Quadri per la misura dell energia elettrica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quadri per la misura dell energia elettrica"

Transcript

1 Quadri per la misura dell energia elettrica Azur ENERGIA Quadri per la Misura dell Energia Elettrica per Impianti in Bassa, Media e Alta Tensione. I Contatori installati all interno dei quadri sono approvati secondo la Direttiva 2004/22/CE (MID) 1

2 Quadri per la misura dell energia elettrica 2

3 Quadri per la misura dell energia elettrica La collaborazione fra Azur ENERGIA, presente da più di 40 anni nel settore delle misure elettriche e la ditta EMH metering GmbH, leader nella progettazione di contatori elettronici e sistemi di telegestione, ha reso disponibili sul mercato italiano dei quadri di misura per la bassa, media e alta tensione. Nei quadri di misura Azur ENERGIA EMH metering, sono installati dei contatori elettronici che oltre a garantire standard elevati di precisione, sono già approvati secondo i requisiti stabiliti a livello europeo dalla direttiva 2004/22/CE MID (recepita in Italia con D.Lgs. 22 del 02/02/2007). I nostri prodotti (contatori) rispondono a quanto richiesto da: GSE (per l accesso al Conto Energia) UTF (ai fini fiscali secondo la circolare 21/D) DK 5640 (criteri per l allacciamento d impianti di produzione alla rete MT di Enel Distribuzione) DK 5940 (criteri per l allacciamento d impianti di produzione alla rete BT di Enel Distribuzione) Certificazioni Azur ENERGIA è accreditata per emettere, su richiesta del cliente, la certificazione ai fini fiscali (UTF) sui singoli componenti e sul complesso di misura. 3

4 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-DIZ-MID-TA Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Morsettiera di entrata e uscita; Trasformatori di corrente TA (all interno del quadro); Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 4

5 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-DIZ-MID Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 5

6 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-EIZ-MID-TA Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Morsettiera di entrata e uscita; Trasformatori di corrente TA (all interno del quadro); Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 6

7 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-EIZ-MID Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 7

8 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-DIZ-MID-CH Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Conta ore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 8

9 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-EIZ-MID-CH Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Conta ore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Elevata modularità; - Protezione IP65; - Conforme alla normativa IEC EN ; - Prodotto a marchio IMQ; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 9

10 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-LZQJ-XC-MID-TA-MI Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Modulo GSM di comunicazione interno al contatore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Morsettiera di entrata e uscita; Trasformatori di corrente TA (all interno del quadro); Caratteristiche contenitore: - Quadro universale per comando e distribuzione in poliestere; - Protezione IP65; - Resistenza al fuoco Glow Wire Test 960 ; - Conformità normativa CEI EN IEC EN 62208; - Prodotto a marchio e omologazione IMQ RINA; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 10

11 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-LZQJ-XC-MID-TA-ME Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Modem GSM di comunicazione esterno al contatore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Morsettiera di entrata e uscita; Trasformatori di corrente TA (all interno del quadro); Contenitore: - Quadro universale per comando e distribuzione in poliestere; - Protezione IP65; - Resistenza al fuoco Glow Wire Test 960 ; - Conformità normativa CEI EN IEC EN 62208; - Prodotto a marchio e omologazione IMQ - RINA; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 11

12 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-LZQJ-XC-MID-ME Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Modem GSM di comunicazione esterno al contatore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Quadro universale per comando e distribuzione in poliestere; - Protezione IP65; - Resistenza al fuoco Glow Wire Test 960 ; - Conformità normativa CEI EN IEC EN 62208; - Prodotto a marchio e omologazione IMQ - RINA; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 12

13 Quadri di misura per bassa tensione Serie: QM-BT-LZQJ-XC-MID-MI Principali componenti del quadro di misura Un contatore elettronico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Modulo GSM di comunicazione interno al contatore; Una morsettiera per la verifica (UTF), di tipo operabile sotto tensione, sigillabile; Contenitore: - Quadro universale per comando e distribuzione in poliestere; - Protezione IP65; - Resistenza al fuoco Glow Wire Test 960 ; - Conformità normativa CEI EN IEC EN 62208; - Prodotto a marchio e omologazione IMQ - RINA; - Lo sportello frontale è di materiale plastico di buona trasparenza e robustezza per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore; - È predisposto per un idoneo sistema di sigillatura. Nota: Le esigenze del cliente determinano la tipologia e la configurazione del quadro. 13

14 Quadri di misura per media/alta tensione Serie: QM-MT-AT-LZQJ-XC-MID-ME/MI Uso I quadri di misura hanno la funzione di supporto per il misuratore e di raccordo fra il misuratore e i riduttori, oltre che di contenitore per le apparecchiature destinate alla telegestione, al collegamento per la verifica ed all eventuale emissione dei segnali verso l utente. I quadri di misura sono destinati all installazione su parete. Principali componenti del quadro di misura I quadri di misura per forniture di energia elettrica AT e MT sono costituiti dai seguenti elementi: Un contatore statico approvato secondo la direttiva europea 2004/22/CE (MID); Modem di comunicazione a richiesta: moduli di comunicazione interni al contatore (plug and play): - VARIOMOD XC analog - VARIOMOD XC gprs/gsm - VARIOMOD XC ethernet modem GSM esterno al contatore Una morsettiera di verifica (a scelta tra due diverse tipologie); Una morsettiera di appoggio per i segnali di impianto, inclusi eventuali riduttori di misura (TA e TV) e per i circuiti accessori; Un conta-ore collegato a una lampada spia per la contabilizzazione delle ore di scatto del relè di protezione TV ( a richiesta ) È inoltre disponibile il software di lettura EMH-COMBI-MASTER 2000 (in locale e da remoto). 14

15 Quadri di misura per media/alta tensione Serie: QM-MT-AT-LZQJ-XC-MID-ME Caratteristiche principali Sicurezza: secondo CEI EN Tensione: 3x58/100 V 3x240/415 V 3x230 (400) V Corrente: 1(6) A, 1(10) A, 5II1 A, 5 A, 1 A 5(100) A, 10(100) A Frequenza: 50/60Hz Tensione prova d isolamento: 4kV AC, 50 Hz, 1 min Tensione nominale di tenuta a impulso: 8kV, impulso 1.2/50μs, 2Ω Messa a Terra: Conforme al Sistema IT e TN-S secondo CEI 64-8/312.2 Armadio L armadio ha le seguenti caratteristiche meccaniche: Materiale: resina sintetica, antiurto, autoestinguente, non gocciolante, a basso sviluppo di fumi e di gas tossici e corrosivi Dimensioni max: 650 x 500 x 225 mm (h x l x p) Installazione: predisposto per il fissaggio a muro Chiusura: predisposto per un idoneo sistema di sigillatura Grado di protezione: Colore: Finestra di osservazione: Griglie di aerazione: IP 40 con lo sportello del quadro chiuso secondo CEI EN IP 20 con lo sportello del quadro aperto secondo CEI EN grigio trasparente per la visualizzazione del display e dei dati di targa del contatore. installate sulle pareti laterali. Connessioni verso il campo: dotate di passacavi, situate nella parte inferiore del quadro. Fissaggio: a muro tramite 4 viti interne non accessibili a gruppo di misura installato e chiuso. Morsettiera di collegamento Predisposta nella parte inferiore dell armadio, è provvista dei seguenti collegamenti: connessione di terra connessioni di misura (conduttori amperometrici e voltmetrici) uscita segnali utente eventuale alimentazione del modem esterno eventuali connessioni circuiti accessori (alimentazioni ausiliarie) Morsettiere di sezionamento e prova Consentono il sezionamento del contatore e il collegamento di eventuali dispositivi di prova per la verifica funzionale e metrologica. Esse sono disponibili nelle varianti: ARCUDI da azionarsi manualmente ENTRELEC con dispositivi di cortocircuito automatico Le morsettiere sono di tipo sigillabile. 15

16 Quadri di misura per media/alta tensione Serie: QM-MT-AT-LZQJ-XC-MID-MI Protezione da accessi non voluti Coprimorsetti e calotta sigillabili Tipo contatore Elettronico trifase Standard di riferimento - Contatori di energia elettrica: IEC Energia attiva : IEC /IEC EN /3 (MID) - Energia reattiva: IEC Comunicazione: IEC Comunicazione: DLMS/Cosem IEC OBIS: IEC Interfacce: IEC Misura Classe di precisione Attiva Reattiva Display LED metrologici Inserzione Tensione Frequenza Corrente Interfaccia dati Terminali per: Ingressi uscite Funzioni tariffarie Orologio Calendario Registri Alimentazione Supercapacitor Porta ottica Pulsanti Protocolli di comunicazione Funzione diagnostica del contatore Registrazione delle curve di carico Altre registrazioni Qualità della tensione Energia attiva e reattiva bidirezionale, registrazione dell energia reattiva per i quattro quadranti di funzionamento Cl. B (Cl.1), Cl. C (0,5S), Cl. 0,2S Cl. 2, 1% (Cl. 2), 0,5% (Cl. 2) VDEW-display 84 mm x 24 mm Altezza digits 8mm Distinti per energia attiva e reattiva 4 fili diretta o mediante TA o TA e TV 3 fili senza neutro in versione indiretta 3x230/400 V 3x58/100 V 3x240/415 V 50/60Hz 1(6) A, 1(10) A, 5II1 A, 5 A, 1 A RS485, CL0 o RS232 Fino a 6 ingressi e 10 uscite Fino a 2 di controllo e 4 per impulsi Fino a 6 ad emettitore di impulsi, costante e durata programmabili 4 di controllo 12 stagioni, 24 profili giornalieri, 100 giorni speciali 16 commutazioni/giorno 100 commutazioni totali Interno, al quarzo, precisione ± 5ppm gestione ora legale e anno bisestile 52 grandezze, fino a 10 canali indipendenti di energia, registri di potenza media, massima con algoritmi di calcolo flessibili RTC Batteria al litio immagazzinaggio 10 anni In opzione alimentazione ausiliaria in ca e cc (multi-tensione) per il mantenimento di tutte le funzioni del contatore in assenza di tensione sulla rete di misura. durata 6 giorni Comunicazione locale pulsante DISPLAY per visualizzazione non automatica pulsante di RESET (per azzerare gli eventuali indici di massima e chiudere il periodo di fatturazione) Locale e remoto (1107, DLMS Cosem) Registrazione delle operazioni effettuate sull apparato e dei guasti avvenuti, programmabile Fino ad otto profili liberamente assegnabili anche ad altre quantità Grandezze di rete, frequenza, fase Monitoraggio delle anomalie della tensione di alimentazione 16

17 Quadri di misura per media/alta tensione Serie: QM-MT-AT-LZQJ-XC-MID-MI Comunicazione remota ( telelettura e telegestione ) All interno del quadro è previsto uno spazio apposito per montare (nelle configurazioni standard previste) uno dei seguenti tipi di modem: Modem tipo plug and play interno al contatore: - con antenna installabile all esterno con cavo (lunghezza: 2,5m) modem esterno al contatore: - con supporto meccanico - corredato di cavo di collegamento verso la porta RS232 o RS485 del contatore - antenna installabile all esterno con cavo (lunghezza: 2,5m) I dispositivi di telecomunicazione previsti sono modem commerciali per uso professionale adatti per installazioni in impianti MT o AT, e sono forniti su richiesta. In alternativa essi possono essere installati direttamente dal Cliente. Essi soddisfano tutti i requisiti base di sicurezza e di compatibilità elettromagnetica stabiliti dalle direttive europee. Software EMH-COMBI-MASTER-2000 per contatori LZQJ-XC-MID, ED3000-MID e ITZ-MID Per la lettura dei contatori della serie LZQJ-XC-MID, ED3000-MID e ITZ-MID è disponibile un software denominato EMH-COMBI-MASTER-2000; il software permette la lettura delle informazioni memorizzate nei contatori stessi. Il contatore è accessibile nei seguenti modi: - attraverso porta ottica posta sul fronte del contatore utilizzando opportuna sonda ottica fornita su richiesta; - attraverso connessione remota via modem (collegato alla porta RS232 o RS485 del contatore). Il software permette di monitorare un solo contatore alla volta. Il software di configurazione EMH-COMBI-MASTER-2000 permette le seguenti operazioni: - lettura dei dati di configurazione del contatore - lettura dati istantanei del contatore (potenze, fattori di potenza, tensioni e correnti misurate,tensione e corrente omopolare calcolate) 17

18 Quadri di misura per media/alta tensione Serie: QM-MT-AT-LZQJ-XC-MID-MI - lettura informazioni memorizzate nel contatore (totalizzatori energie, curve di carico etc.) in lettura degli eventi memorizzati (in funzione di quanto programmato nel contatore) - visualizzazione del diagramma vettoriale di correnti e tensioni, delle misure delle principali grandezze istantanee e dei totalizzatori principali di energia. La licenza prevede una procedura di attivazione attuata mediante scambio di codici di controllo tra il Cliente ed EMH/Azur, e rimane legata al PC sul quale il software viene installato. Il software necessita di un PC avente le seguenti caratteristiche minime: Processore a 250 MHz minimo Sistema operativo: Windows NT 4.0 (service pack 4 o successivi), Windows 2000, Windows XP RAM 64MB minimo Lettore CD-ROM Monitor con risoluzione minima 1024*768. Non meno di 5 Mb disponibili su disco rigido per l installazione. In funzione della tipologia di comunicazione desiderata è necessario inoltre munirsi di modem esterno oppure di sonda ottica dedicata. 18

19 Contatori predisposti per l inserimento all interno dei quadri LZQJ-XC-MID Contatore digitale 4-Quadranti con memoria per profilo di carico Certificato di approvazione secondo 2004/22/CE (MID) n T10068 Revisione 4. ITZ-MID Contatore Trifase Digitale Multi tariffa Certificato di approvazione secondo 2004/22/CE (MID) n DE-07-MI003-PTB003 - Revisione 2. ITZR-MID Contatore Trifase Digitale con numeratore a rulli Certificato di approvazione secondo 2004/22/CE (MID) n DE-07-MI003-PTB009 - Revisione 0. ED MID Contatore trifase Digitale Multi tariffa a inserzione diretta Certificato di approvazione n T

20 Contatori predisposti per l inserimento all interno dei Quadri DIZ-MID Contatore Trifase Statico per barra DIN - Bidirezionale Approvato secondo 2004/22/CE (MID) Con certificado n DE-07-MI003- EIZG-MID Contatore Trifase statico per barra DIN con numeratore a rulli Approvato secondo 2004/22/CE (MID) Con certificado n DE-07-MI003- Morsettiere di verifiche installate all interno dei Quadri Morsettiera di verifica 10E 61-4T-EPI Morsettiera di verifica sezionabili CB AZ 4F Morsettiera di verifica MCM.3 Morsettiera di verifica MCM.2 20

21 Accessori per la comunicazione interattiva Modem di comunicazione plug-in da inserire all interno del contatore: VARIOMOD XC GSM VARIOMOD XC Analog VARIOMOD XC GPRS VARIOMOD XC Ethernet Con interfaccia RS485 possono essere collegati in rete fino a 31 contatori. Modem di comunicazione esterno: VARIOMOD GSM VARIOMOD Analog VARIOMOD GPRS VARIOMOD Ethernet Con interfaccia RS485 possono essere collegati in rete fino a 31 contatori Predisposto per invio messaggi 21

22 Certificazioni e autorizzazioni Azur ENERGIA opera con un sistema di qualità secondo gli standard internazionali EN ISO 9001:2008. L'azienda è dotata di apparecchiatura certificata SIT per la verifica e la taratura dei misuratori elettrici. Inoltre è autorizzata alla certificazione UTF e metering dei complessi di misura e/o delle singole componenti. 22

23 Approvazioni I Contatori sono approvazione secondo: DK 5640 criteri per l allacciamento di impianti di produzione alla rete MT di Enel Distribuzione; DK 5940 criteri per l allacciamento di impianti di produzione alla rete BT di Enel Distribuzione. 23

24 Azur ENERGIA della P.A.M.O.M. Loc. Campogiallo Via Montelfi, Incisa in Val d Arno (FI) Tel / Fax E mail : Web 24 : Versione

Energia Centro Nord Soc. consortile

Energia Centro Nord Soc. consortile Energia Centro Nord Soc. consortile Quadri trifase per fornitura di energia elettrica in Media ed Alta tensione con contatore statico a 4 quadranti In collaborazione con Prodotto QME: giugno 2006 EMH Elektrizitätszähler

Dettagli

Misuratori per l energia elettrica

Misuratori per l energia elettrica Misuratori per l energia elettrica Azur ENERGIA Contatori per la Misura e Gestione dell Energia Elettrica Con approvazione Secondo la Direttiva 2004/22/CE (MID) www.azurenergia.it EMH metering GmbH & Co.

Dettagli

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico GME Gruppo Misura Elettronico Energia Centro Nord Soc. consortile Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Dettagli

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27 CSEMIDMT83... CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, DATI TECNICI display 8 cifre 7 segmenti 8x4 (lettura) 5 cifre 7seg. 6x3 (identificazione) energia attiva MID C ex 0,5S (IEC 62053-22) flusso di energia

Dettagli

Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138. Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139. Contatori d energia analogici monofase iem2000

Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138. Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139. Contatori d energia analogici monofase iem2000 Misura Acti 9 Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138 Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139 Contatori d energia analogici monofase iem2000 140 novità Contatori elettronici d energia digitali

Dettagli

MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA

MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA Pag. 1 di 11 1. Misura dell energia dei clienti produttori L attuale quadro regolatorio di riferimento prevede che il sistema di misura, installato nel punto di connessione alla rete di un impianto di

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 Edizione 03/13 ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 1. PRESENTAZIONE 2. CARATTERISTICHE TECNICHE L ICARUS è un dispositivo elettronico di conversione dei volumi di gas che, associato ad un

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Saving your Energy wirelessly

Saving your Energy wirelessly Gli esperti ZigBee Missione 4-noks progetta e sviluppa dispositivi ZigBee senza fili per il monitoraggio, il controllo ed il risparmio energetico Saving your Energy wirelessly Linee di Prodotto MONITORAGGIO

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A15 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE SVMF3 Campi applicativi SVMF3 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 4.0 Pag. 1/16 SITEC Srl Elettronica Industriale Via A. Tomba,15-36078

Dettagli

Contatori di energia

Contatori di energia Contatori di energia Conto OLTRE L ENERGIA Il riconoscimento dell importanza vitale che l energia ha assunto ed una nuova sensibilità verso un corretto utilizzo delle risorse, hanno indotto negli utenti

Dettagli

Schede tecniche Infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici

Schede tecniche Infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici Schede tecniche Infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici Indice Stazioni di ricarica pubbliche 3 Caratteristiche generali 4 Stazioni di ricarica quick recharge Dimensioni 5 Caratteristiche elettriche

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Le Regole Tecniche per la Connessione alle reti e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Ing. Francesco Iannello Responsabile Tecnico ANIE/Energia Vicenza, 16 Dicembre 2010 Indice Connessione alle reti

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

Soluzioni per il monitoraggio dell'energia nella distribuzione elettrica

Soluzioni per il monitoraggio dell'energia nella distribuzione elettrica Soluzioni per il monitoraggio dell'energia nella distribuzione elettrica Negli ultimi anni l aumento dei costi energetici ha portato ad una maggiore attenzione ai consumi: risparmiare è diventato un sentire

Dettagli

Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 20 PMVF 50

Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 20 PMVF 50 Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 20 (conformi CEI 0-21 edizione giugno 2012) PMVF 30 (conforme CEI 0-16 edizione dicembre 2012) electric Sistemi di protezione di interfaccia Conformi CEI 0-21

Dettagli

STRUMENTI DI MISURA COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI

STRUMENTI DI MISURA COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI 135 COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI COMMUTATORI Commutatore a camme voltmetrico per la misurazione, in un sistema trifase, delle 3 tensioni concatenate o di fase. Commutatore a camme amperometrico

Dettagli

WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08

WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08 WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08 Convertitore di volume MID e Data Logger secondo la normativa 155/08 Ing. Paolo Zangani Direttore Tecnico

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Analisi della qualità dell energia

Analisi della qualità dell energia Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 412 e 413 Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 202 e 303 Analizzatore tot ale della qualità di rete 3196 Analisi

Dettagli

Contatori di Energia BASIC

Contatori di Energia BASIC Contatori di Energia BASIC Certificati MID Contatori di Energia BASIC Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A digitale di energia attiva 2 tariffe - 2 S0 Applicazioni I contatori

Dettagli

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali Caratteristiche generali Terminale principale in acciaio Inox, corredato di alimentatore separato costituito da apposito contenitore, che può essere collocato in zona pericolosa fino ad una distanza di

Dettagli

Approvazione PTB 20.15 04.23. Distributore per l Italia. Distributore per l Italia. Energia Centro Nord DMZra 1. Versione: 20.02.

Approvazione PTB 20.15 04.23. Distributore per l Italia. Distributore per l Italia. Energia Centro Nord DMZra 1. Versione: 20.02. Manuale per contatore digitale multi tariffa DMZra Installazione I Descrizione I Operazioni Approvazione PTB 20.15 04.23 Distributore per l Italia Distributore per l Italia Versione: 20.02.2007 DMZra_IT

Dettagli

"FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI?

FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? "FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? CONVEGNO DEL 30/05/2012 Novità per dimensionamento impianto Principali novità per dimensionamento: regole tecniche di connessione Passaggio dalle Normative di riferimento

Dettagli

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT

Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT Finalità del corso Il corretto allestimento delle cabine di trasformazione MT/BT di utente, anche per

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV)

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 2. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

In tal caso, ai sensi della delibera, ASS installa il sistema di misura dell energia prodotta e svolge il servizio di sigillatura.

In tal caso, ai sensi della delibera, ASS installa il sistema di misura dell energia prodotta e svolge il servizio di sigillatura. Pag. 1/10 1 MISURA DELL ENERGIA DEI CLIENTI PRODUTTORI L attuale quadro regolatorio di riferimento prevede che il sistema di misura, installato nel punto di connessione alla rete di un impianto di produzione,

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 30

Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 30 Sistemi di protezione di interfaccia PMVF 30 (conforme CEI 0-16 edizione dicembre 2012) PMVF 20 (conformi CEI 0- edizione giugno 2012) Sistemi di protezione di interfaccia Conforme CEI 0-16 edizione dicembre

Dettagli

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 1 TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 Il Terminale KP-02 é stato sviluppato per consentire le modalità operative di Rilevazione Presenze e Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003 Specifiche commerciali TERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI Settembre 2003 kronotech Il terminale Colonnina é stato sviluppato per Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

DICHIARAZIONE TECNICA DEGLI IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI ASM TERNI A TENSIONE >1kV

DICHIARAZIONE TECNICA DEGLI IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI ASM TERNI A TENSIONE >1kV DEGLI IMPIANTI CONNEI ALLA RETE ELETTRICA DI AM TERNI A TENIONE >1kV AM TERNI.p.A. ervizio Elettrico AM D.T.010409/1 NOME CONVENZIONALE CABINA...CODICE... NOME CONVENZIONALE UTENTE...CODICE... TENIONE

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale.

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Assicurare la continuità di servizio Per assicurare la continuità di funzionamento di un impianto elettrico,

Dettagli

L unico sistema senza fili per un monitoraggio impeccabile

L unico sistema senza fili per un monitoraggio impeccabile L unico sistema senza fili per un monitoraggio impeccabile IntellGreen PV è l unico sistema universale senza fili per monitorare in modo completo ed affidabile l impianto fotovoltaico. Caratteristiche

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 Ed. 4.0 - H1/20 SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 H.1 MISURA DELL ENERGIA DEI CLIENTI PRODUTTORI 2 H.2 MISURA DELL ENERGIA SCAMBIATA CON LA RETE 4 H.2.1 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA DI MISURA DELL ENERGIA

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Produttore: SOLARWORLD AG Modello: Sunmodule SW205 poly Garanzia sul rendimento dei moduli: 25anni con decadimento delle prestazioni

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ENERMOTIVE 2007 Novità in fiera Pad. 22 Stand C01 Partenze motore e applicazioni di potenza Finecorsa, microinterruttori e interruttori a pedale Componenti modulari Strumenti di misura digitali www.lovatoelectric.com

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione 0474IT Marzo 2014 Contalitri per acqua sanitaria Serie GE552-2

Sistemi di contabilizzazione 0474IT Marzo 2014 Contalitri per acqua sanitaria Serie GE552-2 07IT Marzo 0 Contalitri per acqua sanitaria Serie GE55-00A/ Diagramma qualitativo dell errore Errore in % 5 0 - - - - -5 Q Q Q Q GE55Y90 GE55Y9 Installazione Q [m /h] Q [m /h] Q [m /h] Q [m /h] Descrizione

Dettagli

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per impianti tecnologici Sistema intelligente e versatile, grazie alle sue caratteristiche funzionali, risponde in modo

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle

Dettagli

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2

Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Centralina di acquisizione dati e telecontrollo ECO2 Fascicolo centralina Eco2 Revisione: GG.01.05-04 Autore: Giorgio Gentili Centralina elettronica ECO2 La centralina ECO2 offre una ampia flessibilità

Dettagli

Sistema di protezione di interfaccia PMVF 51. (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012)

Sistema di protezione di interfaccia PMVF 51. (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012) Sistema di protezione di interfaccia (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012) Sistema di protezione di interfaccia Conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012 Per bassa tensione electric Sistema di protezione

Dettagli

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 Per la parte di ricezione/immissione vedi IA 005. Riferimenti normativi Generali: CEI EN 62271-202 (17-103) Sottostazioni prefabbricate ad Alta tensione/bassa

Dettagli

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR REWIND: Dispositivo elettronico che, sfruttando la tecnologia GSM/GPRS e abbinato ad gruppo elettrogeno, una torre faro, cisterna/serbatoio, ecc..., consente l invio automatico di pacchetti di dati al

Dettagli

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - -

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - - 1 modulo DIN - Meccanico monofase - Display a 5 cifre + decimale rosso Moduli DIN 1 1 Display registro 5 cifre + decimale rosso LCD 5 cifre + 2 decimali Tensione (Vac)

Dettagli

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus I contatori di energia con un interfaccia S-Bus consentono

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA

CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA CAMBIANO LE NORMATIVE PER IL COLLAUDO E VERIFICA DEGLI IMPIANTI DI AUTOPRODUZIONE Deliberazione 84/2012/R/EEL Allegato A.70 CEI 0-21; Variante V1 CEI 0-16; III

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Catalogo. Contatori di Energia. e Comunicazione

Catalogo. Contatori di Energia. e Comunicazione Catalogo 2009 Contatori di Energia e Comunicazione indice 1 Misura Contatore di Energia Digitale Trifase 80 A connessione diretta 4 moduli DI pag. 10 o su TA.../5 A fino 10.000 A Contatore di Energia Digitale

Dettagli

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT)

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT) ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO La seguente dichiarazione deve essere compilata e firmata da professionista iscritto all albo o dal responsabile tecnico di una impresa abilitata ai sensi della legge vigente.

Dettagli

PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1

PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1 PANNELLO PER LO STUDIO DELLE RETI DI MONITORAGGIO DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA (SCADA) MOD. EVO-MON-1 INTRODUZIONE Pannello per lo studio delle reti di monitoraggio (SCADA) dei consumi dell energia

Dettagli

PQM3000R Analizzatore di rete Classe A secondo EN 50160 per la qualità dell energia

PQM3000R Analizzatore di rete Classe A secondo EN 50160 per la qualità dell energia Analizzatore di rete Classe A secondo EN 50160 per la qualità dell energia Possibilità di registrazione delle grandezze caratteristiche definite nella norma EN 50160 Web server integrato per una gestione

Dettagli

Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica.

Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica. Descrizione del Sistema TLOG-Commander per la gestione della protezione catodica. Il sistema proposto è composto da un Centro operativo di raccolta dati dotato del software Commander e dai logger TLOG

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Analizzatore di rete

Analizzatore di rete Analizzatore di rete Analizzatori di Rete 8 grandezze, IR laterale predisposto per la comunicazione Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A Applicazione Analizzatore multifunzione

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio elmospa.com Global security solutions Rivelazione incendio via radio C on la nuova linea di dispositivi wireless, EL.MO. offre

Dettagli

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 QNA412 e QNA413 sono due analizzatori dei parametri di rete e della qualità della fornitura elettrica

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DI DISTRIBUZIONE SECONDO ENEL DK5600 MARZO 2004

CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DI DISTRIBUZIONE SECONDO ENEL DK5600 MARZO 2004 1 CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DI DISTRIBUZIONE SECONDO ENEL DK5600 MARZO 2004 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA DI PROTEZIONE ing. Massimo Ambroggi Service Tecnico THYTRONIC S.p.A. 2 PRINCIPIO

Dettagli

CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DELLA DISTRIBUZIONE-DK5600. Relatore GUIZZO P.I. GASTONE. Università di Padova 26 giugno 2004

CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DELLA DISTRIBUZIONE-DK5600. Relatore GUIZZO P.I. GASTONE. Università di Padova 26 giugno 2004 CRITERI DI ALLACCIAMENTO DI CLIENTI ALLA RETE MT DELLA DISTRIBUZIONE-DK5600 Relatore GUIZZO P.I. GASTONE Università di Padova 26 giugno 2004 L Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) con delibera

Dettagli

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE Cabtrasf_parte_prima 1 di 8 CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE parte prima Una cabina elettrica è il complesso di conduttori, apparecchiature e macchine atto a eseguire almeno una delle seguenti funzioni:

Dettagli

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT)

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT) ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO La seguente dichiarazione deve essere compilata e firmata da professionista iscritto all albo o dal responsabile tecnico di una impresa abilitata ai sensi della legge vigente.

Dettagli

La telegestione del nuovo contatore gas

La telegestione del nuovo contatore gas Gelsia Reti, prima società di distribuzione gas in Italia ad attivare il sistema di telegestione dei contatori, previsto dalla delibera Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas n. ARG/gas 155/08, adegua

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 OLAR INVERTER Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 Grazie alla topologia HERIC con innovativo circuito FP (a potenziale fisso), i nuovi Solar Inverter AT di Sunways offrono

Dettagli

NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A.

NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. IMPORTANTE: Questo documento contiene informazioni di proprietà di Enel S.p.A. e deve essere utilizzato esclusivamente dal destinatario in

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 I dati dei tuoi impianti fotovoltaici sempre a disposizione e 4-CLOUD: l innovativo sistema universale per monitorare

Dettagli

Disciplinare descrittivo e prestazionale

Disciplinare descrittivo e prestazionale Disciplinare descrittivo e prestazionale Sommario PREMESSA... 1 OGGETTO DELL APPALTO... 1 REQUISITI DI RISPONDENZA A NORME, LEGGI E REGOLAMENTI... 1 ILLUMINAZIONE PUBBLICA, QUADRI E LINEE ELETTRICHE...

Dettagli

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE Il contatore elettronico, installato dalla SECAB su direttiva dell Autorità per l energia elettrica e il gas per registrare direttamente dai propri uffici

Dettagli

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch MW63-160 - 250 R NOVITA R 245 da 63 a 250A Caratteristiche generali è la nuova gamma di sezionatori Bticino per le applicazioni industriali. Questi sezionatori trovano impiego nei quadri e negli armadi

Dettagli

Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi

Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi Novità introdotte dalle nuove Norme CEI 0-16 e CEI 0-21 al sistema di protezione di interfaccia per utenti attivi ing. Massimo Ambroggi Responsabile Service Tecnico THYTRONIC S.p.A. (MI) http://www.norma016.it/cei/index.asp?page=documentazione&type=2

Dettagli

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT Quanto segue annulla e sostituisce le parti del Regolamento di Esercizio relative a capability dell impianto di produzione e caratteristiche ed impostazioni

Dettagli

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT)

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) Indice Versione 2.0 0. Gestione del tempo [R-0.01] Orologio e calendario [R-0.02]

Dettagli

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor tecnologia d avanguardia Inverter di concezione avanzata e prestazioni

Dettagli