Descrizione del servizio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Descrizione del servizio"

Transcript

1 Descrizione del servizio SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, Milano - Cap.Soc ,27 int.vers. T: F: E: C.F., P. IVA e Numero di Iscrizione del Registro delle Imprese di Milano:

2 CLAUSOLA DI RISERVATEZZA Il Cliente si impegna a mantenere la più assoluta riservatezza in merito alle informazioni relative al servizio in oggetto e contenuti nel presente documento. Più in generale, il Cliente si impegna a mantenere la più assoluta riservatezza in merito a tutta la documentazione tecnica inviata da SSB e, pertanto, a non divulgare, copiare o cedere a terzi la documentazione stessa, dichiarandosi responsabile, a tale proposito, anche del comportamento del personale dipendente e non dipendente che esso stesso metterà a conoscenza della suddetta documentazione. L'obbligo di riservatezza dovrà essere mantenuto anche successivamente alla scadenza del periodo in cui i servizi oggetto del presente documento saranno erogati, salvo espressa autorizzazione scritta in merito da parte della SSB, o delle entità proprietarie della documentazione medesima, ovvero salvo quando, in base alle vigenti leggi, le informazioni divengano legittimamente di dominio Descrizione del servizio (rel ) Pag. 1/29

3 Indice dei Contenuti 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Premessa Obiettivi Attori Venditore SSB Banca del venditore (Banca convenzionante) Acquirer Issuer Strumenti di pagamento e protocolli di sicurezza Le caratteristiche del servizio ARCHITETTURA DEL SERVIZIO Inserimento Manuale Modalità Server to Server con Integrazione Merchant System Modalità redirect con transazione SSL Modalità redirect con transazione Verified by Visa SecureCode Attività del compratore e del venditore Adempimenti in fase di adesione Adesione della Banca del venditore Abilitazione del venditore Acquisto e Pagamento Attività venditore Attività di SSB BACK-OFFICE Esercizio e negozi Amministratore e Operatori Funzionalità di accesso al Back-Office Funzionalità di gestione degli ordini Modalità di autorizzazione e contabilizzazione degli ordini... Descrizione del servizio (rel ) Pag. 2/29

4 3.3.2 Autorizzazioni non concesse dai circuiti di pagamento Evasione di un ordine in diversi lotti Funzioni dispositive Funzionalità di supporto Reportistica e storico degli ordini Statistiche Ricerche Api Back office LIVELLI DI SERVIZIO Autorizzazioni Flussi Batch di rendicontazione... Descrizione del servizio (rel ) Pag. 3/29

5 1. Descrizione del Servizio 1.1 Premessa SSB è attiva nell ambito dei sistemi di pagamento su reti aperte fin dal Sulla base della competenza e dell esperienza acquisite in questo campo, SSB ha ridefinito ed ampliato la gamma degli strumenti di pagamento e dei sistemi di sicurezza al fine di offrire la soluzione più consona alle specifiche esigenze delle Banche e dei loro clienti. Questo documento si riferisce esclusivamente alla descrizione del per pagamenti con carte di credito. 1.2 Obiettivi Si tratta di un applicazione di pos virtuale corredata dal relativo sistema di back-office, rivolta principalmente agli esercenti che dispongono già di un sistema pregresso di vendite per corrispondenza con raccolta degli ordini completi degli estremi di pagamento. Il sistema, consente di automatizzare e rendere più efficiente ed economico il colloquio tra gli esercenti ed i circuiti autorizzativi, avvalendosi di un unico entry-point su internet. L inserimento dei dati nel pos virtuale può essere effettuato sia tramite un operatore umano sia in modo automatico dal sistema informativo dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 4/29

6 1.3 Attori VENDITORE Il venditore/esercente è l'organizzazione commerciale (fornitore di software, agenzia di viaggi, libreria, supermercato, grossista,...) che effettua la vendita di beni o servizi su Internet SSB E' l'entità che, in relazione alle singole esigenze delle Banche e dei loro clienti (Internet Service Provider, imprese, professionisti, privati) gestisce l infrastruttura di sicurezza del sistema e svolge il ruolo di gateway verso i circuiti autorizzativi BANCA DEL VENDITORE (BANCA CONVENZIONANTE) E' la Banca presso cui il venditore sottoscrive l adesione al servizio e intrattiene il rapporto di conto corrente da accreditare a fronte delle vendite ACQUIRER E l istituzione finanziaria che detiene il rapporto contrattuale con l esercente al fine di consentire l'accettazione delle carte di pagamento appartenenti ad un determinato circuito ISSUER E l istituzione finanziaria che detiene il rapporto contrattuale con il titolare della carta, ne cura il processo di emissione e di autorizzazione al Descrizione del servizio (rel ) Pag. 5/29

7 1.4 Strumenti di pagamento e protocolli di sicurezza Il permette di accettare diverse tipologie di carte di credito in associazione con gli standard e i protocolli di sicurezza previsti da parte dei circuiti di pagamento. Di seguito vengono riportate le principali carte gestite abbinate alle modalità di utilizzo del servizio : Carte Servizio Verified by VISA SecureCode SSL MO/TO VISA MasterCard Diners Amex JCB Aura Il servizio prevede inoltre la trasmissione delle informazioni legate al CVV2 e CVC2 1 nel caso in cui la loro gestione venisse richiesta da parte dei circuiti di pagamento. Nell ambito viene garantita la riservatezza con crittografia basata sullo standard SSL con chiave simmetrica a 128 bit. 1 Questi codici costituiscono un ulteriore misura di sicurezza nelle transazioni online con carta di credito e consentono all istituto che ha emesso la carta, di verificare l identità del titolare, prevenendo possibili frodi. I codici di sicurezza CVV (Card Verification Number) e CVC (Cardholder Verification Code) sono solitamente presenti sul retro della Descrizione del servizio (rel ) Pag. 6/29

8 1.5 Le caratteristiche del è una soluzione di POS Virtuale che consente soddisfare ogni esigenza espressa da parte del mercato. Di seguito viene fornita una sintesi delle principali caratteristiche e funzionalità offerte : Modalità di utilizzo del POS Virtuale SSL (re-direzione compratore su server sicuro SSB) MO/TO (mail order/telephone order/contact center) Server to Server Verified by VISA/SecureCode Gateway interfaccia per Mobile Commerce Gateway interfaccia per TV Digitale Terrestre Carte di credito gestite VISA MasterCard Amex Diners JCB Aura Funzionalità di Back-office per l'esercente Accesso user-id psw Operatività differenziata amministratore /operatore Utilizzo tramite API (application program interface) Utilizzo tramite interfaccia grafica Funzionalità di gestione ordini Autorizzazione e Contabilizzazione Ordini Immediata Differita Gestione ordini in lotti Descrizione del servizio (rel ) Pag. 7/29

9 Autoriz. differita e contabiliz. immediata/differita Autoriz. immediata e contabiliz. Differita Autoriz. immediata e contabiliz. immediata Funzioni dispositive Richiesta autorizzazione Richiesta contabilizzazione Annullamento richiesta di contabilizzazione Richiesta storno Divisione/riduzione autorizzazione Chiusura/annullamento ordine Funzionalità di supporto Mail notifica pagamenti vs esercente/compratore Reportistica e storico degli ordini ricevuti Prospetti statistici sui pagamenti/ordini ricevuti Filtri dettagliati per la ricerca degli ordini. Certificazioni Certificazione ISO 9001/2000 Certificazione BS 7799 Certificazione Standard di sicurezza PCI (Payment Card Industry) Flussi dispositivi vs banche Assistenza Esercenti in fase di integrazione Pagine di pagamento compliant con le regole di accessibilità Descrizione del servizio (rel ) Pag. 8/29

10 2. Architettura del Servizio - Inserimento Manuale E' facilmente intuibile la semplicità d'uso di tale sistema che non richiede nessuna particolare attività d'integrazione da parte del venditore. Il venditore non deve fare altro che compilare i campi del come da specifiche operative, inserire il numero di carta di credito e la relativa scadenza ed inoltrare il tutto verso SSB che processerà POS - Inserimento Manuale Browser Venditore Legenda: 5 1 (SSL 128) 4 (SSL 128) 1: Richiesta di autorizzazione ad SSB (SSL 128) 2: Inoltro richiesta di autorizzazione ai circuiti 3: Esito transazione 4: Esito transazione a video (SSL 128) 5: di conferma al venditore 3 2 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 9/29

11 - Modalità Server to Server con Integrazione Merchant System In questo caso il titolare di carta che intende eseguire il pagamento interagisce con il sito web dell esercente o con un altro canale messo a disposizione dallo stesso. Il sistema del venditore deve colloquiare applicativamente con il di SSB, al quale comunica i dati per il POS - Integrato con il Merchant System MERCHANT Merchant Server Merchant System 1 (SSL 128) Legenda: 1 : Richiesta di autorizzazione ad SSB (SSL 128) 2 : Inoltro ichiesta di autorizzazione ai circuiti 3 : Esito transazione 4 : Esito transazione (SSL 128) 4 (SSL 128) 2 3 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 10/29

12 Modalità redirect con transazione SSL Il compratore al momento del pagamento viene rediretto sulla pagina web fornita del server SSB, nella quale inserisce i dati della carta di credito (numero carta, data scadenza ed eventuali quantità di sicurezza) ed ottiene l esito dell operazione compratore MERCHANT Browser 2 1 Merchant Server Merchant System 8 4 (SSL 128) 8 5 (SSL 128) 3 Legenda: 1: ordine 2,3: totale ordine 4: form per inserimento dati di pagamento 5,6: richiesta di autorizzazione 7,8: esito 7 6 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 11/29

13 Modalità redirect con transazione Verified by Visa SecureCode Il seguente schema riassume l intero workflow di una transazione VBV/SecureCode: Step 1: Il titolare chiede di effettuare un acquisto su un sito di un esercente abilitato ai servizi VbV/SC ed inserisce i dati della carta di credito dando inizio alla transazione Step 2: Il sito dell esercente si collega attraverso la componente Merchant Plug-In (MPI) al Directory Server (di Visa o Mastercard) che verifica se la carta aderisce al servizio VbV/SC (contattando l ACS appropriato) Step 3 : Se la carta aderisce al servizio, l MPI invia una richiesta d autenticazione del titolare all ACS (Access Control Server) attraverso una redirect del browser del titolare Step 4: l ACS richiede la password al titolare e la verifica Step 5: l ACS restituisce un identificativo univoco della transazione (CAVV) e l esito dell autenticazione all MPI attraverso una redirect del browser del titolare Step 6: Il Merchant Server Plug-in verifica la risposta dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 12/29

14 Step 7: se l autenticazione ha avuto esito positivo, il sito dell esercente prosegue con il normale processo autorizzativo 2.5 Attività del compratore e del venditore Di seguito sono riportate schematicamente le attività del compratore e del venditore nelle diverse fasi che caratterizzano il processo di pagamento la descrizione che segue è valida per la modalità di acquisto di tipo redirect, mentre per la modalità server to server la fase di raccolta dei dati di pagamento è lasciata al venditore. il compratore visita il negozio virtuale e mette la merce nel carrello virtuale; terminata la fase di acquisto, il compratore inizia la fase di checkout, in cui il sistema gli presenta un riassunto dell ordine con eventuali spese di spedizione, valuta, dati per l invio della merce ecc., a fronte del quale il compratore effettua il controllo, conferma l operazione e prosegue; a questo punto il merchant system fa si che il browser del compratore si colleghi ad SSB comunicando i dati riepilogativi dell ordine (importo, valuta, numero d ordine, ecc.) e gli indirizzi internet necessari per il completamento della transazione; il server SSL di SSB presenta al compratore una pagina che contiene: o i dati dell ordine ricevuti; o i campi da compilare per il numero di carta di credito e la sua scadenza; o un pulsante per tornare al carrello virtuale del negozio, un pulsante per confermare il pagamento; il compratore compila i campi presenti e conferma il pagamento inviando i dati in SSB; SSB processa i dati della carta e fornisce una pagina di risposta al cliente; contemporaneamente SSB, in funzione della scelta effettuata dal venditore in fase di adesione al servizio, può notificare l esito al merchant system del venditore tramite una GET HTTP verso l indirizzo del merchant system deputato a ricevere l esito; se la risposta è positiva l utente facendo click su un pulsante verrà indirizzato verso l indirizzo del merchant system deputato alla conclusione della transazione, se è negativa verrà indirizzato al carrello virtuale. Al fine di evitare che nel processo di comunicazione dell esito tra SSB e merchant vi sia l intromissione di un soggetto estraneo che, intercettato il messaggio, cerchi di comunicare al merchant system false autorizzazioni concesse, SSB autentica il messaggio di esito mediante la quantità segreta condivisa con il venditore all atto dell adesione al Descrizione del servizio (rel ) Pag. 13/29

15 2.6 Adempimenti in fase di adesione ADESIONE DELLA BANCA DEL VENDITORE All'atto dell'adesione al da parte della banca del venditore, richiesta ad SSB tramite l apposito modulo, SSB aggiorna la directory contenente l'elenco delle banche convenzionate ABILITAZIONE DEL VENDITORE Il venditore che intende essere abilitato all utilizzo del deve convenzionarsi con una banca aderente e convenzionarsi con un Acquirer, per poter accettare presso il proprio negozio virtuale pagamenti con carte di credito. A fronte del convenzionamento di ciascun venditore, la banca inoltra ad SSB il modulo contenente le informazioni necessarie per la sua abilitazione. In fase di abilitazione, SSB comunica a ciascun venditore in modo riservato: - la quantità segreta necessaria per l autenticazione dei messaggi; - l identificativo e la password necessari per accedere alle funzioni di invio transazioni, di monitoraggio degli esiti, di contabilizzazione e di disposizione degli storni sul sito Web di SSB (back-office). 2.7 Acquisto e Pagamento ATTIVITÀ VENDITORE Di seguito sono riportate schematicamente le attività del venditore nelle diverse fasi che caratterizzano il processo di pagamento in funzione dell architettura con inserimento manuale Il venditore inserisce in un apposito form i dati relativi alla transazione, quali numero ordine, importo, valuta, numero di carta, data scadenza carta, etc. I dati vengono inoltrati in modalità sicura via SSL 128 bit verso SSB per essere processati, l'elaborazione della transazione avviene online ed in risposta il server di SSB genera una pagina HTML con l'esito. L'esito viene inoltrato verso il venditore in modalità sicura SSL 128 bit, dove viene visualizzato a Descrizione del servizio (rel ) Pag. 14/29

16 Il venditore viene avvisato dell' esito della transazione anche mediante la spedizione di una da parte di SSB, contenente il riepilogo dell' integrato con il merchant system Sul server del venditore, deve essere presente una applicazione che utilizza un client HTTPS per comunicare con l'interfaccia web di SSB. I dati della transazione vengono inoltrati in modalità sicura SSL 128 bit verso SSB per essere processati (flusso 1), l'elaborazione della transazione avviene on-line ed in risposta il server di SSB genera l'esito per il merchant modalità redirect con transazione SSL Il compratore riempe il proprio carrello virtuale sul sito web del venditore; al momento del pagamento il browser del compratore viene rediretto in modalità HTTPS sul di SSB, nel quale inserisce i dati di pagamento e conferma l operazione. L esito della richiesta viene mostrato su una pagina web e, contestualmente, viene notificato applicativamente al venditore l esito modalità redirect con transazione VbV-SC La logica di funzionamento è identica a quella della modalità SSL; in questo caso se venditore e compratore sono entrambi aderenti ai protocolli Visa e Mastercard, Verified by Visa e SecureCode, al compratore verrà richiesto l inserimento di una quantità di sicurezza, password, per poter portare a termine con successo l acquisto Modalità operative scelte dal venditore In fase di invio di ogni singolo ordine il venditore ha la facoltà di decidere a seconda delle sue necessità le seguenti modalità operative in funzione delle proprie esigenze ed in particolare: - autorizzazione on-line o differita - contabilizzazione immediata o differita. Ciascuna delle due modalità di autorizzazione è compatibile con ciascuna delle due modalità di contabilizzazione, ossia il venditore può scegliere di utilizzare ad esempio l autorizzazione on-line e la contabilizzazione immediata o differita. Modalità di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 15/29

17 Qualora il venditore tratti prodotti a magazzino infinito o effettui normalmente la verifica del magazzino contestualmente all acquisizione dell ordine o non necessiti comunque di effettuare controlli preventivi prima di dar corso alla richiesta di autorizzazione, può scegliere di operare con l autorizzazione on-line. In questo caso, alla ricezione delle istruzioni di pagamento da parte del venditore, SSB innesca immediatamente il processo di richiesta di autorizzazione nei confronti del circuito di carte di credito e restituisce immediatamente l esito. Modalità di contabilizzazione A fronte della scelta di contabilizzazione immediata, al termine della stessa giornata in cui è stata concessa l autorizzazione, SSB inoltra le informazioni per il regolamento contabile dell operazione alla banca convenzionante del venditore ed all Acquirer. A fronte della scelta di contabilizzazione differita, il venditore deve accedere al sito back-office per confermare o annullare la contabilizzazione dell operazione, entro il periodo di tempo stabilito in fase di adesione di concerto con la banca convenzionante e con l Acquirer; a fronte di ogni operazione di cui è stata confermata la contabilizzazione, SSB procede all inoltro delle informazioni per il regolamento contabile dell operazione alla banca convenzionante del venditore ed all Acquirer. Modalità operative Il può essere utilizzato in due diverse modalità, in funzione delle scelte operate dal venditore. Di seguito è riportata schematicamente l architettura del servizio secondo due modalità: manuale con il Merchant System ATTIVITÀ DI SSB A fronte della compilazione del modulo di pagamento da parte del venditore, SSB effettua la seguente operatività: effettua i controlli formali qualora i controlli abbiano dato esito negativo, rifiuta la richiesta di pagamento ed inoltra la segnalazione di errore al venditore qualora i controlli abbiano dato esito positivo, effettua la traduzione del messaggio contenente le istruzioni di pagamento ed i riferimenti all ordine nel formato della richiesta di autorizzazione prevista dal relativo circuito Descrizione del servizio (rel ) Pag. 16/29

18 - in funzione delle esigenze espresse dal venditore in fase di adesione, effettua i tipi di operatività alternativi, denominati rispettivamente autorizzazione on line e "autorizzazione differita a lotti" (cfr. Modalità Operative scelte dal Venditore ) - rileva le informazioni per il regolamento contabile che provvede ad inoltrare alla banca convenzionante il venditore ed all Acquirer nei termini previsti in funzione del tipo di contabilizzazione (immediata o differita) scelta dal venditore in fase di adesione cfr. Modalità Operative scelte dal Venditore ); aggiorna gli archivi gestionali (movimenti, statistiche, Descrizione del servizio (rel ) Pag. 17/29

19 3. Back-Office Il back office ha una struttura gerarchica basata sulla distinzione tra negozi che compongono, nel loro insieme, l esercizio commerciale (esercente). In modo trasversale la struttura organizzativa degli utenti che hanno accesso al back office è basata sulla distinzione tra amministratore e operatori. 3.1 Esercizio e negozi La struttura su cui è basato il back office gestionale prevede che un unico esercente (identificato da un unica ragione sociale) possa distinguere al suo interno diversi negozi virtuali di e-commerce. Questo non implica necessariamente che ad ogni negozio sia associato un sito web o un area del sito web diversa, ma può essere anche una suddivisione interna dell esercizio commerciale che raggruppa i prodotti in vendita in diverse vetrine virtuali. In questo modo l esercente può mantenere traccia della segmentazione delle vendite all interno della propria gamma di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 18/29

20 Infatti, all atto della redirezione del consumatore al momento del pagamento, tra le informazioni trasmesse al sistema POS virtuale è prevista anche l informazione relativa al negozio (tra quelli presenti nell organizzazione dell esercente) da cui è stato generato l ordine. Nel caso in cui l esercente non ritenga opportuno usufruire dell articolazione dell esercizio commerciale in diversi negozi, può ovviamente mantenere la completa corrispondenza tra esercizio e negozio. In questo caso l esercizio commerciale definito dalla ragione sociale viene identificato con un unico negozio all interno del back office. Qualora, invece, l esercente opti per una gestione delle transazioni in funzione di una segmentazione in negozi, l esercente, in qualità di amministratore del sistema di back office (cfr. sezione Amministratori e Operatori ), ha la possibilità di limitare l operatività degli operatori solo ad alcuni negozi, mantenendo all interno del suo staff una chiara separazione delle responsabilità AMMINISTRATORE E OPERATORI In sede di convenzionamento al servizio l esercente indica il responsabile amministratore del servizio di back office, specificando i dati personali dello stesso. Vengono quindi fornite all esercente le chiavi di accesso (user-id e password) al back office che permettono all esercente di autenticarsi sul sito e di usufruire di tutte le funzionalità che il servizio offre. Tra le funzioni specifiche accessibili solamente all amministratore ci sono quelle che riguardano la gestione degli operatori, ovvero quegli utenti che all interno della organizzazione dell esercente avranno accesso al back office usufruendo di funzionalità limitate, così come definite dall amministratore stesso. L amministratore crea i profili degli operatori e ne definisce visibilità (negozi gestibili all interno dell esercizio) e operatività (funzioni cui è abilitato nella gestione dei negozi su cui ha visibilità). Le operatività disponibili sono sostanzialmente di due tipi: Abilitazione alla consultazione consente all operatore solo l accesso alle reportistiche e statistiche degli ordini del negozio senza poter disporre o operare sulle transazioni di pagamento Abilitazione a gestione permette all operatore di operare sugli ordini in modo dispositivo usufruendo di tutte le funzionalità legate alla gestione delle transazioni di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 19/29

21 3.2 Funzionalità di accesso al Back-Office L accesso dell amministratore e degli operatori al back office gestionale dell esercente viene effettuato direttamente dal browser, accedendo attraverso login direttamente su un sito della SSB. Per procedere all autenticazione è necessario inserire user-id e password. Nel caso l utente del back office (amministratore, operatori) stia effettuando il primo accesso al back office, dopo l identificazione, gli viene chiesto di cambiare obbligatoriamente la password segreta di accesso a tutela della sicurezza nell autenticazione. 3.3 Funzionalità di gestione degli ordini MODALITÀ DI AUTORIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEGLI ORDINI L esercente, sia per l autorizzazione che per la contabilizzazione delle transazioni (ordini), può scegliere di lavorare secondo le seguenti modalità alternative: immediata :il processamento dell operazione (autorizzazione o contabilizzazione) è contestuale alla finalizzazione dell ordine da parte del consumatore differita : la richiesta di autorizzazione o contabilizzazione ai circuiti avviene solamente dietro successiva disposizione dell esercente (attraverso il back office gestionale) AUTORIZZAZIONI NON CONCESSE DAI CIRCUITI DI PAGAMENTO Nel caso in cui l ordine sia gestito in modalità autorizzazione immediata, qualora l autorizzazione venga negata dai circuiti, al consumatore verrà data evidenza direttamente on-line durante il pagamento e lo stesso consumatore avrà ancora la possibilità di finalizzare l acquisto utilizzando un altra carta di pagamento (tra quelle accettate dall Descrizione del servizio (rel ) Pag. 20/29

22 3.3.3 EVASIONE DI UN ORDINE IN DIVERSI LOTTI Il sistema è in grado di supportare la gestione di un ordine spezzando la consegna in successive e diverse spedizioni della merce in oggetto 2. L esercente che decida di effettuare split shipment di un ordine può trovarsi in tre differenti situazioni, a seconda della modalità di autorizzazione e contabilizzazione prescelta: Autorizzazione differita e contabilizzazione immediata/differita In questo caso è sufficiente richiedere l autorizzazione ai circuiti solo della parte dell ordine che viene recapitata e che deve essere addebitata al consumatore Autorizzazione immediata e contabilizzazione differita In questo caso è necessario accedere alla funzione divisione/riduzione autorizzazione in cui viene visualizzato l ordine in oggetto (autorizzato dai circuiti per l intero importo): selezionando l ordine e modificando il valore dell importo autorizzato (da addebitare al consumatore per la consegna della merce) il sistema effettua uno split dell operazione e riduce l autorizzazione concessa dai circuiti all importo definito, mentre mantiene la rimanente parte dell ordine ancora operabile da parte dell esercente nello stato di importo ancora da autorizzare Autorizzazione immediata e contabilizzazione immediata In questo caso è possibile solo stornare la parte di importo che non deve essere addebitata al consumatore (es: merce in parte non recapitabile), però non è più possibile operare sull importo stornato FUNZIONI DISPOSITIVE Dopo aver scelto il negozio su cui operare, l utente può fruire delle seguenti funzioni dispositive: Richiesta autorizzazione Richiesta contabilizzazione Annullamento richiesta di contabilizzazione Richiesta storno Divisione/riduzione autorizzazione Chiusura/annullamento ordine. 2 Questa modalità di consegna di un ordine può essere necessaria all esercente per differenti motivi, ad esempio perché la merce è solo parzialmente presente nel magazzino e si decide ugualmente di recapitare al consumatore la parte dei prodotti presenti addebitandogli il solo importo relativo alla parte della merce Descrizione del servizio (rel ) Pag. 21/29

23 Richiesta Autorizzazione Consente di richiedere ai circuiti l autorizzazione per l importo dell ordine o una parte di esso. Selezionando questa funzionalità all utente vengono proposti tutti gli ordini che sono ancora da autorizzare totalmente (autorizzazione differita) o parzialmente. Per ogni ordine vengono evidenziate le informazioni peculiari che lo identificano (numero ordine, data ordine, importo e valuta ordine) e altre caratteristiche associate alla modalità di pagamento (circuito di pagamento). Qualora la richiesta di autorizzazione venga effettuata per un importo inferiore a quello totale autorizzabile, l utente contestualmente alla richiesta di autorizzazione può disporre anche la chiusura dell ordine, che passa nell archivio storico non essendo più autorizzabile la parte residua dell importo. E evidente che qualora l esercente non gestisca gli ordini in modalità autorizzazione differita e non operi l evasione di un ordine in pagamenti successivi la selezione della funzionalità richiesta autorizzazione darà luogo ad un insieme vuoto perché nessun ordine sarà in uno stato consistente con la funzione in oggetto Richiesta contabilizzazione Consente di richiedere ai circuiti di pagamento la contabilizzazione dell importo definito, ovvero disporre l accredito dell importo dell ordine d acquisto per l esercente (e l addebito sul conto della carta utilizzata per il pagamento per il consumatore). L utente ha comunque la possibilità di valorizzare l importo da contabilizzare con un valore minore (es: sconti sull importo totale dell ordine). Qualora venga definito per la contabilizzazione un importo minore rispetto a quello autorizzato, la rimanente parte dell importo non è più operabile; quindi, se l utente necessita di contabilizzare solo una parte dell ordine per gestire la rimanente parte dell ordine in un secondo tempo (split shipment) è necessario utilizzare la funzione divisione/riduzione autorizzazione che permette di gestire in modo corretto l evasione degli ordini attraverso accrediti successivi mantenendo di volta in volta operabile il residuo dell importo Annullamento richiesta di contabilizzazione Nel caso in cui l utente abbia disposto per errore la contabilizzazione di un ordine, la stessa richiesta può essere annullata senza alcun effetto sui circuiti di pagamento purché venga fatto entro le ore 24:00 del medesimo giorno in cui è stata effettuata, entro questo termine, infatti, la transazione non è ancora stata processata dai circuiti. L operazione disposta ( richiesta di contabilizzazione ) risulta, quindi, essere ancora totalmente reversibile e lo stato dell ordine viene ripristinato ad autorizzato. Gli ordini per i quali è stata richiesta la contabilizzazione nei giorni precedenti non consentono questa reversibilità di gestione in quanto il clearing delle transazioni è già avvenuto; l unico modo per riaccreditare il consumatore dell importo contabilizzato è lo storno dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 22/29

Funzioni di Back Office

Funzioni di Back Office Funzioni di Back Office SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, 14-20149 Milano - Cap.Soc. 10.763.984,27 int.vers. T: +39 02 3484.1 F: +39 02 3484.4098

Dettagli

Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito

Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito Descrizione del servizio Indice dei Contenuti 1. Descrizione del Servizio...3 1.1 Premessa...3 1.2 Attori...4 1.3 Strumenti di Pagamento...5 1.4 Protocolli

Dettagli

Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito

Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito Pos Virtuale per Pagamenti con Carte di Credito Descrizione del servizio CLAUSOLA DI RISERVATEZZA Il Cliente si impegna a mantenere la più assoluta riservatezza in merito alle informazioni relative al

Dettagli

BACK OFFICE OPERATIVO VPOS

BACK OFFICE OPERATIVO VPOS BACK OFFICE OPERATIVO VPOS Codice documento : amministrazione-on-line_v1_e INTRODUZIONE... 3 E-COMMERCE... 3 M.O.T.O.... 3 SICUREZZA... 4 FINALITÀ DEL DOCUMENTO... 5 ACCESSO AL SERVIZIO... 5 GESTIONE UTENTI...

Dettagli

Il servizio @POS @POS

Il servizio @POS @POS Il servizio @POS Storia SIA-SSB Le origini della società risalgono alla Società Interbancaria per l'automazione, brevemente SIA S.p.A., fondata nel 1977 per costruire e gestire la rete ed i servizi telematici

Dettagli

Introduzione al servizio per l Esercente

Introduzione al servizio per l Esercente Introduzione al servizio per l Esercente www.webpayment.it/bankpassweb 1 INDICE 1. BANKPASS WEB, IL NUOVO MODO SEMPLICE E SICURO DI PAGARE SU INTERNET 1.1. Le caratteristiche dell offerta per il consumatore

Dettagli

Server to Server (S2S)

Server to Server (S2S) Server to Server (S2S) Caratteristiche e offerta commerciale INDICE 1. Caratteristiche Gestpay S2S Pag. 2 1.1 Integrazione con GestPay Pag. 3 1.2 Funzionalità Pag. 4 1.3 Oggetto GestPayS2S Pag. 4 2. Condizioni

Dettagli

Istruzioni e regole del servizio 3D Secure. Allegato tecnico e-commerce

Istruzioni e regole del servizio 3D Secure. Allegato tecnico e-commerce Istruzioni e regole del servizio 3D Secure Allegato tecnico e-commerce INDICE 1 Introduzione 2 2 Funzionamento del servizio 3D Secure 2 3 Protocollo 3D Secure: Verified by Visa/SecureCode MasterCard 3

Dettagli

Procedura d adesione e utilizzo del servizio

Procedura d adesione e utilizzo del servizio Emesso da: CartaSi S.p.A. Versione: 007 Area ICT Emesso il: 30/04/2010 Procedura d adesione e utilizzo del servizio Versione: 007 Pagina 1 di 110 INDICE 1. Modifiche apportate... 4 1.1. Premessa... 7 2.

Dettagli

Procedura d adesione e utilizzo del servizio

Procedura d adesione e utilizzo del servizio Emesso da: CartaSi S.p.A. Versione: 006 Area ICT Emesso il: 29/01/2008 Procedura d adesione e utilizzo del servizio Versione: 006 Pagina 1 di 92 INDICE 1. Modifiche apportate... 3 1.1. Premessa alla versione

Dettagli

Manuale del portale di back office di MonetaWeb

Manuale del portale di back office di MonetaWeb Manuale del portale di back office di MonetaWeb Sommario 1.Introduzione... 1 2.Accesso al portale... 1 3.Pagina di ricerca... 2 3.1.Criteri di ricerca semplice...2 3.1.1.Ricerca per tipologia della transazione...2

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Caratteristiche e offerta commerciale

Caratteristiche e offerta commerciale Caratteristiche e offerta commerciale INDICE 1. Caratteristiche di sicurezza Pag. 2 2. Ambiente di Back-Office Merchant Pag. 4 3. Caratteristiche comuni Pag. 8 4. Servizi al consumatore Pag. 8 5. Condizioni

Dettagli

Il servizio di E-Commerce

Il servizio di E-Commerce 24 novembre 2015 Il servizio di E-Commerce Relatore: Alberto Taroni Assistente Servizi Direzione Territoriale Toscoemiliana 24/11/2015 2 Cos è Qui Pago è l offerta di BPER per il Commercio Elettronico:

Dettagli

MANUALE UTENTE COMMERCE CENTRE

MANUALE UTENTE COMMERCE CENTRE MANUALE UTENTE COMMERCE CENTRE DESCRIZIONE DELLE MODIFICHE Versione Data Descrizione delle modifiche applicazione 01 Non applicabile: prima versione 02 19-08-2002 Aggiornato al profilo di impiegato 03

Dettagli

Procedura d adesione e utilizzo del servizio

Procedura d adesione e utilizzo del servizio Emesso da: CartaSi S.p.A. Versione: 003 Area ICT - SWeD Emesso il: 20/02/2006 Procedura d adesione e utilizzo del servizio Versione: 003 Pagina 1 di 77 INDICE 1. Modifiche apportate... 4 2. Introduzione...

Dettagli

Pagamento Ticket SSN. Resiban spa Strada degli Schiocchi 42 41124 Modena Tel. +39 059 344535 Web: www.resiban.it E-mail: info@resiban.

Pagamento Ticket SSN. Resiban spa Strada degli Schiocchi 42 41124 Modena Tel. +39 059 344535 Web: www.resiban.it E-mail: info@resiban. Il progetto prevede l implementazione completa di un sito Web per consentire a un cliente di una banca, in possesso di un account Home Banking, di poter effettuare il pagamento delle prestazioni SSN direttamente

Dettagli

PAGAMENTI ON-LINE. Manuale del cittadino

PAGAMENTI ON-LINE. Manuale del cittadino PAGAMENTI ON-LINE Manuale del cittadino INDICE 1. Il portale Carta Regionale dei Servizi... 3 2. Accesso ai servizi... 5 2.1. Processo di autenticazione... 5 2.1.1. Requisiti del sistema... 5 2.1.2. Procedura

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

Specifiche tecniche di integrazione con il servizio di POS Virtuale

Specifiche tecniche di integrazione con il servizio di POS Virtuale Emesso da: CartaSi S.p.A. Versione: 10.3 Emesso il: 20/05/2015 Specifiche tecniche di integrazione con il servizio di POS Virtuale INDICE 1. Modifiche apportate... 4 2. Introduzione... 4 3. POS Virtuale...

Dettagli

Manuale di riferimento per l integrazione con i MERCHANT SYSTEMS

Manuale di riferimento per l integrazione con i MERCHANT SYSTEMS Manuale di riferimento per l integrazione con i MERCHANT SYSTEMS Release n. 1.1.2 Luglio 2007 MANUALE DI RIFERIMENTO PER L INTEGRAZIONE CON I MERCHANT SYSTEMS... 1 RELEASE N. 1.1.2... 1 REVISIONI... 5

Dettagli

COMMERCIO ELETTRONICO

COMMERCIO ELETTRONICO Specifiche Tecniche COMMERCIO ELETTRONICO Autorizzazione di Pagamenti su Siti Remoti Versione 3.1 Pag. 1/12 INDICE 1. GENERALITÀ...3 2. SVOLGIMENTO DEL PAGAMENTO...4 3. MODALITÀ OPERATIVE...5 4. NOTIFICA

Dettagli

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali Giorgio Avanzi, Direttore Generale CartaSi Milano, 14 Maggio 2008 CartaSi è leader di mercato consolidato Il Gruppo CartaSi, costituito nel 1985, è leader in

Dettagli

COMMERCIO ELETTRONICO Integrazione Front office web e Front office Mobile

COMMERCIO ELETTRONICO Integrazione Front office web e Front office Mobile Procedura di adesione e utilizzo del servizio X-Pay - Specifiche Tecniche - COMMERCIO ELETTRONICO Integrazione Front office web e Front office Mobile Versione 1 Data 04.2012 Pag. 1/18 INDICE 1. GLOSSARIO...

Dettagli

Tabella dei contenuti

Tabella dei contenuti Tabella dei contenuti 1. Introduzione 2. Invio di un nuovo pagamento 2.1 Carte di credito 2.2 Direct Debits / Addebiti diretti 3. Feedback sulle transazioni al commerciante 3.1 Su schermo 3.1.1 Carte di

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Manuale di Installazione e Utilizzo Modulo SIA-SSB @Pos

Manuale di Installazione e Utilizzo Modulo SIA-SSB @Pos Manuale di Installazione e Utilizzo Modulo SIA-SSB @Pos Il modulo SIA-SSB @Pos consente di abilitare in Magento la modalità di pagamento attraverso le carte di pagamento del circuito SIA-SSB. Il metodo

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario,

Dettagli

MAIL ORDER E TELEPHONE ORDER Integrazione server to server

MAIL ORDER E TELEPHONE ORDER Integrazione server to server Procedura di adesione e utilizzo del servizio X-Pay - Specifiche Tecniche MAIL ORDER E TELEPHONE ORDER Integrazione server to server Versione 1 Data 04.2012 Pag. 1/13 INDICE 1. GLOSSARIO... 3 2. SCOPO...

Dettagli

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014 MANUALE D USO Ver. 1 Settembre 2014 Pag. 1 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 UTENTE ABBONAMENTO Pag. 2 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 SPAZIO PERSONALE Dopo aver eseguito il login appare

Dettagli

STANDARD. Descrizione

STANDARD. Descrizione STANDARD Caratteristiche Prerequisiti Di seguito sono descritte le caratteristiche, le modalità d erogazione, d attivazione e d uso dei servizi oggetto della Convenzione. Tutti i servizi oggetto della

Dettagli

Termini e condizioni di acquisto

Termini e condizioni di acquisto COME ACQUISTARE Condizioni di Vendita Si applicano alle compravendite regolate dalle seguenti condizioni generali, le norme del Codice Civile Italiano e delle altre Leggi vigenti in materia nel territorio

Dettagli

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da X-Pay

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l obbligo della

Dettagli

EVENTI SERALI DIGITAL DRINKS

EVENTI SERALI DIGITAL DRINKS EVENTI SERALI DIGITAL DRINKS Introduzione all ecommerce 9 Aprile 2014, ore 18.30 Giro del mondo dell ecommerce Andamento del mercato Consigli finali Multicanalità Come avviene una transazione Strumenti

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza 1 Agenda 1CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi 3I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da

Dettagli

Termini e condizioni di acquisto

Termini e condizioni di acquisto COME ACQUISTARE Condizioni di Vendita Si applicano alle compravendite regolate dalle seguenti condizioni generali, le norme del Codice Civile Italiano e delle altre Leggi vigenti in materia nel territorio

Dettagli

Consorzio Triveneto S.p.A. Payment Gateway

Consorzio Triveneto S.p.A. Payment Gateway Consorzio Triveneto S.p.A. Payment Gateway Protocolli di Sicurezza SSL 3-D Secure - SecureCode Release 1.2.1 TABELLA RELEASES DOCUMENTO Data Versione Autore Descrizione 01/04/2004 1.0 PM Prima release

Dettagli

ATOMS Versione 1.0. Pag. 1 di 18

ATOMS Versione 1.0. Pag. 1 di 18 Accounting Transfer Order Management System Manualle utente Pag. 1 di 18 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 MENÙ DI AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 3 MENÙ PRINCIPALE... 5 4 FUNZIONI PREVISTE... 6 4.1 Gestione gerarchia

Dettagli

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

Marketing Portal. Guida all utilizzo per i concessionari. Maggio 2013

Marketing Portal. Guida all utilizzo per i concessionari. Maggio 2013 Marketing Portal Guida all utilizzo per i concessionari Maggio 2013 Marketing Portal Piaggio Il Marketing Portal Piaggio è la nuova area per la condivisione e messa a disposizione dei materiali di comunicazione

Dettagli

PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI. Easy Book

PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI. Easy Book PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI Easy Book sta ad indicare un sistema di servizi che vengono autenticati e riferiti ad una card che racchiude in se la gestione di

Dettagli

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE... Gennaio 2014 Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...11 4. CONSULTAZIONE POSIZIONI...12 4.1 DATI

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

Descrizione del servizio

Descrizione del servizio Descrizione del servizio SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, 14-20149 Milano - Cap.Soc. 10.763.984,27 int.vers. T: +39 02 3484.1 F: +39 02 3484.4098

Dettagli

Gestione WEB Viaggi e Turismo

Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 1 di 11 Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 2 di 11 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...3 2. CARATTERISTICHE E VANTAGGI DI IN.TOUR...4 3. FUNZIONALITA E STRUTTURA SOFTWARE E HARDWARE...6 4. STRUTTURA E CONTENUTI

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 15 Luglio 2014 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l

Dettagli

Protocollo WEB è il software per la ricezione e il controllo dei flussi

Protocollo WEB è il software per la ricezione e il controllo dei flussi Caratteristiche del software Protocollo WEB è il software per la ricezione e il controllo dei flussi Il software integra; Le regole di elaborazione e controllo codificate nella normativa regionale Il totale

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

L innovativo conto di moneta elettronica per l ecommerce NETCOMM 2009

L innovativo conto di moneta elettronica per l ecommerce NETCOMM 2009 L innovativo conto di moneta elettronica per l ecommerce Chi è IWBank IWBank è la banca online del gruppo UBI IW BANK è una società di UBI Banca (Unione Banche Italiane), operante nel settore del Banking

Dettagli

PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI

PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI CityCard è un acronimo che sta ad indicare un sistema di servizi che vengono autenticati e riferiti ad una smart card con tecnologia

Dettagli

Termini e condizioni generali di vendita

Termini e condizioni generali di vendita Termini e condizioni generali di vendita Aggiornamento al 30 ottobre 2013 Questi termini e condizioni disciplinano il contratto avente ad oggetto la vendita dei prodotti offerti sul sito web www.bibliotheka.it

Dettagli

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva.

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva. Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE. Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI. Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione

Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE. Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI. Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione Versione 3 L acquisto online dei Voucher Virtuali è consentito

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

DigitPA. VISTI gli articoli 16 e 16 bis del decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185 convertito con modificazioni dalla Legge 28 gennaio 2009 n.

DigitPA. VISTI gli articoli 16 e 16 bis del decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185 convertito con modificazioni dalla Legge 28 gennaio 2009 n. DigitPA VISTO l art. 6, comma 1 bis, del decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82 (indicato in seguito con l acronimo CAD), come modificato dal decreto legislativo 30 dicembre 2010 n. 235; VISTI gli articoli

Dettagli

Commerce. Ti basteranno pochi click per avere un E-Commerce semplice, pratico, efficace e dinamico.

Commerce. Ti basteranno pochi click per avere un E-Commerce semplice, pratico, efficace e dinamico. Ti basteranno pochi click per avere un E-Commerce semplice, pratico, efficace e dinamico. Commerce Una vetrina sul mondo, senza costi di gestione e le problematiche di un punto vendita tradizionale. Transazioni

Dettagli

Richieste di chiarimenti ed esiti

Richieste di chiarimenti ed esiti Richieste di chiarimenti ed esiti 1. RICHIESTA Premesso che "L'ente concedente prevede per la gestione della fase di pagamento la "soluzione Server to Server" per consentire una maggiore personalizzazione

Dettagli

LEGGIMI UTENTE. versione 2012C

LEGGIMI UTENTE. versione 2012C LEGGIMI UTENTE versione 2012C NOVITA E-COMMERCE Nella versione 2012C sono state introdotte una serie di implementazioni grazie alle quali sarà ora possibile disporre all interno del proprio sito E-commerce

Dettagli

SETEFI. Marco Cantarini, Daniele Maccauro, Domenico Marzolla. 19 Aprile 2012

SETEFI. Marco Cantarini, Daniele Maccauro, Domenico Marzolla. 19 Aprile 2012 e VIRTUALCARD 19 Aprile 2012 e VIRTUALCARD Introduzione Il nostro obiettivo é quello di illustrare la struttura e le caratteristiche di fondo che stanno alla base delle transazioni online operate tramite

Dettagli

E-commerce Da una visione globale alla sicurezza. Rimini 24/03/2015

E-commerce Da una visione globale alla sicurezza. Rimini 24/03/2015 E-commerce Da una visione globale alla sicurezza Rimini 24/03/2015 Di cosa parliamo - E-commerce - Uno sguardo globale - L e-commerce in Europa - L e-commerce in Italia - Fatturato e-commerce in Italia

Dettagli

Magazzino Virtuale Clienti

Magazzino Virtuale Clienti Magazzino Virtuale Clienti Servizio RICAMBI STORICI Manuale Utente Marzo 2009 RICAMBI STORICI MANUALE UTENTE 2 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO ALLA SEZIONE GESTIONE VENDITE DI RICAMBI STORICI...

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori

Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Fatturazione elettronica PA Nota informativa per i fornitori Riferimenti normativi e nuovo adempimento obbligatorio Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013,

Dettagli

Fattura Elettronica. Flusso dati

Fattura Elettronica. Flusso dati Fattura Elettronica Flusso dati Operatori economici * Intermediari SdI Intermediario della P.A. Amministrazione degli operatori economici (Sistema di Interscambio) (Applicativo SICOGE) Fase di emissione

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

GestPay Specifche tecniche sicurezza con OTP

GestPay Specifche tecniche sicurezza con OTP Documento: GestPay - Specifiche tecniche sicurezza con OTP GestPay Specifche tecniche sicurezza con OTP Pagina 1 di 33 Documento: GestPay - Specifiche tecniche sicurezza con OTP Sommario Informazioni documento...

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni MANUALE UTENTE versione 1.0 INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni PAGAMENTI ONLINE VIA INTERNET RISCATTI E RICONGIUNZIONI Versione 1.0 del 04/09/2007 Sommario 1. Premessa...3

Dettagli

Equitalia spa Equitalia è una società per azioni, a totale capitale pubblico (51% Agenzia delle entrate, 49% Inps), incaricata dell attività di riscossione nazionale dei tributi. Il suo fine è di contribuire

Dettagli

Manuale "Conto Corrente e servizi"

Manuale Conto Corrente e servizi Manuale "Conto Corrente e servizi" Indice Conti Correnti Saldo.3-7 Movimenti..8-13 Assegni.14-17 Bonifico nostra Banca..18-24 Bonifico altra Banca.25-31 Bonifico Postale 32-38 Bonifico periodico 39-46

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

NOVITÀ SITI COMMERCIALISTA

NOVITÀ SITI COMMERCIALISTA NOVITÀ E-COMMERCE Sono state introdotte, nella versione 2011B, una serie di implementazioni grazie alle quali sarà ora possibile disporre all interno del proprio sito E-commerce delle seguenti funzionalità:

Dettagli

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 ALLEGATO GUIDA UTENTE FRUITPLEASURE.IT 1. Introduzione... 2. Iscrizione... 2.1 Iscrizione alla piattaforma web... 2.2 Modifica dati iscrizione... 2.3 Modifica

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy")

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy") Gentile Utente, IBS Bookshop Italia s.r.l. La informa che i dati da Lei forniti

Dettagli

La Fatturazione Elettronica

La Fatturazione Elettronica Informazioni Generali : La trasmissione di una fattura elettronica in formato Xml alla PA, obbligatoria a partire dal prossimo giugno (a scaglioni) avviene attraverso il Sistema di Interscambio (SdI),

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione

Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione Premessa... 2 Richieste di personale create con le precedenti versioni... 3 Configurazioni necessarie... 3 Particolarità... 3 Status delle richieste... 5

Dettagli

UniGePAY 2.0. Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011

UniGePAY 2.0. Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011 + UniGePAY 2.0 Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011 1 + 2 1ª fase: sostituzione dell attuale sistema di pagamenti on line + 1ª fase: sostituzione dell attuale sistema

Dettagli

GESTIONE DEL MOVIMENTO DEL PERSONALE IN AMBIENTE INTRANET. Open System s.r.l.

GESTIONE DEL MOVIMENTO DEL PERSONALE IN AMBIENTE INTRANET. Open System s.r.l. Open System s.r.l. P.IVA: 00905040895 C.C.I.A.A.: SR-7255 Sede Legale: 96016 Lentini Via Licata, 16 Sede Operativa: 96013 Carlentini Via Duca degli Abruzzi,51 Tel. 095-7846252 Fax. 095-7846521 e-mail:

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 2007 PayPal, Inc. Tutti i diritti riservati. PayPal e il logo PayPal sono marchi registrati

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio

Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio Fase facoltativa Domanda Domanda del del lavoratore lavoratore al al CPI CPI Registrazione Registrazione lavoratore lavoratore Richiesta

Dettagli

COME FARE UNA TRANSAZIONE TELEFONICA ISTRUZIONI

COME FARE UNA TRANSAZIONE TELEFONICA ISTRUZIONI COME FARE UNA TRANSAZIONE TELEFONICA ISTRUZIONI Utilizzare il nostro sistema mobile di incasso è semplicissimo, ecco come fare seguendo la voce guida del servizio: MOBILPOS "CLASSIC" Transazione e incasso

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati sul Sito sono realizzati

Dettagli