LA FISCALITA INTERNAZIONALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA FISCALITA INTERNAZIONALE"

Transcript

1 LA FISCALITA INTERNAZIONALE

2 Il contesto economico attuale richiede che molti tra coloro che intraprendono una iniziativa economica debbano sapersirelazionare con Paesi diversi aventi contesti e mercati sottoposti a normative diverse.

3 FISCALITA INTERNAZIONALE Ciò può comportare la necessità di entrare in specifici mercati aprendo nel Paese di riferimento strutture operative che possono assumere forme di vario tipo. Quando questo accade, è richiesta la conoscenza delle specificità locali circa le variabili di natura industriale ed organizzativa oltre che giuridiche e tributarie. E necessario quindi conoscere le regole del Paese di partenza, diquellodiarrivoeglieventualiaccorditraidue.

4 FISCALITA INTERNAZIONALE Il problema della localizzazione delle iniziative economiche assume poi una dimensione ancora più evoluta quando l attività è svolta anche, o addirittura esclusivamente, in rete(utilizzando internet). Tale circostanza oggi molto diffusa, rende ancora più difficile stabilire la sede della iniziativa economica e di conseguenza il quadro normativo al quale fare riferimento. Comprendere e gestire correttamente gli aspetti societari e fiscali collegati alle problematiche indicate è condizione irrinunciabile fin dal momento in cui si valuta la volontà o l eventualità di posizionare la propria attività anche, o solo, su palcoscenici internazionali.

5 AVVIARE ATTIVITA IN PAESI ESTERI Per comprendere se e come avviare una propria attività in un Paese estero, trasferire un attività già esistente, aprire filiali/uffici/sedi in altri Paesi, è sempre opportuno affidarsi a consulenti specialisti di queste materie. La materia e la preparazione richiedono conoscenze specifiche e approfondite. I consulenti devono pertanto essere in grado di fornire e di supportare tutti i servizi in materia di fiscalità internazionale. Non è quindi questa la sede per fornire informazioni più dettagliate ma di seguito verranno richiamati tutti gli aspetti che ci si può trovare a valutare nella realizzazione di un progetto per l estero.

6 SERVIZI COINVOLTI NELLA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO INTERNAZIONALE I servizi possono distinguersi in due principali categorie: In materia di Imposte Dirette (Le imposte dirette sono quelle che colpiscono la ricchezza nel momento in cui viene prodotta: il reddito) In materia di Imposte Indirette (Le imposte indirette sono quelle che colpiscono la ricchezza nel momento in cui viene spesa: trasferimenti, acquisti)

7 SERVIZI IN MATERIA DI IMPOSTE DIRETTE Analisi ed applicazione delle convenzioni bilaterali contro le doppie imposizioni e del diritto fiscale comunitario; la residenza fiscale delle persone fisiche;(guarda il video dedicato) monitoraggio fiscale, disciplina valutaria e anti-riciclaggio; Ivie (imposta patrimoniale sul valore degli immobili detenuti all estero) e Ivafe (imposta patrimoniale sul valore delle attività finanziarie detenute all estero); la tassazione dei redditi prodotti all estero da parte di persone fisiche residenti in Italia e prive di stabile organizzazione nel territorio dello stato estero ed i rapporti tra diritto interno e convenzioni contro le doppie imposizioni; il credito per le imposte pagate all estero;./.

8 SERVIZI IMPOSTE DIRETTE la tassazione dei redditi prodotti in Italia da parte di soggetti non residenti privi di stabile organizzazione nel territorio dello Stato ed i rapporti tra diritto interno e convenzioni contro le doppie imposizioni; la strutturazione e la gestione delle stabili organizzazioni e la determinazione del loro reddito; i dividendi e plusvalenze in regime d impresa; la residenza fiscale delle società e degli enti; analisi e gestione delle problematiche relative ai costi di spostamento; ristrutturazione di business e conseguente riallocazione delle risorse: problematiche di transfer price (transazioni fra società dello stesso gruppo residenti in Paesi diversi); operazioni straordinarie in ambito internazionale (riorganizzazione societaria, fusioni, scissioni, conferimenti); consolidato fiscale mondiale(per gruppi con società controllate estere).

9 SERVIZI IN MATERIA DI IMPOSTE INDIRETTE L analisi, la consulenza e l assistenza in materia di applicazione dell iva sugli scambi internazionali per mettere in pratica una efficace gestione delle seguenti operazioni con l estero: la territorialità delle prestazioni di servizi; le importazioni e le esportazioni; le problematiche degli esportatori abituali, la determinazione e gestione del plafond, le lettere di intento; le triangolazioni(tre soggetti coinvolti) extra UE, comunitarie e nazionali; le operazioni UE: gli acquisti e cessioni intracomunitarie; le prestazioni di servizi intracomunitarie;./.

10 SERVIZI IMPOSTE INDIRETTE le operazioni effettuate via internet e loro fiscalità; la fattura elettronica e fattura elettronica obbligatoria; i modelli Intrastat; consignment stock (merce in conto deposito presso il cliente); depositi IVA; rimborsi IVA; elenchi Black list (Paesi a fiscalità privilegiata).

15 MASTER TRIBUTARIO PROGRAMMA AULA FISCALITA INTERNAZIONALE

15 MASTER TRIBUTARIO PROGRAMMA AULA FISCALITA INTERNAZIONALE 15 MASTER TRIBUTARIO PROGRAMMA AULA FISCALITA INTERNAZIONALE DATA ARGOMENTO RIFERIMENTI NORMATIVI DOCENTI 20/04 Le fonti del diritto tributario internazionale e le convenzioni contro le doppie imposizioni

Dettagli

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Scissione di patrimoni netti contabili negativi: profili civilistici, contabili e fiscali in Rivista delle Operazioni Straordinarie

Dettagli

Voluntary Disclosure. Casi pratici e aspetti critici

Voluntary Disclosure. Casi pratici e aspetti critici Voluntary Disclosure Casi pratici e aspetti critici AIGA Genova 30 marzo 2015 Andrea Frassinetti Dottore Commercialista Componente della Commissione di Studio Fiscale Comunitario e Internazionale Attività

Dettagli

Torino, 27 Giugno 2013 Centro Congressi Lingotto A cura di Stefano Garelli

Torino, 27 Giugno 2013 Centro Congressi Lingotto A cura di Stefano Garelli Fare business in Nord America: focus Georgia e Michigan Supporto consulenziale CEIP - Regole fiscali tra Usa e Italia Torino, 27 Giugno 2013 Centro Congressi Lingotto A cura di Stefano Garelli 1 CASISTICA

Dettagli

Roma, 15 febbraio 2008

Roma, 15 febbraio 2008 RISOLUZIONE N. 49/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 15 febbraio 2008 OGGETTO: Triangolazione comunitaria - contratto di "consignment stock" - momento di effettuazione della cessione intracomuniatria

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Prot.2013/151663 Modalità di attuazione delle disposizioni relative al monitoraggio fiscale contenute nell articolo 4 del decreto legge 28 giugno 1990, n. 167, convertito, con modificazioni, dalla legge

Dettagli

2012 Italfiduciaria Srl

2012 Italfiduciaria Srl 1 Intestazione di quote societarie Le partecipazioni vengono date in amministrazione fiduciaria con le seguenti modalità: Sottoscrizione del capitale in sede di costituzione della società, aumento di capitale

Dettagli

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME Circolare N. 72 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 15 ottobre 2010 LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME Le nuove regole concernenti la territorialità IVA delle prestazioni di servizi,

Dettagli

Università La Sapienza di Roma

Università La Sapienza di Roma Università La Sapienza di Roma Tassazione dei redditi di fonte estera e redditi dei non residenti Diritto Tributario Prof.ssa Rossella Miceli Il sistema delle imposte sul reddito I II PARTE 1 Tassazione

Dettagli

Voluntary Disclosure. Rimpatrio giuridico di attività finanziarie e patrimoniali.

Voluntary Disclosure. Rimpatrio giuridico di attività finanziarie e patrimoniali. Voluntary Disclosure. Rimpatrio giuridico di attività finanziarie e patrimoniali. 1 Attività estere: dove tenerle Le attività finanziarie o patrimoniali oggetto di voluntary disclosure, potranno: A) essere

Dettagli

Summary 2014 - Grecia

Summary 2014 - Grecia Summary 2014 - Grecia Informazioni generali: Valuta - Euro ( EUR) Mobilità dei capitali - Non ci sono restrizioni sulla mobilità dei capitali, ma le esportazioni di valuta estera devono essere effettuate

Dettagli

INDICE. Premessa... pag. 11

INDICE. Premessa... pag. 11 INDICE Premessa... pag. 11 CAPITOLO PRIMO LA CESSIONE DELLE PARTECIPAZIONI NEL REDDITO DI IMPRESA 1. La cessione delle partecipazioni nel reddito d impresa... pag. 13 1.1 I diversi regimi fiscali applicabili

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE

IVA E PRATICA PROFESSIONALE master DI approfondimento Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari Manuale di Contabilità Aziendale di Paolo Montinari Indice sistematico Capitolo 1 -La contabilità e il metodo della partita doppia 1.1 La funzione della contabilità... 15 1.2 Il metodo della partita doppia

Dettagli

AL FISCO 7ATTENZIONE

AL FISCO 7ATTENZIONE 7ATTENZIONE AL FISCO 7 Attenzione al fisco... 117 7.1 Consegna a domicilio... 118 7.2 Consegna in Rete... 120 7.3 L IVA nelle vendite all estero... 122 ATTENZIONE AL FISCO 7 7. Attenzione al fisco Dal

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA in collaborazione con gli ODCEC DI REGGIO CALABRIA, PALMI E LOCRI organizza presso È HOTEL sito in Via dei Giunchi 6, Lido comunale, REGGIO CALABRIA il Master Iva MySolution 2013 calendario

Dettagli

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010 CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat Confcommercio, 14 aprile 2010 L art. 7 del DPR n. 633 del 1972 è stato sostituito dal 1 gennaio 2010 dal D.Lgs. n.18

Dettagli

29 ottobre 1993, n. 427) in modo distinto a seconda della residenza fiscale del cedente e del cessionario.

29 ottobre 1993, n. 427) in modo distinto a seconda della residenza fiscale del cedente e del cessionario. Operazioni intracomunitarie e internazionali La disciplina IVA delle «vendite a distanza» in ambito intracomunitario La disciplina Iva delle «vendite a distanza», per tali intendendosi le vendite in base

Dettagli

CIRCOLARE N. 11/2012 del 27 aprile 2012

CIRCOLARE N. 11/2012 del 27 aprile 2012 CIRCOLARE N. 11/2012 del 27 aprile 2012 SCADENZARIO FISCALE MAGGIO 2012 Con la presente riportiamo lo Scadenzario in cui sono indicate le principali scadenze fiscali del mese di Maggio 2012, pregandovi

Dettagli

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 01/08/2012 Contenzioso Dal 1 agosto 2012 (e fino al 15 settembre 2012) inizia il periodo di sospensione feriale dei termini processuali per le giurisdizioni ordinarie, amministrative

Dettagli

Nuove regole per la territorialità dei servizi. Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it

Nuove regole per la territorialità dei servizi. Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it Nuove regole per la territorialità dei servizi Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it NORMATIVA COMUNITARIA direttiva 2008/8/CE: territorialitàdei servizi; intrastat

Dettagli

Consignment stock: profili doganali

Consignment stock: profili doganali Consignment stock: profili doganali 1. Inquadramento generale Il consignment stock è un contratto con il quale beni di proprietà del fornitore (in genere materie prime o semilavorati) vengono trasferiti

Dettagli

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di carattere informatico, per poter rilevare i fatti aziendali e quindi

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA con il patrocinio dell UGDEC e dell ARCER di Parma organizza presso Hotel Parma & Congressi via Emilia ovest 281A - 43126 Parma il Master Iva MySolution 2013 calendario corsi febbraio 2013

Dettagli

PREMESSA 1. LA FATTURA

PREMESSA 1. LA FATTURA PREMESSA INTRODUZIONE ALLA FATTURAZIONE................................. 3 1. LA FATTURA 1.1 ELEMENTI ESSENZIALI SECONDO LE DISPOSIZIONI IVA................ 31 1.2 MOMENTO DI EFFETTUAZIONE DELL OPERAZIONE

Dettagli

iva: guida agli adempimenti

iva: guida agli adempimenti iva: guida agli adempimenti di G. Pantoni, C. Sabbatini, N. Dell Isola, D. Di Emidio INDICE GENERALE Indice alfabetico...iii Presentazione... VII IVA: INTRODUZIONE ALL IMPOSTA...1 1. Natura del tributo...1

Dettagli

E-commerce Aspetti giuridici e fiscali

E-commerce Aspetti giuridici e fiscali E-commerce Aspetti giuridici e fiscali Le principali problematiche legali e fiscali legate all e-commerce Milano 22 ottobre 2015 Dott. Beniamino Lo Presti www.avvghibellini.com www.studiovlp.it www.madv.eu

Dettagli

L internazionalizzazione delle imprese attraverso il consignment stock. Dott.ssa Noemi Graceffo noemi.graceffo@ssalex.com

L internazionalizzazione delle imprese attraverso il consignment stock. Dott.ssa Noemi Graceffo noemi.graceffo@ssalex.com L internazionalizzazione delle imprese attraverso il consignment stock. Dott.ssa Noemi Graceffo noemi.graceffo@ssalex.com Tra i contratti d impresa, il consignment stock agreement, o più semplicemente

Dettagli

Le principali scadenze fiscali di Aprile 2013

Le principali scadenze fiscali di Aprile 2013 Periodico informativo n. 37/2013 Le principali scadenze fiscali di Aprile 2013 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali

Dettagli

RISOLUZIONE N. 170/E. OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A.

RISOLUZIONE N. 170/E. OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A. RISOLUZIONE N. 170/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 12 dicembre 2005 OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A. Con l interpello specificato in oggetto,

Dettagli

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation : aspetti finanziari Mezzi propri Investitori italiani Capitale

Dettagli

LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE

LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE LA FISCALITÀ DELL E-COMMERCE Cosa tratteremo: Intendiamoci sui termini Imposte dirette IVA INTENDIAMOCI SUI TERMINI Il commercio elettronico è un attività commerciale che

Dettagli

www.issei.eu MERCE IN DEPOSITO IN GERMANIA CONSIGNMENT STOCK CAMERA DI COMMERCIO TREVISO 06/10/2011

www.issei.eu MERCE IN DEPOSITO IN GERMANIA CONSIGNMENT STOCK CAMERA DI COMMERCIO TREVISO 06/10/2011 MERCE IN DEPOSITO IN GERMANIA CAMERA DI COMMERCIO TREVISO 06/10/2011 1 In questo incontro informativo andremo a trattare: o o o o o o Obiettivi per aprire un magazzino in Germania Trattamento fiscale in

Dettagli

CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE

CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE Elementi pratici per la gestione fiscale delle imprese all estero Formula intensiva Milano, 6 e 7 novembre 2015 Il corso è riconosciuto dall Ordine degli Avvocati

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso VERIFICA I CREDITI FORMATIVI IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

Newsletter Fiscale e Societaria n. 41/2014 Periodo dal 25 al 31 ottobre 2014 Riservato ai Soci

Newsletter Fiscale e Societaria n. 41/2014 Periodo dal 25 al 31 ottobre 2014 Riservato ai Soci In questo numero: A. FISCO... 2 A1. Decreto Semplificazioni Fiscali... 2 A2. Agenzia Entrate: tutoraggio grandi contribuenti sul periodo d imposta 2012... 2 A3. Convenzione fiscale tra Italia e Lussemburgo

Dettagli

Roma, 05 agosto 2008 QUESITO

Roma, 05 agosto 2008 QUESITO RISOLUZIONE N. 346/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 agosto 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212 ALFA ITALIA S.p.A. Articolo 19 del

Dettagli

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013!

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013! L inquadramento fiscale delle operazioni immobiliari 28/02/2013 Le conseguenze fiscali di un operazione di trasferimento immobiliare sono differenti in base alla natura e allo status dei soggetti coinvolti

Dettagli

Autodichiarazione spontanea

Autodichiarazione spontanea Autodichiarazione spontanea Il ruolo della Fiduciaria Gli adempimenti del sostituto d imposta Torino, 20 novembre 2014 Andrea Ferraretti EOS Servizi Fiduciari SpA Amministratore Delegato Autodichiarazione

Dettagli

RIVOLUZIONE IVA NEI SERVIZI CON L ESTERO

RIVOLUZIONE IVA NEI SERVIZI CON L ESTERO Circolare N. 05 Area: PROFESSIONAL Periodico quindicinale 4 marzo 2010 RIVOLUZIONE IVA NEI SERVIZI CON L ESTERO La Direttiva comunitaria n. 2008/8/CE (c.d. Direttiva Servizi ) ha profondamente modificato

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi

Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi A cura di Caterina Gastone Agenzia delle Entrate Direzione Centrale Normativa Settore Imposte Indirette Ufficio IVA 1 I presupposti

Dettagli

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso

Dettagli

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni ACQUISTI COMUNITARI 1. Acquisto di oli pag. 16 2. Acquisto privato in Regno Unito pag. 17 3. Acquisto da fornitore extra-ue con rappresentante fiscale pag. 17 4. Momento di effettuazione dell operazione

Dettagli

Corso di Porta Romana, 6 20122 Milano - Italy tel: (+39) 02.80.58.30.88 fax: (+39) 02.80.61.90.40 email: info@studiolivieri.

Corso di Porta Romana, 6 20122 Milano - Italy tel: (+39) 02.80.58.30.88 fax: (+39) 02.80.61.90.40 email: info@studiolivieri. IL "KNOW-HOW" Lo Studio possiede un particolare know-how professionale nel campo fiscale e societario, che il suo fondatore, Luciano Olivieri, ha acquisito nel corso di molti anni di attività in qualità

Dettagli

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 Con la presente, si intende dare un informativa di massima sulla nuova normativa che dal

Dettagli

Master Iva MySolution 2016

Master Iva MySolution 2016 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Como MySolution, in collaborazione con l Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Como organizza Master Iva MySolution relatore:

Dettagli

LA TERRITORIALITA DEI SERVIZI INTRACOMUNITARI TRA NOVITA', PROFILI PROBLEMATICI E CONSEGUENZE ACCERTATIVE E SANZIONATORIE

LA TERRITORIALITA DEI SERVIZI INTRACOMUNITARI TRA NOVITA', PROFILI PROBLEMATICI E CONSEGUENZE ACCERTATIVE E SANZIONATORIE LA TERRITORIALITA DEI SERVIZI INTRACOMUNITARI TRA NOVITA', PROFILI PROBLEMATICI E CONSEGUENZE ACCERTATIVE E SANZIONATORIE IL CONCETTO DI TERRITORIALITÀ NEGLI SCAMBI TRA SOGGETTI RESIDENTI NELL'UNIONE EUROPEA

Dettagli

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI www.bsp.lu ww TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI DA PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN LUSSEMBURGO MEMORANDUM LUSSEMBURGO, 21/05/2013 Avocats 2, rue Peternelchen I Immeuble C2 I L-2370 Howald I Luxembourg

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SINGAPORE NORMATIVA FISCALE A SINGAPORE di Avv. Francesco Misuraca Tassazione delle società a Singapore Le società registrate a Singapore (Private Limited Companies, Sole Proprietorships e Partnerships)

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi...9 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 12 3. La struttura degli elenchi... 13 3.1 Frontespizio

Dettagli

Tassazione delle attività finanziarie

Tassazione delle attività finanziarie Tassazione delle attività finanziarie Principali problematiche Vedi quanto detto detto su: Reddito consumo (è opportuno esentare le rendite finanziarie?) Reddito prodotto e Reddito entrata È opportuno

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLO STUDIO

PRESENTAZIONE DELLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLO STUDIO Chi Siamo (1) Profilo Descrizione Costituzione Specializzazione Collaboratori Uffici Studio fondato a Bolzano nell anno 1969 da Norbert Plattner, dottore commercialista e revisore

Dettagli

7 lezione. Tassazione delle attività finanziarie (2)

7 lezione. Tassazione delle attività finanziarie (2) 7 lezione Tassazione delle attività finanziarie (2) Imposizione sui redditi in un contesto internazionale Problema: come tassare i redditi che i residenti conseguono all estero? come tassare i redditi

Dettagli

I REDDITI DI CAPITALE. Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1

I REDDITI DI CAPITALE. Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1 I REDDITI DI CAPITALE Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1 REDDITI DI CAPITALE Fondamento normativo - artt. 44-48 TUIR - artt. 26-27-ter D.P.R. n. 600/73 Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario

Dettagli

Rinnovabili e Sviluppo

Rinnovabili e Sviluppo Rinnovabili e Sviluppo Investimenti e fiscalità Stefano Cervo 24 novembre 2011 Agenda Carve out del progetto e strutture di acquisizione Fiscalità delle operations 1 Premessa La variabile fiscale può influenzare

Dettagli

Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA. Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015. In collaborazione con

Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA. Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015. In collaborazione con Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015 In collaborazione con Recenti sentenze e provvedimenti in materia di Iva Corte di Giustizia

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi... 11 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 16 3. La struttura degli elenchi... 17 3.1

Dettagli

Il Decreto Semplificazioni

Il Decreto Semplificazioni Paola Costa Il Decreto legislativo n. 175/2014, in attuazione della delega in materia di semplificazioni fiscali, introduce il Modello 730 precompilato per lavoratori dipendenti e pensionati e numerose

Dettagli

GLI ASPETTI LEGALI DELLE OPERAZIONI DI M&A

GLI ASPETTI LEGALI DELLE OPERAZIONI DI M&A SOMMARIO Parte prima CONSIDERAZIONI GENERALI 1. Osservazioni introduttive... pag. 3 2. Il fenomeno, le cause e l evoluzione delle operazioni di acquisizione e di M&A su aziende e partecipazioni... 5 3.

Dettagli

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE CESSIONI ACQUISTI NON IMPONIBILI IMPONIBILI CESSIONI INTRACOMUNITARIE Costituiscono cessioni intracomunitarie: le cessioni a titolo oneroso di beni,

Dettagli

05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10.

05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10. 05. Il sistema fiscale 06. Imposizione persone fisiche 07. Imposizione persone giuridiche 09. Imposizione persone giuridiche: altri aspetti 10. Altre imposte 11. Accordi bilaterali Svizzera UE I dati contenuti

Dettagli

Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione

Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione Indice Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione di Paola Musile Tanzi XI XIII 1 L approccio al mercato private: scelte di posizionamento nel wealth management e modalità di gestione di Paola

Dettagli

N. 10 15.03.2016. Le Operazioni con San Marino

N. 10 15.03.2016. Le Operazioni con San Marino 1. Le Operazioni con San Marino N. 10 15.03.2016 Le Operazioni con San Marino Trattamento IVA operazioni con soggetti sammarinesi Disciplina monitoraggio e trattamento ai fini delle imposte sui redditi

Dettagli

RISOLUZIONE N. 381/E

RISOLUZIONE N. 381/E RISOLUZIONE N. 381/E Roma, 18 dicembre 2007 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Prot. 2007/155042 OGGETTO: Istanza di Interpello. Articolo 167, comma 5, del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917. Società

Dettagli

LOMBARDIAPOINT: I SERVIZI DI INFORMAZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO A SUPPORTO DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE

LOMBARDIAPOINT: I SERVIZI DI INFORMAZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO A SUPPORTO DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE LOMBARDIAPOINT: I SERVIZI DI INFORMAZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO A SUPPORTO DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE In un contesto di crescente competizione internazionale, il Sistema Camerale Lombardo si è organizzato

Dettagli

Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società

Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società 7 Siegfried Mayr Dottore Commercialista in Milano Docente alla Scuola Superiore

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

Perché investire in Slovenia

Perché investire in Slovenia SLOVENIA Perché investire in Slovenia È membro dell Unione Europea. Adotta l Euro. È confinante all Italia. È dotata di ottime infrastrutture. Qualità delle risorse umane. Ha una fiscalità agevolata. Offre

Dettagli

CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA

CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA L attuale contesto economico, sempre più caratterizzato da una concorrenza di tipo internazionale e da mercati globali, spesso

Dettagli

RISOLUZIONE N. 61/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 61/E QUESITO RISOLUZIONE N. 61/E Roma, 31 maggio 2011 OGGETTO: Interpello - ART. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Applicazione dell imposta sostitutiva ai sensi dell articolo 6 del decreto legislativo 21 novembre

Dettagli

Incentivi fiscali olandesi

Incentivi fiscali olandesi attorneys at law Incentivi fiscali olandesi tax advisors + Il sistema fiscale olandese offre particolari agevolazioni e incentivi che lo rendono attraente per gli imprenditori italiani. Qualora siate intenzionati

Dettagli

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE 7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE Triangolazioni con intervento di soggetti nazionali UE ed extra UE 7. 7.1. INTRODUZIONE La globalizzazione dei mercati favorisce le

Dettagli

Doing Business in San Marino. di Antonio Valentini e Valentina Vannoni

Doing Business in San Marino. di Antonio Valentini e Valentina Vannoni Doing Business in San Marino di Antonio Valentini e Valentina Vannoni A Maria Clara e a Ludovica Prefazione... 13 Capitolo 1- Aspetti generali 1.1 Da modello opaco a modello trasparente... 15 1.2 Il sistema

Dettagli

LA POLITICA FISCALE PER IL RISPARMIO. LE SCELTE FATTE. ALCUNI EFFETTI

LA POLITICA FISCALE PER IL RISPARMIO. LE SCELTE FATTE. ALCUNI EFFETTI LA POLITICA FISCALE PER IL RISPARMIO. LE SCELTE FATTE. ALCUNI EFFETTI Norberto Arquilla * L analisi di ciò che è stato fatto, nel corso degli ultimi anni, per la fiscalità del settore del risparmio non

Dettagli

OGGETTO: Istanza di interpello - Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. ALFA Spa SIM; Art. 165 del D.P.R. 22 dicembre 1986, n.

OGGETTO: Istanza di interpello - Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. ALFA Spa SIM; Art. 165 del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. RISOLUZIONE N. 147/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 28 giugno 2007 OGGETTO: Istanza di interpello - Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. ALFA Spa SIM; Art. 165 del D.P.R. 22 dicembre

Dettagli

1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6

1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6 Indice Introduzione XV Parte prima PRINCIPI GENERALI 1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6 2 Redditi diversi di natura

Dettagli

ATTIVITÀ FINANZIARIE

ATTIVITÀ FINANZIARIE Università Commerciale Luigi Bocconi Anno Accademico 2012-2013 Scienza delle Finanze CLEACC classe 12 ATTIVITÀ FINANZIARIE Francesco Dal Santo ATTIVITÀ FINANZIARIE Ø Definizioni Ø Redditi di capitale Ø

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista MySolution, Ugdcec Pordenone e Ugdcec Udine, con la partecipazione di Zucchetti Software concessionario Zucchetti organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano

Dettagli

IL TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL Aspetti di fiscalità diretta

IL TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL Aspetti di fiscalità diretta IL TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL Aspetti di fiscalità diretta Dott. Pasquale SAGGESE LA CESSIONE DI NON DETENUTE NELL ESERCIZIO DI IMPRESA QUALIFICATE E FATTISPECIE ASSIMILATE Partecipazioni che rappresentano

Dettagli

PG&Partners. www.pgpartners.it

PG&Partners. www.pgpartners.it PG&Partners www.pgpartners.it UN TEAM PER QUALSIASI META I contesti locali e internazionali in cui navigano le imprese sono sempre più complessi. Lo studio PG&Partners è composto da Avvocati, Dottori Commercialisti

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali

STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali Circolare n. 7/14 Legnago, 15.07.2014 A TUTTI I CLIENTI - LORO SEDI - OBBLIGO INSTALLAZIONE DEL POS AL 30.06.2014 Come già

Dettagli

PARTE I - LE IMPORTAZIONI

PARTE I - LE IMPORTAZIONI PARTE I - LE IMPORTAZIONI Regolamento (CEE) n. 2913 13 D.P.R. 26/10/1972, n. 633 - Artt. 67-72 Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto 35 Decreto Ministero delle Finanze 24/12/1993 -

Dettagli

INDICE. Premessa... pag. 11 CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI DELLE HOLDING

INDICE. Premessa... pag. 11 CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI DELLE HOLDING INDICE Premessa... pag. 11 CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI DELLE HOLDING 1. La scelta del tipo di società... pag. 13 1.1 Introduzione... pag. 13 1.2 Il problema della commercialità... pag. 13 1.3 L utilizzo

Dettagli

2.1.2 Identità dei valori ai quali applicare le sanzioni ridotte

2.1.2 Identità dei valori ai quali applicare le sanzioni ridotte AMBITO DI APPLICAZIONE OGGETTIVO 87 dove è stata costituita la società che ne è intestataria 22 ; ne costituiscono esempio le norme dell art. 5-quinquies, co. 4 e 7, D.L. 167/1990, appena ricordate, che

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

Corsi internazionalizzazione

Corsi internazionalizzazione Corsi internazionalizzazione Il Nuovo Codice Doganale Comunitario 18 Novembre 2014 Fiscalità comunitaria ed internazionale. IVA e aspetti operativi: triangolazioni UE ed extra UE. Focus su operazioni con

Dettagli

Le novità del quadro RW

Le novità del quadro RW Dott. Alessandro Terzuolo (Dottore Commercialista e Revisore Contabile Professore a contratto in Diritto Tributario Internazionale e Comunitario, Università di Management di Torino) Le novità del quadro

Dettagli

Video Fisco 17 dicembre 2014. Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni. a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato

Video Fisco 17 dicembre 2014. Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni. a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato Video Fisco 17 dicembre 2014 Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato 1 Rent to buy Nuova forma contrattuale Dottrina e fisco a cura di Andrea Scaini

Dettagli

TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA E TRASFERIMENTO DEL RISCHIO NELLA COMPRAVENDITA INTERNAZIONALE (E NAZIONALE) 15 Aprile 2015 orario 9.30-17.

TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA E TRASFERIMENTO DEL RISCHIO NELLA COMPRAVENDITA INTERNAZIONALE (E NAZIONALE) 15 Aprile 2015 orario 9.30-17. Brescia, 2 Febbraio 2015 Prot. MZ/AMB/ct/nr. 149 La Camera di Commercio di Brescia, attraverso l'azienda speciale Pro Brixia, organizza nel corso del 2015 - in collaborazione con Unioncamere Lombardia

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Riforma della tassazione dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria (D.L. n. 138/2011 convertito in L. n. 148/2011

Dettagli

Autodichiarazione spontanea

Autodichiarazione spontanea Autodichiarazione spontanea Il ruolo della Fiduciaria Gli adempimenti del sostituto d imposta Vicenza, 26 febbraio 2015 Andrea Ferraretti EOS Servizi Fiduciari SpA Amministratore Delegato Autodichiarazione

Dettagli

14-gen martedì. 14-gen martedì. 15-gen mercoledì. 17-gen venerdì. 21-gen martedì. 21-gen martedì. 30-gen giovedì. 31-gen venerdì.

14-gen martedì. 14-gen martedì. 15-gen mercoledì. 17-gen venerdì. 21-gen martedì. 21-gen martedì. 30-gen giovedì. 31-gen venerdì. N Materia da Elenco 1 D.4.49 corso 2 D.7 videoconferenza 3 D.4.49 corso Tipo evento Titolo della trattazione Data prevista evento preventivo (1 di 4) La legge di stabilità. La tassazione indiretta dei

Dettagli

STATI UNITI D'AMERICA

STATI UNITI D'AMERICA STATI UNITI D'AMERICA Negli Stati Uniti d America, la potestà impositiva fiscale si articola su tre livelli: federale, statale, e municipale Principali trattati sottoscritti con l Italia Convenzione contro

Dettagli

SOMMARIO Parte prima CONSIDERAZIONI GENERALI. Parte seconda GLI ASPETTI LEGALI DELLE OPERAZIONI DI M&A

SOMMARIO Parte prima CONSIDERAZIONI GENERALI. Parte seconda GLI ASPETTI LEGALI DELLE OPERAZIONI DI M&A SOMMARIO Parte prima CONSIDERAZIONI GENERALI 1. Osservazioni introduttive.... 3 2. Il fenomeno, le cause e l evoluzione delle operazioni di acquisizione e di M&A su aziende e partecipazioni... 5 3. La

Dettagli

Richiesta di assicurazione dei Crediti Commerciali

Richiesta di assicurazione dei Crediti Commerciali Milano Assicurazioni spa - Fondata nel 1825 - Sede Legale: 20090 Assago - Milanofiori (MI) Strada 6, Palazzo A13 - Capitale sociale 192.299.581,76 interamente versato - Codice Fiscale, Partita I.V.A. e

Dettagli

Decreto Crescita e internalizzazione: le novità

Decreto Crescita e internalizzazione: le novità Periodico informativo n. 131/2015 OGGETO: Decreto Crescita e internalizzazione: le novità Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che è stato

Dettagli