7PQ. Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "7PQ. Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti"

Transcript

1 DIFFERENZE TRA 6PQ E 7PQ 6PQ Regole di partecipazione Model Contract 1) Il numero minimo di partecipanti stabilito dai programmi di lavoro non può essere inferiore a tre partner indipendenti stabiliti in tre Stati membri o Stati associati diversi, di cui almeno due siano Stati membri o paesi candidati associati. Non vi sono norme particolari per i paesi INCO (rinviate ai Programmi di Lavoro ed ai bandi) 3) Il Centro Comune di ricerca partecipa alle stesse condizioni degli altri partecipanti. 7PQ Regole di partecipazione 21 Model Grant Agreement (DRAFT) 1. Numero minimo di partecipanti Le condizioni minime di partecipazione sono confermate (3 partner indipendenti stabiliti in 3 stati), tuttavia non vi è più l obbligo di 2 partner di uno Stato membro (o candidato). Una facilitazione è stata anche operata in favore delle Organizzazioni internazionali di interesse europeo e del CCR, che è considerato di Stato diverso dagli altri partecipanti qualsiasi sia l Istituto partecipante (es. se partecipa un Istituto di Ispra, IT con un partner italiano ed uno francese, le condizioni minime sono soddisfatte). Le regole specificano anche che per la Cooperazione Internazionale il numero minimo è elevato a 4 partecipanti indipendenti (2 di SM/PA e 2 di un paese terzo). Note 7PQ Regole Art. 5 (1-2) 1. Le condizioni minime per le azioni indirette sono precisate qui di seguito: (a) devono partecipare almeno tre soggetti giuridici, ognuno dei quali è stabilito in uno Stato membro o un paese associato; in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso Stato membro o paese associato; (b) tutti e tre i soggetti giuridici devono essere indipendenti l'uno dall'altro, conformemente all'articolo Ai fini della lettera a) del paragrafo 1, quando uno dei partecipanti è il CCR o un organizzazione internazionale di interesse europeo o un soggetto costituito a norma del diritto comunitario, si considererà che sono stabiliti in uno Stato membro o in un paese associato diverso da quello in cui è stabilito un altro partecipante alla stessa azione. 7PQ Regole (modif.) Art. 7 Per i progetti in collaborazione che comportano la partecipazione di paesi partner nell ambito della cooperazione nazionale, alle stesse condizioni degli Stati membri o dei paesi associati, specificati nel programma di lavoro, le condizioni minime sono le seguenti:

2 Terzi partecipanti La 6PQ (II.19) ammette al rendiconto eventuali spese sostenute e certificate da terzi, in presenza di un accordo tra il contraente e il terzo in data anteriore alla presentazione del progetto, e se se le attività e la loro esecuzione da parte del terzo sono chiaramente indicate nel programma di lavoro allegato al contratto. La norma agevola i Consorzi, i GEIE, le Unità Miste di ricerca, raggruppamenti di imprese, ecc. La Clausola speciale 23 consente infatti ad enti composti da uno o più soggetti giuridici di partecipare come partner unico, con di avere attività e spese definite e ripartite (anche con modello di costo diverso). 2. Partecipazione di terzi : enti composti da più soggetti giuridici, subcontraenti I terzi non sono più partecipanti nel senso del 6PQ, con una loro attività ed una spesa chiaramente individuata nel programma di lavoro (infatti non si richiede un accordo preventivo), ma contribuenti all attività del partecipante. Un partecipante può utilizzare risorse messe a disposizione da terzi per svolgere il proprio lavoro e può richiedere il rimborso dei costi, se certificati. (a) devono partecipare almeno quattro soggetti giuridici; (b) almeno due dei soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere stabiliti in uno Stato membro o un paese associato, ma in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso Stato membro o paese associato; (c) almeno due dei soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere stabiliti in un paese partner nell ambito della cooperazione internazionale, ma in nessun caso due di questi soggetti giuridici possono essere stabiliti nello stesso paese partner nell ambito della cooperazione internazionale; (d) tutti e quattro i soggetti giuridici di cui alla lettera a) devono essere indipendenti l'uno dall'altro, conformemente all'articolo 6. Le spese a carico di terzi costituiscono quindi un introito (Receipt) per il partecipante, rendicontabile solo se il partecipante ne FP7 MGA (modif.) Art. II.3(1) a)...the ha la piena discrezionalità di utilizzo beneficiary may use resources made ( shall not be considered a receipt of the available by third parties to carry out project if their use is at the management its part of the work; these costs may be discretion of the beneficiary ) claimed in accordance with Articles II.14 and II.17 Anche al metodo di calcolo della spesa sostenuta utilizzato dai terzi è soggetto a Contributi di terzi 7PQ Regole Art. 31(3) Per essere ammissibili, i costi sostenuti per l attuazione dell azione indiretta devono soddisfare le condizioni seguenti:... (d) devono essere registrati nella contabilità del partecipante e versati e, in caso di contributi da terzi, devono essere registrati nella contabilità dei terzi in questione

3 Subcontraenti Oltre a servizi minori, è possibile subappaltare solo l'esecuzione di una parte limitata del progetto, indicata nel programma di lavoro allegato al contratto. Il contraente resta l'unico responsabile dell'esecuzione dell attività e deve accertarsi che il subcontraente ottemperi alle norme connesse alle verifiche e rinunci a tutti i diritti nei confronti della Commissione. L aggiudicazione dei subcontratti deve seguire il principio del miglior rapporto qualità-prezzo, in condizioni di trasparenza e di pari opportunità. La definizione di subcontraente Subcontractor: means a third party carrying out tasks identified in Annex I or minor tasks not relating to the core work of the project, by means of a subcontract with one or more of the contractors. Implica una discussa impossibilità a subappaltare le attività di Management. certificazione e ad accettazione da parte della Commissione. È consentito anche ai terzi il ricorso ai costi medi di personale con le medesime procedure previste per i partecipanti. Nell accordo/contratto con il terzo contribuente, così come avviene per i subcontraenti, occorre inserire le clausole legate alle verifiche della Commissione e della Corte dei Conti. Anche nel 7PQ si può subappaltare solo una parte limitata del lavoro e le attività e la possibile spesa (an estimation of the costs) devono essere indicate nel programma di lavoro allegato al Grant Agreement. E esclusa la possibilità di subappaltare i compiti del coordinatore (vedi nel seguito), il che dovrebbe aprire la possibilità di subappaltare i compiti di gestione del progetto. Possono essere accettati contratti generali di subappalto stipulati prima dell inizio del progetto dal partecipante in accordo con le proprie norme interne di gestione. 7PQ Regole (modif.) Art. 18(7) 7. Where provided for in the grant agreement, the participants in the indirect action may subcontract certain elements of the work to be carried out to third parties. Funzioni di intermediario tra il Consorzio e la commissione, assicura dell accesso al contratto dei partner, riceve e distribuisce i pagamenti e 3. Responsabilità del Coordinatore Accresciuto il ruolo del Coordinatore con l obbligo di monitorare l osservanza degli impegni assunti dai partecipanti, risolto nel Model Grant Agreement con l obbligo 7PQ Regole (modif.) Art. 25 (1) The legal entities wishing to participate in an indirect action shall appoint one of their number to

4 ne tiene una contabilità. IMPLEMENTATO del controllo dei rapporti periodici in modo da assicurarne la consistenza con i compiti del progetto. act as coordinator to carry out the following tasks in accordance with this Regulation, the Financial Regulation, the Implementing Rules, and the grant agreement: (a) to monitor the compliance by participants in the indirect action with their obligations; (b) to verify whether the legal entities identified in the grant agreement complete the necessary formalities for accession to the grant agreement; (c) to receive the Community financial contribution and to distribute it in accordance with the consortium and grant agreement; (d) to keep the records and financial accounts relevant for the Community financial contribution and to inform the Commission of its distribution in accordance with Articles 24(b) and 36; (e) to be intermediary for efficient and correct communication between the participants and to report regularly to the participants and to the Commission on the progress of the project. FP7 MGA II.2(3) The coordinator shall: a. administer the Community contribution regarding its allocation between beneficiaries and activities, in accordance with this grant agreement and the decisions taken by the consortium. Not being the addressee of any payments intended for other beneficiaries, the coordinator shall ensure that all the appropriate payments are made to beneficiaries without unjustified delay. b. review the reports to ensure consistency with the project tasks before transmitting them to the Commission. c. keep the records and

5 Responsabilità finanziaria congiunta tra i partecipanti, con esclusione degli organismi pubblici o partecipanti garantiti dallo Stato. ELIMINATA 6PQ Contratto CE Art. II.17 L'esecuzione tecnica del progetto rientra nella responsabilità collettiva dei contraenti. A tal fine ciascun contraente adotta tutte le misure necessarie e ragionevoli per conseguire gli obiettivi del progetto ed eseguire i lavori spettanti al contraente inadempiente. MODIFICATA 4. Responsabilità finanziaria e tecnica dei partecipanti La responsabilità finanziaria congiunta dei partecipanti, che è abolita, viene sostituita dal meccanismo del nuovo Fondo di garanzia (vedi nel seguito) che copre il rischio finanziario costituito dal mancato rimborso, da parte di un partecipante, dell importo dovuto alla Comunità. Recuperando l approccio del 4PQ e del 5PQ, permane la responsabilità congiunta ed individuale (non più solo collettiva come nel 6PQ) nei confronti della Commissione nell implementazione del lavoro. financial accounts making it possible to determine at any time what portion of the Community funds has been paid to each beneficiary for the purposes of the project. d. inform the Commission of the distribution of the funds and the date of transfers to the beneficiaries, when required by this grant agreement or by the Commission. Responsabilità congiunta e solidale 7PQ Regole Art. 18(1) I partecipanti attuano l'azione indiretta e adottano tutte le misure necessarie e ragionevoli a tal fine. I partecipanti ad una stessa azione indiretta svolgono il lavoro congiuntamente e solidalmente nei confronti della Commissione. FP7 MGA (modif.) Art. II.2(4) Beneficiaries shall fulfil the following obligations as a consortium: a. carry out the project jointly and severally vis-à-vis the Community, taking all necessary and reasonable measures to ensure that the project is carried out in accordance with the terms and conditions of this grant agreement. Nel contratto del 6PQ (II.2.4) è prevista la possibilità di richiesta da parte della Commissione di eventuali garanzie finanziarie, ad esempio garanzie bancarie o la possibilità di non erogare prefinanziamenti senza garanzia bancaria (Clausola speciale 6). Garanzie bancarie ELIMINATE 5. Copertura dei rischi: Fondo di garanzia, garanzie bancarie È costituito un Fondo di garanzia per la copertura dei rischi con il seguente meccanismo: la Commissione trattiene al momento dei pagamenti una parte del contributo finanziario a tutti i partecipanti (5%), parte che sarà versata al termine del progetto. Gli interessi maturati da questa trattenuta costituiscono la garanzia finanziaria del progetto. Eventuali importi dovuti da uno o più partecipanti al termine dell attività sono Fondo di garanzia 7PQ Regole Art. 38.(1-5) 1. The financial responsibility of each participant shall be limited to its own debt, subject to paragraphs 1 to In order to manage the risk associated with non-recovery of sums due to the Community, the Commission shall establish and operate a participant guarantee fund (hereinafter the Fund ) in accordance with the Annex. Financial interests generated by the Fund

6 Fondo di Garanzia NUOVO coperti da tale garanzia e non saranno richieste successive garanzie bancarie. Al momento del rimborso finale del 5%, se gli interessi maturati non saranno stati sufficienti a coprire eventuali somme dovute alla Commissione, sarà operata una trattenuta che potrà essere al massimo l 1% (invece del 5% sarà rimborsato il 4%). La trattenuta (1%) non è operata agli organismi pubblici, ai soggetti giuridici garantiti dallo Stato ed agli istituti di istruzione secondaria e superiore. Alcuni schemi di finanziamento (formazione, azioni di ricerca di frontiera, azioni destinate a gruppi specifici eccettuate le azioni destinate alle PMI) sono esclusi dal meccanismo del fondo di garanzia. shall be added to the Fund and shall serve exclusively for the purposes set out in point 3 of the Annex, without prejudice to point The contribution to the Fund by a participant to an indirect action taking the form of a grant shall not exceed 5% of the Community financial contribution due to the participant. At the end of the action the amount contributed to the Fund shall be returned to the participant, via the coordinator, subject to paragraph If the interests generated by the Fund are insufficient to cover sums due to the Community, the Commission may deduct from the amount to be returned to a participant a maximum of one per cent of the Community financial contribution to it. 5. The deduction referred to in paragraph 4 shall not apply to public bodies, legal entities whose participation in the indirect action is guaranteed by a Member State or an associated country, and higher and secondary education establishments; 6. Gestione del progetto: pre-finanziamento, pagamenti intermedi, rapporti, certificati di audit Pre-finanziamento Pre-finanziamento Pre-finanziamento Nei progetti integrati e nelle reti il pref. è sino Il meccanismo del prefinanziamento ritorna a all 85% del contributo previsto per i successivi precedenti schemi del IV e del VPQ: 18 mesi. Rapporti Rapporti periodici entro 45gg dal termine del reporting period contenenti un rapporto di attività, un rapporto di gestione, un Form C con la richiesta di pagamento ed un certificato dai audit. - l anticipazione erogata ad inizio del progetto vale per tutta la durata dell azione; ogni anno la Commissione verifica ed accetta i rendiconti certificati, versando ai partner le somme relative; - il prefinanziamento unito ai successivi pagamenti intermedi, non potrà superare contributo comunitario previsto detratto il 15%. FP7 MGA Art. 6 For projects with more than one reporting period, interim payments shall be made at the end of each reporting period equal to the Community contribution corresponding to the amounts justified and accepted during that reporting period. This paragraph does not apply to the last reporting period. The total amount of the pre-financing and interim payments shall not exceed the maximum amount of the Community's financial contribution less retention of 15% of this amount.

7 Certificati di audit Anche se i certificati di audit non sono dovuti in una determinata azione, il certificato di audit deve essere presentato, se il contributo comunitario di un partecipante supera i euro. Due clausole speciali possono essere inserite in contratto a richiesta del Consorzio - per limitare il numero dei certificati: - la clausola 32 che consente -negli IP e nelle NoE - di posporre la data di consegna del certificato; - la clausola 39 che consente ad un partner di non presentare l audit certificate in caso di rendiconti cumulativamente non superiori a 150,000 euro (in ogni caso l audit andrà presentato al termine dell azione). Costi non ammissibili : Le imposte indirette identificabili, inclusa l IVA e altri diritti (non l IRAP), interessi debitori, accantonamenti per possibili perdite od oneri futuri, perdite di cambio, spese dichiarate, sostenute o rimborsate rispetto a un altro progetto della Comunità, costi connessi al rendimento del capitale, debiti e tasse sul servizio del debito e spese eccessive o imprudenti. I pagamenti intermedi sono versati entro 105 gg dalla consegna della documentazione richiesta (anche se la Commissione può rifiutare i rapporti e gli altri deliverable anche oltre tale limite). Rapporti Più tempo per la consegna dei rapporti : il periodo per la presentazione è esteso da 45gg a 60gg. Certificati di audit I certificati di audit sono di fatto ridotti nel numero in quanto la presentazione è connessa al raggiungimento della soglia di euro di contributo comunitario, sono invece estesi nel merito in quanto devono comprendere anche la certificazione del metodo utilizzato per la determinazione del costo. E previsto che la Commissione possa rinunciare all obbligo di produrre il certificato di audit, se il metodo utilizzato ed il sistema di controllo adottato da un partecipante, siano stati certificati ed approvati dalla Commissione. Nessuna differenza di rilievo per i costi non ammissibili. Rapporti FP7 MGA (modif.) II.4(1-2) 1. The consortium shall submit a periodic report to the Commission for each reporting period within 60days after the end of each respective period. 2. The consortium shall submit a final report to the Commission within 60 days after the end of the project. Certificati di audit FP7 MGA (modif.) Art. II.4 (4) A certificate on the financial statements shall be submitted for claims of interim payments and final payments when the amount of the Community financial contribution claimed by a beneficiary under the form of reimbursement of costs is equal to or superior to when cumulated with all previous payments for which a certification of costs has not been submitted. However, for projects of a duration of 2 years or less, the certificate on the financial statements shall be submitted only for claims on final payments when the amount of the Community financial contribution claimed by a beneficiary is equal to or superior to when cumulated with all previous payments. The Community may, at its sole discretion, waive the requirement to provide an intermediate certificate on the financial statements for claims of interim payments where the beneficiary has provided a certification on the methodology used to prepare its claims as well as a detailed description of the control systems,

8 Il contributo comunitario può assumere la forma di: a) sovvenzione fissa all'integrazione (fixed grant) per le reti di eccellenza; b) importo forfettario (lump-sum ) per le azioni di crescita delle risorse umane e della mobilità e per alcune azioni di sostegno specifico; c) sovvenzione al bilancio (grant to the budget), ovvero il rimborso dei costi ammissibili calcolato come una percentuale del bilancio dei partecipanti. Le spese generali connesse ai modelli di costo AC e FCF prevedono un contributo a tasso forfettario. NORMA INTEGRATA. 7. Forme del contributo comunitario Il contributo comunitario può assumere la forma di: - rimborso dei costi ammissibili (grant to the budget), - finanziamento a tasso forfettario (flatrate financing), - importo forfettario (lump sum) 22. E prevista una combinazione tra i tre schemi. Il medesimo contratto potrà riportare sia il rimborso di costi ammissibili che il contributo a tasso o ad importo forfettario. verified as factual by its external auditor (Form D - Annex VII). Rimborso dei costi ammissibili Simplification in the 7th Framework Programme {COM(2005)119 final} del A grant to the budget (consisting of a reimbursement of eligible costs) for those actions where a flat-rate financing approach is by nature not appropriate (e.g. Collaborative projects, Research projects for the benefit of specific groups, some Coordination/Support actions and some Marie Curie schemes). Finanziamento a tasso forfettario Simplification in the 7th Framework Programme {COM(2005)119 final} del In these cases, the Commission will also encourage the use of flat-rate financing for certain type of expenditure (e.g. indirect costs). In aggiunta una novità del 7PQ : il Importo forfettario per i paesi finanziamento a tasso forfettario (flat-rate 7PQ Regole Art. 30 (modif.) Participants financing) può basarsi su una tabella di from international cooperation partner costi unitari (scale of unit costs) da countries may opt for the Community stabilirsi (per i costi del personale e di financial contribution in the form of lump viaggio), e comprendere anche tassi sum financing. The Commission shall forfettari per i costi indiretti. establish applicable lump sums in accordance with the Financial Regulation. Infine il contributo in favore di partecipanti stabiliti in Paesi terzi i quali novità del FP7 MGA Art. 6.1 The Community financial 7PQ - possono optare per un contribution shall be provided [in part] in finanziamento a tasso forfettario (lump the form of a [lump sum][and] [,] [in part in sum financing). the form of a][grant to the budget] [and] [,] [in part in the form of a] [flat rate] [and] [in part in the form of a] [scale of unit cost] as specified in the table indicating the estimated breakdown of costs and activities to be carried out under the project in Annex

9 Modelli di costo : FC FCF = AC = ELIMINATO Con il modello di costo FC, Ricerca e sviluppo = 50% Dimostrazione = 35% Training = 100% Management =100% I. Simplification in the 7th FP Lump sum financing for those actions where according to their characteristics and objectives, such an approach represents simplification but nevertheless ensures sound financial management of public funds considered (e.g. Individual projects - Frontier Research Actions, some Coordination/Support actions, and some Marie Curie schemes). Reti di eccellenza 7PQ Regole Art. 35 La sovvenzione fissa per le reti è inserita in apposito articolo ancora in discussione (abolito nel rapporto ITRE ). 8. Modello di costo (rimborso dei costi ammissibili) È abolito il modello di costo addizionale del 6PQ. Tutti i partecipanti saranno finanziati tenendo conto de costi totali da loro sostenuti (Full cost), utilizzando eventualmente per le spese generali una imputazione forfettaria (CRF ex FCF) 9. Percentuale di rimborso per tipo di attività (attività di RST) Le percentuali di rimborso da parte della Commissione per le attività di RST sono modificate. In accordo con i costi ammissibili presentati, i partecipanti saranno rimborsati per le attività di ricerca e sviluppo tecnologico: al 75% per le PMI (come incentivo alla partecipazione); al 75% per gli organismi pubblici (non profit), istituti di istruzione secondaria Modello di costo Poiché tutti parteciperanno al 7PQ a Full Cost, i costi relativi al personale strutturato (di staff) potranno essere caricati sul progetto (time-sheets ) e le istituzioni accademiche devono dotarsi di sistemi di calcolo adeguati per identificare la totalità dei costi sostenuti. Total pre-financing is limited to a maximum of 80% of the Community financial contribution unless a guarantee is provided 7PQ Regole Art. 33 Per le attività di ricerca e sviluppo tecnologico, il contributo finanziario della Comunità può raggiungere al massimo il 50% dei costi totali ammissibili. Tuttavia, nel caso di organismi pubblici, istituti di istruzione secondaria e superiore, organismi di ricerca e PMI, può raggiungere al massimo il 75% dei costi totali ammissibili.

10 e superiore ed organismi di ricerca; al 50% per le imprese; sino al 100% per le attività del CER. L aggiunta della specifica non-profit per gli enti pubblici, assente nella proposta iniziale delle regole, è propria dello schema di grant ed è ripresa nel testo del compromesso. FP7 MGA (modif) Art. II.16 (1) For research and technological development activities, the Community financial contribution may reach a maximum of 50% of the total eligible costs. However, for beneficiaries that are non profit public bodies, secondary and higher education establishments, research organisations and SMEs, the rate may reach a maximum of 75% of the total eligible costs. 7PQ Regole Art. 2.3 Definizione di organismo di ricerca un organismo senza scopo di lucro il cui obiettivo principale è svolgere ricerche scientifiche o tecniche 10. Percentuale di rimborso per tipo di attività (Management, Dimostrazione, Training) e azioni di coordinamento Attività di dimostrazione: 7PQ Regole Art. 33(2); MGA II.16(2). For demonstration activities, the Community financial contribution may reach a maximum of 50% of the total eligible costs. Management = 100% (max il 7% del contributo comunitario per l intera azione) Dimostrazione = 35% Training = 100% CA e SSA = 100% Le attività di Management sono finanziate al 100%, come nel 6PQ. Non esiste più per il momento un tetto massimo % sul contributo comunitario. Le attività di Dimostrazione sono finanziate al 50% Le di Training, e le azioni di coordinamento e supporto, sono, come nel 6PQ finanziate al 100%. Le spese generali per le azioni di coordinamento e supporto hanno un tetto massimo del 7%. Attività di management, Training, azioni di coordinamento e supporto. 7PQ Regole Art. 33(4); FP7 MGA (modif) Art. II.16(3-4) 3. For coordination and support actions, the Community financial contribution may reach a maximum of 100% of the total eligible costs. 4. For other activities not covered by paragraphs 1, 2 and 3, inter alia, management activities including certificates on the financial statements and certifications of the methodology, training, coordination, networking and dissemination, contribution may reach a maximum of 100% of the total eligible costs. FP7 MGA (modif) Art. II.15(2) d) In any

11 case, the reimbursement of indirect eligible costs, in the case of coordination and support actions, may reach a maximum 7% of the direct eligible costs, excluding the direct eligible costs for subcontracting. 11. Rimborso dei costi ammissibili: costi diretti Poiché tutti parteciperanno al 7PQ a Full Cost, i costi relativi al personale strutturato (di staff) potranno essere caricati sul progetto (time-sheets ) e le istituzioni accademiche devono dotarsi di sistemi di calcolo adeguati per identificare la totalità dei costi sostenuti. NUOVO (costi medi di personale) Una novità è rappresentata dalla possibilità di esporre costi medi di personale, se tale metodo rientra nelle normali procedure del partecipante (se i costi medi non differiscono in maniera significativa dai costi reali). Si recupera una norma già prevista nel IVPQ e nel VPQ. Parimenti come nei precedenti programmi il riferimento è alle ore effettivamente lavorate dal personale (the costs of the actual hours worked) E da chiarire: - l eventuale possibilità di un accordo quadro preventivo con la Commissione nel quale la certificazione del metodo utilizzato, e dei costi possa essere accettata a monte. Costi medi di personale 7PQ Regole Art. 31 Ai fini della lettera (a), i costi medi di personale possono essere utilizzati se sono conformi alle pratiche e ai principi contabili e di gestione abituali del partecipante e non differiscono in modo significativo dai costi effettivi. FP7 MGA (modif.) Art. 14 Notwithstanding point (a), Beneficiaries may opt to declare average personnel costs if certified in accordance with a methodology approved by the Commission and consistent with the management principles and usual accounting practices of the beneficiary or the third party that has provided the resources. Average personnel costs charged to this grant agreement by a beneficiary having provided a certification are deemed not to significantly differ from actual personnel costs. Such a certification shall be issued by an auditor meeting the requirements laid down in Article II.4 and shall be submitted before or at the end of the first reporting period,

12 Per i partecipanti a full cost, il calcolo delle spese generali è effettuato: - esplicitando i costi reali sostenuti (FC) - utilizzando una percentuale forfettaria, pari al 20% dei costi diretti, esclusi i subcontratti (FCF) per tutti gli strumenti, - nelle azioni di coordinamento o di supporto. la percentuale forfetaria è pari al 20% dei costi diretti, esclusi i subcontratti. unless it has already been submitted for a previous grant agreement under the Seventh Framework Programme and the methodology certified has not changed. FP7 MGA (modif.) Art.15 With regard to personnel costs, only the costs of the actual hours worked by the persons directly carrying out work under the project may be charged. Such persons must: be directly hired by the beneficiary in accordance with its national legislation, be under the sole technical supervision of the latter, and be remunerated in accordance with the normal practices of the beneficiary, provided that these are regarded as acceptable by the Commission. 12. Rimborso dei costi ammissibili: costi indiretti (=spese generali) Per il le spese generali, si possono esplicitare i costi reali sostenuti, come nel 6PQ. La novità riguarda il sistema di calcolo non più alla sola discrezione del partecipante, ma semplificato e soggetto ad una accettazione preventiva da parte della Commissione, del metodo usato dal partecipante. Anche la possibilità di una percentuale forfettaria, per coloro che non sono in grado di rendicontare analiticamente le loro spese generali è mantenuta, tuttavia diverge secondo la natura del partecipante: - per gli organismi pubblici, i soggetti giuridici garantiti dallo Stato, gli istituti di istruzione secondaria e superiore e PMI la percentuale forfettaria è portata al 60% (sino ai bandi del 2010, vedi FP7 Regole Art. 32 Per la copertura dei costi indiretti ammissibili, i partecipanti possono optare per un tasso forfettario dei suoi costi diretti ammissibili totali, ad esclusione dei costi diretti ammissibili di subappalto. FP7 MGA (modif.) II.21 Beneficiaries may opt for a certification of the methodology for establishing overhead rates. Such a certification shall be issued by an external auditor meeting the requirements laid down in Article II.7 and shall be submitted before the end of the first reporting period or the end of the first period of participation in the project, unless it has already been submitted for a previous grant agreement under the Seventh Framework Programme L incidenza delle spese generali sarà certificata da un auditor (interno o esterno)

13 Sistema di prefinanziamento del 6PQ a stati di avanzamento annuali (80/85% del contributo previsto per i primi 18 mesi) Gli interessi derivati dai prefinanziamenti gestiti dal Coordinatore devono essere comunicati alla Commissione e sono decurtati dal contributo complessivo. introduzione). - per tutti gli altri, la percentuale forfettaria, è mantenuta al 20%, o - potrà essere stabilita dalla Commissione, caso per caso, utilizzando la migliore approssimazione possibile 23 ai costi indiretti dell istituzione richiedente. Infine per il rimborso delle spese generali relative ad azioni di supporto e di coordinamento è annunciato un tetto massimo del 7% dei costi diretti (esclusi i subcontratti). 13. Versamenti della Commissione: Pre-finanziamento, interessi e ritenuta finale Si riprendono le modalità utilizzate IV e VPQ, quali: - l anticipo della Commissione, versato entro 45 gg dalla firma del Grant Agreement (Coord. e Commissione) è da considerarsi su tutto il progetto, - ad ogni richiesta di pagamento supportata da un rendiconto accettato, la Commissione versa un ammontare pari all importo speso, - l anticipounito ai versamenti successivi non potrà superare il contributo previsto, detratto il 15%. La proposta della Commissione amplia la responsabilità della rendicontazione degli interessi bancari a tutti i partecipanti. La notifica non è necessaria solo per i progetti di piccola dimensione. prima dell inizio del progetto ed inclusa nel Grant Agreement. Occorre tener conto che: la scelta del sistema di calcolo della spesa indiretta sarà adottata in tutti i progetti del 7PQ del partner (a meno di cambiamenti rilevanti nell istituzione) l istituzione adottando un sistema del rendiconto analitico di massima, non può più optare per il contributo forfettario. Tetto massimo per le spese generali FP7 Regole Art. 32(3) FP7 MGA II.15(2) For coordination and support actions, the reimbursement of indirect costs is limited to a maximum of [7%] of the direct costs, excluding the direct costs of subcontracting. FP7 MGA Art. 6 For projects with more than one reporting period, interim payments shall be made at the end of each reporting period equal to the Community contribution corresponding to the amounts justified and accepted during that reporting period. This paragraph does not apply to the last reporting period. The total amount of the pre-financing and interim payments shall not exceed the maximum amount of the Community's financial contribution less retention of 15% of this amount. 7PQ Regole Art. 34 I partecipanti devono presentare alla Commissione rapporti periodici concernenti i costi ammissibili, gli interessi finanziari derivanti dai prefinanziamenti, e le entrate in relazione all azione indiretta interessata, se del caso,

14 La proprietà dei risultati è dei partecipanti che hanno eseguito il lavoro. Ricercatori che collaborano all attività Se il personale che lavora per un contraente può far valere diritti sui risultati da lui prodotti ad es in base a norme nazionali - il contraente deve assicurare che questi diritti possano essere esercitati Gli interessi saranno richiesti dalla Commissione per ogni azione il cui prefinanziamento complessivo al termine di ogni anno finanziario, sia maggiore di , e per ogni azione il cui prefinanziamento complessivo al termine di ogni anno finanziario sia maggiore di euro, se la media dei pagamenti per partecipante eccede i euro. 11. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): proprietà dei risultati Idem Nel 7PQ l obbligazione si espande: i partecipanti devono garantire che i diritti detenuti da "qualsiasi tipo" di personale ( employees and other personnel" ), ad es. dipendenti, studenti, collaboratori", ecc. non siano in contrasto con il Grant Agreement. certificati da un certificato di audit, conformemente al regolamento finanziario e alle sue modalità di esecuzione. FP7 MGA (modif.) II.19(2-3) 2.The Commission shall recover for each reporting period following the implementation of the agreement the amount of interest generated by: (a) pre-financing payments which exceed EUR 500,000 per agreement at the end of each financial year if the average amount per beneficiary of those payments exceeds EUR 100,000; (b) pre-financing payments which exceed EUR 750,000 per agreement at the end of each financial year irrespective of the average amount per beneficiary of those payments. 3. Notification must be made when a request for payments is made or annually in the cases foreseen by the Financial Regulation. Payments shall be offset by any interest or equivalent benefits yielded by the pre-financing of the project 7PQ Regole Art Le conoscenze acquisite derivanti dai lavori effettuati nell ambito di azioni indirette [diverse da quelle di cui al paragrafo 1] sono di proprietà dei partecipanti che hanno svolto i lavori che hanno portato a queste conoscenze. 7PQ Regole Art Se i dipendenti o il personale di altro tipo che lavorano per un partecipante possono rivendicare diritti sulle conoscenze acquisite, il partecipante garantisce che questi diritti possano essere esercitati in modo compatibile con gli obblighi che gli incombono nel quadro della convenzione di sovvenzione.

15 compatibilmente con gli obblighi del presente contratto (ad es. accordandosi preventivamente con i propri dipendenti.. Una proprietà congiunta si determina tra due o più partecipanti, quando i medesimi non sono in grado di identificare e distinguere a chi appartengano le diverse componenti di un risultato (contitolarietà). Un caso frequente è dato da un deliverable previsto in uno specifico WP, che è di proprietà di tutte le organizzazioni partecipanti a quel WP. La proprietà congiunta si ha anche nei progetti riservati alle PMI. E quindi necessario un accordo tra proprietari per l'uso ed i benefici dei risultati. In mancanza di (o nell'attesa che sia concluso) tale accordo - spesso di difficile attuazione - si applicano le rispettive legislazioni nazionali in materia di IPR (la cui differenza può creare problemi di gestione). 14. IPR: proprietà congiunta dei risultati La necessità dell accordo da raggiungere prima possibile, è confermata (nel MGA l accordo deve essere raggiunto entro 6 mesi dalla creazione del risultato), tuttavia si prevede anche che - in assenza di accordo o nell'attesa che sia concluso possa valere un regime automatico (di default) rendendo possibile ad uno dei comproprietari di concedere una licenza a terzi (non esclusiva) senza l'accordo degli altri titolari. Per un partner che voglia rilasciare licenze a terzi, è pertanto necessario e sufficiente: una notifica preventiva (60gg) agli altri comproprietari, un compenso equo e ragionevole agli altri comproprietari. Il tal modo, la norma contrattuale si sostiene autonomamente, senza rinvio ad altri regimi giuridici, apportando una maggiore certezza ai partecipanti. FP7 MGA Art. II If employees or other personnel working for a beneficiary are entitled to claim rights to foreground, the beneficiary shall ensure that it is possible to exercise those rights in a manner compatible with its obligations. 7PQ Regole (modif.) Art. 40(1-3) 1. Where several participants have jointly carried out work generating foreground and where their respective share of the work cannot be ascertained, they shall have joint ownership of such foreground. They shall establish an agreement regarding the allocation and terms of exercise of that joint ownership in accordance with the terms of the grant agreement. 2. Where no joint ownership agreement has yet been concluded, each of the joint owners shall be entitled to grant non-exclusive licenses to third parties, without any right to sub-licence, subject to the following conditions: (a) prior notice must be given to the other joint owners; (b) fair and reasonable compensation must be provided to the other joint owners. 3. Upon request, the Commission shall give guidance on possible aspects to be included in the joint ownership agreement. FP7 MGA II.30 Where several beneficiaries have jointly carried out work generating foreground and where their respective share of the work cannot be ascertained, they shall have joint ownership of such foreground. They shall establish an agreement regarding the allocation and terms of exercising that joint ownership within 6 months of the creation of said

16 foreground unless a different timelimit is agreed. However, where no joint ownership agreement has been concluded, each of the joint owners shall be entitled to grant non-exclusive licences to third parties, without any right to sub-licence, subject to the following conditions: - at least 60 days prior notice must be given to the other joint owner(s); and - fair and reasonable compensation must be provided to the other joint owner(s). 15. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): Accesso alle conoscenze degli altri partecipanti Tutti i partner di un progetto hanno il diritto di accedere alle conoscenze di proprietà degli altri partner, siano esse, a) Conoscenze nuove, originate dal progetto (knowledge) b) Conoscenze preesistenti (PEKH - Preexisting know-how), che comprendono: - la conoscenze pregresse vere e proprie, - le conoscenze acquisite da un partner in parallelo (in relazione alla attività scientifica del partner stesso, non connesse al progetto) ELIMINATO Nel 6PQ la definizione di conoscenze pregresse [Pre-existing know-how: means the information which is held by contractors prior to the conclusion of the contract, or acquired in parallel with it, as well as copyrights or rights pertaining to such information following applications for, or the issue of, patents, designs, plant varieties, supplementary protection certificates or similar forms of protection.] comporta non pochi problemi Nel 7PQ la nuova definizione di background elimina il diritto dei partecipanti di accedere alle conoscenze di altri partner sviluppate parallelamente al progetto. Inoltre la nuova definizione di background con il riferimento alle sole conoscenze necessarie per il progetto ne limita di fatto la portata, rendendo più facile la loro identificazione ed una eventuale esclusione. Secondo il MGA il partecipante dovrà motivare l esclusione (interesse legittimo). L esclusione potrebbe essere anche temporanea (ad es. in attesa di proteggere la conoscenza) o limitata verso uno o più partecipanti. 7PQ Regole (modif.) Art. 2(5) «background» means information which is held by participants prior to their accession to the grant agreement, as well as copyrights or other intellectual property rights pertaining to such information, the application for which has been filed before their accession to the grant agreement, and which is needed for carrying out the indirect action or for using the results of the indirect action 7PQ Regole (modif.) Art. 47 Participants may define the background needed for the purposes of the indirect action in a written agreement and, where appropriate, may exclude specific background. FP7 MGA II.35 Beneficiaries may define the background needed for the purposes of the project in a written agreement and, where appropriate, may agree to exclude specific background. A beneficiary may only exclude specific background if it demonstrates that its legitimate interests could suffer disproportionately great harm.

17 per una eventuale loro identificazione ed esclusione, essendo di fatto ammesse tutte le conoscenze pregresse di un partecipante. NUOVO Le condizioni per l accesso possono essere di favore, eque e ragionevoli, di mercato, a titolo gratuito, ecc. Le condizioni imposte ad un partner che voglia accedere alle conoscenze di un altro partner per utilizzarle per uno sfruttamento successivo, nel 6PQ differiscono se riguardano le conoscenze pregresse (PEKH) o le conoscenze risultanti dal progetto comune, determinando una certa confusione. Conoscenze risultanti dal progetto Ad es. i diritti di accesso ai risultati di progetto per sfruttamento successivo, sono concessi, di default gratuitamente, tranne se diversamente convenuto prima della firma del contratto". La cessione gratuita è solitamente svantaggiosa per tutti, in particolare per alcune categorie di partecipanti, ad es. le università, che non sempre sfruttano in prima persona i risultati. ELIMINATO 16. IPR: Quali condizioni per l accesso Nel 7PQ, tutti i diritti di accesso (a conoscenze pregresse o a risultati del progetto) per ragioni di sfruttamento sono concessi a condizioni eque e non discriminatorie o a titolo gratuito. Quindi i partecipanti possano scegliere, se lo desiderano, l eventuale opzione di gratuità, ma non sarà più la regola base. L accesso per motivi di sfruttamento è soggetto comunque ad accordo. La richiesta di accesso può essere fatta durante il progetto o entro un anno dal termine 7PQ Regole Art. 51.1/2 Diritti di accesso ai fini della valorizzazione. Tali diritti di accesso sono concessi a condizioni eque e ragionevoli o a titolo gratuito. FP7 MGA II.38 Beneficiaries shall enjoy access rights to foreground, if it is needed to use their own foreground. Subject to agreement, such access rights shall be granted either under fair and reasonable conditions or be royalty free. 2. Beneficiaries shall enjoy access rights to background, if it is needed to use their own foreground provided that the beneficiary concerned is entitled to grant them. Subject to agreement, such access rights shall be granted either under fair and reasonable conditions or be royalty free. 3. A request for access rights under paragraphs 1 or 2 may be made up to one year after either of the following events: the end of the project; or termination of participation by the owner of the background or foreground concerned. However, the beneficiaries concerned may agree on a different time-limit.

18 7PQ Regole Art Gli esecutori di RST concedono gratuitamente i diritti di accesso alle conoscenze preesistenti. 7PQ Regole Art Gli esecutori di RST concedono gratuitamente l accesso alle conoscenze preesistenti necessarie per valorizzare la conoscenze acquisite prodotte nell'ambito dell azione indiretta. Nelle azioni per le PMI, gli esecutori di RTD concedono agli altri contraenti i diritti di accesso sulle conoscenze preesistenti necessarie per l'esecuzione del progetto, in esenzione da qualunque royalty. La cessione gratuita è confermata nelle azioni in favore delle PMI, nelle quali gli esecutori di RST (Università, Enti di ricerca ecc.) concedono gratuitamente i diritti di accesso alle proprie conoscenze preesistenti. La cessione limitata nel 6PQ alle conoscenze preesistenti essendo i risultati di sola proprietà delle PMI - nel 7PQ è specificata sia per svolgere il progetto (Art.50.2), che per ragioni di sfruttamento successivo (Art. 51.5). E da tener conto che nel 7PQ è presente la possibilità di accordo tra i partecipanti all azione per un accesso a conoscenze pregresse o a risultati anche per gli esecutori di RST per motivi di ricerca. 7PQ Regole Art. 41 Per le azioni destinate a gruppi specifici, si applicano gli articoli 39, paragrafo 2, e 40, paragrafo 1. In tal caso, se non altrimenti convenuto dai partecipanti, le conoscenze acquisite diventano di proprietà congiunta del gruppo specifico che beneficia dell'azione. Quando i proprietari di tali conoscenze acquisite non sono membri di tale gruppo, si adoperano affinché il gruppo benefici di tutti i diritti sulle conoscenze acquisite necessari ai fini della valorizzazione e della diffusione delle stesse, conformemente alle modalità stabilite nell'allegato tecnico della convenzione di sovvenzione. 7PQ Regole (modif.) Art. 50 (6) RTD performers shall grant access on a royaltyfree basis, or on fair and reasonable conditions to be agreed prior to the signing of the grant agreement, to background needed to use the foreground generated in the indirect action. 7PQ Regole Art. 50 (modif.) 5. Subject to the agreement of all the owners concerned, access rights to foreground shall be granted to a RTD performer, on fair and reasonable conditions to be agreed, for the purposes of pursuing further research activities. 6. RTD performers shall grant

19 access on a royalty-free basis, or on fair and reasonable conditions to be agreed prior to the signing of the grant agreement, to background needed to use the foreground generated in the indirect action. 17. I diritti di proprietà intellettuale (IPR): trasferimenti di proprietà e cessione di diritti a terzi I diritti degli affiliati di un partecipante non sono regolamentati (sono stati oggetto di norme specifiche in molti Consortium Agreement). NUOVO Nei progetti di ricerca cooperativa (CRAFT) o collettiva, la proprietà di risultati è una proprietà congiunta delle PMI o dei gruppi di imprese, che decidono tra loro i termini per l esercizio delle loro proprietà. NUOVO Nel regole modificate del 7PQ gli affiliati di un partecipante sono definiti, ed hanno gli stessi diritti del partecipante stesso, a meno di norma contraria del CA. Nei progetti in favore di gruppi specifici i risultati sono proprietà congiunta dei partecipanti membri del gruppo specifico beneficiario dell azione, a meno di accordo contrario tra i partecipanti. La possibilità consente, ad es., di individuare un soggetto maggiormente idoneo allo sfruttamento degli IPR, che tuttavia dovrà tener conto dei diritti dei membri del gruppo. Inoltre, analogamente a quanto descritto al punto precedente relativo agli affiliati, c è una significativa apertura nella estensione dei diritti di accesso, ovvero la possibilità ad es. per un gruppo di imprese, di concedere sublicenze a tutti i propri membri. 7PQ Regole (modif.) Art. 2 «affiliated entity» means any legal entity that is under the direct or indirect control of a participant, or under the same direct or indirect control as the participant, control taking any of the forms set out in Article 6(2). 7PQ Regole (modif.) Art. 50(3) An affiliated entity established in a Member State or associated country shall also have access rights, referred to in paragraphs 1 and 2, to foreground or background under the same conditions as the participant to which it is affiliated, unless otherwise provided for in the grant agreement or consortium agreement. 7PQ Regole Art. 41 Per le azioni destinate a gruppi specifici, si applicano gli articoli 39, paragrafo 2, e 40, paragrafo 1. In tal caso, se non altrimenti convenuto dai partecipanti, le conoscenze acquisite diventano di proprietà congiunta del gruppo specifico che beneficia dell'azione. Quando i proprietari di tali conoscenze acquisite non sono membri di tale gruppo, si adoperano affinché il gruppo benefici di tutti i diritti sulle conoscenze acquisite necessari ai fini della valorizzazione e della diffusione delle stesse, conformemente alle modalità stabilite nell'allegato tecnico della convenzione di sovvenzione.

20 Nel 6PQ ogni qual volta si ha l'intenzione di trasferire la proprietà di un risultato, è necessaria una notifica preventiva alla Commissione (ed agli altri partecipanti). ELIMINATA Nel 6PQ non è possibile la concessione di licenze esclusive pure, considerato che per un lungo periodo pesa l obbligo dell accesso degli altri partecipanti. Il proprietario di un risultato può concedere licenze, solo se concorda con colui che le acquista, il possibile accesso dei partner del consorzio (per tutta la durata del contratto e sino a due anni dalla fine del contratto). La notifica preventiva alla Commissione è soppressa, (anche se l obbligo potrebbe essere inserito nel CA) permane invece la notifica agli altri partecipanti. Tuttavia è possibile eliminare anche la notifica agli altri partecipanti, se il trasferimento di proprietà dei risultati è rivolto ad un terzo chiaramente identificato e se ciò è accettato da tutti i partecipanti (ad es l autorizzazione potrebbe essere concessa a monte inserendo nel CA un destinatario finale). La notifica preventiva alla Commissione può essere invece necessaria in caso di licenza esclusiva a soggetti in paesi terzi (l obbligo è da riferirsi a settori specifici - ed es. la sicurezza e, se necessario, è inserito nel Grant Agreement) Nel 7PQ - con l accordo preventivo di tutti i partecipanti - il titolare di conoscenze può concedere una licenza esclusiva a terzi. Inoltre, il periodo di tempo nel corso del quale i diritti di accesso possono essere richiesti (e quindi, durante il quale la licenza esclusiva non può essere concessa) è di un anno dalla conclusione del progetto (o un periodo diverso, anche più corto se concordato tra i partecipanti),. 7PQ Regole Art. 52(2) Quando il gruppo specifico che beneficia dell azione indiretta è rappresentato da un soggetto giuridico che partecipa all'azione al suo posto, tale soggetto giuridico è autorizzato a concedere sublicenze sugli eventuali diritti di accesso di cui dispone a quelli tra i suoi membri che sono stabiliti in uno Stato membro o in un paese associato. 7PQ Regole Art. 42(2) Tuttavia, gli altri partecipanti possono, mediante accordo scritto, rinunciare al diritto di notifica preventiva individuale in caso di trasferimenti di proprietà da un partecipante ad un terzo specificatamente individuato. 7PQ Regole (modif.) Art. 42(5) Where appropriate, the grant agreement may provide that the Commission is to be notified in advance of any intended transfer of ownership or any intended grant of an exclusive licence to a third party which is established in a third country not associated to the Seventh Framework Programme. Licenze esclusive 7PQ Regole Art Fatto salvo il paragrafo 3, qualsiasi accordo che preveda, per i partecipanti o i terzi, diritti di accesso alle conoscenze acquisite o preesistenti deve garantire che vengano mantenuti i potenziali diritti di accesso di altri partecipanti. FP7 Draft Model Grant Agreement Art Exclusive licences for specific foreground or background may be granted subject to

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO LUGLIO 2012 Informazione in ordine alle raccomandazioni della Commissione Europea sui progetti finanziati

Dettagli

VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro

VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro Università degli Studi di Milano Divisione Servizi per la Ricerca 20 novembre 2013 L attività di audit nei progetti

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 EFET European Federation of Energy Traders Amstelveenseweg 998 / 1081 JS Amsterdam Tel: +31 20 5207970/Fax: +31 20 6464055 E-mail: secretariat@efet.org

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Dall Idea al Progetto

Dall Idea al Progetto CORSO DI EUROPROGETTAZIONE MODULO 2 Dall Idea al Progetto DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei 1 CAPITOLO 1 STRUTTURARE UN PROGETTO Modulo 2 Dall Idea al Progetto 2

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO DI NEOLAUREATI MAGISTRALI O LAUREATI ANTE DM 509/99. BANDO 2015 ART. 1 È' indetto

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

PROGETTAZIONE EUROPEA:

PROGETTAZIONE EUROPEA: PROGETTAZIONE EUROPEA: SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI PROGETTI DI RICERCA EUROPEI A cura di: Dott.ssa Federica Fasolato Divisione Ricerca Sezione Internazionale e Nazionale ricerca@unive.it Per ulteriori

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta European IPR Helpdesk Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta Lo European IPR Helpdesk è gestito dall Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie imprese della Commissione

Dettagli

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties.

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties. General Conditions of Sale Article 1 (Definitions) 1.1. In this General Conditions of Sale: (a) Armal shall mean Armal S.r.l., a corporation existing under the Laws of the State of Italy, having its head

Dettagli

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE General Terms: LFoundry S.r.l. (LF) Purchase Orders (Orders) are solely based on these Terms and Conditions (Terms) which become an integral part of the purchase

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale Pagina - Page 1 / 12 1. Disposizioni Generali. (a) Le sottoriportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende Brevini Fluid Power S.p.A. con sede in Via Moscova

Dettagli

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by and its subsidiaries The English text is a translation of the Italian official

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO Il presente comunicato non può essere distribuito negli Stati Uniti, né ad alcuna persona che si trovi o sia residente o domiciliata negli Stati U niti, nei suoi territori o possedimenti, in qualsiasi

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID

I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID Regulation & Post Trading Fabrizio Plateroti Elena Vantellini Simone D Ippolito La MiFID Contenuti Le trading venues nella MiFID I mercati regolamentati

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

VADEMECUM Finanziamenti diretti europei. Come redigere un progetto di successo

VADEMECUM Finanziamenti diretti europei. Come redigere un progetto di successo VADEMECUM Finanziamenti diretti europei Come redigere un progetto di successo redazione: Petra Sevvi, Renata Tomi Info Point Europa della Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige Ripartizione Europa Ufficio

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Considering that: Considerato che:

Considering that: Considerato che: PROGETTO COMUNE DI FUSIONE TRANSFRONTALIERA PREDISPOSTO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI: (1) FIAT INVESTMENTS N.V., una società per azioni (naamloze vennootschap) costituita ai sensi del diritto olandese,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità

bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità SERVER OPEN-XCHANGE SERVER OPEN-XCHANGE: OXtender per il lavoro in mobilità Pubblicato giovedì, 10. maggio 2012 Versione 6.20.4 Diritto d'autore

Dettagli

Disposizioni Ocse su scambio di informazioni con paradisi fiscali. di Piergiorgio Valente (*)

Disposizioni Ocse su scambio di informazioni con paradisi fiscali. di Piergiorgio Valente (*) 5781 APPROFONDIMENTO I Tax Information Exchange Agreements (TIEAs) Disposizioni Ocse su scambio di informazioni con paradisi fiscali di Piergiorgio Valente (*) L Ocse attua una politica intesa a incentivare

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

General Rules and Regulations. Regolamento Generale di Manifestazione. pag. 1/6

General Rules and Regulations. Regolamento Generale di Manifestazione. pag. 1/6 Per informazioni - For information: www.smau.it - commerciale@smau.it Tel. +39 02 28313262 1/6 Regolamento Generale di Manifestazione General Rules and Regulations ARTICOLO 1 Titolo Data e luogo della

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17 Page 1 of 17 ENGLISH Unless otherwise agreed in writing, the following terms and conditions apply to all contracts executed by Balcke Duerr Italiana ( Customer ) and the Supplier (as detailed in the Order)

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano il deposito dell autovettura presso le strutture di parcheggio di Ciao Parking Holding (di seguito definite) per il periodo concordato,

Dettagli

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Plateroti Fabrizio Head of Regulation and Post Trading Page 1 Elenco dei temi La nuova architettura dei mercati MR, MTF e OTF Algo e high frequency

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it

PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it --==0==-- GNU AFFERO GENERAL PUBLIC LICENSE Version 3, 19 November 2007 Copyright 2007 Free Software Foundation,

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Attività I.3.2 Adozione delle tecnologie

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere.

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Cos è un gruppoaziendale L evoluzione del processo di armonizzazione contabile Le principali caratteristiche del bilancio IAS/IFRS a seguito

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

I contributi pubblici nello IAS 20

I contributi pubblici nello IAS 20 I contributi pubblici nello IAS 20 di Paolo Moretti Il principio contabile internazionale IAS 20 fornisce le indicazioni in merito alle modalità di contabilizzazione ed informativa dei contributi pubblici,

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE 28.12.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 379/5 REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2006 relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti d

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

VADEMECUM PER LE ATTIVITÀ DI RENDICONTAZIONE E CONTROLLO DI I LIVELLO

VADEMECUM PER LE ATTIVITÀ DI RENDICONTAZIONE E CONTROLLO DI I LIVELLO VADEMECUM PER LE ATTIVITÀ DI RENDICONTAZIONE E CONTROLLO DI I LIVELLO Realizzato con i contributi del PON GOVERNANCE e AT (FESR) 2007/2013. Progetto di Assistenza tecnica alle Regioni dell obiettivo Convergenza

Dettagli

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive

Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Attuazione e applicazione del Regolamento REACH: sfide e prospettive Aspetti critici e rimedi Avv. Giovanni Indirli Senior attorney +32 2 5515961 gindirli@mayerbrown.com 21 Maggio 2010 Mayer Brown is a

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli