BONUS RICERCA E SVILUPPO. chiarimenti - interpretazioni - novità

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BONUS RICERCA E SVILUPPO. chiarimenti - interpretazioni - novità"

Transcript

1 BONUS RICERCA E SVILUPPO chiarimenti - interpretazioni - novità

2 Il bonus ricerca alla prova dei fatti Antonio Budri Prisma Servizi SRL

3 CHI SIAMO Società di consulenza direzionale con particolare competenza nell ambito della sviluppo globale di progetti innovativi che possono essere oggetto di agevolazioni e contributi previsti dalle normative Europee, Nazionali e Regionali. COSA FACCIAMO Assistiamo le Aziende nel rispetto formale della esecuzione dei progetti, con particolare attenzione agli aspetti tecnologici e legali, mettendo a disposizione le migliori competenze scientifiche finalizzate all innovazione.

4 BONUS RICERCA E SVILUPPO ex Lege 190/2014 Spese ammissibili: a. personale altamente qualificato impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo; Lauree MAGISTRALI come da elenco allegato alla Legge b. quote di ammortamento delle spese di acquisizione o utilizzazione di strumenti e attrezzature di laboratorio; c. spese relative a contratti di ricerca stipulati con università, enti di ricerca e organismi equiparati, e con altre imprese comprese le start-up di cui all'articolo 25 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179; d. competenze tecniche e privative industriali relative a un'invenzione industriale.

5 Ammontare del credito d imposta Il credito d'imposta viene calcolato nella misura del 25% o del 50% delle spese sostenute in eccedenza rispetto alla media dei medesimi investimenti realizzati nei tre periodi d'imposta precedenti a quello in corso al 31 dicembre In particolare: 25% delle spese di cui alle lettere b) e d); 50% delle spese di cui alle lettere a) e c).

6 UN ESEMPIO PRATICO: PROGETTO INFORMATICO DI BUSINESS INTELLIGENCE Costo ricerca esterna Licenze Personale interno Ingegnere informatico

7 TOTALE COSTO PROGETTO = = AGEVOLABILI = l Azienda ha sostenuto, nel 2012, di costi di ricerca, indicati a bilancio, mentre nel 2013 e nel 2014 non ne ha sostenuti: MEDIA DEL TRIENNIO = COSTI DETRAIBILI = AGEVOLAZIONE = NOTA: LA COMMESSA ESTERNA E PARI A EURO, A FRONTE DI UN CONTRIBUTO DI EURO; IL CONTRIBUTO NON E TASSATO IN QUANTO NON COSTITUISCE REDDITO E VA COMPENSATO IN DIMINUZIONE DELL IMPOSTA, SULLE VOCI ERARIO, TRAMITE F24, SECONDO LE INDICAZIONI CHE VERRANNO FORNITE DA AGENZIA DELLE ENTRATE

8 COME RENDICONTARE? Rendiconto interno: Il progetto va rendicontato inserendo tutte le figure partecipanti producendo la valorizzazione per singola giornata lavorativa relativamente alle sole figure ammissibili Possono essere inseriti professionisti di pari requisiti se hanno svolto l attività internamente all Azienda Rendiconto esterno: Il progetto va rendicontato inserendo tutti i fornitori coinvolti producendo la valorizzazione delle attività condotte dai soggetti con i quali è stato stipulato un contratto di R&S I soggetti devono possedere i requisiti per poter condurre attività di R&S

9 CALCOLO DELLA MEDIA

10 CASO 1: A fronte di un incremento 2015 complessivo di euro ,00, le spese 2015 sia della prima sia della seconda tipologia aumentano rispetto alla media

11 CASO 2: L incremento complessivo dell esercizio 2015 è pari ad euro ,00 (Z=X+Y). Tale incremento è solo a beneficio delle spese della prima tipologia (lettere a. e c.), in quanto queste sono aumentate rispetto alla media del triennio precedente. Le voci di spesa di cui alle lettere b. e d. invece evidenziano una netta diminuzione. Ne deriva che nel calcolo dell ammontare del credito d imposta verrà applicata l aliquota del 50% ad euro ,00 nel rispetto della spesa incrementale complessiva.

12 CASO 3: L agevolazione non è utilizzabile poiché manca nel 2015 un incremento complessivo. L aumento relativo alle voci di spesa di cui alla lettere a) e c) non è sufficiente a compensare la forte diminuzione evidenziata da quelle riferite alle lettere b) e d). Ne deriva un credito d imposta pari a zero.

13 Grazie dell attenzione Antonio Budri

CREDITO D'IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO

CREDITO D'IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO CREDITO D'IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO L AGEVOLAZIONE IN SINTESI Ambito soggettivo: tutte le imprese, a prescindere da forma giuridica, settore economico, e regime contabile. Ambito oggettivo: investimenti

Dettagli

CREDITO IMPOSTA PER RICERCA & SVILUPPO. Legge 190/2014

CREDITO IMPOSTA PER RICERCA & SVILUPPO. Legge 190/2014 Paolo Bottari Consulente Tecnico del Tribunale di Roma p.bottari@studiobottarieassociati.it Giuseppe Ciarlone g.ciarlone@studiobottarieassociati.it Alessandro Zega Dottore in Economia a.zega@studiobottarieassociati.it

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO

CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO CREDITO D IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO Dott. Alfredo Castiglione s Dott.ssa Lucia Di Paolo CREDITO D IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO Le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo avranno la possibilità

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO

CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO RIFERIMENTI NORMATIVI Pag. 1 a 5 Data 13/10/2017 Art. 3 del decreto-legge 23 dicembre 2013, n.145, convertito, con modifiche, dalla legge 21 febbraio

Dettagli

CREDITO E FINANZA OGGETTO: CREDITO D'IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO COME SI CALCOLA NEL 2017

CREDITO E FINANZA OGGETTO: CREDITO D'IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO COME SI CALCOLA NEL 2017 OGGETTO: CREDITO D'IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO COME SI CALCOLA NEL 2017 OGGETTO BENEFICIARI Nuove regole per il credito d imposta R&S. La legge di Bilancio 2017 è intervenuta in vari punti sulla disciplina

Dettagli

Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione

Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione Il credito d imposta a favore della ricerca ed innovazione Nicoletta Amodio - Ancona, 30 Ottobre 2015 STRUMENTI ADATTI ALLE DIVERSE TIPOLOGIE 2 Un sistema di finanza per R&I CREDITO D IMPOSTA 2,34 bn INDUSTRIA

Dettagli

Genova, 5/5/2016. Credito di Imposta per ricerca e sviluppo. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova

Genova, 5/5/2016. Credito di Imposta per ricerca e sviluppo. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova Genova, 5/5/206 Credito di Imposta per ricerca e sviluppo Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova Dott. Luca Giacometti Credito di Imposta R&S: Normativa di riferimento DL

Dettagli

Innovazione tecnologica per la. l innovazione e lo. incentivazione del credito d imposta MARCO CASAGNI DIREZIONE COMMITTENZA ROMA, 29 OTTOBREO 2015

Innovazione tecnologica per la. l innovazione e lo. incentivazione del credito d imposta MARCO CASAGNI DIREZIONE COMMITTENZA ROMA, 29 OTTOBREO 2015 Innovazione tecnologica per la competitività L Atlante ENEA per l innovazione e lo strumento di incentivazione del credito d imposta MARCO CASAGNI DIREZIONE COMMITTENZA ROMA, 29 OTTOBREO 2015 Agenda 1

Dettagli

Il credito di imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo. (Legge di Stabilità 2015 e aggiornamento )

Il credito di imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo. (Legge di Stabilità 2015 e aggiornamento ) Il credito di imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo (Legge di Stabilità 2015 e aggiornamento 2016-2017) Erba, 23/11/2017 1 La società La Sefind opera dal 1986 nel campo dei servizi

Dettagli

MANIFATTURA 4.0: CREDITO D IMPOSTA SUGLI INVESTIMENTI IN RICERCA e SVILPPO. D.M. 27 MAGGIO 2015 (G.U. n. 174 del 29 luglio 2015) Modena, 30 marzo 2017

MANIFATTURA 4.0: CREDITO D IMPOSTA SUGLI INVESTIMENTI IN RICERCA e SVILPPO. D.M. 27 MAGGIO 2015 (G.U. n. 174 del 29 luglio 2015) Modena, 30 marzo 2017 MANIFATTURA 4.0: CREDITO D IMPOSTA SUGLI INVESTIMENTI IN RICERCA e SVILPPO D.M. 27 MAGGIO 2015 (G.U. n. 174 del 29 luglio 2015) Modena, 30 marzo 2017 FINALITA FAVORIRE GLI INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO

Dettagli

Strumenti a sostegno della ricerca, sviluppo e innovazione, anche nell ottica di Industria 4.0

Strumenti a sostegno della ricerca, sviluppo e innovazione, anche nell ottica di Industria 4.0 Strumenti a sostegno della ricerca, sviluppo e innovazione, anche nell ottica di Industria 4.0 Fiorenzo Bellelli 15 Febbraio 2017 Presidente - Warrant Group Srl Innovazione Ricerca e Sviluppo Warrant Group

Dettagli

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo RIFERIMENTI: Art. 1, comma 35, l. 23 dicembre 2014, n. 190 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità

Dettagli

Con l'interpello specificato in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO

Con l'interpello specificato in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO Direzione Centrale Normativa Roma, 03/08/2016 OGGETTO: Interpello Articolo 11, comma 1, lett.a), legge 27 luglio 2000, n.212 Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo Articolo 3 del decreto-legge

Dettagli

- Credito di imposta

- Credito di imposta - Credito di imposta CREDITO DI IMPOSTA La Legge di Stabilità ha introdotto un agevolazione sotto forma di credito d imposta pari al 50% delle spese di ricerca e sviluppo sostenute dalle imprese. La Legge

Dettagli

ANNO CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO

ANNO CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO ANNO 2015-2019 GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO NORMATIVA ESSENZIALE DI RIFERIMENTO - Legge n. 190, del 23/12/2014 (c.d.

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO

CREDITO D IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO CREDITO D IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO 2015-2020 1 La Legge di Bilancio 2017 n.232 dell 11/12/2016 ha introdotto, a partire dall esercizio 2017, alcune importanti novità alla disciplina del credito d

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA PER R&S

CREDITO D IMPOSTA PER R&S WORKSHOP dedicato a manager e imprenditori Tool#2 CREDITO D IMPOSTA PER R&S 21 febbraio 2017 14,15 Milano CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO Il credito di imposta per gli investimenti

Dettagli

MEZZOGIORNO E ATTIVITÀ DI R&S

MEZZOGIORNO E ATTIVITÀ DI R&S Circolare informativa per la clientela n. 29/2016 del 15 settembre 2016 AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE: CREDITO DI IMPOSTA NEL MEZZOGIORNO E ATTIVITÀ DI R&S 1. Credito di imposta nel Mezzogiorno: chiarimenti

Dettagli

BONUS RICERCA E SVILUPPO

BONUS RICERCA E SVILUPPO BONUS RICERCA E SVILUPPO 2015-2019 Con la pubblicazione della Circolare dell Agenzia delle Entrate nr.5/e del 16 marzo 2016, sono stati forniti alcuni chiarimenti alla disciplina del Bonus Ricerca 2015-2019

Dettagli

01. Quali sono le spese ammissibili per le attività di R&S? 02. Quante risorse sono a disposizione?

01. Quali sono le spese ammissibili per le attività di R&S? 02. Quante risorse sono a disposizione? BONUSRICERCA BONUSRICERCA Guida al credito di imposta R&S 01. Quali sono le spese ammissibili per le attività di R&S? 02. Quante risorse sono a disposizione? 03. La nostra metodologia per la corretta determinazione

Dettagli

Credito d imposta per investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo e relativa certificazione

Credito d imposta per investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo e relativa certificazione Credito d imposta per investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo e relativa certificazione Settembre 2017 Commissione di Studio Start Up e PMI Innovative, Finanza agevolata dell Ordine dei Dottori

Dettagli

Art. 3 Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo(1)

Art. 3 Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo(1) fisconline - banca dati - Wolters Kluwer Italia Srl - P.I. 10209790152-15/9/2015-16:14 - $12705853-10.39.20.250-17308310 c0db9e10c1fafbf4df9f43f094743fa9-277 - D.L. 23 dicembre 2013, n. 145 [c.d. "Decreto

Dettagli

Il Il Credito d Imposta per progetti di ricerca in Università ed EPR

Il Il Credito d Imposta per progetti di ricerca in Università ed EPR Il Il Credito d Imposta per progetti di ricerca in Università ed EPR Sperimentalmente per gli anni 2011 e 2012 è istituito un credito d imposta a favore delle imprese che finanziano progetti di ricerca

Dettagli

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017 FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017 ATTENZIONE! Le agevolazioni (tranne alcune eccezioni) sono da richiedere ad investimento ancora da iniziare INVESTIMENTI

Dettagli

LEGGE DI BILANCIO 2017 SINTESI

LEGGE DI BILANCIO 2017 SINTESI LEGGE DI BILANCIO 2017 SINTESI Credito di imposta per attività di Ricerca & Sviluppo Finalità Funzionamento Beneficiari Spese ammissibili Agevolazione concessa Credito d'imposta per investimenti in attività

Dettagli

Credito di imposta R&S

Credito di imposta R&S Credito di imposta R&S 2015-2020 Dr. Massimiliano Bruzzi Warrant Group S.r.l. I. Riferimenti normativi NORMA FONDANTE: Legge di Stabilità 2015 (L. 23 dicembre 2014, n. 190), Articolo 1, comma 35 Sostituzione

Dettagli

PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO

PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO INFORMATIVA N. 230 06 AGOSTO 2015 IMPOSTE DIRETTE PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO 2015-2019 Art. 3, DL n. 145/2013 Art. 1, commi 35 e 36, Legge n. 190/2014 DM 27.5.2015 È

Dettagli

Credito d imposta per investimenti in Ricerca e Sviluppo

Credito d imposta per investimenti in Ricerca e Sviluppo Oggetto: SCHEDA AGEVOLAZIONE Credito d imposta per investimenti in Ricerca e Sviluppo Incentivo automatico alle imprese che effettuano interventi in Ricerca e sviluppo nel periodo 2015-2019, calcolato

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO PAG.

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO PAG. CIRCOLARE N. 14 DEL 03/09/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO RICERCA E SVILUPPO 2015-2019 PAG. 2 IN SINTESI: È stato recentemente

Dettagli

PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO

PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO Gianfranco Antico La misura dell agevolazione Come abbiamo già avuto modo di vedere 1, per l effetto combinato delle norme introdotte dalla

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO. Periodo di imposta dal 2015 al 2019

CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO. Periodo di imposta dal 2015 al 2019 Circolare n. 16 del 22 marzo 2016 TERRITORIO Nazionale SOGGETTI BENEFICIARI CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO Periodo di imposta dal 2015 al 2019 Tutte le imprese, indipendentemente

Dettagli

Scheda di sintesi. Credito d imposta per investimenti in R&S (2015-2019) 31 marzo 2016. Ministero dello Sviluppo Economico

Scheda di sintesi. Credito d imposta per investimenti in R&S (2015-2019) 31 marzo 2016. Ministero dello Sviluppo Economico Scheda di sintesi Credito d imposta per investimenti in R&S (2015-2019) 31 marzo 2016 Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la Politica Industriale, la Competitività e le PMI Sommario

Dettagli

QUESTIONI RILEVANTI E CRITICITA

QUESTIONI RILEVANTI E CRITICITA QUESTIONI RILEVANTI E CRITICITA 1 QUADRO SINTETICO DELL AGEVOLAZIONE Il decreto-legge n. 145/2013 (decreto destinazione Italia) ha introdotto un credito di imposta per investimenti in attività di ricerca

Dettagli

ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE

ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE POR-FESR Lombardia 2014-2020 Azione - Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi Deliberazione

Dettagli

PATENT BOX. Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili. Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015

PATENT BOX. Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili. Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015 PATENT BOX Agevolazione fiscale da brevetti, marchi e altri intangibili Contenuti aggiornati al 12 Novembre 2015 1 Cos è il Patent Box? Regime opzionale di tassazione agevolata dei redditi (della porzione

Dettagli

Camera di Commercio di Milano INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI ANNO 2009

Camera di Commercio di Milano INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI ANNO 2009 Camera di Commercio di Milano INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI ANNO 2009 INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI ANNO 2009 2 milioni di euro per

Dettagli

Le opportunità di collaborazione con ENEA per le aziende di Assolombarda

Le opportunità di collaborazione con ENEA per le aziende di Assolombarda LE CAPACITA TECNOLOGICHE DI ENEA A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE NEL SETTORE ENERGIE RINNOVABILI E EFFICIENZA ENERGETICA Le opportunità di collaborazione con ENEA per le aziende di Assolombarda MARCO CASAGNI

Dettagli

WORKSHOP. Come applicare l INDUSTRIA 4.0 nel Terziario Avanzato. 16 Marzo 2017

WORKSHOP. Come applicare l INDUSTRIA 4.0 nel Terziario Avanzato. 16 Marzo 2017 WORKSHOP Come applicare l INDUSTRIA 4.0 nel Terziario Avanzato 16 Marzo 2017 1 Relatori STEFANO PADRIN UMBERTO MORGANTE NICOLA SCIRE CALABRISOTTO OSCAR PRUITI CIARELLO Introduzione & Case Studies di Iperammortamento

Dettagli

START UP INNOVATIVE E INCUBATORI CERTIFICATI

START UP INNOVATIVE E INCUBATORI CERTIFICATI START UP INNOVATIVE E INCUBATORI CERTIFICATI INDICE Introduzione Cos è una start up innovativa Cos è un incubatore certificato Agevolazioni Decadenza agevolazioni pag.2 pag.2 pag.2 pag.4 pag.5 Page 1 INTRODUZIONE

Dettagli

Agevolazioni per investimenti Industria 4.0. Agevolazioni nazionali

Agevolazioni per investimenti Industria 4.0. Agevolazioni nazionali Agevolazioni per investimenti Industria 4.0 Agevolazioni nazionali Incentivi per l acquisto/leasing di beni strumentali Nuova Legge Sabatini" (Art. 2 comma 2 D.L. n. 69/2013) Credito d imposta per spese

Dettagli

ALLEGATO N. 3 PIANO DI SVILUPPO GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 32 INDICE RAGIONATO DEGLI ARGOMENTI

ALLEGATO N. 3 PIANO DI SVILUPPO GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 32 INDICE RAGIONATO DEGLI ARGOMENTI 822014 GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale n. 32 ALLEGATO N. 3 PIANO DI SVILUPPO INDICE RAGIONATO DEGLI ARGOMENTI Iª PARTE: ELEMENTI DESCRITTIVI TITOLO Riportare il titolo del progetto

Dettagli

Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0

Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0 Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0 Fiorenzo Bellelli Presidente - Warrant Group Srl Bari 5 Ottobre 2016 Warrant Group nasce a Correggio (Reggio Emilia) nel 1995 per

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016

CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016 CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016 1 Soggetti beneficiari Credito d imposta R&S Il credito

Dettagli

Bonus per la pubblicità incrementale dal 2018

Bonus per la pubblicità incrementale dal 2018 Bonus per la pubblicità incrementale dal 2018 Maria Benedetto in Contributi e finanziamenti, IRES, IRPEF Il Decreto Legge 24 aprile 2017 n. 50 (cosiddetta manovra correttiva 2017) ha introdotto un importante

Dettagli

Anno 2015 N.RF008. La legge di stabilità 2015 ridisegna completamente l art. 3 DL 145/2013 convertito (cd Destinazione

Anno 2015 N.RF008. La legge di stabilità 2015 ridisegna completamente l art. 3 DL 145/2013 convertito (cd Destinazione Anno 2015 N.RF008 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 7 OGGETTO NUOVO CREDITO D IMPOSTA PER LE ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO RIFERIMENTI ART.1 COMMI 35 E 36 LEGGE N.

Dettagli

SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016

SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016 SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016 Attività 1.4.1del POR FESR 2014-2020 D.G.R. 11/2016 Regione Emilia-Romagna Gli strumenti della Regione rivolti alle nuove imprese POR FESR 2007-2013

Dettagli

LEGGE DI STABILITÀ (L. 23 Dicembre 2014 n. 190) Pubblicata in G.U. 29 Dicembre 2014 n. 300

LEGGE DI STABILITÀ (L. 23 Dicembre 2014 n. 190) Pubblicata in G.U. 29 Dicembre 2014 n. 300 Newsletter 01/2015 LEGGE DI STABILITÀ 2015 (L. 23 Dicembre 2014 n. 190) Pubblicata in G.U. 29 Dicembre 2014 n. 300 La Legge di Stabilità 2015 (L. n. 190/2014) PRINCIPALI NOVITA PER LE IMPRESE 1. RIDUZIONE

Dettagli

IL CREDITO D'IMPOSTA TREMONTI-QUATER E IL CALCOLO DELLA MEDIA DI RIFERIMENTO

IL CREDITO D'IMPOSTA TREMONTI-QUATER E IL CALCOLO DELLA MEDIA DI RIFERIMENTO INFORMATIVA N. 226 12 SETTEMBRE IMPOSTE DIRETTE IL CREDITO D'IMPOSTA TREMONTI-QUATER E IL CALCOLO DELLA MEDIA DI RIFERIMENTO Art. 18, DL n. 91/ Informativa SEAC 23.7., n. 199 Come noto, nell ambito del

Dettagli

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA Napoli, 18 Gennaio 2017 A TUTTI GLI SPETTABILI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 1/2017 RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA La Legge di

Dettagli

Finalità e ambito di applicazione

Finalità e ambito di applicazione Bando Sportello dell Innovazione Progetti di trasferimento tecnologico cooperativi e di prima industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale PO FESR 2007-2013 REGIONE CAMPANIA ASSE 2

Dettagli

GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI

GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI Realizzata da: Andrea Lodi www.andrealodi.it Modena, gennaio 2016 Guida al Credito d imposta per Ricerca & Sviluppo nelle PMI pag. 2 INDICE 1)

Dettagli

PIANO DI SVILUPPO. Presentazione del soggetto proponente; (Forma e composizione societaria, oggetto sociale, breve storia, campo di attività)

PIANO DI SVILUPPO. Presentazione del soggetto proponente; (Forma e composizione societaria, oggetto sociale, breve storia, campo di attività) PIANO DI SVILUPPO Allegato 3 INDICE RAGIONATO DEGLI ARGOMENTI (Nel caso di programma presentato congiuntamente ciascuno dei punti nel seguito indicati deve essere descritto per ciascuno dei soggetti richiedenti

Dettagli

RISOLUZIONE N. 29/E. Con l'interpello specificato in oggetto, concernente l'interpretazione

RISOLUZIONE N. 29/E. Con l'interpello specificato in oggetto, concernente l'interpretazione RISOLUZIONE N. 29/E Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n.212. Credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi Articolo 18, del decreto-legge

Dettagli

SEZIONE A CREAZIONE di START UP INNOVATIVE

SEZIONE A CREAZIONE di START UP INNOVATIVE POR FESR 2014 2020 DEL VENETO OBIETTIVO INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA E DELL OCCUPAZIONE Bando per l erogazione di contributi alle start-up innovative Finalità Con il presente bando, la Regione

Dettagli

GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI

GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI GUIDA AL CREDITO D IMPOSTA SU RICERCA & SVILUPPO NELLE PMI Realizzata da: Andrea Lodi www.andrealodi.it Modena, gennaio 2016 (versione aggiornata il 16/10/17) Guida al Credito d imposta per Ricerca & Sviluppo

Dettagli

Con l'interpello specificato in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO

Con l'interpello specificato in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO RISOLUZIONE N. 32 /E ROMA 10/03/2017 ROMAR Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Credito di imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo

Dettagli

Gli incentivi fiscali per gli investimenti nelle Start Up Innovative

Gli incentivi fiscali per gli investimenti nelle Start Up Innovative Gli incentivi fiscali per gli investimenti nelle Start Up Innovative Ada Alessandra Garzino Demo Torino, 30 gennaio 2017 www.pirolapennutozei.it Quadro di riferimento Decreto-Legge 18/10/2012 n. 179 (articolo

Dettagli

PON CULTURA E SVILUPPO NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE. Territori. A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia.

PON CULTURA E SVILUPPO NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE. Territori. A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia. NUOVE IMPRESE DELL INDUSTRIA CULTURALE Obiettivo A chi si rivolge Attività ammesse Cosa finanzia Agevolazioni Territori Sostegno alla nascita di micro, piccole e medie imprese dell industria culturale.

Dettagli

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI Gentile Cliente, con la presente circolare le forniamo un approfondimento sull agevolazione, introdotta con la legge di Stabilità per il 2016,

Dettagli

Agevolazioni per investimenti Industria 4.0. Agevolazioni nazionali

Agevolazioni per investimenti Industria 4.0. Agevolazioni nazionali Agevolazioni per investimenti Industria 4.0 Agevolazioni nazionali Incentivi per l acquisto/leasing di beni strumentali Nuova Legge Sabatini" (Art. 2 comma 2 D.L. n. 69/2013) Credito d imposta per spese

Dettagli

Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0

Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0 Il sistema degli incentivi in Italia e la nuova vision di Industria 4.0 MASSIMO GURRADO AREA MANAGER CENTRO-SUD ITALIA Warrant Group Cagliari 18 Novembre 2016 Warrant Group nasce a Correggio (Reggio Emilia)

Dettagli

Ricerca e sviluppo: le novità della Legge di Bilancio 2017

Ricerca e sviluppo: le novità della Legge di Bilancio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Ricerca e sviluppo: le novità della Legge di Bilancio 2017 Con la Legge di Bilancio 2017 vengono previste alcune modifiche alla disciplina dell incentivo introdotto dal DL

Dettagli

Finanziamenti degli Interventi per la promozione di Progetti di Innovazione Tecnologica

Finanziamenti degli Interventi per la promozione di Progetti di Innovazione Tecnologica Finanziamenti degli Interventi per la promozione di Progetti di Innovazione Tecnologica A valere sul Fondo per la Crescita Sostenibile Decreto Ministeriale del 01 giugno 2016 I principali beneficiari delle

Dettagli

Bilancio 2015 Barbara Torrini

Bilancio 2015 Barbara Torrini Bilancio 2015 Barbara Torrini 23 marzo 2016 Introduzione Novità fiscali dal periodo d imposta 2015: Superammortamento Perdite su crediti Spese di vitto e alloggio pagate dal committente Rivalutazione beni

Dettagli

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014 Nota integrativa al bilancio al 31/12/2014 Introduzione La presente Nota Integrativa costituisce parte integrante del bilancio della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia ed è stata redatta

Dettagli

Regione Friuli Venezia Giulia. Legge 47/78 Bando Progetti di Ricerca e Sviluppo: fondi PAR FSC 2007/2013

Regione Friuli Venezia Giulia. Legge 47/78 Bando Progetti di Ricerca e Sviluppo: fondi PAR FSC 2007/2013 Regione Friuli Venezia Giulia Legge 47/78 Bando 2013 Progetti di Ricerca e Sviluppo: fondi PAR FSC 2007/2013!1 RIEPILOGO NORMATIVA Requisiti generali soggetto proponente Imprese industriali appartenenti

Dettagli

CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI DI PROFILI ALTAMENTE QUALIFICATI

CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI DI PROFILI ALTAMENTE QUALIFICATI CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI DI PROFILI ALTAMENTE QUALIFICATI (personale in possesso di laurea magistrale in discipline tecnico - scientifiche) (D.L. n.83 del 22 Giugno 2012) RIFERIMENTI NORMATIVI Decreto

Dettagli

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015

Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015 Nota integrativa al bilancio al 31/12/2015 Introduzione La presente Nota Integrativa costituisce parte integrante del bilancio della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia ed è stata redatta

Dettagli

Padova, 8 marzo 2017 Hotel Galileo

Padova, 8 marzo 2017 Hotel Galileo CONTRIBUTI E OPPORTUNITA' VERSO INDUSTRIA 4.0: le novità fiscali e i nuovi strumenti finanziari per lo sviluppo della PMI verso INDUSTRIA 4.0 Padova, 8 marzo 2017 Hotel Galileo c SUPER E IPER AMMORTAMENTO:

Dettagli

Circolare n. 142 del 18 Ottobre 2017

Circolare n. 142 del 18 Ottobre 2017 Circolare n. 142 del 18 Ottobre 2017 Credito d imposta amianto 2016: on line le imprese ammesse al beneficio Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, il Ministero dell'ambiente e della

Dettagli

BANDO CULTURA CREA. Chi può richiedere le agevolazioni? Per quali iniziative? Quali sono le spese ammissibili?

BANDO CULTURA CREA. Chi può richiedere le agevolazioni? Per quali iniziative? Quali sono le spese ammissibili? BANDO CULTURA CREA Il bando ha ad oggetto i territori di Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia e Puglia, e i requisiti di partecipazione variano a seconda della linea di intervento cui si intende partecipare:

Dettagli

INFORMATIVA N. 58/2010. DECRETO INCENTIVI Detassazione spese campionario per le imprese del settore tessile

INFORMATIVA N. 58/2010. DECRETO INCENTIVI Detassazione spese campionario per le imprese del settore tessile DIREZIONE POLITICHE FISCALI INFORMATIVA N. 58/2010 DECRETO INCENTIVI Detassazione spese campionario per le imprese del settore tessile Argomento: Agevolazioni fiscali Fonti: Circolare Agenzia entrate n.

Dettagli

Industria 4.0. Capital Optimization UniCredit SpA. Torino, 20 Marzo 2017

Industria 4.0. Capital Optimization UniCredit SpA. Torino, 20 Marzo 2017 Industria 4.0 Capital Optimization UniCredit SpA Torino, 20 Marzo 2017 INDUSTRIA 4.0: LA 4 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE ITALIA 2 PIANO NAZIONALE INDUSTRIA 4.0: Il Piano Industria 4.0 rappresenta una grande

Dettagli

LE ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO AI FINI DELLA NORMATIVA

LE ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO AI FINI DELLA NORMATIVA 23 febbraio 2017 LE ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO AI FINI DELLA NORMATIVA Ing. Vincenzo Porcelli ARGOMENTI TRATTATI PROGETTO DI R&S: DEFINIZIONE RICERCA FONDAMENTALE E RICERCA APPLICATA INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Dettagli

INDUSTRIA 4.0 UN FUTURO PER IL MANIFATTURIERO BRESCIANO E.

INDUSTRIA 4.0 UN FUTURO PER IL MANIFATTURIERO BRESCIANO E. INDUSTRIA 4.0 UN FUTURO PER IL MANIFATTURIERO BRESCIANO E. Alberto Bertolotti Brescia, 21 Marzo - Feralpi ACCORDI PER LA COMPETITIVITÀ FERALPI FERALPI SIDERURGICA SPA: UNA FABBRICA INTELLIGENTE PER L EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Genova, 23 Novembre 2015. PMI Innovative. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Genova

Genova, 23 Novembre 2015. PMI Innovative. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Genova Genova, 23 Novembre 2015 PMI Innovative Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Genova Dott. Luca Giacometti 1 Quadro normativo L ART 4 del DL 24.1.2015 n.3 ( c.d «INVESTMENT COMPACT»)

Dettagli

INVESTIRE PER CRESCERE. Super e Iper ammortamento Credito d Imposta R&S Patent Box

INVESTIRE PER CRESCERE. Super e Iper ammortamento Credito d Imposta R&S Patent Box INVESTIRE PER CRESCERE Super e Iper ammortamento Credito d Imposta R&S Patent Box SUPER AMMORTAMENTO Soggetti interessati TITOLARI DI REDDITO D IMPRESA (ex art. 55 Tuir) Indipendentemente da natura giuridica,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 12/E. Roma 25 gennaio 2017

RISOLUZIONE N. 12/E. Roma 25 gennaio 2017 RISOLUZIONE N. 12/E Roma 25 gennaio 2017 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Credito di imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo -

Dettagli

Credito d imposta. Attività di R&D Ricerca e Sviluppo. per. Novembre 2016

Credito d imposta. Attività di R&D Ricerca e Sviluppo. per. Novembre 2016 Credito d imposta per Attività di R&D Ricerca e Sviluppo Novembre 2016 Piazzale Donatello, 3 e 4-50132 Firenze tel +39 055 263 8494-5 fax +39 055 263 8467 P. IVA 05525480488 Member of Acrux Advisors, Servizi

Dettagli

Start-up, PMI innovative, Industria 4.0. Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017

Start-up, PMI innovative, Industria 4.0. Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017 Start-up, PMI innovative, Industria 4.0 Gli strumenti normativi a supporto dell innovazione. La Legge di Stabilità 2017 Luca Scarani Dottore Commercialista CBA Studio Legale e Tributario Bergamo, 19 October

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 UNA GUIDA PER TE Alla luce delle ultime novità su agevolazioni e detrazioni previste dalla Legge di Stabilità 2016 abbiamo creato per te una mini guida al fine di permetterti

Dettagli

CIRCOLARE N. 10/2012 del 24 aprile 2012

CIRCOLARE N. 10/2012 del 24 aprile 2012 CIRCOLARE N. 10/2012 del 24 aprile 2012 OGGETTO: CREDITO D IMPOSTA PER PROGETTI DI RICERCA PREMESSA La presente circolare si propone come obiettivo quello di illustrare i principali profili normativi del

Dettagli

Bando a favore di start up innovative e spin-off della ricerca

Bando a favore di start up innovative e spin-off della ricerca I progetti devono prevedere lo sviluppo di attività imprenditoriali negli ambiti Bando a favore di start up innovative e spin-off della ricerca SEZIONE A: Soggetti beneficiari Possono presentare domanda

Dettagli

Fiorenzo Bellelli. Presidente - Warrant Group Srl

Fiorenzo Bellelli. Presidente - Warrant Group Srl Fiorenzo Bellelli Presidente - Warrant Group Srl 15 Febbraio 2017 Industria 4.0: Investimenti previsti e risorse dedicate alle imprese Warrant Group Srl 2 Piano nazionale Industria 4.0 Nuovi incentivi

Dettagli

Bando grandi progetti R&S

Bando grandi progetti R&S Bando grandi progetti R&S A valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI) Bando FRI per grandi progetti di R&S - Decreto Ministeriale 14 luglio

Dettagli

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Disciplina e chiarimenti ufficiali

Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Disciplina e chiarimenti ufficiali Verona, 21 Aprile 2016 CIRCOLARE TEMATICA Credito d imposta per attività di ricerca e sviluppo - Disciplina e chiarimenti ufficiali DISCLAIMER: La presente circolare ha il solo scopo di fornire informazioni

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 8 del 11.01.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Investimenti in start-up innovative: detrazioni fiscali Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 20 DEL 1/12/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PRONTO IL CODICE TRIBUTO PER L UTILIZZO DEL CREDITO DI IMPOSTA TREMONTI QUATER PAG. 2 IN SINTESI: Recentemente

Dettagli

BONUS RICERCA 2015/2020

BONUS RICERCA 2015/2020 Organismi di Ricerca Imprese Risorse Interne Beni Strumentali Ricerca Contrattuale Metodologie Credito d imposta Patent Box Brevetti BONUS RICERCA 2015/2020 Progettiamo il futuro dei nostri clienti Nati

Dettagli

DOSSIER FINANZA AGEVOLATA Beni strumentali? Come favorirne l acquisto tramite le agevolazioni. - Aggiornato al 16 febbraio

DOSSIER FINANZA AGEVOLATA Beni strumentali? Come favorirne l acquisto tramite le agevolazioni. - Aggiornato al 16 febbraio DOSSIER FINANZA AGEVOLATA Beni strumentali? Come favorirne l acquisto tramite le agevolazioni - Aggiornato al 16 febbraio 2017 - TIPOLOGIA DI Finanziamento agevolato Contributo a fondo perduto Credito

Dettagli

Intervento Regione Marche per lo sviluppo delle aree di crisi

Intervento Regione Marche per lo sviluppo delle aree di crisi Intervento Regione Marche per lo sviluppo delle aree di crisi FONTI NORMATIVE D.G.R. 1143 del 21/12/2015 SCHEDA M.A.P.O. 7.1 D.G.R. 1166 del 21/12/2015 AREE DI CRISI PESARO REG. UE 651/2014 DISCIPLINA

Dettagli

POR MARCHE FESR

POR MARCHE FESR REGIONE MARCHE ASSESSORATO ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Industria Artigianato Energia P.F. Innovazione e ricerca POR MARCHE FESR 2007-2013 2013 SUPPORTO AL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO ATTRAVERSO LA PROMOZIONE

Dettagli

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 2 GENNAIO 2018

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 2 GENNAIO 2018 FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 2 GENNAIO 2018 ATTENZIONE! Le agevolazioni (tranne alcune eccezioni) sono da richiedere ad investimento ancora da iniziare INVESTIMENTI

Dettagli

Alcuni esempi di attività di ricerca:

Alcuni esempi di attività di ricerca: Definizione di R&S La ricerca è l attività svolta per acquisire informazioni o conoscenze non disponibili Lo sviluppo è l attività in cui le informazioni disponibili sono declinate per un utilizzo pratico

Dettagli

Brevetti, disegni, modelli, software e marchi detassati con il nuovo patent box

Brevetti, disegni, modelli, software e marchi detassati con il nuovo patent box Ai gentili clienti Loro sedi Brevetti, disegni, modelli, software e marchi detassati con il nuovo patent box Premessa Con i commi da 37 a 45 della legge di stabilità per il 2015 è stata prevista l introduzione,

Dettagli

AGENDA E NOTIZIE DELLA SETTIMANA

AGENDA E NOTIZIE DELLA SETTIMANA AGGIORNAMENTI MAGGIO 2017 PARTE II CREDITO D IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO ADEMPIMENTO E CHECK LIST Credito d imposta R&S: calcolo del beneficio effettivo e ultimi chiarimenti Il credito d imposta è attribuito

Dettagli

Consigli per un uso pratico ed efficace del Patent Box

Consigli per un uso pratico ed efficace del Patent Box Consigli per un uso pratico ed efficace del Patent Box Umberto Zuliani Attolini Spaggiari & Associati Studio Legale e Tributario Partner Bologna 25 Maggio 2015 Pagina 1 Patent Box cosa è Esclusione dall'imposizione

Dettagli

Industry 4.0. Connettere Device e sensori per catturare le informazioni

Industry 4.0. Connettere Device e sensori per catturare le informazioni I 4.0 1 Industry 4.0 Connettere Device e sensori per catturare le informazioni Gestire i Device che Raccolgono i dati Collezionare utilizzati per gestire informazioni utilizzate da applicazioni business

Dettagli

La nuova legge sull imprenditoria giovanile e femminile. Arezzo, 27 febbraio 2012 Sala convegni Borsa Merci

La nuova legge sull imprenditoria giovanile e femminile. Arezzo, 27 febbraio 2012 Sala convegni Borsa Merci La nuova legge sull imprenditoria giovanile e femminile Arezzo, 27 febbraio 2012 Sala convegni Borsa Merci La L.R. 11 luglio 2011, n. 28 (Promozione dell imprenditoria giovanile, femminile e dei lavoratori

Dettagli

Decreto Ministeriale 27 maggio 2015. Attuazione del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo. (G.U. 29 luglio 2015, n.

Decreto Ministeriale 27 maggio 2015. Attuazione del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo. (G.U. 29 luglio 2015, n. Decreto Ministeriale 27 maggio 2015 Attuazione del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo. (G.U. 29 luglio 2015, n. 174) IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DI CONCERTO CON IL MINISTRO

Dettagli