Epson GI-9000 di Andrea de Prisco

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Epson GI-9000 di Andrea de Prisco"

Transcript

1 EpsnGI-9000 di Andrea de Prisc psn, imprtante prduttre [] giappnese di stampanti ad aghi, laser e a gett d'inchistr (alcune in grad di superare abbndantemente i cinquecent caratteri al secnd), è nta nel camp dell'infrmatica persnale anche per i sui rbusti ed affidabili cmputer da tavl, per i sui splendidi ntebk (pc diffusi in Italia, in verità), ma anche per gli scanner piani fferti in una cmpleta gamma di apparecchi cn mlti accessri per ptenziare al massim le funzinalità svlte. Cme per i persnal cmputer e per le periferiche ((nrmali», anche il cncett di scanner, negli ultimi anni, è andat mdificandsi. Se fin a qualche temp fa, diciam tre quattr anni r sn, si trattava prevalentemente di macchine in grad di digitalizzare sl in bianc e ner, spess, senza nemmen ricnscere i livelli di grigi (utilizzabili giust per la digitalizzazine di dcu- menti rigrsamente mncrmatici), ggi dire scanner equivale a parlare di scanner a clri, quest'ultimi visti certamente cme caratteristica principale dell'apparat e nn cert cme (marcia in più» da utilizzare di tant in tant. L scanner, al girn d'ggi, è senza dubbi la periferica principe della ftgrafia digitale, intesa cme naturale estensine tecnlgica della ftgrafia tradizinale, grazie al quale è pssibile la digitalizzazine delle immagini per il successiv trattament su cmputer. Ancr più della risluzine, ciò che cnta maggirmente in un scanner a clri è certamente la fedeltà crmatica e, relativamente a quest'aspett, la pssibilità di effettuare le necessarie tarature per ttenere i migliri risultati. Taratura che, sia ben chiar, nn può riguardare sltant l scanner (se c'è una csa certa è che nella pratica nn esistn clri «assluti»), ma l'intera catena di riprduzine, visualizzazine/trattament e stampa. Nn è un cas, infatti; che la taratura di un scanner cinvlga anche le altre periferiche utilizzate e che sstituend una di queste (cntinuand ad utilizzare il medesim scanner) sia necessari prvvedere nuvamente a calibrare l'inter sistema. Sl prcedend in quest md è pssibile raggiungere risultati sddisfacenti mantenendsi al ripar da brutte srprese. L'apparecchi che ci accingiam a prvare quest mese, il, è il mdell di punta del catalg Epsn e ffre, cme prevedibile, caratteristiche davver interessanti. Naturalmente si tratta di un scanner a clri, sedici milini di clri, frmat A4, cn risluzine ttica di 600 punti per pllice, che pssn diventare grazie all'algritm di interplazine utilizzat dal firmware. L'esemplare giunt in redazine per la prva era dtat anche dell'appsit kit per trasparenti, ttim per digitalizzare le diapsitive fin al fr- 220 MCmicrcmputer n febbrai 1995

2 mat massim di 12,5x12,5 cm. Sempre per l stess scanner è dispnibile un alimentatre autmatic di fgli singli, da utilizzare per la digitalizzazine autmatica di dcumenti multipagina. Tra le caratteristiche più interessanti di tale prdtt, c'è senza dubbi la pssibilità di cllegament simultane a due cmputer, sfruttand sia la prta SCSI che la prta parallela presenti sul retr (quest'ultima, ad esempi, cn un ntebk). Una cmdità, tutt smmat, da nn sttvalutare... Descrizine esterna Se l ScanMaker 35t, prvat l scrs mese, sembrava un tstapane, l'epsn ha tutte le sembianze di una.. prtaerei. Scherzi a parte, le generse dimensini esterne sn sicuramente la caratteristica estetica più evidente, a testimnianza di una cstruzine slida ed affidabile dve la qualità nn si misura sl cn i risultati ttenibili ma anche cn la rbustezza di tutt l'insieme. Cme in gni scanner pian, la parte superire è ccupata dalla superficie di lettura, prtetta da un cperchi incernierat psterirmente a m' di ftcpiatrice. Sllevand l stess pssiam vedere il pian di vetr frmat A4 sul quale appggiare l'riginale da digitalizzare, circndat dai riferimenti metrici per il crrett psizina ment. Per spitare riginali più spessi (ad esempi per digitalizzare la pagina di un libr), la cerniera del cperchi ffre un ulterire grad di libertà «traslazinale» grazie al quale l'perazine risulta semplificata. Se nemmen l spessre aggiuntiv è sufficiente, pssiam rimuvere cmpletamente il cperchi ed utilizzare il pian di lettura nud e crud. Sempre in relazine agli riginali di Scanner Prduttre e distributre: Epsn Italia S.p.A. - Via F.lli Casiraghi, Sest S. Givanni (MI). Tel.: 02/ Prezzi (IVA esclusa): Scanner GT 9000 versine PC Lit versine PC/SCSI Lit versine Macintsh Lit Trasparency Unit Lit Alimentatre dcumenti autmatic Lit generse dimensini, l scanner Epsn ffre un supprt laterale, anch'ess incernierat, che aumenta la superficie d'appggi (vviamente nn quella di lettura) di alcuni decimetri quadrati. Sul lat frntale è presente l'interruttre di alimentazine e tre spie a LED: accensine, stat di ready ed errre. Ptend cllegare simultaneamente due cmputer, dat che sl un per vlta può effettivamente utilizzare l scanner, la spia di ready rappresenta in pratica l'autrizzazine (il semafr verde) per l'utilizz dell'apparecchi. La spia di errr, insieme a quella di ready, segnala il tip di incnveniente riscntrat tra quattr pssibilità: errre di cmand, errre di interfaccia, errre fatale, ed errre di pzine. In gni cas, per ripristinare il crrett funzinament (nta bene: durante le nstre prve nn si è mai verificat alcun incnveniente) è sufficiente premere il tast di reset, presente sempre sul frntale, sul lat ppst a quell dell'interruttre di accensine. Il lat psterire, cme sempre, è quell più interessante. In quest scanner trviam un pannell ricc di cnnettri e di cmandi, quasi fsse il re- tr di un PC: ltre alla prta parallela e alle due prte SCSI (una per il cmputer e una per il cllegament in cascata di altri dispsitivi SCSI) trviam il deviatre per indicare l'indirizz della periferica e un interruttre per attivare disattivare il terminatre intern. Cllegand l scanner al cmputer cme unic dispsitiv SCSI ( cme ultim dispsitiv della catena), attiverem il terminatre; se, di cntr, l scanner è inserit all'intern di una preesistente catena psizinerem il relativ cmand su OFF. Sempre psterirmente trviam, ltre alla presa per l'alimentazine, un cnnettre per il cllegament di accessri (cme il kit per trasparenti l'alimentatre autmatic di fgli singli) e una vite in plastica che cnsente il blcc del carrell di lettura durante il trasprt dell'apparecchi. Per finire, sul lat inferire, un piccl cperchiett metallic cn ferm a vite nascnde il firmware di sistema stt frma di EPROM. Frse a tale access super semplificat crrispnde un prssim upgrade del sftware di gestine? Chi l sa... Indirizz SCSI e terminatre intern. Per gli riginali ingmbranti si può estrarre un appsit supprt. Vist da dietr sembra quasi un cmputer. MCmicrcmputer n febbrai

3 4 La mappa di calibrazine, ~ Digitalizzazine da stampa ftgrafica lox15 cm. Utilizz Sia che utilizziate sistemi Macintsh, sia che utilizziate sistemi Windws, l'installazine hardware e sftware è quant mai semplificata (specialmente nel prim cas, tiè!). L scanner Epsn è vendut in tre versini: Macintsh, Windws SCSI e Windws. Ovviamente l'apparecchi è l stess, quel che cambia è il sftware di gestine e la presenza men di una scheda SCSI da inserire nelle macchina Windws. Per utilizzare la prta parallela dell scanner è vviamente necessari che il vstr cmputer sia dtat di un'interfaccia parallela bidirezinale e nn di una semplice prta stampante «vecchia maniera». L'installazine hardware nn richiede che pchi minuti, tendenti a zer nel cas in cui utilizziam un Macintsh (in cui la prta SCSI è dispnibile di serie) una macchina Windws e il cllegament tramite prta parallela. Anche dal punt di vista sftware l'installazine risulta super semplificata grazie all'utilizz di un appsit prgramma installer. L scanner è cnfrme alle specifiche TWAIN ed è quindi «piltabile» anche attravers le applicazini che supprtan tale prtcll. Phtshp, tant per nn fare nmi,.., può tranquillamente acquisire le immagini dall scanner Epsn senza la necessità di richiamare dall'estern il relativ prgramma di gestine. In tutti i casi, sia che utilizziam l'acquisizine TWAIN sia che lanciam l'applicazine «SCAN! Il>>apparirà la medesima finestra di cntrll che ci permette di cmandare l'appa- 222 recchi, Se abbiam installat anche l'alimentatre di fgli singli il kit per trasparenti e vgliam utilizzare una di queste due espansini dvrem selezinare tale scelta nel menu pp up presente in alt a sinistra. Analgamente indicherem il tip di riginale utilizzat (ft a clri, ft in bianc e ner, disegn «al tratt», ecc. ecc.) e la «destinazine» della digitalizzazine. In pratica il sistema vule sapere csa intendiam fare cn l'immagine digitalizzata per suggerirci una risluzine di scannerizzazine apprpriata, Pur nn essend un meccanism indispensabile (in fin dei cnti... sarann fatti nstri, n?) può semplificare la vita a chi mastica pc di pixel e di risluzini ptend preselezinare un cert numer di reglazini riguardanti le digitalizzazini. Frtunata- La EPROM cntenente il firmware, mente gni destinazine può essere reglata a piaci ment, senza limiti impsti dal prgramma. L scanner, infatti, nn bietta né se la nstra stampante laser ha una risluzine di 50 punti per pllice, né se la stampante ad impatt (ad aghi) arriva a quta All stess md pssiam aggiungere nuve destinazini predefinite cme «Risultat di alta qualità» e via dicend lasciand l'peratre ( ni stessi) al di furi da dettagli trpp tecnici, Lasciand da parte il C.IA N. (Centr Internazinale di Assistenza Negati), ritrniam seri e andiam avanti. Sempre dalla finestra di cntrll pssiam decidere a priri le dimensini dell'immagine da digitalizzare e variarne a piaci ment il rapprt di riduzine/ingrandiment, dal 50% fin al 200%, Variand tale rapprt, cambierà cnseguentemente anche l'ccupazine in memria dell'immagine digitalizzata: se un'immagine a 300 punti per pllice, liscia, ccupa 10 mega, ne ccuperà 40 aumentand del 200% l'ingrandiment 2.5 riducend al 50%. Saltand a piè pari i sei bttni relativi agli strumenti (di cui parlerem più avanti), il pulsante «Cnfigurazine» permette di selezinare il tip di calibrazine dell scherm e di impstare alcuni valri riguardanti le reglazini effettuabili prima della digitalizzazine. La calibrazine può essere relativa al sistema ClrSync di Apple effettuata tramite l stess prgramma di gestine dell scanner che utilizza cme campine una stampa di riferiment eseguita cl prpri prgramma d'elabrazine MCmicrcmputer n febbrai 1995

4 110= 000. an,nlt: I Plan 1 I Tfp~11 fl 1r1 1.t:ttnazinlt I StMrtrnntf' ~ rtt 0'0 I 101m. ~: e;;;:i I\nlplfu "'ltzu l~''',92 Jr-:l (l," 10 ~ I Tip ~ Il Mtzuttrrl clri.. I 000. OrlgNlt: I Plan 1 _ I Sbmpnl?fIl , 200 _ JEI 1ì51 ~(ij~[!)m I~-.. I~~ I Ilut_ I~EJ~ II ~I~r t fil "'ltni.~~ c= Q 0mI>r. L.!Jd - I 220 I~I I l r;:j_u L2J1~ I 1*1 n Sgl, , 0Im. 1r'nm9int: c ~"---.-c; ~ Tip 1r'nm9int: It-ttmtinb t Irl Prf. Plxtl: I 8cbi 1 """u.nw\u: I Md 8 (Sfumt) 1 I)l"'P.. a I Nt-ssl~ "'1 Dutlitò: I 80m.. 1 s.que.nz.a di I P.u:u~a O 3 Pss'. GE ~ 8iltnc1tmnl Grigi R ~ R )( Sailla ) ( Cancella ) ( Annulla Ep"," TUlRI'" lazlne Clre ::===11 ' 1 I:' 1;1 17) 191Il! l:' l ~I 1c=J ~I:;r"- Ij) ffltr Clr. Quattr scherma te tratte dal prgramma SCAN! Il. Si ntin i cntrlli immagine e la funzine di reglazine clre. digitale e cn la prpria stampante a clri. Il bttne «Aut Scan» esegue autmaticamente il prescan dell'immagine, ne individua le dimensini ed effettua la digitalizzazine nelle mdalità e alla risluzine precedentemente indicate. Vlend effettuare manualmente il prescan pssiam agire sull'appsit bttne e, successivamente, individuata tramite muse una przine dell'immagine, pssiam richiedere la visualizzazine della sla area selezinata (pulsante a frma di lente d'ingrandiment). Ad attenderei, in gni cas, ci sarà il grss bttne «Scansine» che effettuerà la digitalizzazine dell'intera immagine dell'area precedentemente selezinata. Se stavam utilizzand l'acquisizine TWAIN all'intern di un altr prgramma, l'immagine digitalizzata verrà prpsta all'intern di una finestra di quest'ultim; se stavam adperand il prgramma di gestine «Scanl Il>>pssiam esprtare l'immagine salvandla in un dei seguenti frmati PICT, TIFF, JPEG, EPS. Dett quest, facciam qualche pass indietr e trniam agli «strumenti» precedentemente abbandnati. Il prcediment di digitalizzazine fin qui descritt permette di ttenere risultati eccellenti a cndizine di partire da riginali ben equilibrati (né trpp chiari, né trpp scuri) nn affetti da dminanti crmatiche. Per gli riginali, per csì dire, «difficili», ci vengn in aiut gli strumenti di crrezine prima citati. Una prima perazine che pssiam cmpiere, dp aver effettuat il prescan e verificat a vide il risultat ttenibile senza alcun intervent, è il riequilibri dei livelli impstand una srta di «espsizine autmatica». Le immagini trpp chiare trpp scure verrann crrette in md da risultare più equilibrate. Se il risultat nn è ancra accettabile, pssiam richiamare la finestra «Cntrlli Immagine» per reglare manualmente luminsità, cntrast, le alte luci, le mbre e, cme se nn bastasse, il micrcntrast (la nitidezza apparente). L'intervent può essere effettuat spstand l'appsit cursre «navigand» tra le varie pssibilità fferte per gni reglazine. Ad esempi per reglare la luminsità il sistema ci prpne l'immagine all stat attuale, una prpsta più scura e una prpsta più chiara. Se vgliam scurire basterà c1iccare l'immagine scura che verrà spstata al centr e nuvamente prpste altre due ( quattr) alternative. Discrs analg per le altre variabili relative a quest strument, ma anche per le crrezini crmatiche (finestra «Reglazine Clre») cn le quali pssiam intervenire sia sulla saturazine che sul bilancia ment. È csì pssibile sia aumentare diminuire il clre (prpri cme faremm su un televisre) sia MCmicrcmputer n febbrai

5 GT 9000 Il cperchi per i trasparenti, la crnice di centraggi e il tappetin per gli pachi (vedi test).."sol' "'" Tappetin e crnice trvan pst nel cperchi. L'Epsn GT 9000 vist di prfil cl kit per trasparenti installat. crreggere eventuali dminanti presenti nell'riginale. Kit per trasparenti L'Epsn è frnit di serie cn un cperchi tradizinale ed è quindi adatt, csì cm'è, alla digitalizzazine dei sli dcumenti «pachi»: ftgrafie, stampe, disegni, eccetera. Per la scannerizzazine di riginali trasparenti, diapsitive, è dispnibile un appsit cperchi retrilluminat da installare al pst di quell standard. Nn si tratta, però di una semplice, ancrché «statica», fnte di illuminazine aggiuntiva, ma di un ver e prpri dispsitiv di illuminazine mbile che si muve in sincrnia cn il sensre CCD presente al di là del pian di lettura. Per quest mtiv sul retr dell scanner è presente un cnnettre al quale cllegare il kit per trasparenti. Dal punt di vista perativ, una vlta installat il nuv cperchi, digitalizzare una diapsitiva è in pratica la stessa csa che digitalizzare una stampa. L'unica accrtezza riguarda il psizinament dell'riginale in un'area ben precisa del pian di lettura, crrispndente alla zna retrilluminata, delimita bile da un'appsita maschera frnita a crred e ripnibile all'intern del medesim cperchi quand nn è utilizzata. All'intern dell stess nascndigli trviam anche un tappetin mrbid da installare all'intern del cperchi quand digitalizziam per riflessine, al fine di far aderire maggirmente l'riginale al pian di lettura. Se intendiam digitalizzare diapsitive è cmunque da tener presente che 600 punti per pllice, misurati in un'area di ridtte dimensini, nn frniscn file di grsse dimensini (cme avviene per le stampe generalmente più grandi) e quindi nn è pssibile ttenere immagini ad altissima risluzine, csa che accade cn gli scanner specifici per quest tip di supprt. Ciò vale sprattutt per le slide 35mm, ma già cn le diapsitive 6x6 la qualità trna ad essere più che accettabile, diciam anche ttima, per raggiungere risultati a dir pc srprendenti per gli riginali di frmat ancra maggire, cme le lastre 10x12. ~ 224 MCmicrcmputer n febbrai 1995

6 [!}[!)l!ll!} APPLIED PERIPHERALS & SOFTWARE VIA GIOVANNI XXIII, 37 TEL CORNO DI ROSAZZO (UDINE) TEL FAX VISTAPRO 3.0 DISTRIBUTORE UFFICIALE PER L'ITALIA LU Z :> «u il: «li: Cl 9 g zz IL SOFTWARE W 1 NeL CAMPO DEI GENERATORI DI PAESAGGI 3D ANIMATI. DISPONIBILE PER PIAT- TAFORME PC IBM COMPATI- BILI ED APPLE MACIPOWERMAC. TV PAINT 3.0 PER WINDOWS TV PAINT 3.0 E' UN SOFTWARE DESIGNATO A REALIZZARE DISEGNI A 16 MILIONI DI COLORI E 256 LIVELLI DI TRASPA- RENZA. RIUSCENDO A COMBINARE TRA LORO TUTTE LE OPZIONI, AVETE A VOSTRA DISPOSIZIONE CIRCA 2100 FUN- ZIONI DA POTER UTILIZZARE IN OGNI MODO POSSIBILE. TV PAINT SUPPORTA I FORMATI FILE PIU' DIFFUSI: DEEP, ILBM, TGA, GIF, JPEG, BMP, TIFF, RENDITION, RGBB, SUNRA- STER, SGI E L'INTERFACCIAMENTO CON LA SCHEDA DPS PERSONAL ANIMATION RECORDER. RAZORTM prfessinal SOFTWARE PER L'EDITING VIDEO NON LINEARE PER PC IBM E COMPATIBILI. SUPPORTA LE SCHEDE DPS PERSONAL ANIMATION RECOR- DER E TRUEVISION TARGA PARTICOLARMENTE INDICATO NELLA PROGETTAZIONE E RENDERING DI OGGETTI MECCANICI, ARREDAMENTO D'IN- TERNI, DECORAZIONI PER CERAMICA, ARTE ORAFA ED IN TUTTI I SETTORI OVE E' RICHIESTA LA MASSIMA QUALITA' DELLE IMMAGINI. REAL 3D E' DISPONIBILE PER LE PIATTAFORME: WINDOWS, WINDOWS NT, DEC ALPHA E SGI REAL 3D VIENE FORNITO ANCHE NELLE VERSIONI EDUCA- TION E KIT DI VALUTAZIONE. KIT DI VALUTAZIONE A SOLE L I.V.A. (SPESE DI SPEDIZIONE.. INCLUSE NEL PREZZO).~::: ::::::1.... ì... -' DI [iital PROCESSING SYSTEMS INe. PERSONAL ANIMATION c ~ c a. ~ ~~ «I;t a. «~ (j I u li: ~ RECORDER PER PC IBM E COMPATIBILI LA SCHEDA PERSONAL ANIMATION RECORDER E' LA SOLU- ZIONE NECESSARIA AD OGNI VIDEO ANIMATORE PER VISUA- LIZZARE IN TEMPO REALE E REGISTRARE SU NASTRO LE ANIMAZIONI GENERATE DAI PIU' DIFFUSI PROGRAMMI 3D. SONO DISPONIBILI DISCHI DEMO, DEPLIANT ILLUSTRATIVI E VIDEOCASSETTE DEI PRODOTTI PUBBLICIZZATI. AP&S INOLTRE OFFRE LA POSSIBILITA' A TUTTI COLORO CHE POSSIEDONO QUALSIASI SOFTWARE 2D/3D DI ACQUISTARE TV PAINT 3.0/REAL 3D 2.4 USUFRUENDO DI UN PARTICOLARE SCONTO SUL PREZZO DI LISTINO.

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler KINGSTON.COM/US/USB/CUSTOMIZATION Inviare il modulo compilato al nostro responsabile vendite, via fax o email. Lato A: Logo Kingston Lato

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE OO E AZZATO PECSONE raddrzzar ( refcar) sn crcu mpega per la rasfrmazne d segnal bdreznal n segnal undreznal. Usand, però, dd per raddrzzare segnal, s avrà l svanagg d nn per raddrzzare segnal la cu ampezza

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16 Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 1 alla base 16 Dato un numero N rappresentato in base dieci, la sua rappresentazione in base sedici sarà del tipo: c m c m-1... c 1 c (le c i sono cifre

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli