Fondazioni: modelli ed esperienze in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondazioni: modelli ed esperienze in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente"

Transcript

1 Anteprima Festival del Fundraising 2015 Fondazioni: modelli ed esperienze in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente La filantropia è in rapida crescita in Europa e nella maggior parte dei paesi del mondo industrializzato. Un fenomeno ben noto nel corso della storia, che in questi ultimi anni sta trovando nuova forma e senso in un emergente 'società civile'. Ma come possiamo definire questa nuova filantropia 'moderna'? Alcune tra le più prestigiose istituzioni che erogano servizi di assistenza e di cura nel nostro Paese e in Europa possono vantare una tradizione decolare, e tali enti erano fin dalle loro origini appartenenti alla società intera e alla sue articolazioni e aggregazioni, fossero esse di carattere religioso o laico. Questi enti costituivano, quindi, un patrimonio insostituibile per l'intera collettività che era così in grado di fare fronte alle esigenze più immediate che da essa nascevano, quali l'assistenza ai più bisognosi o semplicemente ai malati in genere. Ad oggi, attraverso formule efficaci di riallocazione delle risorse filantropiche, il settore delle fondazioni si sta riorganizzando anche in Europa, coinvolgendo spesso anche il settore pubblico, e convogliando un'ampio flusso di contributi in attività senza scopo di lucro per investire nei settori più vari. Il mercato delle fondazioni sta giocando un ruolo sempre più forte nel welfare. Tuttavia, i governi e gli amministratori pubblici alla ricerca di nuovi modi per finanziare i servizi sociali devono ancora riconoscerne pienamente il potenziale. Oltre alla commercializzazione e al mercato, questo settore potrebbe essere un'opzione interessante anche per la fornitura di servizi. Gli amministratori pubblici dovranno quindi salire al difficile compito di creare un quadro giuridico, economico e culturale che stimolerà e migliorare questo tipo di filantropia. Fondazioni in Europa Come funzionano e come stanno cambiando 06 MAGGIO, "Fondazione" può significare molte cose in Europa. Rappresenta il frutto della storia, della lingua e delle tradizioni. Si tratta di un settore molto ampio che cresce sempre più in fretta. Che cosa sta succedendo? Perchè? Chi sta conducendo questo cambiamento? E soprattutto in che modo i fundraiser possono collaborare con questo caotico mondo? La sessione esamina il mondo delle fondazioni europee e spiega le origini dei trend che stanno influenzando il settore. Intervista a Chris Carnie

2 Quali sono i numeri delle fondazioni in Europa? Quali le principali differenze col mercato USA? In Europa il numero delle fondazioni impegnate in opere caritatevoli è di circa 129 mila, per un totale di donazioni che si attesta sui 53 miliardi di euro: per fare un paragone, negli Stati Uniti esistono 86 mila fondazioni per un totale di 51 miliardi di dollari di donazioni. Salta all'occhio come l'europa possieda molte più fondazioni: d'altronde, la cultura delle fondazioni nel vecchio continente affonda le proprie radici in tempi piuttosto antichi. Per fare un esempio, in Italia esistono fondazioni molto antiche come la Cassa di Risparmio e la Fondazione Cariplo, fondate entrambe nell XIX secolo. Inoltre, in Europa abbiamo lo European Foundation Center, con sede a Bruxelles, che opera in maniera notevole ed è collegato a diverse fondazioni in tutta Europa: si tratta di una struttura in tutto e per tutto paragonabile a quella del più famoso Foundation Center di New York, sebbene esistano piccole differenze. Entrambe cercano di promuovere l'idea di fondazione, ottenendo e fornendo il maggior numero di informazioni a riguardo: tuttavia, il Foundation Center americano possiede una quantità incredibile di dati e statistiche su ciascuna fondazione, mentre lo European Foundation Center no. Come mai questa differenza? Da noi non esiste uno statuto che regoli l'attività delle fondazioni o ne sancisca la trasparenza, quindi è difficile conoscere con esattezza il totale di soldi che queste sono in grado di gestire. I dati in nostro possesso sono ottenuti per estrazione: tuttavia possediamo poche informazioni sulle fondazioni europee. Negli Stati Uniti, al contrario, la legge impone alle fondazioni di fare donazioni per un totale del 5% del tuo assetto finanziario: ciò significa che, se decidi di investire 100 milioni di dollari per creare una grande fondazione, il governo ti obbliga a donare 5 milioni di dollari ogni anno in beneficenza a organizzazioni nonprofit. In Europa, al contrario, solo una piccola minoranza di fondazioni fa donazioni: la maggior parte di esse possiedono programmi propri, e portano avanti cause proprie. Nessun decreto impone la donazione. Dunque le fondazioni statunitensi si concentrano sul cosiddetto grant making : le fondazioni europee, al contrario, sulla propria causa. Questa forse è la differenza più grande: una differenza non già di tipo culturale, quanto legale, che possiede conseguenze enormi e causa uno scenario di grande difformità tra vecchio e nuovo continente. Comprendere la legge e le sue diversità è sicuramente fondamentale per capire come mai una fondazione fa ciò che fa. Le fondazioni, in Europa, stanno vivendo un periodo di espansione enorme. Assolutamente! Si può a buon diritto affermare che ci troviamo, al momento, in una sorta di Età dell'oro per le fondazioni: basti pensare che in Germania vengono create tra le 350 e le 400 nuove fondazioni ogni anno, praticamente una al giorno! In Francia e nel Regno Unito il dato si attesta tra le 150 e le 180 nuove fondazioni ogni anno: dunque il terreno è davvero molto fertile in Europa, ed è questo il motivo principale per cui, nonostante la recessione, i numeri delle fondazioni risultano in costante crescita.

3 Quali sono le tue previsioni a riguardo? La crescita nei prossimi anni sarà costante? Odio fare previsioni: è così difficile! Possono accadere talmente tante cose nei prossimi anni da rendere ogni analisi a riguardo una specie di supposizione. Tuttavia, credo proprio che ci siano tutti i presupposti per affermare che questa espansione possa continuare: anzi, è probabile che i tassi di crescita saranno ancora più elevati in Europa. Inoltre, cosa ancora più interessante, ritengo plausibile che questo autentico boom delle fondazioni porterà ad un mutamento significativo della loro stessa natura. Il modello classico prevede che le fondazioni siano mere organizzazioni orientate al profitto, all'opportunità di distribuire i propri guadagni tra i vari azionisti: probabilmente, in futuro l'approccio sarà maggiormente customer oriented. Tale cambiamento potrebbe investire anche il mestiere del fundraiser. Oggigiorno, il modello tradizionale prevede che il fundraiser che rappresenta una organizzazione nonprofit si rechi da una fondazione presentando la propria causa e chiedendo una donazione. In futuro, potrebbe al contrario affermarsi un nuovo modello di fundraising, basato su una maggiore collaborazione tra fondazione e organizzazione nonprofit, due entità che secondo me finiranno col lavorare assieme per risolvere determinate tematiche, siano esse legate all'inquinamento atmosferico, alla salute o ad altri tipi di emergenze. In Italia, per fare un esempio, le fondazioni sono molto influenzate da fattori culturali: mentre, in altri paesi dell Europa, gli ambiti di intervento in cui operano sono svariati. Le fondazioni possono ad esempio occuparsi di ricerca, di ambiente, di sviluppo, di salute, di problematiche di genere, di diritti umani. Il nuovo modello che alcuni stanno cercando di avviare è appunto avvicinare la sfera d interesse a livello territoriale, e anche di comunione di interessi e collaborazione con altri enti, come per esempio le organizzazioni o le associazioni di volontari, che si occupano dello stesso problema, per avere maggior probabilità di risolverlo! Il fundraising deve adattarsi a questo nuovo modello: non può continuare a chiedere soldi per cercare di perseguire una causa e basta, poiché si tratta solitamente di cose difficili da risolvere. Sappiamo che lei lavora molto anche con le fondazioni del Medio Oriente: quali sono le principali differenze con le fondazioni europee? In realtà ci sono molte similitudini tra le fondazioni europee e quelle mediorientali. Innanzitutto attingono entrambe da una tradizione centenaria. In secondo luogo risulta preminente il ruolo della religione: quella cattolica per quel che concerne le fondazioni del mondo occidentale, quella musulmana per quelle mediorientali. Come in Europa, ultimamente le fondazioni mediorientali stanno vivendo un periodo di fortissima espansione, grazie alle incredibili disponibilità economiche di donne influenti e ricchi uomini d affari. In effetti, la cosa forse più interessante delle fondazioni del Medio Oriente è il ruolo fondamentale che la donna recita in esse, molto più centrale rispetto alle fondazioni europee: si tratta probabilmente di un'importante occasione di riscatto, di un'opportunità notevole di specializzazione e di affacciarsi al panorama internazionale. Inoltre, le fondazioni spagnole, italiane, francesi sono maggiormente focalizzate sul territorio: possiedono interessi locali, regionali, al più nazionali, e risultano fortemente radicate. Le fondazioni mediorientali, al contrario, hanno un'aspirazione maggiormente internazionale: aspetto che,

4 dal punto di vista del fundraiser, risulta particolarmente interessante, dando l'opportunità di interessarsi a questioni legate a paesi come Pakistan o Bangladesh anche a professionisti del settore che per esempio vivono a Roma. Qualche numero sulle Fondazioni in Europa e Stati Uniti: Numeri delle Fondazioni in Europa Fondazioni impegnate in beneficenza 129,000 Number of Public Benefit Foundations in Europe Exceeds 129,000. Brussels: DAFNE, Donors and Foundations Network in Europe, September 19, online.eu. Spesa Totale delle Fondazioni Europee 53 miliardi ( 53,000,000,000) Number of Public Benefit Foundations in Europe Exceeds 129,000. Brussels: DAFNE, Donors and Foundations Network in Europe, September 19, online.eu. Comparazione con gli Stati Uniti: Numero totale di fondazioni (dati del 2012, i più recenti disponibili): 86,192 Totale donazioni (dati del 2012, i più recenti disponibili): US$51.8bn ( 48.99bn) USA: 42% di tutte le donazioni derivano da fondazioni di famiglia. Nel Regno Unito, la percentuale si attesta sul 59%. Pharoah, Cathy, Keiran Goddard, and Richard Jenkins. Family Foundation Giving Trends. London: Association of Charitable Foundations, Per i dati riguardanti i singoli paesi, basta visitare il sito dello European Foundation Center e cercare le associazioni delle fondazioni del paese che interessa. Per esempio il Regno Unito Association of Charitable Foundations, Trend Crescita nei numeri delle fondazioni. Regno Unito: nuove fondazioni di beneficenza create ogni anno, secondo le statistiche comparsa su New Trust Update. Bristol, UK: Factary, n.d. Belgio: nuove fondazioni ogni anno, fonte: Mernier, Amélie, and Virginie Xhauflair. Les Fondations en Belgique. Brussels: Réseau Belge des Fondations, November Fondations FR.pdf. Tuttavia l'utile è calato a causa della recessione. Esempio: l'utile delle fondazioni di famiglia del Regno Unito è calato del 19% nel Pharoah, Cathy, Keiran Goddard, and Richard Jenkins. Family Foundation Giving Trends.

5 London: Association of Charitable Foundations, Letture sulle Fondazioni Esistono due tradizioni principali: la tradizione del Diritto Civile Napoleonico (adottato dall'europa Continentale e dall'america Latina) e la tradizione del Diritto Civile di Inghilterra, Galles, USA, Canada e India. Vedi: Non esistono leggi "europee" sulle fondazioni, e la campagna portata avanti lungo l'arco degli ultimi 12 anni volta a creare uno Statuto sulle Fondazioni Europee è stata rigettata dall'unione Europea nel novembre Vedi: Il rifiuto dello Statuto sulle Fondazioni Europee: un'occasione mancata", Alliance Magazine. Accessed April 13, 2015.http://www.alliancemagazine.org/news/rejection of europeanfoundation statute a missed opportunity/. Fondazioni e politica fiscale Una chiara spiegazione del trattamento fiscale riservato alle donazioni su "Transnational Giving Europe". Per una comparazione globale: Quick, Elaine, Toni Ann Kruse, and Adam Pickering. Rules To Give By. A Global Philanthropy Legal Environment Index. Washington DC: Nexus, 2014.http://www.nexusyouthsummit.org/programs/campaign/rgb index/.

E tu, lo sai chi è un filantropo?

E tu, lo sai chi è un filantropo? E tu, lo sai chi è un filantropo? Nel 2013 il Centro Ipsos ha chiesto agli italiani il significato del termine filantropia. Venne fuori che 2 su 3 lo ignoravano. Oggi la situazione è migliorata ma c è

Dettagli

Fund raising e Crowdfunding: denaro etico ed importanza del terzo settore nel sociale

Fund raising e Crowdfunding: denaro etico ed importanza del terzo settore nel sociale Fund raising e Crowdfunding: denaro etico ed importanza del terzo settore nel sociale Relatore: Diego Bevilacqua Centro di Sviluppo Politico e Sociale 1. Fund raising: una definizione Il fund rainsing

Dettagli

Il fundraiser questo s(conosciuto)

Il fundraiser questo s(conosciuto) ABBIAMO IL PALLINO PER IL FUNDRAISING Il fundraiser questo s(conosciuto) Chi è, cosa fa, quali strumenti utilizza, con chi si relaziona e quali obiettivi ha questa figura professionale complessa e specializzata

Dettagli

Guida al fundraising con le fondazioni. grant making americane. international-funding.org

Guida al fundraising con le fondazioni. grant making americane. international-funding.org Guida al fundraising con le fondazioni grant making americane international-funding.org 601 International House 223 Regent Street London W1B 2QD U.K. info@international-funding.org Tel. +44 (0)7920 582

Dettagli

Il settore vinicolo negli USA. Paolo Ceresa

Il settore vinicolo negli USA. Paolo Ceresa Il settore vinicolo negli USA Paolo Ceresa Milano, 8 Maggio 2015 American Chamber of Commerce in Italy American Chamber of Commerce in Italia (AmCham) è un organizzazione privata senza scopo di lucro fondata

Dettagli

Cos e EDV Global Foundation?

Cos e EDV Global Foundation? Cos e EDV Global Foundation? EDV Global Foundation si propone di diventare un organizzazione leader a livello mondiale nel contrasto e nello sforzo finalizzato all eliminazione della violenza domestica.

Dettagli

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL UNA DELLE MILLE RAGIONI PER INDIGNARSI

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL UNA DELLE MILLE RAGIONI PER INDIGNARSI (LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL TRADUTTORE, MICHELE ORINI) UNA DELLE MILLE RAGIONI PER INDIGNARSI Vicenç Navarro 13/01/2014 Se

Dettagli

La Fondazione della Comunità della Provincia di Mantova

La Fondazione della Comunità della Provincia di Mantova Corso di laurea in economia delle imprese coop. e delle org. non-profit La Fondazione della Comunità della Provincia di Mantova Una Governance Multistakeholders Cosa sono le Fondazioni? UNA FONDAZIONE

Dettagli

Due parole sui cluster dei grandi donatori Chi sono i grandi donatori?

Due parole sui cluster dei grandi donatori Chi sono i grandi donatori? Due parole sui cluster dei grandi donatori Chi sono i grandi donatori? ConfiniOnline è vietata ogni riproduzione senza autorizzazione esplicita dell autore I Comunitari Donano soprattutto per progetti

Dettagli

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo Ridurre i divari Il problema Fino alla fine degli anni sessanta, la cooperazione allo sviluppo si identificava esclusivamente con la cooperazione economica o con l aiuto umanitario di emergenza. Questa

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Anteprima Festival del Fundraising 2015. Il crowdfunding per la ricerca universitaria in Italia

Anteprima Festival del Fundraising 2015. Il crowdfunding per la ricerca universitaria in Italia Anteprima Festival del Fundraising 2015 Il crowdfunding per la ricerca universitaria in Italia Il Web è solitamente la piattaforma che permette l'incontro e la collaborazione dei soggetti coinvolti in

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: stime 2013 e proiezioni 2014 11^ rilevazione semestrale Gennaio 2014 La metodologia Compilazione questionario Oltre 200 ONP hanno risposto al questionario (+ 18%) nelle

Dettagli

IL VALORE POTENZIALE DEI LASCITI DI BENEFICENZA QUADERNI DELL OSSERVATORIO

IL VALORE POTENZIALE DEI LASCITI DI BENEFICENZA QUADERNI DELL OSSERVATORIO 2 IL VALORE POTENZIALE DEI LASCITI DI BENEFICENZA QUADERNI DELL OSSERVATORIO IL VALORE POTENZIALE DEI LASCITI DI BENEFICENZA IL FLUSSO DI RICCHEZZA TRASFERITO MORTIS CAUSA IN LOMBARDIA E IN ITALIA NEL

Dettagli

Luca Limonta 1 L EVOLUZIONE DELLE CLASSI SOCIALI NEL TEMPO

Luca Limonta 1 L EVOLUZIONE DELLE CLASSI SOCIALI NEL TEMPO Luca Limonta Nella lezione del 30 aprile abbiamo analizzato 4 punti: 1- L evoluzione delle classi sociali nel tempo 2- Le prime rilevazioni statistiche 3- I poveri, una classe particolare 4- L indice di

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

RAPPORTO ASSALCO ZOOMARK 2014. Parte 2 Mercati Esteri

RAPPORTO ASSALCO ZOOMARK 2014. Parte 2 Mercati Esteri an event by RAPPORTO ASSALCO ZOOMARK 2014 ALIMENTAZIONE E CURA DEGLI ANIMALI DA COMPAGNIA Parte 2 Mercati Esteri Con la collaborazione di IL CONTESTO INTERNAZIONALE Panoramica europea del petcare Pag.

Dettagli

E il momento di iniziare: le fondamenta del fundraising

E il momento di iniziare: le fondamenta del fundraising ENGAGEDin propone corsi di formazione per le organizzazioni che vogliono avviare o sviluppare la propria attività di raccolta fondi attraverso la crescita delle proprie competenze, la discussione di casi

Dettagli

Il punto di riferimento del personal fundraising italiano

Il punto di riferimento del personal fundraising italiano Il punto di riferimento del personal fundraising italiano Indice e Chi siamo Come funziona Il Personal Fundraising I vantaggi Gli eventi Contatti pg. 3 pg. 4 pg. 6 pg. 7 pg. 8 pg. 9 3 vuole offrire ad

Dettagli

UMANA MENTE SUMMER SCHOOL

UMANA MENTE SUMMER SCHOOL UMANA MENTE SUMMER SCHOOL WEBINAIR Grautità e intermediazione filantropica Relatore: Bernardino Casadei Segretario Generale Assifero 11 SETTEMBRE 2012 L intermediazione filantropica Un ente, di norma una

Dettagli

ETWelfare European Round Table of Charitable Social Welfare

ETWelfare European Round Table of Charitable Social Welfare ETWelfare European Round Table of Charitable Social Welfare Indirizzo Rue de Pascale 4-6 B-1040 BRUXELLES Telefono +32.2.230.4500 Fax +32.2.230.5704 E Mail euvertretung@bag-wohlfahrt.de Sito web www.etwelfare.com

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

SUSSIDIARIETÀ, INNOVAZIONE, SOSTEGNO AL NONPROFIT

SUSSIDIARIETÀ, INNOVAZIONE, SOSTEGNO AL NONPROFIT SUSSIDIARIETÀ, INNOVAZIONE, SOSTEGNO AL NONPROFIT DIAMO UN FUTURO ALLE IDEE 1 SUSSIDIARIETÀ, INNOVAZIONE, SOSTEGNO AL NONPROFIT Le fondazioni private di erogazione sono una risorsa fondamentale nel sostenere

Dettagli

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT E quell insieme di organizzazioni che producono beni/servizi e gestiscono attività fuori dal mercato o, se operano nel mercato, agiscono con finalità non

Dettagli

Il costo d impresa nel non fare relazioni pubbliche in un periodo di crisi

Il costo d impresa nel non fare relazioni pubbliche in un periodo di crisi Il costo d impresa nel non fare relazioni pubbliche in un periodo di crisi Toni Muzi Falconi Methodos SpA New York University Firenze, 17 maggio 2009 Alla fine del secolo scorso lo sviluppo delle nuove

Dettagli

Per o contro la Cooperazione allo. Autori: Patrick Gilliard & Fondazione Educazione e Sviluppo

Per o contro la Cooperazione allo. Autori: Patrick Gilliard & Fondazione Educazione e Sviluppo Per o contro la Cooperazione allo sviluppo? Autori: Patrick Gilliard & Fondazione Educazione e Sviluppo L aiuto è inefficace e costoso! (per il continente africano) Negli ultimi cinquanta anni i Paesi

Dettagli

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015 Le indagini dell IID ASSIF 17 giugno 2015 PERCHE IID INIZIA A FARE INDAGINI? Per rispondere ad una serie di domande da parte di attori diversi Da parte del non profit (associati e non) Da parte dei donatori

Dettagli

Cos e EDV Global Foundation?

Cos e EDV Global Foundation? Cos e EDV Global Foundation? EDV Global Foundation si propone di diventare un organizzazione leader a livello mondiale in tema di violenza domestica, contribuendo a combattere per la sua eliminazione.

Dettagli

Il fundraising per le biblioteche - Venezia 26 marzo 2015

Il fundraising per le biblioteche - Venezia 26 marzo 2015 60 61 62 63 64 65 66 67 68 68 69 69 70 TEM PO AZI EN DE O R GANI ZZ AZI ON E ANNO 0 GENNAIO - APRILE ANNO 0 MAGGIO- AGOSTO ANNO 0 SETTEMBRE - DICEMBRE Elaborazione delle linee guida di investimento. Elaborazione

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Sociologia e Ricerca sociale Laurea triennale in turismo, territorio e sviluppo locale

Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Sociologia e Ricerca sociale Laurea triennale in turismo, territorio e sviluppo locale Laurea triennale in turismo, territorio e sviluppo locale Economia culturale dott.ssa Federica De Molli Giovedì 30 ottobre 2014 Economia culturale LEZIONE PASSATA UN MIGLIORAMENTO POSSIBILE 1. 2. 3. 4.

Dettagli

SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE:

SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE: PICCOLE E MEDIE IMPRESE SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE: RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: IN COLLABORAZIONE CON: L indagine Nel mese di ottobre 2010,

Dettagli

COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO

COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO 2 COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO 1 Le cause del commercio internazionale 2 Il modello ricardiano 3 La determinazione del pattern di commercio internazionale 4 La determinazione

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Osservatorio turistico della provincia di Pavia INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Settembre 2009 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA

Dettagli

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà In Europa, e specialmente nel nostro Paese, l immigrazione continua a crescere nonostante la crisi,

Dettagli

GIORNALE INFORMATIVO MONETA INTERA dicembre 2015

GIORNALE INFORMATIVO MONETA INTERA dicembre 2015 GIORNALE INFORMATIVO MONETA INTERA dicembre 2015 Cara Lettrice, caro Lettore, Festeggiamo un evento storico: grazie a più di 110 000 cittadini, la Svizzera potrà decidere in votazione chi ha il diritto

Dettagli

Finanza Sociale e Comuni Il ruolo delle Fondazioni di Comunità. Prof. Davide Maggi Vice-Presidente FCN

Finanza Sociale e Comuni Il ruolo delle Fondazioni di Comunità. Prof. Davide Maggi Vice-Presidente FCN Finanza Sociale e Comuni Il ruolo delle Fondazioni di Comunità Prof. Davide Maggi Vice-Presidente FCN Fondazione di Comunità Una Fondazione di Comunità è un organizzazione nonprofit che ha a cuore una

Dettagli

L Europa è un economia aperta

L Europa è un economia aperta L economia aperta L Europa è un economia aperta Un sistema macroeconomico si dice aperto quando le transazioni internazionali hanno un ruolo rilevante. Il grado di apertura di un paese è generalmente misurato

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità

Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità Conferenze stampa Anuga 2015 Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità Dal 10 al 14 ottobre 2015 la fiera del Food & Beverage più grande e importante al mondo

Dettagli

Il mercato italiano delle case in legno nel 2010

Il mercato italiano delle case in legno nel 2010 Il mercato italiano delle case in legno nel 2010 Analisi del mercato Previsioni fino al 2015 Analisi del Dott. Paolo Gardino Consulting per promo_legno In collaborazione con Assolegno di FederlegnoArredo

Dettagli

Il mercato italiano delle case in legno nel 2010

Il mercato italiano delle case in legno nel 2010 Il mercato italiano delle case in legno nel 2010 Analisi del mercato Previsioni fino al 2015 Analisi del Dott. Paolo Gardino Consulting per promo_legno In collaborazione con Assolegno di FederlegnoArredo

Dettagli

Presentazione del test sulle competenze generaliste, TECO

Presentazione del test sulle competenze generaliste, TECO Presentazione del test sulle competenze generaliste, TECO Il test TECO è composto di due sezioni: Performance Task (prova di prestazione) e Domande a risposta multipla. Tutte le prove TECO sono somministrate

Dettagli

professionisti e non, e familiari con un totale di 67 beneficiari, tra cui la maggioranza erano pazienti psichiatrici, anziani e disabili.

professionisti e non, e familiari con un totale di 67 beneficiari, tra cui la maggioranza erano pazienti psichiatrici, anziani e disabili. Testimonianza presentata al Convegno Amministrazione di sostegno e Volontariato svoltosi a Bologna il 14 ottobre 2011 Avvocato Carla Baiesi, Amministratore di Sostegno Mi è stato chiesto di dare al mio

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Tomo II GLI ENTI OSPEDALIERI CATTOLICI (PROSPETTIVA COMPARATISTICA)

INDICE SOMMARIO. Tomo II GLI ENTI OSPEDALIERI CATTOLICI (PROSPETTIVA COMPARATISTICA) Tomo II GLI ENTI OSPEDALIERI CATTOLICI (PROSPETTIVA COMPARATISTICA) Sezione Prima PROFILI GENERALI DI COMPARAZIONE ITALIA - U.S.A. IN TEMA DI ENTI ECCLESIASTICI CAPO I IL CONFRONTO NEL CONTESTO DEI DIVERSI

Dettagli

filantropia in Italia Nando Pagnoncelli CEO Ipsos Italia

filantropia in Italia Nando Pagnoncelli CEO Ipsos Italia Percezione e prospettive per la filantropia in Italia Nando Pagnoncelli CEO Ipsos Italia Gli Italiani stanno diventando meno generosi? Ranking 2010 Ranking 2012 29 57 57 Fonte: World Giving Index Charities

Dettagli

Nuvola digitale. Quanto è pulita?

Nuvola digitale. Quanto è pulita? Nuvola digitale. Quanto è pulita? Presentazione del rapporto di Greenpeace International How clean is your cloud? La nuvola e noi Facebook, Amazon, Apple, Microsoft, Google, Yahoo! e altri nomi, magari

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA FINANZA SOCIALE

INTRODUZIONE ALLA FINANZA SOCIALE INTRODUZIONE ALLA FINANZA SOCIALE INTRODUZIONE ALLA FINANZA SOCIALE 3 INDICE 1. INTRODUZIONE... 6 2. SINTESI... 8 3. QUADRO DI RIFERIMENTO... 10 3.1 Influenzatori del contesto... 11 3.2 Attori sociali...

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

GEOGRAFIA degli STATI europei ed extra-europei. Proposte didattiche per lo studio di uno stato

GEOGRAFIA degli STATI europei ed extra-europei. Proposte didattiche per lo studio di uno stato http://www.gatm.org.uk GEOGRAFIA degli STATI europei ed extra-europei Proposte didattiche per lo studio di uno stato Classi: II e III della Scuola Secondaria di Primo Grado Materia: Geografia Ore settimanali:

Dettagli

Nasce a Bologna la prima Family Business Academy (FBA).

Nasce a Bologna la prima Family Business Academy (FBA). Una iniziativa di Nasce a Bologna la prima Family Business Academy (FBA). In collaborazione con Un progetto innovativo a supporto delle nuove sfide delle Imprese Familiari: un percorso formativo permanente

Dettagli

La rivoluzione industriale

La rivoluzione industriale La rivoluzione industriale 1760 1830 Il termine Rivoluzione industriale viene applicato agli eccezionali mutamenti intervenuti nell industria e, in senso lato, nell economia e nella società inglese, tra

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Capitolo 19. Crescita economica, produttività e tenore di vita. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S.

Capitolo 19. Crescita economica, produttività e tenore di vita. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S. Capitolo 19 Crescita economica, produttività e tenore di vita Crescita economica prima di tutto Fino a 100 anni fa, la ricchezza delle nazioni (anche di quelle più sviluppate) era assai modesta rispetto

Dettagli

Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa.

Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa. 1. Il confine tra dilettanti e professionisti Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa. Le ricerche di mercato,

Dettagli

SINTESI RAPPORTO 2012

SINTESI RAPPORTO 2012 Relazione degli utenti internet italiani con le Organizzazioni Non Profit SINTESI RAPPORTO 2012 iniziativa di www.osservatoriofundraising.org Osservatorio Fundraising Online Cos è Studio, analisi e monitoraggio

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI

ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI kelly Global workforce index ENGAGEMENT E RETENTION DEI DIPENDENTI 120,000 people release: SEPT 2013 31 countries SODDISFAZIONE DEI DIPENDENTI: 2013 Lo scenario economico sta mettendo alla prova il rapporto

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013

L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013 L andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013 9^ rilevazione semestrale Gennaio 2013 La metodologia Compilazione questionario 200 ONP hanno risposto al questionario (+ 10%) nelle ultime

Dettagli

BENVENUTI IN GOLDBEX LEGGI BENE LE INFORMAZIONI SEGUENTI

BENVENUTI IN GOLDBEX LEGGI BENE LE INFORMAZIONI SEGUENTI BENVENUTI IN GOLDBEX GOLDBEX offre una magnifica OPPORTUNITA DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ORO DA INVESTIMENTO a qualsiasi persona che voglia ottenere grosse somme di denaro sviluppando un attività internazionale

Dettagli

Se questo non ti sta portando il risultato che speravi, ti suggeriamo di leggere qui di seguito:

Se questo non ti sta portando il risultato che speravi, ti suggeriamo di leggere qui di seguito: Strategia Web Sergio Minozzi Imprenditore dell'informática da 20 anni, 12 anni ha lavorato nel settore di web marketing, di cui 5 negli Stati Uniti, Insegnante all'universitá Amministrativa Aziendale.

Dettagli

Executive Summary. Metodologia EMC PRIVACY INDEX EXECUTIVE SUMMARY

Executive Summary. Metodologia EMC PRIVACY INDEX EXECUTIVE SUMMARY Privacy vs Vantaggi Executive Summary Le ultime notizie sulla privacy in Internet stanno alimentando il dibattito su fino a che punto la pubblica amministrazione e le aziende possano avere accesso ad attività

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

MARIANNA MARTINONI Bologna, 26 maggio 2015

MARIANNA MARTINONI Bologna, 26 maggio 2015 Fundraising per la cultura MARIANNA MARTINONI Bologna, 26 maggio 2015 1 DI COSA PARLEREMO OGGI? Fundraising e crowfundingsostenitori/ Donatori/Prospects Processo di col+vazione del donatore Comunicazione

Dettagli

Università Commerciale Luigi Bocconi Econpubblica Centre for Research on the Public Sector SHORT NOTES SERIES

Università Commerciale Luigi Bocconi Econpubblica Centre for Research on the Public Sector SHORT NOTES SERIES Università Commerciale Luigi Bocconi Econpubblica Centre for Research on the Public Sector SHORT NOTES SERIES L ltalia è un Paese con alto costo del lavoro? Giampaolo Arachi Massimo D Antoni Short note

Dettagli

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition Summary in Italian Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Riassunto in italiano L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco

Dettagli

I SEGRETI DELL'ORO. Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari

I SEGRETI DELL'ORO. Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari I SEGRETI DELL'ORO Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i

Dettagli

21 RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE CRESME

21 RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE CRESME CRESME 21 RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE CRESME LO SCENARIO DI MEDIO PERIODO 2013-2017 Novembre, 2013 INDICE INTRODUZIONE: 1. L ECONOMIA: SCENARIO MONDIALE 2013-2015 1.1. CRESCITA ECONOMICA GLOBALE:

Dettagli

Il Terzo Settore X l Economia Sociale. Paolo Venturi

Il Terzo Settore X l Economia Sociale. Paolo Venturi Il Terzo Settore X l Economia Sociale Paolo Venturi Bologna, 24 gennaio 2014 Punto di partenza (discriminante) «l incapacità ad innovare deriva dall incapacità ad adottare una diversa prospettiva dei problemi»

Dettagli

CONSULTAZIONE SU UN POSSIBILE STATUTO PER UNA FONDAZIONE EUROPEA. Contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto

CONSULTAZIONE SU UN POSSIBILE STATUTO PER UNA FONDAZIONE EUROPEA. Contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto CONSULTAZIONE SU UN POSSIBILE STATUTO PER UNA FONDAZIONE EUROPEA Contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto Introduzione La Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto condivide l iniziativa

Dettagli

1.3. La nuova geografia economica mondiale

1.3. La nuova geografia economica mondiale 28 A cavallo della tigre 1.3. La nuova geografia economica mondiale Internet, elettronica, auto: da Occidente a Oriente Negli ultimi tre-cinque anni si sono verificati mutamenti molto profondi nell importanza

Dettagli

Rapporto Iris Network L IMPRESA SOCIALE IN ITALIA. Economia e istituzioni dei beni comuni. a cura di Carlo Borzaga e Flaviano Zandonai

Rapporto Iris Network L IMPRESA SOCIALE IN ITALIA. Economia e istituzioni dei beni comuni. a cura di Carlo Borzaga e Flaviano Zandonai Rapporto Iris Network L IMPRESA SOCIALE IN ITALIA Economia e istituzioni dei beni comuni a cura di Carlo Borzaga e Flaviano Zandonai DONZELLI EDITORE L IMPRESA SOCIALE IN ITALIA Indice p. IX 3 4 5 Prefazione

Dettagli

Roma 17 febbraio 2014 Scuola Germanica via Aurelia Antica, 397

Roma 17 febbraio 2014 Scuola Germanica via Aurelia Antica, 397 11^ edizione Incontri d affari ITALIA - GERMANIA Roma 17 febbraio 2014 Scuola Germanica via Aurelia Antica, 397 Prof. Alberto De Santis Presidente Nazionale ANASTE Via dei Gracchi, 137 00192 Roma Tel.

Dettagli

Il mercato dei prodotti halal

Il mercato dei prodotti halal Il mercato dei prodotti halal a cura di Hamid Roberto Distefano Amministratore delegato Halal Italia INTRODUZIONE L'Islam costituisce attualmente la religione più diffusa nel mondo per numero di fedeli,

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

NUMERO DI FOCOLAI PER ANNO DI MALATTIE LEGATE AL CONSUMO DI ACQUA DA BERE E ALLE ACQUE DI BALNEAZIONE

NUMERO DI FOCOLAI PER ANNO DI MALATTIE LEGATE AL CONSUMO DI ACQUA DA BERE E ALLE ACQUE DI BALNEAZIONE NUMERO DI FOCOLAI PER ANNO DI MALATTIE LEGATE AL CONSUMO DI ACQUA DA BERE E ALLE ACQUE DI BALNEAZIONE Questa sintesi si basa su dati che descrivono i focolai di malattie trasmesse dall'acqua potabile e

Dettagli

DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE

DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE Corso Base di formazione per allievi Volontari di Protezione Civile Todi 20 maggio 2014 Tecnici ANCI Umbria Protezione Civile CULTURA Il concetto moderno di

Dettagli

IL SOCIAL HOUSING COME MODELLO DI UN WELFARE EUROPEO. Intervento a Urbanpromo 2012 di. Mario Breglia. (Presidente di Scenari Immobiliari)

IL SOCIAL HOUSING COME MODELLO DI UN WELFARE EUROPEO. Intervento a Urbanpromo 2012 di. Mario Breglia. (Presidente di Scenari Immobiliari) IL SOCIAL HOUSING COME MODELLO DI UN WELFARE EUROPEO Intervento a Urbanpromo 2012 di Mario Breglia (Presidente di Scenari Immobiliari) OTTOBRE 2012 1 1. Introduzione Il termine social housing è difficile

Dettagli

DECENNALE DEL MEVD (Verona, 29/30 settembre 2007) Relazione sul tema: La difesa della famiglia garantisce la difesa della democrazia in Europa

DECENNALE DEL MEVD (Verona, 29/30 settembre 2007) Relazione sul tema: La difesa della famiglia garantisce la difesa della democrazia in Europa DECENNALE DEL MEVD (Verona, 29/30 settembre 2007) Relazione sul tema: La difesa della famiglia garantisce la difesa della democrazia in Europa Ho accettato di svolgere il tema pensando più ad un argomento

Dettagli

Nota di mercato. L industria cosmetica italiana nella Repubblica di Corea. Report a cura di Ran Woo, ITCCK

Nota di mercato. L industria cosmetica italiana nella Repubblica di Corea. Report a cura di Ran Woo, ITCCK Nota di L industria cosmetica italiana nella Repubblica di Corea Report a cura di Ran Woo, ITCCK Indice: 1. Obiettivi 2. Attuale posizione di delle industrie cosmetiche italiane in Corea - Profumi - Cura

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti.

SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti. SixPrint è SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti. SOCIALE. La tua community, per partecipare e divertirsi. SOSTENIBILE. Km0, prodotti green. Il pianeta

Dettagli

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo:

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo: 01 L Europa divisa La seconda guerra mondiale provoca (fa) grandi danni. Le vittime (i morti) sono quasi 50 milioni. L Unione Sovietica è il Paese con più morti (20 milioni). La guerra con i bombardamenti

Dettagli

Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione

Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione IV trimestre 213 Rapporto in sintesi I consumatori continuano a pensare che l inflazione salirà oltre i livelli attuali, sia nel breve (un anno) che

Dettagli

8 Promuovere una fondazione dedicata alla raccolta fondi

8 Promuovere una fondazione dedicata alla raccolta fondi Presentazione Di anno in anno, alle aziende nonprofit si richiede di assistere sempre più persone, di offrire servizi sempre più completi, di essere sempre più coerenti e affidabili. Molte aziende nonprofit

Dettagli

Nascita, caratteristiche ed evoluzione dei sistemi di welfare. Prof. Carlo Borzaga

Nascita, caratteristiche ed evoluzione dei sistemi di welfare. Prof. Carlo Borzaga Nascita, caratteristiche ed evoluzione dei sistemi di welfare Prof. Carlo Borzaga Sommario! alcune definizioni! perché servono politiche di welfare! i principali ambiti di intervento e i modelli di welfare!

Dettagli

Il comportamento del consumatore turista

Il comportamento del consumatore turista Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Economia Corso di marketing agroalimentare e turismo rurale a.a. 2010/2011 Prof. Gervasio Antonelli Il comportamento del consumatore turista Lavoro

Dettagli

ABSTRACT. V Rapporto nazionale SWG per l'osservatorio Socialis di Errepi Comunicazione "L impegno sociale delle aziende in Italia"- 2012

ABSTRACT. V Rapporto nazionale SWG per l'osservatorio Socialis di Errepi Comunicazione L impegno sociale delle aziende in Italia- 2012 ABSTRACT V Rapporto nazionale SWG per l'osservatorio Socialis di Errepi Comunicazione "L impegno sociale delle aziende in Italia"- 2012 INDICE Con il contributo di Dompé Farmaceutici, Novartis e Pfizer

Dettagli

giugno 19-22 INDIVIDUAL FUNDRAISING L UNICO CORSO INTENSIVO E AVANZATO SULLA RACCOLTA FONDI DA INDIVIDUI Adrian Sargeant / Stephen Pidgeon

giugno 19-22 INDIVIDUAL FUNDRAISING L UNICO CORSO INTENSIVO E AVANZATO SULLA RACCOLTA FONDI DA INDIVIDUI Adrian Sargeant / Stephen Pidgeon Corso Avanzato INDIVIDUAL FUNDRAISING L UNICO CORSO INTENSIVO E AVANZATO SULLA RACCOLTA FONDI DA INDIVIDUI 19-22 giugno 2012 Adrian Sargeant / Stephen Pidgeon www.master-fundraising.it Il corso 4 giorni

Dettagli

Linee guida Programmazione strategica 2015-2018. 1 dicembre 2014

Linee guida Programmazione strategica 2015-2018. 1 dicembre 2014 1 Linee guida Programmazione strategica 2015-2018 1 dicembre 2014 2 Indice Pag. Premessa 3 La missione 4 La visione 4 I valori 5 Stakeholders 6 Le aree di intervento 7 Centro di risorse, informazione e

Dettagli

Rapporto sul mondo del lavoro 2014

Rapporto sul mondo del lavoro 2014 Rapporto sul mondo del lavoro 2014 L occupazione al centro dello sviluppo Sintesi del rapporto ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO DIPARTIMENTO DELLA RICERCA I paesi in via di sviluppo colmano il

Dettagli

LEZIONE 4 Il fund raising e gli enti del no profit

LEZIONE 4 Il fund raising e gli enti del no profit Laboratorio Sponsorizzazioni LEZIONE 4 Il fund raising e gli enti del no profit SPONSORSHIP & FUNDRAISING FUNDRAISING Raccolta fondi Dall ingl. to raise = far crescere, coltivare, sorgere TROVARE, SVILUPPARE

Dettagli

ACST-2 Opuscolo informativo per i pazienti

ACST-2 Opuscolo informativo per i pazienti ACST-2 Opuscolo informativo per i pazienti Informazioni su uno studio di ricerca al quale potrebbe essere invitato a partecipare I pazienti che presentano un restringimento in una delle arterie che portano

Dettagli

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea C A R T A D E L L E O N G D I S V I L U P P O Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea 1 CARTA DELLE ONG DI SVILUPPO Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto

Dettagli

L offerta formativa nel turismo

L offerta formativa nel turismo L offerta formativa nel turismo Orientarsi nel panorama universitario italiano Dossier a cura del Centro Studi TCI dicembre 23 Tci Dario Bianchi Marco L. Girolami Matteo Montebelli Nicolò Pozzetto Massimiliano

Dettagli

MODELLI DI INTERVENTO PUBBLICO NEL SETTORE ARTISTICO - CULTURALE. Dott.ssa Teresa Fiorita teresa.fiorita@unisalento.it

MODELLI DI INTERVENTO PUBBLICO NEL SETTORE ARTISTICO - CULTURALE. Dott.ssa Teresa Fiorita teresa.fiorita@unisalento.it 1 MODELLI DI INTERVENTO PUBBLICO NEL SETTORE ARTISTICO - CULTURALE Dott.ssa Teresa Fiorita teresa.fiorita@unisalento.it L ANALISI COMPARATA DELLE POLITICHE CULTURALI NAZIONALI 1 APPROCCIO Cummings and

Dettagli

Revisione della Letteratura Internazionale sul Triage infermieristico in Pronto Soccorso

Revisione della Letteratura Internazionale sul Triage infermieristico in Pronto Soccorso Revisione della Letteratura Internazionale sul Triage infermieristico in Pronto Soccorso Introduzione La funzione di selezione-valutazione dei pazienti all interno dei Dipartimenti di Emergenza è divenuta

Dettagli

The new outsourcing wave: multisourcing

The new outsourcing wave: multisourcing EVOLUZIONE DEI MODELLI DI OUTSOURCING La pratica dell outsourcing, cioè del trasferire all esterno dell azienda singole attività, processi o infrastrutture è in voga da tempo, e negli anni ha dimostrato

Dettagli

CORSI ADVANCED A.A. 2013/2014. L unica occasione in Italia per imparare dall esperienza dei più grandi esperti internazionali di raccolta fondi

CORSI ADVANCED A.A. 2013/2014. L unica occasione in Italia per imparare dall esperienza dei più grandi esperti internazionali di raccolta fondi CORSI ADVANCED A.A. 2013/2014 L unica occasione in Italia per imparare dall esperienza dei più grandi esperti internazionali di raccolta fondi www.master-fundraising.it +39 0543 374151 - master@fundraising.it

Dettagli

Quanto donano le imprese. Dati e proiezioni

Quanto donano le imprese. Dati e proiezioni Istituto per la Ricerca Sociale Quanto donano le imprese. Dati e proiezioni La ricerca presentata oggi è stata realizzata dall Istituto per la Ricerca Sociale per conto del Summit della Solidarietà, nell

Dettagli