7PQ. Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "7PQ. Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti"

Transcript

1 DIFFERENZE TRA 6PQ E 7PQ 6PQ Regole di partecipazione Model Contract 1) Il numero minimo di partecipanti stabilito dai programmi di lavoro non può essere inferiore a tre partner indipendenti stabiliti in tre Stati membri o Stati associati diversi, di cui almeno due siano Stati membri o paesi candidati associati. Non vi sono norme particolari per i paesi INCO (rinviate ai Programmi di Lavoro ed ai bandi) 3) Il Centro Comune di ricerca partecipa alle stesse condizioni degli altri partecipanti. 7PQ Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti Le condizioni minime di partecipazione sono confermate (3 partner indipendenti stabiliti in 3 stati), tuttavia non vi è più l obbligo di 2 partner di uno Stato membro (o candidato). Una facilitazione è stata anche operata in favore delle Organizzazioni internazionali di interesse europeo e del CCR, che è considerato di Stato diverso dagli altri partecipanti qualsiasi sia l Istituto partecipante (es. se partecipa un Istituto di Ispra, IT con un partner italiano ed uno francese, le condizioni minime sono soddisfatte). Le regole specificano anche che per la Cooperazione Internazionale il numero minimo è elevato a 4 partecipanti indipendenti (2 di SM/PA e 2 di un paese terzo). Note 7PQ Regole Art. 5 (1-2) 1. Le condizioni minime per le azioni indirette sono precisate qui di seguito: (a) devono partecipare almeno tre soggetti giuridici, ognuno dei quali è stabilito in uno Stato membro o un paese associato; in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso Stato membro o paese associato; (b) tutti e tre i soggetti giuridici devono essere indipendenti l'uno dall'altro, conformemente all'articolo Ai fini della lettera a) del paragrafo 1, quando uno dei partecipanti è il CCR o un organizzazione internazionale di interesse europeo o un soggetto costituito a norma del diritto comunitario, si considererà che sono stabiliti in uno Stato membro o in un paese associato diverso da quello in cui è stabilito un altro partecipante alla stessa azione. 7PQ Regole (modif.) Art. 7 Per i progetti in collaborazione che comportano la partecipazione di paesi partner nell ambito della cooperazione nazionale, alle stesse condizioni degli Stati membri o dei paesi associati, specificati nel programma di lavoro, le condizioni minime sono le seguenti:

2 Terzi partecipanti La 6PQ (II.19) ammette al rendiconto eventuali spese sostenute e certificate da terzi, in presenza di un accordo tra il contraente e il terzo in data anteriore alla presentazione del progetto, e se se le attività e la loro esecuzione da parte del terzo sono chiaramente indicate nel programma di lavoro allegato al contratto. La norma agevola i Consorzi, i GEIE, le Unità Miste di ricerca, raggruppamenti di imprese, ecc. La Clausola speciale 23 consente infatti ad enti composti da uno o più soggetti giuridici di partecipare come partner unico, con di avere attività e spese definite e ripartite (anche con modello di costo diverso). 2. Partecipazione di terzi : enti composti da più soggetti giuridici, subcontraenti I terzi non sono più partecipanti nel senso del 6PQ, con una loro attività ed una spesa chiaramente individuata nel programma di lavoro (infatti non si richiede un accordo preventivo), ma contribuenti all attività del partecipante. Un partecipante può utilizzare risorse messe a disposizione da terzi per svolgere il proprio lavoro e può richiedere il rimborso dei costi, se certificati. (a) devono partecipare almeno quattro soggetti giuridici; (b) almeno due dei soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere stabiliti in uno Stato membro o un paese associato, ma in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso Stato membro o paese associato; (c) almeno due dei soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere stabiliti in un paese partner nell ambito della cooperazione internazionale, ma in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso paese partner nell ambito della cooperazione internazionale; (d) tutti e quattro i soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere indipendenti l'uno dall'altro, conformemente all'articolo 6. Le spese a carico di terzi costituiscono quindi un introito (Receipt) per il partecipante, rendicontabile solo se il partecipante ne FP7 MGA (modif.) Art. II.3(1) a)...the ha la piena discrezionalità di utilizzo beneficiary may use resources made ( shall not be considered a receipt of the available by third parties to carry out project if their use is at the management its part of the work; these costs may be discretion of the beneficiary ) claimed in accordance with Articles II.14 and II.17 Anche al metodo di calcolo della spesa sostenuta utilizzato dai terzi è soggetto a Contributi di terzi 7PQ Regole Art. 31(3) Per essere ammissibili, i costi sostenuti per l attuazione dell azione indiretta devono soddisfare le condizioni seguenti:... (d) devono essere registrati nella contabilità del partecipante e versati e, in caso di contributi da terzi, devono essere registrati nella contabilità dei terzi in questione

3 Subcontraenti Oltre a servizi minori, è possibile subappaltare solo l'esecuzione di una parte limitata del progetto, indicata nel programma di lavoro allegato al contratto. Il contraente resta l'unico responsabile dell'esecuzione dell attività e deve accertarsi che il subcontraente ottemperi alle norme connesse alle verifiche e rinunci a tutti i diritti nei confronti della Commissione. L aggiudicazione dei subcontratti deve seguire il principio del miglior rapporto qualità-prezzo, in condizioni di trasparenza e di pari opportunità. La definizione di subcontraente Subcontractor: means a third party carrying out tasks identified in Annex I or minor tasks not relating to the core work of the project, by means of a subcontract with one or more of the contractors. Implica una discussa impossibilità a subappaltare le attività di Management. certificazione e ad accettazione da parte della Commissione. È consentito anche ai terzi il ricorso ai costi medi di personale con le medesime procedure previste per i partecipanti. Nell accordo/contratto con il terzo contribuente, così come avviene per i subcontraenti, occorre inserire le clausole legate alle verifiche della Commissione e della Corte dei Conti. Anche nel 7PQ si può subappaltare solo una parte limitata del lavoro e le attività e la possibile spesa (an estimation of the costs) devono essere indicate nel programma di lavoro allegato al Grant Agreement. E esclusa la possibilità di subappaltare i compiti del coordinatore (vedi nel seguito), il che dovrebbe aprire la possibilità di subappaltare i compiti di gestione del progetto. Possono essere accettati contratti generali di subappalto stipulati prima dell inizio del progetto dal partecipante in accordo con le proprie norme interne di gestione. 7PQ Regole (modif.) Art. 18(7) 7. Where provided for in the grant agreement, the participants in the indirect action may subcontract certain elements of the work to be carried out to third parties. Funzioni di intermediario tra il Consorzio e la commissione, assicura dell accesso al contratto dei partner, riceve e distribuisce i pagamenti e 3. Responsabilità del Coordinatore Accresciuto il ruolo del Coordinatore con l obbligo di monitorare l osservanza degli impegni assunti dai partecipanti, risolto nel Model Grant Agreement con l obbligo 7PQ Regole (modif.) Art. 25 (1) The legal entities wishing to participate in an indirect action shall appoint one of their number to

4 ne tiene una contabilità. IMPLEMENTATO del controllo dei rapporti periodici in modo da assicurarne la consistenza con i compiti del progetto. act as coordinator to carry out the following tasks in accordance with this Regulation, the Financial Regulation, the Implementing Rules, and the grant agreement: (a) to monitor the compliance by participants in the indirect action with their obligations; (b) to verify whether the legal entities identified in the grant agreement complete the necessary formalities for accession to the grant agreement; (c) to receive the Community financial contribution and to distribute it in accordance with the consortium and grant agreement; (d) to keep the records and financial accounts relevant for the Community financial contribution and to inform the Commission of its distribution in accordance with Articles 24(b) and 36; (e) to be intermediary for efficient and correct communication between the participants and to report regularly to the participants and to the Commission on the progress of the project. FP7 MGA II.2(3) The coordinator shall: a. administer the Community contribution regarding its allocation between beneficiaries and activities, in accordance with this grant agreement and the decisions taken by the consortium. Not being the addressee of any payments intended for other beneficiaries, the coordinator shall ensure that all the appropriate payments are made to beneficiaries without unjustified delay. b. review the reports to ensure consistency with the project tasks before transmitting them to the Commission. c. keep the records and

5 Responsabilità finanziaria congiunta tra i partecipanti, con esclusione degli organismi pubblici o partecipanti garantiti dallo Stato. ELIMINATA 6PQ Contratto CE Art. II.17 L'esecuzione tecnica del progetto rientra nella responsabilità collettiva dei contraenti. A tal fine ciascun contraente adotta tutte le misure necessarie e ragionevoli per conseguire gli obiettivi del progetto ed eseguire i lavori spettanti al contraente inadempiente. MODIFICATA 4. Responsabilità finanziaria e tecnica dei partecipanti La responsabilità finanziaria congiunta dei partecipanti, che è abolita, viene sostituita dal meccanismo del nuovo Fondo di garanzia (vedi nel seguito) che copre il rischio finanziario costituito dal mancato rimborso, da parte di un partecipante, dell importo dovuto alla Comunità. Recuperando l approccio del 4PQ e del 5PQ, permane la responsabilità congiunta ed individuale (non più solo collettiva come nel 6PQ) nei confronti della Commissione nell implementazione del lavoro. financial accounts making it possible to determine at any time what portion of the Community funds has been paid to each beneficiary for the purposes of the project. d. inform the Commission of the distribution of the funds and the date of transfers to the beneficiaries, when required by this grant agreement or by the Commission. Responsabilità congiunta e solidale 7PQ Regole Art. 18(1) I partecipanti attuano l'azione indiretta e adottano tutte le misure necessarie e ragionevoli a tal fine. I partecipanti ad una stessa azione indiretta svolgono il lavoro congiuntamente e solidalmente nei confronti della Commissione. FP7 MGA (modif.) Art. II.2(4) Beneficiaries shall fulfil the following obligations as a consortium: a. carry out the project jointly and severally vis-à-vis the Community, taking all necessary and reasonable measures to ensure that the project is carried out in accordance with the terms and conditions of this grant agreement. Nel contratto del 6PQ (II.2.4) è prevista la possibilità di richiesta da parte della Commissione di eventuali garanzie finanziarie, ad esempio garanzie bancarie o la possibilità di non erogare prefinanziamenti senza garanzia bancaria (Clausola speciale 6). Garanzie bancarie ELIMINATE 5. Copertura dei rischi: Fondo di garanzia, garanzie bancarie È costituito un Fondo di garanzia per la copertura dei rischi con il seguente meccanismo: la Commissione trattiene al momento dei pagamenti una parte del contributo finanziario a tutti i partecipanti (5%), parte che sarà versata al termine del progetto. Gli interessi maturati da questa trattenuta costituiscono la garanzia finanziaria del progetto. Eventuali importi dovuti da uno o più partecipanti al termine dell attività sono Fondo di garanzia 7PQ Regole Art. 38.(1-5) 1. The financial responsibility of each participant shall be limited to its own debt, subject to paragraphs 1 to In order to manage the risk associated with non-recovery of sums due to the Community, the Commission shall establish and operate a participant guarantee fund (hereinafter the Fund ) in accordance with the Annex. Financial interests generated by the Fund

6 Fondo di Garanzia NUOVO coperti da tale garanzia e non saranno richieste successive garanzie bancarie. Al momento del rimborso finale del 5%, se gli interessi maturati non saranno stati sufficienti a coprire eventuali somme dovute alla Commissione, sarà operata una trattenuta che potrà essere al massimo l 1% (invece del 5% sarà rimborsato il 4%). La trattenuta (1%) non è operata agli organismi pubblici, ai soggetti giuridici garantiti dallo Stato ed agli istituti di istruzione secondaria e superiore. Alcuni schemi di finanziamento (formazione, azioni di ricerca di frontiera, azioni destinate a gruppi specifici eccettuate le azioni destinate alle PMI) sono esclusi dal meccanismo del fondo di garanzia. shall be added to the Fund and shall serve exclusively for the purposes set out in point 3 of the Annex, without prejudice to point The contribution to the Fund by a participant to an indirect action taking the form of a grant shall not exceed 5% of the Community financial contribution due to the participant. At the end of the action the amount contributed to the Fund shall be returned to the participant, via the coordinator, subject to paragraph If the interests generated by the Fund are insufficient to cover sums due to the Community, the Commission may deduct from the amount to be returned to a participant a maximum of one per cent of the Community financial contribution to it. 5. The deduction referred to in paragraph 4 shall not apply to public bodies, legal entities whose participation in the indirect action is guaranteed by a Member State or an associated country, and higher and secondary education establishments; 6. Gestione del progetto: pre-finanziamento, pagamenti intermedi, rapporti, certificati di audit Pre-finanziamento Pre-finanziamento Pre-finanziamento Nei progetti integrati e nelle reti il pref. è sino Il meccanismo del prefinanziamento ritorna a all 85% del contributo previsto per i successivi precedenti schemi del IV e del VPQ: 18 mesi. Rapporti Rapporti periodici entro 45gg dal termine del reporting period contenenti un rapporto di attività, un rapporto di gestione, un Form C con la richiesta di pagamento ed un certificato dai audit. - l anticipazione erogata ad inizio del progetto vale per tutta la durata dell azione; ogni anno la Commissione verifica ed accetta i rendiconti certificati, versando ai partner le somme relative; - il prefinanziamento unito ai successivi pagamenti intermedi, non potrà superare contributo comunitario previsto detratto il 15%. FP7 MGA Art. 6 For projects with more than one reporting period, interim payments shall be made at the end of each reporting period equal to the Community contribution corresponding to the amounts justified and accepted during that reporting period. This paragraph does not apply to the last reporting period. The total amount of the pre-financing and interim payments shall not exceed the maximum amount of the Community's financial contribution less retention of 15% of this amount.

7 Certificati di audit Anche se i certificati di audit non sono dovuti in una determinata azione, il certificato di audit deve essere presentato, se il contributo comunitario di un partecipante supera i euro. Due clausole speciali possono essere inserite in contratto a richiesta del Consorzio - per limitare il numero dei certificati: - la clausola 32 che consente -negli IP e nelle NoE - di posporre la data di consegna del certificato; - la clausola 39 che consente ad un partner di non presentare l audit certificate in caso di rendiconti cumulativamente non superiori a 150,000 euro (in ogni caso l audit andrà presentato al termine dell azione). Costi non ammissibili : Le imposte indirette identificabili, inclusa l IVA e altri diritti (non l IRAP), interessi debitori, accantonamenti per possibili perdite od oneri futuri, perdite di cambio, spese dichiarate, sostenute o rimborsate rispetto a un altro progetto della Comunità, costi connessi al rendimento del capitale, debiti e tasse sul servizio del debito e spese eccessive o imprudenti. I pagamenti intermedi sono versati entro 105 gg dalla consegna della documentazione richiesta (anche se la Commissione può rifiutare i rapporti e gli altri deliverable anche oltre tale limite). Rapporti Più tempo per la consegna dei rapporti : il periodo per la presentazione è esteso da 45gg a 60gg. Certificati di audit I certificati di audit sono di fatto ridotti nel numero in quanto la presentazione è connessa al raggiungimento della soglia di euro di contributo comunitario, sono invece estesi nel merito in quanto devono comprendere anche la certificazione del metodo utilizzato per la determinazione del costo. E previsto che la Commissione possa rinunciare all obbligo di produrre il certificato di audit, se il metodo utilizzato ed il sistema di controllo adottato da un partecipante, siano stati certificati ed approvati dalla Commissione. Nessuna differenza di rilievo per i costi non ammissibili. Rapporti FP7 MGA (modif.) II.4(1-2) 1. The consortium shall submit a periodic report to the Commission for each reporting period within 60days after the end of each respective period. 2. The consortium shall submit a final report to the Commission within 60 days after the end of the project. Certificati di audit FP7 MGA (modif.) Art. II.4 (4) A certificate on the financial statements shall be submitted for claims of interim payments and final payments when the amount of the Community financial contribution claimed by a beneficiary under the form of reimbursement of costs is equal to or superior to when cumulated with all previous payments for which a certification of costs has not been submitted. However, for projects of a duration of 2 years or less, the certificate on the financial statements shall be submitted only for claims on final payments when the amount of the Community financial contribution claimed by a beneficiary is equal to or superior to when cumulated with all previous payments. The Community may, at its sole discretion, waive the requirement to provide an intermediate certificate on the financial statements for claims of interim payments where the beneficiary has provided a certification on the methodology used to prepare its claims as well as a detailed description of the control systems,

8 Il contributo comunitario può assumere la forma di: a) sovvenzione fissa all'integrazione (fixed grant) per le reti di eccellenza; b) importo forfettario (lump-sum ) per le azioni di crescita delle risorse umane e della mobilità e per alcune azioni di sostegno specifico; c) sovvenzione al bilancio (grant to the budget), ovvero il rimborso dei costi ammissibili calcolato come una percentuale del bilancio dei partecipanti. Le spese generali connesse ai modelli di costo AC e FCF prevedono un contributo a tasso forfettario. NORMA INTEGRATA. 7. Forme del contributo comunitario Il contributo comunitario può assumere la forma di: - rimborso dei costi ammissibili (grant to the budget), - finanziamento a tasso forfettario (flatrate financing), - importo forfettario (lump sum) 22. E prevista una combinazione tra i tre schemi. Il medesimo contratto potrà riportare sia il rimborso di costi ammissibili che il contributo a tasso o ad importo forfettario. verified as factual by its external auditor (Form D - Annex VII). Rimborso dei costi ammissibili Simplification in the 7th Framework Programme {COM(2005)119 final} del A grant to the budget (consisting of a reimbursement of eligible costs) for those actions where a flat-rate financing approach is by nature not appropriate (e.g. Collaborative projects, Research projects for the benefit of specific groups, some Coordination/Support actions and some Marie Curie schemes). Finanziamento a tasso forfettario Simplification in the 7th Framework Programme {COM(2005)119 final} del In these cases, the Commission will also encourage the use of flat-rate financing for certain type of expenditure (e.g. indirect costs). In aggiunta una novità del 7PQ : il Importo forfettario per i paesi finanziamento a tasso forfettario (flat-rate 7PQ Regole Art. 30 (modif.) Participants financing) può basarsi su una tabella di from international cooperation partner costi unitari (scale of unit costs) da countries may opt for the Community stabilirsi (per i costi del personale e di financial contribution in the form of lump viaggio), e comprendere anche tassi sum financing. The Commission shall forfettari per i costi indiretti. establish applicable lump sums in accordance with the Financial Regulation. Infine il contributo in favore di partecipanti stabiliti in Paesi terzi i quali novità del FP7 MGA Art. 6.1 The Community financial 7PQ - possono optare per un contribution shall be provided [in part] in finanziamento a tasso forfettario (lump the form of a [lump sum][and] [,] [in part in sum financing). the form of a][grant to the budget] [and] [,] [in part in the form of a] [flat rate] [and] [in part in the form of a] [scale of unit cost] as specified in the table indicating the estimated breakdown of costs and activities to be carried out under the project in Annex

9 Modelli di costo : FC FCF = AC = ELIMINATO Con il modello di costo FC, Ricerca e sviluppo = 50% Dimostrazione = 35% Training = 100% Management =100% I. Simplification in the 7th FP Lump sum financing for those actions where according to their characteristics and objectives, such an approach represents simplification but nevertheless ensures sound financial management of public funds considered (e.g. Individual projects - Frontier Research Actions, some Coordination/Support actions, and some Marie Curie schemes). Reti di eccellenza 7PQ Regole Art. 35 La sovvenzione fissa per le reti è inserita in apposito articolo ancora in discussione (abolito nel rapporto ITRE ). 8. Modello di costo (rimborso dei costi ammissibili) È abolito il modello di costo addizionale del 6PQ. Tutti i partecipanti saranno finanziati tenendo conto de costi totali da loro sostenuti (Full cost), utilizzando eventualmente per le spese generali una imputazione forfettaria (CRF ex FCF) 9. Percentuale di rimborso per tipo di attività (attività di RST) Le percentuali di rimborso da parte della Commissione per le attività di RST sono modificate. In accordo con i costi ammissibili presentati, i partecipanti saranno rimborsati per le attività di ricerca e sviluppo tecnologico: al 75% per le PMI (come incentivo alla partecipazione); al 75% per gli organismi pubblici (non profit), istituti di istruzione secondaria Modello di costo Poiché tutti parteciperanno al 7PQ a Full Cost, i costi relativi al personale strutturato (di staff) potranno essere caricati sul progetto (time-sheets ) e le istituzioni accademiche devono dotarsi di sistemi di calcolo adeguati per identificare la totalità dei costi sostenuti. Total pre-financing is limited to a maximum of 80% of the Community financial contribution unless a guarantee is provided 7PQ Regole Art. 33 Per le attività di ricerca e sviluppo tecnologico, il contributo finanziario della Comunità può raggiungere al massimo il 50% dei costi totali ammissibili. Tuttavia, nel caso di organismi pubblici, istituti di istruzione secondaria e superiore, organismi di ricerca e PMI, può raggiungere al massimo il 75% dei costi totali ammissibili.

10 e superiore ed organismi di ricerca; al 50% per le imprese; sino al 100% per le attività del CER. L aggiunta della specifica non-profit per gli enti pubblici, assente nella proposta iniziale delle regole, è propria dello schema di grant ed è ripresa nel testo del compromesso. FP7 MGA (modif) Art. II.16 (1) For research and technological development activities, the Community financial contribution may reach a maximum of 50% of the total eligible costs. However, for beneficiaries that are non profit public bodies, secondary and higher education establishments, research organisations and SMEs, the rate may reach a maximum of 75% of the total eligible costs. 7PQ Regole Art. 2.3 Definizione di organismo di ricerca un organismo senza scopo di lucro il cui obiettivo principale è svolgere ricerche scientifiche o tecniche 10. Percentuale di rimborso per tipo di attività (Management, Dimostrazione, Training) e azioni di coordinamento Attività di dimostrazione: 7PQ Regole Art. 33(2); MGA II.16(2). For demonstration activities, the Community financial contribution may reach a maximum of 50% of the total eligible costs. Management = 100% (max il 7% del contributo comunitario per l intera azione) Dimostrazione = 35% Training = 100% CA e SSA = 100% Le attività di Management sono finanziate al 100%, come nel 6PQ. Non esiste più per il momento un tetto massimo % sul contributo comunitario. Le attività di Dimostrazione sono finanziate al 50% Le di Training, e le azioni di coordinamento e supporto, sono, come nel 6PQ finanziate al 100%. Le spese generali per le azioni di coordinamento e supporto hanno un tetto massimo del 7%. Attività di management, Training, azioni di coordinamento e supporto. 7PQ Regole Art. 33(4); FP7 MGA (modif) Art. II.16(3-4) 3. For coordination and support actions, the Community financial contribution may reach a maximum of 100% of the total eligible costs. 4. For other activities not covered by paragraphs 1, 2 and 3, inter alia, management activities including certificates on the financial statements and certifications of the methodology, training, coordination, networking and dissemination, contribution may reach a maximum of 100% of the total eligible costs. FP7 MGA (modif) Art. II.15(2) d) In any

11 case, the reimbursement of indirect eligible costs, in the case of coordination and support actions, may reach a maximum 7% of the direct eligible costs, excluding the direct eligible costs for subcontracting. 11. Rimborso dei costi ammissibili: costi diretti Poiché tutti parteciperanno al 7PQ a Full Cost, i costi relativi al personale strutturato (di staff) potranno essere caricati sul progetto (time-sheets ) e le istituzioni accademiche devono dotarsi di sistemi di calcolo adeguati per identificare la totalità dei costi sostenuti. NUOVO (costi medi di personale) Una novità è rappresentata dalla possibilità di esporre costi medi di personale, se tale metodo rientra nelle normali procedure del partecipante (se i costi medi non differiscono in maniera significativa dai costi reali). Si recupera una norma già prevista nel IVPQ e nel VPQ. Parimenti come nei precedenti programmi il riferimento è alle ore effettivamente lavorate dal personale (the costs of the actual hours worked) E da chiarire: - l eventuale possibilità di un accordo quadro preventivo con la Commissione nel quale la certificazione del metodo utilizzato, e dei costi possa essere accettata a monte. Costi medi di personale 7PQ Regole Art. 31 Ai fini della lettera (a), i costi medi di personale possono essere utilizzati se sono conformi alle pratiche e ai principi contabili e di gestione abituali del partecipante e non differiscono in modo significativo dai costi effettivi. FP7 MGA (modif.) Art. 14 Notwithstanding point (a), Beneficiaries may opt to declare average personnel costs if certified in accordance with a methodology approved by the Commission and consistent with the management principles and usual accounting practices of the beneficiary or the third party that has provided the resources. Average personnel costs charged to this grant agreement by a beneficiary having provided a certification are deemed not to significantly differ from actual personnel costs. Such a certification shall be issued by an auditor meeting the requirements laid down in Article II.4 and shall be submitted before or at the end of the first reporting period,

12 Per i partecipanti a full cost, il calcolo delle spese generali è effettuato: - esplicitando i costi reali sostenuti (FC) - utilizzando una percentuale forfettaria, pari al 20% dei costi diretti, esclusi i subcontratti (FCF) per tutti gli strumenti, - nelle azioni di coordinamento o di supporto. la percentuale forfetaria è pari al 20% dei costi diretti, esclusi i subcontratti. unless it has already been submitted for a previous grant agreement under the Seventh Framework Programme and the methodology certified has not changed. FP7 MGA (modif.) Art.15 With regard to personnel costs, only the costs of the actual hours worked by the persons directly carrying out work under the project may be charged. Such persons must: be directly hired by the beneficiary in accordance with its national legislation, be under the sole technical supervision of the latter, and be remunerated in accordance with the normal practices of the beneficiary, provided that these are regarded as acceptable by the Commission. 12. Rimborso dei costi ammissibili: costi indiretti (=spese generali) Per il le spese generali, si possono esplicitare i costi reali sostenuti, come nel 6PQ. La novità riguarda il sistema di calcolo non più alla sola discrezione del partecipante, ma semplificato e soggetto ad una accettazione preventiva da parte della Commissione, del metodo usato dal partecipante. Anche la possibilità di una percentuale forfettaria, per coloro che non sono in grado di rendicontare analiticamente le loro spese generali è mantenuta, tuttavia diverge secondo la natura del partecipante: - per gli organismi pubblici, i soggetti giuridici garantiti dallo Stato, gli istituti di istruzione secondaria e superiore e PMI la percentuale forfettaria è portata al 60% (sino ai bandi del 2010, vedi FP7 Regole Art. 32 Per la copertura dei costi indiretti ammissibili, i partecipanti possono optare per un tasso forfettario dei suoi costi diretti ammissibili totali, ad esclusione dei costi diretti ammissibili di subappalto. FP7 MGA (modif.) II.21 Beneficiaries may opt for a certification of the methodology for establishing overhead rates. Such a certification shall be issued by an external auditor meeting the requirements laid down in Article II.7 and shall be submitted before the end of the first reporting period or the end of the first period of participation in the project, unless it has already been submitted for a previous grant agreement under the Seventh Framework Programme L incidenza delle spese generali sarà certificata da un auditor (interno o esterno)

13 Sistema di prefinanziamento del 6PQ a stati di avanzamento annuali (80/85% del contributo previsto per i primi 18 mesi) Gli interessi derivati dai prefinanziamenti gestiti dal Coordinatore devono essere comunicati alla Commissione e sono decurtati dal contributo complessivo. introduzione). - per tutti gli altri, la percentuale forfettaria, è mantenuta al 20%, o - potrà essere stabilita dalla Commissione, caso per caso, utilizzando la migliore approssimazione possibile 23 ai costi indiretti dell istituzione richiedente. Infine per il rimborso delle spese generali relative ad azioni di supporto e di coordinamento è annunciato un tetto massimo del 7% dei costi diretti (esclusi i subcontratti). 13. Versamenti della Commissione: Pre-finanziamento, interessi e ritenuta finale Si riprendono le modalità utilizzate IV e VPQ, quali: - l anticipo della Commissione, versato entro 45 gg dalla firma del Grant Agreement (Coord. e Commissione) è da considerarsi su tutto il progetto, - ad ogni richiesta di pagamento supportata da un rendiconto accettato, la Commissione versa un ammontare pari all importo speso, - l anticipounito ai versamenti successivi non potrà superare il contributo previsto, detratto il 15%. La proposta della Commissione amplia la responsabilità della rendicontazione degli interessi bancari a tutti i partecipanti. La notifica non è necessaria solo per i progetti di piccola dimensione. prima dell inizio del progetto ed inclusa nel Grant Agreement. Occorre tener conto che: la scelta del sistema di calcolo della spesa indiretta sarà adottata in tutti i progetti del 7PQ del partner (a meno di cambiamenti rilevanti nell istituzione) l istituzione adottando un sistema del rendiconto analitico di massima, non può più optare per il contributo forfettario. Tetto massimo per le spese generali FP7 Regole Art. 32(3) FP7 MGA II.15(2) For coordination and support actions, the reimbursement of indirect costs is limited to a maximum of [7%] of the direct costs, excluding the direct costs of subcontracting. FP7 MGA Art. 6 For projects with more than one reporting period, interim payments shall be made at the end of each reporting period equal to the Community contribution corresponding to the amounts justified and accepted during that reporting period. This paragraph does not apply to the last reporting period. The total amount of the pre-financing and interim payments shall not exceed the maximum amount of the Community's financial contribution less retention of 15% of this amount. 7PQ Regole Art. 34 I partecipanti devono presentare alla Commissione rapporti periodici concernenti i costi ammissibili, gli interessi finanziari derivanti dai prefinanziamenti, e le entrate in relazione all azione indiretta interessata, se del caso,

14 La proprietà dei risultati è dei partecipanti che hanno eseguito il lavoro. Ricercatori che collaborano all attività Se il personale che lavora per un contraente può far valere diritti sui risultati da lui prodotti ad es in base a norme nazionali - il contraente deve assicurare che questi diritti possano essere esercitati Gli interessi saranno richiesti dalla Commissione per ogni azione il cui prefinanziamento complessivo al termine di ogni anno finanziario, sia maggiore di , e per ogni azione il cui prefinanziamento complessivo al termine di ogni anno finanziario sia maggiore di euro, se la media dei pagamenti per partecipante eccede i euro. 11. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): proprietà dei risultati Idem Nel 7PQ l obbligazione si espande: i partecipanti devono garantire che i diritti detenuti da "qualsiasi tipo" di personale ( employees and other personnel" ), ad es. dipendenti, studenti, collaboratori", ecc. non siano in contrasto con il Grant Agreement. certificati da un certificato di audit, conformemente al regolamento finanziario e alle sue modalità di esecuzione. FP7 MGA (modif.) II.19(2-3) 2.The Commission shall recover for each reporting period following the implementation of the agreement the amount of interest generated by: (a) pre-financing payments which exceed EUR 500,000 per agreement at the end of each financial year if the average amount per beneficiary of those payments exceeds EUR 100,000; (b) pre-financing payments which exceed EUR 750,000 per agreement at the end of each financial year irrespective of the average amount per beneficiary of those payments. 3. Notification must be made when a request for payments is made or annually in the cases foreseen by the Financial Regulation. Payments shall be offset by any interest or equivalent benefits yielded by the pre-financing of the project 7PQ Regole Art Le conoscenze acquisite derivanti dai lavori effettuati nell ambito di azioni indirette [diverse da quelle di cui al paragrafo 1] sono di proprietà dei partecipanti che hanno svolto i lavori che hanno portato a queste conoscenze. 7PQ Regole Art Se i dipendenti o il personale di altro tipo che lavorano per un partecipante possono rivendicare diritti sulle conoscenze acquisite, il partecipante garantisce che questi diritti possano essere esercitati in modo compatibile con gli obblighi che gli incombono nel quadro della convenzione di sovvenzione.

15 compatibilmente con gli obblighi del presente contratto (ad es. accordandosi preventivamente con i propri dipendenti.. Una proprietà congiunta si determina tra due o più partecipanti, quando i medesimi non sono in grado di identificare e distinguere a chi appartengano le diverse componenti di un risultato (contitolarietà). Un caso frequente è dato da un deliverable previsto in uno specifico WP, che è di proprietà di tutte le organizzazioni partecipanti a quel WP. La proprietà congiunta si ha anche nei progetti riservati alle PMI. E quindi necessario un accordo tra proprietari per l'uso ed i benefici dei risultati. In mancanza di (o nell'attesa che sia concluso) tale accordo - spesso di difficile attuazione - si applicano le rispettive legislazioni nazionali in materia di IPR (la cui differenza può creare problemi di gestione). 14. IPR: proprietà congiunta dei risultati La necessità dell accordo da raggiungere prima possibile, è confermata (nel MGA l accordo deve essere raggiunto entro 6 mesi dalla creazione del risultato), tuttavia si prevede anche che - in assenza di accordo o nell'attesa che sia concluso possa valere un regime automatico (di default) rendendo possibile ad uno dei comproprietari di concedere una licenza a terzi (non esclusiva) senza l'accordo degli altri titolari. Per un partner che voglia rilasciare licenze a terzi, è pertanto necessario e sufficiente: una notifica preventiva (60gg) agli altri comproprietari, un compenso equo e ragionevole agli altri comproprietari. Il tal modo, la norma contrattuale si sostiene autonomamente, senza rinvio ad altri regimi giuridici, apportando una maggiore certezza ai partecipanti. FP7 MGA Art. II If employees or other personnel working for a beneficiary are entitled to claim rights to foreground, the beneficiary shall ensure that it is possible to exercise those rights in a manner compatible with its obligations. 7PQ Regole (modif.) Art. 40(1-3) 1. Where several participants have jointly carried out work generating foreground and where their respective share of the work cannot be ascertained, they shall have joint ownership of such foreground. They shall establish an agreement regarding the allocation and terms of exercise of that joint ownership in accordance with the terms of the grant agreement. 2. Where no joint ownership agreement has yet been concluded, each of the joint owners shall be entitled to grant non-exclusive licenses to third parties, without any right to sub-licence, subject to the following conditions: (a) prior notice must be given to the other joint owners; (b) fair and reasonable compensation must be provided to the other joint owners. 3. Upon request, the Commission shall give guidance on possible aspects to be included in the joint ownership agreement. FP7 MGA II.30 Where several beneficiaries have jointly carried out work generating foreground and where their respective share of the work cannot be ascertained, they shall have joint ownership of such foreground. They shall establish an agreement regarding the allocation and terms of exercising that joint ownership within 6 months of the creation of said

16 foreground unless a different timelimit is agreed. However, where no joint ownership agreement has been concluded, each of the joint owners shall be entitled to grant non-exclusive licences to third parties, without any right to sub-licence, subject to the following conditions: - at least 60 days prior notice must be given to the other joint owner(s); and - fair and reasonable compensation must be provided to the other joint owner(s). 15. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): Accesso alle conoscenze degli altri partecipanti Tutti i partner di un progetto hanno il diritto di accedere alle conoscenze di proprietà degli altri partner, siano esse, a) Conoscenze nuove, originate dal progetto (knowledge) b) Conoscenze preesistenti (PEKH - Preexisting know-how), che comprendono: - la conoscenze pregresse vere e proprie, - le conoscenze acquisite da un partner in parallelo (in relazione alla attività scientifica del partner stesso, non connesse al progetto) ELIMINATO Nel 6PQ la definizione di conoscenze pregresse [Pre-existing know-how: means the information which is held by contractors prior to the conclusion of the contract, or acquired in parallel with it, as well as copyrights or rights pertaining to such information following applications for, or the issue of, patents, designs, plant varieties, supplementary protection certificates or similar forms of protection.] comporta non pochi problemi Nel 7PQ la nuova definizione di background elimina il diritto dei partecipanti di accedere alle conoscenze di altri partner sviluppate parallelamente al progetto. Inoltre la nuova definizione di background con il riferimento alle sole conoscenze necessarie per il progetto ne limita di fatto la portata, rendendo più facile la loro identificazione ed una eventuale esclusione. Secondo il MGA il partecipante dovrà motivare l esclusione (interesse legittimo). L esclusione potrebbe essere anche temporanea (ad es. in attesa di proteggere la conoscenza) o limitata verso uno o più partecipanti. 7PQ Regole (modif.) Art. 2(5) «background» means information which is held by participants prior to their accession to the grant agreement, as well as copyrights or other intellectual property rights pertaining to such information, the application for which has been filed before their accession to the grant agreement, and which is needed for carrying out the indirect action or for using the results of the indirect action 7PQ Regole (modif.) Art. 47 Participants may define the background needed for the purposes of the indirect action in a written agreement and, where appropriate, may exclude specific background. FP7 MGA II.35 Beneficiaries may define the background needed for the purposes of the project in a written agreement and, where appropriate, may agree to exclude specific background. A beneficiary may only exclude specific background if it demonstrates that its legitimate interests could suffer disproportionately great harm.

17 per una eventuale loro identificazione ed esclusione, essendo di fatto ammesse tutte le conoscenze pregresse di un partecipante. NUOVO Le condizioni per l accesso possono essere di favore, eque e ragionevoli, di mercato, a titolo gratuito, ecc. Le condizioni imposte ad un partner che voglia accedere alle conoscenze di un altro partner per utilizzarle per uno sfruttamento successivo, nel 6PQ differiscono se riguardano le conoscenze pregresse (PEKH) o le conoscenze risultanti dal progetto comune, determinando una certa confusione. Conoscenze risultanti dal progetto Ad es. i diritti di accesso ai risultati di progetto per sfruttamento successivo, sono concessi, di default gratuitamente, tranne se diversamente convenuto prima della firma del contratto". La cessione gratuita è solitamente svantaggiosa per tutti, in particolare per alcune categorie di partecipanti, ad es. le università, che non sempre sfruttano in prima persona i risultati. ELIMINATO 16. IPR: Quali condizioni per l accesso Nel 7PQ, tutti i diritti di accesso (a conoscenze pregresse o a risultati del progetto) per ragioni di sfruttamento sono concessi a condizioni eque e non discriminatorie o a titolo gratuito. Quindi i partecipanti possano scegliere, se lo desiderano, l eventuale opzione di gratuità, ma non sarà più la regola base. L accesso per motivi di sfruttamento è soggetto comunque ad accordo. La richiesta di accesso può essere fatta durante il progetto o entro un anno dal termine 7PQ Regole Art. 51.1/2 Diritti di accesso ai fini della valorizzazione. Tali diritti di accesso sono concessi a condizioni eque e ragionevoli o a titolo gratuito. FP7 MGA II.38 Beneficiaries shall enjoy access rights to foreground, if it is needed to use their own foreground. Subject to agreement, such access rights shall be granted either under fair and reasonable conditions or be royalty free. 2. Beneficiaries shall enjoy access rights to background, if it is needed to use their own foreground provided that the beneficiary concerned is entitled to grant them. Subject to agreement, such access rights shall be granted either under fair and reasonable conditions or be royalty free. 3. A request for access rights under paragraphs 1 or 2 may be made up to one year after either of the following events: the end of the project; or termination of participation by the owner of the background or foreground concerned. However, the beneficiaries concerned may agree on a different time-limit.

18 7PQ Regole Art Gli esecutori di RST concedono gratuitamente i diritti di accesso alle conoscenze preesistenti. 7PQ Regole Art Gli esecutori di RST concedono gratuitamente l accesso alle conoscenze preesistenti necessarie per valorizzare la conoscenze acquisite prodotte nell'ambito dell azione indiretta. Nelle azioni per le PMI, gli esecutori di RTD concedono agli altri contraenti i diritti di accesso sulle conoscenze preesistenti necessarie per l'esecuzione del progetto, in esenzione da qualunque royalty. La cessione gratuita è confermata nelle azioni in favore delle PMI, nelle quali gli esecutori di RST (Università, Enti di ricerca ecc.) concedono gratuitamente i diritti di accesso alle proprie conoscenze preesistenti. La cessione limitata nel 6PQ alle conoscenze preesistenti essendo i risultati di sola proprietà delle PMI - nel 7PQ è specificata sia per svolgere il progetto (Art.50.2), che per ragioni di sfruttamento successivo (Art. 51.5). E da tener conto che nel 7PQ è presente la possibilità di accordo tra i partecipanti all azione per un accesso a conoscenze pregresse o a risultati anche per gli esecutori di RST per motivi di ricerca. 7PQ Regole Art. 41 Per le azioni destinate a gruppi specifici, si applicano gli articoli 39, paragrafo 2, e 40, paragrafo 1. In tal caso, se non altrimenti convenuto dai partecipanti, le conoscenze acquisite diventano di proprietà congiunta del gruppo specifico che beneficia dell'azione. Quando i proprietari di tali conoscenze acquisite non sono membri di tale gruppo, si adoperano affinché il gruppo benefici di tutti i diritti sulle conoscenze acquisite necessari ai fini della valorizzazione e della diffusione delle stesse, conformemente alle modalità stabilite nell'allegato tecnico della convenzione di sovvenzione. 7PQ Regole (modif.) Art. 50 (6) RTD performers shall grant access on a royaltyfree basis, or on fair and reasonable conditions to be agreed prior to the signing of the grant agreement, to background needed to use the foreground generated in the indirect action. 7PQ Regole Art. 50 (modif.) 5. Subject to the agreement of all the owners concerned, access rights to foreground shall be granted to a RTD performer, on fair and reasonable conditions to be agreed, for the purposes of pursuing further research activities. 6. RTD performers shall grant

19 access on a royalty-free basis, or on fair and reasonable conditions to be agreed prior to the signing of the grant agreement, to background needed to use the foreground generated in the indirect action. 17. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): trasferimenti di proprietà e cessione di diritti a terzi I diritti degli affiliati di un partecipante non sono regolamentati (sono stati oggetto di norme specifiche in molti Consortium Agreement). NUOVO Nei progetti di ricerca cooperativa (CRAFT) o collettiva, la proprietà di risultati è una proprietà congiunta delle PMI o dei gruppi di imprese, che decidono tra loro i termini per l esercizio delle loro proprietà. NUOVO Nel regole modificate del 7PQ gli affiliati di un partecipante sono definiti, ed hanno gli stessi diritti del partecipante stesso, a meno di norma contraria del CA. Nei progetti in favore di gruppi specifici i risultati sono proprietà congiunta dei partecipanti membri del gruppo specifico beneficiario dell azione, a meno di accordo contrario tra i partecipanti. La possibilità consente, ad es., di individuare un soggetto maggiormente idoneo allo sfruttamento degli IPR, che tuttavia dovrà tener conto dei diritti dei membri del gruppo. Inoltre, analogamente a quanto descritto al punto precedente relativo agli affiliati, c è una significativa apertura nella estensione dei diritti di accesso, ovvero la possibilità ad es. per un gruppo di imprese, di concedere sublicenze a tutti i propri membri. 7PQ Regole (modif.) Art. 2 «affiliated entity» means any legal entity that is under the direct or indirect control of a participant, or under the same direct or indirect control as the participant, control taking any of the forms set out in Article 6(2). 7PQ Regole (modif.) Art. 50(3) An affiliated entity established in a Member State or associated country shall also have access rights, referred to in paragraphs 1 and 2, to foreground or background under the same conditions as the participant to which it is affiliated, unless otherwise provided for in the grant agreement or consortium agreement. 7PQ Regole Art. 41 Per le azioni destinate a gruppi specifici, si applicano gli articoli 39, paragrafo 2, e 40, paragrafo 1. In tal caso, se non altrimenti convenuto dai partecipanti, le conoscenze acquisite diventano di proprietà congiunta del gruppo specifico che beneficia dell'azione. Quando i proprietari di tali conoscenze acquisite non sono membri di tale gruppo, si adoperano affinché il gruppo benefici di tutti i diritti sulle conoscenze acquisite necessari ai fini della valorizzazione e della diffusione delle stesse, conformemente alle modalità stabilite nell'allegato tecnico della convenzione di sovvenzione.

20 Nel 6PQ ogni qual volta si ha l'intenzione di trasferire la proprietà di un risultato, è necessaria una notifica preventiva alla Commissione (ed agli altri partecipanti). ELIMINATA Nel 6PQ non è possibile la concessione di licenze esclusive pure, considerato che per un lungo periodo pesa l obbligo dell accesso degli altri partecipanti. Il proprietario di un risultato può concedere licenze, solo se concorda con colui che le acquista, il possibile accesso dei partner del consorzio (per tutta la durata del contratto e sino a due anni dalla fine del contratto). La notifica preventiva alla Commissione è soppressa, (anche se l obbligo potrebbe essere inserito nel CA) permane invece la notifica agli altri partecipanti. Tuttavia è possibile eliminare anche la notifica agli altri partecipanti, se il trasferimento di proprietà dei risultati è rivolto ad un terzo chiaramente identificato e se ciò è accettato da tutti i partecipanti (ad es l autorizzazione potrebbe essere concessa a monte inserendo nel CA un destinatario finale). La notifica preventiva alla Commissione può essere invece necessaria in caso di licenza esclusiva a soggetti in paesi terzi (l obbligo è da riferirsi a settori specifici - ed es. la sicurezza e, se necessario, è inserito nel Grant Agreement) Nel 7PQ - con l accordo preventivo di tutti i partecipanti - il titolare di conoscenze può concedere una licenza esclusiva a terzi. Inoltre, il periodo di tempo nel corso del quale i diritti di accesso possono essere richiesti (e quindi, durante il quale la licenza esclusiva non può essere concessa) è di un anno dalla conclusione del progetto (o un periodo diverso, anche più corto se concordato tra i partecipanti),. 7PQ Regole Art. 52(2) Quando il gruppo specifico che beneficia dell azione indiretta è rappresentato da un soggetto giuridico che partecipa all'azione al suo posto, tale soggetto giuridico è autorizzato a concedere sublicenze sugli eventuali diritti di accesso di cui dispone a quelli tra i suoi membri che sono stabiliti in uno Stato membro o in un paese associato. 7PQ Regole Art. 42(2) Tuttavia, gli altri partecipanti possono, mediante accordo scritto, rinunciare al diritto di notifica preventiva individuale in caso di trasferimenti di proprietà da un partecipante ad un terzo specificatamente individuato. 7PQ Regole (modif.) Art. 42(5) Where appropriate, the grant agreement may provide that the Commission is to be notified in advance of any intended transfer of ownership or any intended grant of an exclusive licence to a third party which is established in a third country not associated to the Seventh Framework Programme. Licenze esclusive 7PQ Regole Art Fatto salvo il paragrafo 3, qualsiasi accordo che preveda, per i partecipanti o i terzi, diritti di accesso alle conoscenze acquisite o preesistenti deve garantire che vengano mantenuti i potenziali diritti di accesso di altri partecipanti. FP7 Draft Model Grant Agreement Art Exclusive licences for specific foreground or background may be granted subject to

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Le regole di partecipazione al VII Programma Quadro di RST dell UE (2007-2013) Chiara Pocaterra Regole di partecipazione 18 dicembre 2006 1. Disposizioni

Dettagli

LO STATO DI AVANZAMENTO DEL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (2007-2013)

LO STATO DI AVANZAMENTO DEL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (2007-2013) LO STATO DI AVANZAMENTO DEL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (2007-2013) Indice Calendario verso l adozione Panoramica sul 7 PQ La gestione del 7 PQ Gli schemi di finanziamento Le Regole di Partecipazione Calendario

Dettagli

Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro

Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Ufficio Brevetti e trasferimento tecnologico Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro Silvia Forno Giornate di Studio 2007 Spoleto, 29 marzo 2007 La

Dettagli

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ dott.ssa Sandra Salvador Ufficio Trasferimento Tecnologico Ripartizione Ricerca Università degli Studi di Udine 1 Documenti di riferimento Annex II

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il report è. correlati con le spese

Il report è. correlati con le spese Il report è - collegato ai pagamenti (intermedio e finale) - obbligatorio (da contratto) e deve essere prodotto entro 2 mesi dalla fine del progetto (data indicata nel contratto) - inoltre, deve essere

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone L' APRE è un Ente di ricerca non profit con obiettivo, sancito dall articolo 3

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

Regole di Partecipazione II & budget

Regole di Partecipazione II & budget Regole di Partecipazione II & budget Benedetta Cerbini Punto di Contatto Nazionale Secure societies Gruppo gestione -APRE PART B Technical PART A Administrative TWO STAGES (first stage) SINGLE STAGE Guidance

Dettagli

Come presentare una proposta di successo nel Programma Quadro di Ricerca e Innovazione UE

Come presentare una proposta di successo nel Programma Quadro di Ricerca e Innovazione UE Come presentare una proposta di successo nel Programma Quadro di Ricerca e Innovazione UE Claudia Zurlo Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari - APRE www.apre.it APRE 2013 AGENDA COSTRUZIONE

Dettagli

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI PROPOSTA - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI PROPOSTA - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI PROPOSTA - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Ciclo di vita progetti UE FASE 1: PROPOSTA FASE 2: VALUTAZIONE

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION QUESTIONARIO PROPOSTA D&O Proposta di assicurazione R.C. per gli Amministratori, Dirigenti e Sindaci di società (Inclusa la copertura RC Patrimoniale per la Società) La seguente Proposta di ASSICURAZIONE

Dettagli

APPROFONDIMENTO PROGRAMMA ORIZZONTE 2020

APPROFONDIMENTO PROGRAMMA ORIZZONTE 2020 APPROFONDIMENTO PROGRAMMA ORIZZONTE 2020 PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA E NOVITA' LEGISLATIVE PROPOSTE. I) PRESENTAZIONE GENERALE DEL PROGRAMMA ORIZZONTE 202 (COME PRESENTATO DALLA COMMISSIONE EUROPEA); II)

Dettagli

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia costituisce il principale organo

Dettagli

Il nostro primo audit nel 7 Programma Quadro. Area della Ricerca Verdiana Bandini

Il nostro primo audit nel 7 Programma Quadro. Area della Ricerca Verdiana Bandini Il nostro primo audit nel 7 Programma Quadro Area della Ricerca Verdiana Bandini 17 febbraio 2010 L audit: facts & figures Quando: Comunicazione datata 12 novembre 2009 (prot. 20 novembre) con richiesta

Dettagli

Come preparare e gestire un Audit sui Progetti Europei. A cura di Ufficio Ricerca Internazionale, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Come preparare e gestire un Audit sui Progetti Europei. A cura di Ufficio Ricerca Internazionale, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Come preparare e gestire un Audit sui Progetti Europei A cura di Ufficio Ricerca Internazionale, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia l Audit è Verifica, controllo, revisione e valutazione

Dettagli

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015 Appunti euroritenuta Torino 30 giugno 2015 Agreements between the EU and five European countries On 2 June 2004, the Council adopted a Decision on the signature and conclusion of an Agreement between the

Dettagli

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Gestione degli aspetti legali & finanziari nel VII PQ - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ CICLO DI VITA DEI PROGETTI

Dettagli

La rendicontazione nel 7 programma quadro

La rendicontazione nel 7 programma quadro La rendicontazione nel 7 programma quadro Anna Rita Appetito annarita.appetito@cnr.it sommario determinazione del contributo comunitario costi eleggibili e costi non eleggibili costi diretti e costi indiretti

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Ciclo di vita progetti UE FASE 1: PROPOSTA FASE 2:

Dettagli

Il Passaggio dal VI al VII Programma Quadro: elementi di gestione e di rendicontazione

Il Passaggio dal VI al VII Programma Quadro: elementi di gestione e di rendicontazione Il Passaggio dal VI al VII Programma Quadro: elementi di gestione e di rendicontazione Roberta Chellini Area Sistema Contabile Ufficio Progetti di Ricerca Internazionali 1 RENDICONTAZIONE DEL 6 PROGRAMMA

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA 14 Settembre 2012 Emanuele Riva Coordinatore dell Ufficio Tecnico 1-29 14 Settembre 2012 Identificazione delle Aree tecniche Documento IAF 4. Technical

Dettagli

REGOLE di PARTECIPAZIONE H2020

REGOLE di PARTECIPAZIONE H2020 REGOLE di PARTECIPAZIONE H2020 Testo di compromesso (ver. luglio 2013) UNICO SET DI REGOLE PER HORIZON 2020 REGOLAMENTO FINANZIARIO DELL UE A COPERTURA DI TUTTI I PROGRAMMI DI RICERCA/INIZIATIVE DI FINANZIAMENTO

Dettagli

VADEMECUM PER LA GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NELL AMBITO DEL 7 PROGRAMMA QUADRO

VADEMECUM PER LA GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NELL AMBITO DEL 7 PROGRAMMA QUADRO VADEMECUM PER LA GESTIONE E RENDICONTAZIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NELL AMBITO DEL 7 PROGRAMMA QUADRO Università degli Studi di Milano Ufficio Auditing 7 PQ INDICE 1. Premessa pag. 3 2. Fonti pag. 3 3.

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

IL BUDGET E GLI ASPETTI AMMINISTRATIVI. Serena Borgna - APRE BIO NMP - ERC National Contact Point Borgna@apre.it Venezia, 17.02.

IL BUDGET E GLI ASPETTI AMMINISTRATIVI. Serena Borgna - APRE BIO NMP - ERC National Contact Point Borgna@apre.it Venezia, 17.02. IL BUDGET E GLI ASPETTI AMMINISTRATIVI Serena Borgna - APRE BIO NMP - ERC National Contact Point Borgna@apre.it Venezia, 17.02.2014 Costi* (principali novità) IVA (se non recuperabile) diventa eleggibile

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Contributo per l assistenza all infanzia

Contributo per l assistenza all infanzia ITALIAN Contributo per l assistenza all infanzia Il governo australiano mette a disposizione una serie di indennità e servizi per contribuire ai costi che le famiglie sostengono per l assistenza dei figli

Dettagli

VII PROGRAMMA QUADRO Rendicontazione & Gestione. Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali & Finanziari

VII PROGRAMMA QUADRO Rendicontazione & Gestione. Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali & Finanziari VII PROGRAMMA QUADRO Rendicontazione & Gestione Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali & Finanziari PROGRAMMI COMUNITARI Programmi comunitari: GESTIONE INDIRETTA Gestione

Dettagli

Criticità su Progetti internazionali: non ammissibilità di alcune tipologie di personale in H2020

Criticità su Progetti internazionali: non ammissibilità di alcune tipologie di personale in H2020 Criticità su Progetti internazionali: non ammissibilità di alcune tipologie di personale in H2020 GDL Ricerca Progetti internazionali Laura Fulci Politecnico di Torino Common Legal Support Service Assegni

Dettagli

PARTENARIATI E PERCORSI INDUSTRIA - UNIVERSITÀ MARIE CURIE

PARTENARIATI E PERCORSI INDUSTRIA - UNIVERSITÀ MARIE CURIE ALLEGATO III DISPOSIZIONI SPECIFICHE PARTENARIATI E PERCORSI INDUSTRIA - UNIVERSITÀ MARIE CURIE [PIÙ BENEFICIARI] III. 1 Definizioni Oltre alle definizioni di cui all articolo II.1, alla presente convenzione

Dettagli

Hyppo Swing gate opener

Hyppo Swing gate opener Hyppo Swing gate opener - Instructions and warnings for installation and use IT - Istruzioni ed avvertenze per l installazione e l uso - Instructions et avertissements pour l installation et l utilisation

Dettagli

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca.

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca. 5FP - 5 Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico OGGETTO Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 dicembre 1998 relativa al 5 Programma Quadro comunitario di finanziamento a favore

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo)

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo) QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE DEL GRAFOLOGO NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

Horizon 2020. 12 e 13 febbraio 2014 Aula Harvey Aula Volta. Andrea Carini Servizio Ricerca

Horizon 2020. 12 e 13 febbraio 2014 Aula Harvey Aula Volta. Andrea Carini Servizio Ricerca Horizon 2020 12 e 13 febbraio 2014 Aula Harvey Aula Volta Andrea Carini Servizio Ricerca Table of Content 1. Condizioni minime di partecipazione 2. Schemi di finanzimaneto; 3. I costi eleggibili; 4. I

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16 Titolo/Title Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra List of reference standards and documents for the accreditation

Dettagli

La due diligence. Gioacchino D Angelo

La due diligence. Gioacchino D Angelo La due diligence Gioacchino D Angelo Agenda Il wider approach: implicazioni operative e procedurali Outline delle procedure di due diligence Conti Preesistenti di Persone Fisiche: il Residence Address

Dettagli

100% 100% Altre attività specifiche 100% 100%

100% 100% Altre attività specifiche 100% 100% 1. Quali sono le condizioni minime per la partecipazione ad un progetto del VIIPQ? Qualsiasi impresa, università, centro di ricerca o qualsiasi altro soggetto giuridico, stabilito in uno Stato membro,

Dettagli

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMP - Mobilità studenti ai fini di placement Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Versione 2.0 18/03/2015 London Stock Exchange Group 18/03/2015 Page 1 Summary Riconciliazione X-TRM e T2S per DCP 1. Saldi iniziali ed operazioni

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 AZIENDA AGRICOLA SAN DOMENICO DI RUBINO MICHELE & C. SNC VIA RUTIGLIANO, 12 CERTIFICATO DI CONFORMITA' IT BIO 006 P318 10.116 E' CONFORME AI REQUISITI DEL PRODOTTO BIOLOGICO Reg. CE 834/07 E CE 889/08

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Accordo Istituto/Studente ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO

Dettagli

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche AIM Italia: Membership: dal 1 febbraio 2010 Amendments to the AIM Italia: Membership:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI. SMS - Mobilità studenti ai fini di studio

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI. SMS - Mobilità studenti ai fini di studio UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI SMS - Mobilità studenti ai fini di studio ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Gestione degli aspetti legali & finanziari nel VII PQ - FASE DI PROPOSTA - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ CICLO DI VITA DEI PROGETTI UE

Dettagli

Gli aspetti amministrativi e contrattuali. del 7 Programma Quadro

Gli aspetti amministrativi e contrattuali. del 7 Programma Quadro Gli aspetti amministrativi e contrattuali del 7 Programma Quadro INDICE La rendicontazione nel VII PQ Tipologia di Grant Receipts & Incomes La Rendicontazione I Costi Eleggibili I Costi Ineleggibili La

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

L Europa ci aspetta! BENVENUTI!

L Europa ci aspetta! BENVENUTI! Ufficio Europa & Ufficio Politiche Giovanili L Europa ci aspetta! Seminario - Workshop sulla Progettazione Europea e non. BENVENUTI! COME SCRIVERE UN PROGETTO EUROPEO Mini - Guida per ogni tipo di programma

Dettagli

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA Regole e suggerimenti

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA Regole e suggerimenti Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA «No Waste» GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA Regole e suggerimenti SOMMARIO Principi generali PARTE 1: costi ammissibili PARTE 2: come e quale documentazione produrre

Dettagli

FAC-SIMILE. 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare

FAC-SIMILE. 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare Project apply for 1. Project Title / Titolo del progetto 2. Acronym / Acronimo 3. Thematic area / Area tematica 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare 5. Proposer Researcher

Dettagli

Ricerca europea per le Associazioni di imprese

Ricerca europea per le Associazioni di imprese Ricerca europea per le Associazioni di imprese Eurosportello del Veneto Via delle Industrie, 19/d 3175 Venezia Tel. +39 41 99 9411 - Fax +39 41 99 941 E-mail: europa@eurosportelloveneto.it www.eurosportelloveneto.it

Dettagli

Registrazione partecipanti. I controlli di I livello. Domande /Confronto. Chiusura lavori

Registrazione partecipanti. I controlli di I livello. Domande /Confronto. Chiusura lavori Registrazione partecipanti Il controllo contabile della Relazione finale I controlli di I livello Domande /Confronto Chiusura lavori Costi eleggibili art. II.14.1 dell Accordo di sovvenzione I costi, per

Dettagli

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Gestione degli aspetti legali & finanziari nel VII PQ - FASE DI PROPOSTA - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Ciclo di vita dei Progetti UE

Dettagli

Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro

Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro N minimo partecipanti per schema di finanziamento Bando n.1 (FP7-SSH-2011-1) Total budget: EUR 40 million Funding scheme:

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

BS OHSAS 18001:2007 in ambito sanitario: l esperienza presso gli Istituti Clinici Zucchi

BS OHSAS 18001:2007 in ambito sanitario: l esperienza presso gli Istituti Clinici Zucchi BS OHSAS 18001:2007 in ambito sanitario: l esperienza presso gli Istituti Clinici Zucchi 17/07/2012 1 Dott.ssa Francesca Leonardi RSPP-RSGSSL Istituti Clinici Zucchi. ORGANISMO AZIENDA SANITARIA : COGENZA

Dettagli

GARANZIE INTERNAZIONALI

GARANZIE INTERNAZIONALI GARANZIE INTERNAZIONALI CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO TOSCANA PROMOZIONE GRUPPO BANCA CR FIRENZE Prato, 20 Aprile 2005 ASPETTI E RISCHI DA DA CONSIDARE NELL OPERARE CON CON L ESTERO Conoscenza della controparte

Dettagli

Infoday. Programma Spazio Alpino 2014-2020. Call II Elementi sull ammissibilità dei costi. Carlo Palazzoli Italian Contact Point. Torino 07 marzo 2016

Infoday. Programma Spazio Alpino 2014-2020. Call II Elementi sull ammissibilità dei costi. Carlo Palazzoli Italian Contact Point. Torino 07 marzo 2016 Infoday Programma Spazio Alpino 2014-2020 Torino 07 marzo 2016 Call II Elementi sull ammissibilità dei costi Carlo Palazzoli Italian Contact Point This programme is co- f i nanced by t he European Regional

Dettagli

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY E LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA Questo accordo è stipulato dalla UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY (BERKELEY) e la SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

Dettagli

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA PRICEWATERHOUSECOOPERS S.P.A. [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE

Dettagli

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente

Dettagli

UFFICIO SPECIALE PER LE RELAZIONI INTERNAZIONALI - PROGETTI EUROPEI ED INTERNAZIONALI

UFFICIO SPECIALE PER LE RELAZIONI INTERNAZIONALI - PROGETTI EUROPEI ED INTERNAZIONALI UFFICIO SPECIALE PER LE RELAZIONI INTERNAZIONALI - PROGETTI EUROPEI ED INTERNAZIONALI 2.1) PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITA ESEGUITE NELL AMBITO DEI PROGRAMMI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI DI RICERCA E SVILUPPO

Dettagli

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate

Dettagli

Anno 2008 - Protocollo:... (attribuito dal sistema)

Anno 2008 - Protocollo:... (attribuito dal sistema) QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Direzione Generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della ricerca PROGETTO DI RICERCA

Dettagli

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree.

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree. Assurance of Support Alcuni migranti dovranno ottenere una Assurance of Support (AoS) prima che possa essere loro rilasciato il permesso di soggiorno per vivere in Australia. Il Department of Immigration

Dettagli

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015 Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015 FOR DISCUSSION PURPOSES ONLY: ANY OTHER USE OF THIS PRESENTATION - INCLUDING REPRODUCTION FOR PURPOSES OTHER THAN NOTED ABOVE, MODIFICATION

Dettagli

Regole di Partecipazione

Regole di Partecipazione Regole di Partecipazione Testo di compromesso (ver. Luglio 2013) REGOLE DI PARTECIPAZIONE UNICO SET DI REGOLE PER HORIZON 2020 REGOLAMENTO FINANZIARIO DELL UE A COPERTURA DI TUTTI I PROGRAMMI DI RICERCA/INIZIATIVE

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Coloro che hanno perso la cittadinanza italiana a seguito di naturalizzazione statunitense avvenuta prima del 16 agosto 1992, possono riacquistarla

Dettagli

Regole di Partecipazione Horizon 2020

Regole di Partecipazione Horizon 2020 Regole di Partecipazione Horizon 2020 Testo di compromesso (ver. Novembre 2013) Miriam de Angelis Punto di Contatto Nazionale -APRE UNICO SET DI REGOLE PER HORIZON 2020. a copertura di tutti i programmi

Dettagli

Progetto Mattone Internazionale. PFN - Piano di Formazione Nazionale Modulo III Corso B La gestione del progetto. Come iniziare la gestione?

Progetto Mattone Internazionale. PFN - Piano di Formazione Nazionale Modulo III Corso B La gestione del progetto. Come iniziare la gestione? Progetto Mattone Internazionale PFN - Piano di Formazione Nazionale Modulo III Corso B La gestione del progetto Come iniziare la gestione? Genova, 14 ottobre 2013 Stefano Benvenuti Obiettivi della sessione

Dettagli

Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca. Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca

Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca. Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Quali aspetti considerare? Management Comunicazio ne Aspetti etici Gender Professionalizzazione della gestione

Dettagli

Management e certificazione: valori per le reti di impresa

Management e certificazione: valori per le reti di impresa ACCREDIA L ente italiano di accreditamento ACCREDIA Management e certificazione: valori per le reti di impresa Roma, 9 maggio 2013 Documento sviluppato da: Accredia Via G. Saliceto, 7/9 00161 Roma Rif.

Dettagli

Business Structures for doing business in the England and Wales

Business Structures for doing business in the England and Wales Business Structures for doing business in the England and Wales The material for this presentation has been designed as an integral part of the above presentation solely for the benefit of the people attending.

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

BORSA MARIE CURIE INTRAEUROPEA PER LO SVILUPPO DELLA CARRIERA

BORSA MARIE CURIE INTRAEUROPEA PER LO SVILUPPO DELLA CARRIERA ALLEGATO III DISPOSIZIONI SPECIFICHE BORSA MARIE CURIE INTRAEUROPEA PER LO SVILUPPO DELLA CARRIERA III. 1 Definizioni Oltre alle definizioni di cui all'articolo II.1, alla presente convenzione di sovvenzione

Dettagli

Progetto Mattone Internazionale

Progetto Mattone Internazionale Progetto Mattone Internazionale INFODAY Opportunità di ricerca in salute: risultati e sfide in Horizon 2020 Il nuovo regolamento finanziario: cos è cambiato e quali implicazioni per Horizon 2020 Roma,

Dettagli

Horizon 2020 Impatto sulle strutture amministrative delle novità gestionali

Horizon 2020 Impatto sulle strutture amministrative delle novità gestionali Horizon 2020 Impatto sulle strutture amministrative delle novità gestionali Alcune novità sul GA e atti collegati IL GRANT AGREEMENT CHI FIRMA COORDINATORE BENEFICIARI (ACCESSO CON ANNEX 3) PARTECIPANTI

Dettagli

Consortium Agreement e Proprietà Intellettuale

Consortium Agreement e Proprietà Intellettuale Consortium Agreement e Proprietà Intellettuale Stesura e gestione di un progetto VII P.Q.: aspetti legali e finanziari 15-16 giugno 2010 Università degli Studi di Verona Chiara Pocaterra e Claudia Zurlo

Dettagli

NORME DEL CODICE DEONTOLOGICO SUL DISCLOSURE CODE EFPIA

NORME DEL CODICE DEONTOLOGICO SUL DISCLOSURE CODE EFPIA NORME DEL CODICE DEONTOLOGICO SUL DISCLOSURE CODE EFPIA 1 Omissis 5. LA TRASPARENZA DEI TRASFERIMENTI DI VALORE TRA LE INDUSTRIE FARMACEUTICHE, GLI OPERATORI SANITARI E LE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Obbligo

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente SMP - Mobilità studenti ai fini di placement Modello di Accordo Istituto/Studente L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate Legale dell Istituto (o da chi ha

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO Azienda Speciale della Camera di commercio di Torino clelia.lombardi@lab-to.camcom.it Criteri microbiologici nei processi produttivi della ristorazione: verifica

Dettagli