovrano e i suoi sudditi, fra i preti e le monache, fra uomini e donne laici, uno che avesse realizzato queste esplicite profezie, ma non ho trovato altri che me stesso. Adesso è certamente l'inizio dell'ultimo giorno della Legge, ma se Nichiren non fosse apparso le profezie del Budda 15. Shozuiki: stadio della pratica in cui si prova gioia ascoltando le parole del Sutra del Loto. 16. Myoji-soku: uno dei sei stadi della pratica secondo T'ien-t'ai. 1) Ri-soku: chi non ha ancora incontrato la Legge, ma potenzialmente possiede la Buddità; 2) Myoji-soku: chi ha compreso attraverso le parole di possedere la natura buddica; 3) Kangyo-soku: chi percepisce la propria natura buddica e non esprime più contraddizione tra le parole e le azioni; 4) Soji-soku: chi ha purificato i sei sensi ed eliminato i due tipi di illusione; 5) Bunshin-soku: chi ha eliminato tutte le illusioni tranne l'oscurità innata e gradualmente sviluppa la Buddità; 6) Kukyo-soku. chi manifesta lo stato di Buddità. 17. Sutra del Loto, cap Ibidem. 19. Ibidem, cap sarebbero state false. Domanda: Sei un prete estremamente arrogante e persino più arrogante di Mahadeva 20 o di Sunakshatra 21. Non è forse così? Risposta: Calunniare Nichiren è un peccato ancora più grave di quelli di Devadatta o Vimalamitra 22. Le mie parole possono suonare arroganti, ma il mio unico scopo è realizzare le profezie del Budda e rivelare la verità dei suoi insegnamenti. In tutto il

5 Giappone, chi, oltre a Nichiren, può essere chiamato il devoto del Sutra del Loto? Denunciando Nichiren renderesti false le profezie del Budda. Non sei forse perciò un uomo estremamente malvagio? Domanda: Tu certamente corrispondi alle predizioni del Budda, ma non potrebbero esserci altri devoti del Sutra del Loto in India o in Cina? Risposta: Non ci possono essere due soli nel mondo. Ci possono essere due sovrani in un paese? Domanda: Che prova hai di ciò? Risposta: La luna appare a ovest 25 e gradualmente risplende verso est, mentre il sole sorge a est e proietta i suoi raggi verso ovest. Lo stesso è vero per il Buddismo. Nel primo 20. Mahadeva: brahamano nato circa cento anni dopo Shakyamuni. Disse di aver commesso tre dei cinque peccati cardinali uccidendo suo padre, sua madre e un arhat. Si pentì e si fece prete, ma ruppe l'unità dei credenti corrompendo gli insegnamenti ortodossi con le sue idee sbagliate. 21. Sunakshatra: prete che si dedicò alle austerità buddiste e ottenne una limitata forma di illuminazione. Ma era arrogante e pensava di aver acquisito la padronanza del Buddismo. Si dice sia caduto nell'inferno da vivo. 22. Vimalamitra: studioso dell'hinayana che si era opposto a Vasubandhu, un propagatore del Mahayana. Impazzì e si dice che al momento della sua morte la lingua gli si spaccasse in cinque pezzi. 23. La luna appare a ovest: questo passo si riferisce al fatto che la luna nuova si vede prima a ovest subito dopo il tramonto. Nelle notti successive, mano a mano che la luna si fa piena, sembra che si muova verso est. Ovviamente la direzione del movimento della luna è la stessa di quello del sole e delle stelle, da est a ovest, ma a causa del suo movimento orbitale sembra muoversi leggermente in senso contrario. 27 e nel medio giorno della Legge si diffuse verso est, ma nell'ultimo giorno si propagherà da est verso ovest. Il Gran Maestro Miao-lo disse: «Il Buddismo è andato perduto in India e lo stanno cercando altrove» 24. Quindi non vi è alcun Buddismo in India. Centocinquanta anni fa, in Cina, durante il regno dell'imperatore Kao-tsung 25, barbari provenienti da nord invasero la capitale orientale e posero fine a quel poco che vi era rimasto sia del Buddismo che dell'ordine politico. Ora in Cina non rimane neanche un sutra Hinayana e anche la maggior parte dei sutra Mahayana sono andati perduti. Perfino quando Yakusho 26 e altri preti partirono dal Giappone per portare alcuni sutra in Cina, non vi fu nessuno in grado di ricevere e trasmettere a sua volta questi sutra. I loro sforzi furono tanto privi di significato quanto tentare di insegnare il Buddismo a statue di legno o di pietra addobbate con abiti sacerdotali e ciotole da mendicante. Ecco perché Tsun-shih 27 disse: «Il Buddismo fu dapprima trasmesso dall'ovest, proprio come la luna appare prima a ovest. Ora il Buddismo ritorna dall'est come il sole che sorge a est» 28. Queste parole di Miao-lo e di Tsun-shih fanno capire chiaramente che il Buddismo è andato perduto sia in India che in Cina. Domanda: Ora mi rendo conto che non vi è Buddismo né in India né in Cina, ma come fai a sapere che non vi è Buddismo nelle altre tre terre 29, a est, a ovest e a nord? Risposta: L'ottavo volume del Sutra del Loto afferma: «Dopo la morte del Budda, diffonderò questo sutra all'interno

6 24. Hokke mongu ki vol Kao-tsung: ( ) decimo governatore della dinastia Sung. 26. Yakusho (m. 1034): prete giapponese che andò in Cina nel 1002 per studiare la dottrina di T'ien-t'ai e portò con sé gli scritti del Gran Maestro Nan-yue. 27. Tsun-shih ( ): prete cinese seguace di T'ien-t'ai. 28. Tenjiku Besshu. 29. Altre tre terre: gli indiani pensavano che il mondo fosse diviso in quattro continenti con al centro il monte Sumera. 28 di tutto il territorio meridionale e non permetterò mai che si estingua» 30. La parola "all'interno" indica che gli altri tre territori sono stati esclusi. Domanda: Tu hai realizzato la profezia del Budda; e ora tu che cosa predici? Risposta: Non può esservi alcun dubbio che il quinto periodo di cinquecento anni sia già cominciato come predetto dal Budda. Io dico che certamente il Buddismo sorgerà e scorrerà da est, dalla terra del Giappone. Vi saranno presagi sotto forma di disastri naturali di una grandezza mai vista nel primo o nel medio giorno della Legge. Quando nacque il Budda, quando girò la ruota della dottrina, e anche quando entrò nel nirvana, i presagi, sia fausti che infausti, furono maggiori di quanto nessuno li avesse mai visti. Il Budda è il maestro di tutti i santi. I sutra descrivono come, al momento della sua nascita, cinque fasci di luce colorata splendessero in tutte le direzioni e come la notte divenisse luminosa come il giorno. Al momento della sua morte, dodici archi bianchi attraversarono il cielo da nord a sud, la luce del sole si spense e il giorno divenne buio come la notte fonda. Seguirono i duemila anni del primo e del medio giorno della Legge; nacquero e morirono dei santi, alcuni buddisti alcuni no, ma non vi furono mai più presagi di tale grandezza. Tuttavia dall'inizio del periodo Shoka 31 e per tutto quest'anno ci sono stati spaventosi terremoti e fenomeni straordinari nei cieli, esattamente come i segni che sottolinearono la nascita e la morte del Budda. Sappi che è nato un santo come il Budda. Una grande cometa attraversò il cielo, ma per quale sovrano o quale suddito apparve questo presagio? La terra tremò e per tre volte si aprirono voragini, ma per quale santo o saggio accadde lutto ciò? Dovresti renderti conto che questi 30. Sutra del Loto, cap Periodo Shoka: cominciò nel grandi presagi, sia buoni che cattivi, non hanno un significato consueto. Essi sono il segno che la grande pura Legge si sta innalzando e che la pura Legge è in declino. T'ien-t'ai affermò: «Osservando la furia della pioggia possiamo capire la mole del drago che l'ha causata, e osservando la fioritura dei fiori di loto possiamo capire la profondità dello stagno in cui essi crescono» 32. Miao-Io disse: «Gli uomini saggi sanno capire i presagi e ciò che essi preannunciano, così come i serpenti conoscono il cammino dei serpenti»

7 Ventuno anni fa 34 io, Nichiren, compresi ciò che doveva avvenire. Da allora ho sopportato persecuzioni giorno dopo giorno e mese dopo mese. Negli ultimi due o tre anni, fra le altre cose, sono stato quasi messo a morte. Le probabilità che io sopravviva ancora un anno o addirittura un mese sono una su diecimila. Se qualcuno dubita di quello che dico, faccia domande ai miei discepoli per sapere i particolari. Che gioia è per noi espiare nell'arco di un'esistenza le nostre offese fin dall'eterno passato! Che fortuna servire il Budda che non è mai stato conosciuto fino a ora! Prego prima di ogni altra cosa di poter guidare verso la verità il sovrano e gli altri che mi hanno perseguitato. Dirò al Budda di tutti i discepoli che mi hanno aiutato, e prima della loro morte, dividerò i grandi benefici di questa fede con i miei genitori che mi hanno dato la vita. Ora, come in un sogno, capisco il cuore del capitolo Hoto, che dice: «Scagliare il monte Sumeru contro innumerevoli Terre del Budda non sarebbe difficile... ma diffondere questo Sutra nell'epoca malvagia dopo la morte del Budda è difficile». Il Gran Maestro Dengyo disse: «Shakyamuni affermò che è facile 32. Hokke mongu, vol Hokke mongu ki, vol Ventuno anni fa: nel 1253, quando il Daishonin fondò il vero Buddismo. 30 abbracciare il superficiale ma è difficile abbracciare il profondo. Abbandonare il superficiale e ricercare il profondo richiede coraggio.. Il Gran Maestro T'ien-t'ai praticò conformemente agli insegnamenti di Shakyamuni e diffuse la setta Hokke" in tutta la Cina. Dengyo e i suoi seguaci ricevettero la dottrina da T'ien-t'ai e la diffusero in tutto il Giappone 36. Nichiren, della provincia di Awa, ereditò la linea di discendenza del Buddismo da questi tre maestri e propagò il Sutra del Loto nell'ultimo giorno della Legge. Insieme essi dovrebbero essere chiamati "i quattro maestri del Buddismo nei tre paesi". Nam-myoho-renge-kyo, Nam-myoho-renge-kyo L 11 maggio intercalare del decimo anno di Bun'ei (1273) 35. Setta Hokke: la corrente ortodossa del Buddismo. Qui indica gli insegnamenti di T'ien-t'ai, basati sul Sutra del Loto. Si riferisce anche agli Insegnamenti del Daishonin. 36. Hokke shuku 31 Kenbutsu Miraiki Gosho Zenshu, pag. 505 Scritto l 11 maggio 1273, a 52anni, da Sado Destinatario ignoto

8 CENNI STORICI - Non si trova indicato alcun destinatario sul manoscritto e così si pensa che La profezia del Budda fosse destinato alla circolazione fra i credenti. E datato 11 Maggio (intercalare), Questo Gosho può essere diviso in sette parti a seconda del suo contenuto. Nichiren Daishonin: (1) afferma che essere nati nell'ultimo giorno della Legge e aver fede nel Sutra del Loto è un beneficio più grande che aver incontrato il Budda Shakyamuni e i grandi santi che apparvero nel primo e nel medio giorno della Legge; (2) riferisce le affermazioni e le predizioni fatte da Shakyamuni e da altri maestri buddisti concernenti l'ultimo giorno, la grandezza del Sutra del Loto e le persecuzioni che sicuramente colpiranno il suo devoto; (3) delinea il declino del Buddismo di Shakyamuni e proclama che il Buddismo si diffonderà in tutto il mondo nell'ultimo giorno; (4) identifica se stesso con il devoto del Sutra del Loto, cioè l'unico che sostenga il vero Buddismo nell'ultimo giorno; (5) rivela che il Buddismo non è più vitale né in India né in Cina e che il vero Buddismo sorgerà nella terra orientale del Giappone; (6) amplia la sua predizione paragonando i presagi verificatisi nella sua epoca con quelli avvenuti al tempo di Shakyamuni; (7) dichiara che la grande pura Legge sta ora sorgendo e avverte i suoi discepoli di quanto sarà difficile la missione della propagazione in tutto il mondo. 32

NRU vol cap. 1 La grande montagna, puntata 56

NRU vol cap. 1 La grande montagna, puntata 56 Nel ventesimo capitolo del Sutra del Loto, Il Bodhisattva Mai Sprezzante, appare un Budda chiamato Tathagata Re Suono Maestoso (SdL, 353). Quest appellativo non riguarda una sola persona. Dopo che il primo

Dettagli

IL SIGNIFICATO DEL CAPITOLO JURYO

IL SIGNIFICATO DEL CAPITOLO JURYO Scritti di Nichiren Daishonin volume 5 IL SIGNIFICATO DEL CAPITOLO JURYO Quando il Signore Shakyamuni espose il capitolo Juryo, riferendosi a quanto era stato detto negli insegnamenti precedenti e nello

Dettagli

I QUATTRO BODHISATTVA NELL'OGGETTO DI CULTO

I QUATTRO BODHISATTVA NELL'OGGETTO DI CULTO Scritti di Nichiren Daishonin volume 5 I QUATTRO BODHISATTVA NELL'OGGETTO DI CULTO Ho ricevuto un abito bianco, uno grigio da prete con una cotta dello stesso colore e un kan 1 di monete. Non ho parole

Dettagli

Gli argomenti che rientrano nel campo della Cristologia comprendono la Trinità, che tratta del rapporto fra Dio, Gesù e lo Spirito Santo, e la

Gli argomenti che rientrano nel campo della Cristologia comprendono la Trinità, che tratta del rapporto fra Dio, Gesù e lo Spirito Santo, e la Gli argomenti che rientrano nel campo della Cristologia comprendono la Trinità, che tratta del rapporto fra Dio, Gesù e lo Spirito Santo, e la rinascita che riguarda il rapporto fra Gesù, lo Spirito Santo

Dettagli

CONFRONTO FRA IL SUTRA DEL LOTO ED GLI ALTRI SUTRA

CONFRONTO FRA IL SUTRA DEL LOTO ED GLI ALTRI SUTRA Scritti di Nichiren Daishonin volume 5 CONFRONTO FRA IL SUTRA DEL LOTO ED GLI ALTRI SUTRA Domanda: Il capitolo Hosshi, nel quarto volume del sutra del Loto dice: «[Questo sutra è] difficile da credere

Dettagli

L UNIVERSO L UNIVERSO È IMMENSO. CONTIENE TUTTE LE STELLE E TUTTI I PIANETI CHE ESISTONO (MOLTI SONO COSÌ LONTANI CHE NOI NON LI CONOSCIAMO).

L UNIVERSO L UNIVERSO È IMMENSO. CONTIENE TUTTE LE STELLE E TUTTI I PIANETI CHE ESISTONO (MOLTI SONO COSÌ LONTANI CHE NOI NON LI CONOSCIAMO). L UNIVERSO L UNIVERSO È IMMENSO. CONTIENE TUTTE LE STELLE E TUTTI I PIANETI CHE ESISTONO (MOLTI SONO COSÌ LONTANI CHE NOI NON LI CONOSCIAMO). LA SCIENZA CHE STUDIA I CORPI CELESTI (CIOE' LE STELLE E I

Dettagli

PERSECUZIONE CON SPADE E BASTONI = = =

PERSECUZIONE CON SPADE E BASTONI = = = Scritti di Nichiren Daishonin volume 5 PERSECUZIONE CON SPADE E BASTONI Fra le varie persecuzioni subite da Nichiren, le più gravi sono state quella di Tojo 1 e quella di Tatsunokuchi 2, il luogo della

Dettagli

LETTERA A MISAWA = = =

LETTERA A MISAWA = = = Scritti di Nichiren Daishonin volume 5 LETTERA A MISAWA Dì alla gente di Suruga che siano tutti uniti nella fede 1. Ho ricevuto un centinaio di arance, alghe kombu e ogo 2 e gli altri cibi freschi che

Dettagli

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione,

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, io dirigo il traffico da qui; non sapete quanto è meraviglioso saper aiutare da qui. Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, dove vivo

Dettagli

LA TERZA DOTTRINA = = =

LA TERZA DOTTRINA = = = Scritti di Nichiren Daishonin volume 9 LA TERZA DOTTRINA Ho letto con attenzione la tua lettera. In essa riferisci di aver affermato che il nono volume dello Hokke mongu ki afferma: «Liberarsi dal [triplice]

Dettagli

Il taccuino dell esploratore

Il taccuino dell esploratore Il taccuino dell esploratore a cura di ORESTE GALLO (per gli scout: Lupo Tenace) QUINTA CHIACCHIERATA L ORIENTAMENTO (prima parte) Un buon escursionista fra le proprie conoscenze teoriche deve perlomeno

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

SUI PRESAGI = = = Scritti di Nichiren Daishonin. volume 6

SUI PRESAGI = = = Scritti di Nichiren Daishonin. volume 6 Scritti di Nichiren Daishonin volume 6 SUI PRESAGI Insoliti fenomeni celesti spaventano la popolazione e le calamità che si abbattono sulla terra turbano tutti. Quando il Budda stava per esporre il Sutra

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it LA PREGHIERA ARMA POTENTE IN DIO Infatti, anche se noi camminiamo nella carne, non guerreggiamo secondo la carne, perché le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti in Dio a distruggere le

Dettagli

il commento al vangelo

il commento al vangelo il commento al vangelo SE IL CHICCO DI GRANO CADUTO IN TERRA MUORE, PRODUCE MOLTO FRUTTO commento al Vangelo della quinta domenica di quaresima (22 marzo 2015) di p. Alberto Maggi: Gv 12,20-33 In quel

Dettagli

Disegni di Alessia Gentile.

Disegni di Alessia Gentile. Disegni di Alessia Gentile www.liber-rebil.it Leggi la vita del Buddha, ti consigliamo il testo «La vita del Buddha», Neos Edizioni: www.neosedizioni.it e rispondi alle domande. Se hai dei dubbi, leggi

Dettagli

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari Alice Stefano Ferrari ha preparato un documentario che s intitola A braccia aperte pubblicato nel 2009 che parla di un ragazzo, Christian che è alla ricerca di

Dettagli

Fra le varie persecuzioni subite da Nichiren,

Fra le varie persecuzioni subite da Nichiren, 131 Persecuzione con spade e bastoni 1. Tojo: distretto nella provincia di Awa. L undicesimo giorno dell undicesimo mese del 1264 il signore del luogo, Tojo Kagenobu, tese un agguato al Daishonin mentre

Dettagli

Omelia S. Messa Epifania 2016

Omelia S. Messa Epifania 2016 Omelia S. Messa Epifania 2016 1 Carissimi fratelli e sorelle, oggi noi celebriamo la decisione del Padre di chiamare ogni uomo a conoscere Cristo Gesù. L opera della divina misericordia che celebriamo

Dettagli

Serie: Alberi di Giustizia. L uomo nato di Nuovo-2 1

Serie: Alberi di Giustizia. L uomo nato di Nuovo-2 1 Serie: Alberi di Giustizia L uomo nato di Nuovo-2 1 NATO DI SPIRITO 2 Gesù rispose: In verità, in verità ti dico, che chi non nasce di acqua e di Spirito non può entrare nel regno di Dio. Giovanni 3:5

Dettagli

LA RIFLESSIVITA' La Bibbia ci presenta spesso la persona riflessiva come saggia mentre quella che non lo è ce la presenta come stolta.

LA RIFLESSIVITA' La Bibbia ci presenta spesso la persona riflessiva come saggia mentre quella che non lo è ce la presenta come stolta. LA RIFLESSIVITA' La riflessività è il dono che aiuta ad andare fino in fondo alle cose, a vedere oltre le apparenze. E' il dono della profondità contro la superficialità, dell'interiorità contro l'esteriorità.

Dettagli

I CELTI E GLI INDIANI D AMERICA ENTRAMBI IN STRETTO RAPPORTO CON LA NATURA

I CELTI E GLI INDIANI D AMERICA ENTRAMBI IN STRETTO RAPPORTO CON LA NATURA I CELTI E GLI INDIANI D AMERICA ENTRAMBI IN STRETTO RAPPORTO CON LA NATURA Inno di Mediosaminos Salve, Sole delle stagioni, tu che cammini nei cieli alti; Coi tuoi passi forti sull alto vuoto Sei la

Dettagli

Ho vivamente apprezzato la tua recente

Ho vivamente apprezzato la tua recente 35 Le illusioni e i desideri sono illuminazione Ho vivamente apprezzato la tua recente visita e la tua costante preoccupazione per le numerose persecuzioni che mi sono capitate. Poiché ho subìto queste

Dettagli

PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU. Marco 5

PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU. Marco 5 PUOI TROVARE OGNI COSA AI PIEDI DI GESU Marco 5 Tre persone Tre storie Tre incontri personali con Gesù Tre miracoli di Gesù v. 1-5 Giunsero all altra riva del mare, nel paese dei Geraseni. Appena Gesù

Dettagli

LABORATORI CATECHISTICI

LABORATORI CATECHISTICI LABORATORI CATECHISTICI 2011-2012 CREDO Niceno-Costantinopolitano Credo in un solo Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. Credo in un solo Signore,

Dettagli

L'INSEGNAMENTO, LA CAPACITÀ, IL TEMPO E IL PAESE

L'INSEGNAMENTO, LA CAPACITÀ, IL TEMPO E IL PAESE Scritti di Nichiren Daishonin volume 6 L'INSEGNAMENTO, LA CAPACITÀ, IL TEMPO E IL PAESE NICHIREN, LO SHRAMANA 1 DEL GIAPPONE Punto primo: per insegnamento s'intende l'insieme dei sutra, delle regole di

Dettagli

LA DOTTRINA DEL RAGGIUNGIMENTO DELLA BUDDITÀ NELLA FORMA PRESENTE

LA DOTTRINA DEL RAGGIUNGIMENTO DELLA BUDDITÀ NELLA FORMA PRESENTE Scritti di Nichiren Daishonin volume 9 LA DOTTRINA DEL RAGGIUNGIMENTO DELLA BUDDITÀ NELLA FORMA PRESENTE Domanda: In Giappone vi sono le sei sette, le sette sette e le otto sette. Quale fra queste insegna

Dettagli

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali.

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali. CLASSI PRIME Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Scoprire nell ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre -Conoscere e farsi conoscere per

Dettagli

Il servizio della Chiesa per compiere il Proposito di Dio

Il servizio della Chiesa per compiere il Proposito di Dio Il servizio della Chiesa per compiere il Proposito di Dio ed Egli stesso fece alcuni apostoli; altri, profeti, ad altri ancora, evangelisti; altri, pastori e maestro al fine di perfezionare i santi per

Dettagli

Io sono con voi anno catechistico

Io sono con voi anno catechistico Io sono con voi 7a unità Pag. 9-10 * Ti chiamo per nome Pag. 111-112 * Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Pag. 11-12 * Il Signore Dio è Padre di tutti Pag. 113-114 * Ci accoglie una grande famiglia:

Dettagli

che notte strana ORARIO E APPARSA LA BONTA DI DIO PRO-VOCAZIONE: e voi l avete vista la stella?

che notte strana ORARIO E APPARSA LA BONTA DI DIO PRO-VOCAZIONE: e voi l avete vista la stella? ORARIO 18.00 Ritrovo e accoglienza Provocazione 18.45 Lavoro personale a coppie e di gruppo 20.00 Cena al sacco 21.15 Momento Celebrativo 22.00 Saluti E APPARSA LA BONTA DI DIO Anche noi, per prepararci

Dettagli

ARISTOTELE ( a.c) Metafisica, libro I

ARISTOTELE ( a.c) Metafisica, libro I Tutti gli uomini desiderano per natura di conoscere : ne è prova il piacere che provano per le sensazioni che essi amano per se stesse, soprattutto quelle della vista questo perché la vista, tra i sensi,

Dettagli

VII Incontro DIVERSAMENTE CREDENTI PER IL BENE COMUNE.

VII Incontro DIVERSAMENTE CREDENTI PER IL BENE COMUNE. VII Incontro DIVERSAMENTE CREDENTI PER IL BENE COMUNE www.rebaoratorio.org/spazio_genitori Più del 70 per cento della popolazione si identifica con una religione. A fronte di 1 miliardo di non credenti,

Dettagli

Nicola Cusano. Il Dio nascosto

Nicola Cusano. Il Dio nascosto Nicola Cusano Il Dio nascosto Un pagano disse [a un cristiano]: ti vedo inginocchiato con grande devozione, mentre versi lacrime di amore sincero e non falso. Dimmi, chi sei? CRISTIANO. Sono cristiano.

Dettagli

PUO LA FEDE GUARIRMI DA MALATTIE E INFERMITA

PUO LA FEDE GUARIRMI DA MALATTIE E INFERMITA PUO LA FEDE GUARIRMI DA MALATTIE E INFERMITA La Guarigione Avviene Per Fede? COS È LA FEDE Ebrei 11:1 Or la fede è la sostanza delle cose che si sperano, la dimostrazione delle cose che non si vedono.

Dettagli

IL VANGELO CONCRETAMENTE. dalla penna dei partecipanti

IL VANGELO CONCRETAMENTE. dalla penna dei partecipanti IL VANGELO CONCRETAMENTE dalla penna dei partecipanti Un esperienza significativa vissuta in questi giorni Mi ha colpito l'attività sul vangelo a quattro colori... aiuta molto a capirlo anche se può essere

Dettagli

Il Signore Gesù conferma e accompagna la comunità dei suoi discepoli

Il Signore Gesù conferma e accompagna la comunità dei suoi discepoli Il Signore Gesù conferma e accompagna la comunità dei suoi discepoli (Mc 16,1-20) Un giovane manda le tre donne AD ANNUNZIARE LA RISURREZIONE AI DISCEPOLI 16,1-8 I discepoli non credono all ANNUNZIO DEI

Dettagli

Il vangelo di Matteo ha come sua caratteristica quella di esprimere la. propria devozione a Gesù mettendo in pratica le indicazioni etiche che

Il vangelo di Matteo ha come sua caratteristica quella di esprimere la. propria devozione a Gesù mettendo in pratica le indicazioni etiche che Matteo 7: 21 «Non chiunque mi dice: Signore, Signore! entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: "Signore, Signore, non abbiamo

Dettagli

La vita dell uomo ha senso? 13/09/1991 Molte persone non si pongono il problema del senso dell esistenza umana, alcuni per scelta personale, altri

La vita dell uomo ha senso? 13/09/1991 Molte persone non si pongono il problema del senso dell esistenza umana, alcuni per scelta personale, altri La vita dell uomo ha senso? 13/09/1991 Molte persone non si pongono il problema del senso dell esistenza umana, alcuni per scelta personale, altri per indifferenza o per immaturità. Eppure il problema

Dettagli

IL BATTESIMO QUANDO SIAMO STATI BATTEZZATI SIAMO DIVENTATI L AQUA È SEGNO LA VESTE BIANCA È SEGNO LA LUCE È SEGNO

IL BATTESIMO QUANDO SIAMO STATI BATTEZZATI SIAMO DIVENTATI L AQUA È SEGNO LA VESTE BIANCA È SEGNO LA LUCE È SEGNO 1 2 IL BATTESIMO L AQUA È SEGNO. LA VESTE BIANCA È SEGNO. LA LUCE È SEGNO. QUANDO SIAMO STATI BATTEZZATI SIAMO DIVENTATI. 3 DIO HA CREATO OGNI COSA: LA LUCE, IL SOLE, LE PIANTE, LE FOGLIE E I FIORI, I

Dettagli

365 Volte NON TEMERE

365 Volte NON TEMERE 365 Volte NON TEMERE Cari lettori, è ormai da diverso tempo che scrivo per questa rubrica e spero che voi tutti ne stiate traendo dei benefici. Vorrei innanzitutto ringraziarvi per il tempo che dedicate

Dettagli

I 10 Comandamenti sono le Leggi che Dio diede a Mosè sul Monte Sinai.

I 10 Comandamenti sono le Leggi che Dio diede a Mosè sul Monte Sinai. I 10 COMANDAMENTI I 10 Comandamenti sono le Leggi che Dio diede a Mosè sul Monte Sinai. Vediamo quali sono i veri 10 Comandamenti che troviamo scritti sulla Bibbia in Esodo 20:1-17: 1. Io Sono il Signore,

Dettagli

Tutte le persone hanno una mente originale che le spinge a ricercare il bene. Tuttavia, senza esserne consapevoli, siamo trascinati da forze malvagie

Tutte le persone hanno una mente originale che le spinge a ricercare il bene. Tuttavia, senza esserne consapevoli, siamo trascinati da forze malvagie Tutte le persone hanno una mente originale che le spinge a ricercare il bene. Tuttavia, senza esserne consapevoli, siamo trascinati da forze malvagie a compiere azioni di male che non vogliamo fare. Nel

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

LA TERRA. La TERRA ha la forma di una grande sfera un po schiacciata alle estremità, chiamate POLI.

LA TERRA. La TERRA ha la forma di una grande sfera un po schiacciata alle estremità, chiamate POLI. LA TERRA La TERRA ha la forma di una grande sfera un po schiacciata alle estremità, chiamate POLI. Per poterla studiare possiamo rappresentare la TERRA per mezzo di un mappamondo (globo). Su di esso possiamo

Dettagli

Citazione 1 - Daisaku Ikeda (Nuovo Rinascimento n. 526)

Citazione 1 - Daisaku Ikeda (Nuovo Rinascimento n. 526) Citazione 1 - Daisaku Ikeda (Nuovo Rinascimento n. 526) Il cuore del grande voto di kosen-rufu e lo stato vitale della Buddità sono la stessa cosa. Perciò, quando dedichiamo le nostre esistenze a questo

Dettagli

Il Bianco, Il Nero e l Arcobaleno

Il Bianco, Il Nero e l Arcobaleno Antonio Simeone Il Bianco, Il Nero e l Arcobaleno e altri racconti d Amore Edizioni www.corebook.net redazione@corebook.net A mia Mamma, a mio Padre, mie prime impronte d amore. Indice Introduzione Il

Dettagli

La Famiglia Paolina. Una lettera di Paolo all umanità di oggi. di Antonia Rosa Sanna

La Famiglia Paolina. Una lettera di Paolo all umanità di oggi. di Antonia Rosa Sanna La Famiglia Paolina Una lettera di Paolo all umanità di oggi di Antonia Rosa Sanna La nostra lettera siete voi, una lettera di Cristo, scritta non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente (2 Cor

Dettagli

LE GRANDI VERITA DELLA BIBBIA!

LE GRANDI VERITA DELLA BIBBIA! 1 LE GRANDI VERITA DELLA BIBBIA! Questo è un corso DI GRANDI verità bibliche NOTA BENE: Si prega di fare riferimento alla Bibbia per ogni Scrittura e di leggerla attentamente. Quando guardiamo al mondo

Dettagli

Che maglietta mi metto? Che felpa posso indossare oggi? Chissà quante volte ci siamo fatti queste domande. Del resto, si sa, un vestito non serve

Che maglietta mi metto? Che felpa posso indossare oggi? Chissà quante volte ci siamo fatti queste domande. Del resto, si sa, un vestito non serve Novena di Natale Vestiti di gioia Che maglietta mi metto? Che felpa posso indossare oggi? Chissà quante volte ci siamo fatti queste domande. Del resto, si sa, un vestito non serve solo per coprirsi; un

Dettagli

Quando Dio ha creato tutto

Quando Dio ha creato tutto Bibbia per bambini presenta Quando Dio ha creato tutto Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: Bob Davies; Tammy S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for

Dettagli

Bibbia per bambini presenta. Quando Dio ha creato tutto

Bibbia per bambini presenta. Quando Dio ha creato tutto Bibbia per bambini presenta Quando Dio ha creato tutto Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: Bob Davies; Tammy S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for

Dettagli

Domanda: Nel capitolo Espedienti

Domanda: Nel capitolo Espedienti 40 Il vero aspetto di tutti i fenomeni Domanda: Nel capitolo Espedienti del primo volume del Sutra del Loto si legge: «Il vero aspetto di tutti i fenomeni può essere compreso e condiviso solo tra Budda.

Dettagli

L'INSEGNAMENTO, LA PRATICA E LA PROVA

L'INSEGNAMENTO, LA PRATICA E LA PROVA Scritti di Nichiren Daishonin volume 6 L'INSEGNAMENTO, LA PRATICA E LA PROVA Durante i duemila anni del Primo e del Medio giorno della Legge, abbracciando il Buddismo hinayana o mahayana provvisorio e

Dettagli

Il Mahabharata di Jean-Claude Carriére - Vallardi Industrie Grafiche ( )

Il Mahabharata di Jean-Claude Carriére - Vallardi Industrie Grafiche ( ) Il Mahabharata di Jean-Claude Carriére - Vallardi Industrie Grafiche (1989-2003) Per chi non ne sa nulla è bene ricordare che il Mahabharata non è un romanzo scritto da Jean-Claude Carriére, bensì il più

Dettagli

[194] INDICE 68. Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio.

[194] INDICE 68. Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio. APPENDICE - Indice del manoscritto 155 [194] INDICE 68 Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio. 1º GIORNO della Divina Volontà. Il primo passo della Divina Volontà nell Immacolato

Dettagli

Spirali. Novembre Spirali Novembre / 19

Spirali. Novembre Spirali Novembre / 19 Spirali Novembre 2013 Spirali Novembre 2013 1 / 19 ;-) Spirali Novembre 2013 2 / 19 La spirale è uno dei simboli più antichi e più estesi che si conoscono. Modena Spirali Novembre 2013 3 / 19 La spirale

Dettagli

Al jihad. ( lo sforzo )

Al jihad. ( lo sforzo ) Al jihad ( lo sforzo ) L interpretazione piu conosciuta della parola al jihad o il jihad e la lotta contro I miscredenti e contro quelli che minacciano, aggrediscono, perseguitano la comunita dei musulmani.

Dettagli

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Marina di Carrara, 12 ottobre 2014 BENVENUTO Benvenuto benvenuto, benvenuto a te! (x2) Se guardo nei tuoi occhi, io vedo che... l'amore ci unisce nel Signore. (x2) IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Io ho una gioia

Dettagli

LO SPIRITO E LA PAROLA

LO SPIRITO E LA PAROLA LEZIONE 1 DELLA SCUOLA DEL SABATO LO SPIRITO E LA PAROLA 1 TRIMESTRE 2017 SABATO 7 GENNAIO 2017 Lo Spirito Santo è stato il motore e la genesi del processo di creazione della Parola scritta da Dio la Bibbia.

Dettagli

Gianpietro Sono Fazion LO ZEN E LA LUNA. edizioni appunti di viaggio Roma

Gianpietro Sono Fazion LO ZEN E LA LUNA. edizioni appunti di viaggio Roma Gianpietro Sono Fazion LO ZEN E LA LUNA edizioni appunti di viaggio Roma INDICE NOTA DELL EDITORE 7 PREFAZIONE 9 INTRODUZIONE 13 AVVERTENZE 16 LO ZEN 19 NULLA CHE SI MUOVA 20 PIÙ VICINO AL CIELO 21 IL

Dettagli

6 L oggetto di culto per l osservazione della mente

6 L oggetto di culto per l osservazione della mente 6 L oggetto di culto per l osservazione della mente Dal 27 gennaio all 11 febbraio studiamo insieme il Gosho L oggetto di culto per l osservazione della mente Una brillante prova di vittoria nella società

Dettagli

DELLA SCUOLA DEL SABATO

DELLA SCUOLA DEL SABATO LEZIONE 10 DELLA SCUOLA DEL SABATO I DUE PATTI 3 TRIMESTRE 2017 SABATO 2 SETTEMBRE 2017 In Galati 4:21-31, Paolo presenta la differenza tra la salvezza per fede e la salvezza per opere usando un allegoria:

Dettagli

Il periodo di preparazione per il Secondo Avvento del Messia fu il periodo di 400 anni che va dalla Riforma Protestante nel 1517 alla fine della

Il periodo di preparazione per il Secondo Avvento del Messia fu il periodo di 400 anni che va dalla Riforma Protestante nel 1517 alla fine della Il periodo di preparazione per il Secondo Avvento del Messia fu il periodo di 400 anni che va dalla Riforma Protestante nel 1517 alla fine della prima guerra mondiale nel 1918. Dal punto di vista della

Dettagli

Stefania Ferrari a.s. 2003/2004. Stefania Ferrari, Scuola Media di Bomporto,

Stefania Ferrari a.s. 2003/2004. Stefania Ferrari, Scuola Media di Bomporto, Stefania Ferrari a.s. 2003/2004 1 1 - GLI ELEMENTI NATURALI La geografia studia gli elementi naturali, cioè le cose della natura. I fiumi, i mari, le montagne e le pianure sono elementi naturali. Anche

Dettagli

Cavarzere 28 Ottobre Mistero: La Risurrezione di Gesù

Cavarzere 28 Ottobre Mistero: La Risurrezione di Gesù Cavarzere 28 Ottobre 2012 1 Mistero: La Risurrezione di Gesù O Gesù, la tua morte in croce è sembrata a tanti un fallimento. Ed invece questa apparente sconfitta è stata l inizio della tua vittoria che

Dettagli

Bibbia per bambini presenta. Noè e il Diluvio

Bibbia per bambini presenta. Noè e il Diluvio Bibbia per bambini presenta Noè e il Diluvio Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: M. Maillot; Tammy S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for Children

Dettagli

Bibbia per bambini. presenta. Noè e il Diluvio

Bibbia per bambini. presenta. Noè e il Diluvio Bibbia per bambini presenta Noè e il Diluvio Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: M. Maillot; Tammy S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for Children

Dettagli

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene.

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Se riuscissimo a rispettare tutte le regole sia in una piccola comunità

Dettagli

Palazzo del Quirinale, 15 giugno Sintesi

Palazzo del Quirinale, 15 giugno Sintesi Intervento del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro all Incontro con una Delegazione di partecipanti all VIII Assemblea Nazionale dell Associazione Italiana Donatori organi Palazzo del Quirinale,

Dettagli

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015 AVVENTO 2015 Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia Tel. 0332/291.711 fax 0332/291.707 email:infanzia@scuolamariausiliatrice.com website: www.scuolamariausiliatrice.com Quando venne

Dettagli

15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO.

15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO. 15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO. La celebrazione dell Assunzione al cielo di Maria nella Chiesa occidentale o della Dormizione della Vergine nella Chiesa orientale, ricorda ai cristiani

Dettagli

Ciao, il mio nome è Giovanni, ma per tutti sono don Bosco! Sono nato il 16 Agosto 1815 a pochi chilometri da Torino. I miei genitori: papà Francesco

Ciao, il mio nome è Giovanni, ma per tutti sono don Bosco! Sono nato il 16 Agosto 1815 a pochi chilometri da Torino. I miei genitori: papà Francesco Ciao, il mio nome è Giovanni, ma per tutti sono don Bosco! Sono nato il 16 Agosto 1815 a pochi chilometri da Torino. I miei genitori: papà Francesco e mamma Margherita, sono contadini; ho due fratelli

Dettagli

ANSELMO D AOSTA

ANSELMO D AOSTA Prova ontologica (argomento a priori ) Lo stolto afferma: Qualcun altro, invece, afferma: DIO NON ESISTE (proposizione A) DIO È CIÒ DI CUI NON SI PUÒ PENSARE IL MAGGIORE (proposizione B) A questo punto

Dettagli

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010 I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi All ingresso (Cantemus Domino 372) Don Cesare Pavesi Hanno fondato e amato la Chiesa

Dettagli

IL PROBLEMA DA MEDITARE GIORNO E NOTTE

IL PROBLEMA DA MEDITARE GIORNO E NOTTE Scritti di Nichiren Daishonin volume 6 IL PROBLEMA DA MEDITARE GIORNO E NOTTE Il secondo volume del Sutra del Loto afferma: «Se qualcuno non crede in questo sutra e lo disprezza, [distrugge i semi della

Dettagli

Il giudizio finale Arriva Ora?

Il giudizio finale Arriva Ora? 8 8 8 Il giudizio finale Arriva Ora? 8 Cosa significa questo segno? 8 8 Quanti preti sulla terra? Quanti teologi? Quanti papi? Sì, questa e proprio bella Quanti veggenti che ricevono messaggi? Quanti giornalisti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A. Scuola Primaria Classe 4^ - sez.

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

Studio Biblico. La Croce di Cristo

Studio Biblico. La Croce di Cristo La Croce di Cristo Infatti mi ero proposto di non sapere fra voi altro, se non Gesù Cristo e Lui crocifisso. Così io sono stato presso di voi con debolezza e con gran timore. La mia parola e la mia predicazione

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it V DOMENICA PRIMA LETTURA Eccomi, manda me! Dal libro del profeta Isaìa 6, 1-2a.3-8 Nell anno in cui morì il re Ozìa, io vidi il Signore seduto su un trono alto ed elevato; i lembi del suo manto riempivano

Dettagli

Questa tua parola non avrà mai fine,ha varcato i cieli e porterà il suo frutto.

Questa tua parola non avrà mai fine,ha varcato i cieli e porterà il suo frutto. AVE MARIA (BALDUZZI/CASUCCI) Donna del presente e madre del ritorno / Donna della terra e madre dell amore / Donna dell attesa e madre di speranza / Donna del sorriso e madre del silenzio / Ave Maria,

Dettagli

1 IO -PERSONA. Nella costruzione dell amore Il corpo come espressione della mia persona

1 IO -PERSONA. Nella costruzione dell amore Il corpo come espressione della mia persona Nella costruzione dell amore Il corpo come espressione della mia persona Il tuo corpo è tutto luminoso Lc, 6 Il tuo corpo è tutto luminoso Lc, 6 Abbiamo bisogno di comunicare con altre persone. I mezzi

Dettagli

Una delle più classiche è quella della donna giovane e bella, in. abbigliamento belle epoque che convive con una donna anziana, dal naso e dai

Una delle più classiche è quella della donna giovane e bella, in. abbigliamento belle epoque che convive con una donna anziana, dal naso e dai Matteo 6, 24 Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l'uno e amerà l'altro, o avrà riguardo per l'uno e disprezzo per l'altro. Voi non potete servire Dio e Mammona. Ci sono delle immagini che

Dettagli

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 Arcabas - Chiesa della Risurrezione - Comunità Nazareth - Torre de Roveri (Bg) Buio e luce Di buon mattino.... Sul fondo della valle la notte lotta contro il giorno.

Dettagli

Cisternino: Reiki, cos'è? Intervista a Fabio Squadrone Master Reiki e Spiritual Coach

Cisternino: Reiki, cos'è? Intervista a Fabio Squadrone Master Reiki e Spiritual Coach Cisternino: Reiki, cos'è? Intervista a Fabio Squadrone Master Reiki e Spiritual Coach Cisternino e la Valle d Itria, da circa 40 anni, sono divenute mete predilette da parte di chi, nella vita d ogni

Dettagli

Per te L incontro che ha cambiato la mia vita

Per te L incontro che ha cambiato la mia vita Per te L incontro che ha cambiato la mia vita Lucia Pasculli PER TE L INCONTRO CHE HA CAMBIATO LA MIA VITA Testimonianza www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Lucia Pasculli Tutti i diritti riservati

Dettagli

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 I vignaioli Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 Introduzione: Così infatti è il regno di Dio - comincia a spiegare Gesù, circondato da tanta gente che lo sta ascoltando attentamente Un signore era padrone

Dettagli

ROSARIO DEI RAGAZZI MISSIONARI

ROSARIO DEI RAGAZZI MISSIONARI ROSARIO DEI RAGAZZI MISSIONARI CANTO: SANTA MARIA DEL CAMMINO PREGHIERA INIZIALE: Come Maria percorriamo le strade del mondo. Come Maria portiamo Gesù che è il pane di vita; Con la fede di Maria affidiamo

Dettagli

Testo: Galati 6:7-8 LUG 22 gennaio 2017 Tema: Ognuno di noi raccoglie quel che ha seminato

Testo: Galati 6:7-8 LUG 22 gennaio 2017 Tema: Ognuno di noi raccoglie quel che ha seminato Testo: Galati 6:7-8 LUG 22 gennaio 2017 Tema: Ognuno di noi raccoglie quel che ha seminato Non vi ingannate; non ci si può beffare di Dio; perché quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. 8

Dettagli

AUTORITA ISPIRAZIONE CANONE

AUTORITA ISPIRAZIONE CANONE BIBLIOLOGIA AUTORITA ISPIRAZIONE CANONE SISTEMA DI SEGNI AI QUALI VIENE DATO UN SIGNIFICATO ARBITRARIO CHI HA INVENTATO LA SCRITTURA? GE 4:15 DIO HA SCELTO DI UTILIZZARE QUESTO METODO PER TRASMETTERCI

Dettagli

Gesù venne come Messia per stabilire il Regno dei Cieli sulla terra. La crocifissione di Gesù permette ai credenti che hanno fede in lui di

Gesù venne come Messia per stabilire il Regno dei Cieli sulla terra. La crocifissione di Gesù permette ai credenti che hanno fede in lui di Gesù venne come Messia per stabilire il Regno dei Cieli sulla terra. La crocifissione di Gesù permette ai credenti che hanno fede in lui di restaurare la loro natura originale e costruire il Regno dei

Dettagli

avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi

avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di Voi e mi sarete testimoni fino agli estremi confini della terra (At 1,8) Furono queste le ultime parole che Gesù pronunciò prima della Sua Ascensione

Dettagli

LE 108 IL MALA DELLE DOMANDE tratte dalla Via del Buddha, di Kalou Rimpotché e da Il Dharma e la Vita, di Lama Denys

LE 108 IL MALA DELLE DOMANDE tratte dalla Via del Buddha, di Kalou Rimpotché e da Il Dharma e la Vita, di Lama Denys 1 LE 108 IL MALA DELLE DOMANDE tratte dalla Via del Buddha, di Kalou Rimpotché e da Il Dharma e la Vita, di Lama Denys Le domande seguono il piano della Via del Buddha (vedere indice del libro). VB corrisponde

Dettagli

VIA LUCIS. dal sussidio CEI "Chi ha sete venga a me e beva", A. D. 2002

VIA LUCIS. dal sussidio CEI Chi ha sete venga a me e beva, A. D. 2002 VIA LUCIS dal sussidio CEI "Chi ha sete venga a me e beva", A. D. 2002 RITI INTRODUTTIVI C. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. T. C. L'amore del Padre, la grazia del figlio Gesù e la

Dettagli

RIASSUNTO e RILANCIO Prof. Monti a.s

RIASSUNTO e RILANCIO Prof. Monti a.s RIASSUNTO e RILANCIO Abbiamo notato che la ricerca dell arché, cioè di qualcosa che possa fornire una spiegazione razionale del mondo e delle cose che lo compongono, procede lungo un percorso che conduce

Dettagli

La Pentecoste Atti 2, 1-47

La Pentecoste Atti 2, 1-47 La Pentecoste Atti 2, 1-47 Introduzione: Gesù, durante la sua vita, è stato seguito dagli apostoli e da tante altre persone. Maria, sua madre, fin dall inizio gli è stata vicina e non l ha abbandonato

Dettagli

La spiritualità dell animatore. Giacomo Prati

La spiritualità dell animatore. Giacomo Prati + La spiritualità dell animatore Giacomo Prati + La spiritualità dell animatore Ponte tra Dio ed i ragazzi + Cos è la spiritualità? La spiritualità è fare esperienza di Dio, un modo per essere cristiani

Dettagli

6 Fiducia uno perde la fiducia, con che cosa potrà ancora salvarsi?» e ancora: «La fiducia è comunque sempre necessaria, anche quando essa ti ha abban

6 Fiducia uno perde la fiducia, con che cosa potrà ancora salvarsi?» e ancora: «La fiducia è comunque sempre necessaria, anche quando essa ti ha abban Prefazione Nel i secolo a.c. viveva a Roma un liberto di nome Publilio Siro. Era originario della Siria ed era stato deportato a Roma come schiavo. Grazie alla sua intelligenza e alla sua arguzia fu dichiarato

Dettagli

La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è:

La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è: La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è: Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unico figlio perché chiunque crede in lui abbia la vita. Il lieto annuncio è Gesù

Dettagli

Spagna VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ CITY

Spagna VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ CITY Spagna CITY VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ Valencia è una delle città più creative che io abbia mai visto durante i miei viaggi. Con il termine creativa intendo specificare il fatto che, oltre ad

Dettagli