Descrizione del servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Descrizione del servizio"

Transcript

1 Descrizione del servizio SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, Milano - Cap.Soc ,27 int.vers. T: F: E: C.F., P. IVA e Numero di Iscrizione del Registro delle Imprese di Milano:

2 CLAUSOLA DI RISERVATEZZA Il Cliente si impegna a mantenere la più assoluta riservatezza in merito alle informazioni relative al servizio in oggetto e contenuti nel presente documento. Più in generale, il Cliente si impegna a mantenere la più assoluta riservatezza in merito a tutta la documentazione tecnica inviata da SSB e, pertanto, a non divulgare, copiare o cedere a terzi la documentazione stessa, dichiarandosi responsabile, a tale proposito, anche del comportamento del personale dipendente e non dipendente che esso stesso metterà a conoscenza della suddetta documentazione. L'obbligo di riservatezza dovrà essere mantenuto anche successivamente alla scadenza del periodo in cui i servizi oggetto del presente documento saranno erogati, salvo espressa autorizzazione scritta in merito da parte della SSB, o delle entità proprietarie della documentazione medesima, ovvero salvo quando, in base alle vigenti leggi, le informazioni divengano legittimamente di dominio Descrizione del servizio (rel ) Pag. 1/29

3 Indice dei Contenuti 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Premessa Obiettivi Attori Venditore SSB Banca del venditore (Banca convenzionante) Acquirer Issuer Strumenti di pagamento e protocolli di sicurezza Le caratteristiche del servizio ARCHITETTURA DEL SERVIZIO Inserimento Manuale Modalità Server to Server con Integrazione Merchant System Modalità redirect con transazione SSL Modalità redirect con transazione Verified by Visa SecureCode Attività del compratore e del venditore Adempimenti in fase di adesione Adesione della Banca del venditore Abilitazione del venditore Acquisto e Pagamento Attività venditore Attività di SSB BACK-OFFICE Esercizio e negozi Amministratore e Operatori Funzionalità di accesso al Back-Office Funzionalità di gestione degli ordini Modalità di autorizzazione e contabilizzazione degli ordini... Descrizione del servizio (rel ) Pag. 2/29

4 3.3.2 Autorizzazioni non concesse dai circuiti di pagamento Evasione di un ordine in diversi lotti Funzioni dispositive Funzionalità di supporto Reportistica e storico degli ordini Statistiche Ricerche Api Back office LIVELLI DI SERVIZIO Autorizzazioni Flussi Batch di rendicontazione... Descrizione del servizio (rel ) Pag. 3/29

5 1. Descrizione del Servizio 1.1 Premessa SSB è attiva nell ambito dei sistemi di pagamento su reti aperte fin dal Sulla base della competenza e dell esperienza acquisite in questo campo, SSB ha ridefinito ed ampliato la gamma degli strumenti di pagamento e dei sistemi di sicurezza al fine di offrire la soluzione più consona alle specifiche esigenze delle Banche e dei loro clienti. Questo documento si riferisce esclusivamente alla descrizione del per pagamenti con carte di credito. 1.2 Obiettivi Si tratta di un applicazione di pos virtuale corredata dal relativo sistema di back-office, rivolta principalmente agli esercenti che dispongono già di un sistema pregresso di vendite per corrispondenza con raccolta degli ordini completi degli estremi di pagamento. Il sistema, consente di automatizzare e rendere più efficiente ed economico il colloquio tra gli esercenti ed i circuiti autorizzativi, avvalendosi di un unico entry-point su internet. L inserimento dei dati nel pos virtuale può essere effettuato sia tramite un operatore umano sia in modo automatico dal sistema informativo dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 4/29

6 1.3 Attori VENDITORE Il venditore/esercente è l'organizzazione commerciale (fornitore di software, agenzia di viaggi, libreria, supermercato, grossista,...) che effettua la vendita di beni o servizi su Internet SSB E' l'entità che, in relazione alle singole esigenze delle Banche e dei loro clienti (Internet Service Provider, imprese, professionisti, privati) gestisce l infrastruttura di sicurezza del sistema e svolge il ruolo di gateway verso i circuiti autorizzativi BANCA DEL VENDITORE (BANCA CONVENZIONANTE) E' la Banca presso cui il venditore sottoscrive l adesione al servizio e intrattiene il rapporto di conto corrente da accreditare a fronte delle vendite ACQUIRER E l istituzione finanziaria che detiene il rapporto contrattuale con l esercente al fine di consentire l'accettazione delle carte di pagamento appartenenti ad un determinato circuito ISSUER E l istituzione finanziaria che detiene il rapporto contrattuale con il titolare della carta, ne cura il processo di emissione e di autorizzazione al Descrizione del servizio (rel ) Pag. 5/29

7 1.4 Strumenti di pagamento e protocolli di sicurezza Il permette di accettare diverse tipologie di carte di credito in associazione con gli standard e i protocolli di sicurezza previsti da parte dei circuiti di pagamento. Di seguito vengono riportate le principali carte gestite abbinate alle modalità di utilizzo del servizio : Carte Servizio Verified by VISA SecureCode SSL MO/TO VISA MasterCard Diners Amex JCB Aura Il servizio prevede inoltre la trasmissione delle informazioni legate al CVV2 e CVC2 1 nel caso in cui la loro gestione venisse richiesta da parte dei circuiti di pagamento. Nell ambito viene garantita la riservatezza con crittografia basata sullo standard SSL con chiave simmetrica a 128 bit. 1 Questi codici costituiscono un ulteriore misura di sicurezza nelle transazioni online con carta di credito e consentono all istituto che ha emesso la carta, di verificare l identità del titolare, prevenendo possibili frodi. I codici di sicurezza CVV (Card Verification Number) e CVC (Cardholder Verification Code) sono solitamente presenti sul retro della Descrizione del servizio (rel ) Pag. 6/29

8 1.5 Le caratteristiche del è una soluzione di POS Virtuale che consente soddisfare ogni esigenza espressa da parte del mercato. Di seguito viene fornita una sintesi delle principali caratteristiche e funzionalità offerte : Modalità di utilizzo del POS Virtuale SSL (re-direzione compratore su server sicuro SSB) MO/TO (mail order/telephone order/contact center) Server to Server Verified by VISA/SecureCode Gateway interfaccia per Mobile Commerce Gateway interfaccia per TV Digitale Terrestre Carte di credito gestite VISA MasterCard Amex Diners JCB Aura Funzionalità di Back-office per l'esercente Accesso user-id psw Operatività differenziata amministratore /operatore Utilizzo tramite API (application program interface) Utilizzo tramite interfaccia grafica Funzionalità di gestione ordini Autorizzazione e Contabilizzazione Ordini Immediata Differita Gestione ordini in lotti Descrizione del servizio (rel ) Pag. 7/29

9 Autoriz. differita e contabiliz. immediata/differita Autoriz. immediata e contabiliz. Differita Autoriz. immediata e contabiliz. immediata Funzioni dispositive Richiesta autorizzazione Richiesta contabilizzazione Annullamento richiesta di contabilizzazione Richiesta storno Divisione/riduzione autorizzazione Chiusura/annullamento ordine Funzionalità di supporto Mail notifica pagamenti vs esercente/compratore Reportistica e storico degli ordini ricevuti Prospetti statistici sui pagamenti/ordini ricevuti Filtri dettagliati per la ricerca degli ordini. Certificazioni Certificazione ISO 9001/2000 Certificazione BS 7799 Certificazione Standard di sicurezza PCI (Payment Card Industry) Flussi dispositivi vs banche Assistenza Esercenti in fase di integrazione Pagine di pagamento compliant con le regole di accessibilità Descrizione del servizio (rel ) Pag. 8/29

10 2. Architettura del Servizio - Inserimento Manuale E' facilmente intuibile la semplicità d'uso di tale sistema che non richiede nessuna particolare attività d'integrazione da parte del venditore. Il venditore non deve fare altro che compilare i campi del come da specifiche operative, inserire il numero di carta di credito e la relativa scadenza ed inoltrare il tutto verso SSB che processerà POS - Inserimento Manuale Browser Venditore Legenda: 5 1 (SSL 128) 4 (SSL 128) 1: Richiesta di autorizzazione ad SSB (SSL 128) 2: Inoltro richiesta di autorizzazione ai circuiti 3: Esito transazione 4: Esito transazione a video (SSL 128) 5: di conferma al venditore 3 2 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 9/29

11 - Modalità Server to Server con Integrazione Merchant System In questo caso il titolare di carta che intende eseguire il pagamento interagisce con il sito web dell esercente o con un altro canale messo a disposizione dallo stesso. Il sistema del venditore deve colloquiare applicativamente con il di SSB, al quale comunica i dati per il POS - Integrato con il Merchant System MERCHANT Merchant Server Merchant System 1 (SSL 128) Legenda: 1 : Richiesta di autorizzazione ad SSB (SSL 128) 2 : Inoltro ichiesta di autorizzazione ai circuiti 3 : Esito transazione 4 : Esito transazione (SSL 128) 4 (SSL 128) 2 3 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 10/29

12 Modalità redirect con transazione SSL Il compratore al momento del pagamento viene rediretto sulla pagina web fornita del server SSB, nella quale inserisce i dati della carta di credito (numero carta, data scadenza ed eventuali quantità di sicurezza) ed ottiene l esito dell operazione compratore MERCHANT Browser 2 1 Merchant Server Merchant System 8 4 (SSL 128) 8 5 (SSL 128) 3 Legenda: 1: ordine 2,3: totale ordine 4: form per inserimento dati di pagamento 5,6: richiesta di autorizzazione 7,8: esito 7 6 CIRCUITI AUTORIZZATIVI E Descrizione del servizio (rel ) Pag. 11/29

13 Modalità redirect con transazione Verified by Visa SecureCode Il seguente schema riassume l intero workflow di una transazione VBV/SecureCode: Step 1: Il titolare chiede di effettuare un acquisto su un sito di un esercente abilitato ai servizi VbV/SC ed inserisce i dati della carta di credito dando inizio alla transazione Step 2: Il sito dell esercente si collega attraverso la componente Merchant Plug-In (MPI) al Directory Server (di Visa o Mastercard) che verifica se la carta aderisce al servizio VbV/SC (contattando l ACS appropriato) Step 3 : Se la carta aderisce al servizio, l MPI invia una richiesta d autenticazione del titolare all ACS (Access Control Server) attraverso una redirect del browser del titolare Step 4: l ACS richiede la password al titolare e la verifica Step 5: l ACS restituisce un identificativo univoco della transazione (CAVV) e l esito dell autenticazione all MPI attraverso una redirect del browser del titolare Step 6: Il Merchant Server Plug-in verifica la risposta dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 12/29

14 Step 7: se l autenticazione ha avuto esito positivo, il sito dell esercente prosegue con il normale processo autorizzativo 2.5 Attività del compratore e del venditore Di seguito sono riportate schematicamente le attività del compratore e del venditore nelle diverse fasi che caratterizzano il processo di pagamento la descrizione che segue è valida per la modalità di acquisto di tipo redirect, mentre per la modalità server to server la fase di raccolta dei dati di pagamento è lasciata al venditore. il compratore visita il negozio virtuale e mette la merce nel carrello virtuale; terminata la fase di acquisto, il compratore inizia la fase di checkout, in cui il sistema gli presenta un riassunto dell ordine con eventuali spese di spedizione, valuta, dati per l invio della merce ecc., a fronte del quale il compratore effettua il controllo, conferma l operazione e prosegue; a questo punto il merchant system fa si che il browser del compratore si colleghi ad SSB comunicando i dati riepilogativi dell ordine (importo, valuta, numero d ordine, ecc.) e gli indirizzi internet necessari per il completamento della transazione; il server SSL di SSB presenta al compratore una pagina che contiene: o i dati dell ordine ricevuti; o i campi da compilare per il numero di carta di credito e la sua scadenza; o un pulsante per tornare al carrello virtuale del negozio, un pulsante per confermare il pagamento; il compratore compila i campi presenti e conferma il pagamento inviando i dati in SSB; SSB processa i dati della carta e fornisce una pagina di risposta al cliente; contemporaneamente SSB, in funzione della scelta effettuata dal venditore in fase di adesione al servizio, può notificare l esito al merchant system del venditore tramite una GET HTTP verso l indirizzo del merchant system deputato a ricevere l esito; se la risposta è positiva l utente facendo click su un pulsante verrà indirizzato verso l indirizzo del merchant system deputato alla conclusione della transazione, se è negativa verrà indirizzato al carrello virtuale. Al fine di evitare che nel processo di comunicazione dell esito tra SSB e merchant vi sia l intromissione di un soggetto estraneo che, intercettato il messaggio, cerchi di comunicare al merchant system false autorizzazioni concesse, SSB autentica il messaggio di esito mediante la quantità segreta condivisa con il venditore all atto dell adesione al Descrizione del servizio (rel ) Pag. 13/29

15 2.6 Adempimenti in fase di adesione ADESIONE DELLA BANCA DEL VENDITORE All'atto dell'adesione al da parte della banca del venditore, richiesta ad SSB tramite l apposito modulo, SSB aggiorna la directory contenente l'elenco delle banche convenzionate ABILITAZIONE DEL VENDITORE Il venditore che intende essere abilitato all utilizzo del deve convenzionarsi con una banca aderente e convenzionarsi con un Acquirer, per poter accettare presso il proprio negozio virtuale pagamenti con carte di credito. A fronte del convenzionamento di ciascun venditore, la banca inoltra ad SSB il modulo contenente le informazioni necessarie per la sua abilitazione. In fase di abilitazione, SSB comunica a ciascun venditore in modo riservato: - la quantità segreta necessaria per l autenticazione dei messaggi; - l identificativo e la password necessari per accedere alle funzioni di invio transazioni, di monitoraggio degli esiti, di contabilizzazione e di disposizione degli storni sul sito Web di SSB (back-office). 2.7 Acquisto e Pagamento ATTIVITÀ VENDITORE Di seguito sono riportate schematicamente le attività del venditore nelle diverse fasi che caratterizzano il processo di pagamento in funzione dell architettura con inserimento manuale Il venditore inserisce in un apposito form i dati relativi alla transazione, quali numero ordine, importo, valuta, numero di carta, data scadenza carta, etc. I dati vengono inoltrati in modalità sicura via SSL 128 bit verso SSB per essere processati, l'elaborazione della transazione avviene online ed in risposta il server di SSB genera una pagina HTML con l'esito. L'esito viene inoltrato verso il venditore in modalità sicura SSL 128 bit, dove viene visualizzato a Descrizione del servizio (rel ) Pag. 14/29

16 Il venditore viene avvisato dell' esito della transazione anche mediante la spedizione di una da parte di SSB, contenente il riepilogo dell' integrato con il merchant system Sul server del venditore, deve essere presente una applicazione che utilizza un client HTTPS per comunicare con l'interfaccia web di SSB. I dati della transazione vengono inoltrati in modalità sicura SSL 128 bit verso SSB per essere processati (flusso 1), l'elaborazione della transazione avviene on-line ed in risposta il server di SSB genera l'esito per il merchant modalità redirect con transazione SSL Il compratore riempe il proprio carrello virtuale sul sito web del venditore; al momento del pagamento il browser del compratore viene rediretto in modalità HTTPS sul di SSB, nel quale inserisce i dati di pagamento e conferma l operazione. L esito della richiesta viene mostrato su una pagina web e, contestualmente, viene notificato applicativamente al venditore l esito modalità redirect con transazione VbV-SC La logica di funzionamento è identica a quella della modalità SSL; in questo caso se venditore e compratore sono entrambi aderenti ai protocolli Visa e Mastercard, Verified by Visa e SecureCode, al compratore verrà richiesto l inserimento di una quantità di sicurezza, password, per poter portare a termine con successo l acquisto Modalità operative scelte dal venditore In fase di invio di ogni singolo ordine il venditore ha la facoltà di decidere a seconda delle sue necessità le seguenti modalità operative in funzione delle proprie esigenze ed in particolare: - autorizzazione on-line o differita - contabilizzazione immediata o differita. Ciascuna delle due modalità di autorizzazione è compatibile con ciascuna delle due modalità di contabilizzazione, ossia il venditore può scegliere di utilizzare ad esempio l autorizzazione on-line e la contabilizzazione immediata o differita. Modalità di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 15/29

17 Qualora il venditore tratti prodotti a magazzino infinito o effettui normalmente la verifica del magazzino contestualmente all acquisizione dell ordine o non necessiti comunque di effettuare controlli preventivi prima di dar corso alla richiesta di autorizzazione, può scegliere di operare con l autorizzazione on-line. In questo caso, alla ricezione delle istruzioni di pagamento da parte del venditore, SSB innesca immediatamente il processo di richiesta di autorizzazione nei confronti del circuito di carte di credito e restituisce immediatamente l esito. Modalità di contabilizzazione A fronte della scelta di contabilizzazione immediata, al termine della stessa giornata in cui è stata concessa l autorizzazione, SSB inoltra le informazioni per il regolamento contabile dell operazione alla banca convenzionante del venditore ed all Acquirer. A fronte della scelta di contabilizzazione differita, il venditore deve accedere al sito back-office per confermare o annullare la contabilizzazione dell operazione, entro il periodo di tempo stabilito in fase di adesione di concerto con la banca convenzionante e con l Acquirer; a fronte di ogni operazione di cui è stata confermata la contabilizzazione, SSB procede all inoltro delle informazioni per il regolamento contabile dell operazione alla banca convenzionante del venditore ed all Acquirer. Modalità operative Il può essere utilizzato in due diverse modalità, in funzione delle scelte operate dal venditore. Di seguito è riportata schematicamente l architettura del servizio secondo due modalità: manuale con il Merchant System ATTIVITÀ DI SSB A fronte della compilazione del modulo di pagamento da parte del venditore, SSB effettua la seguente operatività: effettua i controlli formali qualora i controlli abbiano dato esito negativo, rifiuta la richiesta di pagamento ed inoltra la segnalazione di errore al venditore qualora i controlli abbiano dato esito positivo, effettua la traduzione del messaggio contenente le istruzioni di pagamento ed i riferimenti all ordine nel formato della richiesta di autorizzazione prevista dal relativo circuito Descrizione del servizio (rel ) Pag. 16/29

18 - in funzione delle esigenze espresse dal venditore in fase di adesione, effettua i tipi di operatività alternativi, denominati rispettivamente autorizzazione on line e "autorizzazione differita a lotti" (cfr. Modalità Operative scelte dal Venditore ) - rileva le informazioni per il regolamento contabile che provvede ad inoltrare alla banca convenzionante il venditore ed all Acquirer nei termini previsti in funzione del tipo di contabilizzazione (immediata o differita) scelta dal venditore in fase di adesione cfr. Modalità Operative scelte dal Venditore ); aggiorna gli archivi gestionali (movimenti, statistiche, Descrizione del servizio (rel ) Pag. 17/29

19 3. Back-Office Il back office ha una struttura gerarchica basata sulla distinzione tra negozi che compongono, nel loro insieme, l esercizio commerciale (esercente). In modo trasversale la struttura organizzativa degli utenti che hanno accesso al back office è basata sulla distinzione tra amministratore e operatori. 3.1 Esercizio e negozi La struttura su cui è basato il back office gestionale prevede che un unico esercente (identificato da un unica ragione sociale) possa distinguere al suo interno diversi negozi virtuali di e-commerce. Questo non implica necessariamente che ad ogni negozio sia associato un sito web o un area del sito web diversa, ma può essere anche una suddivisione interna dell esercizio commerciale che raggruppa i prodotti in vendita in diverse vetrine virtuali. In questo modo l esercente può mantenere traccia della segmentazione delle vendite all interno della propria gamma di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 18/29

20 Infatti, all atto della redirezione del consumatore al momento del pagamento, tra le informazioni trasmesse al sistema POS virtuale è prevista anche l informazione relativa al negozio (tra quelli presenti nell organizzazione dell esercente) da cui è stato generato l ordine. Nel caso in cui l esercente non ritenga opportuno usufruire dell articolazione dell esercizio commerciale in diversi negozi, può ovviamente mantenere la completa corrispondenza tra esercizio e negozio. In questo caso l esercizio commerciale definito dalla ragione sociale viene identificato con un unico negozio all interno del back office. Qualora, invece, l esercente opti per una gestione delle transazioni in funzione di una segmentazione in negozi, l esercente, in qualità di amministratore del sistema di back office (cfr. sezione Amministratori e Operatori ), ha la possibilità di limitare l operatività degli operatori solo ad alcuni negozi, mantenendo all interno del suo staff una chiara separazione delle responsabilità AMMINISTRATORE E OPERATORI In sede di convenzionamento al servizio l esercente indica il responsabile amministratore del servizio di back office, specificando i dati personali dello stesso. Vengono quindi fornite all esercente le chiavi di accesso (user-id e password) al back office che permettono all esercente di autenticarsi sul sito e di usufruire di tutte le funzionalità che il servizio offre. Tra le funzioni specifiche accessibili solamente all amministratore ci sono quelle che riguardano la gestione degli operatori, ovvero quegli utenti che all interno della organizzazione dell esercente avranno accesso al back office usufruendo di funzionalità limitate, così come definite dall amministratore stesso. L amministratore crea i profili degli operatori e ne definisce visibilità (negozi gestibili all interno dell esercizio) e operatività (funzioni cui è abilitato nella gestione dei negozi su cui ha visibilità). Le operatività disponibili sono sostanzialmente di due tipi: Abilitazione alla consultazione consente all operatore solo l accesso alle reportistiche e statistiche degli ordini del negozio senza poter disporre o operare sulle transazioni di pagamento Abilitazione a gestione permette all operatore di operare sugli ordini in modo dispositivo usufruendo di tutte le funzionalità legate alla gestione delle transazioni di Descrizione del servizio (rel ) Pag. 19/29

21 3.2 Funzionalità di accesso al Back-Office L accesso dell amministratore e degli operatori al back office gestionale dell esercente viene effettuato direttamente dal browser, accedendo attraverso login direttamente su un sito della SSB. Per procedere all autenticazione è necessario inserire user-id e password. Nel caso l utente del back office (amministratore, operatori) stia effettuando il primo accesso al back office, dopo l identificazione, gli viene chiesto di cambiare obbligatoriamente la password segreta di accesso a tutela della sicurezza nell autenticazione. 3.3 Funzionalità di gestione degli ordini MODALITÀ DI AUTORIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEGLI ORDINI L esercente, sia per l autorizzazione che per la contabilizzazione delle transazioni (ordini), può scegliere di lavorare secondo le seguenti modalità alternative: immediata :il processamento dell operazione (autorizzazione o contabilizzazione) è contestuale alla finalizzazione dell ordine da parte del consumatore differita : la richiesta di autorizzazione o contabilizzazione ai circuiti avviene solamente dietro successiva disposizione dell esercente (attraverso il back office gestionale) AUTORIZZAZIONI NON CONCESSE DAI CIRCUITI DI PAGAMENTO Nel caso in cui l ordine sia gestito in modalità autorizzazione immediata, qualora l autorizzazione venga negata dai circuiti, al consumatore verrà data evidenza direttamente on-line durante il pagamento e lo stesso consumatore avrà ancora la possibilità di finalizzare l acquisto utilizzando un altra carta di pagamento (tra quelle accettate dall Descrizione del servizio (rel ) Pag. 20/29

22 3.3.3 EVASIONE DI UN ORDINE IN DIVERSI LOTTI Il sistema è in grado di supportare la gestione di un ordine spezzando la consegna in successive e diverse spedizioni della merce in oggetto 2. L esercente che decida di effettuare split shipment di un ordine può trovarsi in tre differenti situazioni, a seconda della modalità di autorizzazione e contabilizzazione prescelta: Autorizzazione differita e contabilizzazione immediata/differita In questo caso è sufficiente richiedere l autorizzazione ai circuiti solo della parte dell ordine che viene recapitata e che deve essere addebitata al consumatore Autorizzazione immediata e contabilizzazione differita In questo caso è necessario accedere alla funzione divisione/riduzione autorizzazione in cui viene visualizzato l ordine in oggetto (autorizzato dai circuiti per l intero importo): selezionando l ordine e modificando il valore dell importo autorizzato (da addebitare al consumatore per la consegna della merce) il sistema effettua uno split dell operazione e riduce l autorizzazione concessa dai circuiti all importo definito, mentre mantiene la rimanente parte dell ordine ancora operabile da parte dell esercente nello stato di importo ancora da autorizzare Autorizzazione immediata e contabilizzazione immediata In questo caso è possibile solo stornare la parte di importo che non deve essere addebitata al consumatore (es: merce in parte non recapitabile), però non è più possibile operare sull importo stornato FUNZIONI DISPOSITIVE Dopo aver scelto il negozio su cui operare, l utente può fruire delle seguenti funzioni dispositive: Richiesta autorizzazione Richiesta contabilizzazione Annullamento richiesta di contabilizzazione Richiesta storno Divisione/riduzione autorizzazione Chiusura/annullamento ordine. 2 Questa modalità di consegna di un ordine può essere necessaria all esercente per differenti motivi, ad esempio perché la merce è solo parzialmente presente nel magazzino e si decide ugualmente di recapitare al consumatore la parte dei prodotti presenti addebitandogli il solo importo relativo alla parte della merce Descrizione del servizio (rel ) Pag. 21/29

23 Richiesta Autorizzazione Consente di richiedere ai circuiti l autorizzazione per l importo dell ordine o una parte di esso. Selezionando questa funzionalità all utente vengono proposti tutti gli ordini che sono ancora da autorizzare totalmente (autorizzazione differita) o parzialmente. Per ogni ordine vengono evidenziate le informazioni peculiari che lo identificano (numero ordine, data ordine, importo e valuta ordine) e altre caratteristiche associate alla modalità di pagamento (circuito di pagamento). Qualora la richiesta di autorizzazione venga effettuata per un importo inferiore a quello totale autorizzabile, l utente contestualmente alla richiesta di autorizzazione può disporre anche la chiusura dell ordine, che passa nell archivio storico non essendo più autorizzabile la parte residua dell importo. E evidente che qualora l esercente non gestisca gli ordini in modalità autorizzazione differita e non operi l evasione di un ordine in pagamenti successivi la selezione della funzionalità richiesta autorizzazione darà luogo ad un insieme vuoto perché nessun ordine sarà in uno stato consistente con la funzione in oggetto Richiesta contabilizzazione Consente di richiedere ai circuiti di pagamento la contabilizzazione dell importo definito, ovvero disporre l accredito dell importo dell ordine d acquisto per l esercente (e l addebito sul conto della carta utilizzata per il pagamento per il consumatore). L utente ha comunque la possibilità di valorizzare l importo da contabilizzare con un valore minore (es: sconti sull importo totale dell ordine). Qualora venga definito per la contabilizzazione un importo minore rispetto a quello autorizzato, la rimanente parte dell importo non è più operabile; quindi, se l utente necessita di contabilizzare solo una parte dell ordine per gestire la rimanente parte dell ordine in un secondo tempo (split shipment) è necessario utilizzare la funzione divisione/riduzione autorizzazione che permette di gestire in modo corretto l evasione degli ordini attraverso accrediti successivi mantenendo di volta in volta operabile il residuo dell importo Annullamento richiesta di contabilizzazione Nel caso in cui l utente abbia disposto per errore la contabilizzazione di un ordine, la stessa richiesta può essere annullata senza alcun effetto sui circuiti di pagamento purché venga fatto entro le ore 24:00 del medesimo giorno in cui è stata effettuata, entro questo termine, infatti, la transazione non è ancora stata processata dai circuiti. L operazione disposta ( richiesta di contabilizzazione ) risulta, quindi, essere ancora totalmente reversibile e lo stato dell ordine viene ripristinato ad autorizzato. Gli ordini per i quali è stata richiesta la contabilizzazione nei giorni precedenti non consentono questa reversibilità di gestione in quanto il clearing delle transazioni è già avvenuto; l unico modo per riaccreditare il consumatore dell importo contabilizzato è lo storno dell Descrizione del servizio (rel ) Pag. 22/29

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPFB.REGISTRO UFFICIALE(U).0004509.09-06-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE RELATIVE ALL APPLICATIVO UGOV - CONTABILITÀ OTRS (Open-source Ticket Request System) e' un pacchetto software

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE API (FORMAO JSON) PER IMPOR DAI IN CONABILIA' FACILE ONLINE Lo Staff della Geritec SRL mette a disposizione delle API per lo scambio DAI tra applicativi di terze parti e Contabilità facile online (di seguito

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli