Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013"

Transcript

1 Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 Questo documento viene fornito «così com'è». Le informazioni e le opinioni espresse nel presente documento, inclusi gli URL e altri riferimenti a siti Web Internet, possono essere soggette a modifiche senza preavviso. L'utente accetta di utilizzarlo a proprio rischio. Alcuni esempi illustrati nel presente documento vengono forniti a scopo esclusivamente esemplificativo e sono fittizi. Nessuna associazione o connessione reale è intenzionale o può essere desunta. Il presente documento non implica la concessione di alcun diritto di proprietà intellettuale relativo ai prodotti Microsoft. È possibile copiare e utilizzare questo documento esclusivamente per scopi interni e di consultazione Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati.

2 Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 James Morey Microsoft Corporation Data pubblicazione: luglio 2012 Data aggiornamento: novembre 2012 Si applica a: SharePoint Server 2013 Riepilogo: questo documento contiene una breve presentazione di SharePoint Server 2013 e istruzioni dettagliate per configurare e illustrare le funzionalità per la collaborazione Intranet di SharePoint Server 2013 in base alla guida al laboratorio di test per la farm di SharePoint Server 2013 a tre livelli (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Questo documento non descrive come installare e configurare SharePoint Server 2013 in un ambiente pilota o di produzione. Per ulteriori informazioni, vedere Installare e distribuire SharePoint Data Descrizione 28 novembre 2012 Documento aggiornato per la versione finale di SharePoint Server 2013 e con testo, grafica e sezioni standard. 5 agosto 2012 Documento aggiornato con testo standard e collegamenti a risorse per SharePoint Server 2013 e della community. Rimozione dei collegamenti al software di valutazione. 16 luglio 2012 Pubblicazione iniziale 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 2

3 Sommario Sommario... 3 Introduzione... 3 Guide ai laboratori di test... 4 Contenuto della guida... 4 Panoramica del laboratorio di test... 5 Requisiti hardware e software... 6 Passaggi per la configurazione del laboratorio di test per la collaborazione Intranet di SharePoint Server Passaggio 1: Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server Passaggio 2: Configurazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP Passaggio 3: Illustrazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP Creare uno snapshot della configurazione Risorse aggiuntive Introduzione Microsoft SharePoint 2013 rende più facile lavorare insieme. I prodotti SharePoint 2013 consentono di creare siti Web in collaborazione con i colleghi per condividere informazioni, gestire la stesura di documenti dall'inizio alla fine e pubblicare report che consentano a tutti di prendere decisioni più informate. SharePoint 2013 è costituito da SharePoint Foundation 2013 e SharePoint Server SharePoint Server 2013 offre le funzionalità seguenti: Siti: una singola infrastruttura per tutti i siti Web aziendali, per condividere documenti con i colleghi, gestire progetti con i partner e pubblicare informazioni per i clienti. Community: strumenti di collaborazione di grande efficacia e una singola piattaforma per la loro gestione facilitano la condivisione delle idee e una collaborazione più produttiva. Soluzioni composite: strumenti e componenti per creare soluzioni aziendali in autonomia senza bisogno di programmare. L'ideale per soddisfare rapidamente le esigenze aziendali. Contenuto: gestione più semplice dei contenuti grazie alla possibilità di configurare le misure di conformità «dietro le quinte», ad esempio con funzionalità come i tipi di documento, i criteri di conservazione e l'ordinamento automatico dei contenuti, per poi consentire agli utenti di lavorare nei modi consueti in Microsoft Office. Approfondimenti: consentono a tutti di accedere alle informazioni contenute nei database, nei report e nelle applicazioni aziendali e di trovare le informazioni necessarie per prendere decisioni oculate. Ricerca: farsi strada rapidamente anche in grandi quantità di contenuti. Una perfetta combinazione di pertinenza, ottimizzazione e suggerimenti dai social network per trovare le informazioni e i contatti utili a raggiungere il proprio obiettivo Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 3

4 Per ulteriori informazioni su Microsoft SharePoint Server 2013, vedere il sito delle informazioni sui prodotti SharePoint 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e SharePoint 2013 per professionisti IT. Guide ai laboratori di test Le guide Microsoft ai laboratori di test sono una serie di documenti che illustrano in modo dettagliato le procedure per configurare e illustrare una tecnologia o un prodotto Microsoft in un ambiente standardizzato per un laboratorio di test, a partire da una configurazione di base comune che simula una rete Intranet semplificata e Internet. Le guide ai laboratori di test sono progettate per essere modulari, estensibili e utilizzabili in sequenza per configurare soluzioni complesse composte da più prodotti. Queste guide facilitano l'apprendimento di prodotti, tecnologie e soluzioni grazie alla possibilità di svolgere esperienze pratiche fondamentali in autonomia. Per ulteriori informazioni sulle guide ai laboratori di test, vedere Test Lab Guides (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) all'indirizzo Una sequenza di guide ai laboratori di test è una serie di guide dipendenti che, se configurate a partire dall'inizio della sequenza, consentono di creare una configurazione di laboratorio di test significativa. Questa guida è l'ultima della sequenza seguente: Contenuto della guida Questo documento illustra come configurare più applicazioni Web e raccolte siti per i siti del team, i siti personali e contenuto Intranet. Illustra inoltre le funzionalità di ricerca di base in un laboratorio di test basato sulla guida al laboratorio di test per la farm di SharePoint Server 2013 a tre livelli (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Nel documento le applicazioni Web per il contenuto Intranet, i siti del team e i siti personali vengono configurati in modo simile a quanto illustrato nel diagramma tecnico Portale aziendale con siti basati sul percorso per SharePoint Server Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 4

5 Importante Le istruzioni seguenti consentono di configurare un laboratorio di test di SharePoint Server 2013 con il numero minimo di computer. I singoli computer sono necessari per tenere separati i servizi forniti in rete e illustrare in modo chiaro le funzionalità desiderate. Questa configurazione non ha lo scopo di rappresentare procedure consigliate né riflette una configurazione ottimale o consigliata per una rete di produzione. Lo scopo della configurazione, compresi gli indirizzi IP e tutti gli altri parametri, è esclusivamente quello di funzionare all'interno della rete di un laboratorio di test separato. Se si tenta di adattare questa configurazione a una distribuzione pilota o di produzione, potrebbero verificarsi problemi di configurazione o di funzionalità. Panoramica del laboratorio di test In questo laboratorio di test, la distribuzione delle funzionalità di collaborazione Intranet di SharePoint Server 2013 in una farm a tre livelli avviene tramite: Un computer, denominato DC1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come controller di dominio dell'intranet, server DNS, server DHCP e autorità di certificazione (CA) radice dell'organizzazione. Un server membro dell'intranet, denominato SQL1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server di database SQL. Un server membro dell'intranet, denominato APP1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server applicazioni di SharePoint Server Un server membro dell'intranet, denominato WFE1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server front-end Web di SharePoint. Un computer client membro che esegue Windows 7 Enterprise o Ultimate denominato CLIENT Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 5

6 Il laboratorio di test di SharePoint Server 2013 è costituito da una sola subnet denominata Corpnet ( /24), che simula una rete Intranet privata. I computer della subnet Corpnet sono collegati da un hub o un commutatore. Vedere la figura seguente. Requisiti hardware e software I componenti necessari per il laboratorio di test sono i seguenti: Il disco o i file di prodotto di Windows Server 2008 R2. Il disco o i file di prodotto per Windows 7. Il disco o i file di prodotto di Microsoft SQL Server 2012 o Microsoft SQL Server 2008 R2. Il disco o i file di prodotto per SharePoint Server Quattro computer che soddisfano i requisiti hardware minimi per Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition. Un computer che soddisfi i requisiti hardware minimi per Windows 7 Enterprise o Ultimate Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 6

7 Passaggi per la configurazione del laboratorio di test per la collaborazione Intranet di SharePoint Server 2013 Utilizzare i passaggi seguenti per configurare il laboratorio di test per la collaborazione Intranet di SharePoint Server Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server Configurazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP1. 3. Illustrazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP1. Nota Per eseguire le attività descritte in questa guida, è necessario connettersi a ciascun computer con un account membro del gruppo Domain Admins o Administrators. Se connettendosi con un account membro del gruppo Administrators non è possibile eseguire un'attività, provare a connettersi con un account membro del gruppo Domain Admins. La sezioni seguenti includono informazioni dettagliate su come eseguire questi passaggi. Passaggio 1: Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server 2013 Configurare il laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server 2013 utilizzando le procedure descritte nella guida al laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Passaggio 2: Configurazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP1 La procedura seguente consente di installare le funzionalità di collaborazione Intranet di SharePoint Server 2013 in APP1. Le funzionalità di collaborazione Intranet illustrate in questa guida utilizzano quattro pool di applicazioni separati che ospitano quattro applicazioni Web per separare parti diverse dell'architettura logica dei siti. 1. Applicazione Web 1: ospita il sito Web Amministrazione centrale. Questa applicazione Web viene creata in un passaggio precedente. 2. Applicazione Web 2: ospita le varie applicazioni di servizio condivise che rendono disponibili le funzionalità per le caratteristiche descritte in questa guida. Questa applicazione Web viene creata in un passaggio precedente. 3. Applicazione Web 3: ospita il contenuto Intranet pubblicato. Questo contenuto verrà reso disponibile in tre raccolte siti. Questa applicazione Web verrà creata in questo passaggio. 4. Applicazione Web 4: ospita i siti del team e il contenuto dei siti personali. I siti del team verranno presentati in tre raccolte siti. Questa applicazione Web verrà creata in questo passaggio Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 7

8 Per creare un certificato server autofirmato 1. Connettersi ad APP1 in Gestione Internet Information Services (IIS). 2. In Visualizzazione funzionalità fare doppio clic su Certificati server. 3. Nel riquadro Azioni fare clic su Crea certificato autofirmato. 4. Nella procedura guidata Crea certificato autofirmato digitare «Contoso Server Certificate» nella casella e quindi fare clic su OK per creare il certificato server. 5. Questo certificato deve essere copiato in WFE1. Per abilitare DNS per le applicazioni Web 1. In DC1 in Gestore DNS selezionare il nodo contoso.com in Zone di ricerca diretta. 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse nel riquadro destro di Gestore DNS e quindi scegliere Nuovo host (A o AAAA). 3. Nella finestra di dialogo Nuovo host digitare «intranet» nella casella Nome. 4. Digitare nella casella Indirizzo IP. 5. Fare clic su Aggiungi host. 6. Ripetere i passaggi da 2 a 5 per i valori «teams» e «my» nella casella Nome. Per creare l'applicazione Web per i siti personali 1. Nella sezione Gestione applicazioni della home page Amministrazione centrale di SharePoint fare clic su Gestisci applicazioni Web. 2. Nel gruppo Collaborazione della scheda Applicazioni Web fare clic su Nuovo. 3. Nella sezione Sito Web IIS della finestra di dialogo Crea nuova applicazione Web selezionare Crea un nuovo sito Web IIS. 4. Nella casella Nome digitare «My Sites». 5. Nella casella Porta digitare «443». 6. Nella casella Intestazione host digitare «my.contoso.com». 7. Nella sezione Configurazione sicurezza fare clic su Sì per l'opzione Usa SSL (Secure Sockets Layer). 8. Nella sezione URL pubblico assicurarsi che il valore nella casella URL sia «https://my.contoso.com». 9. Nella sezione Pool di applicazioni selezionare Crea nuovo pool di applicazioni e nella casella Nome pool di applicazioni digitare «Application Pool 4». 10. Nella sezione Nome e autenticazione database cambiare Nome database in «WSS_Content_ContosoMySites». 11. Nella sezione Analisi utilizzo software selezionare No. 12. Fare clic su OK per creare l'applicazione Web Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 8

9 Per creare l'applicazione Web per il contenuto Intranet pubblicato 1. Nella sezione Gestione applicazioni della home page Amministrazione centrale di SharePoint fare clic su Gestisci applicazioni Web. 2. Nel gruppo Collaborazione della scheda Applicazioni Web fare clic su Nuovo. 3. Nella sezione Sito Web IIS della finestra di dialogo Crea nuova applicazione Web selezionare Crea un nuovo sito Web IIS. 4. Nella casella Nome digitare «Published Intranet Content». 5. Nella casella Porta digitare «443». 6. Nella casella Intestazione host digitare «intranet.contoso.com». 7. Nella sezione Configurazione sicurezza fare clic su Sì per l'opzione Usa SSL (Secure Sockets Layer). 8. Nella sezione URL pubblico assicurarsi che il valore nella casella URL sia «https://intranet.contoso.com». 9. Nella sezione Pool di applicazioni selezionare Crea nuovo pool di applicazioni e nella casella Nome pool di applicazioni digitare «Application Pool 3». a. In Selezionare un account di sicurezza per il pool di applicazioni selezionare Configurabile e quindi selezionare l'account della farm nell'elenco. 10. Nella sezione Nome e autenticazione database cambiare Nome database in «WSS_Content_Intranet». 11. Nella sezione Analisi utilizzo software selezionare No. 12. Fare clic su OK per creare l'applicazione Web. Per creare l'applicazione Web per i siti del team 1. Nella sezione Gestione applicazioni della home page Amministrazione centrale di SharePoint fare clic su Gestisci applicazioni Web. 2. Nel gruppo Collaborazione della scheda Applicazioni Web fare clic su Nuovo. 3. Nella sezione Sito Web IIS della finestra di dialogo Crea nuova applicazione Web selezionare Crea un nuovo sito Web IIS. 4. Nella casella Nome digitare «Team Sites». 5. Nella casella Porta digitare «443». 6. Nella casella Intestazione host digitare «teams.contoso.com». 7. Nella sezione Configurazione sicurezza fare clic su Sì per l'opzione Usa SSL (Secure Sockets Layer). 8. Nella sezione URL pubblico assicurarsi che il valore nella casella URL sia «https://teams.contoso.com». 9. In Pool di applicazioni selezionare Utilizza pool di applicazioni esistente e quindi selezionare «Application Pool 4» nell'elenco. a. In Selezionare un account di sicurezza per il pool di applicazioni selezionare Configurabile e quindi selezionare l'account della farm nell'elenco. 10. Nella sezione Nome e autenticazione database cambiare Nome database in «WSS_Content_Team1». 11. Nella sezione Analisi utilizzo software selezionare No Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 9

10 12. Fare clic su OK per creare l'applicazione Web. Per creare i database del contenuto per i siti del team 1. Nella pagina Gestione applicazioni, nella sezione Database, fare clic su Gestisci database del contenuto. 2. Nell'elenco Applicazione Web della pagina Database del contenuto selezionare l'applicazione Web https://teams.contoso.com. 3. Fare clic sul database del contenuto WSS_Content_Team1. 4. Nella sezione Impostazioni capacità database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto digitare «5» nella casella Numero di siti consentiti prima della generazione di un avviso. 5. Nella casella Numero massimo di siti che è possibile creare nel database digitare «6». 6. Fare clic su OK. 7. Nella pagina Database del contenuto fare clic su Aggiungi database del contenuto. 8. Nella sezione Nome e autenticazione database della pagina Aggiungi database del contenuto digitare «WSS_Content_Team2» nella casella Nome database. 9. Nella sezione Impostazioni capacità database digitare «5» nella casella Numero di siti consentiti prima della generazione di un avviso. 10. Nella casella Numero massimo di siti che è possibile creare nel database digitare «6». 11. Fare clic su OK per creare il database del contenuto. 12. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Offline nell'elenco Stato database. 14. Fare clic su OK. 15. Nella pagina Database del contenuto fare clic su Aggiungi database del contenuto. 16. Nella sezione Nome e autenticazione database della pagina Aggiungi database del contenuto digitare «WSS_Content_Team3» nella casella Nome database. 17. Nella sezione Impostazioni capacità database digitare «5» nella casella Numero di siti consentiti prima della generazione di un avviso. 18. Nella casella Numero massimo di siti che è possibile creare nel database digitare «6». 19. Fare clic su OK per creare il database del contenuto. 20. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Offline nell'elenco Stato database. 22. Fare clic su OK. Tutti i database, ad eccezione di WSS_Content_Team1, verranno impostati su Offline Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 10

11 Per creare il modello quote per i siti del team 1. Nella sezione Raccolte siti della pagina Gestione applicazione fare clic su Specifica modelli quote. 2. Nella sezione Nome modello della pagina Modelli quote selezionare Crea nuovo modello e quindi selezionare Sito personale nell'elenco Modello da utilizzare. 3. Digitare «Contoso Team Sites» nella casella Nome nuovo modello. 4. Nella sezione Limitazioni spazio di archiviazione digitare «30000» nella casella Dimensioni massime spazio di archiviazione del sito e «20000» nella casella Invia messaggio di avviso tramite posta elettronica quando lo spazio di archiviazione nella raccolta siti raggiunge. 5. Fare clic su OK per creare il modello. Per creare le raccolte siti Team Sites in APP1 1. Nella sezione Raccolte siti della pagina Gestione applicazioni fare clic su Crea raccolte siti. 2. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://teams.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 3. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «Team Sites». 4. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/» nell'elenco. 5. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 6. Nella sezione Modello quote selezionare Contoso Team Sites nell'elenco Selezionare un modello quote. 7. Fare clic su OK per creare la raccolta siti principale. Verrà creata la raccolta siti principale per l'hosting dei siti delle tre divisioni. La raccolta siti verrà creata nel database del contenuto WSS_Content_Team1. 8. Nella pagina Sito principale creato fare clic su OK. 9. Nella sezione Raccolte siti della pagina Gestione applicazioni fare clic su Crea raccolte siti. 10. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://teams.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 11. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «Team 1». 12. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/sites/» nell'elenco e digitare «team1». 13. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 14. Nella sezione Modello quote selezionare Contoso Team Sites nell'elenco Selezionare un modello quote. 15. Fare clic su OK per creare la raccolta siti. La raccolta siti verrà creata nel database del contenuto WSS_Content_Team Nella pagina Sito principale creato fare clic su OK. 17. Nella sezione Database della pagina Gestione applicazioni fare clic su Gestisci database del contenuto Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 11

12 18. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Pronto nell'elenco Stato database. 20. Fare clic su OK. 21. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Offline nell'elenco Stato database. 23. Fare clic su OK. 24. Nella sezione Raccolte siti della pagina Gestione applicazioni fare clic su Crea raccolte siti. 25. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://teams.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 26. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «Team 2». 27. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/sites/» nell'elenco e digitare «team2». 28. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 29. Nella sezione Modello quote selezionare Contoso Team Sites nell'elenco Selezionare un modello quote. 30. Fare clic su OK per creare la raccolta siti. La raccolta siti verrà creata nel database del contenuto WSS_Content_Team Nella pagina Sito principale creato fare clic su OK. 32. Nella sezione Database della pagina Gestione applicazioni fare clic su Gestisci database del contenuto. 33. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Pronto nell'elenco Stato database. 35. Fare clic su OK. 36. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Offline nell'elenco Stato database. 38. Fare clic su OK. 39. Nella sezione Raccolte siti della pagina Gestione applicazioni fare clic su Crea raccolte siti. 40. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://teams.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 41. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «Team 3». 42. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/sites/» nell'elenco e digitare «team3». 43. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 44. Nella sezione Modello quote selezionare Contoso Team Sites nell'elenco Selezionare un modello quote. 45. Fare clic su OK per creare la raccolta siti. La raccolta siti verrà creata nel database del contenuto WSS_Content_Team Nella pagina Sito principale creato fare clic su OK Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 12

13 47. Nella sezione Database della pagina Gestione applicazioni fare clic su Gestisci database del contenuto. 48. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Pronto nell'elenco Stato database. 50. Fare clic su OK. 51. Nella pagina Database del contenuto fare clic sul database WSS_Content_Team Nella sezione Informazioni database della pagina Gestisci impostazioni database del contenuto selezionare Pronto nell'elenco Stato database. 53. Fare clic su OK. Per creare la raccolta siti My Sites in APP1 1. In APP1, nella sezione Gestione applicazioni della home page Amministrazione centrale di SharePoint fare clic su Crea raccolte siti. 2. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://my.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 3. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «My Sites». 4. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/». 5. Nella sezione Selezione modello fare clic sulla scheda Organizzazione e quindi fare clic su Host siti personali. 6. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 7. Nella sezione Modello quote selezionare Sito personale nell'elenco. 8. Fare clic su OK per creare la raccolta siti My Sites. Per creare la raccolta siti per il contenuto Intranet pubblicato in APP1 1. In APP1, nella sezione Gestione applicazioni della home page Amministrazione centrale di SharePoint fare clic su Crea raccolte siti. 2. Nella pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato https://intranet.contoso.com nell'elenco Applicazione Web. 3. Nella casella Titolo della sezione Titolo e descrizione digitare «Contoso Intranet». 4. Nella sezione Indirizzo sito Web selezionare «/». 5. Nelle sezioni Amministratore principale raccolta siti e Amministratore secondario raccolta siti digitare «User1» nelle caselle. 6. Fare clic su OK per creare la raccolta siti principale. Verrà creata la raccolta siti principale per l'hosting dei siti delle tre divisioni. 7. Nella pagina Sito principale creato fare clic su OK Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 13

14 Per creare i siti Intranet in CLIENT1 1. In CLIENT1 avviare Internet Explorer, digitare «https://intranet.contoso.com/» nella barra degli indirizzi e premere INVIO. Se viene visualizzato un errore relativo al certificato SSL fare clic su Continuare con il sito Web. Questo errore potrebbe essere visualizzato perché si utilizza un certificato autofirmato. 2. Nella pagina Contoso Intranet fare clic su Contenuto del sito sulla barra di avvio veloce e quindi fare clic su Nuovo sito secondario nella pagina Contenuto del sito. 3. Nella sezione Titolo e descrizione della pagina Nuovo sito di SharePoint digitare «Human Resources» nella casella Titolo. 4. Nella sezione Indirizzo sito Web digitare «hr» nella casella Nome URL. 5. Fare clic su Crea per creare il nuovo sito. Verrà visualizzato il sito Human Resources. 6. Digitare «https://intranet.contoso.com/» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer e quindi premere INVIO. 7. Nella pagina Contoso Intranet fare clic su Contenuto del sito sulla barra di avvio veloce e quindi fare clic su Nuovo sito secondario nella pagina Contenuto del sito. 8. Nella sezione Titolo e descrizione della pagina Nuovo sito di SharePoint digitare «Facilities» nella casella Titolo. 9. Nella sezione Indirizzo sito Web digitare «facilities» nella casella Nome URL. 10. Fare clic su Crea per creare il nuovo sito. Verrà visualizzato il sito Facilities. 11. Digitare «https://intranet.contoso.com/» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer e quindi premere INVIO. 12. Nella pagina Contoso Intranet fare clic su Contenuto del sito sulla barra di avvio veloce e quindi fare clic su Nuovo sito secondario nella pagina Contenuto del sito. 13. Nella sezione Titolo e descrizione della pagina Nuovo sito di SharePoint digitare «Purchasing» nella casella Titolo. 14. Nella sezione Indirizzo sito Web digitare «purchasing» nella casella Nome URL. 15. Fare clic su Crea per creare il nuovo sito. Verrà visualizzato il sito Purchasing Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 14

15 Passaggio 3: Illustrazione delle funzionalità di collaborazione Intranet in APP1 La procedura seguente consente di illustrare le funzionalità di collaborazione Intranet di SharePoint Server 2013 in APP1. Le funzionalità di collaborazione Intranet illustrate in questa guida utilizzano quattro pool di applicazioni separati che ospitano quattro applicazioni Web per separare parti diverse dell'architettura logica dei siti. Per verificare i siti Intranet in CLIENT1 1. In CLIENT1 digitare «https://intranet.contoso.com/hr» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer. Se viene visualizzato un errore relativo al certificato SSL fare clic su Continuare con il sito Web. Questo errore potrebbe essere visualizzato perché si utilizza un certificato autofirmato. 2. La prima volta che si visita uno dei siti è necessario installare il certificato SSL autofirmato. A tale scopo, fare clic su Errore certificato nella barra degli strumenti di Internet Explorer. 3. Fare clic su Visualizza certificati. 4. Nella finestra di dialogo Certificati fare clic su Installa certificato. 5. Nella Importazione guidata certificati fare clic su Avanti tre volte. La procedura guidata installerà il certificato. È necessario eseguire questa operazione una sola volta per CLIENT1. 6. La prima visualizzazione della pagina Human Resources potrebbe richiedere un minuto. 7. Passare ai siti «https://intranet.contoso.com/facilities» e «https://intranet.contoso.com/purchasing». Per verificare i siti del team in CLIENT1 1. In CLIENT1 digitare «https://teams.contoso.com/sites/team1» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer. Se viene visualizzato un errore relativo al certificato SSL fare clic su Continuare con il sito Web. Questo errore potrebbe essere visualizzato perché si utilizza un certificato autofirmato. 2. La prima visualizzazione della pagina Team 1 potrebbe richiedere un minuto. 3. Passare alle pagine «https://teams.contoso.com/sites/team2» e «https://teams.contoso.com/sites/team3». Per verificare i siti personali in CLIENT1 1. In CLIENT1 digitare «https://my.contoso.com/» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer. Verrà creato un sito personale per User1. Per la creazione della pagina potrebbero essere necessari alcuni minuti. 2. L'URL risultante sarà «https://my.contoso.com/_layouts/15/start.aspx#/default.aspx» Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 15

16 Per dimostrare la funzionalità di ricerca in CLIENT1 1. In CLIENT1 digitare «https://teams.contoso.com/sites/team1» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer. 2. Nella home page del sito Team 1 fare clic su Contenuto del sito sulla barra di avvio veloce, fare clic su Pagine del sito nella pagina Contenuto del sito e quindi fare clic su Nuova pagina wiki. 3. Nella pagina Nuovo elemento digitare «Better Communications» nella casella Nome nuova pagina e quindi fare clic su Crea per creare la nuova pagina del sito. 4. Digitare «Better communications start with Microsoft SharePoint sites.» nella casella e fare clic sull'icona Salva e chiudi sulla barra multifunzione. È necessario eseguire una ricerca per indicizzazione prima che la nuova pagina venga individuata dalla funzionalità di ricerca. 5. In APP1, nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni di servizio. 6. Nella pagina Applicazioni di servizio fare clic su Applicazione servizio di ricerca. 7. Nella pagina Applicazione servizio di ricerca fare clic su Origini contenuto sulla barra di avvio veloce. 8. Nella pagina Gestisci origini contenuto fare clic su Siti di SharePoint locali nell'elenco delle origini di contenuto. 9. Nella pagina Modifica origine contenuto, in Indirizzi iniziali, verificare che siano visualizzati gli URL seguenti: a. https://intranet.contoso.com b. https://my.contoso.com c. https://teams.contoso.com 10. In Pianificazioni ricerca per indicizzazione fare clic su Crea pianificazione in Ricerca per indicizzazione completa. 11. Nella finestra di dialogo Gestisci pianificazioni fare clic su OK. 12. Fare clic su Crea pianificazione in Ricerca per indicizzazione incrementale. 13. Nella finestra di dialogo Gestisci pianificazioni, in Impostazioni, selezionare la casella di controllo Ripeti nello stesso giorno e digitare «60» nella casella Ogni e «90» nella casella Per. 14. Fare clic su OK per salvare le impostazioni. 15. Nella pagina Modifica origine contenuto, in Avvia ricerca per indicizzazione completa, selezionare la casella di controllo Avvia ricerca per indicizzazione completa dell'origine di contenuto e fare clic su OK per salvare le impostazioni di ricerca per indicizzazione e avviare una ricerca per indicizzazione completa. 16. Nella pagina Gestisci origini di contenuto verrà visualizzato lo stato della ricerca per indicizzazione. Per aggiornare la pagina, fare clic su Aggiorna. Lo stato «Inattivo» indica che la ricerca per indicizzazione è stata completata. 17. Dopo il completamento della ricerca per indicizzazione, in CLIENT1 digitare «https://teams.contoso.com/sites/team1» nella barra degli indirizzi di Internet Explorer. 18. Nella home page del sito Team 1 digitare «proposal» nella casella di ricerca e premere INVIO Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 16

17 Creare uno snapshot della configurazione Questa è l'ultima operazione da eseguire nella creazione del laboratorio di test per la collaborazione Intranet di SharePoint Server Per salvare la configurazione, in modo da potervi tornare rapidamente per eseguire il test di altre guide o estensioni di laboratorio di test di SharePoint o per esperimenti e studi personali, procedere come segue: 1. In tutti i computer fisici o le macchine virtuali del laboratorio di test chiudere tutte le finestre e quindi arrestare i sistemi. 2. Se il laboratorio si basa su macchine virtuali, salvare uno snapshot di ciascuna, assegnando agli snapshot il nome SP2013IntranetCollab. Se il laboratorio utilizza computer fisici, creare immagini dei dischi per salvare la configurazione del laboratorio di test per la collaborazione Intranet di SharePoint Server Risorse aggiuntive Per ulteriori informazioni su Microsoft SharePoint Server 2013, vedere la pagina Web delle informazioni sui prodotti SharePoint 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e SharePoint 2013 per professionisti IT. Per inviare commenti o suggerimenti agli autori per migliorare questa guida, inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo Per inviare domande su questo laboratorio di test o su SharePoint 2013, vedere il forum di SharePoint 2013 per professionisti IT. Per l'elenco delle guide ai laboratori di test correlate a questo o delle estensioni per illustrare ulteriori funzionalità, vedere la sezione dedicata ai laboratori di test per SharePoint Server 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) nell'area Wiki del sito TechNet. Microsoft incoraggia caldamente tutti gli utenti a sviluppare e pubblicare guide ai laboratori di test per SharePoint Server 2013 nell'area Wiki del sito TechNet (ad esempio, la Guida al laboratorio di test: Dimostrazione delle connessioni VPN per l'accesso remoto (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)) o in un forum di pubblicazione personale (ad esempio, Guida al laboratorio di test (parte 1): Dimostrazione di TMG PPTP, L2TP/IPSec e server VPN per accesso remoto SSTP (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)). Se si desidera pubblicare contenuto personalizzato per le guide ai laboratori di test nel wiki di TechNet, vedere Post di blog su come contribuire alle guide ai laboratori di test (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) per informazioni sui tipi di contenuto che è possibile creare e per i collegamenti a modelli e linee guida. Per un elenco di altre guide ai laboratori di test Microsoft, vedere Test Lab Guides (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) nell'area Wiki del sito TechNet Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Pagina 17

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli