Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati"

Transcript

1 Scaricatori di sovratensioni Telecomunicazioni e linee dati

2 Guida alla scelta Protezione di reti telefoniche PSTN (Public Switched Telephone Network) e xdsl (Digital Subscriber Line) PSTN è una rete telefonica pubblica a commutazione per comunicazioni punto a punto. La rete PSTN consente comunicazioni telefoniche tradizionali o la trasmissione di informazioni digitali come fax o posta elettronica mediante l utilizzo di un modem. DSL (o xdsl) è una famiglia di tecnologie che forniscono trasmissione digitale di dati attraverso i fili del telefono. Fanno parte della famiglia xdsl le reti ADSL, HDSL e VDSL. ISDN (Integrated Service Digital Network) Servizio pubblico di telecomunicazione digitale, consente una comunicazione punto a punto tra dispositivi informatici per lo scambio di informazioni audio, video e dati. TE1 TE2 R Rete pubblica TA NT2 NT/LT S 0 / S 2 T 0 / T 2 U Principali configurazioni di una rete ISDN Accesso BRI (Basic Rate Interface): 144 kbps su due canali «B» da 64 kbps per comunicazione e un canale «D» da 16 kbps per segnalazione e controllo Accesso PRI (Primary Rate Interface): 2048 kbps su 30 canali «B» da 64 kbps per comunicazione e un canale «D» da 64 kbps per segnalazione e controllo Accesso in banda larga: uso simultaneo di molti canali da 2048 kbps ciascuno 2

3 Telefonia, internet, banda larga Rete Tipo di connessione / applicazione Tipo di segnale Tensione max. del segnale Frequenza max. portante Velocità Connessione max. in Supporto fisico standard downstream "Telefonia tradizionale Analogico 180 V 3.4 khz 1 doppino RJ11 Modem 56 K Digitale 180 V 3.8 khz 56 kbps 1 doppino Tipo ADSL (Asymmetric DSL) 1.1 MHz 8 Mbps 1 doppino PSTN xdsl ADSL MHz 20 Mbps 1 o 2 doppini Digitale 180 V RJ45 HDSL 240 khz 2 Mbps 1 o 2 doppini 1 o 2 x 2 o 3 x VDSL 30 MHz 52 Mbps 1 doppino OVR TC 200V P Rete - Rete U 100 V 120 khz o 1 MHz 160 kbips o 1.9 Mbps Morsetti 1 o 2 doppini ISDN Rete - Utente Basic rate (T0) (2B+D) Primary rate (T2) (MIC) (30B+D) Basic rate (S0) (2B+D) Digitale 2.5 V (40 V tra le coppie) 120 khz 160 kbps 2.5 V 1 MHz 1.9 Mbps 2.5 V (40 V tra le coppie) 120 khz 160 kbps RJ45 2 doppini Vedi sotto tabella ISDN Utente - Utente Primary rate (S2) (30B+D) 2.5 V 1 MHz 1.9 Mbps Interfaccia locale ISDN / PSTN (R) Nota: per segnali deboli, usare OVR TC 200 V P (connessione in parallelo) Scelta dello scaricatore - ISDN Apparecchiatura Applicazione Accesso Analogico 180 V 3.4 khz 56 kbps RJ11 1 doppino Connessione in ingresso Tipo Connessione in uscita Tipo NT1* Terminale di rete 1 Consente lo scambio di informazioni tra la rete Basic U T0 OVR TC 48 V P dell operatore e l impianto LT* Terminale di linea dell utente Primary U T2 OVR TC 6 V P NT2 (PABX) Terminale di rete 2 (Private Automatic Branch exchange) Centrale di commutazione privata: consente la connessione delle utenze interne alla rete esterna Basic T0 OVR TC 48 V P S0 OVR TC 48 V P Primary T2 OVR TC 6 V P S2 OVR TC 6 V P TE1 digitale Terminale ISDN Telefono digitale o scheda PC Basic S0 OVR TC 48 V P Voce o dati / Primary S2 OVR TC 6 V P Voce o dati / TA Adattatore terminale Adattatore ISDN per terminale analogico Basic S0 OVR TC 48 V P R Primary S2 OVR TC 6 V P R TE2 analogico Terminale analogico Telefono analogico o modem R Voce o dati / GNT** TE2 digitale TE2 analogico * Connesso a NT2 ** Senza NT2 Terminazione generalizzata di rete Terminale telefonico specifico Terminale analogico Consente la comunicazione tra la rete dell operatore e l impianto dell utente Terminale digitale adattabile al GNT Telefono analogico o modem S0 OVR TC 48 V P Basic U Z1 e Z2 OVR TC 48 V P Basic S0 x 5 5 x OVR TC 48 V P Voce o dati / Z1 o Z2 OVR TC 48 V P Voce o dati / Nota: Per l alimentazione di NT1 (richiesta per distanze elevate tra operatore e utente) è raccomandata la protezione del quadro di alimentazione con OVR T2 1N s P. 3

4 Protezione di reti elettroniche industriali, sistemi BUS e apparecchiature di comunicazione wireless BUS di campo, reti aziendali, sistemi di gestione e controllo Tipo di rete Applicazione Tipo di segnale Tensione max. del segnale Velocità Connessione max di Supporto fisico standard trasmissione Tipo Linea 4 20 ma 4 20 ma 4-20 ma HART Trasmissione di segnali analogici a lunga distanza analogico analogico + digitale 24 V 20 ma 20 kbps morsetti 1 doppino (simplex) 2 doppini (full duplex) OVR TC 24 V P OVR TC 24 V P RS RS 232 (24 V) RS 485 Comunicazione seriale tra dispositivi Digitale ± 15 V ± 12 V V ~ 100 ma 20 kbps morsetti o SUB-D9 o SUB-D25 o RJ45 4, 8 (RJ45), 9 (SUB-D9) o 25 (SUB-D25) fili 35 Mbps 1 doppino (N fili /2) x OVR TC 24 V P (N fili /2) x OVR TC 12 V P OVR TC 12 V P ± 6 V OVR TC 6 V P 10 Base T 10 Mbps 2 x OVR TC 6 V P 100 Base T Rete Ethernet aziendale Digitale 5 V ~ 100 ma 100 Mbps RJ45 2 doppini 2 x OVR TC 200 V P Field BUS Token ring Foundation FieldBUS (H1, H2) Comunicazione tra PC, attuatori, Profibus DP sensori e strumenti di campo Modbus PROFIBUS Field BUS MODICON field BUS Digitale 4, 16 o 100 Mbps 2 x OVR TC 6 V P o OVR TC 200 V P secondo la velocità 32 kbps 32 V ma OVR TC 48 V P Mbps morsetti o SUB-D9 o ± 6 V ~ 100 ma 35 Mbps 1 doppino OVR TC 6 V P SUB-D V ~ 100 ma OVR TC 12 V P EIB / KNX (ABB i bus) Sistema di automazione e controllo degli edifici Digitale V ~ 10 ma 9.4 kbit/s morsetti 1 doppino OVR TC 48 V P 4

5 Industria Portineria Videosorveglianza Cancello principale PSTN 3 1 Rete digitale 3 5 Coaxial link 1 5 Amministrazione 1 2 PABX 1 ISDN basic rate (U) Sensori di livello Locali tecnici 6 2 ISDN (SO) 4 4 DP Profibus 10 Mb/s base doppino 4 Linea di produzione 4 3 Linea 4-20 ma 3 Produzione 1 M OVR TC 24 V P M TVCC - Televisione a circuito chiuso M Protezioni 2 OVR TC 48 V P M OVR TC 6 V P M OVR T1 3L M Protezione delle apparecchiature nell industria MSB SDB Tipo / Codice M OVR TC 48V P M OVR TC 24V P M OVR TC 6V P M TVCC M OVR T1 3L M OVR T2 3N s P TS M impulsiva I imp (10/350) Interruzione corto circuito susseguente I fi massima di scarica I max (8/20) di scarica I n Tensione U n Livello di protezione U p / / 10 ka 5 ka 200 V 400 V / / 10 ka 5 ka 48 V 70 V / / 10 ka 5 ka 24 V 35 V / / 10 ka 5 ka 6 V 15 V / / 10 ka / / 20 V 25 ka 50 ka / 25 ka 230 V 2.5 kv / / 40 ka 20 ka 230 V 1.4 kv Informazioni Pratiche - Prestare estrema attenzione all equipotenzializzazione di tutte le apparecchiature, che devono essere sempre connesse al sistema di messa a terra dell edificio. - Installare lo scaricatore il più vicino possibile alle apparecchiature da proteggere. - In caso di cavi schermati lo schermo è connesso a terra da un lato solo. - Vanno sempre previste protezioni anche per la rete di alimentazione. Tutte le protezioni devono essere equipotenzializzate mediante connessione al sistema di messa a terra. 5

6 Uffici OVR T2 1N s P M OVR TC 24 V P M Protezione citofonica Protezione telefonica Protezione centrale telefonica OVR TC 48 V P - ISDN (S o ) M OVR T1 3N TS M Protezione delle apparecchiature negli uffici Tipo impulsiva I imp (10/350) Interruzione corto circuito susseguente I fi di scarica massima I max (8/20) di scarica I n Tensione U n Livello di protezione U p OVR TC 24 V P M / / 10 ka 5 ka 24 V 35 V MSB SDB OVR TC 48 V P M OVR T1 3N TS M OVR T2 1N s P M / / 10 ka 5 ka 48 V 70 V 25 ka 50 ka / 25 ka 230 V 2.5 kv / / / 20 ka 230 V 1.4 kv 6

7 Casa Protezione telefono M Centralino OVR T2 1N s P M Protezione delle apparecchiature in casa Tipo di scarica massima I max (8/20) di scarica I n Tensione U n Livello di protezione U p M ka 5 ka 200 V 400 V OVR T2 1N s P M ka 20 ka 230 V 1.4 kv 7

8 Caratteristiche elettriche OVR TC.. P OVR TC 6 V P M OVR TC 12 V P M OVR TC 24 V P M OVR TC 48 V P M OVR TC 200 V P M M Numero di poli protetti 1 coppia 1 coppia 1 coppia 1 coppia 1 coppia 1 coppia Classe di prova Tensione massima continuativa U c 7 V 14 V 27 V 53 V 220 V 220 V Livello di protezione U p 15 V 20 V 35 V 70 V 700 V 400 V di scarica I n (8/20) 5 ka 5 ka 5 ka 5 ka 5 ka 5 ka massima di scarica I max (8/20) 10 ka 10 ka 10 ka 10 ka 10 ka 10 ka di cortocircuito (prova di vita in c.a.) 10 A 10 A 10 A 10 A / 10 A I N 140 ma 140 ma 140 ma 140 ma / 140 ma Resistenza in serie 10 Ω 10 Ω 10 Ω 10 Ω / 10 Ω Schermo - connessione a terra Connesso Connesso Connesso Connesso Connesso Connesso Caratteristiche meccaniche Morsetti di segnale Lunghezza di spelatura conduttori di segnale Coppia di serraggio morsetti di segnale Morsetti schermo Lunghezza di spelatura conduttori di schermo Coppia di serraggio morsetti di schermo Indicatore di stato * mm² 6 mm 0.2 Nm 2.5 mm² 7 mm 0.4 Nm No Altre caratteristiche Grado di protezione IP 20 Temperatura di stoccaggio da -40 C a +80 C Temperatura di funzionamento da -40 C a +80 C Altitudine massima m Materiale dell involucro PC grigio RAL Resistenza al fuoco UL 94 V0 Norma di riferimento CEI / EN Peso 50 g Accessori Cartucce di ricambio OVR TC 6 V C M OVR TC 12 V C M OVR TC 24 V C M OVR TC 48 V C M OVR TC 200 V C M OVR TC 200 FR C M *Gli scaricatori OVR TC.. P sono da considerare esauriti allorché si verifichi un assenza di segnale nella trasmissione Gli scaricatori OVR TC a cartucce estraibili sono disponibili anche con presa RJ 11 e RJ 45 integrata: - Base TC RJ11 - M Base TC RJ45 - M Schemi Collegamento Installazione OVR TC P 200 V in parallelo OVR TC P 200 V in parallelo Montaggio a scatto su guida DIN OVR TC P 200 V OVR TC P / xx V / 200 FR in serie OVR TC P / xx V / 200 FR in serie Dimensioni (mm) L H P OVR TC P (tutti i modelli) OVR TC P 200 FR OVR TC P 48 V OVR TC P 24 V OVR TC P 12 V OVR TC P 06 V 8

9 Vantaggi della gamma OVR TC a cartucce estraibili Connessione dello schermo Connessioni di linea Contatto di terra per guida DIN Cartucce estraibili Continuità di servizio: rimuovendo la cartuccia in fine vita, si ripristina il segnale di linea Ingombro ridotto: solo 12,5 mm OVR TC...P con presa RJ integrata Con presa RJ11 (larghezza 15 mm) Con presa RJ45 (larghezza 24mm) 9

10 Competenza Esperienza riconosciuta nella protezione dalle sovratensioni. Grazie all esperienza maturata nel corso degli ultimi decenni ABB, nella sua sede di Bagnères-de-Bigorre nella regione degli Alti Pirenei (sud-ovest della Francia), sta mettendo a frutto la sua competenza tecnologica per lo sviluppo di apparecchi di protezione dalle sovratensioni e da fulmini. ABB Lightning Protection Group offre un ampia gamma di dispositivi per la protezione dalle sovratensioni sia per impianti elettrici di distribuzione energia che per reti di telecomunicazioni. Laboratorio - Bagneres de Bigorre - Francia Generatore di prova ABB Lightning Protection Group dispone di laboratori dotati di numerosi generatori che consentono di testare in condizioni reali l impatto di una fulminazione diretta (forma d onda impulsiva 10/350 μs) oppure di una fulminazione indiretta (forma d onda impulsiva 8/20 μs) sulle apparecchiature elettriche ed elettroniche. 10

11 11

12 Per tener conto dell evoluzione delle Norme e dei materiali, le caratteristiche e le dimensioni di ingombro indicate nel presente documento si potranno ritenere impegnative solo dopo conferma di ABB SACE. 2CTC432006B0901 Printed in France ( ) ABB SACE Una divisione di ABB S.p.A. Apparecchi Modulari Viale dell Industria, Vittuone (MI) Tel.: Telefax: Tutte le soluzioni per la Bassa Tensione e l Automazione

Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2CTC432001B0901

Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2CTC432001B0901 Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2T432001B0901 OMPTNZ BB: ompetenza riconosciuta nella protezione dai fulmini Generatore di corrente impulsiva 10/350 Il laboratorio BB di Bagnères-de-Bigorre,

Dettagli

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0901 S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici per impianti fotovoltaici Interruttori

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI. Prof. PIER LUCA MONTESSORO. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine

RETI DI CALCOLATORI. Prof. PIER LUCA MONTESSORO. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine RETI DI CALCOLATORI Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 2001-2007 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze

Dettagli

2001-2007 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n. 2) 1

2001-2007 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n. 2) 1 RETI DI CALCOLATORI Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 2001-2007 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze

Dettagli

2CSC446004B0901. Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni

2CSC446004B0901. Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni 2CSC446004B0901 Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni Prese colorate Verde RAL 6029 Nero RAL 7012 NOVITÀ Per segnalare la presenza a monte di un dispositivo di protezione

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 3 Giovedì 12-03-2015 Reti a commutazione di pacchetto datagram Le reti a commutazione

Dettagli

Connettività in Italia

Connettività in Italia Connettività in Italia Tipologie di connettività per clienti business e consumer Dott. Emiliano Bruni Tipologie di connettività PSTN ISDN CDA CDN Frame Relay ADSL HDSL Satellite Wireless Punto-punto Wireless

Dettagli

Telecomunicazione ISDN impianto base

Telecomunicazione ISDN impianto base Telecomunicazione ISDN impianto base TELECOM UTENTE NT1... P.C. U k 0 S 0 BLITZDUCTOR CT BD 110 29.07.02 / S1527_a BLITZDUCTOR Sviluppo continuo a Vostro vantaggio BLITZDUCTOR XT 2006 BLITZDUCTOR CT 1995

Dettagli

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Lettere e Filosofia La telematica Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica Marco Lazzari A.A. 2005-2006 Telematica: telecomunicazioni

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH

Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH Nasce GreenLight F2C-ARH. Via libera all energia. Sempre. Il dispositivo di riarmo automatico GreenLight F2C-ARH è la nuova offerta ABB per la sicurezza

Dettagli

Mezzi trasmissivi e livello fisico. Reti di Accesso. Reti di accesso

Mezzi trasmissivi e livello fisico. Reti di Accesso. Reti di accesso Reti di Accesso Reti di accesso Per arrivare all utenza residenziale ( ultimo miglio ), l ultima tratta di rete viene detta rete d accesso ( local loop in inglese) Tecnologie nelle reti di accesso: Plain

Dettagli

xdsl Generalità xdsl fa riferimento a tutti i tipi di Digital Subscriber Line

xdsl Generalità xdsl fa riferimento a tutti i tipi di Digital Subscriber Line xdsl Generalità xdsl fa riferimento a tutti i tipi di Digital Subscriber Line ADSL: asymmetric DSL SDSL: symmetric DSL HDSL: High-data-rate DSL VDSL: Very high DSL E una tecnologia utilizzata per fornire

Dettagli

Rete di accesso. Reti di accesso

Rete di accesso. Reti di accesso Rete di accesso Gruppo Reti TLC nome.cognome@polito.it http://www.telematica.polito.it/ INTRODUZIONE ALLE RETI TELEMATICHE - 1 Reti di accesso Per arrivare all utenza residenziale ( ultimo miglio ), l

Dettagli

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Tutti i vantaggi della gamma J Installazione veloce Attacco rapido a due posizioni per veloce installazione e facilmente

Dettagli

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale.

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Assicurare la continuità di servizio Per assicurare la continuità di funzionamento di un impianto elettrico,

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard.

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard. Pagina 1 di 8 Installare e configurare componenti hardware di rete Topologie di rete In questo approfondimento si daranno alcune specifiche tecniche per l'installazione e la configurazione hardware dei

Dettagli

Architettura della tecnologia ADSL Tipologie delle tecnologie xdsl

Architettura della tecnologia ADSL Tipologie delle tecnologie xdsl Reti di Telecomunicazioni R. Bolla, L. Caviglione, F. Davoli Aspetti generali della tecnologia xdsl Architettura della tecnologia ADSL Tipologie delle tecnologie xdsl Il DSLAM 10.2 Genericamente le tecnologie

Dettagli

Modem analogici. Modem Rete Modem

Modem analogici. Modem Rete Modem xdsl Modem analogici Linea telefonica Linea telefonica Modem Rete Modem Il canale telefonico ha una banda di circa 3,3 KHz ( tra 300 Hz e 3.400 Hz). I modem utilizzano tale banda per trasmettere i dati

Dettagli

Solo la versione tedesca serre come referenza!

Solo la versione tedesca serre come referenza! Requisiti tecnici dell impianto interno per l interfaccia di rete analogica e digitale su filo Dok-ID 2007-09-30 GV08 Hausinstallation Versione 1.1 Stato Autorizzato Valido dal 01.01.2008 Nome del documento

Dettagli

Serie S400 PROTEZIONI DA SOVRATENSIONI INTELLIGENTI AD ALTA EFFICIENZA

Serie S400 PROTEZIONI DA SOVRATENSIONI INTELLIGENTI AD ALTA EFFICIENZA Serie S400 PROTEZIONI DA SOVRATENSIONI INTELLIGENTI AD ALTA EFFICIENZA Per sistemi di alimentazione Per dispositivi di misura e controllo Per sistemi informatici e TLC w w w. s e n e c a. i t SERIE S400

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

Guida alla scelta e Catalogo SPD

Guida alla scelta e Catalogo SPD 110 Guida alla scelta e Catalogo SPD Sommario Acti 9 Sistema apparecchi modulari 3 Protezione Panoramica limitatori di sovratensione iprf1 12.5r, PRF1 Master, PRD1 25r, PRD1 Master iprd* iquick PRD iquick

Dettagli

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Vantaggi di corpi illuminanti a LED elevata durata quasi indipendenti dalla temperatura elevata luminosità nessun ritardo nell accensione http://www.google.de/imgres?q=led

Dettagli

01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA

01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA 01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA L impianto elettrico: da tradizionale a domotico L insegnamento della domotica KNX Sommario L impianto tradizionale L impianto domotico Il cavo bus Comandi ed attuatori

Dettagli

RETE INFORMATICA SCARICATORI PER CONNESSIONI RJ. DEHNpatch Limitatore di sovratensione. Cavo patch con protezione da sovratensioni

RETE INFORMATICA SCARICATORI PER CONNESSIONI RJ. DEHNpatch Limitatore di sovratensione. Cavo patch con protezione da sovratensioni 1 2 7 8 9 0 DEHNpatch Limitatore di sovratensione Cavo patch con protezione da sovratensioni Categoria secondo ISO/ IEC 11801 Applicazione universale fino a 8 V Adatto per l installazione successiva DEHNpatch

Dettagli

Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER

Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER COM-B Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Contenuto Il distributore di comunicazione COM-B di SMA Solar Technology

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico. o i r ic to to tr va la et er al l is t e r i n s le a li ri ag ate im d Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact. Power and productivity for a better world TM ABB

Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact. Power and productivity for a better world TM ABB Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact Power and productivity for a better world TM ABB 0/2 Applicazioni Catalogo tecnico Indice Applicazioni Caratteristiche/Panoramica Spie luminose

Dettagli

Reti di accesso e mezzi trasmissivi

Reti di accesso e mezzi trasmissivi Reti di accesso e mezzi trasmissivi Domanda: come si connettono gli host agli edge router? Reti di accesso residenziale (da casa) Reti di accesso istituzionali (scuole, università, aziende) Reti di accesso

Dettagli

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30 Internet e il World Wide Web 30 Tecnologia delle Telecomunicazioni Uso di dispositivi e sistemi elettromagnetici per effettuare la comunicazione a lunghe distanze (telefoni, televisione, radio, etc) Comunicazione

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet APICE S.r.l. Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy www.apice.org support@apice.org BUILDING AUTOMATION CONTROLLO ACCESSI RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI

Dettagli

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

Processore HomeWorks QS

Processore HomeWorks QS specifiche del prodotto 06.03.15 Il processore HomeWorks QS fornisce il controllo e la comunicazione ai componenti del sistema HomeWorks QS. I link Ethernet consentono la comunicazione verso il software

Dettagli

Accessori per i controllori programmabili Saia PCD Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico omazione Stazioni di aut aggio ollo e

Accessori per i controllori programmabili Saia PCD Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico omazione Stazioni di aut aggio ollo e 77 1.7 Accessori per i controllori programmabili Saia PCD 1.7.1 Integrazione dei moduli di I/O nel quadro elettrico I cavi di sistema preconfezionati e i moduli per le morsettiere di conversione rendono

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

603328/001. La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche

603328/001. La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche 603328/001 La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche Distorsione della corrente di linea dovuto a un convertitore di frequenza Corrente di linea non filtrata (100 A/div) Corrente assorbita

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

La Core Network. Domanda fondamentale: come vengono trasferiti i dati attraverso la rete? Maglia di router interconnessi

La Core Network. Domanda fondamentale: come vengono trasferiti i dati attraverso la rete? Maglia di router interconnessi La Core Network Maglia di router interconnessi Domanda fondamentale: come vengono trasferiti i dati attraverso la rete? o Commutazione di pacchetto: i dati sono spediti attraverso la rete in quantità discrete

Dettagli

selos Morsetti Wieland. selos New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. Montaggio rapido

selos Morsetti Wieland. selos New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. Montaggio rapido Morsetti Wieland. selos New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. Montaggio rapido selos Morsettiere con collegamento a vite Collegamento sicuro, concetto garantito! selos

Dettagli

Sistemi a larga banda (Broadband)

Sistemi a larga banda (Broadband) 61 Sistemi a larga banda (Broadband) Le applicazioni informatiche e i servizi multimediali (musica, film, manifestazioni sportive) offerti sulla grande rete Internet e attraverso la televisione digitale

Dettagli

Wattmetri da laboratorio

Wattmetri da laboratorio Wattmetri da laboratorio Wattmetro trifase DC-1MHz a 6 canali indipendenti 3193 Wattmetro monofase 100kHz per bassissime potenze 3332 Wattmetro mono-trifase 100kHz 3331 Wattmetro trifase DC-1MHz a 6 canali

Dettagli

SISTEMI XDSL PER L ACCESSO A LARGA BANDA SU COPPIE SIMMETRICHE

SISTEMI XDSL PER L ACCESSO A LARGA BANDA SU COPPIE SIMMETRICHE SISTEMI XDSL PER L ACCESSO A LARGA BANDA SU COPPIE SIMMETRICHE L acronimo xdsl indica una famiglia di sistemi che consente di impiegare il doppino telefonico in rame per trasportare il traffico numerico

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso.

Dettagli

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete INFORMATICA e COMUNICAZIONE DIGITALE Anno Accademico 2013-2014 Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale Introduzione ( parte II) Prof. Sebastiano Pizzutilo Dipartimento di Informatica

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER

Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Informazione tecnica Communit Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Contenuto Il distributore di comunicazione Communit di SMA Solar Technology

Dettagli

RETI TELEMATICHE / RETI DI CALCOLO Capitolo II Servizi di comunicazione geografici

RETI TELEMATICHE / RETI DI CALCOLO Capitolo II Servizi di comunicazione geografici Prof. Giuseppe F. Rossi E-mail: giuseppe.rossi@unipv.it Homepage: http://www.unipv.it/retical/home.html UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA Facoltà di Ingegneria - Sede distaccata di Mantova MASTER DI 1 LIVELLO

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE

TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE System Manual ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE SM_0000 Definizione supporti elettrici: RS232: è un supporto fisico (elettrico) di connessione di tipo punto-punto;

Dettagli

Indirizzi in Internet

Indirizzi in Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

ADSL (ASYMMETRIC DIGITAL SUBSCRIBER LINE) Prof. Ing. Maurizio Casoni

ADSL (ASYMMETRIC DIGITAL SUBSCRIBER LINE) Prof. Ing. Maurizio Casoni ADSL (ASYMMETRIC DIGITAL SUBSCRIBER LINE) Prof. Ing. Maurizio Casoni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia GENERALITÀ Soluzione proposta per la realizzazione

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

2CSC600146B0902. Sistema di videocontrollo

2CSC600146B0902. Sistema di videocontrollo 2CSC600146B0902 Sistema di videocontrollo Una sicurezza ancora più ampia grazie ai sistemi ABB Il nuovo sistema ABB di videocontrollo consente all utente di visionare da remoto via Internet, oppure attraverso

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Rete di accesso in rame Pag 1

Rete di accesso in rame Pag 1 Caratteristiche dei cavi a coppie simmetriche Rete di accesso in rame Pag 1 Tecnologie per l ultimo miglio Parametri di una linea trasmissiva in rame I 0 Cellula elementare I x G V 0 l g r c V x Linea

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede due canali che possono essere configurati con il software ETS a scelta come ingresso o uscita. Con i cavi di collegamento di colore

Dettagli

Unbundling e xdsl. Mario Baldi

Unbundling e xdsl. Mario Baldi Unbundling e xdsl Mario Baldi Politecnico di Torino Dipartimento di Automatica e Informatica mario.baldi[at]polito.it http://staff.polito.it/mario.baldi Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze

Dettagli

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici... per portare energia Introduzione alla protezione del fotovoltaico Soluzioni di protezione da sovratensioni Arnocanali Ai terminali degli organi elettromeccanici

Dettagli

T 624-852 C A B L E T 624-852 T 853-984 T 246-312

T 624-852 C A B L E T 624-852 T 853-984 T 246-312 T 6-85 T 85-98 T 6-85 Prodotti per telefonia Moduli IBCS a contatti CAD e accessori... 9 Moduli IBCS con protezione dalle sovratensioni... 9 Patch cord IBCS... 9 Supporti per il montaggio di moduli IBCS

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

SPD Tipo 1. Spinterometri RADAX-Flow Scaricatori per corrente da fulmine Scaricatori per corrente da fulmine coordinati Scaricatori combinati

SPD Tipo 1. Spinterometri RADAX-Flow Scaricatori per corrente da fulmine Scaricatori per corrente da fulmine coordinati Scaricatori combinati SPD Tipo 1 Spinterometri RADAX-Flow Scaricatori per corrente da fulmine Scaricatori per corrente da fulmine coordinati Scaricatori combinati 2002 DEHN + SÖHNE Equipotenzializzazione antifulmine delle linee

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

Componenti della rete

Componenti della rete Componenti della rete Nodi, Link e adattatori di rete (NIC) Modulazione e Multiplexing Tipologia di cavi - wireless Correzione d errore - rete affidabile Ethernet - reti ad anello - reti wireless - reti

Dettagli

Guida all installazione per VDSL

Guida all installazione per VDSL Sommario 1 Introduzione... 2 2 Aree di connessione... 3 2.1 Qualità dei cavi... 4 3 Trasformazioni... 4 3.1 Zona salita e area di connessione... 4 3.2 Installazione BB internet (DSL)... 4 4 Legenda abbreviazioni...

Dettagli

Laboratorio Informatico: RETI E INTERNET I. Laerte Sorini. laerte@uniurb.it Lezione 02

Laboratorio Informatico: RETI E INTERNET I. Laerte Sorini. laerte@uniurb.it Lezione 02 Laboratorio Informatico: RETI E INTERNET I Laerte Sorini laerte@uniurb.it Lezione 02 Introduzione E virtualmente impossibile per la persona media trascorrere 24 ore senza usare direttamente o indirettamente

Dettagli

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa Proteggere dai temporali : la protezione dalle sovratensioni per la casa Scaricatore di sovratensioni per centralini domestici. è uno scaricatore di sovratensioni autoprotetto per sistemi TT monofase.

Dettagli

cavo piatto: -be: BLU -bu: ROSSO

cavo piatto: -be: BLU -bu: ROSSO Il cavo telefonico GLI IMPIANTI TELEFONICI TRADIZIONALI A SPINA ( PSTN o POTS ) La linea telefonica analogica tradizionale (nota come linea PSTN o linea POTS 1 ) fornita da Telecom Italia (o da un altro

Dettagli

Serie 7P - Scaricatori di sovratensione. Caratteristiche SERIE 7P 7P.09.1.255.0100 7P.01.8.260.1025 7P.02.8.260.1025

Serie 7P - Scaricatori di sovratensione. Caratteristiche SERIE 7P 7P.09.1.255.0100 7P.01.8.260.1025 7P.02.8.260.1025 Serie - Scaricatori di sovratensione SRI Caratteristiche.09.1.255.0100.01.8.260.1025.02.8.260.1025 SPD Scaricatori di sovratensione Tipo 1+2 ad alta capacità di scarica e senza corrente susseguente - Applicazioni

Dettagli

Infrastrutture per la banda larga

Infrastrutture per la banda larga Infrastrutture per la banda larga Pier Luca Montessoro Dip. di Ingegneria Elettrica Gestionale e Meccanica Università degli Studi di Udine 2009 - DIEGM - Università di Udine 1 Servizi di rete Cos è la

Dettagli

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Un investimento dal rendimento assicurato Grazie ai quadri di stringa ABB è possibile misurare costantemente

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini

Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini s Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini Guida tecnica SPD SENTRON Guida tecnica SPD Edizione 2014 Answers for infrastructure and cities. SENTRON Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti

Dettagli

9.15 Protezione da fulmini e sovratensioni per circuiti a sicurezza intrinseca

9.15 Protezione da fulmini e sovratensioni per circuiti a sicurezza intrinseca 9.15 Protezione da fulmini e sovratensioni per circuiti a sicurezza intrinseca Negli impianti industriali chimici e petrolchimici durante la produzione, il trattamento, lo stoccaggio e il trasporto di

Dettagli

Barriere di protezione MDP e FDB Sicurezza per linee dati, sistemi di misura e controllo in impianti industriali e aree Ex con rischio di esplosione

Barriere di protezione MDP e FDB Sicurezza per linee dati, sistemi di misura e controllo in impianti industriali e aree Ex con rischio di esplosione Barriere di protezione MDP e FDB Sicurezza per linee dati, sistemi di misura e controllo in impianti industriali e aree Ex con rischio di esplosione THINK CONNECTED. TBS OBO Sistemi di controllo e comando

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

Crescita di Internet. Torna alla prima pagina

Crescita di Internet. Torna alla prima pagina Crescita di Internet Ogni computer connesso ad Internet viene univocamente identificato dal proprio IP address: stringa di 32 bit costituita dall indirizzo della rete (net-id), e dall indirizzo del computer

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016. Esempi di applicazione

2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016. Esempi di applicazione 2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016 Esempi di applicazione Allacciamento telefonico analogico TELECOM UTENTE presa telefono analogico BLITZDUCTOR XT tipo BXT ML2 BD 180 art. 920 247 02.08.07 / S1877

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Xenta 511. dati tecnici. identificativo prodotto. Web server per LonWorks network

Xenta 511. dati tecnici. identificativo prodotto. Web server per LonWorks network Xenta 511 Web server per LonWorks network Xenta 511 è insieme ad un web browser standard (che viene utilizzato come interfaccia grafica) un sistema di presentazione dei network LonWorks. L operatore può

Dettagli

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control CARATTERISTICHE SPECIFICA TECNICA Leonardo String Box Control PARAMETRI INGRESSO Range di tensione in Ingresso V 200 900 Max. corrente di stringa A 16 Numero di canali di misura 10 Numero stringhe in ingresso

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue BT. 02.30 DXDY/I Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, TCP a serie deltadue Integra le linee di strumentazione ASCON nel tuo sistema DX 5000 Convertitore di linea RS232/ Ripetitore / Adattatore di

Dettagli