Giunta Regionale della Campania

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giunta Regionale della Campania"

Transcript

1 Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF DIREZIONE GEN. Dott. Carotenuto Antonio (Interim) DECRETO N DEL DIPART. Oggetto: DIR. GEN./ DIR. STAFF DIP. UOD/STAFF DIR. GEN. SEZIONE 83 01/06/ L.R , n. 26 e s.m.i. art. 36 comma 2 e 3. Approvazione delle graduatorie dei cacciatori ammessi agli A.T.C. della Campania Data registrazione Data comunicazione al Presidente o Assessore al ramo Data dell invio al B.U.R.C. Data invio alla Dir. Generale per le Risorse Finanziarie (Entrate e Bilancio) Data invio alla Dir. Generale per le Risorse Strumentali (Sist. Informativi)

2 IL DIRIGENTE PREMESSO che: a. l articolo 36, comma 2, della Legge Regionale , n 26, come modificata dalla legge regionale 6 settembre 2013, n.12, tra l altro, dispone gli adempimenti relativi merito all ammissione dei cacciatori agli Ambiti Territoriali di Caccia regionali, la cui domanda deve essere inoltrata ai competenti Uffici provinciali dal primo febbraio fino al 31 marzo; b. il successivo comma 3 tra l altro, stabilisce che la Giunta regionale deve determinare per ciascun A.T.C., il numero dei cacciatori ammissibili, la sua ripartizione, ed i criteri di priorità, supplementari a quelli stabiliti dalla Legge, per l ammissione; c. l articolo 42, comma 2 della legge citata stabilisce, tra l altro, che nelle more dell approvazione del regolamento di attuazione si applicano le norme regolamentari attuative della legge regionale 8/1996 non in contrasto con la L. R. 26/2012; d. tra i regolamenti di cui al punto precedente c è anche il Nuovo regolamento per la gestione degli Ambiti Territoriali di caccia (A.T.C.) emanato con D.P.G.R. n. 626/2003 e ss.mm.ii. che tra l altro, disciplina le modalità per l ammissione dei cacciatori agli Ambiti Territoriali di Caccia regionali. PRESO ATTO: a. del documento Indicazioni operative per l ammissione dei cacciatori agli A.T.C. della Campania ai sensi dell art. 36, commi 2 e 3 della L.R. 9 agosto 2012, n. 26 e s.m.i.. approvato dal Dirigente dell Unità Operativa Dirigenziale Pesca, Acquicoltura e Caccia con D.D. n. 02 del ; b. che nel citato documento (DD n. 02 del ) è stato previsto, tra l altro, che la domanda di ammissione agli A.T.C. della Campania con residenza venatoria deve pervenire agli Uffici competenti per la caccia delle Amministrazioni Provinciali della Campania e Città Metropolitana di Napoli dove ha sede l A.T.C. prescelto. Il termine per l invio è fissato dal primo febbraio al 31 marzo. RILEVATO che dall annata venatoria è in uso in regione una procedura telematica collegata al sito web che tra l altro, agevola i cacciatori a presentare la richiesta di ammissione agli Ambiti Territoriali di Caccia della Campania, e le Istituzioni competenti a gestire il processo di istruttoria, formazione delle graduatorie ed ammissione; PRESO ATTO che: a. sono pervenute dagli uffici provinciali e/o Città Metropolitana di Napoli le comunicazioni inerenti l istruttoria ed i controlli sulle domande di iscrizione agli ATC per l annata venatoria 2016/2017 secondo le indicazioni approvate con DRD n. 2 /2016, con le note di seguito riportate: - Provincia di Avellino nota protocollo n del 13/05/2016; - Provincia di Benevento note protocollo nn del 19/05/2016 e del 23/05/2016; - Provincia di Caserta nota protocollo n del 16/05/2016; - Città Metropolitana di Napoli protocollo n del 13/05/2016; - Provincia di Salerno protocollo n del 13/05/2016. Per la Provincia di Caserta sono ancora in corso i controlli, riservandosi pertanto l Amministrazione di revocare l ammissibilità concessa nel caso in cui le risultanze dei citati controlli dovessero dare esito positivo. L Amministrazione si riserva inoltre, la possibilità di revocare l ammissibilità a tutti gli aventi diritto, nel caso di successiva e diversa valutazione dell interesse pubblico sottostante all istruttoria ed elaborazione delle citate graduatorie provvisorie;

3 b. al termine della istruttoria compiuta dagli uffici provinciali e dalla Città Metropolitana congiuntamente con l Ufficio caccia della UOD Acquicoltura, Pesca e Caccia, sono state elaborate le Graduatorie provvisorie delle suddette istanze, composta di cinque allegati: - le graduatorie provvisorie di ammissione agli A.T.C. della Regione con residenza venatoria - anno ; - gli elenchi delle domande non ammesse agli A.T.C. della Regione con residenza venatoria anno ; - le graduatorie provvisorie di ammissione agli A.T.C. della Regione con residenza venatoria anno per coloro che hanno conseguito per la prima volta la licenza di caccia; - le graduatorie provvisorie di ammissione agli A.T.C. della Regione senza residenza venatoria per i cacciatori residenti fuori Regione anno ; - gli elenchi delle domande non ammesse agli A.T.C. della Regione senza residenza venatoria per i cacciatori residenti fuori Regione anno ; c. i cacciatori utilmente inseriti nelle graduatorie provvisorie non sono autorizzati ad effettuare il versamento della quota di ammissione a favore dell A.T.C.; d. per le istanze non ammesse, è possibile produrre eventuali richieste di riesame, alla Provincia e/o Città Metropolitana competente, entro sette giorni dalla data di pubblicazione così come previsto dal DD n. 2 del 29/01/2016. Entro i successivi 14 giorni dalla data di pubblicazione, esaminati gli eventuali ricorsi e verificati gli esiti degli ulteriori controlli in corso, sarà pubblicata la graduatorie definitiva; VISTA la L.R. 09 novembre 2015 n. 14 disposizioni sul riordino delle funzioni amministrative non fondamentali delle Province in attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 e della Legge 23 dicembre 2014, n. 19 che all articolo 3 rialloca alla Regione, tra le altre, le funzioni della caccia e della pesca in quanto non riconducibili alle funzioni fondamentali; RITENUTO pertanto che ricorrono i presupposti per approvare le Graduatorie provvisorie per l iscrizione dei cacciatori agli ATC della Campania nell annata venatoria 2016/2017, secondo le tabelle riepilogative di seguito indicate: tabella n.1 riepilogo numerico degli elaborati prodotti per l ammissione con residenza venatoria. Cacciatori fuori Cacciatori in posizione utile ATC Posti disponibili posizione utile di trasferiti ad altro ATC Domande non ammesse AV BN CE NA SA SA tabella n.1 riepilogo numerico degli elaborati prodotti per l ammissione dei residenti fuori regione. Cacciatori fuori Cacciatori in posizione utile fino Domande non ATC Posti disponibili posizione utile di ad eventuale ammesse scorrimento AV BN

4 CE NA SA SA Gli elenchi di dettaglio sono contenuti nei seguenti 23 documenti, ai quali si fa espresso rinvio per relationem, che sono contestualmente sul sito contestualmente all emanazione del presente provvedimento: 1. Graduatoria di ammissione all ATC di Avellino con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione all ATC di Benevento con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori in posizione utile all iscrizione e n cacciatori fuori posizione utile all iscrizione, pertanto trasferiti ad altro ATC; 4. Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori in posizione utile all iscrizione e n. 612 cacciatori fuori posizione utile all iscrizione, pertanto trasferiti ad altro ATC; 5. Graduatoria di ammissione all ATC di Salerno con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione alle Aree Contigue al P.N.C.V.D con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori, tutti in posizione utile 7. Elenco domande non ammesse all ATC di Avellino con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n istanze; 8. Elenco domande non ammesse all ATC di Benevento con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 691 istanze; 9. Elenco domande non ammesse all ATC di Caserta con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n istanze; 10. Elenco domande non ammesse all ATC di Napoli con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 131 istanze; 11. Elenco domande non ammesse all ATC di Salerno con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 499 istanze; 12. Elenco domande non ammesse alle Aree Contigue al P.N.C.V.D con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 851 istanze; 13. Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta con residenza venatoria di cacciatori che hanno conseguito per la prima volta la licenza di caccia, ordinata per posizione, contenente n. 2 cacciatori in posizione utile 14. Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli con residenza venatoria di cacciatori che hanno conseguito per la prima volta la licenza di caccia, ordinata per posizione, contenente n. 2 cacciatori in posizione utile 15. Graduatoria di ammissione all ATC di Avellino senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 359 cacciatori, tutti in posizione utile 16. Graduatoria di ammissione all ATC di Benevento senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 122 cacciatori, tutti in posizione utile 17. Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 576 cacciatori in posizione

5 utile all iscrizione e n. 46 cacciatori fuori posizione utile all iscrizione salvo eventuali scorrimenti determinati da mancati pagamenti; 18. Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 21 cacciatori, tutti in posizione utile 19. Graduatoria di ammissione all ATC di Salerno senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 86 cacciatori, tutti in posizione utile 20. Elenco domande non ammesse all ATC di Avellino senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinato per nominativo, contenente n. 9 istanze; 21. Elenco domande non ammesse all ATC di Benevento senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinato per nominativo, contenente n. 1 istanze; 22. Elenco domande non ammesse all ATC di Caserta senza residenza venatoria di cacciatori 23. Elenco domande non ammesse all ATC di Napoli senza residenza venatoria di cacciatori 24. Elenco domande non ammesse all ATC di Salerno senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinato per nominativo, contenente n. 0 istanze. VISTO il documento Indicazioni operative per l ammissione dei Cacciatori agli A.T.C. della Campania ai sensi dell art. 36, commi 2 e 3 della L. R. 9 agosto 2012, n. 26 e s.m.i. ; predisposto dalla U.O.D.; VISTI a. il Nuovo regolamento per la gestione degli Ambiti Territoriali di caccia (A.T.C.) emanato con D.P.G.R. n. 626/2003 e ss.mm.ii; b. l art. 4 della L.R n. 24 del ; c. la Legge 9 agosto 2012, n. 26; d. la Legge 6 settembre 2013, n.12; e. la deliberazione di G. R. n 520 del ; f. Il D.D. del Direttore Generale n. 199 del ; DECRETA per quanto espresso in premessa che qui si intende integralmente riportato ed approvato: 1. di approvare le Graduatorie provvisorie per l iscrizione dei cacciatori agli ATC della Campania nell annata venatoria 2016/2017, secondo le tabelle riepilogative di seguito indicate: tabella n.1 riepilogo numerico degli elaborati prodotti per l ammissione con residenza venatoria. Cacciatori fuori Cacciatori in posizione utile ATC Posti disponibili posizione utile di trasferiti ad altro ATC Domande non ammesse AV BN CE NA SA SA tabella n.1 riepilogo numerico degli elaborati prodotti per l ammissione dei residenti fuori regione. ATC Posti disponibili Cacciatori in Cacciatori fuori Domande non

6 posizione utile di posizione utile fino ad eventuale scorrimento ammesse AV BN CE NA SA SA di approvare i seguenti elenchi di dettaglio, numero 23 graduatorie ed elenchi, ai quali si fa espresso rinvio per relationem, che sono contestualmente pubblicati sul sito contestualmente all adozione del presente provvedimento: 2.1 Graduatoria di ammissione all ATC di Avellino con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori, tutti in posizione utile 2.2 Graduatoria di ammissione all ATC di Benevento con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori, tutti in posizione utile 2.3 Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori in posizione utile all iscrizione e n cacciatori fuori posizione utile all iscrizione, pertanto trasferiti ad altro ATC; 2.4 Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori in posizione utile all iscrizione e n. 612 cacciatori fuori posizione utile all iscrizione, pertanto trasferiti ad altro ATC; 2.5 Graduatoria di ammissione all ATC di Salerno con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori, tutti in posizione utile 2.6 Graduatoria di ammissione alle Aree Contigue al P.N.C.V.D con residenza venatoria, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n cacciatori, tutti in posizione utile 2.7 Elenco domande non ammesse all ATC di Avellino con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n istanze; 2.8 Elenco domande non ammesse all ATC di Benevento con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 691 istanze; 2.9 Elenco domande non ammesse all ATC di Caserta con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n istanze; 2.10 Elenco domande non ammesse all ATC di Napoli con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 131 istanze; 2.11 Elenco domande non ammesse all ATC di Salerno con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 499 istanze e alle Aree Contigue al P.N.C.V.D con residenza venatoria, ordinato per nominativo, contenente n. 851 istanze; 2.12 Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta con residenza venatoria di cacciatori che hanno conseguito per la prima volta la licenza di caccia, ordinata per posizione, contenente n. 2 cacciatori in posizione utile 2.13 Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli con residenza venatoria di cacciatori che hanno conseguito per la prima volta la licenza di caccia, ordinata per posizione, contenente n. 2 cacciatori in posizione utile

7 2.14 Graduatoria di ammissione all ATC di Avellino senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione all ATC di Benevento senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione all ATC di Caserta senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n. 576 cacciatori in posizione utile all iscrizione e n. 46 cacciatori fuori posizione utile all iscrizione salvo eventuali scorrimenti determinati da mancati pagamenti; 2.17 Graduatoria di ammissione all ATC di Napoli senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Graduatoria di ammissione all ATC di Salerno senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinata per posizione e per nominativo, contenente n Elenco domande non ammesse all ATC di Avellino senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinato per nominativo, contenente n. 9 istanze; 2.20 Elenco domande non ammesse all ATC di Benevento senza residenza venatoria di cacciatori residenti fuori Regione, ordinato per nominativo, contenente n. 1 istanze; 2.21 Elenco domande non ammesse all ATC di Caserta senza residenza venatoria di cacciatori 2.22 Elenco domande non ammesse all ATC di Napoli senza residenza venatoria di cacciatori 2.23 Elenco domande non ammesse all ATC di Salerno senza residenza venatoria di cacciatori 3. di stabilire che per le domande non ammesse, contenute nei rispettivi elenchi formati dagli ATC gli interessati entro e non oltre 7 giorni dalla pubblicazione sul sito possono effettuare, laddove possibile e nel caso in cui si tratti di specificazione, la regolarizzazione. Decorso tale termine, in assenza di regolarizzazione, la relativa domanda si intende definitivamente non ammessa. Il presente provvedimento è pubblicato esclusivamente sul sito ed inviato: - agli Uffici competenti per la Caccia delle Province della Campania; - ai Comitati di gestione A.T.C. della Campania; - alla U.O.D Bollettino Ufficiale - Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)per la relativa pubblicazione sul BURC e sul sito della Regione; - alla U.O.D Dott. Antonio Carotenuto

Giunta Regionale della Campania /08/

Giunta Regionale della Campania /08/ DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 11 Sviluppo Attività Settore Primario COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Massaro Francesco Dr.ssa Lombardo Daniela DECRETO N DEL A.G.C. SETTORE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 11 Sviluppo Attività Settore Primario COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Massaro Francesco Dr.ssa Lombardo Daniela

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Direzione Generale per la Programmazione Economica e il Turismo

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Regione Campania. Numero di cacciatori ammissibili nel territorio dell ATC senza residenza venatoria, inclusi i cacciatori residenti fuori regione

Regione Campania. Numero di cacciatori ammissibili nel territorio dell ATC senza residenza venatoria, inclusi i cacciatori residenti fuori regione Regione Campania (Allegato) Indicazioni operative per l ammissione dei Cacciatori agli A.T.C. della Campania ai sensi dell art. 36, commi 2 e 3 della L. R. 9 agosto 2012, n. 26 e s.m.i.. Come è noto, l

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali N 60 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 19/12/2014 52 6 11 Oggetto: Reg. CE n. 1308/2013 - PNS

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 23 del 17/08/2017

Decreto Dirigenziale n. 23 del 17/08/2017 Decreto Dirigenziale n. 23 del 17/08/2017 Direzione Generale 07 Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Oggetto dell'atto: Calendario venatorio 2017/2018 caccia al cinghiale

Dettagli

Giunta Regionale della Campania 12 19/06/

Giunta Regionale della Campania 12 19/06/ Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIRETTORE GENERALE/ DIRIGENTE UFFICIO/STRUTTURA DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF dott. Diasco Filippo DECRETO N Oggetto: DEL DIREZ.

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA N 86 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 17/07/2017 50 12 0 Oggetto: POC CAMPANIA 2014/2020 - LINEA STRATEGICA 2.4

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico N 89 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 04/12/2013 51 3 0 Oggetto: REGIONE CAMPANIA -

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 211 del 24/05/2011

Delibera della Giunta Regionale n. 211 del 24/05/2011 Delibera della Giunta Regionale n. 211 del 24/05/2011 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 2 Tutela dell'ambiente Oggetto dell'atto: ARTICOLO 6, COMMA 2 DEL

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali N 98 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 14/09/2015 52 6 11 Oggetto: Bando per l'assegnazione di

Dettagli

A relazione dell'assessore Ferrero: Vista la legge 11 febbraio 1992, n. 157 e s.m.i.;

A relazione dell'assessore Ferrero: Vista la legge 11 febbraio 1992, n. 157 e s.m.i.; REGIONE PIEMONTE BU39S3 25/09/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 22 settembre 2014, n. 16-337 L. 157/1992. L.r. 5/2012. DGR n. 31-7448 del 15.4.2014 e s.m.i.. Approvazione dei piani di prelievo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 marzo 2015, n. 383

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 marzo 2015, n. 383 2833 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 marzo 2015, n. 383 D.G.R. n. 523/2014: Modifica allegato 1 Scheda d indirizzo per la realizzazione di politiche attive nell ambito della partecipazione della

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Uffici speciali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF DIREZIONE GEN. Dott. Del Vecchio Francesco

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 378 del 04/11/2016

Decreto Dirigenziale n. 378 del 04/11/2016 Decreto Dirigenziale n. 378 del 04/11/2016 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Uffici speciali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF DIREZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 2 del 18/01/2017

Decreto Dirigenziale n. 2 del 18/01/2017 Decreto Dirigenziale n. 2 del 18/01/2017 Dipartimento 60 - Uffici speciali Direzione Generale 6 - Centrale Acquisti proc finanz. progetti relativi a infrastrutt.progettazion U.O.D. 1 - UOD Centrale Acquisti

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 15 del 21/01/2015

Decreto Dirigenziale n. 15 del 21/01/2015 Decreto Dirigenziale n. 15 del 21/01/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 6 - Direzione Generale per le politiche agricole, alimentari e forestali

Dettagli

REGOLAMENTO del 11/02/2011, n. 1

REGOLAMENTO del 11/02/2011, n. 1 REGOLAMENTO del 11/02/2011, n. 1 Modifica ed integrazione del Nuovo regolamento per la gestione degli Ambiti Territoriali di caccia (A.T.C.) emanato con D.P.G.R. n 626/2003. LA GIUNTA REGIONALE ha deliberato

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 40

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 40 126 DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ DELL UMBRIA - SERVIZIO POLITICHE DELLA CASA E RIQUALIFICAZIONE URBANA - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 5 agosto 2015, n. 5660. D.G.R. n.

Dettagli

Regione Campania. numero di cacciatori ammissibili con residenza venatoria

Regione Campania. numero di cacciatori ammissibili con residenza venatoria Regione Campania Indicazioni operative per l ammissione dei Cacciatori agli A.T.C. della Campania ai sensi dell art. 36, commi 2 e 3 della L. R. 9 agosto 2012, n. 26 e s.m.i.. Come è noto, l articolo 36

Dettagli

A relazione dell'assessore Ferrero:

A relazione dell'assessore Ferrero: REGIONE PIEMONTE BU38S1 22/09/2016 Deliberazione della Giunta Regionale 19 settembre 2016, n. 30-3945 L.157/1992. L.r. 5/2012.DGR n. 21-3140 dell'11.4.2016 e s.m.i..approvazione piani di prelievo numerico

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 8 - Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile Oggetto dell'atto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 152 del 29/04/2016

Decreto Dirigenziale n. 152 del 29/04/2016 Decreto Dirigenziale n. 152 del 29/04/2016 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 91 - Direzione di Staff Affari Generali e Controllo di Gestione Oggetto

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico N 8 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 25/01/2017 51 1 0 Oggetto: PO Campania FSE 2007-2013.

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 756 del 31/07/2014

Decreto Dirigenziale n. 756 del 31/07/2014 Decreto Dirigenziale n. 756 del 31/07/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali N 1 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 20/03/2014 52 6 11 Oggetto: Reg. CE n. 1234/2007 - PNS Vino

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 246 del 09/11/2011

Decreto Dirigenziale n. 246 del 09/11/2011 Decreto Dirigenziale n. 246 del 09/11/2011 A.G.C. 17 Istr. Educ. Form. Prof. Pol. Giov.le del Forum Regionale Ormel Settore 5 Formazione professionale Oggetto dell'atto: SECONDA AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO

Dettagli

Giunta Regionale della Campania /07/

Giunta Regionale della Campania /07/ DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 11 Sviluppo Attività Settore Primario COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Massaro Francesco Dr. Irlando Antonio DECRETO N DEL A.G.C. SETTORE SERVIZIO

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 75 del 18/03/2015

Decreto Dirigenziale n. 75 del 18/03/2015 Decreto Dirigenziale n. 75 del 18/03/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 08 DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 08 DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 08 DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Dipartimento DECRETO DEL DIRIGENTE DEL (assunto il 26 maggio 2016 prot. N 0257) Settore n 3 Servizio

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 15 del 29/04/2015

Decreto Dirigenziale n. 15 del 29/04/2015 Decreto Dirigenziale n. 15 del 29/04/2015 Dipartimento 55 - Dipartimento delle Risorse Finanziarie,Umane e Strumentali Direzione Generale 13 - Direzione Generale per le risorse finanziarie U.O.D. 5 - UOD

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 273 del 23/04/2015

Decreto Dirigenziale n. 273 del 23/04/2015 Decreto Dirigenziale n. 273 del 23/04/2015 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 8 - Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile Oggetto dell'atto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 65 del 18/02/2015

Decreto Dirigenziale n. 65 del 18/02/2015 Decreto Dirigenziale n. 65 del 18/02/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 51 del 03/03/2017

Decreto Dirigenziale n. 51 del 03/03/2017 Decreto Dirigenziale n. 51 del 03/03/2017 Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 7 - UOD Valutazioni ambientali - Autorità ambientale Oggetto dell'atto: PROVVEDIMENTO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005 DECRETO DIRIGENZIALE N. 514 del 10 novembre 2005 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO SVILUPPO ATTIVITÀ SETTORE PRIMARIO SETTORE INTERVENTI

Dettagli

/D /10/2013

/D /10/2013 DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE DIR. GEN. PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE 7102 7102.2013/D.02238 30/10/2013 L.R. 35/2012. Art. 12, comma 1 - Avviso pubblico per l istituzione del Collegio

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 108 del 18/03/2016

Decreto Dirigenziale n. 108 del 18/03/2016 Decreto Dirigenziale n. 108 del 18/03/2016 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 6 Ricerca Scientifica, Statistica, Sistemi Informativi e Informatica COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Cancellieri

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 21015 del 29/12/2016 Proposta: DPG/2016/21651 del 29/12/2016 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n.

Decreto Dirigenziale n. Decreto Dirigenziale n. del 62 18/09/2013 A.G.C. 11 - Sviluppo Attività Settore Primario Settore: 6 - Piano Forestale Generale Oggetto: FEP Campania 2007/2013. Misure 2.1 e 2.3. Rettifica delle graduatorie

Dettagli

Il Dirigente della Sezione

Il Dirigente della Sezione 38908 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 82 del 13-7-2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE FORESTALI E NATURALI 29 giugno 2017, n. 127 Attività di pesca

Dettagli

Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA

Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-1-2016 225 nelle more della ridefinizione dell intero assetto del sistema sanitario regionale, di cui alla L.R. 26.11.2015 n. 53. Gli allegati

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 10 del 09/01/2017

Decreto Dirigenziale n. 10 del 09/01/2017 Decreto Dirigenziale n. 10 del 09/01/2017 Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale U.O.D. 8 - UOD Politica del farmaco e dispositivi Oggetto dell'atto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010

Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010 Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 1 Sviluppo e promozione turismo Oggetto dell'atto: ART. 6 - L.R. 7/2005: ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ASSOCIAZIONI PRO LOCO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 12 giugno 2012, n. 1224

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 12 giugno 2012, n. 1224 19585 seguito di competenza, ai sensi e per gli effetti della L.R. n.27/1998 e R.R. n.6/2000 5. di pubblicare il presente atto sul BURP; 6. di notificare il presente provvedimento, per quanto di competenza,

Dettagli

Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI

Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI 23-3-2016 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE UMBRIA - Serie Generale - N. 13 115 6. di dichiarare che l atto è immediatamente efficace. Perugia, lì 10 marzo 2016 Il dirigente GIANNI GIOVANNINI DIREZIONE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER LA MOBILITA'

DIREZIONE GENERALE PER LA MOBILITA' DIREZIONE GENERALE PER LA MOBILITA' UNITA' OPERATIVA DIRIGENZIALE - 53 07 05 TRASPORTO MARITTIMO e DEMANIO MARITTIMO PORTUALE Si attesta che per gli atti avente ad oggetto: Collegamenti marittimi. regolamento

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 46 del 10/02/2016

Decreto Dirigenziale n. 46 del 10/02/2016 Decreto Dirigenziale n. 46 del 10/02/2016 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Giunta Regionale della Campania 25 31/03/

Giunta Regionale della Campania 25 31/03/ Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIRETTORE GENERALE/ DIRIGENTE UFFICIO/STRUTTURA DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF Postazione del Dirigente Iasuozzo Lorella (Vicario)

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 121 del 20/10/2017

Decreto Dirigenziale n. 121 del 20/10/2017 Decreto Dirigenziale n. 121 del 20/10/2017 Direzione Generale 09 Direzione Generale per il Governo del Territorio, i Lavori Pubblici e la Protezione Civile Oggetto dell'atto: Programma operativo Complementare

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 86 del 06/03/2017

Decreto Dirigenziale n. 86 del 06/03/2017 Decreto Dirigenziale n. 86 del 06/03/2017 Direzione Generale 10 - Direzione Generale per l'università, la ricerca e l'innovazione U.O.D. 2 - UOD Università-Accademie-Conservatori e diritti allo studio

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 14242 del 12/09/2016 Proposta: DPG/2016/14781 del 12/09/2016 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 4 del 15/01/2015

Decreto Dirigenziale n. 4 del 15/01/2015 Decreto Dirigenziale n. 4 del 15/01/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 6 Ricerca Scientifica, Statistica, Sistemi Informativi e Informatica COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Cancellieri

Dettagli

AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, ECONOMIA MONTANA

AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, ECONOMIA MONTANA AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, ECONOMIA MONTANA P. S. R. BASILICATA 2007/2013. Approvazione graduatorie definitive Bando Misura 123 - Azione B "Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti forestali".

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del 56416 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE 25 ottobre 2016, n. 1057 D.D. 830/2016: Fondi pubblico privati per il sostegno ai genitori. Approvazione Graduatoria Soggetti

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 127 del 05/05/2015

Decreto Dirigenziale n. 127 del 05/05/2015 Decreto Dirigenziale n. 127 del 05/05/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 505 del 22/09/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 505 del 22/09/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 505 del 22/09/2016 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema

Dettagli

11334 N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I

11334 N BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I 11334 N. 44 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-12-2013 Parte I DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, SVILUP- PO RURALE, ECONOMIA MONTANA - UFFI- CIO PRODUZIONI VEGETALI E SILVICOLTU- RA PRODUTTIVA

Dettagli

IL DIRIGENTE DELLA SEZIONE STRATEGIA E GOVERNO DELL OFFERTA.

IL DIRIGENTE DELLA SEZIONE STRATEGIA E GOVERNO DELL OFFERTA. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 115 del 13-10-2016 49711 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE STRATEGIA E GOVERNO DELL OFFERTA 6 ottobre 2016, n. 43 D.G.R. n. 465 del 15.04.2016. Concorso

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006 DECRETI DIRIGENZIALI A.G.C. N. 11 SVILUPPO ATTIVITÀ SETTORE PRIMARIO DECRETO DIRIGENZIALE N. 490 del 28 ottobre 2005 AREA GENERALE

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport C.D.R. 00.11-01-06 DETERMINAZIONE PROT. N. 20499 /1.4.3 REP. N. 1261 30 nov 2016 Oggetto: L.R. 22.01.1990, n. 1. Art. 56 Deliberazione

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 15 REGIONE TOSCANA Direzione Lavoro Settore Lavoro

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 15 REGIONE TOSCANA Direzione Lavoro Settore Lavoro 138 12.4.2017 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 15 REGIONE TOSCANA Direzione Lavoro Settore Lavoro DECRETO 8 marzo 2017, n. 3974 certificato il 04-04-2017 Avviso pubblico per la concessione

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile del procedimento DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile dell' Area

DETERMINAZIONE. Estensore DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile del procedimento DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile dell' Area REGIONE LAZIO Direzione Regionale: SALUTE E POLITICHE SOCIALI Area: DETERMINAZIONE N. G04529 del 04/05/2016 Proposta n. 5584 del 20/04/2016 Oggetto: Acquisizione delle risultanze della commissione per

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 66 del 2/04/2015

Decreto Dirigenziale n. 66 del 2/04/2015 Decreto Dirigenziale n. 66 del 2/04/2015 Dipartimento 53 Politiche Territoriali D. G. 7 Mobilita' Oggetto dell'atto: Decreto Dirigenziale n.66 del 2/04/2015 - D. L.vo n. 285/92 e D.P.R. n. 495/92. Comune

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 371 del 24/05/2016

Decreto Dirigenziale n. 371 del 24/05/2016 Decreto Dirigenziale n. 371 del 24/05/2016 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 37 del 12/02/2015

Decreto Dirigenziale n. 37 del 12/02/2015 Decreto Dirigenziale n. 37 del 12/02/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. N 222 del 19/01/2011. OGGETTO: Reg. CE 1698/ PSR Calabria : Misura

Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. N 222 del 19/01/2011. OGGETTO: Reg. CE 1698/ PSR Calabria : Misura REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA FORESTE E FORESTAZIONE DECRETO DIRIGENTE DEL (assunto 18 GEN 2011 prot. n 6 ) Dipartimento 6 Settore 3 Servizio 8 Registro dei decreti dei

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. VISTO il Reg. (CE) n. 1290/2005 del Consiglio del 21 giugno 2005 relativo al finanziamento della politica agricola comune;

LA GIUNTA REGIONALE. VISTO il Reg. (CE) n. 1290/2005 del Consiglio del 21 giugno 2005 relativo al finanziamento della politica agricola comune; DGR N.584 DEL 5 DICEMBRE 2012 OGGETTO: Reg.(CE) n. 1698/05. Programma di Sviluppo Rurale (PSR) del Lazio per il periodo 2007-2013. Modifiche e integrazioni alla DGR n. 724/2008 recante disposizioni regionali

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 184 del 14/04/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 184 del 14/04/2015 Delibera della Giunta Regionale n. 184 del 14/04/2015 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Direzione Generale per la Programmazione Economica

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 166 del 30/11/2015

Decreto Dirigenziale n. 166 del 30/11/2015 Decreto Dirigenziale n. 166 del 30/11/2015 Dipartimento 55 - Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali Direzione Generale 15 - Risorse Strumentali Oggetto dell'atto: Proc. n. 1693.L.2015. Procedure aperta,

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 12 del 30/01/2015

Decreto Dirigenziale n. 12 del 30/01/2015 Decreto Dirigenziale n. 12 del 30/01/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 06 - Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 100 del 03/09/2014

Decreto Dirigenziale n. 100 del 03/09/2014 Decreto Dirigenziale n. 100 del 03/09/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 16 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIRETTORE GENERALE/ DIRIGENTE UFFICIO/STRUTTURA DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF dott.ssa Caragliano Fortunata DECRETO N Oggetto: DEL

Dettagli

29/10/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 89. Regione Lazio

29/10/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 89. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 16 ottobre 2013, n. G00480 PRONUNCIA DI VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE SUL PROGETTO

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 10 del 13/07/2017

Decreto Dirigenziale n. 10 del 13/07/2017 Decreto Dirigenziale n. 10 del 13/07/2017 Direzione Generale 12 - Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo Oggetto dell'atto: DGR n. 90 del 08-03-2016 - Piano Operativo Complementare

Dettagli

Procedure per l iscrizione con residenza venatoria dei cacciatori agli A.T.C. della Campania per l annata venatoria

Procedure per l iscrizione con residenza venatoria dei cacciatori agli A.T.C. della Campania per l annata venatoria Allegato 1 Procedure per l iscrizione con residenza venatoria dei cacciatori agli A.T.C. della Campania per l annata venatoria 2013-2014 CRITERI GENERALI 1. Ciascun cacciatore residente in Campania ha

Dettagli

Il Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali

Il Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali 15290 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 36 del 23-3-2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE GESTIONE SOSTENIBILE E TUTELA DELLE RISORSE FORESTALI E NATURALI 21 marzo 2017, n. 49 Approvazione

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 101 del 03/09/2014

Decreto Dirigenziale n. 101 del 03/09/2014 Decreto Dirigenziale n. 101 del 03/09/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 16 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011

Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011 REGIONE LIGURIA REPUBBLICA ITALIANA COMMISSIONE EUROPEA Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011 Regolamento n. 1698/05, Programma regionale di sviluppo rurale 2007-2013: bando di apertura presentazione

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C.16 Governo del territorio, Beni Ambientali e Paesistici COORDINATORE D.ssa Adinolfi Maria DIRIGENTE SETTORE DECRETO

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 683 del 08/10/2010

Delibera della Giunta Regionale n. 683 del 08/10/2010 Delibera della Giunta Regionale n. 683 del 08/10/2010 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 2 Tutela dell'ambiente Oggetto dell'atto: REVOCA DELLA DELIBERA

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore SICCARDI EMANUELA. Responsabile del procedimento SICCARDI EMANUELA

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore SICCARDI EMANUELA. Responsabile del procedimento SICCARDI EMANUELA REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA TERZO SETTORE E SERVIZIO CIVILE DETERMINAZIONE N. B9501 del 15/12/2011 Proposta

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. G08691 del 28/07/2016 Proposta n. 11352 del 28/07/2016 Oggetto: Attuazione D.G.R. n. 195/2016

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

!!!! "#$%&& '(')*"#(+ ',&'+#' #- !"#$#%&&!'#( .. ).. 2# &,' ). - 5 * +3/+/

!!!! #$%&& '(')*#(+ ',&'+#' #- !#$#%&&!'#( .. ).. 2# &,' ). - 5 * +3/+/ !!!! "#$%&& '('"#(+ ',&'+#' #- ' '!"#$#%&&!'#( ++&,"-/&0 "1 2#&3$ 2# 4 + +&,'-4 +0-5 " ' - +3/+/+3 + - 5 6 '! 1 ' ' 7 %//++8/+/+ " - '$( $- ' 9 9 ' : $ ' $ - ##1 +'#-$-+3/+ - ##1 8585+'#-$+3/+ 4//+%/+/+%

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento delle Politiche Territoriali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA

Dettagli