SIBIL. Stock Identify Board for Intraday Leveraging. Previsioni per Intraday Trading

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIBIL. Stock Identify Board for Intraday Leveraging. Previsioni per Intraday Trading"

Transcript

1 SIBIL Stock Identify Board for Intraday Leveraging Previsioni per Intraday Trading

2

3

4

5 ,00 40,00 20,00 - %MIB %CAP -20,00-40,00-60,00-80,00 Andamento Mib e Portafoglio in una simulazione dal 24/01/2011 al 5/01/2012 Mib : 24 gennaio gennaio Capitale :24 gennaio gennaio

6 Processo realizzazione metodo Acquisizione della fonte Elaborazione dei dati per l estrazione dei titoli con i relativi pattern Impostazione del software per la negoziazione giornaliera Ricerca piattaforma per trading online con marginazione (FINECO) Definizione delle procedure operative da adottare per il trading intraday Reperibilità giornaliera dati end of day

7 Acquisizione della fonte

8 Estrazione end of date Titolo Date Open High Low Close A2a.mi ,04 1,06 1,04 1,05 Aca.mi ,73 9,84 9,72 9,8 Ace.mi ,7 8,77 8,69 8,75 Aco.mi ,4 44,31 43,21 43,99 Acp.mi ,41 1,44 1,4 1,43 Acs.mi ,07 1,08 1,07 1,08 Ae.mi ,19 0,19 0,19 0,19 Aeg.mi ,74 3,82 3,63 3,63

9 Elaborazione dei dati I dati vengono elaborati da una serie di procedure residenti in ambiente mainframe. Per ogni titolo vengono ricercati, nell arco di 5 giorni, combinazioni di dati che si sono ripetute negli ultimi 5 anni e hanno prodotto una plusvalenza. Sono ritenute vincenti le combinazioni più numerose che hanno dato una plusvalenza almeno nel 60% dei casi.

10 Criteri per una negoziazione vincente

11 Es. Pattern combinazione vincente Low -4day > Open -2day High -2day > Close -1day 54 times 72% Low -4day > Close -2day Low -4day > Open -1day

12 4P Titoli che hanno guadagnato più frequentemente dopo un rialzo di oltre il 4% di un determinato titolo nella giornata precedente. Utilizzato per far risaltare vincoli tra due titoli. Es. Ascopiav e Amplifon. In 51 casi in cui Ascopiave ha avuto in giornata un rialzo di oltre il 4%, Amplifon, il giorno successivo, ha avuto il proprio titolo in attivo per 42 volte

13 - 4P Titoli che hanno guadagnato più frequentemente dopo un ribasso di oltre il 4% di un determinato titolo nella giornata precedente. Utilizzato per far risaltare vincoli tra due titoli. Es. Cad e e Italcementi. In 57 casi in cui CAD ha avuto in giornata un ribasso di oltre il 4%, Italcementi, il giorno successivo, ha avuto il proprio titolo in attivo per 40 volte

14 CUM Il software individua giornalmente i titoli con prezzo di chiusura pari al massimo. Il titolo viene acquistato se il prezzo di apertura e almeno uguale all apertura di ieri, altrimenti si compra solo se il prezzo raggiunge il valore minimo di ieri.

15 M5 Il software individua giornalmente i titoli che rientrano in una formula sul confrontr tra le medie a 5 giorni e sul prezzo di chiusura di ieri. Il titolo viene acquistato se il prezzo di apertura e almeno uguale al prezzo indicato dal sistema.

16 Lo strumento per gestire il Portafoglio La gestione giornaliera del portafoglio e affidata ad un applicazione Excel che fornisce giornalmente i titoli da negoziare e il loro prezzo di acquisto. A fine giornata e necessario alimentare il foglio con i dati end of day provenienti dalla borsa. Assume un importanza fondamentale la profilatura iniziale dell applicazione, in cui vengono censiti i titoli, e le regole che guideranno le nostre negoziazioni

17 Come e strutturato Sezione Dati: Per ogni titolo di borsa sono riportati gli ultimi 15 giorni end of date. Sezione Console: Indica i titoli da negoziare e i prezzi di entrata e uscita. Sezione Servizi : Quanto serve per il funzionamento dell applicazione Sezione Titoli: I dettagli dei titoli utilizzati per il trading automatico. Sono riportati gi end of date e le regole di pattern. Macro : I comandi necessari per elaborare la nuova giornata

18 La Profilatura Vengono inseriti nell applicazione i titoli con le relative regole individuati nell elaborazione dei dati quinquennali. Vengono caricati sull applicazione gli ultimi 15 giorni di end of date di tutti i titoli di borsa Vengono inseriti i dati necessari per l operatività giornaliera, come le descrizioni dei titoli, i dati per la marginazione, la percentuale di commissione. Viene impostato il capitale iniziale

19 La negoziazione titoli Una volta completata la profilatura del pacchetto siamo pronti per iniziare la negoziazione titoli giornaliera che dovra essere esclusivamente intraday. Sulla console, ogni giorno saranno indicati i titoli da negoziare, il prezzo di acquisto, il numero di azioni e il prezzo di uscita per l eventuale stop lose o stop profit. Escludendo il criterio cum tutti gli ordini di acquisto vengono conferiti prima dell apertura di borsa. Le azioni acquistate saranno vendute a fine giornata al prezzo di chiusura qualora non fossero stati raggiunti i limiti di stop profit o stop lose.

20 Es. negoziazione Dati presenti in console dopo l aggiornamento con l ultimo end of date Titolo Close Prezzo Max num. Azioni Capitale impegnato saipem 33,79 33, Apertura di borsa. Titolo acquistato Titolo open Stop Profit stop Lose Capitale investito saipem 33,68 35,03 32, Chiusura di borsa. Plusvalenza Titolo open high low close Capitale Recuperato Profit saipem 33,68 34,78 32,99 34,

21 L ordine di acquisto Vengono conferiti ordini di acquisto al limite di prezzo, prima dell apertura, per i Pattern, 4P e -4P. Il prezzo dell ordine e pari a -1 punto della chiusura precedente. Se l ordine non viene eseguito si conferisce un nuovo ordine di acquisto al limite di prezzo, pari al minimo di ieri. Vengono conferiti ordini di acquisto al meglio, dopo l apertura, per i cum,solo se l apertura e minore dell apertura di ieri e il trend risulta positivo. Comunque il prezzo di acquisto non deve essere maggiore di quello già indicato. Tutte le posizioni aperte vengono chiuse eseguendo ordini di vendita al meglio a ora di chiusura borsa.

22 Piattaforma Per negoziare in borsa e necessario trovare una piattaforma affidabile e facile da utilizzare. Deve consentire la marginazione e avere costi di commissione convenienti. Ove necessario, deve consentire la negoziare in tempo reale. Dalla piattaforma si ricavano le percentuali di leva finanziaria e il massimo di numero azioni acquistabili da inserire nella profilatura dell applicazione. FinecoBank offre il più ampio paniere di titoli disponibili per la Leva Long

23 Marginazione o Leva Finanziaria La Marginazione è la modalità di negoziazione che consente all'investitore di poter acquistare soltanto una parte della liquidità necessaria. Si sfrutta così l'effetto leva dove il controvalore dell'operazione è integrato e potenziato della quota del prestito di FinecoBank. Le caratteristiche generali del servizio in Marginazione sono: Il margine di garanzia: per ogni operazione è richiesto un margine a garanzia della posizione. Il valore del margine può variare da titolo a titolo. Oltre al margine FinecoBank non richiede, a garanzia della posizione in leva, ulteriore liquidità o la presenza di titoli nel portafoglio dei clienti. Durata dell'operazione: Intraday. L'operazione Intraday deve essere aperta e chiusa entro la stessa seduta di negoziazione. Stop Loss automatico: per ogni titolo, si stabilisce un prezzo di ricopertura automatico che chiude l'operazione, qualora l'andamento del mercato fosse contrario alla posizione. I valori degli stop loss automatici applicati ad ogni titolo sono visualizzati sul sito nella sezione dedicata alla Marginazione. ATTENZIONE: anche se la liquidità richiesta è in percentuale i profitti e le perdite sono reali e quindi è un operazione altamente rischiosa

24 Es.marginazione Dati presenti in console dopo l aggiornamento con l ultimo end of date Titolo Close Prezzo Max num. Azioni Capitale richiesto % Leva Capitale Necess. 33,79 33, % Apertura di borsa. Titolo acquistato Titolo Open Stop Profit stop Lose Capitale Capitale Investito 33,68 35,03 32, ,10% Titolo open high low close Capitale Profit Chiusura di borsa. Plusvalenza 33,68 34,78 32,99 34,

25 Procedure operative per il trading Carica Caricamento EOD del giorno quando disponibile sugli appositi siti Esecuzione macro per elaborazione dati Verifica sulla console il numero di ordini da prenotare sulla piattaforma Riparto Ripartizione capitale tra gli ordini elencati, considerando il prezzo dell azione e la percentuale di leva. Un singolo ordine non può superare il 20% del capitale disponibile Ordini Prenotazione sulla piattaforma degli ordini secondo quanto indicato in console. Prezzo di acquisto -1 punto della chiusura di ieri Sugli ordini e obbligatorio impostare gli stop profit e gli stop lose. L ordine di vendita è al prezzo di chiusura Impostare gli Alert per i titoli segnalati nella sezione CUM Apertura Borsa All apertura della borsa verificare l esito della prenotazione. Per i titoli non acquistati viene conferito un nuovo ordine con prezzo pari al minimo di ieri Il rimanente può essere riutilizzato per i titoli segnalati per il clugmax Verificare le aperture dei clugmax e fare gli ordini solo per i trend crescenti al prezzo pari al minimo di ieri. Chiusura Borsa Verificare la risoluzione degli ordini e il rendiconto della giornata

26 Allineamento giornaliero con i dati end of day Gli end of date sono reperibili giornalmente dalle su siti come Finanza Aperta". Dopo lo scarico dal sito su un foglio elettronico, i dati vengono caricati sull applicazione con una macro, per impostare gli ordini della prossima giornata

27 Processo operativo Caricamento EOD Verifica ordini Chiusura Borsa Verifica Portafoglio Prenotazione ordini Prenotazioni ordini su titoli non acquistati Apertura Borsa verifica esito prenotazione

28 Simulazione Sono state fatte una serie di simulazioni per verificare l efficacia del metodo. Sono stati elaborati i dati statistici di borsa dal 1 gennaio 2005 al 31 dicembre L applicazione e stata profilata con i titoli e le regole ricavate. L applicazione e stata adattata per simulazioni su intervalli di date. Il capitale di partenza e stato impostato a Nella simulazione sono stati adottati tutti i criteri finora descritti. L intervallo temporale, per ottenere risultati positivi, deve essere di almeno 6 mesi. Nella simulazione viene impegnato sempre tutto il capitale disponibile, suddiviso per i titoli segnalati giornalmente. Giornalmente, causa la leva finanziaria, viene movimentato un grosso capitale ( ) con profitti e perdite notevoli.

GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB

GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB LA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB 1. Cosa è la marginazione long/short overnight? Si tratta di una strategia di investimento che offre

Dettagli

GUIDA ALLA MARGINAZIONE SUI DERIVATI

GUIDA ALLA MARGINAZIONE SUI DERIVATI GUIDA ALLA MARGINAZIONE SUI DERIVATI LA MARGINAZIONE INTRADAY SUI DERIVATI 1. La marginazione long/short intraday sui derivati Con la marginazione intraday sui derivati, Webank offre l opportunità ai propri

Dettagli

SERVIZIO "BRUNCH FTSE MIB"

SERVIZIO BRUNCH FTSE MIB SERVIZIO "BRUNCH FTSE MIB" by Team Sviluppo Sistemi Algoritmica.pro Srl Il servizio "Brunch Ftse Mib" è a cura del "Team Sviluppo Sistemi" di Algoritmica.pro Srl, una società attiva nello sviluppo, programmazione,

Dettagli

TS DIMOSTRATIVO: TS INR

TS DIMOSTRATIVO: TS INR : TS INR 12/07/2003 Pag. 1 di 11 : TS INR A cura di Fabrizio Carducci (fcard71@tin.it) Finanza24ore (www.finanza24ore.it) : TS INR 12/07/2003 Pag. 2 di 11 Introduzione Questo TS è esclusivamente dimostrativo

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Winner 2-212 Capitale raccomandato da 94.4 a 15.425 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 6 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Winner 1-212 Capitale raccomandato da 64.6 a 84.5 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 5 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Champion 1-212 Capitale raccomandato da 116.4 a 125.911 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 8 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Champion 2-212 Capitale raccomandato da 193. a 21.79 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 15 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

SEGNALI DAX INTRADAY

SEGNALI DAX INTRADAY SEGNALI DAX INTRADAY VIDEO SHARING Questo documento vuole essere uno strumento utile per avere informazioni dettagliate sul servizio Segnali Dax Intraday attraverso il Video Sharing, in particolare per

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERDERIVATI

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERDERIVATI GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERDERIVATI INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 1.1 Attivazione... 2 2 ADEGUAMENTO AUTOMATICO DEI MARGINI OVERNIGHT... 3 3 MARGIN CALL PER EROSIONE MARGINI... 4 4 NOVITA SULLA PIATTAFORMA

Dettagli

Manuale Operativo Risk Manager

Manuale Operativo Risk Manager Manuale Operativo Risk Manager Principali Caratteristiche Il Tool Risk Manager, nasce per l esigenza di assistere il trader, in tutto il processo che regola la gestione del proprio capitale ed operatività.

Dettagli

GESTIONE DEL DEPOSITO

GESTIONE DEL DEPOSITO Capitolo 12 GESTIONE DEL DEPOSITO Si compone di 3 pannelli; all apertura della pagina principale viene attivato il pannello PORTAFOGLIO che mostra il contenuto e la consistenza del deposito titoli selezionato

Dettagli

SERVIZIO "FUTURES SWING TRADING"

SERVIZIO FUTURES SWING TRADING SERVIZIO "FUTURES SWING TRADING" by Team Sviluppo Sistemi Algoritmica.pro Srl Il servizio "Futures Swing Trading" è a cura del "Team Sviluppo Sistemi" di Algoritmica.pro Srl, una società attiva nello sviluppo,

Dettagli

DATA INIZIO OPERATIVITÀ 22 MAGGIO 2009 ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA

DATA INIZIO OPERATIVITÀ 22 MAGGIO 2009 ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI NEGOZIAZIONE PER CONTO PROPRIO SU TITOLI DI STATO ITALIANI E OBBLIGAZIONI DI PROPRIA EMISSIONE SVOLTA DALLA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Soc.Cooperativa DATA INIZIO OPERATIVITÀ

Dettagli

MODULO 2 www.sapienzafinanziaria.com. la formazione finanziaria è il miglior investimento per il tuo domani

MODULO 2 www.sapienzafinanziaria.com. la formazione finanziaria è il miglior investimento per il tuo domani MODULO 2 www.sapienzafinanziaria.com la formazione finanziaria è il miglior investimento per il tuo domani Lezione n. 1 Edizione marzo / giugno 2015 La simulazione del trading su dati storici www.sapienzafinanziaria.com

Dettagli

Guida alla Marginazione Intraday su T3 1 GUIDA ALLA MARGINAZIONE SU T3

Guida alla Marginazione Intraday su T3 1 GUIDA ALLA MARGINAZIONE SU T3 Guida alla Marginazione Intraday su T3 1 GUIDA ALLA MARGINAZIONE SU T3 LA MARGINAZIONE INTRADAY SU T3 1. Cosa è la marginazione long/short intraday? Si tratta di una strategia di investimento che offre

Dettagli

Via Barberini 11-00187 ROMA IVA 07740680967 www.emiliotomasini.it RENDIMENTO BORSA & FONDI I TIPI DI ORDINE

Via Barberini 11-00187 ROMA IVA 07740680967 www.emiliotomasini.it RENDIMENTO BORSA & FONDI I TIPI DI ORDINE Via Barberini 11-00187 ROMA IVA 07740680967 www.emiliotomasini.it RENDIMENTO BORSA & FONDI I TIPI DI ORDINE 1 I TIPI DI ORDINE E L OPERATIVITA MERCATO: l ordine mercato è l ordine che viene utilizzato

Dettagli

www.futuretrader.it PRESENTAZIONE FUTURE TRADER

www.futuretrader.it PRESENTAZIONE FUTURE TRADER PRESENTAZIONE FUTURE TRADER 1 Introduzione Future Trader è un software di trading e di investimento per prendere posizioni mediante strumenti derivati sui mercati azionari e per effettuare strategie di

Dettagli

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati L Andamento dei mercati Azionari La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati che aveva interessato gli ultimi mesi del 2 è proseguita per tutto il 21.

Dettagli

Brochure descrittiva dei sistemi di trading. Aggiornamento 20 novembre 2010

Brochure descrittiva dei sistemi di trading. Aggiornamento 20 novembre 2010 Brochure descrittiva dei sistemi di trading Aggiornamento 20 novembre 2010 Ciao e benvenuta/o in Sapienza Forex. In questa brochure verrai a conoscenza delle caratteristiche delle nostre strategie che

Dettagli

GUIDA ALLA MARGINAZIONE INTRADAY SU T3

GUIDA ALLA MARGINAZIONE INTRADAY SU T3 GUIDA ALLA MARGINAZIONE INTRADAY SU T3 Luglio 2014 LA MARGINAZIONE INTRADAY SU T3 1. Cosa è la marginazione long/short intraday? Si tratta di una strategia di investimento che offre l opportunità di sfruttare

Dettagli

Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcuni cambiamenti nella tua operatività di trading. Te li

Dettagli

LA MARGINAZIONE INTRADAY

LA MARGINAZIONE INTRADAY LA MARGINAZIONE INTRADAY 1. Cosa è la marginazione long/short intraday? Si tratta di una strategia di investimento che offre l opportunità di sfruttare anche le minime oscillazioni di mercato. Grazie all

Dettagli

MINI FUTURE CERTIFICATE

MINI FUTURE CERTIFICATE MINI FUTURE CERTIFICATE MINI FUTURE CERTIFICATE SG Leva, trasparenza e liquidità I Long e Short Mini Future consentono, in modo agevole, di prendere posizioni sia rialziste che ribassiste su indici, azioni,

Dettagli

Sintesi della Policy di Esecuzione degli Ordini per i CFD

Sintesi della Policy di Esecuzione degli Ordini per i CFD CMC MARKETS UK PLC Sintesi della Policy di Esecuzione degli Ordini per i CFD Gennaio 2015 Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409 Autorizzata e vigilata dalla Financial Conduct

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 1.1 Attivazione... 2 2 ADEGUAMENTO AUTOMATICO DEI MARGINI OVERNIGHT... 4 3 MARGIN CALL PER EROSIONE MARGINI... 5 4 MARGIN CALL PER

Dettagli

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico ALGOTRADING DAY 4 Convegno annuale sul trading automatico Il passo da trader discrezionale ad algoritmico: il mio metodo di lavoro e consigli pratici a chi inizia. Relatore: Enrico Malverti Milano, 29

Dettagli

Manuale Short Selling. Manuale Short Selling 1

Manuale Short Selling. Manuale Short Selling 1 Manuale Short Selling Manuale Short Selling 1 Indice 1. Attivazione servizio... 3 2. Short Selling Intraday... 3 3. Operatività di short selling: margini... 3 Manuale Short Selling 2 4. Titoli ammessi

Dettagli

Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno. Milano - 8 Febbraio 2008

Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno. Milano - 8 Febbraio 2008 Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno Milano - 8 Febbraio 2008 Disclaimer/Note Legali Le opinioni espresse in questa presentazione e seminario

Dettagli

Strategie di gestione di una asset class azionaria

Strategie di gestione di una asset class azionaria Strategie di gestione di una asset class azionaria Premessa: Il mercato azionario rappresenta la risorsa di investimento potenzialmente più remunerativa almeno tanto quanto la sua potenziale capacità di

Dettagli

Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank. Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1

Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank. Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1 Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1 Foglio Informativo relativo ai servizi di marginazione long e short selling

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR dove l investitore può scegliere tra due Componenti differenziate su tre dimensioni: classi di attività finanziarie (azioni,

Dettagli

GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v.

GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v. GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v. Partita IVA, codice fiscale ed iscrizione presso il registro delle imprese di Roma n. 08028081001 Soggetta

Dettagli

ASCOPIAVE S.p.A. Signori azionisti,

ASCOPIAVE S.p.A. Signori azionisti, ASCOPIAVE S.p.A. Via Verizzo, 1030 Pieve di Soligo (TV) Capitale Sociale Euro 234.411.575,00 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA e Registro delle Imprese di Treviso n. 03916270261 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL

Dettagli

Il trading di volatilità

Il trading di volatilità Il trading di volatilità Come identificare i cicli di volatilità, come sfruttarne le potenzialità a proprio vantaggio contenendo i rischi. Relatore: Enrico Malverti Treviso, 7 Ottobre 2015 CHI SONO Enrico

Dettagli

Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco"

Dettagli iniziativa Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco" L'iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco", valida dal 20 ottobre 2014 al 31 dicembre 2014, premia il trasferimento in Fineco di Titoli

Dettagli

N.B. sono disponibili anche i tasti: X1... X9: lettera + 1... 9 tick, se è d'acquisto, denaro - 1... 9 tick, se l'ordine è di vendita Y1...

N.B. sono disponibili anche i tasti: X1... X9: lettera + 1... 9 tick, se è d'acquisto, denaro - 1... 9 tick, se l'ordine è di vendita Y1... IL TRADING CON VISUAL TRADER Grazie a un accordo tra Trader Link e directa da maggio 2002 i clienti directa possono operare in borsa con Visual Trader. Sono qui illustrate le principali funzionalità di

Dettagli

2 VENDITE ALLO SCOPERTO OVERNIGHT E PRESTITO TITOLI DA DIRECTA

2 VENDITE ALLO SCOPERTO OVERNIGHT E PRESTITO TITOLI DA DIRECTA t B= il termine ultimo per ricoprirsi dalle operazioni effettuate; decorso il primo di questi, il Cliente non avrà più la possibilità di vendere allo scoperto e dovrà revocare eventuali ordini di vendita

Dettagli

Cup&Handle, istruzioni per l uso

Cup&Handle, istruzioni per l uso Cup&Handle, istruzioni per l uso STRATEGIE SULL FTSE-MIB FUTURE (VERS. OPENING E INTRADAY) Il grafico e il commento operativo aprono sia la versione Opening sia quella Intraday della newsletter, visto

Dettagli

Il Trading con il Thau Method

Il Trading con il Thau Method Il Trading con il Thau Method Il pattern che rappresenta i nuovi orizzonti per l Analisi Tecnica 2 Titolo Il Trading con il Thau Method Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com

Dettagli

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options)

DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) DIAMANTE software per la gestione dei prodotti derivati (Futures & Options). Brochure Info DerIvAties MANagement suite Gestione Prodotti Derivati (Futures e Options) Premessa In risposta all evoluzione

Dettagli

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento.

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale non protetto. Non è garantito

Dettagli

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio 2012 Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Giuseppe Di Vittorio Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Attila getting leadership

Attila getting leadership Attila Il gestionale operativo disegnato per le piccole e medie imprese - Vilcor Multimedia srl, tutti i diritti riservati Introduzione Attila è una piattaforma gestionale che integra strumenti di marketing

Dettagli

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 1. E difficile per un principiante fare trading con gli spread? A differenza di quanto potrebbe pensare un neofita, fare trading

Dettagli

COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK

COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK di Francesco Fabi Trader Professionista e Responsabile di Joe Ross Trading Educators Italia PREMESSA Il Ross Hook è una delle formazioni grafiche che sono

Dettagli

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014/2015 Pagina 1 di 6 DISCIPLINA: ECONOMIA AZIENDALE INDIRIZZO: SISTEMI INFORMATIVI CLASSE: 4^SI DOCENTE : BONOMINI MIRELLA - -Elenco moduli Argomenti Strumenti / Testi Letture Programmazione recupero classe terza

Dettagli

Alcune tipologie di strumenti derivati. 1. Il future su Ftse Mib 1/6

Alcune tipologie di strumenti derivati. 1. Il future su Ftse Mib 1/6 focus modulo 3 lezione 45 Il mercato dei capitali e la Borsa valori Gli strumenti derivati: caratteristiche generali Alcune tipologie di strumenti derivati 1. Il future su Ftse Mib A seconda dello strumento

Dettagli

Il Supporto è il livello di ingresso per aprire una posizione long (acquisto dello strumento finanziario a quel prezzo).

Il Supporto è il livello di ingresso per aprire una posizione long (acquisto dello strumento finanziario a quel prezzo). Guida ai segnali operativi Il Supporto è il livello di ingresso per aprire una posizione long (acquisto dello strumento finanziario a quel prezzo). La Resistenza è il livello di ingresso per aprire una

Dettagli

LOTTOMATICA GROUP S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 172.140.797,00 i.v.

LOTTOMATICA GROUP S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 172.140.797,00 i.v. LOTTOMATICA GROUP S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma Capitale sociale Euro 172.140.797,00 i.v. Partita IVA, codice fiscale ed iscrizione presso il registro delle imprese di Roma n. 08028081001

Dettagli

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets SeDeX, MOT ed EuroMOT Mauro Giangrande Borsa Italiana Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 2 Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 3 Mercato SeDeX SeDeX: il mercato telematico dei securitised derivatives SeDeX è il mercato

Dettagli

SIGOP versione 9.0.0 Rilascio del 17/05/2013

SIGOP versione 9.0.0 Rilascio del 17/05/2013 Pag. 1 di 5 SIGOP versione 9.0.0 Rilascio del 17/05/2013 Attività rilasciate nel pacchetto: AUTORIZZAZIONE PAGAMENTI 1) Controllo GAA13 - Verifica esistenza della domanda di richiesta finanziamento: modificato

Dettagli

Negoziazione di azioni, diritti di opzione ed obbligazioni emesse da Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A.

Negoziazione di azioni, diritti di opzione ed obbligazioni emesse da Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A. Negoziazione di azioni, diritti di opzione ed obbligazioni emesse da Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A. Versione del 27-10-2015 Azioni proprie Per la negoziazione di azioni proprie ci si avvale della

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE INVESTIMENTI IN TITOLI 1 GLI INVESTIMENTI IN TITOLI OPERAZIONI DI INVESTIMENTO FINANZIARIO 1. Operazioni di prestito attivo 2. Investimenti in immobilizzazioni non caratteristiche

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA DI INVESTIMENTO SUL FOREX

SEMPLICE STRATEGIA DI INVESTIMENTO SUL FOREX Titolo SEMPLICE STRATEGIA DI INVESTIMENTO SUL FOREX Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Le strategie riportate

Dettagli

ADDENDUM AL CONTRATTO SOTTOSCRITTO CON DIRECTA SIMpA

ADDENDUM AL CONTRATTO SOTTOSCRITTO CON DIRECTA SIMpA Directa S.I.M.p.A. Via B. Buozzi, 5-10121 Torino Tel. 011.53.01.01 - Fax 011.53.05.32 - Email:directa@directa.it Capitale Sociale 6.000.000 interamente versato Iscrizione all Albo delle S.I.M. n. 59 -

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SUPERSCALPER

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SUPERSCALPER PAG 1/6 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente

Dettagli

Sella Advice Trading

Sella Advice Trading Le pagine che si aprono cliccando su manuale e track record dovrebbero comparire in una nuova pagina del browser; Sella Advice Trading MANUALE Segnali Titoli Italia All interno: 1 Destinatari del servizio...pag

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 19/20 APRILE 2013 AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO ED ALL ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 19/20 APRILE 2013 AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO ED ALL ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 19/20 APRILE 2013 AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO ED ALL ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 1/7 Egregi Consoci, Si ricorda che l art. 23 dello Statuto

Dettagli

Intraday titoli azionari

Intraday titoli azionari Intraday titoli azionari La strategia illustrata in questo documento ha come base una tecnica abbastanza conosciuta che basa l operatività intraday sui titoli azionari identificando i set-up d entrata

Dettagli

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO.

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO. PASSAGGIO ANNO Con le seguenti note vogliamo ricordare la sequenza operativa da seguire per svolgere correttamente le operazioni contabili di fine anno. Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Dettagli iniziativa "Fineco premia l'amicizia"

Dettagli iniziativa Fineco premia l'amicizia Dettagli iniziativa "Fineco premia l'amicizia" DESTINATARI DELL'INIZIATIVA Potranno aderire all'iniziativa tutti i correntisti Fineco (Host) e le persone da loro segnalate (Guest) che apriranno un conto

Dettagli

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager è una soluzione completa

Dettagli

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE Equilibrium Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE 2 Gestioni Patrimoniali Computerizzate Grazie ai notevoli investimenti realizzati negli anni, la DANTON INVESTMENT SA può oggi vantare di possedere uno

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE CON FINALITA DI SOSTEGNO DELLA LIQUIDITA DEL TITOLO

Dettagli

MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI

MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI MiFID LA BEST EXECUTION NELLA GESTIONE DEGLI ORDINI Le soluzioni informative La direttiva MiFID ha segnato una svolta in tutti i mercati finanziari. Come rispettare gli adempimenti di legge previsti e

Dettagli

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA GIORGIO FUÀ

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA GIORGIO FUÀ UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE FACOLTÀ DI ECONOMIA GIORGIO FUÀ Dottorato di Ricerca in Gestione nei Mercati Finanziari ed Assicurativi VII Ciclo Nuova Serie Tesi di dottorato Internazionalizzazione

Dettagli

Milano, 12 aprile 2008

Milano, 12 aprile 2008 Donato Finardi (*) Head of Listed Products Banca IMI Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori (*) Le opinioni dell autore sono espresse a titolo personale e non

Dettagli

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti:

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: Strumenti derivati Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: attività finanziarie (tassi d interesse, indici azionari, valute,

Dettagli

UBS Gold Key Per trarre vantaggio dalle oscillazioni dell oro.

UBS Gold Key Per trarre vantaggio dalle oscillazioni dell oro. UBS Gold Key Per trarre vantaggio dalle oscillazioni dell oro. Protezione del capitale Ottimizzazione del rendimento Certificati Prodotti con effetto leva Puntate dritti all oro. Con UBS Gold Key gestite

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli articoli 2357 e 2357 ter del codice civile. ASSEMBLEA DEGLI

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Redatta ai sensi dell art. 73 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive

Dettagli

Nuova operatività Trading con Soldi On Line

Nuova operatività Trading con Soldi On Line Nuova operatività Trading con Soldi On Line 18/05/2005-1 - Sommario 1 L operatività nella sezione Titoli dell Home Banking...3 1.1 Informazioni...3 1.2 Raccolta ordini...3 2 Piattaforma di Visualizzazione

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

REGOLAMENTO aprile 2014 1

REGOLAMENTO aprile 2014 1 REGOLAMENTO 1 Sommario 1. Strumenti negoziabili... 3 2. Struttura del Sistema... 3 3. Unità Operative e personale addetto... 3 4. Criteri di formazione dei prezzi... 4 5. Regime di trasparenza pre-negoziazione...

Dettagli

Contratti per differenza (CFD)

Contratti per differenza (CFD) Avvertenza per gli investitori 28/02/2013 Contratti per differenza (CFD) Messaggi chiave I CFD ( contracts for difference ) sono prodotti complessi e non sono adatti a tutti gli investitori. Non investite

Dettagli

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Marco Calì FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Edizione Gennaio 2008 Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun mezzo.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SCALPER

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SCALPER PAG 1/6 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente

Dettagli

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo La gestione dei rischi finanziari in tempo di crisi Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo R e l a t o r e : N i c o l a F r a n c i a Obbligazioni Plain Vanilla Le obbligazioni

Dettagli

Asset allocation in Etf: quattro modelli

Asset allocation in Etf: quattro modelli in Etf: quattro modelli Come battere il mercato con pochi strumenti e dati mensili Di seguito sono proposti i risultati di quattro semplici asset allocation gestite attraverso l utilizzo di pochi Etf,

Dettagli

www.cicliemercati.it Tutti i diritti riservati Pag. 1

www.cicliemercati.it Tutti i diritti riservati Pag. 1 LA MATRICE DEI MERCATI DESCRIZIONE E UTILIZZO PER L INVESTITORE DESCRIZIONE La Matrice è basata su un algoritmo genetico proprietario che permette di individuare e visualizzare, a seconda delle preferenze

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Redatta ai sensi dell art. 73 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive

Dettagli

COMUNE DI LOMBRIASCO Provincia di Torino

COMUNE DI LOMBRIASCO Provincia di Torino COMUNE DI LOMBRIASCO Provincia di Torino ALLEGATO 8 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DI CONSERVAZIONE ADOTTATO DALL ENTE Indice 1 La

Dettagli

La Casa Del Trader. guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema

La Casa Del Trader. guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema La Casa Del Trader guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema 2012-11-14 14:11:34 MTosoni Uno tra i più famosi ed utilizzati stili di rappresentazione grafica è il candlestick giapponese

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success!

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success! ydra TRADING SYSTEM Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO LA COMPAGNIA ydra252 è un azienda nata dalla collaborazione di un team specializzato nello svilluppo delle reti

Dettagli

STRATEGIE FOREX PER PRINCIPIANTI

STRATEGIE FOREX PER PRINCIPIANTI Titolo STRATEGIE FOREX PER PRINCIPIANTI Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Le strategie riportate in questo ebook

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2014 RELATIVA AL PUNTO TRE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Gestione modulo Co.An.

Gestione modulo Co.An. Gestione modulo Co.An. I PDC di contabilità analitica (Centri di costo e Voci di Spesa) possono essere creati sfruttando cinque livelli alfanumerici. L elaborazione del pdc sarà guidata dalle esigenze

Dettagli

Focus su "E- Trading, i risultati dell'indagine 2015 su trader ed investitori", elaborato da Anna Ponziani per ITForum.

Focus su E- Trading, i risultati dell'indagine 2015 su trader ed investitori, elaborato da Anna Ponziani per ITForum. IT Forum a Rimini: quanto ha inciso la Tobin Tax su operatività trader? Stampa Invia Commenta (0) di: WSI Pubblicato il 22 maggio 2015 Ora 12:55 Il risultato dell'indagine 2015. Qual è stata percentuale

Dettagli