Progetto: Mail. Sotto Progetto: Webmail. Componente: Manuale operativo. Manuale operativo. codice: 01 rev.: 2.0 data: 29-lug-2004

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto: Mail. Sotto Progetto: Webmail. Componente: Manuale operativo. Manuale operativo. codice: 01 rev.: 2.0 data: 29-lug-2004"

Transcript

1 Progetto: Sotto Progetto: Componente: Mail Webmail Manuale operativo Manuale operativo codice: 01 rev.: 2.0 data: 29-lug-2004

2 Word Processor: WinWord 2000 REVISIONI (*) Rev. Data Autore/i Firma Descrizione /04/2004 Francesca Melotti Prima Stesura /07/2004 Guido Silvestri Descritte nuove funzionalità /07/2004 Luca Berlinghieri Aggiunto dettaglio cambio Password Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 2/22

3 INDICE 1. Introduzione Premessa Scopo Login (autenticazione utente) Inbox (posta in arrivo) Address book - Contatti Compose Message Scrivi messaggio Settings - impostazioni Mail Options (Opzioni Messaggio ) Modifica della Password Filtering Options (Opzioni filtro) Appearence (Aspetto) Folder Manager (Amministrazione cartelle) Remote Servers (Server remoti) Funzionalità Risponditore Automatico Impostazione autoresponder e account personale Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 3/22

4 1. Introduzione 1.1 Premessa ITLINE ha messo a disposizione dei propri clienti il servizio di web-mail, offrendo la possibilità di leggere ed inviare messaggi di posta elettronica da qualsiasi PC con accesso ad internet. 1.2 Scopo Obiettivo del presente documento è di illustrare l operatività del prodotto. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 4/22

5 2. Login (autenticazione utente) Pagina di accesso alla web-mail. Richiede l inserimento da parte dell utente del nome utente e della password relative alla propria casella di posta. Fig. 1 Log-in utente Descrizione campi : Nome Utente Password Obbligatorio. Nome utente di accesso. Obbligatorio. Password relativa. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 5/22

6 3. Inbox (posta in arrivo) La prima pagina cui si accede dopo l autenticazione utente. Qui vi è l elenco dei messaggi di posta ricevuti dall utente. Cliccando sull indirizzo del mittente si accede alla lettura dell intero messaggio, con la possibilità di rispondere o inoltrare lo stesso, o altrimenti di cancellarlo per sempre dal server di posta. Per eliminare più di un messaggio direttamente da questa schermata, selezionare i messaggi interessati, e premere il tasto Elimina a fondo pagina. Per spostare uno o più messaggi in altre cartelle (Bozze, Cestino, Posta inviata), selezionare i messaggi, e selezionare dal menu a fondo pagina la cartella di destinazione. E possibile effettuare un semplice spostamento, o una copia. Per fare apparire i messaggi come letti, non letti, con o senza priorità, utilizzare il menù di selezione a fondo pagina Mark. Fig. 1 Casella posta in arrivo Per passare alle altre cartelle: Sent Items (Posta Inviata), Trash (Cestino), Drafts (Bozze), ciccare sui link alla sinistra dell elenco messaggi. Apparirà l elenco dei messaggi ad esse appartenenti. Sotto, appare la lista dei contatti (rubrica) salvati dall utente. Con la possibilità di aggiungerne di nuovi, o di modificare e cancellare quelli esistenti. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 6/22

7 4. Address book - Contatti L elenco dei contatti in rubrica dell utente. Selezionando il nome, si accede alla modifica dei dati relativi al contatto. A destra, si trovano due bottoni: Addresses (indirizzi) e Groups (Gruppi). Alla sezione Addresses si accede di default. Nella sezione gruppi, si ha la gestione dei gruppi. Fig.1 Lista contatti Il bottone Import Addresses (Importa Contatti), permette agli utilizzatori di Outlook express e Microsoft Outlook di importare i propri contatti sulla web-mail. Il bottone Delete Selected (cancella selezionati) permette di cancellare tutti i contatti selezionati. Il bottone New Contact (Nuovo Contatto) da accesso all inserimento di un nuovo contatto. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 7/22

8 5. Compose Message Scrivi messaggio La pagina in cui l utente può scrivere messaggi, anche di risposta o di inoltro. Fig.1 Componi messaggio From Account (dall account). Permette a coloro che hanno più di una casella presso Itline di selezionare quello con cui desiderano mandare il messaggio. To (a). Area di testo in cui inserire l indirizzo del destinatario. CC (cortese conoscenza). Area di testo in cui inserire gli indirizzi di coloro cui il messaggio dovrà giungere per conoscenza. Importance (Priorità). Menu di selezione dell importanza attribuita al messaggio (Alta, Media, Bassa). Subject (Oggetto). L oggetto del Messaggio. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 8/22

9 Bcc (cortese conoscenza nascosta). Area di testo in cui inserire gli indirizzi di coloro cui il messaggio dovrà giungere per conoscenza nascosta. Request read receipt (Richiesta di conferma di ricevimento). Se selezionato fa apparire al destinatario una richiesta di conferma dell avvenuta lettura del messaggio. Attachments (Allegati). Consente la selezione sul file system dell utente dei file da allegare. Add Attachment (Aggiungi allegato). Consente di allegare fisicamente il file selezionato. Enable HTML Composition (Abilita formato HTML). Da accesso ad una nuova area di composizione con cui formattare il testo. Send (Invia). Bottone di invio della mail Preview (Anteprima). Anteprima del messaggio Save Draft (Salva come Bozza). Permette di salvare il messaggio come bozza per inviarlo in seguito. Clear (Elimina). Permette di eliminare il messaggio in composizione. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 9/22

10 6. Settings - impostazioni 6.1 Mail Options (Opzioni Messaggio ) Sono le preferenze relative ai messaggi, alla loro visualizzazione e ai nuovi rilevamenti Fig. 1 Opzioni mail Name (Nome). Casella di testo. Consente di scegliere il nome che si desidera venga visualizzato dai destinatari del messaggio. Reply-To Address (indirizzo mittente). Casella di inserimento testo. Consente di inserire l indirizzo di posta con cui appariranno i propri messaggi ai destinatari. E molto utile e configurare questa opzione. Altrimenti ai destinatari apparirà un indirizzo talvolta irriconoscibile. Change Password Nel WebMail è prevista anche una nuova funzionalità che permette ad ogni singolo utente di cambiare in autonomia la password della propria casella di posta. Per effettuare tale operazione è necessario accedere al software WebMail e cliccare su bottone Change Password" presente nella pagina di configurazione del software. Questa nuova funzionalità allinea il servizio di WebMail alle nuove specifiche di privacy dettate dalle legge 675/96 integrate recentemente con il D.L.GS. 196/03. (vedi paragrafo 6.2) Create Autoresponder (vedi capitolo 7.0) Messages Per Page (Messaggi per pagina). Consente di scegliere il numero di messaggi che si desidera visualizzare per ogni schermata. Auto refresh inbox (Aggiornamento automatico inbox). Indica ogni quanti minuti l utente desidera che i nuovi messaggi siano rilevati. Auto logout (logout automatico). Indica dopo quanti minuti di inattività dell utente la sessione arriva in scadenza e l utente si deve autenticare nuovamente. Display Reply and Forward (Visualizzazione tasti di risposta e inoltro). L utente può scegliere se visualizzare i tasti di risposta e inoltro messaggio nella schermata posta in arrivo. Funzionalità sconsigliata per coloro che hanno un monitor a bassa risoluzione. I tasti di cui sopra, saranno visualizzati in fase di lettura del messaggio. Enable Dynamic Inbox Resizing (Abilita auto dimensionamento inbox). Funzionante solo con versioni Internet Explorer 5.5 o superiori o con Netscape 7. Consente l auto dimensionamento delle schermate di webmail, per la migliore visualizzazione con qualsiasi risoluzione video. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 10/22

11 Enable HTML Editing (Abilita la composizione in formato html). Da la possibilità di scegliere se la composizione del messaggio deve avvenire con formattazione html. Funzionante solo con versioni Internet Explorer 5.5 o superiori o con Netscape 7. Auto Delete Trash (Eliminazione automatica cestino). Attivando questa funzione, l utente vedrà automaticamente eliminati i messaggi cancellati, senza che avvenga il passaggio per il cestino. Empty on logout (Vuoto al logout). Con questa funzione l utente sceglie se eliminare i messaggi in cestino al logout dalla web-mail. Signature (Firma Digitale). L utente ha la possibilità di caricare dal proprio file system un file di testo contenente la firma che desidera accodare ad ogni messaggio in uscita. 6.2 Modifica della Password Per poter modificare la propria password di posta si deve essere in possesso dei seguenti requisiti: Accesso ad Internet Conoscenza del proprio username collegato alla (quella configurata nell account di posta) La attuale password della posta Per poter accedere al servizio è necessario collegarsi al servizio WebMail (http://mail.itline.it) e, una volta che ci si è autenticati, si deve accedere alla pagina delle impostazioni. Fig. 1 - Accesso alle impostazioni Una volta premuto il bottone delle impostazioni si otterrà una schermata come la seguente: Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 11/22

12 Fig. 2 - Accesso per cambio della password, cliccare su Change Password Una volta cliccato il bottone per la modifica della password si otterrà una schermata simile alla seguente: Fig. 3 Accesso Per poter modificare la propria password si devono compilare i campi nel seguente modo: Campo Descrizione Esempio Login Si deve inserire la propria login di posta, quella che è stata inserita all interno luca dell account configurato nel proprio Mailer (ad es: Outlook). Non deve essere inserita la mail completa, ma la login (vedi esempio). Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 12/22

13 Password Si deve inserire la password, utilizzata fino a questo momento, completa facendo Originale attenzione a rispettare le maiuscole minuscole. Nuova Si deve inserire la nuova password Password Verifica Si deve reinserire la nuova password in modo che il software ne verifichi Nuova l uguaglianza con quella precedentemente indicata Password PizzA Spag12345 Spag12345 Note sulla nuova Password: Il software controlla che la nuova password sia creata in modo tale da non essere facilmente individuabile. Nel caso la password sia troppo semplice il software rifiuterà la password segnalando un errore. Di seguito le norme per la creazione di una password sicura 1. deve essere lunga almeno 8 caratteri 2. deve contenere numeri e lettere 3. non deve essere una parola di uso comune (ne inglese ne italiano) 4. deve contenere lettere maiuscole e minuscole 5. non deve cominciare con un numero o caratteri speciali Esempi di password corrette: sdf43gty af!12gfth lu32r1tca Note sui tentativi non andati a buon fine: Per evitare che qualche malintenzionato cerchi di modificare le password, con sistemi di brute-force o basandosi su dizionari, il software effettua un controllo sul numero di tentativi non andati a buon fine. Dopo 3 tentativi non andati a buon fine il software impedisce qualsiasi altro tentativo per il dato utente. Nel caso ci si trovi in questa condizione o si abbiano difficoltà a reperire le informazioni necessarie è sufficiente contattare il reparto sistemi. Una volta premuto il tasto Invia il software cercherà di modificare la password; nel caso l operazione vada a buon fine verrà restituita una schermata come la seguente: Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 13/22

14 Fig. 4 - Password Cambiata Nel caso la modifica non sia andata a buon fine sarà presentata una schermata come la seguente: Fig. 5 - Errore cambio Password Nel caso di errori il software fornisce indicazioni relativamente alla motivazione della non andata a buon fine. In caso di problemi contattare il reparto sistemi. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 14/22

15 6.3 Filtering Options (Opzioni filtro) Sono le regole che l utente desidera siano applicate ai messaggi in arrivo. Ovvero consentono, se il messaggio arriva da un determinato indirizzo, o con un determinato oggetto, di spostarlo in una cartella determinata. Fig. 1 Opzioni filtro Filter Name (Nome filtro). E il nome identificativo della regola. If From Contains (se il mittente contiene). Scelta del mittente che si vuole gestire in modo differenziato. Or subject contains (o l oggetto contiene). Scelta del tipo di oggetto messaggio, da gestire in modo differenziato). Then Move to folder (spostarlo nella cartella). Scelta della cartella in cui il messaggio sarà spostato. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 15/22

16 6.4 Appearence (Aspetto) Sono le regole che l utente desidera siano applicate ai messaggi in arrivo. Ovvero consentono, se il messaggio arriva da un determinato indirizzo, o con un determinato oggetto, di spostarlo in una cartella determinata. Fig.1 Schermata aspetto Theme (Tema). Scelta di un tema di colore da applicare alla propria webmail. Vi sono diverse opzioni, da selezionare con menù a tendina. A sinistra per ciascuna di esse appare un anteprima della versione di colore. Vi è la possibilità di un ulteriore personalizzazione, con la modifica dei singoli colori caratteristici dei messaggi: Background: colore di sfondo pagina Primari: colore principale Secondary: colore secondario Tertiary: colore terziario Border: bordo Link: Colore che caratterizza le parole calde Visited link: Colore attribuito ai link visitati Active link: Colore attribuito ai link attivi Mouse Over link: colore dei link al passaggio del mouse. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 16/22

17 6.5 Folder Manager (Amministrazione cartelle) Sono le cartelle su cui vengono ripartiti i messaggi. In questa sede è possibile creare sottocartelle per ogni cartella principale. Fig. 1 Amministrazione cartelle Premendo il pulsante Create Sub folder, appare un area di testo in cui inserire il nome della nuova cartella, e il menu a tendina in cui scegliere di quale cartella principale, la nuova cartella sarà figlia. Scelte possibili: Inbox (Posta in arrivo), Sent Items (posta inviata), Trash (cestino), Drafts (bozze). Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 17/22

18 6.6 Remote Servers (Server remoti) In questa sede è possibile impostare altre caselle di posta che risiedono su altri server, da visualizzare con webmail. Fig. 1 Amministrazione server remoti User Information (Informazioni sull utente) Remote Server Alias (Alias del server remoto) Name (Nome utente) Address (Indirizzo ) Logon Information (Informazioni di accesso) Username (Nome utente) Password (password) Server Information (Informazioni sul server) Incoming (POP3) Address (server di posta in arrivo ) Es: pop3.iline.it Outgoig (SMTP) Address (Server di posta in uscita) Es: mail.itline.it Connect with ssl (Connessione con SSL) Connessione sicura. Solitamente impostata a no. Port (porta). La porta di comunicazione per la posta. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 18/22

19 7. Funzionalità Risponditore Automatico Tramite la casella Impostazioni è possibile usufruire di un applicazione personalizzata per la gestione delle funzionalità di web mail dell utente. L applicazione in questione è una sorta di Risponditore Automatico che l utente può attivare quando si trova impossibilitato a rispondere alle . Il risponditore automatico consiste in una frase personalizzata che il server invia in automatico a tutti gli utenti che lo contatteranno finché il risponditore automatico stesso è attivo. Per loggarsi all interno del sistema è sufficiente caricare la pagina nel proprio browser e dalla finestra di log-in utente digitare la propria username e password. Fig.1 Log-in Utente Una volta entrati all interno del sistema saranno disponibili una serie di funzionalità. Per Visualizzarle basterà cliccare su impostazioni. Vediamo in dettaglio l Autoresponder. Fig. 2 Link casella impostazioni Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 19/22

20 7.1 Impostazione autoresponder e account personale Il link all autoresponder sarà visibile una volta cliccato sulla casella Impostazioni. Nella schermata che si presenterà sarà visibile un bottone Create Autoresponder che aprirà una nuova finestra in una popup. Fig. 1 Link al risponditore automatico Cliccando nel bottone Create Autoresponder si entrerà nel sistema di risponditore automatico. L autoresponder chiederà all utente l accettazione del certificato di sicurezza SSL* (vedi Fig.2) *SSL è il protocollo di sicurezza utilizzato per i moduli di richiesta informazioni/prenotazioni dal nostro server; la sua tecnologia prevede che le informazioni riservate viaggino su Internet solo in forma criptata, e quindi codificate secondo un complesso algoritmo matematico che ne garantisce la sicurezza. L'invio e la ricezione di dati in connessione ad un Server Sicuro SSL viene segnalata dal browser con specifici messaggi di avvertimento e con l'indirizzo della pagina caratterizzato dal prefisso https Fig. 2 Accettazione certificato di sicurezza (fate click su si ) Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 20/22

21 Dopo aver accettato il certificato per una maggior sicurezza il sistema chiederà all utente di digitare nuovamente le username e password utilizzate precedentemente per l accesso alla webmail. Fig. 3 Log-in Username e la Password Ogni utente accede all autoresponder e al modulo di modifica password con il proprio username e password di posta elettronica. Il sistema per una maggiore sicurezza chiederà di ridifitare l username e la password usati per loggarsi nella webmail. Cliccando su change Password si accederà ad una semplice form che permette di modificare la propria password di accesso alla posta elettronica, a webmin e agli eventuali accessi FTP consentiti sulla macchina. Cliccando sull'icona Others viene visualizzata la sezione dedicata all'autoresponder. Fig. 4 Link Vacation AutoReply Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 21/22

22 CLiccando su Vacation Auto-Reply è possibile attivare, disattivare o modificare il messaggio inviato automaticamente dal server ogni qual volta viene ricevuta una mail dall'utente in questione (Vedi Fig. 6) Fig. 5 Modulo Autoresponder Attenzione! : nella casella From è importante ricordarsi di cancellare il testo dopo (in questo caso dns) e digitare il dominio corretto es: itline.it La casella di testo permette l inserimento di un messaggio personalizzato da inviare in automatico a chi contatta la persona momentaneamente assente. Se ad esempio vogliamo comunicare a chi ci contatta che saremo assenti per un determinato lasso di tempo basterà inserire il testo desiderato e cliccare sul pulsante Update Vacation Message. Successivamente si dovrà cliccare su Enable Vacation il quale automaticamente cambierà stato in Disable Vacation ad indicare che il modulo è attivo. Da questo momento in poi tutte le persone che ci contatteranno via riceveranno il vostro messaggio di avviso personalizzato. Naturalmente nella casella di posta saranno presenti tutti i messaggi ricevuti per cui al ritorno l utente potrà rispondere a tutte le mail senza problemi. Per disabilitare il modulo di autoresponder è sufficiente cambiare lo stato del pulsante all inverso, da Disable Vacation in Enable Vacation e tutto tornerà come prima. Codice: MUG_APPLC03025_02.doc Rev.: 2.0 Data: 2029-lug-2004 Pag. 22/22

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf Indice Indice 1. Introduzione...2 2. Primi passi... 3 2.1 Quale programma di posta... 3 2.2 Lasciare i messaggi sul server centrale?... 3 2.3 Spam e dintorni...4

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it Configurazione dei Client delle caselle PEC v. 1.6 Manuale di configurazione della casella PEC sui seguen: Client di Posta Ele9ronica

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it

Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it Manuale di configurazione della Posta Ele6ronica Cer=ficata del gestore Register.it Configurazione dei Client delle caselle PEC sulla la nuova pia6aforma v. 1.3 Manuale di configurazione dei seguen= client

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli