AVIVA ITALIA SPA INFORMATIVA SUI LIVELLI PROVVIGIONALI PERCEPITI DALL INTERMEDIARIO PER LA GARANZIA RESPONSABILITA CIVILE AUTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVIVA ITALIA SPA INFORMATIVA SUI LIVELLI PROVVIGIONALI PERCEPITI DALL INTERMEDIARIO PER LA GARANZIA RESPONSABILITA CIVILE AUTO"

Transcript

1 AVIVA ITALIA SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: 2187 IMPRESA: AVIVA ITALIA SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 1 della garanzia Settori I e II (autovetture) Settore III (autobus) Settore IV (motocarri) Settore IV (autocarri) Autocarri fino a 35 quintali Autocarri oltre 35 quintali 8% Settore V (ciclomotori e motocicli) Settore VI (macchine operatrici e carrelli) Settore VII (macchine agricole) Settore VIII (natanti) 1 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

2 HELVETIA S.A. INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: H1025 IMPRESA: HELVETIA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI SA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 2 della garanzia Settori I e II (autovetture) Autovetture Veicoli d epoca e di interesse storico 12% 11% Settore III (autobus) Settore IV (motocarri) 8% Settore IV (autocarri) Autocarri conto proprio e veicoli da trasporto Autocarri conto terzi e trasporto pubblico Settore V (ciclomotori e motocicli) Motocicli Ciclomotori 8% 5,5% 8,5% 8% Settore VI (macchine operatrici e carrelli) 8,5% Settore VII (macchine agricole) 8,5% Settore VIII (natanti) 8,5% 2 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

3 HELVETIA ITALIA SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: IMPRESA: HELVETIA ITALIA SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 3 della garanzia Settori I e II (autovetture) Autovetture Veicoli d epoca e di interesse storico 12% 11% Settore III (autobus) Settore IV (motocarri) Settore IV (autocarri) Autocarri conto proprio e veicoli da trasporto Autocarri conto terzi e trasporto pubblico Settore V (ciclomotori e motocicli) Motocicli Ciclomotori Settore VI (macchine operatrici e carrelli) Settore VII (macchine agricole) Settore VIII (natanti) 3 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

4 ALLIANZ SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: 5800 IMPRESA: ALLIANZ SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 4 della garanzia Settori I e II (autovetture) Settore III (autobus) 8% Settore IV (motocarri) 8% Settore IV (autocarri) 8% Settore V (ciclomotori e motocicli) 8% Settore VI (macchine operatrici e carrelli) 8% Settore VII (macchine agricole) 8% Settore VIII (natanti) 8% 4 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

5 AXA ASSICURAZIONI SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: 5843 IMPRESA: AXA ASSICURAZIONI SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 5 della garanzia Settori I e II (autovetture) Settore III (autobus) 8% Settore IV (motocarri) 8% Settore IV (autocarri) 8% Settore V (ciclomotori e motocicli) 8% Settore VI (macchine operatrici e carrelli) 8% Settore VII (macchine agricole) 8% Settore VIII (natanti) 8% 5 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

6 GENIALLOYD SPA INTERMEDIARIO: OBIETTIVO50 SRL CODICE AGENZIA: IMPRESA: AXA ASSICURAZIONI SPA NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE IMPRESE: L aliquota provvigionale di seguito esposta è rapportata al premio netto di polizza 6 della garanzia Autovetture 8% Motocicli 8% Autocarri fino a 35 ql 8% Camper 8% 6 PREMIO NETTO DI POLIZZA: Si intende al netto delle imposte e SSN servizio sanitario nazionale

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI ALLEGATO 7A Prima di far sottoscrivere una proposta o, qualora non prevista, un contratto di assicurazione gli intermediari consegnano al contraente copia della presente comunicazione informativa. Il documento

Dettagli

PARTE I Informazioni generali sull intermediario che entra in contatto con il Contraente

PARTE I Informazioni generali sull intermediario che entra in contatto con il Contraente Allegato 7B Collaboratore Iscritto (Agenzia Società) INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO, NONCHE IN CASO DI MODIFICHE

Dettagli

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI:

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: LOTTO 3 POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: TALE TOTALE DI POLIZZA SARA IL VALORE CONTEGGIATO PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI DAINA FINANCE LTD 130 Shaftesbury Avenue, 2nd Floor London W1D5EU United Kingdom Branch italiana: Viale Filippo Tommaso Marinetti 221, 00143 Roma Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico - Edizione 11/2013

Dettagli

POLIZZA RCA E GARANZIE ACCESSORIE (ARD) DELLA PROVINCIA DI BRESCIA - PERIODO 01.01.2013 01.01.2016 LOTTO D

POLIZZA RCA E GARANZIE ACCESSORIE (ARD) DELLA PROVINCIA DI BRESCIA - PERIODO 01.01.2013 01.01.2016 LOTTO D Modello G POLIZZA RCA E GARANZIE ACCESSORIE (ARD) DELLA PROVINCIA DI BRESCIA - PERIODO 01.01.2013 01.01.2016 LOTTO D OFFERTA ECONOMICA La/Il sottoscritta/o nato a il / / nella qualità di Legale Rappresentante

Dettagli

Offerta economica. Lotto 1 Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera

Offerta economica. Lotto 1 Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera Lotto Copertura assicurativa della responsabilità civile verso terzi e verso prestatori d opera BASE D ASTA ANNUA LORDA: 300.000,00 : percento Preventivo retribuzioni erogate Tasso imponibile.500.000,00

Dettagli

Fondo di garanzia per l'attività dei mediatori di assicurazione e riassicurazione istituito presso la IVASS

Fondo di garanzia per l'attività dei mediatori di assicurazione e riassicurazione istituito presso la IVASS Sezione B (ex modello 7B) INFORMATIVA DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO Ai sensi della vigente normativa, l intermediario assicurativo

Dettagli

Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Veicoli e natanti a motore

Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Veicoli e natanti a motore Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Veicoli e natanti a motore Gentile Cliente, il presente questionario ha lo scopo di acquisire, nel Suo interesse, informazioni necessarie

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006 SEZIONE A (Ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

LLOYD'S CORRESPONDENT

LLOYD'S CORRESPONDENT ALPHA BROKER s.p.a. 13900 Biella - Corso Europa, 5/7 Tel.+39.015.848471 - Fax +39.015.8493702 Cap. Soc. 1.900.000,00 i.v. - Reg. Imprese BI. COD.FISC e P.IVA 3689560963 R.E.A. CCIAA 188312 BI - RUI B000133961

Dettagli

Asti, 08 Settembre 2014

Asti, 08 Settembre 2014 Asti, 08 Settembre 2014 INFORMATIVA SULLE PROVVIGIONI RCAUTO PERCEPITE DA Banca CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.p.A. (ART. 9 REGOLAMENTO ISVAP N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 ATTUATIVO DELL ART. 131 DEL DECRETO LGS.

Dettagli

MODELLO OFFERTA ECONOMICA

MODELLO OFFERTA ECONOMICA Comune di Loreto Provincia di Ancona MODELLO OFFERTA ECONOMICA Allegato A1 SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SCHEDA N. 1 LOTTO N. 1 POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (RCT/O)

Dettagli

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 30.06.2009 30.06.2012

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 30.06.2009 30.06.2012 Relazione giustificativa dell offerta Lotto 3 Ambito 3. DELLA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E RISCHI DIVERSI per conto della quale agisce, dichiara a giustificazione della offerta formulata per le coperture

Dettagli

Comune di Cinisello Balsamo. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009. 31.12.2013 Offerta economica

Comune di Cinisello Balsamo. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009. 31.12.2013 Offerta economica Lotto - Ambito. COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI AL PATRIMONIO IMMOBILE E MOBILE assicurativa di cui al Lotto - Ambito. COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI AL PATRIMONIO IMMOBILE E MOBILE alle seguenti

Dettagli

SCHEDA OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO

SCHEDA OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO SCHEDA OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO MODULO PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA Lotto N. 4:RCA/ARD (costituente parte integrante della presente polizza di assicurazione) (La Compagnia offerente dovrà

Dettagli

PARTE I - Informazioni generali sull'intermediario che entra in contatto con il contraente

PARTE I - Informazioni generali sull'intermediario che entra in contatto con il contraente INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO, NONCHE' IN CASO DI MODIFICHE DI RILIEVO DEL CONTRATTO O DI RINNOVO CHE COMPORTI TALI

Dettagli

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri

PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri MOD.3.2 Pagina 1 di 6 PREMI ANNUI LORDI Sezione I (R.C.A.)del Capitolato d'oneri Condizioni Speciali A) Bonus/Malus B) Premio Fisso C) Rischio statico D) Sconto in Assenza di Sinistri (No Claims discount)

Dettagli

PARTE 1. Informazioni generali sull intermediario che entra in contatto con il contraente e sul broker che intermedia il contratto.

PARTE 1. Informazioni generali sull intermediario che entra in contatto con il contraente e sul broker che intermedia il contratto. SEZIONE B (ex modello 7B) Adeguatezza INFORMAZIONI RESE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO, NONCHE IN CASO DI MODIFICHE DI RILIEVO DEL CONTRATTO

Dettagli

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia Lotto n. 1 - Polizza RCT/O RETRIBUZIONI 37.314.376,00= PREMIO ANNUO LORDO FLAT (A). Tasso lordo %. CUMULO ANNUO FRANCHIGIE CON APPLICAZIONE METODO AS IF (Vedi Disciplinare di gara) (B).. N.B. : in caso

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Prima di far sottoscrivere una proposta o, qualora non prevista, un contratto di

Dettagli

Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli.

Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli. Roma 24 luglio 2009 Prot. n. All.ti n. 17-09-004573 2 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la R.C.Auto con sede legale in Italia LORO SEDI Alle Rappresentanze Generali per l Italia delle Imprese

Dettagli

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Un ragazzo diciottenne, celibe, residente a Trento, studente, che assicura un autovettura a benzina

Dettagli

Comune di Tradate. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009 31.12.2012

Comune di Tradate. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009 31.12.2012 Lotto Ambito. Danni da Incendio dei beni mobi ed immobi per conto della quale agisce, dichiara la disponibita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa di cui al Lotto Ambito Danni

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Tabella di conversione della Classe di Conversione Universale (CU) in vigore dal 1.02.2009

Tabella di conversione della Classe di Conversione Universale (CU) in vigore dal 1.02.2009 Tabella di conversione della di Conversione (CU) in vigore dal 1.02.2009 Come previsto dalla normativa vigente, è stato determinato un criterio di corrispondenza fra le classi di merito interne e le classi

Dettagli

(Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma.

(Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma. (Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma Allegato E OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento della polizza

Dettagli

Grafici incidenti stradali area urbana Messina

Grafici incidenti stradali area urbana Messina Incidenti stradali per tipo anno 213 Con lesioni 691 Con solo danni 557 Mortali 5 TOTALE 1253 Incidenti stradali per tipo anno 213 Con lesioni Con solo danni Mortali Incidenti stradali per persone coinvolte

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO Numero 0 Ottobre 2003 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO (Dati al 30 giugno 2003) EXECUTIVE SUMMARY. Con questo numero zero, il Servizio Statistiche e Studi Attuariali dell ANIA avvia

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG79U ATTIVITÀ 77.11.00 NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED ATTIVITÀ 77.12.00 NOLEGGIO DI AUTOCARRI E DI ALTRI

STUDIO DI SETTORE UG79U ATTIVITÀ 77.11.00 NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED ATTIVITÀ 77.12.00 NOLEGGIO DI AUTOCARRI E DI ALTRI STUDIO DI SETTORE UG79U ATTIVITÀ 77.11.00 NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED AUTOVEICOLI LEGGERI ATTIVITÀ 77.12.00 NOLEGGIO DI AUTOCARRI E DI ALTRI VEICOLI PESANTI ATTIVITÀ 77.34.00 NOLEGGIO DI MEZZI DI TRASPORTO

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNIO DI INFORMATIVA PREONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) OMUNIAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI OMPORTAMENTO UI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI ONFRONTI

Dettagli

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art.

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art. TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art. 5) Formule tariffarie Allianz S.p.A. - Divisione Allianz Lloyd Adriatico

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Scheda di offerta economica. Oggetto: Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi Lotto n 1 Incendio

Scheda di offerta economica. Oggetto: Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi Lotto n 1 Incendio Spett.le Oggetto: Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi Lotto n 1 Incendio in qualità di della Compagnia.. I - DANNI MATERIALI DIRETTI E CONSEGUENZIALI Partita Assicurata Valori assicurati

Dettagli

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. CUSTOM & SPORT TOURER

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. CUSTOM & SPORT TOURER Polizza di Assicurazione CUSTOM & SPORT TOURER Corso Francesco Ferrucci 89/D - 10138 Torino Tel. 011 4340389 Fax. 011 4305704 MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A.

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. DEFINIZIONI Ente Convenzionato: CIRCOLO DIPENDENTI della BANCA DI TRENTO E BOLZANO Sede di Trento Via Manci 19-38100 Trento (TN) SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.A.

Dettagli

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. VEICOLI STORICI

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. VEICOLI STORICI Polizza di Assicurazione OLDTIMER RSA Sun Insurance Office Ltd Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia Corso Francesco Ferrucci 89/D 10138 Torino Tel. 011 4340389 Fax. 011 4305704 MODALITÀ DA

Dettagli

Oggetto: Articolo 22 del Decreto Legge n 179 del 18 ottobre 2012 impatti sulle polizze in portafoglio

Oggetto: Articolo 22 del Decreto Legge n 179 del 18 ottobre 2012 impatti sulle polizze in portafoglio CIRCOLARE 81/12 Da: DANNI E RETI A: Agenzie in gestione libera e in economia Struttura Commerciale Territoriale Struttura Territoriale Sinistri Ispettori Amministrativi e Tecnici Uffici di Sede Milano,

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

COMUNE DI TRADATE Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2013 31.12.2018

COMUNE DI TRADATE Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2013 31.12.2018 Lotto 1 Ambito 1.1 Copertura assicurativa contro incendio dei beni mobili e immobili Ambito 1.2 - Copertura assicurativa contro furto e rapina dei beni mobili, denaro e valori Ambito 1.3 - Copertura assicurativa

Dettagli

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO ALLEGATO 7B INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO PREMESSO che ai sensi della vigente normativa, l intermediario assicurativo

Dettagli

Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio 2013 1

Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio 2013 1 Assicurazione danni: quanto mi costi? Il prezzo dell assicurazione contro i danni 1 Cos è un Impresa? E un ente organizzato per la produzione di beni o la prestazione di servizi destinati alla vendita

Dettagli

Appalto dei servizi di copertura assicurativa. Scheda di offerta economica

Appalto dei servizi di copertura assicurativa. Scheda di offerta economica Pag. 1 di 8 Il sottoscritto nato a il, nella sua qualita di della Compagnia assicuratrice per conto della quale agisce, dichiara la disponibilita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa

Dettagli

CONTATTI: SIG.RA FERRARO FRANCESCA SIG. FERRARO GIUSEPPE Tel. 039/2457802 339/1617721 320/5562901

CONTATTI: SIG.RA FERRARO FRANCESCA SIG. FERRARO GIUSEPPE Tel. 039/2457802 339/1617721 320/5562901 CONTATTI: SIG.RA FERRARO FRANCESCA SIG. FERRARO GIUSEPPE Tel. 039/2457802 339/1617721 320/5562901 COLLAUDI (Art. 75-78 C.d.S.) COLLAUDO, INSTALLAZIONE GANCIO TRAINO: COMPETENZE 60,00 TOTALE 117,84 COLLAUDO

Dettagli

Rete di progetto: Bretella by-pass di Villa Potenza

Rete di progetto: Bretella by-pass di Villa Potenza Rete di progetto: Bretella by-pass di Villa Potenza Importo Lavori ( ) Lunghezza del tracciato 991,02 m a misura 42.729,32 Larghezza della carreggiata 9,50 m a corpo TOTALE LAVORI di cui per Oneri della

Dettagli

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto

Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto TARIFFE per le Assicurazioni di Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie e Tariffa R.C. Auto TUTTI I SETTORI escluse le imposte e il contributo per il Servizio Sanitario Nazionale

Dettagli

Alessandro Pierantoni Broker di assicurazioni

Alessandro Pierantoni Broker di assicurazioni MODELLO 7/A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d.lgs n. 209/2005 (Codice delle assicurazioni

Dettagli

Tariffa R.C. Auto in vigore dal 1 aprile 2009 al 31 dicembre 2009 Parametri e coefficienti per la determinazione del premio

Tariffa R.C. Auto in vigore dal 1 aprile 2009 al 31 dicembre 2009 Parametri e coefficienti per la determinazione del premio Tariffa R.C. Auto in vigore dal 1 aprile 2009 al 31 dicembre 2009 Parametri e coefficienti per la determinazione del premio INDICAZIONI GENERALI La presente tariffa è applicabile ai veicoli e natanti soggetti

Dettagli

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009 31.12.

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2009 31.12. Periodo 3009 30 Lotto Responsabità cive del gestore aeroportuale per conto della quale agisce, dichiara la disponibita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa di cui al Lotto Responsabità

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AREA ECONOMICA E FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 262 Registro Generale N. 45 Registro del Servizio DEL 08-06-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: e.ceparano Richiesta No: REQ-39750523-0.98595200 1368048703 Data Elaborazione: 08-05-2013 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N PROVINCIA DI TERNI LOTTO N 7 R.C.A. LIBRO MATRICOLA VEICOLI DI PROPRIETA' DELLA PROVINCIA DI TERNI R.C.A. LIBRO MATRICOLA Contraente : PROVINCIA DI TERNI Codice Fiscale: 00179350558 Domicilio : VIALE DELLA

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI

CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI A3 21 A2 18 A1 16 Motocicli leggeri Tricicli a 3 ruote Quadricicli di (Max 125 cm 3 e 11 kw) simmetriche massa a vuoto con o senza sidecar fino

Dettagli

ALPHA BROKER SPA INFORMATIVA PRECONTRATTUALE

ALPHA BROKER SPA INFORMATIVA PRECONTRATTUALE ALPHA BROKER s.p.a. 13900 Biella - Corso Europa, 5/7 - Tel. +39.015.848471 - Fax +39.015.8493702 Cap. Soc. 1.900.000,00 i.v. - Reg. Imprese BI. COD.FISC e P.IVA 03689560963 R.E.A. CCIAA 188312 BI - RUI

Dettagli

CONVENZIONE FONDAZIONE F.I.A.P.

CONVENZIONE FONDAZIONE F.I.A.P. STOKER S.r.l. CONVENZIONE FONDAZIONE F.I.A.P. Modulo rilevazione dati personali ed informazioni relative ad eventuale polizza di Responsabilità Civile Professionale in essere e sinistri accaduti Cognome:

Dettagli

Categoria Popolazione. Graduatoria Categoria Popolazione

Categoria Popolazione. Graduatoria Categoria Popolazione ALLEGATO 2: Categorie Categoria Popolazione San Valore Vincenzo Medio Densità demografica 58 35 939 201 64 228 197 246 - Nati vivi/abitanti 7 6 7 9 8 8 6 7,286 Morti/abitanti 11 11 14 9 10 12 14 11,57

Dettagli

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art.

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. 5) Formule tariffarie Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina e

Dettagli

Aletheia Assicurazioni S.r.l. Sub-Agenzia di Roma C13 Porta Pia ANNO 2015

Aletheia Assicurazioni S.r.l. Sub-Agenzia di Roma C13 Porta Pia ANNO 2015 Aletheia Assicurazioni S.r.l. Sub-Agenzia di Roma C13 Porta Pia ANNO 2015 MODULO ADESIONE PER COPERTURE ASSICURATIVE GENERALI ITALIA S.P.A. PER CASSIERI / RISCOSSORI E BANCARI ISCRITTI AL SINDACATO FIBA

Dettagli

Emissione automatica di preventivi Circolazione Protetta mediante applicazione FacileARAG

Emissione automatica di preventivi Circolazione Protetta mediante applicazione FacileARAG Emissione automatica di preventivi Circolazione Protetta mediante applicazione FacileARAG Indice argomenti: 1. Creazione del file FacileARAG da un file excel Pag. 2 2. Salvataggio del file in formato.csv

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG79U ATTIVITÀ 77.11.00 NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED AUTOVEICOLI LEGGERI ATTIVITÀ 77.12.00 NOLEGGIO DI AUTOCARRI E DI ALTRI VEICOLI PESANTI ATTIVITÀ 77.39.10 NOLEGGIO DI ALTRI MEZZI DI

Dettagli

Listino aggiornato al 01/01/2016

Listino aggiornato al 01/01/2016 Listino aggiornato al 1 TARIFFE REVISIONI E COLLAUDI VEICOLI INFERIORI A 35QL 2 REVISIONI TARIFFE AL PUBBLICO (I prezzi indicati sono compresi I.V.A.) MOTO MOTOCARRI MOTOCICLI AUTO AUTOCARAVAN CAMPER AUTOCARRI

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO -- Numero 2 -- Marzo 2004 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO () EXECUTIVE SUMMARY Con la disponibilità dei dati per l intero 2003 relativi ad un campione di imprese esercitanti il

Dettagli

sara(, sara assicurazioni Dirczione Commerciale Converizioni e Gmndi Clienti PROT.95 DD/fg

sara(, sara assicurazioni Dirczione Commerciale Converizioni e Gmndi Clienti PROT.95 DD/fg sara assicurazioni Assicuratrice uffìciale dell'automobile Club d'ltalia Dirczione Commerciale Converizioni e Gmndi Clienti PROT.95 DD/fg Spett.le Agenzia Capo di FERRARA Cod.571 Via Padova, 77/A 44tOO

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: SBERNA18 Richiesta No: REQ-30141312-0.85033100 1339580494 Data Elaborazione: 13-06-2012 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

Il presente fascicolo è costituito da n. 6 facciate e comprende i seguenti moduli obbligatori:

Il presente fascicolo è costituito da n. 6 facciate e comprende i seguenti moduli obbligatori: Il presente fascicolo è costituito da n. 6 facciate e comprende i seguenti moduli obbligatori: 1. Mod. 7A - Comunicazione informativa sugli obblighi di comportamento cui gli intermediari sono tenuti nei

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AREA ECONOMICA E FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 305 Registro Generale N. 52 Registro del Servizio DEL 25-06-2015 OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA Area Tecnica RAMI AUTO NORME TARIFFARIE in vigore dal 01/04/2013 NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA ------------------------------ VEICOLI A MOTORE ------------------------------

Dettagli

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016

In vigore dall 1/09/2015 al 31/08/2016 NORME TARIFFARIE UNIPOLSAI ASSICURAZIONI (DIVISIONE LA PREVIDENTE, DIVISIONE NUOVA MAA) PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA (Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005) In vigore

Dettagli

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI

TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITÀ CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI Validità dal 1/07/2013 Condizioni di polizza applicate: Driver Plan - Edizione luglio 2013, Plan Nautica - Edizione aprile

Dettagli

B Autoveicoli B1 (6-18) 3,00. autovetture, autovetture per. il trasporto promiscuo, autocaravan, ecc.

B Autoveicoli B1 (6-18) 3,00. autovetture, autovetture per. il trasporto promiscuo, autocaravan, ecc. Contributo ambientale sui pneumatici Come noto, la normativa sulla gestione dei pneumatici fuori uso (art. 228 D.lgs. 152/2006 e Dm 82/2011) prevede un contributo ambientale sui pneumatici determinato

Dettagli

Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi

Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi A cura di: Gaia Pietravalle Miriam Garavello Udo C. Enwereuzor 1 Introduzione Nel marzo 2011, l

Dettagli

Ufficio Registro Automezzi

Ufficio Registro Automezzi Tabelle imposte e tasse Aggiornate al Imposta di trascrizione immatricolazioni - trasferimenti proprietà Tabella "A" punto 1) CLASSI Ciclomotori 40,00 Motocicli Tricicli 64,00 Macchine Agricole 56,00 Macchine

Dettagli

Plurima servizi assicurativi

Plurima servizi assicurativi INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL ART. 49, PUNTO 2 DEL REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16.10.2006 Obblighi di informazione al contraente cui gli intermediari assicurativi sono tenuti prima della sottoscrizione

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006. SEZIONE A (ex modello 7A)

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006. SEZIONE A (ex modello 7A) MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Scheda di polizza per offerta economica

Scheda di polizza per offerta economica Scheda di polizza per offerta economica Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi Lotto 1. Polizza RCT/O Il sottoscritto... nato a... il....... in qualità di della Compagnia/Agenzia... sede in...

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010 UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF Regolamento n. 35 : obblighi di informazione e pubblicità dei prodotti assicurativi Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano,

Dettagli

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International

Dettagli

Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico. Sezione A (Allegato 7 A)

Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico. Sezione A (Allegato 7 A) Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico Sezione A (Allegato 7 A) COMUNICAZIONE INFORMATIVAVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI I NTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRA ENTI. Ai sensi

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AFFARI ECONOMICI FINANZIARI E SVIL. ECONOMICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 210 Registro Generale N. 30 Registro del Servizio DEL 04-06-2013

Dettagli

Tutto Tondo Scheda prodotto

Tutto Tondo Scheda prodotto Tutto Tondo Scheda prodotto Denominazione Tutto Tondo Codice Prodotto 626 Descrizione Prodotto multigaranzia che garantisce l erogazione delle prestazioni previste dalla garanzia di Responsabilità Civile

Dettagli

Sconto minimo Pronta Cassa al Pagamento: EXTRA : 7% su acquisto del nuovo:

Sconto minimo Pronta Cassa al Pagamento: EXTRA : 7% su acquisto del nuovo: Sconto minimo Pronta Cassa al Pagamento: EXTRA : 7% su acquisto del nuovo: - PNEUMATICI (di tutte le marche affiliate commercializzate dalla rete) - MECCANICA (impianto frenante: pastiglie, dischi, olio

Dettagli

Osservatorio Assofin sul credito al consumo

Osservatorio Assofin sul credito al consumo Osservatorio Assofin sul credito al consumo Anno 20xx ASSOFIN CORSO ITALIA, 17-20122 MILANO TEL. 02 865437 r.a. - FAX 02 865727 mailbox@assofin.it - www.assofin.it INDICE - Sintesi statistiche 1.01 Dati

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORT AMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORT AMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI LLEGTO N. 7 Prima di far sottoscrivere una proposta o, qualora non prevista, un contratto di assicurazione gli intermediari consegnano al contraente copia della presente comunicazione informativa COMUNICZIONE

Dettagli

(Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO. Aggiornamento maggio 2007

(Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO. Aggiornamento maggio 2007 (Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO Aggiornamento maggio 2007 IL SISTEMA PREVEDE VARIE OPPORTUNITA Calcolo di preventivi completi delle tariffe base della quasi totalità del mercato Possibilità

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006 ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del D.lgs. n. 209/2005 (Codice delle assicurazioni

Dettagli

Schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico.2013, n..

Schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico.2013, n.. Schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico.2013, n.. Regolamento recante la definizione del «contratto base» di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO DECRETO DELEGATO 28 novembre 2013 n.161 Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visto l articolo 1 e l articolo 11, della Legge 20 febbraio 1991 n.27; Visto

Dettagli

SOMMARIO. Capo III - Norme relative al Settore III Definizioni 17 Autobus con rimorchio 17 Rimorchi - Rischio statico 17

SOMMARIO. Capo III - Norme relative al Settore III Definizioni 17 Autobus con rimorchio 17 Rimorchi - Rischio statico 17 SOMMARIO TITOLO I - VEICOLI A MOTORE Capo I - Norme comuni a tutti i Settori Durata dei contratti 4 Premio 4 Rischi di durata inferiore ad un anno 4 Applicazione degli sconti tecnici e dei soprapremi 5

Dettagli

Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015

Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015 Incontro Regionale - Firenze, 27 Gennaio 2015 Versione CLOUD Accessibile via Web (da qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet) Versione RESIDENZIALE Installabile su server di Agenzia (Windows

Dettagli

RIVS: Galleria Ognissanti 26, 35129 Padova Tel. 89.20.22.19-899.292995 (a pagamento) Fax 049.7927413 e-mail: info@rivs.it

RIVS: Galleria Ognissanti 26, 35129 Padova Tel. 89.20.22.19-899.292995 (a pagamento) Fax 049.7927413 e-mail: info@rivs.it RIVS: Galleria Ognissanti 26, 35129 Padova Tel. 89.20.22.19-899.292995 (a pagamento) Fax 049.7927413 e-mail: info@rivs.it PRIVATI PRIVATI COSTI E MODALITA OPERATIVE PRIVATI Gentili appassionati, qui di

Dettagli

Helvetia InMovimento Veicoli d epoca

Helvetia InMovimento Veicoli d epoca Helvetia InMovimento Veicoli d epoca Helvetia InMovimento Tariffe e Norme Tariffarie per l assicurazione di veicoli d epoca e veicoli storici in vigore dal 19/05/2016 con validità fino al 31/12/2016, salvo

Dettagli

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti

Norme tariffarie. Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti Norme tariffarie Assicurazione della Responsabilità Civile veicoli a motore e natanti UBI Assicurazioni S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di F&B Insurance Holdings S.A./N.V. TUTTI

Dettagli

Università degli Studi di Perugia

Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia AGGIORNAMENTO DEL PIANO ENERGETICO E AMBIENTALE DEL COMUNE DI PERUGIA Allegato A ANALISI DEL PARCO VEICOLI CIRCOLANTI Committente Comune di Perugia Luogo e Data Perugia,

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI DEFINIZIONI - CONTRAENTE : CRAL ASL 14 - SEDE LEGALE : CHIOGGIA Strada Madonna Marina, 500-30015 - SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.a. - ASSICURATI : DIPENDENTI ASL 14,

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 228 del 04/04/2013 N. registro di area 50 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 04/04/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore AFFARI GENERALI

Dettagli