Costruire e abitare La nostra offerta per portarvi a casa vostra

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Costruire e abitare La nostra offerta per portarvi a casa vostra"

Transcript

1 Costruire e abitare La nostra offerta per portarvi a casa vostra

2 Benvenuti.

3 Tante buone ragioni Con il Credit Suisse la vostra futura casa è in buone mani. La nostra consulenza Come trovare l ipoteca che fa per voi. L acquisto dell immobile Con il Credit Suisse il finanziamento è sotto controllo. I nostri modelli ipotecari Flessibili. Abbinabili. E modellati secondo le vostre esigenze. Imposte Come committenti beneficiate della possibilità di deduzioni fiscali. Glossario I concetti fondamentali. A presto Il vostro esperto ipotecario nella vostra regione vi aspetta. Liste di controllo L essenziale in breve.

4

5 Tante buone ragioni Con il Credit Suisse la vostra futura casa è in buone mani. Tante buone ragioni Dalla pianificazione alla consulenza, fino al finanziamento sono molte le ragioni per affidarsi a noi. Il Credit Suisse è sinonimo di tradizione e innovazione da più di 150 anni. Grande esperienza, ampie competenze e spirito innovativo fanno del Credit Suisse un partner privilegiato anche nell ambito del finanziamento immobiliare. Convincetevene di persona. 1 Consulenza strutturata per tutte le questioni finanziarie: le cinque fasi della nostra consulenza vi aiutano a crearvi una panoramica completa della vostra situazione attuale per tutte le questioni importanti relative a finanziamento, investimento, previdenza, eredità e imposte. In questo modo avrete la certezza di poter armonizzare tra loro in modo ottimale tutti gli aspetti rilevanti. 4 Presenza a livello regionale e assistenza in loco: pianificando l acquisto di un abitazione propria è importante poter contare su un partner non solo competente, ma anche vicino. Per questo il Credit Suisse, grazie ai suoi esperti ipotecari di provata esperienza, è in grado di offrire una consulenza ottimale nella vostra regione. È così possibile analizzare e valutare in modo ideale le condizioni del mercato a livello locale. 7 Un aiuto prezioso sin dalla fase di pianificazione: il Credit Suisse vi segue sin dall inizio. Con il nostro calcola-ipoteche disponibile online e le nostre liste di controllo potete per esempio farvi una prima idea delle vostre possibilità di finanziamento personali. In più, i nostri esperti ipotecari regionali saranno lieti di affiancarvi costantemente con suggerimenti e consigli. 2 Offerte adatte a pianificazioni individuali: per realizzare l acquisto della casa dei vostri sogni è particolarmente importante appoggiarsi a uno specialista competente. Vi serve un partner esperto nel campo dei finanziamenti che si concentri sui vostri desideri e sulle vostre esigenze in un ottica di lungo periodo. 5 Offerte ottimali per soluzioni di finanziamento flessibili: il Credit Suisse vi offre un ampio ventaglio di ipoteche che, attraverso molteplici combinazioni, garantisce la soluzione migliore per le esigenze individuali di ciascun cliente. 8 Accesso permanente a un ampia gamma d informazioni: in qualità di cliente, potete accedere a strumenti quali il calcolatore di attrattiva dell ubicazione, il nostro Studio immobiliare e le previsioni sui tassi ipotecari; avete così accesso a tutti i dati utili, nonché a trend e analisi sul mercato ipotecario e relativi alla tematica «costruire e abitare». 3 Consulenza finanziaria individuale per la vostra casa: che sia per la stipula del contratto o la ridefinizione della vostra ipoteca o anche per ristrutturazioni e rinnovamenti, grazie alla nostra lunga esperienza e competenza il finanziamento della vostra casa poggerà su una base solida. 6 Suggerimenti e informazioni per il vostro risparmio fiscale: chi costruisce deve investire molto, ma può anche beneficiare di vantaggi finanziari. Noi vi aiutiamo a realizzarli. 5

6 La nostra consulenza Come trovare l ipoteca che fa per voi. Il vostri progetti e le vostre idee, la nostra esperienza e competenza: la migliore combinazione sin dall inizio. Chi decide di acquistare una casa vuole realizzare i suoi sogni personali. La progettazione dei propri spazi lascia ampio margine alla creatività. La libertà vi farà sentire orgogliosi e contenti, sia che stiate comprando la vostra prima casa o realizzando progetti di ristrutturazione. L ideale è poter contare sui consigli di un partner competente nell ambito dei finanziamenti che vi aiuti a realizzare i vostri sogni. Fondate le vostre scelte sulla solida competenza di esperti I nostri esperti ipotecari nella vostra regione vi accompagnano nel percorso verso la casa che state pensando di acquisire. Nel corso di un colloquio approfondito, supportato dai più moderni strumenti di consulenza, l esperto ipotecario analizza il contesto complessivo in cui si inserisce il vostro finanziamento. Su questa base vi propone soluzioni su misura, adeguate ai vostri desideri e alle vostre esigenze e possibilità. Il vostro esperto ipotecario conosce alla perfezione la vostra regione e le condizioni del mercato locale. Vi affianca professionalmente in tutte le fasi, dalla pianificazione del finanziamento all acquisto dell abitazione e anche successivamente, fornendovi consigli e suggerimenti utili. Potete contare sul suo solido supporto. 6

7 Cinque fasi per la realizzazione del vostro sogno Quanto più si hanno esigenze particolari, tanto più variegate si fanno le offerte e tanto più importante diventa il ruolo della consulenza personale. Il Credit Suisse ha messo a frutto la sua esperienza decennale con un processo di consulenza strutturato che si sviluppa in cinque fasi sistematiche, dall analisi delle esigenze all attuazione di una soluzione personalizzata. Consulenza 1 Analisi del fabbisogno Nella prima fase si tratta di conoscere a fondo voi e la vostra situazione personale, nonché i vostri desideri, piani e obiettivi. A tale scopo mettiamo voi e la vostra attuale fase di vita al centro della nostra analisi. Un esame più approfondito della situazione consente di ottenere risultati più mirati, indipendentemente dal fatto che aspiriate al primo finanziamento della vostra casa, alla ristrutturazione della vostra abitazione o alla proroga del vostro attuale impegno ipotecario. 2 Stesura del piano finanziario L acquisto o la costruzione di una casa comporta un investimento importante che necessita di una pianificazione accurata e lungimirante. Le uscite annue per la vostra abitazione non dovrebbero superare un terzo del reddito lordo. Avvalendoci del raffronto tra l attuale e la futura situazione reddituale e patrimoniale valutiamo le azioni necessarie, consentendovi di realizzare il vostro acquisto e di tenere sotto controllo le spese che sostenete per la casa. Calcoliamo il margine finanziario per la vostra abitazione, l importo che dovrete investire per il finanziamento dell immobile desiderato e come potete impiegare i fondi previdenziali. Perché una pianificazione ragionevole vi protegge da brutte sorprese. 3 Allestimento del profilo di cliente Analogamente alla consulenza d investimento, la determinazione della strategia di finanziamento per la casa dipende dalle vostre caratteristiche personali di propensione al rischio e capacità di rischio. La capacità di rischio definisce, tra le altre cose, in quale misura siete in grado di sostenere future variazioni dei tassi. La propensione al rischio esprime i limiti entro cui siete disposti ad accettare variazioni dei tassi futuri. Per il Credit Suisse parlare apertamente della gestione dei rischi fa parte della pianificazione lungimirante di soluzioni su misura. Perché soltanto in questo modo potete avere la sicurezza di prendere le decisioni giuste. 4 Determinazione della strategia di finanziamento Basandosi sul vostro profilo, il vostro esperto ipotecario definisce insieme a voi la strategia di finanziamento ottimale che, nella fase successiva, costituisce la base per la scelta della soluzione di finanziamento adatta a voi. Noi distinguiamo queste tre strategie di finanziamento: orientata alla sicurezza, bilanciata e dinamica. Orientata alla sicurezza Scarsa tolleranza alle oscillazioni dei tassi Richiesta una scarsa flessibilità Orizzonte temporale medio-lungo 5 Bilanciata Disponibilità ad accettare medie oscillazioni dei tassi Si persegue una flessibilità media Orizzonte temporale di medio termine Dinamica Disponibilità ad accettare forti oscillazioni dei tassi Richiesta un elevata flessibilità Orizzonte temporale relativamente breve Attuazione della vostra strategia di finanziamento Una volta definita la strategia, su questa base verranno scelti i modelli ipotecari adeguati, tenendo conto anche della situazione dei tassi attuale e attesa. Le nostre soluzioni di finanziamento si possono combinare tra loro in modo flessibile. 7

8 L acquisto dell immobile Con il Credit Suisse il finanziamento è sotto controllo. Un finanziamento individuale, su misura e solido è la migliore base per la vostra nuova casa. Le spese per l acquisto o per la costruzione della casa variano in funzione delle decisioni che prenderete a fronte dei vostri desideri e delle vostre esigenze. Preferite abitare immersi nel verde o vicino alla città con centri commerciali e ricreativi a portata di mano? Quanto spazio vi serve per i bambini, gli ospiti o l ufficio? Il vostro fabbisogno finanziario dipende anche dalle vostre esigenze in termini di soluzioni architettoniche e finiture. Il fabbisogno finanziario Il vostro capitale Il capitale proprio dovrebbe di norma ammontare al 20% del prezzo d acquisto. Per reperirlo vi sono diverse possibilità. In genere si ricorre al capitale di risparmio, che può essere integrato dal ricavato della vendita di titoli o del riscatto di un assicurazione sulla vita. È possibile anche il prelievo anticipato del capitale di previdenza del pilastro 3a o dei fondi della cassa pensione del 2 pilastro. In alternativa è anche possibile costituire in pegno tutti i valori finanziari. Spesso chi non è un addetto ai lavori ha difficoltà a definire il miglior modo per reperire i capitali e in questi casi conviene elaborare una soluzione ottimale insieme all esperto ipotecario del Credit Suisse. Il nostro capitale Per il capitale rimanente, il Credit Suisse vi offre il finanziamento ipotecario. La prima ipoteca ammonta al 66% del prezzo d acquisto. L importo restante, fino a un massimo dell 80%, può essere finanziato attraverso una seconda ipoteca, da ammortizzare in rate periodiche e regolari su un arco di tempo prolungato. I tassi variano in funzione della situazione del mercato e dei modelli ipotecari, che potete scegliere e combinare in base alle vostre esigenze. Esempio di calcolo della sostenibilità Finanziamento Prezzo d acquisto/valore commerciale % Mezzi propri (in contanti) % 1 a ipoteca % 2 a ipoteca % Spese abitative 1 a ipoteca al 5 % a ipoteca al 5 % Ammortamento (calcolato su 15 anni) Spese accessorie annue (1% del prezzo di acquisto/valore commerciale) Onere totale annuo Onere totale mensile Reddito Reddito mensile lordo Valori calcolatori (per garantire la sostenibilità anche in caso di aumento dei tassi, la base del calcolo è costituita da valori medi di lungo periodo). 2 Le spese abitative mensili ammontano al 32,1% del reddito lordo mensile. Sono inferiori a un terzo del reddito lordo e dunque è garantita la sostenibilità. 8

9 L acquisto dell immobile Interessi L ammontare degli interessi dipende in primo luogo dalla situazione del mercato monetario e dei capitali. Inoltre sarete voi stessi a decidere quali oscillazioni dei tassi verso l alto o verso il basso siete disposti ad accettare e a sostenere. Il Credit Suisse offre al riguardo un ampia gamma di modelli ipotecari pienamente orientati alle vostre esigenze individuali. Manutenzione e spese accessorie Le spese accessorie sono per la maggior parte le stesse che avete già sostenuto come locatari. Oltre ai normali costi per elettricità, acqua, gas, ecc., i proprietari devono sostenere oneri supplementari quali ad esempio assicurazioni, costi di manutenzione dello stabile o per piccole riparazioni e interventi periodici. Complessivamente per queste spese si calcola circa l 1% del prezzo d acquisto/del valore commerciale all anno. Ammortamento Come e in quante rate volete rimborsare l ipoteca è una vostra decisione individuale, per la quale vi supportiamo. Vi illustriamo inoltre come beneficiare di vantaggi fiscali in funzione dei diversi tipi di ammortamento. Ammortamento diretto In caso di ammortamento diretto, rimborsate l ipoteca alla banca sotto forma di rate regolari e costanti. In tal modo, con ogni pagamento diminuisce l ammontare del credito, al contempo il debito ipotecario e con esso anche l onere per gli interessi scende gradualmente. Aumenta tuttavia l onere fiscale, poiché si riducono gli importi che potete portare a deduzione. Ammortamento indiretto Nel caso dell ammortamento indiretto, l entità del debito ipotecario rimane la medesima, poiché versate le rate su un conto o su un deposito di previdenza del pilastro 3a o in un assicurazione sulla vita. Solo allo scadere di un termine prestabilito, il capitale così accumulato verrà prelevato da tale conto o deposito, integralmente o parzialmente, per ammortizzare il debito ipotecario. Ciò significa che nel caso dell ammortamento indiretto l ipoteca non subisce variazioni per tutta la durata e che voi a fronte di tassi ipotecari invariati beneficiate di deduzioni fiscali costanti (ulteriori consigli di carattere fiscale sono illustrati anche alle pagine 12/13). In sintesi Il capitale proprio dovrebbe ammontare almeno al 20% del prezzo di acquisto. In caso di finanziamenti ipotecari, si deve ricorrere almeno per il 10% a mezzi propri che non derivino dal 2 pilastro. Nella pianificazione bisogna assolutamente tenere conto dei costi accessori e dei costi correnti. Le spese abitative non dovrebbero superare un terzo del reddito lordo. L ammortamento della seconda ipoteca deve essere effettuato in rate regolari entro 15 anni, al più tardi entro il compimento dei 65 anni. 9

10 I nostri modelli ipotecari Flessibili. Abbinabili. E costruiti sulle vostre esigenze. Per noi un finanziamento è una cosa molto personale. Ecco perché le nostre proposte tengono conto della vostra situazione individuale. Per potervi offrire un ampio margine di manovra durante la fase di finanziamento, i nostri modelli ipotecari possono essere combinati fra loro in modo individuale e flessibile. Ad esempio, abbinando diversi modelli con durate differenti, è possibile ridurre il rischio di dover prolungare l intero importo dell ipoteca in una futura «fase di tassi elevati». Se la vostra casa è ancora in costruzione, potete ricorrere a diverse varianti di credito di costruzione. Sulla base di modelli ipotecari, i nostri esperti ipotecari vi illustrano mezzi e metodi per dare al vostro progetto la necessaria stabilità finanziaria. Ipoteca fix L Ipoteca fix si distingue per tasso d interesse fisso, durata fissa e importo fisso. Un Ipoteca fix risulta idonea nei seguenti casi: Desiderate pianificare il vostro budget basandovi per l intera durata sull attuale tasso d interesse favorevole. Prevedete tassi d interesse in rialzo e desiderate tutelarvi anticipatamente. Ipoteca fix a termine L Ipoteca fix a termine si distingue per tasso d interesse fisso, durata fissa e importo fisso. È stipulabile con due anni di anticipo e durante il periodo d attesa non maturano ancora i costi degli interessi. L Ipoteca fix a termine è il prodotto ideale se: Desiderate pianificare il vostro budget basandovi per l intera durata sull attuale tasso d interesse favorevole. Prevedete che alla data prevista per il pagamento della vostra nuova ipoteca o alla proroga di un ipoteca esistente i tassi saranno notevolmente più elevati e desiderate tutelarvi anticipatamente. Tasso d interesse Tasso d interesse Periodo d attesa fino a max. 2 anni Inizio durata Scadenza Inizio durata Scadenza Anni Tasso Ipoteca fix Tasso di mercato Anni 4 8 Tasso Ipoteca fix a termine Tasso di mercato Fissazione tasso d interesse 10

11 Ipoteca flex rollover Nel caso dell Ipoteca flex rollover, il tasso d interesse viene ridefinito in funzione delle tranche prefissate in base alle attuali condizioni di mercato. Ipoteca a tasso variabile L Ipoteca a tasso variabile si distingue per la flessibilità dell importo e della durata. Il tasso d interesse si orienta all attuale contesto di mercato. Un Ipoteca flex rollover risulta idonea nei seguenti casi: Prevedete una situazione di tassi d interesse costantemente bassi o in discesa e desiderate trarne vantaggio. Potete sopportare eventuali incertezze e oscillazioni dei tassi di mercato. Un ipoteca variabile risulta idonea nei seguenti casi: Desiderate la massima flessibilità possibile. Prevedete una situazione di tassi d interesse costantemente bassi o in discesa e desiderate trarne vantaggio. Potete sopportare eventuali incertezze e oscillazioni dei tassi di mercato. Tasso d interesse Inizio durata Scadenza Tasso d interesse Modelli ipotecari Inizio durata Anni Anni Tasso Ipoteca flex rollover Fissazione tasso d interesse su tranche di 3 mesi Tasso Ipoteca a tasso variabile, senza durata fissa 11

12 Imposte Come committenti beneficiate della possibilità di deduzioni fiscali. Una buona notizia all acquisto della vostra abitazione: meno imposte da pagare. Investire nella vostra nuova casa ha costi elevati. È quindi rassicurante sapere che anche lo Stato aiuta ad alleviare questo peso mediante agevolazioni fiscali. Il vostro esperto ipotecario, specialista per tutte le questioni fiscali relative al tema «abitare», vi spiegherà come fare. Riduzione dell imposta sul reddito Gli interessi debitori (nei margini previsti dalla legge) e i costi complessivi per la manutenzione necessaria alla conservazione del valore del vostro appartamento o della vostra casa possono essere dedotti direttamente dal reddito imponibile. Benché come proprietari e occupanti della vostra casa siate tenuti a dichiarare un reddito teorico di locazione (valore locativo della casa di proprietà), di regola beneficiate comunque di un vantaggio fiscale. interessi ipotecari + costi per la conservazione del valore valore locativo = deduzione fiscale Riduzione dell imposta sulla sostanza L immobile è imponibile al valore fiscale. Questo valore, però, si colloca spesso al di sotto del valore di mercato effettivo, e quindi produce dei vantaggi fiscali. I debiti ipotecari, invece, possono essere dedotti totalmente dalla sostanza imponibile. Previdenza privata 3 pilastro e ammortamento indiretto Nella scelta del piano finanziario che più vi si addice, il pilastro 3a riveste un importanza particolare. Esso infatti non permette soltanto di accumulare il capitale proprio necessario all acquisto, ma anche di impostare l ammortamento in modo fiscalmente più vantaggioso (ottimizzazione dell imposta sul reddito). Con l ammortamento indiretto i vostri rimborsi non vanno alla banca, ma confluiscono nella Previdenza privata 3 pilastro. Questi contributi saranno versati alla banca per il rimborso dell ipoteca soltanto nel momento dell estinzione del vostro conto di previdenza (cfr. anche pagina 9). Beneficiate quindi di tre vantaggi. Il vostro debito ipotecario rimane invariato negli anni. Potete quindi dedurre l intero importo dal patrimonio imponibile e i relativi interessi dal reddito imponibile nel corso dell intera durata. Otterrete un interesse preferenziale esente da imposta sul vostro Conto di previdenza 3 pilastro per i contributi d ammortamento versati. I contributi versati nel pilastro 3a possono essere detratti dal reddito imponibile fino al limite massimo previsto dalla legge. Inoltre, l importo versato al momento dell estinzione del Conto di previdenza 3 pilastro è tassato con un aliquota privilegiata. 12

13 Ulteriori consigli per risparmiare sulle imposte Oltre agevolazioni fiscali per proprietari d immobili, vi sono numerose altre disposizioni che riguardano anche chi compra o costruisce una casa. I seguenti due esempi illustrano alcuni dettagli da tenere in considerazione. Imposta sugli utili immobiliari L utile derivante dall alienazione di un immobile è soggetto all imposta sugli utili da sostanza immobiliare che è dovuta dal venditore. Per garantire tale debito d imposta, il comune può gravare l immobile con un diritto di pegno legale a fronte del rischio di mancato pagamento dell imposta. L Ufficio di tassazione stabilisce l ammontare dell imposta sull utile immobiliare. A tutela dell acquirente è possibile convenire nel contratto di compravendita che l imposta futura dovuta venga versata direttamente all Ufficio di tassazione. Un altra possibilità è quella di effettuare il versamento dell imposta futura dovuta su un conto bloccato intestato al venditore. L imposta sugli utili immobiliari viene differita nel caso in cui un immobile residenziale utilizzato in proprio venga venduto entro un termine adeguato e il ricavato venga impiegato per l acquisto o la costruzione di un immobile residenziale con il medesimo uso. Imposta sul passaggio di proprietà L imposta sul passaggio di proprietà è calcolata in percentuale sul prezzo d acquisto previsto nell atto notarile. L aliquota varia da cantone a cantone. In genere, questa imposta è dovuta dall acquirente, ma sono possibili accordi individuali che prevedono la ripartizione dell imposta tra compratore e venditore. In alcuni cantoni l imposta sul passaggio di proprietà è stata abolita. Rivolgetevi all esperto ipotecario del Credit Suisse anche per domande relative a questo tema. Imposte 13

14 Glossario I concetti fondamentali. Acquisizione di proprietà La proprietà può essere acquisita in vari modi: tramite acquisto, donazione o permuta. Tuttavia, in tutti e tre i casi non si diventa proprietari con il solo contratto. Il contratto deve necessariamente essere autenticato pubblicamente e iscritto nel registro fondiario. Ammortamento L ammortamento dell ipoteca, o di una sua parte, viene effettuato in rate tutte dello stesso importo, di solito annuali Per la seconda ipoteca sussiste un obbligo di ammortamento. Deve essere estinta in rate regolari sull arco di 15 anni, al più tardi entro il compimento dei 65 anni. A seconda del modello di ammortamento vi sono inoltre diverse agevolazioni fiscali. Ammortamento diretto Ad ogni pagamento rateale diretto al creditore, il debito ipotecario si riduce del relativo importo d ammortamento versato. Al contempo, aumenta tuttavia l onere fiscale, poiché si riduce l importo portato in deduzione. Ammortamento indiretto Invece di pagare direttamente l onere ipotecario, potete optare per un ammortamento indiretto integrale o parziale della vostra ipoteca. Fino all importo massimo annuo potete versare le vostre somme di ammortamento nel pilastro 3a o in un assicurazione sulla vita, e quindi utilizzare in parte o completamente gli importi solo dopo un lasso di tempo concordato per l ammortamento del debito ipotecario. In questo modo, a fronte di tassi ipotecari invariati, il vostro debito ipotecario non si riduce e beneficiate di una deduzione fiscale costante. Allo stesso tempo potete dedurre dal reddito imponibile i versamenti effettuati nel pilastro 3a, ottenendo così un doppio vantaggio. (Ulteriori consigli di carattere fiscale sono illustrati anche alle pagine 12/13). Anticipo Per anticipo si intende il rapporto tra il valore commerciale ovvero il prezzo d acquisto e l ipoteca. Esempio: valore commerciale di un immobile = CHF 1 mio. Ipoteca = CHF Anticipo = 70% Assicurazione di cose per stabili Copre i danni agli elementi costruttivi integrati nella struttura di un edificio residenziale. Assicurazione di responsabilità civile sugli immobili Copre le pretese di risarcimento, fondate sulle disposizioni di legge in materia di responsabilità civile, avanzate contro il proprietario della casa e del fondo per danni a persone e cose non indennizzati dall assicurazione di responsabilità civile privata. Assicurazione di stabili Copre i danni provocati da incendi e fenomeni naturali. Nella maggior parte dei cantoni è prevista un assicurazione immobiliare cantonale. Dove ciò non sia previsto bisogna ricorrere ad assicuratori privati. Assicurazione lavori di costruzione Viene chiamata anche assicurazione casco del committente. Copre i danni a cose imprevisti che si verificano durante il periodo dei lavori sull opera in costruzione ma non ancora completata, subiti dall assicurato ai sensi delle condizioni generali della Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA). Assicurazione RC del committente Copre le pretese per danni a cose e persone rivendicate in virtù delle disposizioni di legge sulla responsabilità civile durante la fase di costruzione. Assicurazione sulla durata dei lavori Assicurazione dell opera in costruzione durante i lavori ai sensi dell assicurazione immobiliare. Credito di costruzione È il credito in conto corrente con garanzia immobiliare che è destinato al finanziamento di un nuovo edificio o di una ristrutturazione. Il beneficiario del credito ne può disporre a seconda dello stato di avanzamento dei lavori. Diritto di superficie Il diritto di superficie consente al superficiario di edificare una costruzione su un fondo altrui e di utilizzarla come proprietario dietro corresponsione di un interesse sul diritto di superficie. Forme di proprietà La situazione giuridica del(dei) proprietario(i) varia a seconda della forma di proprietà. Si distingue tra: Proprietà esclusiva Una sola persona è proprietaria unica di un bene. Proprietà comune Più proprietari (ad es. due coniugi) vengono vincolati attraverso un rapporto di comunione per disposizione di legge o per contratto, e condividono così la proprietà di un oggetto. Il singolo proprietario non può disporre liberamente della propria quota. Il diritto di disporre del bene richiede l unanime decisione di tutti i proprietari. Comproprietà Varie persone sono proprietarie di una precisa quota di un bene. Tuttavia non è l oggetto a essere diviso in parti, bensì soltanto il diritto di proprietà e i poteri che ne conseguono. Ogni comproprietario può liberamente disporre de iure della propria quota; essa può essere da lui costituita in pegno, alienata o anche pignorata dai suoi creditori. Proprietà per piani La proprietà per piani è una forma particolare di comproprietà. Con l acquisto di una proprietà per piani comprate una quota del fondo e dell intero edificio e ottenete nel contempo il diritto esclusivo di sfruttare e rinnovare internamente determinate unità di detto edificio. Tale unità può consistere in un appartamento con accesso separato, ma anche in vani accessori come la cantina, il sottotetto o l autorimessa. 14

15 Ipoteca degli artigiani e impresari Se il venditore omette di pagare le fatture ancora pendenti per la costruzione dell opera, l artigiano può far iscrivere nel registro fondiario, entro quattro mesi dalla conclusione dei lavori, una cosiddetta «ipoteca legale di artigiani e impresari». Manutenzione Investimenti necessari per l edificio o le zone circostanti, dovuti a usura e danni da eventi atmosferici e volti alla conservazione dello stato dell immobile. I relativi costi si presentano a scadenze irregolari. Mezzi propri Come committenti o acquirenti dovete di regola disporre di mezzi propri pari al 20% del prezzo di acquisto. In caso di finanziamenti ipotecari, si deve ricorrere almeno per il 10% a mezzi propri che non derivino dal 2 pilastro. Passaggio di proprietà È il trasferimento legale della proprietà di un fondo. Per il passaggio di proprietà vengono addebitate tasse e imposte da parte del cantone e del comune. In alcuni cantoni l imposta sul passaggio di proprietà è stata abolita. Pegno immobiliare Nel caso in cui un fondo funga da garanzia per un prestito, si istituisce un pegno immobiliare, ad es. una cartella ipotecaria. Servitù Onere iscritto nel registro fondiario gravante su un fondo a favore di una persona (p. es. diritto di abitazione, usufrutto) o a favore di un altro fondo (p. es. diritto di passo). Sostenibilità I costi annui del proprietario comprendono gli interessi, la quota di ammortamento e le spese accessorie. Questi non dovrebbero ammontare a oltre un terzo del reddito lordo. Urbanizzazione Un fondo è urbanizzato se esso stesso e gli edifici che ospita sono sufficientemente accessibili, se questi possono essere approvvigionati in misura sufficiente con acqua ed energia, e se è garantito il perfetto smaltimento di acque di scarico nonché di altri materiali di rifiuto. Valore commerciale Il valore commerciale è il prezzo che si presume possa essere realizzato entro un anno in condizioni normali e di libero rapporto tra domanda e offerta. Valore fiscale Corrisponde a una valutazione immobiliare secondo la legge fiscale cantonale. La stima rappresenta la base per il calcolo dell imposta sulla sostanza nonché delle imposte immobiliare, sulle successioni e sulle donazioni. Previdenza libera (pilastro 3b) Possono optare per la previdenza facoltativa sia le persone con attività lucrativa, sia quelle senza. Il capitale risparmiato è liberamente disponibile in qualsiasi momento. Previdenza vincolata (pilastro 3a) La previdenza vincolata è disponibile soltanto a persone con un reddito da lavoro soggetto ad AVS e gode di particolari privilegi fiscali concessi dallo Stato. I fondi di previdenza possono essere impiegati per le abitazioni di proprietà a uso personale nelle seguenti situazioni: acquisto e costruzione dell immobile, investimenti incrementativi del valore nella proprietà abitativa, ammortamento del debito ipotecario. Valore locativo della casa di proprietà Valore locativo calcolato dall Ufficio di tassazione per l abitazione di proprietà a uso personale, che si aggiunge al reddito imponibile. Zone edificabili Suddivisione del territorio di un comune in zona centrale, abitativa, industriale e commerciale, agricola, inedificabile, e in altre aree comunali. Glossario Preventivo Previsione dei costi di costruzione sulla base della pianificazione e di eventuali offerte preliminari da parte di imprese, artigiani e altri operatori edili. Reddito lordo Reddito mensile prima della deduzione dei contributi sociali. Registro fondiario Registro ufficiale e pubblico che viene gestito dall ufficio del registro fondiario, dove vengono registrati tutti i diritti e gli oneri relativi a fondi - con l indicazione precisa di posizione, dimensione, utilizzo del fondo, proprietà ed eventuali oneri ipotecari o diritti di terzi sul fondo (diritto di passo o di posa delle condutture, ecc.). 15

16 A presto Il vostro esperto ipotecario nella vostra regione vi aspetta. Cercate informazioni approfondite sui temi del costruire e dell abitare? Volete conoscere la soluzione di finanziamento più adatta alle vostre esigenze e fissare un appuntamento al riguardo? Desiderate approfondire altri aspetti sulla vostra situazione finanziaria? Non esitate a contattarci! Sul posto Venite a trovarci nella succursale a voi più vicina. Saremmo più che lieti di potervi dare una mano. L elenco delle sedi è disponibile in Internet. Telefono Ci potete raggiungere dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore al numero di telefono * (tariffa nazionale svizzera). Internet Naturalmente potete chiederci un colloquio di consulenza o trovare informazioni utili sulla proprietà abitativa in tutta comodità e semplicità anche tramite Internet. Inoltre, all indirizzo troverete altri opuscoli e informazioni specifiche sui temi «Previdenza», «Investimenti» e «Conti e carte». 16 *Le conversazioni telefoniche possono essere registrate.

17 Contatto

18 Liste di controllo L essenziale in breve. Mettiamo a vostra disposizione una lista di controllo che elenca tutta la documentazione necessaria per inoltrare una richiesta di ipoteca. Questo strumento vi aiuterà a raccogliere tutti i documenti e a prepararvi in modo ottimale al vostro colloquio di consulenza. Abbiamo messo a punto anche una lista di controllo per ottenere una panoramica della vostra situazione finanziaria e agevolarvi così nella pianificazione del budget.

19 Il presente documento è stato allestito con finalità informative e ad uso esclusivo del destinatario. Non si fornisce alcuna garanzia sull affidabilità e la completezza del presente documento e si declina qualsiasi responsabilità per eventuali perdite derivanti dal suo utilizzo. Il presente documento non può essere distribuito negli Stati Uniti né consegnato a US Person (ai sensi della Regulation S US Securities Act del 1933 e successivi emendamenti). Questo vale anche per altre giurisdizioni, ad eccezione dei casi le cui circostanze siano conformi alle leggi applicabili. Copyright 2014 Credit Suisse Group AG e/o aziende a esso collegate. Tutti i diritti riservati. CREDIT SUISSE AG Casella postale 100 CH-8070 Zurigo credit-suisse.com SNLS 12

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

Capire il certificato di previdenza

Capire il certificato di previdenza Previdenza professionale Capire il certificato di previdenza Questo foglio informativo illustra la struttura del certificato di previdenza. Fornisce spiegazioni e contiene informazioni utili su temi importanti.

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni ALLEGATO 5 Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni Scenario di investimento minimo (progetti di prima priorità) Confronto tra la proiezione finanziaria dei singoli Comuni 2001-2009 e lo scenario

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Una casa propria. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter

Una casa propria. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter Una casa propria. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter Contenuto Contenuto 3 L oggetto giusto Finalmente una stanza da adibire a studio e una camera per ciascun bambino. Al piano

Dettagli

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 La valutazione delle IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Prima lezione di Alberto Bertoni 1 IMMOBILIZZAZIONI Definizione Cod. Civ. art. 2424-bis, 1 c. Le immobilizzazioni sono

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI Marzo 2014 Con il presente riepilogo si forniscono indicazioni di dettaglio sulle prestazioni creditizie erogate

Dettagli

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 OGGETTO DELL IMU L IMU sostituisce l ICI e, per la componente immobiliare, l IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, dovute

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

FISCO E CASA: ACQUISTO E VENDITA

FISCO E CASA: ACQUISTO E VENDITA Gli aggiornamenti più recenti agevolazioni prima casa e utilizzo del credito d imposta detrazione interessi passivi sui mutui per l acquisto dell abitazione principale acquisto di fabbricati ristrutturati

Dettagli

Conti e carte Panoramica delle condizioni

Conti e carte Panoramica delle condizioni Conti e carte Panoramica delle condizioni Situazione 1.4.2015 Indice Note generali 3 Offerte pacchetti: Bonviva 4 Offerte pacchetti: Viva 5 Gamma dei Conti privati 6 Gamma dei Conti di risparmio 6 Traffico

Dettagli

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza chiarezza e trasparenza State progettando un investimento? Oppure desiderate semplicemente conoscere quali possibilità vi

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI

FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Art. 1. Norme generali 1.1 Come stabilito dal D.Lgs 252/2005, l Associato può richiedere un anticipazione sulla posizione individuale maturata: a)

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva i Il pacchetto di prestazioni bancarie per gioani e studenti Libertà finanziaria con Via i i Access All Areas: Via Moie Days Via i inita ogni gioedì* ai Via Moie Days. Come clienti Via potete goderi al

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

10. Panoramica del sistema fiscale svizzero.

10. Panoramica del sistema fiscale svizzero. 10. Panoramica del sistema fiscale svizzero. Il sistema fiscale svizzero riflette l assetto federale del Paese, composto da 26 cantoni sovrani con circa 2 551 comuni indipendenti (al 1º gennaio 2011).

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Investire con successo anche nella terza età. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter

Investire con successo anche nella terza età. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter Investire con successo anche nella terza età. Guida Swiss Life In collaborazione con l editore Beobachter SOMMARIO Sommario 3 La giusta strategia d investimento Ora che sapete a quanto deve ammontare il

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

L acquisto della casa:

L acquisto della casa: L acquisto della casa: le novità, le regole, i suggerimenti e le nuove opportunità. n 1/2008 Supplemento gratuito al numero odierno del giornale l Adige Provincia autonoma di Trento Programma generale

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

Via Petrarca, 32 38122 Trento Tel. 0461/984751 Fax 0461/265699

Via Petrarca, 32 38122 Trento Tel. 0461/984751 Fax 0461/265699 L acquisto della casa: le novità, le regole, i suggerimenti e le nuove opportunità. Provincia autonoma di Trento Assessorato all agricoltura, al commercio e turismo. Programma generale d intervento 2007-2008

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto Dott. Gianluca Odetto ART. 33 DL 83/2012 Novità Inserimento del piano di ristrutturazione del debito tra le procedure concorsuali. Inserimento tra le ipotesi di non sopravvenienza attiva della riduzione

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE

DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE RIFERIMENTI NORMATIVI: Decreto legge n. 66 del 24 aprile 2014 Circolare Agenzia delle Entrate, 8/E/2014 ASPETTI GENERALI: Il DL 66/2014

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014

TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014 TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014 Sommario 1. Inquadramento normativo generale 2. Trasferimenti di fabbricati 3. terreni edificabili 4. terreni agricoli 5. Successioni

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 17 07.05.2014 Riporto perdite e imposte differite Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie Il meccanismo del riporto delle perdite ex art.

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

I contributi pubblici nello IAS 20

I contributi pubblici nello IAS 20 I contributi pubblici nello IAS 20 di Paolo Moretti Il principio contabile internazionale IAS 20 fornisce le indicazioni in merito alle modalità di contabilizzazione ed informativa dei contributi pubblici,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI

TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI TARSU poi TARES ed ora TARI e TASI di Luigi Cenicola 1. Premessa. A decorrere dall anno 2014, per il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e per i servizi indivisibili comunali, si pagheranno

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ACQUISTO DELLA CASA

BREVE GUIDA ALL ACQUISTO DELLA CASA BREVE GUIDA ALL ACQUISTO DELLA CASA Che tipo di abitazione Avete deciso di acquistare una casa. Vediamo gli aspetti più importanti da controllare sotto il profilo tecnico- legale. Non fatevi scrupolo a

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

StarRock S.r.l. Bilancio 2014

StarRock S.r.l. Bilancio 2014 StarRock S.r.l. Bilancio 2014 Pagina 1 StarRock S.r.l. Sede legale in Milano 20135, Viale Sabotino 22 Capitale sociale sottoscritto Euro 35.910,84 i.v. Registro Imprese di Milano, Codice Fiscale, P.IVA

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 5 SCRITTURE DI RETTIFICA SU ACQUISTI e SCRITTURE RELATIVE AL REGOLAMENTO DEI DEBITI 24 ottobre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 3) Rettifiche

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DEI RESIDENTI ALL ESTERO

LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DEI RESIDENTI ALL ESTERO LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DEI RESIDENTI ALL ESTERO COME COMPILARE IL MODELLO UNICO E PAGARE LE IMPOSTE INDICE 1. I NON RESIDENTI 2 Chi sono i non residenti 2 Il domicilio fiscale in Italia dei non residenti

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando?

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando? Nationale Plattform Naturgefahren PLANAT Plate-forme nationale "Dangers naturels" Plattaforma nazionale "Pericoli naturali" National Platform for Natural Hazards c/o BAFU, 3003 Berna Tel. +41 31 324 17

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative 1 aspetti economici * gestione assicurativa * gestione

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Conti d ordine Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE

IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE IL MARCHIO E LE ALTRE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI LE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI NELLA LEGISLAZIONE CIVILISTICA E FISCALE Le immobilizzazioni immateriali sono caratterizzate dalla mancanza di tangibilità

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia 2 La riforma dell ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) rappresenta un passo fondamentale per

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 03.2015 Documento sul regime

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Aliquota ordinaria rurali LE ALIQUOTE Aliquota ordinaria I casa Aliquota ordinaria altri 2 per mille 4 per

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Mod. B-109/MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM aggiornamento n. 29 del 01/01/2014 Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA MEDIOLANUM S.p.A. Sede legale e Direzione Generale:

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli